Commenti

commenti su voglioscendere

post: Il salvacondotto e i Rom

Nell’orribile Italia che ci respira accanto almeno due persone hanno ottenuto un salvacondotto che li mette al riparo da qualunque conseguenza generino le loro parole e le loro azioni: il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il suo ministro Umberto Bossi . Possono dire e disdire, fare e disfare, come a nessun altro è consentito: elogiare i mafiosi e Putin, invocare i fucili e la secessione . Oppure aizzare l’intero Paese contro i Rom e i campi nomadi . Come se davvero nell’Italia governata per un terzo dalla grande criminalità, la ‘ndrangheta, la mafia siciliana e la camorra - che sovrintendono il traffico di droga, di armi, di capitali occulti, di esseri umani, della prostituzione, degli schiavi dell’elemosina, l’estorsione ai commercianti e agli imprenditori, il ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


ciao ragazzi ho letto l'articolo e giorno dopo giorno scopro che aveva ragione dante quanto diceva a suo tempo"ITALIA NON PIù DONNA DI PROVINCIA MA DONNA DI BORDELLO"GIà DANTE C'AVEVA VISTO LUNGO!!PERò ALMENO NOI CHE SIAMO COSCIENTI DI QUELLO CHE STA SUCCEDENDO NEL NOSTRO PICCOLO CERCHIAMO DI FARE QUALCOSA PER CAMBIARE QUESTA SOCIETà IO HO SOLO 18 ANNI E UN GIORNO VORREI ESSERE UNA GIORNALISTA COME MARCO E COME TUTTI QUEI GIORNALISTI CHE FANNO BENE IL PROPRIO LAVORO ANCHE SE DOVRò LOTTARE!!!!


# 151    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 18:55

Grazie Pino... fare e disfare...dire e disdire... Aumenta questa sensazione di impotenza e di rabbia... come se gli unici pazzi fossimo noi non solo nel guardare, ma nell'analizzare quella che è la realtà... Ma la dignità? Mi chiedo gli altri cosa stiano guardando... Forse Tempesta d'amore su rete4! Sentire in giro... da ragazzi della mia età "Ah Berlusconi toglie l'ICI"... da quegli stessi che si dissanguano ogni mese a pagare 800 e 1000 euro per 50 metri quadri di casa in affitto... NON per un mutuo! Per un AFFITTO! A me verrebbe da dire "Che ti frega?Manco ce l'hai una casa!" Ed è inutile tentare di dire che era già intervenuto qualcuno prima del Cainano! Quegli stessiche esultano perchè i Rom ed extracomunitari vengano buttati fuori... Dare man forte a quelli che hanno appiccato gli incendi nei campi Rom...come se quello stesso non fosse un reato! Più guardo in giro...più mi fà tutto sempre più schifo... La triste riflessione è che si bada alla microcriminalità, perchè ancora una volta, ognuno cerca di assicurarsi la propria pagnotta! Quindi il singolo guarda al portafogli rubato....e cerca di tutelarsi... Berlusconi avrà un bel da fare... deve fare le leggi 2 volte...per sè e per gli altri! Eh quando si dice....un uomo super partes!


# 152    commento di   Matrix_To - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 19:0

Standing ovation per frada79 ! Ciao Fra.


Ciao a tutti! Scusate se non ho più scritto ma sono molto impegnata per l'esame di terza media che devo dare a fine mese... W ZIO MARCO! :) @ Fede WeeTulip Non dimenticarti di salutarmi zio Marco domani ad AnnoZero...ultima puntata...grazie!!


# 154    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 19:9

@ Matrix To Grazie Lù!




Ah già, Tienanmen di Filippo Facci Le poltrone per indignarsi con Mugabe e con Ahmadinejad sono già tutte occupate: rimanendo in zona Fao, se proprio vi annoiate, potete sempre prendervela con un cinese. È facile: sono tanti, basta prendere un delegato a caso. Ricordategli che la scorsa notte era il diciannovesimo anniversario del massacro di Piazza Tienanmen, quando il 4 giugno 1989 il regime di Pechino represse nel sangue la protesta di studenti e lavoratori. Ricordategli che vi furono da 2600 a 3000 morti e un numero imprecisato di feriti, ma che le autorità cinesi, ancor oggi, definiscono quegli eccidi come «sommosse controrivoluzionarie». Ditegli che ci sono circa duecento persone, a distanza di 19 anni, incarcerate per quei fatti. Informatelo che molti familiari delle vittime, ancor oggi, subiscono pressioni o vengono periodicamente arrestati, tanto che per spostarsi debbono ottenere dei permessi speciali. Rammentategli magari dello studente Fan Zheng, un ragazzo che nel 1989 fu amputato di ambedue le gambe sotto un carroarmato: la polizia, a distanza di 19 anni, continua a reinterrogarlo. Spiegategli che ogni 4 giugno le famiglie di Tienanmen piangono i loro morti, ma le loro case sono sorvegliate affinché restino in perfetto silenzio. Spiegategli che la parola Tienanmen, in Cina, non puoi neppure digitarla in internet, nei motori di ricerca: perché ti arrestano.


CATANZARO - Non solo ha agito in maniera "assolutamente legittima e corretta", ma è stato vittima di "pressioni e interferenze" relative ai risultati "ottenuti con le sue inchieste". E' un vero e proprio atto d'accusa contro i vertici della Procura di Catanzaro, la richiesta di archiviazione dei magistrati di Salerno, chiamati a indagare sull'operato di Luigi De Magistris. Le quasi mille pagine prodotte dal procuratore Luigi Apicella e dal sostituto Gabriella Nuzzi, trasformano, di fatto, il giudice "scomodo", in vittima di un sistema di interessi che sarebbe l'oggetto delle sue indagini. REPUBBLICA.IT PER FORTUNA CHE QUALCHE COSA ANCORA FUNZIONA....




Grazie, Candidus, per le ottime notizie. Dal blog di Di Pietro, guardate che bello scherzetto di Mr. B. su Alitalia: "L’ultimo giorno in cui eravamo al governo, Berlusconi, che già aveva vinto le elezioni e prima che assumesse l’incarico e giurasse, disse: “Siccome Alitalia sta per fallire, dovete fare un decreto legge di 300 milioni di euro da dargli in prestito che ripagherà colui che l’acquisterà, perché vi assicuro che ho già chi se la compra, non più Air France, che non ci piace. Io sotto sotto ho già chi ce la compra”. E noi: “Va bene, ti assumi la responsabilità”. Ma quando mai. Questa mattina, mentre vi sto parlando, a quel decreto legge di un solo articolo, che bastava approvarlo, Berlusconi ed il suo governo ha aggiunto un emendamento: il prestito in questione non lo rimborsa più chi deve acquistare Alitalia, ma va a capitale sociale, cioè lo rimborsano i cittadini con le tasse, quindi lo paga lo Stato e tutti quanti voi. Capite la fregatura? Alitalia s’indebita, e invece di pagarlo chi deve pagare, lo paga il cittadino, perché lo Stato ci mette i soldi e allo Stato i soldi li date voi che pagate le tasse. Questa è la dimostrazione di come questo signore fa passare lucciole per lanterne." http://www.antoniodipietro.com/2008/06/unica_opposizione_menzogne_di.html


# 160    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 20:22

@ Chiaretta Macciao! In bocca al lupo per questi esami... Abbiamo bisogno di persone preparate! Metticela tutta...Fai sempre la tua parte! Io nel frattempo ho conosciuto anche la tua mamma...simpaticissima!Già lei ci aveva già aggiornato dei tuoi impegni "studiosi"...giustificando (si fa per dire!)le tue assenze dal blog! Ciau ciau, Francesca


# 161    commento di   marco_68 - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 20:29

Certo che al Nano non ne va bene una. Annuncia il ritorno al nucleare, e subito si verifica un incidente a pochi passi dall' Italia. Porta proprio sfiga. da Repubblica: "Fuga da una centrale slovena" La Ue lancia l'allarme nucleare Allerta della Commisione in tutta Europa. La fuga di liquido dall'impianto di raffreddamento è avvenuto nella centrale nucleare di Krsko (foto), a 130 chilometri in linea d'aria da Trieste.


# 162    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 20:39

@ Marco68 Tranquillo...troverà il modo di costrurle... Un esempio? Visto che Trieste subirà i danni, dato che è a 130 km da quell'impianto...tanto vale farseli a casa propria! Ognuno si becca i danni del proprio nucleare!


Segnalo alle 21:00 la diretta del giornalista Daniele Martinelli che commenterà i fatti degli ultimi giorni sul sito http://www.danielemartinelli.it




# 165    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 20:53

Vi consiglio di guardare questo video... l'ha proposto nel pomeriggio Matrix To... é da vedere!Assolutamente! http://it.youtube.com/watch?v=u3fBEjdRLR8 Berlusconi ha eliminato l'ICI... sapete i Comuni come recupereranno quei soldi??? Semplice! Sono stati tagliati i finanziamenti : - vittime dei terremoti - vittime di violenze e stupro - infrastrutture di 2 regioni : Sicilia e Calabria ( in pratica rinunceranno a acquedotti e metropolitane ad esempio!) Ragà questi sono numeri...che dalle mie parti vuol dire che orami è solo pazzia!




Condivido appieno le parole di Corrias. Io abito a Parma, una città che negli ultimi tempi è stata al centro delle cronache per diversi efferati fatti di sangue: l’omicidio del piccolo Tommaso Onofri, l’omicidio del finanziere Gianmario Roveraro, il duplice omicidio di una ragazza di 17 anni, Maria Virginia Fereoli e del tassista Andrea Salvarani. Tutti questi delitti sono accumunati dal fatto di essere stati commessi da italiani se non addirittura da parmigiani. Quando però parlo con i miei concittadini emerge sempre la diffidenza e la paura verso l’extracomunitario e l’odio verso i rom che sono accusati di ogni nefandezza. Quali sono le ragioni di questo comportamento io non lo so. Forse siamo razzisti di natura. Posso solo notare che la stampa e la tv locale danno sempre un’enfasi particolare ad ogni piccolo reato commesso da stranieri determinando nella gente un forte senso d’insicurezza secondo me immotivato.


# 168    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 21:14

@ Nicoladon Dipende dai punti di vista...sicuramente diversi! Vorremmo non preoccuparci di troppe cose... vorremmo abitare a casa nostra, nel nostro Paese con serenità! Vorremmo alzarci la mattina con un sorriso, andare a lavoro, a scuola, all'università e preoccuparci delle nostre cose... fidandoci che tutti gli altri fanno lo stesso! Invece al mattino quando accendi radio o tv...il sorriso ti viene smorzato perchè ti rendi conto che non solo tanti non fanno il loro dovere...ma come dire...tendono a fregarti! Vorremmo crescere i nostri figli...sapendo che con 2 lauree non vanno a lavorare nei call center con un contratto di 3 mesi! Vorremmo inseguire i nostri sogni! Vorremmo alzarci la mattina e continuare a sorridere! Probabilmente sono queste le cose che contano...per molti di noi! Ho visto il tuo blog.... Ma ti chiedo comunque...per te cosa conta?


Si va a sentire Daniele Martinelli in diretta sul suo sito alle 21,30. Viva il web.


ecco la griglia dei possibili candidati alla vigilanza rai nn so voi ma io ho 1 GRAN BRUTTO PRESENTIMENTO!!!!!!! Mancano gli ultimi ritocchi e non c'e' ancora l'ufficialita' del protocollo, ma la griglia della nuova commissione di Vigilanza sulla Rai (20 deputati e 20 senatori) e' praticamente fatta. Questo lo schema di composizione: 18 commissari al Popolo della liberta', 14 al Partito democratico, 3 alla Lega Nord (due senatori e un deputato), 2 all'Italia dei Valori, uno all'Udc e 2 al gruppo misto nel quale dovrebbero essere recuperati un altro esponente dell'Udc (un senatore) e un esponente del Movimento per le autonomia (un deputato). Ventidue "vigilantes" in quota al centrodestra, insomma, 18 in quota al centrosinistra tra i quali bisognera' individuare il presidente. Per il Pdl, i nove senatori saranno Pietro Paolo Amato, Massimo Baldini, Paolo Barelli, Alessio Butti, Francesco Casoli, Maurizio Gasparri, Raffaele Lauro, Massimo Palmizio e Adriana Poli Bortone; i deputati, invece, saranno Francesco Colucci, Marcello De Angelis, Fabio Garagnani, Pietro Laffranco, Giorgio Lainati, Mario Landolfi, Maurizio Lupi, Giovanni Mottola e Iole Santelli. Il Partito democratico ha designato al Senato Nicola Latorre, Riccardo Milana, Fabrizio Morri, Giovanni Procacci, Luigi Vimercati, Riccardo Villari e Vincenzo Vita. I sette della Camera sono Paolo Gentiloni, Giovanna Melandri, Marco Beltrandi (Radicali), Giorgio Merlo, Enzo Carra, Gianni Cuperlo e Vinicio Peluffo. L'Italia dei Valori ha designato alla Camera Leoluca Orlando (candidato dell'opposizione alla presidenza) e al Senato Francesco Pardi. I tre commissari che la Lega Nord ha indicato sono il deputato Marco Reguzzoni e i senatori Federico Bricolo (capogruppo a Palazzo Madama) e Rosi Mauro. L'Udc alla Camera si e' affidato a Roberto Rao, al Senato a Giampiero D'Alia. Il gruppo misto alla Camera, infine, ha indic
www.myspace.com/gloriette89


Ciao a tutti! Anch'io mi sto chiedendo che fine ha fatto la sentenza su Europa7. Qualcuno ha notizie? Il link che ha lasciato Paolo non si apre.Grazie.


# 172    commento di   panormo - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 21:45

ciao a tutti. ma voi la vedete la diretta sul sito di martinelli? a me è fissa sul cartello che ne annuncia l'orario.




# 174    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 22:6

@ Luce http://freenetlog.blogspot.com Questa è la sentenza...ce l'ha segnalata ieri Antonio...


Mi trovo perfettamente d'accordo con quanto scritto da Corrias che ha analizzato bene la situazione.


Cacchio incidente in Slovenia,l'UE minimizza...ah allora stiam tranquilli...(anche i Sovietici minimizzavano nell'86)...


# 177    commento di   panormo - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 22:25

si sussurra, ma non si ha manco l'ardire di ripeterlo: guardate che porta sfiga davvero.


# 178    commento di   Wil - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 22:30

Black Barack. Il nuovo candidato Presidente ha piazzato la Zampata vincente. Ha graffiato in stile Black Panter. Spero di non sbagliarmi, ma quest'uomo può fare grandi cose. E mentre noi sceglievamo Anche tra Casini e Bertinotti, gli altri Paesi almeno propongono Novità. Vai forte Black. Spero di non sbagliarmi. Dite la vostra su www.nonleggerlo.blogspot.com
http://nonleggerlo.blogspot.com/


Obama è un grande ma mi sa che Hillary av eva qualche possibilità in più.Spero di sbagliare però.


Chi vivrà vedrà. Per adesso una sola cosa si può dire: McCain, Obama e Hillary sono finanziati dalle stesse banche. E i loro intendimenti sono gli stessi: guerra!


# 181    commento di   panormo - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 23:6

com'è che in US riescono a selezionare quello che al momento sembra il migliore, quello che apre nuove frontiere? Noi invece ci contrastiamo fra casini e bertinotti. Nel migliore dei casi!: l'uomo nuovo da noi è il cavaliere. Sarà che da loro viene premiato il merito e da noi contano invece i legami familistici.


PROPONGO UNA CLASS ACTION CONTRO L'AGENZIA DELLE ENTRATE E LA GUARDIA DI FINANZA, PER OMISSIONE DI ATTI D'UFFICIO RELATIVI AI FAMOSI 98 MILIARDI EVASI DALLE CONCESSIONARIE PER I VIDEOPOKER, ACCERTATI DALLA STESSA GDF E DALLA CORTE DEI CONTI, MA POI CADUTI NEL NULLA. TOTTI, PAVAROTTI, ECC. PERSEGUITATI PER LE TASSE E QUESTI INVECE EVADONO 98 MILIARDI DI EURO E TUTTO VA NEL DIMENTICATOIO. p.s. perdonate se è leggermente off topic


@thefuture ho preso l'appunto , navighiamo anche un poco di teoria ogni tanto


# 184    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 23:22

@ Panormo Legami familistici... io direi famelici! la radice è sempre fam-...


Il migliore nelle presidenziali USA era, a dispetto dell'età, Ron Paul, il quale non ha mai potuto minimamente sperare di farcela. Gli altri tre sono dei burattini selezionati dalle lobby sioniste americane. Dei tre quello che potrebbe dare dei problemi (nel senso di non rispettare appieno le consegne una volta divenuto presidente) è proprio Obama. Per questo lo stanno costringendo a prendersi la più affidabile Hillary come vice. Infatti nel caso di "prematura scomparsa" del presidente gli subentra il vice (vedi Kennedy / Johnson).


# 186    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 4/6/2008 alle 23:30

@ Panormo Domani Marco è dalle tue parti...vai a vederlo? Altrimenti il 12 a Napoli... io mi metto nel fodero.... dopo la visita oculistica...le mie pupille sono trooooppo dilatate...non vedo granchè! Notte a tutti!


Queste poche righe racchiudono tutto il mio sdegno, il mio dolore, il senso di "schifo" che tutto ciò mi provoca. Perchè è vero che con la disinformazione a tappeto di regime molte menti più "deboli" sono più facilmente plagiabili ma è anche vero che permettere allegramente tutto questo bisogna tristemente ammettere che siamo (sono!) davvero un popolo di merda! Che tristezza infinita... ... "Come se davvero nell’Italia governata per un terzo dalla grande criminalità, la ‘ndrangheta, la mafia siciliana e la camorra - che sovrintendono il traffico di droga, di armi, di capitali occulti, di esseri umani, della prostituzione, degli schiavi dell’elemosina, l’estorsione ai commercianti e agli imprenditori, il controllo dei cantieri, degli appalti e dei rifiuti - il problema che quotidianamente ci affligge sia davvero quello: i furti in appartamento, la sporcizia dei campi nomadi, l’aggressività dei piccoli zingari per strada"... Abbiamo la repubblica delle banane che ci meritiamo. http://seavreistudiato.blogspot.com
http://www.giuseppegatto.com


E comunque: De magistris, chiesta l'archiviazione dalla procura di salerno. Non solo ha agito in maniera "assolutamente legittima e corretta", ma è stato vittima di "pressioni e interferenze" relative ai risultati "ottenuti con le sue inchieste". La richiesta di archiviazione affonda poi il bisturi contro i detrattori del pm: "Il contesto giudiziario in cui si è trovato ad operare Luigi De Magistris, appare connotato da un'allarmante commistione di ruoli e fortemente condizionato dal perseguimento di interessi extragiurisdizionali, anche di illecita natura". Accuse pesantissime, ancora più chiare quando si parla della "pressante attività di interferenza alle indagini posta in essere dai vertici della Procura della Repubblica di Catanzaro, e resasi sempre più manifesta con il progressivo intensificarsi delle investigazioni da parte di De Magistris". Per evidenziare poi che "alle continue ingerenze sull'attività inquirente è risultata connessa, secondo una singolare cadenza cronologica la trasmissione di continue denunce e segnalazioni agli organi disciplinari ed alla Procura di Salerno". Nella richiesta si legge ancora che "dagli accertamenti investigativi condotti sono emersi fatti, situazioni concorrenti a delineare il difficile contesto ambientale nel quale De Magistris si è trovato a svolgere le funzioni inquirenti, i legami tra i vertici dell'Ufficio giudiziario di Catanzaro, difensori ed indagati, gli interessi sottostanti alle vicende oggetto dei procedimenti da lui trattati, le condotte di interferenza ed ostacolo al suo operato". Un difficile contesto ambientale "reiteratamente denunciato dal pm nelle sedi istituzionali". Infine i due magistrati di Salerno scrivono che "l'oggetto di indagini svolte da De Magistris, coinvolgenti pubblici amministratori, politici, imprenditori, professionisti, magistrati, rappresentanti delle forze dell'ordine, le tecniche investigative impiegate, i risultati derivati dagli atti di indagine esperi


esperiti hanno finito, nel tempo, per esporre il sostituto procuratore ad una serie articolata di azioni ostative al suo operato". E ora come la mettiamo col CSM, in cui alcuni membri dello stesso sono oggetto di indagine da parte di de magistris? ne vedremo delle belle, e soprattutto ne ascolteremo di altrettanto belle da quei giornalisti pennivendoli che vorranno attaccare come hanno fatto finora l'operato di de magistris per difendere i loro amici. Per non parlare di Letizia Vacca, membro dei Comunisti italiani in seno al csm, che ha definito de magistris e la forleo "dei cattivi magistrati". Casomai è lei ad essere una cattiva consigliera. per non dire in malafede... Anche solo per questo non li ho votati alle ultime elezioni, fanno tanto coloro che sono dalla parte della legalità e poi nei fatti fanno il contrario. Spero possano spegnersi in pace e non rivederli mai più, loro, bertinotti e tutti i traditori della sinistra.


Invece, Alex, tu ferma qualche laureato/laureando del post riforma. Cerca, che so, una laureata in Lingue che si è data 22 esami + tirocinio (non pagato) + tesi e che si sente dire che, però, la sua laurea non è una laurea vera. E quindi, pur avendo il titolo di "Dottore" (che può usare come carta igienica) si iscrive alla specialistica, paga altri 2 anni di tasse, fa altri quindici esami, un'altra tesi, e poi forse trova un lavoro in un call center. Vuoi insegnare? Devi fare la SSIS, simpatica scuola di specializzazione che nessuno SA se serva davvero; hanno fatto la triennale per ridurre i tempi, ma prima bastava una laurea (4 anni) per insegnare, adesso se non vai fuori corso ce ne vogliono COME MINIMO sette. SETTE. E la SSIS è ad accesso limitato, oltre a costare un sacco di soldi; come un sacco di soldi costano i master: io lo vorrei fare un bel Master Ditals di I livello, con la mia triennale, per insegnare all'estero... ma costa 2500 euro e tutti quei soldi mi mancano. Quindi ho varie possibilità: - Rassegnarmi e usare la mia laurea per rispondere al telefono in un call center, facendomi insultare 2 volte su 3 dal primo che chiama. Tutti i lavori sono dignitosi, ma quelli precari, sottopagati, senza nemmeno il diritto alla maternità (presente la tanto celebrata famiglia italiana, no?), senza ferie e senza mutua, senza nemmeno sapere se domani lavori, sono un po' meno dignitosi degli altri. - Seguire il consiglio di Silvio e sposare un uomo ricco. Bene, grazie, potevo evitare di spendere tutti i soldi che ho speso per la laurea, però (tasse, libri, cibo...). - Prendere la specialistica (e perdere ulteriore tempo), poi mandare tutti a quel paese e forte delle 4 lingue che parlo andare all'estero. - Prendere la specialistica lavorando, fare il master (e perdere ulteriore tempo), poi mandare tutti a quel paese e forte delle 4 lingue che parlo andare all'estero. Cosa sto a fare in Italia? La precaria? Devo rimanere in un pa


[CONTINUA] Cosa sto a fare in Italia? La precaria? Devo rimanere in un paese che ostenta tanto l'amore per la famiglia e poi, da precaria, non mi darebbe la possibilità né di affittare/comprare una casa né di avere dei figli perché non saprei cosa dare loro da mangiare? E in tutto questo devo anche incazzarmi (scusate il termine) il doppio pensando al mazzo che mi sono fatta per avere una laurea che posso sostituire alla carta igienica? Sai chi devo ringraziare per la riforma dell'articolo 18 e la Legge Biagi? Il tuo amico Silvio. Lui ha ridotto in ginocchio intere generazioni, come la mia, ed è inutile che adesso dica che vuole combattere il precariato: IL PRECARIATO L'HA CREATO LUI. Me ne frego dell'ICI, tanto io una casa mia - se resto qui - non ce l'avrò mai. Me ne stra-frego del fatto che, secondo alcuni illuminati, i diritti alle coppie di fatto distruggerebbero la famiglia: tanto io non avrò mai nemmeno una famiglia, visto che due precari difficilmente ne mettono su una. Chi me li dà i soldi per mantenere dei figli e sposarmi? Ratzinger si sfila un anello e me lo regala, forse? Mmm... E soprattutto me ne stra-frego dei rom che rubano i portafogli in metro: ci sono sempre stati e, a dirtela tutta, sono proprio l'ultimo dei miei problemi. Il maggiore dei miei problemi è che se non voglio avere la spiacevola sensazione di aver buttato nel water 25 anni di vita, devo prendere ed emigrare, dove magari una qualche considerazione me ce l'avranno. Per rispondere in un call center da precaria avrei potuto terminare i miei studi in terza media; non vivrei comunque bene, ma il mio fegato, nel corso degli anni, si sarebbe ingrossato di meno.




SpiacevolE, scusate. Mi scuso per eventuali errori, dovuti alla foga. E comunque, Alex, non serve andare in Cina: l'amico Silvio vuole rendere Chiaiano zona militare e poi mandarci l'esercito. Sempre bravi a guardare la pagliuzza nell'occhio altrui; meno bravi a guardare la trave nel proprio occhio. La Cina è una sanguinosa dittatura, è vero, ma l'Italia ha tanti di quei problemi che se ne risolvesse anche mezzi basterebbe. E comunque, Alex, spero che tu non abbia scarpe firmate. Perché nel caso sappi che le scarpe "Made in Italy" che porti le ha, quasi sicuramente, cucite in Italia un clandestino cinese, sfruttato e costretto a vivere nella fabbrica dove lavora, mentre i "grandi" della moda italiana sono ben contenti di pagare 15 euro invece di 30, come farebbero se il lavoro fosse regolare. Guardati REPORT, ogni tanto, forse ti aprirà gli occhietti.




Il vero grande nodo della questione è che l'informazione al di fuori delle Tv fa presa ancora solo su poche persone... e dunque finchè la Tv è controllata militarmente c'è poco da fare per far capire alla gente che vengono costantemente presi per il culo.


Ah dimenticavo... ho letto la sentenza (con grande difficoltà essendo scritta in legalese); in sintesi: il ricorso di Mediaset rispetto alla sentenza del Tar è respinto e ora il legislatore deve adeguare le normative a tale sentenza. In pratica da quello che ho capito è che a Europa 7 è stata data ragione ma ora tocca al governo dargli le frequenze. Probabile direi.


# 197    commento di   panormo - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 1:4

# 189 commento di domenico "...Letizia Vacca, membro dei Comunisti italiani in seno al csm..." sei sicuro domenico? io ne mio piccolo riesco ancora a stupirmi.


@Bert88 L'ho letta anche io con molta fatica visto il legalese (per favore Marco ce la traduci?). Mi sembra di capire che l'appello fatto da RTI-Mediaset è completamente respinto, e che il ministero delle telecomunicazioni si deve rideterminare sull'assegnazione delle frequenze a Europa7 con l'obbligo di tenere conto della sentenza della corte di giustizia europea del 31 gennaio 08. C'è anche scritto, e spero di non sbagliare nell'interpretazione, che il ministero non si può neanche appellare nel negare le frequenze "per scadenza delle concessioni a Europa7" perchè era una eventualità già presa da una sentenza del tar poi scartata. C'è anche un'altro X-factor che è anche il bello della questione: alla fine le frequenze su scala nazionale analogiche sono 11 (undici) per cui rai1,2 e 3, ret4-can5-ita1, la7-MTV... e sono 8. Le altre 3? A chi sono assegnate? Tele Elefante? C'è ancora?
http://radiolondra.baywords.com


# 199    commento di   panormo - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 1:11

x Federica B.: forza federica! chi più, chi meno, ci passiamo tutti. x Bert88: ma com'è che a me mi gira la capo a leggere sentenze. Che il governo gli assegni le frequenze, ammesso che poi non la compri per darla ad emilofede come diceva qualcuno, staremo a vedere. E ci potremmo anche scommettere.




# 201    commento di   panormo - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 1:20

scusa candidus, perdona la poca padronanza del mezzo, ma in quale parte di radiolondra devo leggere? grazie




# 203    commento di   panormo - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 1:32

da numerosi a quanto pare. a me sembra la cosa funziona così: ne spari una e si accodano tutti. Che poi la verità sia un'altra, magari un pò più complicata, ti puoi anche permettere di riportarla in un trafiletto, minuscolo magari, e forse stai aa posto con la tua coscienza.


# 204    commento di   panormo - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 2:2

buon prosieguo, anzi buona giornata a tutti.


Siamo proprio senza speranza. Gli unici strumenti che avevamo erano il voto e la Costituzione. Invece ci siamo fatti sabotare la seconda con delle elezioni anti-costituzionali (suffragio universale e diretto di deputati e senatori! E invece quelli ce li hanno piazzati loro a piacimento, ma come si fa ad essere rappresentati cosi'? Ma come si fa ad accettare di andare a votare a queste condizioni?); e il primo-il voto- ce lo siamo giocato abbindolati dalla retorica del 'meno peggio', quando gia' il solo fatto che ci fosse solo un peggio un po' meno peggio sarebbe dovuto basare per chiedere-esigere ALTRO, non capisco come si possa votare per il futuro del paese sapendo che nulla cambiera', sapendo che niente e nessuno era in grado di rappresentarci realmente, di rappresentare il nostro bisogno di speranza, cambiamento e onesta', e in particolare sapendo che non potevamo neanche sceglierci direttamente i nostri rappresentanti. E ora? Come si fa a sperare? Se non siamo stati in grado neanche di far valere il nostro diritto come esposto nella costituzione, figuriamoci se saremo in grado di cambiare qualcosa ora che anche i diritti costituzionali saranno gradualmente cancellati e sara' impossibile evocarli. Ci sono tutte le condizioni, i personaggi e le congiunture storiche economiche e sociali per entrare in un'epoca politica oscura, censoria e dittatoriale da cui non si vedono vie di uscita visto che tutti ormai ne sono complici, e chi non lo e' rimane impotente. C'e anche tutta la retorica e le strategie che da sempre accompagnano l'ascesa de regimi. Come quella di deviare il malcontento popolare verso fattori estranei alle vere cause, oggi sono gli immigrati...ma per quel problema basterebbe applicare le leggi gia' esistenti e punire realmente chi non le applica! Basterebbe anche puntare su politiche di integrazione REALE come si fa in tanti altri paesi con immigrazione ben piu' massiccia che da noi. I problemi veri sono quelli indicat


@ Altromedia: Ti cito: "D'accordo.Ma la via della ragionevolezza è in salita,il soldo manca e il cervello degli italiani fa la stessa fine..." Figurati se non potrei essere d'accordo. Anzi, come ho già detto in precedenza, rielaboro la tua affermazione dicendo che al momento, per come si stanno mettendo le cose, la strada della ragionevolezza è ormai praticamente in verticale, e richiede l'attrezzatura dell'arrampicata su roccia per essere raggiunta. Il mio post era giusto per illustrare quanto possano essere facile preda i Rom, proprio perché i nostri paternalistici rappresentanti di governo sanno bene che fra tutti gli "esterni", o percepiti tali (anche se buona parte di loro in realtà vive qui da decenni), i Rom sono i meno accettati. Proprio ieri, su YouTube avevo commentato un video di Travaglio da Fazio (era l'ennesima volta che mi rivedevo la puntata su Schifani). Ho scritto le solite cose scontate, tipo che se tutti facessero il loro lavoro di giornalisti, come nei veri paesi democratici, il fenomeno Travaglio nemmeno esisterebbe. Qualcuno allora mi ha inviato un messaggio privato che definirlo delirante è davvero un complimento. Il poveretto di turno mi istruiva sul fatto che nelle vere democrazie i clandestini vengono buttati fuori a pedate e se un insegnante non va bene, lo licenziano (proprio questo esempio ha fatto, l'insegnante: non chiedermi il perché!). Evidentemente, mi aveva presa per una caricatura da centro sociale, un'immagine che forse vive stabile nel suo cervello e si appropria delle facce immaginarie delle persone che vede scrivere su internet cose che non condivide. Il bello, o meglio il brutto, anzi grottesco è venuto dopo: ha aggiunto che invece siccome Schifani ci ha famiglia e questi potrebbero rimanerci male sentendo dire certe cose da quel tiranno di Travaglio in TV, è immorale prendersela in quel modo con dei poveri politici indifesi (parafraso, ma ti giuro che la sostanza era questa!). Insomma, per inten


continua dal precedente: Insomma, per intenderci: se sei in fondo alla catena alimentare sociale, scatta come un riflesso condizionato la cosiddetta "tolleranza zero" (espressione ormai comica, quasi quanto "emergenza", perché sputtanata troppe volte). Se invece hai il merito (?) di aver raggiunto una posizione di potere, sei un poveretto se e quando ti si valuta in base al merito - addirittura ci si preoccupa dei tuoi famigliari e come ci potrebbero rimanere se candidi e ingenui, la loro innocenza venisse violentata sentendosi criticare il maritino/paparino/fratellino/figlioletto seduto in parlamento! Insomma, che in questo paese si avesse ancora la tendenza a liquefarsi davanti a qualsiasi cosa puzzi di potere, ne ero cosciente. Questo è sempre avvenuto: la differenza con prima è che ora questo comportamento è ripetutamente, ufficialmente e pubblicamente premiato. Ricordo che nella Prima Repubblica si buttavano i soldi rubati nella tazza del water quando si era colti in fragrante. Oggi semmai si dovesse beccare allo stesso modo un potente con le mani nel sacco, si farebbe forte del fatto che gli è ufficialmente permesso di indignarsi, perché si è osato dirgli che stava facendo una cosa poco corretta. L'opinione pubblica, ormai ben diseducata, magari lo sosterrebbe anche. Sono QUESTI i danni realmente gravi, assieme alla delegittimazione della magistratura, portati dal Berlusconismo, e non tanto quelli, ad esempio, all'economia (che si ripara). I danni alla radice di una cultura e mentalità sono cancri. La caccia ai Rom è solo uno dei tanti sintomi di questo nuovo putridume morale - la differenza sta nel fatto che ora venga UFFICIALMENTE incoraggiata e premiata, e che non esista una reale opposizione (a parte il solito Di Pietro). Ho solo 36 anni, ma quando Montanelli scriveva che di tutte le Italie che aveva conosciuto quella di Berlusconi era la più brutta in assoluto per bassezza e volgarità, io non ho battuto ciglio, e al ventennio nemmeno ci ho pensat


le sentenze del consiglio di stato riguardanti rete 4 sono n°2622/2008 2623/2008 2624/2008 2625/2008 2626/2008 della sesta sezione.Sono scaricabili dal sito www.giustizia-amministrativa.it sezione sentenze-dispositivi,pubblicate il03/06/2008.Rilevo solamente che in una sentenza il CDS ammette le ragioni di europa7 , ma afferma che giuridicamente non ha poteri impositivi per obbligare l"amministrazione a conformarsi alle leggi nazionali e comunitarie


I rom, gli extracomunitari, la delinquenza "quotidiana" (= emergenza sicurezza) sono l'alberello che nasconde la foresta amazzonica della criminalità organizzata nostrana con diramazioni internazionali. Povera Italia...


@Daniela Filippin Vero Daniela,e anche la tua esperienza dei messaggi semiminatoriche ti sono arrivati è un segnale del periodo che c'è in corso!! Neanche noi pensiamo al ventennio fascista,ma in effetti le analogie sono molte,soprattutto la liberazione degli spiriti aggressivi e intolleranti che si sente in giro;un pò come dire "adesso basta,è finita la ricreazione della democrazia,ci pensiamo noi e guai a chi si mette di mezzo". Quest'aria un pò si comincia a sentire,e molto,come dicevamo,viene dai soldi ch mancano per cui la gente non ha voglia di lottare per la democrazia e la verità delle notizie se non arriva a fine mese. Il problema più grosso ci sembra questo!E allora bisogna fare avere qualche soldo in più alla gente,non con prese in giro come il taglio dell'ICI,ma con cose più sostanziose come gli aumenti contrattuali e magari una bella e seria Tobin Tax dell'1% su tutte le transazioni finanziarie,tanto per dirne un paio. Allora la gente difenderà un pò di più la democrazia e la verità e magari caccerà Berlusca e la Lega e giornalisti come Pino e Marco avranno molto più spazio.Chissà...Ciao!
http://altromedia.blogspot.com/


Prima avevamo la Augusta Vacca...ora siam passati alla Vacca Letizia...quando arriveremo alla Letizia Augusta scopriremo il nuovo cesarismo italiano, sempre che prima non ci si fermi al "Vacca Boia" di littoria memoria...


Ah!! dimenticavo..dite a Facci da culo che in televisione è meglio metterli i pantaloni...


Stanno per iniziare gli europei di calcio e gli austriaci si sono detti preoccupati per una brutta abitudine dei tifosi: fare pipì per strada. Anche in Italia ci siamo accorti che questa sgradevole usanza è stata importata soprattutto dagli extracomunitari, che scambiano gli alberi delle nostre vie alla stregua delle loro cloache a cielo aperto. Pensate che da noi urinare in luogo pubblico era fino a poco tempo fa un reato PENALE. Oggi si incorre in una sanzione amministrativa che va da 51 a 309 euro. Il problema è che quasi nessun Vigile o Poliziotto becca, o vuole beccare, in flagranza di sanzione (con il corpo del reato in mano...) l'incivile di turno. Una cosa che molti non sanno è che le leggi obbligano i pubblici esercizi (bar, ristoranti, alberghi, ecc.) a far utilizzare anche ai non clienti e senza compenso i loro bagni. La nota maleducazione e l'evidente barbarie degli italiani nell'uso di queste toilette richiederebbe poi un capitolo a parte. Sta per partire la grande stagione turistica e se pensate che oggi abbiamo affrontato un piccolo problema, provate a passare sotto i portici dei centri storici e respirate profondamente. Per i bergamaschi, soprattutto per i Vigili e gli Amministratori, l'appuntamento è in Piazza della Libertà sotto gli archi dell'omonimo palazzo.
www.fuochidipaglia.it


Se la canta e se la suona...retromarcia sulla retromarcia!: i giornali strumentalizzerebbero le parole di Silvio! (sono sempre più convinta: è un cabarettista...) "Sull'immigrazione non ho fatto alcuna marcia indietro. I giornali che hanno scritto oggi sono in malafede. Ho espresso una mia opinione personale che avevo già espresso anche nel Consiglio dei ministri, tanto che questa norma che era prevista nel decreto, è stata inserita nel ddl e andrà al vaglio del Parlamento". http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/cronaca/sicurezza-politica-7/berlusconi-niente-frenata/berlusconi-niente-frenata.html E io, che credevo fossero in malafede perchè (solo a citare gli ultimi eventi) nessuno ci parla della sentenza...


# 215    commento di   Matrix_To - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 9:31

"SmemorAmato" (di M. Travaglio) http://www.repubblica.it/2003/k/rubriche/cartacanta/5-giu/5-giu.html


# 216    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 9:48

@ Bert88 Avevamo parlato della sentenza nei commenti all'ultimo articolo di Marco (Unici colpevoli, i cittadini)...il legalese è allucinante...la mia perplessità si era manifestata al punto 8 (l'ultimo!) proprio dove dice che chi deve riassegnare le frequenze è il governo, nel particolare credo il ministero delle Telecomunicazioni! Mi sono un po' imbestialita... Mi sembra un lavarsene le mani...dando comunque ragione a Europa 7! Mi fà comunque piacere essere stata in grado di capire da sola la sentenza!Mi ero sottovalutata! Ma stamattina 2 buone notizie... Napolitano dice che i rifiuti tossici vengono dal nord (è da dicembre che litigo con gli amici del nord su questa cosa!) Finalmente!!! E' stata richiesta l'archiviazione per De Magistris... La ciliegina l'ha messa però Bertolaso dicendo "Vinceremo la partita!"... Non si giocherà mica a guardie e ladri qui???I ruoli sono un po' invertiti, forse!


"E' stata richiesta l'archiviazione per De Magistris..." Che significa? Che le accuse (why not?) su Prodi erano corrette?


"Il problema è che quasi nessun Vigile o Poliziotto becca, o vuole beccare, in flagranza di sanzione (con il corpo del reato in mano...) l'incivile di turno." Un mesetto fa a Bologna (dove la pisciata per strada è purtroppo diffusissima) due vigili hanno tentato di fermare un paio di ragazzi colti "in fallo" (eheheh). Risultato? Pestati, 7 giorni di prognosi...e pisciate a go go


# 219    commento di   Matrix_To - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 10:18

Ho letto sul libro "Mani Sporche" che quando ci fu alla Camera la discussione sulla contestata legge sull'Indulto, Bertinotti fu uno dei fermi sostenitori dell'inclusione del reato di voto di scambio nel provvedimento di clemenza. Ricordo che il voto di scambio è uno degli strumenti leader per mafia e camorra per appoggiare i propri rappresentanti/partiti ad hoc. Bertinotti (ed altri) chiesero che non venisse escluso dall'indulto, anzi si arrogò il diritto di giudicare "deplorevole" l'intenzione di Di Pietro di pubblicare sul suo Blog i nomi dei Parlamentari che avevano votato a favore dell'inclusione del reato di voto di scambio politico mafioso ! I "maligni" poi dissero che Bertinotti spinse molto sull'indultare anche questo reato per salvare Cecchi Gori (sotto processo a Catania per questo reato), suo caro amico di barca. Ecco oggi mi spiego come mai la Sinistra Arcobaleno sia fuori dal Parlamento. Una volta tanto giustizia è fatta. Grazie Marco, grazie Pino, grazie, Peter.


Matrix to,ma davvero con questo clima generale che c'è sei convinto che sia un bene in parlamento manchi la sinistra arcobaleno?secondo te bertinotti e soci non avrebbero dato una grande mano a di pietro che ormai è l'unico a fare opposizione?e tu credi davvero alle balle sugli amici di barca salvati da Bertinotti?Guarda che l'inclusione dei reati amministrativi nell'indulto fu voluta da forza italia e osteggiata da Bertinotti e sinistre. Leggi meglio le cronache o prendi la strada del qualunquismo facile... (comunque l'indulto per i reati minori di piccola criminalità tipo rubare stereo o piccoli furti senza violenza,magari fino a 2 anni invece che a 3,è una cosa che salva molti ragazzi dal mettere su una mentalità criminale e li aiuta a reinserirsi..è una delle cose che proprio i giovani di adesso non riescono a capire,ma ti ricordo che la spinta più forte venne da Papa Woityla...sull'indulto è l'unica cosa dove non sono d'accordo neanche con Marco e Beppe,è un problema che affrontano troppo leggermente)ciao


# 221    commento di   DDaria - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 10:38

@thefuture sono d'accordo che l'indulto è un problema più complesso di quanto non appaia ai più, ma il problema principale è che, essendo un procedimento generalizzato, rischia di fare più male che bene... Quanto a Bertinotti: a me sta simpatico, ma ultimamente mi pare che non abbia molta testa o che la occupi in modo inconcludente: quando il centro-sinistra era al governo non mi sembra che abbia dato un grande aiuto, anzi! Totalmente O.T: ma qualcuno sa per quand'è prevista la ristampa di "Mani pulite"?


In un paese "cristiano" come l' Italia, cosa ne sarebbe di un extra comunitario come Gesù Cristo se vivesse ai nostri giorni?


# 223    commento di   Pape Satan Aleppe - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 10:40

Ieri Napolitano, sui rifiuti campani, ha finalmente detto le cose che Grillo dice da più di un anno ....
http://papesatanaleppe.blogspot.com/


Riguardo alla questione Ici. Proprio vero. La mia Regione, l'Abruzzo, per non parlare del Comune, rischia il collasso. Sono stati cancellati 168 milioni di finanziamento previsti per la ferrovia Roma-Pescara, 12 milioni che dovevano servire per la metropolitana leggera di superficie del Comune dell'Aquila, e altri 20 milioni circa fra finanziamenti destinati allo sport, alla banda larga e al credito d'imposta che non sara' piu' calcolato automaticamente. Si stima che le famiglie abruzzesi risparmieranno circa 40 milioni di euro con l'abolizione della tassa sulla prima casa, peccato la revoca dei 180 destinati alle infrastrutture. Ciò significa che il governo risparmia in Abruzzo circa 140 milioni di euro con i quali potrà finanziare l'abolizione Ici in altre Regioni.


@ The future Forse noi siamo cresciuti e crediamo... nel se sbagli paghi! Forse ci vorrebbe una riforma carceraria...per il reinserimento in società!...non il rimetterli in strada! Pare che tanti siano stati beccati a ricommettere gli stessi reati!Non conosco le percentuali esatte...ma mi sembra siano alte! Visto che solitamente in ogni cella da 2 sono in 6 ad abitare...visto che Larussa manda l'esercito ovunque... perchè non gli facciamo costruire un po' di carceri ex novo? COsì ci stanno dentro tutti!


...il gatto e la volpe..hehehe!


Grazie Frada79 per il link su Europa7!


è vero, la pisciata in pubblico è un grave problema, ci vorrebbe un commissario straordinario, una commissione parlamentare, poi sono solo gli extra a pisciare per strada (anzi addirittura cagano a volte) quindi cogliamo l'occasione per mandare l'esercito a tagliar loro l'uccello se colti in flagrante così non si riproducono. personalemnte invece son contento che S arcobalengo, antagonisti, verdini eccetera siano fuori dal parlamento, così evitano ulteriori figure di merda con i loro elettori. Stando fuori hanno tutto il tempo per riorganizzarsi, anche se in questi due mesi non mi sembra abbiano fatto nulla, se non raccogliere l'elemosina di una serata da vespa. e per finire era ora che un Presidente della Repubblica dicesse cose scomode! era dalle picconate di Cossiga (e dai litigi di Scalfaro col Berklusca) che non succedeva.




# 230    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 11:11

@orcaloca L'archiviazione di De Magistris vol dire che non ha commesso nessun reato di quelli che gli erano stati contestati. Per sapere se Prodi e Mastella sono colpevoli bisognerebbe permettere al magistrato di riappropriarsi delle indagini che gli sono state tolte con qualunque scusa


# 231    commento di   Luce81 - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 11:18

Io però di questa benedetta sentenza su Europa7 non credo di aver capito molto! O meglio spero di aver capito male! Marco ci illumini?


# 232    commento di   Matrix_To - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 11:28

@ thefuture Allora andiamo per ordine.. (il tuo nick non mi è nuovo, magari sbaglio ?) Vuoi un mio parere ? si sono certo che Bertinotti abbia fatto il suo tempo politicamente parlando. Il suo politichese da salotto televisivo è datato.. le sue idee in parte le condivido (tipo ad esempio che anche gli immigrati regolari abbiano diritto alle case popolari in quanto pagano le tasse come noi italiani) molte altre invece andavano bene 30 anni fà. Riguardo i "maligni" di cui sarcasticamente parlavo sopra.. rivolgiti a Marco Travaglio, l'ha scritto lui. Indi per cui ci credo. Forse necessiti tu di un'analisi più approfondita delle cronache politiche, magari leggendo qualche bel libro sul tema: le sinistre radicali furono sostenitrici dell'indulto.. e l'inclusione del voto di scambio ne è una riprovevole aggravante. Forse se volevi salvare qualcuno dalla bagarre politica avresti dovuto citare Lega, An, IdV, e qualche dissidente del PD. Credimi tra i 27 mila scarcerati (il doppio del previsto) i ladruncoli delle autoradio come li chiami tu (che per altro solitamente non finiscono neanche in carcere) sono il male minore. Ad essere scarcerati furono anche gli estorsori, pluriomicidi, mafiosi, e tanta altra bella gente. Per quanto riguarda il Papa disse che le istituzioni dovevano impegnarsi sul fronte della solidarietà "senza compromettere la necessaria sicurezza dei cittadini". E comunque io sono ateo ed il nostro è uno Stato laico. "Leggi meglio le cronache o prendi la strada del qualunquismo facile..." Questa ultima frase gratuita e non richiesta non la commento neanche perchè credo che sia dettata da un momento di imbecillità. Ma non mi sembra che sia la prima volta che io te lo dica, vero ?


# 233    commento di   Luce81 - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 11:35

Eppure un quotidiano che ne parla c'è! http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=76019


@ Altromedia Quindi stai affermando che fino al momento in cui le cose saranno mantenute in modo da continuare questa guerra fra i poveri, non ci potrà essere una reale percezione della realtà? Condivido l'idea che i problemi economici, e soprattutto l'impressione che non ci siano sbocchi per uscire da una certa staticità economica e sociale influiscano molto. Tuttavia, io ci metterei anche il problema dell'informazione, cioè i temi cari al V2 Day, che in maniera indiretta Pino Corrias tratta nel suo articolo riferendosi ai Rom e alla maniera in cui B&B la facciano sempre franca, qualsiasi cosa facciano. Gli italiani si percepiscono in un certo modo anche perché i media sono ossessivi e monotematici su alcune questioni e non altre, anche molto importanti. L'Italia del dopoguerra era ancora più povera dell'attuale, eppure immagino si respirasse un'aria di speranza, di rimbocco generale delle maniche, e c'era un desiderio di fidarsi delle istituzioni che oggi pare appartenere ad una specie di era d'oro del paese (che invece altro non è che la normalità nei paesi civili).




Su "ilGiornale" c'è un articolo dal titolo "La verità su Manipulite". Una marea di fesserie da fare impallidire qualunque persona dotata di buon senso. Ho scritto un post per contestare (molto educatamnte e senza insulti)la ricostruzione dei fatti, ma non appare. Siccome non è la prima volta che accade volevo chiedervi: secondo voi lo censurano o sono impedito io? Se magari qualcuno volesse provare questo è il link: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=266581&START=1&2col= occhio che bisogna registrarsi.


# 237    commento di   akiro - utente certificato  lasciato il 5/6/2008 alle 12:38

io non ho capito se il cainano "ci è" o "ci fa". Ogni volta che fa una dichiarazione immancabile arriva la smentita. Ma vuole agitar le acque per confonderle e non far vedere il piscio che sta lasciando oppure è solo un problema reale di memoria? anche in questo caso, con la legge sui clandestini non si capisce mai da che parte sta.
http://nononoeno.splinder.com/


grazie


@Matrix to Io con i violenti che danno dell'imbecille a una persona che vuole ragionare non ci parlo,se il forum è poco moderato va bene,meglio per quelli come te...con me hai chiuso. @Frda ho detto forse che bertinotti ha fatto una buona campagna eletorale?Non mi sembra,ho detto invece che l'indulto è una cosa di intelligenza e di umanità (e diminuisce anche i criminali) se fatto con criterio,ccosa che non è stata fatta con l'ultimo.E vendicarsi sugli ultimi(come sono molti ragazzi carcerati per cazzate,magari perchè sono al secondo stereo o auto e salta la condizionale)mi assomiglia un pò ad altre cose che stanno succedendo in questo periodo contro altri ultimi,quelli che ha scritto Pino,non penso che sia molto diversa,intanto quelli che comandano davvero se la ridono sotto i baffi e ci lasciano litigare in basso..in questo quadro,le sinistre (bertinotti o pecoraro o luxuria o vendola o cambiali tutti e scegli tu chi vuoi,non è questione di nomi ma di valori..)sarebbero invece importantissime e ti assicuro che in parlamento farebbero un bel casino adesso che dall'opposizione non potrebbero combinare i pasticci che hanno fatto con prodi.Ciao.


@DDaria Scusami,non avevo visto il tuo post prima..hai ragione,ma la vita non è un'azienda,non è che se tuo padre fa un errore cambi padre,come se fosse un general manager che puoi sostituire come niente..alle persone che sbagliano(e anche ai politici..) bisogna dare altre chanches,se no non si migliora mai..comunque se vuoi sapere la mia anch'io penso che a sinistra bertinotti abbia fatto il suo tempo e debbano trovare altre idee e altre persone,ma sempre coi valori della sinistra,che in momenti di buio come adesso sono preziosissimi,ancora più di prima..ciao


@@@ Akiro *** io non ho capito se il cainano "ci è" o "ci fa". *** Occhio ad operare su splinder che e' in ""ta fammigghia, per capirci Il Cainano, **disperato** da sempre malgrado la negazione di esserlo, ha piacere che si parli di lui: una perversa legge di mercato dice che, **non importa di cosa si dica, basta che si dica qualcosa di me** Anche il Divo leggeva quel libro delle perversioni umane E' ben differente ad esempio, riferirsi ad un personaggio per cio' che sembra abbia fatto, e sopratutto cercare il perche' nessuno pubblica il Comunicato Stampa della Banca Arner del 7 Maggio 2008: **Arrestato il banchiere di Berlusconi** che circola in tutto o quasi il mondo, e gli arresti domiciliari di Nicola Bravetti, suo Fondatore, Direttore ed Azionista, ordinato dalla Magistratura di Palermo Tanti modi di MANIPOLARE l'opinioneod, in questo caso, OSCURARE notizie di una certa rilevanza.. Grazie


@ thefuture (o Altromedia) Ecco visto che vuoi ragionare impara prima a farlo e poi scrivi. Esponi le tue opinioni senza attaccare quelle degl'altri. Darmi del facile qualunquista solo perchè ho espresso un mio personale commento ad un capitolo del libro di Travaglio ("Leggi meglio le cronache o prendi la strada del qualunquismo facile...") è un tuo giudizio, ti ripeto, non rischiesto. Visto che di tanto in tanto ti diverti ad attaccarmi (poi non so ancora il perchè) anonimamente con nick diversi sappi che io continuerò a darti dell'imbecille sempre da questo.


Rispsosta a Commento # 143 - michele b Caro Michele, nel vedere quel video ed avere letto molte dichiarazioni del Senatur, mi domando quanto si sappia dell'Ictus che ha stravolto dal nord al sud, le posizioni di quell'uomo Il Divo, di cui non credo che condividerei nemmeno la marca dei lacci di scarpe, disse spesso che **a pensar male, spesso ci si indovina** Io non ho mai visto chiaro in quella **malattia** - molti capi di stato personalita' di grande influenza nei destini della storia contemporanea, ogni tanto vengono beccati a dire la verita', o meglio, piccoli accenni non ufficiali che una Video-Tele-Camera capta: qualcuno **DI QUELLI** disse, ad esempio, che per capire quello che **succede** su scala globale, occorre **pensare il non nrmalmente pensabile** - criptico, fino ad un certo punto, visto che al punto in cui siamo della nostra **civilta' alla rovescia**, si usa ancora mediaticamente lo spettro della fame dappertutto, quando una volta la fame era **solo ed esclusivamente in Biafra**, sempre seguendo i DIKTAT STRATEGICI e PROPAGANDISTICI dei media ed agenzie-lancio (pomodori) - Lo stesso **energumeno**, rispondendo alla domanda di un giornalista sulla preoccupante condizione finanziaria del paese, rispose che **io non vedo niente di allarmante nella finanza del DEBITO...** da da da dahhh..ed il Grasso Bankomat, sigaro Cubano-Comunista mai apparse piu' felice...eh si, le strategie ci sono, eccome


@@@ Monica - Commento # 148 **** Il tanto citato Rudolph Giuliani non ha ripulito New York cominciando dai lavavetri o dai vandalucci che fanno graffiti: ha arrestato capimafia e banchieri truffatori, che spennavano la gente onesta. Il pesce puzza dalla testa, e bisogna cominciare dai pezzi grossi. **** Pur essendo d'accordo con te sul come il Sistema Giudiziario non funziona, in violazione allo spirito stesso del Sistema la cui necessita' e' ovvia, ma che non e' stato creato, a spese del Cittadino e da secoli, per divenir cio' che e' diventato..ed e' una grande sconfitta ed una pugnalata alla schiena orrenda, e non solo in Italia IL mito Giuliani, secondo i media, e la realta' Giuliani, ben piu' complessa e per nulla, spesse volte, Eroica...per nulla e si puo documentare Tra le tante GRANDI OPERE, ha creato un sistema basato sull'***onore***, per cui un Architetto presenta alle autorita' un piano di ristrutturazione o costruzione ex novo di un palazzo.. il tutto in forma automatica e digitale, da casa, o da Shanghai..per esempio I controlli sono li' (anche per evaderli...sopratutto) ed e' stato spesso rilevato che, per esempio, Tizio sottometteva una dichiarazione per un lavoro X da fare per conto di Mr Z, nel quartiere di ***Vattelapska On The Beach***.. Solo il 20% circa di questi permessi vengono ispezionati, se proprio si e' sfigati, o non si allunga la mazzetta (Idea Made in Italy, esportata intensamente e BEN accolta in essenza, DA TUTTI, oltre che popolarissima anche sulla Luna) Si scopri' e tuttora si scopre che il Tizio che inoltra il progetto in forma digitale, architetto non lo e', il lavoro non consisteva nel rimpiazzare due piccole travi nel palazzo, bensi' una aggiunta di 60 metri quadrati sul lato nord-est (bloccando la vista dei vicini) ed il Mister Z, con indirizzo, a Singapore, era un fruttivendolo decesso 25 anni fa nello Iowa dove l'etanolo e' re...e la locazione a cui si riferiva il permes


Risposta (0.25 centesimi valore di mercato per ogni risposta ricevuta-prendiamo tutto) Commento # 156 - ALEX, la Star delle Imprecisioni anti-giornalistiche, o Culto Trash **** Ah già, Tienanmen di Filippo Facci **** (Tienanmen..?????.sta per caso studiando Mandarino alla Buffalora, od al CENTRO RACCOLTA ECOLOGICA HIGH-TECH di Cerro Maggiore, ex PATTUMIERA d'ORO della Fammigghia.. E' impreciso il suo modo di scrivere, segno che le sue pretese abilita' nel captare dettagli, purtroppo, non fanno altro che riflettere l'ambiente nebbioso, altamente inquinato, non salubre ed umido/malsano) Allora, per capirci e scendere dalla FORZATA etichettatura a sfondo POLITICO, IDEOLOGICO di tutto cio' che succede nel mondo, compresi gli sbadigli dei piccioni di Piazza San Marco a Venezia in mano a quel Barba Finta di Cacciari...tutto intell-(nel)-letto con personaggi noti...e notissimi...), mi permetto di buttarLe due centesimi perche' **si contenga**.. Nel leggere occasionalmente i suoi commenti, ed articolo sul Giornale del Baritono Giordano, capto una visione ed interprtazione STRETTAMENTE MERCENARIA di cio' di cui presenta sempre AL SUONO DI TROMBE e TROMBONI di Angioina memoria E', ripeto, senza alcun dubbio o vacillazione, una inquadratura e comprensione/interpretazione del contemporaneo che e' MORTA, SEPOLTA, MAUSOLEATA doc, DIMENTICATA ormai alla velocita' della RETE ed anche PIU" VELOCE e giustamente, credo. Siamo, chieda per conferma al Cav e Consulenti Anglosassoni, nell'era virtuale dell'informazione e gratificazione istantanea, come le microonde ed il caffe' amaro a volte..e le irritazioni che Lei coltiva e DEVE disseminare ad arte per ogni dove (non si paga niente sopratutto) stile BETULLA ed anche attraverso Galoppini Jr che digitano via PROXY (non del tutto legale), altro non servono che a rafforzare in Lei e ad arte, il Suo personale fascino del **Culto Maniaco del Provocatore senza arte, ne' part


la frase giusta sarbbe dovuta essere: "letizia vacca, membro laico (nel senso che non è un magistrato, ma una professoressa di diritto) in seno al csm dell'area dei comunisti italiani (così come ci sono altri membri "laici" di tutte le altre coalizioni politiche, ovvio no?). Letizia vacca è stata anche la professoressa di oliviero diliberto, della quale poi è diventato suo assistente all'università.


mmhh... forse per questo l'allievo ha deciso di "ritirarsi" dal parlamento.


# 248    commento di   sbriciolina - utente certificato  lasciato il 14/6/2008 alle 6:16

ho alcune news... http://fanclubsbriciolina.blog.lastampa.it


# 249    commento di   sbriciolina - utente certificato  lasciato il 14/6/2008 alle 6:16

ho alcune news... http://fanclubsbriciolina.blog.lastampa.it



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti