.
Annunci online

abbonamento
345
commenti



Foto di neve di miele da flickr.comCom’era facile dimostrare l’invettiva paga. Accomunare i molto amati Grillo e Sabina Guzzanti al molto detestato Vittorio Sgarbi (tutti e tre da spedire provvisoriamente sull’Isola) ha scatenato una irata sequenza di insulti, qualche schiarita, molto clamore nel nostro comune bicchiere del blog.

A dimostrare che le equivalenze vanno fatte con cautela, comprese quelle tra Napolitano e Berlusconi, tra Veltroni e la destra (tutti uguali, tutti ladri, tutti casta) come sventatamente fanno certi comici in piazza per suscitare il clamore dei media, come fa Sgarbi quando insulta i suoi interlocutori.

Ero in piazza Navona. Ho ascoltato le invettive di Grillo e Sabina Guzzanti. Non le ho condivise. Anzi le ho trovate sciocche, avventate, superficiali. Almeno in una manifestazione politica. Ho trovato il modo di farvelo sapere
Pino Corrias

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Rispondo anch'io su piazza Navona. Non a Pino (quando dobbiamo parlarci, ci telefoniamo o ci vediamo). Ma ad alcuni amici del blog che hanno chiesto a me e a Peter di andare avanti da soli. Chiariamoci una volta per tutte, ragazzi. Questo blog è uno spazio libero per persone libere. Com'era piazza Navona. Ciascuno dice quel che pensa, e lo argomenta. Peter, Pino e il sottoscritto, oltre a essere amici e colleghi (e da oggi anche coautori di un libro, "Bavaglio"), condividiamo alcuni valori fondamentali. Sul modo di esprimerli nel concreto dell'attualità di ogni giorno, ci differenziamo. A me Sabina e Grillo in piazza son piaciuti molto, a Peter un po' meno, a Pino per nulla. Embè? L'abbiamo detto e scritto liberamente. Se dovessimo pensare e dire le stesse cose, un blog a tre voci non avrebbe senso. E invece l'abbiamo voluto a tre voci proprio per far circolare idee, sensibilità e opinioni diverse, pur nella cornice di un sentire comune. Chi invoca censure, ostracismi, anatemi, "fatwe" non ha capito nulla. Si accomodi alla porta e scenda.
Marco Travaglio



Vignetta di The Hand

Segnalazioni

Passeranno alla storia come i giorni del bavaglio
Lunedì 21 luglio appuntamento a Milano con Pino Corrias, Peter Gomez, Bruno Tinti e Marco Travaglio contro le leggi-canaglia del governo Berlusconi e per la presentazione del nuovo libro di Chiarelettere: Il bavaglio (autori: Marco Lillo, Peter Gomez, Marco travaglio, introduzione di Pino Corrias).
Camera del Lavoro, corso di Porta Vittoria, 43 - ore 21

sfoglia giugno        agosto
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[-0.000989450003544334]>