Commenti

commenti su voglioscendere

post: Ratzinger e l’olocausto della memoria

Vanity Fair, 28 gennaio 2009 La più efficace (benché involontaria) celebrazione del Giorno della Memoria - dedicato al ricordo dei 6 milioni di donne, uomini e bambini rastrellati dalla macchina di sterminio nazista in tutta Europa tra il 1941 e il 1945, imprigionati nei campi, denudati, umiliati, uccisi con il gas, la fame, la fatica, i patiboli, il fuoco dei forni crematori -  l’ha offerta in queste ore il papa tedesco Joseph Ratzinger, cancellando la scomunica al vescovo Richard Williamson, quello che considera i lager “una invenzione degli ebrei” . Quello che ricalcola le dimensioni dell’Olocausto in una misura per lui di evidente tollerabilità cristiana: “Di ebrei ne saranno morti al massimo due o trecento mila”. Quello che neanche sa bene dove sia avvenuto questo ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 177    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 12:56

@Gianluigi24pa 169 Ciao Gianluigi, quel vecchio giudeo fruitore dei vantaggi della Shoa (non sono impazzito, se non lo hai ancora fatto, leggi il msg 92) non diceva pure che oltre all'universo c'e' solo un'altra cosuccia infinita?


# 178    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 12:57

@spartacus 174 veramente giordano piglia per il culo chi lo legge e gli paga lo stipendio, fai un po' tu.


# 179    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 12:58

ah beh se lo dice giordano del premiato bufalificio il geniale, allora dev'essere vero!


@ Lory io è molto bella ma io toglierei il "Con reverenza e affetto". Ciao dolcissima :)


# 181    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 13:5

#176 Mackpein ciao Mack, la Finocchiaro non è un rospo...ma come gli altri sta usando con noi il metodo del rospo: siamo tutti in una bella pentola d'acqua che si riscalda lentamente senza che ce ne accorgiamo sino a che non sarà talmente tanto calda da averci tolto ogni forza e spegnerci dolcemente e caldamente...pronti per essere serviti in tavola... :-( #177 Daniele ciao, oddiomiooo...non avevo letto Maicon92... senza parole!!!


# 182    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 13:9

# 173 commento di Lory io Mi unisco al muto miagolio. Dalle mie parti poi, sono finite pure le crocchette. # 174 commento di Spartacus Guarda che questo blog è frequentato anche da minorati (sopratutto area complottista ecc.)...devi mettere il bollino prima di postare estratti o articoli presi dal giornale, altrimenti qualcuno potrebbe crederci. Mi raccomando, rispetta la netiquette. L'accusa di circonvenzione di incapace è dietro l'angolo.
Wizard of the steel threads


# 183    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 13:12

#176 Mackpein le europee son il prox appuntamento elettorale possibile, vicino ma non troppo, sicchè è possibile lavorarci un po' ed usarlo come primo test per fare del movimento qualcosa di importante. le cose vanno fatte per gradi... ci vuole la stairway per giungere all'Heaven ;-P


# 184    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 13:18

# 183 commento di Gianluigi24pa Si ovviamente le cose si fanno un passo alla volta. La mia preoccupazione è che se un partito di intelletuali si presenta alle europee non facciamo altro che alimentare la fuga di cervelli all'estero. Insomma qualcuno lo vorrei trattenere qui nel belpaese...che altrimenti la muffa lo manda a male definitivamente. :)
Wizard of the steel threads


# 185    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 13:19

lo staff Grillo ha caricato su youtube il video dell'intervento di Salvatore Borsellino...
http://it.youtube.com/watch?v=p79RSMLnZGk


# 186    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 13:21

#184 Mackpein ceeeeeeeerto che qualcuno lo dobbiamo mantenere qui, ma, come dicevo ad Emergenza Democratica, aspettiamo e vedremo. vediamo cosa propongono e poi valutiamo ;-) buon pranzo a te ed a tutti


# 187    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 13:29

appello rivolto a tutte le donne come cinzia e lory io :-)) e ecc ecc tutte quelle che si ritrovano in loro: facciamo pervenire a camilleri il nostro ringraziamento e un nostro appello congiunto? è strategico!le donne nn sono solo quelle che vorrebbero baciare silvio,è solo bozza jazz di getto e pososono firmarla kiaramente agli uomini :-): carissimo "Camillo", è inutile che ti diciamo che non siamo femministe,amiamo gli uomini e le donne che hanno fatto grande il nostro paese ,poeti e poetesse comprese, ma chiaramente se siamo senza partito ,è perchè donne come Sonia Alfano o Rita Borsellino , non hanno potuto esprimersi in pari rappresentanza , che se andassimo per giustizia rappresentativa numerica, dovrebbero essere maggiori rispetto agli uomini, ma nn siamo femministe, amiamo l'essere umano e siamo estreme sono nell'amore per la verità.. carissimo camillo , il partito ,la politica e la società .al massimo ha amato donne che hanno duplicato concetti maschili del governo delle cose(vedi finocchiaro e altre fino ad arrivare a mara),dalla famiglia all'impresa allo stato..non sono quelle le capacità femminili da cui trarrebbero vantaggio uomini e donne,dai bambini ai vecchi,dai lavoratori ai consumatori..carissimo nuovo presidente dei senza partito, inviti tutti quelle donne che non sono mai entrate in nessun partito o associazione e inviti tutte quelle che sono state stritolate in queste macchine di partito(penso anke addirittura alla bindi,nn certo la binetti e so che azzardo)...grazie per il futuro che comunque ci dà questo suo fattivo gesto, "partito" dalle rime civili dentro il suo sangue e la sua storia verso il primo obiettivo delle europee e tutti gli altri passi che ne seguiranno..lo sò che è solo un passo x iniziare la macchina,il motore le trasmissioni di un cammmino di poeticapolitica a favore della verità,quindi del popolo, dalle sue strade alle sue case alle sue piazze ,scuola salute e lavoro...futuro- GRAZIE SONO CON LEI E CON TUTT


# 122 commento di DANIELEPELIZZARI Scusa ti leggo solo ora. Le tue sono parole di verità. Non basta un dittatore per fare uno sterminio, deve esserci un popolo che a poco a poco è portato a convogliare l'odio verso un determinato gruppo, esterno o interno al paese. Con i rom potrebbe capitare ADESSO qui da noi, stanne certo. Concordo al 100% col tuo pensiero. Un inquieto saluto :-[


E mentre Di pietro fa la sua manifestazione, mentre l'indignazione (o meglio il piccolo sussulto di indignazione) degli Italiani prende piede, Silvio e Uòlter ce la fanno sotto gli occhi...una notevole variazione coprofilica come quella di Bombolo che in "squadra antifurto" lascia il suo ricordino sul sofà (quello buono: si suppone quindi sia quello quirinalizio) salvo poi doverselo mangiare in trattoria (con tanto di ceffoni) Aspettiamo identito esito positivo e nell'atesa ci permettiamo di fanculizzare l'emerito post comunista, e i suoi scherani nonchè l'intero Paese che dal prurito forcaiolo è passato a quello merdaiolo.


@ Pasolinantissima Le donne sono come le mele sugli alberi... Le migliori sono sulla cima dell'albero. Molti uomini non vogliono arrivare alle migliori, hanno paura di cadere e ferirsi. In cambio, prendono le mele marce che sono cadute a terra, e che, pur non essendo così buone, sono facili da raggiungere. Perciò le mele che stanno sulla cima dell'albero, pensano che qualcosa non vada in loro, mentre in realtà "Esse sono grandiose". Semplicemente devono essere pazienti e aspettare che l'uomo giusto arrivi, colui che sia cosi coraggioso da arrampicarsi fino alla cima dell'albero per esse. Non dovete cadere per essere raggiunte, chi avrà bisogno di voi e vi amerà farà di TUTTO per raggiungervi.... La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata, né dalla testa per essere superiore. Ma dal lato per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, e accanto al cuore per essere amata...




Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità




# 194    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 14:1

@watchdogs mi piacerebbe confrontarmi con te su tutto, ma a modo mio: davanti a una bella padella di stufato di fagioli e salsicce, e una bottiglia di barbera. Ti dico il mio pensiero: conosco molte persone che non vanno a messa o che addirittura non credono in nessun dio, ma sono pronte a sacrificarsi per il prossimo (ovvero l'insegnamento principale di Cristo. Conosco molti cristiani che vanno a messa solo per fare presenza o per guardare come sono vestiti gli altri e che vedendo qualcuno che ha bisogno non lo aiutano ma gli danno una spinta o fanno finta di non vederlo. Ho visto più amore e rispetto in coppie non sposate (addirittura omosessuali) che in coppie sposate in chiesa SOLO PER FARE UNA BELLA FESTA. Questo è il mio pensiero e questa è la mia esperienza. E non sono solo; ricorda ti che il vero credente in Cristo lo prega in un angolo buio e non gridando dentro a un bar. Ciao ragazzaccio, fammi sapere per lo stufato e il barbera.


# 195    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 14:17

x lory io: ora tu me lo devi questo fatto, te lo spiego?.-) cioè ora, io, chiaramente, "devo", ritornare cio', che tu hai, scritto di me, ed, io, ritornato a te, con qualche rima diimprovvisatojazz, e quindi ora dirò a cinzia : " ma tu lo sai che anima bella sei? se non lo sapessi abbastanza..te lo con...fermo io: anima bella cinziaaaaaaaa!!!sei usignolo puro"... però, tu, ora, Lory io, devi prendere "parte" al banchetto di quella bellezza :-)))))) ....................... se volete(rivolto a donne e uomini) ho inviato il ringraziamento appello a cammilleri sotto sito di micromega,copiatelo o incollatelo o fatelo vostro a vostro piacimento... adesso devo assentarmi per un po' ..ci rivediamo quanto prima :-)
http://temi.repubblica.it/micromega-online/andrea-camilleri-lancia-il-partito-dei-senza-partito/


# 196    commento di   solasenzapaura - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 14:17

caso meredit ...................................................... a) la femmina americana è il cervello e nelle dichiarazioni si è esposta , è lei la regista della coppia americana-italiano del sud b) le dichiarazioni della femmina americana sono il risultato della verbalizzazione tipica del femminile(sistemA)ma sono indicazione di confuzione mentale per passività , il maschio del sud è il regista insieme al ragazzo di colore , lei è stata passiva e muta a guardare , partecipando manualmente e poi a parole a cercato di difedere il maschio del sud solo che si è confusa ............................................................. scusate ma forse il maschio del sud è più colpevole di quanto si creda .................forse ha agito il maschio del sud e lei teneva ferma la vittima lavorate su queste ipotesi , ciao , cri


Qualcuno sa trovarmi l'indirizzo mail di Violante? Non c'è la faccio più... http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=44185&sez=HOME_INITALIA&ssez=POLITICA


@ pasolinante e Lory io ..inviata alla redazione di Micromega :-)


# 199    commento di   solasenzapaura - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 14:19

ho scelto di vivere comunque , mi toccaa a me aiutare voi roba da ...................................................................................................ciao cuba , le mie sono ipotesi poi i professionisti ci lavorano su, io vivo




# 201    commento di   solasenzapaura - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 14:24

io vivo e vivo e mi comporto bene , ma i filosofi ok le filosofe ok , artisti ok , psichiatri e psicologhi che ragionano per malattie possono starmi lontani fino a quando ve lo dico io che ho paura che mi rovinate il cervello perà io vi scrivo le ipoteis vi aiuto quando posso


# 202    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 14:25

A TUTTI GLI UTENTI DI FACEBOOK con una nota inviata a Salvatore Borsellino facebook ha ammonito il comportamento di Salvatore, dicendogli: "Il tuo comportamento attuale potrebbe essere considerato fastidioso o offensivo da altri utenti. Un ulteriore uso improprio delle funzioni del sito potrebbe risultare in un blocco temporaneo o permanente del tuo account." a me pare semplicemente vergognoso! si tollerano i gruppi inneggianti alla mafia si tollerano gruppi di fan degli stupratori, si tollerano gruppi di ogni genere e si ammonisce Salvatore Borsellino!!!! ho creato un gruppo "se Facebook blocca Salvatore Borsellino... io mi cancello da Facebook" trovato sotto il link...se volete visitare la notizia, eventualmente, iscrivervi ed invitare amici ad iscriversi...non lasciamo solo Salvatore!!!
http://www.facebook.com/group.php?gid=63927045655&ref=mf


@ pasolinante, Lory io, Cinzia di F. Inviato il ringraziamento! Grazie :)


# 204    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 14:37

# 190 commento di Cinzia di F. Stupenda :) # 195 commento di pasolinante Adesso scrivo un ringraziamento anche io. L'iniziativa è sicuramente da applaudire, poi Camilleri è una garanzia per i pochi sani di mente ancora a piede libero. # 202 commento di Gianluigi24pa Perchè che ha scritto da dare fastidio?Non frequento facebook.
Wizard of the steel threads


Sono sempre i vinvitori a "scrivere" la Storia. La Storia racconta percio UNA versione dei fatti. Di conseguenza mi viene la domanda: Dov'e la verita?


# 206    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 14:40

#204 Mackpein Mack... per fare una battuta si può dire che Salvatore è più rock di te...eheheheh nel senso che dice le cose le verità senza fronzoli senza guardare in faccia nessuno... nel link sotto c'è il video di quello che ha detto a Piazza Farnese ieri....beh tu immagina le stesse cose dette e ridette anche su facebook...a ciò aggiungi un buon seguito e relativa eco... ed ecco che Salvatore diventa scomodo per "qualche utente" ;-)
http://it.youtube.com/watch?v=p79RSMLnZGk


CARISSIMO PELLIZZARI la francia centra perche sono trentanni che ci vivo. cerco di essere corretto perche voglio solo contrastare alcune affermazioni che circolano qui da noi perche in francia anno esportato la loro rivoluzione ma ne hanno guardato poco per loro. non mi piace sventolare numeri ma ascolta bene imiei (CHE NON é farina del mio sacco) mi si dice in europa esistevano8milioni di ebrei uccisi 6milioni 5anni schoaX12/60mesiX30/1800giorni 6000000:1800 /3333 ebrei uccisi al giorno. mettere dei numeri cosi fa ribrezzo ormai credo che tu abbia una presa di posizio contro di me ma vorrei un solo momento di lucidita dentro la tua mente ed ecco la mia domanda che volevi cosa posso rispondere.a queste persone che cinicamente ti mettono il libro nelle mani


# 208    commento di   carla c. - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 14:50

scusate l'OT x marco travaglio : ================= Potresti per favore inserire il testo trascritto del tuo intervento di ieri in P.zza Farnese a Roma come hanno fatto sui loro rispettivi blog Beppe GRillo e Antonio Dipietro dei loro interventi? Sai, faccio sempre molte fotocopie dei tuoi interventi di passaparola da far leggere a persone che nn hanno accesso ad internet soprattutto anziane, quindi sarebbe una cosa molto utile. Grazie se accoglierai questa richiesta, con immensa stima, Carla - torino


# 209    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 14:54

# 197 commento di Kristel http://www.lucianoviolante.it/index.php?option=com_contact&task=view&contact_id=1&Itemid=23 Io non credo che a quelli dell'olimpo freghi molto cosa noi umani pensiamo, comunque...sfogati pure :) # 206 commento di Gianluigi24pa Si l'ho sentito ieri...quindi gli "altri utenti" eventualmente infastiditi sono Berlusconi e Dell'Utri? Capisco Dell'Utri che avrà letto "book" e sarà corso ad iscriversi sentendo aria di qualche altro diario-patacca, ma il supernonno che ci fà online? Tra l'altro: che "face" pretendono di mettere?Non credevo ne avessero ancora una da esporre.
Wizard of the steel threads


# 210    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 15:1

#209 Mackpein eheheh... non lo so che faccia potran mai mettergli, ne basterebbe mai una? è ricco di pagine di sostenitori di Silvio, ma ci son anche quello pro-Riina e Provenzano, quelle pro-Dell'Utri, quelle quelle Anti-Travaglio pro-Facci e Giornale, quelle che sostengono gli stupratori e/o i pedofili.... c'è di tutto... questa che ti ho elencato è solo una parte della monnezza, alla quale consegue di solito un grupppo contrario... come ai tempi di Guelfi e Ghibellini! Diavolo ed Acqua Santa vi convivono e chi dice la verità rischia di vedersi bloccato l'account... A TUTTI GLI UTENTI DI FACEBOOK visitate il link che segue
http://www.facebook.com/profile.php?id=1541685366&ref=name#/group.php?gid=63927045655&ref=mf


informazione presa su mediavideo pag 133 le camere a gas? "l'unica cosa certa è che sono state usate per disinfettare". Lo afferma in un intervista alla "tribuna" di treviso il prete lefebvriano don Floriano Abrahamowicz. Dopo la clamorosa intervista de vescovo Williamson, che minimizza la Shoah, altre affermazioni negazioniste. Don Abrahamowicz ha poi aggiunto: " E gli israeliani non possono mica dirmi che il genocidio che loro hanno subito dai nazisti è meno grave di quello di Gaza". Ecco chi il papa ha riabilitato.... i divorziati non possono prendere la comunione, come invece possono fare gli assassini, i gay sono giornalmente definiti depravati,malati mentali ecc, ma mai una parola contro i pedofili.... averli perdonati significa per me appoggiare il loro modo di concepire la religione e il loro modo di pensare, se non fossero stati fuori dalla grazia di Dio, la scomunica non l'avrebbero mai ricevuta come invece è stato e dalle loro dichiarazioni il pentimento non l'hanno nemmeno sfiorato e io mi chiedo a che pro è dunque avvenuta la loro riabilitazione?


UNA GIORNATA DI QUELLE CHE VORRESTI VIVERE SEMPR,PIAZZA FARNESE CHI NON C'ERA IERI CI DEVE ESSERE DOMANI,IL TEMPO DELLE LAGNANZE E' FINITO. BASTA ALIBI.IO LAVORAVO.. IO HO LA NONNA MALATA... CIO L CACARELLA...ECC ECC. SVEGLIAMOCI O CI MORIAMO E BERLUSCONI E I SUOI BRAVI STANNO ANCORA LI' IO C'ERO,ORGOGLIOSO DI ESSERCI.SONO RIUSCITO A PARLARE UN BEL PO' CON BEPPE E SONO RIMASTO SODDISFATTO DELLE RISPOSTE AVUTE IN BASE ALLE CONSDERAZIONI ANCHE CRITICHE ESPRESSE.QUANDO SI E' FRA PERSONA ONESTE SI PUO' DISCUTERE ANCHE NON ESSERE DACCORDO SUI METODI,MA IL FINE E' SEMPRE COMUNE FARE SI CHE QUESTO PAESE NON CADA DEFINITIVAMENTE E PER SEMPRE NELLE MANI DI UN BANDITO. IO C'ERO E MI HA FATTO SENTIRE VIVO,SOGGETTO E NON OGGETTO.HO INCONTRATO CON PIACERE GENTE CHE E' QUI NEL BLOG PER DISCUTERE E NON PER INSULTARE E ROMPERE I COGLIONI ,OLTRETUTTO IN MODO VIGLIACCO PERCHE' PROTETTO DALL'ANONIMATO. IO C'ERO PER DARE UN VOLTO CARNE E SANGUE ALLE PERSONE ONESTE CHE QUI' SCRIVONO,PERCHE NON SIAMO VIRTUALI SIAMO VIVI.UN CARO SALUTO A TINAZZI,MAXX,SARI,MANUELA,FRANCESCO E MI SCUSO SE HO DIMENTICATO QUALCUNO. IO RINGRAZIO QUESTI AMICI E GLI ALTRI CHE ERANO LI',NOI NON MOLLIAMO,NON DOBBIAMO MOLLARE . NE VA DAL NOSTRO FUTURO. RINNOVO L'INVITO A CONTATTARMI PER NON FARLA MORIRE QUI'. CELL. 3771447634 CONTATTO skype;paolo papillo mail;vittoriopampa@yahoo.it


# 213    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 15:21

@matusa 207 ok la Francia c'entra con te ma non vedo cosa possa c'entrare con il sottoscritto, ma tant'e', non e' l'unica cosa che faccio fatica a capire nei tuoi scritti (ad esempio non capisco cosa importi se io sia uno, nessuno o centomila, in Francia o a Timbuctu). E pure, piantala con questa storia della presa di posizione contro di te, non so nemmeno chi tu sia. La mia presa di posizione e' contro chi, come te, fa le equazioni di fronte ad un massacro. La paura e' che prima o poi troviate un risultato che vi soddisfi. Perdonami per quello che sto per scrivere ma mi riterrei un verme se non lo facessi: vergognati!


# 214    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 15:25

@PaoloPapillo 212 quando parli cosi, sei da baciare (castamente).


# 215    commento di   nanni64 - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 15:33

Ringrazio tutti quelli che hanno mandato il loro commento a Camilleri. Non perdiamolo di vista. A quelli che aspettano di sapere notizie più precise circa il contenuto e gli scopi di questo movimento, e a me stessa, dico: perché non contribuire pure noi, invece di aspettare un prodotto confezionato da valutare e da criticare (nulla é perfetto) ? Non se Camilleri abbia un sito. Certamente micromega (e in particolare lo straordinario Foles D’Arcais) può fare da intermediario. # 178 danielepellizzari: mi hai tolto le parole dalla ... tastiera e le hai coloritè un bel p0’: quando ci vuole ci vuole!. # 176 Mackpein in europa ci andrebbe qualcuno, se viene eletto, gli altri resterebbero. Bisogna che la società civile entri nelle amministrazioni locali e, il prima possibile, anche in Parlamento (anche se temo dovremo aspettare un bel po’).
http://nanni64.ilcannocchiale.it


# 216    commento di   nanni64 - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 15:33

# 170 commento di EMERGENZA DEMOCRATICA ”Tutti quelli già esistenti non bastavano a dare una mano ai "PRE-POTENTI" nel loro compito di "DIVIDE ET IMPERA" fra i cittadini?”. Sono d’accordo in linea di massima. Quello che mi piace di questo progetto é che é previsto sin dal suo nascere un affiancamento con IDV, proprio per la ragione che tu esprimi. Per il resto ti rispondo che non lo trovo sconveniente ma necessario e che invece di aspettare e criticare dovresti dire quello che tu vorresti, in positivo. # 171 commento di paolo papillo Ti seguo sempre con simpatia e ti approvo. Spero che altri ti seguano (io non ce la faccio, per questioni di tempo: già sono in arretrato su tutto!). # 175 e 202 commento di Gianluigi24pa : condivido pienamente, e ti chiedo di chiarirmi meglio, se puoi, su FB e Salvatore Borsellino.
http://nanni64.ilcannocchiale.it


# 217    commento di   nanni64 - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 15:35

P.S. se volete mandare a Sonia Alfano un messaggio, vi comunico che ha pubblicato un post su UGUALEPERTUTTI: leggerà lì certamente tutti i commenti.
http://nanni64.ilcannocchiale.it


IdV contro IdV L'Italia dei valori contro l'Italia dei Violante. Dove Violante è il contrario dei Valori: l'emblema stesso della ex sinistra platealmente appiattita a tappeto alla prepotenza del Tappetto. La Sacra Casta Unita (media compresi) per far fuori Di Pietro. Qualsiasi cosa egli dica viene usato contro di lui. Prendono una frase inocua (un nonnulla rispetto alle gigantesche stronzate che va dicendo il TelBano da 15 anni - e ce n'erano anche per i capi dello Stato, ma nessuno faceva cip!), una frase di 4 parole, la isolano da tutto il resto, la gonfiano a dismisura, ne fanno un gigantesco copione per mandare in scena per una settimana o più lo spettacolo di soffocamento di chi va - giustamente e coraggiosamente - contro corrente. Chiamateci 4 gatti - saremo milioni di belve.


frase innocua


...per non dire dell'altro compare di merendone del Telebano, quello che di sparate e gestacci inqualificabili contro tutte le istituzioni è campione incontrastato, a un soffio davanti al TeleBano.. Ma tutti giù a ridere.... non fateci caso, son fatti così! C'è chi ha licenza di sparlare, e c'è chi non deve aprir bocca.




# 221 Tomas Me lo sono goduto. Peccato che Cesare Lombroso non abbia potuto studiare la faccia di Facci: avrebbe avuto tra le amni l'anello mancante per dimostrare la validità della sua teoria. Proprio roba da Nobel. E poi ho notato che Facci, come stile, scimmiotta Travaglio. Ma nemmeno come imitatore è granché. Si ride perché è ridicolo e risibile. Devo però ammettere che ha contato giusto: 1...2....3....4


Postato da: Scaglio Girolamo nel blog di Di Pietro. Avviso ai naviganti: Sul sito di Repubblica stanno censurando i messaggi più scomodi favorevoli a Di Pietro. Io stesso sono stato censurato, senza aver scritto nessuna volgarità. Il paragrafo dei commenti è quello sulla notizia di Di Pietro.


# 224    commento di   * lolle * - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 16:12

#174 Spartacus Questa è la riprova che “la piazza” fa paura! Perché? Perché si è inconsciamente consapevoli, che una parte di italiani si è finalmente risvegliata da quel sonno profondo che contraddistingue l’italiano medio. Di Pietro, Grillo, Travaglio & Co., non sono da soli e non rimarranno da soli. Anzi, sempre più gente si mobilita. I vari media possono raccontare quello che vogliono, la realtà noi altri la sappiamo, è un’altra!


A Facci do io il Lombroso; avete notato il suo tic: lo sbattere nervoso e incessante delle palpebre; esprime questo (come una macchina della verità): non è vero niente di quello che vo dicendo, ogni lettera è un battito palpebre, ogni battito di palpebra è una bugia.


I was born long ago, I am the chosen I'm the one! I have come to make the day, and I won't leave untl I'm done! Now tell me why we've got to cry and kill each other one by one! Though I'm not paid I play this game, and I won't live until I'm done! But what I really wanna know is... Are you gonna go my way dammit!


# 227    commento di   Gianluigi24pa - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 16:22

#216 Nanni64 e TUTTI GLI UTENTI DI FACEBOOK ciao Nanni, è successo che oggi facebook ha mandato una nota a Salvatore Borsellino con scritto: "Attenzione! Il tuo comportamento attuale potrebbe essere considerato fastidioso o offensivo da altri utenti. Un ulteriore uso improprio delle funzioni del sito potrebbe risultare in un blocco temporaneo o permanente del tuo account" "fastidioso" ...si sa la verità è sempre fastidiosa, ancor di più se ha seguito ed eco nelle menti e nelle parole di migliaia di sostenitori a cui aggiungere quelli di Sonia Alfano di Rita Borsellino, ecc... Salvatore è fastidioso... mentre i gruppi pro-Riina e Provenzano vivono tranquilli.... Salvatore viene minacciato di chiusura. dopo la notizia ho creato un gruppo di sostegno a Salvatore...se facebook lo blocca io mi cancello...ma nel giro di 30 sec!!! sotto il link del gruppo, se condividete lo sdegno, iscrivetevi ed invitate gli amici
http://www.new.facebook.com/home.php?ref=home#/group.php?gid=63927045655&ref=mf


LA Francia è un popolo serio..Sciopero NAZIONALE!! derubati dalle banche, derubati dalla finanza speculativa derubati dai governi che non governano nulla,derubati dalle multinazionali... ma in italia va tutto bene.


LE manifestazioni di piazza non servono in un regime..La manifestazione è passata nel silenzio totale. Contro un regime serve una protesta dura, non è certo con i discorsi che si risolvono le situazioni-- Meglio i metodi camionisti...oppure il metodo "togliere i risparmi dalle mani del padrone"..Tutto tranne scendere in piazza per parlare..perchè in un regime nessuno ascolta.


# 230    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 16:28

# 218 commento di Roland Violante mi provoca crisi epilettiche da quando in viva zapatero vidi il suo intervento alla camera. E' un tipo che nuoce gravemente alla democrazia. # 221 commento di Tomas Mah, non capisco e non mi piace molto l'arte contemporanea...che senso ha incorniciare fogli di giornale? Il televenditore è simpatico però. # 223 commento di Cinzia di F. Adesso allora urge il cambio del nome della testata. da La Repubblica a non sò...La Monarchia? Oppure "L'Impero".Mica suona male. Ci informassero sugli imperatori però...a nessuno piace essere censurato quando può benissimo auto-censurarsi non leggendo più quel giornale. Scarico D'avanzo assieme a tutti gli altri Avanzi del secolo scorso.
Wizard of the steel threads


# 231    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 16:41

x gianluigi e facebook innanzitutto ciao stellassa:-)))..sono di fretta e quindi perdonami, ho fornito già tempo fà , inzio gennaio , puoi sfogliarti commenti, la mia personale ed estremissima, mi rendo conto, sensazione su face-book..come avrai notato ci scambiammo anche lì due pensieri..mi iscrissi per studiare quell'ambiente in prima persona , rispetto a quanto leggevo di opposte opinioni.. mi cancellai quasi subito: 1 mi sembrava e mi sembra un luogo veramente da "cia" , in cui ti spiano e ti manovrano..ci sono sensanzioni di "entità" volte deliberatamente a fare determinati voci o giochi ..nn possono dilungarmi 2 occorrerebbe cancellarsi da quel luogo e occorreva farlo al di la di quanto può convenire al potere ( e suo controllo) di far confluire in unico web masse numerose piu controllabili se registrate in unico "net" 3 occorreva farlo solo per protesta civile , separandosi, prendendo le distanze da una "piazza agorà promiscua" su cui sta indagando anche la magistratura ( ho fornito vari articoli) ..intendo riferirmi ai gruppi creati pro riina o pro provenzano enn mi interessa qui disquisire sull'effetto nefasto che può aver giocato ruolo importantissimo nel reality o soaphorroropera tv 4 in presenza di quanto sta avvenendo oggi a borsellino, consiglio x tutti,confluire in unico sito "senza partito"..occorre prendere sempre le distanze da ambienti contaminati o controllati e se ci devono proprio "spiare" lo facciano verso spazi incontaminati da mafie, cie ,spioni di stato e polizie pubbliche e private devo scappare ..scusa e scusate le sgrammaticatezze




Maremma forcaiola !!!!ma quanti cattolici della domenica che non conoscono il vangelo!!!...se io fossi il Papa mi preoccoperei più di voi inconvertibili... che degli atei!! Guardatevi le spalle, con tutte ste pietre che scagliate, potreste vedere Gesù che cerca di trattenervi la mano!!


La PREGO DI PUBBLICARE E DARE IL MASSIMO RISALTO ALLO SPLENDIDO E COMMUOVENTE INTERVENTO DI SALVATORE BORSELLINO di ieri. Non capisco perché oggi, invece di parlare di quanto è accaduto ieri, e delle menzogne bipartisan per mettere in difficoltà Di Pietro, lei si occupi di questa questione. Io non sono affato praticante, ma trovo che questo anticlericalismo così intollerante non sia meno grave di certi atteggiamenti della chiesa cattolica. Il papa ha chiarito la sua posizione. Tutto il resto è inutile polemica.


Sig. Corrias , leggo volentieri ciò che scrive , come anche ciò che scrivono gli altri suoi colleghi di questo sito , e ho anche diversi vostri libri. Ma questa volta dissento da ciò che dice e vorrei poterle dare molti dati a sostegno di ciò che esprimo , ma è materiale che è pericoloso pubblicare sia qui che in un articolo. Se crede, mi mandi un email e le potrò dare molte infomazioni, Ben Boux


# 236    commento di   watchdogs - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 17:4

enrico i.m.p. grazie dell'invito!!! una domanda: che cosa pensi di forza italia?


# 237    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 17:14



Esagerata ;) Lolle eravate in 4 gatti ,tra 1500 e i 2000 , ;) altro che paura non gli aavete fatto neanche rizzare un pelo... Daniele: il "persino" nel mio commento non era casuale anche se devo ammettere che Giordano ha scritto un bel pezzo in questo caso... Il Giornale non piglia per il culo più di quanto lo faccia qualsiasi fogliucolo(compresa l'Unità) in circolazione ogniuno tira aqcua al suo mulino.


# 239    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 17:17

ma l'acqua sta finendo


# 240    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 17:29

# 232 commento di Cinzia di F. Hahaha forte davvero! :D # 238 commento di Spartacus Si ma 1500-2000 persone non pagate per stare lì però. Sembra una piccola differenza ma se ci rifletti (sicuramente Giordano non ci arriva) è fondamentale invece.
Wizard of the steel threads


@Tomas tu devi avere qualche rotella fuori posto ma come ti viene in mente di registrare Facci ??? ahahah incredibile...persino mia nonna quando lo vede cambia canale :)


La manifestazione di piazza Farnese, con tutto il suo polverone di polemiche inscenate ad arte, avrà l'unico effetto, come successe con piazza Navona, di erodere un'altra bella fetta di elettorato al PD. Veltroni probabilmente non se ne accorge, occupato a disquisire di questione morale in qualche loft. Ma la base ormai non lo segue più. L'elettorato dal PD non è rincoglionito. Non è assuefatto alle balle berlusconiane come quello del PDL. Le menzogne non le beve così dolcemente. Una buone parte almeno. L'Abruzzo, evidentemente, non ha insegnato niente. Dopo la disfatta del PD (crollato a poco più del 20%) e il risultato straordinario dell'Idv (al 15%), invece di capire le ragioni di un così grande smottamento di voti, riversati dall'una all'altra compagine politica, hanno continuato, miopi, nella demonizzazione di Di Pietro.
http://verraungiorno.blogspot.com


il papa e israele sono a cena, e uno chiede all'altro: "c'e' una cosa che vuoi fare e che secondo te io in fondo sono disposto ad accettare ma di fronte all'opinione pubblica non posso fare a meno di condannare?" l'altro: "beh, ci sarebbe gaza. devo raderla al suolo, e so che tu ufficialmente dovrai condannare duramente ma in fondo non te ne frega niente..." il primo: "benissimo, io invece ho questi idioti passatisti negazionisti che devo riammettere perche' dall'esterno mi portano via troppo tempo, soldi e pazienza. in fondo tu lo sai che ci saranno sempre quattro imbecilli negazionisti nascosti qua e la..." entrambi in piena concordia: "allora siamo d'accordo, bisogna solo decidere quando. ci vorrebbe una data simbolica..."


# 244    commento di   * lolle * - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 18:23

#238 Spartacus ...intanto la "terra trema" e le vostre certezze crollano giorno dopo giorno, come un castello di carte! E quindi, non vi resta che attaccare chi democraticamente manifesta il suo dissenso...facendone poi, una questione di numeri! Capisco che per chi è cresciuto a “pane e televisione” sia difficile scindere la realtà dalla finzione, ma questo non giustifica gli inutili attacchi alla manifestazione di ieri in Piazza Farnese… Se proprio dobbiamo parlare di numeri, nonostante la manifestazione si sia svolta in un giorno infrasettimanale, quindi non tutti hanno potuto raggiungere la piazza (sai, c’è chi dal lavoro proprio non può assentarsi), erano presenti tantissimi cittadini… e tanti altri manifestano ogni giorno (non per forza in una piazza)!


Inviato un messaggio a Camilleri. Grazie! @ andrea taxi (non mi ricordo quale numero) devo darti regione: la FRANCIA è un paese con gli attributi! quando decidono di fare fanno (e da alcuni secoli).


Dai Mc Pein non ci credi neanche tu a quello che hai detto... ringrazia piuttosto che non hanno fatto inquadrature dall'alto... Lolle Quali attacchi? Io ho detto che la manifestazione è stata un fiasco e perdonami puoi dire tutto quello che vuoi ma la riuscita di una manifestazione si valuta soprattutto in base alla partecipazione...2000 persone(e sono molto magnanimo) rimangono niente..


DA LA7.IT LE CAMERE A GAS ? PER DISINFETTARE".ANCORA DICHIARAZIONI CHOC DA UN LEFEBVRIANO Don Floriano Abrahamowicz,Il capo della comunità del nord est, si schiera sulla linea negazionista del vescovo Williamson "Io so che le camere a gas sono esistite almeno per disinfettare, ma non so dire se abbiano fatto morti oppure no, perche' non ho approfondito la questione". E' questa la sconcertante affermazione del capo della comunità lefebvriana del nordest don Floriano Abrahamowicz, che aggiunge un'altro tassello alla vicenda della revoca della scomunica alla comunità sacerdotale, decisa da papa Ratzinger, che tanto sta facendo discutere........."


vorei sottolineare una cosa, senza aver letto tutti i 245 commenti precedenti.... Ma la smettiamo di parlare SOLO di questi 6 milioni di erei? ma se è la giornata della memoria perchè è monopolizzata da loro? quando sono morti 8 miliori di russi? 4 milioni di rom, e circa due milioni di oppositori/"diversi"/altre minoranze eccetera? anche se vogliamo escludere i russi (che sono stati sterminati durante l'avanzata e non nei campi di lavoro, concentramento e sterminio) perchè dimentichiamo tutti gli altri? questa non è la giornata del ricordo della shoah questa dovrebbe essere la giornata della memoria di TUTTI quelli che sono rimasti uccisi durante la seconda guerra mondiale, non solo idi quelli che hanno potere sufficente a farcelo ricordare... (ci tengo a precisare che non sono antisemita) non mi metto a criticare o approvare la decisione del papa, per quanto questa faccenda appaia indegnosa manca qui la motivazione data dalla santa sede per questa scelta (e con questo non voglio che i malizisettimi accusino di difendere il papa a spada tratta) cmq riflettete su queste due cose, se posso permettermi di dirlo..


# 249    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 19:20

@Spartacus 238 Scusa, non avevo colto la finezza semantica (non pensare sia ironico, e' un complimento). Colpa mia. Sul fatto che il giornale di giordano non sia, a conti fatti, molto peggio di altri, sono daccordo, se poi si buttasse la prima pagina (praticamente tutti i giorni) e il giornaliero attentato alla ragione da parte del filippo nostro, sarebbe addirittura meglio di tanti altri. Ma questa e' considerazione personale, di fondo hai ragione, ognuno tira acqua al suo mulino e il fiume della comunicazione e il lago della verita' rimangono a secco. ciao


# 250    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 19:31

@Growl 248 hai ragione ed hai torto Growl. Ragione nel reclamare uguale dignita' per tutti i morti, torto a fare, immagino inconsapevolmente, una differenza. Non e' la giornata dedicata alla Shoa che e' sbagliata, casomai la mancanza delle altre. Non credo per un minuto che tu sia antisemita (ma ti prego, non fare come chi comincia con quella frase che sembra possa giustificare qualunque cosa) ma vorrei esporti la "questione ebrea" sotto un punto di vista che forse non hai mai affrontato. Vero, sono morti circa 50 milioni di persone durante quel conflitto, non solo ebrei. La differenza, amico mio, sta nel fatto che gli ebrei sono stati uccisi SOLO per essere ebrei. Una nazione (germania) ha pensato, studiato, preparato scientificamente lo sterminio di un intero popolo solo perche' tale. Non per conquista, denaro, potere (certo, forse un piccolo elemento c'era), il che non giustificherebbe in ogni caso l'accaduto ma aiuterebbe a capirne i motivi. No, l'ebreo veniva ucciso in quanto tale, non importava se fosse tedesco, italiano, americano o venusiano. Non importava neppure se era nazista. La razza ebrea andava cancellata dalla faccia della terra. L'ebreo era portata a considerarsi in colpa per i propri natali, a vergognarsene. Questa (tra le tante) e' la colpa piu' grave del nazismo, questo non puo' essere perdonato. Ed il tutto accadeva nel silenzio dell'opinione pubblica mondiale che forse pensava che i treni portavano gli ebrei in vacanza premio. Di questo il mondo si e' vergognato, di questo io, che non ero ancora nato, mi vergogno ancora. ciao


Eddai Daniele persino ;) Facci ogni tanto scrive qualcosa di apprezzabile l'ultima frase,in particolare, di questo articolo è molto bella.. Razzismi Certo antirazzismo è solo un razzismo visto di spalle, un razzismo in buona fede. Controllate: solo i titoli dei giornali italiani si sono soffermati così tanto sul colore delle pelle di Obama; il Riformista con «L’uomo nero», Libero con «Strano ma nero», il Manifesto con «Indovina chi viene a cena», Liberazione addirittura con «Black Power»: e via così. È provincialismo, certo, ma è anche una forma di razzismo blando e inconsapevole, a fin di bene: perché il razzismo non è solo l’essere intolleranti con il diverso, ma è anche il sottolineare ogni volta che comunque è diverso. È lo stesso Obama a non aver fatto della sua razza un’identità politica, anzi, ha detto che l’epoca delle identità declinate in politica lui vorrebbe chiuderla: è americano, punto. L’ex atleta Fiona May, sul Corriere, ha detto una cosa giusta a metà: «Sull’integrazione gli italiani sono 20-30 anni indietro rispetto a inglesi, tedeschi e francesi». Ecco: non parlerei tanto degli italiani ma chi li rappresenta, classe giornalistica in primis, antirazzismo identitario in primis. Il razzismo non sarà sconfitto quando avremo presidenti anche asiatici, portoricani o di Montenero di Bisaccia: ma quando l’etnia originaria sarà irrilevante. Negli Usa ha vinto un uomo di colore, ed è uno straordinario punto d’arrivo: ma il prossimo grande balzo, per l’umanità, sarà non notarlo neppure.


@ DANIELEPELIZZARI 250 Non volevo fare delle differenze, ho studiato abbastanza bene la seconda guerra perchè giuro è un periodo in cui penso l'essere umano abbia dimostrato per la prima volta di quanto è capace (da entrambi i lati, dagli ero e patriotti a chi "gestiva" i campi) Il mio appunto vuoleva essere riferito al fatto che la giornata della memoria non è la giornata della memoria della sola shoah (a quano mi hanno insegnato Il testo dell'articolo 1 della legge così definisce le finalità del Giorno della Memoria: « La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.[1] » Volevo quindi far ricordare che con freddezza partendo dalla razza ariana e terminando con quella semita c'era una classifica di chi finiva nei campi e anche del trattamento...esempio: gli inglesi che finivano nei campi ad esempio subivano un trattamento migliore perchè considerati fratelli smarriti dei tedeshi, razialmente parlando ovvio; volevo quindi icordare che i rom erano trattati alla stregua degli ebrei, ed erano 4 milioni quelli che ci son rimasti, voglio dire non sono bruscolinini, solo questo :) non voglio porre differenze o sostenere che questo procedimento non fossse sistematico, anzi. La cosa divertente e che magari non è tanto risaputa riguarda gli esperimenti sulle persone, e non tanto il lavoro duro che facevano.... non so se siete a conoscenza che la Bayer ha dato una grossa mano per i trapianti di cuore... ancora meno sanno che gli studi di questa azienda per migliorare la medicina e la vi


# 253    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 29/1/2009 alle 23:55

@Spartacus 251 Hai detto una grande cosa, Spartacus, il razzismo sara' veramente sconfitto quando si festeggera' un Obama non perche' e' nero ma perche' e' Obama. La tua considerazione e' talmente "elevata" che mi porta ad ammettere, a malincuore, che effettivamente le, poche, volte che facci fa il "giornalista" (gli capita di rado ma gli capita)) sa scrivere. Ma torno a complimentarmi per quello che hai detto. Bravo. Direi che una frase cosi rende la giornata migliore.


# 254    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 30/1/2009 alle 0:3

@Growl 252 come gia' sottolineato, non ho nessun dubbio sulle tue intenzioni. E' chirissimo (almeno a me) il tuo discorso. Effettivamente, non l'ho detto prima ma ho immaginato che tu sollevassi la questione) i Rom sono una popolazione che deve essere considerata (in quel contesto) alla stessa maniera degli ebrei. Anche loro venivano sterminati per nessun'altra ragione che quella che erano Rom. Penso che siamo entrambi daccordo sulla totale aberrazione del concetto. Perche' la loro "Shoa" non ha lo stesso riscontro? Difficile rispondere, Growl. Posso solo azzardare (e, veramente, avrei paura di aver ragione), che all'occhio dell'opinione pubblica media il Rom occupa una posizione sociale talmente infima da non meritare attenzione. Ho paura di aver ragione, spero di sbagliarmi, veramente. Tu che ne pensi?


# 255    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 30/1/2009 alle 0:5

noto che, passata una certa ora, il mio italiano diventa orribile. Growl e Spartacus, abbiate pazienza.




Scusate, ma prima di sparare sulla Chiesa ed il ritiro della scomunica da Parte del Papa, qualcuno si è andato a leggere l'intervista integrale di Mosignor Richard Williamson? Andatevela a cercare, leggetevela per bene, e magari in un secondo momento andatevi pure a cercare "Il Rapporto Leuchter". Se le storie che i nostri giornalisti sono manipolate, non possono essere state manipolate le questioni storiche?


MESTATORE IGNORANTE


Grazie per l'ignorante, non mi sembra di aver offeso nessuno, ho solamente detto che le cose non sono così a senso unico come sembrano, ripeto: vi siete informati sui fatti o seguite solamente come pecore ciò che vi viene detto?


Caro Marco, sono una studentessa universitaria vicina alla laurea (e con molta probabilità alla disoccupazione). Sono cresciuta in un ambiente filo-comunista profondamente avverso ad ogni tipo di dogma cristo-cattolico. Potrai quindi intuire la mia difficoltà di studiare in un ambiente come quello dell'Università Cattolica (circostanza inevitabile per via del mio indirizzo di studi assai raro in Italia e per me possibile solo grazie alla lauta borsa di studio cui provvede la regione). Sono perfino stata costretta a sostenere un esame di teologia (ancora mi prendono in giro a casa...) e devo dire che grazie allo studio delle encicliche sociali ho iniziato ad apprezzare il progetto di società cattolico tracciato dal magistero pontificio (solo in parte, non è che sono impazzita). Devo dire anche che questa Chiesa che continua a perdere autorità e proseliti su temi storico-sociali mi fa quasi pena.... Nella storia è sempre intervenuta a denunciare (anche se non proprio tempestivamente) le offese alla persona, all'umanità, ma dal 2005 ha decisamente cambiato rotta, grazie al “Benedetto” che ha scelto unilateralmente il definitivo suicidio dell'istituzione. Le offese che questo personaggio sta arrecando alla Chiesa, a tutta la comunità ecclesiastica, all'umanità intera mi fanno orrore quasi al livello delle crociate e dell'Inquisizione. Ma credo anche (senza grandi illusioni) che potremmo risollevarci da soli in un futuro non troppo lontano senza risprofondare (come ciclicamente avviene) in una guerra fisica, e ritrovare un senso etico, un amore profondo per l'altro semplicemente guardando indietro all'insegnamento religioso sui diritti umani che giace in fondo ad ogni nostra costituzione nazionale e internazionale. In più dobbiamo solo compiere un'operazione molto semplice: separare le persone da quello che rappresentano per noi. Così finirebbero finalmente la guerra israelo-palestinese, le persecuzioni degli immigrati, i crimini politici, mafio


si, ecc... Lo so che pensi: che è bastato un libro per convertirmi. Ma che ti sei schierato anche tu con mia madre? ;) Una curiosità: il libro di teologia che ho studiato si intitola "Fede e società". Ti consiglio di dargli un'occhiata. E' stato scritto nel 2005, anno della morte di Papa Giovanni Paolo II. Devo dire che non vedo l'ora di leggere il seguito. Vera


# 262    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 30/1/2009 alle 14:50

@Luca 80 257 l'ho ascoltata in lingua originale, mi basta, ci mancherebbe di doverla pure leggere. Quanto al rapporto leuchter, che a quanto pare e' la nuova bibbia e come tale va considerato, se ti impegni trovi anche libri che dicono che il mondo e' piatto (vero, che ci sono, non che lo sia), libri di gente che racconta di essere stati rapiti dagli ufo, di chi si e' accoppiato con degli ufo, chi e' figlio di un ufo (su questo, leggendo certe cose, qualche dubbio viene), chi fa parte dei 2000 immortali della fratellanza bianca, chi crede che il mondo finira' il 12.12.2012, chi e' il nuovo messia (l'amico inglese del tassista), chi sostiene che jim morrison ed Elvis sono vivi, altri che sostengono che Paul McCartney e' morto ed e' stato sostituito da un sosia, il rapporto (visto che ti piacciono) mitrokhin, tex willer e topolino e via cosi per tutti i gusti, le manie, le ossessioni e le paure. Non e' che siano proprio tutti affidabili (anzi di questa lista gli unici sarebbero gli ultimi due).


Certo il mondo è pieno di rapporti, questo è vero, ma come vedo questa discussione è inutile, ha ragione Paolo Barnard quando dice che a forza di stare nella "vostra parrocchia" perdete la capacità di confrontarvi con gli altri, essendo solamente le parole di Travaglio e co. quelle vere.........ps, sempre a proposito di Travaglio, nessuno in questo forum che si sia scandalizzato dal suo sfacciato appoggio ai soprusi Israeliani?


# 264    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 30/1/2009 alle 15:43

@luca 80 263 non mi stupisce la citazione di barnard. Se c'e' qualcosa di tipico e' proprio il suo modo e quello dei suoi "seguaci" (perche' di setta si puo' cominciare a parlare) di dire tutto ed il contrario di tutto ma soprattutto, cambiare sempre discorso in modo di non rispondere mai a nulla ma continuamente fare domande, possibilmente senza senso. Spiegami (se ti va, naturalmente) per esempio, che c'entra il pensiero di Travaglio in una discussione tra te e un altro blogger, parli tu e parla lui non Travaglio e Barnard. Senza commento poi il finale. Proprio su questo blog si sono scatenate le accuse a Travaglio (in gran parte da suoi sostenitori delusi) per le sue affermazioni su Israele. Ti e' forse sfuggito qualcosa?. Vedi luca, c'e' gente che discute per apprendere, raccontare, spiegare, capire, esporre le proprie ragioni ecc. con caparbieta', ragione, torto, pazienza, irritazione e quant'altro, altra che lo fa per il gusto di dar fiato alla gola (in questo caso esercizio ai polpastrelli), le discussioni con e di questa gente sono quelle "inutili". Tu a quale gruppo pensi di appartenere?


@danielepelizzari 254 io temo davvero tu abbia ragione, i rom hanno una posizione a mio avviso troppo "bassa" e una considerazione infima all'iunterno dela società, mentre mi verrebbe da dire che è il contrario per il popolo ebraico... basti vedere l'accondiscendenza di certe scelte e decisioni, estere e non :)


Vola una mosca... è dici che era una aereo BUFFONE peggio del berlusca SATANA FA IL SUO MESTESTIERE, MA TU CERCA DI NON CASCARCI SEMPRE


Io non appartengo a nessun gruppo, scusami la deviazione del discorso su Travaglio ecc, ma non puoi paragonare un rapporto Redatto da un professionista che si occupa esclusivamente di determinate cose con puttanate come gli Ufo ecc, chiami il rapporto leuchter come la nuova bibbia....ma bibbia de ché?!? è da anni ormai che c'è, e se non fosse stata per l'intervista incriminata non sarebbe mai dievntato così "famoso"; inoltre dici di aver sentito l'intervista, bene, non mi sembra che sia stato messo in dubbio l'olocausto, sono state fatte solamente delle precisazioni di carattere storico, ma si sà, andare a mettere in dubbio la storia del povero popolo eletto non va bene, non dimenticare, se non lo sapessi....che l'olocausto è una fabbrica di soldi...... per quanto riguarda Travaglio, non ho letto molte critiche nei suoi confronti sul sito, forse non avrò guardato bene....


# 268    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 31/1/2009 alle 1:21

@luca80 267 fammi capire allora, il rapporto leuchter e' esatto, le altre centinaia di rapporti russi, americani, francesi, inglesi, testimonianze di vittime, di criminali nazisti, documentari, rapporti (pure quelli) delle industrie che studiavano come velocizzare l'eliminazione degli ebrei (ricordava bene qualcuno che le camere a gas e i forni furono l'ultima risorsa tentata dai tedeschi, fino al '44 li accoppavano cosi come veniva) ecc. vanno prese come frutto di una propaganda tesa a fare dell'olocausto una fabbrica di soldi. Complimenti. Vuoi vedere che quei diavoli di giudei si sono imprigionati da soli nei lager e si sono accoppati tra di loro per il benessere dei loro discendenti? Ma un pizzico di vergogna, mai? L'intervista l'ho sentita e negava l'olocausto, certo, il vescovo non e' nato ieri, non diceva: i tedeschi non hanno ammazzato nessun ebreo. No, molto piu' subdolo, cominciamo a mettere in dubbio che 6 milioni di persone possano passare per il camino (non lo ha mai detto nessuno ma il messaggio recepito dalla massa e' che "tutti" gli ebrei furono gasati o bruciati), facile, fai due conti ed anche un bambino capisce che non fu possibile. Metti questo dubbio ed il resto viene da se. Questo e' razzismo della peggior specie. Il tuo, non e' da meno. Mi raccomando, se scrivi ancora su questo argomento non dimenticare il motto della gente come te: "premetto che non sono razzista". Alcuni poi si sono ora sofisticati: "cerco solo la verita' storica". Passate una notte, soli, in inverno, con addosso un pigiamino e a piedi scalzi, senza cibo a Treblinka o Dachau o Mathausen, Auschwitz, una notte, non una settimana, poi la verita' storica usatela nei bagni di quei posti al mattino dopo.


Vedi Daniele, continui a dire d aver sentito l'intervista e di aver capito che l'olocausto è stato negato, immagino tu sia anche uno di quelli che ascoltando le interviste del presidente Iraniano, lo abbia sempre sentito negare pure lui la Shoah e che lo stato di Israele debba sparire....o sbaglio? Ridimensionare di numeri per me non è negare, non è stato detto che gli ebrei siano stati uccisi nei modi più disparati, ma non per gasazione? E' razzismo mettere in dubbio alcune parti della storia? Ogni volta che vi trovate di fronte una persona che sostiene tesi diverse dalle vostre la tacciate di antisemitismo, questa è una cosa assurda, vi sono giornalisti, storici ecc, che per delle semplici ricerche o approfondimenti sono stati bollati come antisemiti, questo mi fa pensare che alcune storie siano a senso unico....e lasciamelo dire, la storia è troppo comlessa per essere a senso unico non trovi? a nessuno piace essere ingannato, specialmente quando ci sono in gioco grosse somme di denaro.Lo statto di Israele ha ricevuto dalla Repubblica Federale di Germania, a partire dall'anno 1949, più di 90.000 milioni di marchi sotto forma di pagamenti volontari di risarcimento; essenzialmente, si tratta di versamenti di indennizzo per le camere a gas di Auschwitz. Sembrerà fantascenza, ma già prima del "42, il P.W.E. il servizio per la direzione psicologica della guerra, diffondeva in tutti i paesi partecipanti alla guerra la tesi che il governo del Reich faceva uccidere in camere a gas milioni di ebrei ed altri gruppi etnici. Nel "43, il capo del PWE, informava in uno scritto confidenziale il gabbinetto inglese, che nonostante tutte le storielle pubblicate sull'impegno dei gas mortali, non esisteva il più piccolo elemento di prova sull'esistenza di tali installazioni, ed avvertiva che le fonti ebraiche a riguardo erano sospette..... Non ti dirò: Io non sono razzista, perchè è un termine che per me, in determinate questioni non ha nessuno valore....posso so


....posso solo dire che ad Aushwitz e Dachau, ci sono stato, ed ho respirato la loro pesante aria, ma quell'aria di tristezza e morte non deve offuscare il dialogo nè tantomeno il confronto con persone che hanno idee sull'andamento di determinati eventi.


# 271    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 31/1/2009 alle 13:11

parla un deportato: l'universo concentrazionario (...) La fame, il freddo, il bastone, l’assalto dei cani, l’esposizione dei corpi nudi al rigore dell’inverno, la fatica, le iniezioni di benzina, di fenolo, di acido prussico, l’asfissia, la cremazione di vittime non ancora spirate, il lancio nei precipizi, la fustigazione, la decimazione in massa: tutto ciò che può essere concepito dalla follia omicida ha trovato nei lager nazisti il terreno per le esperienze più vaste e crudeli. Ma questa orribile crudeltà non è stata il prodotto della follia : è stata il prodotto di una intelligenza perfida, astuta, criminale, raffinata. Non è stato tanto il tormento della carne quanto quello dell’anima. Quel tormento che si esplica in mille forme, e che rode, che penetra e scava e dilacera non la carne ma lo spirito. L’essere tornati in 100 anziché in 1000 o l’essere tornati in 1.000 anziché 10.000 conta per le statistiche. Per noi conta il fatto che i vivi e i morti sono stati ingiurati, vilipesi, angariati, nei sentimenti più sacri da una barbara torma di individui che intendevano instaurare in Europa un ordine nuovo. 16/10/43 Kappler a Roma pretende dagli ebrei del ghetto 50 Kg. di oro per essere esclusi dal trasferimento in Germania; ma poi ne farà partire per Auschwitz: 1.022 ( 244 bambini); la più anziana di 90 anni, il più giovane di 1 giorno. (...) continua sul mio blog
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


# 272    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 31/1/2009 alle 14:3

Bonhoeffer e la chiesa sotto il nazismo (...) L'impostazione che egli dava così al problema della fede fu unica: nessuno lo seguì, neppure i più intimi amici, ma egli ebbe coscienza di non tradire il Signore, anzi, di continuare sulla via del discepolato, nell'obbedienza ad una precisa vocazione. (pag. 66 dell'opera cit.) Scelse quindi una sua via, pur non dissociandosi dalla chiesa confessante: entrò direttamente e con piena responsabilità nella Resistenza al regime con uomini militari e politici. "Se un giorno mi trovassi nella Kurfurstenstrasse (una delle principali strade nel centro di Berlino) e mi venisse incontro un pazzo, alla guida di un'automobile, che investe i passanti, quale sarebbe il mio compito di Pastore? Seppellire i morti e curare i feriti o cercare di arrestare quel pazzo?" Così rispose Bonhoeffer ad un suo compagno di prigionia che gli chiedeva perché pur essendo pastore, avesse partecipato alla Resistenza. (segue sul mio blog)
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


# 273    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 31/1/2009 alle 15:13

Perchè ristudiare la logica dello sterminio? (...) la logica della macchina dello sterminio? Era possibile ribellarsi ad essa? E ancora : come funziona la memoria di un'esperienza estrema? Che cosa sapevano, o volevano sapere, i tedeschi? Levi non si limita a chiarire gli aspetti del fenomeno Lager che fino ad oggi restavano oscuri. Il suo è anche un libro "militante" che si batte contro ogni falsificazione e negazione della realtà, contro l'inquinamento del senso etico, e l'assuefazione a quella degradazione dell'umano che riempie le cronache di questi decenni. (...)." Sin dalla prima pagina della "Prefazione", Levi mette in luce uno dei primi problemi che avevamo notato : l'essenzialità de" l'essere creduti" da parte dei sopravvissuti ai campi d'annientamento: "... Erano notizie vaghe, ...delineavano una strage di proporzioni così vaste , di una crudeltà così spinta, di motivazioni così intricate, che il pubblico tendeva a rifiutarle per la loro stessa enormità."Questo rifiuto, sottolinea l'autore, era stato già previsto dagli stessi nazisti : " ...militi delle S.S. si divertivano ad ammonire cinicamente i prigionieri : in qualunque modo questa guerra finisca, la guerra contro di voi l'abbiamo vinta noi; nessuno di voi rimarrà per portare testimonianza, ma se anche qualcuno scampasse, il mondo non gli crederebbe. Forse ci saranno sospetti, discussioni, ricerche di storici, ma non ci saranno certezze perchè noi distruggeremo le prove insieme con voi. (...) La gente dirà che sono fatti troppo mostruosi per essere creduti: dirà che sono esagerazioni della propaganda alleata, e crederà a noi, che negheremo tutto, e non a voi. La storia dei Lager, saremo noi a dettarla." E questo timore era vivo nei prigionieri che neppure avevano più (...) anche se molte delle " prove materiali degli stermini di massa furono soppresse, per esempio(...) nell'"autunno del '44 i nazisti fecero saltare le camere a gas e i crematori di Auschwitz, le rovine ci sono ancora" ed è dif
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


# 274    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 31/1/2009 alle 15:18

ed è difficile giustificarne la funzione ricorrendo a "ipotesi fantasiose".(...) (...) anche se pochi sapevano e non sempre tutto. E’difficile immaginare quanti dell'apparato nazista "potessero non sapere", delle spaventose atrocità che venivano commesse, quanti sapessero qualcosa, ma fingevano d'ignorare",(...) L'ignoranza voluta e la paura hanno fatto tacere anche molti " potenziali testimoni civili delle infamie dei Lager ...(...) i Lager costituivano un sistema esteso, complesso e profondamente compenetrato con la vita quotidiana del paese... Società industriali grandi e piccole, aziende agricole, fabbriche di armamenti, traevano profitto da mano d'opera pressocchè gratuita fornita dai campi". Alcuni sfruttavano i prigionieri fino allo stremo(...) E' molto interessante notare come Levi metta a fuoco un ulteriore problema: le industrie ricavavano profitti dai Lager stessi : forniture di legname, materiali per costruzione, tessuti per le uniformi dei prigionieri, i vegetali per le zuppe..." gli stessi forni crematori multipli erano stati progettati, costruiti, montati e collaudati da una ditta tedesca, la Topf, di Wiesbaden, ( che era attiva fin verso il 1975: costruiva crematori per uso civile...). E' difficile pensare che il personale di queste imprese non si rendesse conto del significato espresso dalla qualità o dalla quantità delle merci e degli impianti che venivano commissionati dai comandi SS." Lo stesso discorso vale per la fornitura del veleno, che fu impiegato nelle camere a gas di Auschwitz, il prodotto " essenzialmente acido cianidrico, era usato già da anni per la disinfestaziome delle stive, ma il brusco aumento delle ordinazioni a partire dal 1942 non poteva passare inosservato." Indubbiamente sorsero dubbi, ma subito nascosti dalla paura, dalla sete di guadagno, dalla cecità e stupidità volontaria e, " in alcuni casi, ( probabilmente pochi) dalla fanatica obbedienza nazista." (...) segue sul blog
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


# 275    commento di    blackdog - utente certificato  lasciato il 5/2/2009 alle 20:52

.


Ma c'e solo la memoria di quei 6 milioni, perche sono ebrei? A quel tempo nei lager nazisti cerano altri svariati milioni di Europei di varie nazionalità e ideologie, per non parlare delle eutanasie programmate di stato, le sterilizazioni e i massacri. Per non parlare sui lager non solo dell'unione sovietica ma anche di quei "liberatori" che a noi di Malta ci hanno fatto un colpo di stato nel 1933, e poi illegalmente hanno deportato cittadini Maltesi. Meglio contestualizzare e ampiare la visione della memoria.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti