Commenti

commenti su voglioscendere

post: Inciucio eterno

Ho fatto un sogno. Anzi ho avuto un incubo : elezioni anticipate del 2009, gli italiani vanno al voto col "nuovo" sistema proporzionale approvato dopo un anno di estenuanti trattative tra il leader del Partito del Popolo , cavalier Silvio Berlusconi, e quello del Partito Democratico , il primo cittadino Walter Veltroni. Dalle urne le due formazioni politiche escono fortissime, spartendosi equamente il 70 per cento dei consensi. In parlamento deputati e senatori, non eletti, ma scelti dai rispettivi segretari (nessuno ha voluto reintrodurre il sistema delle preferenze), danno la fiducia a un governo di centrosinistra Veltroni (sinistra), Berlusconi (centro) . Un esecutivo destinato ad essere confermato nelle successive quattro legislature. Poi mi sono svegliato e leggendo i ... continua



commenti



Diciamo che la pubblicita' su questo blog del libro Mondadori di Pino Corrias rovina l'aria di legalita' e giustizia che con i vari post e commenti si respirava..


Ecco. Questo torna a dormire...l'altro per non vomitare spegne la tv e va a dormire...Corrias per solidarietà starà dormendo pure lui...ma si! andiamo tutti a dormire!


Berlusconi-Veltroni un governo di centro-sinistra? SVEGLIA!!! Liberiamoci della consuetudine di utilizzare termini errati solo perchè si è sempre detto così. Destra e sinistra (e non parliamo di centro) non hanno più il significato di 20-30 anni fa; anzi, non hanno proprio più un significato in Italia oggi. Se vogliamo usare le parole nel modo giusto: - il PD è un partito di centro-destra, come la politica di questo governo (di cui è origine e conseguenza) dimostra - il partito del berlusca (comunque si chiami) è di estrema destra - se proprio vogliamo cercare un centro (ammesso che abbia un senso) dobbiamo accontentarci di Casini - la lega è un partito originariamente di estrema sinistra che ha accettato (per poter andare al governo) di diventare di estrema destra - AN (ammesso che sopravviva) rappresenta una destra moderata Non parlatemi di sinistra. La sinistra oggi in Italia non esiste
www.pleonastico.it


C'è spesso confusione sul significato di destra e sinistra nella politica italiana.Tutte le espressioni dell'estrema destra derivano da una costola dei partiti socialisti di un tempo, come quello di Turati, che vide una scissione fra riformisti e massimalisti.I massimalisti divennero in breve tempo populisti, opponendosi alle politiche di riforma a cui guardavano con interesse gli uomini di sinistra dei primi venti anni del Novecento.Fu per questo che il partito fascista si oppose idealmente al governo delle sinistre, ma la derivazione a livello di piattaforme era la medesima. Fatte le dovute differenze, la situazione in cui ci troviamo oggi è abbastanza simile.


I partiti cosiddetti moderati puntano ad una base elettorale che vede come obiettivo primario la consistenza di una qualsiasi porposta di rinnovamento per la vetusta carcassa ossea della Costituzione Italiana, la quale è sì un pilastro, ma non si è mai adattata ai tempi.Essi raccolgono in tal modo il 70% dei voti di cui parla Gomez. Rimangono le formazioni estreme, che di nuovo non perseguono la via della riforma,ma l'imposizione di una qualsiasi regola politica che ingessi le calssi dirigenti e le modalità di raccolta del consenso ed un partito che, come i liberali in Germania, sia l'ago della bilancia in interventi post elettorali. In Italia il ruolo spetterebbe all'UDC.


Non sto sindacando sui reali intenti delle formazioni politiche, ma dico che il quadro prospettato dalle recenti cose proietta questa organizzazione della politica in Italia. Che se riesce a fare un salto nella direzione della modernità, potrà solo guadagnarci e chi se ne frega chi lo fa con chi.Se il prezzo da pagare è che l'Italia assomigli nell'ordine e nella vitalità della sua società ad una nazione come l'Inghilterra,ben venga il fatto di parlare tutti insieme ad un tavolo.


L'unica consolazione è che tra 25 anni (quando suonerà la sveglia di Gomez) o tra 4-5 legislature almeno Berlusconi (che dovrebbe avere 95-96 anni) non sarà più su questo pianeta o quanto meno non farà più politica attiva (si spera). A meno che nel frattempo non si sia autonominato re d'Italia, non abbia fatto sposare suo figlio con la figlia di Emanuele Filiberto e ci abbia imposto una dinastia modello medievale, magari riuscendo a far nominare papa qualche altro suo erede.




Per Berlusconi l'etica, la morale, la democrazia, non esistono (o comunque passano in secondo piano). Chi raccoglie più voti ha ragione. Punto e basta. Avevano quindi ragione pure Hitler, democraticamente eletto, o Mussolini, anche lui mandato in Parlamento dalle urne. Napoleone teneva il proprio consenso a suon di plebisciti. Quando i popoli sono alla frutta, si affidano ai capopopoli. Viene da chiedere se i sistemi democratici siano quelli più adatti alle società. Nella storia la percentuale è schiacciante a favore di sistemi alternativi alla democrazia, quali le dittature. Berlusconi lo sa bene, a lui piacerebbe portare in Italia una dittatura mascherata da democrazia. Vuole plebisciti, per andare avanti facendo cosa gli pare, non gli interessa il dialogo né con l'opposizione, né con quelli che considera solo fastidiosi alleati, che non lo asseccondano in tutto e per tutto.
www.lineagoticafight.blogspot.com


Qualche anno fa non ricordo l'anno c'è stato un referendum proposto da Segni e sostenuto dall'allora PDS circa la scelta del sistema elettorale, vinse il sistema maggioritario alla stragande con consensi molto ampi oltre il 70%. Berlusconi nelle immediata vigilia delle elezioni, cambiò a colpi di maggioranza una legge elettorale che non era nemmeno nel suo programma politico, ma solo perchè gli avevano detto che così avrebbe perso di meno. Mi dite a cosa serve la volontà popolare? mi dite perché si sperperano soldi per i referendum se poi fanno quello che vogliono?


METTIAMO CHE... Mettiamo che la legislatura arrivi alla sua fine fisiologica oppure che il Governo cada e si vada ad elezioni anticipate... Mettiamo che alcune delle tremila previsioni, come per esempio quella della tabella di Repubblica (www.repubblica.it/speciale/2007/sondaggi_ipr/intenzioni_di_voto_ott07.htm), siano azzeccate... Mettiamo che il partito "P" prenda più o meno del 30%, il partito "F" prenda più o meno del 24%, il partito "A" prenda più o meno del 13%, quello "U" prenda più o meno del 7%, quello "L" più o meno del 6%, quello "R" più o meno del 5%, il partito "I" più o meno del 4%, e così via tutte le altre lettere dell'alfabeto passate, presenti e future. Mettiamo che, dopo tutti questi "NUMERI", questi "PIU'" o "MENO" e tutte queste "%", uno dei tanti Nostradamus ben "INFORMATI" (che in Italia non mancano mai) se ne esca dicendo di sapere come cambierà il quadro politico italiano... Mettiamo che ci azzecchi pure... emergenzademocratica.blogspot.com Poi, sempre il signor Nostradamus, ci potrebbe anche gentilmente dire "SE" e "COSA" cambierebbe "PRATICAMENTE" nella vita di noi cittadini italiani "NORMALI"? Grazie...
http://emergenzademocratica.blogspot.com


Lo scenario che si può aprire è il seguente, si formerebbero quattro poli. Il polo della cosiddetta "cosa rossa" con i residui dei DS, R.C., C.I. e Verdi elettorato potenziale 10%. Il partito democratico con il trio Rutelli, Veltroni e D'Alema, quello di estrema destra dei liberalgeriatrici populisti guidato da Berlusconi, Storace, Santaché partito dei pensionati e Bossi e ci aggiungerei Mastella (giusto perchè è quello che potrebbe vincere...), ma io spero in una lista liberaldemocratica con Fini, Montezomolo, DiPietro, Casini, Dini ed Emma Bonino. Spero che questi ultimi si mettano d'accordo e facciano un governo liberaldemocratico risolvendo tutti i problemi che ci stiamo purtroppo lasciando alle spalle...


ma voi pensate che sia ancora il caso che si vada a votare???? io sinceramente NO!




Sei un grande Peter, questo post è davvero fantastico, anche perchè sono sicuro che si avvererà questo "sogno profetico", penso che la colpa ormai sia solo degli Italiani(per lo meno la stragrande maggioranza) che permettono di far funzionare in questo malomodo l'Italia....


ho fatto un sogno il mondo veniva diviso da una parte la gente normale che vuole vivere civilmente;CHE NEL SUO PICCOLO RISPETTA DIO E LA LEGGE TERRENA,dall´altra chi voleva fare la guerra e sopratutto QUELLI CHE VAI AVANTI TU A CHE MI VIENE DA RIDERE E INTANTO AIUTO IL SISTEMA NELLA PRIMA SFERA ERANO TUTTI FELICI;NELLA SECONDA C´ERANO ANCORA LE ELEZIONI;FATTE SULLO STILE AMERICANO-BERLUSCONIANO MIA MOGLIE É UNA SANTA;LA TUA UNA ZOCCOLA;TU VAI A PUTTANE IO VADO IN CHIESA;IO BEVO ACQUA;TU TI FAI LE CANNE;TU SEI GAY;IO SINGOLO;MA SU UNA COSA SIAMO DACCORDO ROVINIAMO IL MONDO;FACCIAMOCI STA FINTA GUERRA E MORIAMO FRA DI NOI TANTO CHE CE FREGA;CHE CE IMPORTA:ABBIAMO IL POTERE! VORREI CONTINUARE A FARE QUESTO SOGNO;MA DEVO APRIRE STI CASPITA DI OCCHI E CHIEDERVI DI DIRMI;DOVE POSSO TROVARE UN PEZZO DI TERRA;DOVE GENTE COME ME VUOLE VIVERE CIVIMENTE ALTRIMENTI LASCIAMO OGNI SPERANZA A NOI CHE CI ADDENTRIAMO;LA MIA MENTE É BUIA MI SENTO SCONFITTA DAGLI IDEALI RELIGIOSI E DAI MANUALI DI FILOSOFIA E DI ETICA MORALE
www.nostalgiascandale.splinder.com


anch'io ho avuto l'incubo dell'inciuccio... finalmente dalema festeggia...






Cosa vogliono dire destra sinistra in Italia? Bho credo siano solo delle indicazioni per capire quale poltrona occupare in parlamento....aveva ragione Gaber nella celeberrima canzone, anzi forse lui è stato l'unico a darci una spiegazione di quello che veramente rappresentano questi due "schieramenti".


# 21    commento di   *Faith* - utente certificato  lasciato il 20/11/2007 alle 21:55

@ Emanuela C. "Ecco. Questo torna a dormire...l'altro per non vomitare spegne la tv e va a dormire...Corrias per solidarietà starà dormendo pure lui..." Hahahahahahahahahah, Emanuela, mi hai ucciso!!! Comunque, Peter... hai un futuro come profeta, mi sa, se mai ti venisse voglia di stare un po' sveglio in questi 25 anni :P


@ Faith E' vero scusa!!!Vanno tutti a dormire!!! :P Si vede che la realtà fa male... :( Ho appena spedito una mail ad annozero chiedendo delucidazioni in merito ai rimborsi per vittime di mafia e non. Speriamo che fra un pisolo e l'altro qualcuno trovi il tempo di indagare e rispondere, magari con una bella inchiesta su l'espresso o uno spazio ad annozero o un post su questo blog! O magari potremmo tutti andare a dormire e discuterne allegramente in sogno ! ;) :P


ma se governano per 4 legislature stabili è un bene o un male?




Continuare a dormire o meno,non cambia molto dopo tutto, a volte anche da svegli in un certo senso si dorme,il potere che fa logorare chi non ce l'ha,sta riuscendo nella quadratura del cerchio, in effetti dopo anni di maggioritario con due enormi schieramenti,s'e' prodotto molto fumo, politica spicciola e poco altro,ora si stanno mettendo d'accordo su un sistema ad indirizzo proporzionale con sbarramento,non ho idea se sara' zuppa o pan bagnato,posso notare che ci sara' un grosso centro cicciotto in futuro,potrebbe essere una nuova versione "moderna" di vecchio scudo crociato,all'orizzonte vedo i soliti poteri forti molto contenti e qualche briciolina per i piu', le differenze possono solo essere le bricioline trasformate nelle piu' rosee previsioni in briciole. Le prossime legislature saranno enormemente blindate,per chi vuole riposare o dormire, lo potra' fare non perdendendosi granche' come in certe fiction in televisione, sara' sufficiente un piccolo ripasso, poiche' non sono le riforme elettorali il grande problema che attanaglia il paese,siamo noi stessi. Buon riposo.....
http://freedomlibertadiparola.myblog.it








Il governo deve fronteggiare i savoia(quelli con la "s" minuscola"). Vogliono indietro i loro averi. Giustissimo. In cambio io rivoglio indietro i milioni di Italiani(con la "I" maiuscola) morti sotto il regime fascista, voglio che ai miei nonni venga restituita la giovinezza che non hanno potuto vivere a causa dei bombardamenti, dei sabati fascisti e del posto al sole tanto desiderato dal duce e dal re(quello con la "r" minuscola).


Gentile Blog, sono un lettore, un lettore la cui felicità corrisponde con la consapevolezza che ci sono ancora tanti libri da leggere. Purtroppo in Italia, e non penso di essere il solo ad averlo notato, la circolazione su carta di idee, ricordi e sogni, in buona sostanza i libri, è decisamente mediocre in confronto ad altre realtà nazionali. Il problema sorge proprio perché il controllo dell’intero circuito librario nazionale è in mano alle catene librarie, anzi mi correggo, è in mano ad una sola catena libraria, la Feltrinelli. La Feltrinelli, oltre ad egemonizzare il mercato librario sia per quanto riguarda la distribuzione e in parte la sfera editoriale, ha in buona sostanza il controllo nazionale degli esercizi commerciali ( le librerie ) del paese, quindi del potere decisionale sull’intero mercato librario in Italia. La Feltrinelli, ora come ora, rappresenta per me la più grande minaccia italiana per quanto riguarda la libertà di pensiero, stampa e informazione. Altro che berlusconi Esiste questo mito che associa al nome Feltrinelli la cultura, spesso a tinte rosse, e condizioni dei lavoratori da prendere come esempio. Ma non è affatto vero. Sono trattati come bestie. Purtroppo la Feltrinelli si basa soprattutto sulla produttività oraria e sul massimo profitto. Ovvio che la qualità cala perchè bisogna rientrare nei budget. Purtroppo la conduzione delle librerie Feltrinelli è stata equiparata alle logiche commerciali di un supermercato. Mobbing, sfruttamento del personale, riduzione dello stesso etc. Per tanti anni nelle Feltrinelli hanno puntato tutto sulle risorse umane. Adesso fanno orari che sono da miniera. La risorsa umana è completamente demotivata a tutti i livelli. Si è persa quella che era la peculiarità per 30 anni della Feltrinelli, quella del servizio al cliente. C'erano dei professionisti. Adesso ci sono commessi che non sanno neanche dirti il prezzo del libro. Magari, in un intero piano di libr
http://www.fonderiefeltrinelli.splinder.com/


Magari, in un intero piano di libri, mettono una persona abituata a vendere dischi e che i libri non sa neanche come sono fatti. Però copre il settore. Non c'è ovviamente più nessuna gratificazione sul lavoro. Per i nuovi manager della Feltrinelli, provenienti dalla grande distribuzione, vendere una bistecca o un libro è la stessa cosa. I manager d'altra parte devono fare fatturato, profitto scommettendo sul sicuro, cioè Vespa e Moccia ( che fra l’altro viene edito proprio da loro, sono lontani i tempi di Pasternak e Marquez), attraverso una ventina di titoli all'anno incolonnati in maniera grottesca come barattoli di conserve, distruggendo la piccola editoria, non solo non rappresentata decentemente a livello di esposizione, semplicemente non rappresentata. Una volta la Feltrinelli aiutava la piccola editoria a crescere, ma una volta erano librai, adesso sono smerciatori di libri alla ricerca del più alto profitto possibile. Certo, è la logica del mercato, bisogna guadagnarci, ma stanno esagerando con le loro politiche da grande distribuzione, le quali prendono il lettore-consumatore per la pancia sbattendogli violentemente in faccia quei venti-trenta titoli e basta. Non vorrei esagerare, ma sarebbe triste che l'eredità di un uomo morto su un traliccio per la rivoluzione, cioè Giangiacomo Feltrinelli, sia uccidere le nicchie editoriali, e quindi la libertà di pensiero e opinione nel nostro paese.
http://www.fonderiefeltrinelli.splinder.com/


Per di più le Librerie Feltrinelli potrebbero tenere nei loro punti vendita più di 70.000 titoli e invece, per ragioni di mero profitto, ne tengono solo 20.000, svendendo solo i libri della trimurti rappresentata dalle case editrici di Berlusconi, Rcs e Feltrinelli stesso. Di tutto ciò ovviamente ne soffrono le piccole librerie, quelle responsabili, quelle sorde a logiche commerciali e svincolate dalle sirene del mero profitto, che premiano le piccole case editrici e la libertà di stampa e informazione, ma purtroppo per ragioni di sopravvivenza si devono adeguare. Spero che Lei, dichiarato bibliovoro, abbia colto questa minaccia alla libertà di stampa, pensiero e parola rappresentato dalle Feltrinelli, banali stereotipi di richiamo commerciale che serializzano la precarietà assoluta (non solo in campo lavorativo) e dove non si trovano i libri. La cosa più triste è che questi colorati nonluoghi travestiti da spacci librari vengono allestiti speculando iconograficamente e vergognosamente sul passato vetero-comunista dell'azienda.
http://www.fonderiefeltrinelli.splinder.com/




E' stupefacente come ore e ore di telegiornali e intere paginate di quotidiani non abbiano nemmeno provato a chiarire il dato più palese di questo nuovo "partito di Berlusconi": è solo Forza Italia che cambia nome, niente di più e niente di meno. Dov'è la novità? Ecco, se si dicesse la verità, e cioè che il Cavaliere sta nuovamente cercando di turlupinare gli italiani facendo passare per nuovo il vecchissimo, capiremmo che la vera novità sta nella scelta di schierarsi per il proporzionale (anche il referendum del '93 dev'essere caduto in prescrizione, a quanto pare). Tagliando le ali estreme (la c.d. sinistra "radicale" e AN, anche se qualcuno mi dovrebbe spiegare perché Diliberto, Bertinotti o Fini senza Storace e Santanché vadano considerati più estremi dei partiti di Berlusconi o di Bossi), il Partito del PIL di Carota (in onore della Brambilla) diventerebbe imprescindibile per qualsiasi maggioranza, come anche il Partito Democratico. Dopo più di dieci anni dai primi tentativi pre-Bicamerale, rischiamo quindi di trovarci con il Governissimo dell'Inciucio imposto per legge. Aveva ragione Paolo Rossi: "era meglio morire da piccoli".


Purtroppo il problema è che gli italiani saranno svegli ed assisteranno ancora una volta ad un teatrino che non ha più nulla nemmeno di comico... Siamo ridicoli agli occhi del mondo, e mi spiace davvero perchè amo il mio Paese...solo che non capisco perchè le rivoluzioni si facciano solo per una partita di calcio e non quando è in gioco il futuro di tutti... Mah...




# 37    commento di   MarcoF - utente certificato  lasciato il 21/11/2007 alle 9:36

gran parte degli italiani stanno dormendo! quardano passivamente quello che accade convinti che certe cose non li tocchino per niente! e se provi a scuoterli ti guardano pure storto perchè hai interrotto il loro idilliaco mondo perfetto!!!
http://marko787.spaces.live.com/


Leggete qui: http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/cronaca/media-rai/media-rai/media-rai.html http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/cronaca/media-rai/del-noce-rossella/del-noce-rossella.html NESSUN COMMENTO


Berlusconi fà intendere che bisogna rinnovare la politica italiana e lo fa con questa specie di fusione tra lui e se stesso....L'ultima volta che ha fatto delle novità è perche gli fù recapitato un avviso di garazia e perche finalmente con tangentopoli gli si ricordava che pure lui era tenuto a rispettare le leggi...Che abbia paura che si scopra qualco'altro?Questa mossa è la più demenziale che abbia mai visto,se gli italiani,con il supporto e il plagio dei media si fanno raggirare pure stavolta,Gomez mi ha dato una buona idea...Buona notte


Scusate mi spiegate perchè vi occupate solamente dei delinquenti (v. Previti) che non vanno in galera e invece ignorate gli innocenti che stanno in galera. Su www.radiocarcere.com ho letto un post su Lumumba, arrestato ingiustamente, che condivido.


PURTROPPO ANCORA UNA VOLTA IL CENTRO-SINISTRA SI METTE A TRATTARE CON BERLUSCONI. MA QUELLO CHE E' SUCCESSO CON LA BICAMERALE DI D'ALEMA E QUELLO CHE IL CENTRO DESTRA HA FATTO QUANDO ERA AL GOVERNO NON HA INSEGNATO NIENTE? IL COSIDDETTO CAVALIERE QUANDO E' IN DIFFICOLTA' TRATTA CON L'EVIDENTE OBIETTIVO DI FAR CADERE LA TRATTATIVA COME HA FATTO CON D'ALEMA O CON LO SCOPO DI OTTENERE PIù CHE PUO' (PER LUI E LE SUE AZIENDE, NON PER L'ITALIA DI CUI SE NE FREGA ALTAMENTE). QUANDO INVECE E' IN POSIZIONE DI FORZA, FA QUELLO CHE GLI PARE FREGANDOSENE DELL'ALTRA PARTE E PARTORISCE, OLTRE ALLE VARIE LEGGI PORCATA, BUONE SOLO PER LUI, LA PORCATA MASSIMA DELLA LEGGE ELETTORALE INTESA SOLO A DISTRUGGERE ED A LASCIARE SOLO MACERIE. PRIMA ERA X IL MAGGIORITARIO ORA PER IL PROPORZIONALE, SI CONTRADDICE CON UNA NATURALEZZA CHE è DEGNA SOLO DELLA SUA CAPACITA' DI DIRE BUGIE, CHE è IMMENSA!!! PURTROPPO IL CENTRO SINISTRA NON HA IMPARATO NIENTE E CONTINUA A VOLER TRATTARE CON LUI. SE SI REALIZZA CIò CHE SI DICE IN QUESTO POST, COSA A CUI CREDO, CI RITROVEREMO PRECISAMENTE COME ERAVAMO NELLA PRIMA REPUBBLICA, O FORSE PEGGIO, O CON GOVERNI DEBOLISSIMI E IMPOSSIBILITATI A LEGIFERARE PER I VARI VETI INTERNI O CON UN GOVERNO IMMOBILE ED IMMUTABILE PER DECENNI!! SI SALVI CHI PUò!!!


# 42    commento di   MarcoF - utente certificato  lasciato il 21/11/2007 alle 10:23

flavio non è per contraddirti ma patrick è uscita dal carcere!
http://marko787.spaces.live.com/


# 43    commento di   MarcoF - utente certificato  lasciato il 21/11/2007 alle 10:24

Patrick Lumumba intendo..
http://marko787.spaces.live.com/


Il problema è che gli italiani hanno questa malattia del Centro! Ricordate Neri Marcorè che imitava Pierferdy e la sua idea del Grande Centro? Ecco, questo è il nocciolo della questione: un Centro ("Io c'entro" era lo slogan di Follini) che escluda gli estremismi. Però, per crearlo, occorre armonizzare gli opposti, annacquare le differenze tra destra e sinistra, quindi...il solito INCIUCIO!!! Io spero solo che Gomez si sbagli...


Da osservatore abbastanza neutro, pur avendo le mie preferenze politiche io credo che qulcuno di noi stia sottovalutando quanto successo domenica nella Destra Italiana.Il cambio di nome al partito non è stato solo un atto di rinominazione, ma ha avuto tre conseguenze grosse:prima di tutto è nato con l'idea di intercettare i satelliti della galassia politica italiana, che infatti stanno pian piano confluendo (pensionati, parte dell'Udc...); in secondo luogo, ha fatto fuori gli alleati, sostenendo la loro incapacità a decidere.Berlusconi ha puntato sulla mancanza di coraggio che gli altri avrebbero nel buttare giù Prodi; in terzo luogo è riuscito a tirassi fuori dall'impasse che si era creato con le aspettative della Finanziaria. Insomma, amici miei, io credo che non si debba fare l'errore dei nostri politici, cioè di parlare dell'invenzione del Cavaliere dicendo:"E' l'ennesima cavolata inutile e ingannevole".Bisogna fare un discorso serio sulle conseguenze di quel gesto, perchè ne avrà, eccomme se ne avrà.Ha già messo la sinistra in condizione di attenzione e la Destra in assetto da battaglia.Continuerà a mietere vittime ed è per questo che non va sottovalutata.Secondo me. Un saluto


Concordo con Gianluca. Credo più probabile un allenza PD-Udc. Per quanto riguarda il "nuovo" partito di Berlusconi, è chiaro che non è niente di nuovo, è solo FI che cambia nome, ma è chiaro che non è nemmeno una cavolata. Con l'approvazione della finanziaria e lo spostamento dell'orizzonte elettorale Silvio rischiava di sparire. Con questa trovata, che trova risonanza sui media, che ben volentieri si prestato, riacquista un bel po' di visibilità e passa agli ex alleati il compito di recuperare. Ho letto di qualcuno che vaneggia di un partito liberaldemocratico con Fini, Montezemolo, Di Pietro, Dini, Emma Bonino. Qui mi pare che ci sia parecchia confusione, ho letto anche che la lega sarebbe un partito di sinistra costretto a diventare di destra. Popolare o populista non è sinonimo di sinistra. Non per fare il prof ma mi pare che manchino le basi!
http://demopazzia.splinder.com


Mi sa che il tuo sogno è destinato ad avverarsi. In sostanza ci stanno dicendo ceh abbiamo buttato nel cesso 15 anni, inseguendo un sistema maggioritario che non è mai esistito, per tornare al 1992 con al governo DC=veltroni e PSI=psiconano. E milioni di bestie (senza offesa per gli animali) che gli danno credito. E giornalisti scendiletto che non rammentano che gli italiani si sono espressi più di una volta per il maggioritario. Poveri noi!!!


Di Silvio Berlusconi sappiamo tante cose, imprenditore, politico, manager, ma molte persone (troppe...), non conoscono (o si rifutano di voler conoscere) il passato di quest'uomo. Un passato oscuro, che il Cavaliere non ha mai voluto chiarire, neppure davanti ai Giudici, avvalendosi della facoltà di non rispondere (peraltro legittima, ma un Presidente del Consiglio in carica avrebbe dovuto avere la dignità morale di rispondere...), partendo dall'origine delle sue fortune, fino ad arrivare ai giorni nostri. Il noto simpatizzante comunista, Fedele Confalonieri, ha confermato che la discesa in campo di Berlusconi fu fatta per non finire in galera (altro che per il bene degli italiani!!!), all'epoca Fininvest aveva 6000 miliardi di lire di debiti, poi ripianati grazie alle leggi "ad personam".
www.lineagoticafight.blogspot.com


Giovedì sorso, al Senato, durante l'approvazione degli emendamenti della finanziaria che riguardavano la class action, il capogruppo forzista Schifani ha preso la parola per questa dichiarazione: "Signor Presidente, le ricordo che il nostro accordo prevede la possibilità di votare la finanziaria anche domani mattina e che la proposta della maggioranza era questa (Applausi dal Gruppo FI). Soltanto l'opposizione, per spirito di collaborazione, ha previsto che nel calendario dei lavori venisse introdotta la possibilità della seduta di domani, perché la proposta Salvi prevedeva Aula per domani mattina e domani pomeriggio."




Se fossimo in Germania si chiamerebbe "Grande coalizione", in Italia "Grande inciucio" solo ed esclusivamente per la presenza della gravissima anomalia rappresentata da Berlusconi. E' lui la grande rovina, ci vorrebbe un' idea per isolarlo, ma nessuno è in grado di trovarla, purtroppo...




X LOREDANA: L'IDEA C'è E SI CHIAMA INELEGGIBILITà PER CHI HA TELEVISIONI E GIORNALI. NEL RESTO DEL MONDO C'è IN ITALIA NO. PERCHè? PROVA A CHIEDERTELO!!!!




# 55    commento di   evitamina60 - utente certificato  lasciato il 21/11/2007 alle 12:19

Ancora a auto limitarci. Sei di destra o sinistra? Come se uno nella vita può sceglire solo due vie o al massimo tre. E poi esiste veramente in modo dettagliato una definizione di destra o sinistra? Ma una persona non può essere formato da tendenze di destra che si mescolano con tendenze di sinistra? E poi non si potrebbe porre la domanda con questa forma? "Tu che mondo immagini?" Non sarebbe secondo voi una domanda a cui non si lascerebbero equivoci? Cioè così si potrebbe spaziare di più e metterci qualcosa di proprio alle fondamenta di destra o sinistra create da tanto tempo. Perchè spesso mi pongo una domanda, ma siamo sicuri che tutti i politici sanno cos'è la destra o sinistra o usano queste forme a propria misura. Credo che quando c'è un grande problema c'è di bisogno una grande soluzione. Quindi per un periodo e meglio lasciare perdere la destra e la sinistra. Saluti.


Per Andrea. Dopo il "liberi tutti" del Berlusca, questo sarebbe il momento più opportuno per mettere mano alla legge sul conflitto di interessi. Magari un Fini adiratissimo potrebbe votarla.




incredibile...lo stesso incubo che ho avuto io...mi è parso evidentye tutto questo dopo i litigi nella destra e l'apertura al dialogo di berlusconi...alla fine uniranno le forze per governare berlusca e il PD...che schifo!!! certo che non si può proprio chiamare governo di centro-sinistra...il PD data la politica in atto al massimo è di centro e berlusca di destra...quindi è centro destra... comunque al di là della parte dove si collocano sarebbe una tragedia...


Caro Marco, sei persona intelligente e come tale ironica, per questo sono certo apprezzerai la tua candidatura al premio della pantegana d'oro oggi pubblicata sulla pagina di Radio Carcere del Riformista. Ecco come e chi votare per l'ambito premio. Ciao Riccardo. (www.radiocarcere.com) Sul sito www.radiocarcere.com si possono votare i candidati al premio della Pantegana d'oro, candidati proposti sulla pagina di Radio carcere del Riformista. I canidati sono: 1) Marco Travaglio che su L’Unità ha scritto: “In Italia non finisce in galera nemmeno chi si offre volontario”. Se Travaglio ha ragione, allora l’Italia è piena di volontari che voglio stare in carcere. Ne entrano: 2 mila al mese! 2) Patrick Lumumba (seconda nomination per lui) che tanto ha fatto e tanto ha detto che è riuscito a convincere i giudici di aver sbagliato. Speriamo che anche Sollecito non intraprenda la stessa strada. Un errore giudiziario, in un'unica indagine, può bastare. 3) Il Sappe, sindacato di polizia penitenziaria, che ha chiesto di sospendere la messa in onda di “Liberi di Giocare” in onda su Rai 1, perché “denigra, mortifica ed offende il lavoro duro e difficile delle donne e degli uomini del Corpo di Polizia Penitenziaria.” Effettivamente, in Italia non è mai accaduto che agenti di polizia penitenziaria siano stati accusati di favorire l’ingresso della droga in carcere. E mai è accaduto che boss mafiosi abbiano avuto trattamenti particolareggiati. Ascoltare: “Don Raffaè” di tal Fabrizio De Andrè
www.radiocarcere.com


# 60    commento di   QuasiSerena - utente certificato  lasciato il 21/11/2007 alle 13:27

VALLETTA:Di Berlusconi- Storace- Brambilla, "Senza Fini". Cantano: Il Cavaliere e i suoi Capelli. Senza Finiiii, IO trascino la vostra vita Senza un attimo di respiro per sognare per potere ricordare ciò che abbiamo già vissuto... Senza Finiiii, questa volta, io, Senza Finiiii Non più ieri Non più domani Tutto è ormai nelle MIE mani Mani grandiiii soldi tantiii Senza Finiiii, Non m'importa più di AN Non m'importa delle stelle Io per me son stelle e AN Io per me son sole e balle Io, i capelli, tutto quanto Tutto quanto IO voglio avere Senza Finiiii... APPLAUSI.




# 62    commento di   *Faith* - utente certificato  lasciato il 21/11/2007 alle 13:34

@ Emanuela C. Sì sì lo so che è vero, ma mi hai fatto morire come lo hai scritto! XD Per la mail.. se vai nei commenti di "Morti di serie B" c'è uno che ha detto che gli hanno scritto da AnnoZero, per chiedergli se dare la priorità alle vittime di mafia o al partito di Silvio, quindi intendono trattare questo argomento :) In più Marco stesso ha scritto che c'erano le telecamere di AnnoZero quando è andato lui a Palermo ^^


Di Berlusconi e di tutte le sue trovate nn m stupisco + ormai...a preoccuparmi sono le persone che lo venerano...semplicemente nn ho parole...ignorano il conflitto d'interesse, le strategie, le inchieste a carico di Berlusc? ma...aprite gli occhi italiani!!!!!!!!!!!


so e spero che lo tratteranno al posto del cambionome di forza italia di cui, onestamente, ci frega ben poco. Ho fatto qualche domanda cui vorrei venisse data una risposta..nel caso non l'avessero già prevista nel programma :)


Ops, mi ero scordata di dire che il post sopra è per Faith ;)


A proposito di informazione! Vi siete beccati gli inciuci Del Noce - Rossella nel 2004-2005? Della serie 'Come volevasi dimostrare'...


Se in Italia ci fosse meno menefreghismo per il bene comune potremmo forse capire perche' per es. i francesi sono capaci di scendere compatti in piazza per giorni e giorni a manifestare contro le leggi del governo in carica fino a quando non ottengono cio' che vogliono, liberi dalla logica del profitto personale e accomunati da un interesse comune e da una identità evidentemente forte, quella di sentirsi parte di una nazione... Il problema di quale legge elettorale o quale coalizione scegliere sussisterebbe ancora se ognuno di noi si assumesse le proprie responsabilità e semplicemente guardasse oltre il proprio orticello ? Quanti cattivi politici sono oggi al potere perche'li abbiamo votati in cambio di favori... Ne sarà valsa davvero la pena di mettere a tacere la nostra coscienza? A mio avviso l'unico modo che abbiamo di cambiare le cose e inannzitutto cambiare noi stessi. Almeno proviamoci ! Un saluto a tutti.


# 68    commento di   aleplettro - utente certificato  lasciato il 21/11/2007 alle 14:32

Credo che sia assolutamente impressionante come il centro-sinistra (o chi si pronuncia tale), finga di non capire ciò che sta facendo Berlusconi. Direi che "se non puoi batterli fatteli amici" riassume in breve la tattica dell' ex presidente del consiglio. é scandaloso come ancora riescano a parlare con uno che dovrebbe avere una credibilità pari a zero, sia per quello che ha fatto nei 5 anni di governo, sia per quello che ha tentato di fare per far cadere l'attuale esecutivo. Per una volta, cara la mia sinistra, segui il consiglio di AN, UDC, Lega: lascialo perdere (se proprio non riesci a fare una bella legge sul conflitto d'interessi che ce lo possa togliere una volta per tutte), lascialo da solo, con i suoi circoli, i suoi tirapiedi e tutto il suo - sempre più - piccolo mondo.


@aleplettro concordo pienamente... ma avranno il coraggio di farlo?


# 70    commento di   Federica_LB - utente certificato  lasciato il 21/11/2007 alle 14:37

L'incubo dell'eterno inciucio non è solo di Peter, anche se il mio era popolato da scudi crociati più che da ulivi...


# 71    commento di   aleplettro - utente certificato  lasciato il 21/11/2007 alle 15:0

Il coraggio di sicuro manca, al contrario dell'opportunismo, che è una caratteristica fondamentale di alcune politiche.. non ci resta che confidare nel nostro coraggio di elettori, sperando che, se si creasse una collaborazione PD - PDL(o come cavolo vorrà chiamarlo), questa potrà essere "punita" col giudizio delle urne!


concordo pienamente con alepretto, i voltafaccia del cavaliere sono sorprendenti. Voglio sperare che sia agli sgoccioli ormai.


trovo davvero curioso che le ultime uscite berlusconiane possano stupire qualcuno , con l'eccezione delle scimmie ammaestrate della sua curva ; il suo è l'ennesimo tentativo di tornare a sviluppare il suo progetto politico, che va avanti da 15 anni , e che da quando dalema non è premier non gli riesce più rimanendo all'opposizione : evitare i processi e far crescere mediaset








Alcuni cari amici napoletani un giorno mi spiegarono il concetto del "facite ammuina" (o come si scrive, chiedo venia..).. e si sposta un po' di qui, ci si muove un po' di là come quando, iniziando a lavorare per uffici, qualcuno disse che è buona norma spostarsi con dei fogli in mano, che così pare tu sia in mille faccende affaccendato..tutto per fare in modo che non si muova niente, tutto resti come al solito e il mondo si scanni su altri temi. Ricordate la canzone... "ti odio, poi ti amo, poi ti odio..".. e che ci volete fare, siamo italiani... Ma, cavoli, e si che si sa tutti giocare a calcio, le pedate si sanno pur tirare... Eppure.. ti odio, poi ti amo, poi ti odio...e così passano i giorni, a qualcuno cadono i capelli, i figli crescono e, dall'alto, niente di nuovo sul fronte occidentale.
http://88days.wordpress.com


Io stanotte ho sognato il fallo gigantesco che di Michele Santoro gli usciva fuori dai suoi pantaloni ... 8|||| Voi per caso sapete esattamente che cosa significa ?? ... 8||| Secondo voi è un incubo o è tutto nella norma e quindi è un sogno normale ?? .... :))))


Vabbè .. non mi avete ancora risposto, quindi ve lo ripeto e lo correggo nella sua forma di sintassi .. vi prego di prestare la giusta attenzione perchè è importante ... ANCH'IO STANOTTE HO FATTO UN SOGNO MOLTO MA MOLTO IMPORTANTE !!! e come già scritto precedentemente vi ripropongo le stesse domande dopo avervi descritto esattamente in che cosa consiteva il mio sogno di stanotte .... ( ... oh .. non è che qui si inciucia solo ??!!! .... ;))) Ecco quanto scritto precedentemente sempre da me Faccia di Tolla: Io stanotte ho sognato il fallo gigantesco di Michele Santoro che gli usciva fuori dai suoi pantaloni ... 8|||| Per caso, voi, sapete esattamente che significato ha questo sogno ?? ... 8||| Secondo voi è un incubo o è tutto nella norma e quindi è un sogno normale ?? .... :)))) Prego gentile vs risposta a così tanta ma tanta GRAZIA !!!! ..... :))))


Ritornano al proporzionale perchè non rinunciano a spartirsi il potere. Comunque, scusate,ma se tutto il tempo impiegato a commentare lo utilizzassimo a cercare concretizzare la nostra ...."disperazione" ...l'unione fa la forza. Siti d'Italia per lo meno colinkatevi !





commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti