Commenti

commenti su voglioscendere

post: Salvatore salvato

La standing ovation della cosca politica che ha salutato la condanna del governatore siciliano Totò Cuffaro a 5 anni per favoreggiamento di alcuni mafiosi e la sua decisione di restare al suo posto sono perfettamente coerenti con la “ola” parlamentare che, mercoledì mattina, ha accompagnato l’attacco selvaggio del cosiddetto ministro della Giustizia Clemente Mastella alla magistratura che aveva appena arrestato sua moglie e altri 22 suoi compari di partito. Così come con il tifo da stadio che ha osannato la sua signora interrogata ieri in Tribunale. Ma anche con il silenzio tombale che, nella politica e nella magistratura, è seguito alla vergognosa, ributtante decisione all’unanimità della sezione disciplinare del Csm: Luigi De Magistris condannato alla gravissima sanzione ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti




Chi scrive dall'estero come me, non finisce mai di stupirsi della immoralita'/illegalita' dei politici Italiani; ma anche della stupidita'degli elettori che tornano a premiarli (anche in virtu' di una demente legge elettorale). Giusto per mettere le cose nella giusta ottica: qui in Olanda' l'attuale scandalo politico e'legato al fatto che alcuni ministri/sottosegretari (8) abbiano macchine blu che non rispettano le linee guide sulle politiche ambientali... Ecco, quando in Italia ci occuperemo di queste storie, saremo un Paese con la P maiuscola; finche' il Presidente di una regione viene condannato e (vantandonese) ci fa sapere che rimarra'in carica, continueremo solo a meritarci i commenti delle Aurore86 di turno...


# 127    commento di   Sixpounder - utente certificato  lasciato il 21/1/2008 alle 9:55

@ Aurora Carissima Aurora, non è per la tua diversa opinione che sei stata criticata, altrimenti non avremmo ragione di criticare. Quel che si dice un circolo vizioso. Avendo letto gli altri commenti so che moderi in maniera "spinta" i commenti al tuo blog, quindi non faccio nemmeno la fatica di venire a visitarlo per confrontarmi un po' con te, dal momento che la censura è una cosa che mi da un leggere fastidio. Curioso che marco parlasse proprio di censura nel suo post scriptum... Per concludere: prima di sparare a vanvera, informati. @Ketamina Non sapevo che abiti all'estero. Non sai che invidia :)
http://loudersixpounder.blogspot.com/


# 128    commento di   diogneto - utente certificato  lasciato il 21/1/2008 alle 9:57

quello che mi fa più incazzare è che ora il problema principale è la laicità dello stato... non hanno fatto parlare il papa e quindi i tg si concetnrano su di un fato che non dovrebbe neanche toccarci! Cuffaro è condannato e festeggia e rimane presidente! forza italia continua così chiudi gli occhi sulle condanne e condanna chi deve parlare alla sapienza! vai!!!
www.diogneto.splinder.com


# 129    commento di   StefanoG80 - utente certificato  lasciato il 21/1/2008 alle 10:2

Non mi stupisco....è questo il guaio che sta mettendo piede nelle nostre menti..ormai siamo così mal ridotti che un tale atto di censura non desta stupore..spiace solamente che gente che vorrebbe sentire travaglio o altri giornalisti seri deve andare su internet e la stragrande maggioranza degli italiani non c'è l'ha..per questo non c'è libertà di informazione..per questo non vogliono che internet si espandi in Italia..perchè ci sarebbe più libertà.. Questa non è una casta è un CANCRO...e per il cancro c'è una sola cura...ESTIRPARLO..!!!






# 132    commento di   Danida - utente certificato  lasciato il 21/1/2008 alle 11:2

Non posso esprimere la mia profonda vergogna per cio' che sta accadendo in Italia.Mi stanno finendo le parole.Da Mastella a Cuffaro per finire con le ignobili manovre ai danni di giudici come la Forleo o De Magistris. E' avvilente essere consapevoli che ci sono ancora in giro italiani pronti a dare il proprio voto per uno dei tanti burattini al Parlamento.Sono delle vere bombe ad orologeria e non sanno di esserlo. Fino a quando il voto sara' considerato una merce di scambio, prolifereranno questi germi che risiedono a Montecitorio e che non hanno la piu' pallida idea di cosa sia la dignita' umana invocata da G. Falcone.Sentire Berlusconi o Veltroni o chiunque altro , affermare il numero dei votanti alle primarie...e' qualcosa che mi lascia sconcertata.Gli italiani devono essere degli idioti.Non c'e' altra spiegazione.Io dico sempre che esiste il diritto al voto, ma esiste anche il diritto al "non voto". E' da anni che incito chi conosco dicendo: " smettiamola di votare".Ma chi mi ascolta?


Qualcuno sa quando si celebrerà il processo di secondo grado a Marcello Dell' Utri ? Se gli daranno solo 5 anni Forza Italia farà festa ?


@ aurora Certo aurora, 22 anni e sei già così dentro al sistema deviato del tuo paladino silvio? ho provato a postare un commento sul tuo blog al post "un mare di amore verso il papa" e sono stato messo "in attesa di verifica del contenuto da parte del proprietario del blog"... ma di cosa hai paura? non sai che il dibattito è l'anima della democrazia? no, date le tue frequentazioni non puoi saperlo... la tua piena solidarietà a mastella è la logica conseguenza!


Di seguito, la lettera testé inviata all'Unità: Cara Unità, la censura di Mediaset nei confronti di Marco Travaglio e dei fatti relativi a Craxi che avrebbe raccontato mi spinge ad una riflessione. Se il Papa rinuncia a parlare all'Università di Roma per via di alcune legittime contestazioni, una parte della società - scientificamente sorretta dal sistema mediatico - si mobilita, tra le veglie di Ferrara, le telecamere di Vespa, ex-laici che si prostrano in scuse e via dicendo. In nome del pluralismo e della libertà di espressione, per carità. Dopo pochi giorni, la voce di un giornalista libero viene cancellata da una trasmissione televisiva con un intervento censorio. Non sono così ingenuo da chiedere perché i Ferrara e gli Insetti non si mobilitino con rafforzato vigore per quella censura: sono a libro paga del Censuratore Capo. Mi chiedo invece cosa ne pensino giornali come Repubblica e il Corriere, che si sono stracciate le vesti per la negata libertà di parola al Pontefice il quale - tuttavia - trova senza fatica il modo di inondare quotidianamente giornali e tv. Ora, con tutto il rispetto, Travaglio non sarà il Papa ma sappiamo che su Craxi (e su molto altro) gode di analoga "infallibilità". Perché le anime belle del giornalismo italico rimangono assopite se ad essere censurati sono i fatti? Come mai a nessuno verrà in mente che questa è la riprova di un conflitto di interesse che strangola il diritto di tutti ad essere informati? Massima solidarietà a Marco Travaglio!


marco,ti hanno usato per fare audience ti rendi conto? e capuozzo ne è stato (inconsapevole?) mezzo. danno e beffa nei tuoi confronti.cioè clementeggei ti piglia anche per il culo, e usa la tua professionalità per pulirselo, in nome dell'auditel, l'ente merda più potente e meno scandagliato del mondo. che odio stamane, che nausea, l'unica cosa che può alleviare questa personale sofferenza è l'idea di una gran grigliata presso i seggi delle prossime elezioni, con il fuoco alimentato dalle schede elettorali.


Marco, ti hanno censurato...fai di ciò motivo di vanto. Le reti mediaset somigliano un po' al Gran Galà delle Passeggiatrici e dei Decerebrati: come collocare te in questo scenario???? Andare in onda su Canale 5 non avendo un paio di tette rigorosamente finte da mettere al vento...impossibile!!! Che ti censurino pure, noi non ti ameremo meno per questo!!!


Qualcuno ha detto che siamo di fronte alla seconda tangentopoli e sembra che nessuno se ne sia accorto. Se ne sono accorti benissimo, altrimenti come spiegate il pietoso intervento di Stefania Craxi e la censura di Travaglio? Copione seguito alla perfezione: nascondere i fatti, nascondere i fatti, nascondere i fatti. Cerchiamo di non aiutarli in questo gioco parliamone in giro! Fa più proseliti il passaparola di una persona informata che le bugie smangiucchiate che passano in tv.


Marco , Peter VI VOGLIO BENE!


Ieri a Bergamo c'è stata la prima domenica senza auto del 2008: il blocco per tutti gli autoveicoli era dalle 9.30 alle 17.30. In una delle città più inquinate d'Italia (le PM 10 sabato stavano a 70!) queste iniziative sono da accogliere come manna dal cielo. Purtroppo la ecogiornata ha dimostrato quanto il senso del rispetto civile sia ancora molto lontano dall'arrivare nelle coscienze degli italiani. Infatti più del solito erano le macchine, anche con allegre famigliole a bordo, che se ne andavano in giro come se nulla fosse. I controlli non erano eccessivamente puntuali (13 pattuglie e solo 3 postazioni fisse), ma degli 870 veicoli fermati ben 381 non potevano circolare. Cioè il 44% di chi ieri girava per strada era un furbo al volante. Quasi tutti hanno ammesso di aver voluto correre il rischio. Questo vuol dire due cose: 1) se il senso civico è così latente, i controlli e le multe devono essere inasprite, ma duramente inasprite; 2) l'aria di Bergamo non è di quei menefreghisti che ignorano le regole e allora si cominci in questo caso a dimostrare che la legge viene applicata sempre e per tutti. Come? A Bergamo abbiamo speso centinaia di migliaia di euro in telecamere che coprono tutto il centro città con obbiettivi sensibilissimi ed in grado di rilevare anche le targhe. Perchè non si usano per multare chi supera il blocco del traffico? Il 17 febbraio ci sarà il prossimo stop alle auto. Staremo a vedere.
www.fuochidipaglia.it


Anch'io vi voglio bene ma soprattutto VI STIMO


VI VOGLIAMO BENE e VI STIMIAMO ... CONTINUATE COSì, NON SARETE MAI SOLI!!


# 143    commento di   Valentino UNIPR - utente certificato  lasciato il 21/1/2008 alle 13:0

La terza Repubblica sta per arrivare. Ma adesso tocca stare attenti ad ogni singolo passo dei politici e criticarli ad ogni loro errore. Appoggiare la magistratura adesso è fondamentale, almeno la magistratura buona: la magistratura cattiva esiste eccome, altrimenti non si spiegherebbe Berlusconi ancora a piede libero. E un ruolo fondamentale adesso sarà proprio di questi giornalisti che sanno prendere informazioni e sanno rigirarle alla comunità: mi riferisco a Travaglio, Gomez, Corrias, Beha, Pinotti, eccetera, eccetera, eccetera. Non ci abbandonate. Siete la nostra sola speranza.
parmansa.blogspot.com


peter marco pino ecc ecc FATEVI VOI UN GIORNALE VI COMPRO 5 ABBONAMENTI credo che altri ne comnpreranno se non 5 almeno 2 o altrimenti cercate di fare un piccola tv via internet è possibile e non costa moltissimo


# 145    commento di   baffetto - utente certificato  lasciato il 21/1/2008 alle 13:10

caro marco mi farebbe piacere che visitassi il mio blog per un giudizio, ci tengo molto e in più due cose. la prima cosa devo fare per trovare "mani sporche" è introvabile.. quando fai un bel libro con tutti gli articoli più belli secondo te del grande Indro??? o se già c'è uno che secondo te vale la pena leggere mi dai il titolo? ti ringrazio anticipatamente, sei un grande
http://inbarcavelacontromano.blogspot.com/


mi verrebbe da dire "nooo non ci posso credere!!" ma sarebbe una bugia. il guaio è questo, dai ce lo aspettavamo insomma, adesso non fate quelle faccie stupite, la sorpresa sarebbe stata vedere Travaglio che smonta il santino di Craxi sulle reti di Berlusconi. o no? mi sbaglio??


Forza Marco avanti così! AURORA86 FORSE DA GRANDE VUOLE FARE LA VELINA...


Censurato TRAVAGLIO su canale5...!!!sono d'accordissimo con luci88


Ieri mi sono letta un libro bellissimo "TOGHE ROTTE", un testo scritto benissimo che dimostra come si possa parlare seriamente di giustizia anche con ironica leggerezza. Ovviamente non c'è nulla da ridere e per quanto la situazione sia già molto chiara, i racconti del libro ci aiutano a capire ancora meglio (se ce e fosse bisogno), il ministro Mastella, gli applausi in Parlamento, la decisione del CSM, il processo a Cuffaro, l'ostracismo ambientale nei confronti di De Mgistris e la Forleo. Tutto, ma proprio tutto, alla luce di quanto raccontato, torna. Leggetelo e fatelo leggere, c'è tanto bisogno di vera informazione.




a VIVIANA.............................................................................................................................Ciao sono Amazzone e siciliana come te(credo) hai parlato bene,in poche righe hai rappresentato il dolore di tutti noi isolani e isolati,restiamo uniti nel portare avanti i nostri ideali di onestà e non facciamoci abbattere da gente che l onestà non sa neanche dove sia di casa........Per fortuna non sapevo di Marco a mediaset così non ho sofferto inutilmente e non ho aumentato l ouditel( si scrive così?).Per il resto non vedo ancora una via d uscita,vi prego datemi speranze,quando finirà questa tortura?


Ho appena dato uno sguardo al blog di Aurora86 e solo adesso ho capito il perchè di certe dichiarazioni: Madre Natura le ha messo la testa sul collo solo a scopo ornamentale.


non credo che aurora86 esista davvero anche il suo profilo è una macchietta, sarebbe troppo persino per un fan di berlusconi. credo che sia una sorta di associazione (a delinquere intellettuale??????) di fan berlusconian dell'utriani


@ amazzone 57 No, in realtà non sono siciliana, bensì, pensa un pò lombarda. Ma da ITALIANA, penso che non si possa che vedere quello che accade al nostro paese, tutto intero. La Sicilia è l'emblema più evidente di come la nostra Terra sia malata e lasciata nelle mani di aguzzini che le succhiano il sangue alla gola. Falcone disse queste parole: "L'impegno dello Stato nella lotta alla criminalità organizzata è emotivo, episodico, fluttuante. Motivato solo dall'impressione suscitata da un dato crimine o dall'effetto che una particolare iniziativa governativa può suscitare sull'opinione pubblica." Bè, rabbrividendo mi viene da dire che si trattava di bei tempi...ora, questo non accade più...i mafiosi vengono reputati persone per bene criminalizzate da pazzi travestiti da pubblici ministeri o magistrati, ed il governo non fa niente, o peggio li applaude ed esprime loro solidarietà. Difficile recuperare la fiducia quando la situazione è questa. Difficile credere che persone che si riciclano da anni, con vesti diverse, a seconda dell'aria che tira, possano essere la novità della nostra politica...ed ho paura per il mio futuro e per quello di chi, come me, ha smesso di credere alle favole, come fa la bistrattata Aurora, che probabilmente non ha ancora abbastanza esperienza del mondo per capire che le hanno propinato una montagna di bugie, le peggiori che si possano dire... perchè illudere qualcuno di preoccuparsi seriamente del suo futuro e pugnalarlo alle spalle è un atto della peggiore viltà... Meno male che ci sono ancora intellettuali come Marco che ci aiutano a prendere coscienza del fatto che finchè la critica farà parte delle nostre capacità saremo ancora liberi di cambiare le cose....almeno lo spero.


Sull'articolo è inutile aggiungere altro. Piuttosto volevo parlare del PS...assurdo! Anche a me era parso assurdo che Travaglio fosse stato invitato a Terra da Capuozzo, che tuttavia ritengo un buon giornalista. Il Mimum nazionale ha censurato in modo vergognoso una delle poche voci liberi d'Italia per paura della VERITA'! E questo andrebbe gridato in lungo e in largo. Non importa se sulla rai, o a mediaset o su La7, ma certe cose vanno dette. Devono superare le barriere del blog per far avere la cognizione ai cittadini di che paese è diventato l'Italia. Sempre più sfiducoso e sfiduciato


Mafi e Politica o Politica Mafiosa (tutta) ? Caro Marco ti racconto quello che ho fatto la settimana scorsa... ieri abbiamo fatto uno scherzo ad una associazione antiracket.. e ci sono cascati. Le racconto brevemente. Noi siamo una associazione che lotta contro l'esoso Fisco italiano. Abbiamo.. in pratica.. denunciato il Fisco (senza nominarlo apertamente) all'antiracket. Il bello è che l'associazione Addio pizzo (la stessa che un paio di giorni fa ha aiutato, questa volta sul serio, un imprenditore di Torino) è cascata nello scherzo e ci ha risposto chiedendo ulteriori dettagli. Noi riteniamo che lo scherzo sia riuscito e che questo sia stato un bel modo per mettere in evidenza quanto sia esoso lo Stato Italiano nelle sue pretese. Di seguito la lettera e la breve ma interessata risposta dei signori di Addio Pizzo. Non vogliamo ovviamente infierire su una associazione antiracket che svolge un ruolo meritevole, e se ne avremo l'occasione la prima cosa che faremo sarà scusarci con loro, ma il fatto che esperti come loro in "pizzo" e "racket" possano confondere lo Stato ed il Fisco italiani con le loro tasse e la Mafia con il pizzo secondo me è una notizia! Lei che ne pensa? Secondo me questa è una notizia da prima pagina! -- LETTERA -- OGGETTO: Riferimento “Legge antiestorsione” 23 Febbraio 1999, n° 44 Gentili signori, veniamo a Lei per segnalare che dal momento che abbiamo intrapreso la nostra attività lavorativa siamo soggetti ad estorsione. Siamo infatti obbligati a consegnare con cadenza mensile, trimestrale o annuale una parte considerevole del nostro reddito, fino al 50% (derivante da varie e diversificate attività imprenditoriali) ad un’organizzazione che controlla e monopolizza il nostro territorio. Come se ciò non bastasse ogni prodotto o servizio che andiamo ad offrire viene “tassato” e i nostri clienti sono costretti ad acquistare ad un prezzo superiore di quello che riterre


Ieri sera (20/01/2008), a Che tempo che fa, il leader dell'UDC Pierferdinando Casini ha detto, in merito alla condanna a 5 anni di Cuffaro, che il governatore di Sicilia ha già inoltrato ricorso verso una condanna che avverte come ingiusta. Però è una vittoria che non sia condannato per mafia, cioè, lui con la mafia non ha nulla a che fare. Non lo sfiora nemmeno il pensiero che sia stato condannato per favoreggiamento, in quanto aiutava alcuni mafiosi: il reato non è concorso esterno (e Marco ha spiegato il perché), ma che non abbia nulla a che fare con la mafia mi pare quanto meno dubbio. Inoltre perché non dovrebbe presentare ricorso? è la via principe per la prescrizione! non avrebbe nulla da guadagnare facendo diversamente, e se confermasse la giustizia della sua accusa, probabilmente qualcuno chiederebbe le sue dimissioni, e pare brutto.


Ho sempre saputo che Capuozzo e' un "infame" (dal voc. Clemente J. Mimum) assieme al suo direttore, come volevasi dimostrare: [...] Una ricostruzione che anche altre persone sono pronte a confermare. Non Toni Capuozzo però. Che, contattato mentre è in sala di montaggio intento agli ultimi ritocchi, ne racconta invece un’altra. «Nessuna censura», taglia corto. «È tutto molto più semplice: mi sono scusato con Travaglio, ma ho scelto io, in qualità di curatore del programma, di non inserire la sua intervista». Semplicemente una scelta editoriale, quindi. «È una decisione di cui mi assumo tutta la responsabilità - spiega - Travaglio sarebbe stato “dissonante” perché tutti gli altri interventi, da Andreotti a Forlani, sono di protagonisti dell’epoca. Comunque - conclude Capuozzo - nulla della vita di Craxi, anche la sua vicenda giudiziaria, è stato taciuto». [...]
www.giustiziaperkassim.net


A VIVIANA........................................................................................................................................Grazie cara per le tue parole,grazie di essere Lombarda e di capire il nostro disagio,tu hai capito che se in un corpo sano fa male un dito,fa male tutto il corpo perchè tutti facciamo parte dello stesso corpo.Guai a dividere o tagliare,si resta sempre mutilati .CIAO a presto


Dalla terra del 61 a zero che cavolo vi aspettate?terra della mafia,del servilismo,di quelli che fanno la fila per baciare le mani putride del mafioso Cuffaro.Borsellino e Falcone sono le eccezioni che conferma la regola.


Dott. Travaglio, doveva venire a Bologna venerdì, che è successo?? Qualcuno l'ha censurata pure qui?? Se legge i post, può aggiungere una spiegazione? Grazie! Susanna


FORSE UNA SOLUZIONE A TUTTO QUESTO E' POSSIBILE,PROVO A DIRE LA MIA BATTERE L'ATTUALE SISTEMA POLITICO CON LA DEMOCRAZIA L'UNICA VERA ARMA INTELLIGENTE IN GRADO DI COLPIRE I DIRETTI RESPONSABILI E NON MIETERE VITTIME FRA GLI INNOCENTI. FORSE E' IL CASO DI FARE UNA LEGGE ELETTORALE APERSONAM SU IMMAGINE DEL POPOLO ITALIANO,UNA LEGGE CHE DIA FORZA GIURIDICA AI PROGRAMMI PRESENTATI IN CAMPAGNA ELETTORALE AI QUALI POSSONO PARTECIPARE TUTTI I CITADINI ALLA STESURA E FAR SCEGLIERE AI CITTADINI PRIMA IL PROGRAMMA PIU' COMPLETO EE EFFICIENTE E DOPO ELEGGERE GLI INDIVIDUI CHE DOVRANNO REALIZZARLO. IL MANCATO RISPETTO DEL PROGRAMMA A FINE LEGISLATURA DEVE SANZIONARE I RESPONSABILI CON PENE SEVERE. L'IMPOSSIBILITA' DI RICANDIDARSI ALLE SUCCESSIVE ELEZIONI L'INTERDIZIONE DA TUTTI GLI UFFICI PUBBLICI L'IMPOSSIBILITA' DI RICOPRIRE RUOLI DIRIGENZIALI NELLE IMPRESE PUBBLICHE . QUESTO POTREBBE ESSERE UN INIZIO E' SOLO UNA PROPOSTA,RIUSCIREMMO AD IMPEDIRE A TUTTI I POLITICI DI METTERE LE RADICI SU LE NOSTRE POLTRONE E LASCIEREMMO IL PAESE NELLE MANI DI GENTE CAPACE IN GRADO DI FAR USCIRE I NUMERI DI CUI IL PAESE HA BISOGNO. GRAZIE A TUTTI PER L'ATTENZIONE


«Ma quando una lunga serie di abusi e malversazioni, volti invariabilmente a perseguire lo stesso obiettivo, rivela il disegno di ridurre tutti gli uomini all’assolutismo, è loro diritto, è loro dovere, rovesciare un siffatto governo, e provvedere nuove garanzie alla sicurezza per l’avvenire.» Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti d’America, 4 luglio 1776. C'EDA RIFLETTERE ORAMAI VIVIAMO IN UNA DITTATURA FANTASMA,LA DEMOCRAZIA ESISTE SOLO SULLA CARTA, NEI NUMERI NON ESISTE PIU' NESSUNO IN GRADO DI PROTEGGERLA. E' IL CASO DI CAMBIARE LE COSE CON UN ARMA CHE NON MIETE VITTIME FRA GLI INNOCENTI E COLPISCE SOLO I DIRETTI RESPONSABILI SI CHIAMA DEMOCRAZIA,SULLA CARTA ESISTE ANCORA, SI TRATTA DI PRENDERE CARTA E PENNA A NESSUNO VIENE CHIESTO DI SPARARE O LANCIARE BOMBE. LA DEMOCRAZIA SE USATA BENE GENERA PIU' DANNI VERSO IL NEMICO DELLE BOMBE.


Caro Marco più ti censurano più la tua popolarità è destinata a salire. Ancora non l'hanno capito. Un abbraccio.


(ANSA) - ROMA, 21 GEN - 'Lasciamo la maggioranza, e' finita un'esperienza'.Lo afferma Mastella nella conferenza stampa dopo l'ufficio politico dell'Udeur. Mastella ha quindi risposto con un 'no' quando gli e' stato chiesto se l'Udeur dara' l'appoggio esterno al governo. L'ex Guardasigilli ha riferito di aver gia' comunicato questo orientamento al presidente del Consiglio Romano Prodi con una lettera. fone: ansa.it


Mastella ha appena comunicato di avere abbandonato il Centro Sinistra. Un'ottima notizia per l'Unione che è meglio non abbia al suo interno figuri come l'ex Ministro della Giustizia. Persa la poltrona ora Mastella fa il pippio e dice: "il pallone è il mio e io non gioco più". Mastella è un po' il simbolo della Casta, di quella Casta politica che non accetta le inchieste, che vuole mantenere i suoi privilegi, il suo potere. Ho già scritto tanto su Mastella e credo che parlare di lui sia solo tempo perso. Non per la sua decisione di abbandonare il Centro Sinistra (scelta legittima), ma per tutto il male che ha fatto all'Italia, in primis con l'Indulto. Peccato che la moglie, se sarà condannata, non ne potrà usufruire. Mastella dice che vuole le elezioni, e che elezioni siano, così finalmente potremo toglierlo definitivamente dal panorama politico italiano. Un uccellino mi dice che Mastella si presenterà alle prossime elezioni con il Centro Destra. Staremo a vedere....
www.lineagoticafight.blogspot.com


Ma è normale che si presenta con il manganellissimo Berlusconi. Proprio oggi Forza Italia ha firmato un documento in Favore dell'ex Ministro... Prodi subito che contatta Veltroni, quasi come ci fosse la certezza che gli elettori vogliano proprio il sindaco - lombrico ...


Mastella lascia la maggioranza...Ma come??? Non si è sentito abbastanza amato nonostante la standing ovation e le manifestazioni d'affetto? Direi che dopo il circo di questi ultimi giorni, dopo aver inghiottito svariati cannoli amari, di cui quelli di Cuffaro non sono che gli ultimi,è giunta l'ora che qualcuno venga a dirci che quanto accade è non è realtà,ma è solo un grande incubo provocato dai peperoni mangiati a cena...








Marco, grazie per essere andato su LA7 per esprimere il parere che pervade ormai la mente di molti Italiani. Ma sopratutto grazie di esserti presentanto, nonostante la presenza di quell'OGM (OMINO GENETICAMENTE MODIFICATO), iscritto perfino alla categoria dei giornalisti. LA CENSURA "Mimun" E' NOTA A TUTTO IL BLOG DI BEPPE, PERCHE' E' STATA LA PIU' VOTATA NEL POST "Condannato e Contento" DEL 20 GENNAIO 2008.


i video di marco stanno sparendo da youtube!! sono andata a cercarmi un video visto alcune settimane fa su canale a lui dedicato (marcotravagliotv) e ho scoperto che questo canale è stato censurato in toto!


OT Non avrei mai creduto di pronunciare un giorno queste parole, ma stasera lo faccio: "sono d' accordo con la censura Rai di Filippo Facci"... per la prima volta stasera l' ho visto di persona: ma che cosa è??? ;-))) ... ovviamente sto scherzando (sulla censura, mica su Facci!)


OT concordo con nadia. anch'io non avevo mai visto facci, ma devo dire che è stato uno spettacolo che avrei volentieri evitato... peccato per i problemi al collegamento di marco, lo hann troncato sul più bello! :S


Facci cambia pusher! Giuro ho fatto fatica a capirlo, ci voleva proprio la traduzione simultanea di Piroso. Infatti non ben capito che cosa intendesse Facci tirando fuori un discorso morale contro un discorso penale. Mica si può solo affermare Mastella, Cuffaro e tutta la Cosca sono moralmente da mettere alla gogna. Io mi auguro, che se qualcuno della Cosca (es. Cuffaro) fosse giudicato colpevole, sconti una pena, perchè ha commesso un reato e di conseguenza lo si può criticare, a ragione, di aver tenuto un comportamento morale ed etico da schifo. Maria Francesca


# 177    commento di   Santacruz - utente certificato  lasciato il 22/1/2008 alle 0:28

Ragazzi forse non tutto il male viene per nuocere.... Lasciare loro il cerino in mano in sto momento è forse il male minore... Abbiamo già resistito per 5 anni eppure siamo ancora qui a menarcela... Pensate a come fra 5 anni sarà ancora più gustoso portarli tutti a Piazzale Loreto ( metaforicamente s'intende) ed allora mi sa tanto che saremo molto di più del 50.01 %!!! :-)))


Caro Marco, questa è la cosa che mi fa girare di più le scatole...tu censurato e Mastella a Porta a Porta a fare il solito comunicato stampa. Neanche la sto vedendo quella puntata, in quanto già so che sarà una cosa scandalosa e senza contraddittori. Se ci fossi stato tu....come quella volta che hai detto chiaramente a Cuffareo che era un mafioso...e avevi ragione! Adesso il caro Cuffaro si guarda bene dal lasciare la poltrona, altrimenti tra lui e la galera ci saranno pochi passi. Una cosa non ho capito però...perchè Mastella ha lasciato la maggioranza di governo come se fosse stato Prodi ad incriminarlo? Stiamo assistendo a cose che neanche in sudamerica si vedono....tutti colpevoli e tutti attaccati alla poltrona.


Oddio, ma a volte, analizzando la situazione sembra di essere in "Matrix" (non nel programma di mentana eh...)


@lia "i video di marco stanno sparendo da youtube!!" non ho capito cosa sta succedendo, ma ti riporto di seguito un commento al post di Beppe Grillo del 21 Gennaio 2008 di Trarco Mavaglio: "Beppe mi hanno chiuso il canale su Youtube dopo una segnalazione di telecom italia media (LA7)! Forse si vergognavano loro stessi del servizio fatto sulla mancata intervista di Gilioli (70mila visite e 650commenti, prima che lo censurassero)! a breve ricarichero' i video che mi hai gentilmente linkato nel blog in modo tale da riprendere la diffusione della conoscenza! a presto... lo chiamero' extrarcomavaglio"




in genere il bavaglio viene messo o ai cretini o ai grandi.. in questo caso direi la seconda.


E' un dovere morale provare disgusto per personaggi politici come Cuffaro. Così come è nostro dovere non distrarci da quei personaggi oscuri e vili che ancora oggi nel 2008 sono in parlamento o nelle istituzioni che hanno contribuito attivamente ad uccidere con le stragi di Capaci e Via D'amelio Falcone e Borsellino.




Il governo è caduto. Manca solo l'ufficialità. Prodi è un coglione continua sempre a puntare sui cavalli sbagliati. Al ministero della giustizia chi ci volevi mettere Mastella o Di Pietro? Ovviamente Mastella. Bravo complimenti, ridiamo al piazzista d'Arcore l'Italia, ce n'è ancora di gente da scarcerare,gente che deve evitare di andare in carcere o di essere processata.


Ciao! Avete visto che figura di m... che ha fatto Facci ieri sera quando tentava di replicare a Travaglio? Allora, già se tenti di contraddire Travaglio sull'esito della sentenza Andreotti sei un suicida, ma almeno le cose dille a voce alta! Parlava a mezza voce e alla fine la sua battutona sugli autori del libro si vergognava pure lui di ripeterla. Ricordo tempo fa un suo intervento da Ferrara.Si parlava di aborto ma potrei sbagliarmi e lui slata fuori dicendo : "Una donna è brava a letto solo quando è bravo a letto chi ce la porta"...evidentemente deve avere una vita sessuale insoddisfacente...


Il Governo sta per cadere e, se non se ne formerà uno di transizione, si tornerà a votare. Il centrodestra, secondo i sondaggi, ha ottime possibilità di vittoria. Pochi mesi fa Berlusconi era in grande difficoltà. A novembre aveva rotto con gli alleati e da solo, da padre padrone, aveva voluto azzerare Forza Italia. Il PD aveva ottenuto un grande successo e Veltroni chiedeva ad alta voce riforme subito. Il centrosinistra si preparava a varare una nuova legge televisiva col ministro Gentiloni e ad affrontare (finalmente!) il conflitto d'interesse. Il referendum sulla riforma elettorale per abolire la famosa "porcata" calderoniana era alle porte. Ecco che improvvisamente accadono alcune coincidenze. La spazzatura copre la giunta di centrosinistra campana facendo traballare il ministro dell'Ecologia Pecoraro Scanio, Berlusconi riabbraccia gli alleati e propone a Veltroni una grande concertazione che farebbe saltare i piccoli partiti. Un Procuratore della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, tale Mariano Maffei, ad una settimana dalla pensione mette agli arresti la famiglia Mastella e mezzo Udeur, partitino da 1%, ma fondamentale per far restare in piedi Prodi. In ultimo, una serie di professori di sinistra attacca la visita del Papa alla Sapienza provocando l'attacco del Vaticano sui ministri prodiani. Così dopo numerose scosse, molto ravvicinate e sempre più forti, il terremoto delle coincidenze politiche fa crollare il Governo. Un insulto per tutto il paese in difficoltà. Intanto le borse precipitano, la fiducia dei cittadini nelle istituzioni è ai minimi storici e l'Italia va allo sfascio in mezzo a tante dietrologie. Con la verità sempre più nascosta.
www.fuochidipaglia.it




Il mio terrore puro è che torni il nano...tutto ma non il nano...


ok, il governo è caduto, o cadrà presto (nin zo, adesso vado a leggere qualche quotidiano online). e ora? governo tecnico per mettere a posto la Porcata elettorale, immagino. ma il vero punto è: che si fa? - il nano sappiamo com'è andata (oorore) - il mortadella sappiamo com'è andata (mica tanto bene neanche lui, direi) - con la tristezza di casa reale italiana, manco W il re possiamo scrivere sulla scheda, a meno di aggiungere "quello del belgio", "quello di svezia". - non votiamo: funziona se non vota nessuno degli aventi diritto. ma visto che quelli pagati per votare lo fanno, è una strategia persa in partenza. non so voi, ma non mi sento particolarmente allegra. @Travaglio: hai visto il mio ragazzo al Blow Up di Palermo, ora tocca a me :P ti aspetto a Genova ^_^


Dio ragazzi,sono demoralizzata.Possibile che questo Paese non riesca a tirare fuori la testa dalla melma in cui si trova... Avevo sperato che con Prodi ce la potesse fare,invece grazie a questa legge elettorale,chiamata PORCELLUM,che,per vincere le elezioni ha costretto le coalizioni a mettere insieme di tutto, l'impresa si è rivelata piu'difficile del previsto.Personalmente penso che stiamo pagando la TASSA BERLUSCONI,che come IL GATTOPARDO è SCESO IN CAMPO per cambiare tutto affinchè nulla cambi.E c'è riuscito...Per quanto riguarda poi Mastella e Cuffaro,di che ci stupiamo? Anche se l'informazione è manipolata qualcosa passa,ed io ricordo una bella trasmissione di RICCARDO JACONA in cui spiegava bene come vanno le cose a livello amministativo! E' tutto un magna magna,uno spartirsi le poltrone senza vergogna nè pudore! Se ricordo bene lo dicevano apertamente senza il minimo imbarazzo! Hanno una sfacciataggine che ti lascia senza parole!Vorrei dire-speriamo bene-,ma la speranza è al lumicino...


maggiordomi si nasce! Fini: "Se si vota con questa legge centrodestra unito" "Con questa legge elettorale non c'è dubbio che sarà così, andremo tutti insieme come alleati e con Berlusconi candidato premier".




Su LaStampa.it c'è un articolo alquanto inquietante di Minzolini, ve ne consiglio la lettura. Ah cosa può ancora fare un papa! http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200801articoli/29482girata.asp Maria Francesca


SONO D ACCORDISSIMO CON RILKA a proposito del libro di Bruno Tinti, procuratore aggiunto di torino, TOGHE ROTTE. nn lo ho ancora letto il libro ma ho avuto il piacere di assistere ad una presentazione dell'autore stesso a Jesi proprio sabato.... è stato interessantissimo.ASCOLTIAMOLI I NOSTRI MAGISTRATI NON LASCIAMOLI SOLI, AIUTAMO A RIMANERE LIBERI QUELLi CHE VOGLIONO ESSERLO!!!!!


Gianfranco Fini, il leader di AN che dignità e coerenza ha seppellito da un pezzo, giorni fa dichiarava: "Con Berlusconi siamo alle comiche finali" Ancora, il 20 Novembre: "Se Berlusconi vuole tornare a Palazzo Chigi ci vada con Veltroni, perche' con me ha chiuso". Poi, Fini e Casini a voce congiunta: "Berlusconi è un populista!". Berlusconi dal canto suo ha più volte accusato gli alleati di avere distrutto la CdL. Ma la dignità e la coerenza, a casa Fini e Casini (quelli del Family Day con 2 mogli...), sono proprio sconosciute. Ecco la dichiarazione appena espressa da Fini: "al voto Centro Destra unito con Berlusconi candidato premier". Ma se aveva detto: "mai più con Berlusconi!". Ah già, ma anche Berlusconi aveva detto: "mai più con Bossi". Gli italiani purtroppo, hanno la memoria corta.
www.lineagoticafight.blogspot.com


# 197    commento di   aurelio75 - utente certificato  lasciato il 22/1/2008 alle 12:24

Disgusto


Siamo un popolo di profughi mentali, mi faccio pena da solo, loro sono dei gangster, ma noi siamo dei poveri scemi!!! Addio e viva la libertà. PS preparate le valigie e pronti alla fuga, questa non è più una situazione accettabile, siamo al limite del grottesco, non si può più neanche affidarsi alla giustizia, non esiste più niente, solo macerie.... Ah dimenticavo resiste buona domenica con la perego e la gregoraci.... allegria!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


# 199    commento di   LaBelleDame - utente certificato  lasciato il 22/1/2008 alle 13:27

E dire che Capuozzo non mi era sembrato un cattivo giornalista, tutt'altro, sebbene ammetta di averlo conosciuto non meno di tre anni fa, ai tempi del liceo (lo stesso da lui frequentato). La censura dell'intervista, ad ogni modo, è stata vergognosa a dir poco. Bisognerebbe lavorare a un sito indipendente in cui pubblicare tutti i video e gli articoli rifiutati, così da garantire una certa libertà di informarsi e informare almeno sul web.


Roma - 13 febbraio 2008 Ore 12.30 - Piazza Montecitorio Manifestazione nazionale LICENZIAMO IL PARLAMENTO! ESORTO CALDAMENTE tutti gli Italiani ONESTI ad aderire a questa iniziativa. E invito gli organizzatori ad estendere le motivazioni del "Licenziamento" alla disonestà della stragrande maggioranza dei Parlamentari. Non possiamo illuderci che continuando a scrivere, a parlare, a raccogliere firme possiamo scuotere questa gente ormai priva del benchè minimo senso di vergogna per le loro malefatte anche quando vengono in prima pagina sui giornali. Condannati e interdetti che restano al loro posto!!! Magistrati onesti trasferiti per avere compiuto il loro dovere con onestà. Quelli malati di corruzione hanno bisogno del nostro aiuto. Dobbiamo assolutamente somministrargli un Trattamento Terapeutico Obbligatorio!!! Non ci si può limitare più a scrivere !!! La protesta, rigorosamente non-violenta, deve diventare AZIONE. Gli va detto da vicino e in faccia di smetterla, di andarsene. Gli possiamo anche lasciare tutto quello che ci hanno rubato ma se ne devono andare!!! Devono smetterla di disgustarci con le loro menzogne e la loro ipocrisia. Le parole, le firme non mi soddisfano più! Ci vuole la Piazza !!! O la Piazza o il mondo migliore me lo costruisco portando a passeggio un cieco o valigie piene di alimenti agli affamati. Non perdo più tempo in chiacchiere. Ragazzi dobbiamo essere migliaia a questa manifestazione. Deve essere LA PRIORITA' !!! http://beppegrillo.meetup.com/14/messages/boards/view/viewthread?thread=4058614
unmondopossibile.blogspot.com


x giorgio paglia: Hai visto un film di fantascienza è ora di tornare alla realtà: Pochi mesi fa Berlusconi era in grande difficoltà. A novembre aveva rotto con gli alleati e da solo, da padre padrone, aveva voluto azzerare Forza Italia. Il PD felice per essersi assicurato poltrone e banche per i prossimi 20 anni cazzeggiava dietro ai vari vassallum, porcellum e fanculum e Veltroni, inciucio man, pensava al modo migliore per non infierire sul cavaliere. Il centrosinistra si preparava a farci credere per l'ennesima volta di voler varare una nuova legge televisiva col ministro Gentiloni e di affrontare (finalmente!) il conflitto d'interesse. In realtà nessuno poteva infrangere il patto di ferro tra la maggiornaza e il cavaliere riguardo al conflitto di interessi che, evidentemente, è un problema che riguarda tutti ed indistintamente gli onorevoli porcelli. Chi dubitasse di questo si vada a riascoltare il discorso alla camera di Violante del 1995. A proposito lo hanno rimosso da youtube...che strano. Il referendum sulla riforma elettorale per abolire la famosa "porcata" calderoniana era alle porte. Se non fosse che i nostri cari poco-onorevoli parlamentari con la carta dei referendum ci si puliscano volentieri il di dietro. Ecco che improvvisamente accadono alcune coincidenze. Dove per coincidenza si intende il fatto che la legge venga fatta finalmente rispettare: La spazzatura copre la giunta di centrosinistra campana facendo traballare il ministro dell'Ecologia Pecoraro Scanio, il quale al motto barcollo ma non mollo rimane ancorato alla poltrona come i due filibustieri partenopei Bassolino e Jervolino. Berlusconi riabbraccia gli alleati e propone a Veltroni una grande concertazione che farebbe saltare i piccoli partiti ... un gesto che nessuno mai si sarebbe aspettato... o no?. Un Procuratore della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, tale Mariano Maffei, ad una settimana dalla pensione mette agli arresti la famiglia Mastella e mezzo Udeur, partiti
http://ilpaesedelleballe.blogspot.com/


# 202    commento di   Sixpounder - utente certificato  lasciato il 22/1/2008 alle 14:7

Scusate ma mi sembra doveroso: altri sperperi di denaro pubblico, cioè nostro: http://loudersixpounder.blogspot.com Nemmeno una somma piccola. E ci alzano le tasse dicendo di prenderla come una medicina. Speriamo quei soldi in più ce li spendano loro in medicine. Scusate lo sfogo e l'OT
http://loudersixpounder.blogspot.com/


Sulla censura a Marco Travaglio segnalo l'interessante intervista che si trova sul sito di "Articolo 21": http://www.articolo21.info/notizia.php?id=6028




Capuozzo e il Gabibbo sono la faccia della stessa medaglia.. NO!! il matrixiano riccioluto dalla risata ebete NO!! lui ha la faccia di?? come c'è la faccia???? chissà chi lo sa..... alcuni giornilisti sono li per dare una parvenza di libertà.. dentro il Gabibbo c'è il nano non dimenticatelo mai


LA SPERANZA E' LA PENULTIMA A MORIRE Era ora finalmente, grida adesso la sua gente, portate il predellino! torna il figlio di Bettino. E' rimasto fermo un giro durato poco tempo poi gli abbiam ridato il posto senza dargli nocumento. Il conflitto d'interessi? saremo mica fessi! abbiam altro a cui pensare c'è Mastella da viziare. Poverino clementino, così onesto e distaccato, per un paio di consigli si ritrova rovinato. Già lo vedo domattina a testa bassa, tristemente, far la fila col precario per una vita deprimente. Disoccupato a quell’età? Secondo voi ce la farà? Dato il caso disperato un amico va trovato! per fortuna che c’è Silvio che signore! che altruista! Presidente della Camera è già il primo della lista. E' una settimana dura, si scriveva sulla stampa cade? Sviene? Resta in piedi? la domanda d’ordinanza. Ma nessuno ci fa caso, dopo un anno sempre uguale, anche chi più ci credeva non andrà al suo funerale. Questo è il brutto della storia il progresso qui non c’entra le speranze sono morte e il futuro ci spaventa. Ci mancava pure il crucco, permaloso come pochi, non mi voglion far parlare! resto a casa coi miei giochi. Ci perdoni sua maestà! han gridato genuflessi i suoi voti son preziosi non dia retta a quei due fessi. Se poi viene qui a Palermo festeggiamo tutti insieme che le veglie son finite per quel gran uomo perbene, se si sbriga le conservo due cannoli ancora freschi in un bel preservativo poi si porterà via i resti. Ma da oggi è un’altra storia, il passato non c’è più sia fatta la sua gloria se ne va via Belzebù. Comunisti e assassini, mangiatori di bambini, fate largo al redentore torna l’unto del signore. Con Cuffaro alla giustizia si grazierà Contrada cancellando un’altra storia quella che non aggrada.
burmashave.splinder.com




# 208    commento di   Cheope - utente certificato  lasciato il 22/1/2008 alle 18:24

Un paio di considerazioni : non mi sembra scandaloso che il padrone di una azienda pretenda dal dipendente un modo di pensare simile al suo, in caso contrario nessuno vieta al lavoratore di andarsene a cercare un altro lavoro (e questo modo di fare non è prerogativa della destra a meno che un giorno non veda un "destroide" lavorare al manifesto), il vero scandalo invece è che questo governo di sinistra ormai giunto al capolinea ci costringerà ad andare alle votazioni con berlusconi e tutte le sue televisioni e giornali e con una legge elettorale da tutti definita una porcata ma da nessuno cambiata, allora per concludere, la destra fa giustamente il suo lavoro ma la tanto blasonata sinistra che è al potere che lavoro fa? e soprattutto non avete ancora capito con chi sta? Meditate gente meditate, saluti.


Sapete che in Regione Puglia hanno un problema politico non indifferente: le possibili dimissione di tale Ostillio consigliere regionale dell'UDEUR. Pare che siano tutti figli di Mastella e l'effetto domino faccia "godere" il capo. Di una cosa sono convinto altro che "mortadella", Prodi ha avuto due PALLE enormi per sopportare i Mastella, i Pecoraro, i Bordon e compagnia degli 1 per cento. Mandiamoli a zappare.






...Vi ricordate Mieli alla vigilia delle scorse elezioni? si schierò apertamente con il centrosinistra criticando il governo Berlusconi, con conseguente reazione di tutta cdl. Questa sera a ballarò ha sostenuto Mastella facendolo passare per vittima, rimproverando Prodi di essere andato dritto e sordo nonostante non avesse la maggioranza a governare. Dico solo che un direttore a quel livello non dovrebbe manifestare incoerenza e opportunismo qualunquistico, esiste un etica anche nell'esercitare una funzione di dirigente.Mieli vergognati, grazie a qualche magistrato onesto se ancora si può sperare in un cambiamento di cui abbiamo bisogno per tornare a essere un paese civile e democratico.






# 215    commento di   amalitalia - utente certificato  lasciato il 23/1/2008 alle 8:55

buongiorno finalmente ho trovato un luogo di discussione democratica, spero solo che essere di destra,ma di una destra che ragiona non sia un handicap.Sul mio blog ho scritto che se l'Unione è morta la CDL non sta bene, ma questi sono sordi tutti attaccati al potere,ci trascineranno al voto facendo saltare i referendum come cavolo se ne esce?....caro Marco a distanza di anni mi sento ancora orfana del grande maestro Montanelli.Ogni sera mi chiedo come avrebbe commentato lui la giornata....buonagiornata a tutti Amalia
http://amalitalia.blogspot.com/


maggiordomi si nasce! Fini: "Se si vota con questa legge centrodestra unito" "Con questa legge elettorale non c'è dubbio che sarà così, andremo tutti insieme come alleati e con Berlusconi candidato premier".


Ieri sera ho sentito per l'ennesima volta Casini che diceva, ospite di Ferrara su La7, che Andreotti è stato assolto nel famoso processo che lo vedeva imputato per mafia. Questa mistificazione sta diventando insopportabile, e ancora più insopportabile è che i suoi interlocutori non lo correggono. E' possibile fare qualcosa? Personalmente sento il bisogno di agire in qualche modo e propongo di aprire una sottoscrizione per acquistare uno spazio sui maggiori quotidiani (sarebbe bello anche sulle tv) per comunicare una volta per tutte che Andreotti NON è stato assolto.


BUONA SERA ITALIANI!! MA PERCHE' INVECE DI LAMENTARCI SEMPRE NON PROVIAMO AD ORGANIZZARCI,MAGARI CON UN REFERENDUM? "TUTTE LE LEGGI APPROVATE PER MEZZO DI UN REFERENDUM NON POTRANNO ESSERE ABROGATE O SOTTOPOSTE AD INTEGRAZIONI O MODIFICHE DAL PARLAMENTO, SE NON CON L'AUSILIO DI UN ALTRO REFERENDUM" COSI' LEGITTIMEREMMO L'ART.1 DELLA NOSTRA COSTITUZIONE,GARANTIREMMO UNA ULTERIORE SUDDIVISIONE DEI POTERI,CHE IN UNA DEMOCRAZIA SONO FONDAMENTALI, E POTREMMO FINALMENTE BATTERE TUTTI COLORO IN PARLAMENTO DEI QUALI NON CI SI PUO' FIDARE. LOTTARE CON LA DEMOCRAZIA CHE NON MIETE VITTIME FRA INNOCENTI E COLPISCE SOLO I DIRETTI RESPONSABILI. ORAMAI DEI DEPUTATI NON CI SI PUO' FIDARE E ANCHE SE CI FOSSERO PERSONE RETTE SONO TROPPO POCHE PER POTER FARE LA DIFFERENZA. DOBBIAMO ARRANGIARGI,CHI FA DA SE FA PER TRE.


OFF TOPIC La madre dell'ex Presidente del Consiglio dei Ministri e' gravemente malata e pare in fin di vita ........ in qualsiasi famiglia si rispetti questi sono i momenti del dolore , del silenzio semmai , dell'affetto. Invece ....... Berlusconi ci comunica, mediante intervista, che la madre in un momento di lucidita' e' stata ben felice di augure quasi "come ultimo desiderio" che l'attuale Governo cada e che finalmente la giustizia torni al potere con le prossime elezioni . Il giornalista (?) Fede ci fa sapere che la singnora , appunto, versa in brutte condizioni, ma ci fa anche sapere, leggendo un COMUNICATO al suo tg , che le sue rare parole auspicano la caduta del "Governo malato e corrotto" . ........................................... .......................................................... sono solamente io che leggo un'assoluta e totale speculazione sulla morte del proprio genitore ???? personalmente auguro alla Signora di riprendersi e pigliare a calci nel culo il figlio e Fede.
http://www.myspace.com/Evinrude2007




Per favore, aiutateci a liberarci di Cuffaro... Mi viene la nausea ogni volta che lo vedo... Stiamo protestando dal giorno della sentenza...ma lui fa finta di nulla. Stasera mi son messa a piangere quando ho sentito una ragazza ad "annozero" che lo sosteneva. Confesso ke ho iniziato ad urlare contro di lei come se fossi stata allo stadio (in curva). Un abbraccio a tutti.. E un ringraziamento a te, Marco, che ci apri gli okki!


# 222    commento di   chiediti perchè - utente certificato  lasciato il 26/1/2008 alle 0:43

Caro Marco, innanzitutto voglio ringraziarti per il tuo lavoro,e scusarmi se commetterò qualche errore scrivendo ma purtroppo sono nata e cresciuta in Sicilia,paese dove regna l’ignoranza: qui l’ignoranza insegna nelle scuole,costruisce strade,ti cura in ospedale… e qui l’ignoranza vota(e i risultati si vedono…),ma il vuoto che l’ignoranza produce nelle menti dei siciliani è subito colmato dalla “mentalità mafiosa”: non serve studiare,non serve fare le cose bene,qui vige solo la legge del più furbo. Questa mentalità,attitudine,modo di pensare e di agire,è radicata in quasi tutti i siciliani e dobbiamo farci i conti quotidianamente,anche nelle questioni più banali,per questo motivo non mi sono meravigliata affatto nel sapere che Cuffaro resta a dirigere questo paese di aspiranti mafiosi,e quasi nessuno lo contesta,qui è la cosa più normale del mondo…voglio raccontare un episodio che mi sembra un ottimo esempio della mentalità e della passività siciliane: una sera in una piazza del centro storico di Palermo che era luogo di ritrovo di ragazzi universatari o alternativi,un mio amico e’ stato picchiato a sangue de una decina perlomeno di nativi del quartiere,perché aveva una cresta e non lo volevano lì.Soltanto un ragazzo ha cercato di intervenire e gli hanno fatto sputare i denti. Il giorno dopo erano di nuovo tutti lì a comprare da bere dalla stessa gente che aveva massacrato i due ragazzi,come se nulla fosse.Se chiedevi a qualcuno cosa ne pensasse ti rispondeva “eh,però lui se l’è cercata!”.Questo fatto è successo una decina di anni fa,io ero di passaggio,già non vivevo più in Italia e schifata me ne sono ripartita.Tornando qualche tempo fa ho notato che però le cose nel frattempo sono cambiate:non ci sono più ragazzi con la cresta. La mentalità del mafiosetto,quella che si vede per le strade,quella di tutti i giorni,quella delle raccomandazioni che sono una cosa normale sennò non vai da nessuna parte,quella del “io rispetto te tu rispetti me”, nasce dall’ig


# 223    commento di   chiediti perchè - utente certificato  lasciato il 26/1/2008 alle 0:46

noranza e la alimenta,è contagiosa e dà il potere ai mafiosi di poter fare quello che vogliono,perché è normale… Un bacio Marco,grazie ancora, Elisa.


totò cuffaro si è dimesso.. un abbraccio, marco!! ^__^



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti