Commenti

commenti su voglioscendere

post: Passaparola- Alitalia: una commedia italiana

Segue il testo dell'intervento: "Buongiorno a tutti, riprendiamo il nostro appuntamento settimanale dopo le vacanze. Spero che vi siate riposati, tutti o quasi tutti, perché quest'anno ci sarà molto da fare. Forse avete visto sul blog di Beppe Grillo che abbiamo raccolto le prime dieci puntate di " Passaparola " in un DVD: chi fosse interessato trova le istruzioni per procurarselo. La notizia di oggi è che l'operazione Alitalia è un grandissimo successo per il governo. Chi l'ha detto? Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che si loda e si imbroda da solo, anche perché dagli esperti ha ricevuto soltanto pernacchie e critiche, per non parlare della stampa e di tutti operazioni internazionali che si misurano sul libero mercato e non sull'italietta autarchica che sta ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Alex, suvvia smettila di fare il cattivone. Se continui così non ti faccio più giocare con internet.


# 69 commento di aldo - lasciato il 2/9/2008 alle 14:15 proprio ieri avevo postato su Veltroni che si preoccupa dei voti agli extracomunitari. Concordo che è un argomento delicato, ma le intercettazioni? le leggi-bavaglio? la magistratura? il cnflitto di interessi? rete4? Quello dorme. Mi dà ai nervi quasi quanto Berlusconi.


Il vecchio Silvio li ama i comunisti! Bondi,Ferrara,Liguori tutti compagni furono... Pure il vecchio latitante di Hamamet,se non sbaglio,sedeva sui banchi della sinistra,ora sta facendo del dirigismo che sembra di tornare alle vecchie partecipazioni statali. Elogia l'amico Vladimir,che nel frattempo,sta riabilitando Iosif Dzugasvili,per gli amici:Stalin. Il vero comunista è lui!




La feccia berlusconiana, di cui tal "Alex" è un ripugnante e involontariamente comico rappresentante, come al solito è incapace di rispondere nel merito. E così eccoli cianciare di Luxuria (ma che c'entra?), D'Alema e quant'altro. Capisco i servi pagati, perché appunto vengono retribuiti. Ma i propagandisti tanto incapaci da insozzare la rete gratis, quelli sono davvero patetici. Gentaglia senza dignità, che dimostra la sozzeria intrinseca di una destra disonesta, falsa, criminale, che fa rabbrividire e inorridire il mondo intero.


Continuate che mi diverto!


# 74    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 14:38

ragazzi l'associazione "Nessuno tocchi Cretino" è molto delusa dal vostro comportamento...


Alex è un troll...


Grande Marco Travaglio!!! sei un grande giornalista!! avanti cosi... grazie di tutto Marco!!!


marco scusa se dò enfasi al volo di altre tue parole, in aggiunta a quelle sempre tue appena ascoltate solo oggi e riproponendo come queste "dialogano" cantando certi ritornelli di parole sul torpedone tormentone a mezza ruota alata.. rimangono scritto in una pista sconnessa e scalcinata di gente dialogante assai con le cinture allacciate a una colla che colando si scolla , parole fatte come la cera di altre ali che addirittura vogliono ,del resto ammalate come sempre degli archetipi vedi come cade a ciccio icaro(che personalmente è stato sempre un megalomane ), volare addirittura verso il re sole e tutto finisce che si scioglie come i ghiacciai, non solo per via dell'estate dopo primavera. ............................................ Volaninno junior "L'accordo con Air France è una grandissima opportunità per Alitalia e per il nostro Paese, la soluzione dei problemi economici e finanziari della compagnia. Al contrario un'ipotetica cordata di imprenditori italiani, che non si è mai manifestata, non avrebbe mai potuto risolvere i problemi industriali di Alitalia" (Matteo Colaninno, candidato del Pd, 8 aprile 2008) "A forza di annunciare cordate inesistenti si è finito col creare una situazione che ora pesa sull'occupazione di decine di migliaia di persone" (Matteo Colaninno, candidato del Pd, 8 aprile 2008) (2 settembre 2008 repubblica marco travaglio)


Caro Alex, chiunque tu sia, vorrei farti notare come con i tuoi discorsi tu abbia fatto una colossale figura del cretino, nonostante tu continui a riempirti la bocca con insensati ed immaturi discorsi da eroe. Un pagliaccio attira attenzione, ma resta pur sempre un pagliaccio deriso da tutti. Questa è la ta inevitabile situazione. Puoi cercare di valorizzarla a tuo favore, maresti pur sempre il pagliaccio della situazione.


# 79    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 14:52

terra chiama luna, terra chiama luna, le comunicazioni sono interrotte, l'associazione si ritira in buon ordine per il momento ma ricordatevi: "Nessuno tocchi Cretino"


Ecco bravo. E' proprio il momento giusto: mi è arrivata la bolletta dell'ADSL.


# 81    commento di   M.E. - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 14:54

caro marco ormai non posso più fare a meno di leggerti


Non capisco perchè perdiate tempo con un soggetto come Alex il cui unico scopo è cercare di fare incazzare qualcuno. Non può dare alcunchè di utile sicchè il fatto che sprechiate le vostre energie non depone bene.


ma caro alex ..se noi fossimo ciechi , quanto vale la cecità berulusconiana rispetto a quella antiberlusconiana? se uno è cieco, che sia di sinistra o che sia di destra, sempre cieco rimane..a parte poi il fatto che cazzo averne di ciechi alla tiresia o omero.. e quante generalizzazioni vai facendo, senza distinguo e articolazioni del tuo pensiero? al di là poi del fatto che in questo buco nero o pozzo di mezzo telematico , tutti potrebbero sentirsi ciechi..forse non solo tecnicamente come alcuni e non altri..e tu certamente scrivendo come nel tuo 82 e in altri , risulti cieco non solo per via della tecnica ma anche del modo di porgere la tua non anima, smarrendo ogni poesia che potevi invece trasmettere di te e del tuo pensiero mi sembri come alcuni ciechi incattiviti, che comprendo ma con cui non potrò mai mettermi in contatto..hanno una tale rabbia su tutto e con tutti..ma ve ne è ragione , è terribile nn vedere ogni colore , e tu stai sprecando visto che vedi , eppur non vedi quelli che potevi avere..e godi di situazioni in cui hai diviso il mondo o lo hanno diviso, neanche umani , ma anche cloni, automi e distruttori.datti all'amore alex e allo spirito dei lupi e degli orsi.."vi ho distrutto" la immagino frase terribile non giustificabile neanche dopo un olocausto dalle vittime sopravissute agli excarnefici diventati vittime


Grandissimo Marco, grazie di esserci! In questo momento di degrado sociale, morale, economico (a proposito, i soggetti economici propulsori dell'economia del paese sono la Mercegaglia, Geronzi, Colaninno e tutti questi para-capitalisti (per non dire para-qualchealtracosa) alla matriciana (quando va bene) e chi più ne ha più ne metta. La classe imprenditoriale italiana è una vera schifezza! Mi risollevano dall'acuto intorpidimento generale e da una depressione bipolare che mi fa alternare momenti di lucidità (in cui credo di vivere in un paese dell'occidente) a momenti di grande sconforto (in cui leggo quello che succede sempre nel medesimo paese civile di cui sopra). Ma dicevo...a si..mi conforta che ci sia qualcuno che dà informazioni, sempre puntuali e molto, molto dettagliate. Che tristezza però! Grazie ancora, veramente P.S. Ma il camioncino BB (banda bassotti) quella rossa e blu in primo piano, sulla pila di carte, Rappresenta qualcosa? Secondo te quanti ce ne vorrebbero di quelle camionette per traghettare la vera banda bassotti ( Al Tappone e i suoi scagnozzi) nelle patrie galere? I HAVE A DREAM! Sogno un uomo nano e pelato senza più ghigno ,che cammina ammanettato verso il carcere a vita! Giorgio


Ciao marco, prima di tutto vorrei ringraziarti per qualcosa che fai e che in un Paese normale sarebbe semplicemente fare il proprio lavoro, mentre in Italia è uno dei veri pochi tentativi di sabotare un regime morbido quale quello in cui viviamo. Grazie per la tua serietà che ci permette di sapere, conoscere, tutte cose ormai vietate perchè troppo pericolose. Da pochi giorni però ho visto che è in vendita un dvd con le puntate di passaparola, vendita che condividerei ampiamente al fine di garantire la massima diffusione delle informazioni, se non fosse per il prezzo che ritengo dotrebbe essere più basso, proprio per garantire tale diffusione ed evitare di cadere nella critica che si tratti di un operazione commerciale. Attendo una tua risposta rinnovando peraltro il mio grazie e ribadendo la mia grande considerazione per la serietà e trasperenza del tuo modo di fare giornalismo.


Lasciate che venga: così picchiate Mugaberlù per interposta persona (parlare a nuora perché suocera intenda). Se suocera non intende (com'è ormai scontato), non importa: può essere terapeutico potersi sfogare con uno che le merita al pari del suo idolo, visto che ne condivide tutto (tutto?).


# 87    commento di   damiano_zito - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 15:11

@ Informazione Appunto, tu vuoi il DVD per aggiungerlo alla tua collezione. C'è gente che grida "a ladro a ladro!!" perché Grillo guadagna 4 milioni di euro. Non è un crimine DICHIARARE e PAGARE le tasse. Grillo in questo caso è un contribuente, ovvero essendo un "milionario" contribuisce attraverso il pagamento delle tasse alla realizzazione delle opere pubbliche, al pagamento degli insegnanti, e così via. Non c'è niente di male a guadagnare onestamente dei soldi. Al contrario se c'è qualcuno che con qualche "falso in bilancio" nasconde il 5% dei suoi guadagni, significa che quella quota non dichiarata la intasca in nero, pertanto il "milionario qualunque" non paga le tasse per quel 5% che per grosse aziende non è poco. Il tutto si potrebbe tradurre in soldi o tangenti ai partiti e così via dicendo.
www.gdzito.wordpress.com


Intanto si preparano i nomi per le europee. Addirittura prima della legge elettorale


So che con questo intervento mi attirerò le antipatie dei lettori di questo blog, tuttavia tengo a precisare che non esporrò argomenti maleducati (o sarebbe meglio dire cafoni) di Alex. Sulla puntata di ieri sera di niente di Personale, Piroso ha narrato la vicenda giudiziaria di Enzo Tortora. Tra i fatti narrati in trasmissione la sentenza del 1994 (se non erro) che assolse dalla querela il principale accusatore di Tortora. Per maggiori informazioni consultate il libro "Applausi e sputi" di Vittorio Pezzuto ed il seguente link: http://www.fainotizia.it/2008/09/02/per-non-dimenticare-ancora-su-enzo-tortora Detto questo, invito Travaglio, che sinceramente stimo, a fare una biografia della dottoressa Forleo che tenga conto anche di questi fatti, per non dare immagini falsate e mitizzate di un personaggio pubblico. Bruno Tinti nella sua rubrica "Toghe Rotte"
http://roccacontrada.blogspot.com




Un ritorno atteso e strepitoso, mi è piaciuta soprattutto l'espressione: "privatizzare gli utili e socializzare le perdite"; direi che sintenizza al meglio l'ennesima fregatura che l'infingardo nano ci veste da miracolo! Sorprendente il silenzio del PD che si limita a parlare di soluzione pasticciata??? Chiamala soluzione!!! Che vergogna, secondo me se si rifacessero le elezioni adesso il rapporto tra IdV e PD si rovescerebbe... per fortuna che l'ho capito per tempo, votando già per Tonino!!!... A proposito invito tutti voi a partecipare attivamente alla campagna referendaria per l'abrogazione del "Lodo-Alfano",lo so che il più delle volte queste iniziative naufragano perchè la gente non partecipa... ma non mi sembra questo un buon motivo per abbandonare la lotta specie se l'alternativa è stare a guardare come la maggior parte del popolo italiano!!! Saluto tutti, tranne Alex...)




Scusate se scrivo una cosa poco seria, ma qualcuno ha notato che cosa mette in bella mostra Travaglio quando fa queste dirette in streaming? Un bel camioncino della Banda Bassotti!!! Mitico Travaglio... Passando alle cose serie. @Alex: Io credo che tu conosca bene la vita di Berlusconi. Chiunque conosca la vita di Berlusconi sa, almeno in cuor suo, perfettamente che genere di persona è. Sa che è sostanzialmente un truffatore, uno che nella sua vita ha sempre cercato d truffare gli altri e molte volte c'è anche riuscito. Ci sono tanti modi di truffare. Tu sai benissimo che Berlusconi ha corrotto diversi giudici. Sai benissimo che Berlusconi ha pagato tangenti. Sai benissimo che ha avuto rapporti più o meno diretti con la mafia e che i suoi capitali non sono puliti. Sai benissimo che si è fatto diversi leggi a suo esclusivo interesse. Questi sono dati di fatto che, ripeto, chiunque conosce Berlusconi sa benissimo. Ti ostini a fare la parte del difensore di Berlusconi a tutti i costi. Io credo che tu lo faccia o per pura appartenenza politica (molti infatti pur di non cambiare partito e idee preferiscono mentire a sè stessi) o perché ti diverti. Spero che tu agisca così per il secondo motivo. Saresti molto più intelligente.


# 94    commento di   giglic - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 15:30

Caro Andrea, al di là dell'OT (qui si parla di Alitalia) il punto è proprio questo: siccome una persona fa un errore, allora in generale non è affidabile. Ti rendi conto che razza di ragionamento è? Torniamo ad Alitalia: il fatto che i sindacati siano tra i grandi colpevoli di questa situazione, rende il concetto di sindacato, e tutte le battaglie fatte, sbagliate? A leggere i bilanci di Alitalia in questi ultimi anni, si può notare che solo due volte sono stati in attivo (correggetemi se sbaglio, vado a memoria): i due anni prima di Malpensa, voluta politicamente, quando industrialmente non aveva senso (hub europei affermati a 300 km da Linate ce ne sono già: Lione, Monaco, Zurigo, ecc.). E poi, il Roma-Albenga dice tutto da se: c'è un post sul blog di Stella e Rizzo sul Corriere molto "divertente" da questo punto di vista.
http://tpmp.go.ilcannocchiale.it/




Vedo spesso, anche su L'Espresso, accomunato il nome di Berlusconi a quello di Putin. In realtà è molto più simile a Bush. Ma se vogliamo proprio paragonarlo ad un Russo, allora prenderei Eltsin. Le privatizzazioni nostrane assomigliano molto a quelle eltsiniane: regali agli amici pseudo-industriali e sfascio delle finanze statali. La differenza tra la Russia di Eltsin e l'Italia di Berlusconi sta nel fatto che, purtroppo, qua non c'è nessun Putin all'orizzonte. Uno che quando ha avuto un tesoro tra le mani lo ha impiegato per risanare e rilanciare il suo paese.


per giglic So che qui si parla di Alitalia, argomento sul quale per inciso condivido gli argomenti di Travaglio e del Frankfurter Allgemeine Zeitung (il quale senza mezzi termini ha definito la gestione della vicenda Alitalia da parte del governo Berlusconi come una scandalosa bancarotta fraudolenta). Purtroppo questo è l'unico canale con il quale posso contattare Marco Travaglio e pertanto parlo di altro solo perché non ho altra sede alla quale presentargli queste mie domande. Sul merito della tua risposta non la comprendo: io non ritengo che la Forleo sia una persona non affidabile, chiedo solo chiarimenti su tale vicenda. Tuttavia affermo che quelle parole sono profondamente contrarie a quel modo di vedere il diritto che è proprio dello stesso Tinti (e modestamente anche mio), per cui le sentenze stabiliscono una sola verità, non due o tre. Non intendo prendemela con la Forleo in quanto tale, ma semmai per quello che può aver fatto. Inoltre aggiungo che nella biografia fattale da Travaglio su Annozero dello scorso anno questo fatto non era citato, e ne chiedo lumi al biografo stesso.
http://roccacontrada.blogspot.com


"è lui il membro onorario di NESSUNO TOCCHI CRETINO"... Simona Mitica! sto ridendo da 10 minuti:))


ahaha. lui che era facile alla parola "comunismo" ma non sapeva nemmeno il significato, ora dovrà fare affidamento alla sua maschera di silicone per restare a galla...come sempre.


# 98 commento di Jules Almeno ci fa ridere! Gli abbiamo pure trovato uno scopo ed un ruolo nella vita...


x Simona.. se ieri sera ti mettevo insieme a valerio ad assistere il presidente Roland per il "moderaggio" richiesto da tutti noi vista la situazione ( do you remember yesterday night?).. e se anche nei giorni passati ti avevo intercettata con una vena comica notevole ( forse l'ho percepita sbagliandomi ma è come se emergesse in te per istinto nobilitato ad arte di sopravvivenza causa vari pianti amari da schiffezze umane esistenziali politiche made in italy doc) beh oggi meriti il leone d'oro e la presidenza non chiarmanete dell'associazione nessuno tocchi cretino a cui la tua genialata del membro onorario a "c'illo là" ma ..alla nuova associazione a tutti tocca un cretino al giorno ma se c'è simona , ti fai uno sfracello di risate


Io dico che dobbiamo stare tutti tranquilli in quanto tra i sedici "capitani coraggiosi" ci sono anche Colaninno e Tronchetti Provera.E' grazie a loro che telecom italia è diventata una multinazionale.Vedrete che lo diventerà anche la nuova alitalia. Mi meraviglio che il merchant banker Dalema non abbia consigliato qualche altro "capitano coraggioso" oltre ai magnifici sedici.


Risposta ai commenti di Alex #16: idiota casomai sei tu, e chi ti ha concepito #45: punto uno) per me Travaglio puo' diventare piu' ricco di Berlusconi, Benetton e Gates messi assieme, (alla faccia tua, n.b.)purche' li guadagni onestamente e non rubando ai poveri come il tuo padroncino Silvio... va', riportagli l'osso!!! punto due) vedremo bene chi tra Schifani e Travaglio perde la causa; nel frattempo prenditi il tempo di riflettere sul perche' ami cosi' tanto Berlusconi che non vedresti l'ora di fargli un pompino ciao ciao! N.B: se nel frattempo passi a miglior vita fa lo stesso, nessuno sentira' la tua mancanza


chiedo scusa se vado off topic, ma sto cercando di scaricare l'invito per la presentazione del libro di Marco domani a Roma, ma non ci riesco. qualcuno sa dirmi se c'è bisogno per forza dell'invito ? oppure mi fanno entrare lo stesso? grazie in anticipo


e non ti sputo se no ti profumo ( da alex drastico, amico di emanuele.. ad alex faccico)


credo che in questo momento storico decisivo per la democrazia l'informazione indipendente sia la sola cosa essenziale... purtroppo in italia gli unici giornalisti veri e seri sono soltanto Marco Travaglio e mia moglie. Grazie di cuore ad entrambi.


Berlusconi=Stalin è meraviglioso. Grande Marco. Per quanto riguarda i "capitani coraggiosi" vorrei ricordarvi l'intervista su Repubblica a Roberto Colaninno: perla tra le perle la dichiarazione che recita più o meno così "Io, che sono di sinistra (?!) ho risposto alla chiamata di Berlusconi e mi sacrifico per l'Italia". Almeno non prenderci in giro...


# 104 commento di Cecco Niente invito cecco! ci vediamo domani là! # 101 commento di Lupo - lasciato il 2/9/2008 alle 16:6 Grazie ragazzi, mi avete commosso! E ricordate un "cretino al giorno leva il medico di torno", perchè permette di espellere la bile...


eternauta..ocio! integra il tuo precedente! altrimenti ti tocca l'iscrizione in automatico alla lega nessuno tocchi cretino, ti trovi tet a tet tu e c'illo là,dopo so' cacchi tuoi !


Non ti sputo se no ti profumo è carina! Non l'avevo mai sentita,complimenti!


vorrei rivolgere una domanda a marco. Nel giugno del 2008,l'Unità è stata acquistata da Renato Soru, imprenditore e governatore della sardegna. Ho letto che questa acquisizione ha impedito che la testata passasse sotto il controllo della famiglia Angelucci, che già edita i quotidiani Libero e il Riformista. Secondo me non è corretto che un politico in carica ( anche se non parlamentare o ministro) sia proprietario di giornali e possa quindi utilizzarli per influenzare i propri lettori. Volevo conoscere la tua opinione, e sapere se trovi strana o disdicevole questa situazione dell'Unità. Grazie per il lavoro che svolgi quotidianamente per informare i lettori nonostante le vergognose leggi berlusconiane. Cordiali saluti- danilo testa. caravaggio (bg)




x delpo..i compliementi sono per albanese e serra!! :-))) se riesci a ricostrurti con mezzi tipo youtube?il mulo ( emule?) o altro ( su raisat hanno fatto puntate particolari con sintesi suoi personaggi) pezzi vecchi e nuovi del caro albanese, vedrai che antonio è un altro profeta;chi sta dietro o insieme ai suoi personaggi è come saprai michele serra, un altro che gusto parecchio ( percio ho chiesto a eternauta immediata rettifica..ovviamente quindi nn solo per estendere la sua coppia almeno a serra)..dovresti procurarti per esempio giù al nord o un titolo del genere ,dove c'era un latro dei suoi personaggi:epifanio!!! ( di immenso poesia) oppure appunto alex drastico..via via poi è arrivato con altri spettacoli a psicoparty, dove c'è l'anticipazione di cetto la qualunque ,il nostro politico corrotto per antonomasia che in quale modo ricalca "nn ti sputo se no ti profumo" ( toccandosi smaccatamente in mezzo alle gambe), ed insieme all'intramontabile alex drastico ha la straffotenza di crti tic caricaturizzati della fisicità negativa del maschio mafioso del sud. un caro saluto :-)


Fazio mi stà antipatico,Albanese innalza il programma sicuramente...provvederò...


Per tutti. Piantatela di prendervela con Alex ! Non vedete cosa gli ha già combinato la natura ? Basta e avanza, no ?


Grazie Lupo.


x delpo(alabanese mica è di fazio .-) ) vedi credo che è come in qualsiasi azienda o settore ..si è stravolta la seguente regola: a ognuno il suo mestiere!!! , viene stravolto tutto.In azienda tante "perdite" sono state date e lo saranno perche paradossalmente piu parcelizzi e terziarizzi le attività ,piu al vertice devono esserci dei tuttologi che via via che salgono al potere, ammesso abbiano fatto la gavetta e si siano sporcati le mani, dimenticano l'operatività per la visione d'insieme..ma è di pochi la grande capacità ,e in piu in italia tante altre stronzate meno che il merito, e c'è chi si ritrova in posizioni di potere senza appunto meriti sviluppati in esperienze con risultati sul campo(vedi a proposito di banche e sputi .-),il Profumo rispetto al Geronzi)..cosi in tv ed a maggior ragione se pensi all'avento talk show come formula ...un minà ti poteva passare da interviste a ghedaffi a parlare di blues o di una partita ...ma fazio , cavoli bravo ragazzo per carità,ma devi metterlo a fare interviste ai direttori d'orchestra, ai cantanti, agli sportivi, perche' non puo' essere un camaleonte come minà.. d0altra parte però è anche vero che se ha e ha avuto paura della sua ombra, è stata l'occasione per alucni ( vedi Marco ) di dire cose che erano gia scritte..ed è umano abbia paura, ne hanno fatti fuori tanti e lui non è il peggio della tv..il peggio del potere mediatico alla orwell o alla dick è altro. :-)


boombastic è il fratello di simona? .-)


# 118 commento di Lupo Dopo tutti questi commenti negativi, quasi mi dispiace per Alex... ho detto QUASI! Boombastic, potresti esserlo! Carramba?


http://italyanditalians.blogspot.com/ Leggo il nome Alex più di quello di Travaglio, Marco, che amo perdutamente, in modo, ammetto, imbarazzante. Mi hanno insospettito le accuse ad Alex che non sapevo, e ancora ora non so, chi fosse. Tutti lo criticano. Allora cerco e ... Gli ultimi 5 interventi non mi sembrano volgari, magari ho letto male, preferisco soffermarmi sul post di Travaglio, scusate. Non è un rosso, effettivamente, ma scrive frasi di senso compiuto che, per un azzurro, spesso è già un traguardo. Io che sono trasparente leggo tutto ed estrapolo le notizie vere; mi hanno insegnato così, anche perchè non sarei sopravvissuto ad una madre cattolica se non avessi imparato a scremare le notizie. Sono diventato agnostico, ovviamente. Sulla frase di Alex nella quale dice che gli italiani sono dei cretini, che dire, chi non gli da ragione, almeno in questo caso, lo dimostra. Un italiano che ha votato Veltroni, vomitando subito dopo, appena restituita la matita al seggio. Dario S.
http://italyanditalians.blogspot.com/


Berlusconi l'ultimo comunista! Lui che l'aveva tanto combattuto, ne e` il principale fautore! Ottimo paragone.


..sempre piu standing ovation per simona!..essenza profumata del tremore e per il tremore della vita umana , tutta racchiusa in quel QUA ..SI! , ( del resto mica si dice quano e lei lo ricorda perfettamente..)


# 120 commento di Dario S. Scusami dario... aspetta che rileggo quello che hai scritto così ti rispondo correttamente... Per capire Alex, non devi leggere "gli ultimi 5 post", ma tutti i suoi post. Ti assicuro che è stato spesso offensivo, ha detto frasi senza senso e non è possibile discutere con lui, perchè vede solo in una direzione. Dice sempre le stesse cose, e non porta fatti a quello che scrive, solo frasi da bar, buttate lì senza alcun filo logico. Io non mi sento cretina se voto questo o quello, ma mi vergognerei di me stessa se pensassi come Alex, che non sa nemmeno cosa sia documentarsi da testate che non siano IL GIORNALE O PANORAMA & C. Dici: "Io che sono trasparente leggo tutto" e mi sa che stavolta non hai letto tutto!


povera italia ancora non ti eri accorta che sb è un comunista da sempre fervente combattente con tutti i suoi? cavoli sono anni che frequenta anche le dacie! del resto anche della mafia ancora dicono che serve perche da da mangiare,altro che lo stato con i suoi disoccupati! e poi suvvia , lui da tempi memorabili promise posti di lavoro ( milioni?) quando nulla erano i sindacalisti, rifondazione e quegli agitati della sinistra per i fannulloni- e in più con tutte le sue pubblicità e amici dei centri commerciali, produce reddito quasi da paese socialista , in modo che possa uscire da una tasca (piu ricca perche l'ici pesava terribilmente sui singoli e i comuni on se ne facevano nulla) quel del povero imprenditore e rientrare nello stesso sotto altro nome , in uno dei suoi spledidi posticini outlet compresi di cui tutti vanno pazzzi da destra a manca .. sb è comunista nato!altro che palle! .-)


# 125    commento di   Paoletta! - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 17:29

Ciao, Marco! Che bello rivederti all' appuntamento del lunedì! Ero in astinenza ormai! ;o) Continua così, sei grande!!!!


"Ci resta un'altra consolazione, cioè il fatto che ritorna il comunismo: Berlusconi che convoca imprenditori, cambia leggi, organizza cordate, il governo che dirige gli affari dell'impresa privata, sistema debiti, sposta dipendenti, fa piani quinquennali, ecc. ricorda tanto la grande Unione Sovietica di Stalin, di Breznev, di Cernienko. Il modello Putin sta entrando in Italia e sta tornando il dirigismo, la pianificazione sovietica. Il Cavaliere, che non sa e non ha mai saputo cosa sia il libero mercato, ripristina, se Dio vuole, l'industria di Stato. L'ultimo vero comunista è lui. Passate parola." (Marco Travaglio) Certe volte ti sento così vicino... che tu ci creda o no ho pensato la stessa cosa leggendo "La Repubblica" questa mattina. E non solo. Conosci "Liberalism" di Trelawny Hobhouse? Nelle prime pagine descrive la storia come una guerra con esiti alterni tra Autorità/Potere centrale e Libertà/Autonomie locali. Ogni volta che l'Autorità veniva sconfitta, si faceva più furba per vincere la battaglia successiva. La sua forza è che le persone amano la pace e quindi se l'Autorità è attenta può stringere il cappio fino al millimetro prima che la gente soffochi e si ribelli. Il colonialismo è forse tramontato? No, si è solo fatto più furbo, prima governavamo direttamente, ora instauriamo governi amici, governi fantocci. Il dirigismo sovietico è forse tramontato con Gorbaciov? No, si è solo fatto più furbo con Putin. E ogni leader alleato dell'Autorità e nemico della Libertà prende esempio... Via la retorica, oggi le dittature si mascherano da democrazie.
http://www.firmiamo.it/sialleintercettazioni


X Lupo Condivido ciò che scrivi,però Fazio è un paraculo immenso,mi sta antipatico,non posso farci niente.


# 128    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 17:58

Cecco, se hai firefox prova con internet explorer... lì' ci sono riuscito


# 129    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 18:0

simona simona, però dillo che di "nessuno tocchi cretino" hai la tessera # 2, se no domani ti faccio tottò :-)


# 130    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 18:2

ragazzi mi tocca riesumare confucio: quando l'innominabile scrive frasi di senso compiuto, è perché ha fatto copia e incolla da un articolo di giornale"


# 129 commento di watchdogs Io, purtroppo, ogni tanto sgarro... è la mia indole pestifera...


# 132    commento di   Pape Satan Aleppe - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 18:18

"L'ultimo vero comunista è lui?" ... Ah, ah, ah, ah, Grande Marco!
http://papesatanaleppe.blogspot.com/


ATTENZIONE!!! POMICINO IN QUESTO MOMENTO SU RADIO RADICALE in un convegno a CORTINA!! Sta parlando della legge dei pentiti, mafia, Contrada e credo che fra poco dirà anche come forzare la serratura di una Fiat Croma senza far scattare l'antifurto ...


Volevo informare il blog che esistono i provocatori,sono sempre esistiti,non solo nei blog ma ai miei tempi anche nelle assemble,ed il miglior modo per disarmarli è ignorarli, e sul blog e assai facile PROVATECI!!


@Adriano #133 ...commento geniale!


Combatte il comunismo a fianco dei fascisti - ma è comunista. Combatte la mafia nello spirito (evocato) di Falcone - ma è mafioso, nemico giurato dei magistrati onesti. E' il diavolo e l'acqua santa. Caccia il demonio, ora con Belzebù, ora a fianco degli amici preti e prelati. Che fenomeno da baraccone! Forse bisognerebbe scinderlo in due, come Alitalia: in un bad old boy e in good old boy: il bad old boy lo sbologniamo ad un'altra repubblica delle banane, basta che sia lontana, e il good old boy forse basta per fare il cantante (potrebbe rilanciare "Nel blu dipinto di blu... volare...") o il barzellettiere per le feste aziendali, e vivere una serena vecchiaia.


Berlusconi, smessi i panni del salvatore della patria e del quadratore dei cerchi, è ritornato a fare il grande imprenditore ... ha ricorda al sindacato che c'è poco da discutere ... a questo punto prendere o lasciare ... A QUESTO PUNTO? Ma che significa a questo punto?? Il prestito ponte lo avevi chiesto proprio tu nell'ottica di evitare il commissariamento ... Ma è possibile che in questo Paese l'unico politico che chiami le cose con il proprio nome è Di Pietro? Possibile che il PD in questi giorni si perda dietro questioni, nobili per carità, ma non strategiche ... Possibile che a nessuna forza politica e sindacale venga in mente che è il momento di fare pressione e far sentire la propria voce e la propria per limitare al minimo i danni sociali di una scelta sciagurata, o meglio dell'ennesima trovata del "miglior piazzista del mondo" (Montanelli)?


è normale che nessuno si incazzi x l'alitalia...?


# 139    commento di   paolettolupetto - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 18:52

Grazie Marco per il tuo commento alla vicenda Alitalia, ma il problema e' che oramai siamo alla farsa ed anche per te, giornalista a cui piace indagare gli affari sporchi della politica, diventa difficile poter commentare delle vicende sporche alla luce del sole ( e scommetto ti diverti anche poco non avendo praticamente nulla da indagare e dovere solo riportare i fatti della realta' smaccata e sfacciata !! ), senza nessuna remora, confidando sulla impunita', qualsiasi cosa faccia o dica testa d'asfalto, circondato oramai nei media solo da suoi lacche' e stuoini, pronti a lodarlo per tutte le porcate combinate, come la vicenda in questione ... Spero solo che gli italiani un giorno apriranno gli occhi !! Un saluto dai caraibi


Marco ti sei dimenticato di far presente che: 1) nel d.l. di modifica della Legge Marzano si è previsto che "è esclusa la responsabilità di amministratori e sindaci di Alitalia e delle controllate per gli atti anteriori al 18 luglio 2007 diretti a garantire la continuità aziendale". In altri termini si certifica la politicizzazione del management di Alitalia: secondo le regole del codice civile tu amministratore avresti dovuto comportarti in tutt'altro modo, ma visto che rispondevi a logiche politiche incompatibili con quelle regole, ci pensiamo noi a tutelarti da eventuali e sacrosante richieste di rendiconto di soci e creditori di Alitalia, mandandoti immune da ogni responsabilità; 2) insieme con il d.l. di modifica immediata della Legge Marzano hanno pensato bene anche di presentare un d.d.l. che deleghi il Governo a depenalizzare la bancarotta fraudolenta per distrazione che eventualmente dovesse compiere il Commissario Liquidatore nella gestione della c.d. bad company


Vorrei commentare la parte relativa al volo Roma Albenga,dato che lavorando a malpensa ho avuto occasione di occuparmi di un volo alitalia con destinazione Bastia e con scalo ad Albenga che,arrivando senza alcun passeggero a bordo dalla Corsica,è ripartito altrettanto vuoto alla volta di Bastia passando per Albenga! Chiedendo spiegazioni al Comandante riguardo all'utilità di fare viaggiare l'aeromobile vuoto,con tutti i consumi e inquinamento relativi,mi sono sentito rispondere che questo nell'ambiente è anche denominato "volo Scajola",l'utima tratta giornaliera del tal volo sarebbe proprio stata Albenga-Fiumicino!Di fronte alla mia espressione sconcertata il Comandante si è affrettato ad assicurarmi che le spese sarebbero state coperte interamente da un tour operator che aveva noleggiato il volo classificandolo come charter.Non so quale sia questo tour operator che ha soldi da buttare per far viaggiare aerei vuoti o con un solo passeggero.....confermo Travaglio,purtroppo il volo esiste!


X Alex Volevi fare sapere a tutti che Luxuria si prostituiva solamente per pararti il c...o visto che tu ti prostituisci per il nano e volevi farci saper che l'ho farai ancora per poco perchè sono tempi duri!!!!!


Il titolo alitalia oggi ha perso il 7.10%!! mi sembra di capire che il mercato non gradisca molto l'operazione di berlusca


Repubblica.it Gheddafi: "L'Italia non darà le basi Nato contro di noi" Il leader libico, durante un comizio a Bengasi, ha svelato i contenuti dell'accordo con Berlusconi (scheda), compreso il delicatissimo punto 4: "In caso di aggressione, l'Italia si impegna a non collaborare con gli alleati". --------------------------------------------- I soliti italiani doppiogiochisti e traditori! Ecco quello che penseranno i nostri alleati. Questo governo di dilettanti ci sta coprendo di ridicolo.


ok


Ma che c... ha firmato il nano in Libia? E a nome di chi?


# 147    commento di   M.E. - utente certificato  lasciato il 2/9/2008 alle 20:6

ora che ci penso... ma il camioncino della banda bassotti che si vede nl video, sarà mica un riferimento al nano di arcore e alla sua compagnia di giro?!


# 65 commento di simona - lasciato il 2/9/2008 alle 14:19 # 58 commento di BLACK PANTHER Sono d'accordo che "la mano assassina che HA DISTRUTTO L'ITALIA porta tantissime FIRME", ma è anche vero lui ha cavalcato l'onda di Alitalia durante le elezioni, sbandierando che col suo piano non ci sarebbe stato alcun esubero. Si è presentato com il salvatore della ns compagnia di bandiera ed ora obbliga i sindacati ad accettare le trattative. Come al solito fa uso e consumo di tutto ciò che lo circonda. Purtroppo gli Italiani hanno la memoria corta, ma io no. _____________________________ Mah. Peccato che siano stati i sindacati a fare fallire la trattativa con i francesi e non Berlusconi, che ha fatto solo folclore. Se i sindacati avessero accettato, o avessero cooperato col governo passato, ora Alitalia subirebbe fine migliore. MA COSÌ NON ACCADDE. Allora chiediamoci se il pericolo vero è Berlusconi o la Casta e quella parte del paese che l'ha sempre tollerato e ci ha fatto affari.
http://oltreconfineonline.blogspot.com/2008/09/alitalia-il-fallimento-dellitalia.html


"La Repubblica" del 4 agosto 2000 Pagina 6 Maletti, la spia latitante "La Cia dietro quelle bombe" Andreotti, Leone e i silenzi interessati della politica"Dal Sudafrica parla l'uomo del Sid condannato per depistaggio. "Saldo il mio debito di verità con l'Italia" dal nostro inviato DANIELE MASTROGIACOMO JOHANNESBURG http://www.almanaccodeimisteri.info/repubblicaMaletti.htm ------------------------------------------------------------ LIBIA: L'ASSENZA DELL'ITALIA VISTA DA ANGELO DEL BOCA 11/2/04 Intervista allo storico italiano dell'Italia coloniale Lucia Sgueglia Mercoledi' 11 Febbraio 2004 “Berlusconi corre a Tripoli perché è stato preso in contropiede da altri”. È l’opinione di Angelo Del Boca, lo storico del colonialismo italiano autore di numerosi volumi sulla Libia all’indomani della curiosa ‘visita lampo’ del premier tra le sabbie della Sirte. Che, guarda caso, cade lo stesso giorno in cui il ministro degli esteri libico incontra Blair e Straw a Londra. Qual è la vera notizia del giorno secondo lei, Berlusconi che va in Libia o Chalgam che va a Londra e annuncia un prossimo incontro tra Blair e il colonnello? http://www.lettera22.it/showart.php?id=1044&rubrica=13


ricordatevi: siamo governati dall'innominato-corrotto-corruttore-immune


E' NORMALE CHE ALTAPPONE NON VOLEVA I FRANCESI, QUANDO LO MANDARONO A CALCI IN CULO A CASA CON LA SUA TELEVISIONE, FIGURIAMOCI SE GLI PERMETTEVA DI FARRE L'AFFARE IN ITALIA


Ke Bello! "Un Travaglio al giorno, toglie il cipiglio di torno"!! Grazie Marco per le delucidazioni offerte ad un pubblica, sempre meno operante,opinione. Talvolta penso ed i fatti mi convincono, che il famigerato POPOLO(delle libertinaggini e quant'altro) di uno Stato che continuerà a chiamarsi, ancora per poco, Italia, sia sì dealfabetizzato sull' etica civica,storica,repubblicana, democratica, da far sperare ben poco per un eventuale riscatto nel prossimo futuro. Qualcuno si permette definirlo 'Popolo di Caproni': no, io nò...magari 'Caprettte', non tibetane però(quelle le reputo + dignitose); forse 'pecorelle' tanto smarrite; 'agnellini' smarriti già condotti al macello...mah!che fare, aspettare? o meglio muoversi?!!! SYS! Marilina


Continuo a rosikare perchè non esiste, nelle 6 + 1 reti televisive più seguite, nessuno che abbia le palle per mandare in onda questi passaparola. A parte il boom di contatti (e quindi di vendite pubblicitarie), a parte la gratuità del prodotto, finalmente si muoverebbe qualcosa. Invece qui ci parliamo addosso, e intanto Raiset descrive Alitalia, Napoli, il caso Georgia ecc. come i successi del secolo e la fiducia al governo sale, sale, sale...


Voglio segnalare un articolo del The Guardian che nel riportare i dettagli dell`operazione Fenice, chiama per ben due volte Silvio Berlusconi, Silvio Buffone. Adesso non penso che l`editorialista sia cosi` sprovveduto da non sapere il nome...devo solo pensare che lo prenda pesantemente in giro... Ecco il link http://www.guardian.co.uk/business/2008/aug/27/europe


Ciao Marco, meno male che sei tornato.. In un mese di ferie, guardando la tv mi è venuto da dire: "però che figurone sta facendo Berlusconi, ha risolto il problema dell'immondizia a Napoli e ora anche quello di Alitalia!" Ma arrivi tu e si scoprono gli altarini...le verità scomode che mai verranno dette senza rischio.. Grazie e ben tornato!!!




Ma chi è che scrive i sottotitoli del filmato? Visto che gli "steward" sono diventati gli "stuart"...si vede che sta arrivando anche British Airways...




Difficile spiegare così bene tutti i passaggi, ma farò la mia parte, cercherò di passare parola come posso... Ma questi Lanzichenecchi del cavolo non si rendono conto che non c'è più nulla da prendere? Che la gente non ha più lavoro, non ha più i soldi per fare la spesa? I cittadini di serie B, quelli che le poche aziende sane non assumeranno perchè non hanno convenienza, vengono nel mio ufficio - mi occupo di servizi per il lavoro e selezione di Reggio Emilia (ex-città ricca) - a cercare un'occupazione e piangono alla mia scrivania perchè in me trovano qualcuno che almeno li sa ascoltare e che cerca di incoraggiarli e dar loro qualche orientamento. Vengono ogni giorno tanti uomini e donne di 40/50 anni, responsabili amministrativi, impiegati, diplomati e spesso laureati, con una famiglia da mantenere... a casa perchè le aziende chiudono... CHIUDONO! Cari Al Tappone & company, non c'è più latte da mungere...non ce n'è proprio più... ...studio e passo parola...sempre e comunque... Un abbraccio, Marco, e buon lavoro. Roberta


Voglio segnalare un articolo del The Guardian che nel riportare i dettagli dell`operazione Fenice, chiama per ben due volte Silvio Berlusconi, Silvio Buffone. Adesso non penso che l`editorialista sia cosi` sprovveduto da non sapere il nome...devo solo pensare che lo prenda pesantemente in giro... Ecco il link http://www.guardian.co.uk/business/2008/aug/27/europe


Marco è interessante quello che dici. Piu' interessante ancora quello che hai omesso di dire sui nuovi acquirenti. Perchè hai parlato di alcuni e non di altri? Mi dispiace se qualcuno ti ha messo il bavaglio.


Vi prego, fermate al tappone!!!! Non lo scrivo in maiuscolo perchè non lo merita.... Caro Marco, sono contenta che tu faccia il lavoro che fai.. però vorrei anche che tu potessi darci un'idea di come almeno cominciare a fare cambiare le cose... siamo tutti più o meno bravi a fare il nostro mestiere (e tu sei molto bravo non ci sono dubbi) però oltre a criticare e condannare, dobbiamo anche suggerire un modo per affrontare questa tragedia che è oggi la società Italiana. Veltroni che è tanto criticato da tutti, sarà quello che vi pare ma a me da anche l'idea dell'unica persona che sta cercando di far nascere qualche cosa che possa essere di ostacolo a questa deriva storica ed ideologica che stiamo vivendo. Noi tutti grandi critici... mettiamoci insieme e FACCIAMO qualche cosa oltre a stare li a vedere e basta. Non basta e non può bastare dire "a bè io sono solo... che possofare?" Uniamoci e facciamoci forza. Siamo gente che pensa seriamente e onestamente a noi stessi ma anche al bene del nostro Paese e non delle nostre tasche e dei nostri ineressi. Già solo per questo abbiamo un asso nella manica. Allora... chi è con me? Un saluto a Marco T. ma anche a voi tutti che gli scrivete... sono contenta che siate così tanti e spero che continuiamo a crescere. by Susy


Traggo dall'articolo "Una Compagnia Last Minute" di Nicola Cacace su L'Unità di oggi: "Un giorno qualcuno ci spiegherà perché Berlusconi ha fatto fallire il piano Air France parlando addirittura di svendita allo straniero quando poi: a) lo straniero non è escluso dal piano attuale, se si vuole che Alitalia torni ad essere inserita in un circuito internazionale che conta; b) i debiti Alitalia, che Air France avrebbe pagato con proprio capitale con la soluzione attuale sono interamente accollati alla comunità nazionale; c) gli esuberi previsti nel piano Air France erano leggermente inferiori a quelli del piano Intesa, anche se il governo cerca di far apparire numeri più bassi facendo finta di ignorare sia i lavoratori a tempo determinato sia quelli della zona “grigia”, settore Cargo, servizi ausiliari, manutenzione, etc. In conclusione anche nel caso Alitalia, come in tanti altri casi, Berlusconi ha condotto il gioco senza avere le carte in mano, proponendo alla fine una soluzione Last Minute, prendere o lasciare. Al punto in cui la crisi Alitalia è giunta, gli spazi di manovra per i sindacati e l’opposizione politica non sono molti, se non quelli di ridurre “le perdite” sul campo per dipendenti e contribuenti. La crisi Alitalia giunge a soluzione, non la migliore, ancora una volta per la spregiudicatezza con cui il gioco è stato condotto. Per ora incrociamo le dita, denunciando contraddizioni e imbrogli ma operando perché la crisi si avvii alla soluzione migliore oggi possibile. Non senza ricordare, con l’ex ministro del Lavoro Damiano che «se questa operazione l’avesse fatta il governo Prodi, ci avrebbero fatti neri». E meditando anche sui nostri errori, sindacali e politici, che hanno reso possibile il grande imbroglio e inevitabile la soluzione Last Minute".


Uh che bello, ma come sono contenta. Sì, sì paghiamoceli noi i debiti di Alitalia... poi qualcos'altro? Parmalat ha risolto tutto tutto o c'è ancora qualcosina che possiamo sobbarcarci noi? No, perché a noi italiani piace prenderlo nel deretano, altrimenti Berlusconi non sarebbe di nuovo lì, no? Alex, meglio trebbiatore che mafioso. Di Pietro può anche non simboleggiare l'uomo colto, ma almeno non è come certa gente che può stare al governo perché, grazie a leggi e leggine, ha fatto di tutto per depenalizzare i propri reati, sospendere i propri processi o farli cadere in prescrizione. Ti direi di usare il cervello, ogni tanto, ma essendo tu Berlusconiano so che ti chiederei qualcosa di veramente impossibile. E comunque criticare la scelta Air France PRIMA di questa proposta non dimostra niente. E' ovvio che se Di Pietro avesse saputo che era QUESTA l'alternativa forse si sarebbe mosso in altro modo. C'è differenza tra rifiutare un'offerta sperando di ottenerne una più vantaggiosa e rifiutarla per immergersi in un mare di cacca e aspettare l'onda...


Fra le poche salvezze forse converrebbe inforare in Europa sulla natura degli accordi e sulle biografie dei players. C'è interesse nel tradurre, per sottotitoli, questi video e lanciarli su youtube e altri canali? Il testo in italiano agevolerebbe traduzioni di volontari.. cosa ne pensa Marco?


IL DVD DI travaglio è COME LE PATATE AL SELENIO.... 10 EURO E VENTI E DIVENTATE "INTELLIGENTI"! ....venghino siori venghino...


Ti volevo segnalare, presumibilmente l'11 settembre e' stato assunto come pilota il figlio dell' ON. MATTEOLI! Informatevi, e per favore sputtanatelo se e' vero!



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti