Commenti

commenti su voglioscendere

post: La volpe perde il pelo, ma non lo sfizio

    Parla l’elemosiniere,  Angelini, il timoniere  della sanità privata  e una storia ha raccontata    sulla leadership d’Abruzzo.  Dai verbali emana un puzzo  che si sente da lontano:  concussion, mazzette in mano    e associati delinquenti.  Premettiam: sono innocenti,  oggi e fino al terzo grado,  inquisiti, parentado,    portaborse ed assessori,  lacché ed amministratori,  ma il sol leggere i verbali  fa ruotare i genitali:    “Di’, fratello, quante volte?”  “Diciannove…” “Sono molte  e…per renderli contenti  dove hai fatto i versamenti?”    “In cucina, in libreria,  un dì fu in pasticceria,  se ricordo, a Chieti scalo.  Altri dì ... continua



commenti






commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti