Commenti

commenti su voglioscendere

post: Papa sex

Vanity Fair, 8 ottobre 2008 Papa Ratzinger ha 80 anni compiuti. Non c’è da stupirsi se non trascorre giorno - ora che purtroppo ha alle spalle l’intera vita trascorsa presumibilmente illibata - senza che in nome e per conto di Dio si occupi di sesso . Il sesso degli uomini che lo inquieta. Il sesso delle donne che ha solo immaginato. Il sesso dei riti coniugali che non conosce. La purezza opposta al sesso. La procreazione opposta al piacere. Lo spavento per l’omosessualità, la masturbazione, la pornografia. Una vera ossessione . L’ultima è che “ la contraccezione nega il significato stesso del matrimonio ”. La pienezza dell’amore, dice il Papa, non ammette preservativi, pillole o il diaframma, anche se è disposto a chiudere un occhio sul calcolo delle ovulazioni Ogino Knaus . ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Lindo vinello 40 Aggiungete gli 'zi' se la notizia è vera Ma non è un po' grossa, inveritiera? Governo di imbroglioni e di stron.. che fa leggi per assolvere gli stron.. fatte da stron.. per altri stron.. per bancarottieri come Tan.. e Geron..




# 295 Il Principe Viola Difesa d'ufficio: lo stile di lupo è quello - prendere o lasciare!


Lo so lo so, non lo sapessi, ma lo so...


Un urrah per il principe Viola!!!!


La predicazione della gerarchia cattolica ha come risultato tangibile una società sessuofoba e fascistoide. Purtroppo c'è ancora una moltitudine che crede che la costruzione dello Stato Vaticano sia voluta da Dio. Mi permetto (forse con un pò di presunzione) di dubitarne fortemente. Cristo ha detto ESATTAMENTE IL CONTRARIO "date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio". La costruzione di uno Stato Pontificio non è mai stata scritta in nessun libro sacro.


CRISTIANESIMO s. m. religione monoteistica predicata in Palestina da Gesù Cristo, durante i primi decenni dell'impero romano: afferma la fratellanza tra gli uomini e riconosce a tutti la possibilità di redimersi. Per est. il complesso dei valori morali, civili, letterari, artistici e filosofici, che hanno avuto origine da questa religione e trovano in essa il loro fondamento. CATTOLICESIMO (o cattolicìsmo), s. m. senza pl. complesso dei principi e delle dottrine conformi agli insegnamenti della "CHIESA DI ROMA", che costituiscono la religione cattolica; l'ordinamento della "CHIESA CATTOLICA DI ROMA". E' chiaro? E tutto questo il papa, i papabili, i papisti, i papofili lo sanno e l'hanno sempre saputo perfettamente, anche se "FINGONO" di non saperlo o di non ricordarselo...


:-) sorrisi prolissi? deglutiti sorrisi apnee che inghiottono le vespe, immaginando altri alveari e fiumi di miele sorrisi senza soffochi di ammassi consonanti senza strozzi strozzini e stronzi sorrisi parlanti sorrisi difesi e indifesi sorrisi lasciati sò sò di risi soffiati e sorrisi indovini sorrisi viola in un arco d'ufficio.. sorrisi nascosti in mondi vicini.. sorrisi vocali ammasso di strz con_sonanti strozzine strozzate nel pianto sorrisi difesi per-dura speranza.. è il papa ,la fede? ma valà valà valà.. sorrisi totò..sorrisi milani- ps dedicata a voi e al premio nobel con la vocale zio dell'africa ,la fame,la terra e il viaggio ..le clezio


@Principe Viola 304 Perfetto ma temo che tanti di questi proprio non sappiano molto in materia di storia della chiesa e storia del cristianesimo. Piace loro, pero', pontificare ed accusare noi di sacrilegio e apostasia come se noi si fosse di un'altra religione. No, cari fratelli, tenetevele pure tutte le religioni e auguratevi che il messia di cui parlate tanto non esista veramente e non decida di tornare. Mi sa che vi sorprenderebbe. ciao


Probabilmente alla Chiesa fa anche comodo di tanto in tanto sollevare polveroni con argomenti triti e ritriti, ma io suggerirei ugualmente a Ratzinger di essere un po' meno estremista. Si diceva un tempo "in medio stat virtus". Quindi a che serve dire un no secco agli anticoncezionali? Il Papa potrebbe fare un discorso un po' meno semplicistico, dire sì agli anticoncezionali e predicare un comportamento virtuoso. Queste posizioni estreme non portano a niente e mi sorprende anche che un "fine teologo" come dicono che sia, insomma un intellettuale, non riesca a fare discorsi un po' più profondi su come vivere anche la vita sessuale. Assistiamo invece ad un continuo "questo sì, questo no", senza spiegazioni, senza una logica, senza la capacità di parlare alla società reale.


il papa mi sconvolge sempre di più non riesco a capire se non nota i problemi dellìitalia o non glie nè po fraga di meno!!!!!!!!!!quando in italia ci sono episodi di razzismo lui parla di contraccezione (mah?)che dio benedica giovanni paolo secondo 1 uomo veramente pio!!!!!!tra l'altro ho pure visto le foto di chi sulle cenette sospette tra travaglio e la ganbassi certi giornalisti sono proprio senza ritegno e probabilmente non sanno che il nostro marco a casa ha moglie e figli e poi c'è da dire che la granbassi è molto più simpatica della vezzali orridisco pure per dire il nome almeno la gran bassi è talentuosa..................


x roberto e altri il problema di qualsiasi "potere" è il controllo..il papa è un'autorità di controllo ma c'è chi lo scambia e può scambiarlo per un'entità vuoi necessaria ( nn si sa bene quando lo chiedi a un cattolico , ma senza questa sintesi ti dice cosi) vuoi , cosa piu grave, come colui che emana "verità"..la verità invece è che l'essere umano ,soprattutto quando rimane in dose massiccia di ignoranza, non vuole essere libero...è come le mucche quando le liberi da un recinto..non vuole uscire dal recinto...è dolorissimo il processo di uscita dal recinto..più lo hai fatto per tempo, piu sei libero di parlare anche con d-io, ma paradossalmente piu non lo sai e piu non vuoi sapere..vuoi essere mediato..vuoi rimanere in una relazione passiva fra te e il mondo..ed è questa la grande responsabilità di chi ci marcia o di chi non ci marcia , ma solo con eccezioni aiuta ad aprire i cancelli della prigione della condizione umana piu diffusa..uomini mucca nei recinti,stirpi di piu stirpi di meno.


Cuori vegeti e vivi, un po' tristi e pur giulivi, picchi e vallate di "COLORI" ambrati, immaginando alte vette e mari "PITTURATI". "DISEGNI" mai preconfezionati, senza troppi arzigogoli stampati, lupacchiotti felici e ululanti a una luna che brilla ai naviganti su un cartone di "GESSI" colorati, o una "TELA" con "OLII" variegati, femmine nude su "LEGNI" tinti, fanno da muse a maschi discinti... Dedicata a chi la capisce e a chi l'accetta ;-)


ps ovviamente di questo processo non soffrono solo gli uomini mucca recinto chiesa...è pieno di chiese e di uomini che scelgono chiese che non si chiamano chiese ma che di fatto sono basate su quello stesso tipo di relazione..altrettanto ovviamente non tutte le chiese e le chiese non chiese, hanno papi che parlano cosi tanto come il papa(nn solo quello in questinione) a destra a manca interferendo con lo sviluppo della coscienza umana, sessuale,psichica,civile ,economica,politica del singolo essere umano e di milioni di quegli esseri,senza peraltro ottenere un innalzamento dell'uoo a piu etico o piu spirituale-


Grande Gomez ieri sera, complimenti!! si può essere d'accordo oppure no sta di fatto che quello di Gomez e soci è giornalismo con la G maiuscola !! avati così ragazzi buon lavoro. in quanto al Papa e chiesa in genere, il loro pensiero e la loro pericolosa ottusità la conosciamo ormai da millenni, ma sappiamo anche tutto il male che il vaticano ha fatto da quando esiste parlare di questo a ripetizione come fanno loro in fatto di sesso contracezione aborto etc. etc. forse farà riflettere le menti più elastiche.


x principe viola discintone! se ti becca il papa con sto popò di lirica, mette i preservativi pure alla poesia e pure ai tubetti delle tempere, ai gessi e alle vaschette di ogni colore..ovviamente esclusi sempre comuqnue ovunque e con metodo!!tutti gli altri contraccettivi!!! :-)


Non riesco più ad entrare nel sito della Guzzanti. Il mio sistema di protezione mi avvisa che vengo reindirizzata ad un altro sito non certificato. Spero capiti solo a me, scusate l'intrusione...


A Federica: certo sono d'accordo con te, nemmeno io credo che la colpa della violenza sugli omosessuali sia da imputare interamente al Vaticano, volevo dire che è una delle loro tante ipocrisie. Ovvero ama il tuo prossimo solo se è come piace a te e come dici te. Se invece ci fossero parole di condanna per certi atti e la smettessero di criminalizzare le persone solo per la vita sentimentale e sessuale penso che sarebbe già molto in virtù dell'esposizione mediatica di cui il papa gode. Sicuramente i fascistelli ignoranti troverebbero sempre un motivo per menare le mani, ma vuoi mettere che invece di sentirsi legittimati e avere anche un po' il consenso silenzioso della società si sentissero invece condannati? Secondo me aiuterebbe a risalire da quella china di intolleranza in cui stiamo sprofondando.


# 312    commento di   D@ria - utente certificato  lasciato il 9/10/2008 alle 18:41

@Gogo Yubari beh, insomma, secondo me stai un tantino esagerando. Non penso proprio che i picchiatori razzisti e omofobi si sentano leggittimati dal Papa o dal cattolicesimo. Se invece si sentono leggittimati, è un problema di imbecillità loro, ma non è che il Papa abbia mai detto di odiare, né tantomeno di picchiare i diversi. Anzi, mi pare proprio che in genere dica l'esatto contrario.


@ isabella le hanno notificato la querela della boccagna! stupendo il commento di sabina!!! e quindi .. puff.. sito bloccato.. faremo un casino della madonna!!!!


Attenzione perchè il mio firewall avvisa che il sito al quale si viene dirottati è pericoloso, non vorrei volessero schedarci.. grazie


La Mara desnuda vs. Sabina Guzzanti: causa civile per 1 milione di euro... Cantava Faber ("Carlo Martello"): "anche sul prezzo c'è poi da ridire ben mi ricordo che pria di partire v'eran tariffe inferiori alle tremila lire£




@ isabella anch'io vengo dirottato in quel sito ma non credo e spero non sia pericoloso e poi se anche mi dovessero schedare(!!??!!) a quale pro io ho cercato di entrare in un sito di un'artista come potrebbe essere quello di vasco rossi per dirne uno a caso. @ d@ria come esiste il tanto discusso estremismo islamico potrebbe nascere come è già successo in passato l'estremismo cristiano (generalmente di destra) con le varie crociate conseguenti, però la cosa nasce sicuramente dall'imbecillità della gente non ci sono dubbi, e chi ha il potere può sfruttare questa imbecillità.


siccome non ho seguito gli ultimi sviluppi Sabina vs carfregna dopo la matrixata di ieri sera ne sapete qualche cosa???


@ roland grande la citazione del mitico Faber


# 320    commento di   GordonCliff - utente certificato  lasciato il 9/10/2008 alle 19:21

capita anche a me di non riuscire a collegarmi al sito della Guzzanti. mi rimanda ad un sito che proprio non c'entra nulla. mi domando se sia un boicottaggio da parte di hacker prezzolati e se sia possibile denunciare gli autori alla polizia postale (che tanto hai voglia a dire.. ma se si vuole li beccano) Corrias: sottoscrivo. poi magari si va a leggere anche "La Questua" di Maltese e si comincia a "smadonnare" appunto.


@ Marco G Eccoti servito.... www.militiachristi.it Passo davanti la loro sede con la mia macchina...mai nessuno che attraversi la strada!


Pino sono d'accordissimo con te. Ma a che serve starne a parlare? Tanto si sa come la pensa la Chiesa su certe questioni. Non si può mica parlare ai muri. Certo se il Papa ficcasse di meno il naso nella politica sarebbe meglio... Lasciamo i cattolici fanatici nel loro mondo a complicarsi la vita che è già complicata di suo. Cavoli loro. Meno male che io non sono così e non ho subito lavaggi del cervello. Son tanti anni che non frequento più la parrocchia e non mi manca.


che bell'articolo, quanto sono d'accordo!!!


# 324    commento di   Wil - utente certificato  lasciato il 9/10/2008 alle 19:41

Anche oggi l'ennesima Politicata del Tentativo ... la SALVA MANAGER: io mi chiedo, ma se Repubblica e Report non avessero scovato tale impiccio, quale sarebbe stato l'iter di tale emendamento? Ricordiamo che è stato già approvato in Senato ... Vi aspetto:
http://nonleggerlo.blogspot.com/2008/10/big-ben-london.html


Roma | 9 ottobre 2008 La Carfagna chiede un milione di danni a Sabina Guzzanti Sabina Guzzanti Sabina Guzzanti Una cifra non da poco. Il ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, ha chiesto un milione di euro di danni all'attrice Sabina Guzzanti per le sue dichiarazioni rilasciate durante la manifestazione 'No Cav Day' l'8 luglio scorso, a piazza Navona, nella Capitale. A renderlo noto è la stessa Guzzanti che, nel suo blog, afferma: "la citazione della Carfagna è arrivata il 7 agosto. Aveva tempo fino all'8 agosto per querelarmi. Ci ha pensato bene. Poi ha optato per una causa solo civile. Strano per una preoccupata di essere stata diffamata, no?". La citazione per danni, racconta l'attrice nel blog www.sabinaguzzanti.it, "è firmata da un avvocato sconosciuto che mi fa pensare che sia solo di facciata e che dietro ci siano i soliti avvocati di Berlusconi". Il blog L'attrice, poi, definisce nel blog "materiale per sketch satirici" i contenuti del documento: "Si sostiene nell'atto che io abbia partecipato a una manifestazione dichiaratamente antigovernativa, come se questo fosse un'aggravante o una cosa anormale - spiega - si sostiene che avrei dovuto parlare anche delle sue capacità, non ha nemmeno capito che non era lei l'oggetto del discorso". STAMPA Stampa | SEGNALA LA NOTIZIA | CONDIVIDI Alle 19:41 del 9 ottobre 2008 la


http://www.rainews24.it/Notizia.asp?NewsId=86884


ps alla causa civile i messaggi paramafiosi sono sempre molto subliminali come la causa di risarcimento danni di schifani contro travaglio..in pratica a dire:"ti faccio clemenza penale , come io sono impunito a qualsiasi carcere del mondo,anche a te non lo minaccio...ma io sono denaro...io valgo assai assai assai assai..tu pulce fastidiosa,non sai nemmeno quanti danni ti posso far pagare...tu credevi di danneggiare me?..io valgo molto ,molto piu di te ..stai muto,pulce e paga !"


Un appello: INFORMIAMO LE PERSONE SULLA 133/08 (EX DECRETO TREMONTI"). Noi studenti da soli non possiamo sfondare questa omertà. tutto il sistema universitario è in pericolo. Alcune università sono in subbuglio e nessun telegiornale ne parla. I ricercatori hanno interrotto le lezioni e i docenti hanno deliberato la sospensione didattica nelle facoltà di alcuni atenei. NESSUNO NE PARLA. Questa legge criminale vuole degenerare il sistema universitario trasformando le Università in fondazioni private dipendenti da finanziamenti privati minando profondamente l'autonomia del sistema e l'indipendenza della ricerca. una preghiera:INFORMIAMO!!






per 335: nemmeno ci riesco, uffa


A Maurizio, ma è proprio perchè la chiesa vuole imporre le sue scelte a tutti. Non è vero che non diciamo nulla contre le parole di una imam fanatico, o un rabbino etc, ma ne converrai che il Papa ce lo troviamo in TV ogni giorno, sui giornali, e in TV, specialmente in Italia, mentre all'estero una volta tanto "Grazie al cielo direi...". Sempre li' a martellare contro l'aborto, la contracezione, i preservativi etc. Perchè molti italiani devono subirne i dictat e il resto del mondo no? Perchè non creano un Vaticano bis che ne so' in Cina, cosi ci lascia tranquilli per un po' di tempo? Ciao


Neanche nel Sudafrica, negli anni della segregazione razziale, si era giunti a tanto. Gli autobus della linea 31, che collega il centro per immigrati di Salinagrande alla città, sono vietati agli immigrati. Gli extracomunitari non possono salire a bordo. E' questa la soluzione estrema adottata dopo gli incresciosi episodi accaduti nel corso delle ultime settimane. Numerosi autisti e passeggeri hanno denunciato di essere stati minacciati in più occasioni da extracomunitari ubriachi. Il segretario provinciale della Uiltrasporti Ruggero Messina ha chiesto l'intervento delle autorità competenti. "Gli extracomunitari - scrive - mostrano un comportamento poco rispettoso delle regole della convivenza poiché il più delle volte sono ubriachi a tal punto da minacciare passeggeri e autisti. Una soluzione a tale problema era stata individuata con la richiesta del pagamento del titolo di viaggio agli extracomunitari, ma ciò ha causato ancor di più disagio e malcontento. Poiché il problema persiste, si è individuata un'altra soluzione: non fare salire a bordo dei mezzi tali persone se si trovassero in fermata. Queste soluzioni non migliorano né tantomeno risolvono una questione così delicata, anche perché è disumano ed irresponsabile permettere ciò". Il segretario della Uiltrasporti chiede disporre servizi straordinari di trasporto per gli immigrati con la presenza delle forze armate al fine di garantire l'incolumità degli autisti.
http://baloonellatanadelbianconiglio.blogspot.com/


Per 596, come non ci arrivi! Vai allora direttamente sulla Home di repubblica e clicca sotto l'articolo sulla Carfagna. Ci troverai le immagini della bella...


Per Francesco... quelle le ho già viste:-) è il sito che non riesco ad aprire. ci riprovo domani ciao, ciao




@334 io caro Maurizio non capisco proprio come un cristiano possa stare a sinistra. questi, sotto mal celate spoglie, sono ancora i comunisti trinariciuti descritti dalla penna di Guareschi, sono tanti Peppone camaleontici che neppure riescono a camuffarsi così bene. poi vengono fuori con la loro boria, come la Guzzanti in piazza ad offendere la religione che ha salvato la civiltà in Europa. comunque vedo che ancora si parla qui del Santo Padre, proprio vero che una tonaca tira più di ... a questo punto, da cristiano, preferisco che mi torniate ad insultare il premier Berlusconi (che tanto, mettetevi il cuore in pace, governeremo per almeno dieci anni). l'ultima parola è disgusto. che tutti i cristiani meditino sui contenuti di questo sito.


Non so se c'è qualche relazione tra la pesante (giustificatissima!) critica di Paolo Guzzanti al "suo" Cavaliere e la contemporanea (anteriore? posteriore?) causa mossa dalla Mara già Desnuda a Sabina Guzzanti, figlia di Paolo?


...che poi, non voglio sbagliarmi mica, ma chi scrive questo genere di articoli ha staccato prima il cervello. quello che mi resta, evidente, di tutte le argomentazioni del Corrias è l'urgente desiderio che doveva avere in quel momento. Invece di scrivere (peccato grande), poteva allora chiudersi in un luogo appartato con un giornaletto (peccato piccolo). Travaglio, per favore, portagli la Granbassi tornando dalla puntata di Annozero e scrivi subito un bel pezzo, come sai far tu, su Berlusconi-Diabolik arricchito dalla P2, dalla mafia e dalla Banda Bassotti negli anni 70 per diventare Presidente del Consiglio nel 2000.


..che violenza di parole per una persona che si definisce dalla parte di dio,che infinita tristezza tutta questa ignoranza di dio in carne e sangue del suo inchiostro posto nella sigla fiorentina di numero 342 ,forse anche il santo padre rinuncerebbe alla sua stessa difesa pur di lavare le ferite di queste parole senza mondo e senza amore




@fi 342 Caro fi (che dio ti mantenga in gloria) invece di porti quesiti cosi difficili chiediti come farebbe il tuo gesu a schierarsi a destra. Veramente faccio fatica a credere che tu esista, senza offesa, solo mi e' difficile. ciao


@Lupo Grazie per le news su Sabina! Pure io sono molto preoccupata: non riesco a collegarmi al suo sito. Già ieri sera ho incontrato delle difficoltà, rimaste insuperate. Ho appena scritto alla redazione(staffsabinaguzzanti@gmail.com) sperando ci siano schiarite all'orizzonte:/ PS. Condivido pienamente lo scritto di Pino. NB. Sull'emendamento salva Tanzi, G&C, una volta di più ci troviamo di fronte allo stralcio dell'articolo 3 della nostra beneamata Costituzione Repubblicana. Tolleranza zero alla teoria e alla pratica dell’eguaglianza dei cittadini dinanzi alla legge. Basta con questo giustizialismo comunista! Tutti uguali e blablabla blablabla. Ecco, l’articolo 3 è comunista! E’ questa la verità vera. Diciamolo: siamo invidiosi, puntiamo i piedi, mettiamo il muso e non dialoghiamo. E pretendiamo addirittura che i super manager bancarottieri siano penalmente responsabili delle loro nefandezze? Beh, questo è troppo per una democrazia liberale come la nostra. Da quando in qua ‘chi rompe, paga’? Basta con queste stupidaggini! E ci vengono pure a raccomandare ‘etica nella finanza’? Ho capito bene, e t i c a? E questa roba cos’è? Una nouvelle vague morale e moralizzatrice, correttiva di una Costituzione oramai superata, stracciata, strapazzata, snaturata e chi più ne ha e ne fa…? E poi, cosa dichiara l’avv. on. Ghedini ieri sera?! Il loro agire e legiferare avviene nel pieno rispetto del codice penale. Quindi è inammissibile vietare l’ingresso in Parlamento ai pregiudicati. Vige il principio di innocenza fino a prova contraria, ovvero fino alla sentenza definitiva. Ergo: perché le classi dirigenti non dovrebbero accoglierli, candidarli, eleggerli? Tanto poi ci pensano loro a riabilitarli con formula piena: basta depenalizzare i reati, affrettare la prescrizione, ricusare i giudici che tanto qualcuno che assolve lo si trova o si fa trovare; basta dichiararsi legittimamente impunibili, ovvero irresponsabili per legge (ordinaria
http://unastelladinomeelisabetta.go.ilcannocchiale.it/


@ fi 342/344 Ti rispondo citando De Filippo nell'Oro di Napoli: .........duca don Alfonso Maria di Sant'Agata dei Fornari?????? PPPPPPPPPPPPPPPPRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!! PRRRRRRRRRRRRRRR!PRRRRRRRRRRRRRRRRRR!


Ergo: perché le classi dirigenti non dovrebbero accoglierli, candidarli, eleggerli? Tanto poi ci pensano loro a riabilitarli con formula piena: basta depenalizzare i reati, affrettare la prescrizione, ricusare i giudici che tanto qualcuno che assolve lo si trova o si fa trovare; basta dichiararsi legittimamente impunibili, ovvero irresponsabili per legge (ordinaria), per antonomasia. Ancora: mi si viene a dire che le intercettazioni preventive non sono da intendersi secondo giurisprudenza, ma in altro modo. C’è stato un equivoco. Un tipico caso di omonimia, omofonia. Poveracci noi, che non abbiam capito, non abbiam interpretato un garbuglio così ben azzeccato. Non si tratta di quelle intercettazioni lì, ma di un’altra cosa, indefinita (o indefinibile), forse, chissà… E mi si viene a parlare di etica? Scusate lo sfogo un po' OT, ma non ci ho dormito sta notte:/ Grazie e saluti a tutti ragazzi
http://unastelladinomeelisabetta.go.ilcannocchiale.it/


x daniele e fau.fab volevo ringraziarvi per non avermi lasciato sola di fronte alla violenza del vuoto diciamo...grazie :-)))))))) x elisabetta ..grazie a te :-)


Ciao Lupa, scusami la violenza (ma è De Filippo!!)ma di fronte a simili banalità da ragazzino (mi auguro!)ho imparato che le parole non servono! Una risata li seppellirà!


A Maurizio, evidentemente non concordo nemmeno io... e siamo in due tranne sul fatto che non c'è dubbio che il Papa abbia un grande seguito. La religione cristiana è una delle più divulgate ma il problema non sta li ovviamente. Il fatto è che a mio avviso quello che la chiesa dice su certi argomenti è sbagliato e spinge all'errore anche tanta gente. Parliamo della contraccezione: dire che la contraccezione nega il significato stesso del matrimonio, personalmente è sbagliato, perchè poter amarsi senza dover procreare (o semplicemente per non contrarre eventuali malattie) è un modo fantastico di rinnovare l'amore in una coppia (sposata o meno che sia). E infatti siamo una maggioranza a pensarla cosi'. Dire che l'omosessualità è un peccato è sbagliato; spinge alla marginalizzazione e crea l'omofobia. Dire che non ci si deve masturbare (senza parlare di onanismo) crea inutili senzi di colpa. Comprendo che la chiesa debba portare avanti il suo discorso, e ce ne sono tanti che condivido, pero' in certi argomenti trovo la presenza della chiesa (con tutto il potere che essa rappresenta) e del Papa (che mi sembra più Pontefice che erede di Pietro) troppo invasiva nella nostra quotidianità e nel frattempo poco efficace sulla divulgazione di altri valori cristiani che mi sembrano più importanti. Ecco tutto.


@lupo siamo noi che dobbiamo ringraziare te. E, come spesso capita, hai centrato il punto. Sono questo vuoto, questa banalita', queste certezze basate sul nulla che spaventano. @fau.fab Se e' vero quello che dici (ed io credo che lo sia) allora questi sono masochisti perche' se letti senza prendersela a cuore come ce la prendiamo noi, i commenti di questi sono veramente da morir dal ridere. ciao


# 350    commento di   frank72 - utente certificato  lasciato il 9/10/2008 alle 21:53

Come già detto in precedenza il blog di Sabina Guzzanti risulta irragiungibile, o meglio "bannato" dal momento che ora appare una pagina di default. Qualcuno sa spiegare cosa sta succedendo? se vi fosse in ballo una denuncia penale, potrebbe aver senso il sequestro del mezzo tramite il quale reato contestato viene commesso e/o reiterato, ma se vi è solo una causa civile non credo che ciò abbia alcun senso.


Ciao Daniele, a te gli interventi di fi ti sembrano interventi volti al dialogo e al confronto? In quattro righe ha inserito:cristiano/non cristiano-destra/sinistra-comunisti trinariciuti/Guareschi-Peppone/don Camillo-Guzzanti Sabina/Guzzanti Paolo-la religione che ha salvato la civiltà in Europa/santo padre.....poi la ciliegina "l'ultima parola è disgusto. che tutti i cristiani meditino sui contenuti di questo sito" E non ti viene da ridere?


IL SITO DI SABINA E'DI NUOVO ACCESSIBILE


eh eh eh eh rido e sorrido :-)))))))))))))))))) grazie grazie grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee


@Maurizio 357 ottima analisi la tua e complimenti anche per come la esponi. Bisognerebbe forse anche ricordare a (san) francesco che quando la chiesa per bocca di vescovi, cardinali o pontefici ricorda ogni tre per due ai politici la loro matrice cattolica e "consigliano" loro di rifarsi a questa durante il loro mandato, beh, qualche "imposizioncella", ma piccola piccola ce la shiaffano tra capo e collo. Se poi aggiungi che i politici dopo aver giurato sulla costituzione (che sembra non prevedere che un politico debba svolgere il suo mandato seguendo un'etica cattolica, o buddista, o islamica o giudea o animista, induista ecc.) di servire il popolo italiano a prescindere da religione, sesso, ecc. ecc. poi, sempre ogni tre per due, venga a dirci che l'etica cristiana non permette il matrimonio tra membri dello stesso sesso, che non si puo' accettare l'eutanasia e via sproloquiando, anche qui, il buon (san) francesco converra' che qualche imposizioncina forse, ma proprio forse la si subisce noi che invece vorremmo che i politici pensassero a come facilitarci la vita quotidiana e non a metterci bastoni tra le ruote del nostro personale basandosi su un'etica che non e' la nostra e, alla luce dei fatti, nemmeno la loro. ciao


@fau.fab mi viene da ridere si, volevo appunto dire quello. Il problema e' che non sembrano proprio ridere loro. Come dicevo sopra, uno/una come fi faccio veramente fatica a concepire (senza preservativo) che esista. Non cerca confronto, ma proprio perche' non credo che nemmeno lui/lei sappia che cosa cerca. Ogni tanto insulta, ogni tanto sfiora il ragionare, ogni tanto straparla, ha una visione del mondo da trip acido. Effettivamente, il dubbio di Roland (che fi sia facci) non e' poi cosi campato per aria. Lo stile sembrerebbe quello ciao


Bianca becchina cessa ogni attività a te concessa Giunge infine il resoconto della Greco Signora che nel fondo Conosceva dei due colombi le amorose gesta ascose Al suon delle corna- muse, baciando uomini tanti prestanti e fuggito il marito con amici incogniti ma noti La paranoia o la noia ad essi portò l'ascolto protratto e protetto La sensibilità microfonica fu la loro MORTE. Mentre la fredda lama brandita dalle sue dita feriva glaciale, forte, speciale. Con forza potente nel cuore battente Della giovane vita fuggita tra le sue dita Perdere l'amore, quando si fa sera perdere la vita, sara'. E' solo sui-ci_Dio! Avvocata nostra, la supplica non fu riparo al male che si insinua senza il preavviso del sistema elettronico. Cade la linea, cade la vita. Giovane vita perduta per le colpe dei padri. E la becchina bianca, il tristo mietitore portò via due anime spente: Paolo e Francesca. Galeotto fu quel libro e chi lo scrisse, galeotto chi perseverava e nella valle di Josafat sulla via del Manzoni fu pianto e stridor di denti. Finisce così, non v'era scelta? E del Tanzi il Callisto o del callifugo? La fine crociata di una parola sbagliata.


x daniele 364 non so..devo "percepire" meglio ..non voglio contestare roland,ma non credo sia facci..credo sia qualcosa di molto piu pericoloso ..rappresenta la gratuità del male o del dolore o del tumore..il senza senso..cio' nn significa che dò maggiore senso a facci o qualsiasialtro "servo" omologato al forte|potente di turno,ma haalmeno la spiegazione che si è ammalato di quella malattia degli dei che è successo..narciso..finzione.. oppure nn è nemmeno pericoloso..è puro vuoto a se stesso..non alzerebbe un dito contro uno sporco "negro" o un "gay" on fascista o un cominista o un ateo oun buddista e fa tutto questo sbando slo x sentire che esiste,è cresciuto sentendosi cosi,non ha conosicuto altro modi per sentirsi, è intrappolato,ha bisogno di girare a vuoto come un troll rubando un po' di attenzione a qualcuno ,il primo che capita con il frasario che è di moda in quel momento,oggi è quellodell'insulto,iei era un'altro ma è tutto per un attenzione che da solo non ha saputo da darsi e non può darsi..cosa che si darà quando si metterà a braccia aperte( come la croce umana che siamo)-


errta corrige 362 ..scusa daniele


grazie 363 :-)..la poesia salverà il mondo :-)


Gutta cavat lapidem, gatta cavat lapidem? Ma l'uomo non è roccia, e se la goccia di nitroglicerina sfiora la roccia esplode con mille lame di gelido fuoco rosso come il sangue delle vergini? Sacrificate all'egoismo di un Dio padre padrone. E finisce e poi, ecc. .......


hai sbagliato di uno, errore fatale.


Lo sanno che hai rigirata la tua fantastica frittata Lo sanno, lo capiscono, lo vedono. E' il rischio del bluff, perdere la mano, perdere il frutto dolce e primaverile turgido e vellutato di un padre malato. Ma più di tanto... non c'è stato. La coppia satanica, con figlia al seguito e amico disponibile. Poi tutto crolla. Ma chi si ferma, non è perduto. Non è mai troppo tardi diceva Manzi, ma tu sei Tanzi!


Saggezza è chi si ferma chi prosegue è suicida Non nel caso specifico E' legge di natura Conoscerla è dovere Non ammette ignoranza La vita è più ecc... CONTINUA...


# 364    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 9/10/2008 alle 23:32

Leggendovi, a tratti un po’ a fatica, non per incomprensioni sintattiche, ma di pensiero, (reazione : schiocco del collo per allentare la tensione, a maleficio delle mie vertebre cervicali Pensavo…potere temporale e potere spirituale…ne deduco…semplicemente…POTERE e... soldi!magari la deduzione è scontata, ma vedo solo conferme!Quello che però mi preoccupa veramente è la perdita di quel termine… “spirituale”. Le cose vanno al contrario proprio! E’ come dire che perdo la casa per un terremoto e tutte le mie cose, però mi preoccupo di aver perso la pietrina per lo zippo!Il mondo se ne cade…assenza di valori e di responsabilità…e il papa che fa…si preoccupa dei cristiani che trombano! Ottima logica, direi! Ummmm…non trombate, se non con Ogino Knaus….certo!O per avere figli ben inteso...poi sti figli li portiamo a mangiare dove?Alla Caritas?altra mafia anche quella? Come dire, non rubate, se non durante il solstizio!più o meno i calcoli sono quelli! Sarà che le cose per me sono o bianche o nere…ma ste clausole proprio non le tollero! Ecco….ma non vi sentite presi per il culo?Sono irritata e mi sento anche offesa! Confusione di ruoli, e relativa invasione… Dio dà la vita, tu non te la puoi togliere, però tenermi attaccato ad una macchina per 20 anni, sembra essere volontà di Dio!E qua non parlo di poteri di cui sopra, ma l’intromissione dell’uomo, in faccende ultraterrene…come se un respiratore facesse parte di me…un’estensione multipla (alla lupo) a respiratore, defibrillatore, e cannucce varie…certo certo è naturale! Un cappuccio di lattice?NO! Per questo stesso motivo, Dio manderebbe l’HIV in Africa, a bizzeffe!Certo, il discorso fila proprio!Certo meglio non distribuire preservativi, che non farli morire!Anche quella è volontà di Dio? POi mi viene in mente CL...comunione?la loro!Liberazione?da/degli altri! Il sesso come dice Filo al 129 sarà una delle sue ossessioni…ma…il “non giudicare”? Sapete che vi dico?Che il mio Di


# 365    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 9/10/2008 alle 23:33

Sapete che vi dico?Che il mio Dio ce l’ho nel mare, nel sole che è vita, in un bimbo che cresce…ce l’ho nel sangue delle mie vene e negli occhi di chi incontro… Dio, quello vero, quello che hanno anche gli atei o i mezzi atei o gli agnostici, a volte credo che rida, certe sganasciate si fa!Altre volte, la maggior parte, lo vedo sempre più crocifisso!E mi fa male!@ Principi con e senza colori @ un po’ per tutti …ma l’importante non era capirsi una volta? Scusate sfogo/delirio e “lungagine”!!! Frà


meno male che ti ho letta, stavo per andare a letto in paranoia, con gli ultimi commenti. grazie l'importate è capirsi, è vero: sui preservativi ho già detto la mia (per quel che vale); sulla polemica Ministra-Guzzanti mi piacerebbe capire meglio (in effetti poi sono riuscita a leggere il sito). notte


# 367    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 9/10/2008 alle 23:43

@ 366 grazie a te ;-)


Facciamo una prova: fi, ti offendi se ti chiamo Filippo Facci? Filippo Facci, ti offendi se ti chiamo fi?


@ Daniele P e Fau.Fab Grazie per la ridacchiata per le risposte al solito fi. E Daniele, sottoscrivo all'ennesima potenza, Gesù non starebbe di certo a destra. Te lo vedi che benedice uno come La Russa? Si era soliti dire che Gesù fu il primo socialista della storia. Socialista, non comunista, ché se no fi si agita tutto (ammesso che conosca la differenza). Pare talmente un berlusconiano tipo, uscito in serie da Arcore, che a volte sembra finto. ;) # 311 Gogo Yubari Non credo che si sentano legittimati dalla posizione della chiesa, gente così non ha bisogno di trovare legittimità in altro che nella propria presunzione condita da un'abissale ignoranza (mix terrificante). Ma concordo totalmente quando parli di ipocrisia. Difficilmente capisco come una chiesa che si schiera con una parte politica- e che parte!...- possa ancora pretendere di essere credibile. A proposito di ipocrisia, ho visto che qualcuno citava La Questua di Curzio Maltese. Bravo/a, consiglio vivamente la lettura a chi non l'avesse ancora letto. Quanto stride lo IOR con i discorsi di condanna a certi aspetti del capitalismo che il papa sta facendo spesso, ultimamente. E fosse solo lo IOR... Ciao


Frada >Per questo stesso motivo, Dio manderebbe l’HIV in Africa, a bizzeffe!Certo, il discorso fila proprio!Certo meglio non distribuire preservativi, che non farli morire!Anche quella è volontà di Dio? (anch'io citavo la questione AIDS in Africa...) Esatto, Frada. Hanno spesso un'idea confusa sulla volontà di Dio, e sembra talmente crudele, a volte, che proprio non combacia con la visione del Padre buono sulla quale insistono così tanto. E pensiamo al fatto che, in fondo, con i cattolici ci va ancora bene... Pensiamo a non poche frange dei born again christians statunitensi, che impongono la gonna alle donne e impediscono loro di lavorare, non mandano i figli a scuola perché insegnano Darwin, e potrei andare avanti. Pensiamo agli snake handlers degli Appalachi, che portano serpenti in chiesa poiché nella Bibbia, non so dove, è scritto che colui che crede in Dio non sarà morso dal serpente. Jerry Falwell, un famosissimo predicatore morto da poco, disse che l'11 settembre fu la punizione di Dio al'America e diede la colpa a omosessuali, pagani (parole sue), e ai sostenitori dell'aborto. È ovvio che sostenne la segregazione razziale durante le lotte per i diritti civili... I falwell non mancano, non fu un'eccezione. Lui sosteneva di essere solo "un buon cristiano" e di esprimere la volontà di Dio, proprio come Bush quando iniziò la guerra in Iraq. Questo è il livello che l'integralismo religioso fa raggiungere... ma i fi vari scrivono che siamo noi i cattivi. Patetico.


tanta confusione tra uomini e Dio... tanta faciloneria tanti pregiudizi tanta cecità ..questo pubblico di commentatori a volte mi delude un po'


esistono ottimi prodotti per l'acne, anche da bere. vedrai che dopo ti senti meglio e non vieni più qui a delirare (eufemismo) che non mi pare affatto un bel ragionare


# 373    commento di   STELLA_ - utente certificato  lasciato il 10/10/2008 alle 11:20

@ kurtz 266 Mica facile rispondere. Essendo profondamente convinta della laicità dello Stato, rischio di essere parziale. Una differenza – a parte quella che hai già evidenziato tu, e posto che l’ipocrisia è condannabile sempre – credo comunque ci sia: nel caso della Costituzione, difficilmente si troverà qualcuno pronto a disconoscere apertamente il contenuto dei principi generali e della parte prima (diverso il discorso per la parte seconda), anche se poi, nei fatti, lo calpesta. Segno che, nonostante tutto, essa rappresenta una base normativa di riferimento perlopiù condivisa dalla stragrande maggioranza dei cittadini (i politici, casomai, tentano di convincerci che non è più così). Il caso della religione è diverso. Premetto di non conoscere così bene la materia da lanciarmi in analisi che forse risulterebbero errate. Vado a buon senso. Capisco che questi moniti siano tutti corollari del principio di sacralità della vita, del significato del matrimonio a cui la Chiesa legittimamente s’ispira... Questi però vengono, ripeto, non sono solo disattesi nella pratica quotidiana, ma spesso contestati tranquillamente nella sostanza da moltissimi cattolici. (C’è anche una differenza quantitativa: proporzionalmente sono molti più i cittadini che, convinti, rispettano la Costituzione, dei cattolici che rispettano l’invito del papa). Il motivo è presto detto: una religione che si dice preoccupata per la sorte delle frange più deboli della società, che predica la carità, come concilia questi valori con l’incoraggiamento di comportamenti potenzialmente fonte di altre sofferenze in nome dello “scopo del matrimonio”? (se guardiamo al dramma del continente africano...). Promuoviamo la crescita demografica poi, al massimo, ci facciamo un giretto alla Caritas così abbiamo la coscienza a posto?


non so a me la storia del sesso per procreare mi ricorda un po' quello che fanno gli animali.. ma siamo sicuri che è quello che vuole dio?


# 375    commento di   STELLA_ - utente certificato  lasciato il 10/10/2008 alle 11:26

Se è vero che nel momento in cui si decide di sposare una religione bisogna accettarne i principi, se è vero che la sua dottrina non può essere condizionata da usi e costumi “mondani”, è anche vero che, in questo caso (e pure in altri), io con molta fatica riesco a comprenderne il significato: per me è molto più amorale ed irresponsabile mettere al mondo dei figli e non essere il grado di garantire loro un’esistenza dignitosa. Anche in situazioni meno o per nulla difficili, considero l’ingerenza su aspetti così delicati, inopportuna. Poi, matrimonio o meno, il rifiuto della contraccezione sempre e comunque (come possono essere insensibili ai rischi dell’AIDS e non solo?) è, per me, davvero un concetto inarrivabile. Tutto ‘sto pistolotto per dire che, mia personalissima opinione, alcune posizioni (sono parecchie, in realtà quelle che non capisco), rivelano come il Vaticano continui ad essere autoreferenziale e chiuso alla società... Ciao e buona giornata! @ laura L # 243 grazie anche a te per avermi risposto. P.S. Ahahaahah! qui di fianco prima c'era la pubblicità di "calcolare l'ovulazione"... mi fate morire dal ridere...




Per un pugno di euro viaggio attraverso le controversie del mondo del lavoro italiano Per un pugno di euro è un viaggio attraverso le controversie del mondo del lavoro capitalistico, analizzando temi fondamentali per i lavoratori quali le morti bianche,la sicurezza, il lavoratore nella carta costituzionale italiana, i salari, la storia della contrattazione, il precariato, la riforma pensionistica, il tfr, il sistema monetario internazionale, shock economy, rifiuti, Alitalia e tanto altro ancora. Leggete questo libro e commentatelo dal sito http://ilmiolibro.kataweb.it/libro.asp?id=65375


@ STELLA_ #375 "come possono essere insensibili ai rischi dell’AIDS e non solo?" Cara Stella, piu' la gente soffre, piu' prega. La chiesa non puo' mica sputare nel piatto dove mangia. PS non sono il Maurizio di 329, 336 ecc, lo specifico per correttezza.


Ma io l'ho detto che non è solo colpa del Papa che ci siano violenze omofobe, però chi è stato il maggior oppositore all'approvazione della legge anti omofobia? Vaticano e politici di quella sponda (destra e sinistra in questo caso non fa molta differenza). Forse non riesco a spiegarmi bene, ma se il papa invece di dire che gli omosessuali sono dei deviati, che il loro amore non è giusto ecc. se ne stesse zitto e magari (lo so è un'utopia) spendesse una parola per dire che la violenza dettata dell'omofobia è sbagliata (finora non mi pare proprio abbia detto alcunchè) magari qualcosa nella società cambierebbe. Perchè i violenti sono sempre violenti a prescindere ma almeno che non abbiano il beneplacito della società e dei bigotti. Se la visione corrente dell'omosessualità continua a essere di qualcosa come sbagliato e innaturale la colpa è dei politicanti che non fanno leggi per tutelare le minoranze ma che pure si fanno comandare a bacchetta dal Vaticano. Questo ovviamente ci riporta al discorso che la Chiesa dovrebbe essere esclusa in toto dalle decisioni politiche ma purtroppo non è così, la Chiesa ha un peso politico, sociale e mediatico enorme.


A Gogo Sei stato chiaro, e sono d'accordo. Più che leggi per tutelare le minoranze, che sarebbero opportune, per carità, io ancora credo che si debba lavorare, e faticare tanto e tanto, sulla mente delle persone in modo che l'intolleranza non trovi più terreno fertile. Estirpare il problema alla radice, il più efficace e duraturo dei sstemi. Senza ciò, le leggi non basterebbero, come mostrano molti Paese in cui ci sono. Comunque, se avessero fatto le leggi per permettere agli omosessuali gli stessi diritti degli etero (per me è già limitante doverci mettere in due categorie diverse, si ama, e basta), questo Paese avrebbe fatto un passo nella civiltà. Ma è proprio la chiesa che ha tuonato contro quei diritti. Ciao


# 381    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 10/10/2008 alle 16:3

@ Gogo Yubari Secondo me è drammatico, parlare di omofobia! Io mi fermo al diritto dell'essere umano...e a ogni essere umano! Singolarmente a ciascuno! Se magari il Papa se ne stesse zitto ? SI se magari se ne stesse zitto! Uno che insabbia i preti pedofili...li sposta come pacchi da una diocesi all'altra, o da una parrocchia all'altra...poi si azzarda a fiatare sugli omosessuali? ma scherziamo? Vedete che le cose vanno al contrario? Vi invito a fare un giro qui http://viaggionelsilenzio.ilcannocchiale.it/ @ Federica Falwell dava la colpa a omosessuali, pagani e "abortisti"... mi chiedo poi ma chi è più pagano nel 2008?Per non parlare dei precedenti 2007! Mi vengono in mente le 1000 apparizioni della Madonna... Senza polemica, senza essere blasfema! frada79@hotmail.it


L'ultimo capoverso non riesco ad intenderlo. Qual'è il senso?


L'ultimo capoverso non riesco ad intenderlo. Qual'è il senso?


smettetela di attaccare il Papa! nessuno vi impone i "precetti" che suggerisce, perchè vi da tanto fastidio il Papa? CODA DI PAGLIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Lui e la Chiesa operano per aiutare i popoli del mondo..in cambio di cosa? della morte.. Intolleranti, mi avete offeso! Marco Travaglio, non permettere queste cose sul tuo Blog!


# 384 Tra attaccare e criticare c'è una differenza, che voi sembrate non vedere. Chi è intollerante, noi o voi che non accettate un'idea che non sia la vostra- o, piuttosto, del papa?? E poi, questo era un post di Corrias, non di Travaglio, il blog non è solo suo, ma anche di Corrias e di Gomez. Che fa tre, tre distinti giornalisti. Tra i doni di Travaglio non c'è quello di essere uno e trino, così non sembra.


# 386    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 11/10/2008 alle 9:9

# 384 #Paul A parte il non dono di non uno e non trino, pare manchi anche l'ubiquo! "Lui e la Chiesa operano per aiutare i popoli del mondo..." Ne vogliamo parlare? Parli di intolleranza e ti senti pure offeso! Ma guarda un po'!


Perché non parlate soltanto di cose che conoscete e lasciate ad altri quello che non conoscete (mi riferisco anche agli Autori del blog)? Quando la Chiesa e il Santo Padre parlano di sesso e di quanto attiene a quella sfera non lo fa per svalutarlo, ma per darne il suo valore più alto. Il sesso è lo strumento che il Creatore ci ha donato per collaborare al Suo progetto ("Crescete e moltiplicatevi") e non è lecito sporcarlo solo con tendenze edonistiche e mercificanti, ma solo all'interno del matrimonio che, come prevede anche la Costituzione dell Repubblica italiana, è la culla naturale della famiglia e dell'educazione di quei figli che sono il frutto naturale dell'unione sessuale. Altro che frugare nei letti! Il significato dell'unione fisica va, dunque, valutata solo in rapporto alla procreazione, non al piacere infecondo.
http://inprincipioerailcaos.blogspot.com


Leggo Rocco e mi deprimo. Eppure sono sposata come lui, ho avuto figli come lui... Oddiooooooo, mi ricordo solo ora che ho un figlio solo....tutte le altre volte temo sia stato piacere infecondo.... ;-)


@Federica- Lasciatemi spiegare meglio cari saggi..il concetto di tolleranza non venitemelo a spiegare..Tollero, certo..ma se non scrivo che MI OFFENDE sentire trattare il Papa in questo modo, sono un EGOISTA..che dice:"Peggio per voi e per la vostra anima..io credo e ho timor di Dio, voi arrangiatevi.." Invece desidero invitarvi al rispetto della sua figura e di quanto bene opera attraverso la Chiesa (@Frada79-Lui e la Chiesa mi viene contestato? ok, cosa ho sbagliato? il lessico? scusate non sono un letterato..) Altra cosa, Gesù suggerisce la sua strada, per vivere Amando. Nessun obbligo, nessuna costrizione..accetto le critiche al Papa...criticare il Papa lo accetto..ma se avete letto bene l'articolo, dire che è "il sesso degli uomini lo inquieta..etc.." sono balle! Si preoccupa!!! Quale sarebbe il secondo fine di una propaganda all'Amore matrimoniale come quello del Papa????? Spiegatemelo?? Sta facendo del male?? A chi?? Alle ditte che producono preservativi?? Mi viene da ridere... E per aver citato Travaglio, che stimo, dico solo che non condivido l'idea che sullo stesso Blog( lo so benissimo che sono in 3 a gestirlo) ci siano post da "Sabina Guzzanti bis".. Ma daccordo..era un invito a Marco..dopo tutto scrive dove gli pare, basta che continui a scrivere che lo leggerò.. Insomma la presa per il c**** del Papa come se fosse un babbo mi sembra di cattivo gusto, poi ci si lamenta del Male, il potere del Male esiste...e così facendo si fa solo il gioco di "quello di sotto"..


A Paul Paul, io ho anche scritto che, da agnostica ex credente, quindi che ha letto il Vangelo, considero il cristianesimo un'ottima filosofia. Non ricordo che nel vangelo ci sia scritto che amare è solo permesso all'interno del matrimonio e solo per fare figli. Andate e moltiplicatevi non ha quel senso lì. Se invece c'è un passo che lo dice esplicitamente, dimmelo e ne riparleremo. No, il Papa non danneggia chi non usa i preservativi, danneggia un continente come l'Africa in cui l'AIDS falcidia bambini ed intere famiglie- e lo sai. Ora, tu mi dirai che, se lo ascoltassero, questo non succederebbe. Io rispetto le utopie quando non fanno male a nessuno, anzi. Quell'utopia di pensare ad un continente che crede ed ascolta i precetti del papa il danno lo fa. Nel concreto, Paul. Il papa, come gran parte dei cattolici, è vittima di dogmi che non cambiano mai, per definizione, e siccome quel dogma è stato deciso secoli fa, per motivi che forse avevano a che fare con la realtà dell'epoca (un po' come il non mangiare maiale per le religioni musulmana ed ebraica in paesi caldi dove il maiale può essere fonte di malattie), ne è prigioniero, consapevole ed assenziente. Ma spiegami tu cosa fanno di male due persone non sposate che fanno l'amore perché si amano senza pensare di creare una famiglia e non vogliono rischiare con l'Ogino-Knauss. Spiegami che male fanno due omosessuali che si amano. Dov'è il male? Non lo vedo. Il sesso è male quando non consenziente e prevaricatore, nient'altro. Io non credo, come te, nel male con la m maiuscola. Credo in ciò che la Arendt definisce "banalità del male". Non rispondiamo con la banalità anche noi... Poi, Corrias e gli altri ti possono rispondere per sè, io rispondo per me, ovvio: critico il papa, non lo attacco in modo insensato. Critico ed attacco la mia parte politica ogni giorno, non significa che li veda come una serie di cretini. E non mi sento più saggia di te- ho notato la tua ironia nelle prime righe. Forse, come tutt


Forse, come tutti gli agnostici con tendenze da san Tommaso, sono solo più concreta. Ciao


# 392    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 13/10/2008 alle 0:3

@ Paul Proprio per evitare le banalità del male di cui sopra con Federica (che peraltro è stata chiarissima rischierei solo di ripetere),cerchiamo di stare attenti...Altrimenti sono veramente semplici banalità! Ti preciso che ti parlo da ex credente, quindi ho letto Bibbia e Vangelo, ma mi sembra ci siano un'infinità di cose nella Chiesa, e non solo dogmi, reinterpretate, come ben sottolinea Federica... Poi magari mi spieghi perchè è contemplato Ogino-Knaus e non un Billings...stare a tavolino a studiare il ciclo mestruale, non è un calcolo?O credi che chi lo utilizza cerca il periodo fertile? Magari possiamo parlare anche "quanto bene opera attraverso la Chiesa"... Ciao Frà


Ciao Frada Mi correggo: "No, il Papa non danneggia chi non usa i preservativi", cannato, intendevo chi fabbrica preservativi riferendomi alle parole di Paul.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti