Commenti

commenti su voglioscendere

post: No-B. Day - Le nostre adesioni

Per quindici anni di motivi - Pino Corrias Si va oggi in piazza contro il signor Silvio Berlusconi per quindici anni di motivi, a respirare aria, nella luce di Roma, contro i veleni del rancore sociale immesso, giorno dopo giorno, nella vita pubblica di questo Paese. Umiliando giustizia, etica, convivenza e buona educazione. A prendere ossigeno contro questo blocco di potere diventato rancorosa ideologia, mai abbastanza contrastata dalla tremante opposizione, e razzismo, clientela e anche reticolato che ci imprigiona separandoci da tutto il resto d’Europa e quasi dall’intero mondo. Frequentando il quale siamo obbligati a rispondere ogni volta e vergognandoci alla stessa domanda: “Ma voi in Italia siete pazzi o cosa?”. Adesso è importante camminare insieme - Peter Gomez Il No B. ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Ultim'ora: Berlusconi si farà processare. A Forum. Ma mette le mani avanti: "Santi Licheri, un giudice eversivo!"




# 184 commento di tipitina's - lasciato il 6/12/2009 alle 14:29 Mi puzzi tanto di Milady Cabasisa... ti sei messa a trollare pure te? Non sarà con questi giochetti di bassa lega che voi pidiossini sfuggirete al giudizio della storia... :-)


# 182 commento di margherita - lasciato il 6/12/2009 alle 14:26 ripeto la domanda : ma Marco Travaglio c'era ieri a Roma ? Pare di si.. ma non dirlo in giro, altrimenti la Federica (alias tipitina's) si infervora ancora di più.. Si sta trizzando insieme "a noi altri.." per inquadrare il nemico comune: vedono SOLO VIOLA (..dalla rabbia..)


IL METODO DE 'IL GIORNALE' "Si scrive NoB-day, si legge Italia dei valori La grande bufala viola di Tonino....." Avete letto quell'articolo del Giornale? - Pace, l'avete fatto, ma avrete anche capito che avete sprecato tempo (come me) e che avreste potuto risparmiarvi queste baggianate e rotture di scatole basate su falsità. Loro proiettano sugli altri il loro proprio sistema, l'unico che conoscono: in cima alla loro rigida gerarchia sta il grande e ricco manipolatore, il Gran-Puparo-Ventriloquo-Ubiquo, quello che usa tutti loro come pupi; pertanto proiettano anche su eventuali schieramenti avversi questo schema: per forza, ragionano sbagliando, anche dietro il No-B-Day ci deve'essere un grande manipolatore come il loro, sennò come funziona? E tra i semplici partecipanti hanno estrapolato uno a caso, un nome noto, dicendo additandolo: eccolo, l'abbiamo indiviaduato, è Di Pietro! Dicevo stamattino che il viola non porta sfiga, intendevo: non porta sfiga a chi lo porta come emblema: ma porterà sfiga al buffone che parla sul balcone della piazza televisiva nazionale, a lui e ai suoi pupi, che sono buffoni pure essi.


Unoqualunque, la Gabanelli mostrò ciò che era vero. Se tu, come altri, non leggi le mie parole, non noti le critiche e non sai distinugere critiche ad un partito dalla mannaia distruggi-partito, mi spiace, ma non è colpa mia. La dialettica, questa sconosciuta... Homer -Come dicevano gli Eagles Take it easy :) Ottimo consiglio. Lo seguirò un'altra volta. Grazie ugualmente. ;)


# 186 commento di Manuel S - lasciato il 6/12/2009 alle 14:31 @unoqualunque Sorry... ecco il link corretto: http://www.sindromedistendhal.com/Cinematelevisione/baratto-de-lucia-televisioni-veltroni-berlusconi.htm Dimenticavo: poi dopo il '94 i berlingueriani e Veltroni sono diventati tutti berlusconiani nel metodo e nell'animo. Ora non è più un baratto: è solo una 'dialettica' tra correnti del Regime, di destra e di sinistra.


Come al solito a Marco Travaglio non piace dare notizie su com'è la realtà del mondo anche perchè lui elogia la democrazia americana .Paolo Barnard il piu competente di tutti ma messo da parte perchè fa informazione a 360 gradi scrive sul suo blog: Maestro di conflitto di interessi – Obama ha garantito con almeno 5 mila miliardi di dollari rubati ai contribuenti, e anche ai 50 milioni di americani che oggi soffrono la fame (dato Dipartimento dell’Agricultura USA 2009), gli interessi della sua premiata azienda finanziaria, la Rubin-Summers-Paulson-Geithner e Associati, che lo aveva premiato con oltre 38 milioni di dollari pochi mesi prima. Maestro di indebitamento pubblico – con un deficit di 1.400 miliardi di dollari e con un debito pubblico record di 10.600 miliardi di dollari, di cui 1.700 in mano alla Cina, e che Obama sta ora peggiorando con una dissennata nuova avventura militare in Afghanistan al costo di 160 miliardi di dollari all’anno
www.anglotedesco.splinder.com


# 190 commento di tipitina's - lasciato il 6/12/2009 alle 14:36 @Milady Cabasisa (alias Federica) Hai per caso recentemente imparato una nuova parola? 'Dialettica' non te l'avevo mai sentita usare... Che ti sei messa a studiare Hegel? ROTFL ROTFL


188 Maremma, e poi dovrei take it easy... Se Travaglio era a Roma o a Torino, benissimo, perché non avrebbe dovuto andarci? C'ero pure io a Torino, ma pensa un po', dove li mettiamo i tuoi e altrui pregiudizi del ca**o, ora? Eh? Bel colore, il viola, bellissimo film Il colore viola. Non hai capito tu (Luca?) che non mi infervoro per la manifestazione né per Travaglio né per il colore. Sei tu che sbagli, non io, e non mi stupisce che sbagli, perché il pregiudizio è così, non lascia campo alla comprensione. Il nemico è Berlusconi, per me, punto. Per voi, no. Il nemico è "la Federica" e le federiche. Mi spiace per voi, combattere su più fronti è più difficile. Buona fortuna. Tra manifestazioni e occpuazione io scelgo la seconda. Nessuno lo fa, pace, prima o poi qualcuno capirà. Forse. P.S. Non trollo. L'ho detto, nuovo nome e basta. Se avessi voluto nascondermi, avrei usato un altro stile, che so?, avrei scritto fa, da, do, sto sta con l'accento come molti coltissimi tesorini che cercano di illuminare me. Stammi bene saputa, liberati dalla paranoie e starai meglio. Sono più cattiva, ma un fondo di umanità è rimasto pure a me.


>fa, da, do, sto sta Mi è scappato il dà, che l'accento ce l'ha. Era l'unico. È stato preso in mezzo. Capita, con le mannaie che girano qui.


Povero ragazzo, ride di così poco. Hegel, oppure imparare dai comici: lo consiglio al Manuelotto saputino. All my love.


SGARBi sta difendendo a spada tratta B. da dove ? ma da canale 5 naturalmente


# 197    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 14:59

No Berlusconi Day 5 dicembre 2009 Milano, piazza Fontana http://www.youtube.com/watch?v=cRF-arEZsK4&NR=1 http://www.youtube.com/watch?v=SbSElyVWKtY nel secondo link l'intervento di Barbacetto che è stato bellissimo sentire, insieme a tantissimi altri interventi fra cui in questo commento vorrei ricordare quello sull'acqua pubblica del comitato milanese per l'acqua pubblica che ci aspetta tutti nel gazebo attorno a piazza castello per rccogliere le firme in modo valido con documento e firma ... è stato anche ricordato rispetto alla politica criminale lombarda, che quella di Vendola ha subito emanato un suo decreto dove l'acqua, in puglia ,non si tocca... non è vera la balla che ci dicono che altri paesi d'europa sono già con l'acqua privatizzata, in francia entro il 2010 vi è già l'impegno a farla ritornare pubblica...come azione pratica collaterale,da parte nostra come cittadini, oltre che firmare appelli come quelli dei vari comitati sullacqua pubblica nati di città in città, non dobbiamo più metterci nelle vendite dell'ingranaggio messo in atto dalle "acque minerali" private..dobbiamo lasciargli queste acque negli scaffali dei supermercati, perche quello è stato uno dei meccanismi perversi con cui hanno innestato l'intera problematica ------------------ MILANESI E NON MILANESI :12 DICEMBRE CORTEO DI OGNI COLORE PER STARE VICINI ALLA MEMORIA E ALL DIGNITA-40 ANNI DALLA STRAGE DI PIAZZA FONTANA-PARTECIPIAMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!


# 198    commento di   Edededed - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 15:1

@ Commento..#193 Carissimo, ed estraggo qui sotto la presentazione ad un paio di righe del tutto INFORMAZIONE EPISODICA del GIORNO..indi SCOOP nell'intento, ed informare a 360 gradi e' un qualcosa un pochino piu' complesso ******* Paolo Barnard il piu competente di tutti ma messo da parte perchè fa informazione a 360 gradi scrive sul suo blog: ******* guarda, li'...e' del tutto Trendy il navigare sul gommone del PERSEGUITATO alla OMINO, e Marco Travaglio dovrebbe decisamente consultarsi con te, che capisco, degli affari del Mondo (quale..?) hai una estrema conoscenza Marco ha una sua interpretazione di aspetti di un Paese estremamente complesso ed estremamente semplice: per le complessita', analizzati i lavori delle Lobbies e dei Think Tank..sono le menti dei Governi, e non solo negli Stati Uniti Il lato semplice, invece, lo puoi scoprire leggendo di ogni nostrano e ruspante americanologo, che ne' dira' di tutti i colori..ad episodi Obama ha ereditato un cumulo di macerie..il discorso deve partire da li', ed e' un Afro-Americano in una realta' fortemente WASP..concetti ed aspetti non del tutto disseminati o narrati dai nostri esterofili E', l'Obama, un trauma nel trauma..utile al Paese in quanto il Post-Giorgino avrebbe potuto far sfociare ENORMI DRAMMI sociali..il Giorgino non avrebbe potuto presentare, dopo ANNI DI ORRORI della Sua Amministrazione, i conti al Debito Pubblico che Osama inve ce ha DOVUTO FARE..se capisci la dinamica di cio' che si fa oggi, come conseguenza di anni di GUIDARE MBRIACHI la BARACCA.. Il Barnard, e mi stupisco, non sa' verificare l'origine dell'adesso..? E' talmente documentata che, a non scriverne, riduce il lavoro suo (non sempre malvagio), al carattere delle sue affermazioni..SCOOP..ed un tocco di SENSAZIONALISMO, oltre che presentarsi sempre come l'EROE che SOFFRE..ed e' una immagine da tempi Eskimo con Mercedes ed autista, fuori ad aspettare il Radical-Chic, dopo
http://edededed.ilcannocchiale.it/


# 199    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 15:1

La rivoluzione giovane e gli errori del Pd di Curzio Maltese, da Repubblica, 6 dicembre 2009 «Siamo il più bel corteo degli ultimi 150 anni». Uno slogan ironico, ma neppure tanto. Per usare altre parole del nemico della piazza, quello di ieri è stato un miracolo italiano. Quando sarà finita l´era Berlusconi, si parlerà ancora del 5 dicembre come di un giorno che ha cambiato la storia. Nel mondo non s'era mai vista una simile folla di persone convocata attraverso la rete. È l'ingresso ufficiale della politica nell'epoca di Internet. Qualcosa che va perfino oltre, anzi molto oltre l'obiettivo dichiarato di costringere il premier alle dimissioni. È una rivoluzione. La rivoluzione viola. Allegra e vincente: nelle cifre, nei modi, nei linguaggi, nei volti, spesso di giovanissimi. Non era accaduto a Londra, a Parigi, a Berlino, in nazioni dove l'uso della rete è assai più diffuso che in Italia. Neppure negli Stati Uniti, dove da anni esiste MoveOn, il movimento on line che ha creato il fenomeno di Obama. È accaduto qui, nel laboratorio italiano, in una piazza romana da sempre teatro della nostra storia. In questo caso, la fine decretata della seconda repubblica. Di fronte all'enormità del fatto nuovo, colpisce la decrepitezza di un ceto politico a fine corso, evidente nelle reazioni scontate, conservatrici, impaurite. Di tutto il ceto politico, di maggioranza e d'opposizione. I portaborse berlusconiani, che si sono lanciati nella solita arringa contro le «piazze giustizialiste», aggettivo che non significa nulla per i ventenni in corteo. Le solite timidezze della dirigenza del Pd, che conferma di capire poco, come le precedenti, dei mutamenti profondi avvenuti nella società italiana. Ma pure la corsa a "mettere il cappello" dei dipietristi e dell'ex sinistra arcobaleno, comunque mantenuti dagli organizzatori ai margini del palco e della festa. Fra tutti, certo, il più incomprensibile è l'atteggiamento del Pd di Bersani. Un partito nuovo, al


# 200    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 15:2

Un partito nuovo, almeno nelle intenzioni se non nel gruppo dirigente, inossidabile ai cambi di nome e di sigle, che avrebbe dunque in teoria tutto l'interesse a sperimentare le nuove forme della politica, a esserci insomma in occasioni come queste, piovute dal cielo. «Perché Bersani non è qui?» era la domanda del giorno, sul palco e fra la gente. Già, perché? C'era una grande manifestazione di popolo, a costo zero rispetto alle onerose manifestazioni di partito. C'erano in piazza l'elettorato reale e quello potenziale dei democratici. Chiedono le dimissioni di un premier che ha sputtanato l'Italia nel mondo, con le veline candidate in Europa, le sua storie personali e le scelte pubbliche, l'elogio dei dittatori, il conflitto d'interessi, i trucchi per sfuggire alla giustizia, i media di sua proprietà usati come manganelli, le accuse dei pentiti di mafia. Elementi che, presi uno per uno, sarebbero già stati sufficienti in qualsiasi altra democrazia per chiedere le dimissioni di un governante. Perché allora Bersani non c'era? Perché il maggior partito d'opposizione ha addirittura paura a pronunciare la parola «dimissioni»? Perché invece di abbracciare gli organizzatori, a partire da Gianfranco Mascia, e precipitarsi di corsa, i dirigenti del Pd esalano sospetti, perfino disgusti nei confronti dell'onda viola? Sarebbe come se Barack Obama, invece di accettare con entusiasmo l'appoggio di MoveOn, che gli ha fatto vincere le elezioni, avesse detto: no grazie, preferisco fare da solo. «Un errore grave, di quelli che si pagano cari» diceva Pippo Civati, trentenne esponente del Pd, che è venuto con regolare maglione viole, sulla base di una scelta assai più semplice: «Venivano tutti gli elettori con cui sono in contatto, perché io avrei dovuto essere da un'altra parte?». Passeggiare per le strade di Roma ieri, a parte tutto, era un esercizio utilissimo per un politico. Le facce, le storie dei partecipanti raccontavano un'Italia che non comparirà mai al


# 201    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 15:3

Le facce, le storie dei partecipanti raccontavano un'Italia che non comparirà mai al Tg1 ma opera ogni giorno nel famoso territorio. Associazioni di ogni tipo, che hanno movimentato già sulla rete decine di battaglie locali e nazionali, sulla Tav, il Ponte di Messina, il precariato, la scuola. Volontari, lavoratori, ceti medi, centri sociali ed elettori di destra delusi, gente del Nord, del Sud, immigrati: bella gente. Più giovani di quanti ne compaiano di solito nei cortei, quasi soltanto ventenni o cinquantenni, col buco in mezzo delle generazioni cresciuti negli ultimi decenni di egemonia televisiva. Tanti pezzi di un'Italia non qualunquista, non rassegnata, che non sta mani nelle mani tutto il giorno a chiedersi «che cosa possiamo fare?» o a lagnarsi della casta dei politici. Domani non torneranno a casa a guardare la televisione. La rivoluzione viola non finisce qui e non finirebbe neppure con le dimissioni di Berlusconi. Continuerà a far politica nei nuovi modi, con o senza il permesso di chi pensa che la politica sia decidere tutto nelle fumose stanze di un vertice a palazzo.


# 202    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 15:7

attenzione ad Obama!...lo ripeto mi dispiace per tipitina's ma ci sta fregando a tutti quanti..la questione afghanistan era lo spartiacque della sua verezza democratica, invece ha dismostrato che è dalla parte delle narcomafie per scambi con tutti i guerrafondai di tutto il mondo!!! il nostro ministro la russa manche il nostro pd manda altre mille unità con duecento su mille addestratori di guerra!!!!! non di pace!!! che ci costano un botto!!!!! mentre i ricavi per le narcomafie e per i mercenari dei prodotti della guerra , rappresentano un botto di utili!


# 203    commento di   Edededed - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 15:8

Dal Tema presentato NO-B-DAY..estraggo un interessante intervento del Buon Soldato Marco ******* In attesa del “No Pd Day” - Marco Travaglio L’altro giorno, sotto il titolo "Dialogo", il Corriere pubblicava una foto della capogruppo del Pd al Senato, Anna Finocchiaro, in allegro conversare col presidente Schifani e con quell'altro statista di Quagliariello. Quella foto, come dice Ellekappa, dovrebbe chiamarsi Pdc: Partito Diversamente Concordi. Se vi si aggiungono le ultime uscite di Violante, Letta e Latorre sul dovere dell'opposizione di salvare Berlusconi dai processi, non si può che giungere, dopo 15 anni di inciuci, all'inevitabile conclusione: il problema non è Berlusconi, ma il centrosinistra. Il centrosinistra che prende i voti (sempre meno) per opporsi al Cavaliere e poi regolarmente gliele dà tutte vinte. Sceso in politica per salvarsi da debiti e galera, Berlusconi è sempre rimasto coerente: si occupa solo degli affari e dei processi suoi. Chi non fa il suo mestiere sono gli "altri". Oggi tutti i cittadini che amano la Costituzione e la democrazia saranno in piazza. Ma subito dopo dovranno lavorare a una nuova manifestazione che costringa il Pd a deberlusconizzarsi: il No Pd Day. Come disse Petrolini al disturbatore che lo contestava da un palco: "Io non ce l'ho con te, ma col tuo vicino che non ti butta di sotto". Grossa puntualizzazione del Marco, che condivido in assoluto
http://edededed.ilcannocchiale.it/


@Tipitina's: il nick che hai scelto ti si addice bene: che tipetta! Prima mi rispondi, poi dici che parlavi a tutti in generale: fatti un favore, sii più comprensibile e specifica nei tuoi post, così risparmi tempo prezioso se poi nascono delle incomprensioni. Il tuo metterti sulla difensiva tradisce che non affronti il dialogo in maniera serena: non ti ho mai dato dell'ignorante, ma dissento fortemente sulla tua ipotesi di salvare capre e cavoli nel PD; lo dico con l'amaro in bocca dell'elettore deluso, fuorviato dal "voto utile", che si é rivelato essere il più inutile mai dato nella mia vita. "Questa è la mia opinione. È facile fare gli estremisti, le scope del sistema, ma come si scopi non è particolare da poco, e nessuno lo sta facendo bene. Nessuno, neanche sant'Antonino." Scusa per me questo equivale a darmi dell'estremista di sinistra, "scopa di sistema": certo chiedere che ci si opponga senza se e senza ma alla cultura del fottere il prossimo con gli scudi fiscali e Lodi incostituzionali é un concetto eversivo nell'Italia di oggi, lo so bene é ciò che rimbalza ogni giorno sulle TV di Stato e private, che ormai sono la stessa cosa. @Manuel S: non ho avuto il piacere di quella lettura, se posso la farò, ti ringrazio del suggerimento.


# 205    commento di   montetirolo - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 15:17

mood relax
www.manuchao.net


@Pasolinante: che poi é stato l'errore della Clinton nelle primarie contro Obama il sottovalutare il movimento della rete.




un milione! Evviva! Ora che abbiamo manifestato, però.... ......cambierà qualcosa?


# 209    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 15:30

@unoqualunque :-))))


Unoqualunque >il nick che hai scelto ti si addice bene: che tipetta! Bene, è quello che volevo. Peccato però che sia un locale storico di New Orleans. Un omaggio alla musica, non al mio caratteraccio. >fatti un favore, sii più comprensibile e specifica nei tuoi post, così risparmi tempo prezioso se poi nascono delle incomprensioni. Il tuo metterti sulla difensiva tradisce che non affronti il dialogo in maniera serena: non ti ho mai dato dell'ignorante, ma dissento fortemente sulla tua ipotesi di salvare capre e cavoli nel PD; E poi sono io che non capisco o non sono chiara... DOVE ho scritto di salvare capre e cavoli? Mai ho scritto una cosa simile, sei tu che supponi. >Scusa per me questo equivale a darmi dell'estremista di sinistra, "scopa di sistema": Per te. Scopa del sistema non equivale a dire estremista di sinistra. Non è così, hai capito male tu. Se tu fossi un estremista di sinistra, parleremmo senza problemi comunque. Forse meglio. ;) Il dialogo non è sereno, no. Domanda: è solo responsabilità mia? Poco probabile. A pasolinante Non dispiacerti per me. Non ho idoli, nemmeno Obama. Buon pomeriggio.


x paso ..fosse per Obama altro che invio di militari.. ma deve accontentare tutti, bene o male.. nel suo essere democratico e pragmatico ritirerà le truppe prima delle elezioni, una volta stanati i capi terroristi poi anche li si accorderanno in cambio di soldi e risorse (vedi inglesi.. che già si sono attivati..), visto che c'è l'italiano che già lo fa sottobanco.. Obama è una salvezza per tutto il mondo.. immaginate se avesse vinto il guerrafondaio dei radicali.. diamo tempo al tempo il mondo va ricostruito.. noi pensiamo a ricostruire a partire da roma


# 212    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 15:42

ok tipitina's non mi dispiace per te...nemmeno io ho idoli...ma mi ha profondamente deluso, in un modo che l'appello accorato di michael moore o altri nemmeno possono descrivermi..un po' ci speravo in lui, sapere che nello stato di washington,hanno addirittura sospesi i matrimoni fra gay , mi dispiace..a me potrebbe fregarmene nulla, sono etero e qui in italia siamo messi peggio, ma purtroppo nella mia ignoranza gli stati uniti li ho considerati sempre , anche sbagliando, la causa di svariati nostri mali storici, e quello di andargli dietro in ogni loro guerra è uno dei peggiori..bush o non bush, d'alema o non d'alema...non en faccio una questione di questo o di quell'uomo, ma di un intero sistema al suicidio ciao e buon pomeriggio anche a te


# 213    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 16:0

a proposito di studenti ..ragazzi..ricordate la lettera di celli ai giovani? giustamente o ingiustamente gli rivolsero accuse perche proprio anche lui sarebbe stato uno dei baroni ditutto questo stato di cose, cosa che da come mi documentai , non era proprio così, comuqnue gliel'hanno fatta pagare cara quelal lettera su repubblica...non siamo in un paese dove si può dire la verità? ditemi dove sbaglio e se in realtà Montezemol ha a cuore i giovani con programmi seri che Celli non vede e farebbe il disfattista è stramaledettamente serio tutto il groviglio degli argomenti su cui chiunque parli o controparli, trasmetta o controtrasmetta
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2009/12/05/figli-all-estero-montezemolo-


@Tipitina's: Il mio cazzeggio sulla scelta del tuo nick non voleva essere offensivo, é palese e non c'é bisogno di prenderla così seriamente. Io ci ho provato a riportare serenità nel nostro colloquio, ma tu prima fai delle affermazioni poi le neghi e se presumo qualcosa con te, lo faccio in ragione di logica conseguenza di ciò che affermi… Ma poi smentisci, puntualmente, atteggiamento che mi ricorda qualcuno. "È facile fare gli estremisti, le scope del sistema," C'é poco da interpretare qui. Se poi non ti stavi rivolgendo al sottoscritto, allora é diverso, tuttavia era una frase inserita nella tua risposta al sottoscritto, magari fai un pochino di ordine mentale la prossima volta che dialoghiamo. Cari saluti, "estremista di sinistra" ;)


Altra bugia di B!!! nonostante B sono riusiti ad arrestare Nicchi e Fidanza!! Sono i magistrati che, proseguendo il percorso a suo tempo aperto da Falcone, Borsellino, stanno smantellato pezzo per pezzo il potere mafioso, e Berlusconi a questa valanga, non gli rimane che tentare di delegittimare i magistrati in tutti i modi Ma poi B... a quale clan appartiene?


@Tipitina's: dal tuo commento #157 si evincerebbe la tua iscrizione al PD, tanto per farti capire che non presumo cose ma traggo conclusioni dalle tue stesse affermazioni. E per inciso, dissento fortemente quando affermi che vorresti il nostro paese occupato dalla Svezia, la mentalità medioevale da valvassori é proprio quella che dobbiamo vincere in questo Paese: non é passando da un padrona all'altro che le cose cambiano, anche se il nuovo padrone si presenta con modi gentili ed educati alla Murdoch per intenderci.


'nculo alla libbbettà, grazie a Fazio Fabio ed mt! "# 87 commento di Andromeda - lasciato il 5/12/2009 alle 21:19 # 77 commento di Travaglio i soldi dove li metti Io non mi chiedo ancora, perchè non ritengo sia il caso farlo, della destinazione che mt vuol dare ai propri guadagni, frutto di accurato lavoro, però, dal momento che nell'elenco di fior di giornalisti stranieri hai giustamente inserito un validissimo nome italiano, pervicacemente ed incomprensibilmente ignorato (forse perchè non omologato a prevedibili logiche di massa), a me viene da chiedermi piuttosto il perchè dell'assurdo compenso di un Fazio Fabio per un quasi -nonlavoro- che, partendo dalla rassicurante musichetta introduttiva da sano show anni '60 non è poi altro che una ruffiana vetrina che chiunque altro/a sarebbe in grado di preparare e mostrare, magari meglio, e con una richesta eticamente accettabile al contrario della sua decisamente offensiva visti i tempi. Sarà pure un buon artigiano, ma davvero dovremmo pensare che non si troverebbero altri buoni sarti o vetrinisti che con la giusta utensileria farebbero lavori perfetti? Sempre il 'pericolosissimo' mastro Fazio? Beh, certo che intervistare Pieraccioni dev'essere uno di quegli sforzi mentali che Dio ci scampi!E ci rischiara presente e futuro... Buono a sapersi, è vietato esprimere un'opinione da cittadino qualunque ma sabato e domenica bisogna pipparsi qualunque cosa propinino il tipitipitino e la tipitipitina, e magari ritenersi pure soddisfatti e divertiti: ho già ricevuto in regalo "Il simbolo perduto" di Dan Brown, giovedì scorso ho seguito Anno Zero poichè, essendo da sempre appassionata di classica nonchè melomane, non devo "profittare" della munifica (per lui) divulgazione faziana e, quanto all'accreditata comica, so già che qualunque cazzata stasera sgambetterà mondadorianamente iolandando io l'ho già incassata e discussa con annessa incazzatura. Ascolterò della buona musi


@Paso sui programmi di IF (FI allo specchio…): guarda ci sono cose sicuramente interessanti nelle proposte della Fondazione di Montezemolo, tuttavia ci sono delle incongruenze di fondo. Leggendo la proposta dell'aiuto ai giovani per gli affitti, la premessa é che molti di loro non possono trasferirsi ed avere la stessa mobilità che avrebbero in altri paesi per via del costo degli affitti. Giustissimo, sacrosanto. Poi cosa ti scopro nella proposta? Che se metti su famiglia (concetto forse un tantino poco dinamico e quindi non aderente alle premesse) puoi sommare gli aiuti, viceversa no.


su Celli e suo figlio : perchè non intervistare Luigi Zingales ? da Padova all'America


...Ascolterò della buona musica scelta da me e non dal commesso Rai.


Chiedo scusa per il fraintendimento dovuto ad incontrollato capriccio del mezzo. :-))) Buona domenica a tutti


il sindaco di Venezia: stop ai kebab ( ma largo ai cinesi dico io che stanno invadendo Venezia )


# 223    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 16:38

x margherita hai sentito ieri sera gramellini? cosa diceva di quel sindaco della lega in un paesino dell'appenino riminese?


Posso dire anche la mia? Ok la dico, il NO B-DAY doveva restare esclusivamente del popolo dei blogger, senza tutte quelle bandiere dei vari partiti politici!


Mi collego per scrivere la mia sul proposto "No-Pd-day". Proprio oggi ho avuto modo di ascoltare in televisione un giovane del Pd e di dovergli dare ragione. Perché? Qual'era il suo ragionamento? Che a 24 ore dalla (bellissima) manifestazione di ieri Berlusconi è lì dove stava anche prima. Si è dimesso? No. Allora la manifestazione di ieri ha fallito l'obiettivo? No. Semplicemente, per raggiungere l'obiettivo serve la manifestazione ma non basta. Serve anche un partito di centrosinistra, grande, capace di realizzare un'alternativa politica credibile al Pdl. Quel partito deve anche fare il lavoro (se volete, sporco) di rosicare consenso al centro e alla destra, anche tra coloro i quali non sono i bloggers della rete e non hanno la stessa passione ed attenzione. Parlando anche con la Confindustria e il Vaticano. Distruggendo il Pd non so proprio dove si vada, penso piuttosto si rimanga velleitari. Quindi no al "No-Pd-day".


E£' difficile parlare del No Berlusconi Day. Secondo me queste manifestazionitendono ad essere inutili. Vorrei porre, però, l'accento sull'informazione sulle ultime rivelazioni di Spatuzza. A riguardo sono in accordo con quanto detto da Fini e Bersani, di quanto ha detto se ne deve occupare la magistratura. E' sbagliato dire, però, sempre il pluriomicida Spatuzza. Nonè una cosa falsa intendiamo, ma non lo si è mai detto di Buscetta, Io credo, da persona che ha due gravi dfetti, uno è di sinistra, due è tifoso milanista, che contro berlusconi ci vorrebbero manifestazioni o più sotterranee (non dargli il voto) o creare un movimento d'opinione che alla fine porti a governare gente nuova e non i soliti parrucconi come il Berlusconi & C.




# 228    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 17:26

# 227 commento di Stefy TravaglioForever - lasciato il 6/12/2009 alle 16:41 Posso dire anche la mia? Ok la dico, il NO B-DAY doveva restare esclusivamente del popolo dei blogger, senza tutte quelle bandiere dei vari partiti politici! ----------- qui a milano al contrario di roma, non ce n'erano di bandiere dei partiti, c'erano solo quelle viola..e ti do ragione perche la legalità , la memoria, la dignità e al costituzioneeee SONO DI TUTTI I CITTADINI :-)




Devo scusarmi per tutti i miei commenti contro le ragioni del PD circa la manifestazione NO b DAY... ...per un lapsus ho trascurato un aspetto che estirpa ogni ombra di dubbio circa la buonafede di questo grandissimo partito dell'opposizione e delle sue ragioni per l'assenza anche quella morale. "non si è voluto mettere il cappello su una manifestazione che era di chi l'aveva organizzata" e... mi dispiace per tutti i PIDIOTI ma devo proprio lamentare che IL PD, AVREBBE DOVUTO ORGANIZZARLA DA ANNI UNA MANIFESTAZIONE COSI' e invece non gli è passato mai per l'anticamera del cervello di farla. Se bersani avesse avuto un bricciolo di sana opposizione nei suoi neuroni scalpati, non avrebbe avuto nessun problema a benedirla come linea di quel czz di partito che si autoproclama democratico ma che in pratica non lo è. NESSUNO GLI AVREBBE MAI RIMPROVERATO NIENTE! QUINDI, siccome sto iniziando a sentire la nausea a forza di leggere giustificazioni degli scalatori di specchi, abbiate pazienza ma devo proporre un aggiornamento al dizionario della rete: in contrapposizione (fittizia) dei forzitalioti io metterei i PIDIOTI. ABBASSO I FORZITALIOTI E I PIDIOTI


Leggendo il Post di Marco a proposito del No-PD-Day, mi viene in mente la storia della Rana e dello Scorpione. Penso che se fossi stato lo scorpione avrei scelto un altro momento per pungere la rana, mi sarei prima lasciato trasportare a riva, pensando : "Tanto la rana è sempre una rana e la si può pungere in qualsiasi momento".


pasolinante : certo che ho sentito Gramellini, ma da Cacciari non me l'aspettavo !




Travaglio ha l'abitudine a semplificare e generalizzare tutto un tanto al chilo. Scrive: "rimaniamo in attesa di un no-PD day", dimenticandosi che il PD è un partito democratico, cioè scalabile e non dittatoriale come l'adorato IDV. Se è vero che Bersani non ha partecipato all'evento, in linea con la strategia inciucista di Massimo D'Alema, è altrettanto vero molti esponenti del PD erano in piazza, da Franceschini (ma non erano "tutti uguali", Travaglio?) a Rosi Bindi a Furio Colombo. Evocare demagogicamente un "no PD day" invece di un "no Bersani day", insomma, è offensivo non solo per i dirigenti presenti, ma soprattutto per gli elettori e i simpatizzanti accorsi in massa a chiedere le dimissioni di Berlusconi. E tutto questo per portare un po' di voti nella saccoccia del furbo Caro Leader in salsa molisana, il quale a differenza dell'odiatissimo PD ha trasformato il suo partito in una spietata dittatura totalitaria e familista e ha riciclato, con la tacita omissione dell'amico Travaglio, una quantità paurosa di elementi provenienti da Forza Italia e Udeur. Proporrei quindi il "NO T-Day", ovvero il "No Tonino e no Travaglio day", una manifestazione sul rapporto torbido tra giornalismo e partiti, per chiedere di non manipolare, di non nacsondere, di non omettere le notizie potenzialmente dannose al proprio leader politico di riferimento.


# 234 commento di Tolomeo allora non saresti uno scorpione! In quanto uno "scorpione" non può fare a meno di pungere, è nella sua natura, e ci muore per questo!...mentre la rana, o ha sottovalutato il pericolo ...o ha dato una possibilità allo scorpione di redimersi...di cambiare! hai capito la storiellina?


# 236    commento di   TheAle - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:7

se le persone dovessero farsi un idea con "il giornale" .. "il tempo" e tg4 del fidatissimo Emilio ..la manifestazione si ridurrebbe a un gruppetto di rivoluzionari estremisti indottrinati dall'orrido di Pietro "spina nel fianco di Bersani" ...(Certi giornalisti sono delle autentiche servette da ballatoio..che vergona e pensare che hanno studiato,pagando tasse e libri per ridursi così)......... NEGARE L'EVIDENZA OLTRE I LIMITI è da ridicoli allo stato puro!Onore a tg3 ..bel lavoro,bel servizio !!! ..Cmq mi sono quasi emozionata,avevo totale diffidenza per non parlare della sfiducia e della brutta opinione che mi ero fatta sugli italiani...vedere tutto questo è stato IMPORTANTE ..almeno io NE AVEVO BISOGNO !!! Ah cmq lancio un appello : INSEGNAMO ALLA QUESTURA A CONTARE ... !!! (quando ho letto 90 mila ho pensato che avessero usato un sistema metrico di qualche altro paese UE..O addirittura dell'antica Roma)


Mancava solo il de(mente)mmini.. l'italia sè desta..


@ma va la Zero argomenti, come al solito. Chi non ha argomenti per forza è costretto a rifugiarsi dietro la verità assoluta di qualche santone. Ecco il partito sponsorizzato da Travaglio: http://www.facebook.com/no.berlusconi.day?ref=ts#/note.php?note_id=214453368209 Perfino il giudice Ferdinando Iposimato, un galantuomo, è schifato da Italia dei Valori. Altro che "no PD-Day": VERGOGNA.


# 239    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:20

Verso Copenaghen 09 Analisi e notizie sul negoziato ONU sul clima a Copenaghen (7-18 dicembre 2009)
http://www.versocopenaghen09.org/


Ascoltando la contorsione lessicale data oggi da Bersani a "in mezz'ora" m'è parso -paro paro- d'ascoltare un medium promettere di evocare e contattare, prima o poi, ma forse sempre più poi, imprecisati spiriti o ectoplasmi da un mondo che solo lui conosce, e che non era quello di P.zza S.Giovanni. Roba che nemmeno un'anguilla dei sargassi.


# 241    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:23

# 240 commento di ma va là - lasciato il 6/12/2009 alle 18:8 Mancava solo il de(mente)mmini.. l'italia sè desta.. ---------- perche fai come i berluscones? perche devi essere speculare a quel linguaggio? ancora nn ti sei stancato di non ripigliarti un linguaggio da uomo a uomo?


Eccomi di ritorno :-) Giornata straordinaria 14 ore di viaggio ero distrutto stamattina! Stupendi tutti gli interventi in particolar modo quello di Borsellino! C'era una marea di gente!


# 243    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:25

x Paso Sono andato per vicoli con Tonino per arrivare prima in piazza hahaha le comiche ti posto le foto! Tu come è andata a Milano?


# 244    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:28

e il tuo look ? ti descrivevi prima di partire come"una comica" ...come è andato Drain? eh eh eh :-)))) eh eh eh la tua sciarpa , cappello e guanti , tutto bene? ps per milano ho lasciato ieri sera piu sopra nei commenti anche un po' di video, se vuoi te li riposto


@pasolinante E' la solita storia: i grillini arrivano fino a lì, sono incapaci di discutere. Ripetono come pappagalli la lezioncina imparata dai loro santoni, acriticamente.


# 246    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:35

Demmini ciao :-) il problema è umanista... culturale..quindi il problema si risolve con molta umanità che da molte parti , non solo grilline, purtroppo è la metafora della natura umana...ci sono persone che sanno del rispetto da uomo a uomo, quello minimale, ci sono altre persone che prendono gusto a trattarsi a pesci in faccia, devi evitare con il tuo esempio di vita , fin dall'uso della parola, di dare alimento a chi si è sradicato dalla sua natura umana perche "lo sputtanamento" ela "delegittimazione" contagiata da piu parti sia disattivato...è un lavoro lento, fatiocosissimo, devi rimanere piu umano possibile, radicato solo nella tua umanità- non ti curar di chi alla tua grazia , energia ed assertività (quando la adotterai e ricercherai piu di stesso) ti sputerà in faccia, non è porgere l'altra guancia , è adesività al mondo immortale delel IDEE ciao:-)


# 247    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:44

ops ho lasciato a casa della mi fidanzata lo macchina fotografica! Te le posto domani! Io non ci sono che sono andato da solo e ho esclusivamente fatto foto!(odio farmi fotografare hihih) Ne ho scattate parecchie una sessantina più o meno. le più comiche sono quelle dietro a Di Pietro che correva per le vie laterali come un matto gli ho detto "Tonino così mi prende un infarto ahaha" Anche cn De Magistris Donadi poi ne ho alcune dei cartelloni, una di Vespa finto quello di striscia che gli ho detto perché non danno mi il tapiro a Berlusconi! Ho anche un paio di video di qualche secondo quando parlava Borsellino. Io non ho visto niente mi sono appena svegliato so sole che all'inizio la questura ha detto 90mila persone completamente assurdo! Piazza San Giovanni era piena e anche le vie laterali con moltissima gente! Vado a vedere i tuoi post


# 248    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:47

x Paso ho visto che il mio look è andato a finire come miglior commento hihihi! Il cappello l'ho ridato alla mia fidanzata era suo :-/ l'incazzatura è ancora più nera! :-)


@paso Ciao carissima, un bacione. Travaglio è un giornalista importante per molti motivi. Tra questi il più importante, a mio giudizio, è di aver svelato il trucco del giornalismo embedded italiano. Travaglio ha spiegato come vengono gestite le informazioni, che stanno alla base della formazione del consenso. Manipolando, omettendo, reinterprando le informazioni si veicola artificialmente e forzatamente il consenso. E' un gioco sporco dagli effetti devastanti, che incide direttamente sulla qualità della democrazia. Bene. Ora prova a immaginarti se si venisse a sapere che IDV del mitico Tonino, partito a cui Travaglio è nototoriamente legato (non solo per l'aperto sostegno elettorale, ma anche per la partecipazione di Travaglio a kermesse ufficiali di partito), si comporta tale e quale Mastella o Berlusconi. Pensa se si venisse a scoprire che Tonino conduce il suo partito con piglio affaristico e familistico, riciclando i peggiori rottami dell'Udeur e di Forza Italia, o sostenendo giunte di destra con tanto di "PDL-Berlusconi Presidente", o se piazzasse "figli di", "nipoti di", "amanti di" invece di persone valutate secondo l'impegno e il merito. Pensa se si scagliasse contro l'odiata partitocrazia per poi lottizzare tutto, ma proprio tutto, dalle municipilzzate alle partecipate alle società miste agli enti di secondo livello. Pensa se si rimangiasse tutte le promesse fatte in campagna elettorale, come l'abrogazione della società del ponte sullo stretto, l'istituzione della commissione G8 o la riforma legge Fini-Giovanardi, mancando di rispetto verso i propri elettori. E se tutto questo fosse solo una minima parte di ciò che sta combinando l'idolo Tonino? Beh, Pasolinante, se tutte queste informazioni diventassero di dominio pubblico, cosa si penserebbe di Travaglio, che le ha sempre compleolmente celate pur di dare addosso all'odiato PD?


# 250    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:56

No-B day, Bersani: "Giusto non andare" Caro Bersani la prossima volta non sarai nemmeno invitato!


# 251    commento di   Edededed - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:57

Un replay del commento # 203 Dal Tema presentato Sul NO-B-DAY..estraggo un interessante intervento del Buon Soldato Marco ******* In attesa del “No Pd Day” - Marco Travaglio L’altro giorno, sotto il titolo "Dialogo", il Corriere pubblicava una foto della capogruppo del Pd al Senato, Anna Finocchiaro, in allegro conversare col presidente Schifani e con quell'altro statista di Quagliariello. Quella foto, come dice Ellekappa, dovrebbe chiamarsi Pdc: ** Partito Diversamente Concordi. Se vi si aggiungono le ultime uscite di Violante, Letta e Latorre sul dovere dell'opposizione di salvare Berlusconi dai processi, non si può che giungere, dopo 15 anni di inciuci, all'inevitabile conclusione: il problema non è Berlusconi, ma il centrosinistra. Il centrosinistra che prende i voti (sempre meno) per opporsi al Cavaliere e poi regolarmente gliele dà tutte vinte. Sceso in politica per salvarsi da debiti e galera, Berlusconi è sempre rimasto coerente: si occupa solo degli affari e dei processi suoi. Chi non fa il suo mestiere sono gli "altri". Oggi tutti i cittadini che amano la Costituzione e la democrazia saranno in piazza. Ma subito dopo dovranno lavorare a una nuova manifestazione che costringa il Pd a deberlusconizzarsi: Il *** No Pd Day. *** Come disse Petrolini al disturbatore che lo contestava da un palco: "Io non ce l'ho con te, ma col tuo vicino che non ti butta di sotto". Grossa puntualizzazione del Marco, che condivido in assoluto
http://edededed.ilcannocchiale.it/


# 251 commento di Demmini Un autorevole ed attendibile ritrattista di A.D.P mi pare sia Elio Veltri. Deve averci mangiato insieme saccate di sale misto a vetro.


# 253    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:58

x Paso questa è una foto del gruppo con cui stavo io qui non ci sono ero al gazzebbo dell'Italia dei Valori
http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/no-b-striscioni/1.html


# 254    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 18:59

p.s. Gazebo Un giorno a Roma scrivo romanesco :-)


# 255    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 19:0

gazebo un giorno Roma e scrivo in romanesco hihi


# 256    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 19:1

x pAso è la foto 25 della galleria! Io sto guardando i video di Milano!


@Andromeda Certo, anche Elio Veltri sa bene come funziona la dittatura di Tonino. Non a caso non viene mai intervistato da "Il Fatto" :-)


# 258    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 19:7

x demmini purtroppo come sai vengono manipolati i bisogni delle persone, e non c'è via di scampo; la politica soprattutto in italia non è mai stata cosi tanto, come in altri paesi, terreno vero e proprio dellla natura umana; il paese è un paese morto da un punto di vista politico non solo per i suoi dittatori, a benito a silvio passando per craxi o giulio, lo è perchè "chi doveva vigilare" sul più forte rispetto al debole, non ha vigilato ed ora si ritrova con i suoi cadaveri negli armadi per giuta aumentati e "cornuto e mazziato" da chi, solo perche piu recente nella scena politica, ha saputo cavalcare un determinato e giustissimo malcontento viste le situazioni pessime di memoria e dignità del paese; non c'è via d'uscita Demmini..chi perche a suo tempo si è ammalato degli stessi piccoli vizi della destra, borghesucci consumistici e catodici, chi perche si è ammalato di ricatti potere e piccole o grandi poltroncine,chi perchè ha dovuto adottare un controlinguaggio populistico in assenza di quello più potente spacciato con i suoi mezzi televisivi e l0unica cosa che rimane da fare,in assenza di una vera strategia per farci vivere in un paese normale,è starsene indipendenti da tutto e tutti e seguire solo giorno per giorno le giuste cause senza difendere o attaccare questo o quel sistema partito o uomo d'opinione di parte(xkè travaglio ha questo tallone d'achille,nn doveva schierarsi);lo devi fare proprio perche sei persona "DISINTERESSATA",e superiore a questi interessi,questa dote prenditela tu in serenità visto che noti la sua assenza in tanti uomini piu conosciuti o meno.Purtroppo è molto tragico il nostro destino collettivo,non ho altre parole in questa sede pubblica,se vuoi scrivimi in privato.ciao :-)


# 259    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 19:11

x drain è un capolavoro quella foto!!!! qui i gazebo dei partiti per fortuna non c'erano..c'era solo un gazebo degli organizzatori volantini raccolta firme per metterci in rete tutti , volantini e raccolta fondi per le spese vive sostenute :-)


# 260    commento di   Edededed - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 19:24

dal Blog di Beppe Grillo Un affondo dovuto, a mio avviso, e basato su fatti verificati E l'organizzazione Leggendo da diverse testate la presentazione dell'evento da parte di dioversi portavoce ufficiali dello stesso, (un evento che indubbiamente ha mandato all'Omino un forte segnale), zone d'ombra ne esistono parecchie L'usare la formula ** D **, come per il V-Day originale (Torino, Giorno della Liberazione..enorme successo...ndr) a cui venne impedita una GITA a ROMA nel passato, non ha lasciato l'intera BlogoSfera del tutto **sazia** L'affondo: ********** Al No B-Day c'erano Franceschini e la Melandri in sfilata. I leader del Pdmenoelle erano tutti dietro il palco con i giornalisti. Alle votazioni contro lo Scudo Fiscale invece non erano in aula (la melandrina era in gita a Madrid), loro come Bersani e D'Alema. Potevano fare cadere il governo Berlusconi con il voto di fiducia, ma nessuno ieri li ha cacciati a calci nel culo. Anzi... ******* Trovo che ci sia un buon spessore dicose, in poche righe che, ho letto sul Blog di Beppe Grillo al riguardo dell'Eventi Buona Lettura
http://edededed.ilcannocchiale.it/


# 261    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 19:44

x edededed senza contare che Bersani oggi ha confermato che hanno fatto bene a non andare


@ unoqualunque >Il mio cazzeggio sulla scelta del tuo nick non voleva essere offensivo, é palese e non c'é bisogno di prenderla così seriamente. E secondo te l'ho presa seriamente? Va bene... >Io ci ho provato a riportare serenità nel nostro colloquio, ma tu prima fai delle affermazioni poi le neghi No, non ero stata chiara, ma non ho negato niente. >Ma poi smentisci, puntualmente, atteggiamento che mi ricorda qualcuno. Va bene, mi prendo della berlusconiana di nuovo. Benissimo: nel quadretto di te che cerchi di riportare serenità sta benissimo. Sento una serenità nel sentirmi dare della berlusconiana, fantastica, quasi atarassia! >C'é poco da interpretare qui. Se poi non ti stavi rivolgendo al sottoscritto, allora é diverso, tuttavia era una frase inserita nella tua risposta al sottoscritto, magari fai un pochino di ordine mentale la prossima volta che dialoghiamo. Ti ringrazio per il consiglio, sono contenta che sul blog ci sia tutta questa gente che mi dice cosa devo fare. È straordinario. Uomini che paternalizzano, niente di nuovo sul fronte occidentale. Spiegami poi, comunque, dove sia l'equivalenza scope del sistema= estremisti di sinistra, come hai scritto poi tu. Io ancora non la vedo. >@Tipitina's: dal tuo commento #157 si evincerebbe la tua iscrizione al PD, tanto per farti capire che non presumo cose ma traggo conclusioni dalle tue stesse affermazioni. No, hai sbagliato tu- per una volta, succederà, no? Ti ho già detto che la voce del verbo, terza persona plurale, non prima, indicava che io non fossi tra loro.Se vuoi insistere, insisti, se vuoi continuare a pensare che il torto stia solo qui, va benissimo. >E per inciso, dissento fortemente quando affermi che vorresti il nostro paese occupato dalla Svezia, la mentalità medioevale da valvassori é proprio quella che dobbiamo vincere in questo Paese: non é passando da un padrona all'altro che le cose cambiano, Hai interp


Hai interpretato le mie parole come serie. Ma ho sbagliato io di nuovo, va da sé. Saluti a te.


Ho una domanda per te, pasolinante: come mai sgridi sui modi, i famosi modi, solo alcuni? Ma mai questo avviene quando ci sono io, o altri, come bersaglio di quei modi. Solo per capire. Cioè, io ho capito, e traggo le conclusioni, ma una spiegazione è d'uopo, sono tutta occhi. Questo prima di lasciarvi tranquilli, sia chiaro.


# 265    commento di   Edededed - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 19:58

@ Commento # 261 L'evento, e ripeto, rappresenta senz'altro un necessario sfogo per la gente ed un messaggio forte all'OMINO e' arrivato Considera la formula e come e' stato etichettato.. Il sistema che ruota attorno all'Omino, non permise allora una GITA su ROMA, ma ha caldamente accolto l'evento di adesso che molti analisti di comunicazione e strategia POLITICA nel Contemporaneo, che e' spettacolo sopratutto, vedono in detto evento un CLONE, teso alla fine ed in termnini RISULTATI OTTENUTI, ad indebolire un Popolo della Rete ed il mezzo stesso E Bersani, ha un ruolo da recitare, grossi impegni presi per una fase senza dubbio di transizione che vedra' forse l'Omino uscire di scena, ma il sistema che ha scelto allora l'Omino per infilarsi meglio nelle istituzioni, non ha nemmeno sentito il bisogno di NEGARE il permesso ad una simile manifestazione e perche' questo...? La Melandri ed il Franceschini nel loro SHOW della chiarezza di un PD e PD-L uniti, manganellate non ne avrebbero prese..e manganellate non ce ne sono state La Rete e suo potenziale NON ha vinto..ha vinto solo l'uso PROMOZIONALE della stessa, per in fondo un GIROTONDO, ohime' a cui ha partecipato anche Moretti E L'Italia Bloggava Da Grillo, e postava del piu' e del men G. Gaber, La presa del potre, 1973 (parole adattate all'evento) Buona Navigazione
http://edededed.ilcannocchiale.it/


@ Massimo >Distruggendo il Pd non so proprio dove si vada, penso piuttosto si rimanga velleitari. Quindi no al "No-Pd-day". Ti auguro buona fortuna, sarà una discussione inutile. Presto, inizieranno ad attaccare te, a darti del berlusconiano travestito, ma ogni possibile argomento razionale che provi che distruggere un partito non è opportuno, soprattutto non ora, verrà scambiata come prova del tuo essere 'confuso', 'piddino', 'innamorato del Pd', 'collaborazionista', 'mafioso' e simili. Non c'è modo di ragionare con alcuni credenti. Travaglio ha pronunciato il dogma, 'deve esserci il No PDay': ora, loro seguono, a ruota, come sempre- di nuovo qualcuno lo ripropone sul nuovo thread. Che lo facciano. Non saranno tantissimi, non servirà a nulla, ma almeno saranno contenti, penseranno di aver liberato l'Italia dalla mafia (che è il Pd, secondo i suddetti), daranno sfogo al loro odio; del resto, ascoltando le parole dei santoni senza pensare un po', è facile cadere nella trappola delle crociate. Senza il Pd, questo sarà un Paese stupendo. Grandioso. Governeranno Di Pietro e Grillo. Attendo con ansia. Nel frattempo, non mi resta che sperare che la sinistra-sinistra faccia un saltino nel secolo corrente e ci aiuti lei. Ma si sa che succede a chi vive sperando. P.S. Unoqualunque, non ce l'ho con te, lo specifico per evitare ulteriori malintesi.


@ Demmini, tipina's e altri stessa pappardella Marrazzo andava da tanto tempo, tranquillamente a farsi le sue avventure, senza fare niente di eccezionale per nascondersi... ... pare che andasse addirittura accompagnato dal suo autista!!! Non si nascondeva più di tanto perchè non aveva niente da temere, NON AVEVA NEMICI. Eppure era in politica, in una posizione dove i suoi avversari avrebbero fatto di tutto pur di ottenere la sua sottomissione!! NON AVEVA NEMICI. Infatti non sono stati nemici politici a farlo saltare, bensì VOLGARISSIMI DELINQUENTI CORROTTI E ASSETATI DI DENARO. Perchè dico ciò? Lo dico perchè tutta la sinistra è come Marrazzo NON HA NEMICI, NON VUOLE AVERE NIENTE DA TEMERE. IO NON TI TOCCO TU NON MI TOCCHI!


@ unoqualunque Un'ultima cosa. I valvassori sono da ogni parte, ormai, anche dalla 'nostra'. Spero che tu li noterai a 360°. Spero anche che Travaglio capisca che con il suo partito solo non si governerà. Spero che ricodi la differenza tra riforma e distruzione. Buona fortuna.


# 269    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 20:30

# 267 commento di Giampiero - lasciato il 6/12/2009 alle 20:21 @ Demmini, tipina's e altri stessa pappardella Marrazzo andava da tanto tempo, tranquillamente a farsi le sue avventure, senza fare niente di eccezionale per nascondersi... ... pare che andasse addirittura accompagnato dal suo autista!!! Non si nascondeva più di tanto perchè non aveva niente da temere, NON AVEVA NEMICI. Eppure era in politica, in una posizione dove i suoi avversari avrebbero fatto di tutto pur di ottenere la sua sottomissione!! NON AVEVA NEMICI. Infatti non sono stati nemici politici a farlo saltare, bensì VOLGARISSIMI DELINQUENTI CORROTTI E ASSETATI DI DENARO. Perchè dico ciò? Lo dico perchè tutta la sinistra è come Marrazzo NON HA NEMICI, NON VUOLE AVERE NIENTE DA TEMERE. IO NON TI TOCCO TU NON MI TOCCHI ---------- la tua analisi è molto superficiale, molto ...non lo dico per questo o quel pd , nè per difendere l'indifendibile marrazzo, ma si nota che la tua analisi investigativa sull'ennessimo mistero italiano peraltro con due morti, è molto molto limitata-parli di pancia , senza senso, posso solo dirti di studiare ogni mistero italiano dal 43 a oggi-buon lavoro


# 270    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 20:33

ps tu sei quel giampiero dalla sardegna che difendeva l'indifendibile diritto alla vita del no aborto , no ru, si accanimento terapeutico e belle cose e compagnia del genere? spero di no..altrimenti vi sarebbe anche questa aggravante, aggravante intesa come lavoro sui diritti civili e la laicità necessari alla battaglia che sarebbe nelle tue parole di chissa quale legalità e idealità che avresti in più rispetto ad altri


@paso Condivido pienamente il tuo amarissimo e bellissimo commento (#258). In questo mare in tempesta le navi corsare hanno sicuramente qualcosa in più ;-) @tiptina Concordo. Ciò che francamente mi stupisce è la capacità del PD di incassare continuamente colpi. Gli rifilano cazzottoni da tutte le parti, e poi ancora pugni e ancora e ancora, un giorno la destra, un altro Tonino, un altro Travaglio, un altro Maltese e non reagiscono mai. Le prendono e offrono pure l'altra guancia. Ma sono masochisti o solo fessi? @Giampiero Condivido. Infatti appena si è saputo è stato costretto a dimettersi. Marrazzo si è dimesso, Tonino è ancora lì a tiranneggiare, a commissarriare, a distribuire posti e posticini a parenti e amici, ben protetto mediaticamente da un giornalismo complice e ipocrita.


Caro pasolinante io sono chi sono, con le mie convinzioni che hanno diritto di esistere e di camminare come tu sei chi sei, con le tue. La tua etichettatura non attacca. Stai nel tema e fai valere le tue potenziali ragioni senza uscire dalla tazza se ci riesci. Il fatto che ci siano due morti non rende le cose molto più complicate di quanto non siano. MARRAZZO CON LA STESSA TRANQUILLITA' DELLA VISPA TERESA, SVOLAZZAVA IN QUEI DELLA COCAINA E DEI TRANSESSUALI, SENZA OTTENERE DALLA SUA OPPOSIZIONE IL MINIMO DISTURBO. PUR AVENDO UNA FAMIGLIA... UNA FIGLIA CHE AVREBBE POTUTO TRAUMATIZZARE COME POI E' SUCCESSO... SE AVESSE SCONTENTATO QUALCUNO DI DESTRA, LA SUA SQUALLIDA ATTIVITA' NON SAREBBE DURATA ANNI! ANNI! CAPITO? PASOLINANTE.


>Ma sono masochisti o solo fessi? Non lo so, non lo so, furbi non lo sono di certo. C'è Caselli, ora, che contesta leggermente, molto leggermente, Travaglio. Occhio, partiranno gli insulti a Caselli, presto. Ciao, Demmini ( sono Federica), continua la lotta, mi raccomando. ;)


... e ti dirò di più caro pasolinante, anzi ti ribadisco quanto già detto nel post precendete sul pd: MARRAZZO RISPECCHIA IN TUTTO E PER TUTTO IL PD: I PIDDINI VOGLIONO OCCUPARSI DI POLITICA PER FARSI ANCHE I FATTI LORO.... QUINDI NON SCONTENTANO CHI POTREBBE IMPEDIRGLIELO... CIOE' NON SCONTENTANO I CATTIVI (LA MAFIA) Grazie a ciò, possono addirittura, tranquilli e beati, svolazzare come la vispa teresa in quei della cocaina e dei transessuali. ciao


Gli automi iniziano con insulti e attacchi ad ogni persona criticata da Travaglio. Chiunque sia. Se io fossi Travaglio, farei un post tutto contro me stesso, sarei curiosa di sapere che succederebbe. ;) Se fossi Travaglio, sarei curiosa di sapere quanti vassalli abbia anch'io e contro di essi combatterei; avrebbe senso, visto che si parla di "fatti" e così si intitola un quotidiano e su questo si è incentrata tutta la lotta. Ma, ovviamente, non lo sono. Quindi, continuerò a farmi gli affari miei. (Ma Furio Colombo, deputato Pd, spesso difensore di Napolitano, che farà al NoPDay? Boh?.... E Pino Corrias, il collaborazionista? Mah...)


# 276    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 21:26

caro Giampiero, parti di coccia, pur avendo letto cio che ti ho scritto, cioè che marrazzo è chiaramente colpevole, come tutti i pd killer della camorra campana o lo schifo del pd in calabria o tedesco a bari eccetere eccetera eccetera , da questo a dire che il pd è da bruciare , ci passa il mare, oppure una goccia, quella che rende NON CREDIBILE IL SISTEMA PARTITO IN ITALIA , compresa idv perche il paese è SPACCIATO!!!e chiunque si occupera su questo "sistema" italia si macchierà ..peraltro il bene non sta mai tutto da una parte o tutto dall'altra e il tuo approccio è moooooooolto superficiale, cosi come molto superficiale erano le tue argomentazioni CATTOCOMUNSITE PEGGIO DEL PEGGIO DEL PD Rappresentato dalla binetti , perche sei il bue che dice cornuto all'asino e per me marrazzo è immorale , am se ne è andato, parte del pd è stato immorale col conflitto d'interssi ,i mass media m e tante altre cose, ma da te non vorrei proprio farmi rappresentare, sei incredibile, urlatore e maschio fino all'ultimo pelo della tua parola contro ogni diritto civile e laico.


@ unoqualunque visto che provocatoriamente mi domandavi della Gabanelli, nonostante abbia scritto molte volte sperticate lodi a lei e al suo staff di giornalisti (io che lodo molto poco), mi chiedevo una cosa senza nulla togliere al suo lavoro, anzi: ma c'era bisogno di Report per inseguire i quadri di Tanzi? Gli investigatori della forze di polizia avevano bisogno degli investigatori della Gabanelli? Siamo messi bene. Report è sempre da ringraziare, comunque. Ciao


Credi di avere la verità profonda in mano ma sei solo un complicatore di cose semplici... se hai notizie sul caso marrazzo corri a svelare i tuoi segreti agli inquirenti... ... e non pretendere che io scriva commenti complicati come i tuoi, commenti che a volte non si capisce nemmeno di cosa parli. Io parlo come scrivo, il più semplice e comprensibile possibile, se poi vuoi aprire un dibattito per approfondire qualche argomento scriviamone prima le regole e poi procediamo. Mi stai puntando il dito contro, per le mie idee in difesa della vita (umana), tu... che hai pure le fobie di essere rappresentato da me... sei alquanto disturbato. E come vorresti impedirmi di rappresentarti? vorresti togliermi il diritto di voto? oppure vorresti che io non scrivessi più nel blog? Forse temi che io possa un giorno diventare un ministro? Dimmi cosa ti preoccupa, confidati, i mostri non esistono, le streghe neppure, devi stare tranquillo io sono tuo amico. Rilassati.


# 279    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 6/12/2009 alle 22:23

X Giampiero le tue prese x i fondelli, compresa quella che nn si capisce cosa scrivo, tienile x te e il tuo catto comunismo fanatico integralista, così come appartiene al tuo modo di esprimerti , condizionato da un antiberlusconismo uguale identico al berlusconismo ..sei come diceva Gaber. L assenza di una formazione classica e immortale nel tuo modi di esprimerti, x nulla diverso dai vari Sgarbi e altri predicatori, si nota lontano un chilometro dal monitor Buon lavoro


@Giampiero Sei proprio ossessionato dai trans. Come mai? Non è che ogni tanto bazzichi i viali anche tu, eh, porcellone? Il problema di Marrazzo non sono i suoi gusti sessuali, ma il fatto che si sia reso oggettivamente ricattabile dal leader del partito avversario, che è anche primo ministro. Hanno fatto bene a dare alla vicenda la rilevanza che meritava. Stanno facendo male a omettere, come dei Minzolini qualsiasi, le notizie che vengono dal fronte IDV.


Cara tipitina's, spero tu legga il mio post. Vedi la differenza tra il mio pensiero ed il tuo é molto semplice: io accetto di poter far parte di una minoranza che potrebbe anche non governare mai, ma che a chi governa mette il "pepe al culo" affinché non solo governi bene, ma rispetti anche la mia minoranza, questa si chiama democrazia. Tu sei d'accordo con un PD che non é in grado di fare questo, e perciò si tiene dentro i Violante, le Binetti e fino all'altro ieri i Rutelli. Per non parlare dei D'Alema, Fassino e pizzino-LaTorre (perdonami ma qui il soprannome ci sta tutto). Bersani che non aderisce ad una manifestazione di protesta verso un personaggio che é al governo con l'inganno e che dovrebbe essere in un aula giudiziaria a spiegare alcune gravi cose che gli sono imputate, non ha scuse.


No, unoqualunque, le differenze non sono quelle. Ho scritto mille volte quale sia la mia posizione sul Pd, molto più complessa e critica di come la supponi tu, direi che non mi ripeterò, perché stufa anche chi legge, ne sono sicura. Le differenze sono altre, credo più profonde: tu credi nella mannaia ammazza-partito, io credo che prima di rottamare una cosa si debba cercare di aggiustarla. Con l'atteggiamento che leggo spesso qui, non c'è spazio per nessun tentativo. C'è un muro, che sicuramente hanno messo i politici del Pd, ma che voi avete nutrito, soprattutto con gli elettori. Anche quelli che alle manifestazioni ci vanno. Generalizzare su un partito così grosso, e nato male, è più o meno come generalizzare sui cinquanta stati degli U.S.A., assurdo è, assurdo resta, falle e aporie abbonderanno, e annondano. Pensaci quando leggerai Colombo, Corrias, Serra o Maltese. Pensaci, oppure no: a differenza tua, non ti dirò cosa tu debba fare, sei una persona intelligente, credo, userai la tua arma come meglio crederai. Il Pd crollerà di suo alle prossime elezioni; quando la destra vincerà di nuovo, vedremo cosa farete voi 'mettendo il pepe al culo' del governo. Finora, purtroppo, nessuno, neanche Idv, li ha fermati. Tenete gli occhi aperti anche sul vostro partito, perché a forza di gridare all'allarme mafia-Pd, potreste perdervi le magagne vostre e perdere ogni credibilità quando predicherete a noi. Un poco, per me, sia voi che vostri modelli, questa credibilità l'avete già persa. Nessuna critica, mai. Io, almeno, come altri, le critiche le ho espresse. Ciao


Wow! E' tornato pure il mitico D(al)emmini! Ripresosi ad un mese e passa dal funesto ventennale? Pidiossini scatenati all'assalto dell'opposizione al Regime: quando formerete ufficialmente la corrente sinistra del Pdl? Chi la guiderà? Fattucchiera Violante?



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti