Commenti

commenti su voglioscendere

post: Facce da schiaffi

La netta sconfitta di Francesco Rutelli contro Gianni Alemanno nella corsa per la poltrona di sindaco di Roma è quanto di più positivo potesse accadere al centro-sinistra. Arrivati a questo punto nessuno potrà più mettere in discussione la necessità di un totale rinnovamento delle classi dirigenti del Pd . Rutelli infatti non ha perso perché Alemanno era un candidato migliore di lui, o perché nel paese soffia ormai un vento di destra. La vittoria alle provinciali della Capitale di Nicola Zingaretti (ex Ds ora Pd), dimostra che il problema di Rutelli era quello di essere Rutelli . La sua faccia, come quella di buona parte dei leader del Partito Democratico, non è più spendibile . E non lo è da un pezzo. La speranza è che Walter Veltroni , uscito debolissimo dalle consultazioni ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti




Ma veramente...ma quante volte deve uscire sconfitto un politico in Italia perchè cambi mestiere??? Dopo la batosta contro berlusconi e ora contro alemanno....possibile che non si capisca che forse è meglio se Rutelli cominciasse a lavorare sul serio....ma nei campi..... La cecità della "sinistra" italiana è incredibile...invece di fare autocritica...si da la colpa all'astensionismo....si premia chi è stata presa a pesci in faccia dall'elettorato ( vedi Finocchiaro)..... Boh che paese....






L'ITALIA E' IN MANO AI FASCISTI E AI PAZZI...BOSSI OGGI HA TUONATO:SINISTRA ATTENTA NOI ABBIAMO SEMPRE I FUCILI PRONTI! ORA CI MANCANO I MANGANELLI E SIAMO A POSTO....VOGLIO TORNARE BAMBINA!!!!QUANDO C'ERANO MORO E BERLINGUER CHE STAVANO PER FARE IL COMPROMESSO STORICO....




Alla faccia del rinnovamento..... Soro e Finocchiaro..... veramente vogliono lasciare tutto allo psiconano.....


"I had a dream" Ho fatto un sogno: ho sognato che nel '97 D'Alema venisse bloccato prima dell'inciucio "bicamerale", che Berlusconi fosse costretto quindi a rispondere dei suoi reati come tutti i cittadini, che la guida del centrodestra italiano fosse presa da Segni, che a sinistra giovani capaci prendessero il comando soppiantando gli uomini di apparato, che in televisione la sentenza del processo Andreotti venisse letta così com'è, che dopo sanguinosi eventi le mafie finissero per essere sostanzialmente stroncate a partire dai vertici, che nel paese si alternassero le due coalizioni facendo riforme essenziali, che il paese fosse ricco di infrastrutture utili ed ecocompatibili, che in televisione ci fossero due canali nazionali e quattro reti televisive private di prestigio, appartenenti ognuna ad un differente proprietario, che "Il Giornale" non divenisse mai un quotidiano di parte e di partito e la direzione, alla morte di Montanelli, fosse affidata a Marco Travaglio, che Jean Leonard Tuadi fosse il candidato premier per il centrosinistra.....poi mi sono svegliato...: Schifani presidente del senato....




______ Ancora Tasse? Basta!___________+ + Abbiamo già dato ed anche oltre misura. Prima la filosofia si adagiava sul caput mortum del motore immobile e lì finiva la ricerca. Ora ci si adagia sulla pressione fiscale e sugli evasori. No, non è possibile pagare tutto: è troppo, è esproprio, è provocazione. Urge mettere mano ai Privilegi, agli sprechi di una partitocrazia da sommossa popolare. Tengono il popolo dei quartieri disagiati nel ricatto perenne: un contentino, un posto da precario, giusto per mantenere in vita il serbatoio di voti. Il Ceto medio non è mai sceso in piazza, per sfasciare tutto: è quello ora la pecora da tosare, perché tutto si riduca ad un immenso serbatoi di voti, sospeso su una violenta semplificazione sociale: da una parte i ricchi sempre più ricchi, dall’altra i poveri sempre più poveri. Sarà sommossa. • Non è scritto da nessuna parte, se non in una legge partitocratrica che un pezzente di consigliere di quartiere debba avere tre milioni al mese delle vecchie lire, per proporre stronzate, giusto per dire che esiste. • Non è scritto da nessuna parte, se non in una legge partitocratica, che un inetto consigliere comunale debba avere 4milioni delle vecchie lire di stipendio • Non è scritto da nessuna parte, se non una legge partitocratica che un amministratore debba avere esperti e consulenti. Se ha bisogno di esperti e consulenti, è uno sprovveduto, quindi deve essere cacciato a calci in culo. • Non è scritto da nessuna parte, se non in una legge partitocratica che iL Vincitore di una elezione debba acquistare pagine con i *miei* soldi per sproloquiare senza uno straccio di contraddittorio • E’ scritto solo nelle pagine di questa Città che una seduta di Consiglio comunale, cui nessuno assiste, neanche loro, debba avere la ripresa diretta. No,quello è ruolo istituzionale della stampa, che fa spaziare la telecamera anche sulla scranni vuoti e fa le pulci a emeriti sprovveduti, che fanno i patrioti davanti alla telecamera,
http://www.ricostruire.it




in germania chi inneggia al nazi-fascismo puo' andare in galera. possibile vedere gente che fa il saluto romano e va in giro con le croci celtiche in un paese europeo???


Ripartire da cosa ? Forse da zero, che questo sfacelo serva a qualcosa. Ristabilire cosa è il bene e il male. Rendersi conto che siamo in un paese dove se sei un figlio di puttana ti va bene. Un paese dove conviene non pagare le tasse. Dove è meglio essere una mignotta che una ricercatrice universitaria. Dove paga di più essere un mafioso che una persona per bene. Ripartire dall'etica di base. Per cominciare. Quando penso che le televisioni hanno avuto un ruolo nelle elezioni, sto parlando di come hanno pervertito il comune sentire, o come hanno accarezzato nel senso del pelo le peggiori pulsioni degli italiani. Di come abbiano fornito risposte premasticate e giustificazioni ai peggior comportamenti. Dobbiamo cominciare a rifiutare e boicottare la sotto-cultura televisiva imperante. Dobbiamo riprendere a pensare con la nostra testa, sempre. Dobiamo analizzare minuto per minuto le cose che succedono intorno a noi, senza affidarci ciecamente a qualcuno che legga la realtà al nostro posto. Dobbiamo riprendere a fare politica, noi cittadini. E questo vuol dire andare a controllare cosa succede nei consigli comunali, partecipare alle riunioni politiche, organizzare la resistenza civile quando è il caso, e dettare noi le agende politiche del partito che scegliamo. Dai, discutiamone.


Hai ragione monica! Leggete il commento di "The Independent" all'elezione di Alemanno......brividi!!!!






Peter ha ragione!Rutelli penso che non l'avrei votato nemmeno io,(e sono di sinistra da sempre).Veltroni ha fatto numerosi errori in campagna elettorale,penso che quando vai in guerra un nemico lo devi avere!Il buonismo non ha pagato ma comunque ha preso un sacco di voti alle primarie e quindi DEVE andare avanti!Sperando che la smettano coi suicidi perchè poi dopo Silvio vien Gianfranco...


.... Ragazzi, e con Schifani abbiamo fatto tombola! Che depressione. Chiuderò la televisione e non la accenderò per parecchio tempo, o almeno fino a quando il vedere quel faccione sorridente del nano e dei suoi odiosissimi vassalli in tv non mi accetui la gastrite, come ora ...




cari gomez,travaglio e corrias.... secondo voi i giornali di regime come copriranno il fatto che la nuova mission di DON SILVIO e PICCIOTTI sarà uno scatafascio?! secondo me con il plastico di Cogne....accetto scommesse!!!! saluti


.......Schifani: "nomina sunt consequentia rerum"






"TRA qualche mese vedremo Tremonti che prova a spiagare all'Italia che la colpa della catastrofica situazione è colpa di: 1 precedente governo Prodi 2 Cina 3 mutui americani 4 regole severe dall'europa 5 euro troppo forte su dollaro 6 petrolio troppo costoso 7 Alitalia 8 Trenitalia 9 Cogne 10 Babbo Natale"


son d'accordo con grazia pintori:E' FINITO IL TEMPO DI PARLARCI ADDOSSO E' L'ORA DELL'AZIONE fintanto che disuteremo tra noi in un blog saremo delle figure virtuali da ridicolizzare , dobbiamo dare corpo alle nostre teste ed alle nostre idee, far vedere che siamo capaci di agire anche senza un comico che ci convoca in una piazza, autoconvochiamoci e diamo forma e sostanza a questo ed ad altri blog a questi ed ad altri amici che come noi vivono quesi giorni con lo stomaco in subbuglio se non vogliamo che il tacco fascista ci schiacci definitivamente e cerchiamo di organizzarci in tempo prima di venire oscurati, perchè anche questo succederà


POVERA ROMA MIA!!! PRIMA ALEMANNO, ADESSO SEMBRA CHE GEORGE SOROS SIA ANDATO VIA!!! Se rinasco divento forzaitaliota e tifosa del Milan!!!


Egregio D'Agostino, nella sua ansia di difendere il comico Beppe Grillo (gli estimatori di Marco Travaglio sono perlopiù dei comici, com'è noto) il cabarettista del Travaglino giunge a definirmi «un piccolo sicario con le mèches» per via di una mia inchiesta su Grillo pubblicata sul Giornale. Pur conoscendomi da anni, e ben sapendo come il colore del mio bulbo sia meramente dovuto a crucche parentele, il nostro umorista, specializzato nell'offesa legata ai difetti fisici altrui, nel mio caso i difetti giunge a inventarseli. Temo, data la velocità con cui Travaglio sta perdendo i capelli (un motivo in più per accanirsi contro il Cavaliere) che sia il caso di perdonarlo. Più interessante è che il legalista Travaglio, di fronte a qualcosa che non ha mai fatto in vita sua (un'inchiesta non ricopiata da cartacce di magistrati) trovi trascurabile che il Re del Vaffanculo sia stato protagonista di condoni fiscali ed edilizi, oltrechè essere un pregiudicato (direbbe Travaglio) per omicidio colposo plurimo e per aver diffamato Rita Levi Montalcini: Grillo ebbe a definirla «vecchia puttana» dopo aver spiegato che aveva vinto il Nobel solo grazie a una ditta farmaceutica. Questo per attenersi, della mia inchiesta, solo agli aspetti da carta bollata: gli unici che notoriamente interessano al nostro cabarettista. Un cordiale V-day. Filippo Facci


# 177    commento di   Shia - utente certificato  lasciato il 29/4/2008 alle 18:43

per me Alex è Filippo Facci


@ Alex: embè?


Ahahaha ma dov'era Facci quando quelli della sua parrocchia vomitavano i peggiori insulti alla Rita Levi Montalcini in Parlamento, sui giornali e sulle TV di regime per il sono fatto di presentarsi a votare in Senato?




Ma Facci ha pure il coraggio di parlare dopo le cazzate che scriveva su Di Pietro e il pool di Milano e protegge pure oggi ancora Craxi il più grande ladro italiano dopo Berlusconi.... E' un mentecatto non statelo nemmeno a sentire che se nò si esalta pure, per far parlare di sè se la prende con Grillo e la rete perchè cosi gli conviene, stessa cosa con Travaglio e si vede benissimo che rosica perchè Travaglio(ma anche Gomez e Corrias) è un vero giornalista onesto mentre lui è solo l'ultimo anche tra i servi.


Un conto è criticare la Levi Montalcini per l'appoggio che dava al governo del mortazza (che per riconoscenza ha fatto stanziare 3 milioni di euro per la sua fondazione), essendo senatrice a vita e quindi non eletta da nessuno. Un altro conto è definirla una "vecchia puttana" senza alcun motivo. Ma forse non sei in grado di capire.


# 183    commento di   Il Matte - utente certificato  lasciato il 29/4/2008 alle 18:59

Non credo che Facci scriva periodi così sconclusionati


egr.sig. facci quel giorno ke era ospite ad annozero disse:"sig.travaglio, so ke lei e' abituato a non avere contraddittorio" ah, si? scusi se mi permetto ma lei ogni tanto quello che le da lo stipendio ogni tanto lo vede a porta a porta o no? io detesto simili programmi comunque sia quando accade PRATICAMENTE FA 1 MONOLOGO e tt a far si cn la testa cm tanti imbecilli, e le sue repliche (si fa per dire visto che a mio parere a solamente balbettato qualcosa) quando si parlava di mangano eroe? andiamo...EROE 1 MAFIOSO PLURIPREGIUDCATO OMICIDA!!!!!!!! mi scusi ancora ma se lei pensa veramente una cosa del genere LA SUA SCALA DI VALORI E' CORROTTA. io ho solamente 18 anni e tante cose non le so ma di una cosa sono sicura: IL FATTO DI AVERE UN FASCISTA MAFIOSO AL GOVERNO MI RIPUGNA!!!!!!!!!!! cordiali saluti gloria
www.myspace.com/gloriette89


@ Alex o Facci in persona :) Siccome noi di sinistra abbiamo il brutto difetto di cercare di voler capire le cose, vorrei sapere cosa ti proponi con i tuoi interventi in questo blog? Informarci? Aprirci gli occhi ALLA VERITA' (quella del Giornale)? Convertirci al verbo forzitaliota-leghista-neofascista? Pensi che non siamo grandi da capire quelle che di Grillo sono mere provocazioni e quelle che sono buone idee? Per quanto riguarda Travaglio, lo ringrazio proprio perché va a leggersi quelle "cartacce" dei Tribunali che noi non abbiamo la possibilità e il tempo di reperire. Perché in quei verbali, caro, ci sono fatti accertati, che vanno ben oltre un incidente stradale o una querela per turpiloquio.




Ma che Alex , ti trema il cuore di aver votato Berlusconi e cerchi motivi per rassicurarti ? Ma perché non scrivi a Emilio Fede a cui ti unisce il comune sentire ? Posso capire Facci che è pagato, ma tu cosa ci guadagni a difendere le stronzate ? speri che un giorno qualcuno ti offra un bello stage non remunerato in cui esercitare il tuo bello spirito imprenditoriale di te stesso ? O speri che davanti a te invece del call center si apra una gloriosa carriera politica ? Dimmi, fammi capire cosa ti muove.


Alex ma tu riporti quello che t pare. Berlusconi ha dato dei "coglioni" agli elettori di sinistra e ha detto che Totti non ci sta con la testa. Che ne pensi?


Ragazzi, lo so che questi non sono i vostri giorni più belli (vi dovete abituare almeno per 5 anni), ma questa è la DEMOCRAZIA. Chi ha governato negli ultimi 2 anni ha FALLITO e la gente li ha democraticamente mandati a casa. Se non vi piace l'esito del voto democratico, espatriate, raul castro e hu jintao saranno ben lieti di accogliervi.


Elena, quando Berlusconi ha dato dei "coglioni" stava parlando alla confcommercio e a loro si riferiva (e poi i fatti hanno dimostrato che aveva ragione perchè prodi, visco e padoa schioppa hanno strangolato le piccole e medie imprese).


-.-


ma perchè perdete tempo a rispondere a questo inerte e inerme individuo che non ha le palle da mettere il suo nome sul blog? può dire tutto e niente e forse cerca, nella sua solidutine disperata, proprio questo: che qualcuno si accorga di lui!!!!!!!!!!!! ora che ti abbiamo visto (in verità sei noioso come una mosca) caro ALEX puoi tornare nel tuo anonimato di piccolo vincitore di un bingo


Hanno stravinto anche a Roma. Ora ho davvero paura.


dolcenera, a meno che tu non sei dolcenera la cantante, nemmeno tu metti nome e cognome sul blog... il bue che dà del cornuto all'asino ...un po' come il pregiudicato grillo che manda a quel paese gli altri pregiudicati. Hai perso un'occasione per stare zitta.


le sto sentendo TUTTE, tipo "c'è uno spostamento a destra dell'elettorato". (La Torre). Che pena. Ma in che mondo vivono?? C'erano manifesti in giro per Roma con sopra scritto: "basta coi soliti politicanti", firmati RUTELLI. Ma chi li dovrebbe votare?! Rutelli non sarebbe in grado di gestire una latteria senza denaro pubblico. Figuriamoci ROMA. E i romani, che hanno votato Zingaretti, lo sapevano benissimo che un personaggio del genere era impresentabile. ma gli strateghi del PD no. Il giorno che daranno retta al vecchio urlo di Moretti sarà sempre troppo tardi: con questa classe dirigente non si vincerà mai


il nome lo conoscono molto bene i miei AMICI non lo dico certo a te e poi asino lo hai detto tu non io ed ora va sparisci cercati blog dove non sei minoranza invadente


# 197    commento di   joe cilento - utente certificato  lasciato il 29/4/2008 alle 19:45

Finocchiaro? Aaaarghhhhhhhh!!! Ma come si fa??? Solo Tonino Di Pietro può salvarci!!! Forza Peter, forza Marco, aiutateci....


# 198    commento di   milena d - utente certificato  lasciato il 29/4/2008 alle 19:48

@Alex avete vinto, avete stravinto, siete i piu' forti, siete i piu' bravi e vi meritate di governare l'Italia e ancor piu' gli italiani. La sinistra e' cieca, sorda, muta, irresponsabile e Grillo un pregiudicato che insulta i suoi pari. Tutto vero. Indiscutibile. E allora, visto che avete davanti una luminosa strada spianata, tu, Bossi e i suoi fucili, Alemanno e i suoi fasci, l'arcoriano e le sue soubrettes, visto che non avete piu' scuse ne' nemici e finalmente governerete trionfalmente l'Italia senza intoppi fastidiosi ma mostrando tutto il vostro valore, visto che dovreste essere esaltati, vincenti, consapevoli e i fatti e le azioni parleranno per voi, convertendo questi quattro poveri ebeti mentecatti che stanno su questo blog, mi chiedo e ti chiedo:perche' perdi tempo con noi irrecuperabili? Cosa stai ancora qui a rompere, invece de lavura' per il luminoso futuro italico? Milena Debenedetti (nome e cognome, eh)


Oddio Alex, o chi accidenti sei...mi ero riproposta di non calcolarti più, ma scrivi certe cazzate! Prodi e Padoa Schioppa hanno strangolato la piccole e medie imprese o è dal 2000 che gli stipendi sono fermi? e chi governava in quegli anni? Gli operai guadagnando di meno consumano meno e le imprese vanno in crisi! Ti risulta o no che sono 15 anni che questo Paese è fermo, guarda caso da quando è sceso in campo il tuo padrone che per pararsi il culo da tutte le sue malefatte ha scaricato sulle nostre spalle tonnellate di problemi! Come aveva lasciato i conti pubblici L'Ulivo nel 2001 e come li ha trovati Prodi nel 2006? Avevamo o no l'infrazione dall'UE per lo sforamento del deficit? e a seguito del lavoro di Prodi e Padoa Schioppa ce l'hanno tolta o no? I numeri sono numeri e non si possono contestare, se poi hai gli occhi foderati di prosciutto o se ti informi guardando Fede o Mimun o Mazza...allarga i tuoi orizzonti caro ragazzo...


ancora la finocchiaro??? ma allora lo fanno apposta......


Secondo voi, come si fa ad avvisare Marco che c'e'bisogno urgente di un idraulico...? A proposito, non leggo piu' in giro niente del caso Napoli/Monnezza - che sia stato uno scoop elettorale, fra l'altro molto ben pianificato prima delle elezioni..? Non vorrei essere cosi' **Macciavellico**, ma volte come disse il Buon Andrewotti, occorre pensare l'iMBpensabile per capire cio' che veramente succede. Saluti.


RUTELLI con la moglie giornalista (giornalista?) passata dalla rai a mediaset e ora pagata dal suo antagonista (antagonista?) politico che ha vinto le elezioni. RUTELLI ex radicale ex verde ex sindaco di Roma. RUTELLI ex vicepremier ex ex ecc ecc. RUTELLI si è presentato candidato sindaco a roma e quindi anche ex candidato. RUTELLI che va dal campidoglio a Palazzo Chigi con la stessa non chalance con la quale io riesco a passare dal salotto al WC in casa mia. RUTELLI il "VATE" della "biutifull cauntri". RUTELLI la faccia nuova della politica per una politica nuova. RUTE'NON HO PROPRIO PAROLE................................... METTICI TU QUELLO CHE VUOI AL POSTO DEI PUNTINI SARA' SEMPRE, SEMPRE MENO DI QUELLO CHE CI METTO IO. A' T SALUD!!!!


Ragazzi basta con questo Alex é uno che si diverte a provocare,non bisogna più dagli nessuna risposta. Delpini Cristiano




@delpo concordo con te. Facci è sicuramente un provocatore, ma non un cretino e, visti i commenti postati da questo alex, l'equazione è presto risolta. Tornando a noi, caro Gomez hai pienamente ragione, purtroppo però la speranza di vedere cambiare questa sinistra sta svanendo nel nulla. Perchè loro avrebbero già avuto modo di accorgersi della rotta che avevano preso i suoi elettori (me compresa) se solo si fossero sforzati di alzare la testa dalle loro scrivanie, se invece di tacciare grillo di qualunquismo avessero tentato di capire PERCHé tanti italiani erano scesi in piazza e avevano firmato al v day dell'8 settembre, se invece di lasciare silvio libero di agire avessero provato a fermarlo, se invece di difendere ferrara dai fischi avessero difeso la libertà della donna con le unghie e con i denti, se avessero mantenuto fede alle loro promesse, se non ci avessero lasciati soli a combattere contro i mulini a vento
http://stizzofrenica.blogspot.com


Va bene, gli esponenti della sinistra hanno limiti, difetti, incapacità che spiegano, per buona parte, i risultati elettorali. Purtroppo sono considerazioni che sto facendo da un paio di lustri, ma quelli eletti, quelli scelti dalla maggioranza degli Italiani hanno meno limiti, meno difetti, sono meno incapaci di quelli della sinistra? Sono della medesima idea di Vauro: dubito della capacità di sereno, critico giudizio della maggioranza degli Italiani. Che devo sperare, d'essere smentito dai fatti positivi dei nuovi amministratori, o di non essere smentito e quindi continuare nella china intrapresa fino a danni tali che, anche i non sereni, i non critici dovranno rendersene conto?


Eh, certo che questo Alex è un ottimo rigiratore di frittate! La frase celebre pronunicata da belusconi a Confcommercio era riferita a TUTTI gli italiani: "«Ho troppa stima per l'intelligenza degli italiani per credere che ci possono essere in giro tanti coglioni che votano per il proprio disinteresse». Carta canta.


Alex sta godendo. Fatelo scrivere e non commentatelo.


vedi caro alex, c'è una differenza enorme tra Grillo e il tuo amichetto miliardario ridens: grillo ha subito un processo, ma almeno il processo c'è stato; non ha avuto una maggioranza in parlamento che depenalizzava, accorciava prescrizioni, impediva rogatorie etc grillo ha usufruito di condoni; ma non perchè aveva un commercialista/ministro che, guardacaso, ha fatto i condoni giusti per il suo datore di lavoro grillo ha soldi, barche, ferrari, ma nessuno ti obbliga a darglieli i soldini, se vuoi glieli dai; invece, per fare un esempio, se non verrà approvata una legge sulle telecomunicazioni che rispetti la sentenza europea, invece dell'abusivismo di rete4, gli italiani (compreso te, caro alex) pagheranno una salatissima multa da 300.000 euro al giorno VE LO STA BUTTANDO NEL CULO ANCHE A VOI


# 210    commento di   paolettolupetto - utente certificato  lasciato il 29/4/2008 alle 21:12

Possibile che non riescono a capirlo ?? Devono rinnovare i vertici ... con facce nuove e capaci che ispirino fiducia ai cittadini ... Rutelli ha perso perche' e' stata letta la sua nomina come una minestra riscaldata e un messaggio chiaro di continuita' con il passato; non hanno recepepito il bisogno di cambiamento della gente ?? Possibile che non lo capiscono ?? Oppure al solito lo capiscono ma i vertici non vogliono farsi da parte e fare largo ai giovani ... Questi non sono riusciti a creare un ricambio generazionale, arroccati come sono nel loro fortino ... La struttura e' vecchia e logora ... A loro di vincere o perdere interessa poco .. Basta che non perdano il loro potere ... Ora che hanno perso tutto e che sono arrivati ad un punto di non ritorno, riusciranno a capirlo ?? Ho i miei dubbi ... Veltroni che elemosina di partecipare alle riforme e' una figura patetica e triste .... Non ha capito un cavolo e ho i miei dubbi a questo punto che mai lo capira' !!
Sconfitta annunciata e meritata .... Riusciranno a capirlo ??




Potrebbe essere solo una mia sensazione,ma chi dovrebbe dare le dovute dimissioni,oggi glissa e parla d'un congresso a breve,gioco di parole,non è bastata la batosta del 14 aprile,manco perdere il Campidoglio dopo quindici anni con la destra all'angolo,bene arrivo alla mia sensazione. Evidentemente l'aver cancellato la sinistra dal parlamento è un risultato apprezzabile per certi poteri,seppur la pacca sulla spalla di due settimane fa è diventato un semplice buffetto,va bene così,esiste una superdestra che governerà nei prossimi anni,un centro con sfumature rosee pastello in anticamera, tendente alla tenda ad ossigeno,questo signori per molti ambienti d'una certa consistenza equivale ad aver la botte piena e il popolo ubriaco. Ho idea che per il nuovo andato a male del se po fa,il suo invio in Africa dovrà subire l'ennesimo rinvio..... Saluti dalla finestra poichè il balcone è già occupatissimo
http://freedomlibertadiparola.myblog.it


berlusconi vuol salvare alitalia vendendola a ferrovie dello stato !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! CAZZO questa è la cordata italiana? e io pago


Confermo quanto scritto in precedenza: DEVONO DIMETTERSI TUTTI, NON VOGLIAMO PIU' VEDERE QUESTA SQUALLIDA E NON CREDIBILE CLASSE POLITICA !!!! http://dimettetevitutti.blogspot.com/


Via Veltroni, via D'Alema, via Fassino, via tutti gli altri dai Parlamentari ai consiglieri comunali ! TUTTI VIA !!!!


http://dimettetevitutti.blogspot.com/




Nuovi politici seri e competenti contro Berlusconi !


Sveglia !!!! Chi deve andare via ? E chi resta per battersi contro Berlusconi ? Chi guida il partito democratico ? Ora è il momento di preparare la transizione per riappropriarsi del territorio e ridiscutere i VALORI ( non il programma, i valori) del PD. Si debbono rifare le feste dell'unità o della plenitudine o come cazzo le vogliamo chiamare ? e facciamole ! riapriamo le sezioni dappertutto. Mettiamo in programma che NON si guarda la TV beluscona piena di ladri e mignotte. Che non si fanno e non si chiedono le raccomandazioni. Aho sveglia !! Altrimenti, come dice Andrea Sferella, veramente moriremo tutti e moriremo tutti coglioni !!! Sveglia ma l'abbiamo sentita quella dell'Alitalia comprata dalle ferrovie dello stato ? No dico, qua siamo oramai all'alzheimer politico. E stiamo a menarcela ? Se d'alema, fassino, rutelli hanno fatto il loro tempo saranno riassorbiti dalla storia, ma dobbiamo ricostruirci su nuovi valori adesso e vedere cosa faremo per il futuro. Il futuro ce lo facciamo noi. E se decidiamo di emigrare tutti, ebbene emigreremo tutti, o qualcuno fra noi entrerà in parlamento, o faremo la rivoluzione, ma per l'amor di Dio, sveglia !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Complimenti Peter per la tua analisi! Ma mi sa che il tuo ragionamento non é solo legato ad una sinistra italiana perdente ma una sinistra che perde un po' ovunque. E allora certi dirigenti devono valutare bene le loro posizioni e soprattutto mettere persone forti e di peso in posizioni importanti! Basta ectoplasmi!!!


# 221    commento di   Loroik - utente certificato  lasciato il 29/4/2008 alle 23:34

Caro Alex, immagino che tu sia liberale, visto che sei di destra... Ti assicuro che lo sono anch'io, da sempre, come lo e' travaglio (discepolo di Montanelli), ma non del liberismo politicizzato alla Cainano (non esistono mai regole contro di me... e se esistono me ne fotto oppure le cambio!) e alla commerciante medio per cui lo stato e' solo una rottura di coglioni. Siamo abituati male in Italia, e ti assicuro che avere vissuto all'estero (in Ihghilterra, Germania e Francia) per diversi anni mi ha aperto gli occhi. In Italia non c'e' piu' libera televisione, ogni voce contro e' "uso criminoso", l'informazione e' in mano a pochi e ai loro servi, il buon Facci cerca di fare le pulci a Travaglio su un dettaglio (tra l'altro opinabile, a mio avviso...) facendo dello pseudo-giornalismo d'inchiesta a senso unico in difesa del proprio padrone, quando lo stesso Travaglio non si fa problemi a criticare tanto a destra quanto a sinistra, e' odiato da Silvio e dal Baffetto a Vela. E solo perche lui le domande non ha paura a farle. Ti assicuro che all'estero non fanno altro che pigliarci per il culo (lo provo giornalmente sulla mia pelle, con i colleghi di lavoro), leggiti un po' i commenti di giornali come il Financial Times e Le Monde per vedere come siamo. E' ora di liberare l'informazione in Italia, via i politici dalla televisione pubblica, non piu' di una emittente nazionale per concessionario. Come in tutte le altre democrazie. loroik


La sinistra ha smesso di dialogare con la base, non è più radicata nel territorio, frequenta i salotti "buoni", con le coop varie è dentro atutto, banche, assicurazioni, costruzioni, distribuzione, ecc... è la brutta copia della destra. non hanno voluto vedere i problemi veri. Nessuno vuole vedere, la realtà fa male e porta a dover prendere decisioni drastiche, perciò meglio mettere la testa sotto la sabbia e.....parlare, parlare, parlare, criticare, lamentarsi e di nuovo criticare, i fatti? Tocca sempre agli altri fare, rischiare, muoversi....questa è stata la sinistra italiana.....questo è il popolo italiano....fanno fatica a scendere persino in piazza ed a manifestare pacificamente su temi scottanti come quelli proposti da Beppe grillo.... siamo passati dalla DEMOCRAZIA alla DEMAGOGIA, manca la tirannia e siamo arrivati....Dobbiamo avere, trovare il coraggio di guardare i fatti, di leggere i dati in maniera razionale.......di trovare poi le soluzioni, ma le soluzioni vere, basta con stupide e sterili polemiche, basta con il buonismo ipocrita, basta con le utopie....fatti, fatti, fatti....ma questo implica dover combattere contro la pigrizia, contro se stessi, meglio continuare così, lamentandosi, istigando o incitando gli altri, sempre gli altri.... dobbiamo avere uomini nuovi, diversi, motivati che credono e che siano credibili, basta con le solite faccie rifatte... http://notizie.alice.it/notizia/non_federalismo.html
http://notizie.alice.it/notizia/non_federalismo.html




Comunicazione di servizio per Dave Ross (e magari anche per chi mantiene il blog, perché è una cosa che capita spesso e forse varrebbe la pena di segnalarlo così come si dice di non usare HTML...): se dopo aver postato si aggiorna la pagina il commento si rispedirà ogni volta... Almeno a me è capitato così. Visto che non si possono cancellare o editare i commenti, un po' di attenzione per evitare spam! /OT Riguardo l'articolo di Peter: a me la sconfitta di Rutelli non ha stupito affatto, nel momento in cui si è andati al ballottaggio. Rutelli è una faccia vecchia, già spesa. Anni fa poteva anche aver rappresentato la faccia "giovane" e belloccia della sinistra, ma ormai è un personaggio inconsistente (braccialetto antistupro? Sul serio? Ma per carità). Certo, che l'alternativa sia un postfascista come "croce celtica" Alemanno è sconfortante.
http://ultd.blogspot.com


# 225    commento di   mokella - utente certificato  lasciato il 30/4/2008 alle 1:21

La sconfitta di Rutelli era prevedibile?Non credo più di tanto.Personalmente penso che il PD ci credesse davvero in Ruty,credesse davvero nella sua capacità di spolvero di un PD tramortito dall'esito delle politiche.Ora bisognerà DAVVERO sradicare tutto e gettare le basi di una politica solida,seria,che dia risposte,non solo "ma anche".Una politica che ascolti la gente,per la gente.Se si continua con i giochini,stiamo freschi.Lasciamo governare ArcorMan & Co. Per 5 anni.Il tempo di scatafasciare la baracca.Ma tra 5 anni si deve andare con i contenuti e le proposte serie alle urne.E anche un buon curatore d'immagine! :)
www.precariamente.ilcannocchiale.it


# 226    commento di   paolettolupetto - utente certificato  lasciato il 30/4/2008 alle 1:39

Lanciamo una petizione per farli dimettere !! Io in italiano ero un disastro ma se qualcuno se la sente la scriva e la firmero' !! Vi ho messo il link :
http://petitiononline.com/


# 227    commento di   Marco M. - utente certificato  lasciato il 30/4/2008 alle 1:52

D'accordissimo con Peter, come al solito del resto. Ma alla fine chi ci spera più nel fatto che questi davanti a una sconfitta devastante si tirino davvero indietro? Bene o male anche nel 2001 si erano presi una batosta terribile, ma chi la cede la poltrona? Certo se fossero davvero interessati al benessere della Nazione avrebbero quel senso di responsabilità necessario per farlo ma chi ci crede? Già mi ha sorpreso e non poco che se ne sia andato Prodi. E giacchè citi Moretti, chi la ricorda la stagione dei girotondini con Cofferati, unico a dire le cose come stavano contro il berlusconismo imperante. Ma guarda caso si sono guardati bene dal farlo leader dell'Ulivo. Chi non è ricattabile potrà piacere alla gente ma non certo ai giochi di potere di chi già sta ai vertici di partito. Fiducia che qualcosa cambi con Veltroni? Sinceramente neanche un pò...


La sinistra ha smesso di dialogare con la base, non è più radicata nel territorio, cala dall'alto tutto e tutti, frequenta i salotti "buoni", con le coop varie è dentro a tutto ciò che è e da potere, banche, assicurazioni, costruzioni, grande distribuzione, ecc... è la brutta copia della destra. Non hanno voluto vedere i problemi veri. Nessuno vuole vedere, la realtà fa male e porta a dover prendere decisioni drastiche, a prendersi responsabilità, perciò meglio mettere la testa sotto la sabbia e.....parlare, parlare, parlare, criticare, lamentarsi e di nuovo criticare, i fatti? Tocca sempre agli altri fare, rischiare, muoversi....prendere decisioni...questa è stata la sinistra italiana.....questo è il popolo italiano....fanno fatica a scendere persino in piazza ed a manifestare pacificamente su temi scottanti come quelli proposti da Beppe Grillo....temi notoriamente trattati e dibattuti dalla sinistra o meglio lo erano.... siamo passati dalla DEMOCRAZIA alla DEMAGOGIA, manca la tirannia e siamo arrivati....Basta aver pazienza... Dobbiamo avere, trovare il coraggio di guardare i fatti, la realtà, di leggere i dati in maniera razionale.......di trovare poi le soluzioni, ma le soluzioni vere, basta con stupide e sterili polemiche, basta con il buonismo ipocrita, basta con le utopie....fatti, fatti, fatti....UOMINI..Ma capaci e concreti, non teorici radical-chic...Basta con i soliti noti, D'Alema (che si è definito un uomo di una volta e si fregia di non usare il pc, ex-compagno oggi velista che tratta giochi di potere economico-assicurativo), Bersani (anche lui che ci promette liberalizzazioni e vantaggi per noi cittadini ed oltre che leggi che agevolano la grande distribuzione, le assicurazioni, ecc...ben poco ha fatto), Poi Letta, Amato (che cosa hanno a che fare con la sinistra?), ma questo implica dover combattere contro tutto e tutti, uscire dagli schemi e soprattutto trovare il coraggio di FARE e vincere la pigrizia, bisogna combattere contro se stessi
http://notizie.alice.it/notizia/non_federalismo.html


@ j. ratzinger Caro ratzinger, non so quanti anni tu possa avere...ma sicuramente ai girato gran poco la nostra città!!!...Fatti un giro alla fermata della metro anagnina...poi potrai parlare!!!...E sappi che è meglio essere amico dei manifestanti di destra che di quelli che inneggiano 10, 100, 1000 nassirya...caro il mio amico dei gulag!!!


Faciamoli DIMETTERE, loro non vorranno mai lasciare le comode poltrone. Facciamoli dimettere... noi popolo di sinistra non ci fidiamo di loro, devono andare via! Facciamo una petizione e scriviamo migliaia di e mail al PD, ai Verdi, a Rifondazione ed a tutti gli altri partiti di sinistra. Devono andare via TUTTI !!!


I politici vorrebbero (al massimo) scambiarsi i ruoli e prenderci in giro: DEVONO ANDARE VIA TUTTI dal Parlamentare al consigliere comunale! Avanti una nuova competente, pulita classe politica di centrosinistra!


Io non sono di Roma, e vorrei sapere esattamente cosa c'è alla fermata della Metro Ananigna.


# 233    commento di   milena d - utente certificato  lasciato il 30/4/2008 alle 9:46

"Mokella: La sconfitta di Rutelli era prevedibile?Non credo più di tanto.Personalmente penso che il PD ci credesse davvero in Ruty,credesse davvero nella sua capacità di spolvero di un PD tramortito dall'esito delle politiche." Forze ci credevano, puo' essere. Il che e' ancora piu' grave. Solo un partito verticistico, burocratizzato, distante da qualunque istanza delle persone poteva crederci. Un partito che non dialoga, non frequenata internet, non conosce la vera informazione e gli umori delle persone reali. Io sono l'ultima degli ultimi ma tutto cio' che e' accaduto negli ultimi tempi lo prevedevo eccome. La sconfitta della Finocchiaro era certa, sicura, ad esempio. Non si rendono conto che ormai certi personaggi non si sopportano piu'? Fino a quando continuera' il masochismo: meglio perdere con i propri fidi e notabili, con i moderati che siamo sicuri facciano i nostri giochi economici e accettino direttive dall'alto, piuttosto che vincere con facce e idee nuove? Lo so, pensare cosi' significherebbe lasciare i cadreghini cui sono incollati. Ma l'alternativa e' il lento suicidio politico. Devono andarsene!!! E soprattutto, basta col giochino infantile di unita' e repubblica di ignorare o denigrare Grillo, sperando che sparisca. Credete che le persone siano sceme, e si bevano le vostre calunnie? Se il 60% di simpatizzanti, secondo Eurisko, sono elettori del pd, pensate che basti minimizzare, ignorare i motivi del loro scontento, agitare spauracchi, ripetere vecchi discorsi per riportali all'ovile? Se anche il movimento e il fenomeno di Grillo si ridimensionasse, i problemi sollevati rimarrebbero, perche' sono reali. Vogliamo continuare a ignorarli, o lasciare una bella fetta d'Italia nella frustrazione e nello scontento?


Non basta neanche l'amara lezione capitolina per far aprire gli occhi al caro Ulter. La riconferma di Sora e Finocchiaro è un altro segnale allarmante, l'ennesimo purtroppo. Continuiamo con queste lotte fratricide e con questa insopportabile oligarchia, intanto la destra ci governa...


@ Rosa Leggi e giudica te...: Sabato mattina 27 ottobre in via Stefano Oberto (nel piazzale antistante il Mercato Comunale) a Cinecittà est i cittadini manifesteranno per la sicurezza e contro il degrado. ‘’E’ ormai da molti mesi – dice il Presidente del locale Comitato di quartiere Cinest Giorgio Brunelli che ha indetto la manifestazione – che i cittadini denunciano l’occupazione degli spazi verdi da baraccopoli fatiscenti non autorizzate dove decine di persone vivono in condizioni igienico-sanitarie inaccettabili e dedite all’accattonaggio mediante l’impiego di minori di anni 14. Tali individui creano quotidianamente illeciti depositi di rifiuti pericolosi (cemento, amianto, plastiche, pneumatici, vetro, metalli, legno, ecc.) e biologici (liquami, escrementi ecc.) e detengono materiali infiammabili ed esplodenti (vedi interventi vigili del Fuoco): combustibili, bombole, gpl ecc. Più volte alla settimana le citate persone svolgono attività di termodistruzione di parte dei rifiuti stessi con conseguente emissione di fumi densi, di colore nero e di odore acre e insopportabile, che ristagnano nelle strade del quartiere per ore.’’ Innumerevoli proteste e richieste di intervento da parte del Cdq e anche del Presidente del X Municipio Sandro Medici hanno prodotto solo uno sgombero parziale di alcuni nuclei di via Procaccini degli oltre 17 censiti. Ma già nel medesimo luogo si vanno riformando gli stessi insediamenti fatiscenti. Rimangono, invece, inalterati e insopportabili gli insediamenti di via Peltechian, di via Eudo Giulioli, di via Stefano Oberto ecc. Accanto a questa situazione di degrado permane quella vicina del terminal di Anagnina dove la sicurezza dei cittadini che vi transitano (una media di 10 scippi al giorno) non è assolutamente garantita soprattutto la sera. I disagi prodotti da questa situazione sono arcinoti alle autorità comunali e di polizia: furti, rapine, tentativi di stupro, ubriachezza molesta, escrementi lasciati in mezzo al


...piccolo parco giochi per i bambini di via Giulioli i cui attrezzi vengono usati per stendere i panni dai nomadi del campo rom. Questa situazione deve cessare subito. E’ urgente un intervento energico e risolutivo delle autorità competenti anche per evitare incidenti prodotti dall’esasperazione della cittadinanza e l’esplosione di inconsulti fenomeni xenofobi. Anche la Comunità Territoriale (il coordinamento dei cdq e delle associazioni del X Municipio) richiede con forza l’intervento del Comune e del Prefetto e sostiene l’azione dei cittadini e del comitato di quartiere Cinest. I cittadini manifesteranno per chiedere: 1. un maggior controllo quotidiano e serale del territorio da parte delle forze dell’ordine con l’istituzione da subito di un posto fisso (camper) di Ps o dei carabinieri al terminal di Anagnina; 2. lo sgombero dei baraccamenti e l’attrezzaggio di apposite aree per collocare dignitosamente i nuclei di immigrati in modo da facilitarne l’integrazione eliminando degrado, illegalità, insicurezza. 3. l’apertura presso il X Municipio di un tavolo permanente, con la partecipazione delle realtà che operano sul territorio e con la presenza delle comunità che ivi insistono, allo scopo di trovare soluzioni dignitose per eliminare le situazioni di degrado, di illegalità, di emarginazione e di insicurezza. Comunità Territoriale X Municipio (Coordinamento dei Comitati di Quartiere: Appio Claudio; Giardini Tor di Mezza Via; Anagnina 2; Gregna S. Andrea; Morena; Osteria del Curato; Statuario – Capannelle; Tor Vergata Nuova; Don Bosco, Piazza Cavalieri del Lavoro; Cinecittà Est – Cinest; Vermicino; Quarto Miglio-Appia Pignatelli; comitato via Sulpici-Quadraro; comitato contro l’inquinamento aereo; e delle Associazioni: Fie-Ecologia Urbana; WWF Lazio; Movimento Ecologista; Sinistra Ecologista; L’Ellisse; Insieme Fidam CFR; Comitato per la Difesa dei Diritti dei Cittadini; Unione Italiana Ciechi Sez. Prov. di Roma; Movi




In questi giorni festivi, vi lascio con qualcosa di non troppo ansioso. Questa è la lettera arrivata in Redazione dall'avvocato italiano della signora Narissa Bradford: ------------------------------------------------------------ Spett. FdP, invio l'estratto del nuovo libro della sig.ra Bradford che potete trovare sul sito www.narissabradford.com La mia cliente gradirebbe che scriveste voi un articolo sul nuovo libro prima di tutti gli altri quotidiani italiani, perchè siete stati gli unici giornalisti che avete parlato della conferenza stampa del 26.10.2007, mentre tutti quelli che erano presenti al Gallia Hotel si sono eclissati fin dopo le elezioni politiche,quando improvvisamente sono riapparsi su internet accanto al vostro blog, utilizzando articoli già pubblicati sulla stampa. Buon Lavoro. avv.M. C. -----------------------------------------------------------
www.fuochidipaglia.it


Cerchiamo di vedere il positivo delle elezioni al comune di Roma: se Dio vuole, Il signor Rutelli tornerà a essere semplicemente il marito della giornalista Palombelli (come riportava una risposta del Trivial Pursuit qualche anno fa). @Alex: Io è una vita che quando vado a Roma (1 o 2 volte l'anno)arrivo alla metro Anagnina generalmente dopo la chiusura dei negozi e poi proseguo con il pullmann verso tor Vergata e devo dire di non avere mai avuto problemi, nonostante generalmente sia sola e carica di pacchi. Per quanto riguarda Beppe Grillo, chi segue i suoi spettacoli sa bene quali condanne ha avuto perchè lui non ne fa mistero, anzi le sottolinea e dice che lui, in quanto pregiudicato, non si sognerebbe mai di candidarsi al parlamento italiano. Per quanto riguarda Marco Travaglio, il contradditorio si può fare sulle opinioni personali, non sui fatti. Lui riporta fedelmente le varie sentenze, le intercettazioni oppure gli interrogatori che tra l'altro chiunque di noi potrebbe andare a leggersi personalmente dato che sono ormai pubbliche. Quando i parlamentari e certi giornalisti si affannano a dire che Andreotti è stato assolto, lui riporta la sentenza dove si dice che è sono dimostrati i legami di Andreotti con la Mafia fino agli anni 80 ma il reato è prescritto. Quando ci si affanna a dire che Berlusconi non è mai stato condannato, basta cercare la sentenza di condanna per falsa testimonianza amnistiata da Scalfaro. I fatti sono fatti, si possono discutere ma non sovvertire a proprio piacimento.


@Cristina: sono completamente d'accordo con te. Quanto poi all'opposizione connivente, vogliamo commentare l'elezione, senza opposizione dura, di due mafiosi come seconda e terza carica dello stato?


sulla sicurezza a roma comincerei con il chiudere definitvamente lo stadio olimpico a manifestazioni sportive di ogni tipo, dal momento che periodicamente è teatro di scontri e casini di tifosi, in barba a tutti i controlli. Così la domenica i vigilantes vanno da altre parti no? Vogliamo dare il buon esempio noi italiani?


...filippo facci...(il minuscolo non è casuale) è l' "ideal tipo" dell'italiano opportunista, abile sì, ma per mettersi al servizio di qualcuno. cogliendo qualche perla da un'intervista a facci di Viviana Musmeci..: " Ma dimmi chi è Filippo Facci e cosa faceva da giovane? Sii più specifica e chiedimi veramente quello che vuoi sapere. Ok. Perché rubavi champagne e caviale nei supermercati? Lo sapevo che saremmo finiti a parlare di questo…Ho lasciato la famiglia quando ero molto giovane e ho fatto molti lavori. Era una questione di educazione, provengo da una famiglia di umili origini e per questo ho imparato presto ad essere autonomo. Ho scritto per un giornale di Monza, per l’Unità e per la Repubblica, sulle pagine milanesi. In quegli anni ho perso la testa per una ragazza che ho sposato nel giro di cinque mesi e da cui mi sono separato presto. Il problema è che lei era abituata a uno stile di vita molto agiato, per cui rubavo nei supermercati champagne e caviale; in compenso, pagavo i pomodori. Se devi taccheggiare devi farlo bene. Anche perché, quando rubi, la differenza merceologica - da un punto di vista penale - è irrilevante." ....fa curriculum.....e quindi si aprono le porte di Bettino e Silvio...


# 243    commento di   marinoesm - utente certificato  lasciato il 30/4/2008 alle 22:4

"per ricominciare il centrosinistra deve solo prenderne atto." Non ho nessuna speranza :(


…giù loro, giù lui… speriamo che vadano in Cielo queste parole! Grande Gomez, analisi perfetta: chapeau!


Purtroppo parlando con elettori della destra mi cadono le braccia. Sostengono che il sitema delle tangenti è l'unico che permette agli imprenditori di tirare avanti, per cui meglio far finta di nulla. Che schifo, siamo un paese di m.......


Preciso che non sono un elettore di sinistra, nè di destra. Penso che la vittoria di Alemanno a Roma sia un evento che sancisce maggiormente la neccessità del Paese di cambiare, di voler cercare una svolta dalla gestione del ‘governino’ Prodi. Una risposta forte che deve far riflettere gli esponenti di sinistra, deve dare loro la possibilità di rigenerare la propia identità. La destra non ha vinto solo con gli strumenti mediatici, ma a parer mio, vanta la capacità, rispetto alla sinistra, di far leva sui veri bisogni dell’ italiano medio, quali sicurezza, lavoro, tasse. Sappiamo benissimo che tra le file del PdL ci sono condannati e indagati, ma forse questo non è di rilevante importanza per l’ elettore, che ha espressso un voto che suona come una bocciatura per Prodi. Mi sovviene l’ idea che ogniuno di noi, nel suo piccolo, possieda una ‘coppola’..e forse anche una lupara.




Caro Peter, io non sono per niente ottimista. Non se ne vanno, purtroppo. Hanno le facce come il c**o e non si vergognano. Trovano sempre qualche ragione per autolegittimarsi, ma sono attaccati alle loro seggioline con l'attak. Se avessero un minimo di serietà e dignità se ne sarebbero andati da tempo, invece sono sempre lì e quasi quasi cantano vittoria. Questi ultimi 15 anni vissuti nell'incubo Berlusconi li dobbiamo a loro, ma hanno il coraggio di farsi ancora vedere in giro. L'orribile legge elettorale con cui abbiamo votato, che lascia ai partiti decidere chi deve mettere piede in parlamento, è la loro salvezza. Temo che ce la terremo ancora per molto tempo.


Caro Peter , anche se un po' in ritardo la volevo ringraziare. Mi libero "ho votato alemanno", non pensavo di arrivare a questo, ho grossi problemi di insonnia e digestione pero dopo questo suo post mi sento meglio. Sto sui quarantanni (al quarto piano oramai), e non ho mai ,dico mai votato a destra o centro destra dc o socialista e via dicendo. Ma questa vota al secondo turno mi si parato davanti anzi ri-parato anzi ri-ri-ri-parato il rutellone 16 anni dopo, di nuovo sempre lui. Al primo turno era facile c'èra Serenetta Monti ma al secondo c'erano sti dinosauri porca l oca. Vivo il voto con grande senso responsabilita e le diro' potere, credo che sia una grande potere che la gente non sa utilizzare, se lo fa soffiare di mano senza battere ciglio ,senza capire che mezzo è, sottovalutandolo. Allora ho pensato che a lunga gittada far fuori il rutelonne ridens e far capire chiaramente che vogliamo il ricambio dirigenziale di questo penoso e colluso centro sinistra era il meno peggio. Ho votato contro rutelli non per alemanno e contro queste scelte conservatrici ad oltranza. Secondo me il fatto che non hanno piu' aderenza con la gente e che vogliamo il ricambio generazionale e sopratuto una vera politica antiberlusca lo hanno capito da un bel pezzo, ma sti dirigenti con in testa dalema sprizzano da tutti i pori malsoportazione e disgusto per la gente , sono ormai un gruppo di potere a se' una sgheggia impazzita e abusiva dentro lo stato. Grazie a lei tornero' a dormire e a digerire, mi vado a fare una carbonara. grazie



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti