Commenti

commenti su voglioscendere

post: Lobby continua

Fare politica vuol dire individuare i problemi e trovare le possibili soluzioni. È questo il motivo per cui andiamo a votare. È questa la ragione per cui (quando ci è ancora permesso) scegliamo il  candidato "A" piuttosto che il candidato "B". Le domande che il cittadino si pone sono infatti semplici: mi posso fidare di quest'uomo? , di questo partito? E ancora: questo parlamentare o questo sindaco ha le capacità per migliorare le mie condizioni di vita o lo stato delle cose? Anche quando la sfiducia nel sistema, o se preferite nella Casta, è generalizzata tutti finiscono per seguire più o meno questo ragionamento e alla fine la preferenza va a chi è considerato il meno peggio . Così alle ultime elezioni gli Italiani si sono sconsolatamente rivolti al centro-destra ritenuto  ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 162    commento di   fili di lupo - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 14:18

ti ringrazio io Enrico, e non voglio aver ragione , è solo quel mio antico pallino che tu sai di lavorare per unire tutte le componenti della parte piu sana rimasta piu vitale e intelligente ( anche solo in un senso animale di sopravvivenza per tutto il gruppo, come poi l'intelligenza ben alta rispetto alla mia animale, del marco primavera che è sempre un fiore per i neuroni e il cuore, leggere) un caro saluto :-) ps bello che anche frada ha usato il suono dell'isola ..sempre un piacere leggere le sue onde


taxi ma come al solito rispondi solo parzialmente, non t sembra che qui tu stia parlando con dei muri??? nessuno che un minimo si accordi con te... NESSUNOOO... e allora quelle mie domande volevano essere un consiglio... magari sfrutti al meglio il tuo tempo... visto che la crisi totale è imminente il tempo è limitato... e credevo di farti un favore a farti usare meglio il tuo tempo al posto di trolleggiare qui, su youtube (con video visti da 4 gatti, che poi sono sempre gli stessi psicopatici che parlano del signoraggio allo stesso modo di cui parlano degli illuminati, dei rettiliani, delle linee di sangue e degli alieni in generale usando toni epici e cospirazionisti). io conosco molto bene la questione del signoraggio (termine che sinceramente non mi piace) e della riserva frazionaria. Io studio economia. non guido una macchina... Anche io sono schifato almeno quanto te per questa megatruffa mondiale. ma non faccio risalire ogni singolo problema a questa... caxxo se affonda una barca non è perchè c'è la moneta a debito (invece tu riusciresti a dire che è collegato). Quindi rinnovo il mio consiglio: vai a fare la tua opera "di presa di coscienza" su questi temi in posti più adatti senza disturbare gente che vuol parlare di altro.
http://unnuovospaziolibero.blogspot.com/


Israele - fedele alle sue tradizioni - replica la propria storia: la strage degli innocenti.


hu Luca dato che tu dimostri di saperne molto di più di taxi..mi spieghi un pò cos'è stà storia del signoraggio...e quali sono soprattutto le conseguenze del signoraggio..pperchè io dalle cose che dice taxi non ci ho capito una mazza basta in poche parole.... anche se è una questione molto complessa a occhio...




# 167    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 14:33

Il Lupo, il Pinguino di Frada, il cavallo di Gianmario, l'Aquila di i.m.p., la Primavera di Marco, la Kratia sine demos, e tanti altri: di nessuno è la verità, ma dall'unione di tutti (come un puzzle) può nascere un armonia. Ognuno il suo e non tutti con la stessa idea-pensiero-modo di vivere; come pezzi diversi di un puzzle. Noi nel nostro piccolo, le menti illuminate d'Italia nel loro grande: lupo non è un tuo ANTICO pallino, deve essere il nostro ODIERNO scopo.




# 169    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 14:37

Domanda. Ma TheKiller e Andrea Taxi sono la stessa persona? Ad ogni modo è alquanto evidente il tentativo di destabilizzare il blog intasando i commenti di messaggi che non centrano alcunchè. Probabilmente per fare in modo che chi viene qui ogni tanto si convinca che siamo una manica di sciamannati a cui non frega nulla dei seri e concreti argomenti trattati nei post, per andare a cianciare di fuffologia applicata nella forma del signoraggio e altre minchiate. Allo stesso tempo si cerca di usurare la pazienza agli utenti abituali (peraltro con ottimi risultati). Ragazzi, per dirla in breve, è ora di basta!!! Non contribuite al delirio, non rispondete più a chi va off topic. Lasciate che si parlino addosso, stipendiati o meno che siano si stuferanno anche loro. Parliamo solo dell'argomento del post, TUTTI, ok? Buona giornata a tutti ... ps: nel link, per chi fosse interessato, il gruppo dei lettori di Voglioscendere su Facebook.
http://www.facebook.com/group.php?gid=54457140201


Al Guardagingilli Afghano auguro di sognare ogni notte, per tre ore filate, Marco Travaglio che gli dica in faccia la verità sui magistrati di Salerno e Catanzaro, contro le megaballe che egli propina al popolo credulone e contro la sua insopportabile arroganza conferitagli dal TeleBano, Gran Tutore dei magistrati.


-.-''' come fai a pensare che siamo la stessa persona???? io a differenza vostra volevo capire come la pensava sto idiota di taxi su quel che diceva, e quali erano le sue idee su quel sarà il mondo dopo ke le sue profezie si avvereranno...ma non ho avuto i risultati che speravo..ora la smetto ^^


# 169 Fab1979 E' una interessante ipotesi: se non è per intasare il blog, è per schizofrenia.


# 171 TheKiller Ah beh, se la smetti vuol dire tu sei tu, e che rinunci a cercare risposte da chi non le può dare. Scusa la nostra insinuazione di poco fa.


ihihihi vi scuso... no problems.. il fatto è che secondo me bisogna cercare di capire anche quel che han da dire gli idioti..... se non ci sono motivi validi... solo x confermare che sono proprio idioti !


killer allora: dirlo in 2 parole è molto difficile, ma ci provo. spero di non farti capire minchiate... sai che dal 1973 (mi sembra, ma non è importante la data) la moneta non è più collegata alle riserve auree della banca centrale (che batte moneta)? questo cosa comporta? comporta che la moneta mentre prima aveva un controvalore reale adesso è diventata un pura convenzione tra le persone. io tu e tutte le persone accettiamo, per convenzione, che un pezzo di carta stampato (ora dalla BCE) con scritto 100 euro ha quel valore (nominale, mentre il valore reale, cioè quello tipografico si aggira sui 30 centesimi). Pensa ad un'isola deserta (paradosso dell'isola deserta è chiamato) in cui 1 persona si mette a stampare moneta, che succede??? questa moneta non avrà alcun valore visto che nessuno potrà essere d'accordo con te (che stampi) che quello che hai scritto su tale moneta sia un valore reale. il passo successivo è quello, quindi, di capire che la moneta cosi com'è fatta ora, per accettazione tacita di tutti coloro che la usano, dovrebbe essere di proprietà esclusiva del possessore. Invece il sistema creato dalla Federal Reserve, in primis, e poi da tutte le altre banche centrali non è come ho appena detto. Infatti le banche centrali si appropriano del diritto di coniare moneta però invece che essere ripagate, dagli stati che usano tali monete (e quindi dai cittadini), del valore tipografico vengono ripagate del valore nominale (c.d. reddito da signoraggio). Praticamente loro pagano 30 centesimi e t danno una banconota che vale 100 e si fanno dare indietro 100 euro (con 99.70 euro di differenza, creata dal nulla, che si mettono in tasca). Altro problema focale della questione è che non solo creano questo valore dal nulla ma la moneta la danno agli stati "a debito" ovvero io (banca centrale) t do questi 100 euro e tu (stato) fra 1 anno mi ridai 100 + gli interessi. In sostanza con 30 centesimi le banche centrali, dal nulla, guadagnano i 99.70 di differenza t
http://unnuovospaziolibero.blogspot.com/


Ciao Fili, Marco, Enrico, Toni, Frada ecc. una nota positiva....si torna finalmente a parlare in questo forum, con post che sono piacere da leggere. Per un attimo lontani dalla frustrazione che dà il sentirsi impotenti di fronte a tanto, ma finchè non sarò sola ad indignarmi per ciò che succede in Italia, finchè ne continueremo a parlare, finchè non ci faremo abbagliare dai falsi problemi(signoraggio, case di DiPietro, questione morale nel PD) e scacceremo il fumo che buttano davanti ai nostri occhi c'è ancora qualcosa e questo qualcosa, si chiama speranza (la mia speranza è che ne segua un azione).








# 180    commento di   lontragialla - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 15:1

IMMAGINA: un vecchio , gobbo che al corrente di tutti i segreti della storia dello stato italiano e delle nostre relazioni internazionali decide che è meglio nn far cadere un GOVERNO DEMOCRATICAMENTE ELETTO si un governo volgare squallido macista ladro mafioso e delinqquente e corrotto ma un governo democratico salvare la democrazia contro un golpe militare fascista , ecco se sai questa verità primo : aiutarsi tra poveri senza diritti e con opco lavoro è normale oggi nn ensate al futuro pensate oggi adesso ora secondo : la speranza è un sogno , sperare in un mondo migliore per i nostri figli è un sogno


@ Fili ti ringrazio per aver commentato il mio articolo " Rentato Soru, il quinto moro". In effetti non è che sia proprio un blog, metto li i post che qui sarebbero troppo lunghi e non voglio comunque perdere....cosi... a presto posterò la continuazione, che riguarda i motivi per i quali Soru si trova contro tutta la stampa sarda. In due parole, i soliti interessi che sono propri delle persone che poi si travestono da politici per poterli seguire meglio o che proprio in virtù del ruolo politico li possono incrementare....praticamente tutto il contrario di quello che dovrebbe fare chi si ponte come super-partes (sia in politica amministrando il bene pubblico che nell'editoria e quindi nell'informazione per chi lo volesse leggere www.Altrementi.ilcannocchiale.it (Soru, il quinto moro)


mh il tuo post di prima mi sà ke si è tagliato a metà.... cmq è chiaro :)) e infatti anche io dalle tue parole deduco che è davvero un problema.... però istintivamente a me vien da pensare che se uno guadagna 99 dollari su ogni banconota da 100....uno che produce 1 milione di dollari..si ritrova con 99 milioni di dollari....e tutti questi soldi costituiscono il -debito- ...giusto..?? e allo stesso tempo penso che se non ci fosse questo meccanismo... gli stati che autonomamente stampano banconote...stamperebbero semplicemente fogli di carta senza alcun valore..... queste piccole considerazioni vengon da me che di economia nn ci capisco molto...se puoi integrarle... fai un favore a tutti gli abitanti del blog :) che chiarisci una volta x tutte le minkiate di taxi


# 183    commento di   lontragialla - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 15:6

allora ricordo ai ragazzi : ORDINE DI RITIRTA NIENTE Galerina PER VOI GIORNALISTI CHE IN CARCERE NN SIETE NESSUNO , è UN ORDINE E VI POTETE LAMENTARE DISCUTERNE CON ME O TRA VOI MA è UN RDINE DA ESEGUIRE , per il mio bene , per il vostro bene e per il bene degli altri che sono vostri fans


# 184    commento di   lontragialla - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 15:8

abbiamo bisogno di voi alla carta stampata , la storia cambia adesso , la politica cambia adesso , il lavoro cambierà adesso nn tra ...anni


# 185    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 15:8

Riporto nuovamente l'indirizzo dell'articolo in cui Di Pietro parla dei famosi dieci appartamenti e di tutto quello di cui è stato accusato nelle ultime ore. E ancora una volta ne esce pulito! Mia suocera ha paura che dopo il tentativo di calunnie, passeranno alle schioppettate (del resto a Capaci e via D'Amelio cosa è successo?) http://www.antoniodipietro.com/2009/01/calunnie_solo_calunnie.html


@luca bartolone bravissimo hai spiegato perfettamente e in due righe il problema signoraggio. che è in effetti una cosa seria, dato che così c'è una vera appropriazione indebita da parte delle banche. auriti fece causa alla banca europea su queste premesse e vinse, tuttavia il giudice stesso non potè far nula, dicendo che quello è lo standard mondiale. per me comunque mi basta guardare una moneta e ricordarmi che alla fine è anche solo un pezzetto di carta per sentirmi più libero e mentre questi famosi potenti rimarranno per sempre schiacciati da qualcosa che in fondo in fondo non esiste


si, caxxo! si è tagliato a metà... cmq se gli stati stampassero banconote (per mezzo delle banche centrali) e facessero pagare alla collettività il costo tipografico distribuendo equamente la moneta creata dal nulla ai suoi cittadini il sistema reggerebbe (almeno secondo auriti, professore di economia all'università di teramo. un uomo che la sapeva lunga... molto lunga... cerca i suoi video su youtube, sono molto chiari e sono anche divertenti visto che lui era un classico teramano: una persona che per modi, toni e linguaggio è molto terra terra). Cmq la parte principale del debito pubblico italiano, cosi come quello di gran parte degli stati, è proprio dovuto alla moneta a debito (e anche al fatto che noi in italia abbiamo vissuto per molti anni sopra le nostre possibilità, quindi chiedendo prestiti)
http://unnuovospaziolibero.blogspot.com/


no ma oggi enrico imp c'è un nuovo -attacco- de il giornale con altre cose inventante, come al loro solito...secondo me di pietro dovrebbe ........ uhm..ero andato a vedere dov'era il nuovo articolo sul sito del giornale..ma non lo trovo +...mica l'hanno tolto dopo che di pietro li ha smerdati???..spero di no sennò questa è una caduta di stile colossale... lol :D


# 189    commento di   lontragialla - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 15:12

@101 leonardo ansa.it , grazie ce la faremo avanti




# 191    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 15:20

@Killer Il giornale non può avere cadute di stile, in quanto lo stile se ne andato insieme al vecchio Indro.


cmq Luca una piccola considerazione x chiudere l'argomento e per dimostrare che taxi è un pagliaccio inutile per la rete: già siamo in due ad aver capito questo problema del signoraggio ,,,semplicemente perché tu ce l'hai + o - spiegato in modo semplice, tranquillo e chiaro... e senza pretendere di -distruggere il sistema per crearne uno migliore- o quelle robe che dice taxi in continuazione con i suoi toni da pazzo... anche se un' ultima domandina ci stà... :D è giusto secondo tè pensare che questo sistema economico ha portato a uno sviluppo enorme dell'economia occidentale?? se pur con tutti i problemi che adesso ci troviamo ad affrontare..??


killer: la parte che si è tagliata cmq diceva anche che: fino a che questo diritto di coniare moneta e quindi di avere il suddetto reddito da signoraggio era di proprietà di un ente totalmente statale (e quindi di tutti noi cittadini) la questione non credo che aveva motivo di essere posta in quanto questo reddito da signoraggio veniva restituito ai veri possessori della moneta (i cittadini). la questione che invece a fatto si che questo diventasse un problema reale e una MEGATRUFFA MONDIALE è il fatto che le banche centrali sono delle S.p.A. in mano a privati. Se quest'ultimo punto vi sembra strano è facile trovare online lo statuto delle banche centrali. Siccome mi ricordo a grandi linee la composizione della Banca D'Italia la cito: INPS (unico soggetto pubblico presente tra gli azionisti della B. D'I.) 5%. Poi c'è L'Unicredit con circa il 15-20% e tante altre banche private con percentuali diverse.
http://unnuovospaziolibero.blogspot.com/


# 194    commento di   LadyChichotte - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 15:25

@166 Fausto, se Marco, Pino o Peter dovessero comparire ogni volta che ne sparano una... starebbero qui dentro più di Taxi... Ah! Ah! Ah! Tornando seri... Ieri ho sentito il papa chiedere rinnovamento per le classi politiche israeliane e palestinesi alle prossime elezioni per palese incapacità e mi si è girato lo stomaco. Dell'incapacità della NOSTRA classe dirigente non ha nulla da dire, non ha mai avuto nulla da dire. Sarà perchè a suo avviso deve essere molto efficiente. E come dargli torto. Ha chiesto 120 mil di euro in dietro e dopo dieci minuti glieli hanno ridati di corsa...°_°! Poi ho sentito la perla di Mancino sugli incarichi nel csm e tra un po' resto soffocata dal boccone che avevo in bocca. Un tg (inteso come telegabole e non telegiornale) che manda all'ora dei pasti certe “notizie” può stroncarti per asfissia. Oggi leggo della new exit di Angiolino, addirittura il capo di Salerno non trasferito ma sospeso a zero stipendio. Ma perchè non confiscargli le proprietà personali, bruciargli la macchina, seviziargli la moglie, pestargli i figli e impiccargli il cane? Gravissimo, una punizione con integrato un messaggio per terzi: "occhio a tenere il guinzaglio corto ad eventuali pm troppo agitati, o pagherete del vostro. E parecchio." Per quanto riguarda il tema disturbatori... non vi curate di lor ma guardate e passate. Sono come palline in un flipper, se non toccate i tasti passano e ciao, se trovano sponde rimbalzano qua e là che è una bellezza. Credetemi, ho visto ripulire così contesti ben più problematici di questo semplicemente con l'indifferenza.


# 192 commento di TheKiller: mi fa piacere che con le mie 4 parole abbiate capito un problema reale che c'è mentre c'è taxi che è 1 vita che rompe le balle con castronerie, idiozie e vaneggiamenti vari... Per rispondere alla tua domanda devo premettere che non sono ancora in possesso di tutte le conoscenze e competenze adeguate per rispondere in maniere corretta. Però in base alle mie conoscenze attuali posso risponderti che secondo me questo sistema economico che abbiamo da un lato ha fatto crescere molto velocemente l'economia, ma secondo me i problemi venuti alla luce in questi ultimi periodi erano insiti nel sistema stesso. e secondo me qualcuno di certo lo sapeva... però per fare i propri interessi non l'ha fatto notare... con le conseguenze che ci apprestiamo a subire. Il sistema in cui viviamo, a mio avviso, non è equo in quanto fa vivere al di sopra delle proprie possibilità una piccola parte della popolazione mondiale, e molto al di sotto delle proprie possibilità la parte più consistente del mondo. tutto questo è dovuto, sempre secondo me, allo sviluppo scientifico-tecnologico, che abbiamo avuto noi occidentali, molto più veloce rispetto ad altre parti del mondo. Questo ha fatto si che riuscissimo ad imporre determinati sistemi di pensiero economico che erano a nostro esclusivo vantaggio (più che nostro mi viene da dire a vantaggio di quei pochi padroni del mondo)
http://unnuovospaziolibero.blogspot.com/




ti fa piacere a tè Luca e fa ridere mè quando penso a Taxi che parla di queste cose...perché alla fine devi ammettere che appunto qualche considerazione corretta la fa pure lui ( ammettilo se è così nella tua prossima risposta ^_* ). E a conferma di quel che hai detto sotto ci sono i dati sconvolgenti della distribuzione della ricchezza all'interno dei paesi occidentali...non me li ricordo + come precisamente erano ma tipo 10% degli italiani controllano il 50% della ricchezza. E questo è ancora più marcato negli USA! ( sempre se non mi ricordo male e correggi se sbajio ). E contro questo problema spero vivamente che Obama faccia qualcosa...più tasse ai ricchi...meno ai poveri... anche se questo non risolve il problema potrebbe almeno garantire una vita dignitosa a più gente di adesso...


# 198    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 15:38

Benvenute anche le pale eoliche di Lady Chichotte. Sai perchè al capo di Salerno non confiscano le proprietà personali, non bruciano la macchina, non gli seviziano la moglie, non gli pestano i figli e non gli impiccano il cane? Perchè attendono di inserire un comma specifico nella riforma della giustizia con il quale depenalizzarli nel caso in cui siano subite da una di quelle metastasi che opera bene e con scrupolo.


#194, Lady purtroppo a volte ci caschiamo e pigiamo tasti per rispondere ai disturbatori e ai loro tread, perchè è come se almeno un pò vogliamo metterli in guardia e avvisarli che....insomma, forse dovremmo chiedere ai titolari di questo blog di rinunciare a un pò di pubblicità e sulla destra del blog far comparire la scritta tipo ascensore: " Attenzione, questo blog non vuole occuparsi di signoraggio" stop. per Luca: Il tema è stato ampiamente affrontato nei mesi passati e col 2008 avremo piacere di lasciare anche il tema signoraggio. Le tesi del prof. Auriti sono state smontate tutte pezzo a pezzo. Il signoraggio che predicano non esiste infatti partono da una definizione assolutamente errata di "signoraggio" . Il signoraggio non è (come pensate tu e andreataxi) la differenza tra valore entrinseco della moneta (pezzo di carta) e valore nominale. Se vi fermate a questa definizione e ne siete convinti, continuerete fino alla nausa a credere che tutto il mondo si sbaglia e siamo vittime tutti di un colossale imbroglio monetario, ma NON E' COSI. se volete seguire le tesi sul signoraggio, penso che andreataxi abbia abbondantemente pubblicizzato i link dove tale teoria (che però chiamerei p a r a n o i a ) è presentata, ma oltre quelli ce ne sono anche altri.


si, taxi spesso dice molte cose corrette! il problema è che le dice con toni, e le mischia a idiozie vere e proprie... questo fa si che, vedendo la palese idiozia di alcune sue affermazioni o i toni troppo "violenti", chi legge creda che TUTTO, e sottolineo tutto, ciò che dice sia una stronzata... questo non fa bene alla sua causa... mentre usando toni più regolari (come hai detto che ho fatto io) e non mischiandoci caxxate sono (almeno credo) riuscito a raggiungere, anche se nel piccolo, l'obbiettivo di taxi: far prendere coscienza sulla questione. Taxi ha anche ragione quando dice che: se tutti andassimo nelle rispettive banche, nello stesso momento, a richiedere tutti i nostri soldi indietro il sistema crollerebbe... ha ragione! Per quanto riguarda la distribuzione della ricchezza io non ricordo le percentuali ma cmq sono assurde e del tutto ingiuste.
http://unnuovospaziolibero.blogspot.com/


# 201    commento di   LadyChichotte - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 15:46

Beh, il Presidente del Consiglio... dopo il Lodo Alnano può già farlo tranquillamente. Confiscare, bruciare, seviziare, pestare e impiccare intendo... Potessimo attaccare un rotore alle "pale" che ci girano in questi giorni a sentir 'ste cose, ci terremmo accesa mezza Italia per un anno, altro che...


ok rientriamo nel topic...spe che mi rileggo il post di peter e faccio un bel commentino ( ps: sul tuo blog scrivi -> "Scrittore più che principiante (e mi viene da dire stupido :-D) di poesie (da 4 soldi"). ->>!!!!hai un futuro come ministro della cultura al posto di BONDI !!!!!) secondo me il Pd c'ha molti problemi però è anche in una posizione sfigata, perché berlusco ( berluscO huahua ) controlla tutti i mezzi di informazione e può far sembrare che dal Pd non ci sia alcuna proposta concreta mentre io continuo a leggere alcune belle proposte di legge dal Pd che non vengono manco prese in considerazione ( e così proposte dell'IdV ). Quindi anche se hanno molte colpe a non imporre con forza una propria agenda, è gran parte colpa della solita informazione berlusconiana. A cosa serve annozero se poi compare il faccione del berluska che dice a reti unificate che è un programma di merda che va eliminato che fa un uso criminoso della tv pubblica(questo l'altra volta -.- )?? a cosa serve che i faccini del pd propongano le loro idee su 1 tg per 30 secondi se poi a reti unificate sugli altri tg compaiono i soci di silvio a dire che il pd son tutti idioti che non propongono mai niente e che l'idv sono dei giustizialisti ecc.... -.-


# 203    commento di   lontragialla - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 15:51

caro obama , palare con 1 violento terrorista è sbagliato perchè poi nel futuro altri terroristi penseranno d'essere giustificati , è un ragionamento sbagliato , il terrorista diventa terrorista nn perchè è un violento ma perchè è disperato e determinato quindi ci parlo ora , finisce d'essere terrorista , nn devo dargli cosa nn so ma dargli l''indispensabile per vivere


Jackie se mi fornisci un sito dove leggo come VERAMENTE stanno le cose.... mi informo ^_^ altrimenti mi fido di quel che si è detto finora dato che i mesi scorsi mi son perso le vostre discussioni a riguardo..... se non esiste un sito e ai voglia dimmi tu... :)


# 205    commento di   lontragialla - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 15:54

ossia dargli il motivo per cui vuole morire quel motivo rtasformarlo in storia adesso e far si che voglia vivere ecco il terrorista è contro il cannibalismo dell'uomo sull'uomo il terrorista cerca la morte , dobbiamo ascoltare per trovare la vita


# 199 commento di JackieFolla: volevamo chiudere il tema signoraggio (del quale ho anche criticato il nome dato xkè lo credo sbagliato) però quando mi si dice che Auriti è stato smontato pezzo pezzo mi cascano le palle par terra... non so quanto tu conosca, tecnicamente, la questione e l'economia in generale... e non so, dopo esser entrato in possesso delle conoscenze tecniche necessarie, se hai letto e compreso bene le motivazioni che affermi abbiano "smontato pezzo pezzo le tesi di auriti"... io il mio discorso, logico e con delle conoscenze tecniche l'ho fatto. poi non posso imporre nulla a nessuno. se lo ritieni sbagliato sono fatti tuoi... ma spero che tu viva abbastanza per poter vedere (e io un giorno spero che lo si riesca a far vedere a tutto il mondo) che quanto si dice sul signoraggio e sul sistema economico vigente (meno di eventuali vaneggiamenti come fa taxi, o i cospirazionisti) sia effettivamente la realtà.. sinceramente vorrei chiudere questo discorso ora e per sempre... visto che questo non è il luogo adatto per discuterne dato che il post di Gomez parlava di tutt'altra questione...
http://unnuovospaziolibero.blogspot.com/


# 207    commento di   LadyChichotte - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 16:0

A proposito! Qualcuno sa che cosa hanno partorito i genialoidi che si sono riuniti la notte di Natale per discutere dello stipendio di Travaglio e delle nefandezze di Annozero? Sarei curiosa di saperlo, non so voi. O forse lo scopriremo giovedì. Killer, secondo me il pd E' ormai un problema, ha smesso di averne singolarmente presi, si sono rassodati e divenuti un unicum con il partito stesso. Se avesse avuto ancora un barlume di dignità e reale intenzione di rinnovamento l'avremmo visto nella telenovela napoletana. E invece Rosa Bostik Iervolino ha dato una rimestata alla minestra ed è ripartita come niente fosse nel silenzio generale. Se anche penalmente emergerà la sua estraneità ai fatti, politicamente qualcuno doveva chiederge a questa signora conto di come si è scelta gli assessori e ne ha supervisionato il lavoro. E visto che l'ha fatto male, chiederle di passare la mano. Non c'è spinta al rinnovamento, quando il tuo problema è sopravvivere. Il pd non è maggioranza, perchè la maggioranza ha un altro nome e un altro leader. Non è opposizione, perchè anche l'opposizione reale ha altro nome (idv) e altro leader (Di Pietro). E' lì, in mezzo, senza sapere più cos'è (e non è bello) ma soprattutto dando palesi segni di non capire cosa dovrebbe essere (che è il peggio).


# 202 commento di TheKiller - lasciato il 9/1/2009 alle 15:49 ok rientriamo nel topic...spe che mi rileggo il post di peter e faccio un bel commentino ( ps: sul tuo blog scrivi -> "Scrittore più che principiante (e mi viene da dire stupido :-D) di poesie (da 4 soldi"). ->>!!!!hai un futuro come ministro della cultura al posto di BONDI !!!!!) beh, mi farebbe piacere essere ministo della cultura... cmq quella è una mia considerazione personale basata su delle sensazioni che ho sulle mie poesie... ma non ho lo conoscenze adatte per giudicarmi.. quindi vuole essere anche un modo scherzoso di presentarmi (credo che tu l'abbia capito). io scrivo quello che mi passa per la testa sperando che sia qualcosa di bello... cmq ne ho pubblicata una sul mio blog (quella che ritengo essere la mia migliore fin'ora... e che la mia ex prof. di italiano, abbastanza esperta di poesie e più volte vincitrice di premi nazionali di poesia negli ultimi anni, ha definito "una poesia molto bella e piena di sentimenti forti, pur scritta da un caprone"... bella considerazione che aveva di me XD)
http://unnuovospaziolibero.blogspot.com/


S u p e r c a l i f r a g i l i s t i c h e s p i r a l i d o s o "Taxi ha anche ragione quando dice che: se tutti andassimo nelle rispettive banche, nello stesso momento, a richiedere tutti i nostri soldi indietro il sistema crollerebbe... ha ragione!" (# 200 Luca Bartolone) Sì, l'abbiamo già capito quando abbiamo visto le gustose scene in banca nel film "Mary Poppins"... vi ricordate? Con l'allegra morte del decrepito, sempre serio, fondatore della banca, per la battuta "...un tale con una gamba di legno che si chiamava Smith... e l'altra come si chiamava?"


LOL :D Si ma Lady magari quelli del Pd ragionano in questo modo: dato che lo fa silvio e i suoi soci lo facciam anche noi e ce ne freghiamo della moralità delle nostre azioni, ( e molti ragionano proprio così e per questo fanno veramente pena ). Però dall'altra parte c'è stata la vicenda che ha coinvolto Di Pietro Junior, che ha lasciato il partito ( anche se non la poltrona ), ma comunque i tg hanno fatto vedere il faccione di gasparri che continuava a rompere le balle e a screditare L'IdV. Si perde sempre quando il tuo nemico ha le tv.


# 211    commento di   CiceroCensorii - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 16:11

Il “Metodo Travaglio” secondo i giudici romani. Ecco come ti confeziono un articolo. Sentite un po’ come il giudice del tribunale di Roma ha motivato la sua sentenza di condanna in primo grado per diffamazione, a Travaglio: “Le modalità di confezionamento dell’articolo risultano peraltro singolarmente sintomatiche della sussistenza in capo all’autore di una precisa consapevolezza dell’attitudine offensiva della condotta e della sua concreta idoneità lesiva della reputazione di Previti“. Per capirsi meglio: “La circostanza relativa alla presenza dell’onorevole Previti in un contesto di affari illeciti e di pressioni indebite è stata inserita nel corpo dell’articolo mediante un accostamento indubbiamente insinuante con l’effetto di gettare una pesante ombra sul ruolo avuto da Previti in quella specifica situazione e con chiara allusione ad un suo coinvolgimento nlla vicenda, acquisendo perciò una evidente connotazione diffamatoria“. Opperbacco: esattamente come avevo detto QUI, tra i tanti sfottò dei commentatori… Per non lasciare alcun dubbio comunque, nella motivazione c’è un altro passaggio interessante: “Dai verbali delle dichiarazioni rese dal colonnello Riccio risulta che questi richiesto più volte di precisare se in quella occasione in cui si discuteva della posizione di Marcello Dell’Utri in relazione a quanto appreso da Ilardo circa i rapporti tra lo stesso Dell’Utri e Cosa Nostra, fosse presente presso lo studio dell’avvocato Carlo Taormina anche l’onorevole Previti, ha dapprima escluso che Previti fosse presente. Poi chiariva di non essere in grado di ricordare se lo avesse visto in quella o in altra occasione ma solo per un attimo, precisando che Previti comunque non aveva partecipato in alcun modo all’incontro o ascoltato la conversazione“. E’ evidente allora che qualcosa non tornasse. Semplice: Travaglio aveva ritagliato ben bene le parti che più gli garbavano del verbale del colonnello Riccio per ar




“Le modalità di confezionamento dell’articolo risultano peraltro singolarmente sintomatiche della sussistenza in capo all’autore di una precisa consapevolezza dell’attitudine offensiva della condotta e della sua concreta idoneità lesiva della reputazione di Previti“. Linguaggio da "GLOB, l'osceno del villaggio" Frasi schiumegene, dentro c'è il nulla.


# 214    commento di   JackieFolla - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 16:21

@ Luca, il fatto che se tutti vanno contemporaneamente a ritirare i propri soldi in banca queste fallirebbero è tanto vero quanto banale e ovvio. E' quanto avvenuto a wall street nel crollo definito poi "informatico" quando le vendite di titoli si sono rincorse a catena raggiungendo soglie sempre più basse e i computer tarati a vendere a quelle soglie vendevano determinando una reazione a catena. E' proprio per ovviare a questo che la Banca d'Italia garantisce i correntisti, da molti anni prima che si svegliasse Berlusconi a far credere che LUI, avrebbe garantito i risparmiatori.Per parlare semplice, ogni piccolo imprenditore, a meno di avere grossi capitali e una liquidità che assicuri un non ricorso al credito (di qualunque tipo) fallirebbe se contemporaneamente un giorno si presentassero insieme tutti i fornitori ( di merci, di energia, di lavoro, di soldi ecc) e pretendessero immediatamente di avere quanto dovuto, pena il fallimento. Chi resisterebbe? Che poi le banche operino in maniera non del tutto trasparente i o mettendo in atto uno strapotere esagerato nella contrattazione e siano spesso dei ladri legalizzati è un altro discorso sul quale sono d'accordo anch'io. per quanto riguarda # 204 thekiller puoi leggere le 42 pagine contenute nel seguente documento: http://digilander.libero.it/nihil84/blog_files/signoraggio.pdf Ancora, Luca, ho letto che sei al 2 anno di studi in economia, io li ho completati /Università di Torino-e più che il signoraggio mi preoccupa il circolo vizioso del debito pubblico messo in atto dall'attuale governo, ma di questo nessuno parla


Mi era giunta nella posta una storiella che s'intitola "la storia di Bankenstein" (che trovate a questo indirizzo http://www.signoraggio.com/lastoriadibankenstein.htm). Molto...... intimidente....


# 216    commento di   CiceroCensorii - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 16:40

Ronald è la motivazione di un Giudice.... Due pesi e due misure?


Luca Bartolone il mio pensiero(che non è solo il mio) accorda molte persone i rete. E' gente che non ha guru come voi. Travaglio mette in vendita persino "passa parola" ma daiiiii Ci parla di Debito pubblico come se fosse dio e unico Responsabile Craxi.condanna Craxi giustamente ma difende la dottrina debito..l'usario è meno criminale del ladro? Se il debito è matematicamente impossibile pagare vuol dire che ci sono 2 tipi di criminali..i ladri e gli Usurai. Negli Usa nostante come dice Travaglio la giustizia funziona...la corruzione, i ladri sono un fenomeno crescente si o no? la risposta è si. il capitale è fuori controllo..lui viaggia mica con alitalia. Sono le regole del gioco sbagliate..Che un politico ruba o no..cambia nulla nel sistema. LA massa monetaria è talmente enorme che fanno quello che vogliono. E voi polli investite e risparmiate..ahaha pulasteer!! Creare un nuovo pensiero, chi ruba o non ruba il pollo è solo gossip...bisogna creare un azione, per mettere in difficolta coloro che vogliono che ci sia questa cultura dei soldi facili e soldi subito. iniziate a togliere i vostri dal sistema..poi parlaiamo di democrazia.


# 214 commento di JackieFolla Hai fatto benissimo a consigliare la lettura del PDF sul signoraggio. E' un documento, seppur non semplicissimo per chi non ha dimestichezza con la finanza, piuttosto chiaro e che allontana le false convinzioni che si hanno in proposito. L'avevo letto già un mesetto fa e mi ero chiarito qualche punto su cui avevo dei dubbi. Consiglio vivamente la lettura a chi volesse definitivamente chiarirsi le idee, soprattutto per non andare dietro a qualche mitomane che spesso frequenta questo spazio. Sono poi estremamente d'accordo con te sulla inquietamente ripresa del circolo perverso del debito pubblico, che questo governo ha ricominciato ad attuare sulle orme della precedente legislatura 2001-2006. Ma appunto, come dici tu, si perde tempo dietro a fantasmagorie monetarie e nessun parla , per esempio della ripresa del deficit. Si affosseranno politicamente da soli, ma al presso di affossare economicamente il paese. Poi andremo a ripescare nonno Prodi ;-) che cercherà di rimettere le cose a posto e si beccherà del vampiro. Ahinoi !


# 219    commento di   Max/9 - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 16:47

Cos'è il "traffico d'influenza"? Questo termine mi giunge nuovo.


CAZZO, HA FINITO IL TURNO ! :-(


Grazie Jackie , me lo leggerò ^_^


Cicero e anche: Tant’è che il giudice ne richiama la particolarità: “E’ evidente che l’omissione del contenuto integrale della frase di Riccio, riportata solo parzialmente nell’articolo redatto da Travaglio ne ha stravolto il significato. Travaglio ha fornito una distorta rappresentazione del fatto riferito dalla fonte le cui dichiarazioni lette integralmente modificano in maniera radicale il tenore della frase che nell’articolo è stata agganciata ad arte in maniera parziale subito dopo la descrizione del nebuloso contesto di intrecci relativi ad affari illegali, al precipuo scopo di insinuare sospetti sull’effettivo ruolo svolto da Previti“.


Ragazzi che inculata.....cos'è che diceva Travaglio della sentenza?


# 211 commento di CiceroCensor # 222 commento di Shantaram Ottimo ! Hanno fatto bene a condannare Travaglio ! Grandi giudici ! E così che si fa ! Quindi, carissimi, la magistratura FUNZIONA ! FUNZIONA!C'è giustizia in questo mondo ! Quindi, carissimi, anche i giudici che hanno condannato più volte Berlusconi hanno fatto bene il loro lavoro (la prescrizione, gli indulti,le leggi fatte dal condannato per cancellare il proprio reato non tiratele in ballo perchè altrimenti mi metto a ridere). Quindi anche i giudici che hanno condannato Previti come un corruttore di giudici per conto di Berlusconi hanno fatto il loro dovere.Idem quelli che hanno condannato per mafia Dell'Utri. Sono contento che Voi apprezziate le sentenze sul "metodo Travaglio" e che le sbandieriate a destra e a manca. Fate lo stesso con quelle di Dell'Utri, Previti e Berlusconi e vi seguirò ovunque andiate !


Spesso il linguaggio dei giudici, a prescindere da qualsiasi caso specifico (come di avvocati e altri professionisti della parola funambolesca) - ripeto e ribadisco - è da "GLOB, l'osceno del villaggio". Frasi schiumegene, dentro c'è il nulla. Con esse si può dire tutto e il contrario di tutto, e di più ancora.Parole sfumate fino al punto che il concetto sfuma del tutto. Fumo negli occhi. E nulla più.


# 226    commento di   LadyChichotte - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 17:1

"precisa consapevolezza dell'attitudine offensiva della condotta"... condotta di chi? Di Travaglio o di Previti? Di Travaglio non ha senso, significherebbe ritenere che Travaglio abbia scritto "consapevole di offendere". E' riuscito a scrivere tutto quello che c'era da scrivere su Berlusca & co senza mai diffamare, come dimostrano tutte le querele vinte. Ora si è rimbecillito? Se si parla della condotta di Previti... allora non capisco dove sia la diffamazione. Ora, non è che voglio dire... ma un giudice non dovrebbe applicare oltre che la legge anche le regole della grammatica? O Travaglio dovrà fare ricorso in sede grammaticale, giudice la maestrina dalla penna rossa di "deamiciana" memoria? Ma roba da matti. Killer, Di Pietrino ha pagato per la propria condotta, e suo padre si è ben guardato dal distinguere il proprio ruolo di familiare da quello di capo del partito. Non è propriamente la scelta che ha fatto, per citare uno a caso... un Mastella qualsiasi... In condizioni simili, come quelle della signora Bostik Iervolino, Veltroni avrebbe dovuto richiedere altrettanto. E non l'ha fatto. Così come avrebbe dovuto "pedare" (colpire con insistenza con il piede una coppia di glutei indegni) il "sindaco-ex sindaco-di nuovo sindaco troppo malato per "sindacare" ma se me ne vado m'ingabbiano di nuovo" di Pescara (per inciso, io inquisirei quello str..o di medico che gli ha firmato il certificato compiacente... possibile che non ci pensi nessuno?). Essendo tutte queste vicende molto vicine, direi che la differenza tra le reazioni in casa Idv per un comportamento lecito ma non corretto di un suo membro e le altre porcate è risultata apprezzabile persino tra un latrato della maggioranza e l'altro, anche per i più distratti. Il problema è non tanto che il pd perda la faccia (visto che quella che gli è rimasta è da c..o)... ma che per contrasto contribuisca a consolidare la destra nel ruolo dei "meno peggio


# 227    commento di   LadyChichotte - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 17:2

... e scusate i numerosi "francesismi"... :)!


La novità di questi trent'anni è stata la quantità del denaro. E' la quantità la novità. ed è per il 94% denaro virtuale. Travaglio dice che gli altri paesi stanno studiando come uscire dalla crisi...con altro debito.Non ci vuole un cervellone per capirlo.E uno stato fallito come lo si aiuta? interviene Fmi ALTRO DEBITO! La classe politica ruba..e anch'io mi incazzo..ma se guardiamo le cifre..le banche commerciali ed affari hanno creato un buco di centinaia di miliardi di euro. Tutti i governanti a chiedere altri soldi alle banche centrali per pagare le loro malefatte(altriementi il sistema saltA)-.--- Tutti adesso aumenteranno il debito per uscire dalla crisi, noi un po meno perchè è gia alto..a fine crisi tutti gli stati avranno in media 80-90% di debito del Pil.noi il 106%. In tutti i paesi il debito tende a cresce inesorabilmente...anche nei paesi dove è quasi tutto gia privatizzato.. W il debito pubblico.


Se un giudice ha condannato Travaglio si accetta la sentenza e stop. Se il giudice ha sbagliato ci penseranno gli avvocati di Travaglio. Anch'io sono sentimentalmante propenso a dare ragione a Travaglio, soprattutto vista la sua controparte, ma non possiamo metterci anche noi a livello di coloro che criticano il giudice che condanna l'amico e difendere quello che condanna il nemico. E' un atteggiamento che ben conosciamo e che deve essere evitato a tutti i costi.


# 230    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 17:13

"Il centro-sinistra, insomma, dovrebbe approfittare della crisi per imporre la propria agenda. Lo farà? Non credo. Le idee camminano sulle gambe degli uomini (e delle donne). E di uomini da quelle parti se ne vedono ormai gran pochi." bingooo... ecco il nocciolo del problema!!! bravo Peter!!! adesso quello che mi chiedo è: come uscirne? come riuscire a cambiare questo andazzo? come riuscire a convincere il PD che siamo ad un punto di non-ritorno e che non è questo il momento di cercare il "dialogo" (peraltro estorsivamente condotto dal Nano) con l'opposizione, ma portare avanti un proprio progetto, sempre che il PD progetto abbia? come riusciremo a far capire al PD che se con urgenza non riacqista o acquista credibilità, si dissolverà in una bolla di sapone come la Sinistra Arcobaleno? come fare capire al PD ed alla Sinistra (arcobaleno e non) che non è questo il momento per stare separati a scannarsi per un partito in più, una presidenza di partito in più, una poltroncina in più? come fare a far capire ai reali esponenti del PD e della Sinistra, cioè agli Elettori, che è il momento di dire chiaramente ai quei pariti dei dirigenti di Partito, che a noi dei partiti e delle beghe di partito non ce ne frega niente? come fare a far capire agli italiani che il problema non è Berlusconi, Veltroni, destra-sinistra-centro ma il problema è il Paese e che al di là dello schieramento politico oggi più che mai ci vorrebbe solo ed esclusivamente senso delle istituzioni, senso dello Stato, senso della legalità, senso di responsabilità e partecipazione attiva e fattiva per il bene del Paese? boh...trp domande? forse...ma magari a forza di porre e pormi domande prima o poi troverò anche qualche utile risposta! grazie dell'articolo Peter...


Tony la magistratura è come la politica. Ci sono tanti corrotti.


# 232    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 17:24

#229 Tony caro Tony mi associo!!! lo stesso Marco ha fatto considerazioni simili a riguardo peraltro... ci sono due gradi di giudizio per capire come andrà a finire sempre che non facciano una legge ad-Travaglio che abolisca l'appello per i processi in cui son stati condannati giornalisti, colpevoli di chiamare le cose col proprio nome: mafioso è mafioso... non eroe, dialogo (detto da Berlusca al PD) è estorsione... non dialogo, inciucio è inciucio... non riforma


@Taxi http://it.wikipedia.org/wiki/Modello_IS-LM http://it.wikipedia.org/wiki/AD-AS Riesci a capire ?


# 234    commento di   LadyChichotte - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 17:30

@229 Ma io non contesto il contenuto della sentenza Tony. Contesto il fatto che una sentenza, giusta o persino sbagliata che sia, dovrebbe essere espressa in modo chiaro e univocamente interpretabile. Se la leggo e non capisco che c'è scritto e devo interpretare... che sentenza è! Non vorrei vedere scritto con quell'italiese lì neppure una sentenza in via definitiva per corruzione ed evasione fiscale, falso in bilancio, favoreggiamento a carico di chi dico io, per essere chiara a mia volta. Se vado dal panettiere mi aspetto che sappia fare il pane buono, dall'ingegnere che sappia fare i calcoli, da un sarto che sappia cucire. Un giudice deve saper leggere e scrivere in modo adeguato, è il suo mestiere. Sulla base di ciò che legge valuta ed esprime, scrivendo, le sue decisioni in materia di giustizia. Se un giudice ha questa capacità di espressione, mi può anche sorgere il dubbio di COME stia messo a capacità di comprensione. Ci saranno altri gradi di giudizio per chiarire, certo... Ma sai com'è, se questo fa carriera e arriva in cassazione c'è poco da ridere. In ballo c'è la tutela del cittadino, perchè il garantismo è e deve essere sempre sacrosanto. Che quel cittadino si chiami Berlusconi, Previti o Marco Travaglio.


# 232 commento di Gianluigi24pa Bellissima la legge "ad Travaglium", grandioso! Parla piano... che se ti sente il Ghedini corre subito dal padrone a proporgliela e si becca un premio di produzione! Noi ci ridiamo, ma certe leggi fatte da sto' governo non sono poi tanto migliori. Ciaooo ;-)


http://it.youtube.com/watch?v=3ch-ZMKiYCE&feature=channel Killer spacciatore


Gli hedge found hanno creato un nulla pari a 20 volte il pil del mondo..mi spiegate cosa vuole dire onesta in sistema del genere?


# 234 commento di LadyChichotte Io ti capisco e sono molto vicino al tuo pensiero. Se però, per un motivo o per l'altro, giustificato o meno, si critica una sentenza fuori dai luoghi e senza i mezzi adatti (ricorso in appello etc.), seppure fumosa o tutto quello che vuoi, automaticamente si legittima chiunque dica che le sentenze contro Berlusconi e i suoi accoliti sono appunto "fumose" o peggio sono "teoremi", sono "frutto di ideologia" e chi più ne ha più ne metta. Si legittima chiunque risulti colpevole a rifiutare il giudice e usare tutti i mezzi che ormai da anni hanno portato i processi berlusconiani ad essere-citando Cordero- delle semplici "chicane" di procedura penale per evitare di entrare nel merito dell'accusa. Il succo è che la sentenza, se il giudice che l'ha scritta la capisce, sarà pure fumosa ma PER IL MOMENTO dobbiamo ritenerla giusta. Altrimenti siamo fritti.


http://it.youtube.com/watch?v=INDYODrQ37Q&feature=channel_page Travaglio burattino?


# 240    commento di   Gianmario D - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 17:46

Mi ricollego al post di Gianluigi24pa E' indiscutibilmente un grosso problema quello che evidenzi. Problema secondo me irresolubile perchè il grosso della popolazione, la massa critica per così dire, è troppo distratta. Passato il concetto, secolare, che tutti i politici rubano, l'italiano medio si arrangia come può per convivere con questa realtà, non rendendosi conto che può esserci una realtà migliore. Finchè la maggioranza avrà soldi da spendere l'andazzo non si modificherà. Per far si che qualcosa cambi, a meno di una guerra vera e combattuta, non auspicabile, serve che la gente venga intaccata pesantemente nel proprio portafoglio. E' triste dirlo, ma la maggior parte di noi si muove solo per soldi. Solo allora potra crescere un movimento di cambiamento radicale. E certamente l'avere tutti gli organio di informazione allineati aiuta tantissimo il mantenimento dello status quo. Io me ne rendo conto nella mia piccola battaglia politica quotidiana, in un piccolo paesino al centro della pianura Padana, nel cuore della padania che tanto piace a Bossi. Quest'anno ci saranno le elezioni amministrative. Cercare di mettere assieme 12 persone per formare una lista che si presenti alle elezioni del consiglio comunale è un'impresa titanica. Siccome non ci sono lauti stipendi da dividersi (il gettone di presenza ammonta a circa 18 euro lorde a consiglio, si fanno circa 10-12 consigli annuali se va bene, se no anche meno), devi buttarla sugli ideali, sull'impegno civile e le risposte, nella magior parte dei casi sono standard. "Non ho tempo", "Non sono competente", "Non voglio espormi", "La politica è tutto un magna magna" e via di questo passo sono le risposte più frequenti. Estremamente frustrante ma altamente istruttivo per farsi un' idea di come è l'Italia del nostro tempo.


# 241    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 17:48

@234 LadyChichitte quindi Mr. Chec'azzecca (Di Pietro x intenderci) solo perchè si esprime con un linguaggio poco forbito ed erudito non va bene? mmm...eppure per mani pulite è servito eccome il suo inchiostro indelebile! cmq io capisco quello che vuoi dire e non ti do completamente torto, il punto è però che il giudice, secondo me, prima che occuparsi della forma espressiva deve occuparsi in prima battuta delle leggi e dei fatti che gli vengono proposti! che poi si esprima con un linguaggio spesso poco comprensibile questo è un problema accessorio, se è un problema... è la sostanza quella che pesa più della forma! è come quando si parla del caso Salerno-Catanzaro e ci si preoccupa delle 1400 pagine ma non del loro contenuto... il problema non è che la sentenza è scritta, più o meno volutamente, in modo contorto... il punto è che sulla base delle carte processuali e delle leggi vigenti, Marco è stato condannato! ;-) buon pomeriggio


#242 @ Doll Carina :) .... stai attenta a come proponi le curve, il taxi potrebbe uscire fuori strada!!! by by


# 243    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 18:4

@235 Tony ti prego non mi palare di Ghedini. io muoio dalla curiosità di sapere cosa avrebbe risposto se, dopo aver dicharato "io son sostenitore della libertà di critica specie nei confronti dei POLITICI che HANNO DEI DOVERI MAGGIORI RISPETTO AI CONSOCIATI!", bene...se qst è il suo pensiero....allora 1. il lodo Alfano perchè? 2. perchè votate no ad ogni richiesta della magistratura che intacchi un parlamentare? ma mi dovrò tenere qst curiosità xkè Santoro ha dato la palla al vice-drettore d Repubblica che non ha raccolto l'assist al bacio del pibe de oro Santorinho ed ha sbagliato il goal a porta vuota ;-P @240 GianMaria D è sconfortante lo so! però io non demordo! è vero la gran parte dell'Italia se ne strafrega della politica alla stessa maniera d come se ne strafragano i politici... però pe fortuna, ancora qualcuno che si preoccupa c'è: io, tu, tutti gli altri non tassistivenali che frequentano questo blog e quelli simili, i giovani che fanno parte delle organizzazioni politico-sociali, ecc ecc... e finchè ci sarò almeno un italiano che crederà che il cambiamento è possibile... beh... allora ci sarà ancora speranza! quello che c'è da fare è coltivarla però questa speranza! il nostro impegno deve alimentarla! io ogni giorno mi trovo davanti amici e colleghi che se ne strafregano, però piano piano qualcuno lo riuscirò a convincere che così non va...e ti dico pure che qualcuno l'ho convinto! io non son un filantropo o un missionario,,,sono solo un Italiano! e voglio vivere in un Paese migliore! e x qst non mi arrenderò mai ;-D


"Prendi dei gattini, dei teneri micetti e mettili dentro una scatola" mi dice Jamal, chirurgo dell'ospedale Al Shifa, il principale di Gaza, mentre un infermiere pone per terra dinnanzi a noi proprio un paio di scatoloni di cartone, coperti di chiazze di sangue. "Sigilla la scatola, quindi con tutto il tuo peso e la tua forza saltaci sopra sino a quando senti scricchiolare gli ossicini, e l'ultimo miagolio soffocato." Fisso gli scatoloni attonito, il dottore continua "Cerca ora di immaginare cosa accadrebbe subito dopo la diffusione di una scena del genere, la reazione giustamente sdegnata dell'opinione pubblica mondiale, le denunce delle organizzazioni animaliste..." il dottore continua il suo racconto e io non riesco a spostare un attimo gli occhi da quelle scatole poggiate dinnanzi ai miei piedi. "Israele ha rinchiuso centinaia di civili in una scuola come in una scatola, decine di bambini, e poi la schiacciata con tutto il peso delle sue bombe. E quale sono state le reazioni nel mondo? Quasi nulla. Tanto valeva nascere animali, piuttosto che palestinesi, saremmo stati più tutelati." Vittorio Arrigoni from Gaza http://guerrillaradio.iobloggo.com/


# 245    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 18:8

#245 Michele xdonami ma di fronte a ciò solo una parola che mi viene fuori: MINKIA!!!!!


Doll i tuoi commenti sono di uno/a che ne capisce..Doll non sapevo manco esistessi in questo blog. Mi spieghi tu la dottrina del debito? Oh Ma Travaglio si è mai espresso sul trattato di Lisbona?


Moni Ovadia ieri al Tg3 Linea Notte: l'italianità dell'Alitalia, che cosa significa in questo mondo globalizzato, in cui molti paesi importanti si sono affidati a compagnie estere? Più sensato sarebbe salvare l'italianità delle coste dalla cementificazione (citato a braccio, a memoria). Aggiungerei anche la qualità dell'insegnamento e della ricerca - altra italianità da salvare - dove invece si taglia a suon di miliardi. Il prima bilancio segna - finora! - un passivo di 3,3 milioni di euro a danno dei contribuenti italiani (proprio in tempi di crisi!) e a danno di valori veri come quelli citati; soldi spesi malamente per il "salvataggio dell'italianità" della compagnia area: chimera e sfizio del PiDuce e della cordata da lui foraggiata spudoratamente; "italianità" che ricorda l'autarchian proclamata dal Duce d'infausat memoria. Pessimo voto per il PiDuce. E due terzi degli italiani non si rendono conto di essere imbrogliati da questo cavaliere d'industia dall'ego gonfio e tronfio. Fino a quando ancora continua a seguirlo? Qunado si uscirà da questo mondo capovolto?


# 248    commento di   LadyChichotte - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 18:12

Tony, messa in questi termini devo concordare con te, anche se credo sia sempre semplice, carta alla mano, distinguere se si sta effettivamente criticato un'espressione infelice oppure il suo contenuto. A quella frase manca un pezzo, lo dice la grammatica prima di Lady Chichotte. Il contenuto resta ovviamente quello che è, una condanna, ad oggi. Il problema semmai è che visto che la carta in mano per leggerla non la prende più nessuno ed è questo che complica le cose. Si va per sentito dire, in un gioco del telefono, a rimorchio del primo che ha letto. C'è quindi da augurarsi che sia messo in condizione di capire bene e alla prima quello che legge direi. E purtroppo. E' questo il problema, più che dell'innocenza e colpevolezza perchè il problema si porrebbe identico se la sentenza fosse di innocenza. Dovrebbe essere chiaro, lampante e inequivocabile la natura della decisione, perchè a parti invertite potrebbe esserci sempre qualcosa da borbottare. Se sono innocente voglio urlarlo al mondo ancor più che se sono colpevole. Un linguaggio chiaro e preciso è sempre un bene. Mi viene in mente un passaparola di Marco in cui leggeva la sentenza di assoluzione di Di Pietro per la querela rete4. Parole chiare e pesanti come macigni di un giudice evidentemente un po' più sanguigno di questo, che ha buttato giù la sentenza in parole semplici e chiare. Il giudice parla in nome del popolo italiano al popolo italiano. Ma davvero può essere un optional che l'italiano medio capisca o meno? Per non essere adittati di fare come i fan di berlusconi e tacciare le sentenze di fumo... dovremmo accettare espressioni della giustizia in questi termini? No, pretendiamo chiarezza, sempre, anche quando può essere scomoda chiederla. La chiarezza è sempre alleata della giustizia vera, quindi non si deve avere vergogna nel pretenderla. Accettando compromessi si può arrivare a scrivere tutto e il contrario di tutto e, peggio, a legger


Il vice presidente del CSM Mancino ha lanciato proposte sconcertanti, non so cosa ne pensate ma ogni giorno che passa la strada per Berlusconi al quirinale si fa sempre più in discesa.




Carissimo Peter, cosa dire se non che ti voterei oggi stesso!!!


Cmq trovo incredibile uno parla di dottrina, e alcuni folli schiavetti se ne escono con le curve di domanda e offerta..?! mah Uno parla di denaro, altri gli mostrano dovee le due curve si intersecano..mah. Sai che me frega delle leggi economiche...il denaro viene prima di qualsiasi legge invetata dall uomo.Il denaro è dio..l'economia è il nulla..non è mica scienza..L'economia è la materia per nascondere i segreti della moneta. L'economista smontata la dottrina del debito non serve più ad un cazzo.


Vorrei chiedere un vs commento sul processo Gea e sulle sue sentenze. Grazie


# 254    commento di   LadyChichotte - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 18:51

#241 Gianluigi, io parlo di correttezza grammaticale, sì, ma soprattutto d'espressione. Non è questione di "forbito" o no, è questione che non posso leggere una frase che non si capisce a chi è attribuita, se al presunto colpevole o alla parte lesa. Aho, qui perdendosi per strada la forma non si capisce il contenuto! Di Pietro è un torturatore della lingua ma la sua chiarezza di espressione, benchè brutale, è totale. Malgrado lo stridore dei congiuntivi riesce ad essere adamantino alle orecchie di sua sorella con la 5 elementare fino al luminare dell'Accademia della Crusca. La forma non è né accessoria né secondaria se compromette l'accessibilità del contenuto a tutti i cittadini con età compresa tra i 7 e i 110 anni che hanno diritto di leggere personalmente cosa un giudice scrive in nome del popolo al popolo e CAPIRLO. Apro una parentesi “italiano questo sconosciuto”. Io trovo SCANDALOSO a tutti i livelli e professioni la mancata padronanza della lingua. Mi capita per lavoro di imbattermi in documenti incomprensibili quando non ridicoli a firma di professionisti e aventi valore contrattuale o legale. Se la gente sapesse scrivere ci sarebbero molti meno contenziosi e la vita sarebbe più semplice per tutti. Non è competenza derogabile, è l'abc del vivere civile potersi scambiare decentemente le informazioni. Pensiamo all'insegnamento della seconda/terza lingua quando neanche rispettiamo la nostra? Quando mi capita di leggere annunci di lavoro in cui si richiede buona padronanza dell'italiano mi si drizzano i capelli. Ma che competenza è? Che qualifica è? E vada per la nonna 95enne che ha parlato il dialetto per tre quarti della sua vita... ma le nuove generazioni? Quindi sì, trovo l'italiano di Di Pietro scandaloso e trovo non gli renda merito. E trovo che sia giusto dirlo visto che chiedere che gli italiani parlassero italiano dovrebbe essere una banalità più che una pignoleria, come respirare. Chiusa parentesi.


In some ways the election followed familiar patterns. The McCain campaign was honest enough to announce clearly that the election wouldn't be about issues. Sarah Palin's hairdresser received twice the salary of McCain's foreign policy adviser, the Financial Times reported, probably an accurate reflection of significance for the campaign. Obama's message of "hope" and "change" offered a blank slate on which supporters could write their wishes. One could search websites for position papers, but correlation of these to policies is hardly spectacular, and in any event, what enters into voters' choices is what the campaign places front and center, as party managers know well. The Obama campaign greatly impressed the public relations industry, which named Obama "Advertising Age's marketer of the year for 2008," easily beating out Apple. The industry's prime task is to ensure that uninformed consumers make irrational choices, thus undermining market theories. And it recognizes the benefits of undermining democracy the same way. he Center for Responsive Politics reports that once again elections were bought: "The best-funded candidates won nine out of 10 contests, and all but a few members of Congress will be returning to Washington." Before the conventions, the viable candidates with most funding from financial institutions were Obama and McCain, with 36% each. Preliminary results indicate that by the end, Obama's campaign contributions, by industry, were concentrated among Law Firms (including lobbyists) and financial institutions. The investment theory of politics suggests some conclusions about the guiding policies of the new administration.


The power of financial institutions reflects the increasing shift of the economy from production to finance since the liberalization of finance in the 1970s, a root cause of the current economic malaise: the financial crisis, recession in the real economy, and the miserable performance of the economy for the large majority, whose real wages stagnated for 30 years, while benefits declined. The steward of this impressive record, Alan Greenspan, attributed his success to "growing worker insecurity," which led to "atypical restraint on compensation increases" - and corresponding increases into the pockets of those who matter. His failure even to perceive the dramatic housing bubble, following the collapse of the earlier tech bubble that he oversaw, was the immediate cause of the current financial crisis, as he ruefully conceded.


# 257    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 19:37

se il demente taxi volesse rompere le palle con cose su travaglio con la compiacente benevolenza della redazione, ok. ma almeno lo facesse nei post scritti da travaglio, o chiedo troppo?


# 258    commento di   nimodeo - utente certificato  lasciato il 9/1/2009 alle 21:6

L'unico modo che gli italiani hanno di uscire da questa corruzione galoppante delle istituzioni è queella di farsi governare da un altro paese. Comqunue complimenti Peter per il bell'articolo.
www.arancemeccaniche.ilcannocchiale.it


Caro Peter, Lo schieramento di cui tu parli, dovrebbe avere altri componenti, non dovrebbe avere esattamente gli stessi modi di fare del centro destra, non dovrebbero esserci in nessun modo e per nessun motivo alcuni uomini, insomma per farla breve dovrebbe essere un altro PARTITO, un altro schieramento, e magari per fare quello che dici tu noi dovremmo essere un altro PAESE, tutto questo suona abbastanza utopostico, secondo me le soluzioni sono ben altre, a mio modesto parere, l'idea di Grillo mi sembra abbastanza buona, e forse tra non molto con l'aiuto della rete si potrà realizzare.


Questa volta non sono d'accordo con Travaglio Pure Hamas è stato eletto democraticamente non si può far passare un massacro per un'operazione di polizia """Israele non sta attaccando i civili palestinesi. Israele sta combattendo un'organizzazione terroristica come Hamas che, essa sì, attacca civili israeliani (di origine ebraica e palestinese, cittadini di uno Stato discutibile finchè si vuole, ma democratico). Da tre anni, dopo il ritiro di tutti i soldati israeliani dalla Striscia, quel che accade a Gaza non è più responsabilità di Israele, ma del governo di Hamas, che anzichè lavorare a costruire lo Stato palestinese, s'è occupato di distruggere quello di Israele. L'ultima volta l'ha fatto un mese fa violando unilateralmente la tregua a suo tempo firmata e riprendendo il lancio di missili su centri abitati e uccidendo civili, anche bambini."""" http://roma.indymedia.org/node/7263


# 261    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 11/1/2009 alle 14:8

# 167 commento di enrico i.m.p. - "Il Lupo, il Pinguino di Frada, il cavallo di Gianmario, l'Aquila di i.m.p., la Primavera di Marco, la Kratia sine demos, e tanti altri: di nessuno è la verità, ma dall'unione di tutti (come un puzzle) può nascere un armonia. Ognuno il suo e non tutti con la stessa idea-pensiero-modo di vivere; come pezzi diversi di un puzzle. Noi nel nostro piccolo, le menti illuminate d'Italia nel loro grande: lupo non è un tuo ANTICO pallino, deve essere il nostro ODIERNO scopo." In poche parole hai riassunto perfettamente il mio (e credo anche di molti altri) pensiero. Complimenti. @ per tutti O.T. Approfitto di questo post per aggiungere un'informazione che mi è venuta in mente leggendo un post precedente, non ricordo più di chi (sono un po' indietro nelle letture, per cause di forza maggiore), anch'io nel mio "piccolo", nel mio blog segno, copio e segnalo diverse tematiche che qui si affrontano, ma che sarebbero troppo lunghe da scrivere. Ciao,
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti