Commenti

commenti su voglioscendere

post: Assolto per aver commesso il fatto

Nell’orgia delle dichiarazioni entusiastiche per l’ assoluzione di Silvio Berlusconi in Cassazione nel processo Sme-Ariosto , nessuno ha notato quella dell’on. avv. Gaetano Pecorella , che non è una toga rossa, ma il difensore del Cavaliere. Commentando la sentenza appena emessa dalla VI sezione del Palazzaccio, che ha confermato in toto quella della Corte d’appello di Milano, Pecorella ha detto all’Ansa : “Squillante per le sue funzioni non era in grado di ingerire con Sme: già per la Corte di Appello non c’era dubbio che il bonifico ‘Orologio’ sia riconducibile a Berlusconi, ma siccome non c’è stato alcun intervento di Squillante, quella dazione non prova l’iscrizione del magistrato al libro paga”. Per capire meglio, riepiloghiamo brevemente i fatti. Berlusconi , i giudici ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


-Ma berlusconi ha o non ha pagato un giudice?Si. Quindi? Non è forse corruzione? - No, perché l'ha fatto Berlusconi! Quello che più mi fa rabbia è che si permetta di offendere in questo modo il cervello delle persone. In pratica, dicono che le sue azioni sono vere, ma lo assolvono dimenticandosi che le sue azioni sono anche illegali. Siamo sempre nella repubblica delle banane...


# 6    commento di   LeoSer - utente certificato  lasciato il 27/10/2007 alle 20:24

Grazie Marco ! quando ho letto la notizia ho cominciato a cercare via internet qualcuno che mi spiegasse meglio la cosa ed ero sicuro che alla fine saresti stato tu ... e infatti Se non ci fossi bisognerebbe inventarti Grazie, complimenti continua così


# 7    commento di   LeoSer - utente certificato  lasciato il 27/10/2007 alle 20:32

Comunque se posso PROVO a spiegarla in modo semplicissimo: In pratica questa sentenza assolve berlusconi dicendo: Dava dei soldi al giudice ma non si può dimostrare per cosa esattamente e in mancanza di specifiche manca il reato . In pratica (per fare un paragone calcistico tanto per cambiare) ricordate quando il presidente della Roma Sensi regalò degli orologi d'oro agli arbitri ... tutti si indignarono perchè la cosa può "turbare" il ruolo particolare degli arbitri (mi pare abbastanza logico per altro ..no?) ecco è come se allora si fosse detto, lui ha regalato gli orologi ma, fincheè non dimostrate che gli arbitri si comportano scorrettamente per "ricambiarlo" la cosa è perfettamente legale... effettivamente come dice marco ora: "Le motivazioni della Cassazione, a questo punto, si annunciano avvincenti" o quanto meno interessanti ...


E' inutile ragazzi, dobbiamo inghiottire la m..da, almeno per il momento. E sono sicuro che anche qualche giudice che ha emesso la sentenza ha dovuto farlo (inghiottire la m..da). Ora, non ci resta che aspettare le motivazioni e leggerle con attenzione. Sono sicuro che Marco le pubblicherà - o le linkerà - in maniera integrale.


# 9    commento di   daniela_83 - utente certificato  lasciato il 27/10/2007 alle 20:45

La spiegazione di LeoSer è corretta:Berlusconi pagava Squillante ma non si può dimostrare che quei soldi 'servissero' per il caso Sme...penso che non servano molte parole per commentare l'ennesima caduta 'in piedi' del 'Cavalier prescrizioni'(adotto la dicitura di Marco che modificherei in 'Cavalier prescrizioni e ingiuste assoluzioni'..) P.S.Marco complimenti per la tua partecipazione di ieri a Tetris...come sempre sei riuscito a tener testa a chi cerca di denigrare il tuo esemplare lavoro!!!


Caro Marco, mi sono accorto che MOLTO STRANAMENTE NESSUN TELEGIORNALE ha sottolineato questo piccolo dettaglio. Che STRANA svista, INCREDIBILMENTE si è dato spazio solo ai commenti trionfalistici dell'imperatore di arcore. CHI L'AVREBBE MAI DETTO!!! Quindi ora per 1 cittadino italiano medio, per capirci per qualcuno che segue solo telegiornali (o giornali) sILVIO ha finalmente lavato da se la macchia infame del sospetto. MENO MALE!!!


E' incredibile. Ma in che paese viviamo? La cassazione stà mettendo nero su bianco che non è reato pagare un giudice. Ma neanche nella più sperduta repubblica delle banane. Che vergogna.


Scusate, non vi sembra anzi è certezza che berlusconi può tutto!!! di che vi meravigliate, non ha stravolto la politica con le sue stravacanze contraddicendosi continuamente, ogni qualvolta che diceva delle c...te e ne ha dette. C'era un esercito di servi al suo libro paga a giustificarlo che spesso era stato frainteso? a quale Magistratura si riferiva definendola antropologicamente malata, a quella svizzera? Non vi sembra che la giustizia in Italia non esiste perche abbiamo questi "giudici rossi e giustizialisti che persecuitano da 15 anni il povero e indifeso berlusconi?" Ci rimane una sola speranza, affidarsi alla provvidenza... solo cosi riusciremo a liberarcene, perche se speriamo a quelli che ha intorno stiamo freschi, sono tutti plagiati e inquadrati, si dice che è titolare perche l'ha comprato, anche del simbolo della lega; in Fini non si può sperare perche è privo di p..le pur essendo certo di trovarsi di fronte a un mafioso, non lo contrasta per paura di finire stritolato dalle sue televisioni;Casini si è gia defilato per ordine dell'Opus Dei. E quidi come dicevo ci rimane solo di sperare...
uomo triste e deluso


Pirfevdinando CASINI 1/2 Come si puo' ancora oggi, 28 ottobre 2007 (d.c.) permettere ad un 'elemento' del genere di parlare dalla televisione di stato, pagata con i nostro sudore. Nome: Pierferdinando Casini Professione: Politico,lider dell'UDC. Alcuni dei suoi più stretti collaboratori: -Romano Saverio (Udc) (camera dei deputati)Indagato per concorso esterno in associazione mafiosa dopo le accuse del pentito Francesco Campanella. -Sodano Calogero (Udc) (ex senatore fino al 2006). Ha totalizzato 6 anni di reclusione: per l'abusivismo edilizio,per vari appalti truccati e per i veleni dell'acquedotto municipale. -Mannino Calogero (Udc) (senatore). Condannato in appello a Palermo per concorso esterno in associazione mafiosa. -Cesa Lorenzo (Udc). (camera dei deputati), viene condannato nel 2001 a 3 anni e 3 mesi per corruzione: ha ammesso tangenti da centinaia di milioni per appalti Anas. Recentemente coinvolto pesantemente anche nelle indagini di Catanzaro 2007 -Cuffaro Salvatore (Udc).(ex senatore e presidente della Regione Sicilia) Imputato per favoreggiamento a Cosa Nostra. Chiesti 8 anni ci carsere dalla procura di Palermo 2007 -Drago Giuseppe (Udc) (camera dei deputati),. Condannato dal Tribunale di Palermo a 3 anni e 3 mesi per peculato -Mele Cosimo (Udc camera dei deputati ora la Gruppo Misto) Il 5 gennaio 1999 è stato arrestato con l'accusa di aver ottenuto tangenti in cambio di favori nell'assegnazione di appalti pubblici e assunzioni. -Bonsignore Vito (Udc eurodeputato Udc): 2 anni definitivi per tentata corruzione appalto ospedale Asti -Aldo Patriciello (Udc eurodeputato Udc): Condannato. per finanziamento illecito. -Teresio Delfino (Udc camera dei deputati), indagato per associazione a delinquere e truffa nella gestione dell'Enoteca d'Italia -Galati Giuseppe, (Udc camera dei deputati) coinvolto ma non indagato nello scandalo della cocaina e squillo scoppiato nella Roma bene nel novembre del 2003. Continua....


Ciao Qualche giorno fa avevo scritto: "Se possibile, mi piacerebbe una spiegazione sull'assoluzione di Berlusconi. Non voglio dubitare dei Giudici ma vorrei che una fonte competente ci spiegasse se é una assoluzione perché non ha commesso il fatto o perché é riuscito con cavilli burocratici a dimostrare di non averlo commesso addossando ogni responsabilità a Previti." Puntualmente é arrivato Marco che é di una precisione assoluta Mi sembra che alla fine ci avevo visto bene. Insomma siamo cornuti e maziati Questo (Il Berlusca) é libero di pagare un Giudice a suo piacimento e con cifre non indifferenti ma non é reputato atto di corruzione almeno intenzionale. Io, se per caso mi permetto di parlare con un Giudice e la parte avversa se ne accorge, perdo la causa perché in qualche modo avrei potuto condizionarne il giudizio. Assisto più volte all'indignazione di tanti e all'interesse investigativo dei magistrati per il fatto che ci sono personaggi pubblici e avvolte giudici che sono visti mentre discutono con personaggi legati alla mafia o ad atti illeciti ed ora assolviamo questo che paga un Giudice con la "chiara intenzione" a riceverne benefici. Ma fatemi il piacere E scandaloso Spero che ci sia ancora una possibilità per impugnare la sentenza magari alla corte Europea Preparatevi, dora in avanti questi potenti faranno di tutto tranquilli che con i soldi si compra tutto. "Io sono io e voi non siete un cazzo"


.........mi vengono i brividi!!!! grazie marco x la tua professinalita 10,100,1000,10000 travaglio! p.s sto leggendo il tuo libro "la scomparsa dei fatti" bellissimo.....................cioè....................bruttissima la condizione del giornalismo italiano!! nn mollare mai!!


# 16    commento di   seren@ - utente certificato  lasciato il 27/10/2007 alle 23:47

grazie Marco sempre chiaro nelle tue spiegazioni, ho letto alcuni quotidiani ovviamente non si capiva nulla. Che vomito questa giustizia. WWW De Magistris. APPENDETE ALLE VOSTRE FINESTRE UN TELO BIANCO CANDIDO PER SOLIDARIETA' A DE MAGISTRIS. Grazie


Quello che mi ha più colpito (negativamente s'intende)è che a ratificare questo obbrobrio giuridico siano stati i giudici della Cassazione,la cui oculatezza e imparzialità ritenevo (forse ingenuamente)fossero maggiori rispetto agli altri gradi di giudizio (parlare di efficienza sarebbe un'eufemismo,visto le magagne del settore)...che un così importante consesso di magistrati contribuisca a ledere in modo così autolesionistico l'indipendenza del potere giudiziario confermando la timorosa e timorata sentenza di un pg vittima dell'imponenza (non solo mediatica)di un piccolo uomo, mi sembra assai preoccupante: da una parte questa é la legittimazione del vecchio sistema tangentizio, dall'altra è il ns inevitabile disorientamento civico,le istituzioni che temono di imporre se stesse e quindi la loro credibilità...il trionfo del Berlusconismo, più che di Berlusconi in sè.


Caro Marco oramai non mi stupisco più di nulla e pensa che ho solo 26 anni quando vedo giornali e telegiornali dire a gran voce berlusconi assolto o omettere tante altre notizie più interessanti dei regali natalizi l'inverno e della forma bikini l'estate l'unico sentimento che provo è quello della rabbia perchè o sono io che dopo anni di tv vedendo la signora in giallo colombo ecc ecc non riesco a capire l'interesse di previti nel fare quel bonifico che prove volevano ha fatto da tramite;hanno condannato l'esecutore ma non il mandante solito viziaccio Mha. Poi vorrei aggiungere altre cose che non riguardano questo argomento sono un ragazzo di Catanzaro ho iniziato da poco a leggere il tuo libro gli intoccabili e come spiegato benissimo nel libro mi sembra che la vicenda De Magistris sia molto simile a vecchie storie di un Italia passata ma ancora molto presente


Verità su Berlusconi °°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Sentite un pò: http://it.youtube.com/watch?v=U-9TJajBku4 Altro che assosuzione........... S-i d-e-v-e b-u-t-t-a-r-e v-i-a l-a c-h-i-a-v-e-e-e! Maledetto P-S-A-Y-O-C-O-N-A-N-O


# 20    commento di   Naga86 - utente certificato  lasciato il 28/10/2007 alle 1:27

LA COSA PIU' DISARMANTE, IN TUTTO IL PARAPIGLIA, E' CHE IL BERLUSCA NON SI RENDE CONTO DI AVER SFALDATO LA GIUSTIZIA PER TUTTI. ANCHE PER MAFIOSI, ANCHE PER GLI SCIPPATORI. E' TUTTO INCREDIBILE. NON C'E' UN MINIMO DI SENSO DELLA RESPONSABILITA. ORA DOVREMMO SOLO FARCI INVEDERE DA QUALCUNO PER SALVARCI... MAGARI DALLA SVIZZERA...
http://ilpaesedellebanane.go.ilcannocchiale.it/


Ciao Marco Ho avuto una brillante idea per il titolo di una nuova rubrica: C'erano una volta i Mandanti! Magari a fumetti, cosi si può distribuire anche nelle scuole.


Vorrei ancora aggiungere altre cose Mastella qui a Catanzaro prima di chiedere il trasferimento di De Magistris ha fatto di meglio... per la città di Benevento (vicino ceppaloni) ha trasferito li la scuola di magistratura che prima era qui a Catanzaro facendo pure una conferenza stampa vergognosa (potete vedere qui http://it.youtube.com/watch?v=R3LlyTfGsDw )dicendo che cosi portava più soldi alla cittadina con la venuta dei fuori sede perchè forse Catanzaro non aveva bisogno di quei soldi??Come al solito lo ha fatto senza interesse e che interesse poteva avere a trasferirla vicino ceppaloni?Forse un rimborso in voti??Chi può dirlo


Caro Marco Chiedo perdono ma Ti confesso che quando vedo Mastella vado in crisi di Fede. Mi chiedo: Ma Dio può aver creato una cosa simile?


# 24    commento di   dovic - utente certificato  lasciato il 28/10/2007 alle 2:26

Appena ho sentito la notizia dell'assoluzione di Berlusconi ho pensato: "Tò, Berlusconi ha corrotto dei giudici per farsi assolvere in un processo per corruzione di giudici, che uomo pieno di risorse!"


Vi capisco ragazzi !!!!!!! di fronte a questo marciume viene da vomitare. Quello che a me fa più rabbia è tutta quella gente che continua a dare credito a questo cialtrone e le risposte che ti danno una volta incalzati sull'argomento... Mi raccomando il 25 Aprile tutti al V-Day contro sta m....a di informazione!!!!!!!!!!!!!!! Grande Marco, per caso non hai qualche clone? Ne avremmo tanto bisogno... Un saluto a tutti. Paolo


# 26    commento di   Aurora86 - utente certificato  lasciato il 28/10/2007 alle 3:15

Incredibile,adesso si pretende di insegnare ai magistrati il loro mestiere. Ma che discussione inutile, quello che conta davvero è che a un "galantuomo"è stata riconosciuta la sua "innocenza" al di la di "ogni ragionevole dubbio" dopo dodici anni anni di "persecuzione giudiziaria", e ogni cittadino al di la del colore politico dovrebbe "esultare" per questo, per la "vittoria della giustizia". Quello che conta davvero è che Silvio Berlusconi ha la fedina penale "CANDIDA COME UN LENZUOLO DI FRESCO BUCATO" dove c'è un "NULLA" a caratteri cubitali,tutto il resto è fuffa&parole in libertà. Poi si capisce che c'è una parte del paese,il peggio,a cui rode,ma questo è; Sono i giacobini e giustizialisti,i bruti e gli informi di Nietzsche,ignoranti nell'anima, invidiosi sociali. Odieranno sempre Berlusconi e quelli come lui , perchè nell'altrui compiutezza e appariscenza scaricheranno le colpe della loro mediocrità,nulla basterà mai loro,neanche la pena di morte. ;-)
http://Aurora86.ilcannocchiale.it/


Caro Marco, ti prego, smettila di svegliarmi la coscienza ... ormai sto cercando di rassegnarmi. So che tra non molto dovrò tornare ad essere un SUDDITO di sua maestà silvio beluschetto, questo grazie ad una parte politica che ho contribuito ad eleggere non sapendo di eleggere nient'altro che la parte sinistra dell'azienda occulta che dirige il nostro paese. Voglio smettere di arrabbiarmi, mi fa solo male alla salute. La politica non esiste, la giustizia non esiste, il futuro non esiste ... perlomeno qui in Italia. A 42 anni non ho voglia di tentare la fortuna altrove, avevo investito le energie dei vent'anni nel mio paese che continuo ad amare profondamente; sono stato ripagato con il precariato, con il vedere i delinquenti al potere, con il lavaggio dei cervelli generalizzato. Ho continuato a sperare, volta dopo volta, che qualcosa cambiasse. Ora sono stanco, voglio solo ripiegarmi su me stesso, chiudere gli occhi e farmi notare il meno possibile. Hanno vinto loro, si tengano pure il bottino, non mi va più di lottare con armi spuntate contro questo mostro politico-mediatico. Per sfortuna (o per fortuna) non ho figli e quindi questo tormento esistenziale finirà con me. Appartengo alla GENERAZIONE ANNULLATA!
www.mauroclementi.com


che dire di più.. Sulla vicenda in sè per sè.. niente! A te marco.. i miei complimenti e tutta la mia ammirazione per la costanza e la voglia che continui a metterci nel cercare di sbandierare tutto ciò che di marcio possa esserci in questo "schifio" che ci circonda. Il problema è che io, e credo tante altre persone come me, sono estremamente sfiduciate. Leggiamo quanto scrivete tu e poche altre persone con i tuoi stessi scopi, possiamo anche guardare quanto rivelano pochissime trasmissioni televisive guardabili e poi.......... A che serve? Tutto rimane come è...


Amici, é vero abbiamo un grosso problema che si chiama berlusconi,ma ne abbiamo un'altro ben più grosso che si chiama "stile di vita".Praticamente anche se il peggiore degli italiani si ritirasse dalla politica, rimarebbe sempre il modo di fare mafioso che nasce dal basso e viene usato ad ogni livello della società a scopo di lucro.Secondo me se tutto va bene ritorneremo presto là dove eravamo prima della guerra.


Io però voglio dirti che oggi le cose si mettono molto male per gli italiani. Quando Prodi cadrà e si andrà alle elezioni, tornerà Berlusconi: nessuno ne dubita. Dopo, davvero nessuno dovrà osare gridare allo scandalo quando la destra finirà di fare scempio delle istituzioni. Perché tutto ciò sta accadendo? Non mi sta bene la risposta: gli italiani che votano a destra sono ignoranti. Questo è il fumetto che disegnano gli estremisti di sinistra. La risposta purtroppo è che il PCI, in due generazioni, ha educato il suo elettorato all'irresponsabilità. Oggi che agli eredi di quel partito è affidato il compito di governare, scoprono che per farlo bisogna fare compromessi: con gli USA e l'occupazione militare del territorio, con i cattolici che vogliono privilegi, con la confindustria che vuole finanziamenti a pioggia e mani libere, con i conti pubblici che litigano sia con la spesa pubblica fuori controllo sia con livelli di pressione tributaria iniqui e assurdi se comparati con i servizi offerti dallo Stato. E l'elettorato di sinistra invece fa le manifestazioni contro, pensando pure di essere l'avanguardia culturale del paese. Ma condannata a protestare senza saper mettere mano ai problemi del paese. Pensano di governare pubblicando colti documenti, conversando amabilmente, scendendo festosamente in piazza. Davvero dalla serie «fàmose 'na canna»: purtroppo non hanno saputo fare i conti con la realtà e cascano dopo neanche due anni di governo. Mi dispiace: finché esistono in Italia partiti come RC, CI e Verdi o fronde estreme come nel nuovo PD, davvero nessuno può osare scandalizzarsi dell'esistenza dei barbari leghisti, dei fascisti di AN e dei nazisti di FI. La storia pende a destra. Io ho votato Margherita, credendo che avrebbero messo Prodi nelle condizioni di poter lavorare, rifiutandomi di credere che avrebbero davvero osato ostacolarlo. La prossima volta credo che voterò Mastella o Casini. E se accadrà il peggio me ne laverò le mani.


28/10/07 Ho appena letto sul sito del Corriere della Sera l'articolo sulla Dott.ssa Forleo, sul suo sfogo , sulla situazione "pesante" che sta vivendo. Vorrei manifestarle tutta la mia vicinanza e invitarla a non mollare, perchè non è sola. Tantissime persone seguono con attenzione e apprensione le sue vicende, la società civile delle persone oneste e perbene "vigila" su di lei. Spero che in qualche modo questo mio incoraggiamento possa arrivarle. valentina La Mela


# 32    commento di   michelinho - utente certificato  lasciato il 28/10/2007 alle 10:24

davvero la Suprema Corte metterà nero su bianco che è lecito pagare un giudice? questa è proprio una bella domanda..sono proprio curioso




# 34    commento di   elfoscuro81 - utente certificato  lasciato il 28/10/2007 alle 11:3

Nonostante aver letto "E continuavano a chiamarlo impunità", molti articoli di Travaglio e altre documentazioni sul caso. Devo ammettere che ho fatto fatica a comprendere questo articolo di travaglio. Insomma l'ho dovuto leggere attentamente e, credevo di essere informato sulla faccenda. Il problema è che nessuno verrà a conoscenza, attraverso la televisione, di questa tragica situazione. Per farlo occorrerebbe ripercorrere tutte le tappe giudiziarie e spiegarle come ha fatto Travaglio. Discutiamo sempre della stessa cosa, il problema non è Berlusconi che fa quel che fa, ma l'informazione che invece di segnare passo dopo passo le tappe di una vicenda, le occulta volutamente in modo tale da poter manipolare la conclusione. C'è poco da fare Berlusconi, per i non addetti ai lavori e per chi non segue Travaglio è identico a quello descritto da Aurora86. Al diavolo tutte le condanne andate in prescrizione, nella mente restano solo le parole di Pecorella: "Chi lo accuso gli cheda scusa..." Per la fedina penale di Berlusconi, se non ricordo male, ma potrei sbagliarmi, dovrebbe avere una condanna per falsa testimonianza.




E come potrebbe governarci uno così? sul fatto che abbia pagato tangenti è palese...ma è altrettanto palese che pure quelli che ci governano adesso le hanno ricevute o addirittura le stanno ricevendo!


la cosa più grave è la mancanza di informazione nei media specie televisivi.Che si potrebbe fare ?


semplicemente una cosa vergognosa!ma tanto si sa,c'è chi può e chi non può,il berlusca può!bisogna insegnare questo ai bambini,se paghi e hai i soldi fai tutto..che paese!vorrei dire a tutti quelli impegnati nelle battaglie per la legalità,a marco,alla forleo,a de magistris e a tutti quelli che ci provano(e ce ne sono tanti ne sono sicura)di non mollare mai,che non sono soli! complimenti marco!!


Caro marco, mi piacerebbe leggere le sentenze di cui parli. Dove le trovo? p.s. Mi è capitato di vedere Tetris l'altra sera. In una parola: imbarazzante. Con tutte le cose interessanti e utili di cui si potrebbe parlare quando ti invitano in tv!!


Scusate ma io non ho capito una cosa in tutta questa storia..... Perchè Previti è stato condannato?


BEL CORAGGIO!!!!!!! Da anni sento Santoro e Travaglio che scrivono su Berlusconi, sul fatto che nessuno parla di Lui in televisione, dei suoi processi e del suo potere sull'informazione, che son tutti, o quasi, suoi servi, e ora loro che da + di un anno sono in TV son dicono neanche una parola!!! Ma che vadano a cagare anche loro due!


@Aurora86: giusto Facci potevi citare (http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=207780) per condire il tuo commento di difesa a corpo morto del Berlusca. Dì pure quello che vuoi, ma, per favore, almeno lascia stare Nietzsche, perchè tra bruti e gli informi avrebbe annesso sicuramente molti dei tuoi idoli.


La cosa sconcertante è che c'è gente che, nonostante tutto, vota per lui. Ma ci rendiamo conto? Come si fa a votare una roba del genere? E quando si fa notare ad un elettore di fi, atti alla mano, che il nano è uno squallido, ladro e corruttore NON CI CREDONO! Provateci, è terrificante.


-Quello che conta davvero è che Silvio Berlusconi ha la fedina penale "CANDIDA COME UN LENZUOLO DI FRESCO BUCATO" - Certo, un lenzuolo nero come la pece di raggiri, corruzione e mafiosità.E la sua fedina penale non è intaccata, riesce solo a non farsi mettere in carcere. Detto questo, Aurora 86, non mi scaldo ulteriormente né perdo tempo a rispondere al tuo commento, di certo non cambierai idea con le mie parole...ti dico solo che ,a volte, bisogna avere il coraggio di usarlo il cervello.




ci sara' sempre qualcuno disposto a lasciarsi corrompere perche' tutti hanno un prezzo e questo berlusconi lo sa benissimo. lo sa perche' non sarebbe dove si trova (con la fedina penale pulita) senza corruzione. in carcere non ci andra' MAI, li' c'e' posto solo per i lavavetri..... forse francesco ha ragione in un certo senso..., non possiamo sperare che paghi per cio' che commette( alla luce di questi ultimi fatti mi sembra alquanto utopistico), ma almeno si potrebbe cominciare a smascherare la sua immagine per evitare che qualche imbecille ancora lo voti. va bene , la giustizia italiana indossa la camicia di forza, ma il pensiero, quello e' ancora libero ed autonomo. CREDETEMI vale la pena di rischiare di essere cacciati dalla tv per una cosi' giusta causa;ABBIATE CORAGGIO fino in fondo, FATECI SOGNARE!!!! caro MARCO per favore parla di queste belle cose nella tua prossima rubrica ad annozero. VORREI VEDERE BERLUSCONI PERDERE TUTTI I SUOI CAPELLI POSTICCI TUTTI IN UNA VOLTA E DIMENARSI COME UN'ANGUILLA PER SALVARE LA FACCIA. ciao


caro Marco vorrei mi spiegassi come si fa, oltre ad incazzarci, in questo momento storico ci riesce molto bene, a contrapporci in modo fattivo contro tutta questa corruzione che ormai è la normalità mentre noi, stupida corte dei miracoli siamo diventati la minoranza fastidiosa. Non vorrei mi si accusasse di apologia di reato se sperassi nel ritorno di qualcuno magari con la mira piu' esatta.............. di una cosa sono certa: abbiamo bisogno di teste pensanti che aggreghino attorno a se chi si sta risvegliando da un coma profondo.La mia preoccupazione è che abbiamo la memoria corta e, a dirla con Virgilio, non vorrei che OMNIA FERT AETAS,ANIMUM QUOQUE


Ragazzi, la supposizione non ha valore senza prove. Bisogna leggere la sentenza prima di giudicare. Anche io faccio le vostre stesse supposizioni, ma un giudice non può giudicare come lo facciamo noi.


Marco, tu dovresti darci ulteriori informazioni in merito...perchè altrimenti diventa troppo facile giudicare. Grazie.


MARCO COSA POSSIAMO FARE?? Forleo, protesta e lacrime E rinuncia alla scorta Il gip a Pescara: notizie false per farmi passare per pazza Le lacrime della Forleo. Dietro di lei il pm Woodcock (Tam Tam) PESCARA — Il giudice Clementina Forleo rinuncia alla scorta dei carabinieri con un gesto di protesta che segue la sua denuncia di pressioni e intimidazioni. «Perché i vertici dell'Arma non fanno luce su quanto ho denunciato?», si chiede il giudice delle scalate bancarie. E' la mattina di ieri e con il collega di Potenza Henry John Woodcock la Forleo sta per ricevere a Pescara il premio «Paolo Borsellino» dall'associazione Società civile. I due magistrati siedono vicini, ma i loro pensieri sono distanti. Il pm che ha dato il via a Vallettopoli prende la parola. Calmo, informale, parla di Borsellino come di un modello umano e professionale. Il suo intervento affronta il rapporto legalità- lavoro: «Non si può parlare di cultura della legalità senza pretendere un adeguato sbocco lavorativo per i giovani». Quindi un riferimento all'inchiesta Why not del collega di Catanzaro Luigi de Magistris: «Le vicende calabresi, come tanti fenomeni criminali, sono ancora una volta legate ai problemi della disoccupazione. Non si può pensare che la gente si ispiri a criteri di probità quando alla fine del mese non c'è da mangiare». Clementina Forleo è arrivata turbata. Ha letto sulla stampa in questi giorni «notizie alterate ad arte e non corrispondenti al vero» relative alle sue dichiarazioni spontanee ai carabinieri. Anche sui genitori, morti in un incidente stradale. L'auditorium «De Cecco» è affollato soprattutto da ragazzi. «Noi difendiamo la legalità a prescindere. Anche quando bisogna schierarsi contro gli stessi operatori della legalità. CONTINUA.....


Talvolta è difficile sopportare il peso delle pressioni specialmente quando arrivano anche dall'interno delle stesse strutture di lavoro», è la motivazione al premio spiegata da Leo Nodali, coordinatore abruzzese dell'associazione «Società civile».


Dott. ssa Clementina Forleo non molli!!!


Dott.ssa Clementina Forleo non molli!!! Vada anti con coraggio nel suo lavoro!!!




# 55    commento di   Aurora86 - utente certificato  lasciato il 28/10/2007 alle 19:58

X ELFOSCURO81 NESSUNA CONDANNA PER FALSA TESTIMONIANZA. La sentenza della *sezione istruttoria* della Corte d’Appello di Venezia è una sentenza di NON LUOGO A PROCEDERE che riforma, solo nelle motivazioni, la precedente sentenza di non luogo a procedere (perché il fatto non costituisce reato) del Pretore di Verona, che in questo caso svolgeva funzione di Giudice Istruttore (l’attuale Gip detto in termini comprensibili). In istruttoria non si decide se l’imputato è o meno colpevole, ma se ci sono o meno gli estremi per procedere in giudizio, ossia per fare il processo. La sentenza della sezione istruttoria della Corte d’Appello di Venezia in sostanza dice che il processo contro Berlusconi per falsa testimonianza si dovrebbe svolgere visto che le sue dichiarazioni, contrariamente a quanto sostenuto dal primo giudice, rientravano negli estremi del reato di cui era accusato. Tuttavia, essendo nel frattempo intervenuta l’amnistia, il reato era da considerare estinto, quindi veniva confermato il non luogo a procedere (sempre per semplificare con termini moderni l’archiviazione al quale il codice equiparava nella fase di passaggio tra vecchio e nuovo codice le sentenze di non luogo a procedere). Non essendoci mai stato nessun processo per ovvie ragioni non può essere stato condannato nessuno. Questo dice il diritto su quella vicenda processuale, con buona pace di chi manipola il contenuto delle sentenze.
http://Aurora86.ilcannocchiale.it/


# 56    commento di   elfoscuro81 - utente certificato  lasciato il 28/10/2007 alle 20:33

Ah vero per quella sentenza si salvò grazie all'amnistia. Io non nego che per la giustizia italiana Berlusconi sia innocente, io critico i modi con cui: leggi ad personam, far di tutto per ritardare i processi ecc. sia riuscito sempre a sfangarla. Le cose che fa Berlusconi non sono più penalmente rilevanti, ma lo sono sicuramente da un punto di vista politico, etico e morale. Ma io sono un qualunquista e per questo mi preoccupo ancora della questione morale. Ti ringrazio comunque per la cortese correzione.


Per Aurora86 Ciao Aurora, ieri ti avevo già rivolto un paio di domande cui non ho ricevuto risposta cmq...Sono per la libertà di pensiero e parola quindi rispetto il fatto che tu abbia fatto di Berlusconi il tuo idolo.L'ultima domanda che ti faccio è questa : Ti è mai venuto un dubbio, un minuscolo fastidiosissimo tarlo che ti abbia portata a chiderti : "Ma c'è una remota possibilità che Berlusconi abbia abusato del suo potere?Che abbia infranto qualche legge?Dove?Quando?Ci sono prove?Ci sono risposte che non mi hanno convinta?". Ti dico subito che a mio tempo anch'io avevo votato per Forza Italia ma questi dubbi, queste domande a cui non ho mai ricevuto una risposta soddisfacente hanno portato me e il mio voto altrove.Per quanto io possa stimare una persona, di fronte ad un'accusa di qualsivoglia gravità, un "No, non è vero!" non mi basta, voglio un "No, non è vero perchè..." oppure, ancora meglio, un sincero "Si, è vero, sono stato coglione e ho fatto un errore". Ne Forza Italia ne Berlusconi a loro tempo furono in grado di darmi simili risposte o altrettanto soddisfacenti così come ora non ricevo tali risposte da un governo in cui soggiorna un tale Mastella, pseudo ministro della pseudo giustizia. Aurora, in sintesi, posso chiederti perchè e come riesci a dare tutto questa incondizionata fiducia a Berlusconi? ti ringrazio per le risposte soddisfacenti che forse mi vorrai dare tu, Emanuela


Se in questo paese si dovranno nuovamente celebrare FUNERALI DI STATO per dei MAGISTRATI che con coraggio vogliono difendere LO STATO SAPPIATE POLITICI della CASTA che questa volta per voi non ci sarà via d'uscita, da nessuna chiesa,in questa eventualità non uscirete con le vostre gambe da queste responsabilità........................... W-LA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA


# 59    commento di   daniela_83 - utente certificato  lasciato il 28/10/2007 alle 21:38

Scusate se intervengo con un commento non pertinente al post di Marco,ma volevo manifestare il mio disappunto sul fatto che stasera nell'edizione delle 20:00 del TG1 non sia stata detta nemmeno una parola su quello che sta accadendo alla Dott.ssa Clementina Forleo..in compenso un servizio sulle minacce ricevute dalla famiglia reale inglese per un presunto filmino a luci rosse..Ancora un esempio di 'puntuale' disinformazione,è davvero una VERGOGNA!


Sentite cosa dicono a Report, certo che anche la Gabanelli e' notevole,veramente.




io questo bastardo voglio vederlo morto.c'ho un incazzo spaventoso ogni volta che leggo certe cose.ma perchè cazzo nn fanno un giornale indipendente travaglio e soci e lo pubblicano e scrivono tutte le porcate di ogni giorno me lo dite?!nn cè un editore?!i giornalisti che possono scriverec sono tutti eccheccazzo!ormai è la normalità vedere questo figlio di troia che a ogni processo si salva il culo lurido che c'ha.io credo in dio.nn è possibile che nn gli succeda niente.cè per forza un aldilà,perchè è solo là che puo pagare tutto quello che ha fatto.è incredibile e invece è tutto vero.lurido infame.la mafia è lui,falcone e borsellino li ha fatti ammazzare lui!e poi voglio rispondere al tipo che dice che travaglio e santoro nn parlano di berlusconi in tv.si segua le trasmissioni prima di parlare.p.s : se fanno una rivoluzione cercatemi.sono in prima linea vi giuro con tutto il cuore.dobbiamo mandarli in carcere questi luridi!


PER MARCO e PER TUTTI i BLOGGER °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Guardate questo video rarissimo dell'ntervista a Giuseppe Fava coraggioso gionalista siciliano ucciso, perchè denunciò apertamente i rapporti tra politica-mafia-Banche. Parole che oggi a distanza di 30 anni sono diventate sinonimi, i fili dell'alta tensione di cui oggi parlano la FORLEO e De MAGISTRIS. Visualizzabile sul sito http://video.libero.it/ alla sezione Video, dal titolo: Giuseppe Fava giornalista vs Politica-Mafia-Banche Profetica e Raggelante la sua lucidità d'analisi. Facciamo arrivare questo video a Beppe, guardatelo capirete perchè e importante.... P.S Grillo come Peppino Impastato, il secondo da solo contro i boss di Cinisi, il primo da solo contro la CASTA.


Marco, sei un grande! Ma quanto bene hai fatto l'ultimo "Arrivano i mostri"? Veramente, hai detto la verità! Ti voglio come ministro della giustizia! Forza Marco!


buongiorno a tutti splendidi e incazzatissimi amici del blog a marco a beppe e a tutti gli uomini di buona volontà a de magistris alla forleo e a chi ancora CREDE e, a dirla con il vangelo CACCIAMO I MERCANTI DAL TEMPIO: dalla nostra sta anche GESU' CRISTO


# 66    commento di   paquito20 - utente certificato  lasciato il 29/10/2007 alle 8:4



Ho appena visto il video di Giuseppe Fava ,grande giornalista,coraggioso ma purtroppo isolato da chi doveva proteggerlo,ha ragione GIOVANNI a dire che ci si sente gelare le ossa,ed io oltre al gelo provo un'altra sensazione:quella di sentirmi piccola piccola e schiacciata da questo sistema che più conosco e più mi fa vomitare.Ma cosa si può fare?Sapete penso proprio che il potere voglia farci provare queste sensazioni per abbatterci psicologicamente per toglierci la voglia di ragionare così tutto diventa più facile per loro.Più il popolo è ignorante più è facile da addomesticare,e purtoppo c'è ancora tanta ignoranza e disoccupazione in Italia e in Sicilia terramia


Caro pace e bene, non scomodiamo (anche se io non credo) Gesù Cristo, al quale ricorrono csì spesso i nostri "illustri" parlamentari, quando non sanno più che carte giocarsi. Purtroppo, NOI rappresentiamo SOLO noi stessi e non abbiamo una grossa cassa di risonanza come i quotidiani o i telegiornali, che sono ancora le fonti più diffuse di "disinformazione" costante e aggravata del nostro popolo.


x Carmine Carbone Siamo senza speranza allora!:D No dai, io credo che Aurora86 un cervello ce l'abbia...infatti confido che mi risponderà in modo esaustivo e convincente...prima o poi...forse...:P


un consiglio a Marco Travaglio Marco, senti, non ti offendere, a Tetris grandissima partecipazione eh...nulla da dire...e so che non è il momento e non centra nulla coi discorsi sopra...!Però (sono una donna certi dettagli non posso non notarli) pantalone velluto marrone + giacca velluto verde + cravatta rossa + scarpa marrone e calzino marrone più scuro...fa un pò Sbirulino. Se proprio non vuoi apparire capitalista potresti optare per un completo blu o nero con camicia bianca senza cravatta, oppure jeans + camicia bianca oppure qualcos'altro che non sia un'accozzaglia di colori! Per il resto come sempre mi congratulo per l'ottimo lavoro.


Forse ho un concetto diverso di "innocenza" ma per me se uno da dei soldi a un giudice non è innocente. Poi può anche essere assolto ma essendo responsabile delle sue azioni accetta che l'opinione pubblica pensi di lui che è uno che da soldi ai giudici, il che non mi sembra esattamente un complimento :)


GRAZIE MARCO!! FORSE TU SEI L'UNICO IN ITALIA CHE INFORMA ED ILLUSTRA ALLA GENTE QUESTE SENTENZE MENTRE, SECONDO QUANTO RIPORTATO DAI MEDIA, SEMBREREBBE CHE I P.M. SIANO TUTTI COMUNISTI E CE L'ABBIANO CON BERLUSCONI. TI CHIEDEREI UN GRANDE ATTO DI CORAGGIO (CHE NON TI E' MAI MANCATO): PERCHE' AD ANNOZERO NON ILLUSTRI E COMMENTI AI TELESPETTATORI QUESTE SENTENZE? SO' CHE TU E SANTORO RISCHIERESTE DI ESSERE CACCIATI DALLA RAI PER ALTRI 10 ANNI MA SAPPI CHE SAREBBE UNO DI QUEI GESTI CHE RENDEREBBE PIU' "DEMOCRATICO" IL NOSTRO PAESE E DI CUI TE NE SAREMMO INFINITAMENTE GRATI. P.S.: LA PROSSIMA VOLTA CHE INCONTRI IN TELEVISIONE FILIPPO FACCI DEMOLISCILO A COLPI DI "VERITA'" PERCHE' NON SE NE PUO' PIU' DI SENTIRLO DIRE DELLE BALLE. GRAZIE MILLE


@ aurora86 - lasciato il 28/10/2007 alle 3:15 1° - La fedina penale del tuo ragazzo NON è pulita come un lenzuolino perchè è pieno di condanne cadute in prescrizione, che non vuol dire che è stato assolto, vuol dire che non sconta nessuna pena perchè è passato troppo (si fa per dire) tempo. 2° - Trovo veramente disgustoso che una che mette il faccione del Berlusca sui suoi post si schieri in difesa dei giudici con frasi del tipo "Incredibile,adesso si pretende di insegnare ai magistrati il loro mestiere" quando sono anni che il suddetto nanerottolo non ha fatto altro che cercare di rallentare, ostacolare, sviare e ritardare il loro lavoro.


Sono sicuro che lo sanno già tutti, ma ho lo stesso voglia di urlarlo: V-DAY 25 Aprile 2008!!! Liberazione!!! E, scusatemi la volgarità, mandiamoli tutti affanculo!!! PS Ho proprio bisogno di sfogarmi...


Niente da stupirsi da un'informazione che ci ha fatto credere che Andreotti era stato assolto dal processo per mafia... grazie Marco per il tuo lavoro speriamo che serva a svegliare quelli che ancora dormono.


eh bisognerà andarci


Berlusconi non dovrebbe mai più metttere piede in un ufficio pubblico. Poi dicono che la legge è uguale per tutti....ma in quale paese?




al peggio non c'e' mai limite. Ma il mistero vero e' perche' nonostante il suo passato da criminale, il cavaliere abbia ancora intonso sostegno politico da parte degli italiani... 10-100-1000 marco travaglio!


Cari tutti, c'è poco da spiegare....specialmente in questi giorni!!!L'Italia sta davvero diventando l' Eldorado dei fuorilegge!!!E se qualcuno prova a fare qualcosa di buono per impedire ciò....viene iscritto nel registro degli indagati per abuso d'ufficio!! Sono affranta da quanto vedo e sento. Calcolando che ciò che passano nei tg è anche filtrato da un'informazione pilotata, se provo a immaginare quale sia la vera realtà ho un profondo senso di nausea. E' davvero impossibile sperare in una vera democrazia e in una giusta GIUSTIZIA? Si vende la dignità personale per un pugno di dollari e, cosa ancora peggiore, la nostra dignità di popolo è gettata via gratuitamente senza più nessun pudore!!! I soldi non fanno la felicità forse.....ma comprano la libertà a quanto pare!!!


CHI HA VISTO IERI REPORT SI CRACK PARMALAT? TANZI CHIESE AIUTO A BERLUSCONI, PAGÒ NOMISMA DI PRODI, AMICO DI GERONZI-FAZIO-CRAXI-ANDREOTTI-....... .ABBIAMO PERSO IN PARTENZA. SE OGNI NUOVA SENTENZA FA GIURISPRUDENZA, SIAMO FRITTI. UN MINISTRO PUÒ DAR IL CONSIGLIO-MINACCIA DI SPOSTARE UN PM ROMPIPALLE, UN GIUDICE PUÒ RICEVERE MAZZETTE SE NON COLLABORA DIRETTAMENTE ALLA CAUSA DEL PAGANTE. WOW. NON POSTATE ALTRO, ALTRIMENTI SIETE QUALUNQUISTI-POPULISTI-COMUNISTI, INSOMMA DEI TERRORISTI. IN BOCCA AL LUPO






Il sito mondo malato non riesco a visualizzarlo...peccato perchè sull'università avrei da dirne tante...l'ultima successami prpoprio oggi!


Se un giudice prende soldi dal signor B… Se un altro giudice assolve il signor B. perché il fatto non dimostra il reato….. Ah, ma questi giudici sono un po’ birichini. Quanto ci guadagnano Forleo e DeMagistris ? A meno che .... . No basta, sono troppo cattivo. Cordiali saluti


Come per la sentenza Andreotti che venne spacciata per assoluzione, anche qui l’informazione (tutta) festeggia per l’assoluzione senza fare alcuna domanda. Se Berlusconi è innocente a che titolo Previti ha corrotto i giudici? E perché Berlusconi aveva dei giudici a libro paga? Da qui io mi faccio altre domande. Perché il centrosinistra, non risolve il conflitto di interessi, come aveva promesso nel 96 e come ha ripromesso nel 2006? Sono tanti che non capiscono che fintanto che controlla ( praticamente tutta) l’informazione, Berlusconi sarà sempre il più forte perché in grado di manipolare il consenso (oltre che comprarlo). Perché allora una fazione ( il centrosinistra) politica non attacca l’unico punto vitale della fazione nemica (la destra)? Delle due l’una : o sono scemi o sono collusi. Altro non è dato. Io voto la seconda. Ma quello che mi sfugge è il perché? Perché il centrosinistra continua ostinatamente a mantenere in piedi un mafioso piduista, che avevano elevato perfino al rango di costituente? Mi piacerebbe ascoltare dei pareri su questo.
httpo://www.altrestorie.it


# 87    commento di   eretiko - utente certificato  lasciato il 29/10/2007 alle 22:1

Mi sono appena registrato e voglio, per il momento, ringraziare Marco per il suo impegno nel rendere meno omertoso il giornalismo italiano. Da quando ho iniziato a leggerti (ammazza quanto scrivi!) ho conosciuto aspetti della realtà che altri vogliono nascondere, è il più bel regalo che potessi farmi.


# 88    commento di   eretiko - utente certificato  lasciato il 29/10/2007 alle 22:13

Per rispondere a Giuseppe: leggere INCIUCIO per capire, almeno in parte, i motivi alla base dell'atteggiamento del centrosinistra. Tra le altre cose non è che ci siano i buoni e i cattivi, anche da quest'altra parte gli interessi in gioco sono parecchi (banche, potere, amici degli amici, privilegi e quant'altro). La verità è che l'anomalia macroscopica di Berlusconi ha il merito di evidenziare quelle meno conosciute del resto dell'arco parlamentare. Di padri costituenti in parlamento non ce ne sono proprio...


@ eretiko Ho letto inciucio. Capisco le motivazioni di ordine economico, la gestione del potere, ma rimango perplesso. Mattiamola cosi. Io D'Alema (personalizzo per comodità di dialogo) nella gestione del potere so che devo fare i conti con il nano. Ma so anche che il suo potere di trattativa è basato sul fatto che controlla l'informazione. Quindi quando sto all'opposizione mi accordo. Ma quando sono al comando gli taglio le unghie, o almeno cerco di farlo. Anche perchè Berlusconi al potere non ha lasciato niente a nessuno. Ultima l'imposizione di una legge elettorale che non permette di governare. Quindi si verifica questa situazione. Quando comanda Lui comanda da solo, quando comanda D'Alema deve spartire il potere. Chi è che sarebbe cosi scemo? E certo D'Alema non può esser cosi scemo, dato che tutto si può dire meno che non sia un con il pelo.. Motivazioni psicologiche, il senso di colpa per esser stati comunisti? Grandi segreti che lo rendono ricattabile? Obbedienza ad un potere oscuro e terzo che dispone che sia cosi? La cosa che mi convince di più è l'ultima. Ma davvero ho seri dubbi
www.altrestorie.org


Marco e tutti gli interessati, spero non vi siate persi questo articolo di Zurlo sul Giornale...esilarante. http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=216115&START=0&2col=


LE PANZANE DI BERLUSCONI DETTE A PUBLITALIA: 1) "Ritengo che un governo tecnico sia una perdita di tempo. Si vada in fretta alle elezioni, perché credo ci siano i numeri per avere un governo efficiente, anche più di quello che ha governato per cinque anni prima di questo'' => fare meglio del suo precedente governo sarebbe facilissimo, basterebbe non fare nulla. Ha governato 5 anni pensando solo ai propri interessi e a quelli degli amici di partito (Previti e Dell'Utri in primis). 5 anni di leggi ad personam. 2) "Tutti vogliono il partito unico del centrodestra" => tutti, tranne i suoi alleati, che con lui evidentemente non vogliono avere nulla a che fare... 3) ''Ho portato una nuova moralita' nella politica che consiste nel mantenere gli impegni con gli elettori'' => ha portato la moralità di pensare all'Italia come a una grande azienda al suo servizio; l'impunità personale prima di tutto, fare leggi per evitare di andare in galera, truffando tutti gli italiani. Che bella moralità... La moralità dell'immorale. 4) "Niente e' piu' alto e nobile che provare a migliorare la vita del proprio Paese, purtroppo pero' molti mestieranti della politica pensano solo ad approfittare della situazione, alle loro clientele, alle cooperative vicine ai loro partiti" => dire che ha la faccia come il culo, sarebbe un'offesa alla categoria di chi ce l'ha... nel 1994 scese in campo per non andare in galera, lo disse persino il fido Confalonieri. Ha lavorato solo ed esclusivamente ai suoi interessi e ora ha il coraggio di parlare dei "mestieranti della politica (che comunque ci sono, ma lui appartiene a una categoria molto peggiore di questi). Dagli anni '70 non ha fatto altro che truffare i cittadini, prima grazie a Craxi, ora direttamente.
www.lineagoticafight.blogspot.com


5) "Qualche volta mi viene la voglia di scrivere la storia della nascita della tv privata. E' stata un'avventura perche' dovevamo combattere con la Rai che era il braccio armato dei partiti e fare concorrenza con loro era durissima" => peccato che quella storia l'abbia scritta per lui Craxi, permettendogli di trasmettere illegalmente sul territorio nazionale e poi sanando la sua posizione con una legge ad personam. Quando, il 16 ottobre 1984, i pretori di Roma, Torino e Pescara disposero l"'oscuramento" dei tre illegali networks berlusconiani (Canale 5, Italia 1, Rete Quattro), il presidente del Consiglio Craxi in sole 48 ore mise a punto il cosiddetto "decreto Berlusconi". L'imprenditore onesto che vive di illegalità... 6) ''Se qualcuno vuole parlare a me deve chiamare direttamente. Non ho mai dato risposte a comunicati attraverso la stampa'' => il numero da chiamare è quello di San Vittore...
www.lineagoticafight.blogspot.com


Ho letto il post su radiocarcere.com malagiustizia. Propongono un'amnistia, quale rimedio per una macchina giudiziaria che gira a vuoto. Io ero contrario però leggendo mi viene qualche dubbio.


Per Giuseppe: imho la sinistra si è adagiata sulla minaccia di Berlusconi, la maggioranza per non dire la totalità delle persone che conosco (me inclusa) che votano a sinistra lo fanno per paura di cosa succederebbe con un altro governo Berlusconi. E allora se basta lasciare in vita il "nemico" per ottenre voti chi glielo fa fare di sciogliere questo nodo e magari poi doversi davvero sbattere per proporsi come alternativa reale a una destra epurata da Berlusconi?


Caro Marco a quando una bella lettera a Di Pietro nella tua rubrica ad Annozero? Ho appena letto che grazie all'assenza di alcuni deputati dell'unione e al voto contrario e determinante dell' IDV e dell'UDEUR non sarà istituita la commissione d'inchiesta sui fatti di Genova. Non mi stupisce Mastella ma se ti devo dire la verità mi ha stancato anche il moralismo e l'intransigenza (da buon democristiano) di Di Pietro, del resto cosa aspettarsi da uno che candida nelle sue file Di Gregorio? Aspetto fiduciosa, sempre con grande stima. Anna Galli - Rimini


Ma come? Ma non si diceva che il giudice prescriveva quando non aveva le prove dell'innocenza (!) dell'imputato? Che cosa ha portato i giudici di appello a trasformare la prescrizione in assoluzione, col benestare tra l'altro della Cassazione? La colpevolezza?


@ALESSANDRA La tua può essere senza dubbio una delle risposte, ma manco è esauriente. D’Alema probabilmente fece un ragionamento simile ai tempi della Bicamerale. Berlusconi era morto politicamente, discusso pesantemente dai suoi alleati che lo ritenevano UNFIT, incapace di fare politica davvero…D?Alema lo resuscita, immaginando cosi di avere un avversario debole ed accomodante. Invece si fece fottere alla grande, non portando a casa niente e dando il tempo al nano di riorganizzarsi. Dopo avrebbero dovuto capire che il rischio era grande. Perché quando Berluska è andato al potere a loro non ha lasciato niente. Uno strapuntino alla Rai 3 e poco altro. Non avendo gestione di ministeri e soldi diventa difficile mantenere i loro clientes…Possibile che si accontentino di mantenere le poltrone di deputati, questa è la loro massima aspirazione? Altrimenti i conti non tornano. Nel 2001 il CS era morto. Fu rivitalizzato dai girotondi, dagli autoconvocati, dalla società civile e compagnia bella. E loro che fanno? Invece di battersi allo spasimo per il conflitto di interesse, tornano a cercare accordi con lui. Senza il popolo della sinistra, Berlusconi avrebbe governato 20 anni. Quindi, a mio avviso, sarebbe naturale cercare di toglierselo davanti, oppure di ridurne fortemente il potere. Per avere l'avversario debole con cui fare i propri comodi... ma cosi dove vanno?
http://www.altrestorie.it


Caro Giuseppe, io mi sono occupato di politica a livello locale, poi, stanco di certi giochetti e insofferente per le gerarchie, mi sono concesso un anno sabatico in una commissione regionale per l'immigrazione. Da un anno sono tornato alla politica intesa come amministrazione pubblica locale e piccolissima. Devo dire che è proprio questa esperienza ad avermi suggerito una bozza di idea su come gira la faccenda che discutiamo. Di fondo c'è una questione direi sociologica: il potere. La faccio brutale, in un paese civile (persino negli USA) chi perde una competizione elettorale va a casa ed è costretto ad inventarsi di che vivere, da noi invece a casa non ci vai manco se dovresti stare in galera e non in Parlamento. Il motivo per il quale c'è uno scarsissimo ricambio nella classe dirigente di questo paese (in tutti i settori e non solo in politica) è, in buona parte secondo me, la assoluta autoreferenzialità del potere italiano. Forse si tratta proprio di una cieca obbedienza. Tanto radicata (vedi l'anzianità di servizio di Andreotti, De Mita, Cirino Pomicino, Intini, Cossiga, De Michelis ecc.) che ormai è diventata quasi involontaria, direi che il potere obbedisce al potere ormai senza accorgersene, solo che ce ne accorgiamo bene noi!


Travaglio, lo so che ti dà fastidio l'assoluzione di Silvio, ma per i giudici Silvio non ha corrotto NESSUNO. Casualmente l'editore del giornale dove tieni una rubrica era anche parte civile nel processo SME. Andatevi a leggere (come ho fatto io) le motivazioni della sentenza della corte d'appello dove la corte dice che quel processo non doveva neppure iniziare perchè non c'è uno straccio di prova. E la Cassazione ha confermato questa sentenza. Se avete qualche prova che i giudici del tribunale di primo grado di Milano, della corte d'appello e della Cassazione sono corrotti, denunciateli. Vi dò anche una rinfrescata di quanto stabilisce la legge: art. 533 cpp: "Il giudice pronuncia sentenza di condanna se l'imputato risulta colpevole del reato contestatogli AL DI LA' DI OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO". art. 530 cpp: Se il fatto non sussiste, se l'imputato non lo ha commesso, se il fatto non costituisce reato o non è previsto dalla legge come reato ovvero se il reato è stato commesso da persona non imputabile o non punibile per un'altra ragione, il giudice pronuncia sentenza di assoluzione indicandone la causa nel dispositivo. Il giudice pronuncia sentenza di assoluzione anche quando manca, è insufficiente o è contraddittoria la prova che il fatto sussiste, che l'imputato lo ha commesso, che il fatto costituisce reato o che il reato è stato commesso da persona imputabile. CHIARO?? Se non vi piace la legge italiana potete emigrare in Cina (dove è prevista la pena di morte per 69 reati) o in Nord Korea.
http://blog.libero.it/mortadella


Caro Fighter 982, siamo messi peggio della Corea del Nord, lì la legge esiste (anche se contestabile e inaccettabile) in Italia la giustizia è una finzione valida solo per alcuni che possono comprarla, corromperla o trasferirla (come qualcuno ha cercato e cerca di fare tuttora). Pertanto tieniti stretto Silvio al di là di ogni ragionevole dubbio e noi ci teniamo la certezza di un paese "ingiusto" con i giovani precari, con pensioni da fame e senza la garanzia che chi compia reati possa essere giudicato. Quando il potere esecutivo oggi (come quello legislativo nella scorsa legislatura)calpesta il principio democratico della indipendenza dal potere giudiziario è un pessimo segnale. Abbrutimento, degrado e discriminazione si fanno strada attraverso canali di informazione manipolati o piegati al volere dei padroni. Quando la classe dirigente di uno Stato, con la pretesa di gestire la vita degli altri o accattivarsi la simpatia delle lobby, si atteggia a padrone il suo popolo non può che esserne schiavo.


Buongiorno Marco. Avevo sentito la notizia al telegiornale e il termine 'assolto' senza ulteriori commenti mi aveva lasciata un po' perplessa. Così sono venuta qui, sapendo che avrei trovato il dettaglio che cercavo :-) Beh, non ho tutta questa gran cultura in giurisprudenza. Anzi, a dire il vero non ne ho affatto. Ma in genere mi fido della magistratura e ritengo che quello che viene imputato come un errore ai giudici è spesso un problema di leggi (sbagliate?), se non la solita distorsione mediatica. In questo caso, francamente, non riesco pero' a capire il nesso fra le sentenze. Se Squillante è stato condannato perchè corrotto e se è stato appurato che la fonte dei soldi è Berlusconi, com'è possibile che la legge non lo identifichi come colpevole di corruzione? A prescindere dal fatto che i soldi siano serviti per pilotare un processo o un altro (fatto grave ma secondario?), se Squillante è un corrotto, chi è il corruttore se non chi lo ha pagato? Ecco, io in questo caso non riesco proprio a spiegarmi se il problema stia nella legge o nella sua applicazione (quindi in chi la interpreta). Ed essere diffidente verso la magistratura mi urtica tanto quanto esserlo verso il legislatore. Spero semplicemente che il motivo della sentenza nasca da un ragionevole dubbio che ha messo i giudici nella condizione di pronunciarsi in tal senso. Vale a dire che davvero si siano trovati di fronte ad un'incongruenza e che sia stata rispettata la legge. Purtroppo non mi è facile leggere con chiarezza certi fatti. Ne approfitto per ringraziarti per il lavoro che fai. Ne apprezzo la dedizione, la passione e l'onestà. Oltre che l'ironia, la lucidità e la memoria. Buona continuazione.


Ciao Marco. Grazie. Grazie per come sei giornalista. Grazie per avermi fatto vedere e capire cose che altri nascondono o "non dicono". Grazie a te in rete (su youtube ho passato sabati sera con la morosa a guardare le tue interviste, dichiarazioni...ecc.) Grazie per avermi aperto gl'occhi. Nel mio piccolo ho deciso di diffondere il "verbo"... per aiutare l'italia e quindi tutti noi "veri" e "onesti" italiani. Compro i tuoi libri e discuto con amici e parenti su quello che dici... Che dire... se non di nuovo GRAZIE.







Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti