Commenti

commenti su voglioscendere

post: Neurodeliri

" In Abruzzo vince l’inquisito Chiodi ”. “Colpa della questione morale nel Pd”. “Il Pd perde 10 punti, l’Udc ne perde 1, Di Pietro raddoppia, la Sinistra avanza”. “Bisogna scaricare Di Pietro e la Sinistra e allearsi con l’Udc”. “Sei mesi fa votò l’80%, ora solo il 53: un elettore su due è rimasto a casa, soprattutto in casa Pd, dopo l’arresto di Del Turco”. “ Colpa di Di Pietro , bisogna andare con Casini, Cesa e Cuffaro, così gli elettori ritrovano l’entusiasmo e si precipitano alle urne”. “Costantini ha preso meno voti della coalizione: nel Pd qualcuno ha fatto votare Chiodi”. “Colpa di Di Pietro, bisogna escluderlo non solo dalla Vigilanza e dal Cda Rai, ma da tutti gli incarichi: in fondo ha solo il terzo partito d’Italia”. “ Hanno arrestato per tangenti il segretario abruzzese del ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


ken saro wiwa tutti i popoli sono spettatori e sono pecore. NEgli Usa se non era per l'attore Obama, la gente non perdeva tempo a votare. Una democrazia funziona in realazione al benessere generale, se le differenze sono come al livello del Guatemala, è un dittatura dove il popolo non decide nulla. Gli americani sono i migliori nel indottrinare la gente al debito, sin dall università devono uscire belli indebitati, cosi crescono disciplinati. Il partito unico viene da lontano, due partiti che lavorano per gli stessi interessi di pochi privilegiati. le cose non succedono solo in italia, semmai arrivano con il consueto ritardo.


# 249    commento di   ken saro wiwa - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 13:29

a taxi perchè non ti fai furbo una volta per tutte e ti crei un blog sul cannocchiale e spieghi bene ai comuni mortali tutte le cose che qui spieghi malissimo e solo per metà?
www.bardifontanelle.ilcannocchiale.it


fili di Lupo ahahah le liberalizzazioni di Bersani...il socialista per soli ricchi. ti faccio il mio esempio.Bersani voleva l'accumulo di licenze, tradotto ,socialismo per ricchi. Imprenditori come Montezemolo si prendevano il mercato senza sborsare un solo euro. il nostro liberismo censurato da tutti i media:" chi sono gli azionisti nel settore taxi? i taxisti, cosa dice il libero mercato, aumentare il profitto degli azionisti.In spagna hanno distribuito 4 licenze ad ogni titolare, è il solo titolare che viene ripagato dalla liberalizzazione, lui in primis deve guadagnarci.Questo è successo in Spagna.In Italia "accumulo di licenze". Per quanto riguarda i farmaci..quelle schifezze meno vengono vendute meglio è. secondo chi è la lobby il famagista o chi vuole vendere più pinnole possibili? 3 i carburanti costano tanto per la speculazione(in 3 mesi il prezzo è sceso di 100 dollari al barile) o per colpa dei benzinai? Fare delle liberalizzazioni per avantaggiare le lobby più grandi è davvero imbarazzante che qualcuno le appoggi.


Oramai il dado è tratto. Voterò solo IDV. Mi son pentito di aver votato PD(L). So che non v'interessa ma molti oramai la pensano come me e si comporteranno di conseguenza (abruzzo docet).


# 252    commento di   sofista g - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 13:37

Volevo prendere la residenza in Abruzzo per far parte di quel 48% del popolo dei non votanti,al quale mi onoro di appartenere da molti anni. Continuate a credere alla favola che i politici(farabutti)non sono tutti uguali forsr uno su mille si salva quindi con una percentuale dello 0,0000000001. AUNQUE LA MONA SE VISTA DE SEDA MONA SE QUEDA.


il Blog è un catalizzatore di sfoghi. stiamo facendo una rivoluzione virtuale,cioè NIENTE. facebook,appelli,petizioni,referendum: ZERO. Io sono molto incazzato perchè penso di non meritare il regime nel quale viviamo. Dite che i tumulti sono pericolosi? Citatemi un solo paese in cui sia cambiato qualcosa senza una manifestazione ,una protesta plateale,visiva. Persino Gandhi,il profeta della non violenza ,è dovuto ricorrere a scioperi a oltranza e manifestazioni continue. non si è mai visto cambiare un regime mettendo una croce su un foglio. Chi pensa il contrario lo dimostri o rimane patetico oltre che complice di quest dittatura.


# 254    commento di   ken saro wiwa - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 13:41

a enrico ti rimando al commento 243
www.bardifontanelle.ilcannocchiale.it


enrico io chiuderei prima i rubinetti..senza l'appoggio delle banche ci darebbero ascolto, ma non i politici,,,ma chi li paga.


# 256    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 13:45

x il guidatore andrea studiamoci con calma tutte le fasi legislative economiche sociali del processo delle liberalizzazioni ,tempi spazi richiesti e poi ne riparliamo..inoltre nn farmi pensare vista la tua auto gialla che sei delal rivolta dei taxisti corporativisti fascisti. ciao x enrico organizza un altro sciopero come quello del 12 dicembre e quantaltro ancora poi ne riparliamo,sempre però che servi a qualcosa, io ho aderito , c'era pioggia a diluvio, cosa è cambiato da quella a tutte le altri precedenti? nn ti conviene buttarla di li..organizzati come marcos sulla rete, poi forse ne esci fuori con dei tumulti validi ,ci informi e la diramiamo , sempre che possiamo almeno prima parlarne


Veltroni ha distrutto la sinistra con le sue manie di grandezza correndo da solo ha garantito la vittoria di Berlusconi e i suoi amici. L'opposizione ad eccezione di Di Pietro è inesistente , dorme sonni profondi. Divisioni interne con esponenti del Pd che suggeriscono agli avversari politici come controbattere agli alleati. E adesso ci mancava questa sfilza di arresti da Napoli alla Basilicata all'Abruzzo . Il Pd ne esce con le ossa rotte e sono preoccupato per il futuro perchè oltre ai quattro anni che ci aspettano non credo che Di Pietro da solo vincerà le prossime elezioni. Per questo dico che il partito democratico deve aprire gli occhi e darsi una mossa per presentare nuovi volti per le prossime elezioni. Il Pd con Veltroni si da la zappa sui piedi da solo presentando un personaggio diplomato in cinematografia che nella sua vita non ha mai lavorato e che ha portato il comune di Roma in Bancarotta.


ps per enrico ti consiglio di individuare un territorio come quello di marcos , in cui separarci e difenderlo..altrimenti i tuoi tumulti finiranno nel buio come tutti gli altri..quindi devi essere disposto , che ne sò , ah si ad assemblarci tutti sulla sila o sul gran sasso ( no sul gran sasso no, troppo mussolini) ..sull'abetone..oppure fai tu, attendo notizie della ciappas italiana tua preferita


autorizzazione all'arresto negata. tutti d'accordo (a parte l'IDV ormai eroica in mezzo a st'accozzaglia di gente) a salvarsi il cxlo a vicenda. ma perché a natale per regalo non cade un grosso meteorite in modo da schiacciare Montecitorio, Palazzo Madama e Palazzo Chigi ?


# 260    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 13:55

@FilidiLupo 248 capisco perfettamente il tuo msg, non si puo' parlare male di Di Pietro perche' in un momento come questo quando lui e' l'unica alternativa e' da irresponsabili. Il mio punto e' leggermente diverso, distruggere la sinistra (scusa ma li si finisce) dall'interno e' ancora piu' da irresponsabili, quella dovrebbe essere l'alternativa. Quando Di Pietro arrivera' (se ci arrivera') al governo dovra' affrontare i problemi che devono affrontare tutti i governi (e guarda un po te che razza di situazione c'e' al momento). Non lo potra' fare solo basandosi sul fatto che e' onesto. L'esempio del tunnel e' stato portato non per denigrare Di Pietro (e' una storia che va avanti da almeno 15 anni, per inciso, ora la strada e' ferma per una frana e il tunnel non puo' essere usato perche' manca l'autorizzazione governativa) ma per dimostrare che quando ha avuto occasione di "fare" non ha fatto non per mancanza di volonta' o altro ma perche' i proclami servono solo ad attirare voti, poi si deve avere un programma. L'onesta' da sola non basta. Non lo dico con disrispetto (spero di poter essere creduto) ma per sottolineare (dicendo un'assurdita') il pericolo di certi populismi; hitler era persona onesta (pazzo, criminale, feccia dell'umanita', ma potevi lasciare il portafoglio sulla scrivania e non te lo avrebbe toccato). Sia chiaro che il mio non e' un paragone, solo "un pensare laterale".


# 261    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 13:57

@Ken Saro Wiwa 242 concordo e, purtroppo, a volte ci casco pure io. ciao PS. complimenti per il nick.


@ ladychichotte, pensa avevo sempre scritto lady CHICOTTE, pensado ke il tuo nickname fosse il francese "chicotte" (sferza) per i tuoi giudizi come frustate...ti starebbe a pennello. io la penso come te e critico coloro ke all'indomani di ciò pche avviene nel PD pensa che questo partito possa rimettersi a posto...magari succederà così, si daranno ritoccatine quà e là, si nasconderà un pò di polvere sotto il tappeto tagliando qualke ramo secco...è una crisi di sistema questa (e nn solo in Italia)...è il potere ke oramai nn ha alcuna legittimazione popolare, è in crisi la rappresentanza democratica...solo forze del tutto nuove fuori dagli schemi consueti del consenso elettoralistico potranno rifondare il potere e il rapporto tra cittadini e loro, ripeto LORO istituzioni...


oggi non esistono più ideali nè ideologie. non è una frase fatta ma un'analisi della coscienza civile. pensate alla vostra (nostra) idea su di pietro. la maggior parte dei commenti è:"è l'unica persona a cui si possa dare dell'onesto" (the importance of being ernst?) di conseguenza la necessità principale al momento non è l'idea della politica tout court, la contrapposizione tra una visione di sinistra o di destra, tra progressisti e conservatori, tra liberali e statalisti. oggi l'unica necessità è trovare il meno peggio? ma può andare avanti una politica priva di una idea, di un ideale, al limite di una ideologia? se non esiste niente altro che la gestione della macchina-stato uno vale l'altro, e infatti i programmi dei dei pd(l) erano sostanzialmente uguali. nella politica delle nazioni moderne la centralità dell'idea di stato, delle sue prerogative, delle sue funzioni è stata il motore delle riforme sociali e delle lotte di popolo. il tanto sperato avvento della "morte dell'ideologia", che avrebbe dovuto portare alla pace sociale ha portato, almeno in un paese come l'italia, ad una morte della politica stessa. secondo voi abbiamo bisogno di idee,ideali,ideologie per andare avanti?


Non credo che riuscirò a vedere Annozero stasera: Ghedini mi fa tanta paura... Scusate la domanda veramente cretina ma... qualcuno sa se è sposato?


# 265    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:11

Se negano tutte le autorizzazioni a procedere sarà la fine definitiva del PD (gli elettori dall'altra parte digeriscono di tutto). Ben gli stà. Buon pranzo a tutti!
Wizard of the steel threads


Concordo con l'analisi di pelizzari su di pietro. Addirittura un partito che porta il suo nome..! Il Punto è che senza un controllo e il potere vero di cambiare da parte dei cittadini chiunque a Montetorio può fare quello che vuole Per lo sciopero io mi ritirerei sull'Aventino...:) Comunque pensavo tanto per cominciare allo sciopero del canone rai. Non si paga più,prendendo a pretesto la cacciata di santoro e travaglio, che dopo la puntata di stasera su de magistris hanno gia le valigie pronte. Mandiamo unaraccomandata a saxa rubra e spieghiamo i motivi del rifiuto di pagare il canone. Bastano centomila disdette. Gli tagliamo i rubinetti. Cominciamo ad esercitare il potere,facciamo vedere chi comanda in rai: I politici o quelli che pagano il canone.. è troppo pericoloso? troppo rivoluzionario? accetto proposte alternative purchè concrete e non i soliti appelli e petizioni.


Questa e un e-mail che il senatore Latorre mi ha inviato come risposta ad un mio messaggio che gli "consigliava" di dimettersi subito dopo il fattacio del pizzino: " Ho ricevuto, oltre alla Sua, altre 148 mails di protesta durissime e indignate (molte non prive di insulti) per il mio comportamento in occasione della trasmissione Omnibus con l'on. Bocchino e l'on. Donadi. Ho già avuto modo di chiedere pubblicamente scusa per il mio comportamento. Ho sicuramente dato, in quella circostanza, un'idea della politica molto lontana da quella in cui credo, e per la quale ho militato sin da ragazzo in una formazione politica della sinistra. Me ne rendo ben conto e non chiedo sconti per un gesto che è stato comprensibilmente valutato come molto grave. Voglio però precisare alcune cose senza avere la presunzione di modificare il Suo giudizio nei miei confronti ma solo per ristabilire la verità dei fatti (anche se ormai non conta quel che è vero ma quel che appare). Non avevo alcuna intenzione di porgere suggerimenti all'on Bocchino. Il mio semmai era un commento che ritenevo di non poter svolgere in quel contesto (SBAGLIANDO!) con argomenti che avevo pubblicamente utilizzato in una precedente intervista pubblica e sostenuto in una riunione con tutti i membri della Commissione di Vigilanza RAI alla presenza di Veltroni. Poiché inoltre, in alcune di queste mails, con tono sprezzante, mi si consiglia di "andare a lavorare" (sollecito che con altrettanta passione spesso Berlusconi rivolge a quei "nullafacenti esponenti della sinistra"), sento il dovere di informare che nella mia vita ho sempre lavorato, dall'età di 23 anni ininterrottamente , che non ho mai vissuto di politica se non dal gennaio 2005 quando sono stato eletto senatore conquistando un collegio uninominale che era stato sempre appannaggio della destra. Infine una valutazione politica. Non è forse il caso di riflettere sul fatto che nel pieno di una crisi così drammatica


SECONDA PARTE: "Infine una valutazione politica. Non è forse il caso di riflettere sul fatto che nel pieno di una crisi così drammatica anziché rafforzare la nostra opposizione sul terreno economico-sociale restiamo bloccati a discutere per 5 mesi di vigilanza Rai con il risultato che la destra ha poi approfittato del primo traditore disponibile per controllare ancora di più anche la RAI? Sia chiaro, comprendo le ragioni della Sua irritazione ed è proprio per questo che ho sentito il dovere di fornirLe questo ulteriore elemento di valutazione e chiedo anche a Lei nuovamente scusa. Non ripeterò mai più un simile errore e spero solo che anche i toni delle sue considerazioni possano rientrare nell'ambito di civili seppure durissime critiche. Cordialmente Sen. Nicola Latorre"


# 269    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:14

La penso come daniele e marco non credo che san di pietro possa fare il miracolo,è stato al governo,ma non è riuscito a tirare fuori tutto il fiato che sta tirando fuori adesso. Gli italiani privi di ideali sono così, se non c'è un viso nuovo, se non vedono alternative votano berlusconi per noia


# 270    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:15

@Lucam 262 ma pensiamo veramente che l'IDV sia la forza nuova vuori dagli schemi consueti del consenso elettoralistico (che mi sembra una contraddizione) che potra' firondare il potere (brutta parola) e il rapporto tra cittadini e le loro istituzioni, come dici tu? Se si, allora non ho obiezioni alcuna.


# 271    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:17

# 265 commento di Giulia Si. Si è sposato di recente con Longo tant'è che causa luna di miele è saltata una seduta del processo Mills.
Wizard of the steel threads


fili di Lupo taxisti fascisti??!?! o i fascisti sono coloro che censurano i taxisti favorevoli alle liberalizzazioni? Quello di Bersani non era liberismo,ma socialismo per soli ricchi. Dalle liberalizzazioni ci dovevano guadagnare gli azionisti,cioè i taxisti."accumolo di licenze" ma che roba è?!? ahahbaha voglio milano con 30.000 taxi..sai che ridere fare il tratto duomo -scala!


x enrico ho gia parlato della disdetta del canone rai due mesi fà ed anche sul come farla senza bisogno di tirare in ballo anno zero o altro, è da gabbia mentale ragionare cosi vai su sito adiconsum ciao


# 274    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:27

# 162 - Agostino 18/12/2008 10:9 "Beh, certo la Parietti non sarà un genio della politica e non avrà un curriculum di studi adatto per entrare in Parlamento, ma Signore Iddio, quanti dei politici e dei parlamentari attuali hanno tali caratteristiche? Forse la Carlucci e la Gardini?" Hai dimenticato Re Sola, che avrebbe (lo dice solo lui) studiato (non si sa cosa) alla Sorbona e si è laureato (a Milano, non a Parigi) discutendo la tesi "Il contratto di pubblicità per inserzione" (ecco perché è così bravo con le "inserzioni": si allenava già a venticinque anni). La domanda però è: ci vuole un curriculum di studi speciale per entrare in Parlamento. Ad esempio, per spostarsi un po' (si fa per dire) a sinistra, quello di Uolter, diplomato in cinematografia, è un curriculum di studi adatto?


# 275    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:31

caro Babbo Natale, quest'anno la letterina è un gran bel casino fartela, ho molte richieste e l'imbarazzo della scelta. Lo sò,losò.. c'è crisi!, chissà come sei messo male anche tu,starai raschiando il fondo del barile, ma il barile c'è ancora o si sono rubati pure quello? ah si si , il barile c'è e/o non c'è , e dipende dai punti di vista,hai ragione e andrea taxi è impazzito proprio per questi prezzi assai assurdi,prima su poi giù ,poi si stanno esaurendo i pozzi e poi non è vero che si stanno esaurendo, tutta colpa di quei signorotti che si rubano tutti i regali dalle tette delle tue trilly , delle tue renne e delle tue slitte..è unn po' come la storia totalizzante di total america molto lucana beh senti, la mia richiesta sarebbe articolata quest'anno, risente delle leggi dello scaffale, ma giuro non potrei comprarmi questi regali che ti chiedo in nessun centro commerciale o outlet o mercato del mondo, ce la farai ad inventarti questi regali? giuro che fa niente se non me li apparecchi con la carta,lascia stare i fiocchi,fiocchetti e sbrilluccichiì, vai al sodo senza mazza,mazzette e tombola vado alla lista, lo so che il tempo è denaro di una banca assai antisistema: 1 vorrei non vedere più quei mostri che mi escono dalla tv nel tinello quando meno me l'aspetto..giuro che seleziono molto, ma ogni tanto mi capita un mostro che esce da quel ultra-piatto al plasma antiplasma linfa umana..me lo farai questo regalino?non voglio più vedere del turco o de michelis e facce simili in tv 2 se puoi elimini anche quelle pubblicità piu deficienti di altre? 3 se puoi eviti che mastella faccia giornate in giro sulla legalità alle famiglie?ce la fai a fare qualcosa di vero per le famiglie rimaste senza sociale e senza carte che addirittura non possono nemmeno piu giocare a mercante in fiera? 4 ah arrivo al punto piu dolente, se puoi fai crollare un meteorite nei palazzi piu bui che ne hanno viste e sentite di cotte e di


@ DANIELEPELLIZZARI 271 GENTILE DANIELE, nei miei post precedenti ho precisato di nn essere né un elettore né un estimatore politico di di pietro. per cui nn alludevo al suo partito. io credo ke la soluzione (e ripeto nn è solo un problema italiano, la crisi di sistema è mondiale) sia la democrazia partecipativa, la partecipazione dal basso attraverso liste civiche nelle elezioni locali, per cominciare strutturate in modo totalmente diverso dai partiti e con gente totalmente diversa da questi ultimi. per me nn c'è paltra via d'uscita e, con rispetto parlando, l'IDV, a mio modestissimo avviso, nn risolverebbe nulla. ma rispetto chi nn la pensa come me.


272 Mackpein Come sospettavo... mirano a riprodurre il loro gene alieno in vista della conquista del Pianeta. Sono un po' manichea? Dai, solo nei film fantasy per bambini si vedono facce simili!


Neanche un "BANCHIERE", un "ALTO PRELATO" o un "LEADER PARTITICO" ruberebbe il portafoglio sul tavolo. Il problema che 'sta gente da decenni e decenni si frega i "SOLDI" di "TUTTI", con la conseguenza che la gente muore di "FAME", mentre loro "SPRECANO" a più non posso per poi venire a raccontare la solita palla che "NON CI SONO I SOLDI" e quindi bisogna che "NOI" facciamo i sacrifici. Ma che se andassero una "BUONA VOLTA" a fare in c...


4 ah arrivo al punto piu dolente, se puoi fai crollare un meteorite nei palazzi piu bui che ne hanno viste e sentite di cotte e di crude come ti ha detto hector?soprattutto quelli del parlamento ma anche di certi regioni come la calabria,la sicilia o la campania 5 il numero cinque è quello della centralità della terra, quindi arriviamo al regalo piu facile,noi ti aiutiamo a farcelo!,organizzi una giornata in cui tutti quelli che si sono addormentati ,si svegliano,fanno un pigiama party e buttano la tv davanti a mediaset facendoci il primo cimitero museo vivente dell'apparecchietto tossico audiotelecomandononcoscienzavisivo? grazie e cari auguri a tutte le tue renne-proteggici le poche eccezioni rimaste ad essere responsabili dei nostri destini-ciao- ps fai stare un po' meno sconfinante quello che scende sempre dalle stelle(del vaticano);in tutto sto casino, ci manca pure quello insieme a tutti quelli che scendono in politica come allam e ferrara,tienili x un po' in una certosa con le renne,fino a quando nn ritorniamo un po'tutti + decenti,poi ce li riprendiamo,promesso-fai vivere e morire in pace chi vuole vivere morire in pace-grazie-


Signor Travaglio si prega di reinstaurare il filtro sui commenti. Io non è che posso stare qui in portineria 24 ore al giorno armato di Baygon e mazza da baseball, ho anche altro da fare tipo lavare i cornicioni e derattizzare i solai. Per favore reinstaurate il filtro!


# 281    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:36

# 275 commento di GCMagica Secondo me non serve un curriculum per entrare in politica. Servirebbero delle idee mentre in politica oggi ci sono solo interessi. Perciò il paese non và.
Wizard of the steel threads


# 282    commento di   Wil - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:37

Approposito di Bocchino: "E' l'Italia, Bocchino!" (---> Sull'onda di "E' la stampa, Bellezza!) Wil
http://nonleggerlo.blogspot.com/2008/12/e-italia-bocchino.html


Attenzione a Napolitano,è il più subdolo del mazzo,ogni volta che apre bocca dice minchiate inenarrabili,lanciando messaggi obliqui. Meglio che dorma in continuazione,quando si monita addosso fa vomitare,il peggior presidente (volutamente minuscolo)della Repubblica dalla sua nascita.


# 284    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:45

Ma no,Napolitano è soltanto un nonnino distratto che legge i fogli che gli mettono davanti. Se mai un giorno, su quei fogli, qualcuno gli scrivesse una barzelletta di pierino,lui la leggerebbe al mondo intero senza accorgersene


# 285    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:45

@Lucam 277 grazie per la risposta, non capisco quel "gentile daniele" ma non fa nulla. Il mio equivoco nasce dal fatto che dici che la pensi come Lady Chichotte che sembra appoggiare Di Pietro. Sicuramente opinioni, la tua, la sua, la mia, ugualmente rispettabili. ciao


# 286    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:48

Neanche un "BANCHIERE", un "ALTO PRELATO" o un "LEADER PARTITICO" ruberebbe il portafoglio sul tavolo. Beh, il mio sul loro tavolo non lo lascerei. La metafora dev'essere un concetto oramai estinto


# 287    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 14:49

@FilidiLupo La letterina la faccio girare. ;-)


spero nella crisi!deve essere la più grande della storia.miliardi di persone devono perdere i loro risparmi,la catena di Sant'antonio deve spezzarsi.


Non è bello dirlo, ma a questo punto il popolo si deve riprendere quella sovranità che gli è stata tolta. ormai l'unica cosa che possa ristabilire un minimo di giustizia e resetti questo schifo di politica nauseante che siamo costretti a subire giorno per giorno è una bella rivoluzione popolare non vedo altre vie certe. solo il tempo che la gente arrivi a raschiare il fondo del barile e poi sicuramente ci sarà da divertirsi.......


@ danielepellizzari, "gentile Daniele" è solo un cortese incipit, nulla di sarcastico per carità...nn è nel mio stile nn apostrofo mai nessuno in modo sarcastico sul blog, ci mancherebbe altro...non so se ladychichotte sia una elettrice di IDV o meno e fino a che punto ne sia una estimatrice. io ho già detto per conto mio che nn sono un elettore dell'IDV e men che meno del cosiddetto PD. ed è in ragione di ciò che auspico la emersione di altri soggetti in politica, totalmente diversi da quelli attuali. io sono particolarmente d'accordo con ladychichotte su molte cosae che ha detto in merito alla presunta riforma della giustizia e alle motivazioni che ci sarebbero dietro l'esigenza di riformarla. cordiali saluti


PENALTY ALLA SCIMMIA DI BUSH Chi gli è fedele lo è a prova di bomba (il segreto di tanta fedeltà quale sarà?): vanno in galera per lui e per proteggerlo non parlano (corruttori per conto suo come Previti, corrotti come Squillante, mafiosi come Mangano). Mai un pentito che sia uno! Poi vedremo Mills: una sentenza di condanna di Mills - che non parla (dopo aver scritto però) - per corruzione sarebbe come una sentenza di condanna del corruttore: solo morale, si capisce, poiché il lodo Afgahno fa un brutto sgambetto al corso della giustizia. C'è chi è chiamato a tacere: più tace meglio è (come Mangano, come Previti, come Mills), e c'è chi è chiamato a parlare: più parla meglio è (come Ghedini). Stasera - è poco ma sicura - tra gli spettatori più appassionatamente attenti ci sarà anche il TeleBano; a fare tifo per il suo avvocato nocnhé deputato ad personam; ad assistere come ad una partita importante del suo Milan, a goire per ogni gol del suo centravanti fuoriclasse Ghedini. E a soffire per ogni gol del centravanti avversario Travaglio. E saremo tanti tifosi anche noi. Al posto del pallone sarebbe appropiata una scarpa (magari solo disegnata da Vauro). Una scarpa lanciata a Ghedini avrebbe il valore di una scarpa lanciata alla scimmia di Bush. Con un bel calcio di rigore (penalty = penalità) trasformato in gol, a danno di chi la penalty se la merita davvero. Senza esagerare, con perfetto fair play, molto cool e con tranquillo understatement (come il tipico tono ironico di Travaglio). Chi sa se poi non arriva una furiosa telefonata come a Ballarò!


Signor Travaglio, stasera ci sarà l'incommensurabilmente antipatico Ghedini ad Annozero... si spera che non lo lascerete sproloquiare per tre ore ma lo sputtanerete alla grande. Signor Travaglio, 5 minuti a inizio trasmissione, non significa che poi lei non deve parlare per tutto il resto della serata. Signor Travaglio, vogliamo che Lei intervenga liberamente durante tutta la trasmissione. Ghedini sta bene solo nella famiglia Addams a far finta di studiare da avvocato. Che sgorbio di uomo! E sgorbio è un eufemismo!!!


Mia moglie dice che piuttosto che andare a letto con l'avvocato Ghedini andrebbe a letto con un iguana di due metri affetto da herpes ed incontinenza.


Non lascetvi monopolizzare dai troll, se no per distrarvi metto l'intera versione giapponese del song dei sette nani.


# 295    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 15:15

Intanto, la "class action" slitta di altri sei mesi (ti pareva). Sembra che il governo stia studiando un emendamento (si emendano da soli, cosi, tanto per non fare troppo in fretta) che renda il provvedimento retroattivo al luglio 2008. Due crac a caso che resteranno fuori? Cirio e Parmalat.


pffff... questa politica... se dovessimo collegare i partiti a degli aggettivi su chi contengono/rappresentano, io sceglierei: lega - ignoranti pdl - furbi pd - illusi idv - incazzati che palle ma davvero siamo ridotti così? quanto vorrei essere nata in nuova zelanda....




# 298    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 15:30

x daniele o lucam o altri ancora se la letterina contiene un'idea politica nuova(grazie daniele ma quella l'ho scritta io e solo di getto come sempre per noi eh eh eh però grazie!,è una forma di dissenso nuovo?chissà!spero cmq in proteste (ri)creative/rigeneranti rispetto a tutte quelle del passato,è di stimolo come fanno altri meglio di me x far uscire dalla "stanchezza" anche ben segnalata,almeno al mio sguardo, da quell'anonimo non votante idv tanto come io sono votante 2008idv legata mai a nessun carro tranne che a quello delle priorità democratiche contingenti,mi risulta facile pertanto nn aver mai votato silvio o a destra,mentre a sinistra anche x quell'estrema oppure x i radicali e nn essere "partita" alle partite essenziali di uno stato "democratico"-propongo una specie di giornata contenuta nella parte n°5 di quella lettera organizzata su un move o movies e movimento della coscienza collettiva che unisca nel surreale che penetra meglio le strade della realtà di quella ripresa x cancellarla con le tv;le strade vere dagli elefanti di tutti circhi d'italia a quelli rimepiti di umani che si facevano delle vasche secche dei centri commerciali fino a poco fà..ed anche in onore del luogo in cui siamo, dovrebbe essere una manifestazione che raggiunga ogni giardiniere pantera sellers della cittadinanza attiva dal buio oltre il giardino di un uomo incollato alla finzione della realtà ma rimasto uomo ai luoghi più simbolici dell'hollywood party italiano,dalla milano da bere alla giulietta partenopea o alla romeomertosi da verona a trapani o di quella dei bronzi di riace da bardonecchia taranto,colorando i risultati dell'antistato manifestatosi negli anni,sfilandone uno a uno nelle strade..sfilate tematiche degli orrori di stato attorno ai quali eravamo seduti sul ciglio di uno sgabello posto al limite dell'equilibrio per lo squilibrio dei maggiordomi di turno che dovevano entrare sempre più ubriachi per servire a un tavolo di abbuffatte altrui mentre morivano


# 299    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 15:32

.. mentre morivano gli elefanti del teck e pure il the .. di legno vivo dei cittadini e dello stato,di cui napolitano come altri si sa fare di pere neanche delle sue bucce, senza una fava ne un pezzo dignitoso anche solo di babbucce di stato - VIVA IL CIMITERO DELL'ULTRAPIATTOTV


# 300    commento di   StefanoC - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 15:34

@ Daniele. Vedi che Parmalat e Cirio erano gia escluse. Piuttosto la domanda e questa: slittando adesso i termini di altri 6 mesi, verso quale azienda(e) non sara´ piu possibile applicare la Class Action? Io ci sto pensando, ma l´aiuto di tutti sarebbe opportuno.


Madoff verrà riciclato in italia nel Pdl.




ANSA: "VATICANO: IN SPAGNA INDOTTRINAMENTO LAICO E STATOLATRIA" Incredibile! Questi predicano sta roba da 2.000 annni e adesso accusano gli altri di "INDOTTRINAMENTO" e "IDOLATRIA". Ormai siamo davvero al "PARADOSSO" dei "SISTEMI"...


L'immunità parlamentare bloccherà le indagini sul parlamentari. Non mi illudo. Gli intoccabili non si spezzeranno..


@ 303 infatti i vari madoff, i patron di enron e via discorrendo perche nn vengono tutti quanti in ITA? Qui c'è posto per tutti...i mascalzoni, ovviamnete. potremmo fare come fece Mitterrand per gli ex-BR, una sorta di dottrina Silvio-Walter per raccogliere tutti i condannati in scandali finanziari o giù di lì. si potrebbe fare una sorta di lodo tremonti per salvare tutti i mascalzoni e truffatori dell'alta finanza. ke ve ne pare? l'italia un immenso paradiso per i manigoldi... o lo è già e nn me ne sono avveduto?


# 306    commento di   LadyChichotte - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 15:44

@Lucam Eh! Eh! No, il mio nick non viede da un francesismo.... Leggo che c'è chi ha sintetizzato il "Di Pietro è meno peggio di altri, iniziamo da lui" in una "idolatria" bella e buona. Non per me. Il problema è trovare un appiglio da cui iniziare ad aprire una crepa in questo sistema, eterogeneo per finta, ma monolitico e coriaceo per davvero quando si tratta di salvaguardare se stesso. A discutere su quanto abbia mura spesse, alte e ben difese senza discutere su da che parte iniziare per scavalcarle... si fa il suo gioco. Parafrasando un altro classico, dire che c'è da cambiare tutto per non cambiare niente. "Fa tutto schifo, ci vuole altro", bene. Ma ci vogliono le condizioni che consentano a quest'altro, ideale e bellissimo, di emergere, rendersi visibile e potersi fare strada. Non si idolatra quindi Di Pietro, si prende atto che è l'unico fuori dal coro, individualista e imperfetto quanto volete, la sola testa di ponte per tentare un attacco POLITICO al "Castello". Perchè un attacco politico? Beh, perchè nei paesi civili a vigilare sulla politica ci pensano il potere giudiziario e l'informazione, che in questo paese giacciono imbavagliati, prezzolati, o impegnati a difendersi dall'olio bollente che arriva dall'alto del Muro. In quest'Italia solo la politica ha mano libera oggi, purtroppo. Allora forse è il caso di diventare un minimo cinici (a mali estremi...) e se si prospetta la possibilità di sfruttare un cavallo di Troia dentro le mura... farlo. Al di là delle ideologie e opinioni, sacrosante, vista la posta meglio essere pragmatici e far quadrato anche noi. Il cavallo sarà da tiro e non da corsa ma non è momento di controllargli i denti. Ha i ferri buoni e garretti robusti, e tanto basta visto l'eserciti di SOMARI che lo circondano a cui URGE menar robuste scalciate. Poi sogniamo tutti l'avvento di candidi lipizziani da dressage, sia chiaro.


# 307    commento di   rethor - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 15:48

Ho capito bene?! Ghedini stasera ad Annozero!! Imperdibile... Marco facci sognare! Non permettergli di dire delle puttanate!!!!


@ ladychichotte, come sempre un commento impeccabile, che condivido in pieno. nulla da ridire, tranne il fatto, forse, ke il mio nn è un ideale bellissimo cui tu alludevi, ma una cosa molto concreta come ad es. lo è la democrazia partecipativa ke è il vero recupero della sovranità popolare ke è in crisi ovunque, ma che in ITA ha raggiunto il suo parossismo. concordo con te che ci vogliono le condizioni per realizzare ciò. forse il ns paese nn le ha (anzi, senza forse) ma vale la pena lavorare in tal senso affinché tali premesse si creino. un caro saluto.


ITALIA DEI VALORI, l'unica VERA alternativa.


E allora, chi "PUO'" e "VUOLE", che si "CANDIDI" pure con IDV, ma mettendo la "CONDIZIONE" di poterlo fare restando completamente "INDIPENDENTE", dicendo al politicante "PARTITICIZZATO" di turno: o "COSI'" o "POMI'". Io l'ho detta... ... ma l'ho pure "FATTA"...


# 311    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 15:57

@LadyChichotte 308 spero che l'allusione di partenza non sia riferita a me perche' non ho mai detto che la tua preferenza per Di Pietro fosse idolatria. Anzi, mi sono sempre trovato daccordo con quello che dici che di fondo e' quello che dico pure io, anche se dissento sul voto per le ragioni con cui ho annoiato tutti questo pomeriggio. ciao


Chi invece "PUO'" e "VUOLE" addirittura farlo con una "LISTA PROPRIA" lo faccia...


# 313    commento di   lifeolandese - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 16:8

@ marco il giornalista : resistenza e nervi saldi ci vediamo ad annozero , ci siamo nn v'abbandoniamo


ragazzi, che per caso ieri sera avete visto vespaAvespa? io sono rimasto sconvolto, è stata una di quelle cose che ti cambia l'esistenza. di fronte allo schifo che li sta travolgendo, tutti gli ospiti si precipitavano ad ostentare "garantismo", che in italia vuol dire ipocrisia e vigliaccheria allo stato puro... che schifo, sembrava una scatola di vermi!


# 315    commento di   lifeolandese - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 16:15

......stasera Annozero in epoca d'emergenza .............


# 316    commento di   lifeolandese - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 16:18

@316 , francesco salto Vespa da anni , m'hanno regalato in libro suo : ho letto una pagina e l'ho buttato nella spazzatura , scrive come un liceale scemo


# 317    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 16:21

sulle liste proprie le liste proprie valgono un tubazzo come quella di ferrara o moana pozzi( con tutto il rispetto per moana sia chiaro, meglio e anche molto rispetto a parietti, mi perdoni alba)occorre riassemblare il circo,smontando quello da circobarnum apparenza consumo anche tv,apparizioni apparenze e trasparenze molto opache; bisogna lavorare per ricostituire una costituente effettiva che dia attuazione al sogno mai realizzato della costituzione..bisogna fondare lo stato democratico sull'elemento sua pertinenza esclusiva:la partecipazione!!!e bisogna farlo UNITI IL PIU POSSIBILE , non si è cittadini in proprio cavolo, non è come i lavoratori aritigiani o le associazionid i categoria, cazzo!altrimenti si diventa elettori ombra (vedi esempi di crozza), cioè noi bisogna "fare tesoro"(custodire=conservare le rovine migliori separandole dalle macerie!!!!) il meglio dell'esperienza del passato per dargli luce effettiva che non ha mai potuto emanare appieno,sempre spenta sia dalle leggi che nei tribunali , nel fisco o nell'amministrazione della cosa pubblica farsi di liste proprie , significa farsi di pere efficaci al max su realtà molto molto locali ..occorre entrare all'interno di organizzazioni civili /politiche gia strutturate per esperienza sul territorio e unirne le risorse migliori dalle quali risorgere con idee ( no ideologie che hanno separato tanto come tutte le religioni del mondo!!!!) idee che danno valore ai bisogni dell'uomo!!!! valore attualizzato al presente di futuro cavoli! e ricchezze a tutto tondo, per prime quelle interiori! con le quali se ci fossero state nn li avrebbe conditi con le droghe di massa dalla tv agli psicofarmaci, basate non sui soliti traffici umani/moneta / speculazione di valore antivalore!!!


l'herpes dovevi proprio mettercelo?:-) Scherzi a parte io vorrei che l'avv. Ghedini parlasse dell'applicazione in concreto dell'art 103 cpp. ciao a tutti Nicoletta


# 319    commento di   LadyChichotte - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 16:35

Hai detto niente lucam? Per una democrazia partecipativa di fatto e non di nome ci vuole il recupero di una libera informazione, della distinzione e indipendenza tra i poteri, del superamento di ogni forma azzurra, rossa, a righe di conflitto d'interesse, di un minimo di trasparenza e responsabilità verso l'elettorato delle cariche assunte, di pochi garanti ma buoni e non pronti a schierarsi appena possibile. In sintesi, prima di far entrare i cavalli bianchi bisogna far posto togliendo un po' di letame. Ma i carri pieni di letame pesano, ci vuole qualcuno che abbassi il ponte levatoio e li traini fuori. Ecco, appunto... No Daniele, non mi riferivo a te, non ritrovo il post ma non mi pare fosse un tuo intervento. In un tuo di intervento... :)... ho letto che non condividi il motto "fatemi governare perchè sono onesto"... Tenuto conto che dall'altra parte abbiamo un premier che dà del coglione a mezzo paese, dell'abbronzato al nuovo presidente usa, del nazista a un parlamentare tedesco che ha avuto l'ardire di fargli una domanda come qui non fa più nessuno, del criminale ai giornalisti, dei giustizieri ai magistrati e dell'eroe a un mafioso conclamato... forse mi formalizzerei un po' meno di fronte a certe banalità, che almeno non ci offendono o procurano figure di... :)! Alla luce di questo, sentir dire "votatemi perchè non rubo" è a ben vedere l'impegno più rivoluzionario e anticonformista mai sentito sulla bocca di un INCENSURATO (qui casca il cavallo) in questo paese da 15 anni a questa parte. Per i giovani elettori, pensaci, un'assoluta novità. Non conoscono un'italia diversa da questa. Dovrebbe essere scontato? Certo, hai ragionissima, ma se stiamo qui a discutere è anche perchè ovvio non è, colpisce e fa notizia. E questa notizia deve essere letta correttamente, ovvero come un'anomalia del paese più che una bizzarria di Tonino, e trarne qualche conclusione. Ciao!


# 320    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 16:44

@LadyChichotte 321 Tanto di cappello, commento perfetto, pure quando dici che mi dovrei formalizzare meno nello specifico. Lo so, faccio fatica ma ti assicuro che lo so e mi piacerebbe non farlo. ciao


"E' finita la politica da salotto. Una volta la gente diceva: governo ladro. Adesso fa il nome del ladro, quello del partito, e dice che cosa ha rubato." (Gianfranco Funari "Se tutto deve rimanere com'è, è necessario che tutto cambi." Giuseppe Tomasi di Lampedusa


...Cosa? Ghedini ad ANNO ZERO? Allora mi mettero' gli "SCARPONI" con i chiodini, quelli da montagna, e mi sto' gia allenando' al tiro. Non vi potete immaginare, quando mi sta sul c...o quello li'.




# 324    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 17:11

# 308 - LadyChichotte 18/12/2008 alle 15:44 "Eh! Eh! No, il mio nick non viede da un francesismo...." Accidenti. E io che pensavo che Sancha Panza fosse la tua scudiera. :-)




# 326    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 17:31

# 321 - LadyChichotte 18/12/2008 16:35 «sentir dire "votatemi perchè non rubo" è a ben vedere l'impegno più rivoluzionario e anticonformista mai sentito sulla bocca di un INCENSURATO (qui casca il cavallo) in questo paese da 15 anni a questa parte. Per i giovani elettori, pensaci, un'assoluta novità». Quando ancora esisteva la DC coi suoi cavalli di razza, la stampa, la TV e anche i politici quando parlavano di Benigno Zaccagnini lo qualificavano come "onesto": non lo definivano un grande statista, un innovatore o chissà che altro: solo (e solo lui) un onesto. Trovavo strano che fosse messa in evidenza questa qualifica, perché ritenevo che l'onestà dovesse essere (anche se non lo era) scontata negli uomini politici e che quindi attribuirla a una sola persona equivalesse implicitamente ad affermare che la regola era la (magari non grande) disonestà. Beh, oggi i tempi sono così peggiorati che non posso che essere d'accordo con te: la qualifica è addirittura rivoluzionaria e basta e avanza perché chi ne è degno sia votato.


# 327    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 17:54

Vediamo se mi riesce di dire qualche bella stronzata......^_^ Voreei rispondere a chi auspica una democrazia partecipativa con la fine dei partiti. Impossibile. Il partito politico è una necessità per poter governare, altrimenti si finisce nell'anarchia più totale, ma non quella bella utopistica, bensi quella deleteria del "ognun per sé e Dio per tutti". Perchè dico questo? Perchè finchè si disserta sui massimi sistemi, ognuno ha la sua rispettabile opinione, il suo pezzettino di verità. Ma quando si scende su cose più concrete, è ovvio che il partito nasce spontaneamente. Se devo contruire una strada, inevitabilmente ci sarà il partito del no contrapposto a quello del si. Chi ha ragione? Nei sistemi democratici vince la maggioranza, ma abbiamo creato dal nulla due partiti. Ma chi decide che si "dovrebbe" costruire la strada? eheheh Qui sta il problema. Lo decide una persona sola (partito uninominale) oppure meglio, un gruppo più o meno vasto di persone che, unite dal comune ideale, si uniscono in nome di una visione collettiva di come pilotare il futuro della nazione. Proprio qui sta l'equivoco di chi pensa di eliminare i partiti. In realtà queste associazioni di persone, chiamiamole così, avrebbero (il condizionale è d'obbligo) il dovere di avere una visione in avanti di una nazione. Dovrebbero cioè avere le idee ben chiare di dove condurla, creare le condizioni per un certo tipo di sviluppo piuttosto che un altro. Un pò come fanno gli imprenditori con le loro aziende. Purtroppo in Italia questo non succede e i partiti sono degenerati limitandosi a gestire l'esistente, al massimo mettendo qualche toppa nelle situazioni di emergenza. Per questo ai nostri occhi appaiono associazioni degenerate e negative. In realtà sono insostituibili per la vita politica.


Questa sera il vicepresidente vicario del gruppo parlamentare del Popolo della Libertà a Montecitorio si recherà dal Ministro delle Pari Opportunità per un abboccamento: BOCCHINO DALLA CARFAGNA Buona serata a tutti


Insomma, a sentire i TG questi giorni si prova la sensazione che in Italia (e nel mondo) tutto va male perchè Veltroni non rompe l'alleanza con Di Pietro, i cui emuli magistrati si ostinano ad arrestare non solo i "poveri" imprenditori corruttori, MA ADDIRITTURA ad inquisire parlamentari e politici corrotti, delinquenti, maneggioni e affaristi...


# 330    commento di   fili di Lupo - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 18:5

principeeeee fatti di tutti i particolarismi che frantumano nelle singole realtà come nel meglio , cioè x me nel peggio delle tradizioni italiane e questa non è una stronzata, è la mia opinione, e non è da coglione rispettare l'opnione diversa!e ti prego una volta per tutte di non usare modi sprezzanti, lho chiesto a fi , lho chiesto a eratostane, lo chiedo ognivolta a chiunque sgarra sull'umanità all'umanità e chiunque avessi di fronte,il disprezzo e la sufficienza sugli altri mi fanno orrore, sono l'anticamera del nazismo mentale!i particolarismi italiani che nn hanno salvaguardato neanche le corporazioni artigiane è nel peggio dello spirito individualista, tutto tutto(quello sì purtroppo) ben radicato negli alberi umani cresciuti in ogni raltà locale sparsa nel paese senza ossigeno per l'aria o della linfa vitale politica partecipativa..di un orizzonte italiano un po' più comune dal basso all'alto e ritorno come la ben nota sintesi..flusso che infatti è mancato rendendo zoppo il cielo italiano e amputato il pavimento con crolli diversi e sparsi dai tribunali alle scuole-mi raccomando principe , appena vedi che c'è qualcosa che nn ti sta bene,che non rasenta e sfiora minimamente nè un illecito amminsitrativo, nè morale nè tantomeno rubarsi la vita degli altri ( cosa che sicuramente inzia anche con l'illecito amministrativo di un tetto abusivo), fai da te,stile bricopolitik-center e separati da tutto e tutti, fai il cittadino in proprio, era quello che volevano i disegnini di gelluccio, ma è solo mia(?) opinione(mi sa tanto anche di gianmario e nn solo)-


http://it.youtube.com/watch?v=k-XRabg3NhM


I politici di vecchio corso hanno barattato il coraggio col foraggio, la lega è nata e cresciuta da una parte di popolo incazzata...adesso, raggiunta la stanza dei bottoni, di roma ladrona interessa la poltrona. Siamo a buon punto...tutto questo sconvolgimento e scoperchiamento di malaffare è come dire... il segnale chiaro che serve un vescicante e i cavalli da corsa devono restare nei box, ciò non vuol dire che debba cominciare la corsa degli asinelli ( non me ne voglia s.basilio)... non bisogna permettere che si riciclino con nomi di spicco. Qual è la nuova classe politica dirigente che ci stavano prospettando??? Un partito degli amici di Maria De Filippi...ci siamo andati vicino...(il teorema è il seguente: se ha tanto seguito televisivo il passaggio dalla telecamera alla camera è immediato favorito). Mariuccia Prada? verrà l'era di Tronchetti Provera? Quotiamo Belen o per il momento va bene Alba Parietti? il figlio di Bossi? La figlia di Berlusconi? Vi informo che anche Valeria Marini ha detto che sta pensando a un suo futuro politico... ...ci rendiamo conto a che punto stiamo arrivando se non li fermiamo prima?????? Io spero tanto che il vescicante sia IDV col Resto del PD, e magari un rientro di Prodi...che si, è vero: Faceva addormentare, ma adesso E'ORA DI SVEGLIARSI!


"Il Vaticano contro la Spagna" provo dispiacere, nel vedere come quelli in Vaticano si stiano rendendo ogni giorno più ridicoli... adesso la Spagna, e tutto perchè vi sono state introdotte alcune leggi che tra l'altro riguardano l'1% della popolazione, forse molto meno. E intanto nessunissimo commento su ciò che di ammorbante passa nella TV italiana... evidentemente a loro va bene così, l'importante è che in ogni TG ci sia sempre e comunque un servizio sul Papa... sul prima e sul dopo chissenefrega, letame o marchette che siano.


Con la politica estrema di Berlusconi non so se tra 5 anni esisterà ancora l'elettore centrista che il pd insegue dal '94. Nelle dittature o si è neri o si è contro ci sono poche sfumature. Penso che se il centrosinistra va con l'UDC e scarica di Pietro penso sia la prova che non voglia competere con la destra e si sia rassegnata a essere opposizione e contemporaneamente occupa un ampia fetta del mercato impedendo a potenziali concorrenti più competitivi di vincere le elezioni. Secondo me il centrosinistra è diventato il primo partito di Berl..oni e se non si fa pagare deve prendere ripetizioni al Cepu.


Non so se ricordate: giorni fa Berlusconi si era lamentato per il programma di Fabio Fazio; il problema non era F.F. (che anche lui fa quel che può, domandine a piacere che non disturbino troppo). A Berlusconi ha dato fastidio la presenza di Renato Soru. Io non so se avete visto la puntata, ma quella sera, inaspettatamente (e il f.f.non potè farci nulla), Soru ha detto delle parole a mio avviso potentissime dal punto di vista politico, umano, sociale ecc. Sembrava persino commosso mentre le diceva. Soru si è dimesso per non entrare in collusione con un sistema che sappiamo qual è. Ha parlato di conflitto di interessi umani di fronte ai quali si trova una persona che vuole fare politica per il futuro, in maniera onesta. Un es : devo seguire i miei figli, o dedicare il mio tempo e la mia vita per dare un mondo migliore ai figli degli altri o di tutti, e tante tante cose sulle quali la gente dovrebbe davvero riflettere, pensarci su....e di questo Berlusconi si è spaventato. Soru (che io sappia) è uno dei pochissimi politici che a dimezzato il suo stipendio e quello dei suoi collaboratori più stretti


# 336    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 18:41

Ragazzi diamo il benvenuto a Barnard, facciamo gli educati (99521) Se solo non avesse iniziato ad urlare come tutti gli altri, proprio quelli che criticava...se solo non fosse diventato il primo ad appendersi a cose del tipo 'Grillo è amico della Gabanelli e dorme a casa di Milena quando va a fare gli spettacoli a Bologna' Si sarà perso la stella polare Barnard? Vuole dirci anche chi va a fare la pipì a casa di chi e se la fa alzato o seduto? Mi sembra fondamentale! mamma che bassezza!
no guru


Pensavo di non rivedere e non risentire per un bel pezzo l’'allungapizzini televisivo' immaginandolo un po' in disparte a rimuginare almeno sulla gran figura di merda (scusate, ma ‘figuraccia’ non avrebbe reso l’idea) e invece....parla! Rilascia pareri dopo le elezioni d’Abruzzo e ci racconta che a lui “non preoccupa la crescita di Di Pietro, preoccupa il calo del Pd. Ragioniamo sul fatto che Di Pietro stia erodendo elettorato più a noi che ai nostri avversari”. Chi sa però se si interroga realmente sui motivi? Non è da meno il suo boss che invece di tacere ricordandosi di quando tifava per i ‘furbetti del quartierino’ purtroppo parla anche lui, rilasciando interviste in cui, trattato con i guanti, proferisce parole con un’alterigia agghiacciante e una mimica che a tratti, a ben guardare, sembra ‘acutamente’ (…?) disattendere quanto affermato con la bocca... Come è possibile che dobbiamo ancora sprecare il nostro udito per i loro sproloqui e la vista per i loro teatrini? E perché impegnare l’intelligenza per comprendere come mai in Italia chi pretende che la giustizia sia uguale per tutti debba essere considerato un ‘giustizialista’ piuttosto che un cittadino informato che conosce la costituzione e vuole che sia applicata? Poiché credo che esprimere il voto in caso di elezioni sia oltre che un diritto soprattutto un dovere, ho sempre votato. Per lungo tempo ‘a sinistra’ (PCI, DS, PD), ma ora non più. Ha proprio ragione l’’allungapizzini’! Nelle ultime due occasioni ho votato – convinta – Antonio Di Pietro perché credo che destra e sinistra siano ormai categorie vuote in particolare in Italia, ‘perla’ occidentale nel settore della corruzione, e perché i parlamentari dell’IDV mi sembrano i più seriamente impegnati a difendere quei valori, in cui anche io credo, alla base della democrazia: uguaglianza (anche quella di tutti i cittadini di fronte alla legge!), libertà, fraternità, pluralismo, pari opportunità, tolleranza, progresso……
/


@tony 328 italobocchino delle libertà, per tutte le volte che mostra la propria oscenità in video, per ora pagasse almeno la porno-tax l'adulto falso, trafficone ed occialuto di Calimero. E dopo, se Giustizia si salverà, a ciascuno il suo. E finalmente Parlamento pulito! -Qualcuno ha visto il meraviglioso Beha stamane ad Omnibus? Ne ha seraficamente steso più di uno con la sola forza della verità che non permette repliche agli untuosi servi . -Anche Barbacetto ha fatto ottimamente la sua parte a rai3 vs arDuro diaconale e/o bavacolante.


@mauri1 #333 a me non dispiace affatto! a me sconcerta che possano permettersi tutte queste incursioni politiche, ma è il terreno fertile che abbiamo che glielo permette...speriamo che Andrè abbia ragione " dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori" siccome ne abbiamo tanto, mi aspetto che tra poco avremo un bel giardino fiorito. @ caos #334 Benissimo. Centrosinistra alleato UDC e fuori IDV (che con questi maneggiatori non centra niente). sarebbe la volta che veramente dopo tanto parlare di rinascita della sinistra, questa rinasce da sola con una semplice operazione ... e cioè per differenza.


pardon!: occhialuto


L'HO SCRITTO ANCHE NEL POST SUCCESSIVO. Ragazzi, quando riesco a leggere il post di Marco Travaglio e qualche vostro commento mi si apre il cuore. Siete tutti fantastici, anche il mio tassista preferito con i suoi Signori Occulti che ci dominano. Ma sì, anche lui. Lo dico perchè certe volte mi sento quasi un "alieno" : la gente, la televisone, la radio, i giornali, ormai per me fanno parte di un altro mondo e mi ritrovo sempre più spesso a pensare : ma come è possibile che non vedano quello che vedo io ? Come è possibile che non si accorgano di chi ci governa ? Ma non capiscono che ormai siamo già totalmente in un regime che se non fosse tragico sarebbe ridicolo ? Un premier che si fa le leggi per non essere processato !!? Ma cosa ho di diverso io rispetto a tanti altri che vivono intorno a me per essere raccapricciato da tutto questo e loro no ? E ve lo dice uno che non fa il Maestro di Yoga ma che tutti i giorni manda avanti un'azienda nel bel mezzo della "produttiva" Lombardia ! Parlo con i miei dipendenti a mi ritrovo io ad essere "progressista" e "di sinistra" e loro "conservatori" e "berlusconiani". E' un mondo alla rovescia, mi dico. Poi vengo qui e ritrovo un allineamento psichico. Mi rappacifico con me stesso, capisco di non essere un esagitato. Altri vedono quello che vedo io ! Continuiamo a parlare, scrivere, informare ed informarci, non può continuare così, qualcosa deve smuoversi.


http://www.youtube.com/watch?v=tnBMFYJat4c


# 343    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 18/12/2008 alle 19:29

http://it.youtube.com/watch?v=fE1Dkf1_3pI&feature=related


Ecco lo scritto che ho mandato a Repubblica e poi a l'Unità: 133 | Mario Alessandro | 17-12-2008 - 23:23:40h Dopo la debacle abruzzese ed i continui tentavi di esponenti della ex margherita mi sono permesso di fare un appello a Walter con una lettera aperta ed inviata a Repubblica.it (Non mi sono osato inviarla anche a l'Unità) ma dopo gli ultimi avvenimenti sento il dovere di replicarla. Ecco l'appello: LETTERA APERTA A WALTER VELTRONI Caro Walter (e non uolter) ti scrivo questa breve letterina per ricordarti, ove tu l'avessi dimenticato, la fine che hanno fatto fare al Buon Romano Prodi gli infiltrati Mastella ed i suoi guardaspalle, Dini e company. Ora nel PD c'è un nuovo infiltrato, e non c'è bisogno che io ti dica il nome, ma lo dico per coloro che mi seguono nelle rubriche: Follini. Con Fioroni e soci vogliono portarti nelle braccia di Cuffaro: è un abbraccio mortale. La tua leadership subirebbe un tracollo rovinoso ed il PD in mano a baffino Dalema ed il suo Latorre, Fioroni e Follini. E' la scomparsa della sinistra e del partito maggiore di opposizione ben radicato nelle menti operaie. Sarebbe il principio della fine della democrazia in Italia. Questo è il disegno di Berlusconi, Cicchitto e dell'ala piduista al governo. Vuoi questo caro Walter? Io, credente, prego Iddio di no. Allora non ascoltare le sirene degli infiltrati, ma pensa a rinnovare eticamente e moralmente il partito. Ti auguro buon lavoro e termino come sempre i miei post SVEGLIATI ITALIA
http://articolo3costituzione.wordpress.com/;http://giulemanidallaconsulta.wordpress.com/;http://nolo


hai fatto praticamente un 'blob' testuale, bravo!


# 346    commento di   braunkopf - utente certificato  lasciato il 19/12/2008 alle 10:14

Una parola di sincero conforto ai fedeli elettori del Partito Democratico, stretti attorno ai loro dirigenti, nonostante la bufera giudiziaria che li travolge: ladriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii


Ringrazio chi ha comunque letto il mio post e chi l'ha trovato interessante. Capisco che c'è una necessaria diffidenza per gli scritti anonimi ma se dovessi indicare il nome e cognome, tempo due minuti e le persone che conosco, che frequentano con discreta attenzione questo blog, mi recapiterebbero lo stesso immediatamente. Quando sarà il momento posterò il messaggio di avvenuta notifica. ;D Il titolo del messaggio è "l'italia è stanca" e non vi venga l'idea di inviarlo ai giornali, o di stamparlo e darlo alla gente per strada... ;D (ma ho comunque idea che il messaggio sia già arrivato a chi di dovere... devono iniziare a sentire che gli italiani sono "stanchi" di loro, altrimenti non cambierà nulla... più siamo meglio è...) Per finire il mio non è un'invito a non votare... ma a votare con intelligenza...



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti