Commenti

commenti su voglioscendere

post: Segnali di fumo

La politica si fa anche con i segnali . Con dei provvedimenti che non necessariamente portano un reale beneficio alla collettività, ma che dimostrano un'inversione di tendenza. Con delle scelte che, almeno dal punto di vista dell'immagine, riavvicinano i cittadini alle istituzioni . Per esempio, se con durezza si interviene sui dipendenti pubblici per arginare i tassi di assenteismo e si finisce così per punire anche chi assenteista non è (pensate a quella maggioranza d'impiegati non fannulloni che oggi si vede decurtare lo stipendio in caso di malattia), è bene che chi fa le leggi dimostri di voler partecipare ai sacrifici . Solo così si può sperare che anche le persone cui si chiede di stringere la cinghia comprendano come, dietro le nuove norme, ci sia la volontà di tutelare ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


loro (i parlamentari) che hanno il doppio stipendio e molto spesso fanno il doppio lavoro (professori universitari in testa) e guadagnano cifre spropositate; ed il povero contribuente italiano che non arriva alla III settimana del mese non può fare il doppio lavoro.. complimenti..


# 212    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 16:26

E poi non capisco: cosa vuol dire oggi essere di sinistra? Cosa vuol dire essere di destra? Non mi tirate fuori fascisti e comunisti perchè COMUNISMO E FASCISMO sono sepolti da decenni. Chi è uno di sinistra? Un mancino, oppure uno che si veste solo di rosso, oppure uno che gira col borsello; qual'è l'idea politica della sinistra. Chi è uno di destra? Uno che si veste di nero, uno che gira in giacca e cravatta a pallini; qual'è l'idea politica della destra. Le IDEE; quelle servono e non sono di destra o di sinistra ma sono degli uomini. Quindi posso capire chi si professa Prodiano, Di Pietrista, Bossiano, Pannelliano, Veltrusconiano, Cuffariano, Casiniano, Rutelliano, ma non chi dice di essere di destra o di sinistra.


E' vero, si perde un pò in immediatezza ma è molto più rilassante. Con 250 commenti invece che 500 (magari delle stesse xxx persone) alla fine si dice la stessa cosa. Spero solo non vengano soppresse le voci di chi ogni tanto la pensa un pò diversamente. Certo, sarebbe bello se non fosse stato necessario ma probabilmente sarebbe stata la solita favoletta da casalinga mediocre. ciao ciao


# 214    commento di   AntonellaR - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 16:48

Sono stanca di Berlusconi, di Brunetta e di tutti i loro simili! Sono stanca di questi ladri che ci rubano gli stipendi ed anche la faccia. Ci stanno tartassando, ci stanno schiacciando sotto i piedi e nessuno riesce a far nulla. Purtroppo i problemi sono soltanto nostri...i politici cosa se ne fregano se non riusciamo ad arrivare a fine mese? Cosa se ne fregano i sindacati? Noi abbiamo la nostra dignità ed un grande coraggio per andare avanti...prima o poi riusciremo a cacciarli via!
http://jungleland.ilcannocchiale.it


# 215    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 16:50

@fili di lupo #211 grazie


# 216    commento di   AntonellaR - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 16:56

Nel precedente commento ho dimenticato una cosa....ringrazio Marco Travaglio che seguo con immenso piacere in quanto mi trovo sempre a condividere le sue idee. Un saluto!
http://jungleland.ilcannocchiale.it


# 217    commento di   Wil - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 17:6

Amici, scusate per l'Ot. Ma ho invitato il Sottosegretario Castelli "almeno" a non ripresentarsi più in Tv. Non so voi, ma io non riesco ad ascoltarlo. Wil, il mio appello: http://nonleggerlo.blogspot.com/2008/11/castelli-addio.html
http://nonleggerlo.blogspot.com/2008/11/castelli-addio.html


# 218    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 17:11

Non ho la possibilità di stare ore al computer, pertanto non posso stare in attesa di eventuali risposte alle mie domande o viceversa. Mi piace scambiare idee con la gente, ma adesso mi sembra di fare monologhi, e non mi piace granchè.


Concordo pienamente con questo articolo. Vivo negli Stati Uniti da 5 anni e mi pare che qui la gente abbia ancora un senso della vergogna. Non che qui il sistema sia perfetto, ma non e' raro che qualche personaggio eccellente si dimetta per non aver soddisfatto gli standard morali associati alla posizione che occupava. In Italia, invece, quelle persone vengono considerate potenti e furbissime . . . Che bell'esempio!


Sempre d'accordo con Peter Gomez che sembra leggere nel mio (e non solo mio) pensiero. Quello che trovo sempre più inquietante è la manifesta e pervicace indifferenza del governo verso le manifestazioni di dissenso che provengono dal popolo. Non parlo solo dei cortei e simili, ma anche delle semplici discussioni in luoghi pubblici. Voglio dire, mi sembra che la questione dei ricchi stipendi dei parlamentari sia trasversale, non c'è persona che non maledica questo spreco di denaro, eppure si va avanti come niente fosse, tutti tesi ad accumulare il più possibile, a tenersi stretta la poltrona per il tempo che gli rimane, tanto sono cinque anni di cuccagna, poi, chissenefrega di quello che succede, intanto io mi curo il mio orticello... E' talmente abominevole tutto questo che non trovo parole per commentare.


grande peter! come sempre.... alla nostra benamata classe politica e dirigente purtroppo mancano buonsenso e un pò di sana visione socialista! p.s. ben venga il mediatore, spero solo non diventi "censura" delle voci controcorrente, in fondo siamo per la libertà di pensiero no? ;)


# 222    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 17:19

@Portinaio 207 Commento gratuito, se permetti. @Filidilupo 206 sai come la penso ilrestononconta. ciaodipiu'


# 223    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 17:22

@Laura Erre 210 Bell'augurio ma forse e' meglio cambiare colore, porta male. ;-) ciao


@ Wil #217 Come hai ragione! E come è ingiusta la natura! C'è chi nasce Castelli e chi nasce Kravitz! http://www.youtube.com/watch?v=w441AglVuew&feature=PlayList&p=3B0CB40177E46C88&index=3


Auspico che il vostro blog commenti la sentenza di primo grado sui fatti della Diaz. Saluti e buon lavoro


Avete visto, Daniele e watchdogs, ci siamo pure presi dei narcisisti... pensala come loro oppure, anche se tenti di far capire il perché del disaccordo, son cavoli amari. ;) Lupo >dal non permettersi di scrivere che questo blog è morto È tutta qui la questione, vero, "permettersi" di scrivere ciò che si vuole, o ciò che vuoi tu. Capita, qualcuno la pensa diversamente... son cose che succedono. Poi il mio 'morto' era in senso normalissimo, di post che non apparivano da tempo, era tutto lì, ma se vogliamo vederci significati reconditi e negativi, prego. Ciao enricoipm Ti spiegherei volentieri cosa io intenda per sinistra, ma oltre al fatto che l'ho già spiegato mille volte anche qui, credo che sarebbe inutile, dato che tu hai deciso che sono contrapposizioni stupide (secoli di storia buttati nel cesso, ma pazienza) e che tu vuoi solo persone oneste. Io, invece, vorrei persone oneste che credano in certi valori da me condivisi e che non si limitino all'amministrazione dello Stato con coscienza pulita ed azioni oneste, ma che lo nutrano di idee, quelle del socialismo prima che venisse rovinato, o quelle illuministe della costituzione americana, pensa un po', il diritto inalienabile alla vita, alla libertà e al perseguimento della felicità. IL giorno in cui vedrò uno di destra che crede nelle cose in cui credo io- ad esempio la difesa del pubblico sul privato- bene, dirò "oh finalmente!". Nel frattempo, nessuna giacca rossa e cravatta a pois, solo idee.


Ragazzi non rendete questo blog come quello di Panorama o del Giornale...credo che CHIUNQUE debba avere il diritto di dire la sua, a prescindere dai giudizi della Vs redazione. Se qualcuno "caga fuori" si rimuove il commento e gli si mette un ban temporaneo per l'IP (parlate con il webmaster del cannocchiale). Non vedo la necessità di passare al vaglio ogni singolo commento....


IO NON MI ARRENDO. NON MI STANCHERO’ MAI DI FARE INFORMAZIONE DAL BASSO. ANCORA UNA VOLTA INTERVENGO IN UNA TRASMISSIONE RADIO,RADIOANCHIO SU RAI RADIO1,SI PARLA DEI LAVORATORI CHE SCIOPERANO. L’INFORMAZIONE FALSA E SERVILE SU ORDINE DEL POTERE AFFARISTICO-MAFIOSO-PIDUISTA,STA SCATENANDO UNA GUERRA TRA “POVERI”,IL POPOLO BUE NON SI ACCORGE CHE LA COMPRESSIONE DEL DIRITTO DI SCIOPERO E’ L’ATTACCO ALL’ULTIMO DEGLI STRUMENTI EFFICACI CHE I LAVORATORI HANNO PER RIBELLARSI AI SOPRUSI CHE DA ANNI SUBISCONO. A TUTTE LE “ANIME BELLE” CHE SI INDIGNANO PER I DISAGI CREATI DAGLI SCIOPERANTI PONGO QUESTA DOMANDA;SE VI DECURTASSERO LO STIPENDIO,SE VI PEGGIORARESSERO LE CONDIZIONI LAVORATIVE FINO AD UMILIARVI E RENDERVI POCO PIU CHE SCHIAVI,SE VI PAVENTASSERO LA POSSIBILITA’ DI RIMANERE IN MEZZO AD UNA STRADA SENZA POTER MANTENERE DIGNITOSAMENTE LE VOSTRE FAMIGLIE ,CHE FARESTE? POTRESTE SOCCOMBERE,SDRAIARVI A TAPPETTINO,PROSTITUIRVI OPPURE AVENDONE LA POSSIBILITA’ E LA VOLONTA’ RIBELLARVI? EBBENE IO MI RIBELLO ,PERCHE’ IL CORAGGIOSO MUORE UNA VOLTA SOLO IL VIGLIACCO MUORE TUTTI I GIORNI. PER ASCOLTARMI SCARICARE L’MP3 DELLA TRASMISSSIONE DEL 12 C.M. http://www.radio.rai.it/radio1/podcast/lista.cfm?id=190 IL MIO INTERVENTO A NOME PAOLO DA PISA AVVIENE A 19 MINUTI DALL’INIZIO. LORO NON SI ARRENDERANNO MAI,IO NEPPURE ANCHE PERCHE A 47 ANNI PRECARIO NON HO PIU’ NULLA DA PEREDERE


Ora, stiamo in attesa per mezz'ora di sapere se il mio post era da dividere in due o se le parole sono state prese tutte, perché uno non ha un belin da fare, vero? Ma sono narcisista, già... Il "chi la pensa diversamente è un cretino" non è solo tra i berlusconiani, vedo. Be', l'avevo già notato. ;) Starò attenta alla porta, portinaio, sta' tranquillo. Eri molto simpatico, comunque.


In via generale sarei contraria alla "moderazione". Se ciò avviene per evitare l'appropriazione di identità di altri o scorrettezze del genere, ben venga. Se si tratta solo di qualche commento troppo acceso, non pertinente o denigratorio, potevo sopravvivere anche leggendoli. Spero si tratti di una cosa transitoria. Me ne dispiaccio comunque.


Legge ammazzablog, sindacati addormentati, Gelmini "capisco-i-cortei,-ma-non-cedo" (versione moderna di "barcollo-ma-non-mollo"?), consiglio di amministrazione Rai totalmente in mano al PdL...Il prossimo che mi dice che questa non è una dittatura, giuro che gli RIDO IN FACCIA, stile Trio Medusa!!! ):-(.


Dimenticavo Portinaio >Chi viene a scrivere qui solo per comunicare in tempo reale con i suoi amici può benissimo farlo privatamente via e-mail, o per telefono Se la frecciata era a me perché ho scritto 'parla con un amico e aspetta la risposta per venti minuti', ciò che intendevo era un esempio nella 'vita reale', non sul blog, giusto per chiarire. Non ho bisogno di venire qui per comunicare con gli amici, una pizzeria o una saletta va benissimo, ammesso che te ne freghi qualcosa. Ciao ciao


# 233    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 18:4

portinaio, niente narcisismo, solo che (come inevitabilmente capita in questi casi) i commenti vengono pubblicato in blocchi, una-due volte all'ora, e sinceramente io e tanti facciamo in modo di ritagliarci un po' di tempo per partecipare al blog, leggendo i commenti arretrati, commentando, discutendo, cosa che non è possibile fare se il mio commento appare dopo un'ora.


# 234    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 18:5

Bertolt Brecht – "A quelli nati dopo di noi" Veramente, vivo in tempi bui! La parola disinvolta è folle. Una fronte liscia indica insensibilità. Colui che ride probabilmente non ha ancora ricevuto la terribile notizia. Che tempi sono questi in cui un discorso sugli alberi è quasi un reato perché comprende il tacere su così tanti crimini! Quello lì che sta tranquillamente attraversando la strada forse non è più raggiungibile per i suoi amici che soffrono? È vero: mi guadagno ancora da vivere ma credetemi: è un puro caso. Niente di ciò che faccio mi da il diritto di saziarmi. Per caso sono stato risparmiato. (Quando cessa la mia fortuna sono perso.) Mi dicono: "Mangia e bevi! Accontentati perché hai!" Ma come posso mangiare e bere se ciò che mangio lo strappo a chi ha fame, e il mio bicchiere di acqua manca a chi muore di sete? Eppure mangio e bevo. Mi piacerebbe anche essere saggio. Nei vecchi libri scrivono cosa vuol dire saggio: tenersi fuori dai guai del mondo e passare il breve periodo senza paura. Anche fare a meno della violenza ripagare il male con il bene non esaudire i propri desideri, ma dimenticare questo è ritenuto saggio. Tutto questo non mi riesce: veramente, vivo in tempi bui! Voi, che emergerete dalla marea nella quale noi siamo annegati ricordate quando parlate delle nostre debolezze anche i tempi bui ai quali voi siete scampati. Camminavamo, cambiando più spesso i paesi delle scarpe, attraverso le guerre delle classi, disperati quando c'era solo ingiustizia e nessuna rivolta. Eppure sappiamo: anche l'odio verso la bassezza distorce i tratti del viso. Anche l'ira per le ingiustizie rende la voce rauca. Ah, noi che volevamo preparare il terreno per la gentilezza noi non potevamo essere gentili. Ma voi, quando sarà venuto il momento in cui l'uomo è amico dell'uomo ricordate noi con indulgenza. B
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


"la moderazione preventiva dei commenti" non fatelo per favore. Gli insulti di qualche cretino non possono servire come scusa per la censura. In un blog dove si difende la libertá di espressione non puó esserci spazio per la moderazione preventiva. Chi legge questo blog é abbastanza intelligente da riconoscere le parole di un cretino e considerarle per quello che sono. Non abbiamo bisogno di qualcuno che selezioni quello che leggiamo. Grazie in ogni caso per la luce che offrite in queste tenebre catramose.


SEGNALAZIONE DI TRASMISSIONE FAZIOSA E FALSA CONDOTTA DA GIORNALISTA FAZIOSO E FALSO, TAL CRUCIANI,SGHERRO MASCARIATO DI BERLUSCONI.CHE TUTTE LE SERE OFFENDE,DENIGRANDO E DERIDENDO, DI PIETRO E GLI ELETTORI DELL’ITALIA DEI VALORI,MARCO TRAVAGLIO E BEPPE GRILLO. GLI ASCOLTATORI POSSONO INTERVENIRE TELEFONICAMENTE, MA NEI MIEI CONFRONTI, VISTO CHE GIA’ L’HO MESSO IN DIFFICOLTA’ ALTRE VOLTE HANNO POSTO IN ESSERE UNA FERREA CENSURA DAL LUNEDI AL VENERDI DAI MICROFONI DI RADIO 24 va in onda la trasmissione ;"La zanzara" dalle 19 alle 21 telefonando al 800240024 potete intervenire in diretta.mail,che tanto non verranno lette,: lazanzara@radio24.it.Attenzione le telefonate vengono filtrate da centralini,per passare in diretta ponete argomentazioni bipartisan-cerchiobottiste in stile dialogo maggioranza-opposizione.una volta in diretta cantiamogliene 4 a questo "signore",dopodichè o cambiate numero di telefono o in diretta non ci andrete più perchè il "coraggioso" giornalista darà ordini al centralino di non passare le vostre telefonate,HO CHIAMATO SVARIATE VOLTE QUALIFICANDOMI COME ELETTORE DELL’IDV CHIEDENDO IL DIRITTO DI REPLICA AGLI ATTACCHI DI QUESTO SERVO-GIORNALISTA MA NON MI HANNO MAI MANDATO IN DIRETTA, e questo sarebbe un liberal come lui si definisce...è solo un gretto censore. definisce gli interventi di Di Pietro schow,Cruciani Di Pietro non fa spettacolo fa un opposizione senza se e senza ma e questo a lei e ai suoi padroni fa paura nella trasmissione vengono continuamente attaccati Di Pietro,Travaglio;Grillo,derisi e interrotti gli ascoltatori che dissentono col conduttore.poi in maniera subdola per fingersi democratico a chi dà la parola;a qualche rinnegato, che anche in quel poco di sinistra che rimane ,ormai rappresenta solo se stesso,si passa da Polito a Pansa a Caldarola di solito affermano che è un opposizione come quella di Di Pietro fa vincere berlusconi… al cruciani piace un opposizione stile PD,sempre che il PD non contraddica piu


Monica: se esaminiamo i fatti in questo modo oltre ke alla conclusione che siamo in una dittatura ,,,bisognerebbe concludere che a capo di questa dittatura c'è un cabarettista, un clown, o semplicemente la figura molto + nobile dell'idiota del villaggio ( cosa che può essere interpretata in diversi modi ma quella di Peter Griffin nell'ep 03 Serie 02 - La fine del mondo - mi pare quella + adatta : "AAh scemo del villaggio questa si che è carino, il martedì devi dondolarti il pisello in mezzo al traffico, congratulazioni!" )


# 238    commento di   tos58 - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 18:27

Forse dirò una castroneria ma nel casino degli aeroporti non sto dalla parte degli utenti. Ci sono quelli che viaggiano per lavoro e che abituati a viaggiare utilizzano diverse compagnie. Ci sono quelli che viaggiano per piacere. In televisione vengono intervistati e sono tutti arrabbiati perchè viene leso il loro diritto. Penso che sia più importante il diritto di chi dal 1 dicembre non avrà un lavoro (diritto sancito dalla Costituzione) rispetto a quello di chi non può viaggiare in aereo (ma ci sono delle alternative - treno). Purtroppo vedo un futuro pericoloso (spaccatura sindacati, lotta anti fannulloni, rinnovi contrattuali decisi da una sola parte) che questa oligarchia (e non solo il governo di destra) ci sta preparando.


# 239    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 18:29

@federica #227 Non ho scritto di contrapposizioni stupide ma di destra e sinistra che per me non esistono più e quindi la contrapposizione è inesistente (non stupida); lungi da me l’idea di buttare secoli di storia nel cesso (la storia per me è una banca dati indispensabile). Credo nell’impegno collettivo di persone con idee diverse che dialogano per trovare la soluzione a volte migliore e a volte meno peggio, ma con l’unico intento del bene comune. Non credo che la soluzione possa venire da un monoblocco mono-ideologico (passatemi il termine) ma da una moltitudine multi-ideologica spinta da un unico fine (il bene comune e quindi della res publica). La divisione destra e sinistra così come quella tra uomo e donna, a livello ideologico non mi ha mai convinto: ci sono tante sfumature di grigio tra il bianco e il nero. Noi due ad esempio siamo sfumature diverse. Adesso vi saluto, devo andare a prendere il caffè con castelli; naturalmente pago io.


Per #235 - 14/11/2008 - 18:5 Grazie kratiasinedemos, grazie perché Prosa in Poesia o Poesia in Prosa a volte fanno "VIBRARE", certe altre "FREMERE", ma anche "COPRENDO" spesso con parole ispirate il senso, quasi sempre "SCOPRONO" ciò che di "MIGLIORE" o di "PEGGIORE" alberga nel pozzo del nostro io, il cui fondo troppo spesso nemmeno noi riusciamo, non solo a "PERCEPIRE", ma nemmeno ad "INTUIRE". Eppure proprio perché ciascuno spera che prima o poi tutto il "MALE" finisca, serve che ci sia chi sbirci fuori dal proprio pozzo, cercando di impedire che "LORO" inquinino tutti i pozzi, dai più "PICCOLI" ai più "GRANDI", oppure sarà la "MORTE" per tutti, compresi i pozzi le cui acque ancora sono "PURE". Grazie ancora...


# 241    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 18:44

Ero un pò in arretrato e adesso mi trovo pure la novità della moderazione al blog. Ma sai che palle per chi rimane davanti al pc a leggere tutti i commenti ed a decidere cosa pubblicare e cosa no? Voi vi lamentate, moderazione si, moderazione no, ma pensate a quel poverino, o quei poverini che stanno li a leggersi tutti i commenti, anche quelli che noi non vedremo mai (magari pure questo) che vanno a casa poi con gli occhi incrociati e la testa confusa. Non lo (li) invidio proprio. Però mi sento di suggerire almeno un conta parole, almeno gli utenti sanno fin dove possono arrivare. Volevo portare il mio contributo alla discussione destra sinistra, ma continuo dopo.


IL MODERATORE NO! PESSIMA COSA!!! DA VOI NON ME LO ASPETTAVO! Investite 2 soldi e fatevi fare un modulo di iscrizione come fa Beppe Grillo. Gli utenti SPAMMING li potete rintracciare e bloccare mentre gli utenti critici si sentono liberi di dire la loro al pari dei sostenitori. NON CADETE NELLE TRANELLO DEL MODERATORE!!!


Questa casta è dura a morire ma vorrei tanto che un giorno si arrivasse a quell'incontenibile esplosione di massa come ai tempi della presa della Bastiglia... ci sono tutti gli estremi!!! Complimenti a Marco per la sua tenacia.. non mollare.. noi nemmeno un minuto.


# 244    commento di   SubnOisE - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 18:52

ottima iniziativa, anche se mi piaceva tanto vederli così impauriti dalla nostra rete, dalle nostre lotte. potessimo spaventare così anche quelli che li tengono a libro paga... l'unica strada percorribile per ora è alzare la voce in piazza, fargli vedere quanti siamo e quanto non abbiamo nulla da perdere. perchè chi non ha nulla da perdere è più pericoloso di un esercito armato. le piazze di questi giorni rendono l'esempio (e passate un asciugamano alla gelmini, presto...VAURO SEI UN GENIO). loro non molleranno mai (siamo sicuri?), noi neppure. saluti a tutti, S
www.submynoise.ilcannocchiale.it


# 245    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 18:54

Non credo che sia producente parlare ancora di destra e sinistra. Personalmente trovo che sia sempre stata una tattica bella e buona per contrapporre gli schieramenti. A maggior ragione oggi, dopo la caduta delle grandi ideologie e la ridiscussione di ideali fino a ieri ritenuti irrinunciabili. Penso piuttosto che se una divisione ci debba essere sia da fare tra idee buone ed altre meno buone. Amministrare male uno stato non conviene ne a destra e ne a sinistra e pure la destra, se animata da buone intenzioni, può avere grandi idee. Non mi riferisco certo alla situazione italiana, ma forse guardando proprio all'Italia si capisce bene come il malessere causato dalla politica sia assolutamente bipartisan. Le ruberie, i sotterfugi, gli inciuci, sono sia di "destra" che di "sinistra". Secondo me sono solo da delinquenti e basta. Ma proprio perchè nel peggio pari sono che forse anche nel meglio possono essere pari.


Questo articolo di Gomez andrebbe letto al TG1 in prima serata! Ieri sera devo ammettere che Di Pietro mi ha un pò imbarazzato,ogni tanto sbarella,quando lo fa diventa facile bersaglio e Porro non è uno stupido.Speriamo che faccia un corso di autoconrollo. PS Travaglio parla sempre troppo poco,come mai?


"l'amministratore del blog "cosa significa, censura?!


Ieri sera ho visto anno zero fino alle dieci e mezza, e oggi guardando il video sul sito della trasmissione ho scoperto che c'era anche Maruska Piredda, la hostess di alitalia che nella prima puntata aveva riunito un gruppo di dipendenti a casa sua. Ed è ancora più bella di prima. Sperando che l'amministratore sia d'accordo, facciamo un sondaggio: DA 1 A 10, QUANTO E' BONA MARUSKA PIREDDA? Per me merita un bel 9. Poi ci sono le vignette di Vauro, e quella su Rutelli è fantastica. Ah! Ah! Ah!!!


# 249    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 19:2

A proposito poi del commento #227, si cita la costituzione americana e le sue idee illuministe. Ebbene, solo a titolo di esempio, la costituzione americana sancisce il diritto ad una milizia territoriale e quindi il diritto dei cittadini a detenere armi. Ed è un fatti che tantissimi stati americani siano molto liberali in tal senso. Non mi sembra che una cosa del genere sia molto ben vista dalla sinistra. E' molto più una cosa cosidetta di destra. O sbaglio? Quello che forse confonde un pò le acque è che qui in Italia siamo abituati a confrontarci per schieramenti monolitici opposti. Destra-sinistra, cattolici-laici, fascisti-antifascisti ecc ecc. Sembra a volte di essere allo stadio tra tifosi avversi, milan-inter, roma-lazio per intenderci.




Che tristezza, persino l'Economist si mette a sostenere la strategia di 'tagli a casaccio' di Tramonti/Gelmini; non si coglie che con questa manovra le università non riducono gli sprechi, le università chiudono! -> http://italiadallestero.info/archives/1886#comment-11641


Enrico imp Il termine 'stupide' era mio ed era una semplificazione che avrei dovuto mettere tra virgolette, scusa. Per me, la contrapposizione ha ancora senso finché non vedo tentativi di andare al di là. Lo so che la contrapposizione in sé può essere cieca, ed a quella non mi rifaccio neanch'io. Capisco il bene comune, ma non vedo una destra all'orizzonte che possa volere davvero il dialogo, se non pochi, come non vedo una sinistra che ricordi ciò per cui è nata. Anch'io vedo il grigio, chi è di destra ma non saluta la guerra con gioia alla Ferrara, per fare uno sciocco esempio, ma ora vedo che se rifiuto la "lotta" per la sinistra credendo che non esista più, perdo già in partenza nel mio piccolo mondo. Tu non vedi più destra e sinistra, io sì: chiamale rosso e nero, o gianni e pinotto, rosa stat pristina nomine ;), ma le contrapposizioni, per ora, le vedo ancora. Perché penso che non siano solo 'partiti' o coalizioni, ma un modo di vedere il mondo, non so se mi spiego. Empatia contro lotta al diverso, comprensione contro paura, e così via. Sia chiaro, lungi da me l'idea di dirti che tu hai torto ed io ragione. Sono solo impressioni, forse. Spero che il caffè sia andato di traverso a Castelli. ;)


Presidente della Repubblica Napolitano, Lei dice che "Si impongono politiche di rigore e anche sacrifici" vista la crisi. Io mi chiedo come si fa a spiegare ai miei figli che Lei che è il simbolo del Paese chiede sacrifici agli altri mentre il Quirinale sperpera il denaro pubblico mantenendo i suoi privilegi. Lei dovrebbe dare l'esempio ai miei figli e dovrebbe essere il primo a ridursi lo stipendio, ridurre le spese del Quirinale ed invitare la politica a fare altrettanto subito. Mi piacerebbe sentirLa fare affermazioni nette che portino a fare pressione e non "facciamo questo, ma, attenzione anche quest'altro". Sono sconcertato. Almeno Lei ......


Federica 229-232 abbi pazienza cara Federica ma non credo sia il caso di prendersela tanto e ridurre tutto a un "bisticcio" la cui causa sono probabilmente solo incomprensioni dettate da paure o nervosismi passeggeri... nei tuoi commenti traspare un intelligenza e una sensibilità che, sono certo, ti faranno rivalutare persone che hanno solo reazioni diverse dalle tue e che ,probabilmente, non volevano offendere nessuno. Ci sono momenti delicati ,come questo, in cui si dovrebbe forse tentare di "limare" gli spigoli che ci tengono separati e provare a collaborare e amalgamarci un po' di piu'... anche se per strade a volte differenti abbiamo, credo, una meta comune... con stima. . Marco. Kratiasinedemos 234.... sono senza parole........solo una forse.... SPLENDIDA!!!!!


"solo dopo che l'amministratore del blog li avra' approvati", che significa , censura?!


Gianmario D La mia citazione della Costituzione americana era limitata a tre principi base, certo che ci sono altre istanze lontane dalla sinistra o, almeno, dalle mie idee. Sicuramente tu sai quanto in quegli scritti corrispondesse alle esigenze di gente che era nata come colono, in lotta per pezzi di terra, con l'esigenza del difendersi da sé, e una mentalità che presto sarebbe diventata chiara nel West (la legge del fai da te ed arrangiati, la legge del taglione, e semplifico, scusate). Ergo, il loro individualismo combattivo. Certo, se parliamo di Cameron in Gran Bretagna, qualcosa di buono c'è, ed è un conservatore, di destra, diremmo qui. Ragazzi, io non dico che abbiate torto in linea di principio, dico che io nella sinistra credo ancora, che ci posso fare?; sono prosaica ed il giorno in cui vedrò una destra che rende decente la politica sugli immigrati, che non scivola nella comoda paura, che non va in guerra per compiacere l'alleato, che crede che per i poveri si debbano fare politiche di vero welfare, invece di far finta di farle in mezzo a parole di propaganda, io verrò qui e dirò che avevate ragione voi. Se saremo ancora vivi. ;) E se è vero che i disonesti ci sono ovunque, bipartisan, è anche vero che pure una negata in matematica come me crede nella legge dei numeri, basta vedere indagati e delinquenti in Parlamento. Se devo scegliere il 'meno peggio', è orrendo, lo so, ma lo farò, ammesso che davvero sia solo il meno peggio. Non ne sono ancora totalmente convinta, nonostante il veltronismo... Ciao


Il mio commento #206 si riferiva ai narcisisti in generale, se qualcuno ha la coda di paglia fa niente, lol.


# 252 Federica Ti cito Perché penso che non siano solo 'partiti' o coalizioni, ma un modo di vedere il mondo, non so se mi spiego. Empatia contro lotta al diverso, comprensione contro paura. Ti sei spiegata benissimo e hai dato voce a ciò che spesso penso confusamente quando mi viene chiesto dove "collocarmi". Aggiungerei anche egoismo contro altruismo, miopia contro lungimiranza.


# 259    commento di   ken saro wiwa - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 19:33

sono arrivato solo ora...no, redazione, ripensateci, non frenate il bello di avere gente che la pensa in modo opposto a me e a tanti altri di dire la loro!!anche se dicono cose indecenti in modo indecente...mica siamo la rai! non censuriamo nessuno! a dare risposte per farli stare zitti ci pensiamo noi e se proprio non riusciamo intervenite voi con spiegazioni un po' più approfondite! così facciamo solo il gioco degli avversari
www.bardifontanelle.ilcannocchiale.it


Non so se la mia risposta a Gianmario sia andata, il computer faceva le bizze, boh, vedrò stanotte, a questo punto. Marco be Guarda... hai ragione. Ti ringrazio del consiglio, il caratteraccio c'è tutto e controllarlo 24/7 è faticoso. ;) Marco, la meta comune c'è, ma se ogni volta in cui chi ha modi diversi di raggiungerla viene accusato, e succede, più o meno palesemente, non sono solo io a dover limare, so che lo vedi anche tu. Se io dico che l'amore non vince tutto, apriti cielo, succede il patatrac. Io esprimo le mie idee, si discute, se mi si attacca (non sempre palesemente, ripeto) io reagisco. Testa calda, scusa. E a te mando un abbraccio, sono calmissima. :)


DAL BLOG DEL GIORNALISTA MARTINELLI Antonio Bassolino è fra le 30 persone rinviate a giudizio nell’ambito del processo sullo scandalo dei rifiuti. E’ imputato di abuso d’ufficio. Tra le sue dichiarazioni per difendersi ha detto che firmava le carte senza nemmeno leggerle. Sotto inchiesta ci sono alcune società controllate da Impregilo che avevano in appalto lo smaltimento dei rifiuti nell’inceneritore di Acerra (NA). Impianto che non è mai entrato in funzione nonostante quelle società abbiano incassato milioni di euro dallo Stato da destinare alla gestione dell’attività di smaltimento. Ebbene, la Procura di Napoli ha scoperto che gli unici ad incenerirsi nel nulla sono stati i milioni di euro. I rifiuti, invece, sono stati abbandonati in discariche abusive dell’entroterra napoletano, che col loro percolato hanno inquinato alcune falde acquifere. Le responsabilità sono molteplici: si va dalla truffa aggravata e continuata a responsabilità di tipo ambientale. Per individuare in quali tasche siano finiti i milioni di euro la Procura partenopea ha sequestrato i conti correnti riconducibili a Impregilo per un valore di 750 milioni. Il processo, iniziato meno di un anno fa, alla sua quinta udienza di mercoledì scorso, era ancora alla fase della costituzione delle parti. Durante le ultime udienze di luglio e settembre si erano costituiti parte civile oltre 200 comuni campani in qualità di parti lese. Chi perché si è ritrovato sul proprio territorio discariche abusive, chi perché ha avuto l’acqua inquinata dai propri rubinetti, chi invece, apparentemente senza motivo perché privo di documenti. La richiesta, ovviamente, serve a tradurre il tutto in risarcimento economico. Ognuno dei comuni ha nominato un proprio avvocato in aula. L’effetto è stata la lievitazione della mole di lavoro per il collegio giudicante, che ha dovuto esaminare tutte le richieste una ad una, accettarle e fare appelli della durata di 2 ore per accertare i presenti in aula. D




esempio per recapito tardivo di un giorno della ricevuta di ritorno della raccomandata di convocazione del Tribunale, errorini di battitura dei documenti, interpretazioni errate di alcune frasi e richiesta di ammissione in parte civile per conto di nuovi comuni dell’ultima ora. Un giochino alla presa per i fondelli al quale il collegio giudicante presieduto da Giovanni Fragola Rabuano ha detto stop. L’ordinanza letta dopo quasi 3 ore di camera di consiglio si può sintetizzare così: i comuni che hanno fatto richiesta di costituirsi parte civile entro il 2 luglio scorso rimangono ammessi. I richiedenti successivi no altrimenti il processo non va più avanti. La sensazione è chiara e lampante nel suo paradosso, ossia che i sindaci alleati di Bassolino gli si siano rivoltati contro per traghettarlo verso la prescrizione. Anche la sindaca di Napoli Rosa Russo Jervolino si è unita al giochino. Tramite il suo avvocato, prima con con la richiesta di ammissione in parte civile nei riguardi delle società inquisite, poi nei confronti delle persone fisiche. Ma ora non ci sono più scuse. Si passa alle fasi preliminari: nei prossimi 5 mercoledì già a partire dal 19 novembre per sentire accusa e difesa. Il 10 dicembre è previsto il dibattimento vero e proprio. Problema: il Procuratore di Napoli Vincenzo Galgano ha vietato ai giornalisti di registrare e riprendere le fasi processuali. Decisione che non capisco vista la valenza pubblica del procedimento. Siccome quel processo lo sto seguendo per la Rete, e l’ultimo videoservizio l’ho potuto fare soltanto all’esterno del carcere, ho deciso di spedire una mail all’indirizzo pg.napoli@giustizia.it col testo che segue, nella speranza che serva a qualcosa. oggetto: registrazione audio video processo Bassolino Daniele Martinelli giornalista www.danielemartinelli.it Cortese att.ne Dr. Vincenzo Galgano c/o Procura di Napoli Egr. Dr. Procuratore In merito al processo


#233, watchdogs Non mi riferivo a te, parlavo in generale. Quanto a me, mi hanno bannato vari commenti ma non me ne importa un fico, perché: 1) il blog è loro e mi sembra giusto che censurino chi vogliono 2) sono frivolo, superfluo e dispensabile


MI FA PIACERE CHE TANTI SI SIANO DICHIARATI CONTRO LA CENSURA; d´'altronde come ha detto Federica "il blog é vostro" e noi altri SAPPIAMO DOV'É LA PORTA


Ken saro wiwa n. 258 non saranno censurati commenti di nessuno che la pensa diversamente dal gruppo, esclusi probabilmente tentativi evidenti di "sabotaggio" ,e questa nuova condizione dovrebbe essere soltanto temporanea.... Almeno così ho capito dalle spiegazioni della redazione... Ciao!!


# 267    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 19:53

Ragazzi, io non dico che abbiate torto in linea di principio, dico che io nella sinistra credo ancora, che ci posso fare?; sono prosaica ed il giorno in cui vedrò una destra che rende decente la politica sugli immigrati, che non scivola nella comoda paura, che non va in guerra per compiacere l'alleato, che crede che per i poveri si debbano fare politiche di vero welfare, invece di far finta di farle in mezzo a parole di propaganda, io verrò qui e dirò che avevate ragione voi. Se saremo ancora vivi. ;) E se è vero che i disonesti ci sono ovunque, bipartisan, è anche vero che pure una negata in matematica come me crede nella legge dei numeri, basta vedere indagati e delinquenti in Parlamento. Se devo scegliere il 'meno peggio', è orrendo, lo so, ma lo farò, ammesso che davvero sia solo il meno peggio. Non ne sono ancora totalmente convinta, nonostante il veltronismo... Ciao ----------------------------------------------------------------- Federica, ti cito perchè credo che il succo del discorso sia tutto qui. Quello che io credo sia un errore (ma potrei essere io a prendere una solenne cantonata) sta nell'essere accecati da quella che è la situazione italiana. Quello che hai scritto è tutto giustissimo, salvo dimenticarti di Del Turco e la sanità abruzzese, le cooperative rosse dell'Emilia, ma anche l'incapacità o la non volontà della cosidetta sinistra di risolvere il conflitto d'interessi quando ne aveva l'opportunità. Questo mi fa pensare che alla fine non si tratta più di destra o sinistra, ma che l'emergenza italiana, la vera emergenza, sia quella di trovare una classe politica, o meglio di creare una classe politica prima di tutto onesta. Poi magari possiamo dividerla se ci fa piacere in due o più schieramenti. (madonna che angoscia non sapere mai quanti caratteri ho scritto....)


# 268    commento di   3my78 - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 19:54

x Laura Erre Le parole tue danno un po' di conforto:-)
http://3my78.blogspot.com/


# 269    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 19:56

# 265 commento di emma - lasciato il 14/11/2008 alle 19:50 MI FA PIACERE CHE TANTI SI SIANO DICHIARATI CONTRO LA CENSURA; d´'altronde come ha detto Federica "il blog é vostro" e noi altri SAPPIAMO DOV'É LA PORTA ------------------------------------------------------------------ Io sono contro, ma andrei piano a parlare di censura. Fin'ora si è chiamata "moderazione" e non abbiamo prove per credere che non sia così. Almeno il beneficio del dubbio allo staff lo dobbiamo concedere. In fin dei conti fin'ora è sempre stato molto liberale.


Quello sarà di "DESTRA", di "CENTRODESTRA", di "SINISTRA", di "CENTROSINISTRA" oppure più di "CENTRO"? Chissà se è "FILO-FASCISTA", "FILO-COMUNISTA", "FILO-CATTOLICO" o "FILO-MUSULMANO"? Sarà più "LIBERALE", più "CONSERVATORE", più "PROGRESSISTA" o più "MODERATO"? Starà più di "QUA", più di "LA'", più di "SOPRA" o più di "SOTTO"? Chi si chiede ancora queste cose, a me sembra più un "SOMMELIER" che guarda le "ETICHETTE" invece di assaggiare il vino che sta nella bottiglia. E se invece, per semplificare, cominciassimo a capire se uno è, prima di tutto, in "BUONAFEDE" o in "MALAFEDE" e a cercare di tirarglielo fuori ponendogli delle "DOMANDE" mirate? Il resto verrà poi. (Ah, aproposito: sempre, dovunque, comunque a favore della "LIBERTA'" di idea, pensiero, opinione e "CONTRO" qualunque tipo di "CENSURA", verso chiunque e qualunque cosa scritta, detta e disegnata)...


internet e come la goccia cinese a poco a poco spacca la pietra.Dico questo perchè da quando ho il computer( da un anno)conosco vita morte e miracoli di questi pseudo politici.Le elezioni del 2006 con il caxxo che sono andato a votare.io credo molto nel voto,credo che sia uno strumento di alta democrazia,ma se non ti danno alternative o si vota cosi o niente ho preferito niente.La tv la trovo squallida non perchè voglia fare lo snob o perchè mi credo più intelligente,ma perchè facendo un confronto,adesso che ce l'ho,vedo proprio il volere politico attraverso i giornalisti di appiattire le menti delle persone.Stanamente quei programmi che snobbavo oggi li vedo perchè sono fini a loro stessi e le notizie dei tg e dei programmi di approfondimento con il caxxo che li vedo.l'italia in cofronto all'america,l'inghilterra,la francia,la germania è sempre in ritardo di una ventina di anni minimo,il tempo sta passando, io credo che qualcosa stia cambiando pur a poco a poco.Gli incomincia tremare il cxlo perchè la gente non è più solo quella della tv.Non so se il popolo di internet riuscirà a rovesciare questo stato di cose a stretto giro,ma alla lunga sicuramente si.Chi vede la tv ne avrà ancora per pochi anni sono tutti vecchi il popolo di internet sarà più longevo.In questo spazio temporale o vedremo il nostro primo ministo con il fucile vicino(ALLA BINLADEN) mentre parla attraverso la tv di stato regime,o andranno via a calci in cxlo e avremo la vera democrazia.italiami mi raccomando optiamo per la seconda


@ tutti I titolari del blog fanno bene a filtrare i commenti e mi stupisce che abbiano aspettato fino ad ora per instaurare un filtro. Se metteste su un vostro blog, vi piacerebbe che la sezione "commenti" diventasse una latrina dove branchi di frustrati pubblicano insulti 24 ore su 24? Neanche a me! Anche Piero Ricca e Daniele Luttazzi filtrano i commenti sui loro blog e fanno bene. Il blog di Beppe Grillo mi sembra diventato più leggibile nella sezione "commenti" da quando vi è stato inserito un seppur debole filtro.


Salve, Il mio modesto e personale parere è che l'area dei commenti di questo blog non debba essere presa come una chat e nemmeno come un luogo dove riversare le proprie filosofie... Vi si trovano con grande gioia persone interessanti, colte, motivate: non lo metto in dubbio! Però molta roba che si deve scorrere per trovare le gemme mi fa venire il mal di testa e basta. Sì, è vero che questo è un blog, ma io francamente preferirei: meno commenti più concisi in relazione al tema più completi e meno "opinionistici" (altrimenti si fa a meno, no?) con più rispetto delle persone alle quali ci si rivolge Insomma, pensarci due volte prima di scrivere. Che la moderazione sia di aiuto in questo, non credo. Quindi mi affido a voi. Ciao, Elena


# 274    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 20:30

@ 240 ho provato a rivedere la tua stesura, con qualche termine modificato, :-) @ 254 ... ola! Sul mio blog ne ho inserite altre...:-) facciamo che ringraziare Brecht...io l'ho solamente rispolverata. Sì è stupenda. Ed è vero che prosa in poesia o poesia in prosa a volte fanno vibrare,o fremere.Può accadere che coprano anche con parole "ispirate" il senso,ma quasi sempre scoprono ciò che di migliore o peggiore alberga nel pozzo del nostro io, il cui fondo troppo spesso nemmeno noi riusciamo, non solo a percepire, ma nemmeno ad intuire. Eppure proprio perché ciascuno spera che prima o poi tutto il male finisca, serve che ci sia chi sbirci fuori dal proprio pozzo, cercando di impedire che vengano inquinati tutti: oppure sarà la loro morte , compresi i pozzi le cui acque ancora sono pure, per quanto possano esserlo, nell'umano vivere... Grazie a tutti e due
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


Va be' agli amministratori, tanto più che questo provvedimento costa più impegno a loro e non credo sia un divertimento. In parte ammetto la mia responsablità di aver dato spago a dei provocatori sperando, invano, che questi partecipassero con la volontà di mettersi in gioco senza nascondersi dietro a un dito adducendo tesi prive di fondamento, pur avedone essi stessi consapevolezza. Per non parlare poi dei tantativi chiaramente mirati a frustrare i blogger, con frasi del tipo "fate dei commenti futili" oppure "non produrrete nulla di buono".Tutto ciò va bene da parte di Chiarelettere, anche se penso che questi vogliano anche spezzare un posteggio troppo intimo tra alcuni blogger, me compreso, che gli altri giustamente non potevano afferrare.In questo modo, forse, il commento sarà più mirato al post del giorno ed il legame tra i blogger forese più fragile, per via dell'"uff che palle quanto ci mette".E' una società questa che mal tollera la lentezza. Non posso che ringraziarli per l'accoglienza che senza censure hanno riservata a noi tutti, "belli e brutti", fino ad oggi, ma spero che questa condotta possa continuare in futuro. Voglio proprio cronometrare se "vado in onda" ed entro quanto.


Rosa Brava, le cose che hai aggiunto sono perfette. Ciao. :) Gianmario Siccome il tuo post richiede una risposta lunga ( e ho l'angoscia dei caratteri anch'io), rimando a più tardi ché sono di corsa, ok? Ciao. :)


# 277    commento di   Anna P. - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 20:36

Marco Travaglio su la7 a 8 1/2. Ciao


Ho appena sentito che Di Pietro ha chiesto una commissione parlamentare per i fatti di Genova,ma se non ricordo male quando era al governo era contrario,o sbaglio?


Dopo la riforma della legge elettorale che ha abolito la divisione costituzionale tra potere esecutivo e legislativo; dopo il "Lodo" Alfano che ha di fatto abolito il 3 articolo della Costituzione; dopo le leggi sulle intercettazini, per imbavagliare la stampa ed impedire la diffusione di notizie tramite l'equiparazione dei blog ad organi di informazione, con pace fatta dei diritti d'informazione ed opinione giunge la sentenza sulla Mattanza della Diaz con condanne per un ammontare di 35 anni circa (contro i 108 chiesti dalla procura) di cui 32 CONDONATI!!! In attesa delle motivazioni di questa sentenza, guardando il quadro generale ed associandolo al effettivo Made in China del nostro Made in Italy, a qualcuno non viene la sensazione che, crollato il colosso Americano, ci si stia spostando verso il modello cinese e/o russo??? Quanto si impiegherà a chiamare con il nome che le compete, ovvero dittatura, questa farsa democratica che ormai vive solo in tv? Inserito in questo quadro, il mancato taglio dei doppi stipendi appare un qualcosa di veramente risibile. Io pagherei il doppio, ma per politici che garantissero a questo paese una democrazia effettiva...anche perché se fossero veri democratici, quei soldi neanche li accetterebbero.
www.imenestrelli.it


# 280    commento di   ken saro wiwa - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 20:40

proposta: è evidente che in questo modo non è più possibile una discussione, ogni volta che si dice qualcosa bisogna andare a cercarsi la risposta chissà dove...ma allora, perchè non ci trasferiamo in massa su un blog "avverso" che decidiamo da qui e commentiamo i sempre ottimi articoli di travaglio gomez e corrias? esempio: iniziamo a commentare quest'ultimo post su www.forzaitaliablog.blogspot.com io ho copiaincollato il post di gomez, chi mi ama mi segua!
www.bardifontanelle.ilcannocchiale.it


# 281    commento di   camilla castle - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 20:40

ma voi lo sapete che travaglio e su la 7 a otto e mezzo? ma che ci fa?


Marco Travaglio è ora su LA7...ad 8 e mezzo.


# 283    commento di   Fantasma Formaggino - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 20:49

TRAVAGLIO SU LA7 un grande!! basta! voglio che Travaglio diventi il padre dei miei figli!!!


# 284    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 20:50

Parla agli italiani di chi è Berlusconi...ovvio !


# 285    commento di   Fantasma Formaggino - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 20:52

"Capezzone le elezioni le vince sempre" M.Travaglio :-) geniale


# 286    commento di   camilla castle - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 20:52

comunque meglio di niente! Non so in quanti la vedano la sette...poi se la sta vedendo con Capezzone...quello che zompa sempre da una parte alla'altra...gli dirà "Zompa TRavà Zompa, vieni de qua" (vedi Marcorè in Parla con me)


SCONTRO TRA TRAVAGLIO E CAPEZZONE


# 288    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 21:6

@Elena 273 Opinione rispettabilissima la tua ma, ad esempio completamente contraria alla mia. Trovo che la bellezza del blog e quello che lo rende vitale e frequentatissimo (al punto che addirittura sembra che ci sia qualcuno impegnato a boicottarlo) e' proprio questa caratteristica. Si parte da un discorso, qualcuno aggiunge il suo commento, uno interviene e non e' daccordo, uno aggiunge una poesia, uno fa un OT e via dicendo. Altri blog non accettano nemmeno gli ot e, ti assicuro, sono una palla incredibile. ciao


# 289    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 21:13

vorrei saper scrivere una poesia come quella di brecht trascritta dalla signora demos (kratiasinedemos234) è stata purissimo ossigeno per me,non so come esprimerlo x ringraziarla è stata come la sensazione delle immagini onda dei ragazzi di oggi, mi sento però un po' sul cornicione come il portinaio e nonostante tanti temi dell'uomo prendano le mie attenzioni succede che per difendere la sua purezza(comune) da tante bruttezze(comune), mi sporchi e diventi pesante come qualsiasi legge di gravità per eccessiva difesa di un bene sentito "comune" e da poter trasmettere cosi come nn è stato possibile dalle nostre parti(italia)..bene comune quindi molto molto relativo...x cui "io" chi sarei per non sporcarmi in vari spazi fra i quali anche questo?la leggerezza è un'arte difficile x non sporcare mai il mondo delle idde piu pure con la propria persona i lì_miti faranno futuro? nel passato collettivo? "limitando" alle pagine storiche etiche politiche di altri stati,hanno fatto sicuramente un po' di futuro comune.. ometto tutte le varie pagine anche quelle di impatto sulla finanza..mentre sicuramente quelle economiche attuali erano impreparate alla dimensione demografica e tempo e spazio in quello personale? la penso come il portinaio per la legge di appoggio e salto cornicione che a questo punto..si direbbe in comune .-)


Finalmente ho visto Capezzone che si prendeva del servo! Grazie per la soddisfazione Signor Travaglio!


Travaglio Santo Subito per aver sopportato Capezzone su La7.




# 293    commento di   Paoletta! - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 21:34

A. Paolo Non sai quanto ti capisco!


# 294    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 21:37

# 283 commento di Fantasma Formaggino - TRAVAGLIO SU LA7 (...) basta! voglio che Travaglio diventi il padre dei miei figli!!! Eh Eh Eh :-)


# 295    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 21:49

# 288 commento di DANIELEPELIZZARI - @Elena 273 "(...) Trovo che la bellezza del blog e quello che lo rende vitale e frequentatissimo (...)e' proprio questa caratteristica. Si parte da un discorso, qualcuno aggiunge il suo commento, uno interviene e non e' daccordo, uno aggiunge una poesia, uno fa un OT e via dicendo."(...) D'accordissimo con te su tutto. # 289 commento di fili di Lupo è stata purissimo ossigeno per me, è stata come la sensazione delle immagini onda dei ragazzi di oggi, mi sento però un po' sul cornicione come il portinaio succede che mi sporchi e diventi pesante come qualsiasi legge di gravità per eccessiva difesa di un bene sentito "comune" e da poter trasmettere cosi come nn è stato possibile bene comune quindi molto molto relativo...x cui "io" chi sarei per non sporcarmi in vari spazi fra i quali anche questo? la leggerezza è un'arte difficile x non sporcare mai il mondo delle idee piu pure con la propria persona i lì_miti faranno futuro? nel passato collettivo? in quello personale? la penso come il portinaio per la legge di appoggio e salto cornicione che a questo punto..si direbbe in comune .-) Questa è una poesia! Oppure una prosa poetica (rubo i termini...) Per motivi di "spazio" non visibile, mi fermo qui. Ma hai scritto un'ode,e molto chiara, "essine" fiera!
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


# 296    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 21:53

# 292 commento di A. Paolo - "(...) se avessi 40 anni mi candiderei io per il John Mc Cain Italiano, ma ne ho 20 e devo stare a guardare come quella gente indegna si fotte il mio futuro!" Beh, guardala dal punto di vista meno peggiore: hai 20 anni di tempo per prepararti, prima di candidarti...
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


# 297    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 14/11/2008 alle 22:24

x kratiasinedemos ziobello quanto mi hai fatta diventare da brutta a bella?!devo dirlo a tutti ! lo sai chi sei tu? sei una nuova arte! te lo dico con lo stesso suono antico di arti e mestieri e per esempio continuando da quel cornicione passato presente futuro: una volta per far diventare belle le persone,c'erano due mestieri per due bellezze 1 la bellezza interiore era cercata da alcuni ogni giorno senza mai smettere(!) anche con dei lettini che poi diventarono delle poltroncine e poi anche dei tavoli con due sedie ( anche di piu)..molte scuole,molti approcci,molti successi e molti insuccessi.. 2 la bellezza esteriore..beh su questa si sbizzarirono come nel numero 1 , fino ad arrivare anche alle cose piu assurde,ed inizialmente buonissime come la cioccolata.. poi arrivo un giorno "la poeta" demos_sine_demos che coo..reggeva rendendo il brutto in bello con cosa? la sola forza delle parole..erano i due lati entrambi dentro ognuno ed anche fuori di ognuno, ma lei aveva saputo unirli dal cornicione volavano foglie si ricongiungevano ai rami..da cui erano cadute. era stata demos!


Splendido post, Peter. Segnali, i nostri esimi politici, mi sembra ce ne diano a bizzeffe: ieri sera Castelli, ad esempio, ha dato a Stella chiari segnali di smettere di impicciarsi degli stipendi dei politici, visto che il suo è alto e parimenti, secondo Castelli, pagato con soldi pubblici. Io gradirei molto un segnale di questo tipo: la possibilità di indicare, nella dichiarazione dei redditi, se le mie tasse preferisco destinarle agli emolumenti di Castelli o a quelli di Stella. Credo che di segnali ai nostri politici, in questo modo, ne potremmo mandare molti e inequivocabili...


Ringrazio la redazione per le delucidazioni sul controllo dei commenti. Suppongo che la cancellaione di un mio commento nel post precedente alle comunicazioni di servizio sia stata una svista... può succedere. Eccomi dunque di ritorno in forma smagliante, sgargiante, sfavillante, oh yeah! È permesso applaudire!! Grazie, grazie... Il serpente ha allargato la bocca ed è uno splendore forzato. Mangia la grande mela. Il corpo si muove e inghiotte. Cadrà la pelle, tra conoscenza e sogno, risorgerà l'anima infuocata dal sole del sud.


267 Gianmario >Quello che hai scritto è tutto giustissimo, salvo dimenticarti di Del Turco e la sanità abruzzese, le cooperative rosse dell'Emilia, ma anche l'incapacità o la non volontà della cosidetta sinistra di risolvere il conflitto d'interessi quando ne aveva l'opportunità. Guarda, soprattutto sull'ultima cosa che citi sono d'accordo, è stata una mossa vergognosa- o, meglio, una non mossa- e no, non ho dimenticato le altre due che citi. Ecco perché ho parlato di disonestà anche a sinistra, ma chiunque abbia letto Stella o Travaglio avrà notato che i grandi disonesti di destra sono una valanga rispetto a quelli della sinistra. Siamo ridotti a questo, a fare la conta dei numeri. Poiché di questo sono purtroppo conscia, ecco perché sono d'accordo con te quando scrivi che l'emergenza italiana vera è trovare politici che siano prima di tutto onesti, d'accordissimo, e tu sai quanto difficile sarebbe ripulire la classe politica di una mentalità clientelare e mafiosa fino all'osso se ci fosse la volontà, figuriamoci quando non c'è. Ci vuole un repulisti alla base, e per me questo vuol dire formazione, scuola, informazione- be', mica solo per me, tutti siamo d'accordo. E pane ed etica, per tutti. Nel frattempo, mi spieghino perché i sistemi scolastico e sanitario (di assistenza al malato soprattutto) migliori fino a poco tempo fa, almeno, quando l'avevo letto, erano quelli di Emilia e Toscana. Un caso? Io, potrò sbagliarmi, sui Toscani non sono obbiettiva perché li adoro ;), ma non credo. Divido in due parti il commento.


A Gianmario parte seconda Vista l'ora, non so se i moderatori potranno postarli fino al mattino, e rispettando anch'io il loro lavoraccio, spero per loro che apparirà domani mattina, pazienza, e che tu li veda. Prendevo ad esempio Toscana ed Emilia. Emigriamo un attimo oltre oceano perché hai ragione quando dici che non ci si deve fossilizzare sull'Italia. Già citati Stati Uniti: gli Stati dove l'istruzione, l'Università, il sistema sanitario, la ricerca scientifica e la qualità di vita sono i migliori sono tutti blue states, quindi ribadisco ma tu sai sicuramente, quelli dei democratici, la loro sinistra all'acqua di rose. ;) È un caso? Ancora una volta, non credo. Certo loro sono molto meno ideologizzati di noi e tendenzialmente votano la persona, vero, ma loro hanno anche distrutto i sindacati e lasciato per anni che i minatori, per citare solo loro, venissero trucidati dalle forze di polizia... Ma l'idea è importante, come lo è l'ideologia. Nell'idea di sinistra, me lassa me tapina, ci credo ancora, con forza. Ma guardiamo ad Obama, hai visto come sta scegliendo i candidati. se solo fossimo bravi a prendere d'esempio gli Americani quando fanno grandi cose, invece che importare solo hamburgers, individualismo capitalista, e film rrendi. ;) Poi, volevo solo spiegarti di più, fondamentalmente siamo d'accordo. Prima il repulisti mentale, questo è d'obbligo. Tutto ciò che noi cittadini numeri x ed y possiamo fare è diffondere il Verbo di legge, coscienza civile, Etica. Noi, ci stiamo provando. La lotta è lunga lunga. Come i mie post, pieni di opinioni e commenti personali, mi spiace per Elena che propone post brevi e senza opinioni. Cosa resti, non lo so. ;) Ciao, Gianmario.


SONO DAC'RDO CON QUELLO CHE DICI IN QUESTO ARTICOLO, SE DOBBIAMO FARE SACRIFICI, DOBBIAMO FARLI TUTTI, POLITICI COMPRESI. E AGGIUNGEREI ANCHE GLI INDUSTRALI. LA MARCEGAGLIA A NOME DI TUTTI GLI IMPRENDITORI, DICE SEMPRE CHE LA MANODOPERA COSTA TROPPO, IL COSTO DEI DIPENDENTI E' UNA VOCE PESANTE NEL BILANCIO DELLE AZIENDE, NON POSSONO AUMENTARE GLI STIPENDI PROPRIO CON QUESTA CONGIUNTURA, ECC...ECC... POI LA FINANZA SCOPRE CONTI ESTERI O BUCHI DI BILANCIO E IO MI DOMANDO : A COSA SERVONO I SOLDI DEPOSITATI ALL'ESTERO? A PAGARE I PESANTISSIMI ONERI DEI DIPENDENTI? A PAGARE LE ALTISSIME ED INOSTENIBILI TASSE? O SEMPLICEMENTE MANTENERE PRIVILEGI E AGI A CUI NON SI VUOLE RINUNCIARE? IO SONO UNA DIPENDENTE DI UNA AZIENDA PRIVATA, ARRIVO APPENA A FINE MESE, PAGO TUTTE LE TASSE FINO ALL'ULTIMO EURO, NON POSSO NEANCHE ANDARCI IO ALL'ESTERO, FIGURIAMOCI ESPORTARE CAPITALI E DEVO ANCHE LEGGERE QUESTE NOTIZIE!!! PER ME E' UNA VERGOGNA.


# 303    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 15/11/2008 alle 12:40

Gelmini : rinnovato appello al Presidente della Repubblica: TESTO DA INSERIRE NEL MODULO AL PRESIDENTE: copia dal mio blog
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it




Di Pietro è il solito buffone, come dice Sansonetti urlo finto e mascherata. C'ha provato a cancellare i soldi per i partiti di sinistra, sperando di fare indigestione. Ma il massimo del ridicolo l'ha raggiunto con la proposta sul doppio stipendio. Visto che nel governo passato a rinunciarvi è stato il solo Ferrero, non certo lui. Che individuo penoso, e penosi i giornalisti che si attaccano al suo tram per fare carriera.


Diego caro, ma è la prima volta che ti accorgi che Travaglio è di destra? E il regime di Putin, cosa avrebbe mai di comunista? Travaglio sostiene cose insostenibili su migliaia di cose, dal caso Calabresi alla Palestina.


pago le tasse volentieri , le pago volentieriper la scuola pubblica, per la sanità pubblica ,per gli stataliche tutto sommato fanno il loro dovere, per la giustizia ecc...ma quando penso che con i miei soldi ci pagano gasparri , cicchito , la russa ,bossi le "missioni militari.. e tutti i privilegi.....beh mi sento male , sento salire la rabbia ....meglio uno statale che lavora poco ..mi costa meno !!! daniela


@Mau libertà religiosa, parità sessuale e democrazia stessa. Questi sono ancora ideali, oppure vuoi convincermi che abbiamo un sistema realmente democratico, in cui le religioni hanno pari diritti e la discriminazione sessuale è stata abbandonata? Non sono d'accordo. Cio' che abbiamo sono compromessi. Inoltre non mi pare il caso di paragonare una proposta di abolire le comunità montane alla lotta per l'avvento di un regime democratico, la parità sessuale e la libertà d'espressione. Quelle sono battaglie fondamentali. Il discorso delle comunità montane è una mera questione amministrativa che va risoltà con realismo, non con qualunquismo dogmatico. In ogni modo i fatti parlano da sè. La proposta è stata fragorosamente bocciata. Probabilmente un provvedimento più misurato, che tenesse conto di criteri ecc., avrebbe avuto sorte migliore.


Che dire, io x un Mc Cain ci faccio la firma. Pure adesso. Quanto ci pare assurdo e strano 1politico che perde e ammette la superiorità dell'altro e si prende le sue colpe?Fosse stato un politico italiano (uno a caso, fate voi) avrebbe accusato la Sarah di averlo screditato agli occhi degli elettori (oltre che di credere che l'Africa sia1stato...).


I politici italiani hanno il dovere morale di diminuire i loro lautissimi stipendi. Al popolo non possono tagliare + nulla.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti