Commenti

commenti su voglioscendere

post: Totò e le cozze

di Marco Travaglio L'Unità, 3 febbraio 2008 Ricapitolando. Nell’ Annozero del 24 gennaio sul caso Mastella, Totò Cuffaro denuncia che si parlerà anche della sua condanna, ma nessuno l’ha invitato. Santoro lo rassicura: di lui si parlerà il 31 e lui sarà l’ospite d’onore. L’indomani la redazione spedisce il fax con l’invito. Risposta: Totò non ritiene «opportuno» essere presente. Santoro allora invita tutti i possibili leader Udc, che alla fine manda il vicesegretario Vietti. Quando la puntata è pronta, Cuffaro cambia idea e dice che vuol essere presente, ma il 31 non può per «impegni inderogabili»: «Quando sono stato invitato, avevo già assunto altri impegni. Chiedo di posticipare la puntata a giovedì prossimo per poter essere presente». La cosa ormai è ... continua



commenti



Grande Marco , è una cosa indegna che in un paese come il nostro si attacchi chi fa informazione in modo corretto , cioè dicendo alla gente la verità . Purtroppo non c'è da meravigliarsi nel vedere giornalisti e politici difendere mafiosi in fondo la mafia è dappertutto , è in Parlamento , è in coloro che controllano l'informazione . Nessuno ne parla , ho visto solo la vostra trasmissione toccare questo tema scottante e invece di ricevere un plauso siete stati condannati , che vergogna. L'informazione che ci vogliono imporre è quella di Sarkozy e Carla Bruni o Kate Moss per lasciare la gente nell'ignoranza più completa e permettere ai potenti di fare i loro sporchi affari nell'indifferenza generale.


Solitamente non guardo Annozero ma ho avuto l'onore di vedere questo spettacolo indegno e non ho ancora capito cosa abbia trattenuto un cronista scrupoloso e professionale, attaccato pretestuosamente, dal lasciare lo studio. Credo il rispetto per il lavoro suo, di Santoro, e verso il pubblico. Oppure la constatazione che a rompere le scatole ci fossero solo la Bonino e quell'altro bamboccio dell'UDC, e non i tre "cani" di Berlusconi. Invidio tanto gli attributi e la pazienza di tutti i Travaglio che si sbattono per fare il proprio mestiere e creare un po' di valore sociale.


Grazie di esistere, nel nostro paese chi fa corretta informazione è una rarità e col prossimo, quasi certo, governo probabilmente vi potremo solo leggere, essere a conoscenza dello sporco operato della nostra classe dirigente è un nostro diritto, ma genera rabbia per l'impotenza, confido quindi nel tuo operato e ti dò tutto il mio appoggio.


Ma Corrado Calabrò l'ha mai vista una puntata di porta a porta o di matrix?? Totò esercita evidentemente un appeal maggiore rispetto a Samuele.. Secondo me Santoro giovedì scorso non ha esercitato al meglio la sua funzione di direzione del dibattito: ad ogni parola Travaglio veniva interrotto, quindi avrebbe dovuto farli star zitti! Che maleduucati quei due, davvero peggio di due bambini..capisco la divergenza di idee e il contradditorio, per carità, ma in qll occasione son state violate tutte le regole minime, basilari necessarie ad una comunicazione efficace! Era quasi difficile star dietro alle parole di Travaglio, che credo sia una delle persone più chiare che esistano!!


Un politico è un sedere su cui si sono seduti tutti tranne un uomo. (Edward Estlin Cummings) --- Si era dimenticato di citare anche molti giornalisti, medici, scienziati e altre categorie che vendono il culo per un piatto di lenticchie, recando un danno incalcolabile all'intero genere umano. Non esiste contrappasso immaginabile per questi individui. Complimenti a Marco Travaglio e alle altre persone che tengono accesa la fiammella della speranza, peraltro facendo semplicemente il proprio lavoro.. Onestamente. Grazie.




è tempo che accada una "gran mattanza".


Grazie Marco per la tua instancabile pazienza e tenacia. Con certa gente non riesco a capire come fai a non alzarti a dargli un pugno in faccia... Non mollare mai, ti prego! E non cedere mai agli attacchi e alle trappole di certi loschi figuri. Volevo chiederti anche di tenerci informati sulla situazione di Clementina Forleo e De Magistris, visto che non ne parla più nessuno se non per dire che le accuse nei loro confronti aumentano. Possiamo fare qualcosa noi cittadini per far finire questo scempio? Ma come è possibile che il CSM voti ALL'UNANIMITA' un'accusa nei confronti di un Gip! GRAZIE DI ESISTERE!!


Io sinceramente trovo faziosa e distorcente l'opinione di Travaglio, ed il suo atteggiamente onestamente tendenzioso. Non riesco a considerare oro colato quanto esce dalla bocca di travaglio e vorrei spezzare una lancia a favore di tutte le vittime delle "verità" del buon Marco.


belle cose che ha imparato dai salesiani, davvero.... Ma vaffanculo, venderebbe la madre per 2 denari! La misura è colma, gli onesti cittadini non ce la fanno più a vedere e sentire queste vigliaccate e questi mafiosi liberi e ricchi ridere alla loro faccia!


Non ho parole, Marco sei grande! Ma soprattutto, non mollare!


@ Daniele >>>...e vorrei spezzare una lancia a favore di tutte le vittime delle "verità" del buon Marco Le "verità" del buon Marco, come le chiami tu, al 99% non sono sue ma sono verità derivanti da atti processuali o da indagini ecc... L'unica sua colpa è quella di raccontare fatti, realmente accertati dalle carte processuali e quindi non contestabili, ed essendo praticamente l'unico a farlo nel panorama dell'informazione italiana è evidente che stia sui coglioni a molti. Se in italia ci fosse un'informazione libera, il lavoro di Marco sarebbe la normalità, e non vedremmo tutte le sere in tutte le televisioni i teatrini di pseudo-politicanti in cerca di voti a parlare di opinioni (= aria fritta), ma sarebbero i giornalisti ad avere la maggior parte dello spazio televisivo e a parlare di FATTI.


# 13    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 7/2/2008 alle 12:3

…Spesso il mondo ha più necessità di giullari e di pensatori che di imperatori. Marco Travaglio, Beppe Grillo ed altri da tempo hanno dimostrato indipendenza di idee (che spesso hanno pagato personalmente) ed una capacità non indifferente di osservare, analizzare, andare oltre i semplici “messaggi” che il potere filtra adeguatamente e ci fa pervenire… spesso sino a bombardarci di informazioni mistificate, false, parziali, inesistenti, prive di fondamento, ecc. La stampa di regime crea ad arte i bisogni ed i personaggi e ce li IMPONE. Spesso il mondo ha bisogno più di ottimi scrittori e bravi comici … Ma in questo momento… in questo grave momento… L’Italia necessita di menti importanti e che riescano a restare fuori dai giochi di potere che da decenni si prendono gioco del popolo italiano… In questo grave momento in cui l’Italia è sul punto di ripiombare tra le mani di Berlusconi, in cui la nascita del PD lascia più sospetti che convinzioni, in cui l’unica arma che poteva veramente salvare la DEMOCRAZIA Italiana (una unione in nome dell’antiberlusconismo) pare smussata poiché una parte politica ha deciso quasi di andarci a braccetto con quell’antico “nemico”… …In questo grave momento credo che ci sia necessità di persone che sconvolgano questa situazione politica… CHIEDO A GRILLO, TRAVAGLIO, BARBACETTO, CORRIAS, GOMEZ, STELLA di AIUTARE il POPOLO ITALIANO CANDIDANDOSI ALLE PROSSIME ELEZIONI !!! Chi vuole unirsi al mio appello può farlo qui: http://tavianolibera.blogspot.com/


ma perchè,chiedo a Marco Travaglio,occuparsi solo del buon Cuffaro? ci sono tanti altri politici in Sicilia titolari di gruppi clientelari ben peggiori di quello dei cuffariani.avete mai sentito parlare di queste associazioni ( ma che partiti...) nate negli ultimi anni a cui sono accorsi tutti i peggiori elementi che il sistema clientelare siciliano abbia prodotto negli ultimi decenni?





commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti