.
Annunci online

abbonamento


mat_flickr.comL'aula del Parlamento europeo ha deciso a larghissima maggioranza di approvare la relazione del parlamentare del PPE tedesco Klaus LEHNE e di negare l'autorizzazione all'utilizzo delle intercettazioni telefoniche tra D'Alema e Consorte nel processo per la scalata BNL.

Il Parlamento ha ritenuto inutili le intercettazioni di D'Alema per sostenere le accuse agli imputati del processo per le scalate bancarie.

Invece, rispetto a possibili procedimenti penali contro D'Alema, la richiesta della Procura al Parlamento europeo non può valere quale "autorizzazione a procedere" perchè l'autorizzazione a procedere è scomparsa dal diritto italiano sin dal 1993.

Leggi il comunicato stampa del Parlamento europeo 

Leggi i risultati della votazione della Commissione che ha predisposto e motivato la relazione presentata da Lehne all'aula

Leggi le votazioni dell'aula UE per appello nominale del 18 novembre, compresa quella sul rapporto Lehne (documento in francese)

  Vai all'INDICE delle Sentenze Europee


sfoglia ottobre        dicembre
autori
dvd
democrazya
rubriche

signori della corte sentenze italiane sentenze europee

il mattinale

errata corrige

commento del giorno

errata corrige

speciali

l'armadio degli scheletri

passparola

iniziative

no bavaglio

basta

basta

no bday

appello fini travaglio

arrestateci tutti

tutte le iniziative

Premi
Macchianera Blog Awards 2009
perche' voglio scendere

perch� voglio scendere

intervista agli autori

messaggio ai troll

feed

Feed RSS di questo blog Feed RSS di questo blog

feedburner

archivio


agenda 2010
agenda 2010
prossimi appuntamenti
vedi tutti gli appuntamenti
materiale infiammabile

IN EDICOLA
IN LIBRERIA

libri di chiarelettere

diffondi

voglio scendere

incolla il codice sottostante nel tuo blog o sito

premi

intervista agli autori


<[0.045793400000548]>