Commenti

commenti su voglioscendere

post: Arresti di prima classe

Ora d'aria l'Unità, 12 agosto 2008 Poniamo che arrestino un tizio, uno sconosciuto che non è Vip e non ha amici Vip , con l’accusa di aver rubato 6 milioni di euro alla collettività rapinando una banca o rubando nelle ville. E che poi lo scarcerino dopo 28 giorni. Giornali e tg sarebbero pieni di commenti indignati di politici e opinionisti contro l’ennesima “scarcerazione facile” . “Rubò 6 milioni, già a casa”. “La polizia li mette dentro, i giudici li mettono fuori”. “Alfano, ispettori contro le toghe buoniste”. “Pdl e Pd uniti: tolleranza zero contro ladri e rapinatori”. Difficilmente a qualcuno verrebbe in mente che il tizio è solo un sospetto rapinatore e che in Italia vige la presunzione di non colpevolezza . Poniamo invece che il tizio accusato di aver sottratto 6 ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 242    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 13/8/2008 alle 20:38

ok, mi abbrevio anche io, dopo l'ultimo messaggio lo chiamo merda, gli sta meglio :) anche se clericofascista è quello che più gli si addice


ho capito w.dog...ma per andare in fondo alla verità ti devi fare un **** così!...nessuno dice le cose per come stanno...tranne quando sono così evidenti che non c'è bisogno di esagerare! si deve andare su internet..si devono verificare tutte le cose dette...e a volte non si trova neanche la fonte ufficiale..e naturalmente la gente ha da fare per fare tutte queste cose...


# 244    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 13/8/2008 alle 20:42

e allora come lo risolviamo? magari con delle leggi che impediscono al presidente del consiglio di avere 3 canali di servi linguati? togliamo la rai dal controllo dei partiti? apriamo sto maledetto mondo dell'informazione a più volci? diamo alla gente la possibilità di informarsi da una pluralità di fonti? io penso che ormai sia tardi, e allora ci dovremo preparare al peggio...


quello è perchè sono sbagliati i sistemi..perchè la politica deve avere il controllo della Rai? e perchè dobbiamo pagare il canone? se la Rai non fosse della politica, Berlusca non avrebbe mai potuto "costringere Biagi ad andare via/cacciato". Certo...se a certe persone gli dai la possibilità di fare qualcosa...la fanno e la sfruttano per sè.


cmq devo andare a mangiare... ragazzi non scannatevi troppo! vogliamoci tanto bene :D ciao


@sara Nessuno ha motivo di "vergognarsi" di aver votato Berlusconi, se è questo che vuole insinuare. Molto semplicemente, per noi la politica non è tutto. Perchè metterci a discutere con voi, infatti? Li conosciamo, i vostri "argomenti", la vostra dietrologia, il vostro covare rancore. Preferiamo evitare. Preferiamo dimostrare coi fatti piuttosto che con le parole. Due anni fa il governo Prodi ha vinto (ha vinto?) con una manciata di voti e una coalizione unita solo dall'essere contro-Berlusconi. Sappiamo tutti come è andata, come è stata punita l'arroganza di chi voleva governare da solo ignorando metà degli italiani. Avete costruito le barzellette sulla legittima richiesta del Presidente di verificare l'esito delle urne... E quello che scrivete su questo blog, allora? Sono passati oltre 3 mesi da elezioni che hanno dato un chiaro consenso. E non sapete cosa inventarvi (tribunali e roba simile) per falsare le indicazioni democratiche degli italiani! E noi dovremmo stare a polemizzare con voi?


@sara Cara sara, come vedi palare con il SERVO è inutile, gli fai una domanda e ti risponde una cosa che non c'entra niente... non è colpa sua, come dice watchdogs ha la testa vuota, quindi un dialogo è impossibile. Non capisce nemmeno quello che gli chiedi!


Cara FI, non ho capito cosa centri la cristianità o il cattolicesimo con Berlusconi. A me sembra la contraddizione vivente dei valori e dello spirito cristiano. Ho letto qualche tuo post e ho notato che non hai mai portato una sola prova a conforto delle tue, sin ora indimostrate, tesi




# 251    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 13/8/2008 alle 20:59

Sono passati oltre 3 mesi da elezioni che hanno dato un chiaro consenso. E non sapete cosa inventarvi (tribunali e roba simile) per falsare le indicazioni democratiche degli italiani! o pezzo di cretino, la mamma tra una pausa di lavoro e l'altra ti ha spiegato che non è che quando uno vince le elezioni è immune da critiche per 5 anni? non te l'ha detto che la famosa libertà di parola delle democrazie si intende come libertà di dissentire? che se ci fosse solo libertà di dire di sì non saremmo in una democrazia? che il fatto di criticare non significa voler ribaltare il risultato delle urne? già, ma sto sprecando i polpastrelli, ottuso fi


# 252    commento di   devarim - utente certificato  lasciato il 13/8/2008 alle 21:13

Ho incontrato un amico che è andato all'estero. Là gli italiani, che non vogliono tornare perché si trovano bene, fanno delle pesanti critiche all’Italia. Dicono che siamo governati da un tirannello puttaniere alleato con neofascisti e razzisti. Dicono che tolleriamo cose che in tutto il mondo civile non sarebbero tollerate. Dicono che mentre i governanti evadono tasse e si fanno leggi ad personam, se la prendono con i poveracci. Dicono che in Italia non c'è più senso civico, e si tollera l'osceno. Dicono che non è bastato un ventennio fascista, ce ne vuole un altro berlusconista. Dicono che fuori dall'Italia tutti ci ridono addosso, e noi non ce ne rendiamo conto. Perché i nostri telegiornali, come in tutte le dittature sudamericane, parlano solo di sport, cronaca nera, e scandali sessuali. Dicono che ci sono ministri degli esteri che stanno alle Maldive quando c'è una crisi internazionale ale porte dell'Europa. E altri che invece di licenziare fannulloni loro colleghi, se la prendono coi poveracci. E che tutti i giornali e i media rappresentano Napoli pulita, quando invece ancora è sporca, etc. E poi dicono che la sinistra da una parte è letargica, dall'altra è autodistruttiva. Questo dicono. E poi chiedono. Ma da voi nessuno lo dice? Ed io rispondo. No, qualcuno lo dice, ma lo prendono per uno che non ha capito "la modernità della politica italiana" e agita "vecchi fantasmi di guerra civile". Ovviamente io riporto solo quello che dicono. Quindi non posso essere querelato sulle opinioni altrui. E poi, sentiamo chi potrebbe querelare questo mio amico? Certamente uno che potrebbe essere a sua volta querelato, altrimenti l'eguaglianza andrebbe a farsi benedire. Eguaglianza dei cittadini davanti alla legge. Una cosa così.
www.devarim.ilcanocchiale.it


# 253    commento di   Clè - utente certificato  lasciato il 13/8/2008 alle 21:15

Mi sbaglio oppure le incursioni dei SERVI aumentano ogni giorno? Ridatemi Facci!!


# 254    commento di   pulicane - utente certificato  lasciato il 13/8/2008 alle 21:36

Modesta proposta. Scusate se mi permetto un suggerimento. In un sito non moderato come questo è nell’ordine delle cose che intervengano persone di orientamento opposto (dico opposto, non “diverso”, che è un'altra cosa). A parte pochissime eccezioni sono provocatori, ai quali della discussione non importa assolutamente niente (d’altra parte una discussione anche accesa presuppone un minimo di valori comuni, io p. es. non mi sognerei mai di scrivere in un blog di fascisti o di berlusconiani, per rispetto sia verso di loro che verso di me). A loro volta poi gli intruders possono essere professionisti o dilettanti. Sorge allora la domanda: che fare con loro, mettersi a battibeccare all’infinito, magari a male parole, trasformando il blog in un pollaio, oppure ignorarli, lasciando senza risposta calunnie e menzogne (a volte scoperte, come quelle poco più sopra, ma altre volte insidiose) e, in entrambi i casi, facendo il loro gioco? Secondo me una via di mezzo c’è, vale a dire replicare sì, quando ne vale la pena, ma nel merito, in modo rapido e incidentale, e, soprattutto, senza rivolgersi a loro direttamente, magari parlando d’altro. Così almeno si limiterebbero i battibecchi. Queste intrusioni presentano comunque un vantaggio: sono rappresentative della propaganda in atto, che va conosciuta e smontata. Un esempio: “B. è stato votato dalla maggioranza degli italiani” (“due italiani su tre”, # 212). E no, cazzo! Intanto il PdL ha avuto il 47,3% dei voti al Senato e il 46,6% alla Camera. E questo a casa mia vuol dire minoranza. Ed è solo grazie al meccanismo truffaldino della legge-porcata e alla coglionaggine (o peggio) di Veltroni che il Cav., pur essendo stato votato dalla minoranza degli italiani (ripeto minoranza) adesso governa. Legittimamente perché quella era la legge, ma che la piantino con la maggioranza degli italiani. E soprattutto, se anche fosse vero e B. avesse una maggioranza come quella del suo amico Putin, l’argomento: “siamo in tanti e quindi abb


# 255    commento di   pulicane - utente certificato  lasciato il 13/8/2008 alle 21:37

segue: abbiamo ragione”, “il popolo è con me”, non vale un soldo ed è tipico dei demagoghi in cerca di legittimazione e di chi ha scarsa confidenza con la democrazia.


x devarim Ma della presa di culo perpetrata dal P.C.I dal dopoguerra a oggi,tutta a danno della classe più debole del paese,cosa DICONO. Tutta la fiducia riposta da molti su che faceva i propri interessi cosa DICONO. Su chi si ergeva baluardo, a difesa dei deboli facendo in realtà i propri interessi cosa DICONO. Su chi sulla pelle degli operai si è fatto banche,assicurazioni,industrie alimentari,grande distribuzione,ecc..ecc cosa DICONO. Sull'illusione creata alle masse, cosa DICONO. Sarei curioso di saperlo. carlo


Non capisco le tue parole se poi le si deve rapportare a quella che è stata la storia dell'Italia e del PCI del'epoca. Alcuni dirigenti e militanti avranno compiuto anche gli errori, i reati, le colpe di cui tu parli (non tutti, ma alcuni). Ma questo non centra assolutamente nulla con il fatto che la storia di Italia sia stata condizionata pesantemente, sia a livello nazionale che internazionale, dalla volontà di evitare la possibilità di un'alternanza politica al Governo. Questo dicono i fatti, anche quando sono stati accertati nella sede processuale per i più gravi fatti accuduti nel Paese..


Caro Marco, sono un cittadino abruzzese e sono profondamente indignato per quel che è successo nella mia regione! Tra i motivi che hanno indotto la magistratura a concedere gli arresti domiciliari, c'è proprio il fatto che in carcere Del Turco riceveva continue visite di parlamentari ed ex ministri, con la scusa di ispezioni (guarda caso proprio in quei giorni). Queste persone poi, una volta uscite, rilasciavano interviste praticamente a nome di Del Turco. A questo punto, è meglio tenerlo agli arresti domiciliari, dove non può assolutamente ricevere visite, che tenerlo in carcere. Paradossale! L'altro paradosso, è che noi abruzzesi continuiamo a pagare i ticket, a fare le file, ad avere prestazioni ospedaliere da terzo mondo, mentre coloro che hanno intascato le tangenti vengono applauditi al ritorno nei loro rispettivi paesi... VERGOGNA!
www.lukalog.net


Ragazzi, sono addirittura stufa di indignarmi... Anche se non sono caratterialmente portata agli estremismi, alle proteste dure, anche se sono d'accordo con chi ha rilevato che è necessario utilizzare una certa cautela prima di sparare a zero su personaggi pubblici, ovviamente maggiormente esposti (ma allo stesso tempo dico: non gliel'ha mica detto il dottore di fare i politici, sapevano ben a cosa andavano incontro - certo, prima dell'avvento del Cavaliere, ora l'unico rischio è quello di non essere abbastanza delinquente da restare un pesce piccolo e pulito, il capro espiatorio perfetto), e anche se davvero NON SO se Del Turco è colpevole o è stato incastrato, di ASSOLUTAMENTE INNEGABILE e VERGOGNOSO è che quel fatidico art.3 della Costituzione non viene più applicato. La notizia è questa, non riguarda Del Turco, riguarda TUTTI GLI ALTRI. Cristo, è il TERZO articolo, non un comma 349 dell'art.115 di una finanziaria! Tanto per sfogarmi, scusate,vi sentite rappresentati da uno qualunque dei partiti politici presenti, destra o sinistra che sia? Io no, e non sono un'anarchica; sono solo preoccupata. Se la sinistra regge il gioco a Berlusca, non vi viene in mente che abbia troppo da nascondere pure lei? E' un genio, va ammesso. Un delinquente, ma un genio. Ci sentiamo tutti impotenti, vero? Indignati, ma impotenti. Datemi qualche speranza, nessuno di quelli che oggi "ci rappresentano"(volutamente tra virgolette) farà nulla di concreto, per i motivi più svariati.


Ragazzi, un po di aria buona, andatevi a vedere sul corriere il video del giornalista della BBC che incalza Frattini fino a farlo incazzare paventando una deriva razzista in Italia. Mai visto Frattini sopra le righe come in questo video. Provo a linkare il video http://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=Dall%20Italia&vxClipId=2524_abc59f76-6967-11dd-87db-00144f02aabc&vxBitrate=300 Assolutamente da vedere. Bisognerebbe prendere Riotta e farglielo vedere 1000 volte come si fa giornalismo.


Ho visto gli angeli della mia età andare via emigrando da questa Italia prepotente, nella ricerca di qualcosa che non trovano nel Paese che hanno già, lungo le colonne di fumo dei quotidiani fatti di falsità, e giornalisti pronti ad ingoiare, pur di lavorare, la verità e una democrazia che è morta, prostituitasi per le strade la democrazia è morta, nelle tangenti prese a rate la democrazia è morta, nel gossip dell'estate la democrazia è morta... Mi han detto che chi è rimasto oramai non crede che anche lui si è sporcato e poi mascherato con la fede, nei miti eterni della patria o del partigiano perchè è venuto oramai il momento di negare tutto ciò che è falsità, le fedi fatte di abitudine e paura, una politica che è solo far carriera, il perbenismo interessato, la dignità fatta di vuoto, l'ipocrisia di chi sta sempre con la ragione e mai col torto e una democrazia che è morta, nei poveri e negli emarginati la democrazia è morta, coi leader di partito la democrazia è morta coi servi dei giornali la democrazia è morta... E penso che questa mia generazione è preparata a vendersi e a rubare appena nata, ad un futuro che gli hanno insegnato, a stare zitti e a recitare parti, perchè noi tutti ormai sappiamo che se la democrazia muore il fascismo risorge, nel dialogo tra destra e sinistra il fascismo è risorto, nelle clientele e nelle parentele il fascismo è risorto, nell'Italia che saremo il fascismo è risorto...


# 266 gatanera _____________________________ Cara gatanera è inutile passare la vita ad indignarsi a vita come a sfogarsi. Lo sappiamo. Lo sappiamo da tanto, tanto tempo omai. È ARRIVATO IL TEMPO DI PASSARE AL CONTRATTACCO. Allora: dal 12 settembre parte la raccolta delle Firme per il Referendum ANTI-lODO. Che voglio dire? ESSERCI. DARSI DA FARE. È arrivato anche il momento di passare all'azione attiva sulle piazze e, specialmente per gli italiani all'estero (tantissimi) sul web. AGGREGARE. DIFFONDERE. L'altro ieri Beppe ha pubblicato il suo ultimo comunicato politico. Tonino continua nella sua irriducibile opera di contrapposizione al regime. Marco c'è. Ecco noi dobbiamo sostenere queste iniziative congiuntamente cercando di dimenticarci delle false contrapposizioni destra-sinistra, che solo giovano alla perpetuazione del REGIME. L'opposizione deve essere TRASVERSALE cercando di mettere da parte temporaneamente i punti CHE POSSONO DIVIDERE. Lo abbiamo visto a Piazza Navona quali rischi si possono incontrare su questo. Per ora ragazzi vi dico questo. ABBIAMO LA RETE. LIBERA. Un mezzo potente. Ebbene, cerchiamo di usarla al meglio che si può che dare FASTIDIO AL REGIME. ATTIVAMENTE. Vi faccio un ESEMPIO: Domenica scorsa ho pubblicato le foto della spazzatura di Aversa scattate da Anna P. nel mio blog di Oltreconfineonline. Ho avuto un BOOM di INGRESSI per due giorni e notizia in assoluto più letta di domenica su OKNOtizie che mi ha fatto raggiungere il limite del contatore giornaliero. Solo un esempio. Ma a dimostrare come gli italiani non sono una massa di pecoroni imbecilli e prezzolati. Quindi, piuttosto che trascorrere il tempo nelle LACRIME PASSIVE e nella polemica su falsi temi, INVITO i BLOGGERS più intelligenti a passare a delle AZIONI COORDINATE ed efficaci come quella di spazzatura di Aversa. Ci dobbiamo espandere. Vogliamo pensare a come si possano condurre delle azion
http://oltreconfineonline.blogspot.com/


# 263    commento di   monica-holland - utente certificato  lasciato il 14/8/2008 alle 10:6

Interessante vedere come i politici Italiani non sono piu' abituati ad essere intervistati da veri giornalisti e a rispondere ad un vero contraddittorio!!! Guardate come perde le staffe frattini.... Se in Italia fosse come in USA o Gran Bretagna sarebbe normale per qualsiasi esponente politico dover rispondere a domande di questo tipo/tono quotidianamente!
http://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=Dall%20Italia&vxCl


# 264    commento di   monica-holland - utente certificato  lasciato il 14/8/2008 alle 10:6

Interessante vedere come i politici Italiani non sono piu' abituati ad essere intervistati da veri giornalisti e a rispondere ad un vero contraddittorio!!! Guardate come perde le staffe frattini.... Se in Italia fosse come in USA o Gran Bretagna sarebbe normale per qualsiasi esponente politico dover rispondere a domande di questo tipo/tono quotidianamente!
http://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=Dall%20Italia&vxCl


# 265    commento di   monica-holland - utente certificato  lasciato il 14/8/2008 alle 10:8

@Candidus Ooops!!! non avevo visto che anche tu avevi postato lo stesso video!!!! vabbe', repetita juvant!! :-)


AGLI OSTAGGI DI UGO RISTORI Ciao, comprendo la tua posizione di non voler lasciare la casa dove sei nato, e sono d' accordissima sul fatto che tanto la morte prima o poi arriva per tutti, ed e' l'unica giustizia esistente, come gia' diceva Toto', e quella e' una delle cose piu' belle e giuste che sia stata mai scritta. Io invece in questo 'tugullio' qui' a Nettuno, palazzo del Comune di Roma, pieno di gente criminale con cui non avevo prima mai avuto a che fare, mi ci trovo per l'ingiusto destino che mi e' capitato, sono nata a Roma in ben altri condomini, ho vissuto all' estero, in ben altri condomini, ho rivissuto poi a Roma in ben altri condomini, anche se queste cose possono accadere ovunque, qui' dove sono adesso la probabilita' che accadessero nei confronti di due donne per bene, era del 100%. Grazie a Dio, come dici tu esiste 'a livella'. Ma da qui' io voglio andare via, se ci arrivero' ad andare via! Perche' stanno seriamente attendando alla nostra vita, lo scrivero' ovunque, anche in altri siti, come sto gia' facendo ed in altre sedi e se ci dovesse succedere qualcosa i responsabili sarebbero: cosiddetta famiglia Penna, Vito Penna, Clarissa Censorio/Penna, Monia Penna: pluripregiudicata, cocainomane, Sharon Penna, Giuseppe Montalbano, compagno della Monia Penna: pluripregiudicato, rapinatore, occupatore di case, cocainomane, e chi piu' ne ha piu' ne metta!; Gentile Fernando: eroinomane, spacciatore e chi piu' ne ha piu' ne metta! Cannalire Grabiella, compagna del Gentile, idem come lui; una cosiddetta famiglia dell' interno 2/A, di cui non so neanche il nome, perche' non e sulla porta ne sul citofono, trafficanti di tutto, loschi individui, che hanno l' appartamento dal Comune di Roma per le vacanze, normalmente abitano al Tiburtino, degradata zona di Roma e ci minacciano in continuazione. TUTTI QUESTI SOGGETTI APPENA NOMINATI CI MINACCIANO GRAVEMENTE, CI OFFENDONO IN CONTINUAZIONE, CI CONTROLLANO E CI SPIANO! Purtroppo sono costretta a far sapere q


...CONTINUA... ...TUTTI QUESTI SOGGETTI APPENA NOMINATI, CI MINACCIANO GRAVEMENTE, CI OFFENDONO IN CONTINUAZIONE, CI CONTROLLANO E CI SPIANO! Purtroppo sono costretta a far sapere queste cose qui' e su altri siti per difendermi, perche' chi dovrebbe intervenire non fa nulla. Ciao, Elisabetta Mazzi


OPPOSIZIONE IN ESILIO Non tutta, ma una parte del'opposizione è in esilio... a Locarno, Svizzera: Nanni Moretti ha trovato la sua piazza dove di nuovo pronunciarsi con voce decisa contro il Caimano (quello in carne ed ossa). Il pubblico internazionale è con lui. E Gianfranco Pennone ha potuto presentare il suo documentario "Il sol dell'avvenire" che il ministro delle Cultura (o cultura) Bondi volentieri farebbe sparire dalla faccia della terra; scommetto che in patria lo metterà al rogo quanto prima - ché i toscani ne sono esperti.


La strada giusta secondo me è quella che sta indicando F.Cristiana.La base,il popolino deve essere quello che può muovere tutto,ma per farlo deve essere informato da una associazione credibile è seria.Se poi consideriamo la religione in questo paese alla base di tutto o quasi,l'idea di svegliare le coscienze e di informarle potrebbe essere fondamentale.


Ciao, desidero continuare il discorso con "fi" (nostalgia di Forza Italia?) che ieri non ho potuto completare. Oggi sarò qui fino alle 13. Non è che ci si debba vergognore di aver votato Berlusconi (?), vorrei solo capirne le motivazioni. Io, quando si candidò la prima volta e tutti lo salutarono come quello che doveva salvare l'Italia, feci una semplice considerazione (ai tempi non ero "imprenditrice di me stessa") - questo è un datore di lavoro, ha le mani in pasta dappertutto, quindi tirerà acqua al suo mulino, e io come dipendente e italiana, non gli darò MAI il consenso per sfruttare l'italiano e l'Italia. Poi le mie previsioni si dimostrarono rosee rispetto alla realtà. Ti sei mai chiesto perchè non c'è stato un controllo sui prezzi all'avvento dell'Euro?. Semplicemente perchè chi aveva in magazzino merci, beni e quant'altro, senza fare assolutamente nulla, si è visto raddoppiare il valore di quello che già aveva, senza, ripeto fare assolutamente nulla. Quindi quale poteva essere il motivo che lo doveva spingere, lui, e tutti quelli come lui che glielo hanno permesso, a " far intervenire l'esercito" per evitare l'inizio della fine? Nessuno motivo che non si ritorcesse contro di loro. Se non preservare l'Italia (come dovrebbe fare qualunque organo di governo leggermente competente) da quello che stiamo vivendo, ma ovviamente chi lo ha votato non ha in testa solo la politica...............................................


"Un popolo che rinuncia alla liberta' per la sicurezza, non merita ne' l'una ne' l'altra" il lupo


# 272    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 14/8/2008 alle 11:57

lupo, benjamin franklin aveva ragione


Ah! Ecco chi era! Grazie Watchdogs


Scusate il fuori tema, ho appena letto su Gente il titolo di un'intervista alla prestigiacomo che titola così: il nucleare salverà l'italia. non ho parole, come si può dare voce a personaggi così? Sconsolata e infuriata ho buttato via il giornale. Non ne posso più


Intervengo solo per carità cristiana, ma non spero mica di esser capito da dei comunisti trinariciuti, che hanno solo cambiato casacca e ora indossano quella dei moralizzatori senza neppure essere cattolici. @sara, il suo odio dei datori di lavoro è esemplare. Infatti voi odiate la ricchezza che non possedete. E non avendo nessun gusto per la vita, vorreste che gli altri fossero intenti a rimuginare e complottare come voi. Ebbene, qualunque sondaggio dice chiaro e tondo che, grazie allo Spirito Santo, la maggioranza, anzi la larga maggioranza degli italiani non è così. Almeno due su tre, e tra quelli che producono, anche quattro su cinque! Lo ammetta sara, altro che "conflitto di interessi", altro che "lodo".... per i comunisti della sua specie è reato essere datori di lavoro, è reato la proprietà privata e il capitalismo. Il crollo del comunismo non vi ha insegnato niente.


@fi Deliziosissimo fi, Per sua informazione, io ho un'azienda con dipendenti e sono ricca di famiglia. Lasci stare lo spirito santo che non sa neanche cosa sia, come immagino non sappia assolutamente niente dei concili vaticani e delle cose che decidono per poi spacciarle per verità assolute, e del fatto che il cristianesimo e l'operazione di, come definirla, marketing? più riuscita della storia. cosa devo dedurre che votate berlusconi ( non destra, comprendiamoci) per dogma? Non è reato essere datori è reato e se vuole anche contro i comandamenti (minimo comun denominatore dagli egizi in poi, visto che è dal libro egizio dei morti che li hanno copiati, Mosè o chi per lui) rubare, e sfruttare le masse.


Non commenterei le deliranti cazzate dei forzaitalioti che ragliano su questo blog. Una per tutti è quella di dare del "compagno" a Travaglio. Forse conosce poco la sua storia personale. Chi è crescuito nel giornale di Montanelli non può certo essere un "compagno". La stupidità, o al contrario grande abilità, con cui Berlusconi e i suoi tacciano di comunismo chiunque si ribelli alla deriva costituzionale del nostro paese o chiunque difenda il nostro paese dall'immoralità e dall'illegalità diffusa è ben nota. POco importa che siano giornalisti (montanelli, biagi e travaglio) che con il comunismo o se preferite con il PCI poco hanno avuto a che fare, che siano preti o religiosi che credono nella Parola di un Dio che non abita ad Arcore e promuove veline a Ministre solo per la capacità orale, che siano magistrati (o ex) che vorrebbero esclusivamente il rispetto delle regole e strumenti per poter continuare a farle rispettare. Tutto un calderone, tutti comunisti. Ovviamente gli ex comunisti ed agenti segreti del KGB diventano suoi amici e frequentano le ville al mare e magari pensano a qualche affare e insieme a qualche Briatore di turno pensano a come far cadere Soru, ultimo baluardo di una terra che rischia di cadere in mano di palazzinari amanti del cemento selvaggio. Un ultimo pensiero lo rivolgo al "grillo parlante" Moretti che non perde occasione per dimostrare la sua coerrenza. Da una parte accusa giustamente la normalità con cui gli italiani subiscono il Berlusconismo e ciò che esso comporta dall'altra critica -ricordate Piazza Navona- i soli che urlano la loro rabbia e la loro indignazione.


Ma chi sfrutta le masse? Il presidente del Consiglio???? Allora io sono stato sfruttato per due anni da Prodi. Diciamo così, ecco! In primis, la informo che Forza Italia è nel Partito Popolare Europeo. Siamo gli eredi di Don Luigi Sturzo e Alcide De Gasperi. Tra Berlusconi e Prodi? Chi dovrei votare? Ma Berlusconi, ovvio, e mica per dogma! Tra Berlusconi e Veltroni? Ma come si potrebbe votare Veltroni? Cosa ha fatto Veltroni nella vita? Cosa ha prodotto? Qui non si tratta di dogma, si tratta di buon senso. C'è una parte politica cristiana, che produce, che lascia libera. Dall'altra parte chi ci siete? I Marco Travaglio che ci dovete insegnare cos'è la moralità? Ma davvero pensate che gli italiani credano che voi siete i Puri, gli Innocenti, i Santi? Attenzione, perchè a voler fare i moralizzatori, è facile profezia che il vostro metodo di delegittimare l'avversario politico vi si ritorca contro. Noi vogliamo liberare le energie dell'Italia, voi vorreste incatenarne il più possibile fino a quando le poche persone rimaste in giro siano tutte e sole quelle che sosterrebbero una vostra dittatura. Questo blog infatti mi diverte. Che umore nero da quando siamo ritornati al governo. E ancora ci sono cinque anni davanti a voi, li potrete sopportare? E Benigni che scherzava con Celentano, che fine ha fatto? E' tornato a recitar Dante? Un consiglio che non dovrei neppur darvi: se non amate gli italiani, non vincerete mai.


ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE DAL 12 AL 14 SETTEMBRE A VASTO SI TERRA IL 3° INCONTRO NAZIONALE DELL'ITALIA DEI VALORI. IO CI ANDRO' CON LA MIA FAMIGLIA,VOGLIO SENTIRE COSA HANNO DA DIRE,POI FARO' LE MIE VALUTAZIONI. PARLIAMOCI CHIARO CON LE LISTE CIVICHE NON SI FA MAI MOLTA STRADA,INUTILE ILLUDERSI.ALLORA PERCHE' NON PROVARE AD ENTRARE NEL PALAZZO CON L'AIUTO DI DI PIETRO,OVVIAMENTE CONVERREBBE ANCHE A LUI.SENZA UN MINIMO DI STRUTTURA RADICATA SUL TERRITORIO NON CI SONO POSSIBILITA' DI OTTENERE BUONI RISULTATI NE ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE NE TANTO MENO ALLE EUROPEE,QUESTO OVVIAMENTE NON VUOL DIRE DARE FIDUCIA CIECA A DI PIETRO,RICORDIAMOCI CHE E' STATO MINISTRO CON IL GOVERNO PRODI,MA L'ALTERNATIVA A DI PIETO QUAL'E'?IL PD NO CERTAMENTE...COMUNQUE NON POSSIAMO NEGARE CHE L'IDV SOLA E CONTRO TUTTI E TUTTO OSCURATA DAI MEDIA STA FACENDO UGUALMENTE UNA BUONA OPPOSIZIONE RIPETO DAL 12 AL 14 SETTEMBRE A VASTO 3° INCONTRO NAZIONALE DELL'IDV ANDIAMOCI. VI INVITO A VISITARE IL SITO DI DI PIETRO CI SONO ALBERGHI CONVENZIONATI DOVE CON POCO SI PERNOTTA E SI CENA POI VASTO E' UNA BELLA CITTADINA,POTREMMO UNIRE L'UTILE AL DILETTEVOLE. ps;io sto in prov di Firenze chi vuole coordinarsi con me anche per conoscerci e socializzare mi scriva maxx113a@yahoo.it


Come sempre il problema non è la Casta che difende se stessa, ma questa BECERA INFORMAZIONE che protegge la casta. Se fosse accaduto a Londra, ammesso e concesso che Berlusconi o Veltroni si fossero azzardati a dire quelle cose in pubblico, AVREBBERO FATTO MARCIA INDIETRO NEL GIRO DI MEZZ'ORA. (Dis)Informazione di melma!


commento da me postato nel blog di Grillo diffondete ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE DAL 12 AL 14 SETTEMBRE A VASTO SI TERRA IL 3° INCONTRO NAZIONALE DELL'ITALIA DEI VALORI. IO CI ANDRO' CON LA MIA FAMIGLIA,VOGLIO SENTIRE COSA HANNO DA DIRE,POI FARO' LE MIE VALUTAZIONI. PARLIAMOCI CHIARO CON LE LISTE CIVICHE NON SI FA MAI MOLTA STRADA,INUTILE ILLUDERSI.ALLORA PERCHE' NON PROVARE AD ENTRARE NEL PALAZZO CON L'AIUTO DI DI PIETRO,OVVIAMENTE CONVERREBBE ANCHE A LUI.SENZA UN MINIMO DI STRUTTURA RADICATA SUL TERRITORIO NON CI SONO POSSIBILITA' DI OTTENERE BUONI RISULTATI NE ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE NE TANTO MENO ALLE EUROPEE,QUESTO OVVIAMENTE NON VUOL DIRE DARE FIDUCIA CIECA A DI PIETRO,RICORDIAMOCI CHE E' STATO MINISTRO CON IL GOVERNO PRODI,MA L'ALTERNATIVA A DI PIETO QUAL'E'?IL PD NO CERTAMENTE...COMUNQUE NON POSSIAMO NEGARE CHE L'IDV SOLA E CONTRO TUTTI E TUTTO OSCURATA DAI MEDIA STA FACENDO UGUALMENTE UNA BUONA OPPOSIZIONE RIPETO DAL 12 AL 14 SETTEMBRE A VASTO 3° INCONTRO NAZIONALE DELL'IDV ANDIAMOCI. VI INVITO A VISITARE IL SITO DI DI PIETRO CI SONO ALBERGHI CONVENZIONATI DOVE CON POCO SI PERNOTTA E SI CENA POI VASTO E' UNA BELLA CITTADINA,POTREMMO UNIRE L'UTILE AL DILETTEVOLE. ps;io sto in prov di Firenze chi vuole coordinarsi con me anche per conoscerci e socializzare mi scriva maxx113a@yahoo.it


Ma sììì, andate dal golpista Di Pietro. Fatevi raccontare di come, pilotato da Botteghe Oscure, distrusse la Democrazia Cristiana e il Partito Socialista. Sappiate che si tratta di ricordi, però. Il tentativo di far salire il PCI al potere vi è fallito, e una nuova Tangentopoli non accadrà mai più.


Ma che tristezza fi! Io credo che l'Italia si meriti dei politi veri. Forse le è sfuggito che Veltroni e tutti gli altri non sono ben visti da, come li definisce lei, i "comunisti" con la cassacca nuova. Sono solo il male minore. E mi creda siamo stanchi, ma veramente stanchi, di dover votare il male minore. Lei dice "parte politica cristiana, che produce, che lascia liberi". E proprio qua la tristezza. La povertà non ci fa paura, è la mancanza di libertà che si profila, e che voi elettori di Berlusconi e tutto il carrocio al seguito, annebbiati dal falso benessere che vi sta promettendo (perchè si guardi intorno, ve lo sta SOLO promettendo da 15 anni) non vi accorgete che sta cavalcando sulle nostre teste. E' questo che aborriamo, gli ex di destra. La mancanza di libertà che ha fatto di questo paese quello che era. Liberi pensatori e liberi professionisti e capitalisti. La stessa libertà che ha permesso a berlusconi di diventare quello che è, e che non permetterà ad altri di poterne godere.


Leggendo i kommenti di fi, è chiaro che non possono essere scritti da una persona che li pensa realmente, è uno pagato dalla propaganda berlusconiana. Caro Marco aiutaci tu a convincere tutta quella gente che vive sotto questo grandissimo effetto placebo chiamato berlusconi. Aiutaci a farli risvegliare dal loro coma profondo chiamato: TG4, studio aperto ed informazione di parte. Perchè tanta(troppa) gente si fa abbindolare da un taglio dell'ici (forse) e non si indigna per questo premier che ha subito moltissimi processi, che ha frequentazioni mafiose, che fa leggi ad personam, che pensa solo al ceto borghese, che parla del ceto popolare con toni di disprezzo, che manda i soldatini per le città a giocare e risiko. Sembra IMPOSSIBILE che tutto questo sia vero.


Chi ama veramente l'Italia e gli Italiani ed ha un po' di senso dello Stato...almeno un po'... non può sentirsi rappresentato dalle persone che fanno politica attualmente in Italia, nè tollerare che a guidare l'Italia sia un omino psicotico e arrogante. Se lo fa è perchè o non gliene frega proprio niente dello Stato, ma solo della sua tasca o è semplicemente uguale a chi comanda oppure è un analfabeta capace solo di comprendere e memorizzare qualche slogan sparato quotidianamente dalla tv!


Allora io li chiamo assassini e vigliacchi così come chiamo i FORCAIOLI sempre pronti a fare i duri e puri con i disgraziati salvo farsela sotto con mafiosi e corrotti vari,e qui non mi rivolgo solo ai politici ma anche a quei cittadini che vorrebbero il pugno di ferro,basta che non lo prendano sulla testa loro o i loro congiunti, perché se no poi li vedete a piagnucolare che la magistratura e la polizia sono cattivi….. ho scritto una mail a Cruciali ove palesavo la mia indignazione per questa giustizia a doppio binario,debole con i forti ed implacabile con i deboli,sicuramente la ignorerà. Allora facciamoci sentire tutti;telefoniamo alla trasmissione “la zanzara” al n verde 800240024 Mail ;la zanzara@radio24.it ;giuseppe.cruciali@radio24.it Gridiamo la nostra indignazione non potranno ignorarci.


COLPO DI STATO IN FAMIGLIA...CRISTIANA Famiglia Cristiana è un settimanale CRIPTO-COMUNISTA. Anzi, no, è FASCISTA. A quanto pare, secondo quanto ci sembra capire dalle dichiarazioni di GASPARRI (l'uomo che non conosce le leggi che firma) e poi di GIOVANARDI (l'uomo che oscilla tra i partiti più velocemente di un pendolo di Foucault impazzito), la redazione di Famiglia Cristiana ha subito ben due colpi di stato nel giro di 48 ore: il primo attuato da truppe sovietizzanti e l'altro da truppe fasciste in divisa nera. Non si è fatto in tempo nemmeno a rendere pubblica la seconda critica di Del Colle al governo, che il VATICANO, per mano di padre Federico Lombardi, non ha perso un solo istante per prendere le distanze da quanto detto dal settimanale: Famiglia Cristiana "è una testata importante della realtà cattolica, ma non ha titolo per esprimere né la linea della Santa Sede né quella della Conferenza episcopale italiana. Le sue posizioni sono responsabilità esclusiva della sua direzione". Complimenti, cari i miei alti prelati romani! Avete perso la migliore occasione che vi sia mai stata presentata per dimostrare che il messaggio di Cristo di cui tanto parlate poteva avere ancora un valore nella civiltà di oggi. Ma probabilmente A VOI DEL MESSAGGIO CRISTIANA VE NE FREGA BEN POCO. Meglio tutelare il buon rapporto con il governo italiano e via tutto il resto. Mi ricorda molto una scelta fatta alcuni decenni fa da un certo Papa Pio XI.
http://alessandrotauro.blogspot.com/


UNA STORIA AGGHIACCIANTE ,CORTESEMETE LEGGETELA : a pochi km da dove era detenuto il presidente della regione Abruzzo ,Del Turco, un detenuto nel carcere dell’Aquila MORIVA DI FAME.era un cittadino di nazionalità irachena accusato di un reato gravissimo,il furto di un cellulare…,reato del quale si proclamava innocente . andate su questo sito e potrete leggere l’intera storia vi consiglio di farlo(www.ciardullidomenico.it). A me leggendola è capitato di provare una rabbia grandissima pensando ai parlamentari ed agli avvocati da centinaia di migliaia di euro che andavano in processione da Del Turco.provo una rabbia che fa venire le lacrime agli occhi perché non può trovare il giusto sfogo,ancora ieri sera durante la trasmissione “la zanzara” su radio 24 due ospiti veramente rivoltanti; i rinnegati della sinistra Macaluso e Caldarola piagnucolavano garantismo a favore del loro compare Del Turco,ovviamente trovando sponda nel giornalista sempre a favore dei potenti Cruciani,probabilmente suddetti personaggi ignoravano che a pochi km dal loro compare una persona è MORTA DI FAME dopo due mesi di digiuno.Allora io li chiamo assassini e vigliacchi così come chiamo i FORCAIOLI sempre pronti a fare i duri e puri con i disgraziati salvo farsela sotto con mafiosi e corrotti vari,e qui non mi rivolgo solo ai politici ma anche a quei cittadini che vorrebbero il pugno di ferro,basta che non lo prendano sulla testa loro o i loro congiunti, perché se no poi li vedete a piagnucolare che la magistratura e la polizia sono cattivi….. ho scritto una mail a Cruciali ove palesavo la mia indignazione per questa giustizia a doppio binario,debole con i forti ed implacabile con i deboli,sicuramente la ignorerà. Allora facciamoci sentire tutti;telefoniamo alla trasmissione “la zanzara” al n verde 800240024 Mail ;la zanzara@radio24.it ;giuseppe.cruciali@radio24.it Gridiamo la nostra indignazione non potranno ignorarci.


CARO MARCO TRAVAGLIO, ti premetto che ti ammiro e stimo tantissimo, ho letto tutti i tuoi libri, sono stata presente a varie presentazioni dei tuoi libri, seguo il tuo blog e ci scrivo anche, anche se non spesso, ma ultimamente, sempre di piu'. Sei unico in Italia nel tuo lavoro, per quello che dici e che fai e nonostante quello che sto per dirti, avrai comunque sempre la mia stima. Proprio in questi giorni ho raccontato su questo blog tutta la mia lunga storia, quello prima accaduto a mio padre, perseguitato per aver smascherato nel suo lavoro, un caso di grave corruzione e poi tutto quello che ancora sta succedendo a mia madre ed a me, forse proprio in conseguenza di tutto quello accaduto gia' a mio padre. E' una brutta tipica storia criminale italiana, quella che ho raccontato qui' e sto raccontando in molti altri siti e blog e che raccontero' anche all' estero, anche alla Corte Europea. L' ho promesso a mio padre, che gli faro' giustizia, e faro' giustizia anche per quello che hanno fatto a me ed a mia madre. Sono stufa, la misura e' colma. Per quanto riguarda te, caro Marco, ti ho fatto sapere tutto gia' da molto tempo, consegnandoti delle lettere a mano, con tanto di documentazione, ma in questo mi hai profondamente deluso, perche' la penultima volta che ti ho visto a Frascati, dopo la presentazione di un tuo libro, chiedendoti informazioni riguardo alla grave storia che ti avevo fatto sapere, e se in qualche modo avessi tu potuto fare qualcosa, non dico chissa' che, che ma qualcosa, visto che comunque mi ero rivolta ad un giornalista serio, di cui mi fidavo e sarebbe stato tuo dovere fare qualcosa, tu mi hai detto che avevi consegnato tutto quanto a Santoro. Classico scaricabarile...ma poi neanche da Santoro ho saputo piu' nulla, almeno un contatto anche da lui, o dalla sua redazione, per avere magari approfondimenti o maggiori dettagli in merito a questa vicenda piena di cose molto gravi, ad una torbida storia che avrebbe dovuto interes


...CONTINUA... ...Classico scaricabarile...ma poi neanche da Santoro ho saputo piu' nulla, almeno un contatto anche da lui, o dalla sua redazione, per avere magari approfondimenti o maggiori dettagli in merito a questa vicenda piena di cose molto gravi, ad una torbida storia che avrebbe dovuto interessare giornalisti impegnati come voi. Ma niente, e quando, alla manifestazione di piazza Navona sono venuta a salutarti, hai fatto finta di non riconoscermi. Forse le cose che ti ho fatto sapere sono molto scomode anche per te? MA SE SI E' PER LA GIUSTIZIA, CARO MARCO, COME TU SEI, INDUBBIAMENTE, SE SI FA IL PROPRIO LAVORO IN MODO EGREGIO, COME TU INDUBBIAMENTE FAI, ALLORA BISOGNA FARE TUTTO CIO' A 360GRADI E NON SOLO IN PARTE, MAGARI AL 90%, PERCHE' ALLORA TI DICO CHE VIENE VANIFICATO TUTTO QUELLO CHE SI FA', COMPRESO IL POSITIVO! MI DISPIACE DIRTI QUESTE COSE, MARCO, PERCHE' NONOSTANTE TUTTO, COME TI HO DETTO CONTINUO A STIMARTI, PURTROPPO, PER ME, QUELLO CHE TU FAI E DICI IN GENERALE, GIUSTISSIMO, ORMAI PER ME E' NULLO, LO SO CHE NON TE NE FREGHERA' NULLA!, PERCHE', COME TI RIPETO SE SI PREDICA BENE, BISOGNA FARLO AL CENTOPERCENTO E NON AL 90PERCENTO! SE NO NON HA PIU' VALORE. HO CAPITO CHE GLI ITALIANI, SALVO POCHISSIME ECCEZIONI, CHE SONO DIVENTATE EROI, MAGARI SALTATE PER ARIA, O CHE SONO MORTI IN UNA RENAULT ROSSA, HANNO INCULCATO NELLA TESTA IL PRINCIPIO DEL ' TENGO FAMIGLIA!', ANCHE I PIU ONESTI. Non so se tu leggi i post del tuo blog, spero di si ma no pensare che tu non li legga, se no che blog e'?, ma sono sicura di si, forse il mio commento e' stato duro, ma a me piace dire la verita' a 360gradi non a 290. Ti saluto da Nettuno, cittadina piena di criminali mafiosi, ti scrivo dal Palazzo del Comune di Roma, dove io e mia madre stiamo ancora rischiando la vita, ma tu sai tutto di questa vicenda, e se ci dovesse succedere qualcosa, sarai anche tu un po' responsabile. BUON FERRAGOSTO MARCO. ELISABETTA MAZZI


Io lavoro nel settore della giustizia da tre anni e fin dal primo giorno mi è stato subito chiaro che la bugia più grande è la scritta dietro i magistrati "La legge è uguale per tutti"....Se sei un povero Cristo non si ha alcun timore ad applicare le norme e le sanzioni, ma se sei un personagio di spicco le cose cambiano decisamente! In Italia siamo al paradosso: se chi è accusato di delinquere o se chi delinque è chi amministra la cosa pubblica, questo dovrebbe andare incontro a sanzioni e misure restrittive più severe proprio in ragione delle responsabilità e della fiducia che la gente gli ha attribuito. Invece qui è tutto il contrario: se chi delinque è un esponente della pubblica amministrazione, questo o si gode l'immunità o riceve un trattamento col guanto di velluto! Che vergogna!


per elisabetta mazzi....non conosco la tua storia ma mi pare di aver capito che è una triste storia d ingiustizia...ti sono vicino e spero che tu riesca a fare giustizia per tuo padre...


"fi" forse vuol dire "forza Italia" o "fuck Italia" come il gestaccio di Bossi. Non importa, lo stesso schifo è.


A sora Betta, solo i Bisex fanno tutto a 360° gradi... Marco non è certo uno che si fa prendere per i fondelli... Al massimo, TI prende per i fondelli...


E' sintomatico la totale mancanza di argomenti di quel tale che si firma FI. Non cita mai fatti, chiama golpista gratuitamente, fa solo asserzioni apodittiche, senza essere neanche sfiorato dall'idea che chi afferma qualcosa deve anche portare delle buone ragioni a sostegno. Poi fa finta di non conoscere la storia personale e giudiziaria dell'attuale premier. Dovrebbe lasciar stare di De Gasperi e di Sturzo, citati totalmente a sproposito, mentre dovrebbe dare qualche spiegazione sulla P 2, su Previti e su Mangano. Ribadisco che il modello di vita cristiano e quello del premier sono fra loro inconciliabili. Basta essere aver frequentato, anche distrattamente, qualche luogo religioso o letto qualche testo degli evangelisti per rendersene conto. La frase finale sull'amore per gli italiani è patetica ed è tipica dei furbacchioni che puntano a impossessarsi del Paese, sfruttando la diffusa ignoranza dei suoi cittadini (cosa, ahimè, confermata da molti studi internazionali).


"fi" è esauritissimo... non ce la fa più... ma che commenti ha lasciato? AHAHAH


A SOR CIPOLLA, SI VEDE CHE TU TE NE INTENDI DI RAPPORTI A 360GRADI, SE CONOSCESSCI LA MIA STORIA NON PARLERESTI COSI', O FORSE PARLERESTI COSI' COMUNQUE. SEI UN GROSSO MALEDUCATO, CHE PIACEREBBE PER CASO A TE ESSERE PRESO PER I FONDELLI DA MARCO? MI SA PROPRIO DI SI! CERTE COSE DILLE A TUA SORELLA, CAFONE, SEMBRI UNO DI QUEI CRIMINALI CHE PERSEGUITANO ME E MIA MADRE NEL PALAZZACCIO DEL COMUNE DI ROMA, MA CHE SEI UNO DI LORO? CAFONE, NON SCRIVERE SU CERTI BLOG! NON SONO ADATTI AI VOLGARONI COME TE. ELISABETTA MAZZI


avete ascoltato LA SANITISSIMISSSIMISSIMA SEDE?hanno affermato che la "comunista"famiglia cristiana non esprime le posizioni della santa sede appunto ma proprie posizioni...in pratica la ribadisco santissimissima sede è d accordo con le nuove leggi razziali fatte dal governo fascista e mafioso che abbiamo....e poi il papa rompe le palle sul preservativo....poveri noi...invece di parlare di questioni un filo piu serie...come mai il papa nn dice nulla sul darfur?vergogna....solo ferrara e tutti i bigotti come lui possono difendere ratzinger ormai...non so se esiste dio ma se davvero esistesse credo che se un giorno decida di scendere lo fara'solo per distruggere il vaticano...e allora iniziero a credere in lui....


E allora proviamo a diffondere INFORMAZIONE VERA su questo blogghetto comunista. Corriere della Sera (capito, gente? Non sto scrivendo "Il Giornale", "Il Secolo d'Italia" anche se vi farebbe bene leggerli...) Corriere della Sera. Il Vaticano (sapete cosa è il Vaticano per i veri credenti?) Il Vaticano: Famiglia Cristiana non esprime la nostra linea. ALTRA AUTOREVOLISSIMA CONFERMA AL PRESIDENTE BERLUSCONI. E (Dio che ridere) appena l'avete saputo (commento 287) che fate voi compagni? ...inghiottite il boccone amaro e rimanete a vergognarvi a testa bassa? noooooo, SCONFESSATE IL VATICANO. Dio, ma fate morir dal ridere. Siamo alla farsa. Per voi ha ragione solo chi vi da ragione, cercate allora su Al Jazeera che qualche criminale terrorista che critica Berlusconi lo troverete sicuramente. E quella per voi sarà la vera, autorevole informazione. Ripeto: da morir dal ridere.


vergognati sor cipolla


caro fi tu sei solo uno dei tanti che tra massimo 10-15 anni si rendera' conto delle scempiaggini che accadono e tornerai su qst blog per chiedere scusa...per ora vergognati...e cmq si sa che il vaticano è vicino a berlusconi...d altronde il papa va dove si magna....altroche....


@ Enza io eviterei di rispondere ai malati di mente, con quei commenti c'è da mandarlo al ricovero, altro che ragionarci insieme AHAHAHAHAH "fi" hai finito le pasticche che ti ha prescritto lo psichiatra per caso? :)


# 295 Enza E' sintomatico, certo. E molto tipico per chi beve tutto quello che propina Berlusconi e tutto quello che ripetono fino alla nausea i suoi apostoli di chiara malafede. I discepoli sono come adepti di una setta che non fanno che ruminare e rimasticare il Verbo del Grande Maestro e Grande Fratello, che tra sé e sé la ride dei tanti creduloni che lo segueno ciecamente. Chiama coglioni quelli che non lo segueno, ma da provetto mentitore sa perfettamente che è vero il contrario: i veri coglioni sono il popolo bestia dei creduloni.


Senti FI, 1978 anni fa fu detto che "le prostitute e i pubblicani vi precederanno nel Regno dei Cieli". Sulla base di quell'insegnamento, ciò che dice il Vaticano nel 2008 o se i suoi rappresentanti vanno a braccetto con qualcuno che nega i valori cristiani sistematicamente, non è un problema mio, ma è un problema tuo e loro. Sin quando il Papà non parla ex cattedra" può essere ampiamente contestato. Dovresti saperlo, ma è evidente che forse frequenti le chiese solo in occasione die matrimoni, magari chiacchierando fuori, guardando la macchina e in attesa del rinfresco.


"fi" ti rendi conto che stai delirando? ti rendi conto che stai lasciando dei commenti da fuori di testa? :) AHAHAHAH


.. e pertanto il suo partito dovrebbe chiamarsi PdC, partito dei creduloni (o se volete, la variante che ho appena scritta)


@Valerio Veda, caro, la pazzia è un'ANOMALIA. Un'ANORMALITA'. Ora, non le sembra piuttosto strano che la maggioranza degli italiani sia (come lei pensa) anormale? Non è più probabile che gli anormali siano quelli come lei, gli amici del gran "Solone" Travaglio che ormai scrive pezzi da avanspettacolo degni del Bagaglino e del suo compare il golpista del PCI Di Pietro? Guarda caso, la minoranza (tanto tanto minoranza) in Italia siete voi (e quei compagni scomparsi finalmente dal Parlamento). E' molto più probabile quindi, data la marginalità del vostro fenomeno, che gli anormali (dovendone cercare qualcuno) siate proprio voi piuttosto che il 60% ed oltre degli italiani. Infatti non vi manca occasione di manifestare che vivete in una realtà tutta vostra, nella quale, se le elezioni non vi vanno bene, si devono rifare il mese dopo e il mese dopo ancora. Questo atteggiamento vi accomuna in modo preoccupate ad una categoria di persone: i bimbi capricciosi che non hanno ancora raggiunto l'età della ragione. Tiri lei le somme...


"fi", è vero che i tuoi amici ti chiamano PSYCHO? :)


Roland, è un mix dei due aspetti che hai citato. C'è una minoranza cosciente che segue le finalità del premier in quanto hanno in comune un sistema di "valori" di classe premoderni, che oggi sono considerati nel resto del mondo occidentale come "disvalori" (individualismo sfrenato e senza regole è stato superato negli Stati civile dalla necessità di un equilibrio nella estrinsecazione dei diritti). Per raggiungere il potere è evidente che costoro devono far presa sull'ignoranza delle persone; e quando scrivo di ignoranza mi riferisco non solo a una mancanza di cultura in generale, anche ad una peculiare ignoranza etica. Aver il coraggio di guardarsi dentro e di scoprirsi profondamente ignoranti in questi due spazi della conoscenza e della relazione umana non è operazione che molti sono in grado d fare. E su questa debolezza che punta quell'elite di potere.


...ma va ancora avanti? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH è un delirio... AHAHAH "fi" ma ti rendi conto della figura da psycho che stai facendo con 'sti commenti?


I discepoli sono come adepti di una setta che non fanno che ruminare e rimasticare il Verbo del Grande Maestro e Grande Fratello, che tra sé e sé la ride dei tanti creduloni che lo segueno ciecamente... io eviterei di rispondere ai malati di mente, con quei commenti c'è da mandarlo al ricovero, altro che ragionarci insieme... il suo partito dovrebbe chiamarsi PdC, partito dei creduloni... d altronde il papa va dove si magna... Dio mio, ma ho le lacrime agli occhi per le risate! Questi sono i vostri argomenti? Così vi rivolgete ai cattolici italiani, alla maggioranza degli italiani? Compagni, ma allora.... avete proprio deciso di farci governare a vita :))))))))))


Ma cosa vuoi governare a vita che sei solo un povero demente lasciato a briglie sciolte? ma sei convinto? no, a parte gli scherzi, ma ci credi davvero? sembra che stai parlando con dei tifosi di una squadra di calcio... ciccio non hai capito un cazzo, fidati :) sei penosissimo AHAHAHAHAH e il bello è che va avanti AHAHAHAH


vado, grazie per il divertimento AHAHAHAHAH poveraccio :)


@fi


Cara Elisabetta, scusa se uso il tuo post come spunto ma mi sembra significativo per noi tutti. Indubbiamente è difficile vivere in questa modernità dove, nel pieno della "società dello spettacolo" nel senso che ne dava G. Debord, regna solo la passività. Non solo siamo sfruttati nel tempo di lavoro ma anche nel cosiddetto tempo libero e, quel che è peggio, nel proporci una vita creativa o nel cercare di cambiare le cose che non vanno veniamo "recuperati" : le nostre buone idee si ritorcono contro di noi come classe lavoratrice e come individui alienati. Perciò soffriamo tutti di solitudine tra la folla... ad esempio se scriviamo ad un giornalista o ad un personaggio televisivo ci sembra di rivolgerci ad una persona vera, a noi vicina perchè lo abbiamo ascoltato tante volte. Anche nei blog il dialogo è viziato dalla mancanza di realtà. Se razionalmente questo ci è chiaro rimane un bisogno inascoltato di Vita politica attiva, siamo persone incomplete perchè non abbiamo reale potere sulla nostra vita. Ci illudiamo di avere le informazioni dai media ma il tutto è a senso unico, possiamo ascoltare ma non essere ascoltati e riconosciuti. Così la tua storia (tu dici di averla già raccontata ma purtroppo io non ho potuto leggerla visto che sono poco assidua del blog) volevi che fosse resa pubblica e guardata con attenzione da persone che certamente ti sono apparse come le migliori possibili. Solo che queste "apparizioni" sono un po' come quelle della Madonna di Fatima, tu magari le vedi ma loro non vedono te. Manca qualsiasi reciprocità. E del resto come farebbe un personaggio pubblico al livello di popolarità di Marco Travaglio o di Santoro a conoscere da vicino tutti i propri spettatori? Occorre ripensare l'informazione in modo molto più orizzontale ma anche per prima cosa essere consapevoli di cosa sia la Società moderna per rifuggire dallo spettacolo della nostra vita alienata e della nostra gigantesca impotenza. Cerca i tuoi sodali tra le persone vere, tra quelli ch


......Cerca i tuoi sodali tra le persone vere, tra quelli che davvero ti conoscono come essere umano originale, complesso e irripetibile, probabilmente troverai un ascolto e un aiuto tangibile. Questo senza però incolpare le "vedettes" più di tanto, oltretutto anche le rimostranze sarebbero inutili secondo me.


Non solo creduloni, anche di bocca buona: basta poco per farli ridere.


@fi dicevo... sei simpatico.. VOI, NOI... chi sono questi NOi o VOI è un po' come quando gli uomini discutono di calcio e dicono "noi abbiamo segnato lì, voi avete rubato lì"... fino a prova contraria LORO fanno il calcio o la politica, noi cerchiamo di osservarla, commentarla e se possibile avere un parere esprimerlo. Mi colpisce sempre la rabbia e l'astio, da una parte e dall'altra e la mancanza totale di rispetto. Questo è quello che manca all'Italia: IL RISPETTO. La pensiamo diversamente, esattamente quale sarebbe il delitto. Berlusconi non mi piace. Punto e basta. Si può dire? o per dirlo devo anche per forza dirti che invece mi piace un altro ecc ecc ecc. Secondo me quella persona non DEVE stare dove sta. Ma è un mio parere, il tuo è diverso. POi ci si mette a discutere di religione, dogmi, Benigni, ma che è??? Questo blog è uno spazio di discussione e si discute. C'è chi lo fa meglio chi peggio, ma se tu provochi, prima o poi è chiaro che qualcuno inizia a tirarti contro. Amare l'Italia? Io non solo AMO l'Italia, ma mi arrabbio ogni volta che qualcuno viene qui a sbellicare per giorni che gli fa schifo questo o quello e poi improvvisamente se ne esce dicendo "va bè mi trasferisco in Spagna".. BRAVO e allora cosa ti sei incazzato a fare. E tu? Se domani Berlusconi finiti i suoi 5 anni perdesse le elezioni te ne andresti o continueresti a sostenere il tuo pensiero? Mi auguro la seconda. Questo è esattamente quello che fanno molti qui, almeno io. Un'altra cosa: i giornali vanno letti tutti! SEMPRE


@fi dicevo... sei simpatico.. VOI, NOI... chi sono questi NOi o VOI è un po' come quando gli uomini discutono di calcio e dicono "noi abbiamo segnato lì, voi avete rubato lì"... fino a prova contraria LORO fanno il calcio o la politica, noi cerchiamo di osservarla, commentarla e se possibile avere un parere esprimerlo. Mi colpisce sempre la rabbia e l'astio, da una parte e dall'altra e la mancanza totale di rispetto. Questo è quello che manca all'Italia: IL RISPETTO. La pensiamo diversamente, esattamente quale sarebbe il delitto. Berlusconi non mi piace. Punto e basta. Si può dire? o per dirlo devo anche per forza dirti che invece mi piace un altro ecc ecc ecc. Secondo me quella persona non DEVE stare dove sta. Ma è un mio parere, il tuo è diverso. POi ci si mette a discutere di religione, dogmi, Benigni, ma che è??? Questo blog è uno spazio di discussione e si discute. C'è chi lo fa meglio chi peggio, ma se tu provochi, prima o poi è chiaro che qualcuno inizia a tirarti contro. Amare l'Italia? Io non solo AMO l'Italia, ma mi arrabbio ogni volta che qualcuno viene qui a sbellicare per giorni che gli fa schifo questo o quello e poi improvvisamente se ne esce dicendo "va bè mi trasferisco in Spagna".. BRAVO e allora cosa ti sei incazzato a fare. E tu? Se domani Berlusconi finiti i suoi 5 anni perdesse le elezioni te ne andresti o continueresti a sostenere il tuo pensiero? Mi auguro la seconda. Questo è esattamente quello che fanno molti qui, almeno io. Un'altra cosa: i giornali vanno letti tutti! SEMPRE


A fi giusto per divertimento vorrei ricordare che storicamente i regimi autoritari al Vaticano non sempre dispiacciono: vedi alla voce PATTI LATERANENSI. Secondo: il ricordare che Famiglia Cristiana e' un giornale indipendente non significa che il Vaticano appoggia il governo Berlusconi. (^o^)


fi è pagato dalla propaganda berlusconiana. Un governo che parla di spettri catto-comunisti o cripto-comunisti è un governo che non ha argomenti verso la parte intellettuale e colta dell'Italia. Usa queste frasi demagogiche per avere il consenso di quella parte d'Italia culturalmente arretrata che vota PDL. In poche parole si usano parole prive di significato per nascondere i problemi reali dell'Italia. E vedere tutti i giorni parlare gente INDEGNA e PARASSITI come Gasparri, Bocchino e Cicchitto deve far riflettere. Buone vacanze Marco. Io non mi arrendo ad avere questa classe politica catto-incompetente e cripto-ipocrita.


Chi segue l'insegnamento cristiano, fa visita ai carecerati... e l'hanno fatto, alla lettera, in processione. Ma selettivamente. Per interesse di casta. Per intresse proprio. Ma dei carcerati che più avrebbero bisogno, come il ladro di cellulari, il poveraccio morto in carcere di cui riferisce paolo papillo al post # 288, nessuno si preoccupa. E' tipico. Il cristianesimo in Italia è di facciata, tranne eccezioni, che si trovano anche nell'opposizione. Cristianesimo double face. Dietro, ognuno fa quello che gli pare. Una fede fasulla. Come quella esibita dal campione dell'ipocrisia (mentire è il suo mestiere), che solo a un orbo riesce a far credere di essere il buon cattolico, anzi: il paladino della fede (fi-des) che vorrebbero apparire per avere il consenso dei cattolici. E' tutto per interesse elettorale e per far salire il consenso che misura di continuo con i suoi sondaggi. E c'è chi ci casca: fi e tutti gli altri. Delle due l'una: o uno accetta la dottrina cattolica (la quale per esempio dichiara indissolubile il matrimonio), o non l'accetta e di conseguenza si dissocia dal papa. Tertium non datur, assolutamente no, è ovvio. Questione di coerenza.


HO POSTATO QUESTA STORIA NESSUNO CHE HA FATTO UN COMMENTO..A PARLARE DI CAZZATE SIETE SEMPRE PRONTI.GUARDATE CHE POTREBBE CAPITARE ANCHE A VOI.. UNA STORIA AGGHIACCIANTE ,CORTESEMETE LEGGETELA : a pochi km da dove era detenuto il presidente della regione Abruzzo ,Del Turco, un detenuto nel carcere dell’Aquila MORIVA DI FAME.era un cittadino di nazionalità irachena accusato di un reato gravissimo,il furto di un cellulare…,reato del quale si proclamava innocente . andate su questo sito e potrete leggere l’intera storia vi consiglio di farlo(www.ciardullidomenico.it). A me leggendola è capitato di provare una rabbia grandissima pensando ai parlamentari ed agli avvocati da centinaia di migliaia di euro che andavano in processione da Del Turco.provo una rabbia che fa venire le lacrime agli occhi perché non può trovare il giusto sfogo,ancora ieri sera durante la trasmissione “la zanzara” su radio 24 due ospiti veramente rivoltanti; i rinnegati della sinistra Macaluso e Caldarola piagnucolavano garantismo a favore del loro compare Del Turco,ovviamente trovando sponda nel giornalista sempre a favore dei potenti Cruciani,probabilmente suddetti personaggi ignoravano che a pochi km dal loro compare una persona è MORTA DI FAME dopo due mesi di digiuno.Allora io li chiamo assassini e vigliacchi così come chiamo i FORCAIOLI sempre pronti a fare i duri e puri con i disgraziati salvo farsela sotto con mafiosi e corrotti vari,e qui non mi rivolgo solo ai politici ma anche a quei cittadini che vorrebbero il pugno di ferro,basta che non lo prendano sulla testa loro o i loro congiunti, perché se no poi li vedete a piagnucolare che la magistratura e la polizia sono cattivi….. ho scritto una mail a Cruciali ove palesavo la mia indignazione per questa giustizia a doppio binario,debole con i forti ed implacabile con i deboli,sicuramente la ignorerà. Allora facciamoci sentire tutti;telefoniamo alla trasmissione “la zanzara” al n verde 800240024 Mail ;la zanzara@radio2


HO POSTATO QUESTA STORIA NESSUNO HA FATTO UN COMMENTO..A PARLARE DI CAZZATE SIETE SEMPRE PRONTI.GUARDATE CHE POTREBBE CAPITARE ANCHE A VOI.. UNA STORIA AGGHIACCIANTE ,CORTESEMETE LEGGETELA : a pochi km da dove era detenuto il presidente della regione Abruzzo ,Del Turco, un detenuto nel carcere dell’Aquila MORIVA DI FAME.era un cittadino di nazionalità irachena accusato di un reato gravissimo,il furto di un cellulare…,reato del quale si proclamava innocente . andate su questo sito e potrete leggere l’intera storia vi consiglio di farlo(www.ciardullidomenico.it). A me leggendola è capitato di provare una rabbia grandissima pensando ai parlamentari ed agli avvocati da centinaia di migliaia di euro che andavano in processione da Del Turco.provo una rabbia che fa venire le lacrime agli occhi perché non può trovare il giusto sfogo,ancora ieri sera durante la trasmissione “la zanzara” su radio 24 due ospiti veramente rivoltanti; i rinnegati della sinistra Macaluso e Caldarola piagnucolavano garantismo a favore del loro compare Del Turco,ovviamente trovando sponda nel giornalista sempre a favore dei potenti Cruciani,probabilmente suddetti personaggi ignoravano che a pochi km dal loro compare una persona è MORTA DI FAME dopo due mesi di digiuno.Allora io li chiamo assassini e vigliacchi così come chiamo i FORCAIOLI sempre pronti a fare i duri e puri con i disgraziati salvo farsela sotto con mafiosi e corrotti vari,e qui non mi rivolgo solo ai politici ma anche a quei cittadini che vorrebbero il pugno di ferro,basta che non lo prendano sulla testa loro o i loro congiunti, perché se no poi li vedete a piagnucolare che la magistratura e la polizia sono cattivi….. ho scritto una mail a Cruciali ove palesavo la mia indignazione per questa giustizia a doppio binario,debole con i forti ed implacabile con i deboli,sicuramente la ignorerà. Allora facciamoci sentire tutti;telefoniamo alla trasmissione “la zanzara” al n verde 800240024 Mail ;la zanzara@radio24.i


HO POSTATO QUESTA STORIA NESSUNO HA FATTO UN COMMENTO..A PARLARE DI CAZZATE SIETE SEMPRE PRONTI.GUARDATE CHE POTREBBE CAPITARE ANCHE A VOI.. UNA STORIA AGGHIACCIANTE ,CORTESEMETE LEGGETELA : a pochi km da dove era detenuto il presidente della regione Abruzzo ,Del Turco, un detenuto nel carcere dell’Aquila MORIVA DI FAME.era un cittadino di nazionalità irachena accusato di un reato gravissimo,il furto di un cellulare…,reato del quale si proclamava innocente . andate su questo sito e potrete leggere l’intera storia vi consiglio di farlo(www.ciardullidomenico.it). A me leggendola è capitato di provare una rabbia grandissima pensando ai parlamentari ed agli avvocati da centinaia di migliaia di euro che andavano in processione da Del Turco.provo una rabbia che fa venire le lacrime agli occhi perché non può trovare il giusto sfogo,ancora ieri sera durante la trasmissione “la zanzara” su radio 24 due ospiti veramente rivoltanti; i rinnegati della sinistra Macaluso e Caldarola piagnucolavano garantismo a favore del loro compare Del Turco,ovviamente trovando sponda nel giornalista sempre a favore dei potenti Cruciani,probabilmente suddetti personaggi ignoravano che a pochi km dal loro compare una persona è MORTA DI FAME dopo due mesi di digiuno.Allora io li chiamo assassini e vigliacchi così come chiamo i FORCAIOLI sempre pronti a fare i duri e puri con i disgraziati salvo farsela sotto con mafiosi e corrotti vari,e qui non mi rivolgo solo ai politici ma anche a quei cittadini che vorrebbero il pugno di ferro,basta che non lo prendano sulla testa loro o i loro congiunti, perché se no poi li vedete a piagnucolare che la magistratura e la polizia sono cattivi….. ho scritto una mail a Cruciali ove palesavo la mia indignazione per questa giustizia a doppio binario,debole con i forti ed implacabile con i deboli,sicuramente la ignorerà. Allora facciamoci sentire tutti;telefoniamo alla trasmissione “la zanzara” n verde 800240024 Mail ;la zanzara@radio24.it


# 326    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 14/8/2008 alle 17:34

dove sono i nostri cultori del garantismo quando succedono cose come quella della ragazza peruviana ieri a roma, insultata dai poliziotti e poi rinchiusa dopo che era andata a fare denuncia? (PS: io conosco dei poliziotti, posso dire che in media sono abbastanza fascistelli, il problema è che quando i fascisti sono al governo, sanno di avere mano libera, e da aprile è così)


@paolo papillo giusto per dirti che non l'ho letto. Bisognerebbe conoscere tutta la storia per esprimere un parere. Ti scrivo solo per dirti che qualcuno ha colto il tuo appello e si è preso la briga di leggere


Carla! Carletta! Sinceramente dopo tutte le cattiverie che questa "signora" mi ha detto e fatto, sentirla chiamare CARLETTA è un colpo allo stomaco. Ma tanto avevo già capito che cercare solidarietà è tempo perso. Capitolo chiuso.


# 329    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 14/8/2008 alle 17:47

giuro che non ho aperto il tag del grassetto, non so come mai dal mio commento è così :(


Fi, mi fa impazzire questa storia del cattolicesimo. Forza, uno dei cardini dell'insegnamento di Gesù Cristo è questo:(forse ricorderà dal catechismo) dona quello che hai ai poveri e seguimi. Cosa che immagino lei, tutti i suoi compagnetti,(o furbetti del quartierino se compagnetti le sembra poco appropriato), il papa il Vaticano e la chiesa tutta e la classe politica che lei ama avete applicato in pieno. Come avete applicato tutti gli altri dettami della chiesa dietro cui lei si trincera. Dal divorzio, praticamente sono tutti divorziati se non si concedono festini, al trovare i detenuti, cosa che hanno fatto in massa con il compagnetto Del Turco. Lasci Dio e la chiesa (quella pulita dei missionari e di chi si fa in quattro per gli altri prete o no) fuori dai suoi discorsi, perchè sono sicura che non avete votato Berlusconi perchè è cattolico.


A proposito di religione ma non solo, anche 11 settembre, banche centrali e propaganda varia per chi non l'ha ancora visto, il film zeitgeist http://video.google.com/videoplay?docid=-4789187645983416294&hl=en


# 332    commento di   lauraorlini - utente certificato  lasciato il 14/8/2008 alle 18:8

Ciao a tutto. Vorrei sapere se quest'anno AnnoZero torna. Ne avete notizie?


La segretaria di fi informa le S.V. che fi (che desidera restare del tutto anonimo) non potrà rispondere fino alle 19.30, orario in cui si concluderà il telegiornale da egli stesso condotto. Cribbio!




# 335    commento di   dgsquare - utente certificato  lasciato il 14/8/2008 alle 18:48

La nuova edizione di "se li conosci li eviti" e` finalmente in edicola. Passa parola!! http://www.flickr.com/photos/migim959/2489177239/in/photostream/




# 337    commento di   arewenotmen - utente certificato  lasciato il 15/8/2008 alle 0:34

eh eh , tolleranza zero....nei confronti dei poveracci...tolleranza 1000 nei confronti di corrotti e corruttori. saluti
http://www.sabinaguzzanti.it/






...e se del turco fosse innocente?????? più facile trovare un ago di metallo in una pineta immensa di un politico italiano onesto.... questo il mio pensiero


@FI continua a guardare il grande fratello, ad ammirare MERDusconi e tutta la banda bassotti, a seguire umiliofido e continua a credele alle BALLE che ti propinano tutti i giorni. quando, forse, ti renderai conto sarà troppo tardi sia per te che per i tuoi figli (se ne hai) perchè merdusconi&co...e tutto il resto dei politici (sono tutti uguali) vi avranno portato via tutto....



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti