Commenti

commenti su voglioscendere

post: Uomini del disonore

Leggi la mia risposta al  commento   di Giuseppe D'Avanzo sulla puntata di Annozero. Nel 2002, quando con Peter Gomez ho scritto “ La Repubblica delle Banane ” censendo gli onorevoli condannati e imputati della scorsa legislatura , nessuno lo recensì e nessuno ne parlò. Ci convincemmo, Peter e io, di essere due matti un po’ fissati. E dire che già allora i condannati in Parlamento erano 25. Poi, l’anno scorso, pubblicammo le pagine gialle, anzi marron, dei condannati e degli imputati del nuovo Parlamento: “ Onorevoli Wanted ”. I condannati erano di nuovo 25: alcuni erano gli stessi della legislatura precedente, altri erano cambiati, ma i seggi riservati ai pregiudicati restavano immutabili. Una sorta di quota fissa (ora che, con la cacciata ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Per Loredana Hai ragione!!! Dopo aver letto il tuo post sono andata alla ricerca di conferme..ho anche trovato la trascrizione dell'intervista fattagli dalla Bignardi alle Invasioni Barbariche, dove ammette la vicenda e si giustifica dicendo che era giovane e, si sa, a quei tempi poteva capitare.. Grazie davvero per l'informazione!


Non riesco a capire come si riesca a "scambiare abilmente" la prescrizione con l'assoluzione. Taluni credono, ad esempio, che Andreotti sia stato "assolto", quando l'avvocatessa Bongiorno è stata brava nel portare prove e obiettare tanto da allungare i tempi processuali (anche se si vantava nel 2004 a "Cominciamo Bene", intervistata da un ex-calciatore - Corrado Tedeschi -, di aver studiato oltre 10.000 pagine nottetempo per "raggiungere questo gran risultato"). I prescritti hanno un "processo" interrotto; mai si saprà la loro effettiva colpevolezza. In dubio pro reo o, agganciandoci a ciò che dice Grillo, distacco totale dal Parlamento, in questo caso? Vabbè, Andreotti è alla sua 125a legislatura, se non ho contato male. Lei ha citato Bossi: uno che sputa su "Roma Ladrona", incita al secessionismo (ma sa cosa significhi "secessione" e sa quanti uomini sono morti per creare l'Italia?) e vilipendia la Bandiera (atto stigmatizzato dai principi cardine della Costituzione). Le fonti le conosce meglio di me. Ma, purtroppo, non tutti hanno la memoria lunga (Tangentopoli docet). I fatti prima di tutto. Grazie, Dott. Travaglio. P.s. Non so se leggerà questo commento, ma Canosa si ricorda ancora di Lei.


Da un lato ci sono fatti cristallini riportati da un piccola pattuglia di giornalisti indipendenti, dall'altro interpretazioni, distinguo, riletture e omissioni riportate da giornalisti che non sanno o non vogliono vedere. Faremo i conti alle prossime elezioni. In cabina elettorale porterò i pastelli. Disegnerò una natura morta con elementi anatomici cubisti. E lo scrive uno che vota a sinistra da tutta la vita. Piuttosto che un Berlusconi dei poveri mi tengo l'originale.


# 33    commento di   Botti Cesare Emer - utente certificato  lasciato il 10/10/2007 alle 21:32

Di chi è suocero Caltagirone ?


Sono pienamente d'accordo con Marco Travaglio, che va ringraziato per aver tenuto la luce puntata sulle quote marron anche quando effettivamente pareva un'ossessione di pochi. Credo che le stesse quote marron siano la punta dell'iceberg, visto che i prescritti, prosciolti confessi e altre tipologie di colpevoli non condannati abbondano in Parlameno (e fuori). Ma il vero iceberg è ancora più ampio, e lo descrive Paolo Borsellino in un filmato di 2 soli minuti su Youtube con le seguenti parole: "ma tu non ne conosci gente che è disonesta ma che non è stata mai condannata perché non sono state trovate le prove, ma c'è comunque il grosso sospetto che dovrebbe indurre quantomeno i partiti politici a fare pulizia?" Ha ragione chi diceva: bisogna che i politici siano al di sopra di ogni sospetto. Invece, c'è gente che è al di sotto di ogni sospetto. Gran parte fa carriera nei partiti, gran parte vive direttamente o indirettamente di politica, i peggiori - in genere - arrivano in Parlamento. Parliamo complessivamente di milioni di persone, se si considerano le assunzioni di favore negli enti locali, nelle municipalizzate, negli ospedali ecc. Come possiamo sperare che la società sia riformabile, se questa è una parte tanto importante della sua ossatura? Il filmato di Paolo Borsellino, 2 minuti e 15 secondi è a questo indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=k_RzX8Tab4Q






Caio a Tutti Mi chiedo dov'è andato a finire il signor PIRCASINADO? Gli è forse successo qualche incidente? (MAGARI....DIO), come mai non stà più rilasciando interviste con la bava alla bocca (Che schifo!). BOOOOOOOOO! Non sò se essere preoccupato oppure FELICE :-) :-) Forse si è nascosto con la testa sotto terra, forse anche lui può provare sentimenti umani come la vergnogna(Dubito) dopo le infamità che si è permesso di rilasciare alla pseudo-disinformazione-propaganda-di-sTATO a proposito del V-Day? Chi l'ha visto se ne occuperà? e la Defilippi? Forse dobbiamo chedere info al suo pupillo preferito TOTUZZO CUFARRO (poverino, anche quest'ultimo vittima di questi giornalisci senza coscenza.... assieme al PASTELLA,SPICONANO ecc... )se sà qualcosa? Che dramma, mamma mia! Come possiamo sopravvivere se per disgrazia la sua l'assenza dalla Tv dovesse durare ancora qualche altro giorno, Bertinotti interverra a reti unificate? P.s Chi ha visto Piercasinando? RIPETO Chi ha visto Piercasinando?
http://video.libero.it/app/play?id=6983483be23afb219f1227b52756aab2


Caro Marco, ho alcune domande da farti:1)a chi si riferiscono quando dicono che non bisogna alimentare l'antipolitica?(l'ultimo ieri il Presidente Napolitano); 2)quali sono stati i criteri per la nomina del Ministro della Giustizia mastella?, se andiamo a vedere i requisiti del Ministro, non ha la laurea in legge,-credo indinspensabile per un'efficace azione di gestione della questione giustizia- non conosce l'inglese,-indinspensabile per un semplice concorso, ficurarsi per i rapporti con altri suoi colleghi a livello internazionali-ha delle frequentazioni poco pulite, a me sembra che sia il garante per qualcuno che... e se cosi fosse, non credi che ha delle grosse responsabilità gravi anche il primo Ministro? e quindi... P.S. a quando il prossimo libro? con affetto Carmine Carbone
uomo triste e deluso




Direi che oltre il v-day,Grillo,Santoro,Gabanelli, esiste e voglio sottolinearlo, il titolare del post che stiamo commentando, sono anni che riesci con le tue capacita' e con precisione svizzera,almeno quella legata agli orologi, nel dare un po' di luce in questo panorama immerso nell'oscurita', le polemiche dopo la puntata su De Magistris da parte della partitocrazia e giornalismo compiacente,e' una testimonianza della realta' esistente. L'eco che ne e' scaturito come tu scrivi,dei pregiudicati in parlamento,nelle rubriche televisive che hanno scimmiottato i temi,se puo' essere visto in modo positivo per renderlo piu' popolare, in questo paese presentato come uno spettacolo qualsiasi, potrebbe educare ad una ulteriore prassi comportamentale, cioe' a prescindere della fedina politica, se sei in tv o in parlamento, comunque e' un successo. Curioso questo paese del tutto unico nei panorami democratici occidentali,vero!!! Un saluto a te ed a questo interessante spazio, ivo.
http://freedomlibertadiparola.myblog.it




"dov’è l’onore di uno che confessa tangenti e poi si candida al Parlamento? E dei suoi compagni di partito che lo candidano e lo eleggono segretario?" ma quale onore. ma quale onore. l'onore non è più di moda mi sa, un po' come il pitonato o lo zebrato (certo, per questi ultimi due mi sento di dire meno male). l'onore da fastidio. se uno da la sua parola d'onore, si da il caso poi che debba pure rispettarla, e ciò non è bello, se si sa a priori che la si violerà. Meglio far finta di niente, ignorare qualche passo della Costituzione (tanto è stata ampiamente svilita e calpestata, un colpetto in più o in meno non se ne accorge nessuno) e rimanere ancorati alla poltrona il più a lungo possibile, a dispetto di tutto e tutti. In italia potremmo inventarci i camionati di accozzamento: non abbiamo rivali al mondo, direi.


p.s. ho sentito di sfuggita al TG2 (quello c'era, oggi sono stata fuori casa tutto il giorno per lavoro -.-') i commenti di Santoro appena uscito dal colloquio con la commissione: bene, se possibile lo stimo pure di più ^_^




Ciao a tutti/e, siamo un gruppo di cittadini italiani residenti in Olanda. Nel loro piccolo, anche le istituzioni italiane all'estero rispecchiano fedelmente ció che acade nella vita politica del Belpaese. Per questo motivo abbiamo avviato l’iniziativa “Fiato sul collo”: In analogia alle iniziative italiane dei Beppe Grillo Meetup Group, volte ad ottenere maggiore trasparenza nella gestione del denaro pubblico da parte degli enti locali in Italia, il Beppe Grillo Meetup Group di Amsterdam ha deciso di avviare un’iniziativa volta alla richiesta e successiva diffusione dei bilanci consuntivi del 2006 relativi alle attività svolte dai COMITES nel mondo, dagli enti gestori preposti all’attuazione delle politiche per gli italiani all’estero, dal CGIE, nonché dagli Istituti di Cultura, Ambasciate e Consolati dei Paesi in cui si sono costituiti dei Beppe Grillo Meetup Groups. Inoltre si chiederà la trasparenza sull’ammontare di stipendi e indennità del personale di Istituti, Ambasciate e Consolati inviato dall’Italia. Il progetto prevede, oltre alla diffusione di questo documento, la pubblicazione di una richiesta standard su www.petitiononline.com allo scopo di raccogliere firme in calce alla richiesta per poi stamparla e spedirla alle istituzioni italiane nel mondo e per conoscenza all’on. Massimo Dalema, Ministro degli Affari Esteri. Stay tuned!
http://beppegrillo.meetup.com/434/


Caro Marco, ho appena letto che il CDA della RAI ti sta dando del filo da torcere, mettendo in discussione, pare, i tuoi interventi ad Annozero. Visto che io il canone RAI lo pago , a mio avviso anche profumatamente, visto che l'alternativa a qualcosa di veramente istruttivo (per non dire illuminante), come possono essere i tuoi interventi, pare essere l'Isola dei famosi, ecco io voglio dire questo a CDA della RAI : se proibiranno in qualche modo a te o a chiunque altro di esprimere non solo opinioni ma riportare fatti (ti hanno mai contraddetto???) sarà mia cura, visto che sono BEN FELICE oggi di pagare il canone di RAI per pagare i vari stipendi di FAMOSI o SIMPATIZZANTI, promuovere uno STOP-CANONE. Del resto se non usufruisco del servizio (io guardo solo ANNOZERO, REPORT, MISTERI ITALIANI, BALLARO' tutte strasmissioni che posso guadare con il satellite), se il servizio è scadente, non vedo perchè pagarlo...


scrivo ho una s.a.s. perchè giorni fà lessi di postarsi con la professione... era lungo spiegare sono un tecnico del suono...ecc ecc quindi ho scritto ho una s.a.s. fine preambolo in questi giorni forse la pioggia lava tutti i vetri e i lavavetri non ci soo più. in questi giorni forse la pioggia lava tutti i peccati e i condannati in parlamento non ci sono più. sono un po' stanco di vedere le stesse facce, pippo baudo iva zanicchi aveva smesso di stare in trasmissioni e ora fa l'attrice, bonolis..e compagnia bella. la vera televisione sono loro. mandiamo via anche loro. per non parlare chiaramente dei politici che fra un po' la proposta di legge è (non mi ricordo dove l'ho letto) paragonarli a funzionari comunali i quali possono appunto esercitare anche se hannouna condanna inferiore a 2 anni.... 22 onorevoli wanted verrebbero perdonati.... NON CAPISCO PERCHE' CON QUESTA PIOGGIA MI VIENE PIU' FACILE CREDERE A QUESTA SOLUZIONE PIUTTOSTO A QUELLA TANTO SPERATA DEL V-DAY.... La pioggia lava e alla fine nei cartelloni ci saranno sempre le stesse persone. Se si va ai seggi vorrei mettermi davanti ai seggi con l'elenco dei condannati. forse qualche voto glielo tolgo a quei bastardi. il deluso Davide


vorrei tanto registrarmi ma non mi compare il codice di sicurezza da copiare... vedi piove sempre sul bagnato


Grande Barbara, pienamente d'accordo: se succede qualcosa ad annozero stavolta si fa casino forte..se non ti dispiace diffonderei anche su altri blog l'idea. Il tuo ultimo intervento Marco sinceramente non è stato tra quelli che ho più apprezzato (un po' forzato; sai dare di meglio, su..), ma visto che non conteneva menzogne, al limite qualche forzatura della realtà (ma Prodi col cappuccione era carino..)non hanno alcun diritto di intervenire per vincolare la tua libertà. "Non son d'accordo con le tue idee, ma darei la vita perchè tu possa esprimerle": Voltaire diceva così, o qcs del genere..


Lettera a Romano Prodi in risposta all'editoriale "Un argine all'antipolitica" ( http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=69525 ). Egregio Signor Presidente del Consiglio, ho letto con interesse il suo editoriale pubblicato su l'Unita.it il 10/10/2007. Pur apprezzando il coraggio e lo spirito di sfida che stanno alla base della fondazione del Partito Democratico, confesso di avere l'amaro in bocca. Lei usa quel termine, "antipolitica", di cui francamente si è un po' abusato negli ultimi tempi. Mi sono sforzato di vedere dove si celasse questa antipolitica, quella da lei definita come uno dei più gravi rischi del sistema democratico, quella che in genere viene sommariamente associata al cosidetto popolo del V-day. Onestamente, a parte pochissimi casi isolati (ma non vorremo basare le nostre valutazioni su quelli, le pare?), io di antipolitica ne vedo poca. Quello che vedo è piuttosto un movimento sempre più vasto di persone calamitate da un forte senso civico, unite nella lotta per la giustizia e la legalità, contro l'ostentata impunità del ceto politico, per una società democratica con regole ferme e chiare per tutti. Altro che antipolitica!
pguiducci.com/blog




Non escluderei l'utilità di inondare i parlamentari che fanno parte della commissione di vigilanza con delle mail di supporto per Michele Santoro e Marco Travaglio... tanto per fargli capire chi siamo e che non ci caschiamo più col ricatto incrociato: "mamma mia, i comunisti! / non possiamo permetterci che torni Berlusconi"... Ancora meglio, ma da organizzare seriamente per non fare flop, sarebbe una riedizione del v-day con al centro i giornalisti-servi. Se la gente non si incazza abbastanza, è perché - in tanti casi - le cose non le sa. E chi gliele dovrebbe raccontare, di grazia?


Sul Corriere della Sera di oggi c'è una bella intervista a Marco Travaglio, che non recede dalla "barbarie esibizionista" di cui il giornale Repubblica lo taccia, essendo finiti sotto tiro alcuni suoi santini. Da leggere e - perché no? - conservare: http://www.corriere.it/politica/07_ottobre_10/travaglio_intervista_annozero.shtml






Della serie non c'è limite alla vergogna !!!! micchichè (volutamente minuscolo) sull'Aeroporto FALCONE E BORSELLINO: "che immagine negativa trasmettiamo subito col nome dell'aeroporto". Ma come si permette, sono stata un mese fa x la prima volta a Palermo e mi è venuta la pelle d'oca nel vedere quei due nomi, per quello che hanno rappresentato, per il loro sacrificio. Invece, visitando il palazzo della regione Sicilia, mi è venuta la nausea nel vedere dove siedono cuffaro e micchichè....chissà come mai !!!!! Altro che gaffe, quello è veramente ciò che pensa...Siciliani svegliatevi !!!!!!


Caro Marco, ti ammiro da sempre! Sei rimasto l'unico baluardo dell'informazione con la I maiuscola e sei l'unico che ci fa capire davvero in che Italia viviamo. Continua così e non tirarti mai indietro: la gente perbene ti sosterrà sempre!!!


Ciao Marco, volevo esprimerti la mia solidarietà per l'attacco ricevuto da Cappon e dal CdA RAI su commissione dei "bastardi del palazzo, i veri antipolitici, l'oligarchia". Sappiano che se ti cacciano stavolta non la passeranno liscia. Ti prego, stasera colpisci duro come hai sempre fatto. Mettili davanti alle loro responsabilità. Non sei solo. Un cordiale saluto Massimo


Se si azzardano anche solo a toccare il programma o la tua rubrica stavolta non staremo fermi come per l'editto bulgaro.. Se si trovano con 5-6 milioni di persone che smettono di pagare il canone e 1 milione di persone sotto la RAI vediamo che fanno.. Occhio ragazzi siamo incazzati!






esprimo piena soliedarieta' a Marco Travaglio per i proditori e gratuiti attacchi del CdA Rai sempre piu' servo sciocco dei poteri forti. Con stima Marco Galati


signori il problema non e se chiudono o meno anno zero...Travaglio e Santoro possono continuare a fare informazione in altri luoghi, diversi dalla televisione di Stato... Non possiamo fossilizzarci su queste cose e non incazzarci per tutto il resto... Ci prendono per il culo perche dimostriamo che senza i Travaglio, i Grillo ecc...non ci muoviamo Le famiglie che si avvicinano alla soglia di povertà aumentano giorno dopo giorno, come il debito del nostro Paese... Abbiamo i politici che guadagno piu di tutti in europa se non addirittura nel mondo... Abbiamo migliaia di evasori fiscali... Abbiamo milioni di euro buttati per finanziare i quotidiani... Abbiamo politici collusi con mafia e altre organizzazioni criminali... Abbiamo un sacco di altre cose che non vanno... e cosa facciamo? Siamo pronti a scendere a milioni in piazza per non far chiudere Anno zero? Ma facciamo ridere...
www.mystycal.splinder.com


Vorrei anch'io esprimere la mia solidarietà a Travaglio e ad Annozero per gli attacchi subiti in questi giorni.


Ecco le scandalose parole del cocainomane (per sua ammissione), PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIA, On.Micciché « Quando uno va in Sicilia si deprime subito, già quando arriva all'aeroporto: se per esempio un viaggiatore giapponese sedicenne o un turista veronese con l'Alzheimer non avessero a mente che in Sicilia c'è la mafia ecco quella targa, appena arrivato, a ricordarglielo. "Aeroporto Falcone-Borsellino". Che disastro, "che immagine negativa trasmettiamo subito col nome dell'aeroporto" - 11 Ottobre 2007[1] » Perché la memoria resti viva contro i tentativi di annegarla nel latte e mandorla e di seppellirla nella granita di limone...tutti sulo blog di MICCICHE'!! http://www.gianfrancomicciche.net


Sono d'accordo con Marco sull'ineleggibilità di chi non rispetta la legge. La frase "Chi viola la legge non può fare la legge" è di una semplicità e di una verità disarmante. Il parlamento deve essere vietato anche per chi è prescritto; non dimentichiamolo il prescritto è un condannato che l'ha scampata. Per quanto riguarda gli assolti, se hanno confessato un reato (Lorenzo Cesa), non ci dobbiamo preoccupare, se verranno esclusi dal parlamento non ci sarà più chi confesserà. Io andrei oltre, li dichiarerei ineleggibili anche per il Comune, le Province e le Circoscrizioni (mi sembra che la legge preveda un "bonus" per chi ha condanne sotto i due anni), ma mi rendo conto che è pura utopia. Mi accontenterei che nelle consultazioni delle amministrazioni locali a finaco del nome del candidato sia riportata la sua eventuale condanna.


stavo per fare la stessa citazione di freesud. la faccio lo stesso, così che non sfugga. lezioni di mafia di paolo borsellino http://www.youtube.com/watch?v=k_RzX8Tab4Q


Ho letto alcuni commenti sul blog di Grillo dove si afferma che nella finanziaria sarebbe prevista una norma riguardante il digitale terrestre che prorogherebbe dal 2008 al 2012 lo spostamento sul satellite di Rete4. Ovviamente nessuno ne parla. Per favore, Marco potresti darci notizie in merito? Grazie P.S. Non partecipate alla farsa delle primarie!!!


Potremmo ritrovarci laddove si svolge ANNOZERO, portandoci solo il ns. sostegno alla trasmissione e quindi a Marco e Santoro. Senza urla o caos, civilmente..Vogliamo essere li dove sono loro.Io ho proposto nel mio blog, al mio "gruppo di ascolto", di accendere la TV su RAI2 alle 21.00, TUTTI, e di guardare almeno l'intervento di Marco. Facciamogli battere il record di ascolti... Si, è vero, non focalizziamoci su questo, ma se non ci focalizziamo su qualcosa ed iniziamo a lottare civilmente per almeno uno dei nostri diritti, smettendo solo quando avremo ottenuto ciò che chiediamo, beh non andremo mai da nessuna parte.


Ho appena letto le farneticazioni del cda sul diritto di replica,e altre stxxxxte varie. Se dalla televisione esce Annozero, o anche solo Travaglio, io boicotto la rai, spacco la tv, e mi bevo le 100 e rotte euro del canone al primo bar che trovo. Perchè se questo accadesse, vorrebbe dire che tutte le mie speranze sono finite, e allora che senso ha per me studiare e cercare di non affogare, se proprio nessuno ha più il potere di provare a difendermi?




# 72    commento di   elfoscuro81 - utente certificato  lasciato il 11/10/2007 alle 12:53

Il diritto di replica è una invenzione tutta nostra ed è stata utilizzata anche in maniera ridicola tempo fa. Bloccarono una puntata sulla mafia perchè priva di contraddittorio. Se non sbaglio fu proprio il dottor Travaglio a replicare qualcosa tipo: "Avrebbero dovuto avere un mafioso in studio" o qualcosa del genere. Quella del contraddittorio in sala è una delle tante astuzie che denotano la furbizia dell'ambiente politico. E' un sistema di controllo dell'informazione molto subdolo che, addirittura, fa passare per boia colui che da la notizia e per vittima l'oggetto della notizia. Io ripeto a me stesso che per quanto possa avere una bassa opinione di Maestella, Berlusconi ecc. non bisogna sottovalutare gli uomini che alle loro spalle indicano le strategie da seguire. Mi piacerebbe sapere dal dottor Travaglio se il problema sono io che tendo ad essere troppo paranoico o se c'è qualcosa di fondato in quel che penso e, grazie al suo spazio, scrivo.


Ma infatti io sono pienamente daccordo con te. Solo che a volte ci perdiamo talmente tanto tra il discernere quale tra i vari diritti sia di primaria importanza difendere, che alla fine, non ne difendiamo nessuno. Ed altre volte invece ci facciamo..come dire convincere (per non dire infinocchiare) che in fondo non è poi così tragica..e nuovamente lasciamo perdere. I miei diritti, come credo i tuoi vegono calpestati ogni giorno, eppure se io qui dicessi una tra le cose più banali : non usiamo l'auto, non muoviamoci (come del resto han fatto in Francia) da casa fino che non scende il prezzo della benzina (è un esempio stupido, ovvio!!) in quanti lo farebbero?? Se poi però ci tolgono anche quelle persone (TRAVAGLIO o DeMAGISTRIS) che cercano l'uno di portarci l'informazione l'altro di fare il lavoro onestamente, dobbiamo un tantino incavolarci...un pò di più del solito...Abbiamo permesso tutto, a questa classe dirigente..TROPPO


forse qualcuno l'ha gia detto(non ho letto tutti i post)ma ne ricordo uno che chiedeva xche i parlamentari incensurati non facciano "quadrato"x eliminare,quelli moralmente ineleggibili,beh mi sembra ovvio che sia xche "tutti sanno tutto" e quindi sono quantomeno tutti colpevoli di omessa denuncia.poi qualche onesto vero c'è sicuro........spero.comunque da gente che accetta una pensione x avere servito(?)il paese 30 mesi non ci si puo' aspettare niente di buono.io non voto piu' fino a che non vengono dichiarati ineleggibili tutti quelli che ci sono ora(è l'unico modo x essere sicuri che non ci siasno piu' "collusi")e non vengono drasticamente diminuiti i seggi.ciaoP.S.qualcuno sa a quanto ammonta la pensione di sti fenomeni?




Non capisco perchè ciò che si dice an Anno Zero è stata considerata una barbaria. Il sig. D'avanzo continua, come molti suoi colleghi, a putare il dito innanzitutto su come si è svolta la puntata, a quello che ha detto Marco Travaglio...se lui se le è inventate certe cose su Licio Gelli. Ma, secondo me, la vera barbaria è quella di non parlare approfonditamente del "caso De Magistris" e del perchè migliaia di persone in tutta Italia si stanno mobilitando affinchè non si abbiano ripecussioni sul suo lavoro. Secondo me il servizio pubblico deve informare i cittadini...cosa che oggi fanno in pochi. Che riferimenti abbiamo? Porta a Porta? Il programma dove Mastella si siede in poltrona e può dire quello che vuole senza che nessuno gli faccia una benchè minimo appunto? Caro sig. D'avanzo, evidentemente lei ha un'idea di giornalismo diversa dall resto della popolazione (che in teoria dovrebbe informare) e che invece ha apprazzato la puntata di Anno Zero e colto l'ironia di Travaglio. Infine se Marco Travaglio è stato eletto (suo malgrado) a leader assime a Grillo del V-Day e non lei ci sarà un motivo o no?


Comunque trovo Anno Zero una delle più belle trasmissioni di informazione degli ultimi anni. E'l'unica trasmissione per cui ancora accendo la televisione. Se la toglieranno sappiate che vendo un televisiore Mivar un po' vecchiotto ma funzionante alla modica cifra di 50€. Vero Affare!


http://toghe.blogspot.com Leggetelo è molto interessante.


concordo a pieno.. La trasmissione della D'amico non e' stata malvagia soprattutto perche' finalmente si e' parlato del contenuto dei Vday e non dei linguaggi..


Consiglio tutti quanti stanno discutendo del bagaglio culturale dei nostri politici (e non solo) di leggere l'ultimo libro di Oliviero Beha, Italiopoli... Tutte le risposte, stanno lì dentro... Ciao




Caro Marco, il fatto che insisti a dire che certe condanne,tipo quella di Caruso, di Maroni e compagnia bella, va a finire che la tua causa stessa giunga in una pozza d'acqua, proprio perchè sta bene a tutti avere un Parlamento Pulito, ma questo dovrebbe avvenire per condanne su reati molto gravi che minano la stessa Democrazia Costituzionale. Io per quei due, (nonostante Caruso mi sia simpatico e Maroni mi sta sulle palle) noto che le loro stesse condanne non sono così rilevanti affinchè si possano usare come armi dialettiche a favore della tua giusta causa e richiesta su un Parlamento più Pulito. Secondo come la vedo io, prima o poi, presto o tardi, tutto si torcerà contro di te, e questo non sarebbe poi così bello perchè oggi sei la sola voce credibile per ottenere più Giustizia seria, nel nostro bel paese all'italiana :)) Non te la prendere per questa mia critica, già un altra volta, in altra occasione e in altra sede (Forum RAI di ANNOZERO) questa cosa qui, te l'avevo fatta presente, ma sembra che, nonostante io apprezzi molto per avermi dato la libertà nel dire liberamente anche la mia, tu non riesca proprio a sentire. Ma poco importa, ormai sei in ballo e ti tocca ballare con tutti i PRO e i CONTRO del caso. Se mai riuscirai a leggere quanto ti ho appena scritto, grazie in anticipo per avermi letto. Simona_REArte
http://www.forum.rai.it/index.php?showtopic=149426&st=40&p=3592244&#entry3592244&f=194


Prima di venire a lavorare in questa azienda 5 anni fa come assistente, mi è stato chiesto di presentare CARICHI PENDENTI e CERTIFICATO PENALE. Nel caso in cui avessi avuto una causa in corso o una condanna, magari la stessa del buon Maroni, non mi avrebbero potuto assumere.... Ed io in fondo sono stata assunta come segretaria...


# 84    commento di   metalupo - utente certificato  lasciato il 11/10/2007 alle 15:40

Forte questo articolo di D'Avanzo. Nel tentativo di capovolgere funambolicamente la verità trattata dalla puntata di Anno Zero, o anche solo di capovolgere la positiva impressione suscitata dalla puntata stessa, l'articolo si lancia in un giro di parole talmente incomprensibile che... che... Giuro! Io, per pura curiosità personale, l'articolo volevo capirlo! Dove volesse andare a parare si capisce al volo, ma l'ho comunque letto fino in fondo e attentamente perché volevo cogliere la genialità tecnica (logico-menzoniera o di pura suggegione pubblicitaria che fosse) utilizzata per screditare Anno Zero. E invece... non ne ho capito un'accidenti! E poi sarebbe Anno Zero quello incomprensibile. Mi sa tanto che il motivo d'esistere dell'articolo è tutto nel titolo e nella prima frase: "Chiamiamoli barbari, poi aggiungiamo fuffa per giustificare un pezzo giornalistico. Tanto che ce frega? La gente i giornali li sfoglia, mica li legge!"


@barbara che ha appena scritto e lasciato il suo commento. Domanda: E ti pare cosa buona e giusta escludere a priori dai bandi di concorsi pubblici quella possibilità di metterti in lista per un buon posto di lavoro, ed esser castigati, ditati e sfiduciato solo perchè (come ad esempio la condanna di Maroni) qualcuno ha oltraggiato ed ofeso un pubblico ufficiale ?? E se fossimo sotto regime di dittatura sai quanti verebbero perseguiti per dire la loro verso un sistema ingiusto e fortemente autoritario ?? ... Probabilmente tu cara Barbara saresti una delle prime, insieme con il vostro ben amato Marco Travaglio !! Il caso della Birmani, non ti fa pensare e riflettere sul come certe persone non possono offendere, manifestare e protestare contro chi a loro fa serio danno civile ?? CARO MARCO TRAVAGLIO .. TE L'HO GIA' DETTO E RIDETTO .. RIPETUTO E RIPETUTO ANCORA ... SE NON CORREGGI SUBITO IL TIRO, LE TUE STESSE ACCUSE PER GIUSTA CAUSA, DIVENTERANNO BEN PRESTO USATE PER FARTI DANNO !!! CERCA DI RIFLETTERE UN PO' DI PIU' E SMETTILA DI CORRERE DIETRO CAPELLI BIONDI DI GIOVANE POLLASTRE INESPERTE !!!


DiPietro avrà raccontato mille volte le solite cose, si sarà stufato. Memorabile quel Porcata a Porcata in cui il povero Tonino doveva difendersi dall'ipermestruata Stefania Craxi, dalla, mi pare, Moroni, e da Giovanardi, con il solo Padellaro a difendere l'ex PM. Era un processo bello e buono al ministro, una vergogna, propinataci dal servizio pubblico (come si suol dire solo a volte). Le due che dicevano a DiPietro di avere sfruttato i morti di tangentopoli per fare politica (loro due....) Addirittura Vespa, non volevo crederci, pareva imbarazzato, davanti al revisionismo tangentaro.


Caro Marco, ho letto che la RAI ha troppa paura delle tue verità e sta pensando di mandarti via... Non c'è niente di nuovo all'orizzonte. Perchè dovrebbero tollerare uno dei pochi giornalisti che esce dal coro? Se ti mandano via scenderemo in piazza per difendere la tua libertà di espressione e soprattutto il nostro diritto a sapere la verità. Sono con te.


@barbaro : inutile dire che il nome rispecchia appieno il carattere.. A volte , a furia di leggere in mezzo alle righe, si finisce con il NON LEGGERE le righe. Io non ho mai detto che fosse giusto o sbagliato, caro il mio "Barbaro". Dico solo che oggi, 5 anni fa, 10 anni fa, nelle AZIENDE ITALIANE, quelle dove si presume che uno vada a lavorare per poter vivere, se sei condannato per aver insultato un pubblico ufficiale (come MARONI) A TORTO o RAGIONE, non ci entri...e quindi non lavori. A tuo parere è giusto quindi, a noi vengano imposti limiti, delle regole, ed ai POVERI POLITICI che hanno avuto come unica colpa quella di aver insultato/offeso le forze dell'ordine,non sia imposta o meglio non sia chiesto di rispettare alcuna regola,Inoltre non capisco l'assonanza con i monaci birmani, che invece hanno tutta la mia solidarietà e non solo...ma paragonare MARONI ad un monaco birmano, suvvia mia pare un pò fantasioso...Comunque sia è un'opinione, la tua e, come la mia, merita rispetto.


IL VOSTRO CARO DI PIETRO, E SU SECOND LIFE, E SE VERAMENTE GLI VORRETE UN BENCHE' MINIMO DI BENE, ANDRESTE A RECUPERARLO E AD AIUTARLO A FUORIUSCIRE DA QUELLA BOLGIA INFERNALE. IL FATTO E' CHE ANCORA NON SAPETE CHE UNA VOLTA ENTRATI LI, DONERETE SU UN PIATTO D'ARGETO LA VOSTRA TESTA AL SIGNORE DEL MALE ... IN QUESTO PURTROPPO SIETE ANCORA TROPPO PROFANI E TROPPO SCIOCCHI PER COMPRENDERE LA GRAVITA' DELLA COSA E QUINDI, SIETE QUI VOI A DIFFENDERLO PER COSE PASSATE E SUPERATE COME PER L'APPUNTO IL SUO PERIODO TANGENTOPOLIANO. PURE VOI SIETE QUI E LO STATE USANDO COME ESSERI MESCHINI IN FAVORE DI LEGGITIMARE LA VOSTRA CAMPAGNA POLITICA. NON CREDO CHE SIETE A MENO IN FATTO DI COERENZA E VERGOGNA, RISPETTO ALLE DUE CHE VOI CONSIDERATE IPERMESTRUATE (STEFANIA CRAXI, MORONI E GIOVANARDI) .. STEFANIA CRAXI E' PIU' CHE GIUSTIFICATA IN QUEL SUO PASSATO ATTEGGIAMENTO A PORCA PORTA .. NE ERA LA FIGLIA E QUINDI MI SAREI STUPITA DEL CONTRARIO SE LEI STESSA NON SI FOSSE MESSA A DIFFENDERE SUO PADRE. PER MALE CHE POSSA ESSERE ERA PUR SUO PADRE E LEI DI SICURO LO CONOSCEVA DI TUTTI VOI MESSI INSIEME QUI E ALTROVE. ORA MI FERMO ALTRIMENTI ARRIVO A FARVI PIAGERE SUL SERIO MOSTRANDO TUTTE LE VOSTRE INCOERENZE ... E ULTIMO CONSIGLIO, SERIO ED ONESTE: "ANDATE A LIBERARE DI PIETRO DALLA MORSA INFERNALE DI SECOND LIFE !! .. NON STO SCHERZANDO ... DICO SUL SERIO .. LI DI PIETRO MINA LA PERDITA DEL SUO EQUILIBRIO MENTALE .. E' TROPPO FRAGILE PER INTERAGIRE COSì VIRTUALMENTE CON CHI AMA STRULLARSI IN ILLUSIONI PERSONIFERE.. " CIAO E ADDIOS


@barbara Rispondo alle tue domande. 1) No. Non mi pare giusto che i Politici siano dei privilegiati nelle loro assunzioni a partecipazioni politiche, rispetto a poveri cristi come noi a cui non danno diritto minimo per inoltrare domande di assunzioni in strutture pubbliche se si ha una condanna penale. 2) Pero. Trovare ingiusto tutto ciò, per me non significa che bisogna fare uguale nel ribaltare il tutto direttamente a loro, ai politici disonesti, facendo arrivare la nostra posta prioritaria al mittente con risposte etiche che a nio avviso andrebbero direttamente cancellate del tutto (ovviamente mi sto riferendo a quella condanna di Maroni condannato ad insulti verso pubblico ufficiale) Quel tipo di condanna andrebbe eliminata, in quanto prevede una seria minaccia ai pilastri stessi di Democrazia vera ed autentica, in cui la libertà di forme espressive sia libera di dire, e come dire, manifestando il proprio dissenso a ciò che consideriamo ingiusto. Che poi abbiamo detto o non detto castronate, questo poco importa, ma la libertà di dire di NO a pubblici ufficiale è Sacro Santo, ed è più che Democratico.


Sempre per Barbara seconda parte: 3) Se l'esempio con la Birmania ti disturba e ti rende fragile nell'apprendere un vero esempio a dire ciò che penso, allora ti tiro fuori un altro esempio: Secondo te, se domani dovessero vincere le elezioni i destrini di Fini con Alleanza Nazionale e con il Partito dei nostagici della Mussolini o di Storace, i bravi Partigiani comunisti, che ai loro tempi protestarono ampiamente e non solo verbalemente ma con qualcosa di più come l'appendere per i piedi il Duce in Piazza Loreto, e che andarono contro il regime Fascista a tal punto da farlo cadere del tutto, loro ... avrebbero diritto si oppure no, di presentare domanda per l'assunzione verso un ente statale pubblico ?? Altro esempio ancora più incisivo: Secondo te, nel periodo delle leggi razziali, ai tempi della seconda guerra mondiale, era giusto escludere da tutte le istituzioni pubbliche, professori, medici, ministri, amministrativi, segretari ect ect solo perchè ebrei che alimentarono e nutrirono l'inizio della sommossa partigiana, come tutti gli storici sanno e raccontano ampiamente nei loro libri e resoconti storici ?? Io personalmente non lo trovo per nulla giusto, e la cosa grave è che non vi state accorgendo che state facendo lo stesso ma inconsapevoli in quanto stupidi e troppo sciocchi per poter riflettere come si dovrebbe seriamente riflettere, in modo che l'obiettività possa pure fare confronti contrari al vostro comun pensiero denominatore. TUTTI A CASA (i politici) INDISCRIMINATAMENTE


Marco, se permetti non è giusto accomunare Farina e Caruso con altri... nessuno dei due ha sfruttato la propria posizione di "privilegiato" per commettere un reato


Barbaro..quasi omonimi..discutiamo su argomenti che in fondo condividiamo, anche se lo facciamo con modalità differenti. Perchè io continuo a non comprendere i tuoi accostamenti .Conocordo appieno, però, con la tua ultima affermazione...TUTTI A CASA INDISCRIMINATAMENTE... Per il resto, posso solo dirti questo, io sono sempre stata e lo sarò sempre contro ogni genere di violenza. Per me la vita umana è un bene prezioso. Ognuno di noi si merita una vita dignitosa.


# 94    commento di   Aurora86 - utente certificato  lasciato il 11/10/2007 alle 17:22

Ma che assurdità,esistono già leggi precise che regolano l'incompatibilità dei parlamentari con le condanne ricevute, bastano ed avanzano quelle. La sovranità appartiene al popolo,non a GUITTI&GIACOBINI da operetta,vogliamo forse vietare ai cittadini di scegliersi da chi essere rappresentati sia essa con scelta delle liste o preferanza o collegio uninominale? A chi non piacciono non li voti o non voti la lista in cui si candidano che problema c'è? Perchè a me per esempio,deve essere impedito di votare e farmi rappresentare da Massimo Maria Berruti che considero un fulgido esempio di dedizione e fedeltà aziendale? E basta anche con questa storia della prescrizione, se dopo un determinato lasso di tempo un'ipotesi di reato non interessa il legislatore perchè dovrebbe interessare me? Nel caso di Lorenzo Cesa quello che interessa a me e all'italiano medio, è che sulla sua fedina penale c'è un NULLA a caratteri cubitali,ed è questo quello che conta davvero,tutto il resto è FUFFA e PAROLE IN LIBERTA'.
http://Aurora86.ilcannocchiale.it/


@barbara sono d'accordo con quanto da te detto in questo ultimo tuo post/commento... anch'io sono per la vita umana come bene prezioso, per una vita dignitosa per tutti, possibilmente da vivere in un mondo senza violenza. Però lasciami aggiungere, se si deve costruire una società migliore per il prossimo futuro, almeno che si parta con i piedi giusti senza sbagliare mai e senza timore di valutare le cose anche da una parte differente e da una diversa prospettiva di "forza" pensiero (umano) ;)) Cara barbara, questa volta non ci è più concesso sbagliare, non saranno più perdonati errori di valutazione con il dopo dire (ma io credevo, pensavo che fosse, le mie intenzioni ect ect ect) Questa volta non si sbaglia più !! Spero solo che Travaglio analizzi seriamente anche quel mio punto di vista e che prenda serie direzioni proprio per rimanere intoccabile in fatto di attendibilità ;) ciao barbaro, ora ti saluto perchè c'ho da lavorare sul serio al mio lavoro a 1.000 euro al mese (precaria come mille e migliaia di altre persone nel mondo schifosamente globalizzato) ciao (ps sono una donna e non sono un uomo :))




caro Marco di Cappon e degli attacchi ai tuoi interventi ad AnnoZero non sono più di tanto stupita. Questa classe dirigente, al governo e non, ha sempre più paura che la verità emerga dai maestosi palazzi del potere; la paura scuote questi signori assopiti sugli allori delle immunità parlamentari: la censura e gli attacchi fanno parte del gioco. non dare a loro la soddisfazione di farti arrabbiare, non serve perchè oramai il rigetto e ripugno per i potenti cresce tra la gente ogni giorno di più. che ti censurino (come tu stesso hai detto)così si capirà ancora una volta la poca distanza che intercorre tra gli attuali governanti e Berlusconi.noi, assieme a voi, stiamo plasmando una mentalità fondata sulla verità contrapposta alla loro che è quella della prepotenza (e non solo).la fossa se la stanno scavando con le proprie mani, quindi non prestiamo loro il fianco e andiamo avanti per la nostra strada. grazie per tutto quello stai facendo. Chiara


marco grazie di esistere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!






Salve leggo su diversi commenti che il cda vuole imbavagliare" il nostro caro Marco",ma questa volta NO non dobbiamo permetterlo.Che vergogna,che prepotenza,non hanno rispetto per nessuno.A proposito sono siciliana e non ne posso più,vi prego facciamo qualcosa di civile per purificare l aria dall inquinamento.Michele Santoro resisti se guardo ancora la tv è per te.


Come disse Enzo Biagi a Roberto Saviano: "Non le perdoneranno di aver raccontato davvero come è questo Paese". Santoro, Travaglio, Luttazzi, non li perdonano per questo. Ho letto con attenzione D'Avanzo. Esprime critiche civili, le uniche serie finora ascoltate su Annozero - tranne l'errore sul numero di Don Rodrigo - e vivaddio, è un giornalista che prima cerca di documentarsi e poi scrive, una cosa rara in questa Italia di lustrascarpe così impegnati a lustrare le scarpe che spesso non si accorgono nemmeno a chi le stanno lustrando ... (questa non è mia, è del presidente emerito Oscar Luigi Scalfaro). Saluti a tutti.


@arurora "Ma che assurdità,esistono già leggi precise che regolano l'incompatibilità dei parlamentari con le condanne ricevute, bastano ed avanzano quelle." Infatti ci sono dei pregiudicati in commissione antimafia... gran belle regolamentazioni.. "E basta anche con questa storia della prescrizione, se dopo un determinato lasso di tempo un'ipotesi di reato non interessa il legislatore perchè dovrebbe interessare me?" Concordo pienamente, se non fosse per il fatto che è proprio il legislatore a commettere il reato e a beneficiare della prescrizione i cui tempi egli stesso ha accorciato. Fossi in lui anche io me ne disinteresserei allegramente.


Profilo un pò basso stasera ad Annozero..nessuno escluso. peccato.


più che altro mi è sembrata un pò un'accozzaglia mettere insieme punk a bestia-affitti studenti- moschee-rom-rumeni-prostituzione e storace-di pietro con il solito teatrino tutto politichese. dario fo...?.... in realtà qualche eccezione c'è stata: Tinti, Cofferati..anche Travaglio (ma un pò giù di tono).


@barbaro..immaginavo...fossi una donna e te lo volevo anche chiedere..ieri.. Buon lavoro..come vedi anche qui si inizia presto!!!


Io l'inizio di trasmissione l'ho trovato abbastanza forte. Per il resto credo non sia stato facile, ieri sera, impostare la trasmissione, dopo tutto il polverone che le precedenti hanno suscitato..Il magistrato..Tinti (credo...con i nomi faccio fatica) mi è piaciuto assai....Una volta , tanti anni fa, ricordo bene un magistrato che disse : " Avete 20 testimoni per parte, ascoltandone 2 ad udienza, una volta l'anno..., passeranno 20 anni e tra vent'anni la mia opinione sull'argomento di certo non sarà variata"..




X Floris: non lo so...il fatto sta che se adesso conosci qualche nefandezza e si parla ormai tutti i giorni di quello che c'è dietro la Casta lo devi ai libri da te denigrati.In più chi lo decide se un libro è valido o meno? I lettori suppongo!Non mi sembra un equazione corretta la tua: tante copie vendute = scorrettezza intellettuale! Inoltre vorrei portare alla tua gentile attenzione che quello che conta in realtà sono i FATTI.La tua domanda troverebbe riscontro dal momento in cui ciò che viene pubblicato risultasse come non vero,ma se anche la madre del giornalista in questione merita di vedersi "buttare merda addosso" quello ha il dovere di farlo. Sai com'è, dovrebbe esistere l'Informazione corretta e coerente, libera da certe dinamiche, anche parentali. X Travaglio,o chi mi può aiutare: Vorrei sapere se l'intercettazione tra Cuffaro e Berlusconi, acquisita all'interno dell'inchiesta sulle "talpe alla Dda", è stata resa pubblica. Insomma qualcuno sa quello che si sono detti e perchè sarebbe così determinate? Grazie


secondo me a Marco non piacciono le GRAFICHE !! .. Il suo sito personale, www.marcotravaglio.it -->> è talmente orrido che offende la sua stessa intelligenza :))) Ma non riesci proprio a trovare dei buoni amici grafici/informatici che ti diano delle dritte su come aggiustare quell'inguardabile tuo sito ???? :(((


cara travagliata constatazione, la verità sta nel fatto che si seguono solo bionde e folte chiome biondastre e non si ha tempo di dedicarsi ad altro. e non mi puoi non ammettere che lui fa già tanto per tutti noi, e il suo sito è cosa assolutamente secondaria. è più che sufficiente il suo onesto operato giornalistico con articoli scritti in alcuni quotidiani, i libri scritti a più mani, le sue comparse televisive in qualche salotto scomodo, e le sue lettere agghiaccianti difuse ad annozero. quindi perchè dovresti apportare questa misera critica che è chiara offesa personale nel screditare in un colpo solo tutto il suo lavoro fatti in tutti sti anni ??!!! e chi se ne frega delle GRAFICHE !!! ... Bastano e avanzano solo le CHIOME BIONDE !!! ...


Poco libero. Si!Purtroppo ieri sera Annozero mi e' sembrato poco libero. Forse per Michele Santoro la settimana passata era stata pesante, anche Marco Travaglio e' sembrato un po' di basso tono. Storace? No thanks. Forza per giovedi' prossimo!


@travagliata costatazione Il Sito www.marcotravaglio.it non e' il sito personale di Marco, come ben specificato sulla Home page (anzi, Lui non c'e'ntra proprio niente), ma un forum di estimatori che discutono sui suoi scritti e su notizie in qualche modo a lui correlate. Se non Ti fermi a sciocchezze come la "grafica" vedrai che e' frequentato da persone per lo piu' di buon spessore e con cui confrontarsi costruttvamente (e anche litigarci, a volte, ma fa bene anche questo alle opinioni..) :))) Alex


Le persone possono commettere errori. Però i politici non dovrebbero commettere errori che possono nuocere allo stato e ai cittadini. Rubare e diffamare e usare frasi contro l'itlaia, usare frasi razziste, sono reati di cui secondo me un politico non può assolutamente macchiarsi. Per rispetto nostro e del suo stesso ruolo. Ma esistono reati che non c'entrano con "noi" e che secondo me potrebbero essere perdonati. Non è tanto una questione di "reati minori" o "maggiori" (scuse usate per salvarsi i fondelli) ma di etica della politica. Purtroppo sono convinta che non tutte le leggi siano GIUSTE, e che in certi casi si possano pure violare.. la storia importante si è costruita anche sulla violazione e sull'obiezione di coscienza, non solo sull'ubbidienza allo stato. Ecco perchè non direi a PRIORI fuori i pregiudicati.. perchè forse la legge violata non è connessa al lavoro di politico. Questo caso attualmente non esiste, voglio sottolinearlo, ma potrebbe verificarsi. In fondo "rispettare regole e leggi" vorrà dire "essere un bravo cittadino".. ma questo non significa necessariamente essere una brava persona. Viceversa, forse qualcuno che infrange certe leggi è centovolte migliore di chi le rispetta assiduamente. (vi prego non fraintendetew: NON STO DIFENDENDO NESSUNO ATTUALMENTE. APRO SOLO UNA POSSIBILITA')
www.iosperiamokemelacavo.blogspot.com


Mi piacerebbe che la Rai assolvesse al suo compito di servizio pubblico e dedicasse tutti i giorni, in prima serata, 10 minuti all'argomento "La giustizia in Italia". Il procuratore aggiunto Tinti ed altri magistrati coraggiosi potrebbero raccontarci tutte le nefandezze del sistema, di cui ieri sera abbiamo avuto un assaggio. Magari si potrebbe ottenere qualche reazione interessante, magari qualcuno potrebbe vergognarsi. Chissà. Per quanto riguarda Travaglio, mi pare che, ieri sera, si sia censurato da solo. Troppo semplice prendersela con un contuntubo qualsiasi come Cioni.


Gent.mo Travaglio, mi pare che in questo paese nessuno abbia capito che il vero problema non è chi ci comanda, ma chi sceglie chi ci comanda. Tutte le volte che si va a votare sembra che la persona che votiamo sia pura e immacolata, piena di idee, pronta a risolvere tutti i nostri problemi. In realtà una volta eletta scopriamo che è stata condannata per questo o quel reato. Ma come, non lo sapevano prima di votarla? Possibile che tutte le volte che si sceglie un governo il giorno dopo sono già tutti pronti a scendere in piazza per lamentarsi?! Ma che barba!


@barbara: il "canone rai" se non sbaglio è stato cambiato in una tassa sul possesso della tv, pertanto si paga a prescindere dalla visione dei programmi rai -.- (magari dico una cretinata eh, nel caso correggetemi) sì, annozero di ieri sera è stato giù di tono, forse per via di tutte le polemiche, o forse semplicemente perchè mica tutte le puntate possono essere scoppiettanti come quelle di giovedì scorso (anche per difendere le coronarie di santoro, poraccio). grande Vauro, al solito, mentre il discorso di Marco Travaglio era sulla falsariga di quello del V-day di Bologna (filmati disponibili su youtube, al solito). andrà meglio giovedì :) @Marco Travaglio: cravatta interessante, quella di ieri :P


Marco sei grande BUON COMPLEANNO


Caro Marco, tantissimi auguri! Come regalo ci vorrebbe un bel Parlamento pulito..


vero, è oggi (appena controllato nella scheda:P) auguri a Marco Travaglio :P


*********** OT ****************** rubo un po' di spazio, scusatemi... AUGURI MARCO TRAVAGLIO BUON COMPLEANNO!!! leo


auguri marco poi avrei un favore da chiederti siccome ieri ho seguito l ultima parte di matrix e a un certo punto parlando della sentenza sul ragazzo rumeno,che ha ucciso i quattro ragazzini,intervenendo la moglie del nostro vicepremier,ha detto si portano i giudizi in tv,quando sono contro la politica,ma non si portano i giudici in tv a spiegare una sentenza del genere.Ora vorrei capire se dietro questa sentenza e´il giudce colpevole o e´sempre la politica che fa le leggi per tagliare le gambe al terzo potere grazie.Se possibile un post,ieri ho seguito gomez su raisatpremium e gia ho avuto altre delicudizione su come centro sinistra e centro destra,abbiano fatto un ennessima porcheria insieme,e poi dicono che non riescono a lavorare insieme.........




A qualcuno sembra che se un politico viene cacciato per aver commesso un qualsiasi reato ci sia sempre la possibilità di star perdendo un grande statista, una mente eccelsa, un pezzo di Italia. Ma tante volte mi sono chiesto, possibile che in una nazione con circa sessantamilioni di individui, siano cosi rari quelli capaci di fare qualcosa di buono in politica? Possibile che queste persone eccellenti abbiano sempre pendenze con la giustizia? Ma troppo spesso la sensazione è quella di poco rassicuranti intrugli, di forze esterne, questo perchè nessuno dei parlamentari al governo sembra interessato a mandare via queste persone.


Ma nemmeno una fettina di torta??? Un pasticcino???? A quest'ora del mattino...non ci starebbe troppo male!


VOGLIO DIRE SOLO CHE 3.500.000 DI ITALIANI HANNO RISPOSTO A TUTTE QUELLE CHIACCHERE CHE TRAVAGLIO, GRILLO E QUELL'IPOCRITA DI SANTORO ATTRAVERSO I MASS MEDIA CERCANO DI BLATERARE CONFONDENDO E AMMAESTRANDO IL PENSIERO DEGLI ITALIANI... L'ITALIA E GLI ITALIANI VOGLIONO IL PARTITO DEMOCRATICO!!! GRAZIE PER LA POSSIBILITà DI SCRIVERE CIò CHE PENSO!!!


"confondendo e ammaestrando il pensiero degli italiani" non so se ridere o piangere vergognarmi della mia cittadinanza,o esultare perche appartengo a quelle poche persone che hanno un CERVELLO poi ieri avere la faccia tosta di nominare Moro gia l´hanno ammazzato,ma cosi non riposa manco in pace e menomale che sono intervenuti pisanu e giordano,ALMENO LORO LA DECENZA DI NON NOMINARE UN GRANDE POLITICO CÉ´L ´HANNO AVUTA! A me dispiace per un Travaglio,per una Forleo,per un Demagistris,per un Gomez,per un Santoro etcetc Ma lavorare per gli italiani e´fatica sprecata Cari italiani,penso che il masochismo sia la vostra missione o avete troppo le mani impastate,che avendole usate per strovinarvi gli occhi,vi hano reso miopi,li potete usare solo per piangere! infatti quel coccodrillo rappresenta l italiano medio


Invito tutti a leggere quest'articolo SCOLVOLGENTE sulla situazione italiana, paese-colonia degli Stati Uniti. http://www.ecplanet.com/canale/varie-5/manipolazioni-147/1/0/31485/it/ecplanet.rxdf Leggete per favore, 5 minuti per avere una consapevolezza delle politiche mondiali che pochi oggi hanno...


SPERO, AUSPICO, SON CONTENTO I MATTI NON SIATE SOLO VOI DUE. SON MATTO ANCH'IO E VI AMMIRO !



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti