Commenti

commenti su voglioscendere

post: Se po’ fa’…

“Se po’ fa’…”, non era vero, ci hanno fatto un culo nero e così Pd e Veltroni ci han ridato Berlusconi. “Se po’ fa’…”, non s’è potuto e la Lega ci ha fottuto. Grazie al magico Pd or ci ritroviamo qui con Berlusca, Bossi e Fini trionfatori agli scrutini. Non possiam che ringraziare il messia del “Si può fare” che ne ha fatte proprio tante: dal programma strabiliante al comizio in ogni dove, dal linguaggio che commuove alle cene populiste, dagli abbagli nelle liste a promesse esagerate, morte prima d’esser nate. Con bandiera, patria ed inno ci ha ammannito Colaninno, con sadismo invero raro ci ha ammannito Calearo, col suo far da pifferaio il superstite operaio ha inserito nelle liste, la precaria, le stagiste, la ricercatrice bella e il prefetto sentinella. Al suon di “Di te mi ... continua



commenti



# 1    commento di   La Sottile Linea Rossa - utente certificato  lasciato il 18/4/2008 alle 22:59

Veltroni si è salvato con i voti tolti alla Sinistra. Ora dobbiamo ricominciare da zero e lo faremo così...
http://lasottilelinearossa.ilcannocchiale.it


Wuolter Corro da solo anzi volo Sbaraglio lo sbaraglia-bile Perché sono un essere distinguibile Ma anche ineguagliabile È consolabile Avermi e finanche pensarmi Sono unico e irripetibile Sono buono e suscettibile Un paraculo vero e verace A me piace perdere C’è qualcosa di male? Dico tutto e il suo contrario Amo contraddirmi Ma anche l Africa Amerei E quasi me ne andrei Non avessi l ineludibile Imprescindibile senso Dello Stato ma anche Di responsabilità Mica starei qua Invece sto Un po’ di qua un po’ di là Amo ondi-vagare Odio tutto ciò che è stabile Comprensibile Fruibile e assimilabile Corro solo anzi volo Verso la distruzione La consunzione Vorrei essere ricordato Come il distruttor Colui che invece che creare distrugge Ma non sfugge alle responsabilità Un po’ qui e un po’ là Corro solo anzi volo Verso la sconfitta Sono un perdente di successo Ho libero accesso A tutto ciò che non fa specie Che non fa storia Che non lascia straccia Sono un mediocre Che ha fatto della mediocrità Il segno distintivo Non so fare un cazzo Ma lo faccio da divo Corro da solo anzi volo Disarmatemi e seguitemi


La poesia è perfetta. Walterloo passerà alla storia come il carnefice della sinistra italiano, l'apripista della reazione nera. E nel PD ancora lo difendono nel nome dei poteri forti. Che grande mistificatore, che perfetto buffone, che perdente nato.






# 6    commento di   terzostato - utente certificato  lasciato il 21/4/2008 alle 17:5

Stilisticamente perfetta. E la reazione scomposta di qualche orfanello di Filippide - don Walter (che deve registrare pure la defezione di Calearo...) sta a significare che Corvaglia ci ha pure preso.
http://terzostato.ilcannocchiale.it/







commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti