Commenti

commenti su voglioscendere

post: Contrada, il dottor morte

Sulle “ ragioni umanitarie di eccezionale urgenza ” che hanno indotto il cosiddetto ministro della Giustizia Clemente Mastella a istruire immediatamente la pratica per la grazia a Bruno Contrada , condannato definitivamente sette mesi fa a 10 anni per concorso esterno in associazione mafiosa , bastano le considerazioni di Salvatore Borsellino , fratello del giudice Paolo: “Il giudice di sorveglianza di Santa Maria Capua Vetere si è pronunciato il 12 dicembre contro il differimento della pena del Contrada poichè le patologie dello stesso potrebbero essere curate in carcere o in apposite strutture esterne. Se peraltro tutti gli affetti di patologie come il diabete dovessero avanzare domanda di grazia e ottenerla in tempi così rapidi, il sovraffolamento delle carceri sarebbe ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


contrada cia hai rotto


Oggi i medici hanno definito 'stabili' le condizioni di Contrada. E' stato condannato e non ha particolari urgenze relative alla propria salute.Non si vede quindi il motivo per cui non dovrebbe restare in carcere. PS: Buon anno e buone feste ai creatori del blog, alla redazione di chiarelettere e, oviamente, a tutti i frequentatori assidui e meno!


Vi volevo per avere pubblicato il mio post. Lo stesso post lo avevo pure inviato a toghe.blogspot.com, ma non so per quale motivo lì non è stato pubblicato. Penso che chi vuole una corretta informazione non dovrebbe esercitare la censura che è veramente il peggiore dei mali. Carlo Lancellotii




augurissimi,marco..grazie di aprirmi sempre gli occhi!! ^__^


AUGURI A TUTTI VOI AMICI MIEI A RISENTIRCI PRESTO .AMAZZONE57


QUEST'ANNO PER LA PRIMA VOLTA.... non ho ascoltato il discorso del capo dello Stato. Sono stanco di sentire le solite tiritere piene di retorica e di frasi fatte. Di inviti al senso civico, di chiacchiere sui doveri dei cittadini, di richiami alla legalità, di speranza e di condivisione di ideali. La smettano di fare chiacchiere. La smettano loro per primi di calpestare diritti che sono elementari in una democrazia. Abbandonino loro per primi i loro privilegi. Rispettino loro per primi le leggi e paghino quando sbagliano. E la smettano di fare leggi per il loro tornaconto personale. ..... Quest'anno mi sono ascoltato l'augurio di fine anno di Beppe Grillo e mi sono sentito leggero come non mai. Buon 2008 a tutti voi.


Bruno contrada sta scontando 10 anni per un reato di collusione con la mafia, è stato accusato da dei pentiti che avevano anche accusato ANDREOTTI ma lui è libero e nessuno si scandalizza o fa dello sgomento, Bruno Contrada è stato arrestato nell'anno in cui come presidente del consiglio era ANDREOTTI che coincidenze nel giugno subentrò AMATO non che tesoriere di CRAXI che coincidenze, ma a nessuno è venuto nella testolina che CONTRADA è stato tolto di mezzo da chi non lo voleva più a quel posto, i mafiosi che lo hanno accusato sono li stessi che lui aveva perseguito, ma i politici di allora inventarono una legge (PROTEZIONE AI PENTITI) con tanto di fior fiore di soldi di tutti gli Italiani e tutti gli agi del caso (anche a chi aveva buttato bambini nell'acido) ma i pentiti accuserebbero anche la propria madre di delitti inesistenti, pur di avere dei previlegi, leggete gli atti prima di giudicare e andate a vedere dove sono quei pentiti che hanno accusato il dottor CONTRADA. Ancora credete a babbo natale e alla befana.


Bruno Contrada è stato accusato di collusione con la mafia proprio da quelle persone che lui stesso ha perseguito(è scritto negli atti)e al governo chi c'era........... Andreotti accusato a sua volta dei pentiti per essere stato amico di riina, ma a differenza di Contrada andreotti è libero e lui in galera, questo non vi dice niente? Leggete gli atti www.brunocontrada.info e poi parlate


Voglio augurare a tutti voi un 2008 pieno di serenità, amore, fortuna, giustizia, speranza, ottimismo, lealtà, salute.....e che questa nostra Italia riesca arisollevarsi.............ma la vedo dura............


ma stai scherzando? ma almeno ti informi prima di parlare? Andreotti e' libero ma PRESCRITTO, significa COLPEVOLE ma L'HA FATTA FRANCA. il fatto che non sia fuori dal parlamento e' uno schifo come e' uno schifo che gli imputati possano farsi le leggi, ma questo e' un altro discorso IL DISCORSO PROTEZIONE AI PENTITI E' NATO PERCHE' NESSUNO AL MONDO METTEREBBE A RISCHIO LA SUA VITA E QUELLA DELLA SUA FAMIGLIA SFIDANDO UN'ASSOCIAZIONE MAFIOSA CHE UCCIDE CHIUNQUE LE SI METTA CONTRO. mi fa veramente schifo chiunque critichi questa cosa, soprattutto perche' i MAGISTRATI NON SONO DEGLI IDIOTI e molti pentiti sono stati accantonati o dichiarati INAFFIDABILI proprio per informazioni non veritiere dichiarate ai PM! non e' che UN TIZIO ACCUSA E LORO SBATTONO IN GALERA TUTTTI senza i PENTITI come TOMMASO BUSCETTA Salvatore Borsellino e Giovanni Falcone non sarebbero mai riusciti a COLPIRE DURAMENTE la MAFIA, poi grazie anche alle informazioni passate da gente come CONTRADA la MAFIA ha fermato anche loro, e grazie alle attuali RIDICOLISSIME LEGGI SUI PENTITI (per esempio la legge che un pentito puo' parlare solo per 6 mesi poi tutto il resto non e' utilizzabile) il meccanismo antimafia si e' incrinato, a favore di chi? dei cittadini? la gente che nega l'evidenza fa veramente ridere.. fa veramente skifo.. e Mastella vuole utilizzare la GRAZIA per ribaltare la decisione della Magistratura... e sempre troppa poca gente si indigna e troppa applaude..


che l'ignoranza di fatti e l'incapacità di analisi sia diffusa in gente come Maria Francesca, ci sta tutto. che la stessa ignoranza colpisca un giornalista come Travaglio, in auge grazie ai mezzi che lui stesso deplora, non è accettabile. Sig. Travaglio, lei può essere definito un opinion leader. Lei condiziona il pensiero di tanti sprovveduti e di ciò glie ne do atto. Per dare informazioni e diffondere opinioni però bisogna essere a propria volta ottimamente informati. nel suo post sul dottor Contrada Lei dimostra di non conoscere né le condizioni di salute del Contrada, tanto meno le vicende processuali, investigative e dibattimentali. La prego di procedere alla lettura di tutti gli atti processuali prima di indottrinare e fomentare le masse di sprovveduti che senza conoscere niente di niente si fidano del suo giudizio e delle sue parole. Per maria francesca: anche se Travaglio è indubbiamente un uomo fascinoso, non è detto che ciò che scrive sia oro colato...vivi di vita propria, forma le tue idee in base alle tue conoscenze che sono palesemente limitate (ovviamente parlo esclusivamente del caso Contrada). quindi, informati informati informati. poi torna a scrivere sul blog, magari con un pò di umiltà in più. buon anno a tutti.


caro marco, innanzitutto non vedo perché utilizzare certi termini nel dimostrare il proprio dissenso. un paio di precisazioni: 1)andreotti è stato assolto "per non aver commesso il fatto" 2)borsellino si chiamava Paolo e, tanto per utilizzare i tuoi termini, fa rabbrividire che tu non lo sappia. a proposito dei pentiti: sai che uno degli accusatori di Contrada (Mannoia) ha avuto due miliardi di "liquidazione"? li hai pagati anche tu! sai che a uno di loro, pluriomicida, è stato revocato il sussidio statale perché lo spendeva tutto per lo spaccio e per il consumo di cocaina? sai che un altro di loro ha ammesso di aver commesso più di 30 omicidi in tre anni e per il fatto di essersi pentito non è stato neanche processato???? signori... LA CONOSCENZA è LA BASE DI QUALUNQUE CONFRONTO COSTRUTTIVO. informatevi o tacete gentilmente, rischiate solo brutte figure.


quale sentenza hai letto di Andreotti? e' stato assolto per l'omicidio e PRESCRITTO per associazione mafiosa. ma ti informi almeno prima di scrivere? 2) borsellino si chiamava paolo. ok hai ragione, ma quelli come te sono ridicoli perche' si attaccano ai dettagli vedi la differenza tra PRESCRITTO e ASSOLTO non e' un dettaglio la differenza tra Salvatore e Paolo (che sono fratelli) e' un LAPSUS sai che se non ci fossero stati i PENTITI come BUSCETTA adesso ci sarebbe veramente la padania al nord l'italia al centro e la mafia al sud. smetti di guardare il dito e GUARDA LA LUNA evidentemente comunque quei PENTITI hanno puntato il dito abbastanza da rendere un notevole servizio allo stato e permettendo processi a persone + influenti e pesantemente coinvolte di loro (e' ovvio che ESSENDO LORO PENTITI abbiano commesso dei reati, altrimenti non si avrebbe la posizione di PENTITO) ps: quali termini? non ci sono ne parole di offesa o altro, solo parole di SGOMENTO. comunque se Marco Travaglio ha scritto qualcosa di inesatto: correggilo ARGOMENTANDO, se sai cosa ha scritto di sbagliato o OMESSO INFORMACI TU, e' cosi' ce di solito si discute ps: quali termini? non ci sono ne parole di offesa o altro, solo parole di SGOMENTO.


continui a dire "ti informi prima di scrivere" io l'ho fatto e lo faccio ogni qualvolta qualcuno me ne dia spunto. io non sono entrato nel blog per dettare il "verbo" ma semplicemente per stimolare ognuno di Noi ad una conoscenza più approfondita delle cose che vada al di là di posizioni personali, politiche e quant'altro. per quanto riguarda il caso specifico (Contrada - Travaglio) non posso argomentare qui in quanto dovrei riportare pagine e pagine di interrogatori, verbali, deposizioni, sentenze (più di 500pagine una sola sentenza), appelli ecc ecc. per questo invito tutti a documentarsi meglio prima di emettere sentenze. poi che io e te abbiamo informazioni diverse, frammentarie e via discorrendo, non è un problema. ma che Travaglio non conosca neanche le condizioni di salute del dottor Contrada credo sia grave, molto grave. lui è un personaggio pubblico, il suo parere va sui giornali, in televisione, raggiunge milioni di persone. il mio e il tuo restano qui e possiamo scontrarci fino a domani su punti di vista diversi. il suo deve doverosamente essere completo e soprattutto corretto. capisco il tuo pensiero sui pentiti. ma essi sono una "invenzione" politica, non giuridica o giurisdizionale. negli anni 70 uomini come Contrada già combattevano la mafia senza l'aiuto di questi, senza intercettazioni telefoniche, senza scorte. ti insinuo un dubbio: se tu fossi un pluriomicida ormai braccato, quanto rifletteresti sulla proposta "vai in carcere a vita oppure ti penti e io ti riempio di miliardi e ti restituisco una nuova vita?" ... unica condizione... ascoltare dei "suggerimenti" su ciò che poi dovrai dire. che dici, ti basterebbero due secondi e mezzo per accettare? oppure. se tu fossi un malvivente e fossi stato perseguitato da qualche poliziotto e poi magicamente avessi la possibilità di vendicarti, la sfrutteresti? ti saluto.




Elementi contro CONTRADA NON DETERMINATI DAI PENTITI 1) testimonianza di Saverio Montalbano (confortata da agende contrarda) 2) testimonianza di Ziino (corroborata da avvocato della ziino, da ayala e dagli spostamenti nel 1988 di Contrada unitamente alle menzogne di Contrada stesso (appurata in tutte le sentenze) 3) testimonianza DI Natale Gentile , corroborata da testimonianza di Impallomeni e dagli stessi testi della difesa che sono stati SUL PUNTO smentiti dal controinterrogatorio. (si veda il confornto col Catalano)La relazione del gentile è del 1980 !!!! 4) Impallomeni che depone sulla sua attività dopo l'omicidio Giuliano 5) Circostanza FUGA DI GAMBINO ( E fuga di notizie) Intercettazione telefonata con i salvo (della quale non ha mai parlato a nessum giudice) Riscontro oggettivo al mutolo 6) COPNTRADA ha mentito sulla Conoscenza dei cassina. Mutolo dice che li conosceva, lui dopo che ha avuto un anno e mezzo di tempo prima dell'udienza processuale in cui consoceva le accuse, dice che non ha mai conscoiuto (se non per motivi professionali) Cassina Sulle agende di Contrada ci sono appuntamenti dal 1982 al 1985 CON CONTINUITA' con Cassina e il suo segretario. INoltre entrambi facevano parte della confratermnita del Santo Sepolcro (non è reato) , ma Contrada ha mentito diverse volte ed in diversi modi su chi lo abbia presentato e da chi sia venuto l'interessamento. INoltre UN TESTE DELLA DIFESA ha detto che fu contrada NEL 1980 a chiedere informazione per farnE parte, COME FACEVA MUTOLO A SAPERLO?????? pERCHè cONTRADA HA SEMPRE MENTITO ? UN IMPUTATO PUO' MENTIRE, MA SE LA SUA VERSIONE VIENE SCOPERTA PUO' ESSERE CONSIDERATA UN RAFFORZAMENTO della versione di accusa nel secondo processo di appello sono state inserite anche altri elementi come le intercettazioni di due mafiosi ("iddu nni fici scappare" ) A PARTE quese cose, ci sono le telefonate da e per il castello di utvegg


PS vedo inoltre che volete un trattamento di favore per contrada la legge non prevede appelli, o altro. Ci sono passi ufficiali.La detenzione in carcere, il diferimento pena. La domanda di grazia. Se ha altri elementi la richiesta di revisione.Uno che si dice servitore dello stato, e proclama di essere stato corretto, non fa strumentalizzare le tv con apaprizioni di parenti (la moglia dalla d'eusanio 3 giorni prima della camera di consiglio della cassazione): La stragrande magioranza dei media piange su contrada. Ma la legge è uguale del tutti. I Difensori di Contrada parlano di medioevo, ma il medioevo è la terra del privilegio. dove qualcuno ha acceso a messi che ad altri sono negati. Se rispetta lo stato, come dice, segua le procedure e il suo avvocato non ingolfi i media con passi impropri inoltre il direttore medico del cardarelli ha detto che non è imnpericolo di vita, allora?


Proseguo con il post di più in alto perchè è stao tagliato segue A PARTE quese cose, ci sono le telefonate da e per il castello di utveggio (una delle sedi dei servizi segreti in sicilia, sotto contrada) . A questa sede nel febbraio del 1992 gaetano scotto (mafioso coinvolto nella strage di via d'amelio) telefona. Normale vero?) Da questa sede si incrociano altre telefonate (a volte con cellulari clonati, per non essere identificabili) con le case sulla strada per via d'amelio e con mafiosi oltreoceano. Normale vero? 80 secondi dopo la strage una telefonata di contrada raggiunge questo castello. In realtà questo è già venuto fuori nella sentenza per il Borsellino Bis, ma la versione è diversa perchè lì è Contrada che riceve una telefonata da quella sede. Il fatto è che i telefoni sono clonati e quindi ci sono dei problemi. certo potrebbe chiarire, ma non lo fa Tutte le domeniche la sede era desertas, tranne quel 19 luglio 1992. Dopo questo la sede venne svuotata. Tutto normale,....... vero? per favore prima vi informate non leggendo solo sul sito di contrada, ma anche sugli atti delle inchieste di mafia di 20 anni e poi magari discutete. Non citate il grande impegno di contrada contro la mafia. Fu tale solo fino agli anni 1976-77. Dopo usò soprattutto (non solo certo) altro materiale. Nonostante la mole di testimonianze di colleghi a favore , la maggior pate di testimonianze risultano generiche, parlano di valore , di coragio, o anche di accanimento: ma dif atto riccobono stava in via Jung ( a pochi metri dalla casa frequentata anche da Contrada...)


# 108    commento di   laTiziana - utente certificato  lasciato il 2/1/2008 alle 0:29

Ho come l'impressione che ieri abbiate fatto un brindisi di troppo. Con quel che c'è in giro mi sfugge un sorriso leggere che definite Travaglio poco oggettivo e di parte (quale parte poi esattamente? Potreste dirlo caso mai anche alla controparte così magari si evita un pò di querele almeno “da una parte”). Alessandro, tu che te la prendi tanto, evidenziaci dove Travaglio ha sbagliato. Dicci,di grazia, quali nomi, date, fatti, quali righe del suo articolo è il caso di approfondire e ricontrollare. Sarebbe più costruttivo e più carino, non credi, piuttosto che venir qui a insinuare semplicemente che siam tutti una massa di ignoranti. Non è il modo giusto per illuminarci e farci cambiare idea. Ma andiamo a vedere cosa dice Travaglio nel suo articolo: 1)vicende umanitarie: con una citazione di Salvatore Borsellino sostiene solo che un carcerato malato deve esser curato in carcere, non mi pare si addentri nelle condizioni fisiche e di malattia di Contrada. D'altra parte Travaglio mi è parso essere un giornalista non un medico. 2)ragioni giuridiche: non dice che la condanna è giusta o meno, sostiene solo che non è corretto usar il potere politico per mettere a tacere quello giudiziario. La divisione dei poteri non è stata, che io sappia, un idea di Travaglio. 3)riporta una serie di nomi e fatti su cui si è informato, qui possiamo discutere se c'è qualcosa di errato in effetti, dicci quindi, nel caso, quali nomi non hanno detto quello che Travaglio ha riportato. 4)riporta un fatto su cui ci sono tutt'ora dei dubbi, ponendosi lui stesso delle domande e facendo delle ipotesi che ognuno di noi è libero di condividere o meno. 5)conclude l'articolo NON dicendo che contrada deve essere condannato e torturato ma semplicemente invitando a riflettere e auspicandosi che prima che Contrada venga liberato possa dire tutta la verità. Cosa c'è di non oggettivo in quel che ha scritto quindi? Fa così paura un giornalista che invece di dare una verità assol


# 109    commento di   laTiziana - utente certificato  lasciato il 2/1/2008 alle 0:30

Cosa c'è di non oggettivo in quel che ha scritto quindi? Fa così paura un giornalista che invece di dare una verità assoluta invita a riflettere?






# 112    commento di   laTiziana - utente certificato  lasciato il 2/1/2008 alle 13:56

non mi pare che nessun post sia stato cancellato e in questi ultimi giorni di ferie ho seguito abbastanza bene, quasi in via diretta la comparsa dei commenti. A meno che Travaglio non sia attaccato 24 ore su 24 a questo blog (cosa che, con tutto il rispetto, dubito fortemente) non è scomparso nessun post... :) Invece ti consiglio di guardare l'altro link sempre a questo articolo, è successo un qui-pro-quo per cui ci sono commenti diversi alla versione integrale e a quella ridotta di questo stesso articolo. magari l'articolo di cui parli tu sta dall'altra parte.


cara Tiziana io ho postato un post 10 minuti fa ,l'ho visto pubblicato ed ora è sparito ,così come uno firmato Enrix. tutto questo mi sembra folle Il mio era questo : commento di eliset59 - lasciato il 2/1/2008 alle 14:58 Leggo questo : "Ecco al Foglio di oggi: Gli asini non si scandalizzano dello stile di uno squadrista della penna Al direttore - Il suo intervento contro Marco Travaglio mi lascia un po’ perplessa. Sono discutibili i toni ironici – piacciono o non piacciono – ma il giornalista dalle colonne dell’Unità cita sentenze, dichiarazioni di questo o quell’avvocato e le esternazioni dei vari politici insomma: parla di fatti. Lo stesso fa sul blog “Voglio scendere”. Non si scaglia certo contro Contrada né gli augura una pronta dipartita! Se Marco Travaglio ha torto, perché nessuno lo smentisce sulla base di altri fatti da lui omessi? E se ha ragione, perché lo si aggredisce bollandolo autore di “immondizie”? Laura Bartoli, via Web " Cara Laura Bartoli,se leggi questo blog, Travaglio lo si smentisce eccome a suon di fatti documentai ,lo si invita a confronti diretti da chi porta dati che contraddicono i suoi ,ma lui si nega ,non accetta il contradittorio . Ci sarà un motivo a tutto questo ,oppure no? prima di credere ciecamante alle sue documentazioni consiglio di andarle a verificare,poi casomai prenderle per buone ,alcune lo saranno di certo,ma non tutto quel che lui fa luccicare è ORO. provare per credere. provare ad andare su www.cielilimpidi.com e www.paologuzzanti.it e chi avrà la voglia di leggere con animo onesto troverà pagine e pagine di documenti che contraddicono quelli di Travaglio . aspetto con ansia molti uomini e donne intelletualmente onesti pronti a mettersi in discussione dopo aver verificato


@giuliano @eliset59 Qui non sparisce un bel nulla: i post che qui non risultano, come già ha spiegato laTiziana, sono nella lista dei commenti linkati al post di Travaglio in versione integrale, e anche quello di Erix/Enrix del 1/1/2008 ore 3:46. Basta andare su leggi_tutto/commenti (ora ne risultano 38) Attenzione a fare certe accuse!!! P.S. Mettiamo il CAPS LOCK in OFF, per favore?


Chedo SCUSA ,avete ragione ERRORE MIO


# 116    commento di   duonovembre - utente certificato  lasciato il 2/1/2008 alle 19:0

ti rigiro la domanda: se tu fossi pentito delle tue azioni o cmq tu fossi in possesso di informazioni importanti che potrebbero far cadere alcune teste dell mafia e sapessi che se ti rivolgi alla polizia sei un uomo morto, tu e tutta la tua famiglia, te la sentiresti di testimoniare o anche soltanto raccontare cose private, anche se potrebbero salvare altre vite? in tutto il mondo funziona cosi': chi collabora con la giustizia viene TUTELATO, nel caso della MAFIA viene incentivato, i giudici VERI vogliono SCONFIGGERLA la mafia, non COMBATTERLA o CONVIVERCI, ti pare? ps: il mio informati era relativo alla sentenza di Andreotti


# 117    commento di   duonovembre - utente certificato  lasciato il 2/1/2008 alle 19:4

paologuzzanti infatti e' un rigido esempio di persona integra che riporta i fatti... ah no aspetta quello e' Corrado Guzzanti paolo guzzanti e' quello che si appiattisce sempre sul "padrone" e che se le notizie non ci sono le fa apparire


parlo per ciò che conosco Paolo Guzzanti riporta sempre i fatti e parla solo su documenti Corrado ,potrebbe essere,ma non conoscendolo non posso esprimere giudizi


# 119    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 2/1/2008 alle 21:33

@ eliset59 se l'è forse inventato travaglio che contrada è in carcere in quanto condannato in base a sentenza definitiva passata in giudicato? se l'è forse inventato travaglio che i medici hanno definito lo stato di salute di contrada compatibile con il carcere?


per watchdogs o chi volgia informarsi: Per chi non conosce o conosce poco il caso Contrada segnalo http://www.brunocontrada.info/index.php http://casocontrada.blogspot.com/ Il caso Contrada raccontato da un giornalista che ha seguito personalmente tutte le udienze del processo di primo grado a carico dell’ex-capo della Squadra Mobile e della Criminalpol di Palermo. SUL PROCESSO CONTRADA CONSULTA ANCHE • www.vocedimegaride.it • http://blog.libero.it/lavocedimegaride • www.comitatoprocontrada.it • www.cristianolovatelliravarinonews.com e a questo link http://www.brunocontrada.info/iduepoliziotti.php


Parole, parole, parole, solo chiacchiere senza neanche darsi la pena di andare a leggere le carte. Troppa fatica vero? e poi potreste scoprire che avete torto. Visto che si leggono solo i travagli e i grilli e nessuno va a leggere “le carte” sull sito http://www.brunocontrada.info/sentenza.php È pubblicato tutto, dalla 1° sentenza all’ultima nonché gli atti di impugnazione. Si tratta di documenti, non di chiacchiere, documenti depositati. Cito solo a titolo d’esempio: sull’atto di impugnazione si legge: nella testimonianza del mafioso Musso Calogero, teste richiesto dalla difesa, che, escusso ai sensi dell’art.210 c.p.p. in quanto imputato di reato connesso, all’udienza del 31/7/1995, ha smentito tutto il fantasioso racconto di Pietro Scavuzzo ruotante attorno ad un’anfora antica che, non identificata e non esistente, sarebbe stata valutata da un archeologo svizzero non identificato e non esistente, presentato allo Scavuzzo da un Ludwig, cittadino svizzero, non identificato e non esistente, alla presenza del dr. Contrada (del quale non è stata identificata la funzione), del Musso Calogero che, identificato ed esistente, è venuto a smentire; del mafioso trapanese Mazzara Pietro il quale, essendo scomparso precedentemente per lupara bianca, ha partecipato all’incontro da morto; in un appartamento di un non identificato e non esistente palazzo di via Roma, dove i convenuti sono stati fatti accomodare da una donna 55enne, non identificata e non esistente. Scavuzzo Pietro, pentito e autore e/o latore della favola, viene escusso all’udienza del 26 maggio 1994 ai sensi dell’art.210 c.p.p., in quanto, come il Musso Calogero, imputato di reati in procedimenti connessi. In buona sostanza, il Tribunale, dopo aver abdicato alla possibilità di costringere il collaborante a collaborare, magari con notizie precise su quel camposanto di non identificati e non identificabili perché inesistenti e frutto di fantasia, abdica, infin


# 122    commento di   Shia - utente certificato  lasciato il 2/1/2008 alle 23:26

premessa: le sentenze della Magistratura dovrebbero essere rispettate ma in questo paese sfortunatamente ciò non pare proprio possibile dal momento che a seconda del verdetto, i giudici sembrano "comprati" dall'una o dall'altra parte; non è esattamente un bel viatico perchè si delegittima uno dei pilastri posti a fondamenta dello Stato. In Italia ci sono ben 3 gradi di giudizio: ora se parliamo di sentenze DEFINITIVE, ossia passate in giudicato, vuol dire che tutto l'iter possibile ed immaginabile è stato esperito (nel caso di Contrada mi pare che le impugnazioni possibili siano state tutte fatte, no?). Ora, mi chiedo "è possibile che siano stati fatti errori o abusi così lapalissiani e giganteschi da parte dei giudici e che nessun altro magistrato chiamato a ius dicere sulla questione non se ne sia avveduto?" La cosa mi turba: perchè: - o i giudici di tutti i gradi di giudizio che si sono occupati del caso erano incompetenti - o i giudici di tutti i gradi di giudizio che si sono occupati del caso erano in malafede - o ci sono realmente delle resposnabilità da parte dell'imputato Cosa ne pensate?


# 123    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 3/1/2008 alle 0:28

allora chiedano la revisione del processo, c'è bisogno di dire che sta morendo quando lui sostiene di stare bene e i medici pure? ha ragione chi dice che o è innocente e allora va liberato, oppure è colpevole e deve scontare la pena. PS: l'italia mi sembra l'ultimo posto al mondo dove un potente funzionario dei servizi segreti venga incastrato con testimonianze e prove false, di solito (vedi pollari) più ne fanno e più li promuovono...


# 124    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 3/1/2008 alle 0:30

PS: i curatori del sito di bruno contrada, nella loro opera di ricostruire la verità del caso, potevano anche evitare gli annunci google...


# 125    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 3/1/2008 alle 0:43

si parla tanto di contrada, e poi si ignorano completamente casi come questo: http://veritaperaldo.noblogs.org/


La maggior parte dei commentatori del caso Contrada, in questo forum non si differenziano poi tanto dai falsi pentiti ricompensati a suon di laute prebende per distruggere Bruno Contrada...sono addirittura più fessi, poichè "a gratis" denunciano e giudicano, ammaestrati come le foche dai loro indottrinatori ufficiali, privi di scienza e coscienza. Chiedono, poi, la libera informazione...come se fossero uomini liberi, convinti che l'informazione proveniente da chi esercita originali giochi di lessico, impastati dei soliti "mantra" evocativi, subliminali, di certa sponda altamente politicizzata, sia VERBO DIVINO. E' più libero Contrada nella sua cella che voialtri spersonalizzati, venuti al mondo per abuso di forcipe. Bella democrazia, quella che propugnate, priva di confronti, vuota di pensiero, appestata di perfida ignoranza! W l'Italia!
www.vocedimegaride.it


Elementi contro CONTRADA NON DETERMINATI DAI PENTITI 1) testimonianza di Saverio Montalbano (confortata da agende contrarda) 2) testimonianza di Ziino (corroborata da avvocato della ziino, da ayala e dagli spostamenti nel 1988 di Contrada unitamente alle menzogne di Contrada stesso (appurata in tutte le sentenze) 3) testimonianza DI Natale Gentile , corroborata da testimonianza di Impallomeni e dagli stessi testi della difesa che sono stati SUL PUNTO smentiti dal controinterrogatorio. (si veda il confornto col Catalano)La relazione del gentile è del 1980 !!!! 4) Impallomeni che depone sulla sua attività dopo l'omicidio Giuliano 5) Circostanza FUGA DI GAMBINO ( E fuga di notizie) Intercettazione telefonata con i salvo (della quale non ha mai parlato a nessum giudice) Riscontro oggettivo al mutolo 6) COPNTRADA ha mentito sulla Conoscenza dei cassina. Mutolo dice che li conosceva, lui dopo che ha avuto un anno e mezzo di tempo prima dell'udienza processuale in cui consoceva le accuse, dice che non ha mai conscoiuto (se non per motivi professionali) Cassina Sulle agende di Contrada ci sono appuntamenti dal 1982 al 1985 CON CONTINUITA' con Cassina e il suo segretario. INoltre entrambi facevano parte della confratermnita del Santo Sepolcro (non è reato) , ma Contrada ha mentito diverse volte ed in diversi modi su chi lo abbia presentato e da chi sia venuto l'interessamento. INoltre UN TESTE DELLA DIFESA ha detto che fu contrada NEL 1980 a chiedere informazione per farnE parte, COME FACEVA MUTOLO A SAPERLO?????? pERCHè cONTRADA HA SEMPRE MENTITO ? UN IMPUTATO PUO' MENTIRE, MA SE LA SUA VERSIONE VIENE SCOPERTA PUO' ESSERE CONSIDERATA UN RAFFORZAMENTO della versione di accusa nel secondo processo di appello sono state inserite anche altri elementi come le intercettazioni di due mafiosi ("iddu nni fici scappare" ) A PARTE quese cose, ci sono le telefonate da e per il castello di utveggio (una


io non capisco con che faccia parlate. i giudici non hanno mai condannato nessuno per delle CHIACCHERE vd giu http://www.societacivile.it/previsioni/articoli_previ/contrada.html


Contrada ha scontato più di 3 anni dei 10 previsti, non sette mesi. Perchè Travaglio fa scomparire i fatti?




Lorenzo se dovesse scontare la pena per intero anche con la buona condotta dovrebbe comunque scontare ancora circa 5 anni quello a cui ti attacchi sono bazzecole


Luc, non hai risposto alla domanda. Il che mi fa pensare che i fatti che Travaglio ha fatto scomparire (e chissà quanti altri ce ne saranno) non siano affatto "bazzecole".


Il 10 maggio 2007 la Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di condanna in appello [2]. Contrada venne rinchiuso nel carcere militare di Santa Maria Capua Vetere, vicino Napoli e vi permane tuttoggi. dal 2007 a ora sono passati 3 anni? 1 maggio 2 giugno 3 luglio 4 agosto 5 settembre 6 ottobre 7 novembre 8 dicembre ai 3 anni che dici tu mancano ancora 28 mesi, aspettiamo fino ad allora per riparlarne?


la carcerazione preventiva non fa parte della pena se non espressamente indicato


# 135    commento di   fox mulder - utente certificato  lasciato il 6/1/2008 alle 1:48

Ritorno alla facenda Contrada, che mi fa sempre di più incazzare. Ma se Demente Mastella non riesce nemmeno a tenere il figlio a casa (Gran Premio di F1 andato a vedere con elicottero a n/s spese), cosa ne sa delle condizioni di salute di Contrada. Ha il diabete? Milioni di Italiani lo hanno e mi sembra conducano vite normalissime. Per il diabete si può stare in carcere benissimo. Bompressi è stato mandato a casa? Bompressi ha un tumore, cosa ben più grave di un diabete, che può anche essere di natura congenita od ereditaria. Bompressi non era un servitore dello Stato, Contrada Sì. Per cui se questi dementi che abbiamo al Governo vogliono per i cazzi loro Contrada a casa, automaticamente facciano uscire Vallazansca, Lioce, Fioravanti per citarne alcuni, e tutte le BR al gran completo. Almeno loro hanno sempre rischiato di prima persona, per una filosofia ben precisa. Non celandosi meschinamente dietro allo Stato Italiano che si DOVEVA servire FEDELMENTE, mentre invece lo si pugnalava alle spalle.













































































































Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti