Commenti

commenti su voglioscendere

post: Toto’ 2000

Vanity Fair, 2 luglio 2008 L’evoluzione contemporanea della maschera di Totò si chiama Raffaello Follieri . E’ alto, impomatato, vanitoso. Ha 29 anni e la seria prospettiva di passare i prossimi 225 nel carcere di Manhattan che lo ospita da una settimana. La sua colpa non è quella di aver provato a vendere la Fontana di Trevi a un turista americano, ma dei palazzi del Vaticano a un bel po’ di miliardari, amici di Bill Clinton . Viene da San Giovanni Rotondo , il paese del buisiness su Padre Pio, e quando sbarca a New York, nel 2001, si inventa la favola “del finanziere per conto di Dio ”. Offre prezzi scontati per l’acquisto degli immobili e altissimi margini sulle vendite. Dice di avere tutte le chiavi e gli appoggi della Santa Sede. Riesce a entrare nel giro dell’ex ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti




# 55    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 13:55

@Elisabetta grazie del link sull'appello dei costituzionalisti


Scusate, ma non può che starmi istintivamente simpatico... Si spaccia per amministratore delegato delle finanze vaticane, conquista l’astro nascente del cinema. E ci fanno pure un film! 'Sto tizio è un mito! (quella dei travestimenti, è degna della migliore commedia all’italiana)... Va in America a cercar fortuna: dà molto l’idea dell'ansia di riscatto sociale; forse voleva proprio "fa' l'americano", tornando in visita al paesello. Con le dovute proporzioni (questo è decisamente più goffo), un Frank Abagnale dei nostri tempi... Porello, non ha tenuto conto che negli States, quelli come lui, li fanno a fettine. Dovevi stare da noi! Qualche palazzo, una scalata non si negano a nessuno...e l'attrice innamoratissima, fino all'affondare della barca*, s’intende, l’avresti trovata anche qui... Certo, vuoi mettere le luci di Hollywood... Italiani: popolo di santi, poeti, naviganti...e truffatori: abbiamo esportato, ancora una volta, il marchio di fabbrica. Olè. * Se non erro, a beneficio della Hathaway, c’è da riconoscerle che ha ammesso candidamente il motivo del benservito: le vicende giudiziarie dell’ormai ex, stavano danneggiando la sua carriera; quantomeno ha risparmiato al pubblico americano le pantomime nostrane.


@ Gianluigi24pa: hai ragione, ho fatto un primo intervento troppo "secco", ma ciò non mi sembrava giustificasse il commento di bastiancuntrari. vedi, io ho detto che da par mio si tratta di un articolo insulso, ovvero insipido, ovvero sciocco. Non ho inizialmente argomentato perchè non avevo intenzione di perderci troppo tempo dietro ad un simile pezzo. Oltretutto, riprende pari pari una teoria già nota dell'amico Travaglio (amico di Corrias, s'intende): all'estero funziona così, in Italia invece... ma questo continuo alludere a questo tipo di diversità non ha granchè senso: negli altri paesi si fa più in fretta, ma magari da noi e per altre cose si fa meglio. qui c'era solo il gusto della battuta finale, allusiva esclusivamente ad una persona. quindi, è difficile convincersi si sia voluto fare un raffronto tra come vengono trattati i truffatori in america e come vengono non puniti in italia (anche perchè non è del tutto vero...)! eh...
http://ilpensatore.wordpress.com


un'altra bella figura internazionale... non c'è che dire. ecco il meglio del made in italy esportato negli usa! @ petronius arbiter si mitici gli eli... tra l'altro diversi anni fa. xò credo potremmo citare anche "quelli che benpensano", descrive benissimo il clima di ipocrisia e malaffare, anche qui, si tratta di una canzone vecchia ma sempre valida!


@ down with tyranny # 49 Assolutamente così! Ha avuto rassicurazioni che le conversazioni non usciranno. Le intercettazioni di Milano, le più compromettentti pare, sono già state mandate al macero...quelle di Napoli non rilevanti per il processo verranno distrutte. Svelato il mistero. Con lui la necessità e l'urgenza vanno e vengono, a seconda delle contingenze. Sua Emittenza va o meno in tv, se gli conviene o meno... articolo sulla Carfagna (c'è anche una dichiarazione di Marco, che stra-quoto): http://www.corriere.it/cronache/08_luglio_04/Carfagna_attacco_solidarieta_bipartisan_db3046dc-498a-11dd-9284-00144f02aabc.shtml


Che fesso! In Italia avrebbe fatto max 1 mese di carcere e ora sarebbe ai domiciliari in villa (vedi Tanzi, Coppola, Previti,ecc...) in attesa di un processo che, quando si concluderà, lo vedrà prosciolto perchè reato prescritto!






IL NANO AL TAPPONE NEL SUO DELIRIO AL PROCESSO SME FU CAPACE NELLE SUE 85 BUGIE IN 100 MINUTI DI DIRE CHE TOTò COMPRAVA IL COLOSSEO INVECE CHE VENDERE LA FONTANA DI TREVI.BUGIARDO FINO ALL'INVEROSIMILE




DAL BLOG DI PIERO RICCA LORIS MAZZETTI La Rai è terra di conquista per la banda Berlusconi. Chi rivendica libertà di pensiero va epurato, sostituito con qualcuno che abbia già dato prova di fedeltà al padrone. Fuori i nemici, dentro i servi. Dopo gli scandali ‘Raiset’ e le vergognose telefonate tra Berlusconi e Saccà, tornano gli editti. E’ Beppe Giulietti di Articolo21 a comunicarlo, all’indomani del reintegro di Agostino Saccà a Viale Mazzini: Loris Mazzetti, autore e regista in Rai, nonché storico collaboratore di Enzo Biagi, ha ricevuto una lettera di sospensione e un preavviso di licenziamento per aver scritto che in Rai non si rispetta il codice etico. Cioé per aver detto il vero. Una scusa come un’altra per silurare una testa pensante, un uomo che sanno di non poter comprare. A Loris giunga la nostra solidarietà.
http://www.arcoiris.tv/modules.php?id=8775&name=Unique


# 66    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 14:57

@Marco c #57 hai mai sentito dire "repetita iuvant"? ecco...questo articolo, per te vacuo, se non per la battuta finale, che per me è invece, la parte meno interessante, serve proprio a questo! a mantenere l'attenzione alta su un problema grave e fondamentale del nostro bel Paese. prova a rileggerlo magari, ti renderai conto che l'attacco non è solo a Silvio, ma a questo sistema di garanzia per i furbetti, vedi gente tipo Fiorani, Ricucci, Consorte,ecc... ti aggiungo, però, che l'accento su Silvio è, non solo normale, ma anche "necessario", perchè Silvio è il nostro Presidente del Consiglio, ahimè, e per governare un Paese ci vuole senso dello Stato, senso civico, non senso dell'evasione, della corruzione, dell'inganno e dell'illegalità... ora, tu puoi anche non apprezzare questo articolo, ma, purtroppo, questo articolo va a colpire proprio il punctum dolens della situazione attuale... ora, tu puoi crederci o no, ma Silvio, di questi furbetti ne è il principe indiscusso ed in più è il Presidente del Consiglio che, per salvarsi dalla "giustizia"(parola troppo spesso infangata), sta cercando di far passare dei decreti, in quanto tali, "giustificati da ragioni di particolare urgenza"(per lui ovviamente) che sono un attentato alla Costituzione...e se non ti basta quello che dico io, che diciamo noi, segui il link di Elisabetta, che indica un appello fatto da 100 costiuzionalisti e pubblicato su repubblica... detto questo, ti ripeto, ricordi il sexy gate di Clinton? quello che han subito Regan e Nixon?...l'articolo serve anche a questo... Silvio dice che l'immunità c'è nei migliori paesi democratici... a me non risulta che negli altri grandi Stati (Francia, Inghilterra, Germania, Spagna, Usa, ecc...) ci siano delle immunità simili... pertanto il paragone mi pare più che corretto e sensato, oltre che, come detto, necessario... adesso vado a studiare...alla prox ;-)


L'APPELLO / Cento costituzionalisti contro il lodo Alfano Una raccolta di firme in difesa della Costituzione Lodo e processi rinviati strappo all'uguaglianza In difesa della Costituzione Cento costituzionalisti hanno firmato un documento nel quale esprimono "insuperabili perplessità di legittimità costituzionale" sull'emendamento blocca-processi e sul lodo Alfano sull'immunità temporanea per le alte cariche dello Stato. E chiedono di aderire al loro appello "in difesa della Costituzione" FIRMA ANCHE TU!!!! http://www.repubblica.it/speciale/2008/appelli/costituzionalisti/index.html http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Le-intercettazioni:-leggi-e-ascolta/2031023 FIRMATE TUTTI!!!!


Tonino scatenato Riporto l'articolo pubblicato da L'Espresso di oggi dal titolo "Tonino scatenato". "Attivismo instancabile. Mobilitazione di piazza. Abile uso di internet. Manifesti in tutta Italia. Così Di Pietro punta a diventare l'alfiere dell'opposizione. E riuscire anche a conquistare i delusi di Lega e An. È stato il miglior raccolto della mia vita..., scherza l'uomo sulla trebbiatrice che sta mietendo il campo della politica italiana. Domenica 29 giugno si è fatto fotografare a bordo di un trattore, cappellino e magliettina gialla di una cooperativa di preti salesiani di Vasto, mentre lavorava il pezzo di terra ereditato dal padre nella sua Montenero di Bisaccia. Il trattore è il suo oggetto di culto, al punto che gli amici una volta glielo hanno fatto trovare di cioccolato, disegnato sulla torta il giorno del suo compleanno. Ma la vera messe Antonio Di Pietro aspetta di raccoglierla nei prossimi mesi. Il legalità day per protestare contro le nuove leggi ad personam di martedì 8 luglio è solo l'inizio. In arrivo c'è una massiccia campagna di manifesti e affissioni che a Italia dei Valori costerà la bellezza di 400 mila euro, con un messaggio double-face. A nord del Po il manifesto strepita: 'Il federalismo di Berlusconi: 300 milioni di euro per l'Alitalia, 500 per i finanziamenti a Roma, 500 per la spazzatura a Napoli. Il conto lo paga il Nord!'. Nelle regioni meridionali lo slogan si articola diversamente: 'Il governo Berlusconi toglie l'Ici e scippa 1.850 milioni di euro stanziati per le strade di Calabria e Sicilia. Paga il Sud!'. Unico punto in comune, in Campania e in Lombardia, il disegno con una gallina depredata delle sue uova, inventata dallo stesso studio grafico che ha creato l'ormai mitico indiano schiaffato sui manifesti come testimonial della campagna elettorale della Lega. Un marchio di fabbrica. Per intercettare i primi delusi del governo Berlusconi, leghisti al Nord, elettori di An al Sud. L'obiettivo su cu


L'obiettivo su cui punta Tonino per la campagna d'autunno: "L'elettorato è scontento della Lega di governo. Ha chiesto lotta alla casta e lotta agli sprechi. Noi vogliamo rappresentarlo", dice il leader che da sempre si divide tra la casa di Curno, nel bergamasco, e il ranch nel nativo Molise. Per raggiungere lo scopo Di Pietro lavora come un pazzo. Niente vita mondana a Roma, solo qualche cena in trattoria con i parlamentari, l'immancabile sigaro toscano. Orari da contadino: sveglia alle quattro e mezzo del mattino nella casa di via Merulana, alle cinque compila personalmente la rassegna stampa, alle sette spara le prime cartucce in Rete e si affaccia nella nuova sede del partito in Santa Maria in Via, vicino Fontana di Trevi. Si aggira con sottobraccio pacchi di mail, la sua arma segreta. Li smista ai deputati e senatori, divisi per territorio, con l'ordine di ricontattarli uno a uno. Non è un hobby: nei primi sei mesi del 2008, giurano nel partito, 176 mila cittadini si sono fatti vivi sul sito per chiedere di aderire a Idv o di essere coinvolti in un'iniziativa dipietrista. Azioni rilanciate in tempo reale dal leader su YouTube, sotto una scritta che è tutto un programma: 'Unica opposizione'. Quella sua, si intende. Anche l'epiteto "magnaccia", affibbiato a Silvio Berlusconi, è tutto tranne che un'improvvisata. "Do you know 'comunicazione'?", chiede sornione Tonino, che sa perfettamente come si buca lo schermo. Se n'è accorto perfino Beppe Grillo, che da quando l'ex pm imperversa nella blogosfera sembra aver abbandonato le ambizioni politiche. I due si scambiano lettere on line. Il comico aderisce alla manifestazione di piazza Navona, Di Pietro ricambia e andrà alla biciclettata del 25 luglio organizzata dai grillini a Roma per protestare contro i partiti. "Grillo è un canale di comunicazione", lo definisce con rispetto l'uomo di Montenero, ormai punto di riferimento politico indiscusso dei Vaffa-people. Attirati, come l'elettorato della sinistra r


Attirati, come l'elettorato della sinistra radicale, dalla sventagliata di referendum che Di Pietro sta mettendo in cantiere: si va dalle nuove leggi salva-Berlusconi all'eliminazione delle società partecipate negli enti locali, musica per le orecchie dell'antipolitica. Così, nonostante i dieci anni trascorsi in politica, nasce il nuovo Di Pietro: quello di Mani pulite, spiegano le ricerche in possesso del leader, è consegnato alla storia, ora c'è il Di Pietro politico tutto da costruire.Un attivismo che sta seminando il panico nel Partito democratico, alleato in campagna elettorale, oggi sempre più ostile. I sondaggi danno Idv intorno a quota 10 per cento, tutto a danno del partito di Walter Veltroni che nelle previsioni più catastrofiche scende sotto il 25. E in vista della manifestazione di piazza Navona, il fossato tra base e vertice del Pd rischia di allargarsi: "Cari dirigenti, alle porcate del Caimano e dei suoi servi non si può rispondere che serve più politica. Se si votasse domani, voterei Idv, piangendo di delusione, io che ho cominciato da pioniera nel 1948 fino a oggi che ho 73 anni", scrive Lara di Bologna, pubblicata in bella evidenza sulla posta de 'l'Unità' domenica 29 giugno. Nella pagina a fianco Furio Colombo, uno dei promotori della manifestazione, deputato del Pd e grande amico di Veltroni, quasi si emoziona per il coraggio fisico del nuovo eroe: "Accanto a me, alla Camera, noto la vitalità di Di Pietro. Attacca tenace, riprende da capo. Non molla neppure per un istante l'impegno della legalità. Si lancia ogni volta, come un pompiere da film, contro i sempre nuovi focolai accesi tra le istituzioni italiane dal piromane di Arcore...". Epico. Una bella rivincita per l'ex pm. A dispetto delle apparenze, il mondo dei girotondini non è mai stato il suo habitat naturale. C'era anche lui il 2 febbraio 2002 sul palco di piazza Navona quando Nanni Moretti emise la sua scomunica: "Con questi dirigenti non vinceremo mai!". Terminata la sfur


Terminata la sfuriata del regista, si affrettò a portare solidarietà a Massimo D'Alema, scuro in volto e intabarrato in un cappotto: "Dobbiamo fare qualcosa. Basta con questi Tafazzi della sinistra!". Al raduno del Palavobis a Milano, due settimane dopo, non lo fecero neppure entrare: fece un comizio con un megafono, dal tettuccio del cancello. E anche alla manifestazione di San Giovanni convocata dalla coppia Moretti-Paolo Flores d'Arcais, Di Pietro fu tenuto alla larga dal microfono, come tutti gli altri capi-partito. Il paradosso è che oggi Tonino diventa il leader dell'area della protesta proprio quando il movimento da lui fondato si sta strutturando come partito organizzato sul territorio, con leader e gruppi locali. "Un piccolo partito di massa", lo definisce il deputato barese Pino Pisicchio, figlio d'arte di una dynasty democristiana, che sul suo attuale partito sta scrivendo un libro. "Di Pietro", spiega, "è l'unico interfaccia di Berlusconi. Forza Italia e Idv sono i soli due partiti veramente nuovi della seconda Repubblica". "Siamo la Lega dei Valori", si spinge a dire Leoluca Orlando, ex dc come Pisicchio. Non sono casi isolati: i due terzi dei parlamentari hanno avuto un qualche passaggio nello scudocrociato. Una scuola da imitare, per Tonino. Per l'incontro di piazza Navona ogni senatore e deputato ha l'incarico di portare un pullman di militanti, stile truppe mastellate. Il senatore laziale Stefano Pedica poi, ex dc anche lui, farà gli straordinari: trascinare 2 mila persone in piazza. È il partito modello Di Pietro: un po' lista civica, un po' Lega, un po' vecchia Dc, "moderato nel progetto politico, radicale nelle forme e nei modi", sintetizza lui. Con un gruppo parlamentare blindato: finiti i tempi dei Carrara e dei De Gregorio, pronti a buttarsi alla corte del Cavaliere, la squadra di Montecitorio e di Palazzo Madama si riunisce con il capitano almeno una volta al giorno ("Non ho più una vita privata", si lamenta un deputato),


, divisa per dipartimenti, affiancata da un ufficio legislativo per lavorare oltre che sui temi classici della giustizia anche su economia, ambiente, energia. Con un partito che resta a conduzione personale e familiare. Di Pietro gestisce tutto, sedi, risorse, finanziamenti, insieme a un pugno ristretto di amici, la tesoriera Silvana Mura e l'organizzatore Claudio Belotti: in questa legislatura Idv raccoglierà oltre 18 milioni di euro di rimborso elettorale che si vanno ad aggiungere ai 10 milioni della legislatura precedente. E con un lavoro di reclutamento sul territorio, pezzi di ceto politico che arrivano dal Pd e dalla galassia centrista, ma anche ragazzi che quando Di Pietro arrestava Mario Chiesa neppure erano nati o quasi: si riuniranno a metà mese a Bellaria, per discutere di precarietà e di libertà di informazione. Una macchina pianificata per girare a pieno regime nei prossimi mesi, in vista delle sfide elettorali della primavera 2009: le elezioni amministrative della primavera e soprattutto le elezioni europee, il vero banco di prova. Per non perdere neppure un voto rispetto al 4,3 per cento ottenuto il 13 aprile. E conquistare nuovi terreni: gli elettori della sinistra radicale rimasti senza rappresentanza, gli astenuti, i delusi del centrodestra al governo, gli insofferenti del Pd. Troppi target per un partito solo, forse. Eppure Tonino è pronto ad accoglierli tutti: "Voglio recuperare chi è deluso e chi si è illuso. E se ce la farò non sarà merito mio, ma di una sola persona: Berlusconi". Il trattore di Montenero è partito.


Posso essere in accordo sul discorso immunità,molto meno sulla necessità di conoscere le abitudini sessuali del premier,dal mio punto di vista è semplicemente ridicolo. Vorrei capire,poi,come mai non è un problema il fatto che le intercettazioni escano,se io lascio in giro in ufficio una pratica con il nome del cliente in vista,prendo euri 2000 di multa perchè ho violato la privacy,se qualcuno passa le bobine a un giornalista invece nulla! Senza considerare che l'utente intercettato avrà fatto conversazioni con un gran numero di persone che nulla hanno a che vedere con l'eventuale inchiesta: devono essere sputtanati ugualmente? Io non credo questo faccia parte del diritto all'informazione.


http://www.repubblica.it/speciale/2008/appelli/costituzionalisti/index.html


..........Se fosse in Italia potrebbe buttarsi in politica e come diceva quel vecchio proverbio "Dietro a un grande uomo c'è sempre una grande donna", ora che il futuro è alle porte, per renderlo attuale ,potremmo dire : "Dietro a un grande uomo c'è sempre una gran t...a".


Feltri e le gnocche Vi segnalo, non perché ci perdiate del tempo dietro, ma perché abbondantemente ripreso (anche da diversi fans del Cavaliere che ci onorano della loro visita), il pezzo di Feltri su “Libero” del 27 ultimo (‘Il guaio è la gnocca’), circa l’ennesima manovra delle toghe rosse ai danni del Cavaliere, consistita nel dare in pasto alla stampa dettagli della sua vita privata (le gnocche, appunto, o se preferite veline e soubrettes), col sottinteso ammiccamento maschilista: siamo uomini, che diamine. Dimenticando o fingendo di dimenticare che le suddette signorine erano tirate in ballo nelle conversazioni intercettate non per gli svaghi privati suoi o altrui, ma per corrompere deputati dell’opposizione e far cadere i governi… Se fossimo in America (per restare nel tema del post) uno così sarebbe stato costretto a nascondersi, ma non per le sue fottute gnocche (scusate), di cui non ci frega niente, ma perché corrotto e corruttore. Sullo stesso fondamentale argomento sull’Unità di ieri c’è un pezzo di Travaglio, “L’invasione delle ultragnocche”, che spero proprio venga ripreso qui e che è da scompisciarsi. Mi correggo, lo sarebbe se invece non ci fosse da piangere.


@Peppe. P. Dimentichi che Clinton non è stato messo in croce perchè aveva avuto rapporti intimi con la praticante ma perchè ha mentito in proposito. ps: non so se il tuo complimento era rivolto anche a me ma non sono fans di nessuno,tantomeno del berlusca. Per quanto riguarda Feltri non puo' far nulla di peggio di quello che fece durante il rapimento Baldoni,cio mi basta per non considerarlo minimamente.


Grazie pino di queste notizie, perà questo è sfigato fosse in Italia sarebbe almeno, almeno sottosegretario. MI dispiace per la Hathaway


# 79    commento di   Wil - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 16:51

Questa non è una democrazia, e noi non siamo cittadini consapevoli.
http://nonleggerlo.blogspot.com/




Vi mando il link all'articolo di Travaglio "L'invasione delle ultragnocche"a cui fa riferimento Peppe nel commento 76: http://bananabis.splinder.com/




# 83    commento di   LAB - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 18:9

Molti dei nostri iscritti saranno presenti tra cui anche io, adesso vado a mettere subito il banner sui miei blog e sul sito dell'associazione L.A.B. Ci vediamo P.zza Navona Un abbraccio ed un sorriso Roby Bern
wwww.liberaassociazionebloggers.it


bella la storia della carfagna.....complimenti! ma con che coragggio si lava i denti al mattino o ha oscurato tutti gli specchi della casa? è questo che dobbiamo insegnare ai nostri figli? facciamo i salti mortali per mandarli a scuola o all'università e poi non trovano uno schifo di lavoro se non per un mese o meno. imparate a lavorare di bocca.......


@Peppe P. @tutti Ho recuperato uno dei link ove potrete leggere l'articolo di Marco Travaglio "L'invasione delle ultragnocche", pubblicato su l'Unità di ieri. Come sempre, ne vale la pena;) http://www.antimafiaduemila.com/content/view/7842/78/[/i]


il problema non sono le abitudini sessuali del premier, ma le gnocche gliele paghiamo noi che non riusciamo neanche ad arrivare a fine mese e in più una persona così mi fa anche un pò schifo....


IL MAGNACCIA IMPOTENTE ECCO LE VERE PAURE DEL CAVALIERE °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° LA NUVOLA DI SUDICIUME di Francesco Merlo C'è una nuvola di sudicio attorno al governo dell`Italia che non rimanda al valore della seduzione ma al disvalore dell`impotenza depravata. È la sindrome di don (Silvio) Rodrigo, che non era un tirannello, ma un assatanato di scalpi femminili. E si sa che la psicanalisi mette in correlazione positiva l'assatanamento con l`impotenza: quanto più le cerchi, tanto meno te le godi, quanto più strafai e ti strafai, tanto meno ce la fai. Ebbene, nessuno ha capito la natura di questa nuvola di sudiciume meglio di Silvio Berlusconi, che l`ha chiamata infatti pornopolitica e la teme più della spazzatura di Napoli. Nessuno meglio di lui sa che in quelle intercettazioni definitivamente naufraga l`incallito seduttore che si fa bello e intelligente per conquistare le donne, e al suo posto emerge lo sporcaccione che traffica per acquistarle. Il mito dell`uomo cacciatore che si affina, fa il pavone e tira fuori colorate atmosfere, per sempre cede il passo alla maschera drammaticamente stanca che, la sera, affaticato dal lavoro, ha paura del riposo come della morte e dunque trova ancora la forza di telefonare ad Agostino Saccà e raccomandare - tra sospiri di inutile sofferenza - la scosciata che lo fa impazzire, la matta che abita le sue ossessioni, la ristoratrice che devasta il suo desiderio. Nell`epoca dove la realtà è quella zona grigia dove non si sa quanto caffè ci sia nel caffè, quanta cioccolata nella cioccolata, e quanto in un`ossessione sessuale ci sia di commedia e quanto di dramma, anche la vita privata di Berlusconi è ormai un gorgo inestricabile di fiction e di realtà. Ed è esattamente quel che egli aveva sempre cercato. Ebbene, adesso che c`è arrivato, vorrebbe bloccare tutto: il vero, il falso, il vero falsificato e il falso autentico. Soprattutto vorrebbe con un decreto legge ripristinare il suo m


MITO DI SEDUTTORE.


# 89    commento di   Anna P. - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 19:2

@ tutti Da qst sito si evince a quante società (proprietario)fa capo il nostro caro Presidente del Consiglio... qualcuno può smentire questa notizia? ditemi che è una bufala vi prego.... è uno scherzo aiutoooooooo!!!!!!!!! http://oknotizie.alice.it/go.php?us=296102a1119513c5


Anche da noi al Raffaello ormai andrebbe buca oggigiorno. Si sono rubato tutto e non c'è più nulla da "fregare" anzi pur con tanta buona volontà, come dicono roma "nun c'è più trippa pè gatti". Quando io ancora lavoravo in graduatoria davanti a me avevo due colleghi uno era nipote di un cardinale e un'altro figlio di un cugino di un vescovo: ho detto tutto (come diceva Peppino De FILIPPO. Il bello è che poi dicono questi signori di occuparsi dello spirito ed intanto mentre il resto della popolazione mondiale sta lottando con lo spettro di una reale fame questi zitti zitti, cacchi cacchi sono lo stato più piccolo ma anche il più ricco del mondo e non si fanno mancare proprio niente. Amen!!!!


# 91    commento di   campidoglio pulito - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 19:7

Importante Chiunque appoggi la manifestazione dell'8 luglio a piazza Navona ore 18 MA NON POTRA' ESSERCI FISICAMENTE, può firmare la sua adesione virtuale in http://www.firmiamo.it/virtualmenteinpiazzaaroma8luglio Passate parola
campidogliopulito.ilcannocchiale.it


# 92    commento di   campidoglio pulito - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 19:8

Importante Chiunque appoggi la manifestazione dell'8 luglio a piazza Navona ore 18 MA NON POTRA' ESSERCI FISICAMENTE, può firmare la sua adesione virtuale in http://www.firmiamo.it/virtualmenteinpiazzaaroma8luglio Passate parola
campidogliopulito.ilcannocchiale.it


# 93    commento di   Anna P. - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 19:11

@91 campidoglio pulito FIRMATO GRAZIE PASSO PAROLA


scusate se vado fuori tema... sapete chi ha rilasciato oggi una dichiarazione sui bambini rom e sulle impronte? IL GIUDICE CARNEVALE!!! A VOLTE RITORNANO...povera Italia. ecco cosa ha dichiarato: “La catalogazione delle impronte serve a tutela dei bambini rom”. ora ci mancava solo la morale di Carnevale... non ce la faccio più


L'INVASIONE DELLE ULTRAGNOCCHE ARTICOLO DI MARCO TRAVAGLIO di Marco Travaglio, l'Unità del 3 luglio 2008 C'è un discreto scarto fra gli editoriali pensosi alla Pigi Battista sul malaugurato "scontro fra politica e giustizia" e sul "dialogo costituente" che forse ritorna grazie agli estintori quirinaleschi, e i resoconti dei "retroscenisti" alla Scodinzolini, sempre appostati nella pochette di questo e quello. Da giorni sono mobilitate a colpi di codici e pandette, precedenti giurisprudenziali e citazioni dotte il Capo dello Stato, il Csm, la Corte Costituzionale, il Parlamento, il Governo, l'Associazione Nazionale Magistrati, le Camere Penali, l'Associazione Costituzionalisti Italiani, l'Autorità Garante della Privacy, presto fors'anche la Commissione Europea, l'Alta Corte di Giustizia di Lussemburgo e la Corte dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo. Il tutto perché un ometto, un certo Al Pappone, ha problema molto più prosaico e urgente, che Vittorio Feltri ha voluto sintetizzare su "Libero" con un titolo in chiaroscuro: "Il guaio è la gnocca". In sintesi: l'han beccato a parlare al telefono di e con certe ragazze che lui chiama "le mie fanciulle" (per distinguerle dalle "mie bambine", che sarebbero le ministre Carfagna, Brambilla e Gelmini) e che, non sapendo recitare, devono lavorare per Raifiction dell'amico Agostino Sacca. Il quale s'incarica poi di "migliorare" prima dell'uso quelle dall'aria "un po' strappona" ("strappona che a Roma vuol dire bona, bonacciona, capito? Diciamo non anglosassone", precisava l'insigne linguista). Ricapitolando: le "fanciulle" le paghiamo noi col canone; le "bambine" le paghiamo pure noi con la diaria parlamentare e lo stipendio ministeriale. Poi ci sono quelle brave: ecco, quelle le prende Mediaset. Ma si sa com'è fatta la gnocca: inizialmente si presenta bene, col volto suadente e seducente che fa impazzire i maschi latini e non. Poi però la gnocca s'incattivisce. Se non l'accontenti, va in giro a raccontar


Ma si sa com'è fatta la gnocca: inizialmente si presenta bene, col volto suadente e seducente che fa impazzire i maschi latini e non. Poi però la gnocca s'incattivisce. Se non l'accontenti, va in giro a raccontare cose poco carine. Non ci sono più le gnocche di una volta, che si tacitavano con una boutique. Oggi c'è la gnocca presidenziale, molto più pretenziosa. Quando va bene, vuole "la parte" a Raifiction, ma mica un "ruolino": protagonista. Altre più sofisticate puntano a un ministero. E i ministeri, specie dopo la malaugurata riforma Bassanini, sono pochini. Mentre le gnocche sono tante, troppe. E il dicastero lo vogliono col portafoglio, mica senza. Antonella, per esempio, è insoddisfatta: "Sta diventando pericolosa, è pazza, s'è messa in testa che io la odio, che ho bloccato la sua carriera artistica. È andata a dire delle cose pazzesche in giro. Agostino, falle una telefonata e dille che continuo a dirti: io devo far lavorare la Troise. Sottolinea un mio ruolo attivo...". Si potrebbe fare ministro anche lei, o almeno sottosegretario. Ma con quale delega? Al senatore italo-australiano Nino Randazzo, in cambio del ribaltone, Al aveva offerto quella all'Oceania. Ma ad Antonella? Viceministro alle Autoreggenti? Ai Wonderbra? All'Intimissimo? Ecco: a un certo punto la gnocca ha una mutazione genetica, diventa perfida, ti si rivolta contro. E che si fa contro l'invasione delle ultragnocche? Superman aveva la Kriptonite. Al ha il Decreto. E, se qualcuno obietta che non c'è necessità né urgenza, gliele spiega lui, la necessità e l'urgenza: o esce il decreto o escono le telefonate. E' vero che il direttore di "Europa", dalla clandestinità, ha invitato i giornalisti veri a "censurarle". Perché, come dice lui, "si fa un uso politico delle intercettazioni". Ma se denunciare l'uso politico dei pentiti, dei testimoni e delle toghe rosse è facile, dimostrare che pure le microspie si mettono d'accordo per incastrare gli avversari politici è decisamente più arduo. Qui non è


Qui non è la parola di un altro contro la tua: è la tua parola contro la tua. E lui le sue le conosce bene, perché le ha pronunciate lui. Veronica, intanto, ha smesso di scrivere ai giornali e prende appunti. Su tutto. Anche su quella graziosa signorina dal cognome giacobino, Virginia Saint-Just, che avrebbe avuto l'appoggio di Silvio nel divorzio dal marito agente segreto, più un alloggio gratis a Campo de' Fiori, mentre l'ex consorte veniva licenziato dal Sisde. Se qualche membro del Csm ci è rimasto male nell'apprendere dal Colle che è vietato definire incostituzionale una legge incostituzionale, sappia che è per una causa di forza maggiore: la gnocca. "Costituzione" non si può più dire. Gnocca invece sì.


# 98    commento di   campidoglio pulito - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 19:21

Importante Chiunque appoggi la manifestazione dell'8 luglio a piazza Navona ore 18 MA NON POTRA' ESSERCI FISICAMENTE, può firmare la sua adesione virtuale in http://www.firmiamo.it/virtualmenteinpiazzaaroma8luglio Passate parola Grazie aNNA p. PASSATE PAROLA
campidogliopulito.ilcannocchiale.it


sono disgustata, ho sempre detto ai miei figli che:" per andare a testa alta bisogna rispettare il prossimo come se fossi te stesso". E' retorica, ma ancora oggi lo ripeto, e per fortuna, a quanto ne so, lo rispettano. Ma continuando di questo passo saranno loro gli anormali della situazione, se già non lo sono. Questi politici ci stanno dimostrando il contrario, se rispetti gli altri sei una nullità; quel che è peggio sono in tanti ad essersi convinti di ciò grazie al loro aiuto. E io che ancora credo che TUTTI SIAMO UGUALI DI FRONTE ALLA LEGGE, forse a questa VERITA' non crede neppure il papa


Mi sono meravigliato del faato che nel sito wikileaks.org non ci siano documenti relativi all'Italia. Strano... Invito tutti a fare un giretto sul sito piu' contrastato dai politici di tutto il mondo e che tuttora nessuno e' riuscito a censurare! Se avete doc riservati Pubblicateli su wikileaks.org, il sito garantisce totale anonimato!


# 101    commento di   campidoglio pulito - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 20:0

ci permettiamo di insistere Importante Chiunque appoggi la manifestazione dell'8 luglio a piazza Navona ore 18 MA NON POTRA' ESSERCI FISICAMENTE, può firmare la sua adesione virtuale in http://www.firmiamo.it/virtualmenteinpiazzaaroma8luglio Passate parola
campidogliopulito.ilcannocchiale.it


# 102    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 20:7

"signori io sono l'immagine migliore ed evidente di quello che la politica ci può offrire, io sono un politico contemporaneo, rappresento la nuova aristocrazia politica...c'è qualche giudice fantasioso che dice che io sono un mafioso...ma la mafia non esiste!!!"(Cetto Laqualunque) "se vengo eletto cosa posso fare per i poveri e i bisognosi...cosa si può fare? e soprattuttamente cosa posso fare io? na beata minkia!!!" (Cetto Laqualunque) ahahahah...seppur amare, ogni tanto, due risate non fanno male... la domanda è: è un Cuffaro senza occhiali? o è un Berlusconi col ciuffo? se vi va...seguite il link ;-)
http://it.youtube.com/watch?v=gaPa5EoJW9M


Breaking News Veltroni ha annunciato che dalla prossima settimana partirà una petizione per dire NO alla dittatura in corso. Vuoi vedere che il governicchio ad personam approverà seduta stante un ddl per abolire le petizioni? O sarà l'ennesimo emendamento infiltrato nel pacchetto sicurezza? Mi pare già di sentirlo: "Gli italiani sono ammorbati dalle petizioni!Emergenza petizioni! Sono rosse, togate e pure giustizialiste! Petizioni al rogo! Altrimenti, prendo le impronte a tutti i firmatari!!!" Oramai, tutto può accadere...e accade. Saluti a tutti!


DAL BLOG DI DANIERE MARTINELLI Oggi propongo un video con stralcio di trasmissione andata in onda su Telelombardia qualche giorno fa, durante la quale Stefano Zamponi (IDV) ha ricordato più volte l’appuntamento con la manifestazione di Roma di martedì, durante il dibattito a confronto con Paola Frassinetti, deputata del Pdl proveniente da An. Nel montaggio ho colto alcuni momenti che, visti distrattamente passano inosservati, ma che invece meritano attenzione perché pur essendo entrati nelle abitudini di tutti, dovrebbero farci riflettere su come talvolta, il contradditorio, oltre che non servire, sarebbe proprio meglio non farlo, onde incappare in figuracce di fronte a fatti indiscutibili com’è successo qui. Soprattutto se ad intervenire in trasmissione via telefono è un telespettatore informato che disarma ogni possibilità di replica. Soprattutto se chi conduce la trasmissione, anziché intervenire per fare chiarezza, preferisce lasciare il dubbio col lancio della pubblicità e magari chiudere rispondendo all’invito rivolto al pubblico “io martedì a Roma non ci sono si vedrà da solo”.
http://www.youtube.com/watch?v=Oy9wKdu-Xm4


# 105    commento di   campidoglio pulito - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 20:54

Importante Chiunque appoggi la manifestazione dell'8 luglio a piazza Navona ore 18 MA NON POTRA' ESSERCI FISICAMENTE, può firmare la sua adesione virtuale in http://www.firmiamo.it/virtualmenteinpiazzaaroma8luglio Passate parola
campidogliopulito.ilcannocchiale.it


# 106    commento di   Wil - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 21:8

"Rinuncio a ogni vantaggio. Non ho bisogno di nuove norme giudiziarie". Anche oggi è stato Silvio Monster Show. Dichiarazioni extraterrestri, frasi inascoltabili. Lui ci crede, assieme ad alcuni milioni di italiani. Facciamogli cambiare idea. - http://nonleggerlo.blogspot.com/
http://nonleggerlo.blogspot.com/


# 107    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 21:29

@Campidoglio bravi...bella idea ;-)
http://www.firmiamo.it/virtualmenteinpiazzaaroma8luglio




Non capisco perché un giornale come l'espresso autorizzi G.Pansa a scrivere nefandezze su Di Pietro.Se voi avete capito il motivo vi sarei molto grato di divulgarlo.Graziè


# 110    commento di   campidoglio pulito - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 21:44

se siete d'accordo con la manifestazione firmate. daremo la lista degli aderenti che lo diranno dal palco.. che ci sono cittadini presenti col cuore in quella piazza l'8 luglio a piazza navona alle ore 18. http://www.firmiamo.it/virtualmenteinpiazzaaroma8luglio Firmate
campidogliopulito.ilcannocchiale.it


visto che sono famosa e nn ho una vita privata . quando faccio politicasono de "Sinistra Arcobaleno " m'auguro tra ..........di poter fare qualcosa di buono , chiaramente sono al corrente del fatto che anche a S Arcobaleno ci sono i cattolici , chiaramente io preferisco quando farò politica stare lontana dai clericali per ovvi motivi che nn sto qua a rinvangare VAsto: nn ho voglia adesso di fare politica Bologna : giungo a vivere e studiare , me la cavo , sto cominciando a stare bene nonostante le apparenze , quando arrivo arrivo , quando sarà sarà , politica il movimento è tutto , viaggio ? è chiaro che non vedo l'ora di ripartire e nn mi sento indispensabile nn sono impazzita è STATO UN CASO DEL PENSIERO E DEL DESTINO , RIVOLUZIONE MONDIALE PACIFICA , è chiaro che nn vedo l'ora di ripartire , campo "dei fiori ", campo , qualsiasi cosa succeda ormai vivo qualsiasi cosa succeda ormai vivo .................................................................................................................................. QUALSIASI COSA SUCCEDA ORMAI VIVO HO BISOGNO ANCHE SOLO DI VEDERE ...ALCUNI TIPI DI PERSONE ANCHE SOLO VEDER ALCUNI TIPI DI PERSONE NN DOVETE FARE NULLA IO NEANCHE ...è TUTTO OK , FAREMO POLITICA INSIEME , FAREM POLITICA INSIEME E SPERIAMO D'AVER SOLDI PER STARE BENE INSIEME -------------------------------------------------------------- SONO LIBERA COME TUTTI E STO BENE COME TUTTI ---------------------------------------------------------------- è VERO CHE VORREI UN COMICO E VORREI CONOSCERE ........ALTRE PERSONE ------------------------------------------------------------------- VADO A STUDIARE E MI BASTA VEDER-VI PER AVERE LA FORZA DI FARLO IN QUALSIASI CONDIZIONE VIVA L'ANARCHIA TUTTO CIò CHE VUOI CHE SIA ANARCHIA


# 112    commento di   Wil - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 22:3

O mioddio, quanta paura ha Veltroni di Di Pietro. Se potesse smaterializzarlo lo farebbe immediatamente. Oggi se ne esce con il progetto "5 milioni", ciò che invece doveva fare era scendere in piazza, mostrarsi forte e deciso, tra la gente. Il Pd è il primo partito Virtuale in Italia, non esiste sul territorio, ma solo a Palazzo, e quella dell'8 luglio è l'ennesima prova mancata. Walter non sarà il salvatore della patria, ha le mani legate da mille nodi. Democristiani, Cristiani, Vaticano, Industriali, NeoCon, TeoCon, NeoCom, Comunisti, Ambientalisti. Non ha raggio d'azione, e sommata alla sua paura di sbagliare, produce immobilismo, zero assoluto politico.
http://nonleggerlo.blogspot.com/


Aspettando 8 Luglio 2008... ...se c'è qualche uomo politico che approfitta della politica per fare i propri sporchi interessi DEVE ESSERE DENUNCIATO SENZA ALCUN TIMORE!". Sandro Pertini


VADO A STUDIARE E MI BASTA VEDER-VI PER AVERE LA FORZA DI STUDIARE IN QUALSIASI CONDIZIONE ------------------------------------------------------------- è CHIARO CHE APPENA POSSO RIPARTO POLITICA : PRIMO PASSO IL MOVIMENTO POI VEDREMO COSA SI SVILUPPA IO NN M'OCCUPO DI POLITICA ALL'UNIVERSITà____ VADO A STUDIARE . --------------------------------------------------------------- è CHIARO CHE APPENA POSSO RIPARTO PER L'OLANDA IN PRIMIS ---------------------------------------------------------------- SONO DELLA SINISTRA ARCOBALENO A VITA E SPERO DI FARE DEL BUONO IN QUALSIASI PARTE DEL MONDO :RIVOLUZIONE PACIFICA SCUSATE MA COMANDARE LA GUERRIGLIA SAREBBE VERAMENTE TROPPO ---------------------------------------------------------------- DETTO QUESTO ? DESIDERIO FEMMINILE :NN è CHE MI SONO FISSATA , NN MI MERITO DI FISSARMI PIUTTOSTO IL CONTRARIO , COMUNQUE MI PIACEREBBE PRENDERMI UN COMICO (PM), nn posso mettermi a rincorrerlo come il bianco coniglio comunque ...................., ma1 , comunque ? tutto bene nonostante le apparenze , alla mia età ! , sto cominciando a rivolermi bene capitolo liga , nn ne posso più , è chiaro che m idispiace averlo offeso , si potesse evitare ! , COMUNQUE MI FA L'EFFETTO DI BATTAGLIA NN DEI SESSI CHE POTREBBE ESSERE INTRIGANTE MA DI BATTAGLIA DEI CARATTTERI FORSE SONO UNA DONNA MI SBAGLIO MA CERTO NN RINCORRO NEANCHE LUI VOLEVO ANDARE AL CONCERTO MA EFFETT NN HO AVUTO TEMPO VASCO PUò CAPIRE , VI VOGLIO PROPRIO BENE MI RACCOMANDO IL MIO FUNERALE CREMATEMI E POI : JAZZ , ROCK , NERO BALLO , PUNK , MUSICHE CLASSICHE SCELTE DA ME , CHWE GUEVARA PRESENTIA , BANDIERA ROSSA , O PARTIGIANO , LETTURA DI PAGINE DI LIBRI , VINO CANNE E STANZA SE NE AVETE VOGLIA DELLE EFFUSIONI , VI VOGLIO BENE SONO FINITA COSì PER PENSIERO E PER CASO O DESTINO PERò IN EFFETTIVI HO SEMPRE PENSATI , RIVOLUZIONE PACIFICA MONDIALE .....................................................


M'AUGURO D'AVER FINITO IL LATO PERSONALE , CHE MITOCONDRIO SVALTONATO , HO PROVATO pD MA PROPRIO NN MI RIESCE FORSE SE GIà L'IDEA DI FARE POLITICA è PEREGRINA PER UN SOGGETTO ONE.OFF.WORLD COE ME PER INIZIARE è MEGLIO INIZIARE DA QUELLO CHE CONOSCO bene , per distruggere e rixcostruire , idealmente . ........................................................................................anche se le apparenze ingannano comincio a rivolermi bene , quello che aveta vistoè una parte della mia personalità se fosse tutto qui nn avrei un futuro


Manco da stamattina. Ho capito che cosa c'era di "insulso" nell'articolo: il nome RENATO che fa scattare brutte allusioni. Mi scuso con tutti gli altri Renato, non ci possono niente se sono omonimi. Ora, dopo la correzione, è TUTTO PICCANTE AL PUNTO GIUSTO.


# 117    commento di   Mary 63 - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 22:35

MA LO SAPETE CHE QUESTO FOLLIERI MI FA QUASI PENA? E' STATO DAVVERO INGENUO...MA DAI CHE SI CHE CREDEVA CHE LA GIUSTIZIA IN AMERICA FOSSE COME QUELA ITALIANA? SE MAI TORNERA' IN ITALIA PROBABILMENTE FOLLIERI UNA VOLTA QUA TROVERA'CERTAMENTE ASILO NELLA CASA DELLA LIBERTA'...CI SCOMMETTO! P.S.: HO FIRMATO ANCH'IO PER L'8 LUGLIO---GRAZIE!


# 118    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 22:42

@ Will Lui disse anche che Mediaset non avrebbe usufruito della Tremonti Bis, se è per questo


tv: quello che succede e quello che viene detto in tv ormai al di fuori del sentimento per alcune persone che mi piacciono proprio come persone , il resto nn mi da nessuna emozione , niente mi scorre addosso come il raggio di sole , tutta salute ! realy , qualsiasi cosa dicono , niente , ormai è il nulla , ciao


sarò un pò matta come tutti ma impazzire senza motivo no , meglio , fifa e deliro in Italia


# 121    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 22:57

@Roland great....Renato è proprio insulso ahahahahah....


OT video - Curcio Maltese: "al macero le intercetz HOT di Silvio" (3lug2008) http://it.youtube.com/watch?v=bQPH7E8FTNA estratto dalla puntata di PrimoPiano del 3luglio2008 con ospiti Curcio Maltese e Paragone (vicedirettore di Libero) ---------------------------------------------------- VIDEO BERLUSCA: http://it.youtube.com/watch?v=2CmpOu4c-WE estratto dalla conferenza sui rifiuti svolta a Napoli il primo Luglio2008. Berlusconi annuncia che vuole fare un Decreto legge (e non un disegnoDiLegge) sulle intercettazioni e che andra' giovedi a Matrix per spiegare questo problema privacy-intercettazioni (!?)


Vomitevoli come sempre le dichiarazioni del nostro ministro alla giustizia, che conferma: nessuna modifica per il disegno di legge blocca processi o salva premier http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/daassociare/visualizza_new.html_105714863.html lascio qui la sua mail per chi avesse voglia di esprimere opinioni ALFANO_A@CAMERA.IT ps: marciare non marcire (-:


@campidoglipulito #101 Ho cercato di postare il tuo messaggio sul blog di Grillo (per ben 10 volte) e mi è stato censurato ogni volta. Provate anche voi a postarlo e vedete cosa succede. Ma non è che ci sono prime donne anche nelle manifestazioni contro il nano? Sarebbe la fine... Non frequenterò più il blog di Grillo.


@campidoglipulito #101 Vero!! Anch'io ci ho provato (ma solo 5 volte, poi mi sono rotto). E non so se mi hanno bloccato anche l'indirizzo IP. Non riesco a commentare più nulla. GRILLO, FAI SCHIFO!


e vero anch'io ho postato diverse cose sul cose sul blog di Grillo che sono state bloccate, ma conservo gratitudine e grande rispetto. Se ci fosse qualcuno che scrive qui che mai ha fatto un centesimo di quello che ha fatto lui allora potrebbe parlare il resto sono solo chiacchere su un blog ....le nostre e lasciano il tempo che trovano. pianino con le parole, direi...


@tutti la manifestazione dell'8 luglio verrà trasmessa in diretta STREAMING da c6, il link è il seguente: http://new.c6.tv/ poi vi segnalo un sito molto interessante dove vengono anche pubblicati gli articoli di marco travaglio, c'è quello che ha scritto oggi(divertente) http://www.antimafiaduemila.com/component/option,com_frontpage/Itemid,1/


@marco #126 Cosa c'entra la gratitudine e il rispetto? Anch'io so quello che ha fatto Grillo ma tu non puoi usare lo stesso metro che usano le persone che tu combatti. La censura è odiosa per chiunque la eserciti. E poi...tu riesci a capire il motivo per bloccare quel post? La mia manifestazione sarà più importante della tua? Non voglio pensare questo, sarebbe davvero la fine. MA ALLORA PERCHE'???






# 131    commento di   pams - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 23:50

conoscete articolo21? sarebbe un'associazione che vuole difendere la costituzione,in particolare libertà di parola. Prima dice che parteciperà alla manifestazione dell'8 luglio, poi inizia a dire che non parteciperanno perchè rischia di essere una manifestazione contro il pd, poi che verranno ma hanno paura dell'antipolitica e altre cavolate del genere. per ci volesse leggere l'articolo e far sapere la vostra opinione ecco: http://www.articolo21.info/notizia.php?id=7026 io gli ho scritto che se non manifestano neanche per difendere l'articolo21,la loro associazione non ha motivo di esistere. invece questa è la pagina principale dove potete scrivere e leggere i commenti dei cittadini. Se volete far sapere la vostra opinione... http://www.articolo21.info/index.php


# 132    commento di   pams - utente certificato  lasciato il 4/7/2008 alle 23:52

ecco quello che gli ho scritto Trovo che siate veramente ridicoli a disquisire se partecipare o meno,proprio in questo momento in cui si vuol dare un colpo mortale all’articolo 21.L’antipolitica è quella che c’è dentro il palazzo dove vogliono smantellare la Costituzione e rendere indegne le istituzioni, dove si sta usando il potere in modo degradante per scopi personali.Voi che volete apparire come baluardi della democrazia e della libertà di parola volete essere i primi a censurare?Non capisco perché abbiate paura di Grillo,da chi credete che sia seguito,dalle br?Dai black block?Sono gli onesti cittadini che protestano,non,come credete voi,i delinquenti(chi ha problemi giudiziari–vi ricordo-è al governo),queste leggi danneggiano le persone perbene che non commettono reati.I criminali resteranno a casa,non verranno certo in piazza,hanno tutto da guadagnarci loro. Non venendo,anche voi peccate di omissione.Bisognerebbe difendere anche l’articolo3 ed evitare questo vostro snobismo.Se continuerete a gettare fango su questa manifestazione non sarete più credibili nella difesa dell’articolo 21.Spero che rinsavite in fretta.In caso contrario,vorrà dire che saremo noi i veri difensori dell’articolo21,prenderemo il vostro posto,visto che non portate avanti nemmeno l’obiettivo principe della vostra associazione.A questo punto vien da chiedersi che fate e a che serve Articolo21.


la fine di cosa? non c'è la fine...purtroppo. per come la vedo io solo una lunga marcia, faticosa, inconmprensibile con molte varinati a seconda dei casi. sul blog di grillo tempo fa ( i tempi del rogo della thissen a torino) postavo (con censura) che la Thissen Krup da sempre ama la gente bruciata...era coinvolta nel riciclaggio di denaro "sporchissimo",cioè rubato ai prigionieri dei campi di sterminio, nella 2 guerra bla bla bla tutto documentato. Non ho potuto scriverlo...e allora? posso dirlo qui ora, ma adoro grillo quando racconta come stanno le cose e diffonde info come nessuno ha fatto mai. questo volevo dire. nessuno è perfetto, grillo fa una parte grande...


# 134    commento di   panormo - utente certificato  lasciato il 5/7/2008 alle 2:34

Li Ho visti davvero! Cerano di sicuro, non ho sognato! Steso immobile davanti a Rai1, dopo un afosa giornata d fatica, in nero (ma come facciamo noi terroni a lavorare in condizioni estreme?), a tentare l'ultimo anche se passivo contatto con il resto dell'umanità. Mi appaiono 12 ministri 12, o 13 non sottilizziamo, con il capodelgoverno, roba che al tempo di Prodi manco ad immaginarlo. C...o, mi aspetto soluzioni leggi proposte cambiamenti, e mi ritrovo in una convention aziendale! Erano loro ma tutti spenti, come militari in parata o bimbi all aprima comunione. Sacconi spento e grigio a ripassare la sua parte, Prestigiamoco con sorriso soave ed insulso, Larussa senza sguardo luciferino, ma comunque perso, Angelino l'aggrottato che adesso viene il mio turno, l'unica Carfagna con l'occhio meno sgranato e la voce sempre priva di emozione. E poi Lui, il bricolato, il posticcio, il tenuto insieme da qualcosa, il fatto e rifatto. Ma con un biancore di fondo che invece di rassicurazione rivelava cerone lontano un miglio. Al centro del cenacolo il campeggiante: IL GOVERNO HA FATTO IN DUE o tre MESI TUTTO QUELLO CHE ERA POSSIBILE ED ANCHE L'IMPOSSIBILE SARA' FATTO A BREVE, CHE NON VE LO MERITATE NEANCHE. Di contraltare c'erano 4 o 5 giornalistoni, con il direttore Riotta, ma non ho avuto il coraggio di aspettare ed eventualmente ascoltarli, molto tempo era dedicato al cenacolo. L'ultima dolorosa stilettata è stato il logo in basso a destra: TV7. Tanto tempo fa, ammirato ed entusiasta, lo seguivo da adolescente. Tra gli altri, tutti meritevoli, ricordo Andrea Barbato ed Emilio Fede. Si proprio lui. Informava anche su temi e con inchieste complesse e scomode, per ... migliorare l'Italia. F....lo!


# 135    commento di   campidoglio pulito - utente certificato  lasciato il 5/7/2008 alle 7:50

8 luglio Le manifestazioni nelle altre città Vi invitiamo a comunicarci a redazione@micromega.net eventuali iniziative in programma in altre città italiane o all'estero. Grazie. TORINO - 8 luglio, ore 17 Manifestazione in piazza Castello, ore 17.00. GENOVA - 8 luglio, ore 18 Manifestazione in Largo Lanfranco davanti alla Prefettura. Promuovono: Associazione Libertà e Giustizia, Comitato per lo Stato di Diritto, aderiscono Associazione Giuristi Democratici, Comitato Verità e Giustizia per Genova BRESCIA - 8 luglio, ore 18 Presidio davanti al Tribunale di Brescia, via Moretto/p.zza Sant'Alessandro. Promuovono circolo Libertà & Giustizia, comitato antimafia Peppino Impastato, meetup amici di Beppe Grillo BARI - 8 luglio, ore 18 Presidio di vigilanza democratica a Bari in Piazza Prefettura dinanzi al Teatro Piccinni ATENE - 8 luglio, ore 18 Manifestazione di studenti italiani a Piazza della Costituzione di Atene (fuori dal parlamento greco) contro le leggi-canaglie della destra italiana. PER QUANTI NON POTRANNO ESSERCI FISICAMENTE, INVITO A FIRMARE L'ADESIONE VIRTUALE ALLA MANIFESTAZIONE ROMANA A http://www.firmiamo.it/virtualmenteinpiazzaaroma8luglio PASSATE PAROLA PS anche noi censurati da grillo ma anche dal forum del PD
campidogliopulito.ilcannocchiale.it


..comunque la politica nn può risolversi in Personale , quindi , ora per ora ok , ma visto che S A e Pd devono operare in sinergia ed io ora ne sono fuori e quindi per me è teoria , io faccio quello che faccio e qualsiasi cosa faccio tenetemi lontani o state lontani Clericali chè so che potrei parlarvi facendo finta di niente ma è la mia vita per ovvi motivi , se potete perseguitate come tutti,anzi anche peggio, statemi lontani qualsiasi carica ricoprite , niente i cattolici di potere proprio lontani mi devono stare ed io nn mi vendo per il potere quindi nn cambio idea


si la mia politica è fatta di chiacchere che io odio quindi , per ora ora , la sinistra è Pd + S.A. quindi per me che sono one.off , è teoria e posso riflettere su entrambe , ma tenetevi lontani clericali di potere e nn cambio idea chè io per il potere nn mi vendo , siete persecutori ed spiegate la persecuzione ai vostri fedeli , mi scuso è chiaro ma voi capite da una perseguitata ecc. ecc. ecc. , com mi scuso uguale , io sono democratica sul serio voi cattolici no , da secoli siete solo amichetti de l potere non democratici .


ripeto la politica nn è personale , dico praticamente nn in teoria , quindi sicuramente S.a. e Pd devono mettersi in accordo , quindi ...io per ora sono in teoria , qindo posso rifletere e fare entrambe , good , detto questo per piacere Clericali visto che portiamo avanti due discorsi opposti , io ....voi....statemi lontani io starò lontana da voi A VITA LA MIA SONO 1PERSONA NN DOVREBBE ESSERE DIFFICILE IO NON MI VENDO PER IL POTERE . QUNDI CAPITECHE NN è FATTO D'IMMAGINE MA DI VITA , SIETE PERSECUTORI E CREATE GUERRE DI RELIGIONE ABBIAMO LE PROVE SECOLARI , SENZA SORRISO MA SERIAMENTE VI SALUTO


CARI CLERICAL PER I SOLDI E PER IL POTERE SIETE PERSECUTORI E CREATE GUERRE DI RELIGIONE NN MI DITE PER LE IDEE CHè LE IDEE NN PESANO E NN POSANO PER I FOTOGRAFI , QUINDI STATEMI LONTANI A VITA LA MIA SONO 1 PERSONA QUINDI NN DOVREBBE ESSERE DIFFICILE , IO N MI VENDO EPR IL POTERE QUINDI SONO UNA GARANZIA IO E I CLERICALI ANDIAMO IN DUE DIREZIONI DIVERSE LORO...IO....


DOVRESTE INSEGNARE AL VOSTRO POPOLO CHE ESISTONO altre religioni QUINDI esistono altri dei , è SEMPLICE E NN è PERSCUTORIO ED EVITA GUERRE DI RELIGIONE , VOLETE DIVENTARE COME ?


politica ? fin quando è teoria posso ....quando sarà pratica , vedrò ..... però si i soldi che posso ai C S ....nn lo voglio mai più ripetere che .....ci ho da vivere


per le femmine innocenti : quando c'è qualcuno che nn è parte del vostro QUOTIDIANO 1 regola : rimanete nel posto pubblico con altra gente , nn vi spostate per nessun motivo 1 regola , quando conoscete qualcuno che nn fa parte del vostro quotidiano non spostatevi dal posto con altra gente per nessun motivo , il mostro nn ha la faccia o la voce del mostro . nn vi perdete nessuna avventura state tranquille


quotidiano ossia no avventura no "SIMPATIA IMMEDIATA" ........QUOTIDIANO , LAVORO , FAMIGLIA , AMICI DI SCUOLA DI PALESTRA ECC , NO COLPO DI FULMINE DI SIMPATIA CMQ QUOTIDIANO QUINDI ....1 REGOLA RIMANERE NEL POSTO DOVE C'è GENTE NN SCHIODARE DA Lì E PAGARSI DA BERE NNONN UUSSSSAAA PPPIIIùùùù FFFFAAARRSSSIII PPPAAAGGAAARRREEE DDAAA BBBEERRREEE DDDDAAA SSSCCCOOONNNOOSSSCCCCIIIUUUTTTTTIII PAGATEVI DA BERE DA SOLE ...CHE BEVETE ANCHE MENO COSì 1 REGOLA , SE AVETE A CHE FARE CON SCONOSCIUTI NN SPOSTATEVI PER NESSUN MOTIVO DAL POSTO PUBBLICO DOVE SIETE E PER TORNARE A CASA FATEVI SEMPRE ACCOMPAGNARE DA AMICI CONOSCIUTI SEMPRE FATEVI ACCOMPAGNARE FINO ALLA MACCHINA DA AMICI O DALLA SICURITY CHE RIMANE FINO ALLA FINE ,,,SIETE DONNE RICORDATELO SIETE PIù DEBOLI DEI M.


# 144    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 5/7/2008 alle 9:20

buon giorno a tutti... seguite il link e troverete l'adesione di Camilleri alla manifestazione dell'8 luglio... dobbiamo imparare tanto da uomini come lui...ci sta dando un grande esempio, un grande insegnamento...parliamo di un uomo che ha superato abbondantemente gli 80 anni, ma, ciò nonostante, ha ancora la forza, la grinta, "l'ottimismo", il senso civico per scendere in campo a dire la sua opinione con forza, nella speranza che qualcosa cambi, che la situazione migliori... beh...noi giovani alle prime difficoltà, diciamo spesso, vabbè...non c'è nulla da fare, l'Italia è sempre stata così, la mafia non si può sconfiggere, i delinquenti non cambiano, chi vota il nano continuerà a votarlo e così via all'infinito, riusciamo a dire tante altre belle str***te... ecco...Camilleri la sua vita l'ha già vissuta alla grande, adesso potrebbe godersi gli ultimi anni tranquillo tranquillo a casa sua a godersi la famiglia e le, a lui care, sigarette...e noi? noi giovani?noi giovani che facciamo? ci lasciamo abbattere dalle prime difficoltà?no...non dobbiamo farlo, non "possiamo" farlo...raga....svegliamoci il futuro di ognuno di noi, dipende solo da noi stessi, dalla forza, dall'impegno, dalle energie, dal tempo che dedicheremo a quello che io definisco il "2° Risorgimento italiano"...dobbiamo ricompattare l'Italia e soprattutto dobbiamo ricompattarci noi tutti, noi italiani, dobbiamo far risorgere questo paese come una "fenice risorge dalle fiamme"... e abbiamo il dovere morale di provare a risvegliare anche tutti coloro i quali ancora non vedono o fanno finta di non vedere il baratro entro cui stiamo sprofondando!!! Cicerone scriveva:" Est igitur, inquit Africanus, res publica res populi,populus autem non omnis hominum coetus quoquo modo congregatus, sed coetus multitudinis iuris consensu et utilitatis communione sociatus"(La repubblica è dunque - disse Scipione, - cosa del popolo, ed il popolo poi non è qualsivoglia agglomerato di uomini riunito in
http://temi.repubblica.it/micromega-online/


# 145    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 5/7/2008 alle 9:22

#144.segue:... riunito in qualunque modo, ma una riunione di gente associata per accordo nell’osservare la giustizia e per comunanza d’interessi. buona giornata a tutti, scusate se non son stato affatto sintetico...prometto che per qualche ora non mi faccio più vivo... :-D


@Papa se quell'omino piccolo piccolo vestito di bianco che s'atteggia a super uomo VUOLE DIMOSTRARE CHE è CONTRO LA GUERRA TRA RELIGIONI deve : 1- organizzare incontri annuali in Vaticano tra tutte le religioni esistenti sulla terra " troppo piccolina per noi " 2- mantenere contatti con gli ALTRI CAPI DELLE ALTRE RELIGIONI , contatti mensili per lettere e private e pubbliche ecc ecc ecc ecc sono sicura che potete andare avanti da soli comunque nn vi mollo Clericali persecutori e fomentatori di guerre di religione


@marcolino il mio posto nel Centro Sociale l'ho , nn voglio diventare vecchia prima del tempo , tranquillo al CS io sto da dio , ci sono sempre stata da dio , al macchia nera m'ero ..............., quindi , da sola in mezzo alla gente al cs io rinasco , 5 minuti al cs e mi passa tutto , nn voglio invecchiare senza motivo , senza motivo .!www la spagna www ww la regina d'olanda ww


...5 minuti al cs e mi passa tutto ...non voglio invecchiAre SENZA MOTIVO...


olandese 16 - resto de mondo 132


Un luogo che dovrebbe essere la culla della cultura si è trasformato negli ultimi anni in un quasi "bordello".lo ha detto Giovanardi che gira la cocaina a tutto spiano,abbiamo onorevoli per modo dire che si annoiano come Mele,ministri che si fanno i c...i loro,frosci,lesbiche.Il parlamento non è in buone mani,non è una bella rappresentazione secondo me non c'è più niente da fare.


@ Marco di Napoli #104 Sono andata a vedere l'estratto della trasmissione da te segnalato, e, a proposito di Poletti, guarda un pò cosa ho trovato su Wikipedia.....c'è poco da stupirsi.. Roberto Poletti (Feltre, 29 luglio 1971) è un giornalista e politico italiano. La sua carriera inizia nel 1991 quando, a vent’anni, arriva a l'Indipendente di Vittorio Feltri. Giornalista professionista da undici anni, dopo l'esperienza a Radio 24, il canale radiofonico de Il Sole 24 Ore, approda a Telelombardia, dove conduce la rassegna stampa del mattino "Buongiorno Lombardia" e i programmi di informazione della fascia preserale. È stato anche direttore di Radio Padania Libera. Poletti instaura un rapporto diretto con il pubblico, fatto di politici e telefonate in studio senza filtri e senza centralino. In numerose occasioni porta in studio i lavoratori delle fabbriche che chiudono o gli studenti che manifestano contro la Legge Moratti. Nell'autunno del 2004 approda sul circuito nazionale 7 Gold con il programma Aria Pulita. Nel dicembre dello stesso anno, torna negli studi di Legnano di Antenna 3 per condurre Carta Straccia. Nel febbraio del 2006 Roberto Poletti accetta la proposta di candidatura alle elezioni politiche per la Federazione dei Verdi. Diventa deputato in seguito alla rinuncia di Carlo Monguzzi. È membro della Commissione Cultura, Scienza e Istruzione alla Camera. All'inizio del 2007 è al centro di una polemica per la ripubblicazione di un articolo che lo stesso Poletti nel 1997 aveva scritto su "la Padania", in cui si definiva razzista e inveiva contro i "negri" chiedendo di "cacciarli tutti via". Al tempo era militante del Carroccio.




# 153    commento di   akiro - utente certificato  lasciato il 15/7/2008 alle 13:29

da noi avrebbe fatto carriera. e senza doversi camuffare più di tanto, magari solo qualche bandana e qualche colpo di pennarello...
http://nononoeno.splinder.com/



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti