Commenti

commenti su voglioscendere

post: Stato d’assedio

Uno legge sui giornali il seguente titolo: “ Csm, si aggrava la posizione della Forleo ”. E si domanda: oddìo, che altro avrà fatto la Clementina, oltre a macchiarsi di colpe indelebili tipo intercettare Fazio e i furbetti del quartierino , far recuperare allo Stato 200 milioni di euro di refurtiva , bloccare le scalate illegali a Bnl, ad Antonveneta e a Rcs e soprattutto partecipare ad Annozero ? Niente, assolutamente niente. Molto semplicemente la prima commissione del Csm (di cui fa parte la signora Letizia Vacca , quella che condannò Forleo e De Magistris prim’ancora che fossero giudicati) dev’essersi resa conto che le accuse fin qui mosse alla gip non reggono , o non bastano a farla trasferire (il nuovo ordinamento giudiziario non contempla, fra le cause di trasferimento ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


L'Italia fa schifo! E con il nuovo governo Berlusconi lo farà sempre più. Dopo essermi laureata, sono andata a parlare con il mio relatore, per avere dei consigli su come trovare lavoro. Sapete cosa mi ha risposto? "Se vuoi un consiglio, come lo darei a mia figlia: vai via dall'Italia!" E' veramente questa l'unica soluzione? Io credo che la cosa più importante da fare sia far conoscere a tutti i FATTI, come cercano di fare i bravi giornalisti (Travaglio in testa, ovviamente!). Stampate gli articoli, volantinate, parlate con la gente. Diffondete le notizie. Parlate soprattutto con coloro che non hanno modo di accedere alla rete, perchè sono le persone più "fragili" in questo momento! Chi non ha accesso alle informazioni non può rendersi conto di cosa sta succedendo!


# 75    commento di   Peppe S. - utente certificato  lasciato il 7/2/2008 alle 18:34

Ma non vedete con quale arroganza dicono: gli italiani ci chiedono questo, gli italiani ci chiedono di andare a votare...Ma a quali italiani si riferiscono? Forse alle fila di pecoroni che applaudono a tempo nei loro stessi convegni? Hanno capito bene cosa vogliono gli italiani... ma a loro non gliene può fregare di meno!!! Stanno già emettendo bava al pensiero della torta..agli italiani quattro fesserie da Vespa o da Ferrara e dormono tranquilli! Intanto andiamo sempre più in fondo, anzi stavolta il fondo neanche si vede più!!!
www.rossocolore.blogspot.com






Ho letto anch io i vostri commenti e come Francesca ho pensato alla moltitudine di persone che hanno partecipato ai vari incontri con Travaglio(tra queste c ero anch io ),Grillo ,quindi qualcosa potrebbe cambiare altrimenti perchè cavolo la gente fa la fila per sentirli?poi ho pensato al voto e per curiosità sono entrata nel blog di Brunac per vedere cosa riportava a proposito dello staff Di Pietro,visto che ci ha invitato tante volte,beh onestamente devo dire che ciò che ho letto mi ha un pò disorientato,ora sono più confusa che persuasa,allora chiedo a MARCO TRAVAGLIO di indirizzarci su qualcuno che sia degno di essere votato,visto che ne sa più di noi.Certo se Rita Borsellino scendesse in campo nazionale non avrei dubbi,ma credo che ci convenga pazientare un pò ,vediamo se in Italia esiste qualcuno che ha il coraggio di sollevarci da questo fango,altrimenti teniamoci il nano che ce lo meritiamo.


Travaglio (noto anche come il Billy Crystal dei poveri) dice che "La gente ha già capito tutto".Peccato,non mi aspettavo da lui questo errore di ortografia:la "ggente" si scrive con due "G",se lo faccia spiegare da Grillo.A quando una bella articolessa sul "Non ci sono piu' le mezze stagioni"?


Scusate. Sempre più spesso capita di risentire su questo blog il ritornello “è uno schifo, io a votare non ci vado più ecc.”, talmente spesso (non mi riferisco a nessuno in particolare) che viene il sospetto che almeno qualcuno dei messaggi sia taroccato ad opera della “disinformazia” avversaria. Ora, posto che sono il primo a dire che questi leader fanno pena e andrebbero mandati a casa tutti (con delle primarie vere, se ci fossero, non quelle precotte che sappiamo), a me questa storia fa venire in mente la poesia del Giusti sul Re Travicello. O bestie impotenti, dice la poesia, meglio, mille volte meglio, i Prodi-Veltroni-travicelli dei serpenti-caimani. Cerchiamoci perciò il meglio o il meno peggio, ciascuno secondo il suo orientamento, molliamo il partito che abbiamo votato finora se in un altro troviamo candidati più affidabili e, una volta scelto, votiamolo e facciamolo votare con tutte le nostre forze. Meglio, iscriviamoci da qualche parte, se non in un partito, in un comitato o un’associazione, non importa (io l’ho fatto con l’Arci e Libera), dovunque vediamo che c’è gente che ancora ci crede, e facciamo politica invece di lamentarci. Guardate che quelli lì, zitti zitti, i loro circoli li hanno già fatti e - questo l’hanno anche detto a suo tempo - non faranno prigionieri. E basta con le corbellerie sul non voto! Ps: leggetevi Giusti, anche Gingillino è attualissimo, mentre Il brindisi di Girella, visti gli ultimi fatti, lo metteri in musica per farne l’inno nazionale…


per Peppe P. Proprio perchè capisco quanto è pesante proporsi di non votare ho detto che bisogna dichiararlo con nome e cognome. E con la mail e l'indirizzo di casa, che mando alla redazione. Almeno i conoscenti sanno la storia personale e che non si tratta di un infiltrato. Sono stato nella Rete, anche a me piacciono Libera e i ragazzi dell'antimafia. Ma non Veltroni nè la cosa rossa. Se Di Pietro mi promettesse di non candidare gente come De Gregorio e di non fare il gallo nel pollaio del consiglio dei ministri potrei pensare di votarlo ancora. Ma comincio a essere stufo anche di lui. D'altra parte votare, per la paura che vinca Berlusconi, coloro che poi si accorderanno con Berlusconi, non mi sembra una gran pensata. Comunque, accetto consigli e segnalazioni. E, ovviamente, critiche. Franco Mistretta - Roma
via san martino ai monti 22 roma - 06.4815290




Per Franco Mistretta, sul "non voto" Mi dispiace molto, credimi, che abbia inteso come rivolto a te quello che dicevo, ma avevo precisato che non mi riferivo a nessuno in particolare dei messaggi astensionisti. Solo che il loro numero mi insospettiva un po’, ecco tutto. Premesso poi che Veltroni non piace affatto nemmeno a me, che della cosa rossa finora esiste solo l'orrendo nome, e che comunque non ci sono solo loro, qualche proposta, in più direzioni e senza alcuna preclusione, avevo anche provato a farla in un commento al post del 4 febbraio, e non mi ripeto, anche perché, vedrai, se ne riparlerà.


@controcorrente perchè oltre ad andare controcorrente non vai anche controunmuro? o anche controunpalo? o anche controunalbero? Le lezioni di grammatica valle a fare a buggiardoni e magari spiega che non erano Romolo e Remolo ma solo Romolo e Remo...


OT HELP HELP HELP ... chi mi salva dalla Prestigiacomo???????????? FURIO COLOMBO FOR PRESIDENT!!!


Sto guardando Anno Zero e non riesco proprio a non provare rabbia, nausea e indignazione nel sentire con quanta boria e strafottenza parla la Prestigiacomo....proprio tale e quale al suo padrone....che schifo! Non possiamo ridare in mano l'Italia a gente così...Aiuto!


La prestigiacomo ha appena superato paola perego nel gran premio della stupidità... terza la gregoragi


merdaset, il partito-azienda fabbrica umanoidi radiocomandati agli ordini di un nanetto birichino....


gregoraci, sorry..


dell'utri è un grande bibliofilo, quindi deve essere senatore a vita.


dell'utri chi? quello che il 12 ottobre 1998 incontrò Natale sartri nel suo studio di Via senato a Milano come è stato VIDEOREGISTRATO dalla polizia ? adducendo motivazioni incredibili dell'incontro? Dell'utri che incontrò il mafioso chiofalo nella villa di rimini del mafioso anche questo filmato il 31 dicembre 1998? lo stesso dell'utri che andò al matrimonio del mercante di droga Jimmy fauci nel 1980, dicendo che non lo consoceva ma che ce lo aveva portato cinà?


PS Natale sartori nel 1998 era uno dei mafiosi mafioso che si occupava di rifonire milano di droga. Normale che uno telefoni alla segretaria di dell'utri e sifaccia ricevere nel suo studio vero? io lo faccio quando voglio e mi riceve sempre




a proposito sapete nulla del sito www.marcotravaglio.it? perchè è chiuso? ci sono speranze?


Quando Colombo ha sputato che totò riina ce l'ha in casa lei, stefania delle meraviglie ha sbroccato come una pazza isterica....


il ragazzo che ha appena parlato ha dato voce a una marea di altre voci. Siamo incazzati, incazzati tutti. Ha fatto BENE. E chi dirà che avrà esagerato vada ........... in Parlamento.. 25 anni 3 tumori.!!!!!QUESTI DISCUTONO DI POLTRONE CAZZO!!!!


# 97    commento di   Kiara_78 - utente certificato  lasciato il 7/2/2008 alle 23:30

Caro Marco, in occasione della presentazione del tuo libro Mani Sporche a Riccione la scorsa settimana, mi ha colpito molto la metafora che hai usato per descrivere come l'informazione viene utilizzata per confondere i destinatari. Si tende a sfocare i contorni dell'oggetto in questione evitando di chiarire quale sia la vera questione. Il problema "informazione" è uno dei più cruciali ed emergenti: tu e pochi altri giornalisti rappresentate una sorta di lente di ingrandimento attraverso cui noi possiamo guardare ai problemi tutti italiani con un punto di vista diverso da quello imposto dai media. Quell'impacciato e timido "ce la faremo" che ti rivolsi, non aveva il senso di un coro da stadio, ma un modo di accogliere con entusiasmo (perchè ci credo) la tua, anzi, la vostra volontà di ridare all'informazione il giusto indirizzo e finalità. In fondo senza un interlocutore l'informazione non ha senso, per cui ogni vostro successo sarà anche il nostro. Chiara


urge tesi di laurea su Dell’Utri bibliofilo: dal suo interessamento per i libri trovati abbandonati nella villa del marchese Casati dopo l’ingresso di Berlusconi (povero marchese, dopo le bombe Dell’Utri), alla scoperta dei diari-patacca del Duce, fino al recente incarico di sovrintendere alla biblioteca dell’Assemblea Regionale Siciliana, assegnatogli per chiara fama qualche anno fa dal suo collega Miccichè e di cui non s’è saputo più niente. Si sa anche che per Natale è solito mandare agli amici libri di un certo valore (Berlusconi come sappiamo regala orologi). Nella preziosa brochure ‘Una storia italiana’, spedita anni fa a mia zia casalinga, c’è un cenno appena. Lì si dice anche che “sa tutta la divina commedia a memoria”. Insomma, avete capito…


Santoro ha chiesto scusa! Non ci credo! Le ha chiesto scusa! Ha monopolizzato la trasmissione, insultato chiunque, fatto una campagna elettorale spudorata, ha preso per il culo gli altri mentre parlavano, facendo poi quella immane figura di merda con la storia di "via gli incensurati ma ci teniamo dell'utri perchè lo stimiamo tantissimo!!" e lui le ha chiesto scusa! A calci in culo l'avrei presa. Da li fino a Milano dove si è presa pubblicamente l'impegno di andare ad aiutare quel ragazzo, facendosi pubblicità sulle spalle di chi soffre! La voglio proprio vedere a smantellare l'amianto. Si andrà a prendere un te dalla moratti! Come direbbe Marco... POVERETTA QUANTO S'OFFRE!!


Cosa scommettiamo che domani ci sarà la gara dei soliti starnazzanti idioti a dire che Annozero è una trasmissione faziosa? Certo che è faziosa, fa parlare la gente che deve solo tacere e morire, che diritto si arrogano Santoro, Marco e gli altri? La gente NON deve sapere che ci sono ragazzi che a 25 anni si ammalano di cancro perchè vivono in una casa assassina, l'unica che si possono permettere. Si potrebbe pensare che al mandante della prestigiacomo e della sua amichetta sindachetta interessano di più i propri affari, e non è bello.


ho appena terminato di vedere annozero, che squallore! ma possibile che tutti i giovani che intervista la borromeo sono dei fenomeni da baraccone? ma dove li pesca? e chi li autorizza ad arrogarsi il diritto di essere così volgari e caffoni? conosco tanti ragazzi in difficoltà che non si sognerebbero mai di esprimersi in quei termini e avere un atteggiamento così palesemente fascistoide! prendersela in quel modo con furio colombo vuol dire non aver capito un cazzo di quel che voleva dire; mi sovviene da pensare che la borromeo è talmente abituata a frequentare l'alta società da pensare che tutti i giovaninon privilegiati come lei si conmportino in quel modo! e Santoro aveva il dovere di intervenire e prendere le disatanze dall'aggressione a Colombo che è sempre stato persona seria. la borromeo è talmente lontana e impreparata dal mondo reale che l'unico modo che ha per dare un senso al suo lavoro è fare uso della demagogia più scontata e banale.


inoltre la puntata non è stata per niente interessante, è stata tutto un salotto dove tutti dicevano di tutto, che palle! e poi criticano floris perchè fa il salottino, invece santoro ha fatto il garage!


Ma Santoro non potrebbe invitare, per una volta, una donna/politica in gamba? La scorsa settimana la bonino, stasera quest'altra... ma... e' forse contrario alle donne in politica???? (scherzo, eh!)


Sicuramente la puntata di Annozero di questa sera non aveva nulla di più di quello a cui ci hanno abituato Porta a Porta o Matrix. I politici hanno fatto le loro solite sterili,superflue e inutili discussioni.Per non parlare di quei ragazzi che sono stati invitati a parlare, che sicuramente hanno fatto bene a mandarli affanculo, ma dai giovani ci si aspetta ben altro, e soprattutto c'è bisogno di ben altro.


La puntata di anno zero non mi é piaciuta. Troppa confusione ed argomenti poco approfonditi. La prestigiacomo é riuscita nello scopo di mettere scompiglio e di fare perdere il filo a tutti, anche A Furio Colombo che non é stato incisivo come altre volte. Travaglio credo che si sia autocensurato per non mettere in difficoltà Santoro perché sicuramente quello che avrebbe detto avrebbe scatenato la reazione isterica della prestigiacomo.Il ragazzo di borgata ha espresso triti luoghi comuni ed insulti gratuiti ed era pure un po limitato perchè non ha capito nulla di ciò che voleva dire Furio Colombo. Non mi sono piaciute le scuse di Santoro, perché se c'era qualcuno che doveva scusarsi, era la Prestigiacomo stessa, che ha parlato il triplo degli altri ed é stata pure inquadrata mentre ignobilmente faceva il verso a Colombo. Brutta stronza


# 106    commento di   Watty - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 1:7

Vi rincuoro, il sito marcotravaglio.it non l' hanno chiuso ma il webmaster non ha più rinnovato il dominio,ma gari poi ritorna attivo e spero anche aggiornato. In quanto a Dell' Utri egli non è un bibliofilo ma un BIBBINO e sapete che fine fanno i bibbini a Genova? Finiscono in forno e non in Parlamento... E che dire del caro signor Facci?(detto "ma Facci il piacere") Si sa che con il nostro Marco c' è un rapporto "je t' aime mais non plus" cioè quando sono nella stessa trasmissione sembra quasi vadano daccordo poi dietro si pugnalano... Un bel quadretto idilliaco... Ps: per chi non lo avesse capito o non lo sapesse o gliene fregasse qualcosa il Bibbino è semplicemente il tacchino.
www.lostudiodiwatty.ilcannocchiale.it




La puntata di anno zero, questa sera e' iniziata benissimo con l'intervento di Marco, poi e' stata un po' rovinata dalla presenza della prestigiacomo, che come ha detto Furio Colombo, ha frequentato la scuola sbagliata, ormai si e' capito il giochetto di chi manda questi squadristi nel programma di Santoro, il loro compito e' far confusione, portare il caos, non far parlare chi secondo loro non deve parlare, provocare, e rovinare la puntata, intento nel quale, pero', non sono ancora riusciti. Ha fatto bene Santoro a far intervenire Travaglio all' inizio, da solo, lontano dalle grinfie della prestigiacomo, che sicuramente era gia' pronta a comportarsi come il suo simile vietti, ma stavolta gli e' andata male. Poi ha cercato di rifarsi con gli altri. Il linguaggio dei due ragazzi era un po' troppo colorito, ma quando si vive in case che ti uccidono, e' comprensibile. E' stata comunque una buona puntata, anche perche' ha mostrato, ancora una volta, chi sono quelli della banda del cainano. Elisabetta M.


Scene che non si vorrebbero mai vedere: il procuratore nazionale antimafia, Grasso, alla corte di Costanzo, che racconta in modo allegrotto gli esiti positivi, la storia nei particolari, di un' importantissima inchiesta, che ha bloccato il formarsi di nuove alleanze tra mafia siciliana e mafia italo-americana, il tutto raccontato come fosse una storia di una fiction, alla presenza di pseudoattricette e buffoni di corte, praticamente tra nani e ballerine. Il sacro ed il profano sullo stesso palcoscenico. Roba da matti...


# 110    commento di   Aurora86 - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 3:28

Perchè preoccuparsi tanto della Forleo? Lei come De Magistris erano solo in "crisi di autostima" perchè non comparivano sulle prime pagine dei media e si sentivano in colpa perchè non avevano fatto nulla per meritarsi un "ispezione ministeriale". Adesso che hanno ottenuto il loro scopo e il CSM ha accertato "gravi violazioni" disciplinari e d'ufficio,li trasferisca entrambi in qualche sperduta procura della Sardegna dove potranno occuparsi dei furti di pecore a danno degli onesti allevatori. A questo tipo di magistrati bisogna insegnare il "PRIMATO DELLA POLITICA", chi è stato eletto dal popolo deve poter svolgere il suo mandato senza remore o timore alcuno,così come prevede la costituzione,per questo esiste l'istituto della immunità parlamentare previsto dai padri costituenti,urge ritornare subito all'attuazione originale dell'art.68 della costituzione. In ogni caso tra poco Berlusconi rimetterà mano subito alla riforma giudiziaria, anche i magistrati dovranno sostenere i test psichico-attitudinali come qualsiasi altro funzionario pubblico,i "disturbati mentali" ci sono purtroppo in tutte le categorie.
http://Aurora86.ilcannocchiale.it/


# 111    commento di   Peppe S. - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 7:47

Video: Licenziamo Il Parlamento http://it.youtube.com/watch?v=MzsEQOFFI5w
www.rossocolore.blogspot.com


Fate girare, se ognuno di noi fa girare gli articoli fra i suoi amici e conoscenti, forse si riesce a diffondere un po' di vera informazione. Non ci sono parole per elogiare a sufficienza Marco Travaglio.


La tecnica, oramai consolidata, di questa classe di politici è quella di parlare sopra i loro interlocutori, come se alzare il tono della propria voce equivalesse a far diventare vere le balle che dicono. Come dire, chi strilla di più ha ragione. Temo che se non si arriva a un punto di rottura, tutto rimarrà immutato, questi hanno il potere e se lo tengono ben stretto, strafottendosene di tutto e tutti. A meno che non si voti tutti per Di Pietro, non c'è speranza.


@ Aurora Cedo alla pessima tentazione di risponderti ma non posso proprio farne a meno. Prima di tutto un consiglio: la notte, invece di scrivere cose di cui un giorno faresti bene a vergognarti, sarebbe meglio che tu dormissi. Dicono che aiuta a rigenerare le cellule celebrali e solo il buon Dio sa quanto ne hai bisogno. Secondo: i nostri cari padri costituenti, quando hanno stilato la carta costituzionale, non avevano di certo a che fare con personaggio della lega di Silvio Berlusconi. Allora si discuteva tra persone come De Gasperi, Togliatti, Almirante, e vari altri, che per quanto avessere idee contrapposte, a volte antitetiche, avevano ancora il senso della cosa pubblica, del dovere, della dignità...Tu invece, ti permetti, insultando il lavoro di magistrati che avrebbero continuato a lavorare nel silenzio e nell'anonimato se solo glielo avessero permesso, di assurgere Berlusconi a perseguitato ingiustamente. Stai parlano di una persona che ha rapporti comprovati con la mafia, quella che ha vigliaccamente ammazzato innocenti, servitori dello stato e persone oneste, limpide; stai parlano di un uomo che ha fatto della politica il mezzo per salvare se stesso ed il suo impero finanziario; stai parlano di un uomo che nel momento stesso in cui dice una cosa, già non la pensa più...stai parlando di un uomo che ha processi di ogni genere in corso e che utilizzerà (spero con il cuore di no) nuovamente il suo ruolo di capo del Governo, per difendersi dalla giustizia che vorrebbe condannarlo per quello che ha fatto, fà e farà. Terzo: so che è una cosa brutta da dire ma mi fai proprio pena...e non vorrei sapere cosa risulterebbe se a te facessero un test psico-attitudinale...probabilmente lo stesso risultato ottenuto dalla brillantissima On. Prestigiacomo, che riesce ad esprimere un pensiero ed il suo esatto contrario nel giro di 3 secondi...e dire che credevo che mostrare stima per Dell'Utri fosse fantascienza... Ho paura che in Italia ci sia tanta,


Ho paura che in Italia ci sia tanta, troppa, gente come te...


# 116    commento di   Peppe S. - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 9:45

Ecco i motivi per cui non andare a votare signofica autodistruggersi:
http://rossocolore.blogspot.com/2008/02/perche-bisogna-andare-votare.html


concordo pienamente con Viviana: stavo per rispondere anche io a sta' aurora ma hai espresso perfettamente anche il mio pensiero.. questa o si diverte a provocare o ha i neuroni del cervello in vacanza (ammesso che ne abbia)...


Una piccola idea per un parlamento più pulito: rendere pubblici, attraverso più siti possibili, gazebo e altro, i curricula dei candidati di tutti i partiti. Far conoscere cioè a tutti, PRIMA delle elezioni, la loro fedina penale e le principali leggi che hanno votato (indulto, leggi vergogna e altro).


1. si puo' avere un indirizzo email/sito di Forleo/De Magistris per far loro pervenire la nostra solidarieta'? 2. l'intervento di marco Travaglio ad Annozero: impeccabile 3. il contatore di questo sito e' ROTTO!!! siamo infinitamente piu' di duemila, aggiustiamolo!!!


In verità avevo sentito al tg3 questa notizia (2 parole senza servizio, non crediate) e poi su sky tg 24 che ADDIRITTURA (e qui scatta l' "oooooooooooooh" generale di meraviglia) vi ha dedicato 1 servizio (di un minuto)...e mi sono abbastanza meravigliata che Marco non avesse ancora detto la sua in merito (d'altronde è l'unico modo che abbiamo per sapere DAVVERO le cose come stanno)! fortunatamente l'intervento chiarificatore è finalmente arrivato, e come al solito sento la collera che monta dentro di me e la bile che prende il posto del sangue....ma che dobbiamo fare per avere un paese CIVILE??? mah!!!


# 121    commento di   Peppe S. - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 10:26

L'onorevole Prestigiacomo ha esternato la sua ammirazione nei confronti dell'onorevole Dell'Utri. Attendiamo adesso le sue attestazioni di stima e affetto nei confronti di Riina e Provenzano.
www.rossocolore.blogspot.com


@ Aurora Viste le risposte che hai sempre ogni qualvolta scrivi anche una sola sillaba in questo blog mi chiedo: ma ci godi TANTO a venire mandata a casa con VIRTUALI calci nel sedere? manchi di buonsenso, di neuroni che ti aiutino a pensare (te li ha avrà asportati Silvio, gli servono per far mantenere i suoi "capelli" gonfi grazie all'energia elettrostatica), di QI, o di tutti e tre gli elementi? non capisco questo continuo negare l'evidenza! NON SIAMO A PORTA A PORTA, qua ci sono i fatti, carte, numeri, sentenze. Travaglio fa paura perchè FA IL SUO LAVORO, la Forleo e De Magistris FANNO PAURA perchè FANNO IL LORO LAVORO. Berlusconi NON fa il suo lavoro, fa i c***i propri coi soldi MIEI, TUOI, di TRAVAGLIO, GOMEZ, e CORRIAS, e di chiunque non abbia il privilegio(perchè ormai di questo si tratta) di sedere su una poltrona a Montecitorio o a Palazzo Madama. Si salva il sedere aiutandosi senza dignità e senza morale da estrema destra, estrema sinistra, mafia, n'drangheta, sacra corona unita e qualsiasi cosa possa essergli utile per i suoi scopi anticostituzionali e amorali (per non dire CRIMINOSI). E' riuscito a crearsi un tappeto di servilismo che lo accoglie ormai senza che neanche lui profferisca più parola, ha utilizzato la più alta carica di governo di questa nazione per fare sì che anche la LEGGE risultasse dalla sua parte, a discapito di un paese che è sempre più disunito, smembrato da questa classe politica inutile e parassita e sempre più RASSEGNATO (non credete, siamo una minoranza...rumorosa, ma pur sempre una minoranza)al proprio destino di popolo in balìa di CHI HA I SOLDI. Un'ultima cosa, Aurora. Fai la velina, magari visto il QI ti prendono a occhi chiusi senza neanche fare le selezioni col Gabibbo.


# 123    commento di   brunac - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 10:51

Baciamo le mani... Stefania Prestigiacomo, deputato di forza italia (siciliana),ad Annozero dichara la sua stima e la sua ammirazione per marcello dell'utri, senatore di forza italia (siciliano,) e in barba alla Legge e a tutti i Siciliani onesti, afferma: "Io non credo che marcello dell'utri sia un mafioso!" -------- Le indagini iniziano nel 1994 con le prime rivelazioni che confluiscono nel fascicolo 6031/94 della Procura di Palermo. Il 9 maggio 1997 il gip di Palermo rinvia a giudizio Dell'Utri, e il processo inizia il 5 novembre dello stesso anno. In data 11 dicembre 2004, il tribunale di Palermo ha condannato Marcello Dell'Utri a nove anni di reclusione con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Il senatore è stato anche condannato a due anni di libertà vigilata, oltre all'interdizione perpetua dai pubblici uffici e il risarcimento dei danni (per un totale di 70.000 euro) alle parti civili, il Comune e la Provincia di Palermo. Nel testo che motiva la sentenza si legge: « La pluralità dell'attività posta in essere da Dell'Utri, per la rilevanza causale espressa, ha costituito un concreto, volontario, consapevole, specifico e prezioso contributo al mantenimento, consolidamento e rafforzamento di Cosa nostra, alla quale è stata, tra l'altro offerta l'opportunità, sempre con la mediazione di Dell'Utri, di entrare in contatto con importanti ambienti dell'economia e della finanza, così agevolandola nel perseguimento dei suoi fini illeciti, sia meramente economici che politici.» ------------- "Chi non conosce la verità é soltanto uno sciocco;ma chi,conoscendola,la chiama bugia,é un malfattore.( B. Brecht)


Il Palazzo di Giustizia della mia città ha un incarico sgradevole per i politici: individuare e arrestare i mandanti occulti delle stragi '92 e '93. Individuati i colpevoli nelle persone di Dell'Utri e Berlusconi nel 2001 dal gip Tona (a cui hanno fatto sparire la madre per 24h)tutto si quietò e la questione venne ben presto dimenticata come al solito. Ora, la Prestigiacomo, sicula come me, o non capisce una pippa o non sa leggere degli atti giudiziari visto che continua a difendere un losco berluscones come Dell'Utri il BIBLIOPATICO. E poi,concludendo,cosa diamine promette di andare a visitare la casa di quei due giovani amianto-dipendenti? Vorrei ricordare ai bloggers qui presenti che la Prestigiacomo (Scapagnini's fan) è PROPRIETARIA DI QUASI MEZZA PANAREA COI SOLDI NOSTRI DOVE UN MQ COSTA 22.000,00!!!


nella puntata di annozero di ieri sera è venuto fuori il quadro perfetto della situazione Italiana.politici di sinistra che pensano solamente a disprezzare Berlusconi, politici di destra che pensano ad adularlo e cittadini che muoiono di fame , cancro(per le case d'amianto) ed incidenti sul lavoro, dimenticati e lasciati ai loro destini da questa vergognosa casta politica che oramai e diventata fine a se stessa.


# 126    commento di   Sixpounder - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 11:32

@Aurora Tanto ti impegni che alla fine anche io cedo alla malsana idea di risponderti, anche se la risposta è molto semplice per quanto mi riguarda. Più che altro è una domanda: sei anche tu una di quelle piccole lobotomizzate da grandi fratelli e tronisti vari? No perché pare sia stato scientificamente provata una buona correlazione fra la necrosi neurale da programmi spazzatura e discorsi malati come i tuoi... Inutile dire dove ti sto mandando in questo momento.
http://loudersixpounder.blogspot.com/


Secondo me correre da solo non basta.Se Veltroni non ha la forza di emarginare "politici" come D'Alema,Fassino,Bassolino,non sarà un vero rinnovamento e non avrà l'attrazione che poteva avere sostituendo tutti questi rottami.


Mi piacerebbe vedere il fuoriclasse Travaglio intervistare i nostri leader politici al posto di Lucia Annunziata su Raitre. Ve lo immaginate Travaglio che, similmente a Stephen Sackur della BBC, intervista Berlusconi, Veltroni, Fassino ecc.? Ma quando mai?


Le formiche sono molto piccole, se ne vanno in giro con prudenza e timore perchè essere schiacciate è un attimo. Persino i bambini le usano e ne abusano: le scovano ad una a una, poi le spiaccicano, le abbrustoliscono e in ultimo le decapitano. Allora le formiche scappano sempre e al primo sentore di pericolo si nascondono dove capita. Quando però l'uomo irrompe per sbaglio in un formicaio intero la musica cambia. Centinaia di migliaia di formiche si radunano intorno al suo piede, cominciano a salire su per le gambe e danno dei morsi urticanti e fastidiosi. Così il malcapitato se ne va senza indugio. Da noi le formiche non sono mortali, ma in altri paesi del mondo sì. E sono addirittura in grado di spolpare una persona fino a lasciarne la sola nuda carcassa. Insomma sono sempre piccole formiche, ma quando si incazzano sono capaci di mettere in fuga anche i giganti. Non vi spiego la morale di questa storia piena di speranza, perchè l'avete già capita. Ricordatevene però quando tra due mesi si andrà a votare. Buon fine settimana e attenti alle formichine!
www.fuochidipaglia.it


# 130    commento di   Peppe S. - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 12:12

Il bello, anzi il brutto di questa storia è che loro, permettondosi di dire vere e propri bestemmie e assumendo questi comportamenti scandalosi, sono LA VERA FORZA EVERSIVA, e penso alle bastonate che si becca chi si permette di esprimere il proprio dissenso, vedi Napoli, g7 e contestazioni varie.
www.rossocolore.blogspot.com


X Aurora86 non che ti dedichi molto tempo ma come può essere colpita una classe '86 da demenza senile?


Spostando il discorso su altro (che non sia Aurora decerebrata) volevo conoscere il vostro parere sull'election day, se è giusto o meno concentrare in un'unica data politiche e amministrative. Il mio punto di vista, quasi esclusivamente contabile nulla togliendo all'importanza del voto, tiene in considerazione l'impegno di spesa che ogni tornata elettorale comporta. Io che per lavoro ne conosco solo una piccola parte vi assicuro che è una bella mazzata per le nostre tasche. Però meglio investirli qui i soldi e non in tasca a chissà chi... Se elezioni devono essere riduciamo almeno il danno .


"QUALUNQUISMO"... "POPULISMO"... "DEMAGOGIA"... Quasi tutti i politicanti "PARTITICIZZATI" dicono che in politica non sono importanti i "SOLDI" ma che invece servono soprattutto convinzione, determinazione, impegno, dedizione, consenso e altre cosette del genere, tutte "VOLONTARIE" e "GRATUITE". Quindi (diciamo noi) se da domani una persona "QUALSIASI", "NUOVA" nella politica e non "PARTITICIZZATA", andasse in giro a dire: meno "SOLDI" ai "PARLAMENTARI" significa più "SOLDI" per i "CITTADINI", meno "SOLDI" ai "MINISTRI" significa più "SOLDI" ai "CITTADINI", meno "SOLDI" ai "SEGRETARI" significa più "SOLDI" ai "CITTADINI", meno "SOLDI" ai "CONSIGLIERI" significa più "SOLDI" ai "CITTADINI", meno "SOLDI" ai "PARTITI" significa più "SOLDI" ai "CITTADINI", meno "SOLDI" ai "FUNZIONARI" significa più "SOLDI" ai "CITTADINI", meno "SOLDI" ai "MANAGER" significa più "SOLDI" ai "CITTADINI", meno "SOLDI" ai "GIORNALI" significa più "SOLDI" ai "CITTADINI", meno "SOLDI" ai "SINDACATI" significa più "SOLDI" ai "CITTADINI", meno "SOLDI" agli "ENTI INUTILI" significa più "SOLDI" ai "CITTADINI", meno "SOLDI" alle "ASSOCIAZIONI" significa più "SOLDI" ai "CITTADINI", meno "SOLDI" agli "ARMAMENTI" significa più più "SOLDI" ai "CITTADINI", meno "SOLDI" agli altri "SPRECHI" della "MALAPOLITICA" significa più "SOLDI" ai "CITTADINI", ecc. ecc. significa che i numeri "ELETTORALI" sarebbero dalla sua parte, cioè dalla parte di uno che, avendo pochi "SOLDI" ed essendo un "CITTADINO" normale come tanti altri, dovrebbe venire votato da "MILIONI" di elettori che lo sceglierebbero perché si sentirebbero sicuramente più "ASCOLTATI", più "CAPITI" e meglio "RAPPRESENTATI" nelle istituzioni da uno come loro? Significa questo? Ma allora perché poi nessun Governo, che dovrebbe essere formato da cittadini "NORMALI" che rappresentano altri milioni di cittadini "NORMALI", riesce "MAI" a far applicare tante belle, buone e sante "INTENZIONI"? Sa
http://emergenzademocratica.blogspot.com






La Prestigiacomo (non datele troppa importanza), è una pinco pallina catapultata al suo posto perché, a un certo punto, il suo padrone cercava disperatamente qualcuna che fosse nello stesso tempo siciliana (dopo il 61 a zero alle elezioni), donna (ahimè è un argomento vivente contro le quote rosa), ricca e servile. Ed eccola lì. A questo punto mi auguro che ci resti, più la fanno parlare meglio è, la gente capirà. Mi preoccupa invece Anna Finocchiaro, che invece purtroppo si presenta bene, e – la notizia è fresca - è stata richiamata dal Pd in Sicilia per neutralizzare Rita Borsellino, la candidata naturale, giusta e per bene alla Regione in questo momento (su Annuzza c’è un bell’articolo di Travaglio su Micromega).


# 137    commento di   brunac - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 12:50

E il PD rompe anche in Sicilia contro la Borsellino... -------------------------------------------------------- SICILIA: GENOVESE (PD), FINOCCHIARO SCIOGLIERA' RISERVA ENTRO STASERA 'SPERIAMO CHE DICA DI SI' ALLA CANDIDATURA ALLA PRESIDENZA DELLA REGIONE' Palermo, 8 feb.- (Adnkronos) - Anna Finocchiaro dovrebbe sciogliere la riserva sulla sua disponibilita' a candidarsi alla Presidenza della Regione Sicilia per il Pd "tra questa sera e domani mattina". E' quanto fa sapere all'ADNKRONOS il segretario regionale del Partito democratico in Sicilia, Francantonio Genovese. http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=1.0.1857707178 --------------------------------------------------- Vergogna PD, invece di sostenere a gran voce la candidatura di Rita Borsellino, unica autorevole, credibile candidata alla presidenza della regione Sicilia, unica speranza di vero cambiamento e di "liberazione" dal giogo della mafia, le contrapponete la Finocchiaro (=D'Alema), facendo correre il rischio, a tutto il popolo siciliano onesto, che il terzo goda..Cuffaro docet! Vergogna,PD...comincia a correre da solo, ma lasciati dietro tutti i riciclati, gli inquisiti e i condannati che sono pure dentro il tuo partito (Bassolino, Loiero e altri.Vergogna...Finocchiaro stattene a casa e fai spazio alla Borsellino. ViVa Rita...Viva la Sicilia onesta e antimafiosa!


In Rete le deliranti accuse a 162 professori "lobbisti a favore dei sionisti". La comunità ebraica romana: "Ci vuole una reazione forte di tutta la società". Si muove il Viminale. Veltroni: "Il sito va oscurato immediatamente" ------------------------------------------ E' un caso che vogliano oscurare l'intero sito e non solo il blog in questione? E' un caso che il sito contenga, tra gli altri, anche il blog di Corrias, Gomez, Travaglio?


# 139    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 13:43

Il Partito Democratico traccia la linea dell'inseguimento? Io non mi fido troppo di loro ed in ogni caso ritengo che non basterà a tener lontano dal potere Berlusconi. Chiedo che Travaglio e Grillo si CANDIDINO !!!!!! …Spesso il mondo ha più necessità di giullari e di pensatori che di imperatori. Marco Travaglio, Beppe Grillo ed altri da tempo hanno dimostrato indipendenza di idee (che spesso hanno pagato personalmente) ed una capacità non indifferente di osservare, analizzare, andare oltre i semplici “messaggi” che il potere filtra adeguatamente e ci fa pervenire… spesso sino a bombardarci di informazioni mistificate, false, parziali, inesistenti, prive di fondamento, ecc. La stampa di regime crea ad arte bisogni e personaggi e ce li IMPONE. Spesso il mondo ha bisogno più di ottimi scrittori e bravi comici … Ma in questo momento… in questo grave momento… L’Italia necessita di menti importanti e che riescano a restare fuori dai giochi di potere che da decenni si prendono gioco del popolo italiano… In questo grave momento in cui l’Italia è sul punto di ripiombare tra le mani di Berlusconi, in cui la nascita del PD lascia più sospetti che convinzioni, in cui l’unica arma che poteva veramente salvare la DEMOCRAZIA Italiana (una unione in nome dell’antiberlusconismo) pare smussata poiché una parte politica ha deciso quasi di andarci a braccetto con quell’antico “nemico”… …In questo grave momento credo che ci sia necessità di persone che sconvolgano questa situazione politica… CHIEDO A GRILLO, TRAVAGLIO, BARBACETTO, CORRIAS, GOMEZ, STELLA di AIUTARE il POPOLO ITALIANO CANDIDANDOSI ALLE PROSSIME ELEZIONI !!! Chi vuole unirsi al mio appello può farlo in questo BLOG : http://tavianolibera.blogspot.com/


il nano comanda zerfini è contento il mongolo si è federato giorgcasiney aspetta l'assegno intanto han cambiato nome POPO' DELLE LIBERTA' ovvero la licenza di andare a cagare senza chiedere il permesso


Ciao ragazzi e ora che si fa?A noi siciliani non basta già il tormentone politico nazionale ,ci si mette pure la regione!la maggior parte vogliamo RITA RITA RITA,ma chi è la finocchiaro chi la conosce,cosa ha fatto per noi siciliani?anzi non c è due senza tre,votare per il sindaco a Messina ma ci vogliono far impazzire?Pregate per noi!


# 142    commento di   Shia - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 14:6

proporrei un bel ban da parte degli amministratori del sito per aurora e per tutti gli altri troll


# 143    commento di   milena d - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 14:32

Noo, perche' bannarla... Credo che i suoi interventi dovrebbero essere inseriti a parte, cliccabili e automaticamente accompagnati da una musichetta di sottofondo... che so... quella di Benny Hill andrebbe bene. Comunque, Aurora, ci credero' che tu sia una persona vera, una ragazza dell'86, quando vedro' le tue foto in costume


Ragazzi ma avete mai cercato su wikipedia la voce STEFANIA PRESTIGIACOMO? No perchè salta fuori che è nipote di un EX GOVERNATORE DELLA SICILIA macchiato di mafia!!!


@ i bloggers Riguardo Aurora e la "Claque": Ora, ognuno faccia quel che gli pare, ma non confondiamoci. Aurora NON è un'ingenua o una che "c'è rimasta" dal lavaggio del cervello berlusconiano, è una che "ci fa". Ho avuto modo di intervistare vari elementi della claque Berlusconiana in pasatto, alle comunali. Se "puzzi" di sinistra non ti guardano nemmeno, ti scacciano, ma mi son portato dietro un mio amico assai belloccio e si faceva i vaghi, quindi è andata. Si perchè la claque è composta da giovani e soprattutto da belle bimbe....non voglio supporre perchè. Risultato: 30 intervistati cca. Stesse domande, stesse risposte. Ma diversa, e molto, l'impostazione delle risposte. Si distinguono bene i "condizionati", ripetono spezzoni di propaganda, frasi che gli sono piaciute, ma palesemente senza capire di cosa parlano. Poi ci sono quelli come Aurora, che sanno scegliere bene le parole x far incaxxare e glorificare, e sanno dare al discorso una coerenza interna, aldilà delle idiozie che dicono. Aurora ha un blog su cui non scrive nessuno, ma che tiene aggiornato, da cui prende "pezzi" per postarli qua e chissà dove altro, con chissà quali nick. La "Claque" esiste nelle piazze, ma anche sulla rete. Non lasciamoci distrarre, non ci caschiamo.
www.marxismo.net


# 146    commento di   Sixpounder - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 15:27

Bannare Aurora86 vorrebbe dire abbassarsi al livello dei suoi padroncini. La libertà di espressione non può essere limitata. Articolo 21 della costituzione. Diamo il buon esempio. Questo non ci impedisce di mandarla a cagare, oltre che di farci due risate coi suoi commenti. Sempre in nome della libertà di espressione. E anche il suo punto di vista serve. Esattamente come serve ricordare le stragi naziste: per ricordare, e imparare dalla storia e dagli errori commessi
http://loudersixpounder.blogspot.com/




Io, si potrebbe dire, proprio non guardo la tv. Ieri c'era annozero, dico, vabe' c'è travaglio, diamogli un'occhiata. Mi sono accomodato in poltrona, ho tolto il colore alla tv e ho tolto soprattutto l'audio. Sentire parlare la prestigiacomo, proprio non mi sembrava il caso. Ogni tanto rimettevo l'audio per colombo ed eventualmente lo avrei fatto per travaglio ma la presti non finiva mai di parlare e nemmeno l'esponente del pd. Mi sono stufato e ho spento l'ELETTRO-adDOMESTICato. Spero di vedere, presto, il contributo di travaglio su u-tube.


# 149    commento di   Ilmondodaunoblò - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 15:42

Quei comunisti del Times oggi dicono questo: http://www.timesonline.co.uk/tol/comment/columnists/bronwen_maddox/article3330451.ece
http://www.timesonline.co.uk/tol/comment/columnists/bronwen_maddox/article3330451.ece


Ragazzi, ma se vogliamo, anche la presenza di Beatrice Borromeo in una trasmissione come annozero è a dir poco imbarazzante. Se la nostra generazione di fronte ai politici e al paese deve essere rappresentata dalla modella in erba e dai giovani che lei sceglie per gli interventi, allora preferisco spegnere definitivamente il cervello. Si accende raramente la tv per seguire una delle poche trasmissioni, forse ancora relativamente libera, e mi ritrovo ad ascoltare i soliti discorsi inutili dei politici e a controbattere la cognata di John Elkann che si occupa dello spazio giovani...lei si che sa come vanno le cose!! Preferirei davvero non pensare più, non si può vivere perennemente incazzati.


La Prestigiacomo ha esordito dicendo di essere siciliana, di essere stata la presidente dei giovani imprenditori e di aver combattuto la mafia, poi coerentemente ha affermato che Dell'Utri è una bravissima persona. Ma signora cara, ti prendi per il culo da sola? All'onorevole Franceschini che ha affermato che non ammetteranno nel loro neonato partito i condannati, vorrei chiedere che non ammettessero nemmeno coloro che si trincerano dietro una legge che gli consente di non far usare le intercettazioni dei parlamentari (vedi caso unipol) per bloccare le indagini della Magistratura. Se è vero che questi signori non hanno nulla da nascondere, perchè non si autosospendono in attesa che le indagini, seguito il loro corso, vengano concluse? Ma siate coerenti!




Nel curriculum di Dell'Utri c'e' anche questo: da 'Repubblica' del 6 giugno, 1996: Torino (m.tr.) - Marcello Dell' Utri non si e' presentato a Torino, ieri mattina, per l'apertura del processo che lo vede imputato come ex amministratore delegato di Publitalia 90, di false fatture e frode fiscale, insieme all' ex direttore amministrativo Vincenzo L. Stanghellini. Circa 7 miliardi il "nero" accertato, tra l'88 ed il 94, in Publitalia e nelle consociate estere Publiespana e Publieuropa, dai pm Cristina Bianconi e Luigi Marini, creato grazie ad un giro di sovraffatturazioni nelle sponsorizzazioni sportive. "Dell'Utri non solo sapeva delle fatture gonfiate, ma partecipava alle operazioni e ne ricavava un utile diretto" ha sostenuto il pm Bianconi. E poi l'articolo continua raccontando altre nefandezze compiute da Dell'Utri, che emergono ancora nell' ambito di quest'inchiesta. Marco, ma questo articolo su 'Repubblica' del 6 giugno '96, l'hai scritto tu, vero? Ciao, Elisabetta Ma.








# 157    commento di   rossa - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 16:48

E COME ANDAVA FIERA LA PRESTIGIACOMO DI STIMARE DELL'UTRI, COME DIRE," TRAVAGLIO, SCRIVILO PURE SUL TUO GIORNALETTO, CHE IO ADORO DELL'UTRI PROPRIO PERCHè è UN MAFIOSOOO",...MA COME SI FAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!! BRAVO FRANCESCHINI..
www.VivaTravaglio.ilcannocchiale.it


Ho provato a postare nel blog di Aurora (sito davvero allucinante) e non so se "lei" approverà quanto ho scritto per renderlo visibile nei commenti, si perchè la nostra cara aurora è così democratica e libertaria che approva personalmente i commenti da visualizzare..tipo il blog di demente mastella. Comunque, aurora, riguardo De Magistris e Forleo.... che peccato che a scuola abbiano demolito anche l'ora di educazione civica, visto che ti firmi aurora86 presumo che l'educazione civica non sai neanche cosa sia. Allora, i poteri nello stato Italiano, le basi: 1) potere legislativo, ossia il potere di fare nuove leggi o di abrogare e modificare le vecchie; tale potere è esercitato dal parlamento; 2) potere esecutivo, ossia il potere di fare eseguire e mettere in pratica le leggi; è esercitato dal governo e, in subordine, dalla Pubblica Amministrazione (l’apparato burocratico dello Stato); 3) il potere giudiziario, ossia il potere di giudicare (assolvere o condannare) chi viola le leggi dello Stato; è esercitato dalla magistratura. In una democrazia, come si vede, questi tre poteri sono esercitati da organi istituzionali diversi: la divisione (autonomia e indipendenza) dei tre poteri infatti è considerata la condizione indispensabile per creare uno Stato democratico. In uno Stato totalitario o autoritario i tre poteri tendono invece a concentrarsi nelle mani del governo. Ti ricordano qualcosa? Leggi bene e pensa a Berlusconi quando inveisce contro il potere giudiziario: "la divisione (AUTONOMIA e INDIPENDENZA) dei tre poteri infatti è considerata la condizione indispensabile per creare uno Stato democratico". Il controllo di questi 3 poteri da parte di un unico "ente" porta alla dittatura! Non bisognerebbe scordarsi neanche della stampa/media.. il quarto potere...già controllato da Berlusconi. Per quanto riguarda l'immunità dei parlamentari, tu parli dell'articolo 68. C'è un problema però: quell'articolo era stato fat


continua... Per quanto riguarda l'immunità dei parlamentari, tu parli dell'articolo 68. C'è un problema però: quell'articolo era stato fatto per salvaguardare "l'idea politica" di un parlamentare, in modo che non fosse perseguibile per le sue convinzioni; invece qui ne si stravolge la funzione, adattata per coprire il malaffare ed i reati che un politco potrebbe compiere, una cosa che non sta ne in cielo ne in terra! Aurora, un consiglio, fatti vedere da un dottore, ma uno bravo bravo però, che sei messa molto male. Invito tutti a visitare il suo sito trasformato in un tempio di adorazione del nano. Potete così osservare quale sia il livello di sottomissione psicologica raggiunto dalla nostra aurora. Come ho scritto nel commento che ti ho lasciato sul tuo blog...Mediaset ha sperimentato con successo il lavaggio del tuo cervello. ciauz


# 160    commento di   rossa - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 17:39

Ho già avuto il piacere di visitare il tempio di adorazione del nano!!é piuttosto assurdo devo dire,, non riesco proprio a capire come si possa negare l'evidenza fino a questo punto, voglio dire, villa di Arcore, Mangano, Dell'Utri, CRAXI, Mastella, Cuffaro, Previti....etc etc etc(e la lista è lunga)Penso che anche un bambino ci arriverebbe a capire che è una vera e propria associazione a delinquere, ma c'è sempre chi x una reazione spicologica rifiuta la realtà: caso Aurora.. Allora si fissa sta data x scendere in piazza o no??
www.VivaTravaglio.ilcannocchiale.it


# 161    commento di   rossa - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 17:39



# 162    commento di   bulma - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 17:51

A me ieri la prestigiacomo è sembrata quasi cretina...oltre che maleducata parlando sistematicamente sopra chiunque avesse la parola... senza parlare della sua risposta al ragazzo milanese (di cui purtroppo nn ricordo il nome) veramente vergognosa. annozero la indigna....mah....


http://www.telereggiocalabria.it/dettaglio_news.php?id=6484 La Calabria ed i fondi UE : questo dice la Corte dei Conti calabrese. Ancora una volta : allora De Magistris aveva ragione! Per questo, meglio che vada altrove...... VERGOGNA, VERGOGNA anche al CSM


# 164    commento di   Peppe S. - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 18:24

Non credo che la Prestigiacomo sia una sprovveduta, ricordiamoci che questa gente sa bene quello che dice... Piuttosto io ho visto un ammiccamento alla mafia senza alcun pudore, ma per quella gente questa parola non ha senso, al cittadino rimane l'onestà e a loro i soldi per comprarsela.
www.rossocolore.blogspot.com


# 165    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 8/2/2008 alle 21:47

Il Partito Democratico traccia la linea dell'inseguimento? Io di loro non mi fido ed in ogni caso ritengo che non potrà basterare a tener lontano dal potere Berlusconi. Chiedo che Travaglio e Grillo si CANDIDINO !!!!!! …Spesso il mondo ha più necessità di giullari e di pensatori che di imperatori. Marco Travaglio, Beppe Grillo ed altri da tempo hanno dimostrato indipendenza di idee (che spesso hanno pagato personalmente) ed una capacità non indifferente di osservare, analizzare, andare oltre i semplici “messaggi” che il potere filtra adeguatamente e ci fa pervenire… spesso sino a bombardarci di informazioni mistificate, false, parziali, inesistenti, prive di fondamento, ecc. La stampa di regime crea ad arte bisogni e personaggi e ce li IMPONE. Spesso il mondo ha bisogno più di ottimi scrittori e bravi comici … Ma in questo momento… in questo grave momento… L’Italia necessita di menti importanti e che riescano a restare fuori dai giochi di potere che da decenni si prendono gioco del popolo italiano… In questo grave momento in cui l’Italia è sul punto di ripiombare tra le mani di Berlusconi, in cui la nascita del PD lascia più sospetti che convinzioni, in cui l’unica arma che poteva veramente salvare la DEMOCRAZIA Italiana (una unione in nome dell’antiberlusconismo) pare smussata poiché una parte politica ha deciso quasi di andarci a braccetto con quell’antico “nemico”… …In questo grave momento credo che ci sia necessità di persone che sconvolgano questa situazione politica… CHIEDO A GRILLO, TRAVAGLIO, BARBACETTO, CORRIAS, GOMEZ, STELLA di AIUTARE il POPOLO ITALIANO CANDIDANDOSI ALLE PROSSIME ELEZIONI !!! Chi vuole unirsi al mio appello può farlo in questo BLOG : http://tavianolibera.blogspot.com/ e firmare la petizione http://www.ipetitions.com/petition/taviano


Quando uscirà il signor d'Alema insieme al suo caro amico ed "ex magistrato" Maritati (promosso sottosegretario) dalla scena politica italiana??? Lo hanno capito tutti che il figlio del deputato Giuseppe D'Alema avrebbe voluto essere lui il candidato per il pd... tutto cio che riguarda la forleo mi sembra collegato a questo personaggio ben visto da tutti i politici italiani!


# 167    commento di   Shia - utente certificato  lasciato il 9/2/2008 alle 10:26

e cmq tanto per tornare ad "Anno Zero": i tre ragazzi (quello della Thyssen, Oscar quello rasato e Vittorio Emanuele quello scartato al concorso perchè dovevano favorire i soliti racomandati) sono stati EROICI; hanno finalmente e pubblicamente mandato a quel paese quella banda di cialtroni... era quasi commovente vedere un senatore della Repubblica (on Colombo mi pare) chiedere ad un cittadino...ad un ragazzo, di che cosa dovesse parlare la politica; forse qui sta il probelma, che questa gente nn sa neppure di cosa parlar perchè le disgrazie dei cittadini le ignora. Spero che sia solo il principio: ce ne vorrebbero di più di persone così!!


# 168    commento di   Cheope - utente certificato  lasciato il 9/2/2008 alle 14:25

x tutti coloro che chiedono aiuto ai nostri "eroi", non fatevi illusioni non verrà nessun squadrone di soldati a cavallo a salvarci, i nostri "eroi" se ne staranno nei loro blog a sparare sentenze e giudizi negativi su questo e quello (è molto più facile che entrare in politica e cercare veramente e materialmente di cambiare le cose ); prepariamoci, il nostro "little bighorn" (13-14 aprile)sta arrivando, non ci resta che morire con onore.


Scritto da Marco Travaglio: "Tanto la gente ha già capito tutto." Vero...verissimo!!!


# 170    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 9/2/2008 alle 21:50

Il Partito Democratico lancia l’offensiva: Alle elezioni si presenterà da solo! Bella forza: il centrosinistra parte battuto in tutti i sondaggi (non è detto che lo sarà, ma almeno in partenza è nettamente sfavorito!) quindi ad andare da soli ci si guadagna soltanto… Si sa: la sinistra detesta la Binetti e company ed il centro detesta Bertinotti e compagni… Quindi ogni elettore convinto andrebbe a votare più liberamente ed il PD (da solo) potrebbe certamente strappare numerosi elettori di centro alle destre. In ugual modo nella sinistra tanti elettori che si sarebbero astenuti perché ancora una volta non volevano buttare il proprio voto regalandolo a D’Alema e Rutelli (che non hanno mai saputo spiegare perché NON hanno legiferato sul “conflitto di interessi”, sulle “leggi ad personam”, sulla giustizia, sui DICO e su ogni cosa del programma… Non li apprezzano perché hanno favorito più gli industriali -operazione tipicamente di destra!- che i “poveri Cristi” che non ce la fanno più a sopravvivere… ecc.) potranno andare a votare (finalmente!) concedendo un voto CONVINTO alla sinistra. Ok, ammettiamolo…partendo sconfitti…che il PD andasse da solo poteva apparire come una bella mossa. Certo non convinceva nessuno giocando la carta della novità… Perché il PD di nuovo NON ha assolutamente nulla! … I quadri, le gerarchie, i metodi, i modi sono sempre gli stessi… Per non parlare poi dei nomi: si stanno letteralmente scannando per guadagnare il gradino più alto,… ma i nomi sono sempre gli stessi… mai visto un personaggio nuovo nei loro schemi. E se (nelle ribollenti zone basse) si trova qualche nome nuovo… è solo la moglie del consigliere, del deputato, ecc. Nulla di nuovo, insomma, anzi…spartizione in famiglia… direi peggio di prima! Ma questi son cavoli loro e se li gestiscano loro… se non capiscono che non ci coinvolgono affatto con la teoria del partito nuovo che ci provino pure ! Ma anche il Silvio (che non si


# 171    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 9/2/2008 alle 21:52

(continua) Ma anche il Silvio (che non si dica mai che è secondo in qualcosa, specie nelle cose peggiori!) non ha intenzione di non giocarsi la carta della novità! Nonostante rompa i maroni da 20 anni vuole sempre apparire come una novità… si inventa quindi un partito di plastica, studiato a tavolino e (cosa fondamentale!!!) SENZA IDEA ALCUNA! Perché avere delle idee? Danno fastidio…se ne hai…pur pessime che siano… ti vincolano e non puoi più fare quello che ti gira per la zucca! Quindi: partito di plastica, idee zero, giovani arrembanti che promettono di tutto pur di iniziare la scalata, sorrisi a “gogò”, grandi sparate ovunque (tanto si sa… non ne ha mai mantenuta una…figurarsi se inizia a farlo ora , specie se si libera di quei rompic… di Tabacci e Casini!) ed una trentina di partitini inesistenti che reggono il moccolo felici delle briciole che prima o poi cadranno… e se non sono felici…cazzi loro…stavolta non gli servirebbero (sono quasi un fastidio). Situazione drammatica per gli italiani… Siamo veramente messi male!...Certo anche l’elettore di sinistra potrebbe pensare: “forse se voto il PD…magari riesce a bloccare Berlusconi facendolo perdere…” Poi si ricorda della faccia della Binetti, si ricorda di D’Alema, di Rutelli, di Letta, di Franceschini, della bistrattata Forleo…e pensa: quali sarebbero le differenze con Berlusconi ed i suoi tirapiedi? Certamente minime…o nessuna proprio. Nel PD non si può nemmeno dire che vi è coerenza di idee…si va, quindi, dalle paradossali convinzioni della Binetti a Rosy Bindi… e solo chi non le conosce può pensare che tra loro possa esistere qualcosa in comune! Insomma tutto male …per non dire peggio. Cosa potrebbe far saltare i giochi dei “Potenti del villaggio”? Cosa potrebbe inserire nel gioco politico elementi nuovi? Semplice: GRILLO e TRAVAGLIO ! In Italia regna l’abitudine di tenere in panchina i giovani che sono nel momento “magico” della loro vita… ed allora siamo stati costret


# 172    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 9/2/2008 alle 21:55

(Continua) In Italia regna l’abitudine di tenere in panchina i giovani che sono nel momento “magico” della loro vita… ed allora siamo stati costretti a vedere il miglior Totti di sempre seduto sulla panchina perché troppo giovane… un incredibile Baggio lasciare il posto ad un arrancante Del Piero… Cose incredibili che altrove non accadrebbero mai. Anche nel mondo della politica funziona in questo modo: Un Grillo seguito da milioni di persone che gli concedono fiducia resta fuori… Un Travaglio straordinario che affascina mezza Italia resta a fare il giornalista bistrattato da tutti… Trovo che sia incredibile ! Qualcuno pensa che ci serva un Travaglio giornalista, ma il Travaglio giornalista resterebbe, non basta una responsabilità per cambiarti il carattere e le sensibilità. Dobbiamo attendere che Travaglio e Grillo si “normalizzino” prima di vederli seduti in Parlamento? Dobbiamo attendere che non mordano le calcagna ai potenti ? Di un Grillo e di un Travaglio senza denti io non ne sento la necessità… Voglio essere rappresentato da loro OGGI, con la grinta e la voglia di dire le cose che dicono… voglio avere qualcuno che rappresenti la società onesta, corretta, bistrattata e svenata OGGI ! Voglio poter votare per Grillo, Travaglio, Barbacetto e gli altri… OGGI !!! FIRMATE LA PETIZIONE PER CANDIDARE GRILLO E TRAVAGLIO: http://www.ipetitions.com/petition/taviano/index.html Iniziativa del BLOG: http://tavianolibera.blogspot.com/


Per lu. Non credo che ce ne sia bisogno. Dieci minuti dopo la caduta del governo Prodi, mentre i suoi colleghi di coalizione innaffiavano gli inservienti del senato con lo champagne, Berlusconi dichiarava che avrebbero subito risolto il problema delle intercettazioni: 5 anni per chi le dispone, 5 anni per chi le esegue, 5 anni per chi le pubblica, 2 milioni di multa per l'editore che le fa pubblicare. Renderanno inutilizzabili quelle intercettazioni, e l'inchiesta di S. Maria Capua Vetere sarà basata su carta straccia. Non dovranno neanche più prendersi l'incomodo di trasferirli. Stanno razionalizzando: prima li facevano esplodere, poi hanno cominciato a trasferirli, ora zitti zitti, senza prendersi nessun disturbo, impediranno loro di lavorare. D'altro canto è stata sancita la "tolleranza zero" verso immigrati e rom.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti