Commenti

commenti su voglioscendere

post: Intercettazioni impossibili e crimine libero

Testo: "Buongiorno a tutti. Oggi parliamo - indovinate un po' - di intercettazioni. L'argomento non è nuovo ma finché ne parlano quelli là bisogna che ne parliamo anche noi perché stanno cambiando ancora la legge e soprattutto sono riusciti a convincere quasi tutti i giornali che il nuovo testo, con i nuovi emendamenti, sarà molto migliore di quello precedente. E, in effetti, a un primo sguardo parrebbe di si, parrebbe scomparsa la parte più devastante, quella che stilava un elenco di reati per i quali non si potevano più fare intercettazioni. Ora quell'elenco, grazie soprattutto al pressing di Alleanza Nazionale in particolare della presidente della commissione giustizia della Camera, Giulia Bongiorno, e di una parte della Lega Nord che si è resa conto, molto tardivamente, dei danni ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 101    commento di   cubavitamia - utente certificato  lasciato il 2/2/2009 alle 21:48



# 102    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 2/2/2009 alle 22:28

# 94 commento di pasolinante Speriamo approdi in fretta su youtube, giusto per chi non è abituato a cene "polentose" :D
Wizard of the steel threads


Ciao Marco Seguo sempre al lunedi il tuo programma in streaming che cerco anche di "propagandare" a destra e a manca perchè credo che un pò di - sana - informazione in questo paese ci voglia. Avevo due domande da farti: La prima riguarda il caso Genchi di cui anche tu hai parlato in quest'ultimo video: come è andata veramente? Cosa ha fatto questo Genchi? Non sò sinceramente cosa pensare visto che oramai di quello che passa nei mezzi di informazione non mi fido più (Molti ragazzi della mia età, della mia classe addirittura, non guardano nemmeno più la televisione). La seconda è: noi ragazzi ci sentiamo spesso distanti da questa realtà e questa distanza talvolta si manifesta in gesti assurdi di cui si sente parlare in questi giorni. Mi chiedo se nessuno nelle alte sfere si chiede perchè i giovani non hanno più interesse nella politica? Nella cosa pubblica? Perchè non hanno più fiducia nello stato? Sono così sciocchi? Grazie per tutto il lavoro che fai. Simone da Milano


# 104    commento di   nimodeo - utente certificato  lasciato il 2/2/2009 alle 23:3

Caro Marco, lo so che sono ripetitivo, ma ogni volta mi sento in dovere di rigraziarti per questo appuntamento settimanale. E' l'unico modo che ho per informarmi e per difendermi dai disinformati che mi accusano di giustizialismo.
www.arancemeccaniche.ilcannocchiale.it




io non sono d'accordo,al taglio delle intercettazioni.IO NON HO PAURA.MI CHIEDO CHI HA PAURA?con n testo più o meno simile invadiamo i siti;dei giornali,ministero giustizia, partiti,presidenza repubblica,presidenza camera e senato, rai,radio e chi più ne ha più ne metta.PAssiamo parola e poi vediamo


# 107    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/2/2009 alle 23:25

x mackpein direi di più ..genchi ,iceberg ,tl , stasera sono stati "giusto per chi"..non "deve" abituarsi a s_cene pranzi maggiordomi e cameriere di orge catodiche il più delle volte pecorellosè, ( per chi non avesse visto 'cera anche l'avvocato,guarda caso onorevole di alti lidi.onorevole pecorella , che con il suo aplomb,finto ipocrito e schifosamente falso d'autore della vera storia d'italia, faceva domande imbarazzanti per la dignità umana che pure il peggio dei mafiosi da 41 bis ha e che infatti è in carcere...tranne ormai qualche latitante che gli rimane per fare lo show finale e darlo a "cena" coe setola nel truman reality show all'italiana..ah c'era anche Tenaglia, che se si mettesse , visto che è carnevale, la maschera di Ghedini o di qualsiasi Pecorella del partito "d' più Pilu per tutti"..non avrebbe nessuna difficoltà a fare le stesse recite) .................... PROMEMORIA PER TUTTI SONO NESSUNO.. MA LA PUNTATA DI STASERA DI ICEBERG PROCURATEVELA!..E' STATA INDIMENTICABILE..GLORIA,SALUTE E VITA AI GENCHI PURI!AGLI APICELLA, NUZZI,DE MAGISTRIS E GLI ALTRI INNOCENTI.. ps ..e ricordiamo anche questa volta che fine hanno fatto fare alle "B" da Bove a Borsellino e ogni lettera come F di Falcone e a tutti gli altri ammazzati e spintiammazzati.. nn dimentichiamoci nemmeno un nome o una storia,uno a uno dell'intera strage di verità made in italy prestige


#pasolinante qsta sì ke è storia in rif.#98(passato) + la tua proposta in rif#21 su-indicata(presente) assomando qsti 1 dati = futuro. se è cosi ke la pensavi ieri sera, sono in sintesi con te,il contrario vale ugualmente anke se nn pensiamo e ragioniamo su le stesse onde. bonne soirée mimi


# 109    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 2/2/2009 alle 23:31

x mimi (*_*).. bellezza sei! contrappunto e rapsodia di verezza pura.. a domani Mimi!


La cosa che mi chiedo è: le intercettazioni fatte in passato potranno essere utilizzate per i processi in corso (v. Moggi, Fiorani, Pollari, Dell'Utri, ecc. ecc.) ? Se non fossero più utilizzabili sarebbe un vero colpo di spugna per Berlusconi e tutti i suoi amici. PS Dove si può trovare su internet l'intera puntata di Iceberg. Non sono riuscito a vederla completamente.


# 111    commento di   Soulpusher. - utente certificato  lasciato il 2/2/2009 alle 23:50

Mentre mi immergo nella lettura di "Per chi suona la banana" colgo questa opportunità per rendere omaggio a Marco Travaglio (come se cè ne fosse ancora bisogno) per quello che ormai da diversi anni fà per noi. Tanta gente ha inziato a prendere posizioni diverse grazie sopratutto ai tuoi interventi,per questo sosteniamo la gente che come te,come chiunque gestisca questo blog e il vostro in particolare.Che dire,grazie.Viva LA LIBERTà.


# 112    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 2/2/2009 alle 23:51

# 107 commento di pasolinante Pecorella? Spero Genchi o Gomez abbiano interpretato la parte del lupo.
Wizard of the steel threads


Ho visto "Chi l'ha visto?" e sono molto turbata dai siti pedopornografici in rete. ma non era la rete un dono di Dio? io credo che un buon hacker riuscirebbe là dove non riescono le polizie postali del mondo. un'infamia vigliacca e violenta alla quale sembriamo esserci assuefatti. scusate l'OT , ma dovevo parlare con qualcuno.


qualcuno di voi, che leggete e seguite gli accadimenti più e meglio di me, sa spiegarmi perché sul blog di Nando Dalla Chiesa c'è un attacco assai duro a Sonia Alfano? grazie e buonanotte


Angel. Dov'è la citazione di Sonia Alfano ?


Qualche annotazione: in base alla normativa attuale per poter disporre un'intercettazione è necessario che vi siano "gravi indizi di reato" (NON DI COLPEVOLEZZA come prevede la riforma) e che l'intercettazione sia "assolutamente indispensabile per la prosecuzione delle indagini". Gli stessi requisiti nel caso delle ambientali in abitazioni/altri luoghi di privata dimora. In tutti gli altri luoghi, invece, è richiesto l'ulteriore presupposto che vi sia "fondato motivo di ritenere che ivi si stia svolgendo l'attività criminosa". La differenza tra gravi indizi di reato e gravi indizi di colpevolezza è che, nel primo caso, basta sapere che è stato con ogni probabilità commesso un reato ma non necessariamente chi potrebbe esserne l'autore, nel secondo caso, invece, per poter disporre un'intercettazione è necessario sapere anche chi è il presunto colpevole. in caso di autori ignoti non sarà quindi possibile intercettare nessuno. A mio parere non è così scontato che la Corte Costituzionale possa annullare l'eventuale legge sulle intercettazioni: non può infatti entrare nel merito delle scelte legislative che spettano solo agli organi politici, dovrebbe esserci il conflitto con una disposizione costituzionale: non sono certa che vi sia: l'obbligatorietà dell'azione penale non è toccata (si tratta della ridisciplina di uno strumento d'indagine). Speriamo solo che quelle capre dei parlamentari di lega e an si informino bene prima di approvare la legge...anche se ne dubito. siamo sempre più nella merda. ps=per paolo p.: solitamente nel diritto penale vale il principio del favor rei ovvero, in caso di nuova normativa che abroga quella precedente, per i processi (in questo caso le indagini) precedenti alla riforma si applica quella più favorevole all'indagato.




LE LEGGI DI CUI NESSUNO VUOLE PARLARE Questo, signore e signori, è solo l'ANTIPASTO. In Senato è stato presentato un DDL (da 3 senatori del PDL) che consente agli imputati di RICUSARE il Pubblico Ministero responsabile dell'accusa, se si ritiene che questi sia prevenuto nei confronti dell'imputato (ovvero sempre!). Un altro provvedimento (del senatore Labocetta, sempre PDL) propone invece il DIVIETO di pubblicare su quotidiani, tv o siti internet INFORMAZIONI o notizie su processi che risultino terminati da almeno 5 anni (in questo caso, per esempio, sarebbe vietato parlare del processo CRAXI). Queste due proposte di legge sono state sistematicamente ignorate sia dall'informazione televisiva e giornalistica nazionale, sia dai "grandi" blog italiani. Dobbiamo aspettare il giorno in cui si arriverà alla discussione alle Camere perché ci si accorga del danno oramai irreparabile? A quanto pare ci piace scoprire le follie legislative sempre all'ultimo momento. Se invece volete scoprire di che si tratta, date un'occhiata a questo link...
http://alessandrotauro.blogspot.com/2009/01/le-folli-proposte-di-legge-che-restano.html


RAPPORTO DOING BUSINESS 2009, omissioni? Del rapporto (roba da World Bank) è stato citato il 156° posto dell'Italia nella graduatoria su velocità/efficienza dei processi (civili). Nel clamore che ha seguito la relazione di Carboni nessuno ha menzionato il resto del rapporto che è sulla facilità/affidabilità nel fare affari (investire) in Italia. riporto qualche graduatoria "Ease of Doing Business 65° Closing a Business 27° >Enforcing Contracts 156° Getting Credit 84° continua... Per approfondire: il sito ufficiale (inglese) http://www.doingbusiness.org/ExploreEconomies/?economyid=96 o uno (il migliore) in italiano: http://www.insardegna.eu/rubriche/segnalazioni/doing-business-in-italy-no-thank-you/view Ps: Guardate se Sole24Ore, Repubblica, Corriere... ne parlano?


Il lavoro di Marco ma anche di Grillo e di tanti altri è lodevole e fondamentale. Ci spiega i retroscena delle manovre politiche purtroppo lasciate nell'ombra dai vari finti giornali e telegiornali nazionali. Si capisce che non possiamo fare affidamento sulla comunicazione di massa che mai come ora sta evidenziando dei limiti di democraticità che portano il nostro Paese al livello dei regimi sudamericani degli anni neri ma il problema Signori miei è che non basta, tutto questo lavoro non basta perchè la maggior parte della gente nulla sa di queste verità. Dobbiamo considerare che la maggior parte delle persone non ha nemmeno internet e se ce l ha dopo una giornata di inferno lavorativo non ha la forza nè il tempo per informarsi! Io vivo al Sud e la non conoscenza dei fatti anche tra ragazzi sui 30anni è sconcertante figuriamoci dai 40enni in sù! Ecco perchè sarebbe indispensabile diffondere nelle università, nelle scuole e persino negli autobus giornali anche di poche pagine ma che si concentrano su argomenti specifici da trattare con parole ke siano di facile comprensione per tutti! La gente deve capire cosa davvero fa chi ci governa altrimenti tutto è inutile, perchè la maggior parte ingoierà il boccone abilmente preparato dai vari mecenati del giornalismo! Servono fondi, una redazione unica e gente che diffonde il giornale dappertutto magari con vignette e parole semplici, con esempi pratici per far capire cosa accade se una legge viene approvata! Qusta è la mia umile idea.. Se qualcuno sa come poterla realizzare iosono in ascolto.


Tra i tanti punti negativi che vengono usati per dirci: "BISOGNA RIDURRE LE INTERCETTAZIONI", c'è quello dei costi. Secondo chi vorrebbe fare nuove leggi in materia di giustizia, per tenere a freno i magistrati, si spende troppo. Ma NESSUNO ha mai detto quanto queste intercettazioni ci FANNO GUADAGNARE. Mi spiego, se è vero che intercettare COSTA, è altrettanto vero che PAGA. Perchè per ogni criminale arrestato, per ogni reato sventato, c'è un indubbio ritorno di sicurezza e spesso anche un ritorno ECONOMICO, per esempio quando si toccano reati che riguardano l'uso improprio o il furto dei nostri soldi.


Grande Gomez.Ieri sera a Telelombardia ha dato una mano a G.Genchi e ti ha smontato il duo G.Nuzzi inviato di Panorama e G.Pecorella avvocato del diavolo.


Peppe P. Caro Saver, hai ragione. Anch’io sono del Sud e mi sono posto il problema. Ma avere un giornale non basta se poi non si riesce a diffonderlo e a farlo arrivare anche nei piccoli centri (e la distribuzione spesso costa più della stampa e non riesce). E allora, in attesa di averlo, il giornale, io e altri amici stiamo pensando a una soluzione provvisoria. Organizzare delle bacheche e lì esporre, di volta in volta, pagine con articoli che dicono quello che non si vuole far sapere (p. es. il Zorro quotidiano dell’Unità, o anche post di questo ed altri blog). Un’altra cosa che vorremmo fare è riprodurre, in formato locandina da appendere in giro oppure volantino, questi stessi articoli o anche testi fatti da noi che spieghino giorno per giorno, in modo incisivo, quello che sta succedendo (che so: Apicella, intercettazioni ecc.). Certo, se dal centro qualcuno diffondesse ogni giorno un pdf fatto bene con questo testo, faremmo prima e meglio. Lancio qui l’idea. Perché stampare ogni volta un manifesto vero e proprio costa, anche se – dividendo le spese – qualche volta si potrebbe pure fare, mentre lavorare con le nostre stampanti e una fotocopiatrice non costa quasi niente, a parte il tempo per farlo. Insomma non solo internet (che cercheranno di toglierci, vedrai), ma anche in aggiunta i vecchi tazebao e i samiszadt. Dobbiamo provarle tutte.


ho paura...tanta paura, non può passare una roba così, non può! sarebbe veramente la FINE della giustizia...


Caro Marco, mi dispiace, ma su calciopoli sei veramente disinformato. Capisco che la vicenda sia meno interessante di altre per cui probabilmente le tue nozioni le hai prese o da repubblica o dalla gazzetta, ma mi spieghi come si fa a truccare un campionato con sentenze successive a quella farsesca della giustizia sportiva (e definita da chi ha contribuito ad emetterla "un aborto giuridico"), che dimostrano inequivocabilmente che non esisteva una cupola, non c'era alcun sorteggio truccato, non c'è stata alcuna partita truccata? Mi dispiace, ma devi approfondire meglio la faccenda, ne scoprirai delle belle...


@ 115 ideeperlasinistra nell'ultimo post del 2 febbraio non ne cita direttamente il nome ma leggendo i commemti si evince che di lei sta parlando, anzi c'è un commento che è quasi denigratorio. mi sembra una assurda diatriba tra vittime della mafia! www,nandodallachiesa.it/blog




# 128    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 9:48

.. "Io so solo che da familiare non ho mai portato e mai, nemmeno sotto tortura, porterei il nome di mio padre a sostegno di una manifestazione di partito, dichiarata o travestita che sia. E come me centinaia di persone. E so che il movimento antimafia, anche per mio impulso decisivo, a partire dagli anni ottanta (quando facemmo, in pochissimi, rinascere questo movimento dopo quello dell’epopea delle lotte contadine) è cresciuto proprio perché ha scelto di non mescolarsi con le manifestazioni di partito. E so ancora che sarò pure un familiare moderato ma io non ho mai abbracciato né baciato in pubblico, in segno di gratitudine, Totò Cuffaro, ossia un condannato per favoreggiamento aggravato di Cosa Nostra. Questo giusto per chiarire le differenze, e non certo da una persona meravigliosa come Salvatore Borsellino (anche lui recentemente accusato di ogni cosa da un antimafioso più antimafioso di lui; perché quando si va per questa strada, appunto, non c’è più argine)." nando dalla chiesa ........... io nn trovo nulla di lontano dalla dignità civile e politica, forse poco conosciuta in italia viste le storie incivili vissute nostro malgrado tutti..conosco l'impegno civile di dalla chiesa e se ha detto questa cosa riferendosi a sonia alfano,in parte ha ragione tanto come ha torto chi ha visto in di pietro qualcuno che ha offeso il P.d.R.; ho trovato fin dall'inizio particolarmente "giusta" l'osservazione di chi come il Pirotti,temeva che la forma "popolare" su cui doveva basarsi p.zza farnese(tanto come l'onda degli studenti) ,sarebbe stata di gran lungo inquinata se appoggiata da questo o quel grillismo o dipietrismo con cui di tutti e di più avrebbero successivamente mistificato,insabbiato, vilipeso la verità e il popolo italiano le vittime ,che siamo tutti, devono stare in prima fila,ben organizzati come un esercito di sconosciuti a_spettacolarizzabili, e dietro invisibili ma ben presenti,tutti i grandi nomi dell'impegno o delle inchieste civili
http://www.nandodallachiesa.it/public/index.php


# 129    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 9:50

le vittime ,che siamo tutti, devono stare in prima fila,ben organizzati come un esercito di sconosciuti a_spettacolarizzabili, e dietro invisibili ma ben presenti,tutti i grandi nomi dell'impegno o delle inchieste civili politiche intellettuali..se nn si arriva a questa strategia collettiva minimale popolare, sarà sempre il pieno di ..individualismi e sforzi inauditi,senza risultati- buona giornata a tutti :-) ps aggiornamento per mimi stamattina ho continuato a diramare il mio appello sul popolo vilipeso per es. anche a fava e anche a paolo flores d'arcais e camilleri..UNIAMOCI!


@man77 al di là di qualsiasi processo o sentenza, bastava guardare le partite per capire che c'era qualcosa che non andava. Era sufficiente il buon senso per capire che si stavano truccando partite e campionati, e pilotando retrocessioni. Da allora non seguo più il football e non lo seguirò più finchè i soldi dei diritti televisivi non saranno divisi in parti uguali (UGUALI). Ma in Italia ormai (in tutti i campi e non solo nel calcio) i ricchi vogliono diventare più ricchi e dei poveri se ne fottono. Ciao p.s. fussi ca fussi nu poco juventino? ;-]


Scusa Marco, una domanda: non hai detto una cosa fondamentale e mi chiedo se è possibile che, passata la legge, in tutti i procedimenti attuali, si dovranno buttare al macero tutte le intercettazioni effettuate dopo il 60mo giorno e magari, pure quelle non firmate dai 3 giudici etc etc... una specie di tabula rasa per tutte le intercettazioni fatte fin'ora (tra cui quelle al cavaliere, ai moggi e via grugnando) ciao grazie


# 132    commento di   pulicane - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 10:3

Sulla "Stampa" di oggi un bell'articolo di Antonio Massari su Why not, De Magistris, e le dodici utenze del senatore Pittelli. Lo si può leggere anche nella rassegna della Camera.


@ pasolinante alla redazione di Micromega?


# 134    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 10:17

si Pulicane , GRAZIE! e c'è anche un bellissimo articolo sulla terra di nettuno che siamo , di gramellini! e poi c'è anche ,ne propongo nel link uno per tutti, il richiamo ad estendere al terzo livello(come ripetuto da Genchi anche ieri sera) contenuto nelle dichiarazioni della vedova fortugno,la signora laganà mentre sul manifesto consiglio per tutti (se nn lo comprate lo leggerete da domani sul sito) norma rangeri sugli immensi di presa diretta riccardo iacona e francesca barzini mentre maroni completamente da osteria padana a birreria bavarese,urla che bisogna essere cattivi coi clandestini e un altro messaggio passa alla base resa sempre più ignorante violenta..poi però gli stessi parlando di degrado
http://newrassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/immagineFrame.asp?comeFrom=rassegna¤tArticle=K


non sia mai che i tg raccontino i fatti di passaparola ..tanto sanno che in pochi leggono il giornale e vanno ad informarsi su internet, in molti guardano solo la tv..pensate alla vecchietta con la seconda elementare, mai uscita dal suo paese che sente i tg di questi giorni.penserà sicuramente ''berlusconi, che bravo si interessa dei cittadini'' e lo rivoterà.i tg ormai servono solo per sentirsi dire che tempo c'è e quanto fa caldo o freddo a seconda della stagione (cosa che possiamo capire tranquillamente da soli senza l'aiuto di riotta o di giorgino)


Rutelli - Romeo chi gestiva le case del Comune di Roma all'epoca della giunta RUT primo mandato? indovinate!!!!!!!!


Concordo con man77: su calciopoli stai prendendo un granchio. Più passa il tempo e più sta emergendo che i fatti non sono andati come li hanno raccontati i media italiani: i sorteggi non erano truccati, Paparesta non è stato sequestrato nello spogliatoio di Reggio Calabria, la Gea non era un'associazione a delinquere con la quale Moggi controllava il calciomercato. Sono sicuro che anche il processo di Napoli si concluderà in un nulla di fatto, visto la debolezza dell'impianto accusatorio. Ne riparliamo dopo la sentenza.


# 138    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 10:58

# 117 commento di Simone Cavallaro Al meeting di Davos Treconti rispondendo ad una domanda "Cosa pensa di fare per rendere competitiva l'Italia sul mercato europeo" ha risposto farneticando che il debito pubblico è poco importante dato che noi non abbiamo debito privato (che sarebbe: dalla 2° settimana del mese scatta la dieta) e che le nostre banche sono solide perchè primitive: non parlano inglese e non usano il computer (tra l'ilarità generale). Quindi le uniche urgenze italiane sono il welfare e il sistema pensioni. Poi viene qui e dice che non ha mai detto che la riforma delle pensioni è urgente mentre intanto la politica continua a parlare di intercettazioni e giustizia. E' il miracolo italiano. p.s. I suoi 10 minuti di intervento sono stati tipo l'intervista da Fazio ma con contenuti un po' più vaghi.
Wizard of the steel threads


# 139    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 11:6

@Mackpein :-) A proposito di pensioni: si fanni riforme, tagli e prolungamenti dell'età pensionabile, ma i loro privilegi non si toccano. Sotto ho messo un bell'articolo dal titolo Disonorevoli pensioni: se soffrite di gastrite non leggetelo (oppure fate come me che ormai vivo di malox e plasil).
http://italiadeivalori.antoniodipietro.com/articoli/economia/disonorevoli_pensioni.php


# 140    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 11:14

@Mackpein 138 E li mandiamo pure in giro! Immagino come gli investitori esteri si riverseranno in Italia dopo che il ministro dell'economia dice loro che le nostre banche non parlano inglese e non usano il computer. Mi ricorda un sempliciotto delle mie parti che 30 anni fa mentre tutti si lamentavano del continuo aumento della benzina (non cambia mai niente), disse: non capisco dove sia il problema, io ne faccio sempre 20000 lire.


# 141    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 11:17

# 139 commento di enrico i.m.p. Fantastico, 200 milioni all'anno per mantenere questa gente. Forse è il caso che anche qui cominci a volare qualche scarpa?
Wizard of the steel threads


# 142    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 11:24

@mackpein io ho delle vecchie scarpe anti-infortunistiche (quelle con la punta in metallo, per interderci); mia madre non butta via niente, ma per una volta, santa donna, la ringrazio. In casa sua ha la più grande Santa Barbara misura 46 che si possa desiderare; che faccio, lancio? p.s.visto che la gastrite la sopporti come e più di me, beccati questo video sul "sindaco abusivo" di Palermo (cammarata detto "sorriso durban's").
http://it.youtube.com/watch?v=8h0a2UAog4c


La colomba della pace vola di sito in sito. Non portarla alle persone che ami, non serve. Portala ai cattivi, ai delinquenti, agli assassini, a chi porti più odio. Portala al vicino di casa. Vedrai, magari volerà più piano, ma arriverà. Ci metto la firma.


DIO benedica Marco Travaglio , ma purtroppo a noi Italiani piace essere fregati e rovinati da questa classe politica , perchè la gente li vota , e perchè a nessuno frega niente delle porcherie che fanno costoro e quasi tutte le persone con cui parlo a cui racconto le porcherie che sò grazie a Travaglio , sono indifferenti e fanno finta di niente nessuno si indigna e quasi tutti stanno lì ha giustificare . Sono avvilito da quello che stà succedendo in Italia da 15-16 anni a questa parte, e mi vergogno di essere Italiano e credo che l'unica soluzione sia far sì che in Italia si possa finire come in Cile o in Argentina spero che ciò succeda quanto prima. Grazie Marco per tutto quello che fai per questi Italiani INGRATI .


# 145    commento di   cubavitamia - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 11:32

bravo marco il tuo silenzio davanti alle provocazioni è sempre più politicamente affascinante


# 146    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 11:33

# 140 commento di DANIELEPELIZZARI In realtà a Tremonti interessa solo piazzare i bot. Se gli và deserta qualche asta qui finiamo in bancarotta allora si inventa che in realtà non stiamo poi così malaccio dato che le famiglie non sono indebitate. Vero non sono indebitate, sono morte di fame. La battuta sulle banche è stata proprio una battuta. In un meeting mondiale di economia il nostro ministro delle finanze risponde come il primo Berlusconi che passa...con simpatico umorismo. Sull'unicredit scappa dal giornalista perchè sà che il titolo è sceso da 9 a manco 2 euro e se la banca ha qualche scheletro nell'armadio (o magari parla inglese e usa computers) può succedere una catastrofe. Allora meglio una fuga strategica. Con ottimismo s'intende.
Wizard of the steel threads


# 147    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 11:35

di vago in svaglo da mackpein 138 il tuo ultimo suono su Monsigneur Davòs Tlecontì è così uno svago svilgolato pel il mio unico neulone che mi fai pensale agli svaghi che si plendevano i men.e.gel(manger ma ho la elle cinese come tlecontì pel lendele) addirittura ho visto cose domenica dai rainews24 in diretta da davos, dove gli animatori dei rianimatori economici finanziari, venivano portati a svagarsi con impegno in aula trasformata in campo profughi palestinesi o in un campo di battaglia ceceno..simulavano condizioni da battaglia con tanto di fili spinato che è poi quello che i signori capoccioni del mondo hanno messo al modello impossibile di sviluppo.. è stato puro horror mondiale..economia ridotta a economia simulata di campo profugo mondiale ..nemmeno i film di danny boyle potevano pensare a tanto..e neanche quel genio di Tom Tykwer sarebbe arrivato a tanto


# 148    commento di   beholder - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 11:40

Oggi passa la legge elettorale, e ci sarà abbastanza fumo fra le varie chiacchere dei piccoli infuriati per far passare agevolmente anche le intercettazioni. :|
http://seipolitico.ilcannocchiale.it/


# 149    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 11:54

A questo punto ci si può augurare che i rapiti, gli stuprati, insomma coloro i quali saranno vittime future, facciano parte del gruppo di parlamentari che voteranno questa legge, aggiungendo anche il ministro Alfano e chiunque sia d'accordo con l'approvazione. Purtroppo per salvare dalla galera un manipolo di politicanti e amicizie e conoscenze varie ed eventuali, si fanno delle leggi che non sono ad personam, ma che ci si vanta al momento dell'approvazione che interessino un gran numero di persone. Prescrizioni facili, patteggiamenti, colpevolezza solo dopo il terzo grado anche se si è rei confessi e colti in flagrante, oltre settant'anni d'età, legittimo impedimento, ricusazioni, indulti estesi a reati non ancora commessi e adesso anche il blocco delle intercettazioni vanno a favore non delle future vittime, ma dei futuri o attuali colpevoli. Diciamo che il mio non vuole essere un semplice augurio. Divento cattiva e lo chiamo "speranza". Spero che tutto questo si ritorca contro esclusivamente alle persone che ne appoggiano l'approvazione, chiunque esse siano.


# 150    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 12:4

# 147 commento di pasolinante Si stà cercando qualche coprente (le chiamano nuove regolamentazioni, leggi e trasparenza finanziaria) per ritornare ai bei tempi del capitalismo di una volta dove fare ricchezza era comprare e vendere numeri su un monitor possibilmente senza far esplodere le borse ogni 10 anni. In realtà l'unica ricchezza che esiste è dare un lavoro a tempo indeterminato e con un giusto salario in modo che: 1)posso spendere 2)posso accumulare un risparmio 3)posso sposarmi 4)posso fare un figlio (e mantenerlo) 5)posso mandare il figlio a scuola e all'università Quindi leggermente in controtendenza con parole tipo "precario" o "contratto a progetto" Obama l'ha capito è stà investendo in questa direzione cercando di creare posti di lavoro che diano la possibilità alla gente di avere,spendere,risparmiare,crearsi una famiglia (il vero pil di una nazione). Speriamo lo capiscano anche qui nel vecchio continente,che dopo l'arrivo di Obama negli Usa, più che vecchio sembra affetto da demenza senile.
Wizard of the steel threads


INNO ALLA "POVERTA'"... Da ogni "CASTA" che si rispetti, ogni tanto esce fuori un qualche "PRE-POTENTE" a predicare che "SE PRIMA NON SI RISOLVE IL PROBLEMA DELLA POVERTA' NON SI RISOLVERA' MAI NIENTE". Ma che bravi che siete, cari "PRE-POTENTI", su questo "ARGOMENTO" siamo perfino d'accordo con voi! Però, guarda caso, ce lo ricordate ad ogni apparizione, manifestazione, convegno o qualunque altro evento dove avete anche il cattivo gusto di sfoggiare i vostri "TROPPI SOLDI", senza poi "FARE" mai niente in "CONCRETO", aggiungendo sempre e comunque come conclusione che "SI' CERTO, PERO' IL PROBLEMA E' DIFFICILE, SERVE TEMPO, BISOGNA AVERE FIDUCIA E VOTARE, AVERE FEDE E PREGARE, AVERE LAVORO E RISPARMIARE, AVERE CORAGGIO E PROTESTARE, E POI BLA BLA BLA BLA BLA..." adducendo sempre, da sempre e, se dipendesse da voi, per sempre, "MILLE" scuse, pretesti, scappatoie, ripieghi, stratagemmi, fandonie, frottole, invenzioni, montature, storie, appigli, cavilli... in una parola "STRONZATE" (scusate, ma ogni tanto una caduta di stile serve a rafforzare il concetto). Allora sapete che vi diciamo? Che l'unica cosa che vi interessa è invece proprio "MANTENERE" la gente in uno stato di perenne "DIFFICOLTA'", anzi più la gente è "POVERA", più è "COSTRETTA" a risolvere impellenti problemi di sopravvivenza, meno "TEMPO" ha per "PENSARE" di "UNIRSI" per scendere in piazza proprio contro i vostri "TROPPI SOLDI", i quali vi permettono di continuare a mantenere questo stato di cose per spingere la gente a farsi le solite eterne "GUERRE" fra "POVERI" che voi utilizzate per il vostro "DIVIDE ET IMPERA". E' il solito trito e ritrito "CANE CHE SI MORDE LA CODA": i "SOLDI" permettono a chi ne ha "TROPPI" di "RICATTARE" chi ne ha "POCHI" e "NIENTE" che allora "PENSA" soltanto a come fare "SOLDI" almeno per "CAMPARE" o perlomeno non "MORIRE DI FAME". Ovviamente spostate metodicamente l'"ATTENZIONE" dai vostri "TROPPI SOLDI": oggi magari le aggressioni compiute da qualche "EX
emergenzademocratica.blogspot.com


"EXTRACOMUNITARIO", parlandone come se fossero "IL" problema più "IMPORTANTE" per l'Italia, mentre quelle attuate contro di loro da parte di italiani di "BUONA" famiglia sono semplici bravate e assolutamente "NON RAZZISTE", domani le "INTERCETTAZIONI", dopodomani i "RIFIUTI", poi la "RICERCA" e così via. Ma state attenti, cari "PRE-POTENTI" di tutte le "CASTE", perché prima o poi anche i più "CRETINI" potrebbero rendersi completamente conto di queste vostre "FURBATE" fuorvianti, accorgersi che l'unico argomento che vi interessa veramente sono i vostri "TROPPI SOLDI" e potrebbero perfino "UNIRSI", scendere in piazza e mettervi davvero "PAURA". Allora cari "PRE-POTENTI", in un periodo di "CRISI" assolutamente e pericolosamente "IMPREVEDIBILE" per "TUTTI" come quello che sta per arrivare, dimostrate di essere davvero "INTELLIGENTI" e risolvete voi "IL" problema, "PRIMA" che "IL" problema rischi di risolversi da solo, senza più alcun "CONTROLLO"...
emergenzademocratica.blogspot.com


# 153    commento di   pulicane - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 12:18

Altri aspetti odiosi della legge-bavaglio sulle intercettazioni. Intervento del presidente della Fnsi, annunciate agitazioni sindacali.
http://www.articolo21.info/8005/notizia/la-minaccia-del-carcere-per-i-giornalisti-e.html


A proposito di banche italiane arretrate... Una mia amica del nord europa, amministratrice di database, e specializzata su piattaorma oracle, e' stata assunta da una filiale di Unicredit, nel suo paese. Quando ha iniziato a lavorare, ha scoperto che l'amministrazione gestiva i dati attraverso documenti word (a volte excel), il che, informaticamente parlando, equivale a gestire i dati attraverso post-it attaccati da tutte le parti... al che, lei e' andata dal direttore a chiedere, perche' avessero bisogno di lei...


NOI LE INTERCETTAZIONI LE VOGLIAMO Su tutti i giornali on-line, OVUNQUE si possa lasciare un commento, anche se l’argomento tratta di cani che abbaiano o asini che volano… lasciate il vostro commento : NOI LE INTERCETTAZIONI LE VOGLIAMO Dedicateci qualche minuto del vostro tempo, magari più volte al giorno, chissà!!!! Potrebbe servire. NOI LE INTERCETTAZIONI LE VOGLIAMO


Condivido sempre quello che scrivi ed apprezzo il tuo lavoro in toto..ma ho notato una cosa in questi giorni: nè voi , nè sul blog di bepe grillo nè in quello di Di pietro è stata spesa una sola parola sulle proposte vergognose inserite nel pacchetto sicurezza riguardanti il tema immigrazione (tipo diritto di salute negato alle persone "clandestine")!!.. Perchè?è meno importante del problema intercettazioni??


# 157    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 12:35

eh si ..anche ieri sera gomez ricordava il futuro..e che futuro! il carcere per formatore,informatore,notizia,notiziato e notiziatore..e via e sbatti tutto in prima cella..tutto clandestino,bavaglio sommario extracomunitario, c'è l'esercito delle belle donne jolie angeline ..odiatevi sopportatevi eliminatevi,ministro dell'ingiustizia e della paura docet


@ 155 Grandiosa idea!


e insieme al commento lasciamo il link del passaparola di Marco.Vaiiii :D


Grazie Marco. Ps: ho rivisto il video con Capezzone a Exit...Lo hai U-MI-LIA-TO (o il poveretto s'è umiliato da solo?). Grazie di esistere in questo lerciume.


Scusate se vado fuori tema,ma,dal momento che nessuno(mi sembra) l'ha ancora fatto,desidero almeno segnalare la tragica scomparsa di Giuseppe Gatì,ragazzo poco più che ventenne,morto mentre lavorava.Viveva a Campobello di Licata,vicino ad Agrigento.Malgrado tutte le difficoltà aveva deciso di non abbandonare la terra che amava e di fare di tutto per difenderla,cercando di smuovere le coscienze sopite dei suoi compaesani.Lo conosciamo per aver gridato,contro Sgarbi,di voler onorare la sua terra e i morti che avevano cercato di difenderla dalla mafia.Ha urlato"VIVA CASELLI, VIVA IL POOL ANTIMAFIA",di fronte ad uno Sgarbi circondato dai suoi servi protettori,che per tutta risposta,gli diedi del ladro e lo fece fermare dalla polizia. Mi sembra doveroso salutarlo e ricordarlo. Vi segnalo un paio di link: http://www.pieroricca.org/2009/02/01/ciao-giuseppe/ http://it.youtube.com/watch?v=9ebPQzn7sGg




Appello a Travaglio: Puntata di Annozero sulle elezioni in Sardegna. Pochi minuti fa ho sentito uno stralcio di intervista a Berlusconi su studio aperto dove, da solo, e alla faccia della par condicio, lancia strali, diffamazioni e accuse su Renato Soru. Intanto nè Berlusconi nè Cappellacci accettano un confronto televisivo con Soru e quindi Soru non può parlare mentre il premier, con la scusa che non è lui il candidato fa due cose 1) imperversa in TV a tutte le ore e in tutti i programmi a fare campagna elettorale contro Soru 2) Lo offende direttamente e gli lancia accuse ignobili dalle quali Soru non si può difendere neanche in giudizio in quanto il Berlusca è coperto dal Lodo Alfano Non potresti promuovere un confronto ad annozero per riportare un pò di giustizia in questa informazione malata e serva del potere? La gente a casa non può sentire solo le accuse di Berlusconi e non capire invece che persona c'e' dall'altra parte? Parliamo tanto di ingiustizie e di libertà, difendere Soru in questo momento è difendere tutti questi ideali e la Sardegna, sarà il perno sul quale l'Italia intera potrà far leva per la sua rinascita e la sua ricostruzione). Se Berlusconi vince in Sardegna è veramente finita e tutti i discorsi che qui portiamo avanti saranno completamente inutili.


Il mio sogno è sentirla un giorno a Prima Pagina su Radio 3 (lei sarebbe bravissimo!): significherebbe vivere in un paese finalmente libero! Grazie per quello che fa.


Strettamente... OT All'attenzione di chi, anziché al "Grande Fratello", è interessato al "Piccolo Fratello" (cioè alla rubrica di Paolo Di Stefano del Corriere) e alla poesia (come pasolin-ante e altri blogger) segnalo le sue brevi considerazioni sul numero odierno (non mi risulta però che si lo possa leggere in rete - ma forse la stessa p. ne trova il link)


Il ministro Fitto rinviato a giudizio "Concorso in turbativa d'asta" BARI - Il ministro dei Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, è stato rinviato a giudizio con l'accusa di concorso in turbativa d'asta e di interesse privato del curatore negli atti del fallimento nella procedura di amministrazione straordinaria della Cedis. Lo ha deciso il gup del tribunale di Bari Marco Guida. I fatti si riferiscono al periodo in cui Fitto era presidente della Regione Puglia. Nel procedimento Fitto è accusato di essere 'concorrente estraneo' nella vicenda Cedis in quanto 'referente politico' di alcuni degli altri otto indagati per i quali la procura ha chiesto il rinvio a giudizio. ORA VEDIAMO SE L'INTEGERRIMO FITTO SI ATTACCHERA' A TUTTE LE IMMUNITA' POSSIBILI PER NON FARSI PROCESSARE.


# 167    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 13:34

x roberta161 è sempre bene ricordare, anche oggi, il giovane guerriero Gatì ne abbiamo parlato giorni scorsi se via nei due pst pèrecedenti a questo ieri con papillo abbiamo mandato richiesta a ghezzi ( blob) perchè riprenda il coraggioso filmato NO SGARBI di cui alle gesta di Gatì se vuoi scrivi anche tu perchè almeno ghezzi su raitre lo ricordi così..la puntata di ieri sera la devo ancora vedere,la vedrò appena posso, ma che sia stato già ripreso o meno , non fai del male a nessuno a segnalare, anzi se lo fanno anche altri ,più si è ..meglio è isenrisci il link youtube visto che non fai riferimento a un'audivisivo rai o raiset o altro acanale
http://www.blob.rai.it/BL_segnalazioni


# 147 pasolinante Guavda, Tvecuntibal non è cinese, se non pvendevebbe anche lui una scavpa come Bush e ova (ievi) anche il secondo uomo più potente della... (cambio di legistlo:) tella, appunto il plesidente dell'impelo giallo.


# 169    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 13:48

Il Ritorno dello jedi Vi lascio il link dell'intervista a Cascini (il segretario dell'anm che a Annozero duettava con Ghedini) leggermente rinsavito rispetto alla sua ultima apparizione televisiva. Si parla di intercettazioni e funzionamento della giustizia (dura una ventina di minuti) http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,RaiTre-Parlaconme%5E7%5E181852,00.html Come si dice, meglio tardi che mai.
http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,RaiTre-Parlaconme%5E7%5E181852,00.html




# 171    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 14:0

mannaggia a te Loland 165 e 168.. sei proprio come Lulù .-) ( licoldi la classe e la classe che va in paladiso?) cmq mi spiace non ho trovato nulla per ora come link del piccolo fratello che dicevi del normanno poeta di aiutami tu, peraltro non ho approfondito di altre letture e mi piacque parecchio ,lo misi dentro i miei ventricoli come ammaniti e mi fà ragazza il pensiero come le sue pagine di bambini corsare devo curare presto questo buco del mio emmenthalpoetico .-) ..ricorda sempre che ho solo un neulone ed è pure bucato


# 172    commento di   Moon81 - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 14:7

Ciao Marco! La tua conclusione è quello che mi ha preoccupato di più! Anch'iuo non èposso crederci e non capisco perchè l'associazione magistrati o chiccessia ,prima del'approvazione di questo scempio, non faccia qualche azione di sciopero o scioglimento! Se è cosi,siamo già in un regime! Interessante è anche la visione del presidente dell FNsi! il bavaglio è pronto!
http://2piu2uguale5.ilcannocchiale.it/




Marco, ti ringrazio sentitamente per i tuoi interventi di Passaparola che trovo veramente chiari ed esaustivi, oltre che giusti e generosi. Vorrei "chiederti" una specie di favore, che mi è venuto in mente leggendo quel bellissimo articolo-commento sul "cronista giacobino" che hai linkato: quel tuo spettacolo teatrale, "promemoria", non è che potresti fare qualcosa per farlo trasmettere una volta anche in tv? Magari su La7, che mi sembra la rete più "culturale" e coraggiosa in questo senso, pensa anche ai meravigliosi spettacoli di Marco Paolini, senza nemmeno uno stacco pubblicitario... Secondo me sarebbe una cosa OTTIMA, semplicemente. (Io verrei volentieri a vederti a teatro, ma qui a Bergamo mi hanno detto che i biglietti sono esauriti da tempo...) Prova a pensarci, a parlarne con i tuoi collaboratori...ti prego dai! Marcello


Avrete visto che furiosa mitragliata di parole-pallottole ha sacaricato il PiDuce sul "fallito" Soro. Parla così uno statista? Un premier, nei confronti di un concittadino? Domande retoriche. D'altronde di quell'essere immondo non ci meravilgia più niente. L'unica cosa da fare -anche se ci fosse del vero in quella bile che vomita - è ripagarlo con la stessa moneta. Non potrà che essere tutto a suo - del PiDuce - svantaggio, vista la montagna di misfatti che si possono tirar fuori sul suo conto. No, il PiDuce di certo non è un fallito: il Cavaliere d'industria ha costruito l'immeritato successo su una quantità industriale di misfatti - mai puniti, caduti in prescrizione e/o cancellati con i vigorosi colpi di spugna delle leggi taroccate.


# 176    commento di   * lolle * - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 14:18

#117 Simone Cavallaro Incredibile! È scappato. Forse la fuga non è da attribuire alla domanda del giornalista, probabilmente, Tremonti ha avvistato in quel preciso istante il Bianconiglio e lo ha semplicemente seguito! “È tardi! Ho fretta!” Meglio il Tremonti imitato da Guzzanti!
http://it.youtube.com/watch?v=95xablVYAow


@pasolinante ciao come farei x unirmi al tuo appello oppure se potresti diramarlo ank'a me. ti ringrazio d'anticipo. vorei far parte dell'esercito invisibile di vittime sconosciuti invisibili (passato) vorrei far parte dell'esercito invisibile di vittime sconosciuti ma vive e presenti (presente) per poter,un giorno, essere parte di vittime sconosciuti invisibili dell'esecito invisibile, visibilmente emerse (futuro)


Soru (non Soro) Su altri refusi si puo sorvolare




Ciao Marco lo so che sono fuori ot ma ti prego di' qualcosa sul buffone che spara offese liberamente su Soru. Non e' possibile che in Italia un presidente del consiglio usi un tale linguaggio triviale con un suo rivale politico. E poi e' lui in lizza per la carica di governatore in sardegna o mi sembrava di aver sentito che fosse un certo Cappellacci? Se si fosse fatto processare a suo tempo il fallito oggi sarebbe lui....anzi diventava pure galeotto.


Sono d'accordo al 100% con quello che dici e non capisco chi possa avere da ridire su concetti così chiari. Sarebbe interessante avere un tuo programma di congressi per partecipare di persona.


Scusi Dr. Travaglio ma non sarebbe tutto più semplice se consentissero al capo del governo di farsi una legge che vale solo per lui, unico articolo "Silvio Berlusconinon è accusabile o condannabile per nulla" Lo accontenterebbe e risparmierebbe tante grane a tutti!


ma non si può fare un referendum per cambiare questa legge sulle intercettazioni? e visto che ci siamo, facciamolo anche per allontanare i parlamentari con precedenti penali!


ormai, berlusconi se l'e' cavata, i mafiosi se la sono cavata, i corrotti se la sono cavata... gli unici che non se la sono cavata sono gli italiani! :)


# 185    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 14:52

x mimi 177 - CIAO A TE E GRAZIE! ti lascio mia mail? filidimemoria@libero.it ps è bellissimo l'esercizio visibile dell'esercito del tempo che hai trovato, scrivi ogni volta di supermetafora e mi smuovi ogni speranza ..cioè: anche se rimanesse un solo uomo ad amare la ricerca della verità e a dare il nome alle cose cosi come stanno, anche se siamo ridotti un po' tutti come quell'uomo,sconosciuti,ultimi profughi della terra dei tre tempi scollegati,hai remi d'oro remi ..barchetta che vuole continuare a navigare.. in un remo ha un occhio che a ogni colpo sporge verso l'orizzonte .. e nell'altro, forse meno strabico del mio,appoggi e affondi con gentilezza e determinazione ad ogni colpo,forse zoppo ma meno del mio,lo sguardo verso gli altri e il noi..come quel mio appello bambino,senza sirene e nostromi, verso tutti gli altri occhi salati,simili,e più saggi che arrivano da un porto senza approdo e remoto e devono andare verso l'approdo ,costruendo l'approdo e la banchina all'orizzonte mentre qui ed ora remiamo il noi


# 186    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 14:59

Di vergognoso c'è che in Sardegna i vari rappresentanti del governo vengono a promettere finanziamenti da parte dello stesso solo se vince Cappellacci. Un governo nazionale dovrebbe occuparsi dei propri cittadini quale che siano le loro idee politiche. Non dovrebbe permettersi di far passare i diritti come elemosine elettorali: Promesse di sovvenzioni per le imprese che assumono disoccupati ( 5000 euro all'anno per ognuno di 400000 disoccupati per cinque anni, circa un miliardo di euro ), che non si capisce se ci sono perchè non le danno subito e se non ci sono da dove le dovrebbero tirare fuori. Zaia addirittura promette acquisti di pecorino romano da destinare agli indigenti. Se non fosse che non è una barzelletta, ci sarebbe veramente da ridere. E il presidente del consiglio che si permette di insultare e diffamare Soru dall'alto della sua improcessabilità da lodo Alfano, mentre sei esponenti di primo piano del centrodestra sardo sono attualmente sotto processo per diffamazionenei confronti dello stesso Soru, e tra questi l'ex presidente disastroso della regione Sardegna,tale Mauro Pili, che in cinque anni si è preoccupato solo di far si che arrivassero celermente le autorizzazioni per gli abusi edilizi di Berlusconi a Villa Certosa, con lavori cominciati ben prima che venissaro concesse le stesse autorizzazioni ( come da foto dello stesso architetto che ha eseguito i lavori in un suo libro) e ricaduti nel condono edilizio promosso da Tremonti; inoltre grazie a lui alcuni quartieri di Cagliari, come risoluzione della siccità, hanno avuto un collegamento idrico con le miniere di Ingurtosu, e i loro abitanti hanno avuto la sorpresa di vedere sgorgare dai propri rubinetti gli scarichi tossici delle stesse.


mamma mia, non so + che dire o che pensare, soprattutto mi chiedo se pensare serva o se non dovrei lobotomizzarmi per poter socializzare... in giro qua c'è ancora pieno di gente, vecchietti soprattutto, che avanzano imperterriti convinti che "el ghe pensa lu" a risolvere tutto, insomma non vedono al di là della propaganda di stato. dei giovani purtroppo devo dire che in molti se ne sbattono e non capiscono che il loro problema di arrivare alla fine del mese non è staccato da tutto il resto, anzi... partendo dai miei colleghi, sono tutti miopi e chiusi nel loro orticello.


OT : Mi rincresce constatare che questo blog non abbia ancora fatto cenno alcuno alla morte di Gatì se non nei commenti dei lettori. Piero Ricca , DAniele Martinelli, Beppe GRillo , Salvatore Borsellino e tanti altri bloggers lo hanno fatto. Perchè voi tre no? Un vostro ammiratore sfegatato. riporto quanto scritto sul blog di Grillo oggi: Domani si terranno i funerali di Giuseppe Gatì, alle ore 15.00 nella Chiesa Madre di Campobello di Licata.


# 189    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 3/2/2009 alle 15:40

Bellissime le dichiarazioni di Berlusconi contro Soru. Fatte anche nel luogo giusto, Studio Aperto il tg per coglioni, rincoglioniti e scoglionati. Ridicoli i giornali online (non parlo neanche del giornalista che ha intervistato il nano) che riprendono la notizia senza tra l'altro smentire i licenziamenti o sottolineare che Soru ha affidato tiscali ad un blind trust vero e non se ne occupa più. Ancora più squallida l'accusa del titolo a picco che ha impoverito le famiglie. Il titolo mediasetspa alle ore 15:00 era quotato 3.70 euro mentre un anno fà valeva 3 volte tanto! Ma fare i giornalisti significa mantenere un microfono o battere su carta le parole del politico di turno?Lo sò fare anche io assumetemi! BLEAH!
Wizard of the steel threads


@ patrizio non è questione di juventino o no. Ammiro il lavoro di Travaglio come di tutti quelli che con coraggio mettono in discussione le "verità di massa" italiote propinateci dai pseudo giornalisti italioti e dai loro padroni politici. Proprio per questo però verifico anche quello che mi raccontano i pochi giornalisti seri, tra cui proprio Travaglio, per non prendere per oro colato niente da nessuno; e su calciopoli, o meglio farsopoli, lo critico. Non mi puoi dire "al di là di sentenze o meno", non puoi prendere per buone le sentenze che ti vanno bene acriticamente e deplorare le altre. Non ti fa pensare il grande accordo tra le reti mediaset e il gruppo rcs, nel quale moratti ha forti interessi, nel massacrare la juve nell'estate 2006? Sicuramente non erano dei disinteressati osservatori della faccenda. Rispondi solo a questo: com'è che la juve, quando la arbitravano i direttori di gara sotto inchiesta, faceva di media 1,2 punti a partita mentre con quelli "puliti" ne faceva 2,1? Moggi se li era proprio scelti bene i picciotti della cupola! So che il calcio è una schiocchezza rispetto al resto, ma quando tra non molto sarà palese che calciopoli è stata una grande bufala, qualcuno userà la faccenda per attaccare la credibilità di Travaglio, per questo lo invito ad approfondire la questione. Vi consiglio di visitare www.ju29ro.com, fatto da persone capaci e profondi conoscitori della materia, anche giuridica.


Nel mio post n. 163 ero scandalizzata dall'intervista su studio aperto. # 186 Monica e #189 Mack : meno male qualcuno solleva il problema. Dove stiamo andando a finire? Si permette di rilasciare interviste-insulto senza nessun contradditorio, senza che il giornalista ( ???) gli chieda nulla della fondatezza di quanto va affermando. Insulti per Soru che è il suo diretto avversario. Per fortuna c'e' la rete diciamo, ma non basta perchè purtroppo la maggior parte delle persone si beve studio aperto e la notizia viene ripresentata in tutti i tg. Ma a parte i politici, credo che sia ora che anche i giornalisti si facciano un esame di coscienza...bisognerebbe andare in piazza anche contro di loro perchè si prestano per fini personali all'uccisione dell'informazione, alla disinformazione, al discredito di persone per bene solo perchè a LUI non garbano o ha interessi contrastanti. E' accettabile tutto questo? Il lodo alfano lo protegge da tutto, più di un minorenne e al pari di uno dichiarato in stato di incapacità di intendere e volere. Allora, trattiamolo come tale! Non si da credito e quindi spazio e libertà di insulto a chi non è responsabile delle proprie azioni o delle cose che dice. Per chi volesse approfondire il perchè Soru non solo è attaccato dalle reti nazionali unite ma anche da quelle sarde, leggete il post che ho messo sul mio blog a proposito del quinto moro che sconfiggerà l'ottavo nano. www.altrementi.ilcannocchiale.it


http://www.altrementi.ilcannocchiale.it


Sul sito di Marco Travaglio,(voglioscendere.it) che ha volte seguo, specialmente i suoi Videos, chiari e limpidi , ma anche li troviamo una marea ....di Blogs ..sotto Blogs ..e Blogs dei Blogs ..sotto Blogs. E' come essere invitati ad una cena-festa di amici, dove ancora prima di tutto, ci facciamo cocktails ( vini pregiati bianchi e neri ) e stuzzichini deliziosi,compreso caviale e champagne. Dopodiche quanto ci siamo gia'cotti bene, ci mettiamo a sedere per la cena. E cominciamo dagli antipasti piu' deliziosi e tutto il resto . A quel punto li , io mi ricordo di aver sentito qualcuno dire, ma la pizza , quando arriva ??? hahaahahaha Beh ....Marco, questo pezzetto , lo dedico a te, anche per ringraziarti, della moltitudine di articoli e Videos , scritti e fatti da te, che ho letto e visto sul sito. Ciao , Alessandro Bellucci.


# 194    commento di   Brunac - utente certificato  lasciato il 4/2/2009 alle 7:8

@ilvia Stai tranquilla che quelle capre di An e Lega sono ben informate...per questo la voteranno.


Ribadito il dovuto rispetto all'Istituzione Presidenza della Repubblica, mi chiedo per quale ragione il Capo dello Stato, con la sua storia personale, abbia potuto promulgare una legge così manifestamente in contrasto con la Carta Costituzionale, quale il famigerato "Lodo Alfano". E mi chiedo se il Presidente Napolitano potrà promulgare, senza previamente rinviarlo alle Camere, il ddl in tema di intercettazioni telefoniche che, palesemente, mortifica la giurisdizione senza alcun vantaggio per i cittadini, almeno per quelli onesti. Proprio la storia personale del presidente Napolitano mi rende certo che la Legge, ove approvata, sarà rinviata alle Camere. Ove così non fosse, proprio la storia personale del Presidente Napolitano mi solleverebbe alcuni dubbi: 1. Il Presidente promulga la Legge in quanto convinto che mortificare le esigenze di giustizia a solo vantaggio di chi delinque, sia conforme a Costituzione? (Ipotesi subito esclusa); 2. Il Presidente promulga la Legge, manifestamente incostituzionale, solo per evitare uno scontro con il Governo e con la maggioranza parlamentare, tanto poi ci penserà la Consulta? 3. Il Presidente promulga la Legge perché sotto scacco della maggioranza parlamentare per qualche episodio passato e non noto? 4. Il Presidente promulga la Legge perché, perché il suo partito di origine, pur non votandola, ne auspica la approvazione da parte degli altri e, quindi, per evitare un contrasto con l'arco costituzionale allargato?


Maurizio, commento sopra al mio. Guarda che ti sbagli. Riguardo in modo che tutti possano capirla e invece il problema gnoseologico attuale è sapere come si configura l'eidetica nel contesto metafisico dell'ontologia. Dipende da quale dimensione ontologica ci si pone. Ma se l'io è strutturato in un livello antropomorfico in degrado non potrà coscientizzarsi su piani ontologici superiori! In questo caso l'ermeneutica potrebbe suffragare la tensione escatologica attraverso una asettica cosmogenesi. Ma la differenziazione strutturale che ne deriverebbe affiorerebbe dalla palingenetica obliterazione dell'io cosciente che si infutura nell'archetipo prototipo dell' antropomorfismo universale. Probabilmente ne risentirebbe la noogenesi che non intaccherebbe l'epistemologia delle sinergie di fondo. Ma se l'io cosciente si ponesse su un piano trascendentale sfocierebbe in una trans-ominizzazione.In qualunque caso l'aspetto fenomenologico non può intaccare quello noumenico, perchè quest'ultimo ha le sue radici nella dialettica diametralmente opposta al nihilismo più aberrante. La struttura originaria è l’essenza del fondamento. In questo senso è la struttura anapodittica del sapere e cioè lo strutturarsi della principialità, o dell’immediatezza. Ciò comporta che l’essenza del fondamento non sia un che di semplice, ma una complessità. Maurizio, hai capito ..?? Io so' che il presidente Napolitano. legge qui il mio commento. Vedrai , che forse mi dara' ragione su' te. Ne sono sicuro. Ciao Alessandro


Marco sono fiera di te, scusa il tu ma mi pare di conoscerti, sei degno allievo del tuo maestro e se in questo paese mortificato qualcosa si muove, di buono, è grazie a te e a pochi altri. Grazie


Vorrei aggiungere una considerazione in merito alle intercettazioni telefoniche: a chi ne fa una questione economica, ossia, spendiamo un sacco di soldi in intercettazioni, vorrei porre all'attenzione che le aziende telefoniche operano in regime concessorio da parte dello Stato, il quale avrebbe potuto inserire nelle clausole che regolano tale concessione, come peraltro altri Paesi hanno fatto, che, qualora fosse necessario a fini di indagine fruire dei servizi e delle attrezzature di propietà del concessionario, esse vengano prestate a titolo assolutamente gratuito al concessore. Aggiungo un ringraziamento al dott. Travaglio, che in mezzo a questa giungla di disinformazione, accende un lumicino. Visto ieri sera ad Annozero, merita solo che elogi. SC


Mia opinone, Annozero di ieri sera. Il vincitore e' Niccolo' Ghedini, che subito ha fatto sapere, che c'e' la legge per la diffamazione, pero' mi ha deluso, non ha minacciato nessuno, di diffamazione, come una volta fece Taormina a Porta a Porta.A Ghedini basta guardargli la faccia e si sa' subito, quello che pensa di te. Quelo che io penso di lui .....?? You do not want to know,credimi. La serata e' incominciata , con una nota comica, come se ce ne foss bisogno , in una trasmissione come quella .Fra' parentesi, io la trovo semplicemente " Patetica " specialmente , quando mimica un accento, del sud, indipendentemente dal soggetto , che lei per molti di voi e' brava.Tutto il resto degli ospiti, hanno domostrato ...che sono afflitti ..da "Paurites Unicum Singularis Mediterraneas" .meno forse il nostro Marco, ma mi sembra sempre controllato, dall'aquila di Santoro, che dalla puntata di GAZA, mi e' cascato di preferenza.Incredibilmente ...ma vero...il commento piu' positivo e importante e' venuto da Genchi, quando in piu' di una volta , ci ha fatto sapere il perche , lo stanno investigando. Mi e' venuto un nodo alla gola ..quando ha menzionato il nome di Luigi Apicella, dicendoci anche , che e' un funzionario esemplare, ma lo hanno trattato cosi, alla fine della sua carriera.E per finire, avete visto come , subito dopo avergli dato la parola, a quel giovane autore dello STRISCIONE, incriminato ..?? "Napolitano dorme e l'italia insorge" Lo hanno trattato con sufficienza, e interotto un paio di volte. Malgrado tutto e' rimasto bello sorridente. Dannati tutti voi, chi siete siete, per aver permesso, a questa situazione di esistere, contro il nostro futuro parco di giovani , senza avergli dato una possibilita'. P.S Marco ...cerca di ricordarglielo, a quei vecchi brutti e bavosi, che tengono sotto controllo,l'italia,per i loro interessi nostro malgrado.


----Dimenticavo-- Chissa' come sarebbe stato contento, quel povero signore indiano, se avesse visto le vignette alla fine della trasmissione,di Annozero, dal letto dell'ospedale. E ancora una volta, quel vignettaro, nessuno mette in dubbio la sua bravura, ma non e' il posto giusto. Un consiglio ...?? Vai al Senato, che fra' uno sputacchio e l'apertura di spumantino per festeggiare , la caduta dell'ultimo governo, di lavoro ne avrai tanto. Per finire, le tue vignette .."Sul Bruciato" .secondo me erano offensive. Altro che il commento dello stricione o quello presunto,di Di Pietro.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti