Commenti

commenti su voglioscendere

post: Va tutto molto bene

Ora d'aria l'Unità, 27 aprile 2008 Spiaceva quasi, l’altroieri, sentire l’intera piazza San Carlo che sfanculava ogni dieci minuti Johnny Raiotta , il direttore del Tg1 che fa rimpiangere Mimun. Troppi vaffa per un solo ometto . Poi però uno rincasava, cercava il servizio del Tg1 di mezza sera su una manifestazione criticabilissima come tutte, ma imponente, che in un giorno ha raccolto 500mila firme per tre referendum. Invece, sorpresa (si fa per dire): nessun servizio, nessuna notizia, nemmeno una parola . Molti e giusti servizi sul 25 aprile dei politici , sulle elezioni a Roma, sul caro-prezzi, sul ragazzino annegato, poi largo spazio alle due vere notizie del giorno: le torte in faccia al direttore del New York Times e la mostra riminese su Romolo e Remo (anzi, per ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Invito tutti a vedere o rivedere VIVA ZAPATERO! di Sabina Guzzanti (si può vedere diviso in 8 parti anche su Youtube), oppure noleggiare in dvd. Purtroppo, mille volte purtroppo, è più che mai attuale.


Marco sei grande. E' solo grazie a persone come te, Grillo e Di Pietro che rimane ancora un barlume di speranza in questo Paese sull'orlo del baratro dal punto di vista civile e non solo economico. Auspico che in un prossimo futuro voi tre possiate unirvi in una forza politica che scardini il malaffare della casta dal suo interno (è a mio parere l'unico modo possibile), in quanto purtroppo già si intravede quanto possa essere leale ed efficace l'alleanza dell'Idv con il PD (che ha comunque candidato dei condannati in primo grado). Avanti così che l'Italia onesta e civile è con voi.


@ ketty Ahia... mi cospargo il capo di cenere. Non sono un'esperta in materia legale e quel comma non lo conoscevo. Sto cercando ulteriori lumi. Ho sentito dire anche da altre fonti oltre che da quella citata che le firme sono valide... ma a questo punto non so più perché. Appena mi arriva una risposta migliore della mia, ti faccio sapere. Se le cose stanno come mi riferisci, credo che Grillo in persona debba pronunciarsi su questa cosa... o quantomeno ritengo che debba darci una spiegazione. Ad ogni modo, oltre un milione di firme in un solo giorno, quanto la legge dà normalmente 3 mesi per raccoglierne 500.000, non possono e non devono restare inascoltate. Se devo partecipare ad un sit-in davanti alla Corte di Cassazione, ci vado! Stay tuned!


OT ..........CONTINUA.......La storia sembra quella classica delle infiltrazioni criminali, ma la cosa in cui Saviano e’ stato bravissimo, e’ stata quella di evidenziare il legame, a volte nascosto, tra il malaffare e la società civile, e’ infatti questo legame che amplifica la pericolosità della criminalità organizzata, Il cittadino comune infatti, a volte sbagliando, pensa che le sparatorie, gli arresti, le intimidazioni sono affari del siculo o del campano, e colpevolmente si fa assurgere da quell’indifferenza che e’ l’anticamera della sopportazione, e’ interessante invece pensare come chi gestisce gli affari criminali, si infiltra anno dopo anno nella società onesta, mettendo in atto una sorta di capillare penetrazione nei gangli vitali della società civile, questo passaggio che interessa tutti, porta i vari boss ad interessarsi dello smaltimento illegale dei rifiuti, dell’edilizia popolare, dell’acquisizione di società immobiliari o finanziari, rendendo sempre piu difficili, da parte delle forze dell’ordine, l’individuazione ed il conseguente arresto. Inoltre l’impero economico, (si parla di 130 miliardi di euro/anno) da alle organizzazioni criminali,...........CONTINUA....... http://spadafora-live.blogspot.com/
http://spadafora-live.blogspot.com/


Scusate, ma io non ho più parole... Ma cos'è??? S'è messo a sparare idiozie anche Grillo??? Mi correggo: non idiozie, ma notizie "verosimili". Sul suo blog ha scritto che sono state raccolte 1.300.000 in un giorno. Ma per tutti e tre i referendum! Detta così, senza ulteriori specificazioni, gli sprovveduti (ed io per prima!) hanno capito che si erano raccolte più del doppio delle firme necessarie... invece non è stata raggiunta la quota richiesta PER NESSUNO DEI TRE REFERENDUM!!! Il caro Grillo avrebbe dovuto dire che la faccenda non è ancora risolta, che mancano ancora delle firme, che chi non ha firmato e vuole farlo ha ANCORA UN MESE DI TEMPO PER FARLO PRESSO L'UFFICIO ELETTORALE DEL PROPRIO COMUNE DI RESIDENZA. Bisogna dirle queste cose, per la miseria!!! Altroché star lì a lodarsi e imbrodarsi!!! Arghhh...


Sto aspettando anch'io che Beppe Grillo si pronunci sull'argomento. Io credo che 1.300.000 siano le persone che hanno firmato e spero sia così. Se le firme non sono valide... ECCHECAZZO! In questa Italia del cavolo non c'è una ciambella che viene con il buco! Che aprile nero sarebbe... Il 14 mi sono dovuta sorbire il ritorno di Berlusconi... Il 25 partecipo al v-day, firmo con un barlume di speranza nel cuore e poi vengo a sapere che non sono valide. Io non mi arrendo. A firmare ci ritorno di corsa. Spero solo che tutti gli altri siano del mio stesso avviso.


oh my god... ribadisco..comincio a sentirmi un po' presa in giro


Complimenti per il tuo discorso al V2-Day Marco! In un momento come questo sapere che esistono giornalisti come te è veramente confortante. Continua così!






@ rick la tua droga è portentosa, dovresti farne arrivare un po a miccicchè, per il raesto accomodati gentilmente affanculo


# 190    commento di   Loroik - utente certificato  lasciato il 28/4/2008 alle 16:9

Beh, purtroppo e' vero: il Grillo ogni tanto spara cazzate e bisogna sempre farci un po' attenzione... Come ripeto, il fatto che non accetti il contraddittorio e che faccia pulizia/censura nel suo blog non sono dei bei segnali. Ad ogni modo, ha spesso ragione e le idee/proposte che difende sono sempre worth discussing. Il Zucconi (ai cui modi e' allo stesso modo necessario fare attenzione...), lo definisce come "la risposta sbagliata a una domanda giusta". Che ne pensate? In ogni caso concordo con i quesiti referendari (come concordavo con i precedenti), in particolare con quelli riguardanti l'abolizione della Gasparri e dell'ordine dei giornalisti (io sarei per l'abolizione degli ordini professionali in generale, se vogliamo essere veramente liberali...) Baci a tutti, loroik


Se c'è da ritornare a firmare, per qualunque motivo, lo faccio... ***MARCO, INFORMACI TU!!!*** Non voglio credere che Beppe Grillo abbia fatto tutto questo casino per raccogliere delle firme (mettendo in moto centinaia e centinaia di persone per organizzare il tutto) senza prima informarsi!!! Al V-Day contro l'informazione di regime, per giunta! Ho cercato di capirci qualcosa, ma non riesco ad orientarmi. Ho letto la legge, e non mi pare chiara per niente. C'è molto CAOS in materia anche sui siti dei Meetup, e ognuno formula la sua "soluzione". Abbiamo bisogno di una parola definitiva. ***Marco, illuminaci d'immenso!!!*** (sì, è un appello... e accorato, anche!)




@ Cristina: in tutta Italia circa 450.000 persone sono andate a firmare. Se moltiplichi per il numero dei quesiti proposti, vedi che si arriva ad 1,3 milioni di firme. Non è mai successo nella storia che una raccolta di firme pro referendum abbia dato IN UN SOLO GIORNO un risultato del genere. Beninteso, la raccolta continua, ma ormai arrivare al numero previsto dalla legge (500.000 firme per ogni quesito) è un giochetto da ragazzi!


X tutti coloro che sichiedono sulla validità della raccolta firme del 25/04 (spero vi sia di aiuto) In questi giorni sono in corso molte discussioni sull’eventualità che le firme raccolte per i tre referendum tema del V2 day del 25 aprile possano non essere valide a causa dell’interpretazione della Legge 25 maggio 1970, n. 352 che all’articolo 31 recita: “Non può essere depositata richiesta di referendum nell'anno anteriore alla scadenza di una delle due Camere e nei sei mesi successivi alla data di convocazione dei comizi elettorali per l'elezione di una delle Camere medesime.” Per dirimere la faccenda si tratta di dare il giusto nome e la giusta collocazione temporale agli avvenimenti per capire se il problema esiste o no: 1) Quale è la data di convocazione dei comizi elettorali? 2) C’è stata la scadenza di una Camera? Se sì, in che data? 3) Quale è la data in cui è stata depositata la richiesta di referendum? Rispondiamo a queste tre domande. 1) La data di convocazione dei comizi elettorali è: 6 febbraio 2008 (GU n. 31 del 6-2-2008- Suppl. Ordinario n. 31) 2) Qui c’è il primo dubbio, ma la maggior parte degli esperti propende per il NO: non c’è stata scadenza di una Camera ma scioglimento anticipato. Quindi questo problema non si pone. 3) Il nodo della questione è tutto qui. Bisogna infatti stabilire una volta per tutte cosa si intende per “richiesta di referendum”. Vediamo le due ipotesi principali, partendo dalla prima, la più pessimistica ma meno probabile. Secondo alcuni per “richiesta di referendum” si intende la firma sul verbale di dichiarazione di proposta di referendum popolare, dichiarazione di proposta che va depositata presso la Cancelleria della Corte Suprema di Cassazione e che rappresenta il primissimo atto necessario ad avviare le pratiche burocratiche per il referendum. Tale dichiarazione è stata depositata da Beppe Grillo in data 22 febbraio 2008. E’ chiaro che se l’interpretazio


Concordo con Loroik: non bisogna prendere per oro colato tutto quello che dice Grillo e un po' di sano senso critico e' sempre il benvenuto. Personalmente condivido tante cose e problemi sollevati da Grillo che altri non hanno mai affrontato: ha sicuramnte il pregio di portare avanti delle battaglie giuste (come i referendum) e di far conoscere cose a cui difficilmente il cittadino comune ha accesso. Non ho condiviso l'invito a non votare. ma da quanto vedo e leggo in questo blog, mi sembra che i frequentatori siano persone che si informano e che hanno senso critico, contrariamente a quanto viene descritto in certa stampa o telegiornali. Un salutone a tutti!


Eh si, il buon Johnny Riot, un nostro distratto dipendente, prende ordini dall'alto, molto in alto Fatevi una piccola ricerca, anche via Wikipedia, e vedrete cose interessanti come la sua presunta appartenenza al Council on Foreign Relations ed in general informazioni sul suo tempo trascorso negli States...dove NON ha imparato il giornalismo anglosassone, ma neanche a parlarne.. ed un piccolo video molto interessante di una intervista VERA al Riot ed al Gaspar, a Roma http://www.mefeedia.com/entry/gasparri-riotta-e-linformazione-libera/8741233/


continua E’ chiaro che se l’interpretazione giusta fosse questa non ci sarebbero più tante discussioni da fare: referendum non valido. La seconda interpretazione è più ottimistica ma non elimina tutti i dubbi. L’articolo 8 recita: La richiesta di referendum viene effettuata con la firma da parte degli elettori dei fogli di cui all’articolo precedente. Allora studiamo l’articolo precedente per capire cosa intende per “elettori” e per “fogli”. L’articolo precedente (quindi il 7) parla di elettori riferendosi ai 500.000 mila che devono firmare i moduli e per fogli intende i moduli per la raccolta firme già bollati dagli uffici comunali e pronti all’uso. Pertanto l’interpretazione più immediata è che per “richiesta di referendum” si intende il deposito dei moduli con le 500.000 firme segnate. Per cui in questa ipotesi sarebbe sufficiente depositare le firme dopo il 6 agosto. A questo punto però bisogna tenere conto dell’articolo 28 secondo il quale i moduli con le firme vanno depositati entro tre mesi dalla data di vidimazione, stando a ciò, iniziando a contare i mesi a partire dal 25 Aprile, risulterebbe che i moduli andrebbero depositati entro il 25 luglio, quando ancora non sono passati i sei mesi dalla data di convocazione dei comizi elettorali e quindi referendum non validi. Ma… c’è un ma: infatti è proprio lo stesso articolo 28 ad esordire con una frase che lascia intatte le speranze, esso recita “Salvo il disposto dell’articolo 31, il deposito presso la cancelleria della Corte di Cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato entro tre mesi dalla data del timbro apposto sui fogli medesimi” Cioè quel "Salvo il disposto dell’articolo 31" parrebbe suggerire che: in casi normali ci sono tre mesi di tempo per depositare ma nei casi di cui all’articolo 31 no! Purtroppo l’articolo non specifica ulteriormente quali possano essere allora i tempi di deposito nei casi di cui all’art 31 ed è q


Purtroppo l’articolo non specifica ulteriormente quali possano essere allora i tempi di deposito nei casi di cui all’art 31 ed è qui che si giocherà tutta la partita, perché noi siamo proprio nel caso dell’art 31. fonte: http://209.85.135.104/search?q=cache:Lp0w3tPU2C0J:generazionev.blogspot.com/2008/04/firme-referendum-v2-day-il-parere-di.html+firme+v+day+referedum+valido&hl=it&ct=clnk&cd=1&gl=it


Bene se si dovesse firmare nuovamente andrò per la seconda volta e questa volta porterò anche le mie due figlie e qualche amica che per la festività si trovava fuori città.Non vedo il problema,ripartiremo dallo stesso punto e saremo ancora di più.Non dobbiamo scoraggiarci e fare il loro gioco,ci evitano,ma la volontà popolare è forte,l Italia è una nazione a sovranità popolare,questo me lo hanno insegnato a scuola.Ciao


Circa la validità delle firme, come sappiamo, la notizia circolava già prima del v day...noi abbiamo fatto il nostro "dovere" comunque, fiduciosi che ci fosse rimedio...io sarei pronta a firmare nuovamente per carità, ma ci sarà gente, a ragione, che si sentirà presa in giro (come dice ketty) e che magari non firmerà più. Sarebbe un errore macroscopico!!! Oltre che un notevole sputt....mento!!!!! Urge che qualcuno ci dia una parola definitiva!(non sarebbe male Grillo stesso).


3. la richiesta di referendum non può essere depositata nell'anno anteriore alla scadenza di una delle due Camere e nei sei mesi successivi alla data di convocazione dei comizi elettorali per l'elezione di una delle Camere medesime (v. punto 12 per il caso di scioglimento anticipato); 4. salva la preclusione di cui sopra, le richieste di referendum devono essere depositate in ciascun anno dal 1° gennaio al 30 settembre;


# 202    commento di   loroik - utente certificato  lasciato il 28/4/2008 alle 17:3

Ragazzi miei, mi sa che a Roma sono cazzi: preparatevi a l'invasione barbarica!


Grazie Maria Francesca per la risposta. Mi permetto di aggiungere due link a due interviste, una più agghiacciante dell'altra: http://www.radioradicale.it/scheda/251731/intervista-a-niccolo-zanon-sulla-validita-della-raccolta-firme-per-i-referendum-proposti-per-il-prossimo-v http://www.radioradicale.it/scheda/251731/intervista-a-niccolo-zanon-sulla-validita-della-raccolta-firme-per-i-referendum-proposti-per-il-prossimo-v Se le cose stanno così... Grillo deve solo sperare di non incontrarmi!!! Grrrr!!!! @ GAN Non ho detto che non sia stato una specie di "(vero) miracolo italiano", ma ho criticato il modo di dare la notizia in maniera sensazionalistica (come è tipico di Grillo), senza specificare che le firme raccolte si riferivano a tutti e tre i referendum. Inoltre, non è un gioco da ragazzi raccogliere altre 50.000 firme, senza banchetti e SOPRATTUTTO, senza far sapere che c'è ancora un mese di tempo per firmare, ma bisogna andare in comune. Ad ogni modo, stando a quanto dice Maria Francesca e i due costituzionalisti intervistati da Radio Radicale, pare che il V2-day sia stato fatica (per lo più) sprecata...


# 204    commento di   loroik - utente certificato  lasciato il 28/4/2008 alle 17:8

Vorrei pero' aggiungere che dai risultati di oggi e' chiaro che Marco ha ragione. Chi si schiera vince! Basti vedere la vittoria della sinistra alle comunali di vicenza, risultato incredibile in terra leghista! E tutto questo perche' si era schierata apertamente contro l'allargamento della base nato. L'antagonismo forte e chiaro e' vincente! Alla faccia (da schiaffi) di d'Alema... loroik


Oddio, stiamo perdendo anche Roma.


vabbe' ragà, pigliamola così, è stata una prova generale non buona la prima ma ottima la seconda, questo v2day ci è servito per incontrarci e conoscerci saremo tutti più "incisivi" la proxima




Ah, per cortesia: non datemi della disfattista. Firmerei altre cento volte, se serve, è che non si possono fare 'ste "figuracce" se si vuole essere presi sul serio. Io, come tutti credo, ho dato le mie tre firme e la mia piena fiducia a Grillo e ai tre referendum che ha proposto. Non voglio credere che per una leggerezza di chi lo consiglia a livello legale vada tutto in fumo. E se Grillo lo sapeva, se ha barattato la fiducia di persone che, come me, non lo idolatrano, per una bella "festa ad effetto" il giorno della Liberazione e pensa di cavarsela senza dire niente, senza chiedere scusa o spiegare il perché, si sbaglia di grosso...


Cristina, prima di bendarci la testa aspettiamo di averla rotta! ;-) E' certo che sull'interpretazione delle norme giuridiche gli oppositori al referendum scateneranno l'inferno, ma troveranno pane per i loro denti. Non sottovalutarlo troppo, il Grillo!


Tanto va la gatta al lardo che ci scarica pure l'Alemanno!!! Beh è vero. al fondo non c'è mai limite. Col tutto che Rutelli è sempre Rutelli: un nulla. Buonanotte Italia!


Nicola, Loroik: secondo me la disfatta der Cicoria è meritatissima: chi va per certi mari, di certi pesci piglia. La corsa al Centro, il neo-clericalismo, la spocchia, l'assoluta ottusità politica dei dirigenti Piddini hanno portato a questi bei risultati. A casa, a casa!


ANCHE LA CITTA' ETERNA E' AZZURRA! Oggi è un altro V-DAY per la sinistra! W ALEMANNO!!


# 213    commento di   loroik - utente certificato  lasciato il 28/4/2008 alle 17:40

@ Gan: Hai ragione, er Cicoria non era un granche' ed e' stato, a mio avviso, un errore enorme ripresentarlo! Ma Alemanno, cazzo, Alemanno... vedo gia' le ronde squadriste contro i "negri" e gli "slavi"!!! Auguri e buona integrazione, loroik


# 214    commento di   loroik - utente certificato  lasciato il 28/4/2008 alle 17:42

Piu che azzurra, la citta' eterna mi pare avere la feccetta nera... loroik


Gan, il problema è che a questi le sconfitte non insegnano niente. E' una vita che prendiamo sberle, l'unico che sia riuscito per due volte a vincere, e parlo di Prodi, gli hanno fatto fare la figura dell'appestato. I vari Rutellidalemafassinoemoglie sono ancora tutti al loro posto a dirci come e cosa dobbiamo pensare, mentre Prodi non può più parlare. Una volta c'erano le autocritiche, ma mi sa che adesso le pippette mentali ce le facciamo solo noi.


Nicola, Loroik, vi quoto entrambi. Purtroppo nemmeno questa ennesima disfatta servirà a svegliare certe coscienze troppo pelose. Invece di fare il doveroso harakiri ( politico) vedrete che esalteranno lo splendido risultato conseguito a Vicenza , a Sondrio e ad Udine.






x Cristina ed altri dubbiosi: la raccolta delle firme proseguirà per l'intero mese di Maggio. Saranno consegnate in Corte di Cassazione nel Luglio 2008.


Quando spunta la terza parte?


@ Cristina e ad altri dubbiosi: la raccolta delle firme continuerà per tutto il mese di Maggio. Saranno depositate in Cassazione nel prossimo Luglio.


Vedo con piacere sul blog di Grillo che è stata finalmente fatta chiarezza sul numero di firme raccolte, specificando che c'è ancora tempo di raccoglierle e che ci saranno anche i banchetti (dappertutto?). Ma ancora neanche una parola sulla validità. Grillo le porterà in Cassazione a luglio. Poi? "Speriamo che io me la cavo"...


@ Gan Grazie per l'info, ma come vedi stavo monitorando il blog di Grillo anch'io... ;-) Marco lo aveva detto, tra l'altro, proprio nell'articolo che ha lanciato questo thread. Sarà che fondamentalmente sono un'ottimista - rompiscatole, ma ottimista - per cui quando avevo letto "1.300.000 firme" ci avevo creduto subito... Sarebbe stato bello, però, non doversi affidare alle "interpretazioni" proprio al dunque...


che ridere, alemanno sindaco! rutelli purtroppo conferma la sua ciofecaggine, non lamentiamoci è giusto così. se il csx candida nessuno come è stato, è logico che perda. se il csx vuole rinascere necessita di gente con le palle, non i soliti smidollati. la linea buonista di veltroni è sconfitta spero per sempre, forse ora si decideranno finalmente e con almeno 5 anni di ritardo ad affidare la rinascita a cofferati, evidentemente l'unico tra pro e contro che può rappresentare qualcosa per il csx a livello nazionale (secondo me)??


Pochi hanno il coraggio di dirlo con chiarezza, perché "pare brutto", ma è più che evidente che la stra-vittoria della Lega alle politiche e quella che si sta delineando di Alemanno a Roma hanno un elemento fondamentale in comune: cavalcare la paura e la xenofobia. Questo è quanto, con buona pace di tutti gli altri temi della campagna elettorale.




Perchè la sinistra continua a perdere? Provo a dare una spiegazione. Dice uolter yes I can: -E' venuto il tempo che una generazione nuova possa assumere ruoli di responsabilità in tutte le dimensioni del partito-. Per cui coerentemente il genio che ti combina? -La nomina dei capigruppo. Il segretario propone di confermare finocchiaro al Senato e soro alla Camera-. Ma la finocchiaro non è quella che è stata stracciata in sicilia, prendendo molti meno voti di quelli della Borsellino appena 2 anni fa? Per fortuna però: -C'è anche chi preferirebbe un rinnovamento. Tra i papabili ci sarebbero bersani,fassino e Fioroni-. Cioè fassino,bersai fioroni sarebbero il rinnovamento? Ma mi faccia il piacere!


@luca avevo un pò di tempo da perdere e così, per curiosità, sono andata sul blog del fenomeno messhato( il facci da c..o). Ho dato un'occhiata al post del giorno, in cui spara a 0 su Grillo e Travaglio, ma è già stato coperto da una valanga di insulti e di messaggi che confutano le sue idiozie!! Ora mi rendo conto che è un pò come sparare sulla croce rossa, ma chi è nervoso (viste anche le elezioni romane) può provare un pò di sollievo facendo il tiro al bersaglio sul blog del mentecatto. (-;


I MEDIA, IN QUESTI ULTIMI GIORNI, HANNO CONTRIBUITO ALLA SCONFITTA DI RUTELLI A ROMA, E SEMPRE LA TV E LA STAMPA HANNO SNOBBATO IL V2 DAY...CHE DIRE...IO NON HO PAROLE PER DIMOSTRARE IL MIO DISGUSTO...LA MIA RABBIA ....LA MIA IMPOTENZA.....


Io penso che dovremmo muoverci su più fronti,dovremmo cercare di toccarli in modo materiale,come vedi se scendiamo in piazza ci ignorano e vanno avanti. Non è, per esempio, possibile fare una richiesta collettiva di rimborso di parte del canone rai per mancanza di servizio e d'informazione? In tanti tanti non dovrebbe costare molto no? Per le reti mediaset invece si potrebbero organizzare delle giornate in cui non si guardano le tv del berlusca,esponendo ai balconi dei cartelli con scritto quanto ci costa rete 4. Un boicottaggio periodico. Se gli tocchi il portafogli a questi voraci,mai sazi mai sazi, magari si agitano un po'di più.


Quando sento dire che la televisione privata, diversamente dalla RAI è GRATIS vorrei cercare di spiegare - ma purtroppo chi è disposto ad ascoltare è sempre più raro - come una percentuale non trascurabile del prezzo delle merendine, dei cosmetici e dei detersivi che acquistiamo va a coprire le esorbitanti spese di pubblicità che i grandi inserzionisti versano nelle casse dei (pardon) del network privato. Il punto è che il SERVIZIO PUBBLICO, potendo avvalersi del versamento del canone e perciò dipendere in misura minore dalla pubblicità non svolge appunto tale servizio, rincorrendo l'audience e facendo a gara nel solleticare nel modo più becero gli istinti più bassi dell'uomo della strada. PANEM ET CIRCENSES


# 232    commento di   Santacruz - utente certificato  lasciato il 28/4/2008 alle 19:17

Roma, 18:49 CAMPIDOGLIO: RUTELLI, A DISPOSIZIONE DELLA COALIZIONE "Mi sono messo a disposizione della coalizione e di Roma". Cosi' Francesco Rutelli commentando la sconfitta elettorale che si va delineando alle amministrative di Roma. ***************************************************************** Maccheccazzo aspetta ad andarsene fuori dai coglioni? Ragazzi, finchè restano questi non c'è speranza!!!! :-(((((((((((((


Si sono presi pure Roma. Le tv stronze e l'allarmismo che si è generato hanno aiutato, ma questo centrosinistra non la sa più fare la politica. Gli interventi da salotto di Rutelli sono stati ridicoli. Ed ecco il risultato.


La marcia su Roma è stata completata, eh? Forse la sinistra deve affinare le armi della perfidia, del cinismo, dell'essere spietati per essere più credibile. Ora l'Italia è ufficialmente un paese fascista: le parole sulla paura, sulla xenofobia funzionano sempre. Basti vedere l'esempio americano: la Clinton ha battuto nettamente Obama in Pennsylvania perché ha lanciato messaggi di paura, di lotta al terrorismo, mostrando immagini di Pearl Harbour e Osama Bin Laden fusi assieme. In Italia, comunque, funzionerebbe al contrario: se facessimo vedere le repellenti immagini del fascismo, gli italiani manderebbero al potere (così come è successo) i fascisti!!! Inoltre, dulcis in fundo: ho appena fatto zapping in tv e mi sono soffermato su un "servizio" del "Tg4": servizio contro le scritte sui muri...quali fanno vedere? Le scritte di rabbia contro i morti sul lavoro e le falci e martello. Non mi sono sorpreso perché è il "Tg4", però...insomma...meditiamo, meditiamo sempre e comunque






a regà se so pigliati pure roma bella!!!!!!!!!!!!!!mo semo nella merda e l'annemo a piglià en saccoccia grazie romaaaaaaaaaaaaa


Un utente ha prima citato il "cambiamento" del Partito Democratico. E criticava -giustamente- la rielezione di Soro e -soprattutto ed oltretutto - quella della Finocchiaro. Ci faremo due risate il giorno in cui verrà proclamato il presidente del Pd, dato che "l'incubo Prodi" che terrorizza e toglie i sonni a "wes we can but i don't understand" si è fatto da parte. Vedo un paio di baffi che si agitano da giorni per quella poltrona: perchè il baffetto è immortale. Altro che ricambio: questi si meritano 10, 100, 1000 Alemanno. Peccato che poi se li sorbiscono le persone.


Fantastico Veltroni, in sei mesi ha riesumato il nano pelato per fare le riforme insieme, (bastava chiedere a D'Alema che era già stato fregato ai tempi della bicamerale), con la stupida campagna buonista lo ha fatto vincere con il massimo vantaggio mai conquistato, ha fatto sparire la sinistra, grazie anche al loro contributo, ed ora a Roma abbiamo su i fascisti. Forse é meglio che torni al proposito di qualche tempo fa di andare a far del bene in Africa.


bella la vittoria di alemanno, anche se correva da solo.... ora però una domandina: la lega continuerà con il tormentone roma ladrona?


X FRANCO Bè io non ho mai visto un ladro accusare se stesso.


cade pure Roma nelle mani del nano.Bassolino sta preparando il terreno per la conquista di Napoli l'anno prossimo.Che paese allo sbando


A Roma ha vinto il camerata Alemanno... io davvero mi chiedo la gente come se lo corregge il caffè la mattina... E mo?


# 244    commento di   Chiara Dk - utente certificato  lasciato il 28/4/2008 alle 20:35

Scusate se non commento esattamente l'argomento e scusate la lunghezza. Ho ascoltato in rete l'intervento di Marco al V2 day, ho ascoltato Saviano ad Annozero e ho letto della vittoria di Alemanno a Roma.... é da anni che seguo dall'estero le notizie dall'Italia.... é da anni che quando torno provo un senso di disagio a riascoltare la TV italiana (i giornali continuo a leggerli in rete). Rimango allibita davanti allo schermo… di fronte alle palesi bugie… alcune a dir poco imbarazzanti… perché ho le prove... a come la verità viene omessa o distorta, perché comunque non c’è termine di confronto… Poi, in un paio di settimane, mi "pare" di "abituarmi", arrivo a un livello di assuefazione tale (coniugato a un innalzamento del livello di accettazione) che smetto di stupirmi… e scopro con mia disillusione che anche i miei amici “più istruiti” hanno smesso di chiedersi, hanno smesso di cercare la verità, per quanto umanamente si possa perseguire la verità... Non credo all’informazione perfetta, e per quanto grande sia lo sforzo verso l’imparzialità, è impossibile raccontare completamente la verità... Ma....vivo da “troppo” tempo in un paese piccolo, che non posso definire né di destra né di sinistra, sarebbe forse troppo pure definirlo dotato di buon senso, ma si avvicina, al buon senso… dove i possibili futuri problemi si discutono 20 anni prima, dove i trasporti pubblici mi permettono di non avere bisogno di un’auto, dove posso passeggiare tranquillamente di notte come di giorno, dove l’immigrazione esiste, ma, non so per quale motivo, viene gestita e non “usata” per creare paura, dove ho visto i migliori approfondimenti su mafia e camorra (servizi che in Italia non andrebbero in onda nemmeno a notte fonda), dove ho imparato a essere civile, dove esiste una concreta reale politica per la famiglia, dove non si paga l’università, dove il diritto allo studio è per tutti, dove si pagano le tasse, dove una madre può uscire dal lavoro alle 16:00 senza essere licenz


grazie Marco!sei una fonte di coraggio e di conforto per me Stefania Teramo


io di Travaglio non ho capito una cosa; lui cita sempre montanelli che diceva che coi politici non bisognerebbe prendere nemmeno un caffè; e Gomez in un incontro pubblico con Travaglio diceva che loro, in quanto giornalisti, non dovrebbero dare indicazioni di voto; poi su questo blog fanno outing e dicono per chi voterebbero, Travaglio va alle conferenze con Di Pietro...mah


Caro Marco, grazie per tutto quello che fai per farci capire come stanno realmente le cose in Italia. Hanno paura, tanta paura ed ogni errore ovviamente viene amplificato, occhio dunque! Il tg1 ha trasmesso un servizio nell'edizione delle 20 sul VDAY2, attenti ragazzi, verifichiamo le notizie altrimenti questi ci fanno pure bella figura. Continua così!!! Walter


In questo giorno in cui l'avanzata fascista è stata ormai completata, posso soltanto ritenermi soddisfatto della risposta che la mia provincia ha dato, mandando a casa Sandro Bondi e mantenendo Angeli come presidente della provincia di Massa-Carrara. Prima, guardando sul sito di Repubblica, ho letto una dichiarazione di Berlusconi: "Rappresenteremo anche chi non ci ha votato" Vuoi rappresentarci? Allora vattene subito in tribunale, costituisciti, vai in galera, fatti i tuoi anni, stai là dentro, non fare danni, ripiega le insegne fasciste e sparisci per sempre dalla scena politica: così ci rappresenterai. Non vuoi fare così? Allora non ti azzardare a dire che vorrai rappresentarci!!!


ciao marco , avevo previsto questo disastro politico, conosco bene sia la sinistra radicale che i riformisti , la base e la borghesia di sinistra .ho evitato la politica dal 2006 al 2008 , poi sono andata a votare , ora mi preparo per vivere 6 mesi l'anno in olanda . dopo le elezioni la mia dieta è cambiata , mi cibo nuovamente di politica e se tu non ci fossi ? se tu e santoro non proseguiste nel vostro disegno virtuoso d'informazione ontologica ? governata dai principi del giusto senso della vita ? se non regge l'informazione , non avrò più interesse a tornare nel mio paese , a lungo andare , potrebbero farci credere qualsiasi cosa , mi spiace ma , mi vergogno adesso d'essere italiana .


Caro marco, non mi soffermo a parlare della stima che ho per te, una difficoltà che ho nella ricerca della "libera informazione" è trovare links "affidabili", o meglio una pluralità oltre quelli dei classici media e alcuni di informazione alternativa... perché non pubblicare una lista di siti "onesti" di giornalisti seri?


# 251    commento di   AnelliDiFumo - utente certificato  lasciato il 29/4/2008 alle 1:54

E io che scopro questo blog solo oggi? Ma caspita, qualcuno poteva pure avvisarmi! :-D (Sono Sciltian, Marco, il tipo al quale hai fatto la prefazione sul libro su maccartismo e giornalismo).
www.anellidifumo.ilcannocchiale.it


Tornando al discorso della raccolta firme, dunque sarebbero valide solo quelle raccolte dal *7 maggio* in poi, nell'interpretazione più positiva. Bella mossa Grillo.


Notte insonne, tra una ricerca e l'altra mi correggo: D.L. 25 maggio 1970, n. 352. 28. Salvo il disposto dell'articolo 31, il deposito presso la cancelleria della Corte di cassazione di tutti i fogli contenenti le firme e dei certificati elettorali dei sottoscrittori deve essere effettuato *entro tre mesi dalla data del timbro apposto sui fogli medesimi* a norma dell'articolo 7, ultimo comma. Tale deposito deve essere effettuato da almeno tre dei promotori, i quali dichiarano al cancelliere il numero delle firme che appoggiano la richiesta. 31. Non può essere depositata richiesta di referendum nell'anno anteriore alla scadenza di una delle due Camere e nei *sei mesi successivi alla data di convocazione dei comizi elettorali* per l'elezione di una delle Camere medesime Riassumiamo: Napolitano il 6 febbraio convoca (prestabilisce una data) per i comizi elettorali (le elezioni del 13 e 14). Dal 6 febbraio facciamo passare 6 mesi e arriviamo al 6 agosto. Il 7 si possono depositare i fogli con le firme. Dal 7 agosto, retrocediamo di 3 mesi di raccolta regolare e arriviamo al 7 maggio, data in cui si potrbbe cominciare la raccolta firme. Per la raccolta del 25 aprile i fogli sono stati vidimati due giorni prima dunque il timbro con la data risale almeno al 23 aprile così che il milione e 300mila firme (complessive) annunciate da Grillo e raccolte fino ad ora, più quelle teoricamente raccolte fino al 23/25 luglio sono del tutto inutili. Sto ipotizzando. Questa non è assolutamente la mia materia. Qualcuno riesce a chiarire?






@Emilio Mi piace la tua correttezza nell'avanzare dubbi sul vday, cosa che altri non hanno avuto. Permettimi di dirti sinteticamente che chi si fa "prendere" dagli sfoghi di Grillo, e vede solo un fenomeno da quartierino, c'è e ci sarà sempre. Ma non credere che in piazza tutta quella gente è scesa per Grillo. Nel mio blog ho fatto intendere nell'ultimo articolo che il v2day NON E' DI GRILLO. Lui ha avuto la forza di mandarlo avanti ma è di tutti noi. Io lo aspettavo per tre motivi: 1 vederne il successo in termini di firme e consensi 2 firmare 3 ascoltare gli interventi degli ospiti (e non di Grillo) Beppe dice tante cose giuste, tante ne sbaglia. E' un comico e un satirico, non potete prenderlo troppo sul serio quando grida. Dovete solo riflettere, lui serve a questo. L'ironia è fatta per riderci su mentre si attiva il processo di riflessione. Ammetto che ultimamente fa più il contestatore politico che il comico, ma tutto questo polverone alzato (per me positivo, almeno qualcosa si muove dai bassifondi) lo dobbiamo a lui. Se poi vogliamo un'analisi più ferrata, ecco che compare Marco Travaglio, e allora li stà il vero senso del v2day. Quei 20 min di intervento sintetizzano tutto. Lì DOBBIAMO essere tutti in accordo. Il resto lasciatelo ai ragazzini e ai telegiornali (quando ne parlano..) una cosa che è positiva inoltre è che Grillo fa avvicinare anche i più lontani dalla politica.. la sua "antipolitica" è servita a molti miei amici proprio per politicizzarsi.. ascoltando sfoghi grotteschi qualche pulce nell'orecchio balza a chi non sà, cosa che non sarebbe avvenuta in una puntata seria di "anno zero" per moltissima gente che comunque è lontana da certe cose. in definitiva Grillo è l'immagine di un qualcosa di più profondo, e i politici lo sanno. Non disprezzate questa immagine perchè è un arma di "sfondamento mediatico" (per mediatico intendo il web...) che prima non c'era.
http://a-tuscano.blogspot.com/


# 257    commento di   martis_v - utente certificato  lasciato il 29/4/2008 alle 10:59

E' la prima volta che entro in questo blog e l'ho già inserito tra i preferiti! Fortunatamnet in Italia esistono anche giornalisti come voi a tenere alto il profilo della professione! Grazie




Ciao Marco, Venerdì 25 Aprile 2008 ero in piazza San Carlo per partecipare a quella meravigliosa manifestazione che è stata il V2-Day. Decine di migliaia di persone in una piazza a manifestare pacificamente contro un sistema che fa acqua ormai da tutte le parti. Mai viste qui da noi delle code così civili, ordinate senza liti o scavalcamenti. Noi avremmo insultato il giorno della Liberazione? Ma quando mai! Mi sono commosso per il fragoroso applauso per la frase "se oggi noi siamo qui, è grazie a quella gente che ha pagato con la vita per un Paese più libero" Ho sentito di più questo 25 Aprile che i 25 prececedenti (tante sono le mie primavere sul groppone). L'insulto alla Liberazione sono proprio i politici tanto indignati dal VDay, probabilmente gli stessi che fanno le loro comparsate tra gli ex-combattenti per accapparrarsi i voti! Purtoppo non ho potuto seguire il tuo intervento in diretta perchè sono dovuto andare via prima, ma ho recuperato coi numerosissimi video su youtube. Ed è qui che ho capito: ecco il vero giornalismo fatto dal basso, i fatti presentati nudi e crudi senza assurde elucubrazioni o censure di sorta. La realtà messa a disposizione di tutti. Quando le prime volte Grillo attaccava i giornali e le tv non ci volevo credere..mi dicevo "ma figurati! Esagera!" Poi alcuni fatti non tornavano altri ancora mancavano. Allora ho voluto vederci più chiaro, ho comprato il vostro libro Regime e per arrivare alla fine ho dovuto trattenere i conati di vomito. Infine c'è stato il secondo V-day e la vergognosa reazione dei media. Non una parola, se non un breve accenno fuori dai titoli di apertura dei TG; in compenso tanto tanto astio negli editoriali e non solo. Hanno fatto miseramente pena: una figura da vigliacchi. Potevano tentare l'altra strada, cioè salvare la faccia e parlare seriamente del Vday facendo almeno un poco dubitare delle parole tue e di Grillo. Adesso è come se mi aveste buttato addosso una s


Scoinvolgente.....più vado avanti e + mi rendo conto che non se ne può più!!! non si è parlato dell'argomento V-Day2. io ho visto un servizio su La7, mi pare.....ma per il resto niente. La censura a livello televisivo sta diventando insostenibile....l'unico modo di sapere effeettivamente come vanno le cose è frequentare blog, e siti vari...ma niente di più!! La RAI è da "no comment"...la Mediaset.....vabbè... Non esiste dibattito, non esiste scambio di idee, ma solo salvaguardia dei propri interessi e della faccia.... chissà come evolverà la situazione ( già precaria) televisiva con il governo berlusconi...un nuovo "editto bulgaro"??


SCHIFANI ELETTO PRESIDENTE DEL SENATO


e vi stupite ???? svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaa !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


e vi stupite ???? svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaa !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


15:11 Bossi: "O si fanno le riforme, o 300.000 martiri pronti a battersi" "Questa è l'ultima occasione: o si fanno le riforme o facciamo un casino". Umberto Bossi, conversando con i cronisti nel cortile di montecitorio, non usa giri di parole: o il federalismo si vara in questa legislatura, o la lega è pronta a piantare "un casino". Poi, minaccia: "abbiamo 300 mila uomini, 300 mila martiri, pronti a battersi. E non scherziamo... Mica siamo quattro gatti. Credete che avremmo difficoltà a trovare gli uomini?" e assicura: "verrebbero giù dalle montagne...".


Avete fatto una figura di merda, poi ne avete fatta un'altra. Insistete ancora?


MARCO CORAGGIO, TIENI DURO, INFORMACI, NON TI ASCOLTIAMO. VIA AVANTI COSI'.


BE'... E' NOI TI ASCOLTIAMO..MA LA STANCHEZZA HA ORMAI PRESO IL SOPRAVVENTO..VADO A LETTO


Nessuno vuole vedere, la realtà fa male e porta a dover prendere decisioni drastiche, perciò meglio mettere la testa sotto la sabbia e.....parlare, parlare, parlare, criticare, lamentarsi e di nuovo criticare, i fatti? Tocca sempre agli altri fare, rischiare, muoversi....la maggioranza guarda, osserva lamentandosi, gridando, urlando, e che vincano o perdano i contendenti, parlerà, parlerà e criticherà e si lamenterà.....questo è il popolo italiano....fanno fatica a scendere persino in piazza ed a manifestare pacificamente....finchè non rimarrà a pancia vuota, come sempre, non accadrà nulla. siamo passati dalla DEMOCRAZIA alla DEMAGOGIA, manca la tirannia e siamo arrivati....Dobbiamo avere, trovare il coraggio di guardare i fatti, di leggere i dati in maniera razionale....di trovare poi le soluzioni, ma le soluzioni vere, basta con stupide e sterili polemiche, basta con il buonismo ipocrita, basta con le utopie....fatti, fatti, fatti....ma questo implica dover combattere contro la pigrizia, contro se stessi, meglio continuare così, lamentandosi, istigando o incitando gli altri, sempre gli altri....
http://notizie.alice.it/notizia/non_federalismo.html


All'uscita di Montecitorio, Berlusconi è stato contestato da due cittadini aderenti all'associazione 'Qui libera Milano'. "Vergognati, vergognati. Che cosa andiamo a raccontare ai ragazzi che Mangano era un eroe? Mangano era un mafioso". Il premier in pectore prima di entrare in macchina si è rivolto ai due contestatori dicendo: "Vergognati tu". Ma i due hanno insistito: "Berlusconi rispetta la memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e di quelli che sono morti per la mafia". Il leader del Pdl non ha replicato e si è infilato in macchina per raggiungere la sua residenza a Palazzo Grazioli. Tratto dal sito di Repubblica: quando leggo queste manifestazioni pubbliche di disappunto, anche se si tratta soltanto di due persone, beh...mi sento sollevato e non mi sento solo!


Certo che, alla luce di cio' che si scopre ogni giorno sull PsychoDwarf e Nano, cosa se ne fara' mai dei miliardi e di tutta quella boria da bauscia, quando sta facendo una vita e' **cacca* Finira' con ogni probabilita', all'angolo di qualche strada, dopo un altro atto di chirurgia plastica, cantando **comme facette mammeta** e nella speranza che qualcuno gli dia un'occhiata di commiserazione... Questo Governo due 90 giorni, al massimo...e niente finale a base di champagne e mortadella...sara' dura...




Ciao Marco, Sono siciliana e come si sarà visto dalle ultime elezioni regionali molti siciliani han bisogno di qualcuno che gli apra gli occhi. Ho visto che col tuo "spettacolo" a maggio verrai a Palermo e non farai altre tappe in sicilia,io sono di Siracusa e,credimi anche quì c'è bisogno di sentirti,quindi perchè non fai capolino anche da queste parti? Ti aspettiamo in tanti....fatti vivo!


Purtroppo c'è un'inesattezza... mi dispiace smentire marco maad onor del vero devo dire che io ho visto accennare al tg1 e al tg2 del vday2 la sera stessa, al rientro a casa dopo essere andata a firmare a San Paolo qui a Roma... Si, poi si può commentare in tutti i modi, hanno tagliato gli interventi di Grillo in 2 o 3 minuscoli frammenti, e in generale ne hanno parlato piuttosto frettolosamente e superficialmente, ma l'accenno l'anno fatto. Tutto qua. Come ripeto lo scrivo solo ad onor del vero...è l'unica cosa che mi interessa. La verità.. mi chiedo se verrà mai fuori del tutto.. un nome a caso...Mangano...un altro? Berlusconano.


Andrea, come dici tu... ""ormai non si può più prevedere niente con st'accoppiata bossi-nano.. Da un punto di vista razionale, sono d'accordo con te, ma e' anche vero che mi sembra che abbiamo due polli nella stessa gabbia e mi sembra che il pollo numero uno e' in conflitto col pollo numero due, e tra buoni polli, anche se in privato (a cena) credo che i vecchi malumori, da ambo le parti vengono fuori prima o poi Er Sirvio, con la solita luparina a due centimetri dal cervello, non penso che potra' **operare** come dice lui **serenamente e cordialmente**, e la colpa ai comunisti ora non vende piu'..ripeto, non vorrei essere nella sua posizione neanche nel migliore dei casi, e quella non e' la sua posizione e mai lo e' stata dall'inizio - se ti associ con un certo mondo, e' un patto col sangue + la P2...un scenario non proprio da Uomo di Stato con stabilita' ambientale e lucidita' super-partes... Andra' sugli scogli presto...Lui e' un lombardo (un brutto Lombardo)e le tempeste di mare (Grillo) non le vede neanche coi binocoli...lui ride ed e' sereno e cordiale, da Gentiluomo (???) e bon-vivant...(???) spara palle e ripetizione ed umilia il Paese in tutto il mondo, e pertanto..vorrei vedere una situazione migliore...verra'


Grazie Marco, per dare voce a tanti italiani. Complimenti per i tuoi articoli, gradevolissimi da leggere, e che trovo sono un esempio per tutti i giovani che vogliono dedicarsi alla tua professione, sia come contenuto che come forma. Comunque volevo far notare che rispetto al primo V-Day, questo ha avuto più spazio in tv. Non possono più nascondere certe iniziative e certi movimenti popolari contro questa classe politico-mafiosa. Secondo me si stanno cagando un po' sotto. E credo che a dispetto di quello che pensano in tanti tutto questo che si sta facendo porterà presto o tardi a risultati concreti. "Ai guasti di un pericoloso sgretolamento della volontà generale, al naufragio della coscienza civica nella perdita del senso del diritto, ultimo, estremo baluardo della questione morale, è dovere della collettività resistere, resistere, resistere come su una irrinunciabile linea del Piave"


Salve, sono rimasto sbalordito dall'uscita di Grillo ieri sul suo blog.Non sono d'accordo con quanto ha scritto.Di piu' ho visto e non sono il solo una scelta suicida e di insipienza politica per queste ragioni: - uno che pugna per una glasnost del sistema non puo' fare un passo indietro quando si parla di esposizione del dato fiscale.Questo perche' e' lecito pensare che la cosa in se' sia scomoda piu' agli abbienti che ai non abbienti che non hanno niente da nascondere. - c'e' dunque il dubbio che l'intervento sia stato dettato dalla paura di vedersi delegittimato dal proprio enorme patrimonio, considerazione alquanto discutibile dato che se non la maggioranza ,molti sapevano almeno orientativamente l'ammontare delle entrate di Grillo (vedi articolo di Facci sul Giornale e vari altri tentativi di discredito) e non per questo ne mettevano in discussione la voce.Quindi c'e' il sopetto che Grillo abbia un po' sottovalutato il popolo del Vday -era ovviamente presumibile che i media avrebbero strumentalizzato la vicenda ritorcendola contro di lui. -Se anche ci fosse stata buona fede nella difesa della privacy,era piu' sensato far levare gli scudi alle caste in malafede -l'intervento sosteneva inoltre notizie non vere ,rispetto per esempio a quali dati venivano offerti dalla pubblicazione in questione -le motivazioni addotte al ragionamento sui rapimenti,la mafia e quantaltro sono abbastanza pretestuose e non credo qui che abbia il bisogno di dilungarmi a spiegarle il perche' -di piu',una volta sommerso il blog di commenti negativi (di cui solo parte possono essere accreditati a anonimi commentatori con interesse)Grillo non ha tenuto conto di nessuna critica e ha "tirato diritto". E' ovvio che quel che scrivono Grillo e il suo staff sono imputabili direttamente a loro e non a lei Travaglio,tuttavia e' facilmente associabile per via delle battaglie comuni le vostre posizioni. Oltretutto mi pare che abbiano cercato di gettare discre
http://projectmayhem.blog.excite.it/


# 277    commento di   diego49 - utente certificato  lasciato il 2/5/2008 alle 15:3

Voglio semplicemente congratularmi con Marco Travaglio per il buon senso e la capacita' di autocontrollo dimostrata in occasione della puntata di ieri di "Anno Zero" di fronte agli insulti forsennati di uno Sgarbi in preda ai neurodeliri. Non so chi avesse invitato Sgarbi, certo e' che ha fatto di tutto per cercare la rissa, forse con l'intento di delegittimare la trasmissione o di provocare un altro caso "bulgaro" e bene hanno fatto tutti i presenti ad ignorare le provocazioni . Mi sono sentito offeso e umiato per Marco, ma sono certo che i milioni di italiani che hanno visto la trasmissione si sono fatti una idea chiara di cosa significa e significhera' questo sedicente Popolo delle Liberta' e Sgarbi ne e' un'immagine emblematica.
http://fattiedisfatti.go.ilcannocchiale.it/





Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti