Commenti

commenti su voglioscendere

post: La sindrome del nano

Zorro l'Unità, 27 novembre 2008 A Stoccolma Roberto Saviano parla al mondo intero con Salman Rushdie, pochi giorni dopo che il governo svedese ha onorato il Nobel Dario Fo con uno speciale annullo postale. In Italia, per le cosiddette autorità, Fo è un mezzo terrorista. E il comune di Milano nega l’Ambrogino a Saviano e Biagi . Inutile riportare le ragioni addotte dai carneadi che occupano i banchi del Pdl. Ragioni inesistenti, come i loro sostenitori. All’origine di quel vergognoso No c’è sicuramente l’allergia dei berluscones agli uomini liberi , che continuano a dar fastidio anche da morti. Ma c’è anche il sacro terrore dei mediocri per il talento, la sindrome di Salieri dei nani della politica per i giganti che han saputo conquistarsi l’amore del pubblico. Ieri il ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Marco io non sono dalla parte di Facci ma io ho tutta la storia d'Italia scritta da Montanelli e la data di pubblicazione è degli anni novanta non del 65-70. La collaborazione con Gervaso è solo per pochi volumi, una cifra irrisoria rispetto all'opera nel suo complesso scritta insieme anche con altri autori.Detto questo a me non iporta veramente niente se Montanelli ha scritto due o tre libri con un ex piduista come Gervaso, quando si tratta di una buona testimonianza del passato. E' una polemica di basso livello.


# 138 commento di federico.e QUOTO IL TUO COMMENTO. In effetti, la cosa che più mi ha lasciato male, è stato questo tuffo senza alcuna remora, sia da parte di Luxuria sia da parte dei politici della sinistra radicale, nel pieno di quell'universo mediatico di stampo berlusconiano (anche se credo che il programma sia della RAI, mi pare) che per anni hanno criticato come uno dei motivi del degrado della nostra società. Premesso che avevano ragione nelle loro critiche, mi chiedo quale tipo di metamorfosi abbiano subito. Dove se ne è andata la loro supremazia morale ed intellettuale ? Boh ?


@ 133 Tony Grazie mille per i chiarimenti. Sgarbi ormai è irrecuperabile.




@Paolo #143 Paolo scrive: "Marco io non sono dalla parte di Facci ma io ho tutta la storia d'Italia scritta da Montanelli e la data di pubblicazione è degli anni novanta non del 65-70". Devi guardare l'anno della prima edizione, oltretutto dei singoli volumi, che sono stati pubblicati in epoche diverse. Se per caso per Natale dovesse uscire una nuova edizione della Storia d'Italia, credo sarebbe un po' difficile sostenere che Montanelli l'abbia scritta quest'anno, non tovi? :-) Ciao.


Sempre a proposito di Pionati, leggete un po' qua (corriere): "LA CENA CON BERLUSCONI - Ma è stato alla fine di ottobre che la presa di distanze ha subito un'accelerata: i media hanno dato conto di una cena nella residenza romana di Berlusconi a cui avrebbe partecipato lo stesso Pionati e pochi giorni dopo il parlamentare è stato destituito dall'incarico di portavoce del partito e sostituito con Antonio De Poli. Fu già quella la certificazione di una separazione in casa, con Cesa a spiegare che «la nostra linea è chiara, se qualcuno non la condivide si comporterà di conseguenza» e Pionati a rilanciare spiegando di essere pronto a valutare se rimanere nel partito o uscirne «perché la linea che stiamo seguendo non la condivido». La fase della valutazione è finita e Pionati la sua decisione l'ha presa: torno con il Cavaliere." Fine ottobre? Immaginatevi un po' che quelli erano gli stessi giorni in cui Angeletti e Bonanni sono stati visti uscire dal retro della residenza privata del berlusca, cioè dalla stessa porta da cui entra/esce la servitù... VENDUTI anch'essi!


x GC Magica Mi scuso con Marco e con tutti. Infatti la mia era una riedizione. Ho controllato le date delle prime edizioni e corrispondono perfettamente a quanto riportato da Marco. Vanno dal 65 al 70. La collaborazione è stata per più volumi dell'opera.


Massimo Fini ,Maurizio BLondet,A.Randazzo,Pinotti,Barnad ecc In TV. Travaglio in pay per wiew. Scherzo però in Tv ci vanno solo fedeli israeliani e fottuti americanisti. Nonostante la fine di un ideologia, si continua a parlare d'altro per difendere il sistema monetarista attuale.. Questa è una dittatura perpetua globale. I fatti che enuncia travaglio sono dovuti alla dittatura monetarista, se cambia il sistema monetario,Travaglio e altri pseudo intelletuali non avrebbero che scrivere. Non esistono guru nel mondo..ognuno è il guru di se stesso. Siamo qui per distruggere tutti guru che raccontano fatti inutili solo per buisness e avvolgono di misteri la dottrina della concorrenza e del debito. REDDITO MINIMO UNIVERSALE..la sete di giustizia deve impadronirsi di noi.


# 148    commento di   Sofia Malaggi - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 14:15

totoscommesse.. quanto ci metterà facci a accorgersi di questo post e a scrivere insultando tutti i "commentatori" del blog e Travaglio? Tutte queste ore e non si è ancora fatto sentire...


# 149    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 14:17

@Gig Robot 122 tante verita' in poche righe, bravo.


Marco,ma che fine ha fatto l'ONOREVOLE VITO? Quello che andava a Duracell e diceva "E non m'interrompa lei m'interrompe se io non la interrompo "hahaha! Si son scaricate le pile e le hanno messe a Capezzone solo che secondo me non ce la fa,non ha la doppia velocita' come Vito!Mi piacerebbe sapere che fine fanno questi che si vendono al nano tipo preservativo usa e getta, se li riciclano se li rivendono, mah!


# 150 commento di andrea taxi Per favore non ricadiamo nella esausta tesi del complotto demo-pluto-masso-giudaico. Non è il migliore dei mondi possibile, concordo. Ma se vogliamo cambiarlo dobbiamo essere più originali. Comunque è meglio essere incazzati come te piutosto che fare finta di nulla.


# 152    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 14:23

@Monica-holland 130 Beh, quando l'icona degli autotrasportatori (mi scusino) si paragona a Reagan (pessimo ma insomma, era pur sempre presidente usa senza essersi dovuto inginocchiare) e Obama piu' che arrogante mi sembra fatta, ma di roba buona.


Ma la gente si può occupare di uno stordito come FAcci? Non avete capito cosa sta arrivando?mi sa di no.la gente come Facci verrà travolta.I giornalisti non avranno ville bunker.I pontenti sono gia al sicuro..non immaginate quanto possano aver costruito sotto terra in questi anni.Il peggio deve ancora arrivare. Buon divertimento.


# 156 commento di andrea taxi Spiegami cosa sta arrivando. Non riesco bene a comprenderti. Grazie, ciao


# 155    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 14:28

@GCMagica 147 Il fatto che tu debba spiegare una cosa simile (e mi scusi Paolo) ti rende l'idea del qualunquismo in cui siamo caduti. Il primo libro (serio) che ho letto e' Mobi Dick di Melville pubblicato nel 1968. Probabilmente e' un falso clamoroso perche' Melville era morto da tempo.


Se solo in Italia il processo Andreotti avesse avuto tanto spazio e approfondimenti come il processo di Erba... Se solo in Italia i 17 processi a Berlusconi, 5 in corso (corruzione Saccà, corruzione senatori, corruzione giudiziaria Mills, fondi neri Mediaset, Telecinco in Spagna) e 12 già conclusi, più varie indagini archiviate (6 per mafia e riciclaggio, 2 per le stragi mafiose del 1992-’93, ecc.), avesssero avuto lo stesso spazio che ha avuto il delitto di Cogne... Se solo in Italia la pena maggiore per un reato commesso da un colletto bianco non fosse il Parlamento... Se solo in Italia non fosse necessaria una Commissione Parlamentare per decidere se poter mantenere i condannati in Parlamento o meno... la lista continua su http://cristianbelcastro.blogspot.com/ aiutatemi a continuare..
http://cristianbelcastro.blogspot.com


# 157    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 14:31

senti andrea pulmann into the wild, andiamo avanti porca putting.. te lo dico per le stesse cose che dici tu.. se stiamo a ripeterci fra noi che non sono le recite di facci_ata a farci creativi futuribili, facciamo tutti la fine che non vuoi per primo tu..mettici del tuo fuori routine ciao andrea taxipulmanntrattore :-)


# 158    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 14:34

@Andrea Taxi 150 scusami Andrea, non ti adontare tanto e' solo la mia opinione e non vale granche'. Penso che tu sia il classico esempio di una buona mente e intenzioni anche migliori, sprecate. Sei preparato, informato, arguto, lascia perdere la cospirazione giudaica (dopo quella c'e' quella venusiana) e porta un contributo pragmatico alla conversazione, ne hai i mezzi e le qualita'. ciao


# 159    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 14:37

@Sofia Malaggi 151 molti bloggers pensano che lo facci-a gia'. Personalmente non ci credevo ma dopo aver visitato il suo sito e visto con che "stile" risponde agli interlocutori mi sono convinto che e' vero.


# 160    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 14:38

Grazie GCMagica ;-) Ho letto tutto adesso ...


tony eccolo li..chi ha vuole parlare di complotti. Chi se ne frega degli ebrei?!Io no odio nessuno. Io dico che ci sono 100 violazioni Onu per israele,guardo documenti che riportano i crimini di questo paese. Non mi interessano le razze.I crimini sono ben documentati. Certo il mondo libero deve mostrare solo la parte più comoda.


tony il sistema monetaristico sta raggiungento il limite teorico. Imploderà negli USa.Gli Usa teoricamente oggi sono gia un Stato che non conta più un cazzo.Se perde il dominio della finanza , o meglio non riesci più a collogare i suoi titoli del debito, cercherà di instaurare il dominio con la forza. In Taxi oggi ho portato parecchi industriali di livello internazionale..le banche americane stanno bloccando tutto,ripetevano. Sarà un 2009 che non vi scorderete mai.Questo è sicuro.




#124 E' Rai1 che sta mettendo i bastoni tra le ruote sia a Ballarò che ad annozero con la fiction "raccontami". Guarda caso questo sceneggiato che andava in onda la domenica sera è stato spostato al martedì e giovedì...ovviamente per togliere audience. Del resto il nano-a-cucù queste trasmissioni non le gradisce..noi sì, però! Bisognerebbe veramente non pagare più il canone...di Vespa ne possiamo fare a meno e molto volentieri.


Marco, hai letto questo post? http://www.gabrielemastellarini.com/travaglios/figuraccia-di-travaglio-montanelli-p2


non perdiamoci con facci e polemicuzze. a fronte di una socialcard di pochi centesimi di euro a persona ecco cosa dice il ministro Matteoli. Altero Matteoli ha annunciato: "Nel piano anticrisi da 80 miliardi di euro del Governo, da varare per far fronte alla crisi economica, 44 miliardi, divisi in due tranche, saranno destinati alle opere pubbliche". Tra queste "il Mose a Venezia, il raccordo Parma-La Spezia della Cisa, la Milano-Mantova, l'autostrada Civitavecchia-Livorno, la BreBeMi e poi una parte del Ponte sullo Stretto di Messina". il ponte sullo Stretto!!!??? nel centenario del terremoto di Reggio e Messina?


Come con maestria un rudere può essere trasformato in splendida dimora, anche noi con gli strumenti della conoscenza possiamo riedificare la struttura sociale dalle fondamenta dei metodi e delle idee. L’Antropocrazia fornisce la chiave di un nuovo modello sociale, nel quale il sistema fiscale muove nella direzione del prelievo percentuale sulla massa monetaria per liberare il cittadino da qualsiasi imposizione fiscale, diretta e indiretta, fisica e giuridica, e per effetto, venendo meno il prelievo sul reddito che trasferisce la tassazione sui prezzi, i maggiori fattori che producono inflazione sono eliminati. Per spostare la leva fiscale dalle persone al denaro la circolazione monetaria deve essere conoscibile e la moneta elettronica si adatta pienamente allo scopo. Con il prelievo percentuale dalla massa monetaria, lo Stato potrà provvedere alle spese e istituire conti bancari per 60 milioni di cittadini e versarvi per ciascuno un reddito di cittadinanza di 250 euro al mese. Una volta affrancate da ogni tributo, le attività commerciali potranno dimezzare i prezzi, i redditi risulteranno raddoppiati in potere d’acquisto, e negli esercizi di bilancio di Stato si potranno ridurre gradualmente le uscite poiché occorreranno sempre meno i soccorsi e le previdenze originate dalla vecchia impostazione. La moneta elettronica, che oggi è resa possibile dalla scienza informatica, è lo strumento necessario per spostare la leva fiscale e per istituire il reddito di cittadinanza, inoltre, trattandosi di denaro non occultabile, la sua circolazione si adatta alla soppressione implicita e volontaria di tutte le attività criminali organizzate a scopo lucrativo. Attraverso una catena di pochi eventi pratici l’Antropocrazia scopre nuove vie di passaggio al cambiamento favorevole


# 168    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 15:36

olà Tremonti anche tu qui?


# 169    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 15:43

perche tremonti?no per carità scusami concita , magari ricordo male e sicuramente mi devo meglio concentrare sull'idea antropocratica , ma se nn ricordo male , uno dei loro principi era che tutti i cittadini contribuivano alla formazione delle leggi,e non solo gli avvocati di sua maestà tanto per intenderci con tanto di lodo su lodo


@ Simona # 193 Ho cattive notizie per te, Simona (e per noi). L'On. Vito non è affatto sparito, anzi è stato "promosso" ...È rieletto alla Camera per la sesta volta alle elezioni 2008 nella circoscrizione Campania-1 e subito dopo è stato nominato Ministro per i Rapporti con il Parlamento, nel Governo Berlusconi IV. Ministro (sigh) per i Rapporti (sigh) con il PARLAMENTO addirittura (perché, ci sono rapporti con il parlamento???)


# 171    commento di   ww - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 15:56

chi si ricorda della famosa frase di Montanelli? "Berlusconi è come il virus ! finchè gli italiani non lo prendono non possono capire chi è veramente!"


-----A PROPOSITO DI MONTANELLI----- Il prossimo anno se ne celebrerà l'anniversario della nascita (1909-2009) e per l'occasione si è già da tempo costituito un comitato nazionale, composto da personalità non del tutto propriamente accostabili alla figura di Montanelli. Il 27 nov. prossimo verrà presentato un libro che raccoglie alcuni scritti di Montanelli, presso la fondazione Montanelli-Bassi organizzatrice dell'evento, tanto importante che è stata richiesta la presenza dell'"artista" PUPO a coronare l'evento con letture da un'opera del grande giornalista fucecchiese. Tra le tante persone che avrebbero potuto ricordare la figura di Montanelli e testimoniarne il pensiero, non si capisce bene a quale titolo siano stati scelti nomi come quello dell'attuale sindaco di Milano Letizia Moratti. Il tutto è svolto con il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali, Sandro Bondi, poeta, uomo di lettere ed ovviamente autorevole e degno patrocinatore. mah... un caro saluto Travaglio


# 173    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 16:6

ma no lupo va bene la antro va bene la po va bene la cratica ironizzavo sulla severità con la quale è stato scritto il post


Negli anni ‘80 la competizione tra i marchi di pasta era sulle caratteristiche di prodotto: Buitoni prendeva meglio il sugo, Barilla era sempre al dente. Situazione di stallo. Poi Barilla ha lo scarto, il pensiero laterale vincente: Pasta = Casa Barilla = Pasta Barilla = Casa Nasce così il fortunato posizionamento “Dove c’è Barilla c’è casa”, che va oltre e sbaraglia la concorrenza. Dietro la nascita di Forza Italia, e lo diciamo stavolta con ammirazione, c’è un’analogo, complesso procedimento semiologico. Proviamo per gioco a ricostruirlo. Individuo = Libertà Forza Italia = Individuo Forza Italia = Libertà Nasce così il presidio di un’intera area valoriale, quella appunto della libertà, che anziché essere patrimonio di tutti diventa “il” vantaggio competitivo di una parte contro l’altra. Un elemento identitario centrale per una realtà politica nella quale oltretutto l’individuo è centrale e il leader è sempre stato un singolo individuo. E così via, di sondaggio in sondaggio. Una strategia politica concepita in modo così intelligente, sorretta da una robusta impalcatura mediatica, ha avuto e avrà sempre la meglio su un centrosinistra comunicato in modo discontinuo, nel quale gli spazi valoriali non sono altrettanto abbinati alla marca-partito. Anzi, tra i conservatori italiani il partito non si chiama neanche più così. Forza Italia, e oggi il Popolo della Libertà, formato da Alleanza Nazionale e Lega, sono tutte formazioni che hanno eliminato la denominazione di “partito”. Al contrario dell’attuale Partito Democratico. Anche questo conta. Cerchiamo qui di astenerci da giudizi di valore, facendo per quanto possibile un’analisi tecnica di comunicazione. Il centrodestra ha dimostrato in questi anni una capacità mitopoietica nella creazione di un simbolo, nel senso di un segno associato a un significato. L’etimologia di “simbolo” viene dal greco syn ballein, “riunire insieme”. Il contrario
http://azionecatodica.blogspot.com/




# 176    commento di   Viviana80 - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 16:11

Ormai la citazione "c'è chi pagherebbe per vendersi" è iper inflazionata... Il guaio vero è che la gente che pensa che questa sia la via giusta per stare al mondo è la stragrande maggioranza (...in continuo aumento). Ho smesso di chiedermi come le persone possano non capire quello che accade, possano non vedere...mi chiedo come 20 anni di bombardamento televisivo possano essere riusciti ad annichilire le coscienze e gli intelletti ed ad omologare i pensieri. Ho sincera nostalgia di persone come Montanelli, di cui non condividevo a pieno le idee, ma che ha sempre mostrato cosa significasse pensare ed agire da uomini e da uomini liberi. Non è strano che ora abbondino i Facci o i PGB...è la via più comoda. La cosa assurda è che personaggi di questo calibro, nel caso desideratissimo ma utopico che la nostra compagine di governo cambi, sarebbero capaci della stessa servile adulazione con qualsiasi altro potente...E' questo il vero schifo...avere poche idee, averle malsane ed essere convinti che possano adattarsi ad ogni situazione... Per fortuna non sono proprio tutti così! Resistete, siete le nostre voci, quelle della gente che, bontà sua, ancora ha voglia e cuore per pensare!


vi ricordo che lunedi' si sono celebrati i funerali di un giornalista che si chiamava Sandro Curzi,un comunista, e in questo blog non ho letto nessuna voce di cordoglio. Si scrivono parole e parole su un personaggio del calibro di Facci non vi sembra un po' troppo. Oramai lo sappiamo tutti che e' il lacche' del suo capo, ignariamolo che e' meglio. Faccio pertanto le mie condoglianze ai parenti ed amici di Sandro Curzi .


http://www.youtube.com/watch?v=uzBOA1gS2Lw Pazzo americano protesta contro la FED.Oggi è un pazzo da solo.. Domani?


# 179    commento di   Viviana80 - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 16:17

PS: spero di riuscire ad esserci al Paladozza il 6 dicembre!! Per chi non fosse informato il 6/12 al Paladozza di Bologna ci sarà una raccolta di firme contro il Lodo Alfano. Ho sentito che parteciperà anche Marco Travaglio, oltre a Di Pietro, che organizza con il suo partito la raccolta di firme, Moni Ovadia, ed altri!! Chi potesse partecipare fa di certo una cosa ottima!!!


Ciao a tutti! E' la prima volta che scrivo in un blog, ma vi assicuro che sono un vostro assiduo lettore, oltre che dell'illuminante Travaglio. Grazie a tutti per darmi l'energia necessaria a sopravvivere in un paese, che a dir poco, è alla deriva. I vostri post mi ricaricano e mi danno forza e fiducia per affrontare le quotidiane difficoltà di chi deve convivere con il potere colluso-clientelare-mafioso e che vive in una delle sue roccaforti: Trapani. Ho visto che sulla geomappa manca una "puntina" sulla Sicilia; mi scuso per questo a nome di tutti i siculi onesti (che sono più di quanto si creda!) e rimedio. Esorto Marco Travaglio & co. a non mollare e continuare ad offrirci l'altra faccia della verità, quella vera; prima o poi, anche al sud la gente si sveglierà e capirà che... forse è meglio rinunciare ad una pizza per ogni elezione che morir di fame per il resto del tempo! Dopo Sgarbi sindaco di Salemi, manca Facci sindaco di Calascibetta! Che vergogna, conterranei venduti e allocchi...


# 181    commento di   Sofia Malaggi - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 16:20

@ 175 probabilmente Bondi non ha ben capito chi fosse Montanelli e gli dedicherà qualche poesia del tipo: giovane mente candida coscienza penetrante sguardo superba volontà... etc...aggettivo+sostantivo (è così facile essere poeta al giorno d'oggi) Letizia Moratti sinceramente non so cosa possa dire anche perchè non sono mai riuscita a capire nemmeno la sua riforma sulla scuola (sebbene fossi nel mondo della scuola proprio mentre lei predicava quindi...) E Pupo...boh, canterà "gelato al cioccolato" forse? Certo se si pensa come si presenta la cultura al mondo d'oggi...


http://www.youtube.com/watch?v=2l58Xz8et9Y&feature=related Gli americani sanno chi è il loro nemico...Noi quando andremo sotto le sedi di bankitalia e BCE? SVEGLIA SVEGLIA..Chi vuole la libertà non si deve limitare a conoscere quali reati fanno i potenti..bisogna attacca il sistema dei sistemi. Spero nel popolo americano.




# 184    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 16:30

ciao vocefuoridalcoro grazie a te che ci leggi


il disprezzo va usato con parsimonia, in un mondo così pieno di bisognosi. splendida citazione perfettamente adeguata al nostro paese! ieri in treno chiacchieravo con dei francesi, non riferisco i loro commenti e le loro perplessità sull'italia, xchè potete immaginarli!


Ciao Marco, intanto complimenti, non posso nemmeno immaginarmi dove e cosa saremmo se non ci fossi Tu ,Grillo, l´IDV e qualche altro giornalista serio tipo la Gabanelli, e meglio non pensarci. Su Montanelli il malavitoso non ha perso l´ occasione di confermare la sua ignoranza e viltá. E´vero che vi sono altri problemi , che la ns. societá deve affrontare, tuttavia e´bene sapere da dove vengono questi problemi e chi li ha causati. Montanelli non ha rappresentato la mia linea di pensiero, ma nessuno ripeto nessuno puo´ mettere in discussione la sua etica professionale e senso della giustizia. Mio padre, purtroppo defunto da 10 anni, dopo essere stato partigiano, ha militato nel PCI , militanza che gli costava ogni minuto del suo tempo libero e soldi(ai tempi chi faceva politica seriamente non prendeva ma dava per il bene altrui) ha sempre stimato Montanelli e cio´ mi ha insegnato a giudicare le persone per i loro valori indipendentemente dalle ideologie. Scusa Marco , se insisto su mio padre, ma per per me é stato un grande esempio come ora lo sei TU; mio padre é stato eletto consigliere di zona a Milano per 4 legislature di seguito e i voti gli venivano dati da tutte le categorie di persone (giovani, anziani, donne,uomini di destra di sinistra di centro etc.)unicamente per i suoi valori , l´etica ,l´onestá . Mio padre é morto povero , viveva con la pensione minima, ma fino all´ ultimo ha lavorato in Consiglio per i suoi concittadini. Ciao Luigi


In USa la gente scende in piazza per gridare END THE FED noi ancora a parlare di Berlusconi...


Comunismo, fascismo,liberismo...agli intelligenti non interessa interessa, interessa il sistema monetario.


Quando si "COSTRUISCE" una statuina si cerca di renderla più "BELLA" possibile, ma lo si potrà fare al "MEGLIO" finché l'"ARGILLA" rimane "MALLEABILE"; appena si sarà "INDURITA", se si volessero fare "CORREZIONI", poi non rimane che togliere il "SUPERFLUO", con risultati probabilmente "INSODDISFACENTI" e stando pure molto attenti a "NON ROMPERE" il manufatto. La premessa è per spiegare che il ragionamento che segue vale "ESCLUSIVAMENTE" per gli "ADULTI", non per i "GIOVANI". Dunque. Ho già abbondantemente scritto che su "MILLE" argomenti possibili per ogni persona "ADULTA" di nome "A" che ha la propria ferrea "CONVINZIONE" ce n'è almeno un'altra di nome "B" con la "CONVINZIONE" opposta, una di nome "C" con una "CONVINZIONE" diversa ancora e "ALMENO" una di nome "D" con una "CONVINZIONE" diametralmente opposta a quelle di "A", di "B" e di "C". Aggiungo che, di solito, quando si fa "INFORMAZIONE" agli "ADULTI", sperando di fare anche "IN-FORMAZIONE", si può incorrere nei seguenti "ERRORI": 1) dare per scontato che "TUTTI" gli "ADULTI" siano "ALTRUISTI", 2) dare per scontato che "TUTTI" gli "ADULTI" siano "LIBERI", 3) dare per scontato che "TUTTI" gli "ADULTI" siano "OBIETTIVI", 4) dare per scontato che "TUTTI" gli "ADULTI" siano "LOGICI", 5) dare per scontato che "TUTTI" gli "ADULTI" siano "ONESTI". Pensare e sperare di riuscire a fare "IN-FORMAZIONE" con un "ADULTO" a cui manca anche solo 1 ("UNA") delle 5 ("CINQUE") suddette pre-condizioni, fornendogli tantissima "INFORMAZIONE" a 360 gradi, spesso è "INUTILE", ma soprattutto fa perdere tanto "TEMPO", e siccome adesso (che ci si creda oppure no) i "PRE-POTENTI" ci hanno messo in "GUERRA", "TUTTI" contro "TUTTI", non possiamo più permetterci di perdere nemmeno un minuto. Ecco perché mi fa sempre piacere e sono "SEMPRE" d'accordo con chi insiste nell'"USARE" l'argomento "SOLDI" come "CAVALLO DI TROIA" per fare contemporaneamente "INFORMAZIONE" e "IN-FORMAZIONE", cercando di "CO
emergenzademocratica.blogspot.com




# 191    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 16:42

a andrea taxi anche io invidio gli americani,ho guardato la conferenza stampa di Obama, ed ho notato la differenza di classe,di stile e di coerenza con il nostro iolando. Democratici e repubblicani collaborano per risolvere i problemi,quindi hanno l'appoggio di tutto il popolo americano Qui a noi gira la testa, la maggioranza fa a gara a chi la spara più grossa,l'opposizione balla la tarantella. Per quante cose dovremmo scendere in piazza?


Ho visto che non sono la sola a non ricevere più le email, sapete se è un problema di chi riceve o se si tratta di un disguido momentaneo? vorrei risolvere la cosa al più presto perchè spesso nn ho il computer e le email invece posso leggerle dal telefono


#180 leonilde Hai perfettamente ragione. Io ho espresso un mio saluto a Sandro Curzi (commento 105 dalema il più uguale degli altri). Effettivamente quà si da troppo spazio a Facci, non capisco tutta questa attenzione, abbiamo capito perché scrive o no? Ciao


Questo articolo mi piace, tristemente..."il sacro terrore dei mediocri per il talento", l'isolamento degli uomini liberi...i cortigiani che tentano di metterti le redini per ordine del padrone. E' una situazione che vivo quotidianamente...bisogna tenere duro, alla fine questa gente pagherà a causa della propria ignoranza..


@giulio lo iacono #177 sono d'accordo con la tua analisi. come dice Calasso "il mito è l'incanto che lasciamo agire su noi stessi". e questa è stata la strategia vincente del nostro giovane e simpatico premier(o meglio del suo staff) nessun programma, nessun ideale, nessuna idea su come debba essere gestito lo stato. solo una vaga idea di libertà e nessuno mai a chiedersi cosa sia questa libertà. libertà di imprendere o di truffare? libertà di vita o di azienda? ripeto il mio personale concetto: la libertà in forma positiva non esite. dato che la mia libertà termina dove inizia la libertà dell'altro, io non sono libero di fare quello che voglio, ma sono libero di decidere dove termina la mia libertà nel rispetto dell'altro. la libertà illimitata è solo un delirio di onnipotenza, che ci deriva dalla frustrazione dell'inappagamento del nostro narcisismo. ma il nano ha fatto leva proprio su questo delirio, lasciando, fintamente e con dolo, credere che tutto è possibile, tutto ammesso. ma questa visione racchiude in se il termine del vivere civile, il senso della legge.ricordate Guzzanti che faceva la casa delle libertà? mangiavano per terra, pisciavano sulle poltrone:il "popolo della libertà"-"facciamo un po' come ca..o ci pare" Ma,come diceva Platone, "Può sopravvivere e non essere sovvertita Una città in cui si fa quanto possibile per distruggere le leggi Una città in cui le sentenze non hanno efficacia E possono essere invalidate e annulate da privati cittadini?"


FACCI RIDE FACCI. Peccato che neanche quello riesci a farci. Ci fai solo piangere per la tua pochezza. GRANDE MARCO!


Volevo segnalare allo staff che il motore di ricerca interno non funziona bene (cercando ad es. filippo facci non trova nessun articolo....)


# 198    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 17:23

« ...il mare la ricinge quasi d'abbraccio amoroso ovunque l'Alpi non la ricingono: quel mare che i padri dei padri chiamarono Mare Nostro. E come gemme cadute dal suo diadema stanno disseminate intorno ad essa in quel mare Corsica, Sardegna, Sicilia, ed altre minori isole dove natura di suolo e ossatura di monti e lingua e palpito d'anime parlan d'Italia » (Giuseppe Mazzini, la Patria). Non c'entra niente ma l'ho appena trovata, mi è piaciuta e la voglio condividere con voi. p.s. in un primo tempo pensavo fossero parole di Bossi o al massimo Calderoli, non avrei mai pensato che fossero di quel "terrorista" di Mazzini


# 199    commento di   Paoletta! - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 17:26

Marco, questo articolo mi ha fatto quasi commuovere.. Sei un grande davvero.. come Biagi.. come Montanelli.. come i pochi giornalisti seri e gli uomini liberi che ci danno forza e ci fanno sentire meno soli in questo schifo di paese..


La notizia è questa: c'è stata un'interrogazione parlamentare con la quale si sono chiesti chiarimenti sulla "liquidazione" di Fantozzi. Si parlava di 15 MILIONI DI EURO! E Fantozzi, bontà sua, ha detto che si "accontenterà" di 12 milioni di euro. E' il prezzo del tradimento verso tutti noi italiani per dire che l'operazione Alitalia-Cai è lecita? Questo è ciò che fa Berlusconi: paga, paga, paga con i nostri soldi. La storia ci racconta di un'altro uomo che si era venduto per tradire,ma almeno lui si era accontentato di 30 denari! Marco Travaglio, per favore, parlane questa sera ad Annozero. Grazie e ciao a tutti del blog.


Segnalo anche il seguente errore (sempre del motore di ricerca interno) Sys.WebForms.PageRequestManagerServerErrorException: An unknow error occurred while processing the request on the server. The status code returned from the server was: 0 Probabilmente c'è qualcosa che non va con la ricerca dei tag...




# 203    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 17:47

@Leonardo COPIO E INCOLLO "di Lorenza Provenzano La tormentata vicenda di Alitalia è nota a tutti: il tracollo della compagnia, i settemila esuberi subito dichiarati, le trattative (fatte fallire a bella posta) con l'aspirante acquirente Air France, la cordata italiana pronta a salvare (ma a spese di chi?) la compagnia di bandiera, il braccio di ferro coi sindacati autonomi di piloti e hostess, il dubbio, che ormai serpeggia nel Paese, che convenisse a tutti lasciar fallire la compagnia e le ultime avance di Lufthansa che lasciano ragionevolmente prevedere un futuro straniero per la compagnia di bandiera. Altro che difesa dell'italianità. Scandalo nello scandalo, lo stipendio d'oro (2,7 milioni di euro l'anno) e la liquidazione da nababbo (6,7 milioni) dell'ex amministratore delegato Giancarlo Cimoli, timoniere di una barca che faceva acqua da tutte le parti e tuttavia riccamente ricompensato per il «raggiungimento dei risultati». Ma non è finita. Oltre di quattro miliardi di euro che costerà agli italiani il famoso piano Fenice, per il salvataggio della compagnia, si devono mettere in conto anche i 15 milioni di euro che entreranno nelle tasche del commissario liquidatore di Alitalia Augusto Fantozzi (il quale pare fa sapere di accontentarsi di 12 milioni di euro, in previsione di un lungo lavoro da fare con Alitalia). Chiede il capogruppo del Partito Democratico in commissione Trasporti alla Camera dei Deputati, Michele Meta, in un’interrogazione urgente ai ministri dell’Economia e dei Trasporti: «Vorremmo sapere dal governo se corrisponde al vero la notizia che sia stato stipulato un contratto al Commissario liquidatore di Alitalia che prevede un corrispettivo di 15 milioni di euro. Il 29 agosto scorso Alitalia ha dichiarato lo stato di insolvenza, dopo sessanta anni di attività e nominato il commissario straordinario. Gli azionisti della compagnia di bandiera, visto che la società non verrà più quotata, si ritrovano in man


Caro Marco, vorrei esporti questo spunto critico e, se mai mi risponderai, mi faresti contento: l'inquadramento della figura di Montanelli come anti-berluconiano, che tu descrivi molte volte nei tuoi interventi, è secondo me troppo amplificato. Mi spiego meglio: Montanelli solo nel '94 si ribellò al Napoleone (o Tappoleone) nostrano, ossia quando per forza di cose il grande giornalista avrebbe dovuto sostenere con penna e inchiostro le gesta politiche del Gran Corruttore, la famigerata discesa in campo. Bene, ma quando 10 anni prima (ottobre-dicembre 1984) le TV di Berlusconi vennero oscurate da tre pretori, anche Montanelli, in prima persona con i suoi corsivi, gridò allo scandalo e all'attentato democratico contro le tre libere TV del Biscione (anche se violavano nel merito l'unica legge esistente). Elogiò poi l'opeato dell'allora capo del governo Craxi per quello che è ricordato come il primo decreto ad-personam pro-Berlusconi. Inutile (o quasi) notare che il Cavaliere era uno dei primi (se non il primo) finanziatore del giornale. Cosa mi puoi rispondere in merito? Errore di valutazione di Montanelli o patente conflitto di interessi? Ti pongo questa domanda come un puro "dilemma" storico, essendo io laureato in storia contamporanea. Grazie mille, Un tuo ammiratore, Silvio Rizzi


# 205    commento di   Wil - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 17:48

Caro Marco, stamattina leggendo l'articolo di Facci non ho avvertito particolare disgusto. Mi sarei stupito se Filippo fosse stato fan del grande Biagi. Ho sofferto molto di più nell'articolo in cui elogiava il grande Capezzone, ormai chiamato da tutti "Pi Coglione". Ma non è per questo che ti scrivo. Hai letto per caso, sul GIORNALE di oggi la lettera ai posteri di SOLINAS??? Scandalosa, ti ricordo solo il titolo: "IL WEB? UN CARCERE DOVE TUTTI INSULTANO TUTTI" ... Ne ho parlato (trovate anche i link) qui:
http://nonleggerlo.blogspot.com/2008/11/il-nostro-carcere.html


# 206    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 17:49

.....si ritrovano in mano titoli con valori prossimi allo zero. I creditori di Alitalia, tra i quali i fornitori, l’Enac, le società di gestione aeroportuali, vantano decine di milioni di euro ma si apprende che la liquidità è agli sgoccioli. Per le migliaia di lavoratori in esubero e per i lavoratori dell’indotto si profila un futuro molto incerto. Chiediamo quindi di smentire le voci che si rincorrono sul compenso stabilito per il commissario liquidatore, che sembrerebbe ammontare a 15 milioni di euro». Vorremmo sapere anche noi." Questa messa di fianco alla Socmel card di tremonti fa un bell'effetto.


MARCO, MA QUESTO QUI E' VERAMENTE UNO SCEMO! Ho mandato (lo faccio sempre!scusa, ma uno dovrà pur avere qualche vizio, no?!) il tuo articolo di stamani su Montanelli e Gervaso a Filippo Facci, che ha un indirizzo su Facebook. Ti incollo qui sotto la risposta. Della serie: negano tutto, perfino l'evidenza. "Sì, li leggo i giornali, grazie. Naturalmente non ha smentito una riga di quello che io ho scritto, o meglio, che Montanelli disse. E' chiaro il perchè. non può. Ciao." Ora, che tu non abbia smentito una riga di quello che lui ha scritto proprio non mi sembra, anzi...mi pare che resti piuttosto in mutande! O sbaglio?


# 212 Stefania Con ogni parola che scrive Facci affonda sempre di più, come uno che è immerso nelle sabbia mobili, che più si muove più affonda. L'unica sarebbe stare zitto - e attendere che il Capo sollevi il poveraccio dal ingrato compito, anzi: dalla missione impossibile, di delegittimare Travaglio.


Per #211 - 27/11/2008 - 17:49 Scusa, ma a me 15.000.000/00 di euro per una "LIQUIDAZIONE" mi sembrano più che ben "GUADAGNATI"... ... non so se mi spiego...


!!!!!!!!!All’attenzione dei naviganti e di Marco Travaglio!!!!!!!! Ciao Marco, avrei una proposta Politica per l’Italia dei Valori, (visto che ogni tanto ti capita di incontrare Antonio). :-) Visto che l’unica opposizione al PDL (Partito Dei Ladri) è l’IDV di Di Pietro, non potendo contare sull’aiuto del PD meno elle, con la debolezza politica di Ueltroni che deve difendersi anche da quel delinquente di D’Alema, proporrei all’Onorevole Di Pietro di portare nel suo partito un po’ di “VIPsss” (considerato il livello di ascolto da parte degli Italioti…quasi 7 Milioni di telespettatori). Ecco il mio piano……Luxuria e quelli dell’Isola da contrapporre alle varie Gelmini, Carfagna, Carlucci etc. (dovrebbe essere una passeggiata per gli “Isolani”, invece per i pezzi “duri” dei Berluskones….i tanti Bondi, Cappezzone, Cicchitto,Bossi etc, potrebbero usare quelli del Grande Fratello (a quoziente d’Intelligenza dovrebbero batterli 10 a 1) ed infine quelli della Talpa per attaccare e sfiancare Testa d’Asfalto dall’interno tipo Giuda Latorre o Villari,…hmmm….. hmmmm…..potrebbe funzionare, cosa ne dite? Ueltroni direbbe …Yes we can oppure ma anche… :-))) Ciao Tonino


# 211    commento di   Sofia Malaggi - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 19:12

Brunetta: per i dipendenti del Consiglio dei ministri, se accetteranno di lavorare 2 ore in più la settimana (da 36 a 38 ore), sarà previsto un aumento di stipendio da 350 a 900 euro, 600 in media.


# 212    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 19:32

quanda passa di qua Paoletta, vorrei chiederle cos'è successo alle elezioni alla sapienza, un disastro?!?!? richiesta a travaglio: prendere tutte le cose che ha detto montanelli e scrivere vicino sì per quelle che concordi e no per quelle su cui sei in disaccordo, magari finiranno i commenti "ma montantelli disse questo", "ma montanelli fece quello", ecc. PS per tutti: travaglio non è montanelli


# 213    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 19:34

# 192 commento di Il Principe Viola - lasciato il 27/11/2008 alle 16:38 Posso provare a risponderti io. Il metodo giusto è quello che vedi tutti i giorni applicato da Berlusconi. Lui è riuscito a coagulare la maggior parte del consenso possibile sulla sua figura. Possiamo dire, fare, pensare (lettera e testamento ve li risparmio ^_^) quello che vogliamo, ma i risultati del suo metodo ci sono eccome. Non ha nemmeno usato molti argomenti. Comunisti, libertà, soldi, fig...pardon, sesso (televisivo). Noi possiamo discuterne i metodi, i mezzi, quello che volete. Però in questo momento la maggioranza è lui e tanti, troppi suoi sostenitori, sono blocco unico con lui.




Travaglio, sei olio per le mie rondelline endocraniche. Bravo e ciao!


# 216    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 19:49

# 219 commento di Il Principe (sempre più) Viola - lasciato il 27/11/2008 alle 19:39 Quindi non so te, ma io al momento sono un pò a corto di televisioni e di giornali. Però posseggo un vecchio Kentucky ad avancarica. Si spara una volta e poi si può usare come mazza. Seriamente parlando. Nel mio piccolo cerco di convincere più gente possibile a partecipare attivamente alle prossime elezioni amministrative. Coinvolgere gente in politica mi sembra l'unica soluzione praticabile.


# 217    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 19:59

Dimenticavo. Ad Articolo21 (http://www.articolo21.info/) mancano i fondi per tirare avanti. Servono 46.000 euro all'anno. Se qualcuno vuole contribuire per mantenere vivo questo sito di libera informazione....


Per #221 - 27/11/2008 - 19:49 Perfetto ma, scusa, per me quello che hai detto è "OVVIO" ;-) Anch'io sono a corto di TV, ma "HO" internet, come ce l'hanno "MILIONI" di altre persone e adesso ti faccio un esempio. 100.000... 300.000... 500.000... 1.000.000... 2.000.000... 3.000.000... Prova a immaginare una "MAREA" di persone, senza "PARTITI" e senza "SINDACATI", per le strade di Roma, Milano, Napoli, Palermo, Firenze, Torino, che ripetono "TUTTI INSIEME", incessantemente, ossessivamente, questo slogan: "SIETE SOLO DEI LADRI, TAGLIATE I VOSTRI TROPPI SOLDI E RIDISTRIBUITELI PER IL BENE DI TUTTI" "SIETE SOLO DEI LADRI, TAGLIATE I VOSTRI TROPPI SOLDI E RIDISTRIBUITELI PER IL BENE DI TUTTI" "SIETE SOLO DEI LADRI, TAGLIATE I VOSTRI TROPPI SOLDI E RIDISTRIBUITELI PER IL BENE DI TUTTI" "SIETE SOLO DEI LADRI, TAGLIATE I VOSTRI TROPPI SOLDI E RIDISTRIBUITELI PER IL BENE DI TUTTI"... All'estero l'hanno fatto e ti assicuro che una "MANIFESTAZIONE" del genere non passerebbe inosservata...
emergenzademocratica.blogspot.com


# 219    commento di   FrancescoSaverio - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 20:9

Facci è un otiimo impiegato, un indefesso lavoratore e un buon parolaio. E' anche un incallito sillogista. E' la mia finestra sul mondo, non ne farei a meno neanche se scrivesse su Liberazione.


# 220    commento di   Arthur Wilson - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 20:15

Codesto individuo, resosi già ridicolo in altri interventi televisivi, è il solito servo e pavido falsificatore. Io personalmente non condivido la mentalità di Montanelli, ma mi da comunque fastidio che si cerchi di attribuirgli rapporti poco chiari da cui ha già dimostrato nei fatti l'estraneità. Una cosa è fare lucrosi affari con i mafiosi (vedi caso Schifani)senza dimostrare la propria estraneità, un' altra è scrivere un libro a quattro mani con un futuro cospiratore (che però qualcosa in comune con Montanelli poteva avere almeno come collocazione ideologica).


# 221    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 27/11/2008 alle 20:21

# 223 commento di Il Principe (un po' meno) Viola - lasciato il 27/11/2008 alle 20:4 BUM ! Scusa eh? Non per polemizzare. Ma vorrei solo farti notare che per radunare così tante persone, occorre una grande forza trainante che va indirizzata su un unico obiettivo. E ritorniamo al problema precedente. In difetto di organi informativi come le raduni così tante persone? Serve sempre il leader che smuova tutti e che mantenga il movimento. E poi 2 milioni di persone non sono niente. Quanta gente c'era al V-Day di Grillo? Quanta gente c'era al Circo Massimo per Veltroni? E poi? In questo momento c'è solo TRUFFOLO che riesce a raccogliere gente a sufficienza ma sopratutto ad incanalarla per i suoi scopi. Altri leader capaci di tanto non ne vedo. Forse (e dico forse) Di Pietro, ma l'impegno più grande della maggioranza e di parte dell' opposizione è quello di farlo a fettine.




Vi invito ad andare a leggere cosa ha scritto oggi Facci l'ignorante su "Il Giornale" di Al Tappone..... Biagi è, secondo lui, non meritevole del premio Ambrogino perché egli è un elemento di discordanza ideologica.......


Silvio definisce Travaglio "cérbero protagonista della sinistra" (23NOV2008) video: http://it.youtube.com/watch?v=zetGt2fqmE0 "Un cerbero protagonista della sinistra, per dire insieme che sono un nano e un criminale, devo dire con genialità" Ricordiamo che Cérbero nella mitologia greca, era uno dei mostri che erano a guardia dell'ingresso dell'Ade, il mondo degli inferi. È un cane a tre teste presente anche nella Divina Commedia di Dante Alighieri. PS: cmq il soprannome di Al Tappone e' stato dato dal blogger e vignettista Roberto Corradi




per 225 Anche ad annozero hanno affrontato l'argomento in parte, qui si continua a cambiare argomento, si divaga, mille stronzate riempitive, allora è logico principe...non si arriverà MAI da nessuna parte! chi è più polemico, riempitivo...?




# 228    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 28/11/2008 alle 10:22

@Leonilde 177 Hai ragione Leonilde, Curzi era un gran giornalista ed una persona onesta (le due cose in Italia sono quasi ossimoro). Pero' qualcuno che lo ha ricordato sul blog c'e' stato. Io no e faccio ammenda. ciao PS. facci lo si nomina molto ma non come giornalista, come cattivo esempio della categoria umana


Essere presi di mira, insultati, denigrati e sottoposti a pubblicità negativa da parte di un berlusconide è da considerare un motivo di cui andare fieri; l'ultimo in ordine di tempo è Saviano, visto che l'organo di propaganda arcoriana altrimenti noto come TG4 continua a cercare di sminuirne l'operato, mentre all'estero Saviano va pure per interloquire con Salman Rushdie. A parte Saviano ed Enzo Biagi, quest'ultimo già oggetto di epurazione insieme a Luttazzi nel famoso editto bulgaro si può citare come esempi Gianni Rivera e Giovanni Sartori; il primo si candidò per il centrosinistra alle elezioni del 2001 ed all'epoca i giornali azzurri dicevano sempre che Rivera arrivava sempre in ritardo come faceva quand'era calciatore: in realtà sappiamo che Rivera è una figura di rilievo nella storia del Milan. Invece Sartori in un dibattito pubblico criticò Berlusconi ed in questo caso il suo addetto alla Propaganda Emilio Fido detto Fede pensò di citarlo nel suo TG4 storpiandione il cognome in Sartoris, con la s finale.


E' proprio vero, in Italia, gli uomini liberi, onesti, danno fastidio anche da morti, e si continua a perseguitarli, a sputare sopra le loro tombe, come se non bastasse che fossero morti, e' come se si volesse per questi ancor di piu' della morte, da parte di chi li ha odiati, perseguitati, cercato di distruggere, in vita. Lo posso testimoniare per esperienza personale, anche se per una persona non famosa, mio padre, perche' questo succede anche a persone sconosciute, che nel loro ambito fanno il proprio dovere, sono liberi, hanno meriti, non sono mediocri e se vengono a conoscenza di fatti disonesti, non fanno finta di non vedere, ma li denunciano. Si continua a fare a queste persone, quello che gli si e' fatto in vita, questo perche' le loro azioni, il loro amore per la verita', l' onesta' e la liberta', va oltre la loro esistenza fisica, ma persiste oltre la morte, e questo per coloro che odiano queste qualita', e' insopportabile, e continuano imperterriti, a fargli la guerra, magari anche attraverso chi continua in vita a rappresentarli, possono essere anche i loro familiari, amici, o chiunque continui a portare avanti i loro valori. Questo e' un vizio, e vizio e' un eufemismo, purtroppo tipicamente italiano e come detto succede a personaggi famosi, ma anche a tanti comuni cittadini, sconosciuti, che appunto agiscono con le qualita' citate. Quello che accade a queste persone, potrebbe far pensare ad un immortalita' dell' anima, ma se si vuole vederlo semplicemente da un punto di vista laico, significa che cio' che si e' fatto su questa terra rimane oltre il nostro esistere terreno. Certi modi di essere sono trascendenti, non muoiono con coloro che li hanno portati avanti, come si disse per Falcone e Borsellino, le loro idee, continuano a camminare con le nostre gambe, e questo ad una certa tipologia di 'persone', da molto, ma molto, fastidio. Elisabetta Mazzi


# 231    commento di   Francesco92 - utente certificato  lasciato il 28/11/2008 alle 13:0

Ho dato un'occhiata in rete e ho trovato questo articolo: http://www.gabrielemastellarini.com/travaglios/figuraccia-di-travaglio-montanelli-p2 Detto in premessa che preferisco di molto Travaglio a Facci, mi chiedevo se in questo caso non ci troviamo di fronte ad uno dei suoi rari errori. Nulla di male, per carità,e pensare che non sbagli mai sarebbe assurdo Forse è anche meglio così. Qualche commento? Non so come funzioni questo blog, ma Travaglio di solito interviene? Ciao Francesco


DAL BLOG DI DI PIETRO PROCESSO BASSOLINO NUOVA UDIENZA Pubblico il video ed il testo del servizio del nostro inviato all'udienza del processo Bassolino di mercoledi 26 novembre. "Udienza del processo sullo scandalo dei rifiuti che vede imputato anche Antonio Bassolino, ovviamente anche oggi le riprese sono state vietate ai giornalisti, ma anche le registrazioni audio. Veniamo a sapere che la Corte giudicante non si oppone alla registrazione delle fasi dibattimentali, ma bensì l'ordine parte dalla procura, poiché l'aula bunker trovandosi all'interno dell'area del carcere, rientra sotto il controllo diretto della procura stessa, che perciò ha il potere di vietare l'ingresso ai mezzi di registrazione. Una situazione paradossale che contrappone, anche se involontariamente, da un lato il tribunale che non si oppone alle registrazioni e dall'altro la procura che impedisce agli apparecchi che registrano di varcare la soglia del carcere. Una sintesi di questa giornata di udienza da parte dell'avvocato Giuseppe Vitiello che difende la regione Campania. Intervista: Avv. Vitiello: L'udienza di oggi si è articolata sul completamento delle eccezioni svolte dalla difesa degli imputati, eccezioni che riguardavano il tentativo di estromettere dal processo le parti civili, in particolare la regione Campania e gli altri comuni costituiti. L'avvocatura dello stato, anch'essa aveva chiesto l'estromissione di tutte le parti civili. I giudici, come avevano preannunciato, non hanno annunciato alcunché si riporteranno alla prossima udienza e si sono riservati anche sulla eccezione relativa alla incompatibilità dell'avvocato Vigoriti a ricoprire come avvocatura dello stato la difesa della parte civile, del responsabile civile anche in relazione alla precedente questione di aver assunto la difesa dei due imputati contro cui poi si è costituito come avvocatura. Noi come regione Campania ci siamo opposti alla richiesta di esclusione perché riteniamo che tutti
http://it.youtube.com/watch?v=7ZCDSHWgYn0


perché riteniamo che tutti i cittadini abbiano il diritto di essere rappresentati. D.Martinelli: Ovviamente se i giudici dicessero di cambiare avvocato dello stato, questo poi si ripercuoterebbe sui tempi processuali? Avv.Vitiello: Ritengo che assolutamente i giudici non possono sostituire l'avvocato dello stato, non rientra nelle loro competenze, tanto meno nei loro poteri. Possono con un'ordinanza stabilire se ci sono inconciliabilità delle posizioni ed evidentemente, in tal caso, dovrà essere l'avvocatura dello stato, al corrente di questa incresciosa situazione che si è verificata in uno dei più delicati processi degli ultimi anni soprattutto nei confronti della cittadinanza intera, e spero convintamente che vogliano attuare tutte le procedure necessarie per sanare questa situazione. Massimo Krogh, uno degli avvocati di Bassolino ha puntato sulla nullità del decreto di rinvio a giudizio sollevando la genericità dei capi di imputazione formulati dai pm Noviello e Sirleo. «Al mio assistito è contestato i l reato di truffa in concorso con altre 24 persone senza le prove che ci sia stata intesa tra i concorrenti nel reato. L'accusa si basa su un contributo causale senza dire per ciascuno degli imputati come e quando si sarebbe accordato con gli altri. Formulato così genericamente il capo d'imputazione non consente a Bassolino di difendersi. Anche la difesa di Impregilo, rappresentata da Alfonso Maria Stile, solleva molte obiezioni sulla costituzione di parte civile di comuni, Province e associazioni che reclamano i danni del disastro rifiuti. In aula ha detto che non è possibile costituirsi parte civile nei confronti di una persona giuridica, quale appunto è Impregilo. L'avvocato Montone che difende alcuni comuni ha ripreso le obiezioni avanzate una settimana fa dall'avvocato Botti circa la presunta incompatibilità dell'avvocato Federico Vigoriti, che in questo processo rappresenta il Ministero dell'Ambiente e la presidenza del consig


@Francesco92 #231 Non so tu, ma io ho avvertito uno sgradevolissimo rumore di unghie sui vetri... Grande Maestro Internazionale di Mirror Climbing questo Mastellarini!


bravo Marco, molto efficace il tuo intervento di ieri ad Annozero. Magari qualche lobonanizzato di destra è riuscito a ragionare un po' (c'è sempre speranza). Saluti ed in bocca al lupo. Paolo R.


"15 anni di lavaggio di cervelli da parte di mediaset +rai+ giornali sono un cancro della società italiana " cosa si può fare per salvarci da un sicurissimo futuro con regime dittatoriale : 1) eliminare in qualsiasi modo il capo banda Silvio Berluscazz. 2) attentati intimidatori contro i politici del clan PDL ( PD compreso ma non tutti), 3) pressing e intimidazioni contro le famiglie del clan , 4) distruzione di tutte le antenne e ponti radio del clan( mediaset ) invito gli italiani a svegliarsi da questo stato ipnotico iniziato 15 anni fa. in rete troviamo tutte le informazioni per organizzare la liberazione d'italia.


Un plauso agli ideatori di questo blog.... Davvero complimenti vivissimi.. Voi capite sul serio quali sono i temi importanti:sentenze contro silvio, processi contro Berlusconi, avvisi di garanzia contro l'attuale premier e tanti altri diversissimi argomenti... Bravi bravi.. Poi altro tema fondamentale è quello di ANNOZERO, della difesa di Michele Santoro quale campione indiscusso del vero pluralismo e dell'essere "superpartes". Per non parlare poi della P2, di Schifani che 20 anni fa stringeva una mano ad uno che dopo altri 20 anni diventò mafioso.. Io non capisco infatti tutti quei TG che si affannano a trattare temi "poco importanti a confronto" come la crisi economica, il terrorismo internazionale, la crisi iraniana, al-qaeda, il medio oriente, il caucaso, l'enigma Putin, l'avvento di Obama, ecc ecc.. Ah, ah, ah, ah, ah... Come si dice in America:"chi non è socialista a 20 anni è senza cuore, chi lo è ancora a 30 è uno stupido.." Crescete tutti...
mundusliberalis.blogspot.com


# 238    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 29/11/2008 alle 21:32

@luca 237 se poi si corre il rischio di fare commenti cosi illuminanti, forse e' meglio di no.


Ha ragione l'illustre Montanelli a proposito del disprezzo e dei bisognosi...per fortuna mia il disprezzo si autogenera senza limiti difronte a certi mentecatti della stampa di proprietà...quindi, tutto il disprezzo possibile lo provo per il mesciato che che produce nefandezze sul giornale del suo padroncino (nel senso di nano). Mi chiedo, pagherà mai per le sue meschinità? Non che è troppo simile all'italiota medio che in italia costituisce la quasi maggioranza? Noi italiani stiamo lentamente ma inesorabilmente decadendo.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti