Commenti

commenti su voglioscendere

post: Frigobar

Ora d'aria l'Unità, 23 ottobre 2008 Solo una democrazia malata poteva accogliere con un coro unanime di gridolini gaudiosi l’elezione unanime dell’avvocato Giuseppe Frigo a giudice costituzionale . Frigo, intendiamoci, è persona perbene e all’antica, come dimostrano anche i baffi a manubrio, già demodé quando li portava Umberto I. Ma che sia il candidato ideale per la Corte costituzionale, è tutto da vedere . Non perché abbia difeso questo o quello (nella sua pirotecnica carriera è riuscito a difendere il Pool di Milano nel conflitto di attribuzione alla Consulta sulla richiesta d’arresto per Craxi, poi a difendere Previti che aveva denunciato il Pool per calunnia; e, detto tra parentesi, perse entrambe le cause). Ma per un motivo più serio. La Consulta è lì per proteggere ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Se quello che lei scrive è giusto, allora mi meraviglio ma un pò che Di Pietro e IDV abbiano votato a favore. E' vero che per opportunità politica si fa questo ed altro,e che ormai il disincanto è avunque, ma mi dispiace lo stesso, anche se nelle favole non credo proprio più . Cordialità


# 133    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 13:20

E' tornato alex è tornato alex ... yuppi. Certo a nessuno piacerebbe essere condannato sulla base delle frasi di un pentito. Specie se è uno che parla per uno sconto di pena. Ad ogni modo, non si può parlare a vanvera, esistono i riscontri. I casi citati da Marco INVECE si riferiscono a gente che ha patteggiato (mai avuto notizia di un innocente che patteggia) dopo la confessione; convocato successivamente al processo alla persona a cui si riferiva il suo reato (---> es. il politico che ha ricevuto le mazzette) ha beatamente negato (negato una cosa per cui ha patteggiato ...). DOMANDA ALEX: questo ti pare giusto?


# 134    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 13:23

E' tornato Alex yuppi. Il bello è che la cosa che contesti è spiegata nell'articolo... E la storia dei falsi pentiti che potrebbero FAR CONDANNARE ANCHE NOI è la solita barzelletta mai vista in pratica ...


# 135    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 13:24

Scusate il doppio commento ... disguido tecnico. Potete scegliere quello che vi piace di più :-)


Marco, volevo chiederti se potevi fare un articolo o un passaparola su Calogero Mannino in modo che possiamo capire se è veramente un innocente, un assolto con forumula piena come scrivono i giornali, un non colluso o se è il tipico caso andreottiano di assoluzione mediatica? Purtroppo se ci si affida ai giornali o telegiornali non si capisce niente.. Sei la nostra unica speranza.


Dopo la fantastica intervista di Kossiga(http://rassegna.governo.it/testo.asp?d=32976406) mi aspetto di tutto. Il kaiser del Consiglio, Silvio Berlusconi, sta solo aspettando il momento buono. Non sarà un golpe eclatante, sarà un piccolo capolavoro piduista: - Infiltrati dei servizi tra gli studenti fomentano disordini - Ultimatum del governo a sgomberare le universitaìà - Carica della polizia - Dopo la bufera, il parlamento su ordine del Kaiser, aggira la costituzione con il solito "lodo" che lodo non è, e abolisce il diritto di assemblea e di sciopero nel nome sia chiaro della sicurezza - Nuovi e piu ampi poteri al ministro degli interni e alle forze di polizia - Accelerazione sulla riforma(assassinio) della giustizia per citare il mitico Corrado Guzzanti: "...'A cosa è ffatta, 'a fase une è tterminate" http://it.youtube.com/watch?v=4j8BOdrHPXs




Ciao a tutti, Vedo che ci sono gia' commenti sulle ultime affermazioni di Cossiga - non solo ex Presidente della Repubblica, ma anche Ministro dell'Interno all'epoca del sequestro Moro e forte sostenitore dei terroristi di ETA in Spagna e delle loro pretese separatiste. Un invito a strategie terroriste gia' viste in Italia, che - per caso ???!!! - appaiono proprio mentre Berlusconi fa il solito giochetto di affermare e poi rimangiarsi le gravi affermazioni sul'uso della polizia contro i manifestanti. Riporto un paio di link per maggiori riferimenti Fonte: http://www.adnkronos.com/IGN/Edicola/?id=3.0.2624009030 SCUOLA, COSSIGA: ''C'E' RISCHIO TERRORISMO ANCHE BR SONO NATE NELLE UNIVERSITA''' ''Non esagero, credo davvero che il terrorismo tornera' ad insanguinare le strade di questo Paese. E non vorrei che ci si dimenticasse che le Brigate Rosse non sono nate nelle fabbriche ma nelle universita'. E che gli slogan che usavano li avevano usati prima di loro il Movimento studentesco e la sinistra sindacale''. Lo ha detto il presidente emerito della Repubblica, Francesco Cossiga, in un'intervista a 'Qn'. ''Non e' possibile, e' probabile'' che la storia si ripeta, ha aggiunto. ''Per questo dico: non dimentichiamo che le Br nacquero perche' il fuoco non fu spento per tempo'', ha sottolineato. Quanto alla possibilita' di usare la forza pubblica espressa dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, Cossiga ha detto: ''Se ritiene d'essere il presidente del Consiglio di uno Stato forte ha fatto benissimo. Ma poiche' l'Italia e' uno Stato debole, e all'opposizione non c'e' il granitico Pci ma l'evanescente Pd, temo che alle parole non seguiranno i fatti e che quindi Berlusconi fara' quantomeno una figuraccia''. ''Maroni dovrebbe fare quello che feci io quando ero ministro dell'Interno'', ha continuato. ''In primo luogo -ha detto Cossiga- lasciare perdere gli studenti dei licei, perche' pensi a cosa succederebbe se un ragazzino di


http://it.youtube.com/watch?v=l53UotZJ0BY


''In primo luogo -ha detto Cossiga- lasciare perdere gli studenti dei licei, perche' pensi a cosa succederebbe se un ragazzino di dodici anni rimanesse ucciso o gravemente ferito...''. ''Lasciar fare gli universitari - ha continuato - Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle universita', infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le citta'''. Per ribadire, vedi anche: http://solleviamoci.wordpress.com/2008/10/23/scuola-soluzione-ai-problemi-per-cossiga-una-nuova-strategia-della-tensione/ GRAZIE A TRAVAGLIO E AI SUOI COLLEGHI E COLLABORATORI PER IL PREZIOSO LAVORO DI INFORMAZIONE. Rosario




per Il Principe Viola scendere in piazza? dove, come e quando? mi permetto di farti una confidenza, con il maiuscolo sembra che urli..scusa la franchezza! Antonio






@alex 129/131 no, caro manetta, nessuno rimpiange i processi inquisitori fascisti, forse lo fai tu ma sono cavoli tuoi. Il problema e' che una leggina qui, un de-cretino la, prima della fine di questo mandato finira' che rimpiangeremo i processi e stop.


Se poi vuoi, caro Antonio, invece del "MAIUSCOLO-VIRGOLETTATO" per accentuare alcune parole, posso mettere i punti esclamativi. Saresti più contento e ti darebbe meno fastidio?...


per il Principe Viola Proprio perchè me ne sono accorto, ti avevo fatto quell'osservazione, poi forse come avrai capito, devi avermi confuso con qualcun altro, anzi altra... Sono costretto a farti un'altra osservazione e neanche ci conosciamo! ma non hai risposto alla mia domanda! Antonio




@Silvia #45 Grazie. Marco, non so se tutti hanno colto il significato del tuo titolo: BELLISSIMO. Frigo in effetti e' stato Presidente delle Camere Penali, quindi un po' della "Bar Association" nostrana.


# 151    commento di   Gi@ggi@88 - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 14:20

Ho appena visto l'intervento di ieri ad Annozero ed anche i video delle manifestazioni e l'immancabile Vauro! Siete dei grandi!
http://buonanotteitalia.ilcannocchiale.it/


Fab1979 - utente certificato lasciato il 24/10/2008 alle 13:20 Dopo il patteggiamento (essendo una sentenza definitiva), il coimputato o imputato connesso, può essere chiamato (anche con la forza) a testimoniare. Se ritratta va incriminato per calunnia o falsa testimonianza. Se vi è la prova che non si è presentato al dibattimento perchè minacciato o corrotto, le sue precedenti dichiarazioni potranno essere utilizzate (art. 513). Sì, mi sembra giusto.


Scusate l'off-topic Intervista di Cossiga con Andrea Cangini Sinceramente, quando un amico mi ha segnalato l’articolo del QN, non volevo crederci. Pensavo fosse una bufala, poi ne ho rintracciato copia sulla rassegna stampa del Senato. Ho riletto tutte le frasi del Presidente emerito, sperando di aver travisato il suggerimento, di aver interpretato male le parole dell’Emerito. E invece no. Ecco alcune perle dall’intervista di Cossiga con Andrea Cangini: “Maroni […] dovrebbe ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. […] Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri […] nel senso che le forze dell’ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano […], soprattutto i docenti […] non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì. […] Ci sono insegnanti che indottrinano i bambini e li portano in piazza: un atteggiamento criminale!” Il link all'articolo completo http://www.senato.it/notizie/RassUffStampa/081023/jmsra.tif


# 154    commento di   alessandrotauro - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 14:31

Chiedo scusa per l'off-topic, ma mi sembra giusto segnalare l'ennesimo episodio di MANIPOLAZIONE GIORNALISTICA dei fatti. Il tema è quello delle proteste scolastiche. Date un'occhiata al servizio del TG2 e al sondaggio della Stampa ancora attivo. Le info le trovate al seguente link:
http://alessandrotauro.blogspot.com/2008/10/servilismo-giornalistico.html


@ 153 Mio Dio!!! se non lo leggessi con i miei occhi non ci crederei mai...Ma questo è un pazzo scatenato...


Scusate l'uscita fuori tema ma avrei bisogno di un'informazione urgente. L'11 non ho potuto firmare per il referendum, volevo sapere se per domani sono previste raccolte firme..


Cossiga. Prima che la natura faccia il suo corso bisogna sfruttare tutte le occasioni possibili per intervistare l'emerito. La senilità gli ha annullato tutti i freni inibitori e perciò si rivela una fonte preziosissima di informazioni sui crimini di stato (come Genova 2001 con buona pace di chi non voleva la commissione parlamentare sul G8 perchè ne pretendeva una anche sui manifestanti violenti. Dipietro do you remember?).


@ il Principe Viola Mi sembrava di aver capito che si scendesse in piazza, pensavo ci fosse un coordinamento, penso di aver associato 2 eventi diversi...che non sono affatto associabili! Comunque grazie del suggerimento.. Ciao, Antonio.


@156 Sul sito dell'IDV trovi tutti i posti con i banchetti per firmare clicca su "Firma e fermali"


Come sempre, caro Marco, noi italiani siamo malati di "menopeggite"; ossia, il meno peggio, non certo il meglio. 'Sto Frigo mi sembra il classico "leggermente meno peggio", ma proprio poco, eh? Complimenti per il tuo bell'intervento ad Annozero, visto stamattina su YouTube prima di andare a lavorare (a proposito, sono insegnante: quello che dicevi alla fine mi trova proprio d'accordo, anche se io lavoro in un posto definito pomposamente "Centro Recupero Anni", ovvero l'ultima spiaggia per casi disperati...:-( ). Sei davvero un grande!!! :-).


marco ieri ti ho visto come sempre ad annozero. Chiaro e interessante come sempre.


viva l'avv. Frigo, il geniale inventore della strategia difensiva fondata sul cd "conto (corrente bancario) appoggio!


Questa della modifica del codice penale per bloccare i processi di tangentopoli (prima con legge ordinaria e, dopo l'intervento della Corte, con legge costituzionale) mi era sfuggita, nel marasma di leggi ad personam. L'ennesima... Ma allora che speranze abbiamo come paese? Che senso ha restare qui a farci prendere in giro? Scusate lo sfogo


Il giochino del menopeggio: proponi un candidato quasi ineleggibile perché, se non ti va bene, al massimo ce ne metti un altro sempre non all'altezza, ma almeno puoi dire che hai dimostrato disponibilità al dialogo,no? E voi che vi state sempre a lamentare...cribbio!


# 165    commento di   Wil - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 15:18

Scusate se vado OT. Ma COSSIGA non può passare inosservato. PAROLE DI PIOMBO:
http://nonleggerlo.blogspot.com/2008/10/parole-di-piombo.html




Tagli alla scuola? Se pò fà: delle facoltà di Giurisprudenza si può fare a meno. Basta frequentare i corsi on-line del professor Alex. Ave Cesare, manettari te salutant.


# 168    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 15:43

@Alex #152 Anche a me pare giusto. Come principio. Ma non facendo l'avvocato di mestiere, una legge che nella pratica serve a fregare i magistrati (e salvare i corrotti, e buttare nel cesso i soldi delle MIE tasse) fa schifo.


@Roland 167 gia' e' buona ma se pure "cesare" e' riferimento voluto e' grande! :-) ciao


# 163 commento di Fabio Non sai quante volte desideri scappare via... rinnegare lo schifo che mi circonda... ricominciare dove i tuoi diritti nn vengono sempre calpestati...


super O.T. Ho letto sul giornale che Letta, il viscido Gianni, è accorso a una riunione del CAI perché sarebbe venuto fuori che, nell'eventualità che il CAI dovesse rimborsare il prestito ponte, la maggior parte di quei "capitani coraggiosi" si ritirerebbe. Puah!!!!!!!! Mi fanno quasi + schifo dello psiconano ( é naturalmente una balla)


@ #128 e i vari post di Alex: innanzitutto la cosa più dannosa sottolineata da Marco riguardava il cambio in corsa delle regole. Se ci fosse stata già prima quella regola e si fosse saputo i PM l'avrebbero spiegato subito ai patteggiatori e li avrebbero tenuti a disposizione per gli altri processi, dicendo loro che se volevano uno sconto di pena dovevano dire la verità (la verità fa male lo so) due volte, non una. Secondo: se uno dice una cosa in una stanzetta buia con solo un agente lo sa benissimo che finirà in tribunale, e se poi non dovesse confermarla o la negasse addirittura sarebbe incriminato per falsa testimonianza ANCHE SE NON ESISTESSE L'OBBLIGO DI RICONFERMARLA. Terzo: che il processo debba essere garantista è giusto, perché purtroppo oltre agli errori giudiziari esistono anche le assoluzioni: sarebbe bello poter processare direttamente solo i colpevoli ma il processo serve proprio per sapere chi lo è e chi no, quindi ovviamente vengono spesso processati anche gli innocenti. Questo non significa che sia lecito inserire un articolo in costituzione che -al di là di alcune parti utili- è comico quando parla di "giusto processo" e di "tempi ragionevoli". Perché prima che lo inserissero si potevano fare processi "sbagliati" e in tempi "non ragionevoli" per legge? E come decidi e come controlli quali sono i processi "giusti" e quelli in "tempi ragionevoli"? Su parametri decisi da un legislatore (Parlamento) in buona parte condannato o indagato o prescritto che ha per leader uno che le ha centrate tutte e tre (condanne, indagini e prescrizioni)?


@ #128 e i vari post di Alex: innanzitutto la cosa più dannosa sottolineata da Marco riguardava il cambio in corsa delle regole. Se ci fosse stata già prima quella regola e si fosse saputo i PM l'avrebbero spiegato subito ai patteggiatori e li avrebbero tenuti a disposizione per gli altri processi, dicendo loro che se volevano uno sconto di pena dovevano dire la verità (la verità fa male lo so) due volte, non una.


Secondo: se uno dice una cosa in una stanzetta buia con solo un agente lo sa benissimo che finirà in tribunale, e se poi non dovesse confermarla o la negasse addirittura sarebbe incriminato per falsa testimonianza ANCHE SE NON ESISTESSE L'OBBLIGO DI RICONFERMARLA. Terzo: che il processo debba essere garantista è giusto, perché purtroppo oltre agli errori giudiziari esistono anche le assoluzioni: sarebbe bello poter processare direttamente solo i colpevoli ma il processo serve proprio per sapere chi lo è e chi no, quindi ovviamente vengono spesso processati anche gli innocenti. Questo non significa che sia lecito inserire un articolo in costituzione che -al di là di alcune parti utili- è comico quando parla di "giusto processo" e di "tempi ragionevoli". Perché prima che lo inserissero si potevano fare processi "sbagliati" e in tempi "non ragionevoli" per legge? E come decidi e come controlli quali sono i processi "giusti" e quelli in "tempi ragionevoli"? Su parametri decisi da un legislatore (Parlamento) in buona parte condannato o indagato o prescritto che ha per leader uno che le ha centrate tutte e tre (condanne, indagini e prescrizioni)?


scusate il doppione, non l'ho fatto apposta...


... intanto l'Avv. Bongiorno - che non mi stupirebbe vedere prossimamente candidata alla Consulta - diventata famosa per aver telefonato esultante ad Andreotti alla fine del processo, oggi deputato del Pdl, me la ritrovo, non sazia di notorietà e incarichi, come avvocato difensore di Raffaele Sollecito nel caso di Perugia (che francamente ci ha sfracanato i cosiddetti). Non mi resta che augurarle lo stesso successo dell'Avv. Taormina con il caso di Cogne.


per 166 Quindi mi stai dicendo che tu hai a che fare con il muro umano di cui chiedevo spiegazioni? Chi l'ha proposto chi è?è la stessa frada di cui chiedevo o ci sono altre persone a cui posso rifermi? Ciao e grazie


Gentile Travaglio,gran bella trasmissione quella di ierisera, complimenti a tutti voi. Lo dico con cognizione di causa dal momento che lavoro all'università e sono precaria da più di dieci anni. Quando mi laureai, parecchio tempo fa, pensavo, ingenuamente, che la sfida intellettuale fosse la più affascinante che si poteva vivere e invece mi sono ritrovata a constatare che il degrado è forte e che si tratta di un'istituzione molto molto malata: manovre e nepotismi, arroganza e anche un bel po' di ignoranza sono all'ordine del giorno. Giusto per fare un esempio segnalo un articolo che tratteggia un po' lo scenario: http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/cronaca/palermo-parentopoli/palermo-parentopoli/palermo-parentopoli.html Se lo avete letto avrete capito che la genetica è una grande forza.


# 179    commento di   adambra - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 16:39

Grazie Marco per questa opera di informazione che sarebbe necessaria a reti unificate!!!
http://dambra.wordpress.com




Per #177 Io sono ovviamente "livido" per il colore viola, ma non sono certamente "indifferente", infatti ti ho risposto e ti sto rispondendo. Chi ha proposto il "muro umano" è un certo Berardo e Frada probabilmente, da quello che so, dovrebbe essere disponibile ad interessarsene, ma per sicurezza chiedi a lei. Come avrai notato con te parlo sottovoce. Ciao.


AVVISO AI NAVIGANTI MILANESI:IERI SERA HO VISTO CATANIA IL PRESIDENTE DELL'ATM (AZIENDA DI TRASPORTO MILANESE)QUALCHE GIORNO FA IN CENTRO SONO DERAGLIATI DUE TRAM,IL BELLO E'... DERGLIAVANO ANCHE I TRENI QUANDO LUI ERA PRESIDENTE DELLE FERROVIE DELLO STATO.


# 183    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 17:16

beh? di pomicino e bernini, travaglio mi pare ne contestasse le qualità come governanti e le qualità morali, che c'azzecca come direbbe qualcuno che sono consulenti a titolo gratuito?


# 184    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 17:18

Rotondi: "Tutti gli altri giudizi appartengono evidentemente all'opinione di Travaglio nell'ambito di un normale esercizio della libertà di stampa" bontà sua :-) tocca quasi ringraziarlo...


....mi sembra abbastanza chiaro che la situazione e intendo in generale oltre quella contingente relativa alla scuola, stia sfuggendo di mano ..fra proclami e smentite del premier, dichiarazioni di ministri (sulla Nazione di oggi la Gelmini parla di campagna terroristica di informazione della sinistra) ed ex presidenti della repubblica come Cossiga che, nella sua posizione di "persona delle istituzioni" si permette di dire quelle idiozie...dai rappresentanti assai poco onorevoli del parlamento all'abbuffata generale a spese dello stato documentata da svariate pubblicazioni divenute best seller ad opera di pressoche tutti quelli che ci governano ad ogni livello e ancora, leggi salva premier, salva banche, e salva miliardari e amministratori delle cose pubbliche.....e questa opposizione cosi molle, flaccida e inutile perfettamente rappresentata dal suo segretario qualcuno parla di ritorno al fascismo bene secondo me non è corretto perche la situazione attuale è molto più subdola; ora hanno capito che governando e padroneggiando lo strumento legislativo possono tutto e quello che non possono?! ...lo stabiliscono a colpi di decreti, emendamenti, riforme costituzionali o ricatti e compromessi e lo istituzionalizzano e questo in ogni campo (basta vedere la vicenda delle frequenze contese fra Rete4 e Europa7 e la sua soluzione e la vicenda e quella segnalata in questo post) tanto il potere è governare le masse e se gli antichi parlavano di religione come oppio dei popoli ora ci sono la televisione e i sondaggi altro che repubblica delle banane, li almeno i leader hanno la divisa quindi ben identificabili qui da noi chi sono i nemici se tutti vestono allo stesso modo?


# 186    commento di   Gi@ggi@88 - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 17:25

Per chi non l'ha ancora letto, ecco il link della rubrica Signornò su l'Espresso... http://espresso.repubblica.it/archivio/opinioni/marcotravaglio Buona lettura!
http://buonanotteitalia.ilcannocchiale.it/


L'intervista al nuovo giudice costituzionale Frigo “Travaglio è arrivato a scrivere che nella Costituzione ci sarebbe una norma, quella del giusto processo, cioè la nuova formulazione dell’articolo 111, che sarebbe anticostituzionale..." Che vuole che le dica? Meno male che non è lui a decidere in Italia cosa è o meno costituzionale". A parlare è Giuseppe Frigo , 73 anni, neo eletto giudice costituzionale al posto di Romano Vaccarella, alla fine di un tribolatissimo percorso durato 15 mesi. Frigo ha prestato giuramento la mattina di giovedì 23 ottobre 2008. E a “l’Occidentale” assicura: “Le mie idee garantiste resteranno tali, non rinnego le mie battaglie di quando ero presidente dell’Unione delle Camere penali”. Professor Frigo, che ne pensa del “benevenuto” che Marco Travaglio le ha dato sull'Unità di ieri? “Pradossalmente io a Travaglio lo devo ringraziare". Perché? “Perché lui irridendo il giusto processo irride la Costituzione e io difenderò la Costituzione anche da chi la irride e la difenderò da giudice come già feci da avvocato. In particolare difenderò proprio quel principio del “giusto processo”, poi recepito nella nuova formulazione dell’articolo 111.” Travaglio definisce incostituzionale un articolo inserito nella Costituzione.. “Da una parte sembra una contraddizione in termini: può la Costituzione, sia pure in un suo articolo singolo, essere incostituzionale? Dall’altra dico a me stesso: meno male che non è Travaglio a decidere in Italia cosa sia o meno costituzionale.” Come ricorda quei giorni di battaglia degli avvocati penalisti italiani proprio contro la decisione della Consulta sull’articolo 513 del codice di procedura penale? “Li ricordo come giorni fondamentali per lo stato di diritto, da lì nacque l’esigenza bipartisan di costituzionalizzare il giusto processo, le nostre astensioni dalle udienze non furono fini a sé stesse come qualcuno lasciava intendere, e la stessa Consulta in seguito ci av


Ho appena finito di vedere l'intervento introduttivo a Annozero. Avviso ai naviganti: Travaglio è un grande!


“Li ricordo come giorni fondamentali per lo stato di diritto, da lì nacque l’esigenza bipartisan di costituzionalizzare il giusto processo, le nostre astensioni dalle udienze non furono fini a sé stesse come qualcuno lasciava intendere, e la stessa Consulta in seguito ci avrebbe dato ragione difendendo l’articolo 111 dagli attacchi corporativi di una parte della magistratura” Insomma lei non rinnega niente, neanche le polemiche con Scalfaro? “Scalfaro ci insultò con quelle battute in cui venimmo definiti degli eversori. All’epoca non potemmo che rispondere a tono. Oggi noto il ben differente stile di Napolitano che si rifiuta di farsi coinvolgere nelle polemiche, ad esempio, sulla riforma della scuola.” E rispetto alla separazione delle carriere dei magistrati? La pensa sempre come quando era a presidente dell’Unione delle camere penali? “Ci mancherebbe. La stessa Costituzione, proprio nell’articolo 111 così come riformato esige questa separazione, Si parla di giudice terzo, non solo imparziale. E la strada maestra è quella.” Non c’è quindi bisogno di una legge costituzionale ma ne basterebbe una ordinaria? “Questo è ovvio e la stessa Corte costituzionale lo riconobbe suo tempo quando dichiarò ammissibile il referendum abrogativo di Pannella e dei radicali. Se ci fosse voluta una modifica costituzionale non avrebbe potuto ammetterlo..” Professor Frigo, la Consulta è considerata dai più come un organismo estremamente politicizzato. Lei che ne pensa? “Il problema esiste e non voglio prendere posizione. Tocca al legislatore intervenire quando ci sono questo tipo di questioni..” Con delle leggi costituzionali su “dissenting opinion” e contro le interpretazioni cosiddette additive nelle sentenze della Consulta? “Per esempio” Nella Costituzione italiana si deve seguire la prassi e l’ermeneutica oppure bisogna che i giudici siano i fedeli custodi di ciò che è stato scritto finchè non sarà cambiato? “E’ una


Ho appena finito di vedere l'intervento introduttivo a Annozero. Avviso ai naviganti: Travaglio è un grande!


Nella Costituzione italiana si deve seguire la prassi e l’ermeneutica oppure bisogna che i giudici siano i fedeli custodi di ciò che è stato scritto finchè non sarà cambiato? “E’ una “vexata quaestio” di cui si parla molto anche rispetto alle decisoni della Corte suprema americana. E’ logico dunque che se ne parli anche in Italia. Ciò premesso, anche questo è un campo dove è il legislatore che deve fare delle scelte. Da giudice costituzionale mi troverei in imbarazzo a esternare le mie convinzioni in materia che peraltro chiunque può andarsi a ritrovare nei miei scritti e nei miei interventi pubblici. Come le ho detto io non rinnego nulla, al massimo posso cambiare idea. Ma per delicatezza istituzionale un simile argomento in questo momento non posso affrontarlo.”




Professor Frigo, che ne pensa del “benevenuto” che Marco Travaglio le ha dato sull'Unità di ieri? “Pradossalmente io a Travaglio lo devo ringraziare". Perché? “Perché lui irridendo il giusto processo irride la Costituzione e io difenderò la Costituzione anche da chi la irride e la difenderò da giudice come già feci da avvocato. In particolare difenderò proprio quel principio del “giusto processo”, poi recepito nella nuova formulazione dell’articolo 111.” Travaglio definisce incostituzionale un articolo inserito nella Costituzione.. “Da una parte sembra una contraddizione in termini: può la Costituzione, sia pure in un suo articolo singolo, essere incostituzionale? Dall’altra dico a me stesso: meno male che non è Travaglio a decidere in Italia cosa sia o meno costituzionale.” ** Ma Travaglio non è un giurista, è solo un satiro. Cosa volete che ne sappia di Costituzione e giusto processo??


# 194    commento di   Gi@ggi@88 - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 17:43

http://www.corriere.it/politica/08_ottobre_24/annozero_polemiche_87dcb1aa-a1cd-11dd-8e51-00144f02aabc.shtml Marco rispondi carte alla manooooooo!!!
http://buonanotteitalia.ilcannocchiale.it/


per 181 Livido proprio per il colore viola, certamente l'indifferenza e la noncuranza non erano riferiti a te!Sei l'unico che mi ha risposto! Magari parla sottovoce a tutti!Ti devi far ascoltare da tutti!altrimenti non vale! P.S. Sai come rintracciare berardo o frada? Altrimenti aspetto...che compaiano! grazie di tutto, Antonio


SEMPRE PARATO, MAI PARLATO Sapete chi il miglior portierissimo in assoluto che Berlusconiissimo abbia mai avuto? Per chi ha letto l'editoriale di Gian Antonio Stella sul magazine del Corriere lo sa: Cesarone Previti, padre di un figlio portiere non metaforico! Certo, ha sempre difesa con parate da manuale la porta del suo presidente. Ha sempre parato, mai parlato. Un eroe pure lui...


correzione sintattica: Chi ha letto l'editoriale di Gian Antonio Stella sul magazine del Corriere lo sa: Cesarone Previti, padre di un figlio portiere non metaforico!


@Alex multiplo Ora che il pensiero di frigo e' chiaro c'e' veramente da preoccuparsi. frigo ringrazia il cielo che non e' Travaglio a decidere cosa e' costituzionale e cosa no. Il problema e' che da ora in avanti lo potra' decidere lui. Satiro? Mi sembra diffamatorio, cesarone querelerebbe.


Sorry, è TUTTO da rifare: SEMPRE PARATO, MAI PARLATO Sapete chi è il miglior portierissimo in assoluto che Berlusconissimo abbia mai avuto? Chi ha letto l'editoriale di Gian Antonio Stella sul magazine del Corriere lo sa: Cesarone Previti, padre di un figlio portiere non metaforico! Certo, ha sempre difesa con parate da manuale la porta del suo presidente. Ha sempre parato, mai parlato. Un eroe pure lui...


Propongo a Marco Travaglio di assumere Alex come consulente giuridico (se può permetterselo).


Quando ci libereremo finalmente di questa stampa bolscevica, sempre pronta a criticare l'operato del governo e ad indottrinare i giovani di questo onesto Paese? Il mio intervento è evidentemente collegato alle cifre da te snocciolate ieri sera ad Annozero sulle spese della politica (peraltro contenute nel nuovo libro e seguito del "LA CASTA"). Altrettanto evidentemente qualche senatore, in particolare quello che ha rilasciato le dichiarazioni riportate sulla home page del Corriere, sentitosi ingiustamente accusato, ha voluto controbbattere PUNTO PER PUNTO le tue affermazioni. E' un peccato che i giornalisti palesemente schierati presenti in questo Paese (un cancro da estirpare) abbiano riportato solo le dichiarazioni del politico rigurdanti le agendine del Senato. Una sciocchezza se comparate a ciò che sicuramente tale senatore ha controbattuto (ed è stato censurato) riguardo il ripristino e l'allargamento dei voli di Stato e di auto blu (con relativi costi ed inquinamento), all'incremento autoapprovato che si sono concessi i Parlamentari, al proliferare indiscriminato di consulenze e commissioni, all'annunciata abolizione di provincie e comunità (illegalmente) montane che non è mai avvenuta, e ad altre importantissime spese vive della politica italiana. E' uno scandalo che la stampa comunista abbia voluto censurare tutte le controdichiarazioni fatte, lasciandoci solo con l'amaro in bocca del costo delle agendine. Peraltro è vergognoso che tu ti sia permesso di divulgare un dato relativo ad un bilancio preventivo (basato sul consuntivo dell'anno precedente), ma chi ti credi di essere? ora speriamo solo che un qalche Riotta, Vespa o Fede ponga rimedio al danno che hai causato. complimenti.


Constato con piacere che quanto scrive Travaglio è arrivato anche alle orecchie di Frigo. Così sa che c'è un attento cane di guardia (non giurista, ma dotato di finissimo e... spaventevole fiuto).


Non esiste giornalista NON schierato. Il discrimine è tra giornalisti onesti e disonesti. E Travaglio è onesto al di sopra di ogni dubbio.


A parte la fesseria sui mezzi d'informazione schierati con la sinistra (parli proprio come berluscioni) ma scusa, un bilancio preventivo è ancora più grave di una spesa realmente sostenuta! Già metti a conto di fare spese inutili e folli per l'anno che verrà. Ma come ragioni?


Il 204 era per Davide(#201)


In uno stato democratico, il giornalista onesto DEVE E HA IL DIRITTO di criticare l'operato di un governo quando lo ritiene necesserio. Bolscevicco o nazista o fascista casomai è chiaramente chi vuole negare questo diritto/dovere.


Sono un'insegnante precaria che guadagna 9 euro l'ora. Ieri sera sul magistrale finale della tua rubrica ad Annozero ho applaudito da sola in salotto.


urge precisazione. a chi non l'avesse notato il mio tono era IRONICO. Roland perfavore formula 1 massimo 2 pensieri al giorno, fermati e scrivi quelli. stai riempiendo questo blog di aria fritta.


indipendentemente dalle deliranti repliche di Rotondi e dell'ufficio stampa del Senato, mi complimento anch'io con lo splendido incipit di Annozero di ieri sera. grazie mille per il tuo sempre puntuale e dettagliato lavoro.


Scusa davide, ma di persone che parlano come al commento #201 ti assicuro che ce ne sono in circolazione. Sono quelle volte che fa piacere sbagliarsi.


@Roland formula i pensieri che ti pare, di gente che dice agli altri come ci si deve comportare mi sembra che cominci ad essercene fin troppa. ciao


# 212    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 24/10/2008 alle 21:51

nessuno tocchi cretino, basta leggere l'articolo di travaglio per capire che la porcata è stata messa successivamente nella costituzione, quindi frigido non ha letto bene l'articolo. le chiacchiere stanno a zero, innominabili compresi.


SOGNO n°3 SONO UN GABBIANO SCAGAZZONE 9 ottobre 2008 Qualcuno dice che sono un supereroe. Non saprei, ma ho anch’io un’esse disegnata sulle penne, come Superman. Ma la esse sta per: scagazzone. Volo sulla città e assisto alla società di merda che l’uomo ha costruito. Ladri di auto, scippatori, drogati, figli di papà sulle loro BMW. Ma questi sono dei principianti del malaffare, dei pivelli del malcostume e della violazione della legge. Quelli che m’indignano e risvegliano in me l’intolleranza sono i potenti: politici, industriali, giornalisti…..Assisto alle loro nefandezze, ma non sono inerme. Li bersaglio di prodotto “cacchifero”, quando meno se lo aspettano. Scagazzo sulle loro giacche scure, sulle cravatte Armani, sulle loro Timberland, sulle loro Mercedes. E quando sono al colmo della sopportazione prendo il mio ipod e per prendere sonno, coricato su una nuvola, ascolto i Metallica. Niente, non funziona. Neanche gli AC DC riescono a darmi pace. Aumenta l’indignazione, mi si gonfiano le vene del collo, le penne si ergono come aculei e soprattutto avverto i primi stimoli del prodotto “cacchifero”. Allora vado a cercare un bersaglio. Berlusconi? Già cagato. Bertinotti? E’ già nella merda; Casini? Gli ha già cagato Berlusconi. Travaglio? Ma scherzi, è un amico, anche lui caga sul potere. Ci siamo! Il presentatore, tutto nei, di POTTA A POTTA, è il bersaglio ideale. Lo trovo al Poetto, sotto gli ombrelloni blue. Tento qualche affondo. Obiettivi centrati: un vecchietto che legge L’Unione Sarda, il gelato di un bambino, una ciabatta del giornalista minchione. Il porco si rifugia sotto un ombrellone e mi mostra il dito medio. Come fare? Traiettoria a parabola, a forma di flesso o a zig-zag? Decido per il volo radente. Parto in picchiata, volo perfetto, sgancio il proiettile cacchifero. Il VESPONE nazionale urla infuriato, colpito sulla fronte. WOW, sono un grande. Cacca sulla cacca.


scusate, ma leggendo e rileggendo l'articolo 111, non riesco a trovare una singola ragione per la quale tale articolo sia cattivo, incostituzionale, etc. i giuristi possono spiegare? grazie


per 159 Avevo già visitato il sito e l'unica data della raccolta sembra essere stata l'11..




FRIGOBAR come titolo é una genialata!


Cari Marco Peter e Pino, Dato quello che sta accadendo nel paese, vorrei chiedervi se potreste spiegare con chiarezza gli eventuali effetti che questa riforma dell istruzione comporterebbe e magari esprimere una vostra opinione. Grazie Lorenzo


@213 giorgio corso occhioa non trovarti qualcuno che ti scagazza sull'IPOD. Ciao


@202 Roland " dotato di finissimo e... spaventevole fiuto" Concordo, in particolare per luoghi e compari di vacanza.


@133 Fab1979 "mai avuto notizia di un innocente che patteggia" Posto che il 99 % dice di essere innocente, credo che ti sbagli. Molti patteggiano perchè non si possono permettere di spendere in avvocati e/o perchè non possono dedicarsi a tempo pieno a un processo che può durareparechi anni.


# 222    commento di   filof - utente certificato  lasciato il 25/10/2008 alle 13:1

1 Ma chi si è opposto all'elezione di Frigo?Nessuno? 2 Dott. Travaglio c'è una mail grazie a cui poterle scrivere direttamente senza essere pubblicati quì?


Signori, riguardo alla riforma dell'art 513, mi rendo conto delle varie prescrizioni decorse e me dispiaccio, ma d'altra parte si è posto un freno alla deriva inquisitoria data al processo penale (grazie alle tre sentenze della Corte Costituzionale del 1992, di cui del '98 è solo un corollario) approdando meritevolmente ad un sistema che può pienamente dirsi accusatorio. Un passo avanti verso il Giusto Processo così come già configurato da autorevoli documenti internazionali, primo fra tutti la COnvenzione Europea per la Salvaguardia dei Diritti dell'Uomo, il cui art. 6 è quasi integralmente riportato nella legge costituzionale. Credo che almeno per questo bisogna ringraziarlo. Lo dico da studente di giurisprudenza (insomma, un po' ne capisco...)




Caro Sig. Travaglio nell'apertura della puntata del 23 ottobre di Annozero ha elencato gli sprechi dello stato per dimostrare come i soldi da recuperare non devono essere tolti al futuro dei giovani ma all'arroganza di pochi vecchi e/o cialtroni. Ma oggi, 25 ottobre, è il Linux Day. Bene, ma cosa c'entra con lo spreco? Se osserva i siti degli appalti della Pubblica Amministrazione www.acquistinretepa.it e www.consip.it nelle sezioni Convenzioni o Gare può vedere elencate gli acquisti con gara d'appalto di migliaia di licenze microsoft per prodotti office e sistemi operativi. Nulla togliendo alla validità (?) dei prodotti Microsoft non è possibile eccepire la gratuità di quelli open source, altrettando efficienti e funzionanti (spesso meglio). Molti stati stranieri (frania, Brasile, Cina , ecc.) hanno o stanno adottando sistemi Linux per evitare l'interminabile girone delle costosissime licenze d'uso che impegnano il cliente (Pubblica Amministrazione) ad ogni nuova versione (office 2000-2003-2007....., Windows 95-98-2000-XP-Vista.....) Vogliamo fare qualche calcolo? La licenza d'uso sistema operativo e office complessivamente costa circa 130-140 euro (per difetto) a postazione. Se i personal computer presenti nella P.A.(totale) fossero ad esempio 500000 il risparmio diventerebbe di 65 milioni di euro. Ma sono sottostimati perchè non vengono conteggiati i soldi di altri programmi proprietari con licenze spesso più costose. Ecco, forse non dovremmo chiudere le scuole per fare cassa ma pagare un buon oculista ai ragionieri di questo stato, oppure farli guardare nella giusta direzione. Buona giornata e buon divertimento. Sandro




- CULTURA, GIUSTIZIA, INFORMAZIONE, UGUAGLIANZA + TELEVISIONE, RAZZISMO, SERVILISMO, SUCCESSO FACILE, IGNORANZA, PAURA, CONFORMISMO, PENSIERO UNICO pensavano di trasformarci tutti in un branco di servi, veline e tronisti. SI SBAGLIAVANO


Ciao Marco, a proposito della volontà del cavalier berlusconi di alzare il tono dello scontro, (ovviamente smentite in meno di 24 ore) , non ti andrebbe di commentare le affermazioni dell'ex presidente della repubblica francesco cossiga: http://www.buconero.eu/2008/10/intervista-a-cossiga-bisogna-fermarli-anche-il-terrorismo-parti-dagli-atenei/ ? Purtroppo non riesco più a trovare la pagina originale de "La Nazione". Si può liquidiare la faccenda a livello di cronaca come gli sproloqui di un vecchio, amante del whisky peraltro, ma a livello storico l'ex presidente ha rilasciato delle dichiarazioni shockanti che confermano quelle che fino all'altro giorno venivano considerate boutade da extraparlamentari comunisti o complottisti. Ovviamente tutti i giornali non si sono occupati di questa porcheria e anche "la nazione" ha prontamente cancellato l'intervista. Sarebbe bello che più gente sapesse che giorgiana masi, francesco lo russo, i ragazzi della diaz e probabilmente questi nuovi contestatori che presto saranno "carne da manganello", non sono il frutto di colluttazioni di piazza qualsiasi, ma il frutto di un piano studiato fino nei minimi dettagli. Grazie Emilio
www.settlefish.com


Ciao Marco, per favore aiutaci a far chiudere l'ILVA di Taranto. http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/ambiente/ilva-scandalo/ilva-scandalo/ilva-scandalo.html




http://controparentopoli.blogspot.com/2009/02/esprimiti-contro-parentopoli.html#comments



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti