Commenti

commenti su voglioscendere

post: Cerchiamo le carte del Cavaliere

L’altro giorno il Cavaliere, sul sofà di Palazzo Grazioli, davanti a un gruppo di cronisti: “ Se escono certe mie telefonate vado via dall’Italia ”. Sembrava una minaccia. Ma è assai più bello, in questo finale di Repubblica, considerarla l’allegro inizio di una gara. Da svolgersi lungo i rettilinei del prossimo (e spaventevole) anno 2009 già carico di molti cattivi auspici, ma adesso anche di una via d’uscita. Tutti i cronisti sono invitati a partecipare . E i giornali locali. E le scuole di giornalismo. Le radio, le tv, i pubblicisti e addirittura Ernesto Galli Della Loggia, il più intransigente, quando ci si mette. Tutti, indistintamente, a scovare le carte della intercettazioni telefoniche. Verificare le carte. Pubblicare le carte . E secondariamente anche il viva voce che ha ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Il 13 gennaio prossimo Barack Obama s'insedierà nella Casa Bianca: tra due settimane precise. L’ultima occasione per Israele per dare fondo a tutto l'arsenale micidiale fornito dagli USA. Fin quando cioè potrà ancora contare sulla protezione, anzi: l’incitamento di Bush, spietato massacratore di musulmani e feroce demolitore di città arabe egli stesso. Non sappiamo che cosa riuscirà a fare Obama, ma Israele non potrà aspettarsi che egli si metta nella scia di Bush. Il quale tra 15 giorni uscirà quindi di scena. Una cosa è sicura: fare peggio di lui sarà impossibile, anche se il suo successore dovesse avere le mani legate da impegni precedenti o da altri ostacoli. Anche due dei tre tirapiedi europei di Bush, quelli che ripetevano come pappagalli le sue stesse menzogne sulle armi di distruzioni di massa di Saddam Hussein, se ne sono andati: Blair e Aznar, liberando i rispettivi paesi da premier asserviti a Bush. Ma il più tenace, bugiardo già di suo, incredibilmente sta ancora lì. Ora, inaspettatamente, egli stesso ha fornito il mezzo per farlo andare in esilio… volontario. Durante decenni di attività sospetta (a dir poco, a dir molto poco), si saranno pur registrati tre minuti, solo tre, di colloquio “di un certo tipo” (per usare le sue parole) che potrebbero incastrarlo. Che so: un “certo” colloquio con Craxi, con Mangano, con Dell’Utri, con Previti o con altri, in cui lo si riconosca chiaramente come mandante dei reati per cui questi galantuomini sono stati condannati, senza mai fare – che eroi! - il nome del mandante. Una miccia di tre minuti per far scoppiare finalmente la bomba che lo catapulti all’estero, forse in un paese extracomunitario dotato di banche ben protette da sguardi indiscreti...


___Professionisti della Censura & Cultura della Dichiarazione__+ + I “Divi” esistono perché sono stati Censurati: sono “Figli” di Berlusconi. I vari intellettuali della Kappella,(omissis) derivano la loro esistenza dallo sfascio: più il Paese è allo sbando, più loro dichiarano, e più dichiarano, più incassano. Gli è che nessuno ancora ha presentato loro il conto. Nessuno gli ha mai chiesto: scusi, ma lei cosa ha dato al Paese, di concreto? Non hanno dato un accidente: 1) L’Autorevolezza è figlia dell’ Esempio. Come fai ad incassare quello stipendio, quel finanziamento, senza arrossire? E allora ne deriva per caduta naturale che quando parlano loro, è solo un flatus vocis; > 2) C’è da chiedersi, ma loro potrebbero mai avere interesse a che cambiasse, magari qualcosina? No! Di che parlerebbero poi? Grazie al web ho avuto modo di vederli da vicino tutti. Li studio da troppo tempo:Ignorare/ Cancellare/Bannare/Querelare/Minacciare Querele/Linciare in coro/ e Diffamare.Perché? Sanno di essere inattendibili. > "Brillantina" al secolo Di Pietro,è il loro idolo: - Io ho proposto l'emendamento per la soppressione del Finanziamento pubblico doppio triennale ma, brutti, sporchi e cattivi, cosa del tutto inopinata, mi hanno detto no. - Ma scusasse, Lei perché non devolve almeno parte del suo Finanziamento? - E che so' scemo, gli appartamenti come me li compro?
http://www.ricostruire.it


Purtroppo se ne andrà sempre troppo tardi,avendo combinato una marea di guai,a livello legislativo e di diffusione del malcostume. Navigando in rete se ne trova una bella biografia cantata: http://it.youtube.com/watch?v=6YwfYxzmIzM&NR=1 (ovviamente ironica) Shalom e Buone feste a tutti


magari tenesse fede a questa dichiarazione ,magari i giornalisti si impegnassero veremente !sarebbe la notizia più bella del pessimo 2008 !!il risveglio sarà duro ...e rimarrà sempre il disgusto per gli argomente di tutte quelle intercettazioni che non ci sarà dato conoscere voglio essere intercettata!!! daniela


MA anche la gente che segue travaglio ha dei dubbio sul marketing del pd? siamo messi male..se anche la gente cosidetta informata, mi vota PD bhe allora non ci sono più speranze. Esiste un solo governo che decide e si chiama TV.


# 57    commento di   Salvatore-88 - utente certificato  lasciato il 30/12/2008 alle 23:11

e Berlusconi come un coglione lo dice pure che ci sono sue telefonate tanto compromettenti da spingerlo ad andarsene dall'Italia.....
http://flumen.wordpress.com/


Roland Chiederà scusa quando anche Obama si rivelerà un enessimo pinocchio? Tutti i presidenti americani urlano:Change!...poi sono i fatti che non arrivano.Lo svotamento delle democrazie è un invezione americana. Obama servirà il padrone come sempre hanno fatto tutti i suoi predecessori. Vi lamentate di Berlusconi, gli americani cosa dovrebbero dire? Reagan,Nixon,i Bush,CLinton ecc. Democrazia spettacolo. MA davvero entra nel blog gente che ha votato PD????


http://www.repubblica.it/2008/04/sezioni/politica/elezioni-2008-sei/giannini-roma/ap_12825399_42470.jpg


Che pur'illo c'abbia il vizietto? Potrebbe aver dichiarato il suo amore, che so, ad un avvolgente gerry scotti. Grasso che cola dal telefono. Con tutte le sue malefatte sarà gerry la sua buccia di banano? Al Capone insegna.


# 61    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 30/12/2008 alle 23:56

andrea taxi la prego faccia il democratico almeno lei , lei che è senza la p e che da un po' di giorni notavo con piacere dentro il cuore, era più fraterno e con un senso di insieme, lo faccia per il dolore che abbiamo in comune, io lei roland marco primavera e tutti tutti gli altri che mi vengono in mente e che sono tante presenze di questo luogo ,e quandanche entrassero nel blog persone che credevano non come noi che il sistema PD senza elle fosse meno compromesso, la prego li accolga meglio, sono orfani tanto come lei, siamo esuli tutti signor taxi, chi consapevole di più , chi di meno accogliamoci signor Taxi


# 62    commento di   kittykate - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 0:19

Sì sì sì, trovatele e pubblicatele! Per favore! Poi è chiaro che lui non se ne va, ma intanto noi ci facciamo quattro risate. Buon 2009 a tutti, e sempre grazie a Pino, Peter e Marco per il loro ottimo lavoro.


# 63    commento di   3my78 - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 0:34

Ma la telefonata con Saccà ce la siamo scordati? E allora scappa premier... Ma lui è buono con noi e resterà ancorato al suo posto fon che morte non ci separi... Per il 2009 mi auguro che la Provvidenza faccia il suo corso...
http://3my78.blogspot.com/


# 64    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 0:44

"L’altro giorno il Cavaliere, sul sofà di Palazzo Grazioli, davanti a un gruppo di cronisti: “Se escono certe mie telefonate vado via dall’Italia”. [...] Cerchiamole. Anche se poi, una volta scovate, verificate e pubblicate, lui stesso giurerà che [...] resterà per tutto l’anno a venire, domeniche comprese". Mica per niente Al Taccone ha detto "telefonate di un certo tipo", senza precisare di quale tipo. Così ha messo le mani avanti due volte: se uscirà una sua telefonata e non se ne vorrà andare, dirà che non è del tipo giusto; se invece vorrà scappar via da qui (dopo aver provveduto, coi suoi cortigiani, a distruggere completamente il paese), prima che i suoi sudditi, aperti finalmente gli occhi, gli mettano le mani addosso, dirà che è del tipo giusto. E se la telefonata giusta non uscirà, potrà sempre farla uscire lui stesso.


# 65    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 0:49

# 39 - Salvo Imprevisti 30/12/2008 20:44 "Il PD ha detto oggi di volersi accordare con la maggiornaza per riformare la giustizia. Qualcuno in questo blog voterà ancora per il PD?" Già non l'ho votato. L'idea di votarlo nemmeno mi sfiora.




# 67    commento di   fab1979 - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 1:1

L'uscita di Berlusconi è da dittatore puro e semplice: infatti il suo consenso lo ha anche nel dire questo; e per questo siamo una democrazia immatura. Molto immatura.


# 66 - ppf 31/12/2008 0:56 "Sono un giornalista del quotidiano on line Rivieraoggi.it: naturalmente se dovesse essere approvata la legge sul divieto delle intercettazioni telefoniche, io - e anche la nostra testata - è pronta a disobbedire e a pubblicare, se fossero rilevanti". Questo sì che è parlare. Un parlare che prelude a un fare. Purtroppo, però, già m'immagino anche il fare dello storico mieloso direttore del Corrierone, per citare il primo che mi viene in mente.


# 67 - fab1979 31/12/2008 1:1 "L'uscita di Berlusconi è da dittatore puro e semplice". Più che un dittatore è la caricatura di un dittatore. Non per questo è meno pericoloso.


E' quello che ho pensato pure io, speriamo che pubblichino qualcosa su di lui, se fosse coerente almeno ce ne potremo liberare una volta per tutte. Ma ci rendiamo conto che per salvare il suo culo e quello dei suoi amici, questo vuole rovesciare completamente la democrazia del paese?!Ma poi si stanno preoccupando della situazione economica??! Mi pare che se ne stiano fottendo, io non voglio immaginare cosa succedera' appena la crisi arrivera' anche in italia. Scommetto che Berlusconi se ne uscira' con una pubblicita' che dice: "L'OTTIMISMO E' IL PROFUMO DELLA VITA"!


Cioe', sicuramente e' gia' stata colpita, ma intendo quando la maggior parte degli italiani.


e allora perché il vostro Travaglio travaglia le palle da due anni --------- Pirotti, Travaglio ti travaglia le palle, ma tu scassi proprio o caz, e beduina lo dici a soreta. O a mammeta, a piacere. Che poi i beduini sono ottimi pascipecore, vai e impara il mestiere invece di sfrantumare gli zebedei con annessi e connessi. www.scassacaz.it


sai quanto deve SILVIO ALL' ITALIA? 280 MILIARDI DI LIRE DI EVASIONE FISCALE, se paga abbiamo quasi estinto il debito all europa...un conto 'è amministrare denaro pubblico un conto è evadere...e che evasione...280 miliaridini....se anche che tagliare fondi alle universita iniziasse a pagare quanto deve forse staremo meglio tutti


Dai che bello se lo psiconano se ne va dall'Italia, MA CHE NON SIA IN VATICANO O A SAN MARINO, E NO BEL TAPPONE, NON PRENDERE IN GIRO, VIA DALL'ITALIA VUOL DIRE VIA VIA, TIPO CINA O MICRONESIA. USH! PUSSA VIA! Scommetto che gli ho letto nel pensiero e il malefico sta davvero pensando di dire, se messo con le spalle al muro: "Ma io quando ho detto che sarei andato via dall'Italia, intendevo a San Marino".


Se il nostro presidente del consiglio lasciasse l'Italia sarebbe un grande lutto per la democrazia, la libertà e la giustizia, sarà un lutto insormontabile, un po' come quando decedette il checchsenedicaamatissimo Benito Mussolini, a proposito li avete letti i miei diari originali di Benito Mussolini? Da gennaio in offerta alla Standa, non perdeteli. Dellutro


SIAMO UN PO' STANCHI... Oggi finisce il 2008, sinceramente siamo un po' stanchi perché questo è il 273° post che scriviamo, ma nonostante ciò premettiamo che è molto "PROLISSO". Se fossimo anche noi in "MALAFEDE", riorganizzeremmo tutti i post pubblicati, ci scriveremmo su un bel libro, ce lo faremmo stampare e distribuire dal più "GROSSO" editore italiano, l'andremmo a promuovere nei salotti "MASS MEDIATICI" nostrani, come fanno ormai quasi "TUTTI" i più o meno noti personaggi che bazzicano costantemente le TV italiche, forse intascando pure diversi "SOLDI", dopo esserci sottomessi ovviamente a "LECCAGGI" vari. E questa non è "PRESUNZIONE", vista la "LEVATURA" intellettiva e intellettuale di certi pseudo autori e la "QUALITA'" delle loro cosiddette "OPERE" letterarie. Ma facendolo saremmo "INCOERENTI" perché aiuteremmo "INDIRETTAMENTE" il "SISTEMA" dei "PRE-POTENTI", ossia pure noi stessi, in questo modo, predicheremmo bene e razzoleremmo male, agendo quindi esattamente come coloro che da sempre andiamo criticando. Prima però che quest'anno termini del tutto e prima di continuare nella lettura, dovreste assolutamente rinfrescarvi la memoria con questi 5 post: 1) quello di giovedi 24 luglio 2008 (qui) 2) quello di venerdi 26 settembre 2008 (qui) 3) quello di sabato 1 novembre 2008 (qui) 4) quello di domenica 2 novembre 2008 (qui) 5) quello di lunedì 3 novembre 2008 (qui). Fatto? Bene. Adesso veniamo a noi. Vi è mai capitato di parlare con qualcuno di un suo problema e, dopo sua richiesta e dopo aver dato la vostra personale opinione per risolverlo, sentirvi rispondere: "Eh sì, hai perfettamente ragione, magari!"? E dopo la vostra domanda "E allora perché non ti dai una mossa e non lo fai?" di ricevere una serie di argomentazioni prive di una qualsiasi motivazione "LOGICA" o "RAZIONALE"? E vi è mai capitato, avendo pensato che fosse colpa vostra per non esservi magari spiegati bene e dopo averglielo rispiegato in un mo
emergenzademocratica.blogspot.com


modo diverso, di ricevere nuovamente la stessa identica risposta: "Sì sì, lo so, tu hai ragione, ma...!"? A noi 'sta cosa qui capita spesso quando, per esempio in una discussione, esponiamo che "IL" problema che preclude la risoluzione di qualsiasi altro problema in Italia sono i "TROPPI SOLDI" accumulati in maniere "INSPIEGABILI" da una sola parte, i quali, se non vengono tolti e ridistribuiti in maniera più "EQUA" e più "GIUSTA" a favore dei servizi della "COLLETTIVITA'", non permetteranno "MAI" di risolvere qualsiasi altro problema. Allora d'ora in poi, quando dopo averlo spiegato in cento modi diversi, dovessimo continuare a ricevere sempre le solite risposte "Sì avete ragione, però..." o anche "Sì è giusto, ma tanto è inutile" oppure "Lo so anch'io, ma allora che volete farci?!" o tipo "Avete ragione, purtroppo sarà sempre così", abbiamo deciso di rispondere a queste persone, e ci dispiace dirlo, esattamente in questo modo: - Allora tieniti pure il tuo problema, vai a rileggerti "GRATUITAMENTE" dall'inizio tutti i nostri post e non chiederci più niente, ché siamo stanchi di perdere ancora tempo a spiegarlo - Ormai "TUTTO" quello che avevamo da dire l'abbiamo scritto e riscritto "MILLE" volte, spesso ripetendoci, apparendo a volte "PRESUNTUOSI" o addirittura "ARROGANTI", ma l'abbiamo fatto "GRATUITAMENTE" e solo perché ne siamo "CONVINTI"; quindi ora, non avendo altro da dire, non ci rimane che fare gli auguri per un felice "ANNO NUOVO", sia a coloro tra voi che hanno "CAPITO" sia a quelli che ancora "NON HANNO CAPITO", purché in "BUONAFEDE". A quelli che invece continueranno ad agire in perfetta "MALAFEDE" non gliene facciamo, neppure se vengono a portarci "TROPPI SOLDI". Buon 2009...
emergenzademocratica.blogspot.com


E per tutti i più piccini, i diari originali di Mussolini a fumetti, testi di Dellutro Marcelli e disegni di Mino Lasola! Bambini correte alla Standa!


# 79    commento di   Super mamma! - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 8:51

Un agurio di Buon Anno a tutti da parte mia.....!!!! Vi ringrazio infinitamente per il bellissimo e simpaticissimo regalo ricevuto.....il calendario, lo metterò in bella mostra nella mia modesta casa!!!! Grazie anche a voi che continuate a lottare per delle cause di fondamentale importanza per la nostra vita!!!! Bacioni.............


Il Vaticano non accetterà più automaticamente le leggi italiane. Bene, molto bene. E' un atto di guerra. Proposta blasfema : 1)occupazione militare della Città del Vaticano 2)vendita per asta pubblica di tutti i beni ecclesiastici al fine di ripianare ad abundantiam il debito pubblico italiano e creare un fondo per i disoccupati italiani 3)rastrellamento di tutti i cardinali e loro inquadramento a pane e acqua in cooperative dedite alla manutenzione delle strade e alla riqualificazione delle aree boschive e parchi naturali. 4) si concede al Pontefice l' espatrio e la ricostituzione in paese estero dell'organizzazione denominata Chiesa Cattolica (TM) al patto che ogni 4 anni, come per le Olimpiadi, cambi sede. 5) è inteso che l'Italia, avendoceli avuti tra i coglioni per quasi 2.000 anni non potrà più essere scelta come sede quadriennale. 6) o no ? ;-)))))


Beh tenuto conto dell'età (alla faccia di scapagnini sindaco fallimentare e medico degli straciufoli),di tre bypass,delle somministrazioni giornaliere di litio (per prevenire manie schizoidi) e dei vari crolli ortostatici (svenimenti cali di pressione etc) per Zio Silvio vedo un 2009 mica male!! Quanto alle intercettazioni: dalle telefonate della Falange Armata (che partivano da un ufficio Mediaset) alle telefonate con Dell'Utri e Mangano, alle intercettazioni svoltesi in svizzera per ipotesi di riciclaggio e traffico internazionale di droga saremmo tutti curiosi di conoscerne il contenuto..


Auguri di buon anno per tutti!! Speriamo che la befana si porti via lo psiconano-piduista da crisi sistemica e tutti quelli come lui(so che sarà difficile ma speriamo)!! Io personalmente una copia audio delle intercettazioni con Sacc(l)à me la sono fatta ma credo che di carte scomode ce ne siano davvero tante non sarà troppo difficile ........ GRAZIE ALGI AUTORI DEL BLOG CHE CONTRASTANO INCOMMENSURABILMENTE L'INFORMAZIONE DI REGIME ORMAI VIGENTE DA UN VENTENNIO BUIO E TRISTE(CONTINUATE COSI,SIETE GRANDI)!!!!


CARI BLOGGER UN AUGURIO COMBATTENTE vi auguro un 2009 da vivere da combattenti. personalmente ho deciso che devo smettere di subire e lamentarmi soltanto.sono camionista precario lavoro in una coop che è una esternalizzata di una multinazionale con un fatturato in attivo per milioni di euro.questa multinazionale aggiudica gli appalti al massimo ribasso,quindi o le coop falliscono o agiscono in maniera totalmente irregolare a scapito di chi si comporta onestamente che così non regge la concorrenza sleale.i miei compagni di lavoro mi hanno chiesto di rapresentarli,la metà sono stranieri e non hanno neanche la capacità di difendersi...molti altri hanno paura,io ho detto basta!Il sindacato mi ha detto; "stai attento rischi di finire in un tritacarne"ma io non HO PAURA sono stanco di subire e di fare solo parole .ho fatto mio un ragionamento di un magistrato antimafia che rischiava sicuramente più di me ed è morto per difendere ciò in cui credeva quest'uomo diceva;"il coraggioso muore una volta sola,il vigliacco tutti i giorni". Non sono un eroe ma almeno voglio avere la coscienza a posto e pensare che nel mio piccolo qualcosa ho fatto per lasciare ai miei figli un mondo migliore.ROMPERO' LE PALLE a chiunque può amplificare la mia voce,e quella dei miei compagni di lavoro,comincerò proprio da Marco non gli darò pace finchè non si occuperà dei lavoratori di questo settore,poi passerò a quei pochi politici e giornalisti che ancoa hanno a cuore la vita dei lavoratori della gente normale,poi sarà il turno di sindacalisti alti prelati o avvocati e via discorrendo,sarà un anno duro per me perchè questo non è il mio "mestiere" io sono un modesto autista,ma sono sicuro troverò la forza il coraggio e la determinazione nella giustezza della battaglia che mi appresto ad intraprendere.ANCHE A CHI MI HA LETTO AUGURO DI TROVARE NEL 2009 LA FORZA DI BATTERSI CONTRO QUESTA MASNADA POLITICO-AFFARISTICA-MAFIOSA CHE CI SOFFOCA,non illudiamoci non ci concederanno nulla ....ALL


Il mio augurio per il 2009 è... che l'esempio di Tiziana Concu di Cagliari contagi tutta l'Italia, e faccia scuola in particolare tra i politici e gli imprenditori! Affinché l'onestà non sia più un optional disprezzato, ma diventi un'abitudine diffusa! Grazie Tiziana, in extremis hai salvato questo brutto 2008, questa Italia di ladri in doppiopetto!


se quello che ha detto il padrone fosse vero, sarebbe un 2009 sicuramente positivo... ma attendiamo fiduciosi la smentita. OT o forse no... si il nano è la parodia di un dittatore ma è persino + pericoloso x questo, xchè nasconde il pugno di ferro sotto un guanto di barzellette e scherzi da ritardato mentale, e nessuno se ne accorge. sul sito della PUBBLICA ISTRUZIONE c'è scritto: "Per la prima volta in Italia dopo la Riforma Gentile si mette mano alla scuola con una riforma organica di tutti i cicli". MA SECONDO VOI è UN CASO CHE L'ULTIMA RIFORMA L'ABBIA FATTA UN CERTO GENTILE? sveglia!!! craxi è già stato riabilitato e il fascismo ormai è sdoganato. la conoscenza rende liberi.


Una dichiarazione del genere dovrebbe far scattare immediatamente una indagine della magistratura a verificare il significato di "certe telefonate".Ma è ormai consolidato il principio (!?) che ,a certi livelli, si può dire e fare di tutto e di peggio, in questa Italia,la cui superfice è pietosamente coperta da una verde moquette similprato;ma basta alzarne un lembo....per scoprire l'oceano di merda in cui siamo costretti a nuotare. Buon anno a tutti. Alberto Gangalanti


# 87    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 9:55

AUGURI DI BUON ANNO A TUTTI I BLOGGERS. Fra tre o quattro mesi, quando veramente esploderà la crisi (i famosi bisonti di Beppe Grillo), ne vedremo delle belle. State pronti alla pugna. ^_^ Caro EMERGENZA DEMOCRATICA, per allora anche i tonti più tonti riemergeranno dal loro letargo. Quando la crisi si farà più acuta, per Truffolo non ci sarà più speranza, ma nemmeno per Topo Gigio. Un saluto a tutti.


Buongiorno sig. Corrias e un saluto ai naviganti, ho fatto la sua stessa identica riflessione, ovviamente insieme a qualche milione di italiani. Ma c'è da credere, e questo lo saprà bene che anche se Mr B spesso parla, poi si pente e non ricorda, ma smentisce, in questo caso credo che abbia fatto questa dichiarazione perchè c'è qualcosa di grosso e imbarazzante che sta per venire fuori...niente doppi sensi. In ogni caso era meglio (per lui) non parlare per poi pentirsi, non ricordare, smentire e rettificare...tanto in questo paese tutto va e tutto viene e dimentichiamo tutto, perchè siamo drogati e assuefatti e il tg1 (nell'imbarazzo della giornalista che ha lanciato il servizio) ieri ci ha ricordato che nel 2009 avremo un secondo in più..."e chissà come utilizzarenno questo secondo gli italiani"... in un secondo ci entra un vaffanculo? p.s. Buon anno a Lei, al grande Marco Travaglio e a Peter Gomez GT - Le


# 88 commento di GT ...ci entra eccome se ci entra ;-))


Tanto quello non se ne va, a meno che non ci pensi la divina provvidenza. Io quell'uomo proprio non lo capisco. Ogni volta che parla è come se si costituisse, come se facesse un autogol, come se si desse un calcio nei coglioni da solo. Ma poi c'è sempre una gentile manina che ferma il fendente. Non è che, come sempre, è l'ennesima lepre che porta lontano da ciò che gli preme davvero? E allora indiciamo un nuovo concorso: cerca l'intruso. Ai vincitori non lauti premi ma una vigorosa stretta di mano e tutta la mia riconoscenza.


forse una speranza: il mio professore di religione conosce molti esponenti di rilievo della fininvest! essi affermano che c'è la "paura" (per me speranza) che il Cavaliere non arrivi vivo nemmeno alla fine di questa legislatura... per problemi cardiaci(giustificati dall'estenuante attività "motoria"?!?!-sessuale -.-") ciauz


AD INTEGRAZIONE DEL MIO COMMENTO POSTATO POCO FA'; PER CHI SI RICONOSCE IN SITUAZIONI ANALOGHE ALLA MIA O NE VUOLE SAPERE DI PIU' OPPURE DARMI UNA MANO.. MA SOPRATTUTTO AL TITOLARE DI QUESTO BLOG CHIEDO DI CONTATTARMI QUESTA E' LA MIA MAIL; vittoriopampa@yahoo.it cell 3392244257 dalle 9 alle 12


# 91 commento di Piergiorgio Come ha detto Umberto Eco un paio di anni fa : "Affinchè in Italia cambino le cose basterebbe che morissero una quindicina di persone". La frase mi aveva molto colpito per la sua crudezza e pensavo che fosse una semplice boutade, anche se conoscendo Eco mi sembrava molto strano che il prof. si fosse "lasciato andare" così. Io non auguro assolutamente la morte o malanni a nessuno, neppure a Re lanterna. Ma la frase, da due anni, continua a ronzarmi per la testa... Speriamo che le cose cambino, magari un po' più lentamente di quanto speriamo, ma senza che nessuno ci lasci le penne. UN PER QUANTO POSSIBILE SERENO 2009 A TUTTI


# 94    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 10:37

Ha colpito molto anche me questa storia che ricordava il nostro carissimo e fraterno Roland..la signora del "popolo" che va avanti con il piacere dell'onestà da cui i cattivi maestri politici truccando le carte,hanno sempre + stravolto il substrato dei valori che rendono vitale ogni semplice cittadino-Ho visto l'intervista a questa signora grazie a quel caz di fornetto di sterminio che è la TV e che non smetterò mai di ripetere,è stato ed è un luogo di deconcentramento dei più svuotanti formazione e informazione degli abitanti cittatini italiani,mezzo media con_cesso e che va a nozze dai famosi disegni sborrop2 e su cui nulla ha fatto ( quindi complice) la sinistra dello stesso Veltroni, neanche il più noto D'Alema che è chiaro ce ne ha combinate, ma il Uolter fin dai tempi della legge Mammì-La signora ha dichiarato che la cosa che più l'ha rattristata è che molti le hanno detto se era scema ad aver fatto così,la "Signora" ha detto che lei i soldi che prende se li è sempre guadagnati lavorando e che questa è la norma..ci metto ora un altro che ho visto ieri subito dopo la signora,Leo Gullotta,peccato abbia fatto quella Tv da campo di sterminio che non sono solo i Tg purtroppo,lo direbbe meglio di me Norma Rangeri..ma lo perdono,xke la sua intervista di ieri è stata straordinaria,consiglio di procurarvela su sito rainews24( guarda caso forma e informa a pagamento molto bene e quindi si capisce perche la tv di stato raiset sia capillare x altri disegni).La rubrica è tempi dispari,Gullotta prende spunto dallo spettacolo su cui si sta impegnando a teatro con scelta mirata insieme agli altri.Il testo è molto molto formativo e intramontabile,Pirandello- Il piacere dell'onestà..all'interno di questa intervista vi è un inserto dedicato a un altro con scelta mirata x formare le coscienze di questi bui periodi,è il grande Gianrico Tedeschi con uno spettacolo di Svevo che vi consiglio tantissimo La Rigenerazione,supercontemporaneo e immortale il tema,sembra proprio per i tem


# 95    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 10:39

..sembra proprio per i tempi di bellicapelli asfaltati e il viagra politico di Silvietto,i suoi e purtroppo i suoi opposti non opposti.Paura di diventare vecchi?vecchi che contano sempre meno di kazzo?alcuni no!alcuni sono più uguali di altri,compreso Napolitano e pensare che Gianrico Tedeschi ha 88 anni,è stato deportato,forse è perchè ha perso la sua gioventù in un campo di sterminio che è rimasto fresco come allora?..e c'è vecchio e vecchio,e ciò mi fa stare male ancora di più..Pasolini ne avrebbe 86,scriverebbe incredulo dei due ventenni da salò ad arcore con di mezzo una repubblica abissata da tanti andreotti più uguali di altri e fotocopie di misteri stragi circoli masssonerie e mafie.


Tutto bene, caro Marco, tutto corretto. Ma senza alcuna nostalgia di un premier come Romano Prodi. Invito te e i lettori del blog a leggere quanto gli hanno scritto i medici Isde italiani: http://www.ecceterra.org/docum.php?id=%201443 La risposta di R.Prodi, nelle ultime tre settimane di vita (ormai artificiale) del suo governo, sono state il SEGRETO DI STATO sulla produzione di energia elettrica (forse non ci si rende conto di cosa significa..) e i cip 6 illegittimi (da miliardi di euro, contro la direttiva 2001/77/CE) ai 4 cancrovalorizzatori di Stato in Campania, già sfiancata dalla giunta Bassolino: un bel colpo di grazia. Prima ancora c'è stato l'editto bulgaro su Vicenza. Prima ancora il segreto di Stato sul G8 Maddalena, i cui effetti ci ha mostrato la recente inchiesta di Gatti sull'Espresso. Senza dimenticare Abu Omar, l'evasione da 90 miliardi dei monopoli di Stato, aver promosso e coperto chi fu convolto nel 2001 a Genova e altre cosette che pian piano sto rimuovendo, suppongo per autodifesa. Tendo a dimenticare che sotto Prodi le spese in armamenti sono aumentate, e si è continuato a lavorare ai cacciabombardieri "Eurofighter" (notori strumenti per ripudiare la guerra come detta la nostra bella e inapplicata Costituzione). Davvero sopraffatto dalla nostalgia per il commovente governo Prodi, quel faro di democrazia che ha pronunciato "la TAV si farà punto e basta" (leggasi cosa dice financo la Corte dei Conti sulla TAV...) auguro a tutti un 2009 migliore di questo. Ci vuole poco, ma non bisogna delegare niente a nessuno. A novembre ho chiesto il tuo autografo a margine di una presentazione di libri, caro Marco, su un libro che non hai scritto tu ma che ben conosci: "Corruzione ad alta velocità", di F.Imposimato. Invito tutti i lettori del blog a leggerlo (ampi stralci si trovano in rete). Roberto Pirani www.buonsenso.info Consiglio a dare spazio (e valutare per le repliche possibili in liste


(completo) Consiglio a dare spazio (e valutare per le repliche possibili in liste civiche fuori dal controllo dei Partiti) dove si fa buona politica in Italia OGGI: www.comunivirtuosi.org




in questo 2008 ci siamo ripetuti fino alla nausea di essere stanchi di venir presi per uil culo dai nostri politici, che c'è un'emergenza democratica, che siamo scaduti nel regime, che berlusconi è un dittatore e che il PD è solo un segugio del piazzista di arcora. Io mi auguro che nel 2009 decideremo sul serio di liberarcene di questo regime e di questo schifo che ci circonda, x regalare ai nostri figli un'italia migliore di quella che ci hanno lasciata i nostri padri


Chissà questo terrore a cosa è dovuto....chissà cosa ha da nascondere....io ho solo paura che non se ne andrà più...altro che ventennio fascista!


io spero vivamente che quelli che se ne andranno con l'arrivo del 2009 siano veltroni, rutelli e tutti quelli che li hanno votati e che continuano a sostenerli. voi date addosso a berlusconi solamente perchè avete sentito dire qualcosa senza mai aver controllato l'attendibilità della cosa. siete come quelle ministre che stavano da vespa insieme alla carfagna, erano partite con l'idea di trovarsi difronte a un'ochetta bona e di metterla alla berlina, invece hanno fatto una figura di merda, hanno fatto vedere a tutti che non conoscevano la proposta di legge che stavano tanto criticando alla carfagna (non l'avevano neanche letta)e hanno dimostrato a tutti che la carfagna non è un ochetta bona ma ha molto più cervello di loro due messe insieme. P.S. aprite un libro di storia, sempre che sappiate, leggere e capire quello che ci sta scritto senza inventarvi voi altre conclusioni, e guardate che cosa fece il fascismo in italia nel primo decennio e cioè prima delle leggi raziali. senza il fascismo l'italia forse non sarebbe neanche sopravvissuta, andate e documentarvi un po' seriamente.




# 103    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 11:6

Se la coerenza fosse propria del premier, non avremmo più sentito parlare di lui dal 1996. E come figli deve avere dei parenti dell'idra, visto quante volte ha giurato il falso sulle loro teste. Premesso che penso che Berlusconi lascerà la politica(finalmente) solo quando passerà a miglior vita, mi consola solo il fatto che, consideratala sua età, quando i miei bimbi diventeranno adulti si sentirà parlare di lui e dei suoi degni compagni di merende come buonanime (de li mortacci loro). Auguro a Marco, Peter e Pino un 2009 superlativo, ringraziandoli per avermi fatto stravasare la bile per tutto il 2008 con i loro articoli (il mio farmacista ringrazia). Forse dovrei imparare a non incazzarmi così tanto quando mi informo, ma sono così da 42 anni e fino adesso non sono riuscita a fregarmene di quello che mi succede intorno. Auguro uno splendido 2009 a tutte le persone che hanno animato il blog, facendo eccezione per tutti coloro i quali non avendo argomenti si sono limitati a offendere chi non la pensava come loro. A loro auguro di imparare che opinioni diverse, per quanto non in linea con il proprio modo di pensare, servono comunque per vedere le cose da prospettive diverse permettendo di arricchire il proprio bagaglio culturale. Quando ero piccola i miei genitori andavano a seguire i comizi di tutti i partiti, perchè hanno sempre detto che per criticare qualcosa, bisogna conoscerla a fondo e sarò loro sempre grata per avermi insegnato a pensare con la mia testa e a prendermi le responsabilità di qualunque scelta io abbia fatto nella mia vita ;P


Lo sventurato giorno in cui io mi dovrò dedicare alla politica dirò: pubblicate tutte le mie intercettazioni che volete, non ho nulla da temere... ...e invece questo infame paraqlo ... ma si può?!?!?


NESSUNO MI HA RISPOSTO... BENE SE CONTINUATE A RACCONTARVELA TRA DI VOI E NON DEGNATE NEANCHE DI UN MINUTO DEL VS TEMPO I LAVORATORI IN DIFFICOLTA' BERLUSCONI VE LO TENETE ALTRI 100 ANNI,MA DAVVERO CREDETE CHE SARA' UN TRAVAGLIO A SMUOVERLO... PIU PROBABILE CHE LO METTANO IN DIFFICOLTA CENTINANIA DI MIGLIAIA DI LAVORATORI SENZA PIU STIPENDIO,COSA CHE IL 2009 CI RISERVERA'.CONTINUARE A STARE NEI VOSTRI SALOTTI,NOI POVERA GENTE ANDREMO NELLE PIAZZE....


@enrico 101 per quanto riguarda il nostro giovane e simpatico premier, ti dirò francamente che a me non importa un bel niente di lui. se si fosse limitato a fare l'"imprenditore"(a proposito tu che sei informato mi dici dove ha preso i soldi per fare il palazzinaro?)in fondo non avrei potuto dirgli nulla. il fatto è che è da quindici anni che si trova più o meno a guidare il paese e non riesco a ricordare una sola legge o provvedimento o scelta politica che non fosse orientata al suo personale vantaggio. mi sembra che il suo operato non abbia influito minimamente sulla società italiana, ma solo portato vantaggio alle sue aziende, ai suoi fedele e agli amici dei suoi fedeli. al di là della sua bassezza morale mi sembra sopratutto un politico inutile e dannoso al paese. per quanto riguarda il ventennio, a me non importa tanto cosa ha fatto il tuo amato duce. nel 25 mussolini si è assunto la responsabilità politica e storica della guida del paese, e la storia lo ha smentito, come ha smentito ogni altra forma autoritara fosse essa nazista o di socialismo reale. un sistema che nasce imponendosi con il manganello, l'olio di ricino, il terrore non può avere che vita breve perchè troverà idee ben più alte che non può piegare


# 101 commento di enrico Quando aprirete gli occhi sarà comunque troppo tardi. Mi spiace molto per voi e per noi. Ma così è la vita. Ti auguro, sinceramente e senza nessuna polemica, un felicissimo 2009. :-)


La vignetta di Giannelli val bene una visitina breve breve alla prima pagina del Corriere: http://www.corriere.it/ con l'augurio che il piccoletto non si ricicli come paventa la vignetta.


è sempre "meraviglioso" leggere le dichiarazioni dell'eminentissimo presidentissimo intergalattico. Il vero problema per il 2009 non è la crisi economica, o la possibilità reale di una terza intifada, o un conflitto tra India e Pakistan...il vero problema è che ci attende un altro, ennesimo e sfortunato anno con un premier inqualificabile, che è incapace nella formulazione di programmi che divengano operativi concretamente, che lotta contro tutti quelli che non la pensano come lui, sventolando la bandiera del dialogo al Pd come se fosse un premio da meritarsi. Questo personaggio è pericoloso più di quello che si crede... Buon 2009 a tutti!


# 110    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 11:44

x daniela100 occorre lavorare dentro il tessuto dei semplici cittadini, ognuno con la sua o le sue iniziative ,è su questo che anche papillo a cui mando di cuore i miei auguri,deve imparare un po' più di spirito democratico,xkè ognuno ha il suo settore di impegno e non si hanno energie infinite per ogni campo civile e sociale;vi sono tanti movimenti Daniela,alcuni improvvisati ma altrettanti molto competenti,mirati e incazzati quel tanto che basta, perche con la sola rabbia non si va da nessuna parte,è pari alla prepotenza a cui ci si oppone e lascia il tempo che trova;qst movimenti controllano i conti delle p.a. oppure lavorano x ricostruire modelli di vita sani o x opporsi a invasioni antiuomo,dal cemento ai consumi ecc ecc e fa niente se ottengono scarsi risultati xkè la prima cosa che creano è qeulla buona complicità capillare fra i cittadini sui valori veri della democrazia,non x intenderci sui comitati di quartieri anti"negro";sono queste cose che servono x far crescere consapevolezza di scelta al momento del voti a persone cristalline;possiamo anche immaginare che lui,SB, prima o poi "cessi" x morte naturale o avvicendamento elettorale, ma se nn attiviamo nel piccolo che possiamo fare,le coscienze del numero maggiore di persone attraverso una rete fra loro,fuori e dentro ilweb,ci sarà sempre un andreotti o un berlusconi e una base compiacente come quella descritta molto bene nel libro lo statista di m.giannini..la base di riferimento dell'italia è sempre stata di dx,il potere nelle sue varie forme e abusi lo sà e fondato sulla paura..di contro certe sicurezze pari al vuoto dimostrato dalle varie forme di autodistruzione dalle strade ai divertimenti all'alineazione di intere generazioni.


Marco ti voglio bene. Buon anno e che Dio ci benedica, come dice Obama.


Monica66 >E come figli deve avere dei parenti dell'idra, visto quante volte ha giurato il falso sulle loro teste Ah!. Buona. (e buono tutto il post, auguri) Enrico >io spero vivamente che quelli che se ne andranno con l'arrivo del 2009 siano veltroni, rutelli e tutti quelli che li hanno votati e che continuano a sostenerli. Tutti?? Wow, viva la democrazia. Vada per l'augurio di levarsi dagli zebedei a Veltroni e Rutelli, sono pure d'accordo, ma mi spiace molto deluderti, caro Enrico, io ho votato PD pur con la sofferenza nel cuore, ma non ho intenzione d'andarmene: scusa, eh, è che mi piace il mio paesino sui monti, tutto italiano. Se persisti nel volerci scacciare, a me puoi augurare almeno di andarmene chesso?, a New York? Grazie. ;) Buon anno a tutti.


# 105 commento di paolo papillo Al massimo ce lo terremo per altri 50 anni perchè lui ha detto che insieme a Don Verzè sta mettendo a punto tecniche per allungare(allungarsi) la vita sino a 120 anni, e visto che ne ha circa 70... E poi caro Paolo, o Vittorio, purtroppo non ho tempo per fare la rivoluzione nelle piazze, sai sono uno sporco imprenditore e devo lavorare circa 13 ore al giorno teneere in piedi la baracca e per riuscire a pagare gli stipendi a circa una trentina di uomini eccezionali, miei dipendenti,padri di famiglia che ogni giorno si spaccano il culo come me e a fine mese, come dire, hanno da fare quadrare i conti. Lo so , sono uno sfuttatore del popolo, ma il tempo che riesco a ritagliarmi mi basta a malapena per informarmi e cercare di cambiare le cose senza mandare a puttane tutto. Chi lo sa, magari tra qualche mese sarò con te sulle barricate, non so se augurarmelo o no. NON MOLLARE AUGURONI DI TUTTO CUORE E SCUSAMI SE NON POSSO FARE DI PIU'.


Il signor Berlusconi ha "MIGLIAIA" di lavoratori "DIPENDENTI", padri e madri di famiglia, che si spaccano il culo come fa "LUI", che lavora 26 ore su 24 per far quadrare i "SUOI" conti, che cerca, a sentir "LUI", di cambiare le cose senza mandare a puttane tutto, tant'è vero che è entrato "ADDIRITTURA" in politica proprio per questo. Scusa Tony, non per polemizzare (oggi non mi va) ma non vedo la "DIFFERENZA"...






# 117    commento di   pellescura - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 12:7

Un augurio di un buon anno deberluconizzato a tutti. Sognare tanto è gratis. Una vignetta per il 2008 e il 2009
http://antologiadiunpaesedegradato.blogspot.com/


# 80 - tony 31/12/2008 9:11 "Il Vaticano non accetterà più automaticamente le leggi italiane. Bene, molto bene". Si potrebbe cominciare ad abolire i concordato.


@gcmagica 118 esattamente. e smetterà di prendere i soldi che lo stato italiano gli versa? mi sembra che dell'otto per mille non si siano mai lamentati, oltre ai vari altri vantaggi


# 120    commento di   Duna88 - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 12:14

Sono già uscite sue intercettazioni in passato (vedi dialogo telefonico con Dell'Utri su Mangano) comunque se ci tiene io sono pronto a piazzarmi ad Arcore con mille antenne e microfoni.
http://daccetregua.ilcannocchiale.it


# 101 - enrico 31/12/2008 11:1 "io spero vivamente che quelli che se ne andranno con l'arrivo del 2009 siano veltroni, rutelli". A differenza dei sudditi e dei cortigiani di Al Taccone, molti elettori ed ex elettori del PD lo sperano. In primis perché... "voi date addosso a berlusconi solamente perchè avete sentito dire qualcosa senza mai aver controllato l'attendibilità della cosa". ...perché invece di chiederlo ad altri, come fai tu, controllano loro "l'attendibilità delle cose" e inoltre guardano ciò che accade in questo decadente paese, senza fette di salame sugli occhi. "guardate che cosa fece il fascismo in italia nel primo decennio e cioè prima delle leggi raziali. senza il fascismo l'italia forse non sarebbe neanche sopravvissuta, andate e documentarvi un po' seriamente". Vuoi dire che dobbiamo aspettarci che dopo il primo decennio, Al Tappone, dopo averci regalato le (a tuo giudizio) meraviglie che regalò il primo fascismo, ci regali anche il resto?


# 114 commento di Il Principe Viola Neppure io voglio polemizzare. Però se non vedi la differenza vai dall'oculista e mettiti gli occhiali. Faccio quello che posso, tenendo conto di tutti i vincoli personali e sociali che ognuno di noi ha, me compreso. Cazzo, come ho scritto la parola imprenditore mi salti subito su come se avessi bestemmiato (si parva licet). Ti auguro un felicissimo 2009.


# 123    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 12:25

# 121 commento di 63614 31/12/2008 alle 12:21 Il commento è mio. Non so perché, anziché il mio nick, è uscito il codice di verifica.


# 124    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 12:28

# 114 - Il Principe Viola 31/12/2008 12:1 "cerca, a sentir "LUI", di cambiare le cose senza mandare a puttane tutto, tant'è vero che è entrato "ADDIRITTURA" in politica proprio per questo". Ecco. Hai scritto la frase chiave: "a sentir LUI". A sentir lui si potrebbero collezionare tante panzane che non basterebbe la Treccani per elencarle.


# 125    commento di   DerPilger - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 12:35

mmm che sia per questo che c'e' tutta sta fretta di fermare le intercettazioni e la loro pubblicazione?! C'e' un precedente dove un Re d'Italia ha abbandonato il suolo patrio, ma questo rimmarra' tranquilli. Comunque anche se il Berluscone se ne va, sicuramente non si portera' dietro i milioni di berluschini che in questi anni ha cresciuto ed educato, questo e' il vero problema.
http://derpilger.splinder.com


Auguri a tutti Come nel passato, anche nel 2009 da me il berluscainano non beccherà un centesimo di euro: fate anche voi come me e finiranno tutti i mali degli italiani.


Auguri a tutti Come nel passato, anche nel 2009 da me il berluscainano non beccherà un centesimo di euro: fate anche voi come me e finiranno tutti i mali degli italiani.


vorrei solo dire una cosa a prospero. anzi un paio: 1) di pietro ha condannato il figlio e il figlio è uscito dall' IDV. certo... di pietro poteva fare di più.. è sempre suo figlio,ma non è una giustificazine a tutto. 2)la legge non impedisce a chi è condannato in via definitiva di entrare in parlamento vero.La legge non impedisce neanche a dell'utri di diventare ministro di un ipotetico "ministero anti mafia". la legge non impedisce a condannati in via definitiva di non toccare le leggi per le quali sono stati condannati. è come se chiedessimo ad un lupo di sorvegliare le nostre percore.. se sei un pastore idiota, allora vai e non ti lamentare :). 3) di pietro ha vinto tutte le cause contro di lui.tutte. ora escitene con le tue minkiate delle toghe rosse...e così quando poi uno di sinistra viene condannato parlerà di toghe nere.


Ma perchè allora al tappone non se ne va?comunque ha ammesso indirettamente di aver fatto un'altra porcata, no?


voglio vederli fuggire con il fuoco al culo TUTTI non solo il pubblicitario mafioso..tuttituttitutti. Ciao blog e un buonissimo 2009 pieno di amore coraggio e generosità :)))


# 131    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 12:51

principe viola mi spiace ma le tue divisioni classiste hanno perso nella storia , sia in quelle del capitalismo che in quelle del marxismo, cerca di deideologizzarti, cerca di vedere il valore del singolo uomo e la forza delle idee, l'imprenditore non è un 'etichetta a cui far sempre corrispondere il truffatore di salari, così come l'operaio non è un'etichetta a cui far corrispondere l'eterno sfruttato esiste un 'unica concettualizzazione possibile e immortale, i forti e i deboli,e fra loro il mondo delle idee e il valore singolo uomo per singolo uomo,altrimenti si passa in un soffio agli orrori già prodotti dalla storia nella nostra società italiana peraltro cio' che dici all'"imprenditore" di turno,lo rende uguale ai suoi operai,perchè deboli lo sono diventati tutti gli operatori seri del mercato,causa il danno prodotto e ben documentato da politiche non politiche economiche per un pugno dei soliti capitani d'impresa all'italiana e un oceano di attività illegali trasfuse in legali e viceversa,il tutto in una società estremamente apicale e incivile con le sue varie forme di amici degli amici, insomma non puoi fare di tutta un 'erba un fascio..devi tener presente i valori della persona e fino a prova contraria tu come me e tutti gli altri non sappiamo chi è Tony e quanti e quali valori porti avanti nella sua vita e fino a prova contraria da quanto leggo di lui ,lo ritengo tuttaltro che un oppressore di uomini e quindi in questo insieme del sottoinsieme operaio,quindi avercene di Tony in questo blog , avercene di imprenditori con la sua coscienza civile avercene di spirito democratico dagli idraulici ai postini ai piccoli o grandi imprenditori ai carpentieri alle parucchiere agli elettricisti alle estetiste cari auguri democratici principe viola e cari auguri anche a Tony


Per #122 - 31/12/2008 - 12:24 Non sono "SALTATO ADDOSSO" a nessuno, poi perché dovrei saltarti addosso per la parola "IMPRENDITORE"? Chi ti dice che non lo sia anch'io? Impara a rispondere "EDUCATAMENTE" a chi si rivolge a te "EDUCATAMENTE" e quando ti si rivolgono domande impara a rispondere "ARGOMENTANDO" le risposte. Buon anno e sii sempre "INCAZZATO" quel tanto che basta per riuscire a "DISINGUERE" fra una persona in "BUONAFEDE" e una in "MALAFEDE"...


siete Mitici siete i miei eroi grandi giornalisti continuate così..che il 2009 sia fortunato per noi


# 134    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 13:7

# 80 commento di tony - "Il Vaticano non accetterà più automaticamente le leggi italiane. Bene, molto bene." Quoto tutto... # 85 commento di apolide - non mi sembra per niente O.T. "si il nano è la parodia di un dittatore ma è persino + pericoloso x questo, xchè nasconde il pugno di ferro sotto un guanto di barzellette e scherzi da ritardato mentale, e nessuno se ne accorge. sveglia!!!" la conoscenza rende liberi. (ti ho risposto sul blog, ciao) # 118 commento di GCMagica - non si può toccare il concordato, per quanto ne so. E' nei Principi Fondam. Da procedimento di revisione costituzionale...e poi, chi oserebbe mai toccarlo!? ciao
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


Israele continua nel genocidio...ma possibile che il mondo non riesce a fermare sti sionisti bastardi^? Buon anno e ringraziamo Dio che non siamo sulla striscia di Gaza. Ne Grillo ne Travaglio nessuno ha accennato questo orrore.


- Tu cancellerai ciò che fino ad ora avrai scritto sul quaderno della vita : inquietudine, menzogna e al posto di tutto questo scriverai la parola CORAGGIO. Iniziando il viaggio con questa parola arriverai dove hai bisogno di arrivare - Paulo Coelho - Tu lo hai fatto, Marco ed al coraggio hai aggiunto la VERITA'. Ti auguro un 2009 che ti permetta di proseguire in questo modo e che quindi ci possa offrire ancora l'onore e la fortuna di imparare da te. BUON ANNO Grazie Monica


# 137    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 13:45

X Andrea Taxi,continuando ad accernarne insieme a Corrias che in questo post lo ha messo in risalto,e nn importa se Grillo non lo fà o altri ancora, lo facciamo noi cosi come ci facciamo gli aguri che mando in qst momento a te e a tutti con questa poesia che..che il 29 ottobre 1956,alcune unita' delle Guardie di Frontiera israeliane, in giro per il Triangolo di villaggi,giunti a Kafr Qasem,ingiunsero alla popolazione di restare in casa avendo ordinato che il coprifuoco cominciasse un'ora prima del solito.Piu' di 40lavoratori che coltivavano i campi dei dintorni,giunti in ritardo in citta',furono fatti allineare e sparati alla schiena a bruciapelo.Il governo israeliano,aiutato dalla stampa,fece tutto quanto era possibile affinche' la verita' sulla strage restasse nascosta. La poesia di Mahmud Darwish si ispira a questi fatti: “Kufr Qassem” un villaggio che sogna il grano, i fiori della violetta e lo sposalizio delle colombe. Mieteteli in un solo colpo mieteteli … mieteteli. Un bosco d’ulivi era sempre verde era, amore mio. Certo, cinquanta vittime fecero di essa al tramonto un stagno rosso, cinquanta vittime. Amore mio, non rimproverarmi mi hanno assassinato mi hanno assassinato. Ti dedico ogni cosa l’ombra e la luce l’anello dello sposalizio e tutto cio' che desideri ti dedico un giardino di fichi e ulivi. Verro' da te come tutte le notti introducendomi dalla finestra e nel sogno ti lancero' un gelsomino. Non rimproverarmi se tardero' un poco loro, mi hanno fermato o amore mio, non rimproverarmi mi hanno assassinato mi hanno assassinato. “Kufr Qassem” Sono tornato dalla morte per vivere … per cantare lasciami prendere la mia voce da una ferita incandescente e aiutami sul rancore, che semina spine nel mio cuore. Sono l’inviato di una ferita sulla quale non si tratta, il f


# 138    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 13:49

Sono l’inviato di una ferita sulla quale non si tratta, il flagello del boia mi insegno' a camminare sulla mia ferita, camminare … camminare e resistere ! Mahmud Darwish


# 139    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 13:55

# 134 - kratiasinedemos 31/12/2008 13:7 "non si può toccare il concordato, per quanto ne so. E' nei Principi Fondam. Da procedimento di revisione costituzionale...e poi, chi oserebbe mai toccarlo!?" Infatti è questo il vero problema. Chi, a partire dai laici di cartapesta, oserebbe mai toccarlo?


# 140    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 13:57

# 135 - andrea taxi 31/12/2008 13:8 "Ne Grillo ne Travaglio nessuno ha accennato questo orrore". Sarebbe ora che dicessero almeno due parole in proposito.


__ Quel Ladro di Viale Odorico ____+ + Oggi, ultimo dell’anno 2008, iL Ladro di Viale Odorico fa il pieno di paginoni: non si contano più: tutto un inserto gronda di denaro pubblico. Ben due paginoni sono solo della Provincia, l’uno accanto all’altro, formano un lenzuolo: 150 mila Euro (?) Quante auto bisognerebbe acquistare, se quella famigerata tassa appannaggio della Provincia è solo 250 Euro? Il mercato dell’auto è in forte depressione, su migliaia di lavoratori incombe lo spettro della disoccupazione, e questo brontese senza scrupoli ogni giorno esibisce la sua faccia di bronzo da quel giornale, senza fare assolutamente nulla : le strade provinciali sono a rischio incidenti, l’Etna è ridotta a discarica,la segnaletica è inesistente, la Provincia è già Ente assolutamente inutile (se avesse avuto competenze serie, sarebbe già in dissesto) , ma in quei paginoni Catania diventa la Provincia del miracolo, e beffa delle beffe, la Provincia della lotta agli sprechi: roba da fare scoppiare le vene. Quello che avrebbe risparmiato con la riduzione del numero degli assessorati, ammesso che l ‘MPA rinunci al suo assessore, lo dà a Mario Ciancio. Il catanese non sa nemmeno chi è il Presidente della Provincia, ma lui dice di averli intervistati e il 90% lo applaude. C’è motivo di credere che se il catanese avesse tempo e voglia di occuparsi della gestione della Cosa pubblica a Catania, allestirebbe una ghigliottina in Piazza Duomo. Andrebbero fermati entrambi, Il brontese e il ladro di viale Odorico, con la testa penzoloni su una ghigliottina. Ma il catanese pensa al cenone: non sta a chiedersi chi l’ha ridotto in miseria. L’uso della Ragione è da sempre sospeso in questa Città. Se chiede il motivo di questa quotidiana estorsione, “Siciliaweb23 e 24”, l’ultima trovatina per incrementare gli introiti pubblicitari, ti bannano : il ladro non vuole essere disturbato. Lo disturberemo, invece, perché vogliamo vedere sin dove si spingerà con le ritorsioni. No, no
http://www.ricostruire.it


NON CI CAPIU ____________+ + il ladro non vuole essere disturbato. Lo disturberemo, invece, perché vogliamo vedere sin dove si spingerà con le ritorsioni. No, non ci piace la Procura della Repubblica di Catania: se fosse stato questo sito a pubblicare lettere dal 41 bis, saremmo già agli arresti cautelari. Solo per avere digitato, in uno scatto di indignazione “Solidarietà piena alle BR”, nel giro di pochissimi giorni è piombata la polizia, per sequestrare il PC. E allora che ben venga la Riforma di Berlusconi: sarà comunque meglio di una Procura, che indaga su Scapagnini, ma sembra trascurare altri. Speriamo che la riforma berlusconiana metta fine allo strapotere di una Magistratura, della quale il Giusto deve temere. Non è concepibile tanto potere in mano a bipedi con la toga: non può essere la toga a dare equanimità. Questa Giustizia sembra una scheggia impazzita: colpisce dove, invece, dovrebbe congratularsi, e lascia a piede libero chi ha ridotto la Città in miseria. - ChesemidesserospazioinHomePagenastraggefacessi,anzidue
http://www.ricostruire.it


DIO VOLESSEE!!! se se ne va davvero...'o!! ma che si aspetta?? pubblichiamo tutto e spediamolo in Tunisia pure a lui!!!




Per ristabilire la giustizia a Catania, Pirrotti reclama una Giustizia riformata: controllata da Berlusconi e amministrata a suon di ghigliottina - proprio il massimo che uno si può desiderare dalla vita! Attenzione, Robespierre insegna: chi di ghigliottina ferisce di ghigliottina perisce.


magari! sarebbe un sogno! un sogno meraviglioso!


Come sarebbe bello se stanotte andiamo a letto e domani mattina sentiamo che il nano... ... no, non può succedere, ASSOLUTAMENTE!!! eh eh!


# 148    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 31/12/2008 alle 18:5

# 139 commento di GCMagica "Infatti è questo il vero problema. Chi, a partire dai laici di cartapesta, oserebbe mai toccarlo?" A proposito di questo, ho appena letto e postato quest'articolo, cui faceva riferimento un blogger precedente: "(...) Le leggi italiane sono troppe, mutevoli e spesso contraddittorie tra loro, per non parlare di quelle norme che di fatto contrastano con la morale cristiana. Questo duro giudizio, formulato dall'Osservatore romano, è una delle motivazioni che hanno portato il Vaticano a modificare il meccanismo che quasi automaticamente recepiva nel piccolo Stato le leggi italiane. Il quotidiano della Santa sede commenta l'entrata in vigore il prossimo primo gennaio della nuova legge sulle fonti del diritto approvata lo scorso primo ottobre dal Papa, in sostituzione della legge, fino a oggi vigente, del 7 giugno 1929. Si tratta, scrive il giornale, di "un evento importante per l'ordinamento giuridico dello Stato della Città del Vaticano". Tra i cambiamenti, precisa il giornale, cambia il meccanismo che portava a recepire nel piccolo Stato le leggi italiane, come conseguenza del fatto che "in non poche occasioni i 'Romani pontefici' hanno riconosciuto la maggioranza o quasi totalità dei sudditi vaticani come cittadini italiani". "Mentre nella legge precedente - spiega la nota - operava una sorta di recezione automatica che si presumeva come regola, solo eccezionalmente rifiutata per motivi di radicale incompatibilità con leggi fondamentali dell'Ordinamento canonico o dei trattati bilaterali, nella nuova disciplina si introduce la necessità di un previo recepimento da parte della competente autorità vaticana. Tale norma è vigente anche nei casi nei quali potrebbe presumersi una recezione ope legis". Per l'Osservatore, "più di un motivo sembra giustificare quest'ulteriore cautela nella recezione della legislazione italiana, rispettata nella sua propria sovranità, ma chiamata nello stesso tempo a ri
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


Sei cattivo. Berlusconi per natale ci dava una speranza ma tu subito a rovinare tutto. Ma se berlusconi va via chi diventa primo ministro Previti o dell'Utri. Buon Natale, io è la mia famiglia ti appoggiamo. è paradossale dare il proprio appoggio a un giornalista che fa il suo lavoro, ma siete rimasti talmente in pochi che sembrate degli eroi.


mi sento amareggiata e impotente......e ve lo scrivo qui Buongiorno a proposito di questione morale Sono un'assegnataria di un appartamento da una Cooperativa a proprietà indivisa di Bologna . Per avere la casa noi soci dobbiamo avere dei requisiti e rispettare un regolamento e una graduatoria Dobbiamo abitare la casa a noi assegnata e possiamo adibirla solo ad abitazione. Nella mia palazzina un facente parte del CDA della cooperativa lascia un appartamanto vuoto, (sulla carta risulta residente lì....chiaramente) non ci abita ma tutte le mattine e tutte le sere davanti a noi altri soci inquilini che sappiamo benissimo come stanno le cose in realtà....va ad alzare ed abbassare le tapparelle......, Ha registrato per di più in questo appartamento la sede legale e operativa di una sua personale associazione (cosa proibita dal regolamento) associazione che è denunciata a Volabo con finalità di aiuto agli handicappati(perchè così può beneficiere di fondi dall'ente pubblico) ma la reale attività dell'associazione è fare sedute spiritiche e medicina esoterica........e comunque la sede è nell'appartamento della cooperativa che non viene usato nemmeno per l'associazione.....vuoto e basta. Per di più si era appropriato di un garage non ancora accatastato e non fruibile .....e ne aveva fatto un magazzino per la ditta di un parente (proibito anche se il garage fosse stato assegnato a lui)...e altre piccole e varie violazioni del regolamento..... quando noi altri assegnatari (in due perchè la maggior parte preferiscono farsi i fatti prorpio....della serie E' FINITA LA COSCENZA SOCIALE)abbiamo fatto presente le cose partendo dal garage ...lo ha liberato ma...da allora ...lui e la sua compagna si sono barricati in casa spocchiosamente non togliendo a tutti il salòuto. Sempre in due siamo andate (donne....è chiaro) a fare una segnalazione al Presidente della Cooperativa (perchè un appartamento lasciato vuoto implica che una famiglia che sta aspettando una ca


continua sta aspettando una casa rimanga fuori).......il Presidente si è arrampicato sugli specchi per minimizzare il comportamento del signore in questione....giocando con le parole....l'appartamento vuoto è diventato "sotto occupato" e via andare su questa falsa riga. Ora se io mando una mail all'indirizzo del Presidente mi viene respinta Io ho ragione.....io rispetto il regolamento....perchè trattarmi come una rompiscatole? Mentre si tollera un comportamento che non è nè mutualistico nè sociale, ma superbo, presuntuoso e di disprezzo del prossimo e delle regole ....e si fa di questa persona un Responsabile? Non c'è più alcunchè di virtuoso? HA presente "la fattoria degli animali i Orwell" qui da noi Tutti i soci sono eguali ma alcuni soci sono più eguali degli altri Amaramente



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti