Commenti

commenti su voglioscendere

post: presidente? Son saccà...

Visto che l'argomento è tornato di viva attualità con il discorso/coccolone di Santa Margherita, ho riesumato due poesie di qualche mese fa che potrebbero rappresentare una specie di amarcord, nonché spiegare perché le intercettazioni danno tanto fastidio. Sono quella fra Rai e Mediaset e quella fra Saccà e il Nostro. (Carlo Cornaglia) S'accà tutti so' ffessi di Carlo Cornaglia Presidente?...Son Saccà… Buona sera, come va? Agostino, sopravvivo… Alla grande, come un divo, fra le grane e le contese è il più amato del paese… In politica son niente… mentre, invece, socialmente sono il Papa o giù di lì… Non l’adùlo ma è così, aman tutti Berlusconi… Sono oggetto d’attenzioni delle quali sono indegno… Presidente, col suo ingegno colma emotivamente il gran vuoto ... continua