Commenti

commenti su voglioscendere

post: Silvio Barackone

Secondo il nostro invidiabile ministro degli Esteri Franco Frattini “ i punti di contatto tra Berlusconi e Obama si notano ”. Eccome se si notano. A cominciare dall’altezza, dalla struttura longilinea, dal portamento, dal taglio dei capelli, dall’accento, e naturalmente dal colore della pelle. Ma lo sguardo professionale di Franco Frattini , esperto di questioni internazionali e di resort maldiviani, va oltre le superfici. Coglie in profondità. Entrambi sono nati in un ghetto (Berlusconi in quello di via Porpora, a Milano), entrambi si sono riscattati con lo studio e con la volontà . Entrambi si riconoscono nel sogno americano , anche se uno dei due solo in versione Dallas e Dinasty. Le differenze tra l’uno e l’altro sono trascurabili dettagli. Per esempio il giudizio sul ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 287    commento di   camilla castle - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 15:21

io sono d'accordo con te, federica, è che spero che adesso si possa superare il fatto che abbia vinto un nero e parlare di contenuti, soprattutto in italia dove già si parla di differenze tra nord e sud figurati tra bianchi e neri. Io credo che sia un simbolo importante Obama per i diritti delle comunità di colore come di tutte le minoranze, anche quelle gay per esempio. Ma vorrei andare oltre come lui stesso ha detto nel suo discorso, dicendo che non ci saranno neri bianchi, gay o etero, poveri o ricchi, repubblicani o democratici, ma solo il popolo americano. Come dire non razze bianche nere gialle mulatte etc, ma razza umana. E' un bel sogno no? p.s. Ma, pura curiosità, per caso sei siciliana?


WOW!! Silvio Barackone vuole abbracciare Barack Obama e dar lui dei consigli da vecchio zio vista la differenza di età...Ma vista la differenza di altezza OBAMA SE CHE SILVIO GLI STRINGERA' LA CHIAPPE CON QUEL SUO FOCOSO ABBRACCIO???


Magari Dell'Utri & Company preferiscono Cesara Buonamici (che batteva cassa per essere compensata per la sua intercessione presso Altero Matteoli per una buona parolina presso i Monopoli di Stato) o Chiara Geronzi (figlia di, coinvolta in calciopoli con altri figli di come socia della Gea). Loro sì che sono solari!!!! intanto mi cospargo di cioccolata e mi unisco al ballo di Lupo


Chi ha guardato STUDIO APERTO e il TG4, oggi, avrà notato le arie sommesse dei due direttori Mullè e Fede. Ieri su STUDIO APERTO del mezzogiorno hanno mandato in onda un servizio dell'inviata (per l'occasione) da New York (credo fosse la Leccese) che doveva raccontare l'aria che tirava nella sera prima delle elezioni, "professionale" e baldanzosa si apprestava ad andare in tutti i negozi in cerca di gadget raffiguranti il candidato Obama constatando che non se ne trovava uno nemmeno pagandolo oro e quindi dando l'impressione di una sua alta popolarità (normalmente niente di strano) commettendo però l'atroce errore di non menzionere minimamente McCain=Bush=Berlusconi. Al rientro in studio si è sentito distintamente uno sbuffo di disapprovazione del direttore che cercava di riparare il torto dicendo per lanciare il meteo "come possono sbagliare i sondaggi possono sbagliare le previsioni del meteo"... ero basito... PENOSO


"...con Obama alla Casa Bianca forse Al Qaeda è più contenta". Con questa ultima(?)cazzata di Gasparri il governo del Telenano si meriterebbe una convocazione dell'ambasciatore italiano negli USA per chiarimenti e pubbliche scuse ufficiali.


Chi ha guardato STUDIO APERTO e il TG4, oggi, avrà notato le arie sommesse dei due direttori Mullè e Fede. Ieri su STUDIO APERTO del mezzogiorno hanno mandato in onda un servizio dell'inviata (per l'occasione) da New York (credo fosse la Leccese) che doveva raccontare l'aria che tirava nella sera prima delle elezioni, "professionale" e baldanzosa si apprestava ad andare in tutti i negozi in cerca di gadget raffiguranti il candidato Obama constatando che non se ne trovava uno nemmeno pagandolo oro e quindi dando l'impressione di una sua alta popolarità (normalmente niente di strano) commettendo però l'atroce errore di non menzionere minimamente McCain=Bush=Berlusconi. Al rientro in studio si è sentito distintamente uno sbuffo di disapprovazione del direttore che cercava di riparare il torto dicendo per lanciare il meteo "come possono sbagliare i sondaggi possono sbagliare le previsioni del meteo"... ero basito... PENOSO


# 254 commento di DANIELEPELIZZARI - utente certificato Daniele, FACCIO MIO e RIPOSTO IL tuo POST: "Mi richiamo all'ottimo commento di Federica 248. Capisco che qualcuno possa ritenere esagerato l'entusiasmo di alcuni per questa vittoria e il loro ritenerla "storica". Ma Federica ha detto benissimo: oggi la storia cambia pagina. E non importa (nel contesto) quello che fara' Obama nei prossimi 4 anni. Ma noi, tutti, abbiamo avuto la fortuna di testimoniare la fine di un viaggio durato 500 anni, quando Obama arrivo' sulle coste americane nella stiva di una nave negriera, divento' schiavo di ricchi europei, fuggi, fu ripreso, picchiato, ritorno' schiavo, si combatte' una guerra per liberarlo e, una volta vinta, si accorse che non era cambiato nulla, lo chiamavano uomo libero ma era diventato schiavo della sua miseria, aveva solo cambiato padrone, ricomincio' il viaggio, ando' a scuola con i bianchi, si sedette nei loro bus, rifiuto' di salutare la loro bandiera con una mano guantata di nero, ebbe un sogno. Oggi il sogno si avvera."( ...) Non sarà facile prendere oggi gli USA in mano, ma c'è chi proverà a farlo e, per chiudere con una meravigliosa chiusa di Marco Travaglio:: "Qualcuno dirà a volte ritornano: no direi a volte rimangono! Quindi, domandiamoci come mai negli Stati Uniti stanno per eleggere un Presidente che, chiunque sia Obama o McCain, è nuovo, fino all'anno scorso ignoto alle cronache politiche e noi siamo ancora qua, nel 2008, a rimestare con i Cossiga, con la strategia della tensione, con gli Andreotti marmorizzati in televisione come abbiamo visto ieri, con i Licio Gelli imbalsamati. Per quale motivo da noi il passato non passa mai? Passate parola."
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


Caro Archiggia 263 e 285, il berlusca è l'anticristo, sicché non ha titolo per dare agli altri del "dark". Anzi non ha titolo per esistere, punto.


# 285 Archiggia Sì, ha cominciato il TelBano a criticare la Rai ansiogena, e subito dietro il gerarca Dell'Utri a voler bandire dallo schermo - se non cambiano look secondo il gusto dellutriano - le dark ladies . Molto peggio è essere dark dentro come il mafiogeno Dell'Utri.


Camilla castle Un bellissimo sogno. No, sono piemontese, hai notato il mio uso del termine 'cabasisi'? Trovo il dialetto siciliano fantastico, ecco perché uso quei due o tre termini che conosco. ;)


# 291 Agostino Spero anch'io che l'ambasciatore americano convochi Mrbava Gasparri e il premier demens. Gasparri non è neppure originale, anche negli States quella cazzata gira: la differenza è che la dice la gente in strada, non i portavoce di McCain... Non hanno davvero argomenti con un barlume di intelligenza, figuriamoci il senso. E spero che Obama gli tiri un metaforico calcio nel deretano, solo che, sicuramente, non sa nemmeno chi sia gasparri.


fili di Lupo, di' per piacere: quando sei nera sei ancora tu, o sei tu solamente quando sei blu? (nel senso di lettere blu e nere)




Signor Travaglio, qui in portineria c'è Filippo Facci mimetizzato da ficus benjamin che sta per planare sul blog per disturbarlo. Ho creduto opportuno avvisarla.


Heeeii... quì si balla e si mangia cioccolata facendo festa?? che bello... posso partecipare??? comunque stanno arrivando in via ufficiosai primi commenti da oltre oceano a dir poco "GLACIALI" all'infelice uscita del nostro povero gasparrino in merito al livello di felicità raggiunto da bin laden e compagni dopo l'elezione di Obama alla presidenza degli stati uniti. Io voglio telefonare a Barack e spiegargli che con sti imbecilli non centro nulla!!!!


Voglio la mamma


ma di che gioite??? il vostro guru se fosse stato americano avrebbe votato McCain! lo ha sempre detto e sottolineato in più occasioni che lui è un conservatore, che la sinistra gli fa venire l'orticaria! nel forum Marcotravaglio.it, una forumista che lo conosce bene, ha scritto che al Travaglio la nuova unità non piace perchè troppo sinistra sociale mentre lui vorrebbe un giornale che parlasse più che altro di giustizia si, ma non di quella sociale. quindi obama non è roba sua... un avvocato che non ha fatto i miliardi (come travaglio) perchè ha preferito occuparsi delle cause dei diritti civili dei neri che non danno grande reddito...


Marco be Uh, dovrò poi cercare i commenti che citi. E posso telefonare con te? ;) Buon pomeriggio a tutti.


Purtroppo l'America non è solo il paese che ha incoronato Obama come presidente, ci sono anche notizie di ben altro stampo: "Florida e Arizona hanno approvato gli emendamenti che vietano i matrimoni gay. E la California sembra aver imboccato la stessa direzione: con circa il 50 per cento delle schede scrutinate, il 52,5 per cento dei residenti ha accolto l'emendamento della Costituzione che definisce il matrimonio come l'unione fra un uomo e una donna, vietando così la celebrazione di nozze anche fra persone dello stesso sesso. Al contrario di quanto stabilito lo scorso giugno dalla Corte suprema dello Stato, secondo cui unioni omosex non sono contrarie alla costituzione. Nell'Arkansas, invece, è passata la norma che proibisce alla coppie omosessuali l'adozione." Insomma, un presidente di colore può anche passare, ma che nessuno tocchi mai la "famiglia tradizionale"...


#300 Il portinaio del blog: mi hai fatto morire dal ridere! A me non è mai piaciuto molto Filippo Facci, l'ho sempre trovato superficiale e gli manca la capacità d'analisi, che invece è di grande qualità in questo blog.


ewan, "debunking"? ma parlare come mangi no? debunka tua sorella.


Ragazzi, sono sempre io, la romana dal cognome quintessentially trevigiano! :-) Mi è balenato per la mente un pensiero: secondo me, ancor prima di diventare presidente, Obama qualcosa di nuovo e persino rivoluzionario l'ha già fatto. Sapete che ha raccolto i soldi della sua campagna attraverso il web, no? Ebbene, ciò significa che a differenza di Bush e altri, non sarà legato a filo doppio e debitore dei petrolieri, ricchi industriali, ecc, che solitamente finanziano le campagne dei presidenti in America! Significa che sarà molto più libero dai voleri di certe lobby. Troppo bello anche questo! Credo che noi tutti sentiamo una indubbia soddisfazione e persino un piccolo senso di rivincita nell'apprendere della vittoria di Obama perché da troppo tempo ci sentiamo orfani di politici che non ci rappresentano. Discutevo con Wil sul suo blog, del fatto che recentemente lui ha visto la Bindi in TV, non so su quale programma. E che mentre l'avversario sparava la solita propaganda lui pensava: "Vai Rosy, ora spaccalo su questo punto! E questo!", alla Moretti maniera insomma. Invece la Bindi non ha risposto contro vari punti suoi quali avrebbe potuto fare nero l'avversario. Ebbene, con l'eccezione di pochi, a noi che opponiamo il governo di Berlusconi e tutto ciò che rappresenta, per non parlare anche del marcio che risiede nel PD, vivere in un perpetuo stato di frustrazione è diventato quasi uno stato di normalità. Non c'è mai nessuno fra gli esponenti della cosiddetta opposizione che ci da una voce (a parte Di Pietro, forse, e per quel che mi riguarda anche Tabacci, le pochissime volte che gli viene dato spazio nei media). Ci attacchiamo alle briciole, a quelle poche parole sempre molle e ambigue e informi che somiglino anche solo vagamente ad una forma di opposizione alle balle che quotidianamente ci vengono propinate. L'elezione di Obama ha quindi spezzato una lancia persino per noi eternamente frustrati, noi senzavoce. Rappresenta nei fatti tutto ci


Continua dal 308: L'elezione di Obama ha quindi spezzato una lancia persino per noi eternamente frustrati, noi senzavoce. Rappresenta nei fatti tutto ciò che NON è Berlusconi, e in generale il politico-tipo dell'attuale italietta. Ecco, è una magra consolazione: Obama non rappresenterà gli italiani direttamente, ma simbolicamente è lo spezzatore di una lancia a nostro favore lo stesso.


per curiosità sono andato a vedere questo blog in cui si cerca di smontare gli interventi di travaglio...ho provato ad invitarlo in questo blog il sedicente smontatore...non sono riuscito, se qualcuno trova il modo, ho anche letto alcune sue arringhe dove vuole dimostrare l'indimostrabile...sarebbe divertente averlo qui


# 311    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 16:19

@ Virginia checchènedica il nostro guru, resto dalla parte di Obama. Per quanto riguarda la gaffe di gasparri lancio un appello OBAMA INVADI L'ITALIA


# 272 camilla castle Interessante la tua informazione genealogica. Ora mi spiego il fascino che esercita su di me. In quel viso c'è il Mediterraneo e l'India riuniti.


# 313    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 16:20

x roland 298 l'indovino cremisi quasi rubino risponderti che rubini nelle nuvole sono aclonabili,sarebbe troppo x un formato *.et terra terra ti dico che a volte mi dimentico di fare la mia figurina (registrarmi) eh eh eh se notasti e notaste qualcosa di stridente con certo mio ululato "variabile costante" lasciate un soffio di inchiostro colorato un po' come ha fatto il Pelizza cosi l'autogestione rimette ogni abito nuvola per nuvola o come direbbe la signora Demos ..pietra a pietra salutami Sergio nèh!
OBAMA LA' LA' LA'


Virginia io non ho guru, il tuo è Schifani presumo


vorrei rispondere a virginia...ma chi ti dice che tutti i partecipanti al blog di travaglio, gomez e corrias debbano pensarla come travaglio gomez e corrias? mi sa che ti sei fatta influenzare già un po' troppo dal pensiero unico della tv...qui (nel blog) c'è libertà di pensiero, io posso essere il più sfegatato comunista o adorare la destra ma se voglio giustizia e mi piacerebbe votare scegliendo il candidato e poi anche il presidente cosa c'entra se travaglio è di destra?




Virginia, n. 303 Macché guru e guru! Dio, come ragioni da persona banale! Sembreresti quasi una... berlusconiana, secondo la quale provare interesse e sostenere buona parte delle idee di qualcuno implica per forza anche l'adorazione acritica o il culto della personalità. In secondo luogo, sti gran capperi se Travaglio ha fatto i miliardi (cosa che dubito seriamente in ogni modo). Non me ne strafotte neanche quanto guadagnano Grillo o Santoro, per tua info, a proposito... In terzo luogo, ari-sti gran capperi se Travaglio diventato americano avesse votato McCain - questo non rende meno prezioso e stimabile il suo lavoro di giornalista REALMENTE indipendente, anche e soprattutto, appunto, perché lui è dichiaratamente di destra, ma non soggiogabile all'attuale maggioranza. Sei manichea, povera la mia Virginia. Non fai alcuna rivelazione shockante nel comunicare le preferenze politiche di Travaglio - sarà che in questo blog esiste gente ben più capace di te di capire REALMENTE i principi democratici senza sempre il bisogno di cadere nel tifo puerile destra/sinistra?


# 318    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 16:26

e se fosse virginio?


Carissima Virginia 303 ti rispondo a mio nome e per quello che riguarda il mio pensiero: seguo e stimo molto Marco Travaglio perchè lo reputo un ottimo giornalista, che racconta verità scomode e non certamente perchè lo reputo mio "guru"... ammesso e non concesso che ciò che dici sia verità gioisco alla vittoria di Obama perchè potrei avere pensieri e idee diverse dalle sue in merito a questa e altre cose.... ciao.


"Chi ha guardato STUDIO APERTO e il TG4, oggi, avrà notato le arie sommesse dei due direttori Mullè e Fede" E chi ha guardato me guardare Studio Aperto, avra' notato il ghigno che avevo a vederli abbattuti come bambini a cui hanno appena detto la verita' su babbo natale. Io ho notato Mule l'altro giorno zittire un'unviato che aveva preso a parlare della popolarita' di Obama come risultato della sfiducia nella classe politica e dei disastrosi risulatati dell'amministrazione degli ultimi otto anni. Non sia mai che passi l'idea che chiedere un cambiamento della classe dirigente e della gestione della Cosa Pubblica non e' qualunquismo ma ben altro.


scusate gli errori del post sopra


@ 316 Paolina Sì.


Berlusconi: "Anche la forza per realizzare i trafori alpini" vieni vieni, già una volta ve ne siete andati a calci nel culo, questa volta non scherzeremo


# 324    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 16:42

caro virginio virginia, a me paicciono le cose fresche..sono già un po' troppo vecchiotta di mio per non amare da prima del sempre al dopo del sempre ancor piu di quando ero meno vecchiotta, la bellezza della verità.. è in tante cose questa bellezza , anche in quella dichiarazione di stanotte di mcCain, che ovviamente ha volto il suo sguardo a qualcosa di ben piu grande del suo successo o insuccesso.. obama è una grande bellezza per la gina della storia se questo lo dica travaglio o anche uno dei miei primi veri amanti della verità (pasolini), per me non ha proprio importanza..la bellezza della verità è che è come il sole , non puoi dire se ti piace o non ti piace, la sua necessità lo fa bello gia di per se'..altrim,enti sarebbe una notte unica..come quella che è e sta in quelli che vogliono il sole solo per loro,lasciando nella notte tutti gli altri..e hanno bisogno di bandiere e guru per far credere che hanno a cuore il sole , che in ogni secondo rubano invece sotto gli occhi ciechi delle moltitudini..tu hai bisogno di guru ,bandiere,sicurezze che non ti possono far gustare la bellezza della verità e devi vivere tutti gli altri ,diversi da te, come plagiati..vedi il tuo male in chi non volendo vederti cosi schiavoa,non riesce a liberarti e per giunta tu non lo avrai mai sotto il tuo/loro controllo-


# 325    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 16:43

che refuso oriibile per la fretta pagina


non si rischia nessun incidente diplomatico perchè Obama non considererebbe Gasparri nemmeno glielo indicassero come letame per concimare la parte di prato della casa bianca destinata all espletamento funzioni corporali dei cani presidenziali.Ma aspettiamoci qualche gaffe dal nano perchè purtroppo una benchè remota possibilità di trovarselo davanti Obama ce l hà,speriamo non faccia la mano morta alla signora o non gli dica che lui ha fatto lavorare tanti negri al milan.


#323 Valsusino "Anche la forza per realizzare i trafori alpini" Tipica dichiarazione da presidente in overdose di Viagra.


L'uscita demente di Gasparri deve essere stata fatta per coprire l'uscita criminale di Dell'Utri sulla DIA ... per me Obama potrebbe li potrebbe utilizzare entrambi come sagome per il collaudo dei missili ... magari anche quella di Dell'Utri ... #306 sei stata pure buona, Facci non sa scrivere affatto, tanto per iniziare... #300 sei un genio Archiggia


LOL @ sab


Anche #326 e #327 ... astonishing


# 331    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 16:53

Bell'ARTICOLO, quanto riesci a dire implicitamente, più di quanto esplichi! Bravo sig. Corrias!!! Mettere i puntini sulle "i", non fa mai male. Poche righe e verità, ironia e chiarezza.Affronta molto in profondità quanto vi sia di puramente esteriore ed esteticamente "curato" nel nostro governo: "(...) Coglie in profondità. Entrambi sono nati in un ghetto , (...)entrambi si sono riscattati con lo studio e con la volontà. Entrambi si riconoscono nel sogno americano, anche se uno dei due solo in versione Dallas e Dinasty.", e qui, perchè no? Cogliamo i contenuti profondi delle televisioni, (parliamo però pure un po' di conflitto d'interessi...che male ricordarlo ogni tanto non fa...) "Le differenze tra l’uno e l’altro sono trascurabili dettagli." E qui riprendiamo lo stile di vita: lì dove esistono le peggiori ignoranze: "dettagli", infatti. "Per esempio il giudizio sul quasi ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush, che Silvio considera un gigante della Storia, o sulla guerra contro l’asse del Male, che procede per bombardamenti e invasioni, o sulla centralità del petrolio nel Pianeta, o sulla affidabilità dell’amico Putin, o sulla insignificanza del protocollo di Kyoto. Quelli, ci conferma il sempre sereno Franco Frattini, sono punti di dissenso che, grazie al cielo, non si notano."E qui magistralmente scrivi una pagina (un capitolo) di storia! Sig. Corrias, mi verrebbe da "esplicare" questa pagina...7 righe per un capitolo intero di storia contemporanea! complimenti, davvero
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


# 332    commento di   camilla castle - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 16:53

che travaglio non avrebbe votato obama ho qualche dubbio. Sul fatto che non sia un comunistazzo ci credo eccome! Ma questo non significa che il fatto che abbia vinto Obama non sia una ventata di freschezza! Ahh! Per fortuna abbiamo delle teste pensanti, l'importante è pensare sempre con la propria testa! p.s @ federica, io sono siciliana e abito in piemonte...a volte le coincidenze!


Obama rappresenta non solo tre tipologie (neri bianchi e gialli...si lo so è superficiale ma almeno è sintetica) della razza umana (che è una sola), ma rappresenta la forza della volontà di emergere studiando e lavorando, rappresenta la famiglia allargata moderna spaziando in tre continenti (america asia africa), rappresenta un uomo che ama e rispetta la moglie e le figlie (speriamo sia tutto vero), è carismatico alto e bello, molto giovane e quindi "eroico", è una persona che dal nonno che radunava greggi di pecore in Kenya è diventato Il Presidente. Lui ce l'ha fatta, perchè, nonostante tutto, l'America è America. In Europa, e soprattutto in Italia, la meritocrazia è meno importante, in Italia è zero. La competenza professionale mista a fedina penale pulita e capacità guadagnate con studi ed esperienza sul campo non serve a nulla se non sei un raccomandato. E difficilmente diventi raccomandato con queste caratteristiche ben distanti dall'essere un leccaculo o una mignottona. Spero che Obama faccia spirare vento nuovo anche nella vecchia Europa, soprattutto in quel cadavere putrefatto che è l'Italia.


@ Archiggia usciamo a bere qualcosa? Io assomiglio a Rosi Bindi, perciò potrai vantarti con gli amici :)


# 335    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 16:58

si si si tetragono SI! è questo il senso del fresco di questa pagina che intendevo..potresti chiamarti anche el duende


MAURIZIO GASPARRI E' UN DEFICENTE!!!!!!


# 337    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 17:0

... segue da 331 dimenticavo: il Titolo! Sig. corrias: un'altra pagina, ma non solo di storia, questa volta: un po' di psicologia, di umanesimo, di arte, arte circense, trucco e bellezza, barzellette e lacrime... Grazie Corrias!


# 338    commento di   Paoletta! - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 17:1

@ commento di Nessuno - lasciato il 5/11/2008 alle 8:9 Invece secondo me è molto importante che il nuovo presidente degli stati uniti (!!!!!!) sia di colore! E non c' è niente di razzista in questo pensiero, nemmeno velatamente, anzi.. Purtroppo è la realtà che ci porta a gioire per cose che dovrebbero essere ovvie!!!! (per esempio gli elogi a Travaglio per quello che fa!)


# 339    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 17:1

Vorrei anche io rispondere a Virginia. Credo semplicemente che la gente qui sia abbastanza informata su Travaglio e gli altri autori del blog. Allo stesso tempo credo che chi esprime esultanza per l'elezione di Obama lo faccia a titolo personale, non certo come espressione della vittoria della fazione "del blog" (e qual'è?). La cosa certa è che di sostenitori di Bush qua ce ne sono pochi (se ce ne sono) ma questo vale anche per gli elettori REPUBBLICANI americani (non parliamo dei "repubblicani" de noantri, che, quelli celebri almeno, non è che se la cavino granchè in fatto di coerenza ...).


Scusa Dora Baltea #336 ma non ho capito il senso del vantarmi con gli amici (?!)


#335 fili di lupo WOW...addirittura mi dai del DUENDE....doppiowow... Grazie. E mi sono anche trattenuta perchè spesso scrivo e nessuno legge allora scrivo per leggere nel PC qualcosa che mi ronza in testa...un po' complicata ma è chiarissimo però;))




# 343    commento di   camilla castle - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 17:16

ma perchè maurizio gasparri conta qualcosa? sta a rosicà...


@ 341 Archiggia era solo una battuta alla Maurizio Milani, tipo "ho picchiato un gatto e mi sono vantato del gesto"


# 345    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 17:24

all'epoca dell'11 settembre al qaeda non ha fatto attentati in italia per non infierire, che già avevamo gasparri...


commento 324 fili di lupo: ....emozionante!!!....


Per #339 Forse non hai letto gli altri miei commenti successivi, ma vabbè. Comunque, tanto per "esasperare" un po' il concetto, aggiungo che se il neo presidente americano, invece che Obama, si fosse chiamato Gasparri, lo avrei coperto di sputi pure se è "nero", alla faccia del razzismo. ;)


# 348    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 17:27

VIRGINIA sinceramente fino a che Travaglio, Corrias, Gomez non saranno dei guru continuerò a leggerli, ad ascoltarli, a stimarli. Ed è proprio perchè non sono guru che continuo a farlo: per avere libera e sana informazione, che altrove non avrei. Su questo blog, poi, per avere per avere libera e sana informazione, che altrove non avrei; ed anche per scambiare opinioni con altre persone che la pensano come o diversamente da me, ma in rispetto e in libertà. MUROUMANOSI'PIETRASUPIETRA


#345D.B. Scusami ci sono arrivata con un paio di giorni di ritardo ... e siamo solo a mercoledì ... Archiggia


Dopo la sua ultima "esternazione", il popolo italiano -nel modo e nella maniera piu' opportuna- dovrebbe obbligare Gasparri a starsene a casa. Combinerebbe certamente meno guai e spenderemmo di meno per il recupero dell'immagine della Nazione all'estero. In cambio egli potrebbe ricevere lo stesso lo stipendio da parlamentare. Ubi maior minor cessat.


Sempre per #339 E sai qual è per me il pericolo maggiore per Obama, come per qualunque "personaggio" importante che conta? Né crisi né guerre, ma la sua "santificazione" da parte dell'americano "medio". Ho detto una stronzata?


Gasparri chi?????


speriamo obama sia davvero più di un simbolo, cmq l'idea che l'uomo forte veterano del vietnam sia stato sconfitto mi pare già positiva! adesso, cari stati uniti, comportati da paese amico con l'italia, e dimostrate che le bombe americane sono davvero intelligenti: bombarda palazzo chigi, palazzo madama, e x sicurezza un po' di altri palazzi e di ville in sardegna... ok, ho esagerato!!! seriamente, speriamo che si smuovano queste italiche acque marce e fetide.


Archiggia credevo che fossi guaglione, hahaha, ma anche guagliona va benissimo, anzi LOL


# 355    commento di   Paoletta! - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 17:37

@ 348 commento di Nessuno - lasciato il 5/11/2008 alle 17:27 No, effettivamente non ho letto gli altri tuoi commenti, ma ho risposto al primo! In che senso sarebbe quello il suo maggior pericolo? Credo di aver capito cosa intendi, ma anche se purtroppo fosse così, se viene "santificato" un motivo ci sarà, no? Per fortuna..


...oltre alle "geniali" cazzate di gasparri e alle "strepitose" invenzioni di frattini, perchè, dico io, perchè, ci dobbiamo sorbire OGNI SERA PRIMA DI CENA quella faccia da idiota, quella bocca che sembra un taglio sul buco del culo, a nome di cicchitto?


Per #356 Sì, forse in America non succede, hai ragione, l'americano "medio" non le fa 'ste cazzate. Ma io pensavo (purtroppo) all'italiano "medio", che cazzate come questa ne fa una al giorno, soprattutto la domenica quando va a messa... chiaro il concetto, no?!


# 357 commento di tetragono - lasciato il 5/11/2008 alle 17:38 ----------------------- Cicchito?? beh ha la stessa importanza del pallino di lanugine che si forma nell'ombelico..è imperdibile (un consiglio: provate a vederlo togliendo l'audio)


357 tetragono Ma basta cambiare canale o spegnere ma chi l'ha detto che devi sorbirti cicchitto ma siamo matti???


#351 Credo che il popolo italiano dovrebbe obbligare Gasparri a starsene a casa a prescindere e indipendentemente da quello che dice ... ci metto 10€. Archiggia


# 361    commento di   daniele sensi - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 17:54

Qualcuno -suoi amici leghisti- dice: vero, Berlusconi somiglia a Obama, manca solo una cosa: fatelo nero...
http://danielesensi.blogspot.com/2008/11/obama-presidente-dedicato-ai.html


Nessuno.. nessuno... nessuno... sarai mica Frattini ? :-O p.s. UN BELL'APPLAUSO ALLA FACCIA DI BRONZO DEL C-D A PARTIRE DAL KAPO' PER PROSEGUIRE COL FRATTINO E FINIRE DAL MAGIO GASPARRE CHE NON PERDE OCCASIONE PER DIRE UNA CAZZATA. SECONDO ME LUI NON HA MAI CAPITO IL NOME DI BARACK, LUI LO CHIAMA SEMPRE "OSAMA" :)))


# 363    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 17:58

dedicata a Paoletta : (di cui mi manca la sua solita frase densa con cui ci saluta e perciò gliela lasciamo "noi" a lei?..scusate se uso noi, ma paoletta non ci piove ,è il simbolo della nostra meglio gioventù ..eh eh ) pietra su pietra scaldata come dice la signor kratiasinedemos..con movimento arrampicata staccata salto e piega mano e contromano alla marco be..e tutti gli altri con moto onda andante (del resto ci sarebbero altre soluzioni per uscire dalla notte italiana?) "Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" Gandhi ..............................


a me questa cosa di Obama mi ha messo proprio di buon umore. simbolo e carne, of course. il sorpassato veterano, con il suo discorso post risultati elettorali, potrebbe dare lezione di stile ai nostri politici, faccia da bidet in primis, che non ha perso tempo per sparare la sua bella cazzata. un bacino a nessuno e ciao a tutti,vado a festeggiare


....Obama 44mo presidente degli Stati Uniti....oggi provo un pò d'invidia per non essere americana .....dichiarazioni di Gasparri....provo sempre più vergogna per essere italiana...o forse solo per essere rappresentata da queste sottospecie umane .....Dell'Utri contro le giornaliste di RAI 3 ....idem come sopra, ed aggiungo che i mafiosi e i massoni dovrebbero marcire in galera a qualsiasi età e non andare in televisione (non toccate la Cuffaro) ....Berlusconi sui giornalisti "appecoronati" sulla sinistra....ma quale telegiornale guarda???? quelli non sono appecoronati, figurarsi, è l'Italia che butta male a' Preside' ....@valsusino Sono con te


Date troppo credito a Gasparri: ci son voluti 6 anni perchè capisse che "Osama" non è un pennarello giapponese


@ Archiggia #361 ahaha condivido in pieno... anch'io metto 10 euro per lasciarlo a casa, glieli potrei spedire con paypal. Unico dubbio: riuscirebbe a riscuoterli?


Carta Canta di Marco oggi C'è nero e nero "Obama è un candidato molto interessante perché è il primo nero afroamericano, ma non credo che gli Stati Uniti siano ancora pronti per un presidente nero" (Gianfranco Fini, presidente di An, 7 marzo 2008). Corrias, i miei complimenti, post fantastico


@tutti: posto SMS arrivatomi stanotte in tempo reale da Melissa, mia amica di Seattle: Praise be! Wake up to our new president - Barak Hussein Obama!!! Yes we can? Yes we did!


McCain ha comunque dato una lezione di fair-play e signorilità nella sua ammissione della sconfitta e nel modo in cui ha zittito i suoi fans che ululavano contro Obama. Virginia (o Louisiana, o Carolina), vedi, noi siamo talmente LIBERI da non avere guru e da riconoscere meriti anche a esponenti della parte politica che non ci piace. Alemanno non è Gasparri e Maroni non è Borghezio, per dirne una.


Per #363 Enea... enea... enea... sarai mica Gasparri? :/




@tutti: posto SMS da Lai, senegalese palermitanizzato: (...)Surely, that´s a storical day which shows what could be the audacy of hope!


# 374    commento di   alessandrotauro - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 18:9

Un grazie di cuore a Daniela e Federica! E un saluto a Lupo! ;)


Bellissimo stamane. Poco dopo l'annuncio della stravittoria di Obama, ho aperto la finestra...capperi, c'era un arcobaleno da sballo. E sino a poco prima era piovuto... (che c'è di male nel fingere di credere a queste coincidenze?). Poi hanno intervistato i "nostri"...è ricominciato a piovere. ;-) So che stasera mi addormenterò con un filino di speranza in più.


Solo ieri sera parlavo con una mia collega, Monacense e Bavarese dalla nascita, di origine tunisina e religione islamica fortemente sentita, educata in una scuola cattolica bavarese. Le sue origini "ibride" le hanno datola ricchezza di sapere che c'é un unico Dio, non importa come lo si chiama, conosce 5 lingue ma sono tante le lingue e culture con le quali incontrarsi e non scontrarsi é sempre possibile, basta volerlo. Ieri era pessimista rispetto al futuro, oggi grazie a questa vittoria, possiamo tutti sentirci piu sereni ed in pace col mondo.


@ Nessuno #372 ahahah bella ! no per fortuna no. così come è chiaro che te non sei Frattini ! (non mi deludere ora dicendo che invece lo sei per davvero eh!? :p) è che ho letto "nessuno" e mi è venuto in mente Frattini. un pò come per Fortebraccio quando parlava di Nicolazzi :))


Per #378 No, ma io e te (Enea) siamo molto più simili di quanto tu possa immaginare. Pensa chi era Nessuno... pensa... pensa...




YES WE CAN!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


perché Obama non rappresenta solo la comunitá nera d'America, altrimenti non avrebbe vinto! Rappresenta anche bianchi, ispanici e latini (dagli anglosassoni non considerati "bianchi")e altre comunitá fra cui cinesi, ...tutte comunitá ad oggi poco inclini al meticciato, vissute sempre in parallelo, non disposte a fidarsi le une delle altre. Ma la voglia di cambiare, di fidarsi, di sperare ha nettamente prevalso sulla paura che pompata dai media, ci stritola tutti fino asoffocare il buon senso di alcuni di noi. Parlo di quelli che si sentono "per bene" pur sostenedo che la gente non ha tutti i torti a volere le ronde (e sappiamo che queste finiscono in pestaggi e omicidi di gruppo contro singoli inermi). Cosa dirà Gasparri ad Obama quando questi dovesse onorarci di una sua visita ufficiale? Romperemo le relazioni diplomatiche con gli USA? Non credo proprio.... prego che anche qui si apra ad un clima di distensione, ora i presuppposti ci sono :-)


@ #379 Eh lo so :D, ma mica lo posso dire in giro sai ? Polifemo va ancora in giro chiedendo di te ehehehe


Per #383 Delinquente... ;))


# 384    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 5/11/2008 alle 19:42

# 338 commento di kratiasinedemos - ... segue da 331 dimenticavo: il Titolo! Sig. corrias: un'altra pagina, ma non solo di storia, questa volta: un po' di psicologia, di umanesimo, di arte, arte circense, trucco e bellezza, barzellette e lacrime... Grazie Corrias! ... dimenticato l'inglese..."-one", (?!)
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


# 332 camilla castle - >p.s @ federica, io sono siciliana e abito in piemonte...a volte le coincidenze! Davvero.:) Dove sei? Io a Biella. # 371 commento di Rosa - lasciato il 5/11/2008 alle 18:3 Rosa >McCain ha comunque dato una lezione di fair-play e signorilità nella sua ammissione della sconfitta e nel modo in cui ha zittito i suoi fans che ululavano contro Obama. Giusto! Stavo proprio commentando la stessa cosa con mio marito.


Vi è una svolta epocale nella politica degli USA. Un paese razzista paga il suo conto con la storia. Riconosce i suoi peccati ed elegge un nero alla Casa Bianca. Ma indipendetemente da questo, la figura di Barack (così come si firma nelle mail) è quella di un politico che fa rinascere l'ottimismo negli USA e nel mondo. Spero che le nostre aspettative non siano solo sogni.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti