Commenti

commenti su voglioscendere

post: Bufalitalia

Uliwood party l'Unità, 23 marzo 2008 Dice il Cainano che “la svendita Alitalia mi ricorda la svendita della Sme ”, ma lui impedirà anche quella. La stampa al seguito registra il tutto come una verità di fede. Come se davvero, nel 1984, l’allora presidente dell’Iri Romano Prodi avesse tentato di svendere il gruppo agroalimentare di Stato alla Buitoni di Carlo De Benedetti, ma il Cavaliere Bianco avesse sventato la minaccia. La bufala fa il paio con quella della svendita dell’Alfa Romeo alla Fiat, da tutti attribuita a Prodi, ma in realtà imposta da Craxi (Prodi era per la Ford). Piccolo Smemorandum per gli Smemorati . La Sme riuniva i gloriosi marchi alimentari Pavesi, Cirio, Bertolli, De Rica, Motta, Alemagna, Gs, Autogrill e così via. Ma era diventata, grazie alla ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


E, come sempre, le sagome di cartone che hanno il coraggio di definirsi "giornalisti" gli lasciano dire quello che gli pare. Buona Pasqua a Marco, Peter, Pino e a tutti!




Sei un grande Marco. Posso farti una domanda? Ma tu come fai ad andare avanti e a fare il tuo mestiere in un Paese come questo?


Marco... ti posso dire una cosa? Io, ormai giunto ad una veneranda età, e dopo aver sentito le parole dell'ex, ed io prego che resti ancora ex)Presidente del Consiglio, e confrontando coi tuoi dati dati im merito alla vicenda Mangano-Dell'Utri, sono davvero sfiduciato di certi commenti di personaggi che dovrebbero governarci... Poi, alla frase di Berlusconi, "Un uomo di cultura", così si esprime, beh, io ho solo la licenza media, ma ora ammetto che me ne vanto molto del mio misero titolo di studio, e sai il perchè? Perchè io non sono di certo un personaggio di cultura, ma di certo posso andare in giro "a testa alta", perchè finora non ho ammazzato nessuno ne rubato nulla. Marco, abbiamo ancora pochi giorni di "libertà" e poi mi sa che arriverà la classica "censura", ancor oggi il PDL si dice è avanti di dieci punti...Poverìa Italia, dove mai andremo a finire? Auguri di una felice Pasqua, a te e a tutti!!!


Come sempre incisivo, diretto e spietato... Grande. Buona Pasqua a tutti!!!


è bello vedere come i santi appartengono alla sinistra e i demoni alla destra.Bellissimo vedere come i grandi gruppi spalleggiati dal csx siano gestiti da gente immacolata veri benefattori che non sfruttano i lavoratori,che nulla fanno per il profitto,santi,santi,santi.Il solo rammarico per me è che ci sono un sacco di persone che guadagnano 1200 euro al mese che vi credono,sarebbero disposti a tutto, siete dei venditori eccezionali.


# 7    commento di   Velaspez - utente certificato  lasciato il 23/3/2008 alle 15:31

Non si dirà mai abbastanza quanto questa Italia di "furbi" ignoranti uno come Berlusconi se lo meriti! Certo molto dipende da giornalisti che non fanno onore alla loro professione, ma il grosso dipende da chi non vuole informarsi, da chi prima si schiera e poi cerca le motivazioni per sostenere la sua scelta. Niente e nessuno riuscirebbe comunque a far cambiare opinione a quest'ultimi. Non c'è speranza! Berlusconi sa come trattare le masse, specie quelle più disinformate, e se c'è uno capace di indurle a votare contro i propri interessi ebbene questo è proprio lui.


grazie Marco per avermi chiarito le idee sulla SME,tu non "vendi nulla",racconti solo fatti,ma perchè i berluscones non li accettano???avete forse paura di ammettere di votare il bugiardo per eccellenza?


abbiamo visto negli anni di governo di csx quanto è stato fatto per la povera gente,venditori di fumo,illusionisti della politica. Fiancheggiatori di una parte sedicente pulita,che fa i propri interessi,banche,grandi gruppi industriali,lobby di potere.Sono questi i veri illusionisti che fanno le cose, gli affari, come gli altri,legittimati da chi sa come pilotare le masse.Per fortuna questo la maggior parte degli italiani che lavora e che produce l'ha capito...molto bene.


# 10    commento di   Velaspez - utente certificato  lasciato il 23/3/2008 alle 16:27

--------------------------------- carlo - lasciato il 23/3/2008 alle 15:51 Per fortuna questo la maggior parte degli italiani che lavora e che produce l'ha capito...molto bene. --------------------------------- Non credo proprio che le cose stiano come dici tu; inutile illudersi, la gente, tanta gente, troppa gente, non ha capito un bel niente, se è vero che a tutt'oggi i sondaggi danno Berlusconi ancora favorito.


Auguro a tt il blog una serena Pasqua!!! Approfitto x segnalarvi questo link... Buona visione http://www.youtube.com/watch?v=wqzRfUdI9ts




Marco !! Ti ringrazio per il tuo lavoro, che dimostra come dipende dal giornalista tirare fuori le verita' scomode in questo paese ... Basta cercarle ed avere il coraggio di pubblicarle !! Auguri di buona pasqua e pasquetta !!


alcune cose che, per puro caso, al sig. Travaglio sfuggono: 1) La SME è stata successivamente venduta, a spezzatini, ad una cifra 4 volte superiore a quella che il mortazza voleva vendere a DeBenedetti; 2) Per il processo SME Silvio è stato assolto con formula piena, per gli altri imputati il processo è da rifare perchè il tribunale di milano non era il giudice naturale. Il resto sono solo chiacchiere. Buona Pasqua e felice opposizione fino al 2013.


caro Alex ricorda sempre che il tuo Silvietto si teneva un mafioso in casa!!!contento tu...


Un'altra cosa che sfugge al sig. Travaglio: Mentre scrivo, un'azione Alitalia vale 0,35 Euro AirFrance se la vuole comprare a meno di 0,10 Euro per azione. Se io voglio comprare un'azione alitalia devo pagare 0,35 euro, perchè, invece, i francesi possono spendere meno di 0,10? Se questa non è una svendita...ditemi voi.


BUONA PASQUA A TUTTI VOI.....E GRAZIE A TE MARCO PER L'INFORMAZIONE VERA CHE CI DAI!


# 18    commento di   Velaspez - utente certificato  lasciato il 23/3/2008 alle 18:27

Caro Alex, ora se tutto va bene Berlusconi, grazie ai benpensanti come te, vincerà le elezioni e poi venderà a 0,35 Euro per azione l'Alitalia a Piersilvio, contento? (Il prezzo di acquisto di Alitalia costituisce in ogni caso una frazione minima dell'investimento che l'acquisto stesso comporta. Non è sulla base di questo che può darsi una valutazione dell'offerta)


# 19    commento di   Velaspez - utente certificato  lasciato il 23/3/2008 alle 18:44

------------------------------------------- commento di Alex - lasciato il 23/3/2008 alle 17:20 alcune cose che, per puro caso, al sig. Travaglio sfuggono: -------------------------------------------- Molte più cose sfuggono a te: vai a leggere qua, se ti va http://it.wikipedia.org/wiki/Vicenda_SME http://it.wikipedia.org/wiki/Processo_SME Ma se preferisci rimanere ignorante fai pure, affari tuoi.




per velaspez è proprio perchè danno Berlusconi favorito che hanno capito.


per Domenico, è giusto della Cina non parliamo,ad una grande democrazia,non possiamo imputare niente.


Postato da ALEX: >Per il processo SME Silvio è stato assolto con formula piena....... _________________________________________________________________ Scusa, ma sai quel che dici ed il motivo reale perchè ciò è successo? Ti dico questo perchè "è troppo comodo cambiare le leggi a proprio favore"... Infatti, ti ricordo, che Berlusconi è stato assolto in quanto «i fatti non sono più previsti dalla legge come reato» dalla modifica introdotta dal Decreto legislativo 11 aprile 2002, n.61 (Testo del D.L.vo dell'11 aprile 2002 sulla Depenalizzazione del falso in bilancio... Il che cambia di "molto" le cose...o no??? Comunque tieniti la "tua versione" se a te sta bene...a me no!!! Buona Pasqua.


Silvio e i suoi sodali, politici e mediatici, gettano ancora una volta fumo negli occhi di chi non sa o non ricorda. Dovrebbero, ad esempio, spiegare perchè parlino di svendita di alitalia quando al momento non c'è sul piatto alcuna offerta migliore. Dovrebbero spiegare, ad esempio, perchè, se è da più di un anno che sono iniziate le procedure per la vendita di alitalia, parlino di fantomatiche cordate solo adesso, a tre settimane dalle elezionni politiche. Dovrebbero, credo, spiegare soprattutto perchè nei 5 anni del suo governo abbiano lasciato che alitalia perdesse ogni giorno circa 3 milioni di euro, che per 5 anni e cioè circa 1800 giorni, fannno circa 5,4 miliardi di euro, una mezza finanziaria. Dovrebbero, se qualche giornalista che si ricordi in cosa consiste il suo mestiere glielo chiedesse, marco e pochi altri esclusi naturalmente.




Mi viene quasi da invidiare quelle dittature paramilitari in cui i cittadini sono costretti con la forza ad obbedire. In Italia non ce n'è bisogno, un esercito di lobotomizzati si appresta a calarsi le brache il prossimo 13 aprile e pure a ringraziare. Anche le leggi ad personam sono scomparse, nella testa di tante persone sottoposte ad una cura Ludovico sperimentata con successo attraverso il tubo catodico. Appare quindi evidente che il resto d'Italia che si limita ad appellarsi ai fatti sono dei pazzi, e così è pazzo tutto il resto d'Europa, e tutto il resto del mondo.




Grazie Marco per il solito ottimo lavoro. Che dire? Chi sia Berlusconi credo sia chiaro: è il male per il nostro paese. Persona falsa, egocentrica, megalomane,attenta solo al proprio particolare, insofferente delle regole. Ha fatto un partito tutto suo che è a tutti gli effetti una monarchia assoluta dove non si sente MAI una qualunque voce che non sia volta ad incensarlo. Si è preso un alleato che si tura il naso perchè spera di succedergli. Quelli dell'UDC da Follini a Casini lo hanno capito. Berlusconi non è portatore di nessun ideale (a parte quello di voler abbassare le tasse: sig!) Quali sono i suoi mezzi lo si vede dai suoi pennivendoli con le prime pagine volgari e sguaite dei suoi giornale. Ma quello che lo rende pericoloso per il nostro paese è la sua antidemocraticità, il suo non rispettare le regole, il fare le leggi per il proprio interesse, l'agire a forza di spallate e colpi di forza. Questo quasi tutti quelli che partecipano a questo blog lo sanno il problema è quindi un altro: come fermarlo? La risposta è una sola; votare, votare come ci pare ma votare contro Berlusconi.




Al "pittoresco" ALEX (che si beve l'ennesima bufala/balla berlusconiana) A Travaglio non è sfuggito proprio niente: In "Le mille balle blu" (ovvero, tutte le cialtronerie a cui credi) Travaglio scrive: "Il fatto poi che 10 ANNI DOPO [nel 1995 NdG] la Sme sia stata venduta a 2.000 miliardi dipende da altri fattori [rispetto alle sparate berlusconiane NdG]: - l'inflazione; - il boom del settore alimentare; - il fatto che la società fu ceduta a pezzi e nel frattempo era stata risanata l'Iri (mentre nell'85 era un carrozzone fortemente indebitato) [questo disgraziato di Prodi che continua a risanare, vero? NdG]; - e soprattutto il fatto che ne fu ceduto il 100 %, mentre nell'85 la Buitoni [De Benedetti] offrì ca. 500 miliardi per rilevarne soltanto il 64,3 % Per quanto riguarda l'aspetto per cui Berlusconi se l'è cavata nei vari processi, sappiamo che è "stato sufficiente trasformadolo facendolo diventare l'ufficio Previti, e soprattutto sappiamo che per il berlusconiano medio farla franca significa essere innocente, mentre secondo il vocabolario italiano e per le persone per bene non è proprio così; del resto, come dice Luttazzi, per Berlusconi [e i suoi "derivati"] il codice penale è un catalogo di opzioni Alias, Alex, sei solo un poveretto


Per tutti coloro che non vogliono andare a votare o che annulleranno la scheda... E' importante sapere che se votate scheda bianca o nulla perchè non vi sentite rappresentati da nessun partito, in realtà, favorirete il partito con più voti. Infatti (vedere REGOLAMENTI PER IL CALCOLO DEL PREMIO DI MAGGIORANZA) anche i voti bianchi o nulli entrano nel calcolo del premio di maggioranza, favorendo chi ha preso più voti. ESISTE UN’ARMA LEGALE CONTRO QUESTA LEGGE INDECENTE E ANTIDEMOCRATICA! Di seguito i riferimenti legali. Tutto si basa su un uso “puntiglioso” della legge: Testo Unico delle Leggi Elettorali D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 - Art. 104 - Par. 5 5) Il segretario dell’Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000. Illustro nei dettagli il sistema da usare: 1) ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA 2) ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA), dicendo: “Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato” 3) PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA 4) ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO METTERE A VERBALE UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio “Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta”) COSI FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO NULLO O BIANCO SIA CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL PARTITO CON PIU’ VOTI. Diffondere questa mail credo sia 'cosa buona e giusta'. (INVECE DELLE SOLITE STUPIDE CATENE).


# 32    commento di   Velaspez - utente certificato  lasciato il 23/3/2008 alle 22:28

....................... commento di piero - lasciato il 23/3/2008 alle 19:55 Silvio e i suoi sodali, politici e mediatici, gettano ancora una volta fumo negli occhi di chi non sa o non ricorda. Dovrebbero, ad esempio, spiegare .... .............................................. Non deve spiegare un bel niente Silvio, tanto chi vuole conoscere come stanno le cose lo sa già, e per chi invece vuole, nonostante tutto, farsi prendere in giro (vedi Carlo, Alex ecc..) non serve alcuna spiegazione. Rassegniamoci, sarà dura cambiare le sorti dell'Italia, non si può costringere la gente ad essere più informata.


______ FORSE MI HANNO DISATTIVATO L'ACCAUNT alla "Splinder"___ + Si voleva aggiornare il sito http://mignotteria.splinder.com/ Ma dà "Accesso negato": e che sarà mai? Va bè, il pezzo si posta qui, per ora. + Da noi la seconda domanda in un'intervista non esiste. Si regge solo il microfono e così Di Pietro può dire: * "Nel mese di febbraio è stata avviata nei miei confronti una campagna diffamatoria da giornali, periodici e televisioni del signor Silvio Berlusconi.Ogni accusa formulata dai media del capo del centro destra su un mio presunto utilizzo improprio di rimborsi elettorali dell’Italia dei Valori è però finita nel ridicolo con l’archiviazione del Gip di Roma del procedimento, avviato dal magistrato per dovere di ufficio.Io ho chiesto al tribunale di pronunciarsi al più presto sulla vicenda, convinto com’ero che l’accusa fosse del tutto inconsistente. Altri nel centro destra puntano invece sull’allungamento dei processi per far scattare la prescrizione o si fanno le leggi per il reato su misura". > Nessuno gli fa osservare che il profilo legale di un'azione niente ha a che vedere con quello politico-morale, tanto più che la legge se la fanno i partiti su misura.L'archiviazione non esclude che Di Pietro gestisce il denaro delle nostre tasse in famiglia: i figli, l'ex moglie e l'amica di famiglia. Non è solo immorale, ma provocatorio, soprattutto, perché la cosa proviene dal paladino della lotta a Sprechi & Privilegi, ma solo in campagna elettorale.Di Pietro sconosce l'esempio, come fonte esclusiva dell'autorevolezza: che fai, ti fotti il finanziamento pubblico e poi critichi la "furbata" dei Partiti? - Lo spazio è tiranno e non consente di dilungarci sui temi elettorali cari al Paladino del Nulla:Conflitto d'interessi,Rete4... nell'intervista risponde che su questi temi ""«Il centrosinistra non è stato timido, è stato latitante"". Ma nessuno gli fa osservare, tra l'altro, che in quel CentroSinistra lui era MezzoMinistro con
http://mignotteria.splinder.com/




Tutto giusto caro Travaglio, ma la "stampa" non si limita a registrare le puttanate del nano...no, ci mette pure del suo secondo gli ordini dettati dall'ominicchio con il cranio bitumato. Ecco cosa è andato in onda pochi giorni fa durante uno di quegli scempi dell'informazione che continuano ad autodefinirsi tg: http://www.youtube.com/watch?v=Eni-h4ygE9o ma naturalmente LUI non ha mai utilizzato le sue tv per attaccare gli avversari politici, che te lo dico a fare?


Gentile Maestro Marco Travaglio, non posso che approvare quanto da te scritto nell'articolo di oggi riguardante l'Alitalia. A proposito, visto che l'Alitalia è in saldi dell'80% e la si sta svendendo, in famiglia, anche se non siamo i Berluscones, facendo quattro conti, abbiamo pensato di promuovere una cor- data di imprenditori in contrapposizione con quella della fa- miglia del Cavaliere, tanto già sappiamo che il Berlusca farà come gli Angelucci con l'Unità, farà solo chiacchiere e darà forfet. Continua sempre così, mi sembri il fornaio dell'informazione, al posto del pane fragrante, sforni articoli e libri (vedi l'ultimo in uscita..) degni di te e della tua proverbiale sete di giustizia e di libertà. Concludo ricordando che nella vita quotidiana esistono solo tre verità: 1) La verità giudiziaria (che non sempre coincide con la real- tà; 2) La verità mediatica (anch'essa spesso discordante con la real- tà; 3) La verità reale ed unica determinata da fatti concreti e tan- gibili, quella di Marco Travaglio. Buona Pasqua, Vendicatore alato'64 e cerca di restare sempre co- me sei. Lady Oscar
Lady-Oscar@live.it


# 37    commento di   CARMINE "MARCOFACCISOGNARE" - utente certificato  lasciato il 24/3/2008 alle 0:38

non so voi, ma io voto Di Pietro




_________ A PROVA DI SUKETTO :) ____________* * Chi l'avrebbe mai detto, che iL Dito di Enzo Bianco, fosse moderato a-priori, nel senso che i portaborse scelgono i post, che possano compiacere al "Primavero del Craxo".E così in quel Forum si può sputtanare sino alla nausea Scapagnini, ma Enzo Bianco non si tocca. Si può aggredire Berlusconi, al limite della querela, ma la... Finocchiaro non si tocca, e meno che mai si può sfiorare "La Sicilia". iL Divo poi appare molto di rado su quella HomePage: da tempo, da troppo tempo non ha niente da dire alla "Società Civile".Pentito di avere pubblicato a mie spese "La Democrazia del Craxo", con quella copertina che imperversò per oltre un anno, passando per due elezioni? E' perfetto quel libro: non cambierei una sola virgola. Sì, ho anticipato i tempi dell' "Antipolitica". L'ho scritto in gran parte in tipografia: in presa diretta. Cambierei solo la veste grafica e toglierei i refusi: allora quella era la "Verità". - iL link che segue è uno di quelli che nel sito resteranno a vita: http://www.ricostruire.it/oltre_la_mignotteria.htm - E ora basta: le "Batterie" devo ricaricare: la lettura dei giornali ti lascia poco: è tutto un già visto.
http://www.ricostruire.it/oltre_la_mignotteria.htm


# 40    commento di   Santacruz - utente certificato  lasciato il 24/3/2008 alle 1:57

commento di Velaspez - lasciato il 23/3/2008 alle 22:28 Rassegniamoci, sarà dura cambiare le sorti dell'Italia, non si può costringere la gente ad essere più informata. ***************************************************************** La madonna Velaspez.... che è successo? Su con la vita... eccheccazzo!!! Vedere testa catramata bruciarsi le dita e tutto il resto con il cerino acceso rimastogli in mano il 14 aprile sarà una goduria unica!!! Vederlo rincorso, anche dal popolo della libertà provvisoria, con forconi e picche fin dentro Arcore sarà spettacolo che neanche le... twin towers!!! :-))) Buona Pasquetta ed abbi fede!


Che volevi da uno che ha passato il tempo ad attaccare gli altri (vedi Zucconi) e gli errori delle testate concorrenti..E' evidentemente uno che ha poca farina nel suo sacco.. Buona Pasquetta a te..E continua così se ti attaccano (guzzanti, ferrara ecc) evidentemente dai fastidio e se dai fastidio dici cose presuntamente vere.Io sono un quasi pubblicista e il tuo esempio mi da la forza x perseguire questa strada..anche se con 100€ ogni 3 mesi è dura!






Gli sport preferiti di Berlusconi sono tre: Prendere per il culo tutti, mancare di rispetto a tutti coloro che non la pensano come lui, cominciando da Prodi e dai giornalisti che fanno il loro lavoro onestamente e infine l'incoerenza, vedesi da ultimo l'affare alitalia. Che Dio ce la scampi da questi. Buone feste




fallo grafomane


Caro Travaglio ormai sappiamo bene, soprattutto in questo blog, chi sia Berlusconi e la sua cricca di intrallazzatori. Sappiamo bene che rappresenta una buona parte della degenerazione della nostra povera democrazia. Molti però non si rendono conto (anche perchè non ne parli mai) di cosa rappresentino i suoi (presunti) avversari del centrosinistra. Costoro sono coloro che attraverso i governi Amato, Dini, Ciampi, Prodi, D’Alema dal 1992 ad oggi hanno svenduto, con la bufala delle privatizzazioni, il patrimonio pubblico italiano agli speculatori anglo americani. Queste operazioni hanno prodotto solo aumento del costo dei servizi (vedi Telecom Enel Autostrade), perdita di posti di lavoro ed abbassamento dei salari. Costoro sono anche quelli che si stavano accingendo a fare altrettanto in altri settori quali i trasporti pubblici e le utilities (acqua, gas ecc.). Se Berlusconi è come la cancrena il centrosinistra è un tumore maligno. Con la differenza che almeno la cancrena è sotto gli occhi di tutti mentre il tumore lavora nascosto e quando lo scopri sei spacciato! Non facciamoci imbrogliare, apriamo gli occhi, informiamoci. Il 90% dei nostri politici sono corrotti e lavorano contro di noi.


Marco sei un grande. Visitate il sito del www.ilvernacoliere.com e satira e allo stesso tempo informazione saluti.


# 49    commento di   Watty - utente certificato  lasciato il 24/3/2008 alle 17:17

Oggi ho giusto giusto letto la storia del caso Sme, di Imi-Sir e di Mondadori sul libro "Onorevoli Wanted" dei Nostri Marco e Peter vi consiglio caldamente di leggerlo e possibilmente entro il 12 aprile... un saluto e una buonissima pasqua!!!!
www.lostudiodiwatty.ilcannocchiale.it


MA se questo paese deve fallire non è meglio se succede quando è al potere il nano?


In campagna elettorale il comune cittadino non può diffondere la memoria dei fatti. Come nella libera Cina. “Niente volantini dal 14 marzo” recita una normativa pubblicata sul sito del Ministero dell’Interno. Da venerdì’ prossimo entreremo nel mese in cui saranno legali soltanto gli slogan parlati, le frasi bugiarde dei soliti impostori, i sortilegi dei prescritti, le panzane degli inquisiti, di coloro che baciano i mafiosi e di quelli che si autorizzano a blindare i condannati nei collegi sicuri. E’ una fase topica nella quale la memoria collettiva va ipnotizzata, manipolata a piacevole revisionismo bipartisan. Un momento di estrema trasparenza da cui potranno emergere soltanto le voci amplificate dei comizi senza contradditorio, conditi da sorrisi liftati, oltre i quali ci sentiremo dire che in cambio di un voto, anche il pattume di Napoli profumerà. http://www.danielemartinelli.it/index.php/2008/03/07/linformazione-libera-ha-i-giorni-contati/ quindi niente volantini con indagati o condannati.






**X Prospero Pirotti** Sei un oltranzista. Gente!! Non ascoltate i nichilisti come il sig. Prospero, andate a votare compatti contro il Berluskaiser. Centro-destra e centro-sinistra, non credo proprio siano uguali e' impossibile eguagliare in peggio quello che potra' essere un governo Berlusconi. Chi puo' fare qualcosa per risanare il problema dei monopoli televisivi e non, mi pare sia solamente Dipietro. Proviamo a votarlo tutti in massa, vediamo se si riesce a vincere le elezioni magari a risolvere definitivamente la questione del conflitto di interessi che e' uno dei mali peggiori dell'italia.


Caro Marco, la tua ricostruzione del caso SME è impeccabile. Quanto alle dichiarazioni reboanti del nanerottolo alopecico, è la solita sparata elettorale, per convincere gli illusi che lui voglia salvare Alitalia. In realtà, fu proprio il suo Governo a contribuire a distruggerla, sbattendoci lì Cimoli, reduce da un trionfale disastro alle Ferrovie. Ma cosa aspettano, gli italiani, a svegliarsi e a riempire di sberleffi questo buffone pallista???


grande Marco. La storia si ripete, senza che nessuno abbia tratto insegnamenti dagli errori del passato. Ha ragione Prodi: non c'è nulla di serio in Italia. Secondo me il berlusca si è comprato anche il ministro Bianchi. Non riusciremo mai a uscire da questo pantano se non rinnoveremo le nostre coscienze di cittadini.


vorrei giustizia


Caro Marco e cari amici tutti, il problema non sono le bugie di PSICONANO che ad essere proprio franchi è come scoprire un bambino che mangia la marmellata e ti dice candidamente:"IO NO MANGIO!" Il problema vero non sono nemmeno quelle decine di migliaia di giornalisti lecca-lecca di cui i nostri organi di informazione si sono dotati largamente. Il vero problema sono gli italiani! Se c'è gente che segue il BERLUSCA che da ragione a VESPA che piange per MASTELLA e però si lamenta di non arrivare alla fine del mese è perchè la maggior parte della gente di questa Nazione è essa stessa bugiarda e senza un equilibrio mentale, questi stessi tacciano GRILLO di "ANTIPOLITICA" e non riescono a capire che ormai non decidono nemmeno più di cosa mangiare. Siamo un paese strano, molto, molto STRANOOO!!!!


Dopo la munnezza di Napoli, la voragine Alitalia scuote le coscienze della gente "normale". Era persino stato pagato 5 milioni di euro all'anno (+ liquidazione) un manager come Cimoli per portare al fallimento la compagnia di bandiera. Come al solito nessuno paga, ma il popolo bue paga. Solo 7 anni fa erano stati spesi più di 2.000 miliardi di lire per costruire il nuovo scalo di Malpensa 2000. Altrettanti sono stati "bruciati" in opere accessorie e infrastrutture (treni, svincoli, autostrade, posteggi, alberghi, ecc.). Adesso non servono più perchè sembra che Malpensa debba chiudere. Per metterla in vendita sono stati dilapidati mesi di manfrine, gare, appalti, aste e via dicendo, con il risultato di vedere un unico concorrente al tavolo delle trattative. Infatti la compagnia tedesca Lufthansa è scappata dopo aver sentito i sindacati, ma è sufficiente leggere i dati: per far volare una decina di aerei cargo Alitalia sono stati assunti più di 100 piloti e l'arroganza ed il lassismo del personale Alitalia sono ormai famosi non solo tra la clientela. Ancora tante parole e tante promesse in questi giorni, ma c'è il trucco. Eccolo. La LEGGE MARZANO, coniata proprio dal governo Berlusconi per salvare Parmalat. Consente ad un'azienda in crisi di svuotare le attività in perdita e di trasferire in un'altra società (tutta nuova) nome e asset positivi. L'unico problema è che molti azionisti vanno così al macello. Con Alitalia questo problema parrebbe non avere un grande impatto, perchè è da tempo che i piccoli risparmiatori sono scappati, visto l'aria che tira. Ma allora perchè non si fa come con Parmalat? Perchè il maggiore azionista da mandare al macello sarebbe proprio lo Stato! E così nessuno paga, ma il popolo bue paga sempre.
www.fuochidipaglia.it




Grazie Marco!Se non ci fossi tu non saprei cosa rispondere a certe persone che ancora nutrono dubbi sul nannetto-capellone. Ci sono cose che non potrei sapere perche'nel 1984 avevevo 6 anni,oggi ne ho 29 ma i tuoi colleghi non raccontano nulla e quando lo fanno,lo fanno a modo loro.Adesso stampo l'articolo e mi godo la faccia incredula di chi pensa di sapere tanto ma non sa nulla!!Grazie ancora.




Dice Tonino Di Pietro,il pastore molisano: :-Berlusconi ci ha fatto credere che tirava dal cappello il cilindro...Ha turbato il corso del titolo in Borsa...Ipotizzo per lui il reato di Insider Trading...(come dimostrato dal nostro Frank Ramsey nell'articolo precedente) Un vero animale non politico...non economico...non giurisprudenziale,non onesto...non parla l'Italiano ma neanche il dialetto molisano ... solo una soffocante malizia in un totale quadro d'ignoranza e disonestà . Dice Tommaso Padoa Schiappa,il bamboccione anziano: Ci sono solo soldi per pagare una mensilità ai dipendenti di Alitalia,mandiamo i libri in tribunale! Dice il Ministro dei trasporti Bianchi: Alitalia ha liquidità sufficiente per tirare avanti almeno un anno.Questa fretta serve solo per coprire una scelta fatta tempo fa .....
http://pratico.splinder.com/post/16470961


ciao a tutti! qualcuno sa come scrivere a marco direttamente, tramite un email? sono un liceale con il sogno di diventare un giornalista come lui e mi piacerebbe chiedergli alcune cose in privato, riguardo a ciò. un appello anche a te, marco, se puoi e vuoi, puoi contattarmi a questi indirizzi email: gattorigo@hotmail.it o tiziano.rigo@fastwebnet.it. te ne sarei molto grato! complimenti per i tuoi articoli, i tuoi libri e le tue battaglie...continua cosi... ciao!


Poche informazioni vere, semplici e concise di altri blogger/commentatori, e i servi Carlo e Alex sono spariti dai commenti. E' la forza della verità che mi fa sperare che qualcosa possa ancora cambiare in questo paese.


Tutto ciò che non si conosce è come se non esistesse, insabbiato nella disinvolta operazione di NON raccontare le vicende sgradite al padrone. L'omissione delle notizie ormai è la regola, il puzzo del regime ormai arriva in ogni dove, fino al punto da fare credere agli italiani un sacco di balle sulla Sme che ovviamente si bevono. E' una grande amarezza vedere un popolo intero ridotto in questo modo.




Prodo santo subito! Da te Travaglio senza offesa non me l'aspettavo. Con immutata stima.




Grazie della notizia Benny, molto interessante. Ti ho visto quando sei passato per Bologna, mi ha fatto molto piacere ascoltarti. Un abbraccio.




CARO ALEX,SPERANDO CHE IL TUO SOGNO SI REALIZZI(PER LA TUA FELICITA' E PER QUELLA DI CHI VORREBBE IN GIRO PIU' "MARCO TRAVAGLIO" E MENO "BRUNO VESPA")PROVA A CONTATTARLO TRAMITE IL SITO DI ANNOZERO.PUOI INVIARE UNA MAIL INDIRIZZATA DIRETTAMENTE A LUI.BUONA FORTUNA!!


# 73    commento di   bulma - utente certificato  lasciato il 25/3/2008 alle 16:32

in questo Paese gente come Berlusconi dice le cavolate k più gli fanno comodo solo x accaparrarsi voti di quelli k gli credono.... qst blog nn dovrebbe essere l'unico (o quasi) in cui si denunciano le cazzate berlusconiane...ciò dovrebbe avvenire al tg1, tg2, tg3....almeno.....


Scusa, ma la maggior parte della gente è convinta che il danno maggiore l'ha fatto Prodi, non è giusto che queste cose non si sappiano nella loro realtà. Perchè Prodi non lo dice ogni volta che va' in TV ?




Quando la Finanza visitò la Edilnord nel 1979, Berlusconi dichiarò : “sono solo un consulente “ Nonostante gli accertamenti provassero la violazione alla legge sui cambi, nessuna azione legale venne intrapresa contro il futuro premier. L'ufficiale che comandava la squadra della Finanza si dimise lo stesso mese, poi passò alla Fininvest. La fusione di Fininvest Roma e Fininvest Srl nel 1978 avvenne con l'entrata di 16,5 miliardi di provenienza sconosciuta versati in 25 tranches. L’uomo chiave degli affari di Berlusconi è un tale Giovanni Del Santo, un enigmatico siciliano che lavorava a Milano. Dal 1979 Berlusconi prese dimora nella villa di Arcore della marchesa Casati Stampa, villa poi comprata grazie al tutore della giovane marchesa, Cesare Previti. La tenuta fu intestata nel 1980 alla Idra, una società amministrata da Del Santo. LE DOMANDE : 1) Può fornire spiegazioni alternative per le transazioni di cui sopra? 2) Chi versò 4 miliardi di lire nella Edilnord e nella Sogeat tramite il capitale azionario nel 1967-'75? 3) Chi versò 16,94 miliardi di lire nella Fininvest srl come prestiti agli azionisti nel 1977-'78, e da dove proveniva il denaro? 4) Perché questo denaro venne versato in 25 tranche in un periodo di 20 mesi? 5) Per conto di chi agiva Dal Santo in qualità di uomo di fiducia? 6) Pensa che la signora Casati Stamnpa abbia concluso un'equa transazione per villa San Martino e i terreni a Cusago? 7) Chi era il beneficiario delle 400 mila azioni CRM registrate a nome dell'Unione fiduciaria e chi ricevette quindi gli 860 milioni di lire pagati da Palina? 8) Chi versò 2 miliardi di lire nella Coriasco immobiliare nel marzo 1979 e da dove proveniva il denaro? 9) Come mai ha effettuato così numerosi passaggi di azioni franco valuta? 10) Come mai si è avvalso della facoltà di non rispondere quando i pubb


segue ... . 10) Come mai si è avvalso della facoltà di non rispondere quando i pubblici ministeri volevano interrogarla a Palazzo Chigi il 26 novembre 2002 su queste ed altre questioni? 11) Perché ha mentito sulla data di affiliazione alla loggia P2? 12) Ha sfruttato la sua appartenenza alla loggia P2 per ottenere ciò che non avrebbe potuto realizzare diversamente? . berlusconi dovrebbe essere in galera o al massimo ad Hammamet


Sei forte! Continua sempre cosi! Se qualcuno è interessato alle storie assurde che succedono solo in Italia (in Sardegna), vada nel sito www.storiedilavoro.it e cerchi "Sardegna: 16 ragazzi licenziati e una coop che non rispetta le sentenze del giudice". Vi ringrazio tanto! Antonio


Per Marco. ***I M P O R T A N T E ***(almeno secondo me!) Ho appena visto un video di Paolo Barnard su Arcoiris, riguardante la ormai nota storia della "censura legale" in cui attacca oltre alla Gabanelli, anche Grillo e Travaglio perchè non si pronunciano sulla sua vicenda. Quello a Travaglio sembra un attacco gratuito e strumentale, dicendo che chi dice la verita a 360° non può essere in prima serata sulla Rai, ma forse sarebbe il caso che Travaglio si pronunciasse.Certamente non per discolparsi, ma per portare un pò di chiarezza su questa vicenda che va a toccare proprio quelle che sono le poche oasi felici dell'informazione italiana. Con immutata stima. Gianpaolo


Per Dupaal Berlusconi non vincerebbe per qualche migliaio di voti ma per i milioni di voti dei suoi elettori. Delle astensioni se ne strafegherebbe, direbbe solo che Prodi e compagni hanno allontanato la gente dalla politica. Una sola soluzione: votiamo come vogliamo ma votiamo contro Berlusconi.




Che pena leggere questi berluschini che lo difendono... Ma provo ancor più pena per noi poveri Italiani che se quello che dicono i sondaggi fino ad ora si avverasse dovremmo tornare a vivere sotto una cappa di disinformazione ancora più pesante! dovremmo dare l'addio a Santoro, a Travaglio, a quel poco di democrazia che, nonostante tutto, riusciva a passare. Spero che da oggi al 13 aprile accada qualcosa...




Grande Marco! Come sempre...Però non iniziamo a dire votiamo qualsiasi cosa, basta non votare berlusconi. Io sono per la piazza pulita e non per il meno peggio. Rifiuto del voto certificato vicino al 10% e avremo dato un segnale forte...sperando poi nel Presidente della Repubblica... Smettiamola di stare nei blog, attiviamoci!! Siamo tanti, facciamola la politica, non parliamone soltanto!!!


L'astensione penalizzerebbe solo chi è contro Berlusconi. Due anni di Prodi, demonizzato ad arte dai suoi avversari, paralizzato dalla sua risibile maggioranza e dalle disomogeneità delle sue componenti si è scontrato con un'Italia disposta all'illegalità pur di non cambiare e ha perso un mare di consensi. Una parte dei delusi voterà Berlusconi una parte si asterrà. Chi si astiene avvantaggierà Berlusconi: sarà un ricatto ma è la realtà. Per chi dice che i partiti sono tutti uguali io gli rispondo che non è vero. A 16 anni avevo la tessera del PCI e oggi penso che Veltroni sia una speranza per l'Italia. Illuso? può darsi.In un grande partito come il PD ci possono essere cose che non vanno ma non posso credere che sia la stessa cosa del partito-azienda di Berlusconi.




GRAZIE CHIARA!!!!


Caro Marco, ieri impazzava sul blog di Grillo la voce che tu saresti favorevole al NON VOTO (non ho potuto ascoltare il video, ma ho visto che è datato settembre 2007). Ti prego dimmi che non è vero. Ti considero troppo, troppo, troppo intelligente per promuovere oggi il non voto. Posso avere una tua risposta?


Sono un dipendente licenziato da una cooperativa e reintegrato diverse volte dal giudice. Da ottobre 2006 io e i miei colleghi non abbiamo visto un euro e nemmeno il nostro posto di lavoro. E' possibile che la legge italiana faccia cosi schifo? Per favore inserite il Vs. parere su www.storiedilavoro.it l'articolo è "Sardegna: 16 ragazzi licenziati e una coop che non rispetta le sentenze del giudice". Oltretutto posso affermare che i nostri BENESTANTI politici locali sono palesemente contro di noi essendo amici di altrettanti politici regionali che influiscono sulle sociètà cooperative in Sardegna e si espongono in maniera negativa nei nostri confronti.Assurdo!!


Quoto il commento di rob: L'astensione penalizzerebbe solo chi è contro Berlusconi. Due anni di Prodi, demonizzato ad arte dai suoi avversari, paralizzato dalla sua risibile maggioranza e dalle disomogeneità delle sue componenti si è scontrato con un'Italia disposta all'illegalità pur di non cambiare e ha perso un mare di consensi. Una parte dei delusi voterà Berlusconi una parte si asterrà. Chi si astiene avvantaggierà Berlusconi: sarà un ricatto ma è la realtà. Per chi dice che i partiti sono tutti uguali io gli rispondo che non è vero. A 16 anni avevo la tessera del PCI e oggi penso che Veltroni sia una speranza per l'Italia. Illuso? può darsi.In un grande partito come il PD ci possono essere cose che non vanno ma non posso credere che sia la stessa cosa del partito-azienda di Berlusconi. L'astensione che presumo ci sarà, è ormai inevitabile, e sarà la grande vittoria di Berlusconi. Come scrive Flores D'Arcais, la "porcata" purtroppo non tiene conto degli umori, dei delusi, della sfiducia di chi manifesta il proprio dissenso non votando. Non tiene conto neanche di chi si reca alle urne votando solo per gli ideali, le appartenenze, nel tentativo di punire i due grossi favoriti. Questa legge elettorale premia solo lo schieramento che prende 1 solo voto più dell'altro schieramento più votato. I piccoli partecipano ma senza speranze. Avremo 5 anni di Berlusconi presidente del consiglio ed altri probabili 7 da presidente della repubblica. Buona fortuna Italia!


certo che e un bel personaggio questo alex, scrive cazzate per sputtanare marco ( impresa ardua ), poi viene sputtanato lui con i fatti e dopo..... sparito. purtroppo gente come questo alex in italia ce n'e' molta, sara' anche per questo che siamo messi proprio male


ehi aktarus, nelle previsioni ti sei dimenticato di Piersilvio


# 93    commento di   fabiobianco - utente certificato  lasciato il 27/3/2008 alle 20:37

classico cattivo esempio da esportazione del way of life italico! Sono stanco, siamo stanchi! Io e la mia famiglia questa volta non voteremo, dicendo no a chi vuole imporre i soliti candidati, i mafiosi, i corrotti... Grazie a Marco, la gente può conoscere le sentenze e le magagne dei potenti, che hanno fatto soldi grazie alle amicizie, alle connivenze. Altro che meritocrazia! Continua così, Marco. Io sono un elettore di destra, ma questa volta, no. Non voglio votare. Perchè grazie al mio voto qualcuno scelto dalle segreterie deve decidere del mio futuro? Grazie Marco per tutto quello che fai; un grande servizio a tutta la gente italiana.




Mi è appena giunta questa mail dall'agenzia viaggi che l'azienda per la quale lavoro utilizza in tutto il mondo (vuol dire che la stessa mail ha fatto il giro del globo) E' in inglese per non modificare il testo in alcun modo : Dear colleagues, After the possible takeover of Alitalia by Air France-KLM failed, we must assume, the collapse of Alitalia is now becoming a very likely possibility, and unfortunately this could happen in the very near future. Therefore we are obliged to send out the following urgent recommendations: - avoid all bookings on Alitalia; choose other airlines instead - avoid any Alitalia documents; use other airline documents instead - please advise our clients urgently not to fly on Alitalia and inform them of the possible consequences We will keep you updated of any further developments. Complimenti a tutti : tra la mozzarella alla diossina, il brunello al metanolo e l'alitalia, per risollevare l'economia in Italia ci vorrebbe il mago Copperfield.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti