Commenti

commenti su voglioscendere

post: Ennesima Potenza

Zorro l'Unità, 3 gennaio 2008 Il Corriere, nella sua quotidiana guerra ai pm più impegnati , scrive: “Potenza come Pescara, D’Alfonso come Margiotta: prima gli arresti, poi tutti liberi”. Pescara e Potenza pari sono, ergo Paolo Franchi invita il Pd a inciuciare con Al Tappone per l’immancabile “riforma della giustizia” e “fare autocritica” per non averla fatta prima. Ma nessuna riforma eviterebbe quel che è accaduto . Né quelle di Al Tappone né quella del Pd Tenaglia, che vuol affidare gli arresti a tre giudici per evitare l’“altalena di provvedimenti”. Del tutto fisiologica, in un sistema di infinite impugnazioni. A Pescara il sindaco, posto ai domiciliari perché non inquini le prove, viene liberato quando non può più inquinarle perché s’è dimesso e i coindagati hanno ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti




AL MINUTO 7 ERA UN ARTICOLO SU MICROMEGA


FORSE LA IERVOLINO SI DIMETTE DAL MATTINO NAPOLI (3 gennaio) - «O si finisce con questa tarantella o elezioni a primavera. La mia pazienza dura al massimo fino a lunedì». Ad affermarlo è il sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino al suo rientro a Palazzo San Giacomo. In attesa, fa sapere il primo cittadino, che Walter Veltroni rientri in Italia dalla Francia. Il sindaco affida a un gesto con la mano la sua intenzione di andarsene se «la situazione non si scioglie entro poche ore - dice - Credo di aver avuto una pazienza infinita ma si tenga conto che anche la persona più paziente e responsabile ha una riserva di pazienza che, però, non è infinita». «Sono una persona per la quale quello che va bene il venerdì va bene anche il sabato. Ma all'interno del mio partito pare che non tutti la pensino così». Nessun diktat, ribadisce, da parte della segreteria nazionale del Pd, «ma non si può continuare con questa tarantella per cui si concorda una cosa il venerdì e il sabato non va bene». In attesa però del rientro da Parigi di Veltroni, il sindaco dice: «Sono una donna di partito e so che contro il partito non si governa». L'incontro con Bassolino. «Non vado a chiedere ordini, ma consigli». ha spiegato il sindaco commentando il suo incontro di oggi con Antonio Bassolino, governatore della Regione Campania, nella sede della Giunta. «Ma come si può immaginare - ha detto - che io non chieda consigli e non mi confronti, in una situazione difficile, con una persona che bene o male fino a 5 minuti fa tutti esaltavamo e che comunque deve governare la Campania con me». «Io non difendo nessuno - ha affermato - ad Antonio Bassolino non ho chiesto di entrare in giunta e credo tranquillamente che nemmeno lo farebbe». Ottimismo in mattinata. «Probabilmente domani mattina» sarà annunciata la nuova giunta del Comune di Napoli, aveva detto il sindaco Rosa Russo Iervolino al suo arrivo a Palazzo San Giacomo, sede del Comune. Dell'incontro di


aveva detto il sindaco Rosa Russo Iervolino al suo arrivo a Palazzo San Giacomo, sede del Comune. Dell'incontro di ieri sera con il segretario provinciale del Pd Luigi Nicolais il sindaco dice: «È accaduto il contrario di ciò che è stato detto. Cioè abbiamo completato la nuova giunta. Ci sono delle persone - ha aggiunto - che ancora non sanno di essere in giunta e quindi adesso devo dirglielo». Anche ieri, il sindaco si era detto convinto di poter varare entro pochi giorni la nuova giunta


Marco se hai bisogno di qualcosa, che so', sitsemare un PC, configurarti la rete, installare programmi. Convertire tutti i tuoi PC a linux. Io ci sono. Questo lo so fare. Potrei farlo per te. Naturalmente gratis. Come fai tu con i tuoi articoli, che mi appaiono davvero goduriosi e purtroppo molto unici ed originali. Un saluto


"Antica lite io canto, opre lontane, la battaglia dei topi e delle rane..." Un ondivago effetto di straniamento è quello che scorgo quando mi ritrovo nella folla...un effetto batracomiomachia...un'unica domanda...ma quelli che ci finiranno saranno come i granchi di Omero? "...venne la razza...ossosa, incudischiena, incurvibraccia, guercia, forbicibocca, ostricopelle, marciaindietro, ampiospalla e gambistorta, manispasa, occhiterga, impettosguarda, ottipede, bicipite, intrattabile..."


Grazie marco x i tuoi articoli. Ragaazzi abbiamo un unica possibilità di impedire che questi inciuci e queste schifezze di regime bipartisan autorizzino i nostri politici a delinquere: ribellarsi. Non possiamo aspettare oltre, non dobbiamo indugiare, altrimenti saranno autorizzati a fare di tutto. Ora basta!!! Israele assassino!


# 23    commento di   eli777 - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 20:48

Caro Marco, questa mattina mi sono trovata tra le mani una copia de Il Giornale di oggi. Dalla prima pagina, proprio sotto il rimando all'interessante intervista in cui Emanuele Filiberto di Savoia ci spiega le ragioni per cui ha deciso di partecipare a "Ballando con le stelle", sono stata attratta dall'articolo di Paolo Granzotto, che ben conoscerai, intitolato "E Travaglio ormai è diventato il furbetto di Tonino". Non volendo entrare nel merito della polemica trita e ritrita, ma a quanto vedo ancora proposta in maniera fosca e fuorviante, circa le tue dichiarazioni sulla faccenda Schifani-Siculabrokers, mi rimetto direttamente a te per avere, se lo riterrai opportuno, chiarimenti al riguardo delle accuse di omissione che Granzotto ti rivolge circa alcuni fatti inerenti le ultime vicissitudini giudiziarie di Antonio di Pietro e figlio, su cui tu avresti appunto sorvolato. In particolare "la bugia dipietrina su come venne a sapere che Mautone era indagato e che il telefono del figlio era sotto controllo", "il grazioso omaggio di una Mercedes" e "i 200 milioni nella scatola di scarpe". Non avendo trovato sul tuo blog una risposta al riguardo, e considerando che in chiusura di sermone Granzotto si permette di attribuirti "una umanissima debolezza, certo, ma che assomiglia tanto alla pusillanimità"... credo che faresti cosa gradita ai tuoi sostenitori, tra cui ti ringrazio di potermi annoverare, se vorrai far sapere la tua opinione. Non è facile di questi tempi riuscire a ricevere informazioni che non siano deviate o filtrate da ipocrisie ideologiche o asservimenti ai vari centri di potere che ci amministrano. Tu sei rimasto uno dei pochi riferimenti che mi concedo. Ti prego, non allontanarti mai da quella visione dei fatti equidistante che ti ha reso celebre. Non permettere mai che qualcuno possa dire che anche tu utilizzi "due pesi e due misure". In conclusione, non sarei onesta con te se non ammettessi di aver provato una certa delusione ne


# 24    commento di   eli777 - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 20:49

nell'apprendere della tua dichiarazione di "nostalgia", per quanto probabilmente in parte ironica, nei confronti di Prodi. Io non credo che nelle classi politiche dirigenti che hanno governato l'Italia degli utimi decenni si possa salvare qualcuno. Forse si può accontentarsi di qualcuno, come nel caso secondo me di Di Pietro, ma addirittura far sapere ad uno come Romano Prodi di averne nostalgia mi è parso fuori luogo. Perchè qui abbiamo bisogno di respirare aria fresca, e non possiamo tornare a sospirare la solita nebbia, nemmeno se ora come ora ci sentiamo soffocare. Spero che, almeno in cuor tuo, concorderai. Ciao, ti chiedo scusa per averti casomai importunato e ti ringrazio ancora di esserci. Elisabetta


13 pasolinante Carissima R.: io non ho segnalato il libro, ma la pubblicità che gli viene data anche all'estero. E poi non potevo non aggiungervi il relativo link, pur sfondando porte aperte...aperte da te (e da altri)! Non sei contenta che ti faccio da megafono internazionale?




Questi pseudo politici non li acceterrebbero neanche a S.Patrignano.


# 28    commento di   Naga86 - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 21:9

Ma per gli pseudo-liberi pensatori che girano per il blog dicendoci di stare attenti a non farsi condizionare dai Travagli e dai Grilli vari ... Ma quando le prove sono cosi palesi, le documntazioni cosi ricche e le parole di Marco cosi ovvie ... il condizionamento dov'è. LA DOMANDA è SEMPRE LA STESSA. MA NON RUBARE??




# 30    commento di   MartaScoiattolina - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 22:2

anticipo che esco completamente dal tema delle discussioni... E vi chiedo scusa... Ma direi che ne vale la pena...perché la somiglianza è assoluta!!!
http://it.youtube.com/watch?v=0i-ivNYxdRc&feature=related


son qua ed il duce tornerà nel paese dei quaraquaquà


# 32    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 22:24

son qua , ed il duce tornerà nel paese dei quaraquaquà


# 33    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 22:27

marco se vuoi mangiare o prendere un the con me per parlare e scrivere io ci sono , sono a bologna o vasto , certo ti verrò a trovare dove esponi alte considerazioni storico contemporanee mentre in molti ti denigrano ti screditano t'attaccono mentre in tribunale alla pubblico si danno in pasto sentenze illegali , pardòn eroe , starò attenta a quello che dico in giro di comunismo a voce almeno




# 35    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 22:28

sono povera , ma parlare e scrivere mi piace , anche far domande te ne farò , certo , certo , meno male che sei spiritoso


# 36    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 22:30

ovvio , ma con chi , quali persone e di che tipo sono convinte che mtravaglio sia ipocrita un venduto , beato lui , un voltagabbana , è conservatore ma nn sappiamo di cosa


# 37    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 22:31

nn è un obbligo passare da te a far domande , vedrò di nn dormire troppo alla conferenza


# 38    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 22:35

arte e cultura sono utili solo che ...........la storia avanza


Grazie Travaglio, sono felice, devo ammettere, di leggere queste righe...Non sono mai stato più sicuro convinto e felice più di adesso nelle mie scelte politiche. Spero solo che Di Pietro e il suo partito non deludano le aspettative di un dignitoso gruppetto di italiani genuini (non italioti da allevamento).




Salve a tutti, buonasera sig. Travaglio. Scusi l'off topic ma vorrei che (non so se è nelle sue competenze) leggesse e commentasse questo articolo: Salemi, l’assessore Oliviero Toscani registra il marchio “Mafia” “E’ solo un acronimo da usare per progetti di comunicazione... http://www.wikio.it/article/84948382 Grazie ancora e arrivederci.


# 42    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 22:44

...........................................................
http://blog.libero.it/vendereunlibro




Prima giornata di saldi e nei centri commerciali sembra che i saldi ci siano già stati. La stampa darà notizie in quantità omeopatica, al naturale quindi senza bisogno di particolari professionalità, e in quantità modica, quindi senza particolari effetti collaterali. Uno spende fior di quattrini per prendere voti e ci si mettono questi a spostarne a gratis, dov'è finito il libero mercato, e la mano invisibile (della corruzione). Come al solito il pd ha fatto autocritica e ha capito perfettamente qual'è il motivo della sconfitta in Abruzzo. L'elettore ombra vota solo dopo il calare del sole ed a una certa ora i seggi chiudono e non sia mai che le ombre creino panico da film orror, che l'omino al seggio non riesca a riconoscerli perchè la luna è oscurata dalle nubi. Ma esistono, specialmente nei sogni di Veltroni ma il governo ombra ha solo 3 anni di età e alle ombre manca ancora 15 anni per avere diritto di voto.


ansia,angoscia...e rabbia...non so quanto mi stia giovando tutta questa informazione alla "travaglio"..o meglio, più m'informo, più mi piace..e più m'incavolo..mi sento impotente..desiderosa del magico viagra per ritirare su questo paese...ogni giorno se ne sente una..ogni giorno quei "cribio" di telegiornali dicono e ripetono sempre le stesse cose..per lo più non vere...mamma mia che nervoso...e il brutto è che non cerdo di essere l'unica..la maggior parte di noi giovani si sente così...se carmen consoli era "confusa e felice", noi siamo confusi e incazzati...help..travaglio help..


# 46    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 23:42

storia contemporanea , caro marco : siamo presenti incontro ad istituzioni totalitarie referenti alla continuità storica dal dopoguerra (2a)al finire dei due blocchi accompagnato dal crollo economico dei comunisti e dal crollo ecologico dei paesi sviluppati così l'economia occidentale nn trasforma il sapere in economia di mercato invece ha come refernte la storia tradizionale dell'ideologia MASSIFICANTE , televisiva ..stupida ...immediata come una doccia fredda di psicologia della massa così stupida da apparire volgare e infantile dove infantile è la parte positiva e volgare la parte del potere sui burattini


# 47    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 23:46

quindi invece di trasformare il sapere universitario in economia di mercato per GESTIRE LA CATENA DI MASSA PER GESTIRE ....LA MASSA DEI TELEUTENTI (VORREI SCRIVERE UN SACCO DI PAROLACCE MA SEI SPIRITOSO TI SOLLEVO DALL'INCARICO ) PER GESTIRE LA MASSA DEI TELEUTENTI educati come orangotanghi con bastone per arrivare alla banana e poi i commenti "guarda come sono intelligenti sono arrivati alla banana " educati così ....i teleutenti che poi vanno a votare condizionati dalla psicologia di massa che segue il filo logico-verbale -emotivo dei fatti storici ma ...con metodo superficiale


# 48    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 23:50

....nn cultura universitaria nn libera critica giornalistica al potente di turno che dovrebbe schiodare anche se ........ no , istituzioni autorefernti totalitarie perchè parlano tra loro , il popolino sta diventando ......carne per difendere ....l'america dall'attacco dei russi ? roba di 50anni fa , suona strano ma .....il gas è una forma di pressione paura , gli arabi sono con gl'americani nelle scatole finanziarie grazie al petrolio , se vuoi il petrolio mi fai lavorare e tu mi fai vendere armi a nero in medio-oriente ...continuo dopo mi sto dilungando troppo


Ciao, qualcuno di voi a sentito per radio la pubblicità della "nuova" Alitalia? Ci sarebbe come minimo da picchiare chi l'ha scritta e trasmessa. Un vero scandalo....


# 50    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 23:55

x il megafono internazionale Roland (*) Si Roland !organizziamo le campane di pietroburgo! ci stò , ci stò Roland! ridiamo battito rendendoci echi di vita democratica glieli facciamo sentire noi i poeti ai tondi e bondì del cagonal capostipite che li ha marchiati tutti uno a uno come l'allevatore di razza trasgenica all'urlo: "règimme a tutto tondo altrimenti me scopro o me scoprono troppo er culo che io coi miei intrallazzi intrallazzoni,io so' voluto esse' peggio de'Benito,e te lo credo!, io so' er meglio de tutti" (perdonate il mio romanesco sbagliato, ma dovevo rendere a Cesare,cioò che è diventato Cesare Gallo Arcore Padano) (*) diffondiamo la lettura, il regalo e l'acquisto del libro di M.Giannini Lo Statista ( possibilmente da leggere e commentare con il numero maggiore di persone, soprattutto quelle che hanno ampiamente addomesticato come da istruzioni dell'allevatore e suoi pastori scientologyp2 docet) ps x paola= INDECENTE!roba che se la radio fosse un meccanismo del corpo umano, si sarebbe immediato infiammato, chiuso il circuito di affluso e spento per sempre il segnale.


# 51    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 3/1/2009 alle 23:56

...volevo dire : istituzioni totalmente chiuse al popolino minorato senza strumenti vedi lavoro senza diritti , pensioni senza pensioni , popolino senza garanzie , ok ancora alcuni ma sono minoranza se la godono e si fanno notare ma sono minoranza , popolinosenza garanzie con figlioli da ..mandare avanti ..popolino impaurito e potere ...senza cultura senza critica ...gestiscono le materie prime come ? in borsa ? ossia ? ossia gestiscono la materia prima fino ad esaurimento . importante nessuna politica per il futuro del mondo : vendo e compro fin quando il petrolio finisce e all'università il popolino inventa le moto elettriche ma ...nn servono ...in borsa ..nn sono quotabili .... insomma nn è il corvo che m'ha mangiato il cervello è il cuore che .......preferirebbe svegliarsi da questo incubo di sapere


cara amicaolandese...hai dipinto un precisissimo quadro..purtroppo è così...e questo l'abbiamo capito, non tutti, ma comunque, diciamo che, piaaaano piaaano, lo stiamo capendo...il problema è :come cancellare l'incubo??è ancora possibile cambiare le cose??la risposta è ANKE Sì...cerchiamo di diffondere ancora di più l'informazione...il tuo amico, tua nonna, il tuo vicino sono convinti che......pensano che forse, dai...che in qualche modo...NO!!AMICO, NONNA, VICINO NO!!!! le cose stanno così, così e così..porca miseria avrà ancora un minimo di potere LA PAROLA, IL DATO CERTO???ce la possiamo ancora fare...coraggio..


Grazie per la risposta Pasolinante.. Voglio provare a chiedere anche un'altra cosa a voi del blog. Cerco di capire il perchè la gente abbia ancora votato per Al Tappone e le risposte che mi vengono date alla mia domanda: perchè l'hai votato? sono le seguenti: 1 Sempre meglio di Prodi (anche se l'alternativa questa volta non era lui), 2 a sinistra non voto (quindi potrebbe esserci anche il diavolo che voto a destra) 3 perchè è un grande imprenditore, ha dato molto lavoro a tante persone 4 perchè ho due bambine piccole e non volglio che qualche extracomunitario me le violenti (questi hanno votato lega) Qualcuno che mi aiuti a capire per favore.. Come si fà a seguire il consiglio di Marco di passareparola con gente così??


# 54    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 0:24

@52valeria nn lo so , la presente è critica di sistema , nn lo so , la televisione è piena di tronisti e di ..............nn lo so , la politica si fa proprio si fa in televisione è un vero problema difatti mtravaglio è in televisione anche , oltre che nei teatri e nelle università e ....sui giornali ma è un venduto lo fa per i soldi lo hanno condannato solo perchè s'espone in televisone certo ha una caratura altrimenti ....


# 55    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 0:26

sul serio nn lo so le guerre nascono così senza un perchè a priori certo a posteriori o con il revisionismo ma


# 56    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 0:29

la televisione è una miniera , nn lo so se veramente ci vuole una guerra mondiale da seguire in televisione , t'immagini _scena _olanda "vedo la televisione , le immagini dall'italia stanno bombardando bologna ed io mangio mi rilasso faccio il bagno caldo bollente poi ...." scena-olanda-bombardano den haag e allora via a d aiutare i feriti le macerie poi torno a casa ma è occupata dagli sfollati ed a bologna immagini dall'olanda ecc ecc


# 57    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 0:31

io la televisone nn la guardavo quasi mai sempre fuori casa poi mi ci son trovata davanti noia ed ho cominciato a guardarla da lì i casini , dalla tv sono usciti i miei peggiori incubi ma con la tele si governa il mondo


# 53 ciao paola...immagino sia difficile e poco stimolante dialogare con persone che alla tua domanda rispondono così..in ogni caso ti diko cosa avrei ribadito io: 1)a quindi tu tra geppetto e la balena mangiatutto, preferivi la seconda???bene bene..contento tu... 2)a sinistra non voti??ma perchè scusa esiste ancora una sinistra??mi sono persa qualkosa..sembra che siano tutti nello stesso yacht...(la barca non è più di moda, sà troppo da poveracci) 3)ah beh sì..allora sì..allora lasciamo che la mafia sia la più grande "azienda" italiana..tanto ci da lavoro, ci regala un così carismatico,elegante e spettacolare rappresentante, e ci pulisce le strade...w la mafia quindi no??ok, ma non deve uscire una minima lamentela dalle loro bocche , perchè sarebbero loro ad alimentare "l'azienda"..quando ti rispondono così dì loro chi è e cosa ha fatto il nostro caro imprenditorotto da quattro soldi per stare dove sta, racconta la storia dei suoi amici, e regala loro qualke libro che li informi sulle magiche carriere esemplari dei nostri politici...e dopo rifai loro la domanda..


@58 ciaao Valeria, ho provato tante volte a spiegare e a citare Marco ma alla risposta: e chi sarebbe Travaglio? mi cadono le "braccia" potrei regalare qualche libro, ma secondo te gente così li leggerebbe?? E poi non vogliono ascoltare e troncano il discorso e se gli dici che il Silvio è un mafioso ti rispondono: a fatto bene a farlo se è servito ad arrivare dov'è, oppure: e chi non lo è in quel mondo??


amica olandese, venduto no, dai..no..non ci voglio neanche pensare..penso che se dovessi scoprire che marco travaglio è un' invenzione, un individuo di tale falsità, attaccato così tanto ai soldi tanto da costruire un personaggio del genere..beh, qui lo dico ragazzi, Marco, sono sicura che lascerei l'italia definitivamente...non potrei reggere un tale shock...lui utilizza dati certi,e fino a prova contraria i dati, se sono certi sono certi e boh..poi è kiaro che anke lui usufruisce della tv per cercare di comunicare qualcosa..è ovvio..ma non è mica presente in tutti i programmi..se solo avesse voluto visibilità avrebbe dato conferma a partecipazioni nei programmi della ventura,di marzullo,di floris...invece no...boh, sarò ingenua, o illusa..ma voglio dargli fiducia..


# 61    commento di   es-senza - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 1:0

Voglio Scendere è l'unica cosa che riesco a leggere. Sono giorni che non sfoglio un giornale e non guardo un tg. Non ne posso più. Ho la nausea. Ce l'ho per davvero. Sto male... Non è più nemmeno rabbia. E' solo schifo. Schifo e nausea.


A quanto pare i politici sanno solo dai magistrati quello che fanno, se i magistrati dicono che fanno bene sono tutti onesti se i magistrati dicono che fanno male gli stessi magistrati sono persecutori. Purtroppo il pd ha sollevato bandiera bianca e apre le porte ai conquistadores del pdl, resta un solo fortino a difesa della legalità e della democrazia e sarà duro come lo furono i galli per Cesare. Avanti Tonino a forza di cappa e spada li distruggeremo.


ragà..non so che dirvi..in qualke modo dovremmo fare..sta di fatto che non possiamo arrenderci...facciamo un partito noi al massimo...ahahahaahah...non sarebbe una cattiva idea...vi saluto..a domani..notte...


PAOLO GUZZANTI su facebook si è iscritto al gruppo "fedina penale pulita per chi si candida alle elezioni" Che cambiamenti eh???




# 66    commento di   guidomarx - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 7:42

Ciao Marco hai piu' volte affermato che israele e' un esempio di democrazia per l'italia.Alla luce del massacro di civili palestinesi,delle continue violazioni del diritto internazionale e dei diritti umani da parte di Israele,la pensi ancora cosi'?
http://it.youtube.com/watch?v=Fgeqrs5ePLU


Buongiorno. Leggo regolarmente il blog e quasi sempre i commenti dei lettori agli articoli degli autori. Aprezzo molto il lavoro dei tre giornalisti. Essendo Travaglio il più assiduo, e conoscendolo anche attraverso interventi televisivi (che seguo grazie a youtube, abitando all'estero) e altro materiale video reperibile in rete -posso dire di appoggiare in pieno la sua indefessa attività di smascheramento e di pubblicazione di dettagli altrimenti pressochè irreperibili. In questa drammatica situazione politica, economica e sociale -è fonte preziosissima e spesso insostituibile. Aggiungo anche, che nel momento in cui Travaglio non si limita alla cronaca "giudiziaria" o comunque a quella ristretta a determinati ambiti di denuncia, e si spinge in considerazioni di respiro più ampio (anche se in questa sede avviene non sovente) -emergono tali ampie divergenze su riferimenti culturali, su visioni globali della politica e della storia, su impostazioni di fondo rispetto ai miei -che mi manntengono molto lontano da Marco Travaglio in quanto a punto di riferimento in quest'epoca di insulso grigiore patafisico, di concreta meschinità e smarrimento.


[...] La sua posizione sul problema israelo-palestinese ne è un ultimo e chiaro esempio, che secondo il mio piccolo parere evidenzia una superficiale riflessione sull'intera situazione e un linguaggio poco appropriato. Al di là di ciò, forse troppi, anche tra miei conoscenti, hanno trasformato abbastanza assurdamente Travaglio in un'icona di 'resistenza' e lotta senza quartiere, dimenticando che si tratta di un bravissimo giornalista che fa al meglio il proprio mestiere e non ha timori nel dimostrarlo -ma che appunto è 'solo' una delle forme che DEVE assumere la critica e la denuncia lucida e tagliente in questo spropositato crepaccio in cui stiamo precipitando. Quindi, auguri sinceri di buon lavoro a Travaglio e colleghi, la loro è una presenza irrinunciabile -ma sempre ben consapevoli che il tentativo di opposizione e decostruzione di questo circo ha bisogno anche di strumenti più profondi e realmente aggregatori.




# 70    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 11:43

x testa contro testa, mirko e altri la penso come voi sulla questione palestinese, è tutto il fiume della storia che dovrebbe aver insegnato come i forti di quel momento storico opprimono affamando ed eliminando i deboli, e qualsiasi uomo giusto ,cittadino semplice ancorchè giornalista,dovrebbe correre in difesa dei deboli.. tante comunità distrutte e dagli indiani d'america agli andini agli armeni ai curdi ai tibetani , gli ebrei sono stati gli unici ad avere avuto riconosciuto dalla storia ( la comunità internazionale) la fine del loro sterminio con la consegna di un territorio dove vivere,organizzarsi, farsi Stato (ed iniziare una guerra mai finita causa l'appoggio internazionale visti i capitali con cui finanzia imprese dagli Usa ad altre nazioni) se si nasce pregni del valore del singolo uomo,di qualsiasi sangue colore etnia religione sia,si potrà essere vicini a lui senza richiamre altre ragioni o prendere posizione per questa o quella ragion di stato..esiste cioè solo la ragion dell'Uomo, se invece si nasce più deboli a saper riconoscere quanto male ha fatto nella storia dell'uomo la legge del piu forte sul piu debole, non ci si deve stupire di quegli intellettuali o di quei giornalisti o di quegli uomini , che non possono accentrare in loro come Gandhi e altri grandi come lui,il meglio del pensiero schierato in ogni e dove dalla parte del piu debole , dell'Uomo violato, altrimenti per logica parallela e deforme, occorrebbe accettare l'anomalia istituzionale in cui ad un solo uomo come in italia, viene accentrato dalle masse la terapia per tutti i mali,che sia benito che sia silvio.Quindi anche Travaglio va preso non come il pensatore alternativo assoluto,altrimenti si ricadrebbe nel pensiero unico parallelo,la dittacrazia avrebbe come cassa di risonanza verso quel popolo un Facci o un Panebianco e il contropensiero unico pretenderebbe che i suoi pensatori fossero tutti per la ragion dell'Uomo?Alcuni si,ma sono Gandhi,e Travaglio personalment


# 71    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 11:44

e Travaglio personalmente non è Gandhi,nè tantomeno lo sposerei,ne prendo solo il suo lato migliore,come con un attore perfetto per un genere di film e non per un altro,e dei suoi "erranze" impure risponderà "servendoli" alla sua coscienza,non è nè piu nè meno di me in questo caso è un uomo uguale agli altri,i calci semmai li tirassi,andrebbero sul sedere dei servi di Andreotti,Craxi,Pomicino,Forlani e Berlù,perchè ho avuto la sfortuna di nascere e radicarmi su un altro suolo del puzzle mondiale di guerra.


fate solo chiacchere, niente fatti. le chiacchiere se le porta il vento


Amici, mi chiamo Giovanni Scarpitta. Sono un giovane compagno di Misiti, provincia di Agrigento. Insieme ad altri coraggiosi compagni e compagne, il 1° gennaio abbiamo organizzato l'iniziativa CONTRO TUTTE LE MAFIE "arrusti, mancia e divettiti". Io ho messo a disposizione dei compagni e delle compagne il mio villino perchè i miei sono in vacanza a Dubai, e abbiamo visto insieme e commentato Il Padrino parte I, II e III. A dire la verità, il Padrino parte III non lo abbiamo visto proprio tutto, perchè, sapete come va, ognuno poi voleva stare col suo ragazzo o la sua ragazza. Se fate un salto su Facebook, abbiamo messo le foto dell'iniziativa (quello che arrostisce la salsiccia sono io). Sarebbe bello che questo tipo di iniziative si diffondessero e noi ne stiamo già organizzando un'altra per Carnevale. Contro i mafiosi e i berlusconiani che la mafia la portano in Parlamento!
www.facebook.com/contro-la-mafia-arrusti-mancia-e-divettiti


# 74    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 11:58

x rosaria ti proporrei un fatto pacifista di rilievo per risolvere tutti i tuoi e nostri mali, visto che mi sembra di capire tu voglia risolverli dalla notte al giorno,ti do le seguenti istruzioni: 1 scegli un corpo speciale dell'esercito,rimasto particolarmente attento allo stato democratico ( occhio a non scegliermi quelli che potrebbero essere troppo argentini o troppo colonelli) 2 li convinci a studiare data e ora in cui sia raccolta la crema della classe politica sia alla camera che al senato che a palazzo chigi, farnesina , ecc 3 li convinci a munirsi di numeri elicotteri suffincienti per ognuno dei precedenti bersagli 4 poi BUM! visto che non è mia intenzione promuovere, anzi no , portare questi "venti " , ti consiglio un fatto più pacifista , sposati con qualche blogger che qui potrei consigliarti qualche tuo affine ciao ciao salutami le tue chiacchiere


A quanto pare siamo vicini a sto benedetto Nuovo ordine mondiale- Cosa consisterà? c'è chi dice l'uccisione di 3 miliardi di persone, c'è chi dice la scomparsa totale della carta moneta(controllo totale) ecc.. Chi vivrà vedrà. Io politici rubano si bla bla bla...ma è la TV il vero ed unico governo al mondo..Controllo mentale, sistema debito ecc Se volete fare qualcosa contro il sistema dei furberbetti andate a prelevare i vostri soldini! ALZIAMO LA TESTA.


al valore intrinseco, altrimenti ci rimette. Avviene ad esempio nelle monetine da 1 centesimo poiché per farle occorre spendere 15 centesimi. Ora vediamo ciò che avviene nella creazione della moneta-oro e della moneta-carta. Anticamente le monete metalliche erano in oro e quindi con un valore intrinseco piuttosto alto. Il “signore” che coniava queste monete imprimeva loro un valore nominale più alto per poterci guadagnare e permettersi così un “aggio” economico notevole. Infatti questo Potente riceveva l’oro dai commercianti con la richiesta di convertirlo in moneta sonante e semplicemente metteva la sua effige per GARANTIRE la bontà del pezzo da lui creato (coniato). Era una sorta di garanzia e per questo aveva il suo guadagno. Ad esempio con 9 grammi d’oro si poteva coniare una moneta e dire che era da 10 gr. d’oro (ma in realtà composta da 9 gr. d’oro + 1 gr. di metallo non nobile). La differenza tra valore nominale (10) e valore intrinseco (9) era il signoraggio (un grammo d’oro per moneta). Verosimilmente l’operazione poteva essere eseguita dal Signore anche coniando 10 monete impiegando realmente 10 gr. d'oro per ogni pezzo ma trattenendone una come compenso, sempre del 10% di lucro si trattava! Quando all’oro si è sostituita la carta il discorso è peggiorato (per noi) e il signoraggio è arrivato a quasi il 100% Infatti per stampare una banconota da 5 euro o una da 500 euro bastano 30 centesimi di euro e consideriamo anche che tale banconota non è più legata all’oro (non ha più ‘copertura’ e non è più ‘convertibile’). Questo vuol dire che il Signore moderno, ossia chi oggi CREA moneta (ad esempio la BCE in Europa o la Federal Reserve negli USA) ha un potere enorme. Infatti questi organi privati (tutte le Banche Centrali sono private) possono ricattare o comunque influenzare intere Nazioni.


Post n. 1Domingo Poliandri ha scrittoil 23 dicembre 2008 alle 9.39 TRAVAGLIO DIMOSTRA DI ESSERE LIBERO ANCHE TU E PARLACI DI QUESTO: Il signoraggio è una truffa monetaria e psicologica a cui tutti noi siamo soggetti. Questa truffa si nasconde e si potenzia dietro una cortina di silenzio e di morte e ha attraversato gli ultimi 300 anni senza lasciar trapelare nulla della propria esistenza. Si usa dire che “il più grande inganno del diavolo sia stato far credere all’umanità che lui non esiste” ed è proprio grazie a questa diabolica tecnica che il signoraggio è padrone del mondo ma in maniera trasparente per tutti noi. Non sentirai mai parlare di signoraggio in TV o suoi libri, nessun cantante ci farà mai una canzone né un comico uno spettacolo. I politici non litigheranno mai per il signoraggio e non vedrai mai la Guardia di Finanza arrestare qualcuno per quest’argomento. Il signoraggio è il massimo potere del pianeta e tutti noi ne siamo schiavi. Tecnicamente il signoraggio è il lucro che si genera dal creare moneta. La legislatura internazionale prevede attualmente che siano le Banche Centrali a creare moneta, sia contante che scritturale. Un esempio chiarirà il meccanismo: creare una moneta (sia essa di carta, in metallo o virtuale come un c/c) ha dei costi, dovuti alla materia prima, alla manodopera e ai servizi necessari di contorno, come la distribuzione, le tecniche anticontraffazione, etc.. Il costo maggiore è il materiale di cui è composta la moneta, e l’insieme di tutti i vari costi su indicati vanno a determinare il suo VALORE INTRINSECO. La moneta però riporta sulla facciata un numero che indica un altro valore: il VALORE NOMINALE (o, per l’appunto, DI FACCIATA o anche LEGALE). I due valori (intrinseco e nominale) differiscono tra loro e la loro differenza determina quello che si chiama SIGNORAGGIO, ossia il guadagno che ha chi ha creato quella moneta. Ovviamente chi


Basti pensare che la Banca Mondiale (di proprietà della Federal Reserve e della Banca d’Inghilterra, a loro volta tutt’e due private e padrone anche del Fondo Monetario Internazionale) nega prestiti a quei Paesi che NON ACCETTANO di privatizzare il settore dell’acqua potabile! E questo è solo un esempio. Chi ha ben capito il meccanismo del signoraggio ora avrà anche compreso che ELIMINARE la banconota è un’azione PEGGIORATIVA in quanto sparisce, per le Signore Banche, il ‘costo’ e aumenta al 100% il signoraggio sulla moneta elettronica. Inoltre la moneta è sottoposta ad un interesse (ad. es. 3%) che fa lievitare il debito dei Cittadini di un Paese sovrano oltre il valore nominale della moneta stessa! In pratica una moneta (banconota) da 100 euro costa al cittadino 103 euro e al Banchiere solo 30 centesimi. Questo è il signoraggio. Si potrebbe ovviare a tutto ciò in un modo molto semplice: basterebbe infatti che lo Stato, finalmente Sovrano, emettesse moneta senza debito, come fa, ad esempio, con le monete metalliche (naturalmente quelle con valore nominale maggiore del valore intrinseco, ad esempio i pezzi da 50 centesimi, 1 e 2 euro). I più smaliziati avranno capito ora la presa in giro del defunto governatore DUISENBERG nei confronti di TREMONTI quando quest'ultimo chiedeva di sostituire le monete metalliche da 1 e 2 euro con banconote di pari valore e l'ex governatore (morto in circostanze misteriose) rispose dicendo: "Ma il sig. Tremonti sa che così facendo il suo Paese perderebbe il diritto di signoraggio sulla massa di denaro sostituita?". Dal momento che la banconota non ha un corrispettivo in oro (le banconote sono convertibili in dollari USA ma dal 1971 il Dollaro USA non è più convertibile in oro) non c’è ragione che ad emetterla sia una entità privata né tanto meno che questa entità abbia un monopolio su tale emissione. Inoltre le spese per servire questo prestito (interesse) sarebbero evitate e lo Stato, ovvero tutti noi, avrebbe la


VI PREGO, TUTTI, LEGGETE (anche se già lo avete fatto) quanto ha scritto Panebianco sul Corriere del 28/12. L'articolo completo lo trovate qui:http://www.corriere.it/editoriali/08_dicembre_28/editoriale_garantismo_pd_questione_morale_angelo_panebianco_4ebbfd56-d4b6-11dd-b87c-00144f02aabc.shtml Interessante è soprattutto l'ultimo paragrafo. Praticamente i giovani (in cui mi comprendo avendo 27 anni) per lui ragionano in base a un'improvvida logica giustizialista instillata, a quanto pare, da Di Pietro e dai "libri ispirati al moralismo giustizialista" (seguendo la logica del Pandisegala a Travaglio fischieranno le orecchie). Ma questo qui si rende conto che non è giustizialismo che un signore sia messo in custodia cautelare per indagare su di lui? Se indagano, vuol dire che c'è fumo attorno. Se no, non indagano. Il Sindaco di Udine non lo indagano, il sindaco di Bologna non lo indagano, il sindaco di Matera non lo indagano, quello di Vicenza neppure. Toh! Indagano proprio quello di Pescara. Sono dei de Torquemada? No, evidentemente hanno visto giusto. E infatti, ora, è stato scarcerato (come ci spiega Travaglio). Ma non per un errore, bensì perchè le indagini hanno appurato che è colpevole. Spieghiamolo a Panedisegala e ai politici che continuano a difendere il proprio status. Un'ultima cosa. Chiedo a Travaglio, un post o un Passaparola di questo tipo. Se sta scritto su una sentenza ci può spiegare PERCHE' nessun giornalista ne parla, perchè si continua a difendere questa classe politica, dando contro a chi ne denuncia le zone d'ombra? Quali sono le dinamiche? C'è una spiegazione?


Perdere la fiducia nel sistema..spendere il minimo necessario, chiudere il conto corrente ecc.. Poi vediamo se questi politici che non governano nulla non scappano via in elicottero. .Il sistema sembra complesso ma in realtà è molto fragile...è basato sulla fiducia..basta perderla. Sappiamo che i politici rubano come ieri più di ieri, sappiamo che gli imprenditori rischiano solo i nostri soldi e non più i loro.. Cosa aspettiamo ad alzare una volta per tutte la testa?! La rete non è solo informazione deve essere anche organizzazione delle masse..allora si li che li facciamo davvero cagare adosso. semplici gesti e li mandiamo tutti a puttane.


Marco perche' nn parli di signoraggio^??? anche tu dici di essere libero ma alla finr libero nn sei??? c'e' sempre qualcuno troppo potente da nn poter essere toccato??? nn ti ho mai sentito parlare di questa grande truffa mondiale... attendo risposta.....


---- QUAQUARAQUÀ ------ Noi italiani, siamo un popolo di quaquaraquà, Migliaia di persone che muoiono sul posto di lavoro, fabbriche che chiudono o si trasferiscono, 2 milioni di posti di lavoro che si perderanno entro la fine dell’anno, governo di ladri e mafiosi, carceri strapiene nonostante l’indulto (fallimentare), invasione di extracomunitari di cui la maggior parte finirà ad ingrassare le varie mafie africane o a spacciare droga da qualche parte visto che il lavoro manca, scuole ed università fatiscenti, un parlamento di veline, attoruccoli mancati, puttane, drogati, mafiosi e quant’altro, l’Alitalia, una compagnia aerea ceduta a “Cosa Loro” i cui debiti saranno pagati dai quaquaraquà, informazione imbavagliata, Fede e retequattro fuorilegge che costeranno sempre ai quaquaraquà (leggi sanzioni europee) svariate centinaia di Milioni, l’Esercito costretto a vigilare sulla “Monnezza”, Ferrovie fatiscenti, sprechi enormi di denaro pubblico (il nostro) per progetti inutili o inesistenti atti a favorire le varie “Cose Loro”… maledizione l’elenco è così lungo che dovrei scrivere 20 commenti, fareste prima a dirmi Cosa caxxo funziona in Italia? Ma, ritornando a noi quaquaraquà, le manifestazioni a favore del popolo palestinese che democraticamente si è scelto il governo di Hamas (Organizzazione terroristica) nascono spontanee… a quando le manifestazioni spontanee a favore di noi stessi????? Cordiali saluti Antonio Guglielmo


# 83    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 13:11

buon giorno sig mtravaglio lei è un conservatore finito nell'arena col leone santoro invece è ok




Sempre più mentecatti in questo blog: le ossessioni inculcate dal titolare non fanno bene alle vostre menti...


# 86    commento di   aure - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 13:29

# i commenti di amicaolandese Ciao, vedo che posti a raffica, però scusa, sarà un mio limite, ma non riesco a capire il significato dei tuoi messaggi, sembra linguaggio cifrato. Un saluto




*Per Pasolinante* Concordo senz'altro con te per quanto riguarda il valore che Travaglio ha progressivamente assunto nel dibattito politico e civile nel nostro Paese. E' appunto quel che tentavo di sostenere, ovvero che il suo valore -dal punto di vista giornalistico- risiede nella indefessa attività di studio e divulgazione di fatti, documenti, dati altrimenti del tutto o quasi insondabili (penso alla capacità di sintesi nell'esposizione di situazioni giudiziarie, nel collegamento tra diversi eventi piutttosto specifici, nella lettura sferzante di verità di nude che sotto il suo torchio appaiono chiare e puntuali -e che per questo provocano nel lettore interessato sgomento e frustrazione. Oltre evidentemente alla sua eccellente vis comica con la quale amalgama informazioni brute e le offre in chiave surreale senza perderne la drammaticità o lo scandalo. Detto ciò, concordo appunto anche sul fatto che proprio per queste sue virtù non comuni debba essere apprezzato e sostenuto, e non -almeno per quanto mi riguarda- laddove si cimenta in analisi in uno spettro politico e culturale più ampio, o quantomeno in ciò che di questo si può desumere talvolta nei suoi scritti: qui traspare spesso un giornalista e un uomo di penna e di parola molto lontano a mio avviso dalla profondità di interpretazione, con un linguaggio che, tanto efficace nel pezzo specifico- rimane invece inadeguato, senza sufficiente forza esplicativa, un po' -come dire- standardizzato su posizioni non convincenti, al di là del fatto che collimino o meno con le mie. E appunto per questo, il Travaglio migliore come giornalista è quello della denuncia secca, del dato puro contestualizzato della nostra italietta. Saluti.


# 89    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 13:50

@81 , le armi che usi le abbiamo spuntate chi ama il proprio lavoro rispetta se stesso e il mezzo atttraverso il quale è nel sistema quindi è persona storica ossia il risultato dell'essere unico-uno-dio-creatore del mondo e dei tempi che corrono ossia del contingente presente altro che è insieme alla storia anche cosa del mondo marco nn parla di signoraggio perchè nn sa cosa dire


# 90    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 13:51

@86 aure , le paranoie falle venire alla tua segrataria


dichiarazioni dei nostri politici a favore di israele ci mettono in serio pericolo. qui siamo oltre al terrorismo questo è puro nazismo. per Ogni bambino palestinese ucciso ci saranno nuovi 100 terroristi. Grazie Israele Grazie di cuore..


# 92    commento di   aure - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 14:8

#90, amicaolandese ??????!!!!!!!!?????????




# 94    commento di   Wil - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 14:22

Marco, una riflessione: penso che la fretta berlusconica di intervenire in materia di giustizia sia relativa. O meglio: lui, assieme al proprio discendente alfanico, interverranno nel momento dei responsi. Quando cioè avranno lumi sul giudizio della Consulta in materia Lodosa, nonchè sulla sentenza Mills. Allora sì che la Mannaia dello pseudo garantismo berlusconiano cadrà sulla già esanime e smarrita giustizia italiana. Azzopparne l'indipendenza, missione numero 1. Politicizzarla, ma stavolta sul serio. E noi che in Italia non siamo provvisti di "contropesi" importanti al potere, Informazione e Cultura democratica su tutti, non possiamo proprio permetterci una giustizia "meno autonoma". Il senso etico comune deve partire da un punto ben preciso: sì, la Giustizia italiana va migliorata. C'è bisogno di risorse e provvedimenti che snelliscano i vari snodi, ma ripeto, questo dobbiamo tenere a mente: a riformare la Giustizia dovranno essere coloro che davvero vogliono il bene del cittadino, non le persone che per prime pagherebbero le conseguenze di una Magistratura efficente! A presto, buonanno, Wil.
http://nonleggerlo.blogspot.com/


Come farlo capire alla maggioranza ottusa degli italiani accecati dal fuoco pirotecnico del parolaio PiDuce, che colossale saccheggio costui ha combinato a loro danno, nel nome della presunta italianità, ovversia dell'autarchia già inventata e praticata fino allo sfacelo dal predecessore Mussolini? – Invitandoli a leggere: http://www.repubblica.it/2008/12/sezioni/economia/alitalia-37/boeri-alitalia/boeri-alitalia.html?ref=search E mi stanco, parlando di Duci, di ricordare di propagvare, comprare, leggere, regalare, diffondere, raccomandare, prestare ecc. il libro di Massimo Giannini, Lo statista, come opportunamente proposto da ‘pasolinante. Ciò anche a dimostrazione che non leggiamo solo i libri di Travaglio, ai quali quello di Giannini è complementare.


# 96    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 14:23

#85 alle 13.24 di sicuro ce n'era uno, di mentecatto, in questo blog ma sei fortunato perché l'associazione "nessuno tocchi cretino"


# 97    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 14:24

difende anche te (mancava un pezzo)




Dimenticavo un "non": E NON mi stanco, parlando di Duci, di ricordare...


X FRA la questione del signoraggio come truffa planetaria sembra ultimamente andare di gran moda, ma credo sia una bufala basata su informazioni parziali o scorrette. 1. Il diritto di emettere moneta è concesso alle banche centrali direttamente dallo stato. In cambio, gli utili che ne derivano vengono restituiti quasi interamente allo stato stesso sottoforma di tasse. Le banche centrali hanno diritto a trattenere solo l’utile che serve loro a pagare le spese ed a remunerare (ad un tasso prestabilito) i capitali in esse investiti. 2. Quando si parla di moneta cartacea o virtuale (entrambe gestite dalle banche centrali), il reddito da signoraggio riguarda solo gli interessi che derivano dal prestito del denaro, non la differenza tra il valore di facciata e quello intrinseco (che nel caso della moneta virtuale è zero). Le banche centrali devono mantenere in circolazione un certo ammontare complessivo di moneta, dal quale dipende il livello dei tassi di interesse (come per ogni bene, più moneta circola minore è il suo “prezzo”, che nel caso è il tasso di interesse). Quando un determinato prestito concesso dalla banca centrale viene restituito, esso deve essere immediatamente riemesso, altrimenti la base monetaria si riduce ed i tassi crescono. Ciò significa che le banche centrali non possono disporre come vogliono del denaro che immettono nel sistema, né tantomeno possono distribuirlo ai propri soci (o restituirlo allo stato perché paghi le proprie spese). Esso non può quindi essere considerato reddito. 3. In più, la base monetaria (quella parte di moneta che viene gestita dalla banca centrale) è solo una frazione del totale della moneta in circolazione. Essa infatti viene notevolmente ampliata dall’effetto di moltiplicazione monetaria dato dal sistema bancario nel suo complesso. Per i motivi al punto 2 e 3, il reddito da signoraggio incamerato dalle banche centrali è molto più piccolo di quanto (presumo) generalmente si pensi. In


...Italia mi pare si aggiri sui 4 miliardi di euro l’anno su più di 1300 miliardi di PIL. Per la stragrande maggioranza esso viene restituito allo stato, che paga una parte delle proprie spese. Una infima parte, visto che lo stato italiano spende (a grandissime linee) circa 600 miliardi di euro l’anno.


beppe il sistema debito è un il più raffinato sistema di controllo... il signoraggio è solo il guadagno dei banchieri..il controllo è il male non solo il guadagno.. Il debito non esiste. Difendere il sistema debito è da luridi servi!


HELP!!! Devo scrivere una cosa per un blog di un amico francese (commovente la compassione che fuori dimostranio nei nostri confronti): sapete un testo che elenchi in estremissimissima sintesi TUTTI i conflitti d'interesse di Berlusconi?. Sto compilando il mio bravo compitino ma ho paura di dimenticarne qualcuno. 88 commento di mirko Abbiamo un lerneriano tra noi? Uuuuhhh! :)


X ANDREA TAXI aiutami a capire... cosa dovrei difendere per non sentirmi un "lurido servo" ?


beppe il sistema debito ! il più raffinanto sistema di controllo. I soldi non esistono esiste il controllo. Travaglio fa anche propaganda sul debito pubblico ..è COLPA DI CRAXI dice!! aaahahaha Travaglio preferire il silenzio invece di dire le tue solite vaccate no? Coloro che vogliono giustificazioni tecniche sul signoraggio è davvero imbarazzante tutto qui... il sistema debito è l'ideologia di quelle poche famiglie che governano il mondo..ahhh voi pensate che sono i Veltrusconi a farci pedalare in questo mondo?!? Senza L'oro le banche non hanno più il diritto di prestare moneta agli stati...ma siccome governano loro ,zitti e pedalare..certo più facile prendeserla con i ladruncoli della politica...ma la politica è da 30 anni che è stata sotterrata dall economia monetarista. Obama è un altro servo del bankieri aimè nulla cambierà ancora per molti anni..L'unico era Ron Paul, ma la dittatura mediatica americana ha fatto di tutto per sgreditarlo. Io spero solo una cosa che gente onesta come Travaglio ma ingenua rimanga con il cerino in mano..magari ci diamo un svegliatina.


*Per Giulia* Perdonami, a cosa ti riferisci esattamente con quel termine, a parte il puro fatto che è l'aggettivo del cognome del giornalista? Grazie per la delucidazione. :) A risposta, rientro volentieri nel 'dibattitto' qualsivoglia esso sia (escluso il cosidetto 'signoraggio': questi signori perchè son così ossessivi, provocando di fatto la reazione opposta a quella desdiderata, che presumo essere lo stimolare curiosità sull'argomento?)


# 107    commento di   amicaolandese - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 15:25

uauauu autocritica ? perchè sono un servo ! bene com$,inciamo bene


Prendilo come un complimento! Ben venga l’ossessione di Lerner per la “riflessione di ampio respiro”, la “profondità dell’interpretazione”, la “decostruzione dei modelli culturali” (la masturbazione linguistica) -cose che mi sembra stiano molto a cuore anche a te-, anche se a volte mi sembra che gli faccia perdere di vista l’ABC. Sul serio non volevo provocare. Ripeto: HELP!!! Devo scrivere una cosa per un blog di un amico francese (commovente la compassione che fuori dimostranio nei nostri confronti): sapete un testo che elenchi in estremissimissima sintesi TUTTI i conflitti d'interesse di Berlusconi?. Sto compilando il mio bravo compitino ma ho paura di dimenticarne qualcuno.


# 109    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 15:56

x mirko e andrea taxi quella della re-azione opposta è rischio che sollevavo ad andrea taxi tempo fà anche io,anche perchè forse nella mia ignoranza comune(credo e spero in questo caso comune a tanti altri milioni e miliardi come me)beh non ci vogliono teorie di complotto o signoraggio o debito inesistente o denaro fin troppo esistente nelle tasche di pochi tanto come come le mitragliette, nel rapporto di uno ogni nove abitanti dei 6 miliardi del pianeta. Non ci vogliono teorie e studi e apprendimento per capire una verità essenziale e profonda come profonda e delicata è la vita,non si tratta di semplificare le verità dell'Uomo,si tratta di rimanere semplici, nudi e puri: 1 una cosa è la responsabilità sconfinata di chi, al di la del denaro e sicurezze vendute su questo bene distribuito non equamente nei vari pezzi del mondo(maggiormente in certi paesi grazie anche a corruzioni minori e maggiori servizi oppure a briciole come il nostro e nessun tozzo di pane come in altri) si fatto complice delle grandi concentrazioni dello stesso bene ( il denaro) che hanno continuato a legittimare quello stesso potere, 2 un'altra forse più grave a questo punto, è di chi non riesci che a scatenare reazioni opposte e frantumazioni mi viene quasi da pensare che sia proprio impossibile per la natura umana, quando si ritrova nella parte numerica maggiore e sopraffatta dai piu forti e violenti,come del resto in ogni parte della storia,essere e saper fare gruppo coeso contro gli orrori del potere e della sua macchina infernale, di cui ognuno sarebbe un pezzo del puzzle,ma stride l'incastro perchè la re_missione del proprio ego(migliori o peggiori ragioni comprese) a favore della missione "umanitaria" di bene comune e superiore, prende sempre il sopravvento. E' uno strano animale l'essere umano,saremmo tutti soli per essere più insieme, ma il più delle volte rimaniamo soli che si tratti di farsi gabbare dalle false sicurezze vendute dal duce e piduce


# 110    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/1/2009 alle 15:58

.. che si tratti di portare avanti nelle sue forme variegate una trasformazione di se stessi,che si tratti di portare avanti un unico fronte di liberazione degli oppressi. ps mi unisco anche oggi a Roland nel ricordare, se vorrete, le enormi ricchezze fornite dalla lettura del libro di Giannini


sisi leggiamo tutti i vari giannini con il roland e con lu pasolinante tutti tutti insieme sissì buona idea , decisamente viva , come idea


PREVISIONE PER IL 2009(IL CROLLO DELL'ITALIA) DAL BLOG DI GRILLO A gennaio l’economia rallenta, ma tiene. A febbraio Morfeo Napolitano nutre qualche preoccupazione per il PIL. A marzo Tremonti implora gli italiani, Geronzi, Profumo e Passera di comprare Bot, Btp e CCT. Ad aprile lo psiconano garantisce sul futuro dell’Italia. A maggio Boss(ol)i rassicura che il federalismo è alle porte. A giugno alle elezioni non ci va nessuno. A luglio i nuovi disoccupati sono più di due milioni. Ad agosto Morfeo Napolitano spiega in diretta televisiva che una possibile crisi lo inquieta. A settembre Tremonti taglia del 30% le pensioni e gli stipendi del pubblico impiego. Sempre a settembre il debito pubblico supera i 1900 miliardi. Sempre a settembre lo psiconano si fa riprendere in via Montenapoleone a Milano a fare acquisti per rassicurare gli italiani. Bondi, Cicchitto e Gasparri passano tutti i pomeriggi alla Upim a riempire i carrelli. A ottobre gli insegnanti non ricevono lo stipendio e le scuole sono chiuse. A novembre falliscono le amministrazioni pubbliche di Roma, Napoli, Palermo e Bari. Sempre a novembre lo psiconano si reca due settimane alle Barbados per dare l’esempio e dimostrare a tutti che la crisi è un’invenzione dei comunisti. A dicembre, dall’elicottero, mentre varca il confine austriaco, Tremonti dichiara la bancarotta dello Stato e il federalismo fiscale. Nel senso che ognuno si terrà per sé quello che gli è rimasto in tasca. A dicembre lo psiconano decide di prolungare per qualche anno le sue vacanze e di farsi assistere dal super consulente Lucianone Gaucci per trattare il suo rientro in Italia ai domiciliari con i tribunali della Repubblica. Buon 2009!


..e nel frattempo Grillo si gode i suoi miliardi in Svizzera!


...alla faccia dei coglioni che danno retta a lui e a Travaglio


# 115    commento di   veryviki - utente certificato  lasciato il 5/1/2009 alle 16:24

Caro Marco, salvatore Margiotta anda family come tu sai fanno parte della lobby di potere che governa la nostra regione. La Fasano, la moglie, in qualità di capo della squadra mobile ha ostacolato il regolare svolgimento delle indagini su fatti gravissimi, uno su tutti la scomparsa di Elisa Claps. E' tanto scandaloso quanto schifoso. Nelle intercettazioni la signora inciuciona parla di Gildo Claps come di un folle e di Woodcock come di una pm strano e sai perché? perché il primo vorrebbe conoscere la verità sulla scomparsa di sua sorella, pretesa assurda a giudizio di lady Margiotta, e il secondo non "inciucia" come loro ma lavora senza scendere a compromessi. Qui gli amici degli amici e sempre dei soliti amici vanno avanti e gli altri mangiano la polvere. In questa guerra all'ultima poltrona gli unici sconfitti siamo noi lucani, anzi quei lucani che per troppo tempo hanno fatto finta di non vedere e non sapere. Sono sempre più convinta che a Matera sia arrivato solo il Cristo di Mel Gibson(dopo Pasolini, claro), perché lui, quello vero, è morto ad Eboli dopo aver trangugiato una mozzarella di bufala alla diossina.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti