Commenti

commenti su voglioscendere

post: Due giudici da riabilitare

Zorro l'Unità, 4 dicembre 2008 Dice bene il presidente Napolitano sul verminaio campano : occorre “forte capacità di autocritica e autoriflessione nel Mezzogiorno sull’impoverimento culturale e morale della politica”. Ora però, visto che l’autocritica non può ridursi a un “tua culpa, tua maxima culpa” battuto sul petto altrui, s’impone qualche parola sul Csm . Il Csm che, sotto la sua presidenza, ha cacciato in malo modo da Catanzaro un pm perbene come Luigi De Magistris che, pur con possibili e rimediabili errori, aveva scoperchiato altri letamai politico-affaristici in Calabria e Lucania . Il Csm che ha espulso a pedate da Milano una gip onesta come Clementina Forleo , colpevole di aver difeso De Magistris e sventato le scalate illegali a Bnl, Antonveneta ed Rcs facendo ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


scusate l'imprecisione dei post precedenti, ma la proposta della lega nn si riferisce alla modifica dell'art. 32 della Cost. bensì all'art. 35 del DL 286/98, che cmq poggia su di esso. resta però a mio parere molto grave tale iniziativa parlamentare e il codice deontologico della professione medica, essendo soggetto alla legge (come è ovvio ke sia) non potrà non conformarvisi.


Se per questo non sono solo di Napolitano le parole incoerenti rispetto hai fatti, Pamela, ma chissà quanti altri polici fanno come lui (non faccio nomi). Comunque ciò non toglie che tu abbia ragione


# 37 - kikkokikko "Ora, alla luce delle dichiarazioni di Tremonti, ritieni di aver sbagliato ad attaccare il premier? Allora fai retromarcia" Dovrebebro essere Tremonti e LUI a far marcia indeitro dalle loro bufale. "Se non ti sei sbagliato, svelaci dov'è la malafede e l'inghippo". Vedi il mio commento # 24 pe quanto rigurda la bufalasu UE, sanzioni ecc., cui aggiungo quanto si paga di IVA sulle PAY TV in Europa: Francia: 5,6% Grecia: 9% Austria: 10% Belgio: 12% Gran Bretagna: 15% Spagna: 16% E sai quanto l'Italia dovrà pagare all'UE per mantenere Rete 4 dove non può stare? I due pallonari lo sanno, ma se ne guardano bene dal parlarne. Più comodo parlare dell'inesistente pagliuzza piuttosto che dell'esistente trave. Tanto trovano sempre chi crede alle loro fandonie. Certo stupisce che ai due creda anche chi ha accesso a Internet, e quindi può accedere anche ad altre informazioni oltre a quelle delle TV di regime.


Il Capo dello Stato si è svegliato... Potresti spiegarci la vicenda Marco? E il perché la richiesta di Napolitano sembra così allarmata? Grazie!!


il capo dello stato si sarebbe svegliato? allora ke avrebbe fatto finora? dormito beatamente come morfeo? è molto presto per dirlo...potrebbe d'improvviso riaddormentarsi come ha fatto fino a oggi su tutto, ivi compreso sulla vicenda de magistris e forleo ke già dagli inizi presentavano elementi inquietanti...in Italia c'è sempre tempo per aggiustare o ri-aggiustare le cose e far finire tutto a tarallucci e vino come di solito avviene per la casta ke si autoassolve...magari emettendo un nuovo comunicato stampa della segreteria generale della presidenza della repubblica, col quale si potranno correggere eventuali "cattive interpretazione degli organi dell'informazione" abbiamo già assistito a scene pietose del genere...scusate il mio scetticismo travestito da pessimismo cosmico sulla politica italiana!


# 116    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 14:46

@emanuele #114 Morfy si è svegliato? Figa! Deve avere un bel sonno pesante per scegliarsi solo adesso col bordello che c'è in giro.


ma qualcuno spera davvero che le persone in Italia cambino idea nel breve termine? (tipo 10 anni) ma avete letto che l'Italia è l'unico paese dell'UE in cui la diffusione di internet tra le famiglie è DIMINUITA rispetto al 2007? già era bassa prima... quanto a diffusione peggio di noi solo Bulgaria e Romania, ma almeno da loro è in salita. con un informazione di questo tipo, resta davvero qualche speranza? Report ha chiuso, Annozero parla dell'isola dei famosi(!?), il tg3 è ormai un circolino per nostalgici e perlatro è adagiato sul PD di D'Almena colluso e Veltroni l'inconsistente...il resto è lecchinaggio più o meno mascherato. è giusto seguire Di Pietro, informarsi grazie ai grandi Marco, Pino e Peter, ma l'Italia poi è un altra cosa purtroppo...


Gent.mo Travaglioti elenco queste circostanze:1)Qualcuno si è mosso subito e vuole vedere le carte.Smentisce quello che  hai scritto in precedenza.2)Qualcuno proclama la sua non amicizia verso Saladino (il nome evoca una guerra santa),quasi che tutti gli amici di Saladino siano colpevoli di nefandezze.3)Mi appare quasi come un tirar dentro un ministro della passata legislatura o forse che no.Spero di no,la misura era colma,rivederlo in giro presso le tv era un chiaro segnale,sotto a chi tocca.Ma come fanno a sapere tutto prima che accada?Genio o sregolatezza.Forse veramente stai lottando contro i mulini a vento,sono sempre stato assertore che non è la carica che fa l’uomo ma l’uomo che fa la carica.TUTTO E' CAMBIATO.Basta avere una carica per essere degno di rispetto e credibilità.POVERI NoiAbbiamo fatto appelli e inviato  richieste per 2 magistrati,forse erano anche loro combattenti contro i mulini a vento.Come sempre,AD MAIORA.


Domenica sono andata al Palapartenope a vedere il "grande" Beppe( Grillo, ovviamente)e durante lo spettacolo, che è stato semplicemente "intelligente, significante e... meraviglioso", Beppe ha detto che tu, caro Marco, dovresti essere a capo dell'informazione in Italia.Indovina chi metterebbe alle tue dirette"dipendenze?" Emilio Fede!Ci sarebbe da ridere, perchè per me l'Emilio non è un giornalista, ma uno che,non sapendo cosa fare, racconta scemenze in tv con il permesso dello psiconano, nonchè suo signore e padrone!


@patrizia #120 me lo vedo già Travaglio Thomas Milian (commissario Girardi) che da le sberle a emilio "Bombolo" fede. Ts ts ts ts


# 121    commento di   Vittorio78 - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 15:11

Intanto il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano (che Beppe Grillo già apostrofava con un satirico "Morfeo"...) sembra essersi svegliato: 2008-12-04 14:27 De Magistris: Napolitano chiede atti Vicenda senza precedenti, gravi implicazioni istituzionali (ANSA) - ROMA, 4 DIC - Atti e informazioni sulla vicenda De Magistris sono stati chiesti dal Segretario Generale del Quirinale Marra al Pg di Salerno. La richiesta e' stata avanzata su preciso mandato del capo dello Stato, Giorgio Napolitano dopo la decisione di sequestrare atti di inchieste condotte dall'ex pm di catanzaro De Magistris. Nella richiesta si evidenzia il 'carattere di eccezonalita'' della vicenda con 'rilevanti, gravi implicazioni di carattere istituzionale'.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/topnews/news/2008-12-04_104294619.html




ma è un atto formale quello di napolitano, dai !!! è a capo o mneo del csm... che cazzo !!


# 105 commento di Andrea taxi Cazzo ci vengo anch'io e porto la mia cagnetta nella speranza che si attacchi alla caviglia di qualche stronzona impellicciata. (scusate il linguaggio un po' volgare, ma porca puttana questa storia della "prima" è 30 anni che mi rompe il cazzo).


"Una volta per togliere di mezzo un magistrato scomodo si usava il tritolo. Oggi non serve più. Basta trasferirlo d'ufficio, calunniarlo, infamarlo, delegittimarlo e soprattutto togliergli dalle mani le inchieste su cui sta lavorando". Lo va ripetendo instancabilmente Salvatore Borsellino in giro per l'Italia. Lui un magistrato scomodo, tolto di mezzo con un bel po' di tritolo, ce l'aveva in famiglia: il fratello Paolo. Ora, a sedici anni di distanza dal botto di via D'Amelio, ogni volta che sente pronunciare il nome di De Magistris gli si illuminano gli occhi e gli sale una rabbia dentro, così forte da farlo gridare . In De Magistris rivede l'abnegazione del fratello, la sua forza, la sua onestà morale. "Se Paolo oggi fosse qui - dice - sarebbe già stato, come minimo, trasferito da Palermo".
http://verraungiorno.blogspot.com


caro federico...le cose che dici sono vere a metà ti consiglio di leggerti il ritorno del priipe creimi




Secondo Repubbblica.it Napolitano è intervenuto. Si, ma per chiedere gli atti alla Procura di Salerno... Stanno arrivando ai piani alti....




# 130    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 16:4

robi ti assicuro che è come ti dico, basterebbe ricordare determinati dibattiti di donne inferocite,pronte allo strascìno, nel periodo di munnezza a pieno carico, incendiata. Ti aggiungo al precedente che varie associazioni di consumatori hanno stilato modulistica per riduzioni fino al 60% per i disservizi dell'ultimo anno! Ti aggiungo poi che almeno in Campania, da oltre 3 anni c'è l'incubo di Equitalia, che arriva come un falco, periodicamente a tutti, anche per l'ultimo centesimo, pagato con 2 ore di ritardo di una qualsiasi multa, mora, tassa! Provo a cercare qualche link nel frattempo, mi rendo conto che credere sulla parola è difficile, ma sarebbe come dire che a Napoli tutti rubano, è troppo semplicistico, su Robi, non credi? Per la situazione dell'Italia sono molto più di 15 anni, basta provare a pensare dietro, anzi parallelamente cosa succedeva, col 'miracolo italiano', non vorrei dilungarmi troppo, ma a quei tempi berlusconi non c'era, eppure c'era già tanta cacca! E ricordo il mio stupore quando mi chiesi da ragazzina cosa c'entrasse la politica in ambienti ospedalieri, nelle banche, nella scuola, negli enti pubblici, nella chiesa, ovunque!Mi dicevo che dovevo aver capito male, anzi malissimo!Mamma quanto ero scema, vabbè che lo sono ancora! e come dice Enrico badabumbadabum cha cha! :-))




# 132    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 16:21

http://www.noiconsumatori.org/articoli/articolo.asp?ID=872 E' il modello presentato da chi ha fatto causa al comune di napoli per risarcimento,ovvio che questi cristiano hanno presentato la ricevuta pagata della Tarsu. si parla di maxi-causa..chi la faceva?4 gatti? http://groups.google.com/group/italia.napoli.discussioni/browse_thread/thread/9d91565019b68170 qui potrai leggere quello che dice l'assessore al bilancio del comune di Napoli che dice che il problema dell'evasione non si attribuisce alle utenze domestiche, quindi non è il napoletano! http://www.casertanews.it/public/articoli/200803/art_20080308174701.htm Scusami hai mai sentito dire da un bassolino o qualche altra grande testa che il problema rifiuti è da attribuire ai cittadini che non pagando le tasse, non 'riempiono' le casse e che quindi il comune non ha i soldi? Credi che non avrebbero colto la palla al balzo per provare a uscire più puliti? ps è chiaro poi che l'evasore c'è, questi dati non sono da prendere in valore assoluto, ma non è fantascienza! ciao


NON POSSIAMO PIU INVIARE BOLLETTINI A TUTTI I NOSTRI ISCRITTI...LA censura! CARISSIMI...SIGNIFICA che berlusconi ha pagato youtube...dandogli la pubblicità e youtube ha cambiato le opzioni di uso della rete e non possiamo piu inviare i bollettini a tutti i nostri iscritti...però (dobbiamo ringraziarli) possiamo mettere il messaggio che vogliamo singolarmente su ogni canale...GRAZIE NANO BERLUSCA E VENDUTI DI YOUTUBE...VI SIETE FORSE DIMENTICATI CHE YOUTUBE A SUO TEMPO SEGNALO AL REGIME CINESI I DISSIDENTI CHE POI VENNERO ARRESTATI ? LA CENSURA DELLA RETE E' ORMAI REALTA ANCHE PER NOI...W L'ITALIA ED I PECORONI ! E LA NOSTRA OPPOSIZIONE??? DORME (GOVERNO ALL'OMBRA). inoltre,vengono cancellati anche i messaggi che vengono postati nei singoli canali youtube. ...ormai non ci resta che scendere in piazza come in thailandia o piangere... contatto messenger : devilscorpion2002@yahoo.it
http://it.youtube.com/user/lince54x


Gentile Dr. Travaglio, non si sta capendo più niente sulla storia di Demagistris. Procure che si sequestrano gli atti a vicenda. Ci aiuti a far chiarezza, la prego!!!


@ #133 ...e a che ora è l'appuntamento in piazza? Veniamo già mangiati? Mi consigli scarpe comode? Poi si fa in tempo a tornare a casa per la partita o troviamo traffico? Attendo lumi...


O.T. scusate: la Gelmini è su YOUTUBE o YOUPORN?


# 137    commento di   Italoirlandese - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 16:42

L'autocritica dovrebbe farsela anche Napolitano sul Lodo Alfano. Passo e chiudo Non buttiamoci troppo giù
www.corrieredellanotte.blogspot.com


# 136 commento di jim e' su YOUTUBEDIFALLOPPIO ;-)


AHAHAH! CHE RIDERE! Chissà se è quella vera o la Cortellesi, o proprio un Cyborg della serie T-800 (aaaaaaaaaaaa, come codice di verifica devo digitare: 66601.....aaaaaaaaaaaaaaaa)


Che poi la UE aveva detto solo di "armonizzare le aliquote" relative allo stesso servizio, mica di portarle tutte al 20%. Anzi l'indicazione era casomai di allinearle al 10% di IVA. Scelta del governo quella di raddoppiare l'imposta.. certo devono fare cassa come si dice.. Sky non si mangia mica ! Vorrà dire che mangeremo dell'amarissima Rete4 che ci farà sputare lacrime e sangue per tenere in piedi uno squallido circo. Sarebbe Al Tappone a dover chiedere scusa a tutti noi, altroché !




Il prossimo passo sarà far filtrare opportunamente mascherate alcune news sull'inchiesta dei P.M di Salerno (le mezzemaniche e i mozzaorecchi del sistema sono già in allerta..) il tutto condito con opportuno sdegno Napolitanesco..tira aria grama al Quirinale. Il frutto si riconosce dal seme: una democrazia drogata da continui ricatti incrociati (lascito grazioso della Prima Repubblica) ha partorito il moloch deforme; è l'idea malata dell'Italia da spaghetti, opportunamente divisa in due con il pretesto di un efficientismo federalista di finissimo stampo nazistoide (ricordate l'ex Jugoslavia? fu solo per ribadire il panslavismo o non ,invece, il terreno di scontro di creditori, Croazia, e debitori, Serbia?) Prepariamoci a rigurgiti milazzisti e a corvi anonimi come il segreto di Pulcinella


# 143    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 17:47

Cara amazing grace (87)... mi spiace ma non condivido: Nell'IDV ci sono personaggi eccellenti, ma con un leader come Di Pietro non si va da nessuna parte. Se a te non fa ridere a me ed al 90% degli italiani (indipendenmtemente da quanto dice) invece fa ridere e non convince. Usa la lingua italiana con la stessa rozzezza con la quale io uso il fioretto. Non pretendo che Travaglio, Gomez e Corrias si candidino, ma credo che proprio da questo blog possa nascere qualcosa di molto valido e che sia alternativo a Di Pietro... che convinga quanti non saranno MAI coinvolti dal personaggio Di Pietro e diserteranno le urne (gli indipendenti, gli anarchici, i delusi dalla sinistra corrotta). Tra lui è la politica esite l'oceano pacifico ed affermo ciò ammettendo che, attualmente, il suo partito è l'unico che mi rappresenta in Parlamento. Mi spiace ma per quanto mi sforzi non mi riesce proprio di vedere il Tonino come la manna.


# 144    commento di   riuscirannoinostrieroi - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 18:14

Nessun dubbio che ci sia del torbido nelle procedure adottate per fermare l'operato di De Magistris. Per la Forleo sarei più accorto nei giudizi vista la sua evidente instabilità ed il suo personalismo. Quando una persone dice che tutti e dico tutti vanno contromano sull'autostrada forse è lei quella contromano... Comunque si va verso una pericolosissima deriva. se le procure si cominciano a sequestrare gli atti ed i verbali l'una con l'altra la cosa si può divenire pericolosa e deflagrante. se quelli di CZ accusano quelli di SA di attentato alla Costituzione, tentato colpo di stato o altro? Cerchiamo di riportare tutti nel giusto alveo ed evitiamo clamori e processi mediatici... forse è meglio!


per 144: tutti chi?


# 146    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 18:20

@Hawkeye #143 "Nell'IDV ci sono personaggi eccellenti, ma con un leader come Di Pietro non si va da nessuna parte." Mi potresti citare per piacere le ragioni di una tale affermazione? Oppure il motivo è la rozzezza del suo italiano! Io posso citare solo il 100% della mia famiglia e il 90% dei miei amici per i quali il linguaggio di Di Pietro è molto più comprensibile degli altri politici proprio perché non usa il politichese. Però se il 90% degli italiani ti ha espresso i suoi dubbi sul presidente di IDV non oso replicare. Posso solo dire che NON CAPISCO chi pensa di disertare le urne piuttosto che votare Di Pietro: queste persone pensano che è meglio lasciare le cose così come stanno, piuttosto che provare a dare uno strattone al sistema votando Di Pietro? Non capisco il ragionamento: è come uno che si caga nelle braghe ma non vuole cambiare i pantaloni perché nell’armadio non ne ha un paio che si intonino bene alla camicia che indossa e quindi preferisce tenere quelli sporchi. Non capisco!


Marco sei un mito!


De Magistris aveva ragione.


# 149    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 18:50

x enrico i.m.p. Caro amico purtroppo noto che nel blog sussiste in ottima forma la "fase distruttiva" e di quella costruttiva non se ne intravede nemmeno l'ombra. Analizziamo brevemenete: Io attualmente voterei l'IDV, ma non certo per il suo leader Di Pietro. Molte cose mi distinguono da lui: la sua voglia di nucleare e degli inceneritori (più volte espresse!), il suo modo di approcciarsi alle megastrutture (l'impatto ambientale a suo parere non serve!), il fatto che sia chiaramente di destra, il fatto che NON abbia nemmeno l'idea di come si parla in italiano, ecc. Con un leader del genere Berlusconi non lo batteremo MAI ! Nemmeno in combutta con Veltroni e Baffino (che poi non sarebbe un grandissimo cambiamento rispetto alla situazione attuale!). Tu sei convinto del contrario ? Sei convinto che Di Pietro da solo può arrivare al 51% o comunque a divenire il partito n.1 in Italia ? Bene, abbiamo pareri differenti ma rispetto il tuo pensiero. Parlerei meglio della fase COSTRUTTIVA ! Ho alcuni amici che mi dicono "Non voglio più entrare nel blog di Travaglio perchè conoscendola realtà delle cose... poi mi sento IMPOTENTE. Mi arrabbio soltanto e non mi offre una valvola di sfogo che mi metta in condizioni di COSTRUIRE contro coloro che ci raggirano". Questo blog potrebbe essere utile alla costruzione di un movimento che coalizi coloro che sono delusi dalla politica attuale. Volete farlo? Si?...bene... No?!!! fa nulla : continuiamo a piangerci addosso ed a perdere tutte le prossime elezioni. Lasciate perdere i pantaloni "sporchi" e parlate di cose serie, per favore... possibilmente con un linguaggio apprezzabile.


caro marco ieri mi sono imbattuto su rai uno c'era porta a porta ,si parlava di sky e dell'aumento dell'iva , con due giorni di ritardo perchè nei lunedì e martedì hanno parlato di erba e di perugia ,comunque inizia la trasmissione e il grande vespa per non scontentare il berlusca ha invitato non solo due politici del centro destra ma anche belpietro e anche il direttore di studio aperto mulè contro i soli due deputati dell'opposizione ,alla faccia dell'imparzialità e della parcondicio.vespa deve andare a casa.ciao e continua così.


# 151    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 18:57

# 146 - enrico i.m.p. "Io posso citare solo il 100% della mia famiglia e il 90% dei miei amici per i quali il linguaggio di Di Pietro è molto più comprensibile degli altri politici proprio perché non usa il politichese". Anche a me certe volte i linguaggio di Di Pietro fa sorridere (ridere no; e, in ogni caso, quello della maggior parte degli altri politici, a partire da quello di LUI e della sua claque prezzolata, mi fa quasi sempre piangere). Tuttavia alle ultime elezioni l'ho votato (lo stesso ha fatto mio figlio) e lo rivoterei subito. Aggiungo che l'altro ieri la figlia di una mia conoscente, che ha sempre votato partiti che forse ancora si potrebbero chiamare di sinistra (il PD non è di niente) mi ha detto che ha preso al tessera dell'IDV.


se fa sorridere voi che siete del suo stesso partito immaginate se non fa spanciare dalle risate coloro che sono di altri partiti. il problema è che dovrebbe conquistare gli altri.


# 153    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 19:4

# 150 - marco "il grande vespa per non scontentare il berlusca ha invitato non solo due politici del centro destra ma anche belpietro e anche il direttore di studio aperto mulè contro i soli due deputati dell'opposizione ,alla faccia dell'imparzialità e della parcondicio". Ciò che è incomprensibile (o è comprensibile solo tenendo conto dello loro megalomania) è il fatto che i rappresentanti dell'opposizione vadano dall'imenottero a discutere con la claque di Silvio. Coi compari dei bari, oltre che coi bari, non si gioca, perché si perde sempre. Li si combatte o, se non si è capaci o non si ha voglia di farlo, si lascia perdere.


DAL BLOG DI GRILLO LA DIFFERENZA TRA IL NANO E MURDOCH All'attenzione del signor Rupert Murdoch, News Corp. "Caro mister Murdoch, lei sa che la televisione è moribonda e che la pubblicità sta migrando in Rete. E che i giornali e le emittenti televisive hanno gli anni contati. Forse cinque, forse dieci, non di più. I suoi esperti l'hanno di certo informata. Del resto le sue azioni parlano per lei. Ha investito 580 milioni di dollari su MySpace, un social network di diffusione mondiale, mentre lo psiconano comprava Endemol, un produttore di vecchi programmi televisivi. Ha messo le mani sul Wall Street Journal dichiarando che lo avrebbe sviluppato in Rete con i migliori 200 giornalisti degli Stati Uniti. Il suo soprannome è lo Squalo e il suo fine è il profitto, dicono che lei sia spietato, ma a suo favore esiste un fatto incontrovertibile. Lei non è diventato primo ministro per proteggere le sue televisioni. Lei non ha fatto fallire il suo Paese, l'Australia. Lo psiconano, quel signore che le vuole raddoppiare l'Iva a Sky perchè lo vuole l'Europa, sta portando l'Italia allo sfascio. Una sua televisione, Rete 4, è abusiva. Lei lo sapeva? Le sue televisioni ne hanno mai parlato? Anche in questo caso si è espressa l'Europa, ma a nessuno è importato un bel nulla. In Italia il conflitto di interessi e la Ragion di Stato sono diventati la stessa cosa. Obama è una speranza, senza la Rete forse non sarebbe diventato Presidente degli Stati Uniti. Lei ha detto di Obama prima delle elezioni: "E' una rock star. E' fantastico. Amo ciò che dice sull'Istruzione". In Rete Mediaset non esiste. E come potrebbe? L'informazione è verificabile, i contenuti sono scelti, liberamente, dal navigatore. La qualità e la credibilità sono le uniche due monete che si possono spendere. Mediaset ha miliardi di euro, ma non ha quelle due monete. La Rete, e quindi il futuro dell'informazione, sono al di fuori delle sue possibilità. Murdoch, lei dovrebbe sapere che lo psiconano è


La Rete, e quindi il futuro dell'informazione, sono al di fuori delle sue possibilità. Murdoch, lei dovrebbe sapere che lo psiconano è un burlone. Racconta barzellette che spesso vengono confuse con dichiarazioni ufficiali. Una delle migliori, dopo la richiesta di 500 milioni di euro di danni a YouTube, è la sua volontà di portare una proposta per "regolamentare Internet" al G8, Il suo ministro degli Interni Maroni ha annunciato un "numero identificativo" per ogni utente del Web. Un'idea che viene da lontano, dal numero indelebile tatuato sul braccio degli ebrei nei campi di concentramento. Lei è avvertito, se non ci saranno smentite, i navigatori di MySpace dovranno identificarsi e, forse, pagare una tassa di scopo. In Italia c'è bisogno di regole tranne che per Mediaset. In quel caso sono sufficienti le leggi ad hoc. Perchè le scrivo e le dico tutto questo? Lei non è il cavallo bianco che può salvare l'informazione italiana, ma è sempre meglio di niente. Sky ha trasmesso la diretta del mio intervento all'assemblea Telecom e più volte ha dato spazio alle mie denunce. Uno spazio minimo, spesso impercettibile. ma comunque uno spazio. Le voglio proporre l'utilizzo periodico dei filmati che il mio blog produce da anni. Sono ormai centinaia. Denunce mai apparse in televisione. Oscurate dalla cappa di Veltrusconi. Lei può usare i filmati gratis con due sole condizioni. Nessuna pubblicità al loro interno e citazione della fonte. In cambio non le chiedo nulla. Lei sa che il futuro è la Rete e Berlusconi è il passato. Ci saranno nel mondo solo cinque o sei gruppi multimediali in Rete tra alcuni anni. Uno è probabilmente il suo insieme alla BBC e a YouTube. Mediaset non ci sarà e neppure la Rai. Attendo una sua risposta. I miei saluti." Beppe Grillo


NO, NO, NO! NON CI SIAMO PROPRIO!!! Sapete di cosa si parlerà stasera ad anno zero? Di un evento importantissimo, di grande attualità e impatto sociale: I REALITY SHOW... con Luxuria e Belen Rodriguez ospiti in studio. Personalmente ritengo che il pubblico dei reality e della tv trash in generale (cioè vecchi rimbambiti e ragazzine deficienti) sia l'antitesi di quei 4 milioni che mediamente seguono anno zero. Quindi, caro Santoro, mi dispiace ma subito dopo l'intervento iniziale di Travaglio spegnerò la tv e domani vedrò le vignette di Vauro in replica sul sito. Non lo dovevi fare Michele, non lo dovevi fare!!!


# 157    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 19:14

# 152 - CG "se fa sorridere voi che siete del suo stesso partito immaginate se non fa spanciare dalle risate coloro che sono di altri partiti". Peccato. Ammesso che sia vero, sarebbero proprio quelli che dovrebbero invece piangere quando ascoltano i propri, di rappresentanti. "il problema è che dovrebbe conquistare gli altri". E infatti credo che un po' li stia conquistando. Ma certo non è il caso che lo faccia imitando quelli che, quando va bene, usano il loro linguaggio forbito per parlare del nulla.


# 158    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 19:17

Due cose: @robi Sei il classico esempio dell'italiano medio. Te lo hanno già detto altri, te lo voglio dire anche io. Le leggi ci sono, vanno rispettate. Le tasse non sono mai giuste, ma vanno pagate. Il tuo comportamento e quello di tanti altri legittima pienamente quanto sta avvenendo in Italia. E' solo una questione di proporzioni. tu hai il tuo orticello, altri hanno un orto più grande, ma alla fine il risultato è lo stesso. @Hawkeye Non ti piace Di Pietro? Nulla di male. Anche a me non piace tantissimo, però l'ho votato e lo voterò ancora perchè in questo momento è l'unico, ribadisco, l'unico, che anteponga la questione morale a tutto il resto. Senza di quella, tutto il resto è nulla. Infine un commento a quanti si lamentano della mancanza di proposte. Non è qui che le proposte vanno fatte. L'anno prossimo ci sono le elezioni amministrative. Sono monotono, lo so, ma non c'è scampo. La politica si cambia dal basso. Candidatevi, fate una lista. Iniziate a occuparvi di politica seriamente, sporcatevi, per così dire, le mani. Non c'è via di scampo. Inutile pregare Grillo, Travaglio, la Fata Turchina di risolvere i nostri problemi. Risolviamoli noi partecipando.


# 159    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 19:25

Io temo che le cose non siano esattamente cosi, GC Magica... la situazione è molto più complessa di quanto la fai apparire. Ovviamente concordo con quanto affermi ... ma serve a poco. La realtà è che in tanti sono corrotti e felici di esserlo, altri sono ignoranti e tali vogliono restare... presentarsi con un leader con le idee confuse, che recita antichi proverbi e che mastica male anche le situazioni più elementari del linguaggio italiano temo che non servirà a battere un antagonista come Berlusconi. Ovviamente condivido molte cose del Tonino, ma sperare che lui sia la carta vincente contro l'immondizia politica presentata dal Berlusca a mio avviso è utopia! Comprendo che ognuno di noi abbia le proprie idee, ma in questo momento di "dramma della democrazia" dovremmo unirci per un unico obiettivo : far sparire Berlusconi dallo scenario politico italiano ! Sperare che questo possa farlo Di Pietro è semplicemente ridicolo. Serve qualcun'altro che sappia veramente farsi valere, sappia farsi capire e sappia convincere la gente.


# 160    commento di   STELLA_ - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 19:28

Ciao Marco, grazie, aspettavo un tuo articolo in proposito. Ci starebbe bene una puntata di Annozero...però stasera c'è Belen(??????)


# 161    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 19:29

# 156 - Lorenzo O. "Sapete di cosa si parlerà stasera ad anno zero? Di un evento importantissimo, di grande attualità e impatto sociale: I REALITY SHOW... con Luxuria e Belen Rodriguez ospiti in studio". Il motivo c'è, a quanto si legge sul sito Web di Annozero: "Ma i reality sono davvero così disdicevoli e politicamente imbarazzanti se poi chi li vince, come Luxuria, viene incoronato l’Obama italiano?" In realtà (anzi, in reality) incoronato dai quattro gatti (rimasti) con Rifondazione. O meglio neanche da quelli, viste le lettere di protesta che arrivano a Liberazione. Fortuna che, sempre sul sito di Annozero, si legge anche che la puntata di oggi "sarà dedicata alla televisione, ai reality e alla politica". Travaglio potrebbe cominciare con lo smontare le bufale di Silvio e Tremonti su Sky e IVA.


# 162    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 19:29

"Candidatevi, fate una lista. Iniziate a occuparvi di politica seriamente, sporcatevi, per così dire, le mani. Non c'è via di scampo. Inutile pregare Grillo, Travaglio, la Fata Turchina di risolvere i nostri problemi. Risolviamoli noi partecipando." Bene, amico mio... provaci e vedremo i risultati che avrai ! Se non si crea un movimento "certificato" in modo tale da essere "sponsorizzati" da un pensiero certo e si raccolgano i voti degli scontenti... stai pur tranquillo che saranno sforzi inutili !


# 163    commento di   es-senza - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 19:33

Propaganda: il tentativo deliberato e sistematico di manipolare la percezione, il pensiero e il comportamento per ottenere una risposta in accordo con gli obbiettivi del propagandista. Indovina, indovinello... Secondo voi chi è il propagandista? XD Inizia con la B... "la televisione è anche definita l'arma culturale dell'establishment industriale, che serve innanzitutto a conservare e rinforzare e non già ad alterare, minacciare o indebolire i valori e comportamenti tradizionali" Si vede che sto studiando Comunicazioni di massa? :P


# 164    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 19:34

# 159 - Hawkeye "Ovviamente condivido molte cose del Tonino, ma sperare che lui sia la carta vincente contro l'immondizia politica presentata dal Berlusca a mio avviso è utopia!" E tuttavia non vedo altri all'orizzonte. "Serve qualcun'altro che sappia veramente farsi valere, sappia farsi capire e sappia convincere la gente". Nell'attesa io so già per chi votare.


# 161 - GCMagica Sì, vabbè, si parlerà anche di televisione e politica, però trovo tutto grottesco e inutile. Lo sanno tutti che nei reality show di reale non c'è niente, tutti recitano una parte, fingono di litigare, di parlare male di un altro ecc. Santoro poteva trovare altri argomenti per la puntata di stasera. E' solo la mia modesta opinione.


Sappiamo tutti che Napolitano più che un comunistaccio inviolabile,è un pesce da tempo in fase di cottura.Adesso che ha dimostrato di essere lesso al punto giusto,no ci rimane che servirlo sul piatto e cantargli :"Tu puoi fare,tu puoi fare di piuuuù,per noi.......". Purtroppo non possiamo far altro che riderci sopra,fino a che ci sarà permesso s'intende. Saluti Alberto Gangalanti


# 156 Lorenzo O. Se è così, anch'io dopo Travaglio andrò via da AnnoZero, per tornarvi solo per il bouquet finale di Vauro.


Qualcuno ha osservato che Napolitano si sta svegliando: e ci mancherebbe altro! Chi è a capo del CSM? Chi ha fatto trasferire De Magistris? Capite ora perchè sto presidente dimmè si sta allarmando?


# 169    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 20:2

# 162 commento di Hawkeye - utente certificato lasciato il 4/12/2008 alle 19:29 "Candidatevi, fate una lista. Iniziate a occuparvi di politica seriamente, sporcatevi, per così dire, le mani. Non c'è via di scampo. Inutile pregare Grillo, Travaglio, la Fata Turchina di risolvere i nostri problemi. Risolviamoli noi partecipando." Bene, amico mio... provaci e vedremo i risultati che avrai ! Se non si crea un movimento "certificato" in modo tale da essere "sponsorizzati" da un pensiero certo e si raccolgano i voti degli scontenti... stai pur tranquillo che saranno sforzi inutili ! :) Sono consigliere comunale ininterrottamente dal 1985. So quello che dico.


Di solito mi vedo gli ultimimi 3 minuti della "ghigliottina" di Carlo Conti: non male per chi ama questi giochi lunguistici. Stasera, in chiusura, ha fatto però un gesto che gli conquisteranno gli elogi del TeleBano: sorridendo sperticatamente, giulivo giulivo, puntando vistosamente l'indice, ha esclamato suadente: "e ora guardiamo il GRANDE tg1", continuando a sorridere contento. Ciò gli varrà certamente una promozione remunerativa e la nomina a modello per una Rai NON ansiogena! Ma ho cambiato canale.


# 171    commento di   Nicola Falvella - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 20:33

Scusate l'Off Topic...: @ Marco Travaglio o chi per lui sa rispondermi... Ciao Marco e ciao a tutti! In questi giorni di dibattito e polemiche che hanno riportato l'attenzione sul... [fate tutti quanti un bel respiro perchè è una cosa importante ma talmente vecchia e logora da portare effetti collaterali strani, dalla nausea fino alla berlusconite, passando per l'ottimismo del viaggiatore, un nuovo resistentissimo ceppo di influenza arcoriana...] ...conflitto di interessi... ...è rispuntata anche la polemica sulla famosa "multa" che la Corte di Giustizia Europea avrebbe assegnato all'Italia nel caso che Rete4 non avesse liberato le frequenze per assegnarle ad Europa7 entro il 1 Gennaio 2009. A questo proposito: siccome la sentenza che sono riuscito a reperire non parla di questa multa, e non sono riuscito a trovare il documento dell'UE che ne parli; dato che a proposito dell'esistenza di questa multa (di cui parla anche Wikipedia che però cita come fonte un articolo de "La Stampa") i vari antigrillini & CO si pavoneggiano ripetendo a perdifiato che non esiste affatto e che è stata soltanto una bufala... Si potrebbe, Marco, avere delucidazioni in merito? Magari citando la sentenza o l'articolo della UE che ne parla? Grazie dell'attenzione e scusate il disturbo... Ciao ;-) !!!


Marco ti sto guardando su Annozero... i tuoi occhi hanno un colore incredibile e la giacca in velluto ti dà un'aria ancora più signorile... però quela cravatta viola è veramente criminale! Comnque Marco sei bellissimo, ti adoro in tutto quello che fai e che dici e per come lo fai e lo dici. Sei stupendo


@Nicola Falvella questa e' la sentenza della corte di cui si parla... poi dovresti andarti a vedere le normative a cui si riferisce buon divertimento!!! http://curia.europa.eu/jurisp/cgi-bin/form.pl?lang=IT&Submit=Rechercher$docrequire=alldocs&numaff=C-380/05&datefs=&datefe=&nomusuel=&domaine=&mots=&resmax=100


GRANDE LUXURIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!! MARCO!!!!!!! HA MESSO A POSTO ANCHE TE CHE HAI CERCATO UN TANTINO DI RIDICOLIZZARLA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


# 175    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 4/12/2008 alle 23:3

Personalmente apprezzo molto Di Pietro, non capisco parte delle critiche che gli sono rivolte (con il becerume che c'è in parlamento ...). Sinceramente penso che paghi il "consenso forzato" che c'è verso di lui, da parte di molti ex elettori PD e Sinistra Arcobaleno che mai si sarebbero sognati di ritrovarsi "soli" con lui. Ma tant'è. E in un paese dove si va a votare turandosi il naso dalla notte dei tempi, penso che per molti altri, molti di più intendo, votare per lui sia un vero sollievo. Poi per vincere le elezioni serve una coalizione credibile. Nel recente articolo del New Yorker linkato qui sul blog, all'opposizione si dedicava UNA riga, e che riga! (a memoria: "che tutte queste cose [su Berlusconi] preoccupino poco molti italiani la dice lunga su che razza di opposizione abbia "...). Molto, molto significativo ...




# 177    commento di   D@ria - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 8:18

Come pensavo: l'argomento della serata non si addice a Travaglio. Invece Santoro sembra a suo agio anche sui reality. Ho guardato tutta la puntata aspettando che mi facessero cambiare idea sull'opportunità di fare una puntata del genere. Beh, non ci sono riusciti: puntata futile, per quanto mi riguarda.


# 178    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 9:24

X Gianmario D (169) ...allora a questo punto servirebbe un pochino della tua storia. Intendiamoci: Nulla assolutamente contro di te... ma tutti i politici che conosco di quell'epoca ( ed anche successivi) per "riuscire"... credimi... sono quantomeno dei corrotti e corruttori. Felice di sapere che esiste un caso differente: il tuo ! Ciao.


# 179    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 9:34

@Hawkeye #149 Se hai notato che “nel blog sussiste in ottima forma la fase distruttiva e di quella costruttiva non se ne intravede nemmeno l'ombra” probabilmente non leggi i commenti di tutti. Il fatto che Di Pietro “NON abbia nemmeno l'idea di come si parla in italiano” non fa di lui una persona indegna o incapace di rappresentarci; capisco tutte le altre tue affermazioni ma soffermarsi per ben due volte sulla dialettica di un uomo politico è RIDICOLO. Ma scusami è meglio allora tenersi Dell’Utri e Cuffaro? Non sono ”convinto che Di Pietro da solo può arrivare al 51% o comunque a divenire il partito n.1 in Italia”; probabilmente scrivo l’italiano come lo parla Di Pietro e quindi non sono riuscito a farti comprendere che l’intento è quello di dare uno strattone al sistema e non di diventare il partito più votato in Italia. Infine ti chiedo scusa per la metafora dei pantaloni sporchi e quindi da adesso in poi cercherò di “parlare di cose serie... possibilmente con un linguaggio apprezzabile”. E inoltre aspetto con ansia di leggere la fase costruttiva tua e del 90% degli italiani che si confidano con te.


# 180    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 9:39

CONTINUA DA PRIMA Vuoi essere costruttivo e creare un movimento che unisca i delusi dalla politica attuale presenti su questo blog? Esci allo scoperto, lascia la tua mail a tutti coloro che possono essere interessati al tuo progetto e cominciate a gettare le basi del futuro.


Vorrei poter fare qualcosa a sostegno dei giudici Forleo e De Magistris. Non so se possa servire a qualcosa scrivere un messaggio al Presidente Napolitano, ribadendo quanto evidenziato da Travaglio in questa e in molte altre occasioni, ma comincerò da questo. Servirebbe un'azione collettiva. Se qualcuno ha qualche idea, lo segnali su questo blog. Grazie


# 182    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 10:8

"Il fatto che Di Pietro “NON abbia nemmeno l'idea di come si parla in italiano” non fa di lui una persona indegna o incapace di rappresentarci; capisco tutte le altre tue affermazioni ma soffermarsi per ben due volte sulla dialettica di un uomo politico è RIDICOLO." ...spiacente caro amico ma sono in totale disaccordo con questa affermazione. Inoltre ti ho illustrato vari motivi che mi discostano da Di Pietro... è inutile che tu faccia finta di non averli letti. Per cortesia ... ti chiedo di non ironizzare su affermazioni che per motivi di spazio devo per forza striminzire... perchè se è vostra abitudine interloquire in questa maniera devo avvisarti che sono maestro in queste cose, ma non è mia intenzione utilizzarle qui... ...dove (RIPETO!) credo che serva una fase COSTRUTTIVA. Questo è il mio modestissimo pensiero... se devo ritenere che invece sia "un'alcova di appassionati ed irrazionali" DiPietristi per nulla obiettivi (quasi alla pari dei mentecatti Berlusconiani ciechi, sordi ed irrazionali)... allora ok... fate finta che io non abbia detto nulla e tranquillamente tolgo il disturbo.


# 183    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 10:12

...per quanto riguarda la mia e-mail ... l'avevo già pubblicata mesi fa ... ma il periodo era infuocato per altre discussioni ed è passata inosservata. Comunque non mi costa nulla ripeterla: palesecarlo@virgilio.it chi pensa che servirebbe altra formazione politica che si associ all'IDV, chiaramente antiberlusconiana, linda, pulita non ammanicata con poteri forti e collegata al pensiero dei tre nostri amici (Travaglio, Corrias, Gomez) può chiaramente contattarmi.


Di Pietro si impegna molto per parlare un italiano il più possibile corretto, con i mezzi di cui ha potuto disporre. Chi cresce nel centro o sud Italia e frequenta un istituto tecnico, non proveniendo a famiglia colta, non ha affatto la garanzia di uscirne con la padronamnza della lingua. Questo però è uno dei tanti problemi italiani, che nulla toglie alle conquiste di Di Pietro come persona e al fatto che, attualmente, nel nostro Parlamento, sia l'unica voce fuori dal coro.


# 185    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 10:19

Ma per carità...cari amici: non intendo fargliene una colpa. L'ho votato e lo rivoterei. Ma obiettivamente devo ammettere che non può esserel'uomo che batte Berlusconi e la sua orrenda macchina da guerra politica.


# 186    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 10:22

Il tuo intervento è prezioso come quello di tutti per cui ti prgo di restare; però devi leggere tutto e non solo qualcosa. La mia frase completa è stata "capisco tutte le altre tue affermazioni ma soffermarsi per ben due volte sulla dialettica di un uomo politico è RIDICOLO".Quindi i vari motivi che ti discostano da Di Pietro li ho letti, li ho citati e non ho fatto finta di non averli letti. Ho semplicemente ribadito che è ridicolo soffermarsi sulla dialettica. Ma tu non sei d'accordo e allora tieniti Cuffaro. Riassumo: rispetto il tuo pensiero e le tue affermazioni ma preferisco uno che parla l'italiano un po' sbiascicato e presenta nelle sue liste gente per bene (almeno fino ad adesso) piuttosto che un ottimo oratore che ci impone concubine, medici di famiglia, e gente condannata per concorso esterno in associazione mafiosa. In bocca al lupo per il tuo movimento al quale non aderirò finchè non prenderai dentro anche chi parla male l'italiano. Ciao


Questo purtroppo è terribilmente vero


(mi riferivo al commento di hawkeye)


# 189    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 10:29

"Ma tu non sei d'accordo e allora tieniti Cuffaro." Scusa...continui con il mistificare le cose: cosa cavolo c'entro io con CUFFARO ?!!!! Chi ha detto che chi non parla correttamente l'italiano è tagliato fuori ? Ho detto soltanto che una persona probabilmente per bene come lui ci può stare tranquillamente... ma temo che non sia il leader adatto ad uno scontro all'ultimo sangue con Berlusconi ! Continuo a non comprendere il motivo per cui deviate "il nocciolo della discussione". Buona giornata a tutti... il dovere mi chiama.


# 190    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 10:29

Inoltre caro hawkeye non puoi pretendere che di punto in bianco un uomo o un movimento vincano le elezioni; ci vuole tempo per sovvertire il regime. Oggi prendi il 6%, domani il 9% e governi l'Abruzzo; l'Abruzzo si dimostra una regione governata bene e magari passi al 15% alle europee e così via. Qualsiasi cosa vuoi fare non puoi pretendere di battere in un attimo che possiede l'informazione; a meno che non lo sopprimi fisicamente. Ma questo è fuori da ogni logica democratica e quindi non la accetto neanche come ipotesi.


# 191    commento di   Nicola Falvella - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 11:5

@ The Truth #173 Grazie della risposta, ma purtroppo quella sentenza l'avevo già letta, non trovando le risposte che cercavo... Questo perchè in quella sentenza la Corte di Giustizia Europea dice "solamente" che tutte quelle normative europee ostano con la normativa nazionale (le Gasparri & Co), che invece mettono in condizione un operatore di possedere le frequenze essendo però impossibilitato a trasmettere: nessun riferimento alla famosa "multa retroattiva", dunque! Riposto la domanda per Marco o chi per lui saprà e potrà rispondere: @ Marco Travaglio o @ Tutti coloro che sanno e possono rispondere... ...E' rispuntata la polemica sulla famosa "multa" che la Corte di Giustizia Europea avrebbe assegnato all'Italia nel caso che Rete4 non avesse liberato le frequenze per assegnarle ad Europa7 entro il 1 Gennaio 2009. A questo proposito: siccome la sentenza che sono riuscito a reperire (riportata nella GU C 79 29.03.2008 pag.2) non parla di questa multa, e non sono riuscito a trovare il documento dell'UE che ne parli; dato che a proposito dell'esistenza di questa multa (di cui parla anche Wikipedia che però cita come fonte un articolo de "La Stampa") i vari antigrillini & CO si pavoneggiano ripetendo a perdifiato che non esiste affatto e che è stata soltanto una bufala... Si potrebbe, Marco, avere delucidazioni in merito? Magari citando la sentenza o l'articolo della UE che ne parla? Grazie dell'attenzione e riscusate il disturbo... Ciao ;-) !!!


Caro Marco, tu che hai risonanza mediatica, che ne dici di lanciare questa proposta: -io sono assolutamente d'accordo dell'adeguamento IVA Sky, quindi mi sembra giusto, e Tremonti converrà SICURAMENTE, adeguare anche quella per l'analogico, visto che ora sembra UN PO' ingiusto che Mediaset paghi l'1%. Continua a lottare. Grazie


Dato che non mi va di passare per boccalone, sono andato a verificare il discorso della multa comunitaria e del risarcimento a Europa7 per le concessioni mancate dall'abusiva rete4. Marco sicuramente lo potra' spiegare meglio di me, ma io ci provo: la sentenza linkata della corte UE ha "semplicemente" dichiarato fuori legge rispetto al diritto comunitario le concessioni provvisorie di Rete4. La parola è poi tornata al Consiglio di Stato (colui che ha chiesto il "parere" della corte UE) a cui spetta la decisione sulla richiesta di risarcimento avanzato da Europa7. Il Consiglio di stato si pronuncia il 01-06-08 (sentenza n. 2622/08..purtroppo il link messo da Marco a giugno ora è broken.. la trovate qui http://www.teutas.it/giurisprudenza/consiglio-di-stato/370-consiglio-di-stato-sezione-vi-sentenza-2622-del-2008.html) e dice chiaramente che, a seguito di una sfilza di doumentazioni da presentare in 7 copie!!, si dovrà decidere sul risarcimento danni, così quantificato: "Il danno è stato quantificato nella somma di euro 2.169.144.602 in ipotesi di attribuzione, benché tardiva, delle frequenze e nella maggiore somma di euro 3.500.000.000,00 in caso di accertata impossibilità di assegnazione delle frequenze." Appuntamento il 16 Dicembre per la nuova udienza... A questo si somma la DISTINTA Procedura di infrazione 2005/5086 con messa in mora a danno dell'Italia, datata 19 Luglio 2006 per la violazione della legge Gasparri al diritto comunitario (dupolio Rai-Mediaset sul digitale terrestre), iniziata con lettera al Governo. Non sono riuscito per ora a trovare in rete la lettera o ad accedere al testo della Procedura, in cui si parla dell'esatto importo della mora ma l'esistenza della stessa (procedura e conseguente mora) è confermata dal ministero tra le Procedure pendenti sull'Italia (qui http://eurinfra.politichecomunitarie.it/ElencoAreaLibera.aspx cercando per numero 2005_5086) e anche qui (http://europa.eu/rapid/pressReleasesAction.d
http://razionalemotivamente.blogspot.com/




Berlusconi porta sfiga. Bisogna che facciamo girare questa verità assoluta: 2001 Governo Berlusconi: 11 Settembre 2008 Governo Berlusconi: Crisi economica mondiale Sono fatti sotto gli occhi di tutti. Bisogna far girare la voce così che l’opinione pubblica ne parli.


Caro Marco, ieri ti ascoltato alla Sapienza, come sempre sono i tuoi interventi pubblici di questo tipo sono interessantissimi, e come sempre ascoltarti e' una cura, e' terapeutico, le verita' che dici e come le dici sono una medicina contro il 'malessere' (eufemismo!), che le vicende che succedono in Italia creano in me ed in tanti altri, non risolvono forse per adesso i problemi italiani, ma forse con il tempo potrebbero anche fare qualcosa per eliminarli, almeno in parte, ma quello che dici, scrivi, fai, forse, fa bene alla salute, e non e' poco. Perfetto anche il tuo intervento ad Anno Zero, ma e' stata l' unica cosa positiva, insieme alle vignette di Vauro, nella puntata di ieri sera, perche' sinceramente il tema di ieri in questo momento storico, in cui ci sarebbero migliaia di altre gravi vicende e di problemi sui quali incentrare un programma come quello di Anno Zero, mi e' sembrato inutile e fuori luogo, una puntata sprecata. Ciao, Elisabetta Mazzi


questa sì che è fantasia mediatica!


(per: la voce dei bambini)


Correzione del mio commento precedente: ovviamente volevo dire, all' inizio del commento,...come sempre, sono i tuoi interventi pubblici di questo tipo, interessantissimi,... ecc., ecc.,.


# 200    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 12:38

X enrico i.m.p (190) "caro hawkeye non puoi pretendere che di punto in bianco un uomo o un movimento vincano le elezioni; ci vuole tempo per sovvertire il regime." ...Ovviamente invece questa cosa è già avvenuta ... ha vinto Berlusconi contro la "gioiosa macchina da guerra" di Occhietto e D'Alema... io...che sono molto più intelligente di Berlusconi (come molti di voi!) ma con MOLTISSIMI meno danari in tasca non pretendo di farlo... ma 4 anni non sono 2 mesi... e creare un movimento che deve associarsi ad altro già esistente non mi pare cosa impossibile... mi pare inoltre cosa consigliabile dato che Veltroni e c. mostrano quotidianamente limiti impressionanti. "Qualsiasi cosa vuoi fare non puoi pretendere di battere in un attimo che possiede l'informazione; a meno che non lo sopprimi fisicamente. Ma questo è fuori da ogni logica democratica e quindi non la accetto neanche come ipotesi." Io non pretendo NULLA!!! So soltanto che se NON SI INIZIA ... non si può nemmeno pretendere di FINIRE !!!! ...sopprimere fisicamente? sono obiettore di coscienza, ambientalista "estremo" e non mangio carne... perchè tirate fuori cose che con il discorso non c'entrano nulla? 170 anni di fiducia a Di Pietro per battere Berlusconi bastano? Ok...allora ci risentiamo tra 170 anni.... tolgo il disturbo... ...mentre il Berlusca entro 4 anni non lascerà traccia di democrazia in Italia. Auguri, ragazzi.






Si scrive caterpillar e non caterpiller


Fantasia mediatica, cos'e'? una roba berlusconiana? Raccontare proprie sensazioni, esprimere propri giudizi all' interno di un determinato contesto, semplicemente, con fantasia, si, anche, ma di un certo tipo, o descrivere la realta', cosi' con parole proprie, semplici, anche questo e' fantasia, non c'e' bisogno di trovare chissa' quali alchimie linguistiche, o arrampicarsi per forza sugli specchi per raccontare fatti, anche perche' se questo non riesce bene, il risultato e' stucchevole e kitsch.


# 205    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 5/12/2008 alle 14:29

@Hawkeye #200 probabilmente andiamo nella stessa direzione ma su vie parallele per cui non riusciamo ad incontrarci. Berlusconi ha vinto le prime elezioni, ma come? Innanzitutto prendendo per il culo gli italiani e soprattutto perchè i partiti tradizionali erano crollati sotto i colpi di tangentopoli. Non mi sembra che adesso siamo nelle stesse condizioni. Un movimento nuovo che si affianchi a qualcosa di già esistente è quello che mi auguro anch'io ed è quello per cui tante persone si stanno confrontando (anche alcuni che scrivono su questo blog). Ma visto che Veltroni non va bene e tanto meno le forze attualmente al governo, non ci rimane che Di Pietro e quindi non potrai non essere con me quando dico che dobbiamo sorvolare sul suo modo di esprimersi (che io ritengo schietto-genuino-comprensibile mentre a te fa ridere e non convince #143). Tanta gente ha già iniziato a fare qualcosa (non pensare che su questo blog così come in altri non si siano creati gruppi più o meno propositivi) ma il problema rimane la divisione. Questi gruppi (che ti assicuro sono molteplici) vanno uniti come i tasselli di un puzzle per poter arrivare dove diciamo io e te, ma non possiamo farlo da soli! Ci dobbiamo agganciare a qualcosa di concreto già esistente e non c'è altro se non l'Italia dei valori o Beppe Grillo; io voglio, noi vogliamo cambiare! Pretendiamo di vivere in un paese civile ed è per questo che ribadisco per l'ennesima volta che dobbiamo SERVIRCI della strada iniziata da Di Pietro. Tu scrivi che così ci vorranno 170 anni ma per il momento non vedo alternativa a meno che tu non riesca a trovarne una più breve. Per potere fare qualcosa di grande devi dare visibilità al tuo progetto; ci vuole una faccia! La gente non può fidarsi di sigle e nick name, quindi bisogna partire dai blog per poi spostarsi concretamente in strada. Nessuno conosce le nostre facce ma quella di Di Pietro la conoscono in tanti; usiamo come fonte di integrazione e intanto continuiamo a votarlo.<




A mente dell'art. 11 del C.P.P. , il procedimento in cui il magistrato assume la qualità di persona sottoposta ad indagini, di imputato ovvero di persona offesa o danneggiata dal reato ... è di competenza del ... distretto della corte d'appello determinata dalla legge. Se nel distretto così determinato il magistrato stesso è venuto ad esercitare le proprie funzioni in un momento successivo... la competenza passa al distretto della corte d'appello determinata dalla legge. COMPETENZE: Catanzaro -> Salerno Salerno -> Napoli Napoli -> Roma QUINDI : 1) a Catanzaro sono state avocate le indagini avviate da De Magistris; 2) Salerno indaga Catanzaro perché De Magistris svolgeva funzione a Catanzaro; 3) Catanzaro indaga Salerno perché Salerno, sequestrando le carte, avrebbe impedito lo svolgimento del procedimento in quel di Catanzaro; 4) Napoli è competente laddove i magistrati di Salerno assumono una parte del processo; 5) a Napoli esercita la funzione De Magistris, conseguentemente, data la connessione, la competenza verrà trasferita a Roma. Che strano... il caso mette tutte le caselle al posto giusto.


PIERO RICCA CONTESTA IL NANO JUNIOR(PIERSILVIO) VIDEO La sede del circolo Arci di via Bellezza a Milano ha cent’anni. Ma i tempi cambiano, e nonostante l’aspetto frugale, a qualcuno è sembrata la location ideale per la conferenza stampa per il nuovo programma di Piero Chiambretti su Italia1. A benedire la circostanza il figlio del capo, Piersilvio Berlusconi. Con Elia e Diego decidiamo che l’occasione è ghiotta. Nell’attesa dei vip, gli impiegati del biscione scherzano tra loro: si danno del compagno, del comunista. Trovarsi in un circolo Arci li diverte, ridanciani sudditi di un’ideologia che ha sbaragliato tutte le altre: quella dello spot, dell’audience, dei soldi. Alla parete gli occhi di Antonio Gramsci con un monito per le nuove generazioni: “Agitatevi, Organizzatevi, Studiate”. Compiaciuti, i compagni di Mediaset sfoggiano copie del Foglio, del Giornale. Fedeli alla linea. Fotografi e cameramen prendono posto, i giornalisti sguainano i taccuini, le penne pungenti. Dobbiamo accreditarci anche noi: Qui Milano Libera, grazie. Lascio nome, numero di telefono, e ci fanno accomodare tra gli operatori dell’informazione. Dal fondo della sala un olezzo di pane e salame solletica le narici: è il buffet preparato dal circolo per i compagni di Cologno Monzese. Si va in scena. Dopo un breve monologo in cui non rinuncia a citare Gramsci, Chiambretti definisce la scelta del circolo Arci un “compromesso storico”. Vi risparmio il resto del repertorio. Chiude Piersilvio Berlusconi che, espletati i convenevoli, si concede alle domande dei giornalisti. Un suo collaboratore, mimetizzato tra i microfoni, suggerisce qualche parola, qualche via di fuga. Deve trattarsi del famoso ‘aiuto del pubblico’! Pare un genitore alla recita scolastica del figlio. Fanno quasi tenerezza. Manco a dirlo, la nostra domanda è fuori copione. A giorni il Consiglio di Stato ci dirà quanto lo Stato deve a Francesco Di Stefano (Europa7) per mancati guadagni in nove anni di f
http://www.youtube.com/watch?v=WEMyoI1xGGI


A giorni il Consiglio di Stato ci dirà quanto lo Stato deve a Francesco Di Stefano (Europa7) per mancati guadagni in nove anni di forzata inattività e connessa odissea giudiziaria. Preso atto del parere della Corte Europea, il Consiglio di Stato ha deciso di attendere che il governo si “rideterminasse” nel merito per quantificare l’eventuale risarcimento. Piersilvio afferma di non capire la domanda e di non voler rispondere. Il camaleontico suggeritore, visibilmente preoccupato, avanza. Provo a ricordare che diverse autorità giudiziarie si sono espresse a favore di Europa7. Piersilvio fa il vago, dice che la Corte Europea ha dichiarato chiusa la faccenda. Che lo hanno detto addirittura a ‘Porta a Porta’. Una garanzia! Obietto ricordandogli lo scandalo ‘Raiset’. Piersilvio inizia a toccarsi la cravatta. Domando se non provino vergogna, ma ‘il gobbo’ mi è addosso. Mi allontana e mi spiega che devo capire da solo qual è il limite oltre il quale è meglio non avventurarsi. Velate minacce dal mondo in cui tutti hanno un prezzo? Il secondo round è all’esterno. Domando al sempre sorridente Piersilvio se Vittorio Mangano fosse già un eroe quando lo accompagnava a scuola. Nessuna risposta. Il delfino preferisce regalarmi una stretta di mano, bontà sua. Mentre lo accompagnano alla macchina, il compagno suggeritore prova a trattare: vi va di parlarne davvero? Niet! Quando ricordammo a Silvio chi fosse Mangano lui mi liquidò con un “vergognati!”. Il figlio è miseramente più loquace. Si farà! Buona visione, Franz


maledetti giornali che inneggiano ad una guerra tra procure! L'Italia è marcia dentro e l'informazione, quella vera, quella di Travaglio, è il primo passo per far capire a tutti, anche all'italiano medio, che questo paese va cambiato e non va cambiato tra vent'anni, va cambiato ora!



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti