Commenti

commenti su voglioscendere

post: Il vero, il falso

Vorrà pur dire qualcosa che secondo un’indagine Usa noi italiani - con 7 miliardi di euro di merci - siamo i primi produttori europei di oggetti falsi , piratati, contraffatti: dai cd che suonano stonati, alle borse in finta pelle. Invece Mastella è vero . Sono veri Bordon e Manzione , membri del quarantanovesimo finto partito , formato Smart, di questa fantasiosa legislatura dove tutti si accaniscono al peggio. E’ vero Dilberto che litiga con Mussi per la titolarità della falce e del martello. E’ vero addirittura Bertinotti che presidiando la terza (tele)Camera della Repubblica, quella finta, si è insediato nella prima che è vera. Sotto tanti aspetti il vero è assai più dannoso del falso , specialmente nella politica dove i due piani, ... continua



commenti



Al seguente indirizzo il mio pensiero sulla criminalita`... http://nopartisan.blogspot.com/2007/09/sceriffo-1-tolleranza-0.html


Solo un piccolo appunto: per una persona come me che non sa nulla o quasi dei problemi della giustizia, ma che visita questo blog per fame di informazione e spunti di pensamento, sarebbe molto utile se Lei, parlando di "veri ingorghi processuali", ne menzionasse qualcuno, anche tra parentisi... tant per capire. Grazie! :)


Come in un tragico gioco di specchi deformanti,il problema più devastante è la confusione tra vero e falso, perché sfumano continuamente l'uno nell'altro, contorcendosi e avviluppandosi fino a non poter più essere distinguibili. I politicanti, non tutti ma molti, sembrano costruire minuto per minuto un canovaccio da commedia dell'arte di infima categoria,incuranti della congruenza dei fatti e della coerenza dei comportamenti, quasi inconsapevoli del loro miserevole spettacolo di vero autismo narcisistico. Nel post sono stati fatti dei nomi sui quali concordo, ma l'elenco è molto più lungo, purtroppo. E tuttavia è l'effetto di costoro a vanificare le cose positive che il governo Prodi ha realizzato e a rendere progressivamente più realistica la paura del ritorno del massimo rappresentante di tutto ciò che è falso, tanto più falso quanto più effetto della commistione tra quel falso e un apparente vero.
ahimsa.splinder.com


# 4    commento di   Fort - utente certificato  lasciato il 26/10/2007 alle 8:19

La facciamo una bella inchiesta televisiva, possibilmente obbiettiva(se non si chiede troppo), sulla magistratura collusa con la politica e sugli alti magistrati che si "lasciano convincere" dai politici ad "avocare" alla stregua dei bambini che si lasciano convincere con delle caramelle a fare i bravi? Magari il balzello del canone diventerebbe meno odioso... O no? Un saluto.




# 6    commento di   Liberazona - utente certificato  lasciato il 26/10/2007 alle 8:27

Io vedo una spaventosa continuità di governo nelle legislature ultima, spaventosa perchè unite bipartizan contro la giustizia. Castelli spostava i processi, Mastella i magistrati. Saluti
http://www.zonaliberata.ilcannocchiale.it/


Il problema è che l'Italia è il paese delle emrgenze. Non c'è mai una programmazione o un modo organico di affrontare un problema; piuttosto, complici anche gli organi "d'informazione" si legifera per affrontare l'emergenza. Vedi violenza negli stadi, cani pericolosi, incidenti stradali ecc... Poi però a fronte di inasprimenti di pene (a volte abnormi) queste non trovano quasi mai applicazione grazie ad un sistema giudiziario ipergarantista e che fa acqua da tutte le parti.


# 8    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 26/10/2007 alle 10:47

Non è solo il paese delle emergenze, è anche il paese dei PROCLAMI, della tolleranza zero sulla carta (inasprimento pene) e della tolleranza mille nella pratica (il 95% dei processi va a prescrizione). Gli ingorghi sono dovuti al fatto che per certi reati, la magistratura è OBBLIGATA ad avviare un'indagine che sa già che non porterà a nulla, ma ai nostri politicanti preme soprattutto il consenso acritico delle masse che non sono informate su come non funziona la giustizia e di chi è la responsabilità di questo malfunzionamento. Che poi, sono in gran parte gli stessi che fanno i proclami! Non lo dico perché sono su di un blog di Chiarelettere (non lavoro per loro :-)) ma leggetevi Toghe Rotte se volete capire qualcosa in più!


# 9    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 26/10/2007 alle 10:48

quindi pinocz, non c'è solo la mancata programmazione, qui siamo di fronte a una deliberata intenzione di non farle funzionare, le cose. siamo davvero arrivati al capolinea.


# 10    commento di   MrSarasa - utente certificato  lasciato il 26/10/2007 alle 11:1

è VERO anche che i principali mezzi di informazione distorcano sistematicamente le notizie, come avvenuto ieri sulla finanziaria... è VERO anche che nell'era di internet non si riesca a trovare il nome dei votanti (e spt degli astenuti) sul sito del Senato...


sono d'accordo con watchdogs. ieri ad annozero sentivo le accuse del giovane socialista ai giudici "di ricercare il consenso delle piazze". si tratta evidentemente di un tipico caso di "proiezione delirante", cioè di attribuzione ad altri di quello che si vorrebbe per sè ma non si riesce ad ottenere. quello che i politici fanno finta di non capire (e fanno finta di non capirlo nemmeno i "giovani" socialisti, ma questo forse non desta sorpresa) è che i giudici, quando lavorano per liberarci dai politici corrotti, riscuotono un immediato e "involontario" consenso a valanga. trovo che accusarli di questo sia spregevole.


Caro watchdogs concordo in parte, nel senso che su alcuni temi affettivamente la volontà è quella di lasciare le cose come stanno (vedi vicende giudiziarie di questi giorni). Su altri, invece, domina l'incompetenza e l'approssimazione e i provvedimenti vengono emanati al solo scopo di ottenere il consenso popolare, anche se gli stessi non porteranno poi alla risoluzione dei problemi.


# 13    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 26/10/2007 alle 11:45

pinocz, se le cose funzionassero, potrebbe finire in galera anche qualche politico. Non capite che è fatto tutto in funzione della casta? l'indulto? Votato da FI e UDC in cambio dell'inserimento di reati per i quali quasi (e quel quasi è determinante) nessuno va in galera.


Non è un "tarocco" l'auttule detentore della terza carica dello Stato? Io pensavo di si, altrimenti come si farebbe a spigare che proprio quello vero, come Presidente della Camera, terza carica istituzionale dello Stato, che è “comunista che lotta” per affermare quei principi e diritti che lo stesso Stato, che rappresenta, in qualche modo ostacola? tipo la "pace nel mondo" dove accantonata la bandiera ormai sbiadita arcobaleno, sul sito di rifondazione sale alla ribalta un internazionale cartello “no war” e nel contempo, proprio lui, il "tarocco" o quello vero (?) siede sul "trono" di uno stato che praticamente posside Finmeccanica, nota azienda italiana leader nela produzione di strumenti bellici? A meno che i prodotti di Finmeccanica non servano alla creazione “di un nuovo partito comunista di massa, di un nuovo movimento operaio e di un nuovo schieramento politico di alternativa”(tratto dal preambolo dello Statuto di PRC). Leggete, se vi va l'articolo completo su http://archeosocial.blogspot.com/2007/09/egregio-presidente-della-camera.html
http://belandi.splinder.com


Il problema è che accanto alla mala amministrazione c'è la mala giustizia. Il caso De Magistris ne è la prova. I due mali vanno trattati spearatmente e risolti Su questo ho letto un post molto interessante su www.radiocarcere.com. che critica anno zero.




Leggete, gente, leggete, e sarete liberi!!! http://www.forum.rai.it/index.php?act=Attach&type=post&id=171079 Tutto chiaro?


# 18    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 26/10/2007 alle 12:50

scusate ma cosa vi aspettate da radiocarcere? io voglio sentire anche le vittime dei reati in questo paese, ma non per chiedere loro se perdonano chi li ha colpiti, come è solito fare in questo strano paese, sempre dalla parte di chi delinque.


A PROPOSITO DI USA, VORREI DIRE DUE PAROLINE SULGI STATI UNITI, GLI ESPORTATORI DI DEMOCRAZIA E LIBERTA'... Il militare americano che uccise l'agente del Sismi Calipari, in Irak, non sarà processato. Prevale così la volontà statunitense, che non riconosce la giurisdizione di alcun Tribunale (se non USA) a giudicare un soldato americano, qualsiasi reato questi commetta in qualsiasi parte del mondo. E' un principio sul quale gli americani non hanno mai derogato: nessun loro soldato può essere processato da un Tribunale non statunitense, qualsiasi tipo di reato esso commetta. Alla faccia della Nazione esportatrice di democrazia... Ma cosa esportano questi americani? Tanti morti e tante guerre, questo si. Bush nei giorni scorsi ha attaccato nuovamente Fidel Castro, lungi da me dal difendere il lider maximo, ma se il presidente cubano è un sanguinario dittatore, Bush cos'è? il numero di morti che l'ex alcoolista Presidente americano ha creato nel suo paese e nel mondo, supera di gran lunga quelli generati a e da Cuba. Se si facesse la graduatoria dei Presidenti responsabili di più morti negli ultimi anni, credo che Bush non abbia rivali. Allora perché continua ad accusare gli altri? Per Bush valgono i punti che ho definito nel post "10 nozioni per diventare un leader politico". Bush è potente, arrogante e, in qualità di Presidente Americano, si sente il padrone del mondo e in diritto di fare il suo porco comodo. Fino a che quest'egemonia continuerà incontrastata, il resto del mondo e soprattutto i paesi alleati degli USA, vivranno con una sovranità limitata.
www.lineagoticafight.blogspot.com


Stamattina c'era un articolo (ora sparito)di D'Avanzo "ora togliere il segreto di stato". Quest'uomo è un mito. Un colpetto di qua e uno di là. Ma cosa gli avranno detto per cambiarlo in questo modo? Forse è rimasto traumatizzato dalle perquisizioni a repubblica o dal sequestro dei pc boh. Magari chiedesse anche di togliere il segretuccio di stato, che ora è diventato il segreto di pulcinella sulle concessioni fatte dallo Stato Italiano a cosa nostra, concessioni pretese da riina nel papello e di cui poi hanno beneficiato gli altri cosanostresi. Che poi dico io come gli salta in mente a quei tizi di negoziare a nome dello Stato Italiano?? Hanno condotto negoziati a titolo personale semmai. Andatelo a dire alla gente comune , quella a cui cosa nostra, la ndrangheta , la camorra e la sacra corona unita FANNO SCHIFO che è stato necessario cedere .. se no questi scatenavano un clima terroristico perenne ..


Dopo aver chiesto " cosa volete per farla finita con gli attentati".. e alla conseguente risposta questi sedicenti contrattatori italiani si sono accordati con dei delinquenti e da lì in poi.. cominciò ad affievolirsi .. a scemare ogni tensione morale contro questo che è il cancro della nostra nazione.. Che questi aitanti esponenti dello Stato Italiano abbiano avuto paura è palese.. ma per la loro incolumità non per la nostra.. la gente nel 93 era disposta ad andare a stanarli in sicilia quei criminali di cosa nostra.. ricordiamocelo. La memoria non si cancella, qualsiasi cosa facciano i politcanti da strapazzo che affollano monte citorio, palazzo madama, il quirinale e palazzo chigi. Rassegnatevi, dovrete fare il conto con la verità prima o poi. Correi siete stati e correi siete. Lo sarete anche in futuro?


Per sorridere in maniera intelligente http://www.youtube.com/watch?v=pCCuQ2AoKg0


Caro Marco Travaglio ti seguo sempre con molta attenzione sia sul tuo blog che ad annozero, mi piace molto sia il tuo modo di parlare che il tuo modo di scrivere, sei sempre molto pacato ma allo stesso tempo molto determinato. Sono fantastiche le tue lettere sarcastiche ma vere che leggi durante la trasmissione "annozero", a tal proposito ti chiedo cortesemente di pubblicarle sul tuo blog, sono troppo belle e mi piacerebbe poterle leggere e farne una raccolta. Ti ringrazio e ti stimo moltissimo.


Nanetto piduista riportato col vizio della prescrizione è stato assolto per il processo SME.... nei giornali c'è scritto in 1° grado prescritto, in appello il fatto non sussiste... in cassazione confermano l'appello... Quindi è ufficiale!!! Il Berluscone non sa manco cosa viene fatto con i suoi soldi!!


# 25    commento di   Aurora86 - utente certificato  lasciato il 26/10/2007 alle 16:48

Un Martire Della Mala Giustizia. La sesta sezione penale della Cassazione ha confermato l’ assoluzione di Silvio Berlusconi per la vicenda Sme. Il collegio della Suprema Corte, presieduto da Giorgio Lattanzi, ha infatti rigettato il ricorso presentato dalla procura generale di Milano contro la sentenza con cui, il 27 aprile scorso, la Corte d’appello del capoluogo lombardo aveva pronunciato l’assoluzione nei confronti dell’ex premier, accusato di corruzione in atti giudiziari, “PER NON AVER COMMESSO IL FATTO” e “PERCHE’ IL FATTO NON SUSSISTE”. Adesso chi risarcirà questo “MARTIRE DELLA MALAGIUSTIZIA” ? Chi risarcirà la democrazia italiana di 12 anni di veleni e uso politico della giustizia? A quando un monumento o una medaglia per il cittadino Berlusconi che impedì la svendita a "prezzi e condizioni di favore" di un'azienda statale che aveva soltanto bisogno come poi fu fatto di essere rilanciata? Mi piacerebbe una risposta a queste domande,ma forse la migliore risposta l’hanno data in tutti questi anni i tantissimi cittadini e elettori che hanno dato il loro consenso a Silvio Berlusconi e alla CDL ,convinti di votare per un galantuomo. E così dopo 12 anni di veleni, accuse gratuite,gogna mediatica ,finalmente giustizia è fatta, accuse che si basavano come sempre,come al solito sul teorema “non poteva non sapere” e nulla più. Si è arrivati all’assurdo, lo stato di diritto recita che si è presunti innocenti sino a prova o sentenza definitiva inappellabile contraria, in tutti questi anni invece è accaduto esattamente l’opposto, c’era un colpevole che è rimasto tale sino a prova contraria, ossia sino a riconosciuta innocenza. Esultiamo tutti dunque,poiché a un galantuomo è stata riconosciuta,al di la di ogni ragionevole dubbio,la sua innocenza dopo dodici anni di “persecuzione giudiziaria”.


Caro Pino, viene in mente Gaber che cantava tutto è falso, e diceva che il falso riesce ancora meglio se c'è in mezzo un po'di vero.


oooh che bello c'è aurora86!!! Risarciscilo tu se vuoi, da me non becca un beneamato ca##o, visto che il martire della giustizia si è salvato ben 6 altre volte con la prescrizione e il fatto che non si possa dimostrare che i soldi (suoi) che previti ha usato per corrompere i giudici glieli abbia dati lui non dimostra proprio nulla. Ed è vecchia la puttanata della "persecuzione giudiziaria" cos'è non sono toghe rosse queste qua?? i giudici sono "antropologicamente diversi dalla razza umana" solo quando lo condannano?? Dai piantala, torna al cesso a "toccarti" davanti alla foto del tuo beniamino


# 28    commento di   Aurora86 - utente certificato  lasciato il 26/10/2007 alle 17:37

X AURORO ??? Incredibile,che fai adesso vuoi insegnare il mestiere anche ai magistrati? Capisco che a guitti&giacobini da operetta,forcaioli e giustizialisti,bruti ed informi di Nietzsche, ignoranti nell'anima, invidiosi sociali ecc.ecc. possa bruciare ma questo è. Secondo me hai avuto un infanzia difficile,forza che puoi farcela anche tu... ;-)
http://Aurora86.ilcannocchiale.it/


x Aurora86 E' scoraggiante vedere che una persona che sa scrivere e quindi si presume sappia anche leggere, abbia la faccia di difendere l'indifendibile. Viva le infanzie difficili!!!!


Se possibile, mi piacerebbe una spiegazione sull'assoluzione di Berlusconi. Non voglio dubitare dei Giudici ma vorrei che una fonte competente ci spiegasse se é una assoluzione perché non ha commesso il fatto o perché é riuscito con cavilli burocratici a dimostrare di non averlo commesso addossando ogni responsabilità a Previti. Le parole hanno tanti significati dipende dalla loro intonazione


il povero martire ha avuto il riconoscimento delle ingiustizie subite anche al momento giusto.. in previsione di (ahimè..) future non lontane elezioni. sarà risarcito da un pò di voti in più.. p.s. credo comunque di dover smettere di leggere ed informarmi..l'unica cosa che ottengo è un continuo disgusto per ogni politico. E se ci saranno elezioni andrò a farmi un bel viaggetto da qualche parte e sennò tirerò con la monetina..tanto uno vale l'altro..




X Piersilvio alias Aurora86 Non insegno niente a nessuno dico solo che l'assoluzione dimostra soltanto che non ci sono le prove ma se previti a preso dei soldi da conti fininvest e li ha dati a dei giudici per ottenere sentenze favorevoli a berlusconi non ci vuole una scienza per capire cosa c'è dietro... purtroppo per condannare qualcuno ci vogliono le prove che evidentemente non c'erano. Riguardo alla mia infanzia è stata effettivamente difficile perchè mi mancava la splendida voce che mi avrebbe permesso una brillante carriera di cantante a bordo di lussuose navi da crociera




Nicola COMUNISTA!!!! hahahaha


E' tornata Aurora, non ci credo, dai facci divertire con le tue puttanate a raffica!


Aurora sparati


# 38    commento di   elfoscuro81 - utente certificato  lasciato il 26/10/2007 alle 21:3

I giornalisti non hanno commentato le dichiarazioni dei supported di Berlusconi. Ma il processo è durato dodici anni di veleni per colpa dei magistrati o per colpa di chi ha sempre tentato di sottrarsi ai processi ? La Cassazione ha confermato l'assoluzione e dunque: Berluscono è innocente. Tuttavia rimane il fatto che: esiste un bonifico di Previti verso Squillante, che Previti era l'avvocato di Berlusconi e che Previti è un corruttore di giudici. Berlusconi è innocente, ma per coerenza (così fa una persona onesta) non avrebbe dovuto mandare via Previti a calci nel sedere ? Come si spiega la carriera di Previti con un padrone tanto ligio alle regole. Purtroppo io sono sicuro che la macchina mediatica coprirà con questa assoluzione tutte le altre cause di Berlusconi anche quelle concluse con una prescrizione che, come mi ha insegnato il dottor Travaglio, non significa assoluzione. L'argomento parlava del post parlava del vero e del falso. Questa sentenza è vera e renderà false tutte le altre o farà sì che se ne perda il ricordo.


X aurora Hai mai sentito parlare di Vittorio Mangano?? Stefano Bontade boss di Santa Maria del Gesù?? E l'avvocato Mills?? Cesare Previti?? E un certo Marcello Dell'Utri?? Totò Cuffaro?? Lorenzo Cesa?? Giulo Andreotti?? Vista la tua dotta competenza, saresti così gentile da argomentare una discussione su questi personaggi??


Auroara guarda e ascolta l'intervista a Paolo Borsellino pochi giorni prima della sua tragica morte.. Poi ne riparliamo, ma una cosa la posso anticipare V E R G O G N A T I


Se continuiamo di questo passo, cioe' il gioco al massacro mediatico,equivale a piangere sul latte versato, nessuna censura, almeno cercare di distinguere aspetti del tutto negativi, da polemiche esistenti in tutti i settori, quando esistono temi d'una certa portata. Viviamo in questo paese difficile,inutile elencare gli innumerevoli difetti,se riusciremo a partire da qualsiasi idea politica,movimento,riscontrando una certa genuinita', pur con tutti i difetti possibili e immaginabili,si potra' costruire e modellare una politica sociale all'altezza d'altre realta' europee, altrimenti radere al suolo tutto quanto,se e' pur vero che equivale a ricominciare,i retroscena immediati potrebbero essere molto amari, meglio modellare lentamente qualsiasi persona e idea da premiare, come tutti possono immaginare distruggere e' molto facile rispetto che costruire, pur essendo un paese assolutamente demotivante per molti aspetti, io non tifo piu' contro,cerco qualcosa su cui contare, senza censure naturalmente. Altrimenti a forza di gettare fango a 360 gradi, si rischia di buttare acqua sporca e contenuti da salvare. Saluti, Ivo.
http://freedomlibertadiparola.myblog.it


Ceppalode Oh Mastellon, tu che urli “ DIMISSIONI! ” che minacci di tornare a Ceppaloni! tu che pretendi ogni giorno un “chiarimento” e poco dopo annunci il tuo “rientro”… Tu che oscilli da sempre a dritta e a manca, umido l’occhio, che l’ammiccar non stanca, Tu detto “Charter” per quei voli di stato con cui seguivi in gruppo il campionato… Tu che lasciasti lo scranno di Santoro borbottando incazzato come un toro, Tu che “avocasti” l’odioso magistrato non sopportando d’essere indagato… Tu ministro, cantor, guardasigilli ! tu “Grande Centro” con 6 case dentro (e non gingilli : comprate tutte in centro) Oggi cristiano e nemico di Pol Pot domani martire per colpa di Why Not…. di Mimmo Lombezzi


Scusate vado fuori tema. Non ci stò a subire quotidianamente i sopprusi e l'ingiustizie che mi propinano anche ma soprattutto gli organi preposti a tutela della "legge uguale per tutti". Consiglio ai tanti haime,"Squillante che ultimamente si stanno materializzando come funghi" di leggersi alcuni libri che sono in vendita: "lo chiamavano impunità" di Gomez e Travaglio; "l'odore dei soldi" Veltri e Travaglio;"la scomparsa dei fatti" Travaglio;"le mille balle blu" Gomez e Travaglio. Dobbiamo convincerci che le suddette OPERE LETTERARIE siano frutto di fantascenza dei loro autori? perche questo ci dice la sentenza della cassazione divulgata dalla disinformazione di Stato.Previti,esecutore condannato.Berlusconi, mandante assolto. Dopo le ultime rivelazioni avute mediante la trasmissione di Santoro.(avocazione dell'inchiesta wahy not,scomparsa dei fascicoli dalla cassaforte del magistrato De magistris,trasferimento dell'inchiesta nel porto delle nebbie, il silenzio assordante dell'ANM,per ultimo la sentenza della cassazione. Dobbiamo dedurre che la famosa P2 si può individuare... per la "pace di tutti". E vissero tutti felici e contenti. EVVIVAAA!!! Rimango sempre più triste e più deluso.Crmine Carbone P
uomo triste e deluso


Devo davvero ringraziare Pino Corrias, Marco Travaglio e Peter Gomez per l'apertura di questo spazio. Quando sostieni che questo è un governo senza dignità, ostaggio del Matella di turno, e che la paura di Berlusconi non basta a tenerlo a galla molti ti aggrediscono. Qui trovo altri tre alieni. Mi sento meno solo. De Magistris per noi ragazzi del sud rappresentava un nuovo sogno, ci siamo legati a lui perchè quando ci hanno strappato Borsellino e Falcone eravamo ancora troppo piccoli per capire. Adesso che torniamo ad avere fiducia nella giustizia, ci appassionamo ad un pm che indaga sulla feccia della politica/affari/massoneria lo zittiscono e ci fanno capire che il nostro futuro è l'omertà, la paura, l'accettazione. Cada pure questo governo, perchè io l'ho votato e io ho una dignità da proteggere. Benny Calasanzio
www.bennycalasanzio.blogspot.com






(ANSA) - NAPOLI, 26 OTT - La Procura di Salerno ha iscritto nel registro degli indagati il pm di Catanzaro Luigi De Magistris. L'ipotesi e' abuso di ufficio. Lo riferiscono alcuni quotidiani e il magistrato non e' affatto sorpreso. All'ANSA spiega di non ritenere opportuno rilasciare dichiarazioni, e aggiunge: 'Lo trovo assolutamente fisiologico, naturale con tutte le denunce che mi hanno fatto, sarebbe anormale se non mi avessero indagato' Tieni duro Luigi!


X aurora86 se scherzi è uno scherzo di cattivo gusto, se fai sul serio sei tu che hai pessimi gusti...


Stamanttina mi sono svegliato con due notizie fresche fresche: Berlusconi assolto e De Magistris indagato. Vi prego amici, ditemi che sto ancora dormendo!


Dunque fatemi capire:previti è stato condannato x corruzione dei giudici nell'affare sme, avrebbe corrotto questi giudici con i soldio dello psiconano x comprargli la sme e lo psiconano non ne sapeva niente? MA SIAMO UN PAESE NORMALE?


Buongiorno ragazzi, come state? Ieri sera ho guardato la puntata di tetris, su La7, e volevo commentarla ma prima voelvo chiedere ad Aurora86 cosa pensi del fatto che nel 2004 Berlusconi siastato assolto dall'accusa di corruzione per prescrizione di reato, e non perchè innocente. A tal proposito riporto un'estratto di un articolo della Repubblica : ...In primo grado, il 10 dicembre 2004, il leader di Forza Italia era stato assolto da una delle imputazioni, mentre per l'altra i giudici avevano dichiarato prescritto, grazie alla concessione delle attenuanti generiche, il reato di corruzione inerente il cosiddetto bonifico 'Orologio', cioè i 434 mila dollari che, secondo l'accusa, erano passati da un conto riconducibile alla Fininvest all'ex capo dei Gip di Roma Renato Squillante, grazie alla mediazione di Cesare Previti. Volevo inoltre chiederle cosa ne pensa di una persona che si tiene in casa un mafioso accertato come stalliere per non poco tempo.Io penso che i casi siano due: o sai che quello è un mafioso e per il fatto di tenertelo in casa sei considerabile molto vicino alla mafia anche tu oppure a differenzadi tutto il resto d'Italia non lo sai, pensi che sia una persona in regola, e sei un coglione. E qui divertiamoci a stabilire qual'è il male minore per un presidente del consiglio...


Chiusa questa parentesi, come prima vi dicevo, ieri sera ho guardato tetris. Ora, a parte lo spettacolo indecoroso di tale tizia la rotonda che, considerando troppo faticoso stabilire qualche sinapsi fra i suoi neuroni, ha delegato il suo cervello a Travaglio chiedendogli chi deve votare alle prossime elezioni sono rimasta basita dal fatto che ancora si discuta della bontà o meno dell'editto bulgaro di Berlusconi. Lo stesso Berlusconi ha ammesso che FORSE in quell'occasione ha calcato troppo la mano e Cicchitto imperterrito difende ancora quella dimostrazione dittatoriale? Questo signori mi atterrisce perchè significa che in questi anni non è cambiato nulla, che, qualsiasi governo salga in parlamento fra cui Berlusconi in primis, saremo sempre condannati a sorbirci una televisione mutilata d'informazione e satira politica. Siamo malati terminali. Non c'è speranza.


Opinione raforzata dalle testate dei giornali di stamane dove spiccano l'assoluzione di Berlusconi in cassazione ( mi piacerebbe a tal proposito leggere l'intera sentenza ) e la prevedibile iscrizione nel registro degli idagati di DeMagistris ( del resto devono provarle tutte per disfarsene no? ).Non so voi, ma certe cose mi scoraggiano tantissimo. Non emigro all'estero, dove un ingegnere ha vita più semplice e ben remunerata, perchè sento il dovere di rendere migliore il mio paese natale per i miei figli, se Dio un giorno riterrà di dovermene dare, e per le prossime generazioni.Quando sento queste cose però l'amarezza avanza e non so veramente più se ne vale la pena. Siamo dei pazzi a restare qui?A non chiedere asilo in uno stato di diritto?Qualche giorno fa leggevo un vecchio articolo di montanelli dove il giornalista dieva che la pazzia fa le rivoluzioni, non la saggezza...speriamo di essere pazzi!


Ho letto il post su www.radiocarcere.com "la mala giustizia". Condivido. Secondo me si dovrebbero dare delle risposte. E soprattutto vogliamo capire quali giudici sono onesti e no. Poi penso che i giudici non possono giudicare se stessi. E' anacronistico.


Ho letto il post malagiustizia su radiocarcere.com ma quello che mi ha scandalizzato è apprendere che bambini sotto i tre anni stiano in carcere


# 56    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 27/10/2007 alle 17:37

fulvio, se voglciamo mantenere la divisione dei poteri, devi sopportare che dei giudici siano preposti a giudicare altri giudici (che non è la stessa cosa di dire che i giudici giudicano loro stessi)


sono d'accordo ma sulla sicurezza un pò meno...non c'è allarmismo...è solo realtà..che poi magari i media gonfiano le cose è un altro discorso...cmq la gente vuole certezza della pena e meno buonismo....andate in giro una buona volta e parlate con la gente...







commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti