Commenti

commenti su voglioscendere

post: Il letto di Silvio e i cattivi sogni

Vanity Fair, 18 novembre 2009 Alla fine è sempre il letto, anche nella sua versione simbolica, lo psico termometro di Silvio Berlusconi . Specialmente adesso che misteriose ragioni di sicurezza gliene assegnano uno nuovo, quello molto protetto (e detestato) di Palazzo Chigi, negandogli la libertà di accomodarsi, giocare e sognare sul famoso lettone di Putin , celebrato in innumerevoli resoconti, che arreda sia la principale camera di Palazzo Grazioli, che i miraggi del suo elettorato. Come se fosse un destino, altre spie rosse si sono accese lungo il perimetro del suo specchio emotivo. Veronica , prima di tutto, che ha iniziato la sua guerra in tribunale, i suoi tre figli contro gli altri due, l’intero patrimonio in palio, 7 miliardi di euro, forse di più. Senza contare il ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


@ concita non mi permetterei mai....tanto sono io quello strano.... fate pure tifo da stadio e non mettetevi problemi, io tifo per il Milan avviso tutti :)


Bell'articolo Pino, relativo a una persona normale, purtroppo credo che lui continui a dormire sonni tranquilli, anche senza escort perchè di normale in questo paese non è rimasto nulla!




# 114    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 12:56

# 110 commento di Manuel S Sei una comica manuelino sapientino. Come mai non sei insorto nella recentissima polemica? Tu il paladino, lo scudiero, il lollipop di Travaglio? Niente da dire? Quando tira brutta aria ti eclissi, tipico per il "carugnin de l' uratori". >>qualcuno per aver trovato una virgola sbagliata no ti sbagli, era un apostrofo, ma di plisv e fu Travaglio a notarlo; è mai possibile che sai solo citare scarpinato? il resto entra e esce senza lasciare traccia, che sia per il vuoto pneumatico che ti sovrasta? o con un solo libro hai il c pieno? :D fai format c (c non è il disco), la 220v dovrebbe bastare LOL ciao piccolino :D @ Cara Paso, io ti capisco, ma con manuelino perdi tempo e non è la strada giusta: basta che lo fai sapere a scarpinato, poi ci pensa lui ;) Saluti


# 115    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 12:58

I Poteri o le Funzioni previste dalla vostra tanto amata Costituzione sono 3: 1 - Funzione Legislativa svolta dal Parlamento eletto dalla SOVRANITA' che appartiene al Popolo. Il compito del Parlamento è di Legiferare ovvere fare le leggi. 2 - Funzione Esecutiva svolta dal Governo votato dalla Maggioranza Parlamentare sopracitata. Il compito del Governo è di applicare le leggi e o di farne delle proprie (Decreti Legge e Decreti Legislativi). 3 - Funzione Giudiziaria svolta dalla Magistratura Il compito dei Giudici è di far rispettare la legge. E' chiaro come il sole che se un Giudice decidesse di far politica creerebbe inevitabilmente conflitto con le altre 2 Funzioni. Ed è proprio quello che sta succedendo oggi. E quando c'è scontro Costituzione alla mano, è altrettanto cristallino che il Potere Principale ce lo ha il Parlamento poiché è stato eletto dalla SOVRANITA' CHE APPARTIENE AL POPOLO. E non dice che appartiene ai Giudici o che i cittadini eleggono i Magistrati. Quindi miei cari mi spiace per voi ma chi COMANDA è il Parlamento e la Magistratura si DEVE ATTENERE alle decisioni prese. Punto. Per questo motivo ribadisco con forza il mio concetto di --- DIVIETO ASSOLUTO A QUALSIASI MAGISTRATO DI FARE POLITICA --- anche se solo simpatizzante. Pena la radiazione a vita. Questa è la VERA separazione dei Poteri. P.S. ho capito che sei una bonazza cara Feder.ica! :() RISMACK! P.P.S.S. Cosa dirà il Grande Generale Inquisitore questa sera ad ANNOZERO? A: Berlusconi ha travolto una zingara con la sua Audi perché correva da Noemi B: Berlusconi ha ingaggiato 100 nuove Trote a Palazzo Chigi per farsi conciliare il sonno C: Berlusconi vuole candidare lo Spirito di Hitler alle prossime Elezioni D: Berlusconi vuole regalae 1000 euro a tutti per farsi votare. La A la B la C o la D? Quale accendiamo?


I "POTERI" DI UNA DEMOCRAZIA... Tutti sono d'accordo sul fatto che la "COSTITUZIONE" sancisce tre "POTERI", indipendenti fra loro: * "POTERE LEGISLATIVO", attribuito al "PARLAMENTO"; * "POTERE ESECUTIVO", attribuito agli organi che compongono il "GOVERNO"; * "POTERE GIUDIZIARIO", attribuito ai "GIUDICI". Di solito poi viene ormai comunemente citato anche il "POTERE" dell'"INFORMAZIONE", che comunque dovrebbe (ripetiamo, "DOVREBBE") essere anch'esso "INDIPENDENTE" e "AUTONOMO". Bene. Crediamo fermamente che se effettivamente fosse così non ci sarebbero grossi problemi per una sana e giusta "DEMOCRAZIA", dove la "COSTITUZIONE" guarda veramente all'interesse "PUBBLICO", che sarebbe prioritario rispetto a quello egoisticamente "PRIVATO", e in cui quello "COLLETTIVO" verrebbe davvero prima di quello prettamente "PERSONALE". Però scusate, possibile invece che dello "STRA-POTERE" dei "TROPPI SOLDI" e della loro "IPER-INFLUENZA" su tutti gli altri "POTERI" suindicati (e anche su tutto il resto) non ne parla mai nessuno, dimostrando con ciò la perfetta "MALAFEDE" di chi si riempie la bocca con la supposta "INDIPENDENZA" dei "POTERI"? Ci spieghiamo meglio. Possibile che non si riesca a capire (e spessissimo non si voglia) che in un "SISTEMA" meritocratico, certo, ma basato sul culto dei "SOLDI", in cui si premiano le carriere prevalentemente dando "TROPPI SOLDI" da sprecare (perché il "TROPPO" non solo è "INUTILE", ma addirittura "DELETERIO" perché induce allo "SPRECO"), si stravolge completamente il significato di "REPUBBLICA" e quello di "POTENZA", sostituendo a questi termini quello di "REGIME" (invisibile, ma proprio per questo molto più subdolo e infiltrante) e di "PRE-POTENZA", gratificando coloro i quali, già potenzialmente "PRE-POTENTI", faranno di tutto per acquisire "TROPPI SOLDI" e quindi "POTERE" (o viceversa, tanto è lo stesso) a loro esclusivo interesse "PERSONALE", a scapito di coloro i quali "PRE-POTENT
http://emergenzademocratica.blogspot.com




@ Skyline Io direi la E: ACCENDIAMO TE!


# 119    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 13:10

# 101 commento di Manuel S >>Ma non dovevi dedicarti al Trattato (segretissimo) di Malta MUAHAAHAHAH L'ho visto solo adesso ROTFL Senti GROSSE koalition dei miei stivali, hai bisogno di ripassarti un po' di storia: trattato?? segretissimo?? Non era un trattato E' rimasto segreto per poco (2 anni) Sai come si chiamano e tue? badogliate :D E adesso vai a studiare, gnurant LOL p.s. non lo trovi sullo scarpinato, il solo libro che hai letto


Skyline >P.S. ho capito che sei una bonazza cara Feder.ica! :() RISMACK! Sono impressionata: ora vedi anche attraverso lo schermo. Superman o skyline? Mi sa la seconda. (fortunatamente, non sono una bonazza, cicci, stai tranquillo) ;) Parliamo di cose serie, che non contemplano il mio aspetto. Come puoi pensare che chi giudica chi non rispetta la legge sia sottoposto a chi la legge, appunto, non la rispetta? Come far fare l'arbitro al portiere di una delle due squadre su un campo di calcio. Poi, ti farei notare che la sovranità popolare, supposta sovranità, che tu tanto lodi, portò al potere Hitler. Last but not least, la tua lista di domnde è assurda, infatti, a parte Berlusconi che investe una zingara, impossibile perché non guida, le altre sarebbero tutte assolutamente conciliabili con il premierino coraggioso, caro Skyline, assolutamente sulla sua linea. Prova con altre domande.


Se Arcibaldo Monocolao si sta aggirando e legge il mio paragone (arbitri portieri) e ha intenzione di scrivere un trattato sociologico sul calcio, sulla figura dell'arbitro e del portiere, così come fece sul ristorante, ti prego no, nooo, ammetto che il paragone ha delle falle e la chiudiamo qui. ;)


Concordo con NO PD DAY #25 e per il #38, già inviata la mail. Bellissima la puntata di Exit di ieri, con la gallina berlusconiana zittita dal grande Cascini, che ha spiegato al pubblico in modo chiaro come effettivamente lavorano i magistrati (altro che 6 ore alla settimana e 51 giorni di ferie annue come affermato nel servizio). ADP poi che sia un mito si sa...


# 123    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 13:30

federicaaaaaaaa, salutiamoci...facciamo un po' di chat ?ah ah ah ah ..scusa volevo fare un altro docetto scherzetto, ovviamente da mamma che quasi quasi prendo come un complimento, meglio di "maestrina", in classico stile berluscoide che ti danno quando ricordi il rispetto delle regole, beh meglio di quello "mamma" è pur sempre! o no? scusate la chat eh eh eh eh ..ciao renziride :-)))).. ps elbonito e concita mi sono piaciuti molto :-)))


# 124    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 13:35

fra poco se posso , vi trascrivo ( non è ancora dipsonibile online) un articolo che mi ha fatto ridere tanto, stavo male ma ridevo, le cose scritte eran cosi dolorose per una puntata di a potta a potta ( che regolarmente nn vedo perche altrimenti sto male inutilmente) , che sono state rese in modo magistrale io avrei intitolato l'articolo: femminismo canino, è l'unico appunto che fatto a norma ( rangeri) , tramite il suo articolo ho scoperto che la ministra rossa dai capelli rossi e telefonino ovunque, anche da ballaro, tiene , dico tiene e non "ha", tiene ben 25 cani!!!!! ma non perche ha un canile...un campanile di cani ,uno contro l'altro a parlare di lunghezza di code, una realtà che piu surreale, o meglio ipereale, di cosi , si muore!!...infatti si muore ------- spero di trovare il tempo di trascrivervelo


Per Skyline;dato che citi la Costituzione ,dove lo dice che il potere principale sia quello legislativo e che il potere giudiziario si debba sottomettere al legislativo ed anche all'esecutivo,come dici tu?In un sistema di divisione dei poteri,da Montesquieu in poi non esiste nessun potere sovraordinato agli altri,ma tutti sono autonomi,all'interno delle loro competenze;questo è l'impianto della nostra Costituzione,senza poteri principali o secondari...


Paso Ehilà, sistah! :) Già, meglio mamma che maestrina, cosa che Manuel Treccani mi ha scritto numerose volte- per non dimenticare tardostalinista. Insomma, Paso, ti è andata di c..o. ;)


# 127    commento di   saxblu - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 13:56

Meno male che Silvio c'è...senza di lui probabilmente non avremmo mai capito a qual punto eravamo ridotti...grazie Silvio di averci dato la voglia di reagire.


# 128    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 14:17

insomma federik...come faccio a non "chattare" con te? come cacchio faccio? .-) ah si ,si si lo so come fare, devo trascrivere sul femminismo canino di potta a potta ,ora mi concetro per manuel s ciao egregio .-) , posso chiederti se possiamo fare metà per uno, una volta maestrina io e una volta mamma federica? rigororsamente uguali, vogliamo essere così!; MM mamma maestrina contemporaneamente , direi di no! dopo verrebbe fuori una metro troppo lunga come l'oscenità della gialla e non ci sarebbe piu trasporto fra noi .-) x mimì ed il fotografo lo so , so' cavoli amari( nn lo dico con la zeta perche altrimenti sono piu amari) , se mi leggete saltatemi (in padella) :-)


# 129    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 14:19

@ Federica Mai fidarsi troppo del giudizio dei cittadini. Basti pensare che nel referendum più famoso della storia hanno liberato Barabba (Maurizio Crozza). ... ;-P


Ed anche oggi MR 50 CENTESIMI* ha guadagnato il suo EURO E MEZZO quotidiano, vediamo se farà gli straordinari in attesa che qualcuno lo banni definitivamente e liberi questo spazio dal personaggio. *In Cina, nota democrazia che rispetta i diritti fondamentali dell'uomo, ci sono internauti che vengono pagati 50 centesimi dal Governo a commento o post sui blog a favore del Governo stesso.


Paso >insomma federik...come faccio a non "chattare" con te? come cacchio faccio? Infatti non devi non farlo e puoi fregartene dei severi pretoriani che scrivono con noi sul blog. ;) Monica66 AH! Crozza è sempre una conferma della verità e della forza del castigat ridendo mores... Anche Morgan, il musicista, disse una volta che quando si fa scegliere il popolo, questo sceglie Barabba. Eh già, sarà snobismo, ma può accadere e sarebbe opportuno ricordarlo prima di rivestire il popolo di una veste romantica ed oracolante che non ha. (lascia che io ti dica di nuovo che mi piace proprio tanto ciò che scrivi, sempre, non è lisciata, è solo complimento sincero, poi basta, non insisterò su questo ;)). Ciao


@ 130 commento di unoqualunque quella questa,non lo sapevo Qui invece sono ben stipendiati: capezzone,facci,fede ECT ECT ECT hanno i loro "inviat(roll)i" con regolare contratto DETERMINATO Ma il nostro demente skyline non appartiene a questi Ancora peggio: circolo LegaNord e invece di vedere come lavorare per i suoi fanatici elettori, non trova altro di meglio che arrampicarsi qui sugli specchi In estate sostenevo che fossero con l'acqua alla gola, ma da serpenti viscidi sanno ben svincolarsi da: PROSTITUZIONE,DROGA,MAFIA,CORRUZIONE ECT ECT ECT METABOLIZZANO TUTTO ORMAI fack




Oh Manuel, tel chi! >Almeno finchè non comincerà a rispondere ai post sul suo partito tardo-stalinista con argomenti veri e senza inutili ingiurie personali... Le ingiurie personali le hai viste solo tu, non credibile nel lanciare la prima pietra, oltretutto, dato che sei stato il primo a scivolare nel personale, a meno che tu non dia delle maestrine e delle ignoranti a tutte, o tutti. In tal caso, ancor di più tieni la pietra a posto. Ho risposto mille volte, risponderò nuovamente quando tu la pianterai con 'sta baggianata del tardo-stalinista, cosa che non avverrà mai, ergo io continuerò a non infossarmi in discussioni che partono da premesse assurde, errate, tranchant come sei spesso tu. Tu sei maestro nel non rispondere, quindi, Manuel, medice, cura te ipsum. Parliamo piuttosto dell'ambrogino d'oro a Marina Berlusconi (sic!!) o della candidatura di Belpietro... E a Saviano la cittadinanza onoraria, che, se fossi in lui, rispedirei al mittente, vista la compagnia. È tornata la Milano da bere, purtroppo. Poiché la Moratti non aveva fatto sufficienti danni nella scuola, hanno pensato bene di dare la possibilità di trascinamento nella melma anche alla seconda capitale d'Italia...


@Milady Cabasisa >> Poiché la Moratti non aveva fatto sufficienti danni nella scuola, hanno pensato bene di dare la possibilità di trascinamento nella melma anche alla seconda capitale d'Italia... Beh veramente ben prima della cognata del petroliere delle CIP6, MIlano aveva già provveduto a sputtanare la sua (auto) nomea di capitale morale d'Italia. Tangentopoli (1992 -1994) fu il più grande scandalo di corruzione che l'Europa moderna abbia conosciuto. O sbaglio anche in questo? E del compagno G. che mi dici Milady?


Un consiglio: MAI illudersi. Con simili articoli si tende a pensare che la situazione potrebbe migliorare, ma bisogna sempre ricordarsi chi c'è dall'altra parte e quanto potere abbia in mano, per quanto sembri che si stia indebolendo. Io sono in prima fila nel desiderare un cambiamento, ma tutte le volte che mi illudo che avvenga vengo puntualmente deluso.


# 137    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 15:42

elbonito elbonito..provase tu col manuelito? prova a parlare del distinguito che il pidiossito non ce fa un baffo, e neanche un baffito, col cabasito di federikao lei qui difende un'idealitad che il veltronante ma neanche il bersante,posson creare..ella lo sa; prova elbonito, provase tu con manuelito ..vai ad espiegar che questa chica nulla "c'azzecca" con quei furbetti..c'ha solo in mente el marinoito ed un partido dell'ideal! el manuelito deve parlar col baffettino non con la chica, prova bonito ,prova a espiegar,sienza los meno e sienza lo elle!


# 138    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 15:45

Articolo 1 della Costituzione Italiana ovvero l'Articolo Supremo più Importante della Legge più Importante del nostro Stato: " L’Italia è una Repubblica Democratica, fondata sul lavoro. La Sovranità appartiene al Popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione" Tradotto: il Popolo Sovrano COMANDA DEMOCRATICAMENTE andando a votare. Chi elegge il Popolo SOVRANO? Il Parlamento Nazionale. I Consigli Regionali, Provinciali e Comunali ed indirettamente il Presidente del Consiglio dei Ministri ovvero il capo del Governo. Chi NON elegge il Popolo SOVRANO? I Giudici. Più chiaro di così come la volete? Arrosto o in salmì? Cara Feder.ica, prenditela con la vostra tanto amata Costituzione, non con me. E poi sei un po' scarsina come presenza di spirito... In quanto a "kcaf" uno che scrivere il proprio Kcin per attaccare si commenta da solo... Hi hi hi hi hi hi...


>Tangentopoli (1992 -1994) fu il più grande scandalo di corruzione che l'Europa moderna abbia conosciuto. O sbaglio anche in questo? No. >E del compagno G. che mi dici Milady? Cosa ti aspetti che ti dica, Manuel? Dai, dimmi tu nella tua immensa saggezza onnisciente cosa dovrei rispondere? Difenderlo, no?, nella tua testa dovrei difenderlo, e invece no, tiè, passa un buon pomeriggio e che tu possa tornare con noi nel 2009? Ohi, Manuel, ti sie persa il passaggio in cui dicevo che Bersani stava sbagliando, nevvero? Ah, il tuo sguardo da aquila sulle Rocky Mountains non è sempre infallibile, acciderbolina! ;)


Caro Pino, ogni tanto lascio commenti sul tuo blog per raccontarti qualcosa. Lo faccio anche adesso. Ho 16 anni e spero di riuscire a diventare un giornalista. Ma non come quelli del sistema. Spero di riuscire a diventare un giornalista vero, come te, Travaglio, Gomez che ci illuminate ogni giorno su queste pagine. Devi sapere che Repubblica ha lanciato un iniziativa, chiamata repubblica scuola(RS), in cui invita i giovani studenti a scrivere articoli, su temi scelti dalla redazione del quotidiano. Mi sembrava qualcosa di interessante, una possibilità data ai giovani di parlare del paese, di denunciare lo schifo che c'è in giro. Invece Repubblica propone come temi iniziali roba del tipo: Twilight, amore e vampiri. Musica e giovani, una speranza. Influenza A, come vivi il contagio? Io sono rimasto deluso da ciò, credevo che fosse un progetto che riponesse fiducia nella capacità di informarsi, teso a dimostrare che questo non è un paese di bamboccioni. Così ho scritto un articolo di protesta sul mio blog. Un articolo che esprimeva, con un pizzico d'ironia, il mio malumore e la volontà di non pubblicare più articoli su RS. E poi ho postato il link a tale post su piovono rane. Oggi, dopo due giorni, ho avuto nuovamente modo di connettermi a internet e visitare il mio blog. Ho trovato un commento anonimo di accusa nei miei confronti. Un commento che addirittura mi additava di Berlusconismo. Con shinystat sono riuscito a risalire al mittente, proveniente dalla rete del g. ed. l'espresso. Vorrei rispondere al commentatore dell'espresso, che figli di Berlusconi sono loro, che coglionificano ancora di più i giovani propinando certi argomenti. Noi siamo gente sveglia, che sa le cose, che capisce quando uno sta a prenderci per il culo o sta facendo qualcosa di serio. Noi siamo gente che vive sotto l'ombra del sistema, cercando di portare un po' di luce. Noi siamo persone che fanno la gavetta lunga il doppio. Perchè questo è un paese di raccomandati. Noi siamo di
http://ciclodikrebs.blogspot.com/


Ops, 'ti sei perso' e dopo il 2009 non c'era nessun punto interrogativo. Skyline >Cara Feder.ica, prenditela con la vostra tanto amata Costituzione, non con me. E poi sei un po' scarsina come presenza di spirito... Dici? Ma no, non direi. ;) Ciao a mammaPaso da federikao e a Kcaf


@Milady Caba >> Ohi, Manuel, ti sie persa il passaggio in cui dicevo che Bersani stava sbagliando, nevvero? Incredibile. Ma ci fai o ci sei? Dall'inizio della nostra lunga discussione ti ho detto che il problema non è se critichi il tuo partito qui e lì, ma sul fatto che continui a votare per improbabili leader (Marino, Franceschini o soldatini vari) e intanto senza volerlo dai il voto alla Nomenklatura del PDS... ma lo capisci? No perché ormai a furia di ripeterlo penso che in questo blog lo abbiano capito perfino i D(al)emmini! Ti ho fatto perfino l'esempio della Chiesa e del partito nazista... tu voti von Stauffenberg intanto Hitler prende quei voti e stermina gli ebrei. Ci arrivi adesso? Boh Mi prendi per il c... o sei de coccio? Io all'epoca volevo solo sapere cosa ne pensavate voi pidiossini di questo punto di vista... ma sono stato solo travolto da insulti. Ora non mi interessa più avere la tua opinione, perché ho avuto indirettamente una piccola conferma delle mie tesi.


Scusate la curiosità: ma Sallusti, condirettore del giornaletto di Famiglia, ha per caso preso il posto di Porro, che mi risulta fosse vice direttore? Perchè in effetti è sparito dalla circolazione; non che se senta più di tanto la mancanza, però certo rispetto a Sallusti era almeno uno che potevi cercare di far ragionare. Probabilmente per questo non lo mandano più in TV, non è abbastanza servile e indottrinato per i gusti del padrone.


Ops...non volevo scrivere in romanesco: "non che se NE senta..."


# 143 commento di Agostino - lasciato il 19/11/2009 alle 16:1 Credo che Porro - che peraltro compare ancora in Tivù - sia lo specialista di economia del giornale. Concordo che è uno dei meno inaccettabili e indottrinati della cricca.


# 49 commento di Federica - lasciato il 18/11/2009 alle 23:46 >> Grandioso Corrias ad Exit! Adesso Gomez è diventato Corrias? A posto! (scusate: micro-attacco di renzite... ROTFL)


# 50 commento di crimilde - lasciato il 18/11/2009 alle 23:59 >> puntuale e preciso Gomez,ha la mia ammirazione. Condivido appieno. Peter Gomez è insieme a Travaglio nella top ten dei giornalisti veri italiani. Da Marco si differenzia per essere più giornalista d'inchietsa che d'opinione. Più segugio che storico.


Manuel Non ero io in quel commento, e l'ho già scritto ieri sera, non ero io. Non credo di essere l'unica Federica d'Italia- e tu ringrazia pure. Fatti il film, Manuel caro, e continua a lamentarti degli insulti che ricevi, povero Calimero, quando mi dai della tonta (ma perché non usare imbecille, dico io...), ci sono o ci faccio, sono di coccio, ecc., tesoro caro. Ciao


Luca Cordero di Montezemolo: "Bisogna fare riforme condivise, non riforme per far piacere a qualcuno ma per avvicinare lo Stato ai cittadini: mi riferisco in particolare alla giustizia". Tradotto: non mi riferisco agli incentivi auto, eh! Madonna, quanto mi fa incazzare sta auto-proclamata "classe dirigente" che si distingue solo per la capacità di drenare risorse dal paese/dala propria azienda/dai propri partiti solo per il proprio dannato tornaconto personale....


LA FAVOLA DELL'ORCO ROSSO 15 anni di martellamento mediatico continuo: le toghe rosse mi perseguitano da quando sono sceso in campo (a quando l'epopea in versi binari bondiani "La discesa in campo", che è già un buon inizio?); menzogne date in pasto in tutte le salse; per bocca sua e per bocca di tutti i pupi manovrati dallo stesso Gran-Puparo-Ventriloquo-Ubiquo; 15 anni di martellamento mediatico continuo, con l'effetto che questo capovolgimento della verità è entrato nelle teste di 3 su 4 italiani, diventando per essi verità rivelata. Ancora ieri a Exit, Bocchino e la Casellati (col naso pinocchiesco) hanno raccontato la stessa favola, quella dell'orco rosso che nel 1994 ha cominciato a insidiare Berlusconi... ma per fortuna ci ha pensato Peter Gomez a riordinare la cronologia. È mancata, durante questi 15 anni, l'adeguato contraddittorio, il contro-martellamento, la diffusione a tappeto della verità dei fatti: innanzitutto la corretta cronologia dei fatti, da cui risulta che la Finivest di berlsuconi è indagata a partire dal 1992. Troppo rare, rispetto all'indottrinamento goebbelsiano del Papi-Puparo, ci sono voci chiare e autoreveli, come quella di Gomez a Exit, capaci di smontare le menzogne dell'accanimento dei magistrati politicizzati, scatenatosi per l'entrata di Berlusconi in politica. Fin quando tre quarti degli italiani sono imbevuti di questa distorsione della verità ormai metabolizzata, Berlusconi potrà continuare ad accampare il suo concetto del popolo che, eleggendolo, lo asssolve a prescindere. Affinché, in mancanza di giuste sentenze processuali (sempre scampate, e sappiamo come), almeno la 'sentenza popolare' diventi finamente giusta, occorre contrapporre alle sue (loro) favole un contro-martellamento: la diffusione capillare della vera verità dei fatti. E che i risultati si comincino a vedere già nei sondaggi, e poi nelle elezioni.


# 151    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 16:25

(dedicato ai cani? eh eh eh trascrivo con amore e federica ma anche altri so che possono gustare..il titolo come dicevo per me doveva essere "femminismo canino" ma norma rangeri lo ha chiamato " a porta a porta serata da cani",va bene cosi,mi piace troppo norma,è sempre stato così, nelle parentesi alcuni mie commenti mentre ve lo trascrivevo ) A lamentarsi di un parlamento inchiodato per due giorni a discutere della lunghezza della coda dei cani era stato di pietro a porta a porta di qualche sera fa, e vespa non si è fatto scappare l'occasione per una vivace serata di dibattito cinofilo. Innanzitutto per la soddisfazione di potersi indignare contro la "vergogna di un parlamento " che si occupi di cani anziché prendere la rincorsa per votare il processo breve E per il piacere di poter ospitare la ministra Brambilla,insieme ad una sottosegretaria e una legista, TUTTE AMICHE DEGLI ANIMALI ( ndr !!!! No comment) Invitati anche l'onorevole cimadoro(idv) e il neosegretario dei verdi ( per par condicio…ndr.manon dovevano abolirla la fuffa della par condicio?) Tema della contesa:taglaire o no la coda al cane? La povere bestie ( i cani ndr !!!) erano l'elemento scenografico della puntata,educate presenze al seguito dei padroni,rassegnati all'ingrato destino senza che nessuno li interrogasse su cosa avrebbero preferito tra il taglio della coda e due ore di vespa ( ndr finalmente poteva essere eleiminato ogni tribunale, magistrato, giustizia e ricerca della verità, finalmente !!!) Gli umani presenti avevano il proprio cane al guinzaglio ( ndr finalmente si era eliminata la questione dei giornalisti ) , Ma… MA SULLA POSIZIONE D'ONORE , nessun dubbio:brambilla dei cani ne aveva due , uno piccolo piccolo e uno gigantesco, alano su un tappeto rosso Più che una discussione è andata in onda un'orgia di decibel ( eh eh eh eh )…urlavano tutti insieme e della compagnia faceva parte anche Sgarbi.Ogni tanto gli anima


# 152    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 16:26

Ogni tanto gli animali si innervosivano(ndr gli umani no, urlavano piu che tranquilli che mai) In particolare il gigantesco alano della ministra : Quando la padrona ( ndr notare il particola sadomaso) puntava l'indice contro il dipietrista (ndr lei che di pantere vere non se ne intende) puntava con lo sguardo pronto a farsi sotto ( ndr non sotto la pipì,evidente, sotto in quel senso..sotto la telecamerarena ) Incomprensibile ma appassionato il dibattito ( arieh eh eh eh ) ed infatti il dibattito non ha prodotto alcun accordo (ndr urlavano): da una parte Cimadoro convinto che la coda andasse tagliata per i cani da caccia ( il suo!! Era lì a dimostrarlo!,gli altri diciotto li aveva lasciati a casa..ndr per la serie che anche i parlamentari hanno i cani ma anche i canali e non solo i campanili, nessun conflitto di interessi di code ) Brambilla assolutamente contraria e bene decisa a tenergli testa ( lei di cani ne ha venticinque ndr..per la serie ,la seconda, che anche i ministri hanno i canili, non solo i parlamentari…e per la terza serie , non solo il pdl li ha , par condicio di code cani e canili eh eh eh eh ) Ma lei Brambilla assoluta protagonista nel momento della rissa , cercando ( ndr ovviamente) di urlare piu di tutti,la ministra prende in mano la situazione (ormai completamente sfuggita al conduttore …ndr del resto era una vespa , che gliene frega , mica c'ha la coda! Eh eh eh eh per la solita serie ,non di prima, ma tutta vecchia nuova, facessero come gli pare!, tanto a me chi mi schioda! Neanche Federik che vorrebbe occuparmi con i milioni di italiani che non le vanno dietro,cìha solo paso ,vengono tutte e due e le metto in un canile ) (dicavamo la ministra prende in mano la situazione) per riportare l'ordine dice: "E' ora di finirla, la posizione è chiara,e c'è volut il govern Berlusconi per fermare il traffico dei cuccioli "(ndr a questo punto dell'articolo,che leggevo stamane in metro,sono a scoppiata a


# 153    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 16:28

sono scoppiata a ridere ma cosi tanto che mi sono per un attimo, alzando lo sguardo,imbarazzata...notato due volti completamente fissi nel loro sguardo verso me e mi sono dovuta trattenere il riso dentro da star male, ma poi quando sono uscita dalla carozza,nn ancora solo per bianchi come vuole il noto europarlamentare, ho riso libera da sola in ascensore perche nn c'era nessuno) Sopraffatto dalla confusione,Vespa,minaccia di chiamare la pubblicità,proprio quando il pugnace Cimadoro sta urlando: " non ho mai castrato una femmina , anche se brutta" a dimostrazione del suo sconfinato femminsimo canino ( ndr qui ero ancora in ascensore,si sono riallacciate le risate a quelle che avevo dovuto soffocare prima in metro;risate storiche su quella frase della ministra , e ho ripreso a ridere ancor di più, pensando anche alla bindi e poi a tutte le donne e le risate storiche amare sono proseguite a volto scoperto, con incredulità dei passanti fino alla fermata dell'autobus,a distanza dalla buca della metro,di un centinaio di metri ..un centinaio di metri di un 'eterna lunghezza storica,di sconfinate distanze eoni siderali fra uomo e donna ) Meglio comunque puntare le telecamere sui cani al guinzaglio che dover raccontare al telespettatore la canizza che stava animando il teatrino della maggioranza ( ndr brambillate assicurate e uguaglie)


# 154    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 16:35

# 146 commento di manuelino arrogantino Ehi vigliacchetto, devi ancora rispondere a tono. Difficile difendere l'indifendibile, infatti ti sei ben guardato di scrivere o rispondere, patetico pusillanime. Dai lollipop facci sbellicare dalle risate, come con la killer application :D Mettiti a ballare su lecube, non sei "sopra la media"? Sarai sopra la media quando te lo dirà qualcun'altro, palloncino gonfiato. Adesso entra con un nick nuovo e scrivi che manuelino è sopra la media, come facevi con moana ROTFL Non penserai che ce ne siamo dimenticati? Non si vede da tempo la moana che ti voleva così bene. ciao piccolino


# 155    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 16:40

x federica che conosco io devi registrarti perche mi sa tanto che è quella "cosa" che sai, fa gli scherzi senza limite ; fai come hanno fatto altri ..autotutela ,registrati ;è sempre quella trollata unica che sai , fatta appositamente , è quella natura umana che mi spiegavi tu;prende la rete come sfogatoio, insultatoio, "accanimentatoio" - ciao:-)




# 157    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 16:45

x renzo moana er quella cosa che sai ,sempre lo stesso fan - troll, manule è troppo serio secondo me per fare morphing, e botta e risposta da solo per rafforzare le sue argomentazioni FORSE E' PIU SEMPLICE ? FORSE ci sono i cani , ci sono le vespe e ci sono altri insetti..tutti indistintamente si slegano dalla loro natura più adesiva alla loro vera animalità , quando si mettono al guinzaglio non delle idee ma delle persone , e diventano "foto"copie,fans ciao :-)


# 148 commento di Federica - lasciato il 19/11/2009 alle 16:16 Eh eh come mi aspettavo. Sei furba o credi di esserlo... invece di rispondere parli del nulla. Del resto non hai uno straccio di argomento se non la solita banale cantilena: 'Bersani sbaglia, D'Alema pure. Io sono nazista ma voto von Stauffenderg non Hitler, che cosa ti credi?!?' Compagni che sbagliano, il vecchio trito ritornello dei tempi delle BR. Spero davvero di trovare pidiessini meno colmi di furbizia da 4 soldi e più onesti intellettualmente.... sono ottimista perciò penso che ce ne siano.


REPETITA IUVANT Se qualcuno applica con successo il detto REPETITA IUVANT è Berlusconi, il navigato promotore pubblicitario di sé stesso (con relativa preparazione accademica): funziona da 15 anni, è lì da vedere. Facciamo altrettanto. Vanno bene libri e trasmissioni che diffondono la verità dei fatti, ma occorrono anche formulazioni sintetiche, slogan onnipresenti, convincenti e accessibili per tutte le orecchie e tutte le menti.


In Francia, a Parigi l’acqua ritornerà pubblica dal primo gennaio 2010...In italia la mafia ringrazia sentitamente, non sarà più necessario imbottigliarla!!


# 161    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 16:54

# 147 commento di manuelino confidenziale >>Da Marco si differenzia per essere più giornalista d'inchietsa che d'opinione. Più segugio che storico. Adesso Travaglio è Marco, un amicone, un parente: mavaccagare :D Gomez invece è segugio LOL Ma quando le pensi? Ma prima di scrivere non ti sfiora neanche l'idea di quanto sei patetico? :D Travaglio adesso è uno storico, come De Felice o Villari, sì, come no, è anche un superbo statistico, visto le perle che ha scritto l'altro ieri. Comincia a crescere, e smettila con moana che poi il prevosto quando ti confessi ti dice che diventi cieco ;)


"navigato" in ogni accezione immaginabile


# 163    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 17:0

x roland si navigato in ogni accezione, cinofila e cinefila, sempre in prima fila insomma, un navigatore di interessi dai "cuccioli" agli "umani" compresi i cavalli .-)


# 164    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 17:1

# 159 commento di pasolinante Forse è come scrivi tu, ma è un caso che moana sia apparsa solo per aiutare manuelino in crisi e poi è sparita? ;) Mahhh, per me moana è la mano sinistra del manuelino morpher, o forse è Marco o Peter o Scarpi, i suoi amici ci sempre :D Ehi piccolo, quando sei stato a cena con Scarpi c'era anche Marco? Poi tutti in disco fino a notte fonda ehh ;) mascalzoncello!


*** AL REGIME MANCA SOLO PRIVATIZZARE L'ARIA *** La nostra classe dirigente corrotta, mafiosa e stragista è ormai arrivata a raschiare il fondo del barile. Non sapendo più cosa portar via ai cittadini-sudditi, si appresta a rubare un bene vitale come l'acqua per saziare il suo appetito per il profitto di Casta. "Nessun uomo è tanto pazzo da vendere la terra su cui cammina. Così, stando alla leggenda, il grande capo indiano avrebbe risposto al negoziatore bianco che gli offriva la scelta tra la guerra di sterminio e l’acquisto delle terre ataviche della sua tribù. Che cosa direbbe oggi quel capo indiano di noi che, dopo aver fatto ovunque commercio della terra su cui camminiamo, ci apprestiamo a venderci anche l’acqua che beviamo? Niente direbbe, il fiero guerriero, perché, al pari di ogni altro ostacolo locale, fu spazzato via dalla storia che, è bene non dimenticarlo, è stata sempre storia del processo unilaterale attraverso il quale l’Occidente, esplorando, conquistando e colonizzando, ha globalizzato la terra unificandola in un sistema mondo interamente governato dalla legge del capitalismo. Ora che quella grande impresa è compiuta, ora che la fase di espansione è terminata, ora che l’auto-narrazione in cui si racconta di come il pianeta Terra divenne una sfera interna alla logica del capitale è giunta alla fine, ora non rimane che lavorare sulle condizioni di vita all’interno della grande serra planetaria del capitalismo avanzato. Questa nuova frontiera interna che avanza senza soste ha un nome preciso: privatizzazione della vita." http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=6637&ID_sezione=&sezione= "la cosa incredibile è che la società per azioni ha dei punti di riferimento che NON sono gli utenti dell’acqua, ma i suoi AZIONISTI e conseguentemente deve andare a fare profitti, tirare su le azioni, vendere tubature rotte, non fare riparazioni, alzare il prezzo dell’acqua. Dove c’è s


"la cosa incredibile è che la società per azioni ha dei punti di riferimento che NON sono gli utenti dell’acqua, ma i suoi AZIONISTI e conseguentemente deve andare a fare profitti, tirare su le azioni, vendere tubature rotte, non fare riparazioni, alzare il prezzo dell’acqua. Dove c’è stata una gestione privata c’è stato un aumento del prezzo" http://www.beppegrillo.it/2009/11/_httpwwwleparis.html


ADNKronos: Processo breve, Alfano: "Solo l'1% dei procedimenti sarà prescritto". Ma si rende conto di quel che dice? Probabilmente no, come tutti gli altri lacchè lobotomizzati del Telenano. Se la matematica non è un'opinione, l'1% di 3 milioni di processi penali pendenti fa 30000 processi. TRENTAMILA. Glielo spiegherà lui alle trentamila vittime o ai loro familiari nei casi di omicidio o strage che, per salvare il culo al premier, "chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato, scurdammoce 'o passato simm'a napule, paisà"?


# 168    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 17:10

DOMANDA: deve esserci un limite MASSIMO di durata per un Processo di Primo Grado SI o NO? Se SI, ditemi QUANTO. Resto in attesa.


Sono d'accordissimo con Roland #161: non dobbiamo mai stancarci di evidenziare tutte le porcate di questo cosidetto governo, a costo di veder sbuffare o alzare gli cchi al cielo a coloro che ci stanno a sentire: a me capita in ufficio coi colleghi, dove appena posso faccio una serrata campagna denigratoria del Nano e promozionale per IDV (ho l'adesivo col simbolo attaccato sul pc...). E' vero bisogna bombardare la massa con slogan efficaci, incisivi, che restano in mente, fare il volantinaggio per le vie affollate, non stancarsi mai, perchè gli italioti saranno buoi ma in fondo non del tutto...


# 166 pasolinante proverò a infiltrarmi come stalliere


E' da ieri che mi ronza in testa una domanda : ma cosa c'entra Dell'Utri con Berlusconi ? Ma davvero, chissà cosa c'entra. Boh, deve essere una mia fissazione... Spatuzzaaaaaaaaaaaaaaa !!!


@ SKYLINE 171 Non ci può essere, perchè dipende dalla complessità dello stesso, e cioè dal numero di testimoni da interrogare, dalle perizie eventualmente da ripetere per sopraggiunti nuovi elementi, dal numero degli imputati, ecc. E' chiaro che se si deve processare uno stupratore arrestato con le mutande ancora abbassate (scusa la franchezza), i margini di discrezionalità e eventuali elementi da chiarire saranno ridotti al minimo, per cui potrebbero bastare una o due settimane. Ma tu pensa a processi tipo quello Berlusconi -Mills... Si dovrebbe abolire la prescrizione dei reati, perlomeno quelli di una certa gravità, invece in questo singolare Paese si vogliono prescrivere anche i processi.


In tribunale devono aspettare che sia libero e senza impegni altrimenti non vanno avanti... speriamo che non si prenda un appuntamento dal barbiere proprio il giorno che deve presentarsi in aula! Ops, dimenticavo... è calvo.




Provenzano fece votare Forza Italia contributo inviato da lancillotto8777 il 19 novembre 2009 Come chi si informa sulla rete sa, a Palermo è in corso il processo d'appello al Senatore Marcello Dell'Utri per concorso esterno in associaziome mafiosa, per questo già condannato in primo grado a 9 anni di reclusione. Ecco alcuni passaggi della sentenza di primo grado: …il percorso di adesione dei mafiosi al nuovo partito (n.d.r. Forza Italia) era stato graduale e solo dopo un periodo di discussioni e dibattiti, Provenzano aveva deciso in tal senso, era “uscito allo scoperto”, in quanto aveva ricevuto “garanzie”. (pag. 1488) Da quel momento (…) il boss corleonese (n.d.r. Provenzano) aveva iniziato a sponsorizzare il partito di Forza Italia all’interno di Cosa Nostra, invitando i suoi componenti a votarvi ed, evidentemente, convincendo anche la fazione legata a Bagarella, il quale, infatti, nello stesso torno di tempo di fine 1993, aveva deciso di abbandonare al suo destino il progetto sicilianista di Sicilia Libera. (pag. 1488) fin dal ‘94 “vi è prova che Dell’Utri aveva promesso alla mafia precisi vantaggi politici e la mafia si era vieppiù orientata a votare Forza Italia” …si cominciava a parlare della discesa in campo di un personaggio molto importante..eh..che allora, in modo particolare in Sicilia..cioè si parla..intendo riferirmi al nome..si faceva di Berlusconi..queste notizie in modo particolare, diciamo che venivano portate all’interno di Cosa Nostra, diciamo che per un periodo è stato motivo di incontri, di dibattiti all’interno di Cosa Nostra, di valutazioni molto, ma molto attente. Cioè tutte le persone che avevano sentore, notizie di questo movimento che stava per nascere, venivano trasmessi ed arrivavano come le ho detto, dentro Cosa Nostra. Queste in modo particolare di Provenzano se ne cercavano l’affidabilità . (Dichiarazione di Nino Giuffrè, braccio-destro di Bernardo Provenzano)
Provenzano fece votare forza Italia


# 176    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 18:5

Anche oggi ho imparato qualcosa e cioe' che il potere giudiziario ha l'obbligo di sottomettersi ai due poteri piu' grandi, quello legislativo e quello esecutivo. Parliamone. Il problema nostro qual'e'? Semplice. Il magistrato, facendo il proprio mestiere ed ottemperando ai suoi compiti (eseguire le indicazioni del potere legislativo indaga ed eventualmente condanna, basandosi sulle leggi italiane non di marte, il signor x per, diciamo, corruzione. Direi che fin qui ci siamo, anche per i cieli nuvolosi il magistrato ha fatto il suo lavoro. Pero', nella ridente repubblica delle bandane in cui viviamo, succede che il condannato cambia allora la legge che prima vieta di processare chi ricopre il suo ruolo ma, se questo non funziona, facendo una legge retrodatata che annulla il processo e, se ancora fallisse, depenalizzando la corruzione (accetto scommesse). Questo secondo alcune cime tempestose e' normale e si chiedono quanto debba durare un processo (evidentemente per loro il problema e' quello). Grazie al cielo chi la Costituzione la scrisse ci mise al riparo da questo creando valvole di sicurezza (appunto la Consulta ma anche la firma finale del Presidente della Repubblica) per salvare il paese dal rischio che chi viene "eletto" dal popolo non pensi che questo lo legittimi a porsi la corona d'imperatore in testa come fece il caporale francese, l'altezza e' quella.


# 177    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 18:21

Sui magistrati in politica sono daccordo, dovrebbero entrarci eventualmente solo dopo aver lasciato la carriera. Solitamente cosi fanno. Secondo chi ha proposto questa regola qualche post piu' su, non dovrebbero nemmeno mai parlare di politica, mai dirci come la pensano, mai esprimere un parere su una legge proposta dal regnante (a quel punto come altro chiamarlo) di turno. Questo si suppone voglia dire che se lo fanno poi lavoreranno anteponendo il loro credo politico all'etica professionale. Gia' questo mi sembra quantomai offensivo e piuttosto semplicistico come ragionamento ma se pur cosi fosse, qualcuno mi sa dire come si puo' fare in modo che un magistrato non abbia un orientamento politico? Che facciamo, prendiamo un tot di bambini a 5 anni li chiudiamo in un istituto e ce li togliamo a 35 magistrati fatti senza che abbiano alcun'idea in testa? Come facciamo a sapere che il magistrato tale mi ha condannato non perche' ho corrotto mills ma perche' sono di centrodestra anche se non ha mai espresso la sua idea? Questa e' la logica che ci viene proposta da alcuni. A questo punto direi che dobbiamo fare la stessa cosa con i politici. Nessuno deve entrare in politica se ha idee politiche (oddio, forse e' gia' cosi) altrimenti lo schieramento perdente avra' sempre il sospetto che le leggi proposte dai vincenti non sono per il popolo ma "contro" la parte di popolo che non li ha votati ed a favore dei propri elettori e di loro stessi(oddio di nuovo). Mi inchino a tanta logica.


# 178    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 18:22

x roland e renzo c ( non vi sono queste perle,ma anche altre delle vostre mi hanno fatto sorridere di gusto da stamattina, di solito ci riesce solo federica, ne sfagiola una dietro l'altra,ma oggi voi l'avete quasi pareggiata .- ) ) : # 176 commento di Roland - lasciato il 19/11/2009 alle 17:22 # 166 pasolinante proverò a infiltrarmi come stalliere # 167 commento di Renzo C - utente certificato lasciato il 19/11/2009 alle 17:1 # 159 commento di pasolinante ........Ehi piccolo, quando sei stato a cena con Scarpi c'era anche Marco? Poi tutti in disco fino a notte fonda ehh ;) mascalzoncello! .............. oggi fra tutte e due voi, mi state facendo ridere a cre-papello eh eh eh eh .-)


# 179    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 18:25

x manuel s e quel che fa un altro tipo di pd ,un po' fuori dallo stereotipo, mi rendo conto, cmq è da ogni aprte si affrontila NOSTRA BANDA LARGA!!!! Per chi non l'avesse ancora letto Dal Blog di Civati: La «banda larga»: il nostro paese, i suoi giovani, i suoi cittadini La felicità è reale solo se è condivisa E anche la politica lo è. Me lo hanno chiesto in tanti, di ritrovarci dopo il Congresso del Pd. Del resto, sono tanti i progetti in corso. Alcuni – come l’idea di un database dei Circoli virtuosi o la ripresa del progetto LoVe – precedenti al Congresso. Altri, paralleli – come l’idea di creare Facedem come luogo di dibattito e di scambio (di sharing, come si suol dire). Oppure l’idea a cui sono più affezionato, fin dai primi anni 2000 (a proposito di ritardi...), quella di fare un MoveOn italiano (che assomigli a quello americano, ovviamente). E forse ce la facciamo, questa volta. Oppure cose nuovissime, che non parlano tanto di Pd, ma di come elaborare una proposta politica (La mia Regione è differente, ad esempio), o di come passare dalle parole ai fatti (le Mille piazze di questi giorni). Partendo dai giovani-non-rappresentati (e non si parla di ricambio generazionale all’interno del Pd, ma di quella generazione che non c’è e che non è presa in considerazione dalla politica italiana) per pensare insieme a cosa dire e, soprattutto, a cosa fare. Me l’hanno chiesto in tanti, in questi mesi, di tenerci collegati (e negli ultimi giorni, soprattutto). E allora ho pensato che ci possiamo vedere “dalle mie parti”, nel profondo Nord, sabato 21 novembre, dalle ore 9.30 in poi, presso la Cascina San Giovanni della Peg Perego, in via Alcide De Gasperi, 50 a Arcore. Per discutere insieme sulla base di proposte a cui vi chiedo di contribuire inviando una email a labandalarga09@gmail.com. Progetti locali da prendere ad esempio, questioni nazionali da diffondere e approfondire, temi da rilanciare, all’interno del Pd e non solo. Il nome dell'iniziat


# 180    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 18:27

a cui vi chiedo di contribuire inviando una email a labandalarga09@gmail.com. Progetti locali da prendere ad esempio, questioni nazionali da diffondere e approfondire, temi da rilanciare, all’interno del Pd e non solo. Il nome dell'iniziativa significa proprio questo: nulla di precostituito, da decidere e progettare insieme, con uno sguardo che sia il più aperto possibile. P.S.: non ci mettiamo "in proprio", stiamo facendo esattamente il contrario: ci mettiamo "a disposizione", come sempre. P.S./2: alle 14.30, terminato il nostro incontro, andremo a Milano, per partecipare alla manifestazione in piazza San Babila, una delle tante Mille piazze, appunto, che si ribellano a questo stato di cose.


# 181    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 18:29

Tuttoattaccato dimmi quando mai ho scritto che un magistrato non debba fare il proprio lavoro con serietà e dedizione (magari fossero tutti così...) IO ho solamente detto che bisogna vietare nel modo più assoluto ai giudici di fare politica. Al posto delle tue solite epidermiche banalità vuoi cortesemente rispondere alla mia domanda già postata: deve esserci un limite MASSIMO di durata per un Processo di Primo Grado SI o NO? Se SI, dimmi QUANTO. Dai Tuttoattaccato vediamo che risposta mi dai. P.S. me lo hai salutato il Trio Drombo? Hi hi hi hi hi hi hi...


# 182    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 18:31

0 commento di SKYLINE - utente certificato lasciato il 19/11/2009 alle 18:29 Tuttoattaccato dimmi quando mai ho scritto che un magistrato non debba fare il proprio lavoro con serietà e dedizione (magari fossero tutti così...) IO ho solamente detto che bisogna vietare nel modo più assoluto ai giudici di fare politica. Al posto delle tue solite epidermiche banalità vuoi cortesemente rispondere alla mia domanda già postata: deve esserci un limite MASSIMO di durata per un Processo di Primo Grado SI o NO? Se SI, dimmi QUANTO. Dai Tuttoattaccato vediamo che risposta mi dai. P.S. me lo hai salutato il Trio Drombo? Hi hi hi hi hi hi hi... --------------------- vai a lezione da granata , l'unico FORSE giusto che avete ; poi ritorna con i suoi modi e i suoi contenuti; forma e sostanza come nel diritto o la pratica forense di cui pretendi metter becco.studia .buon lavoro


x 171 SKILINE Non bisogna nascondersi dietro un dito. anche un bambino capirebbe che la legge proposta dalla maggioranza non risolve il problema della giustizia in italia. Un conto è stigmatizzare la penosa questione della lunghezza dei processi penali e mettere a disposizione della macchina giudiziaria mezzi e persone affinchè i processi penali durino di meno. Un conto è alzarsi una mattina decidere di botto quale deve essere la lunghezza massima dei processi e all'improvviso far prescrivere 100 1.000 100.000 processi o forse più. Questa per te è una soluzione? E poi le prescrizioni esistono già. perchè aggiungerne un'altra.


# 184    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 18:34

No caro. Non fare come chi conosco. Dal momento che fa GIURAMENTO un magistrato deve dimenticarsi la parola politica. Prima del giuramento può essere libero di fare ciò che vuole, ma una volta messa la toga STOP nella maniera più assoluta. Chi continua o iniziasse solo a sussurrare il vocabolo Politica, fuori dall'Ordine.


Renzo C Chi è il tipo nella foto?


#168 Manuel S Sai cosa mi ricorda questa ennesima privatizzazione? L'Argentina!


Cari signori, la riforma della giustizia va fatta prima che la generazione grande fratello entri al potere e dopo che la banda molla l osso. Non vorrei che i tempi della fine della banda coincidano con l inizio della generazione grande fraté altrimenti siamo rovinati.


Jeff Buckley


#197 Ah, ecco! Mi sembrava e non mi sembrava... la foto è così piccola! :)


Ciao a tutti, leggendo il blog ed i commenti sono diventato un fan di Skyline. Ebbene si, anche io voglio iniziare a pensare con la mia testa proprio come fa lui, perché a ben vedere qui non fate altro che accanirvi contro un "povero" cristo, uno che talmente l'hanno perseguitato che nemmeno gli hanno dato la possibilità di ricongiungersi al suo Dio Padre a 33 anni, ma che si stima terranno in vita, tra grandi pene e sofferenze, almeno fino all'età di 120 anni. Siete i suoi aguzzini, peggio dei centurioni Romani, ecco perché chiedo a Skyline di unirsi a me in religiosa preghiera: Presidente questa é per te.... PPPPPPPPRRRRRRRRRRRRRRRRR PPPPPPRRRRRRRRRRRRRRRRRRR PPPPPRRRRRRRRR


Un rapinatore con il coltello si avvicina a noi con aria minacciosa. Dapprima, essendo moderati, cerchiamo di persuaderlo esponendo le nostre ragione sul perché non deve commettere un reato del genere. Ma quando questo monito non viene raccolto da chi impugna un coltello, che in maniera imponente e con aria minacciosa si avvicina a noi, noi dapprima indietreggiamo senza proferire parola perché impauriti da quella figura minacciosa, successivamente quando si è con le spalle al muro e il rapinatore carica il braccio con in pugno il coltello per infliggere un colpo secco a noi, noi dobbiamo reagire anche con atteggiamenti carichi di un naturale coinvolgimento; e se qualcuno vede quanto successo è necessario che attiri l’attenzione della società civile per dire: “Guarda che all’interno della tua città apparentemente tranquilla si cela un losco individuo che attenta alla tua vita”. Se non si fa questo non si esiste più.


Non esiste più la sinistra e non esiste più la destra. esiste unicamente una classe politica senza ideologia, senza cultura, senza valori e soprattutto senza il naturale senso della vergogna.


# 196 commento di TheMatrix - lasciato il 19/11/2009 alle 19:0 >> Le sinistre sono morte nei primi anni 90. Oggi, dobbiamo fare i conti con la nuova sinistra di destra. Fra qualche anno, complice il traghettatore Bersanetor e la poltrona di Mr PESC, avremo il PD come corrente di sinistra del PdL. Per ora il PD (Pseudo Democratici) è il tentativo di fare una Forza Italia di sinistra per gestire il malaffare delle municipalizzate emiliane e delle Coop. O dell'Unipol (fallito). L'amalgama non è ben riuscita: infatti stanno ancora a scuola da Berlusconi (circa da 20 anni) ma imparano poco.


#193 Manuel S Sbaglio o hanno cancellato il mio messaggio (196)? Boh!


@kcaf #132: Vedi il fatto é che in Cina per tenere a bada spinte democratiche ed evitare un movimento tipo quello di Piazza Tien-Ammen , il regime fa arricchire i suoi giovani istruiti. Quelli che si tagliano fuori dalla logica iper-liberista del capitalismo comunistizzato cinese di certo non stanno nemmeno a sentirlo un servo di partito che parla alla TV serva del regime stesso. Ergo, per minare le discussioni democratiche che avvengono su Internet tra questi ragazzi, pagano dei troll per intervenire su quei siti o blog che non possono più censurare perché sarebbe eccessivamente palese di fronte agli occhi della nuova Cina e del mondo globalizzato la purga. 50 centesimi per commento, post, pingback che mandi in vacca una discussione critica del regime o che sia semplicemente a favore del regime.


@Federica Non so proprio di che paragone stai parlando : ) Comunque, per inciso, io sono dalla parte dei buoni. Penso che berlusconi dovrebbe andare in galera e starci per buoni 3/4000 anni.


# 192 commento di Butch - lasciato il 19/11/2009 alle 19:8 >> Non esiste più la sinistra e non esiste più la destra. esiste unicamente una classe politica senza ideologia, senza cultura, senza valori e soprattutto senza il naturale senso della vergogna. Questa è una tradizione dell'Unità d'Italia. Lo dice bene Scarpinato nel libro 'Il ritorno del Principe': quella italiana è la 'classe dirigente più corrotta mafiosa e stragista dell'occidente avanzato'. Non fa differenza tra destra e sinistra. Ma solo tra chi partecipa alla spartizione della torta e chi ne è fuori - cioè la massa dei cittadini.


Ops, volevo scrivere 400. Congrui.


# 199    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 19:33

Andantepocomossa perché al posto di frescheggiare non rispondi alla mia domanda: deve esserci un limite MASSIMO di durata per un Processo di Primo Grado SI o NO? Se SI, dimmi QUANTO. Vediamo se mi rispondi invece di mandare gli altri a studiare... P.S. Beh, Grande Generale Inquisitore, in effetti avevo un po' calcato alla mia vecchia maniera, ma secondo me non era da censura ma nei limiti. Anche se capisco perfettamente che sono uno scomodo.


@Skyline: cavolo, la stai incalzando come un PM di vecchia gloria! Tu si che sei un grande...


x skyline Io ti ho risposto al 183


# 202    commento di   Renzo C - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 20:0

# 197 commento di manuelino scarponcino >>Lo dice bene Scarpinato nel libro 'Il ritorno del Principe' AHAHAHAHAHAHAHA :D è riuscito a infilare scarpi anche oggi! citazione N° 1847 dai continua così che ci fai sbellicare. Ma torna a giocare col lego e a leggere topolino, povero palloncino. Si aspetta ancora la difesa d'uffico a Marco, o lo chiami già confidenzialmente Travi, per la replica sulle statistiche della Borromeo. Per Mori invece fai un riassuntino delle ultime "uscite", così forse ma forse capisci: domani ti interrogo, gnurant. ciao piccolo lollipop :)


@ Renzo C ? L'espressione di Jeff nella fotina, che immagino tu abbia messo per ricordarne la triste ricorrenza, è la stessa che aveva un nostro bravo giornalista da ragazzo, è comunque ancora e sempre un bell'uomo, molto affascinante. Ti viene in mente qualcuno? Spero non risultarti fatua. bye bye


Paso Grazie. Magari mi registrerò, ma il commento di quell'altra Federica era assolutamente innocuo, confondeva semplicemente Gomez con Corrias. Grazie per il resto. :)) Arcibaldo Monocolao Sono sempre contenta quando qualcuno capisce quando scherzo, grazie Arcibaldo. Per il resto del tuo post, sono talmente d'accordo con te da invitarti al... ristorante. ;) Ora passiamo al PITA per eccellenza (Manuel, se non lo sai PITA è l'acornimo di una nota quanto colorita espressione anglosassone, google aiuterà, ma essendo tu sopra la media in tutto lo saprai già) Manuel >Eh eh come mi aspettavo. Sei furba o credi di esserlo... invece di rispondere parli del nulla.Del resto non hai uno straccio di argomento se non la solita banale cantilena: 'Bersani sbaglia, D'Alema pure. Io sono nazista ma voto von Stauffenderg non Hitler, che cosa ti credi?!?'Compagni che sbagliano, il vecchio trito ritornello dei tempi delle BR.Spero davvero di trovare pidiessini meno colmi di furbizia da 4 soldi e più onesti intellettualmente.... sono ottimista perciò penso che ce ne siano. Ma Calimero, ohibò, quanto sei offensivo?! Mi dai della furbona da 4 soldi, della disonesta intellettualmente, ohi là là, manuelito, e poi ti lamenti che ti insultano, povero ragazzo. Ma finiscila, Manuel, sei noioso come un gatto attaccato ai marroni.


# 205    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 21:1

x federica prego :-)) ;per quanto l'innocuo è abbastanza innocuo , una precisazione: se ricordi , varie volte notando i fanatismi ,spesso proprio tu facevi notare che scambiavano un autore per un altro,bastava cioè urlare un nome,magari chi aveva scritto l'articolo non era uno dei tre autori, ma l'altro eccetera ; FORSE è stato colto di te quell'aspetto e ribaltato come se in questo caso lo avessi fatto tu- ciao :-)


T'è rasun, Ro', come si dice dalle mie parti, hai ragione, quindi proverò a farlo- so già che dovrò farmi guidare passo passo perché sono negata per la tecnologia- ma anche per l'intero scibile umano tutto, secondo Manuel Trec (per Treccani). ;) Ciao Paso, buon annozero. Speriamo che ci siano cani ospiti. :)


# 207    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 19/11/2009 alle 23:7

@Skyline Risposta: No, non ci deve essere un limite prefissato. Se chi fa il processo lavora male o non lavora affatto va punito, e il processo va dato a un altro collegio giudicante ma se il processo va per le lunghe per motivi inerenti al processo stesso che non sono assolutamente comprimibili in termini di tempo, allora finisce quando tutto è stato fatto. Troppo comodo fare in maniera tale che ci sia un limite prefissato e se non si raggiunge la fine l'imputato la fa sempre franca. Così non sarebbe"in dubio pro reo", ma "semper pro reo". Se io fossi una vittima non penso che la prenderei molto bene. Sembra quasi che quelli che appoggiano questa legge vedano nel loro futuro la carriera di imputati. Non si prova mai a pensare che invece si potrebbe essere le vittime e che ci si incazzerebbe alquanto se dopo due anni nei quali non si è riusciti a fare il processo, perchè magari l'avvocato della difesa ha fatto in modo che le cose andassero per le lunghe, l'imputato si facesse beffe di noi. Io so che sarei una vittima, e che giustizia non è vedere la fine di un processo senza possibilità di sentenza. Giustizia è un processo che giunge a termine stabilendo l'innocenza o la colpevolezza dell'imputato.


# 208    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 20/11/2009 alle 1:42

@skyline sofista veramente ti ho gia' risposto (ed ero stato l'unico cretino a farlo, cretino perche' risponderti e' palesemente inutile) 2 giorni fa e visto che avevi svicolato ti avevo anche ripostato il commento (cretino 2 volte) ma capisco che in autunno i cieli siano solcati da molte nubi ed in tanta nebbia alcune cose possano sfuggire. Ma, lasciando perdere le due riposte che ti ho gia' dato, mi sembra che Monica66 ti abbia risposto piu' che bene. Sottolineo e vedi di fartelo bastare. Torna domani con un'altra fregnaccia tipo quella delle denunce o dei magistrati che non devono esprimere pareri politici o sul come fare ad accertarsi che non abbiano simpatie; se ti diverte essere la macchietta di questo sito sono affari tuoi. buona notte


@Milady Cabasiso >> Ma finiscila, Manuel, sei noioso come un gatto attaccato ai marroni. Prendo atto che non c'è volontà di discutere ma solo di insultare e sfuggire ad ogni questione. Azzardo una spiegazione di psicologia d'accatto (ma tanto basta con te). Fin da piccola ti sei abituata a mentire e ad arrampicarti sugli specchi per uscire alla sera: i tuoi ti controllavano e potevi essere libera di fare la tua vita solo mentendo od omettendo. Col tempo, per questa necessità, questa tua abitudine è diventata una seconda natura... al punto che solo mentendo o omettendo o sfuggendo le questioni riesci ad essere serena con te stessa. Oggi non ha nemmeno senso parlarti di onestà intellettuale: un termine che con lo struzzo, abituato a nascondere la testa sotto la sabbia, non ha alcuna attinenza. Tranquilla però che il gatto non si è mai aggrappato ai tuoi meleodoranti marroni: bensì sempre e solo alle tue affermazioni di cui non riesci nemmeno a rendere conto.


Car Massim, se come uom pesc ti è andat mal puoi sempr tornar al vecch lavor di uom sandwich al serviz del nan piduist corruttor... Con Affett Cattivik.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti