Commenti

commenti su voglioscendere

post: Rifiuti

Uno si ripromette per l’anno nuovo di essere più buono, di non fare il qualunquista , di trovare qualcosa che non va nelle invettive di Beppe Grillo , poi accende la tv o legge un giornale e diventa più cattivo, più qualunquista e più grillista. La situazione è questa: la Campania affoga nei suoi escrementi dopo aver ingurgitato quelli di tutti noi. Bassolino e la Jervolino , invece di chiudersi in un cassonetto e sparire per sempre, opinano ed esternano come se fossero due passanti. Il Sole 24 ore , edito anche dall’ Impregilo che s’è ingrassata a spese nostre sul non-smaltimento dei rifiuti a Napoli, pontifica sul “fallimento della classe dirigente” (esclusi i presenti, s’intende, cioè gli editori). Per la strada si muore di freddo , nel senso che due clochard nella ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


@ Zenny 75 Ecco, hai già cominciato. Stai già proponendo. E'questo ciò che intendo, ciò che dobbiamo fare. Buttare giù idee, e creare un programma, un'alternativa. Un capitolo potrebbe essere dedicato ad esempio alla moralizzazione della politica: e quindi scrivere come cambieremmo noi lo status del politico se fossimo al governo (meno prebende, un limite alle legislatura, candidatura vietata agli inquisiti e condannati, riduzione del loro numero, ecc.). Sulla questione del partito hai perfettamente ragione. Anch io punto a quello, ma deve prima passare tutto attraverso un movimento: dobbiamo contarci, sapere chi e quanti siamo, cosa vogliamo esattamente. Una volta chiarite queste cose, si potrà cominciare a pensare a una vera organizzazione sul territorio. Ma prima di iniziare a diffondere il Vnagelo, dobbiamo avercelo un Vangelo. @ duonovembre @ emanuela G Daccordissimo. Basta rimanere con le mani in mano.


# 69    commento di   indiano1983 - utente certificato  lasciato il 4/1/2008 alle 16:36

In un Paese "Civile" - un Ministro della Salute che dopo un anno dallo scandalo sulla Sanità materializzatosi presso il sanatorio Umberto I di Roma, denunciato dall'Espresso nella persona dell'ottimo Fabrizio Gatti, non mantiene alcuna promessa fra quelle da Lei avanzate, (tanto che dopo un anno la situazione è praticamente la stessa..)si sarebbe dimessa; - un Ministro del Lavoro dopo le quasi 2000 vittime sui luoghi di lavoro per niente sicuri per niente a misura d'uomo per niente avanzati tecnologicamente (esistono alcuni brevetti interessantissimi di cui nessuno parla perchè vanno contro il monopolio economico dei sistemi mafiosi che gestiscono i grossi cantieri delle opere pubbliche ma anche piccole imprese..) per niente rispettosi delle leggi e delle procedure, si sarebbe dimesso; - un Ministro di disGrazia e inGiustizia che avanza lui stesso richiesta di trasferimento ai danni di uno di quei pochi magistrati che fa onestamente il suo lavoro indagando su chi "sbaglia", non avrebbe potuto intralciare il difficile impiego di chi è chiamato ad amministrare la giustizia in nome del popolo italiano, e si sarebbe dimesso dopo il moto di ribellione dei cittadini; - un Ministro dell'Interno che resta in silenzio davanti al grido disperato e allo sgomento di familiari di vittime innocenti massacrate e uccise da alcuni Poliziotti (vedi la storia di Federico Aldrovandi e di Aldo Bianzino)si sarebbe dimesso; - un Ministro degli Esteri che va nel mondo facendoci fare figure di merda ovunque, mandato come ambasciatore dagli imprenditori italiani per spianare la strada ai loro affari e commerci, senza sapere neanche cosa sia la cooperazione internazionale allo sviluppo sciacquandosi la bocca per una mezza risoluzione dell'onu come se fosse merito suo piuttosto che di una intera collegialità di aderenti, si sarebbe dimesso; - un Ministro dei Beni Culturali che nel 2008 non sa neanche l'inglese e non fa niente per la promozione della cultura al Sud nasc
www.grilliattivi.org


grazie a dovic per aver segnalato il sito che mi ha "fatto luce"sulle minacce subite dal Dott.Travaglio...credo che ogni commento sia ormai superfluo,anche perchè se siamo "qui" ci srà un perchè....voglio solo unirmi al coro di solidarietà per questo grande giornalista(un vanto per l'italia) che ha,da diversi anni, illuminato la mia mente preda di un oscurantismo dilagante,rendendomi immune dal continuo cicalare dei politici e non.spero di poter avere ancora l'onore di ascoltarLo,insieme agli Altri Grandi,alla feltrinelli di firenze..altrimenti attenderò una Vostra conferenza a Pisa...Francesca


# 71    commento di   indiano1983 - utente certificato  lasciato il 4/1/2008 alle 16:37

- un Ministro dei Beni Culturali che nel 2008 non sa neanche l'inglese e non fa niente per la promozione della cultura al Sud nascondendo pericolosamente la verità sulla riapertura del leggendario Teatro Petruzzelli di Bari, si sarebbe dimesso; - un Ministro che... mi fermo qui.. ... (in un Paese civile)questi fantasmi non solo non esisterebbero ma se anche esistessero non farebbero tutti i mali che fanno.. perchè avrebbero la decenza e la dignità di togliersi di mezzo una volta fallita la missione per la quale sono stati chiamati.. La mafia è la prima impresa italiana con un fatturato di circa 90 miliardi di euro.. Con questo Paese.. non me ne meraviglio neanche più.. Grazie per l'attenzione indiano P.s. Sapete per caso come contattare travaglio, o comunque uno dei 3 moschettieri o il webmaster di questo sito? Il prossimo 15 MARZO il Gruppo Libera di Don Ciotti organizza a Bari la XIII Giornata Nazionale della Memoria e dell'Impegno per le vittime di tutte le mafie e oltre a una massiccia partecipazione aperta a tutti sarebbe bello che un sito come questo accogliesse il logo e il banner solidarizzando verso questa iniziativa che anche la Rete dei Meetup Amici di Beppe Grillo di tutta Italia sta conoscendo e sta appoggiando. (Per la cronaca colui che scrive è tra i referenti del Meetup di Bari - I Grilli Attivi di cui è indicato il link..) Grazie a tutti
www.grilliattivi.org


# 72    commento di   Sixpounder - utente certificato  lasciato il 4/1/2008 alle 16:49

Il servizio sulle scoregge dei canguri giuro che mi ha fatto impazzire. Ero a farmi un pizza prima di rientrare a lavoro e guardando la tv ho visto questa cosa... Mi è scappato detto qualcosa ad alta voce nel silenzio del locale del tipo "Non ci credo..." tutti si son voltati a guardarmi e tutti a fare cenni di assenso... E poi Riotta si fa vedere al tg, intervista personaggi, fa l'opinionista, fa il discorso di fine anno dicendo che NON è COLPA DELLA CASTA SE L'ITALIA VA A ROTOLI MA CHE E' COLPA NOSTRA. Cornuti e mazziati porca di quella.... E la chiama anche CASTA, come se tanto ormai i cittadini sanno tutto, ma nulla li può più toccare quindi possono starsene belli allo scoperto... Non aggiungo altro.
http://loudersixpounder.blogspot.com/




Dott.Travaglio lei ha figli? Io ne ho uno appena nato e sono terrorizzato all'idea di farlo crescere in un posto del genere, per il suo bene mi augurerei che si iscrivesse fin da giovane nelle file dell?UDEUR morto un mastella se ne farà un altro e probabilmente riuscirebbe a comprarsi una casa in saldo e magari regalarne una a noi genitori in affitto...ma temo che finirà ad occupare scuole in nome di qualsivoglia inarrivabili e da sempre sospirati diritti...quasi fosse stato Caronte a traghettarlo dalla pancia della mamma in questo inferno... La democrazia portata con la forza non ha mai funzionato in nessun paese e non vedo perchè dovrebbe essere diverso qui.....se i partigiani fossero stati più veloci degli americani magari vivremmo in un paese diverso. PS. mastella mi ha messo in black list


@ Stefano R Auguri per il tuo bambino, supera la paura, il mondo non è il giardino dell'Eden, ma si ci può vivere con dignità! Falcone in una intervista disse che i coraggiosi sono coloro che superano le grandi e piccole paure della vita. Prova a trasmettere questo alla tua creatura, vedrai che vivrà una vita un pò migliore di tanti, che fanno finta di non vedere e sentire Maria Francesca


Credo che uno dei problemi di fondo stia nel ripromettersi ad ogni natale e capodanno di essere più buoni...stà cosa va avanti da che io mi ricordi .....se si cominciasse a ripromettersi di essere più intelligenti?


ho le stesse preoccupazioni di Stefano R., anch'io ho un figlio appena nato. l'unica risposta che mi sono dato è, purtroppo, andare via!! ma per farlo bisogna avere tanto coraggio, vedremo se lo avrò... infine, non credo che la situazione italiana migliorerà, anzi, la vedo grigia per mille motivi!


# 78    commento di   *Faith* - utente certificato  lasciato il 4/1/2008 alle 18:10

Buon Anno anche a te, Marco! Vedo che sei in forma come sempre, le vacanze non ti hanno appesantito. Bene bene ^^ Che dire... come sempre non ci sono parole dopo un tuo pezzo (come dopo i pezzi di tutti qua dentro).. fa tutto così schifo che è facile perdere la speranza. Ma meno male che c'è tanta gente che ha ancora voglia di lottare. Mi hanno colpito le tue prime frasi.. io non sono mai stata una grande estimatrice del mio concittadino Grillo, perchè di natura non sono una pecora. Del movimento nato attorno a Grillo mi spaventa invece che molti grillini possano essere delle semplici pecore. Lui si è tanto ispirato al bellissima storia di V for Vendetta, ma mi chiedo spesso se, in quella situazione, Grillo sarebbe capace della scelta totalmente altruista di V. Quello che rende grande V è la sua scelta finale, per come la vedo io. E sono convinta che Grillo non ne sarebbe capace (ovviamente parlo della rinuncia al potere, non della rinuncia alla vita, eh), ma forse lo dico solo perchè non lo conosco di persona. Detto questo, che forse qui c'entrava poco, ma è una cosa che rimugino da mesi... @ dovic: L'unica cosa su cui quel viscido di Perri ha ragione è che can che abbaia non morde. @ Stefano R. Auguri per tuo figlio e ti capisco. Io avrò 23 anni fra quattro mesi, per cui per ora è ancora abbastanza presto per pensare alla discendenza, ma penso da tempo che quest'Italia non se li merita i figli che nascono. Se ne avrò uno da un lato vorrei che non nascesse qui. Dall'altro però è ingniusto abbandonare questo Paese a se stesso. @ Stefania Petyx Che bello vederti qui! Una delle pochissime persone per cui vale la pena vedere Striscia La Notizia! Firmerò la petizione :)


Marco ricordi quando sei stato a S Nicola la Strada e Marcianise in prov di Caserta? Era il 20 Novembre e l'emergenza rifiuti c'era già. "Purtroppo" la monnezza non era ancora arrivata a napoli e quindi l'informazione non ne parlava. Ora che napoli è sommersa, ecco che tutti si scatenano e parlano dei rifuti. Una volta che napoli sarà ripulita diranno le solite parole:"l'emergenza è superata".Peccato che tutta la provincia napoletane e gran parte di quella Casertana saranno ancora sommerse dai rifiuti. Almeno tu, non dimenticarti di noi che viviamo in provincia. ps lo stato da noi non esiste.


Speriamo finisca al più presto questa repubblica delle pere indivise.




condivido il pensiero di Beppe Grillo : anch'io voglio te,Marco Travaglio,futuro ministro di grazia e giustizia della repubblica italiana. Con infinita stima.


Siamo solo all'inizio del nuovo anno,quante belle notizie,direi in quantità industriale,peccato che sarà una sana e sacrosanta controinformazione svolta dall'egregio Travaglio con i suoi amici di sventura del blog,ma assolutamente fine a se stessa,ormai la restaurazione clerico-politica è in atto,la non politica praticata dai nostri più pagati politici della comunità europea e strano a dirsi hanno i datori di lavoro,noi,i peggio pagati sempre della comunità,la mancanza di pianificazione per il futuro energetico del paese,metalmeccanici che dovrebbero farsi imprestare i tir per ottenere 110 euro lordi in tre anni dalla splendida e oculata imprenditoria italica,potrei andare avanti su molti aspetti, ma diventerebbe un'elenco ancor più depressivo, bene tutto ciò, digerito e assimilato nella diffusa indifferenza,chi ha un certo raziocinio e pochi scrupoli si è già adeguato o lo sta interpretando,una giungla fatta a stivale, dove fottere per non esser fottuti è diventata pratica di routine. Saluti
http://freedomlibertadiparola.myblog.it






# 86    commento di   Maria Antonietta - utente certificato  lasciato il 4/1/2008 alle 20:6

Grande Marco Travaglio! Io ci metterei anche lo scandalo dell'Ospedale di Vibo Valentia, dove il paziente, tanto per essere in tema, viene trattato come un rifiuto... Di questo passo, rischiamo l'assuefazione alle tragedie della sanità calabrese! E' ora di dire basta!!!


berlusconi dell'utri fede gasparri casini cesa schifani bondi cicchitto bertolini tajani landolfi guzzantipadre previti ghedini pecorella pacifico metta squillante carnevale riina provenzano gambino gotti bonanno contrada sindona gelli bontade badalamenti eccetera eccetera eccetera...... Su questo blog si leggono post intelligenti e disperati, frutto di riflessioni ponderate e terribili mal di pancia!!! Questi scritti daranno un piccolo contributo alla rinascita dopo la tragedia!! Non mollate, crediamoci tutti insieme, W L'ITALIA!!!


P.S. Scusate, ho dimenticato quasi tutto il cosidetto centrosinistra col rolex al polso, la goccia al naso e la russa(non ignazio) di fianco!! ferrara e sgarbi sono ibridi ma ce li infiliamo lo stesso!! Saluti e baci...


@ Brigante Forse hai travisato un po' il mio post. Io sono d'accordissimo con te sulla necessità di iniziare a far qualcosa, nel mio piccolo provo a farlo, rompendo tutti i miei amici e parenti con link, mail, sms e tutto un po'. Il mio non era affatto un discorso da "spallucce". Non sono per nulla rassegnato, anche se un po' frustrato. Quello che forse non ho detto così bene e che intendevo è che il lavoro da fare è molto più sporco. Non si tratta di risvegliare qualche coscienza rintronata dalla tv. Si tratta di far capire a molta gente quello che ora in pochi sembrano avere chiaro in testa. Bisogna far si che la gente smetta di essere invidiosa del Nanetto di Arcore (con tutto quello che rappresenta, ossia non più un partito politico o un modo di fare soldi, ma un pensiero mafio/economico/politico ormai condiviso da quasi tutta la classe politica italiana.) Quello che in realtà volevo dire con il mio post è che sarà veramente una faticaccia dare una sveglia a questo paese.. non di certo che bisogna fare spallucce e voltarsi, perché altrimenti è ovvio che non cambierà mai nulla..


@ Rent Boy Ma lo so perfettamente, mica devi giustificare la tua risposta. Il fatto è che se non cominciamo a sperare noi, non lo farà nessuno. Purtroppo, o per fortuna, ho solo una vita da vivere, e la voglio spendere nel migliore dei modi. Oggi c'è qualcuno che me lo impedisce: la Mafia, la malapolitica, la malainformazione, e via vomitando. E questo mi fa tremendamente girare i coglioni. Quindi voglio riprendermi ciò che e mio: futuro e dignità. Ma le parole non bastano. Fino a che diremo alle persone "guarda cosa hanno fatto quelli", senza poi offrire alle stesse persone alcuna alternativa diversa da "quelli", staremo solo sprecando preziose energie. Io stesso, ora come ora, non saprei più chi votare per farmi rappresentare. Sono convinto che grazie soprattutto a Internet, possiamo creare qualcosa mai visto prima in Italia: un'alternativa di governo, anzi di Sistema. Se lo vogliamo lo possiamo fare. Di certo partire dalla razzistica idea che gli italiani sono geneticamente egoisti, è inutile oltre che sbagliato. Ogni popolo può cambiare, e ogni impresa, anche quella che può apparire la più assurda e stravagante, può essere realizzata. Basta iniziare con poco. Perché, come disse qualcuno, anche il cammino che porta più lontano comincia sempre con un misero passo.


Forza e coraggio, dottor Travaglio, forza e coraggio...


il qualunquismo,lo zibaldone dei problemi,le varie opinioni inconcludenti e insignificanti,il pensare con la pancia e non con il cervello,vanifica qualsiasi possibilità di contrapposizione.La soluzione dei tanti problemi che affligono l'Italia(e non solo)andrebbe analizzata, al di sopra di qualsiasi pensiero politico ideologico,con sani dibattiti in una tv diversa.Per esempio,noi italiani paghiamo un canone televisivo, per ricevere un’informazione che fa schifo,occorrerebbe che validi giornalisti sia di destra che di sinistra insieme, si mobilitassero, per eliminare il controllo partitico della rai. Creare un filo diretto con i cittadini che pagano si un canone ma, ricevono un’informazione sicuramente più vera. Sorgerebbe cosi un vero controllo da parte dei cittadini sulla politica, con grande vantaggio,sia per la politica che per la democrazia. In Italia occorre l'estirpazione completa della mediocrità e il premio meritocratico. Chi è più bravo più guadagna e più alta è la sua considerazione. Anche in politica, il vero scandalo,non sono gli stipendi ma le capacità dei politici. L’emergere dei più talentuosi non porterà altro che ad una società migliore. Il cittadino non può essere eternamente strumentalizzato,lasciato solo e perennemente incazzato. Voi giornalisti dimostratevi più lungimiranti,(dei politici) deponete le armi ideologiche ed unitivi nel nome della libertà,della democrazia,per un paese finalmente più libero,più rispettoso dei deboli, non con le parole ma con fatti. Tutti gli italiani onesti ve né saranno grati. Grazie Carlo
carlo


E SE COMINCIASSIMO A SCRIVERE SUI MURI QUESTE COSE?


# 94    commento di   mokella - utente certificato  lasciato il 4/1/2008 alle 22:6

Se incominciassimo a scriverle sui muri 'ste ,ci condannerebbero per direttissima a pulirli,tipo i graffitari!^^
http://www.precariamente.ilcannocchiale.it/




La questione di cui parla Marco riguardo al manichino di Mastella la potete trovare a questi indirizzi: http://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/cronaca/manichino-mastella/manichino-mastella/manichino-mastella.html http://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/cronaca/manichino-mastella/minacce-opera-arte/minacce-opera-arte.html La vicenda e' collegata a quella gravissima che potete trovare a questi indirizzi: http://www.giustiziaperkassim.net http://www.kassimlibero.splinder.com C'e' anche una petizione FIRMATELA!!!


quanti scheletri nell'armadio avra' mastella???


Guardatevi l'amerregano di Palermo Jhonny RAIotta rimproverare dal pulpito del TG1a Grillo il suo ATTACCO(a mezzo blog e V-Day per una LIBERA INFORMAZIONE)ai MEDIA e ai GIORNALISTI SERVI dei loro PADRONI EDITORI e dei POLITICI di RIFERIMENTO http://www.youtube.com/watch?v=pBJLhFEOlfE&feature=related eppoi guardate cosa ha mandato in video il New York Times che tanto ha fatto SCANDALIZZARE i POLITICI e i loro SERVI dal MICROFONO e PENNA facile. http://www.youtube.com/watch?v=2mcNjGfxjlI&feature=related a voi il giudizio finale.




Bell' articolo, Travaglio: nessuno riesce a farmi ridere in questo modo, mentre leggo di tali e tante nefandezze... A proposito: ora, oltre che delle autostrade, ci dobbiamo preoccupare pure di Forza Nuova? Eccheccavolo! Non ci fa stare tranquilli un momento! ;-) :-P Per Brigante e gli altri: credo che Beppe Grillo stia già facendo quanto da voi auspicato, con i MeetUp e le liste civiche col bollino; comunque, se vogliamo fondare il “partito di VoglioScendere”, io ci sto: se non altro, non dovremmo avere problemi a trovare qualcuno che rediga il programma! :-)


Altro che buoni propositi per l'anno nuovo, in questo momento mi sento cattiva e sempre più arrabbiata con quest'Italia. Forza Marco, fortuna che esistono persone come te!


@carlo infatti mastella e' di destra o di sinistra? la sua vicenda sembra una barzelletta. c'e' un che di tragicomico in quell'uomo ..... altro che odio...a me questa vicenda dell' opera d'arte ha fatto sorridere.....solitamente lui fa venire voglia di piangere, anzi no, di autoflagellarsi. ciao


Non è possibile proporre una iniziativa di legge popolare che trasformi il "lavoro" dei parlamentari in un CoCoCo o in un Contratto a Progetto e rimuova loro ogni forma di pensione eterna o vitalizio limitandosi a versare nella gestione separata INPS i relativi contributi? Un ricercatore italiano precario da oltre 13 anni"


ANNUNCIAZIò ANNUNCIAZIò! Tra poco, su RAI2 (dopo il "telegiornale", credo): Travaglio vs Sgarbi a "Confronti"! Se lo sapevate già... bè, meglio abbondare!


Nadia, non lo sapevo, ma ora ti stimo un sacco...ho appena acceso, e posso risollevare la mia giornata...grazie per l'info


...figurati Claudia! Almeno una cosa abbiamo iniziato a farla (anche) noi, qui: cercare di far circolare le informazioni! Con buona pace dei titolari del blog che si vedono "secchiate" di OT e di link che, magari, rimandano a tutt' altro... ma a noi piace così (a me almeno piace un sacco perchè è una fonte incredibile di notizie VERE!)


@ nadia Ho visto "Confronti", ma Sgarbi dovrebbe informarsi, perchè altrimenti rischia di fare, come al solito, delle belle figure! Quando Sgarbi cercava di ribattere a Travaglio, sulla questione magistratura o su i reati commessi da gente del calibro di Geronzi, Passera, Tanzi ecc., si sentivano strani rumori, come quando si scivola sugli specchi, cosparsi di vasellina. Travaglio come al suo solito è stato chiaro e cristallino, tanto da zittire uno Sgarbi, che solitamente urla e ogni tanto (per farsi figo) tira in ballo Pasolini. Comunque vorrei che qualcuno si facesse carico di informare Sgarbi sullla questione Forleo-De Magistris e, inoltre, spiegargli, che chi ruba soldi alla gente non può lavorare in banca, perchè da solo non ce la può fare. Maria Francesca


@maria francesca Totalmente d' accordo con te; come dicono dalle mie parti (e scusate la volgarità): Travaglio a Sgarbi se l' è mangiato e ri-sputato! Francamente all' inizio pensavo che Sgarbi l' avrebbe "buttata in caciara" (stasera mi sento un pò becera), sono rimasta un pò sorpresa dalla sua compostezza (sai, conoscendo il personaggio)... credo che Moncalvo abbia avuto, in questo, un ruolo importante. P.S. Non conoscevo nè Moncalvo nè la sua trasmissione, sono stata piacevolmente sorpresa... e infatti vogliono spedirla in orario da nottambuli: NON SE NE PUO' VERAMENTE PIU'!!!


@ nadia Nella trasmissione di Moncalvo parlano quasi sempre di Travaglio, alcune volte dandogli anche del comico (in senso dispregiativo), come è accaduto quando ci fu Vespa ospite. Al servo nazionale fecero vedere l'intervento di Travaglio ad "AnnoZero" sulle intercettazioni telefoniche in RAI e della disinformazione fatta da "Porta-Porta". Vespa cambiò cinque colori e si incazzò come una bestia, forse per la parte sul mestolo, arma del delitto di Cogne, che nella trasmissione era usata per parlare di culinaria. Maria Francesca




"Nella trasmissione di Moncalvo parlano quasi sempre di Travaglio"... e io non ne sapevo nullaaa??? Meglio così, vuol dire che non sono ancora affetta da "travaglite"... almeno non in fase acuta, direi! ;-) Grazie Maria Francesca


@ nadia ma secondo te 2 che alle 01:30 si scambiano messaggi sul blog di Travaglio, come si possono definire? Pazze o malate! :) Maria Frncesca


@Maria Francesca ahahahahah ... parlo per me: vanno bene entrambe le definizioni! :-) cmq sto guardando anche altro... davanti al pc, ci tiro tardi spesso.


preciso,dettagliato,scrupoloso come sempre...e sopratutto con quel generalista di Sgarbi. Ho comprato il suo libro e spero di poterla conoscere a Torino il 14 gennaio




Buongiorno! Vi siete visti Sgarbi vs Travaglio ieri sera? Sgarbi prima di parlare di magistrati a Travaglio dovrebbe quantomeno farsi il segno della croce.Umiliato pubblicamente.E' un peccato che spostino 'confronti' all'una di notte, non mi dispiaceva come trasmissione!


certo che ormai tenere una trasmissione d'informazione decente in RAI è un terno al lotto.


emanuela... che trasmissione era? vi posto il link di saviano oggi con articolo su repubblica... http://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/cronaca/rifiuti-campania/roberto-saviano/roberto-saviano.html


@ andrea Hai ragione scusami, la trasmissione si chiama 'Confronti', condotto da Gigi Moncalvo il venerdì sera verso le 11.30/11.45. Ieri sera c'erano Sgarbi e Travaglio.In altre puntate si sono visti Sgarbi/Vespa (risate) Santachè/Rizzo, Storace/Agnoletto (altre risate) e via andare.


E ieri sera il conduttore a fine trasmissione e con un tono lievemente adirato lancia un sondaggio agli ascoltatori : "Secondo voi perchè spostano il nostro programma all'una e mezza di notte uccidendolo?Vi diamo tre possibilità : 1 - siamo un servizio pubblico 2 - costiamo troppo poco 3 - ...(non me la ricordo)". Dopodichè chiede a Sgarbi e Travaglio cosa ne pensano. Travaglio cade dalle nuvole, non lo sapeva, non sa dare ragioni se non di palinsesto e gli dispiace tanto.Sgarbi idem e si ricorda di quando nel 2001 berlusconi decise di chiudere la sua rubrica (o forse questo lo aveva ricordato prima e il conduttore l'ha preso come spunto per dar sfogo alla sua ira ). Ora, non dico fosse annozero, ma come trasmissione era piacevole e Moncalvo come moderatore non mi dispiaceva.Certo che all'una e mezza di notte gli ascolti caleranno sicuro!


Mi sono guardata con molto piacere "Confronti" ieri sera. Mi aspettavo di trovare le solite urla di Sgarbi, invece era stranamente più "composto" del solito. Devo dire che ho sorriso non poco tutte le volte che Marco l'ha sotterrato (giustamente), sempre preciso e informatissimo (al contrario del pressapochista Vittorio)!! Grande!


@ Lia secondo me era composto perchè sapeva che sbraitare tanto su cose di cui, evidentemente, non si è ben informati con davanti un guru non è molto saggio... ;) C'è da dire che, contrariamente al solito, ha incassato in silenzio e, tolte le uscite sulla magistratura, non ha sparato cazzate. :)


@ Emanuela C. Ti do ragione. Personalmente era la prima che guardavo il programma, ma se ricordo bene Marco ha detto che quella era la terza volta che si "fronteggiava" con Sgarbi, per cui sapeva benissimo con chi aveva a che fare :)


# 124    commento di   Martenot-Neon - utente certificato  lasciato il 5/1/2008 alle 12:29

Marco tu e Saviano siete i migliori. Continuate ad informarci col coraggio di sempre.




E' proprio vero si chiacchiera solamente navigo e quì trovo un post che condivido totalmente. Vado su www.radiocarcere.com anche lì un post che condivido totalmente. Parole eprò che rimangono tali. Allora mi chiedo che fare per tramutarle in fatti ?


@ Nadia @ Associazione protocollo C3 Tanto le liste civiche di Beppe Grillo che l'associazione protocollo C3 sono semplicemente delle iniziative straordinarie: inutile spendere parole per elogiarle perché non basterebbe l'intero blog. Però sono cosa ben diversa da ciò che intendo. Entrambe si rifanno all'ambito locale: alle elezioni amministrative per le elezioni di sindaci e consigli comunali. Ciò di cui io parlo è invece qualcosa che punta decisamente più in alto. Meet up e protocolli possono aiutare a migliorare una realtà locale (anche se per esperienza personale ho imparato ad essere molto scettico sulla concreta incidenza che le liste civiche hanno all'interno di un Comune). Ma non hanno, purtroppo, gli strumenti necessari a cambiare l'Italia; a far guarire l'intero Paese dai cancri che lo stanno divorando. Per farlo occorre entrare nella stanza dei bottoni. Ora ci sono loro: i professionisti della politica a vita, i pregiudicati, i prescritti, gli inquisiti, i cocainomani, i "frequentatori" della Mafia, gli ospiti di Porta a Porta, i democristiani che vanno a puttane, i comunisti che comperano in via Condotti, i Mastella, i falsari di bilanci, ecc. Domani, e per domani intendo il prima possibile, dobbiamo esserci noi.


# 128    commento di   laTiziana - utente certificato  lasciato il 5/1/2008 alle 13:25

Bellissima la performance di Marco ieri sera, anche se in effetti era un confronto senza confronto visto che una parlava di fatti (Marco) e l'altro faceva discorsi campati per aria sull'arte e le opere che, sinceramente non c'entravano niente. Cmq secondo me Sgarbi non si è arrabbiato, e non poteva arrabbiarsi, perchè in effetti Marco sà essere davvero perfido pur in completa compostezza, colpisce sottilmente, perché se uno ti da direttamente dell'idiota tu puoi incazzarti e dire "non è vero", ma se uno dimostra che sei un idiota smontandoti ogni volta che apri bocca e portando semplicemente dei fatti che lo dimostrano (che sei un idiota) tu non puoi dire "non è vero" ma sei costretto a difenderti argomentando a tua volta i contenuti, cosa che sgarbi ieri sera non era evidentemente in grado di fare. Quello che apprezzo di Marco è proprio questo suo modo di restare sempre composto, senza alterarsi, senza mancare di rispetto a nessuno, niente parolacce, aspettando il proprio turno con tranquillità. Ad esempio quando Sgarbi parlava di Jannuzzi Travaglio lo linciava con lo sguardo, ma non ha detto niente, se nè stato buono buono in silenzio ad aspettare il suo turno, poi quando però è arrivato il suo turno ha trovato il modo di metterci dentro una puntualizzazione anche su quella faccenda ;) Quando vedi Travaglio parlare, ancora più di quando scrive, hai proprio l'impressione che sia uno che sa il fatto suo, senza bisogno di fare caciara per far valere le proprie ragioni e senza arrampicandosi sui vetri come fanno quasi tutti i nostri politici.




# 130    commento di   laTiziana - utente certificato  lasciato il 5/1/2008 alle 13:59

david ma il tuo link non si vede...


@ laTiziana esatto....la cosa meravigliosa è Moncalvo che chiede opinione a Sgarbi riguardo a banche banchieri falso in bilancio e bancarotta e Sgarbi parla del Caravaggio... cioè dell'unica cosa che sa fare, forse... Travaglio non parla, sorride appena, (forse pensando alla stessa cosa del 98% degli spettatori: ma questo che c'entra??) con quell'espressione che ti porta a pensare, ecco, ora Sgarbi lo insulta...invece nulla, Sgarbi si ritira ammettendo di non conoscere o quasi i fatti, inimmaginabile... Marco 1 Sgarbi 0...continua cosi...


Mi chiedo sempre come solo al sud si abbiano problemi con le discariche? Non è opinione nostra, della gente comune intendo, ma di voci ben più autorevoli che questo genere di business viene spesso gestito da clan mafiosi o dalla camorra. Allora perché di tanto in tanto queste discariche collassano? Sempre le stesse. Sempre nei soliti posti. Non credo che i napoletani producano più rifiuti dei romani né credo che la tecnologia dello smaltimento rifiuti partenopeo sia di livello inferiore a quello capitolino. Ma quanto costano allo stato come discariche del nord? Probabilmente 10 volte meno che quelle al sud. Lo stato non ce la fa a pagarle e si bloccano? Oppure è opera di un moderno terrorismo? Un modo che ha la mafia di dialogare con lo stato? Un ricatto, un'estorzione? Pretendere la soddisfazione di richieste come la liberazione di condannati, o l'emissione di una legge, di favori o favoritismi di qualsiasi genere alla classe politica pena la paralisi del paese. Fatto sta che i napoletani fanno bene a battagliare per le strade visto che ormai a noi italiani è rimasto solo quello di mezzo per farci sentire. Anche perché in tv si preferisce parlare delle scorreggie dei canguri piuttosto che della malaitalia o di cupolanostra.. Si può dire V-Day qui? 25 aprile.. ci saremo in milioni.. tremate..


# 133    commento di   ernestoubaldo - utente certificato  lasciato il 5/1/2008 alle 14:29

A proposito di rifiuti MANDIAMOLI A LAVORARE! Ovvero, i privilegi del ceto politico. Di sinistra e destra. Recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa 1.135,00 al mese. Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali. Questo lo “stipendiuccio” di un povero mortale parlamentare: STIPENDIO euro 19.150,00 AL MESE STIPENDIO BASE circa euro 9.980,00 al mese PORTABORSE circa euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare) RIMBORSO SPESE AFFITTO circa euro 2.900,00 al mese INDENNITA' DI CARICA (da euro 335,00 circa a euro 6.455,00) TUTTI ESENTASSE + TELEFONO CELLULARE gratis TESSERA DEL CINEMA gratis TESSERA TEATRO gratis TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis FRANCOBOLLI gratis VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis PISCINE E PALESTRE gratis FS gratis AEREO DI STATO gratis AMBASCIATE gratis CLINICHE gratis ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis ASSICURAZIONE MORTE gratis AUTO BLU CON AUTISTA gratis RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!) Circa euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio) La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO. La sola Camera dei deputati costa al cittadino euro 2.215,00 al MINUTO !!


Caro Marco cari bloggers Ieri sera ho visto in tv Sgarbi vs Travaglio. Sono rimasto veramente sorpreso dalle le doti di resistenza mostrate da Travaglio. E' riuscito ad ascoltare per parecchi minuti e tutto di un fiato senza VOMITARGLI IN FACCIA, Sgarbi in una delle sue inopportune escursioni nel mondo della giustizia ecc... Che fisico! P.S 1 Marco non sarai mica andato in trasmissione a stomaco vuoto? P.S 2 Marco è ora di guargarte dentro il pentolone delle Banche, del Signoraggio e dei vari Governatiri della onorata Banda d'Italia (Bankitalia)




Si la situazione non è buona...ma si può sperare ancora ...o no?


@ Associazione protocollo C3 @ Tutti Comunque ritengo che tutti i progetti a carattere "propositivo" che più o meno timidamente stanno spuntando in ogni angolo d'Italia e della rete non dovrebbero stare separati, o peggio in competizione tra loro. L'uno dovrebbe avvalersi della collaborazione dell'altro, completandosi a vicenda. Il vostro progetto potrebbe ad esempio essere un certificato di cui il movimento che vorrei nascesse potrebbe avvalersi. Sarebbe un ulteriore garanzia di "qualità" e bontà di eventuali candidati nei confronti soprattutto della base. Ora come ora siamo solo tanti innocui ruscelli alimentati a monte da preziosa acqua inviata da Travaglio, Gomez, Grillo e tutti. Ma un giorno sono certo che ci incontreremo in un punto... e allora saremo un torrente in piena. E travolgeremo tutto e tutti, facendo una gran pulizia e rifertilizzando una terra ormai da tempo arida e riarsa.


# 138    commento di   mokella - utente certificato  lasciato il 5/1/2008 alle 16:54

Saviano dice quello che qui a Napoli tutti sanno.Lui ci ha scritto un romanzo,ma ci sono decine di persone,tra cui giornalisti professionisti,impegnati da anni ,ogni giorno,a documentare la cronaca nera di questa città,a combattere e denunciare la camorra,più volte minacciati e che- pur senza scorta-continuano a lavorare e fare il proprio dovere in prima linea senza strombazzarlo ai 4 venti ,mettendo a repentaglio ogni giorno la propria vita.
http://www.precariamente.ilcannocchiale.it/


Caro Travaglio, non c'entra nulla con il post (che trovo interessante come sempre): volevo esprimerle i miei complimenti, l'ho vista ieri sera con Sgarbi e le assicuro che è stato FAVOLOSO! Auguri.


http://www.danielemartinelli.it/index.php/2008/01/05/gianni-riotta-vaffanculo/#comment-286


Dott. Travaglio, in Italia ci sono 3 auto ogni 5 abitanti (35.000.000 di autovetture in totale), non 5 auto ogni 2 abitanti. A Torino diciamo: esageruma nen! Numeri a parte, comunque, ieri sera "Confronti" era veramente "Confronti". Normalmente è un soliloquio di Sgarbi con la sua immagine da Narciso riflessa nello specchio o, da brividi, Sgarbi verso Feltri d' accordo su tutto e di più. Per tacere di Moggi a confronto con un amico politico sotto lo sguardo adorante del tifoso Moncalvo.


"UN BAMBOCCIONE IN MENO!" Così Italia Oggi nel commentare la recente assunzione del rampollo di VISCO a Sviluppo Italia. Ovviamente, il viceministro si è difeso dicendo che "E' IN ATTO UNA STRUMENTALIZZAZIONE POLITICA" e poi, con un'invidiabile faccia di bronzo ha proseguito: ''Attaccare i figli senza motivo per intimidire i padri e' l'espressione di una barbarie politica, un atteggiamento squadristico che ormai viene sempre piu' spesso messo in campo contro amici e nemici quando li si vuole ammorbidire, neutralizzare o ricattare''. Il capetto di Sviluppo Italia, società interamente controllata dal ministero di Visco, tale Arcuri, ha chiosato: "IL RAGAZZO VALE MOLTO DI PIU' DEL SUO COGNOME! Ma quanti giovani laureati valgono di più del figlio di VISCO? E a quanti di loro sono offerte le stesse possibilità? E, soprattutto, quanti quest'anno hanno guadagnato quasi 50.000 euro facendo un lavoretto estivo a Sviluppo Italia? E' basso Impero. Anzi, peggio.


Non posso che essere d'accordo con Travaglio e tutti voi perchè in quasi tutti voi ci sono pensieri giusti e sani. In più aggiungo: "CERCHIAMO SEMPRE DI NON PERDERE LA SPERANZA IN UN MONDO MIGLIORE PERCHE', SE CI ADATTIAMO ALL'ATTUALE, E' DAVVERO FINITA! NON DIMENTICHIAMO MAI CHE TRA PIU' MALI, SE PROPRIO NON SI HA SCELTA, NON BISOGNA RIMANERE AGNOSTICI (VINCEREBBERO I POCHI), MA SCEGLIERE IL MINORE IN ATTESA DI AVERE UN ALTRA OCCASIONE! E SOPRATTUTTO, SE VOGLIAMO CAMBIARE IL MONDO, D'ACCORDO CON VOI CHE PARTENDO DALL'ALTO SAREBBE MEGLIO E PIU' SEMPLICE, VISTO CHE NON SIAMO TUTTI DEI POTENTI, CERCHIAMO SEMPRE DI BATTERCI PER IL GIUSTO, E, ANCHE NEL NOSTRO PICCOLO, CERCHIAMO DI MIGLIORARE QUESTO SCHIFO DI MONDO. CITANDO UN FILM (ALMENO IO L'HO PRESA DA UN FILM!): CHE UOMO SAREI SE NON CERCASSI DI RENDERE QUESTO MONDO MIGLIORE!". Un saluto a tutti, e, ricordate: avete tutti il mio voto.


Sono avvilita...ho voglia di piangere per l'impotenza, per disperazione, per la mancanza di notizie VERE...scusate...ma è a rischio la mia casa per la situazione monnezza!!! Meno male che ci sono le vostre grida, le mie, le nostre nessuno le ascolta.


Sono avvilita...ho voglia di piangere per l'impotenza, per disperazione, per la mancanza di notizie VERE...scusate...ma è a rischio la mia casa per la situazione monnezza!!! Meno male che ci sono le vostre grida, le mie, le nostre nessuno le ascolta.




io ogni giorno guardo questo blog.e quello di beppe grillo.e il sito di reppublica.e leggo libri.non mi escono piu commenti.non so che cazzo dire.ma ancora peggio non so che cazzo fare.me la stanno mettendo nel culo e non mi esce la voce.non riesco a muovermi.sempre a dire le stesse cose.sono incazzato nerissimo.sono super incazzato.ho 22 anni.non voglio vivere come un coglione.qualcuno ci aiuti.grazie marco.dacci ancora giornalismo.


@ marco morelli: caro marco, non sei il solo. io ho 21 anni e son stufa marcia di vedere il mio paese messo sempre peggio. e chi dovrebbe fare qualcosa se ne sbatte altamente di tutto! per ora quello che riesco a fare è sostenere gente come travaglio, cercando di "far aprire gli occhi" a più gente possibile.


Io sono uno di quelli over 60 che fa parte dell'Italia vecchia che non dovrebbe indignarsi (vedi commento sopra) eppure non mi riesce di restare tranquillo. Che la classe dirigente faccia schifo è da un pezzo, ma sono veramente desolato perchè non vedo una soluzione all'orizzonte, meno che mai le ventilate proposte sulla legge elettorale, che mi sembrano a ben vedere una peggio dell'altra. Che fare... dobbiamo augurarci che arrivi un messia? L'altra volta è durata 20 anni e non è finita bene. Si andrà ancora a votare, magari presto ma con sistemi che garantiscano un risultato alla pari. Non è assolutamente vero che il mondo politico italiano sia instabile, al contrario è talmente stabile che è sempre li' con le stesse persone. Ed eminenti personalità come Bassolino non hanno neanche il pudore di stare zitte. Mah! vis21


Purtroppo il tg1 puzza come la scorreggia di un canguro. Vogliamo Travaglio direttore del tg1 e Grillo in prima serata tutte le sere al posto degli odiosissimi pacchi! V DAY 25 Aprile!


Caro Marco , mi compiaccio per la tua forbita penna che da anni meni con grande maestria , ma i fatti li conosciamo tutti e tutti siamo bravi a puntare l'indice . A noi non serve un cantastorie , a noi occorre uno che risolva i fatti sul serio , che propone , che indichi , che dia risposte , raccontare le corna del popolo italiano non serve . Dacci alternative , indicaci la strada maestra . Falco








c'è poco da commentare purtroppo,ma questanno mi sono proprio ripromessa di essere ottimista nonostante tutto!ecco il mio slogan, che sia un augurio per tutti, Travaglio compreso:" non possiamo permetterci di essere pessimisti, dove più le cose sono sporche più dobbiamo alzare la voce"(E!STATE LIBERI!2007, campi di lavoro LIBERA, cooperativa valle del Marro)


La mia professoressa di Italiano Storia e Geografia, alle scuole superiori ci diceva: "Si parla di Rivoluzione ogni volta che il popolo erige barricate per le strade." A Napoli si muove finalmente il popolo, alza le barricate. Mi sento di dire che nel 2007 incominciarono I MOTI DI NAPOLI. La scintilla che incendiò il covato malcontento fu un problema ambientale. I MOTI DI NAPOLI spero siano seguiti dai MOTI DI MILANO E DI ROMA. Muoviamoci e alziamo le barricate, ora credo proprio che da Napoli stia partendo qualcosa di più concreto che certo fa paura ma a questo punto risulta inevitabile. Grandi i napoletani, risvegliano l'Italia.E non facciamoci irretire negli spauracchi già lanciati tipo: "...la Camorra...la Criminalità...il Terrorismo....ecc." Soltanto spauracchi. TUTTI A NAPOLI. I MOTI DI NAPOLI.


ALLARME CIBI AVVELENATI IN TUTTA ITALIA. Guarda tutto il video. http://www.la7.it/blog/post_dettaglio.asp? idblog=ILARIA_DAMICO_-_Exit_15&id=1509


Da porta a Porta di ieri sera ho dedotto che secondo la nostra "classe politica" la soluzione per la campania sono gli inceneritori...seguendo il vecchio detto "occhio non vede cuore non duole"....ed infatti "a' munnezz' "(l'immondizia...)effettivamente sparirebbe ,dagli occhi ma andrebbe tutta nell'aria con tutti i danni che BEPPE DA ANNI CI ILLUSTRA .....Ovviamente tutto questo a inceneritori (che tutti i politici ieri sera chiamavano TERMOVALORIZZATORE ,e mai col vero nome........)a regime e cioè da quello che ho capito un anno minimo per il primo poi a seguire.....quindi intanto si sposta a' munnezz' nelle varie regioni(sarebbe tipo rinvio al mittente da quanto dicevano.....ma questa volta legale...)e poi ritornerà per essere TERMOVALORIZZATA........ahhhh i miei polmoni nn vedono l'ora............ L'unico modo per risolvere DEFINITIVAMENTE IL PROBLEMA è la differenziata ,come a detto Beppe andrebbe a regime in 6 mesi e NON INQUINEREBBE... io abito a Salerno e vivo una situazione opposta a Napoli in quanto qui è tutto pulito,sta partendo la differenziata e anche tra mille difficoltà sta dando i suoi piccoli frutti...ma a parte le infrastrutture da realizzare(poche)il vero problema è la mentalità.....difficile da cambiare....ci sono sempre i furbi...... e gli incivili......


Dunque, proprio ieri sera mi è capitato di confrontarmi con un mio amico e coetaneo sulla "questione rifiuti" a Napoli, città in cui sono nata, cresciuta e pasciuta. Bombardata dai media sulla vicenda e non riuscendo ad avere un quadro chiaro della situazione pregressa, ho pensato bene di usare Santa Rete Internet, protettrice dei duri di comprendonio come me, per capirci qualcosa in più. Per chi a Napoli ci vive, non è poi così difficile riuscire a scorgere la verità dietro le tonnellate di spazzatura (organica e non) che ormai sta divorando la città, mentre i nostri cari Siori Giornalisti, pare non facciano altro che starnazzare a destra e a sinistra, confondendo ancora di più le già fosche acque. Perchè nessuno parla di appalti miliardari truccati? Perchè continuano a chiamarla "emergenza", come se si trattasse di una novità, per la Campania, quando sono almeno dieci anni che questo problema si ripropone senza trovare alcun tipo di soluzione? Perchè nessuno chiarisce le cause di questa storia, dai contorni quasi surreali? Mi pare che il tutto sia ridotto al semplice termovalorizzatore si - termovalorizzatore no. La faccenda è assai più complicata, ma chi non sa, non vuole sapere. Chi sa, non vuole parlare. E questa è l'Italia.
http://tuttociocheavrestevoluto.splinder.com/post/15420418


Per quanto riguarda il Tg1, non c'è nulla da aggiungere: la tragedia di una testata che pur di essere modaiola manda in onda i filmati di Maradona presi di YouTube (come se la Rai non avesse archivi...) è sotto gli occhi di tutti, ogni sera. Sulla questione rifiuti, invece, sono molto più perplesso. Non mi piace l'arroganza di chi ha governato Napoli per anni e oggi fa finta di essere appena arrivato, ma non non credo che la crocifissione immediata di Bassolino risolverebbe il problema (anche se un suo modesto "ho sbagliato, me ne vado" sarebbe auspicabile); non mi fa impazzire l'idea di piazzare termovalorizzatori a destra e a manca, ma dubito che le esalazioni dei fumi provocati dagli incendi dell'immondizia a cielo aperto facciano molto bene; condivido le critiche ad una informazione che fino ad oggi non è riuscita a spiegare quali diavolo siano le ragioni di una situazione tanto grave, che peraltro si ripete ogni anno uguale a se stessa, ma non capisco perchè Beppe Grillo debba fare telefonate che servono solo a surriscaldare ulteriormente gli animi, manco fosse Sandro Pertini. E nessuno - dico, nessuno - che propone uno straccio di idea per risolvere il munnezzaio che fa da teatro a questa vicenda.
derivantropologica.wordpress.com


Ho visto il filmato con Raiotta che sbrodola su Enzo Biagi, nel giorno della morte del grande giornalista: "libertà e giustizia sono la stella polare del giornalismo". Di quale giornalismo? Senza dubbio, Raiotta alludeva a quello di Biagi, Travaglio, Gomez, Barbacetto, Bocca, Lodato, Maltese, Flores D'Arcais, Gabanelli...Non certo al TG1 o alle altre nauseabonde marchette che ci propina la televisione! Stamattina, ho quasi litigato con un tizio che viaggia in treno, perché ho "osato" dire che Fabrizio Corona è un essere ripugnante, e ho detto che i cosiddetti "giornali femminili" mi fanno vomitare, e che non leggo i quotidiani, in quanto non mi va di sprecare soldi per leggere articoli faziosi, o opinioni al posto dei fatti (c'è Internet, li leggo on line). Poi, ho scoperto che lui legge Libero: si spiegano un sacco di cose...Marco, i tuoi post li vedo sempre più scoraggiati e amari: mi raccomando, tu, Peter, Pino e tutti gli altri bravi giornalisti (che esistono, fai benissimo a ricordarlo sempre!) non gettate la spugna!!! Cosa faremmo, se non ci foste voi a raccontare i fatti? Buon 2008!!!


Io penso che prima di mettere sotto accusa i termovalorizzatori bisogna studiarli e io l'ho fatto. Stavolta Grillo ha toppato molti dei suoi dati sono fantasiosi. Rifiuti zero è una fiaba e nient'altro. Fate un viaggio in Danimarca e poi ne riparliamo.


Sono d'accrdo su tutto, specie sul giudizio riferito a Prodi e Padoa-Schioppa. Tutti sparano a zero contro di loro, è evidente che il giudizio non si basa sui risultati, ma è frutto di altri, discutibili parametri. Forse non parlano bene, ma sono gli unici che dal dopoguerra ad oggi, stiano veramente facendo qualcosa contro l'EVASONE FISCALE, una delle vere piaghe della nostra società. Appare chiaro che l'ETICA e la COMPETENZA in questo Paese non pagano.


sara anche vero che le tasse le stiano facendo pagare anche a qualcuno che non le pagava, ma faccio presente a ragion veduta essendo un dipendente, che con la riforma finanziaria 2007 mi hanno data una stangata da 1.800 euro con il conguaglio di fine d'anno rispetto al 2006, per non parlare dell'aliquota irpef comunale salita al 0.8% e quella regionale al 1,4%(campania), in piu aumento dell' 1x1000 dell'i.c.i., 5% tassa di possesso auto, e del 35% della tarsu. vedere monnezza che la ficcherei nel deretano agli amministratori degli ultimi 20 anni della regione campania.




u4y610qnlru4y610qnlr ihh2tm7wgx tc298zbrkwtc298zbrkw q3fk981ynu lof8n14wjalof8n14wja p1r8fekevt 9nlme13dyw9nlme13dyw dwglkuzycp 8l0wqajbkq8l0wqajbkq j4088c33sq tgru72f8xrtgru72f8xr dg1lsbc2rd pa90rtn7nmpa90rtn7nm txge7y12y2 5icctjigur5icctjigur scuj16tgrk m3f6tvtvp1m3f6tvtvp1 jkm4yklf5f 8ulcbjdu7j8ulcbjdu7j yc3a10kqu2 qdjvc4vh44qdjvc4vh44 9uhj3sq4vd 7z8ozopoak7z8ozopoak 09ahu3ihyk b2bkgcab6wb2bkgcab6w 36z6ul7y6k 35mhjja9us35mhjja9us ckgh94gzwa ae5qcnv01qae5qcnv01q 0wvbekerfk pd2qiilfbnpd2qiilfbn z7k676f9ax ox1umlzv1nox1umlzv1n tfxvqjhhgn surat14bq0surat14bq0 9jm5mcs0ua 2pvgeyulo42pvgeyulo4 1aixy5r9xt hboraixcmuhboraixcmu tksjjg0r35 mokhhgeoycmokhhgeoyc s6m1rexu7x kdihi8yzukkdihi8yzuk 92e92bfd6d nyfphj011xnyfphj011x wrblsvw8fl iais086xr7iais086xr7 d6kxowo8g8 pb27e7qkippb27e7qkip b15z6v6hg8 dgvfaqjgh7dgvfaqjgh7 5la9r5ko2d 503uzu2cb2503uzu2cb2 crd1zkw91m jyvcwxz328jyvcwxz328 5zj44s0jqg n1x6du74ypn1x6du74yp btazbatqwo 6x9k0ajoy76x9k0ajoy7 omv3zgjy4q 9yqczb2i689yqczb2i68 7u4cg6kx9i qz3s6o6u41qz3s6o6u41 fauxv83di9 a3li9iwovoa3li9iwovo 8m5h435mgk 6m54vdifbi6m54vdifbi rglapk48ov rirff0qy7erirff0qy7e lnrjezj7o4 pii48rnf3dpii48rnf3d 6zbuuk57kx 7pg59ml6qs7pg59ml6qs p5snp1h9lu zu3630yp3hzu3630yp3h vaaf4lutkk 7ofnwlx0t37ofnwlx0t3 be98b12vh0 uqwzhim2jpuqwzhim2jp x605nvmio4 movgqfulaxmovgqfulax 02hcm00osm jt9zyyug98jt9zyyug98 oc49r8p1fn a646xjjwcpa646xjjwcp ml94kf27oy m9iblq5svam9iblq5sva yqifurd5r5 teew34dydmteew34dydm i1azj93p1w 8kem7q7cwu8kem7q7cwu sicuwimnvk uddgbi2a5yuddgbi2a5y mxjk00bici ekw2bjdvndekw2bjdvnd q7jrfl3sm7 vy43fsd5apvy43fsd5ap 9a6fwfgylh oeid6roupxoeid6roupx 9c9mtj1wp8 1205887198
ggqyfm8ruw


# 167    commento di   fiera di essere napoletana - utente certificato  lasciato il 12/7/2008 alle 18:49

salve, condivido pienamente la posizione di Marco Travaglio. finalmente qualcuno che parla di verità. sono una studentessa di scienze della comunicazione di Urbino. sto scrivendo la tesi sulla questione dei rifiuti a Napoli. volevo porre una domanda dal signor Marco Travaglio. "a suo parere come si sono comportati i mezzi di informazione con l'argomento rifiuti a Napoli? si può parlare di disinformazione? si può parlare di "accanimento mediatico"? chiunque fosse interessato a rispondere, lo faccia liberamente



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti