Commenti

commenti su voglioscendere

post: Latorre soccorre

Zorro l'Unità, 16 novembre Istruttiva scenetta l’altra mattina a Omnibus , rilanciata da Striscia la Notizia. In studio, a La7, si discute della Vigilanza Rai con Nicola Latorre , vicecapogruppo Pd al Senato, Italo Bocchino , vicecapogruppo Pdl alla Camera e Massimo Donadi , capogruppo Idv alla Camera. Bocchino, poveretto, non riesce a spiegare a che titolo il Pdl pretenda di scegliersi il presidente della Vigilanza. Ma, a levarlo d’impaccio, accorre Latorre: afferra furtivo un giornale, scrive alcune brevi note e le passa al presunto avversario . Bocchino legge e ripete a pappagallo: “Caro Donadi, non volevate Pecorella alla Consulta e noi l’abbiamo ritirato. Ora dovete fare lo stesso con Orlando”. Ora, a parte il fatto che Pecorella non può andare alla Consulta ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti




CHIEDO SCUSA MA RIPROPONGO IL POST PERCHE' IL PRECEDENTE EDIT CONTIENE QUALCHE ERRORE. Brunetta parla di "fannulloni" che per la maggior parte sarebbero di sinistra mentre in parlamento molti "fannulloni" di destra si assentano facendo votare per loro i pianisti amici loro sempre di destra almeno per ora. Lui fa questa affermazione e giustamente i "fannulloni" parlamentari di sinistra fanno "FINTA" di indignarsi mentre la signora ex Show girl Gabriella Carlucci promossa al parlamento per meriti "speciali" come altre sue colleghe si lamenta udite, udite affermando:I parlamentari? Sottopagati. Gli operai? Fortunati. Le Iene? Bugiardi!" Intanto al di sopra di tutto il loro "capo" afferma che appronta 8 miliardi per aiutare le famiglie in crisi. Come dire spariamo nel mucchio e 'ndò cojo cojo tanto chi ci capisce niente? Si vede lontano un miglio, eccome no, che c'è una linea unica ed un equilibrio assoluto nel PDL. Si un equilibrio INSTABILE! Brunetta, Carlucci & C collegate il cervello per favore che c'è qualche filo in massa. Notte, nottee


# 276    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 9:58

Plisv dice che la notizia vera l'ha data un tv di b. Non è vero, Striscia prosegue, anche coerentemente se vogliamo, con il suo lavoro, che è solo parzialmente di raccolta di notizie; nel caso invece ripropone pari pari uno spezzone di una trasmissione televisiva. Mi viene in mente ancora di quando Marco disse che un tg che commentasse anche solo tutti i lanci dell'ansa sarebbe eversivo: qui è peggio perchè passa nel silenzio generale (commenti di politici su questi fatti non ne ho sentiti) anche quello che è andato già in televisione. E che altrove causerebbe come minimo il siluramento di Latorre dal suo posto nel PD, da dove evidentemente è impossibile smuoverlo, non lo si è riusciti a cacciare sinora con tutte quelle che ha fatto e ora blatera pure di riforme della giustizia condivise con il PDL. Scandaloso.


# 277    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:1

vorrei aggiungermi a enrico imp 270 un'altra volta , anche per me sinistra e destra sono menate senza futuro- voglio per esempio la statistica ( i numeri cantano e non le percezioni falsate degli stessi) dei fannulloni di sinistra rispetto a quelli di destra. voglio sapere come conciliare le dichiarazioni di Brunetta con quelle della avvocato Gelmini ..lei stà facendo scuola di sinistra, cosi dichiara. voglio dignità che non è un concetto ne di destra ne di sinistra, tanto come ettore fa pensare di non avere a cuore visto che tutto intento a rilevare le presenze con date e orario,sembra piu tormentato dalla necessità di togliere l'ultimo spazio rimasto "libero" capace di far esprimere chi non si omologa e non ha mai voluto omologarsi, a un mondo vecchio e decrepito di concepire "l'uomo" ,i suoi valori per il suo futuro ..ettore tormentato quindi dal mandare il cervello degli altri a fare il fannullone,tanto da pensare banalmente che un lavoratore non lo sia solo perchè furbescamente compiace il potere facendo il piacione del nulla essendo pertanto questo fenomeno non misurabile ,quindi assolutamente di propaganda villana,utile solo al maggiore odio sociale, voglio sapere tutti i numeri dei fannulloni,cioè come quantificare le conseguenze sui bilanci di stato e di impresa privata, rispetto ai danni dei non fannulloni onorevoli, manager( non solo cimoli..tutti quelli del pesce che puzza dalla testa) e tutti i capoccia alla guida del paese oggi ieri e spero non domani, voglio i numeri che fanno il futuro del paese, chiederei Travaglio e a tutti quelli meticolosi nel documentare i numeri di fornirci spunti di riflessione su come quantifcare il peso dei danni degli uni e degli altri, senza nessuna destra e nessuna sinistra ..prego di metterci in mezzo anche la quantificazione dei danni dei fannulloni delle dichiarazioni dei redditi, detti altrimenti evasori e tutti gli altri fenomeni dei fannulloni.Il futuro è la priorità?bene voglio la quantificazione


# 278    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:5

bene voglio la quantificazione percentuale della priorità fannulloni, fannnulloni di sinistra, sul progetto di Stato! buona settimana a tutti :-)


# 279    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:10

@Plisv 260 Lo so e so anche che criticavi Travaglio piu' che difendere capezzone ma mi sembrava un concetto un tantino difficile da spiegare a grazianosettecertezze che ritiene una persona non degna di dialogo solo perche' non la pensa come lui. ciao


Elysabetta @274 veramente incredibile; non lo sapevo e ti ringrazio per l’ulteriore informazione data alle mie sinapsi. Candi-mente @275 L’uscita della carlucci mi sembra un po’ come la famosa “il popolo ha fame e non c'è pane..., che facciamo?...e dategli delle brioches!". Fili di lupo @277 Mi ricordo quand’ero bambino e dicevo a mio padre di ritorno dal lavoro: “sai oggi ho studiato tanto!” Ed il mio vecchio rispondeva: “non importa QUANTO hai studiato, ma COME hai studiato”. Bene! Brunetta ha messo i tornelli antifannulloni, ma i tornelli servono per la presenza e l’assenza fisica delle persone. Quello che ha portato allo sfascio il paese è l’assenza MENTALE; io posso essere presente fisicamente 18 ore al giorno, ma se penso ai cavoli miei non sono costruttivo lo stesso. E’ un po’ come dire “IO VADO A MESSA TUTTE LE DOMENICHE” ma poi durante il vangelo e/o l’omelia racconto barzellette al mio vicino di banco oppure faccio una bella rassegna di come sono vestiti gli altri per poi sparlarne fuori. La presenza è importante se è costruttiva, ma fine a se stessa non conta niente. P.S. Mia moglie è mancina, per cui fa tutto con la mano sinistra; nel suo caso è la destra a essere fannullona.


@ Federico Tranquillo, il mio l'hanno già perso, e farò in modo che ne pardano molti altri. Che schifo.


# 282    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:18

@Rosa 272 Fai bene ad irritarti ma da accuse cosi sceme non vale nemmeno la pena rispondere. Il prode ettore (chi ha la mia eta' forse lo ricorda) nella sua traballante sensibilita' potrebbe aver offeso (oltre a quelli che come me e te e tutti gli altri lavorano, nonstante le sue stupidaggini) anche pensionati, portatori di handicap vari costretti ad usare il pc come unico mezzo di contatto con il mondo esterno ecc. ma pensi che una persona dotata di tanto acume possa esserne turbato? ciao


# 283    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:21

@FilidiLupo 277 Credo che la gelmini sia stata male interpretata (a loro capita spesso) non voleva dire che la politica di questo governo e' per certi versi di sinistra ma che la politica di questo governo e' per certi versi sinistra. L'importanza di un "di" ;-) ciaodipiu'


# 254 fili di Lupo ieri sera col tuo "roland..fatti li cazzi tua" m'hai mandato in crisi, anzi hai mandato in tilt tutto il blog fino a stamattina, tant'è vero che non ho neanche più ricevuto il tuo buonanotte riparatore. Ho cominciate ad entrare in contraddittorio con me stesso: una voce da destra gridò "cool" e un'altra a sinistra rispose "tura!".


# 285    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:29

@Graziano 237 La mia fantasia dici? Vero, la mia fantasia, evidentemente troppo spregiudicata, mi porta a pensare che chi rifiuta il dialogo con la parte avversa solo sulla base di...beh, ecco, e' la parte avversa, non esprime un'opinione ma un pregiudizio. Penso pure io che Veltroni debba piantarla di cercare il dialogo con il premierino ma solo perche' dalla altra parte non c'e' nessun interesse a farlo. Mi spieghi da quando dialogare e' diventato un verbo proibito?


# 286    commento di   volpevola - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:30

dire che la sinistra e la destra sono indifferenziate -sicuramente è un sentimento di fastidio e di distacco -rimanel'istinto -l'istinto in politica è come nn ragionare , come con una donna quando nn si sà se è sesso o amore , come con un uomo quando nn si sa se è sesso o amore - quindi dovete fare fatica e senza personalità senza leader tornare A DISCURTERE in assemblea di politica e D'IDEOLOGIA -partecipare senza leader la politica PARTECIPATA DICUSSA STUDIATA DOVETE ESSERE MIGLIORI DEI POLITICI


# 287    commento di   volpevola - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:33

DIRE CHE nn c'è sinistra e nn c'è destra è dire che si ragiona con l'istinto ossia nn si ragiona ________________________________________________________ disgusto e distacco dall'ideologia a causa dei leaders nn all'altezza del momento storico ________________________________________________________________ quindi nuova partecipazione nuova assemblea nuova discussione in politica


# 288    commento di   maxpaglino - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:33

che schifo ......... non ho parole. Meno male che prima delle elezioni, quando Grillo parlava di inciucio e di Veltrusconi, veniva accusato di populismo, invece citando Sabina Guzzanti dal Vilipendio Tour (a cui ho assistito sabato) "la realtà è di gran lunga molto peggio di quanto si riesca ad immaginare".
http://www.cittadinoqualunque.com




@268 commento di watchdogs scusa ma non ho capito bene cosa intendi. mi sa che ho bisogno di un altro caffè. Ti confermo comunque che travaglio continua a dirsi montanelliano (anche quando capezzone gli dice "il tuo eroe di pietro") e che montanelli ha paragonato di pietro a mussolini. Ciao.


# 291    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:37

uhè Daniele mi stupisci con la tua risposta a rosa, intanto ciao :-) ma ti chiedo questo: non eri anche tu fra quelli che amano rispondere a un' "opinione" diversa? ettore lo era ..eh eh eh è difficile distinguere la provocazione che è solo volta a distruggere da quella che costruisce e sviluppa un processo mentale di ulteriorità rispetto al consolidato personale, diffcile quindi avere coscienza anticipata se quella voce cosi diversa ,sia di aggiunzione al pensiero personale che è sempre in movimento se vuole essere libero o se sia meglio isolarla xke solo violenta,villana e arrogante.. :-) ps per enrico imp..concordo appieno con il tuo concetto di qualità fisica emotiva cerebrale ..anche a casa mia c'è una grande mancina, mia madre,che con il suo pianoforte ci va ancora a nozze anche a quattromani .-) in unico s(u)ono


PREMIO NOBEL SUBITO! Conosciamo ormai la vecchia ambizione di Renato Brunetta di ricevere il premio Nobel. Che lo meriti, lui lo pensa davvero: l'ha già detto, in economia, mi pare. Credo che sulla faccia della terra non s'è mai visto nessun ministro sparare a zero sui "fannulloni" come fa lui. Se ce n'è un altro, ditemelo. Però invece di dargli il premio Nobel per l'economia, lo propongo per quello della letteratura, inteso come letteratura buffa, cioè come il Nobel asseganto a Dario Fo. A proposito, stamattina ho visto, a pag. 9 del Corriere, una foto con la didascalia "ministro Brunetta", ma avevo un dubbio: è Paolo Rossi (il comico, appunto) o Renato Brunetta? Le grandi ambizioni, la psicologia le spiega con il complesso di compensazione. L'esempio più classico, ce lo spiegò il professore di stoaria, è Napoleone. Era piccolo, tanto più grandi erano le sue ambizioni politico-militari che mise in pratica.


# 293    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:39

@Fili di Lupo 277 Dire che i fannulloni sono in maggioranza di sinistra e' una scempiaggine come dire il contrario. Se pero gongolo brunetta si volesse togliere lo sfizio della statistica mi sa che andrebbe incontro a sgradite sorprese (per lui). ciao


# 294    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:43

OT x roland ma roland ma perche dici cosi? era un modo per dirti con il mitico albanese, che quelle domande che ti facevi, non vogliono che ce le facciamo ... è come il suono conflitto di interessi,quando lo ricordava marco col nome "pippo" peraltro non ti permettere( eh eh eh ) di scrivere che sarei cosi "importante" come invece albanese serra lo sono ,tanto da mandare in tilt il blog ascoltati il faber che ti avevo mandato come buonanotte :-)


# 295    commento di   volpevola - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:44

ho difficoltà a lasciare post , per questo ci sono doppioni ,vedo di limitare il fastidio


@276 commento di Fab1979 "Plisv dice che la notizia vera l'ha data un tv di b. Non è vero (...), nel caso invece ripropone pari pari uno spezzone di una trasmissione televisiva." A me pare di no: striscia ha beccato i due e ne ha messo in evidenza il comportamento. Questa era la notizia. "qui è peggio perchè passa nel silenzio generale (commenti di politici su questi fatti non ne ho sentiti)" Qui sono perfettamente d'accordo con te. Non era certo una notiziola di costume, ma aveva rilevanza politica. ciao


# 293 DANIELEPELIZZARI Forse anche questo è un complesso di compensazione: Brunetta, da europarlamentare, ha brillato per le sue assenze. In compenso ora strilla "fannulloni" agli altri. E' normale.


# 298    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 10:50

Chi pensa ancora che esiste destra e sinistra, vuol dire che vive su un altro pianeta. Chi pensa che esiste stare dalle parte di berlusconi o stare contro di lui, allora ha i piedi ben piantati per terra, e vive in Italia. Pensierino per Di Pietro: è bello solo quando sta all'opposizione.


@279 commento di DANIELEPELIZZARI mi sa che hai ragione. Ciao, buona giornata.


# 300    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 11:3

@Fili di Lupo 291 Dialogo volentieri con tutti, soprattutto quelli che non la pensano come me (con gli altri e' scambio di idee piu' che dialogo). Ettore, se si riconosce nel suo post d'entrata (magari non aveva ancora bevuto il caffe'), non pensa, e' diverso. Non esprime un'opinione sui frequentatori del blog (non conoscendoli non puo' averne a meno di nascoste doti divinatorie), esprime un giudizio gratuito che tra l'altro per alcuni (come gli esempi che ho citato) puo' essere molto offensivo. Su queste basi dialogo non ci puo' essere. ciao


Che schifo che fa latorre! Il bello è che lo possono schiaffare in tv in prima serata senza che nessuno dica nulla! Daniel


Altro pensierino per Di Pietro: Per tentare di farlo star zitto, alcuni dei suoi avversari usano dirgli: non sei più magistrato, non fare il pubblico ministero, dimentichi che non sei in tribunale... e battute sceme simili. A loro evidentemente dà fastidio quando "accusa", quando cioè accusa e attacca giustamente: è proprio quando accusa e attacca dà il meglio di sé, ancora adesso. Continui a fare, non il procuratore, ma il trebbiatore pubblico! Mi rimane sempre nelle orecchie la frase che ha scandito due (o tre?) volte nell'ultimo Annozero: "Berlusconi è il mandante dell'assassinio della democrazia parlamentare." C'ha azzeccato anche stavolta. Qualcuno si sente di fare l'elenco, o il catalogo ("il catalogo è questo..."), di tutte le faccende in cui Berlusconi è il (presunto) mandante (senza mai essere preso, personalemente, con le dita nel vasetto della marmellata)? Si conoscono i "mandati", ma non il mandante (come nelle famose storie di chi la fa sempre franca: il gangster Macky Messer nell'"Opera da tre soldi" di Brecht e Al Capone il non-gangster,-solo-evasore-fiscale di Chicago).


credo ke nel pd ci siano molti infiltrati,veltroni non può ogni volta parlare, dormire e dialogare su ogni cosa,deve avere le palle di prendere questi qua la torre,villari,follini e cacciarli a pedate.... io caccierei anke d'alema e fassino cmq a quanto pare però il povero veltroni preferisce dormire... quindi io dico ke bisogna appoggiare di pietro e in tante occasioni abbiamo visto ke il coraggio non gli manca,di pietro e l'unico ke può contrastare il nano dittatore!!spero ke di pietro le prossime elezioni possa prendere almeno il 15 percento sennò la vedo dura.........IDV e travaglio non mollate siamo tutti con voi








E' proprio bravo Latorre! Minkia bbbbbbravo! Bravissimo! Appena esisteranno nuovamente le PREFERENZE nelle votazioni politiche indicherò sicuramente il tuo nome sulla scheda... Certamente!


# 308    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 11:47

@plisv mancava il soggetto, sottolieavo che non è poi sta grande contraddizione, riecco il messaggio rielaborato: montanelli ha vissuto oltre 90 anni ed è stato un personaggio pubblico per 60-70 anni e di giudizi ne ha espressi a migliaia, pensare che TRAVAGLIO non possa dirsi montanelliano perché la pensa diversamente da lui su di pietro, caro plisv, è una cagata passesca (cit.)


# 309    commento di   volpevola - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 11:51

sono in calcio d'angolo , calcio io , w l'inter vinceremo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! io porta.girevole tu muro.umano


La storia del post di ieri parte da lontano. C’era una volta un baffino di nome Massimo che era molto intelligente. Così intelligente che tutti lo ammiravano, lo eleggevano capoclasse, e un po’ lo temevano per quella sua acuta intelligenza. Però nessuno lo amava. E lui non capiva perché. Cresceva, diventava famoso, dirigeva giornali, partiti politici, e tutti dicevano: “com’è intelligente!”. Ma lui non voleva questo, voleva essere amato. Cominciò a cercare insistentemente l’amore del prossimo, ma in casa propria trovava sempre quel timore ammirato, così si rivolse ai suoi vicini superando rivalità e antipatie vecchie di tanti anni. Si disse: “loro sono religiosi, popolari, forse mi ameranno”. E da loro imparò tante cose nuove: il cerchiobottismo, il consociativismo, il voto di scambio. Ma lui voleva essere amato, e anche da loro riceveva sempre lo stesso timore ammirato. Intanto i suoi nemici lo definivano: “l’unico leader credibile del centrosinistra” perché era così intelligente, ma a casa sua c’era già un altro bambino che era tutto il contrario di lui: era un beota Walter, ma tutti lo amavano. Che invidia! Allora si disse: “proverò coi miei nemici, loro sono l’Italia che ama contro l’Italia che odia (che sono io) e quindi forse loro mi ameranno!” E così quelli lo riempirono di monetine, e le famiglie nemiche si riappacificarono, e addirittura si arrivò alle nozze di Giulietta Latorre e Romeo Bocchino. Ma sempre meno gente lo amava: per lui non c’era che il solito, eterno, timore ammirato. Oggi lo ammirano tutti, ma quasi nessuno lo ama e lo vota più, eppure baffino non è stanco di cercare: ci prova con Ricucci, con Hamas, con Gelli. E se smettesse di rubare e andasse a lavorare in una comunità di recupero?


# 311    commento di   volpevola - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 12:2

@esopo giusto




# 313    commento di   volpevola - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 12:17

si appunto nn famo ridere i polli ok meditazione illuminazione buon esempio , due canestri :) due canestri lo sanno i vecchi come obama _____________________________________________________ ok dare luce ed amare , no comment fili di lupo , ok , a milèn , peccato che fabri fibra sia troppo piccolo per me _____________________________________________________________


# 314    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 12:22

Leggo dal sito dell’Ansa che in relazione alla minaccia di espulsione di Villari dal PD, Bocchino avrebbe dichiarato: “le minacce di espulsione di Villari dal Pd violano gravemente la Costituzione perchè' contrastano apertamente con l'assenza di vincolo di mandato del parlamentare”. Dopo aver creato il lodo alfano, parlano di VIOLAZIONE DELLA COSTITUZIONE ? Che cose belle!


# 315    commento di   volpevola - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 12:22

buon esempio che canestri per i vecchi come obama ma chi ti ama ? nn famo ridere i polli ulteriormente ciao a tutti mi mancate come un fulmine ad un parafulmine


# 316    commento di   STELLA_ - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 12:23

Ciao Marco! La faccenda della vigilanza Rai è davvero squallida. Più di 40 votazioni a vuoto. E adesso spunta questo Villari, che sembra piuttosto “conciliante”: più che altro, da come temporeggia, sembra pronto a fare il salto della quaglia. Perché non si è dimesso subito, altrimenti? Da cosa dicono i giornali, la sua nomina serve, comunque, per uscire dall’empasse della candidatura di Orlando. Io, però, mi sono persa il motivo (chi ne sa di più?) del veto assoluto su di lui (non è solo questione di Idv, giusto? Visto che Donadi non sarebbe improponibile). Latorre dovrebbe andare a nascondersi. Altro che opposizione inesistente. Opposizione alleata. Ho letto che GHEDINI l’aveva pure proposto per la Vigilanza: ecco, già solo per questo, c’è da aver paura… Mi è dispiaciuto per com’è andata ad 8 e mezzo. Sinceramente, mi è parsa una puntata davvero inguardabile. Purtroppo, è stata l’ennesima replica del copione del pidiellino medio a dibattito con te: “ti parlo sopra sparando vaccate a raffica, sperando di farti uscire dai gangheri”. Anche Lillilarossa… dove ha lasciato le palle? Da notare che, ad un certo punto, l'inconscio di Capezzone ha preso il sopravvento: ha detto di avere “sempre le dimissioni in tasca”. In pratica ha confessato d’essere un paraxxxo (mi si perdoni il francesismo)... Stasera sarai ad iceberg, vero? (Che è successo? Chi sono quei cattivoni che hanno obbligato la redazione a moderare i commenti???? Non ce l’abbiamo fatta eh?)


Non ce n'era bisogno, ma quest'ultimo fatto dimostra che l'unica vera opposizione e quella dell'Italia dei Valori. Il resto è tutto un SCHIFO!!


# 318    commento di   volpevola - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 12:28

mi pare che sia l'effetto moderazione ? ok mi mancate come un fulmine al parafulmine comunque ok i vecchi fan canestri ma chi li ama ?


# 319    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 12:29

STELLA @315 il perchè del no a LEOLUCA ORLANDO alla vigilanza rai è semplicissima: il Professor Orlando avrebbe vigilato e questo a un regime che si basa sullinformazione distorta o oscurata non può andar bene.


Ai tempi di tangentopoli fu Di Pietro (e non solo) colui che si lanciò contro la casta. Poteva ben dire "o mi date la percentuale sulla tangente o vi denuncio". Avrebbe potuto farsi i soldi e tanti.Invece andò avanti. Poi abbandonò la scena per due anni e mezzo circa e POI entrò in politica.Questo aggiunto al fatto che in IdV non ci sonopregiudicati, aggiunto al fatto che si scaglia contro berlusconi e le sue ***** dà indicazioni precise su chi votare.


Udite udite il bocchinaro parlante sulla repubblica.it: Italo Bocchino, vicepresidente vicario del gruppo Pdl alla Camera, ha stigmatizzato le pressioni su Riccardo Villari affinche' si dimetta da presidente della commissione Vigilanza sulla Rai. "Le minacce di espulsione dal Pd che Veltroni fa a Villari violano gravemente la Costituzione sia perche' contrastano apertamente con l'assenza di vincolo di mandato del parlamentare prevista dalla carta costituzionale sia perche' porterebbero a uno stallo istituzionale che, come dice Pannella, prefigura un vero e proprio attentato a un organo costituzionale", ha commentato in una nota. Dall'incontro di oggi tra il segretario del Pd e Villari "ci aspettiamo un messaggio distensivo da parte del Veltroni del Lingotto, soprattutto rispettoso della Costituzione e delle prassi istituzionali". A sentire questi parassiti del PDL parlare di violazioni della costituzione, verrebbe davvero voglia di fare come Miochael Douglas nel film "un giorno di ordinaria follia". Mi pongo la domanda: ci prendono per il culo di proposito, o sono talmente deficienti da crederci per davvero a quello che dicono?


# 322    commento di   volpevola - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 12:34

@fili di lupo la mia mail , gattailcuscino@katamail.com per fili di memoria altrimenti filidilupo


# 323    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 12:39

Al di là dei paroloni che si usano in queste ore, la questione della vigilanza rai allo stato attuale è che la maggioranza ha scelto un candidato e l'ha votato (sia pure con 2 voti del centro sinistra); tale candidato, un reduce mastelliano, adesso addirittura temporeggia sulle proprie dimissioni (in perfetto stile Mastella: non minaccia le dimissioni, minaccia di restare). Ora si dica chiaro e tondo che questo temporeggiare è inqulificabile: e Veltroni, che subito ha detto che doveva dimettersi, in mancanza di tale dimissioni dovrebbe cacciarlo dal partito, se non altro per il terrificante danno di immagine che deriverebbe dall'accettare così apertamente l'inciucio.


avete saputo dello SCIVOLONE DI DI PIETRO? http://attivissimo.blogspot.com/2008/11/scie-chimiche-ci-siamo-giocati-anche-di.html !!!


Villari è molto conciliante perchè arriva dall'Udeur di quel simpaticone di Mastella, ho capito perchè sia tanto piaciuto al centro destra. Spero che lo costringano a dimettersi. Per se apettano lui, siamo a posto.. Rimane sempre il dubbio del perchè Veltroni candidi questo tipo di personaggi, perchè se non fossero candidati il centro destra farebbe almeno un po' più fatica. Un piccolo OT sul video pubblicato di Neri Marcorè che fa il portavoce di Forza Italia. Quando la satira arriva ad essere uguale alle realtà vuol dire che il fondo è stato ampiamente superato. Comunque propongo di donare Capezzone o chi per lui di quella simpatica maracas rossa. Unica cosa che mancava al replicante vero.


Watchdogs e Daniele P, vi ho risposto nel post precedente, quello degli scudi salvatori (risata), per intenderci. Plisv, che memoria, ancora ti ricordi che ti avevo dato del sofista. ;) ---- Avete visto Report: Fra' Veltroni, se fosse più furbo, sarebbe andato lui a Napoli e dintorni con le telecamere e avrebbe schiaffato il materiale sulla scrivania di Riotta e soci e avrebbe detto "o mostri i filmati, o faccio scoppiare un casino"-casino lecito, tra l'altro, non minaccia stalinista, e per Minerva!. Oppure dopo Report, dato che qualcun altro ha fatto il lavoro per lui & C., sarebbe andato alla RAI stamattina presto e avrebbe fatto la stessa cosa. Questa è la sinistra in cui credo io, il fatto che ora non ci sia, non significa per me sbatterla via in un unico calderone qualunquista del 'sono tutti uguali'. Prima di cedere, per me, ce ne vuole.


Il Pd non puo` fare opposizione perche` cosi facendo si autodistruggerebbe. Le contraddizioni che ne minano le fondamenta la costringono a muoversi e a scalpitare con l'efficacia di un cane che legato ad un palo finisce per strozzarsi girandoci attorno. Il Pd non puo` ammettere che siamo in dittatura perche questa sarebbe l' ammissione ulteriore della sua inefficacia perdurante. Il Pd non puo` ammetterlo perche` per provare una tale affermazione dovrebbe parlare dei super poteri mediatici di qualcuno, e scivolare nel terreno molto sdrucciolevole del conflitto di interessi di cui lo stesso pd non si e` occupato. Il Pd e` il miglior alleato di berlusconi perche` e` il perfetto perdente. E` una pianta "rinsecculita" che berlusconi stesso tiene in vita o calpesta quando vuole ma mai uccide, perche e` in realta` il piu efficace degli alleati non alleati. Il pd e` ingombrante, il pd cadra` a picco con le sue stesse mani, perche al suo interno troppi elementi fanno tanta bella pubblicita` vedi Villari vedi LaTorre e ne mostrano la natura visceralmente arrivista.


E confermo, non solo per Marcorè, ma anche per la Litizzetto ieri sera sul berlusca, i comici o i satiri dicono verità in modo più efficace, immediato, di chiunque altro. Teniamoli in gran cura. ;)


@326 commento di Federica ciao, cerco di dimenticare poco gradevole - a meno che non decida che la questione sia ancora aperta. giusto per non dimenticare il gradevole. Istinto animale? Se è per quello ricordo bene di essere indietro coi compiti. Ciao camalla.


Mi piace il ciao camalla. ;) Plisv, scusa, non sono sicura di capire la questione poco gradevole/gradevole, chiedo venia. Sei indietro con i compiti sì... ;)


@308 watchdogs Grazie, veramente non capivo. "pensare che TRAVAGLIO non possa dirsi montanelliano perché la pensa diversamente da lui su di pietro, caro plisv, è una cagata passesca (cit.). Travaglio naturalmente può dire quello che vuole. Lo preferirei se nel dirsi montanelliano specificasse "anche se nontanelli su di pietro ha detto cagate pazzesche." Ciao


@ plisv felice di non piacerti, piattola. @ pelizzari TI HO GIA' DETTO CHE DIALOGARE NON E' PROIBITO, VUOI CHE TI FACCIA UN DISEGNINO??? Dialoga con chi ti pare, solo non con me, che mi annoi.


@330 Federica il "camalla" è tuo, ti ricorderai. Scusa, è scritto malissimo: intendevo che l'istinto - anche la ragione aggiungo- mi porta a ricordare cose gradevoli (es. gli scambi di opinione con te) e a dimenticare quanto è superfluo o poco gradevole, sempre che il poco gradevole non presenti conti aperti. Buon pomeriggio, spero capiti che abbiamo orari più simili: vedo di mettermi a pari coi compiti.


Quando leggi queste cose ti rendi conto che votare destra, votare sinistra, è la stessa cosa. Questi sono tutti dei delinquenti il cui unico scopo è fare la bella vita alla facciaccia degli italiani. Forse l'unico a salvarsi è Di Pietro che però è brutto da sentire e spesso anch'egli dice fesserie. Latorre mi sono segnato il tuo nome... voglio ricordarmi di te per vedere con che faccia ti ripresenterai in tv... VERGOGNATI.


# 335    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 13:54

@Graziano 332 Dialogo con chi mi pare, punto. Ma tranquillo, non mi offendo se non rispondi. Nervi a fior di pelle? Le maiuscole sono carine, chissa' il disegno.


@ DANIELE MELATIRO PELIZZARI Sì, nervi a fior di pelle perché i POMPOSI come te non li sopporto. Ti dai arie da Seneca e da grande saggio, sei paternalistico e insopportabile, una vera palla. ADDIO E BUON MONOLOGO.


Plisv, 333 Lo ricordo, sì, ma ancora mi stupisce la tua memoria. :) Ho capito, ora, e ti ringrazio molto, tu sai che è reciproco e dialogare con te è sempre interessante, qualsiasi sia la posizione- non conta. La tua ragione ed il tuo istinto ti portano ad una scelta tra dimenticare e ricordare molto, molto saggia. Buon pomeriggio anche a te, e quando sarai pronto per i compiti, fischia, noi camalli rispondiamo prontamente a questo richiamo. ;) Ciao, Plisv.


# 338    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 14:23

@Graziano 336 So di sorprenderti ma sospettavo di non piacerti. Peccato il tuo addio, trovavo stimolante discutere con tanto sofisticato intelletto, sara' per un'altra volta. PS. monologo e' la forma di discorso di chi preferisce non dialogare con chi non la pensa come lui, ti ricorda qualcuno? Prova con la camomilla, a volte funziona.


Pfui, Daniele pomposo e paternalistico??? Si difende benissimo da sè (scusami, DanieleSeneca, se intervengo), ma se c'è una cosa che Daniele non è proprio è 'pomposo ed arrogante', solo che molti, troppi, confondono la sicurezza delle proprie idee e la forza con cui le si espone con arroganza e noia. O è sufficiente il dissenso, e giù la valanga di inutili quanto deboli insultini da terza elementare, sintomo perenne di mancanza di argomenti, alla Sgarbi, alla Capezzone. Poveracci. Chissà chi sbaglia, io credo che sia chi non è in grado di vedere le differenze e dà della piattola a chi tutto è fuorché piattola e a chi è tutto fuorché presuntuoso...


c'era forse bisogno di visionare attentamente il video per rendersi conto che PDL & PD sono un un unico Comitato d'Affari che si spartisce poltrone e spazi pubblici di potere? mi raccomando, alle prossime elezioni accorrete in massa a dare il voto (tra l'altro oggi illegittmo e incostituzionale, dato che nn si eleggono i propri rappresentanti in parlamento, ma li scelgono le segreterie dei partiti) a questo esercito di parassiti della società italiana. sarebbero ns dipendenti, le cui prebende finanziamo noi con le tasse e tutto il resto. e invece sono i dipendenti prezzolati dell'establishment economico-finanziario di questo lurido paese. in italia purtroppo il voto politico è un fatto che ancora raccoglie una forte adesione popolare per cui se queste sono le premesse, se questi sono cioè i loschi figuri che siedono in parlamento per legiferare, allora il paese nn può essere diverso da com'è. il non voto nn è vigliaccheria o qualunquismo. è una legittima opzione a disposizione del cittadino per manifestare il proprio dissenso.


# 341    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 14:32

Graziano 332 scusa.. secondo il tuo metterti in relazione sarò un'annoiante piattola , ma ti chiedo come fece mezza penna con un altro blogger: vuoi la guerra? o vuoi essere la dimostrazione che in questo blog non si fà censura ma solo clima temperato per evitare che chi entra esce dalla porta,non vi faccia entrare troppi spifferi e virus? non è che però qui possiamo piacerci al 100%,è come in qualsiasi altro posto, con qualcuno riesci a fare contatto anche se di posizione diversa e con qualcun altro no , anche se paradossalemnte vicino alla tua posizione politica..ergo ti conviene specificare che con qualcuno non ti prendi proprio? scusa ma su certe cose non posso proprio stare zitta eh eh eh,te lo dico proprio perche ieri ero della tua stessa opinione sui provocatori, i trolls e i forzaitalioti e però non voglio che ci si renda deboli ai loro occhi ,usando lo stesso modo di esprimersi che loro hanno ..sapessi quanto ci si espone dicendo chiaro e diretto quanto si pensa senza mezzi termini, ma poi bisogna saper sostenere il tutto con il silenzio,lasciando cadere non per indifferenza..buddha !stai buddha graziano!.. nel tuo nome hai anche la radice dello stato di grazia,non lo diceva solo buddha , anche il Che lo diceva : bisogna essere duri senza mai perdere la tenerezza eh eh eh ciao :-)


@289 commento di Ulisse9 - lasciato il 17/11/2008 alle 10:34 "non risponderò ai tuoi prossimi commenti".Come vuoi. Io rispondo ai tuoi per dirti che mettere un nome e un cognome a un commento non lo trasforma in verità divina. Quanto alle risposte che secondo te non dò, ti ho già invitato a cercarle, dato che non le avevo a portata di pc. Bastava digitare due parole si google. Se ti interessa postare commenti basati su fonti e documenti cercali. Ti assicuro che è un lavoro faticoso ma serve. Se invece preferisci disquisire su quando finisce il week end, a risentirci.


@ DANIELE MELATIRO PELIZZARI Non prendo la camomilla perché al contrario di te ora devo andare a lavorare. Non sono un nullafacente aspirante intellettuale (ha-ha) che sta tutto il giorno in un blog a tirarsela e darsi arie da saggio. Il tuo auto-compiacimento è estremamente antipatico, infatti ti ho sempre visto solo dialogare con i due gatti due che ti sopportano. Sei veramente patetico nel tuo auto-compiacimento. Scommetto che dei due, sei quello grasso nella foto. Ecco fatto, piaciuto il dialogo? Non entro VOLUTAMENTE in nessun tema di dialogo con te proprio perché mi stai antipatico per le arie che ti dai. Ti ho già detto che sei pomposo, palloso e vanesio? Giova ripeterlo. Ora vai a giocare con plisv che mi hai rotto. BUH! Pussa via.


# 344    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 15:5

@Graziano 343 Plisv ha una sostanziale caratteristica (sospetto che non sia l'unica) che lo differenzia da te. E' una persona intelligente che e' disposta a mettersi in gioco. Il fatto che tu non entri "volutamente" in nessun dialogo con me non e' molto importante, cosa vuoi che interessi a noi fannulloni, autocompiacenti, pomposi, aspiranti intellettuali, piuttosto trovo singolare che tu non entri "volutamente" in dialogo con nessuno, strano. A meno che non sia proprio perche' facciamo tutti una certa fatica ad elevarci al tuo livello. Buon lavoro.


# 345    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 15:19

@Federica 339 @FilidiLupo 341 Grazie per l'intervento ma il buon grazianosettecertezze e' di quelli duri e puri, pronti per la rivoluzione fino a quando stanno davanti ad un pc, non accetta perdite di tempo ne spiritosaggini ne tantomeno che qualcuno la possa pensare diversamente da lui (piattole li chiama, forse per conoscenza diretta con il simpatico insettino). L'unica concessione che fa e' intimare a qualcuno di non dialogare con lui, e, visto che e' pure un precisino lo fa 5/6 volte al giorno, se non avessi imparato a conoscerlo direi quasi che gli sto diventando simpatico vista l'insistenza.


Scandaloso il comportamento di La Torre, ma tant'è: è inutile illudersi in un cambiamento dei vertici del PD, non resta che aspettare il tracollo elettorale di quelle mummie (Bersani, sei l'unico che vale, vai con Di Pietro!!!)e l'inesorabile (speriamo) grande ascesa di IDV.


@337 Federica "quando sarai pronto per i compiti, fischia, noi camalli rispondiamo prontamente a questo richiamo." Azz. se ne hai di memoria anche tu sui compiti. Vabbè, un bel fischio a 4 dita. Alla prossima ;)


@332 graziano "felice di non piacerti" non credo di avere scritto che non mi piaci. Finchè non argomenti,infatti, neanche quello. Ho scritto invece che non puoi che migliorare, e lo spero per te, ma mi sembra un percorso lungo e irto di piattole.


# 349    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 16:10

Un messaggio a tutti ... che qua si possa polemizzare reciprocamente anche in modo schietto a volte ci sta. Sono io il primo. L'effetto pernacchia da scuola media evitiamolo se possibile perchè fastidioso, oltre, diciamolo, a danneggiare l'immagine del blog. Quindi se discutiamo cerchiamo se possibile TUTTI di portare notizie, idee o argomentazioni, non polemiche infantili. Grazie. OT all'OT: le ultime dichiarazioni di Villari continuano a essere scandalose sulla falsariga delle precedenti, ribadisco il mio precedente commento: da buon mastelliano non minaccia di dimettersi, minaccia di restare.


Mi collego all'OT di Fab1979: Villari si dimetterà solo nel caso di convergenza bipartisan su un nome. Ma chi l'ha detto che il presidente della vigilanza RAI debba per forza piacere al PDL? Forse che Storace era per caso caro all'Ulivo, che ne aveva accettato la candidatura senza battere ciglio?


...era meglio morire da piccoli...che vedere questo SCHIFO da grandi!!!


# 352    commento di   Nicola Falvella - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 18:7

@ plisv #258 Scusa il ritardo plisv... "non sei tu che decidi cosa è marginale e cosa no. ci sono da che esiste il mondo opinioni divrse anche su questo." Se è per questo neanche tu... perchè tu credi che dire il minuto e il secondo di chi ha interrotto chi attribuendo così personali responsabilità sia una cosa importante o marginale? Sai, nella mia vita ho imparato a guardare ben più oltre dell'apparenza, e a capire quali sono le cose veramente importanti, anche in una conversazione: spero che l'abbia capito pure tu e che la tua estrema puntigliosità e pignoleria verso Travaglio o chi per lui abbia delle motivazioni, uno scopo preciso, altrimenti credimi, quando parli e sottolinei quelle cose, sembra proprio che tu ce l'abbia con lui. " "P.S.Quello che pensava Montanelli di Di Pietro 10 anni fa cosa c'entra con quello che pensa Travaglio oggi di Di Pietro?" C'entra col fatto che travaglio continua a definirsi montanelliano. " Sai che nel corso della propria esistenza si può anche cambiare idea su una persona? Cosa ti fa pensare che Montanelli non avrebbe notato il cambiamento di Di Pietro da 15 anni ad oggi? E ti ripeto: quello che pensava Montanelli di Di Pietro non c'entra col rapporto tra Marco e il suo maestro. Fino a prova contraria tu quel rapporto non l'hai vissuto, Marco sì, e credo che lui Montanelli lo conoscesse molto meglio di noi. Per quanto riguarda Di Pietro, il fatto che Marco non voglia definirlo "eroe" non ti dice qualcosa? Credi che se ci fosse anche un McCain in Italia Marco voterebbe ancora per Di Pietro? Plisv, le cose sono molto più complicate di come vuoi vederle tu. Ciao!


# 353    commento di   STELLA_ - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 19:21

@ enrico i.m.p. #319 Sì, quella è la motivazione reale...mi domandavo se si fossero scomodati a fornirne una "ufficiale" (di facciata), o se avessero detto "no" e basta. Democraticamente, come si conviene al Popolo della libertà vigilata!...Ciao.


# 348 commento di plisv Sei volgare, proprio come Capezzone. E cosa ti fa pensare che Travaglio si abbasserebbe a litigare con te? Non crederai mica di essere interessante.


Ad "Iceberg" c'è un aizzatore di pensionati, interesserà a Daniele Pelizzari che a quanto ci è dato capire è in pensione e invece di andare a guardare i lavori stradali staziona nel blog e sparge spocchia a piene mani.


# 356    commento di   yes_we_can - utente certificato  lasciato il 17/11/2008 alle 21:55

Marco, io non so far altro che ammirarti per quanto fai... prima mi dicevo, ma chi glielo fa fare??? poi mi sono detto: ma se non c'è gente che gli rompe i coglioni a quelli ci si mangiano come bocconcini a colazione! Ero a Roma tre la settimana scorsa, ti seguo, ho posizioni più pacate, forse più moderate di te, ma professo la stessa musica. passa da queste parti se ti va... http://www.infolibera.ilcannocchiale.it/ ps: quest'invito vale per tutti ^_^
http://www.infolibera.ilcannocchiale.it/


Marco per favore usa Youtube, sto player fa veramente schifo, già parli pochissimo in TV, almeno fatti raggiungere facilmente via web.. Grazie!


Ma scusa plisv ma i tuoi argomenti anti-Travaglio consistono nella conta delle interruzioni tra Capezzone e Travaglio e su in quali minuti e secondi sono avvenute. Ma ci rendiamo conto del pagliaccio che sei. E pretendi di essere preso sul serio. Ma dai. Ma non c'hai proprio niente da fare. O in alternativa hai il disturbo ossessivo-compulsivo, e allora curati.


@352 Nicola Falvella "(...) tu credi che dire il minuto e il secondo (....) sia una cosa importante o marginale? se ne ho scritto a supporto di una argomentazione credo sia di un certo rilievo. ricorderai che di minuti e secondi ti sei occupato anche tu, per più tempo di me, fra l'altro sbagliando. "(...)sembra proprio che tu ce l'abbia con lui." più che con lui, con il suo metodo e con le sue posizioni sulla giustizia, con le citazioni non corrette, imprecisioni, frettolosità varie e col suo metodo. "Sai che nel corso della propria esistenza si può anche cambiare idea su una persona?" Si Cosa ti fa pensare che Montanelli non avrebbe notato il cambiamento di Di Pietro da 15 anni ad oggi? Non lo penso. Se fosse vivo è possibile: ma anche in peggio. Mi sembra supefluo parlarne, visto che non è più fra noi. "tu quel rapporto non l'hai vissuto, Marco sì" non sono entrato nel rapporto, ma su quello che hanno scritto. " ... Di Pietro, il fatto che Marco non voglia definirlo "eroe" non ti dice qualcosa?" Il fatto che se lo sia votato e sia soddisfatto del voto mi dice molto. "Credi che se ci fosse anche un McCain in Italia Marco voterebbe ancora per Di Pietro?" Può essere, come anche no . Io comunque in italia preferirei un obama, ma mi sa che ce ne vuole. "Plisv, le cose sono molto più complicate di come vuoi vederle tu." Sono sicuramente complicate e complesse. Credo infatti che se uno al esordisce al #85 dicendo che scrivo fesserie possa non essere pienamente consapevole della complessità delle cose del mondo. Ciao.


@354 Giuseppina "Sei volgare, opinione tua, proprio come Capezzone. opinioni tue. "E cosa ti fa pensare che Travaglio si abbasserebbe a litigare con te? Ecco, squallido e volgare ad esempio è attibuire alle persone pensieri che oltre a non essere stati manifestati non si hanno. "Non crederai mica di essere interessante." non per te spero. buona giornata


# 361    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/11/2008 alle 9:54

@mela buona felice di essere sempre nei tuoi sogni, peccato non essere ancora in pensione, vuol dire che stazionero' da queste parti comunque a "spargere spocchia" e a leggere commenti interessanti e colti come il tuo. ciao


Ormai il confine tra maggioranza e opposizione sembra qualcosa di puramente convenzionale, come la catena degli Urali, che i geografi usano come confine convenzionale fra Europa e Asia, quando in reltà sono un unico continente: ormai in molti casi centrodestra e centrosinistra fanno fronte comune e l'unico partito che svolge appieno il ruolo che gli è stato affidato dalle elezioni, ovvero quello di opposizione, è l'IDV.


è chiaro che l'arrampicatore bancario e inquisito Latorre è d'accordo con il centrodestra che vuole mettere le mani sull'ultimo residuo di televisione pubblica e indipendente. L'arrampicatore bancario e inquisito Latorre è naturalmente d'accordo con il suo partito, il PD, che si è ipocritamente messo d'accordo sottobanco con il PDL per uscire dall'empasse rappresentata dalla candidatura di Orlando mentre pubblicamente urla il proprio sdegno, così come del resto fa sempre. Il PD è un partito di miserabili ipocriti e irresponsabili. Si sono venduti e prostituiti a Berlusconi, e da questo punto di vista sono peggiori di lui. Il PD mi disgusta.


# 364    commento di   yes_we_can - utente certificato  lasciato il 19/11/2008 alle 13:51

Ciao Marco, senti io vorrei porti a conoscenza di una situazione locale particolare: che comporta l'istituzione di una commissione d'accesso, la richiesta di scioglimento del consiglio comunale da parte del prefetto, e la decisione del ministro che tarda ad arrivare, facendo appesantire giorno dopo giorno la scena politica della nostra cittadina. Tutto questo mentre si cerca di spostare la questione dal Legale al Politico. Stiamo parlando della città di FONDI (provincia di Latina), ti invito a documentarti, perchè ci sono delle cose davvero originali che sono successe e che continuano ad accadere. Se vuoi un breve riassunto sulla vicenda visita questa pagina del mio blog http://www.infolibera.ilcannocchiale.it/?r=150922 Grazie
http://www.infolibera.ilcannocchiale.it/


La cosa che mi davvero rimanere allibito è che nessuno del PD si è scandalizzato di questa cosa. Per no parlare poi di Latorre che ha ancora la sfrontatezza di andare in tv e dire che il leader unico del PD è Veltroni. E' superfluo dire che se Latorre fosse stato in partito serio sarebbe andato a casa da qualche tempo....


Mi pare che il comportamento di questo ‘ex-furbetto’, che suggerisce a un 'avversario' come mettere a tacere un suo 'alleato' scrivendo su un pezzo di carta di giornale il contenuto della risposta adatta allo scopo, sia simile a quello del suo capo che avvisava per telefono un altro 'furbetto' che c'era il rischio che fossero intercettati...! delle due l'una: o sono imbecilli o hanno perso del tutto ritegno e dignità! Per non parlare del tizio che ha avuto il suggerimento...... che pena tutti quanti! perché questi personaggi non se ne vanno a casa smettendola una volta per tutte di ammorbarci? Ripeto: solo pensando a gente come Travaglio, Gomez, Di Pietro,Donadi, Pardi, Flores D'Arcais, smetto di vergognarmi di essere italiana (purtroppo i vari furbetti, suggeritori ecc..a quanto pare non si vergognano proprio....)
/






ma perchè non esiste neanche un unico e dico UN giornalista che vada da questa gente e gli faccia le domande che merita???


# 370    commento di   Marco M. - utente certificato  lasciato il 20/11/2008 alle 2:22

Un esempio chiaro della situazione politica italiana. Sempre tutto all'insegna dell'inciucio. Io non ho gioito quando la folla del Circo Massimo ha applaudito Veltroni. Si trattera' solo di riconfermare la scelta tra il peggio e il leggermente meno peggio ma alla fine vincera' comunque la casta. In America Obama ha vinto perche' era alternativo ai repubblicani, non perche' passava loro i foglietti con su scritte balle da usare come paravento alla loro sfacciataggine.


# 368 ErPupone l'appoggio non pare per nulla srumentale, anzitutto perchè si dichiara cotento del voto e non lo sfruculia come fa con altri. Ma soprattutto ho citato citavo le pessime - eufemismo- opinioni di montanelli sull'eroe, il che rende rende incompatibile dirsi montanelliano e votare di pietro. Almeno - se non ricordo male - un'altra volta travaglio ha detto o scritto che aveva votato IDV per c'era franza rame (la statista franca rame, aggiungo io) Ciao


# 368 ErPupone scusa i numerosi errori di ortografia.





Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti