Commenti

commenti su voglioscendere

post: Leggi razziste, Paese canaglia

Vanity Fair, 11 febbraio 2009 Eravamo un Paese pasticciato, pasticcione, ma almeno accogliente, almeno simpatico, ammalato di troppe lentezze e di troppo cuore, d’accordo, distratti magari dalla sopravvivenza quotidiana, ma intanto capaci di condividerla, indulgenti verso le debolezze altrui, temperati dalla consapevolezza delle nostre. Pieni di vizi, insomma, ma anche di qualche benevola virtù che faceva esclamare in Europa: “Ah, les italiennes…”. Governati da questa destra rancorosa, stiamo diventando un Paese di spaventate canaglie contro i più deboli. Ci guida l’odio per i poveri e i diversi . Ci guida la paura verso gli immigrati. Ci guida il disprezzo verso qualsiasi forma di solidarietà, intesa come fiacchezza sociale, velenoso buonismo.   Ricorderemo in futuro ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 171    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 12:59

urge rompere gli schemi IO SONO SAVIANO= IO SONO CLANDESTINO se io sono incivile = io entro nei gironi della vita(finta) se io sono civile= io entro nei gironi di quelli che vogliono la morte se io senza io, con un solo NOI , ancora da partorire, dimostro(con forza d'urto pari a quella usata dall'esercito puntato sul popolo DANDO STRUMENTI AI BISOGNI DI VITA da tutte le parti interessate) ...dimostro al mio simile..... che è stato trattato come una bestia e che lui noi , NOI TUTTI SIAMO CLANDESTINI!!!!,e ben questo era il disegno!(anche da te daniele, con uno stato del diritto più civile , ma anche da te c'è questo disegno con altri piani p10 o g1 ma c'è), allora ho convinto anche l'italiota, e colcazzo che rivoterà le sanguisughe con guardia privata a seguito è anke x questo che quel ragazzo di destra entra qua e dice "cazzo corrias, ti ci metti anche tu a dividere?.. io non sono di quella destra!..io sono clandestino anche a loro..alla mia stessa destra che non è destra..quei loro sono assatanati delle nostre divisioni..solo loro devono soprasottodilato prosciugarci a sinsitra e a destra di vita vera" chi incitava a essere cattivi, se ne rendeva conto perfettamente che l'obiettivo finale era fare clandestini di serie z a lampedusa e di seri y ,ma sempre clandestini,anche di quelli un pizzico fuori dal lager,compresi i polenta e i ceci
ROMPERE GLI SCHERMI -ROMPERE GLI SCHEMI


# 172    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 13:0

In tutto questo mi scopro razzista nei confronti delle forze dell'ordine. Mio fratello, 38 anni, Italiano dalla nascita, parteciperà in qualità di rappresentante sindacale della FIOM- CGIL allo sciopero generale del 13 a Roma. E' una persona splendida, ottimo studente prima e gran lavoratore adesso, nonchè ottimo marito, padre di famiglia, figlio, fratello e amico. Come buona parte di noi sardi è di carnagione olivastra, tanto che d'estate diventa talmente scuro da essere scambiato per "fratello" da molti extracomunitari. A causa della calvizie rasa i capelli a zero e, da quando aveva 17 anni porta diversi orecchini all'orecchio sinistro. Quando mi ha detto che sarebbe partito, l'ho pregato per la prima volta in vita mia di togliersi gli orecchini e di stare defilato alla manifestazione, possibilmente di portarsi una videocamera con la quale filmarla. Con la deriva fascista che sta avendo la società italiana, considerando che le forze dell'ordine sono per la maggior parte simpatizzanti per loro stessa ammissione, ho paura che qualcuno possa fargli del male in quanto sindacalista, in quanto simile a extracomunitario o a frequentatore di centri sociali. Sto esagerando? Forse si, ma con i tempi che corrono mi è presa una strana inquietudine e una sorta di diffidenza che spero essere solo un'esagerazione da parte mia. Comunque non sono tranquilla.


personalmete trovo abbietto ridurre un essere umano a quella figura indistinta che è il clandestino. io sono italiano, lei francese, quello niente, clandestino. io sono ateo, tu cattolico, lui niente, clandestino. questo nome ombra cancella l'identità, il passato e il futuro di milioni di persone, che vengono perseguite proprio perchè non possono essere altro che questa etichetta infamante. fare entrare nella legalità queste persone vuol dire anche conoscerle, nel loro bene e nel loro male. chiudendo gli occhi, raggruppandole in una unica entità indistinta, facciamo proprio il contrario di ciò che vorremmo ovvero sapere chi e perchè viene a chiedere rifugio da noi. trovo soprattutto miope pensare di poter arginare il flusso degli esseri umani per il mondo, siamo animali migratori. anzichè costruire un'inutile diga, perchè non tentare di infrangere questa onda in tanti rivoli più piccoli e cosìcercare di incanalarli nella società, dove poi il singolo varrà giudicato dalla giustizia ordinaria? (se rimarrà qualcosa della giustizia ordinaria dopo questa classe politica...)


# 174    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 13:2

ps grazie marco primavera


# 175    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 13:7

@Marco Primavera 173 Chapeau! La primavera non e' solo nel tuo nome


200 anni fa ci fu un padre dell'evoluzionismo. 200 anni dopo c'è un merlo mentalmente e culturalmente regressivo di nome maroni apparso in politica obbedendo al mecanismo bestiale, è una varietà, razza o sottospecie differenziata?perché occupa un habitat nel quale nn riesce ma deve adattarsi x nn dire integrarsi.Il suo meccanismo che propone (sicurezza,immigrazione ecc.) è solo selezione di individui secondo sua schema malato da xenofobismo e privo di bon senso civco pure trasmesso nell’ambito della sua gente.fortunemente c'è l'altra gente più adatta, in queste circostanze, è colei che possiede un grand vantaggio kè è la sagezza e il buon senso logico,umano e civico rispetto alla gente di apparteneza maronista. La capacità di maroni x sopravvivere da sottospecie regressiva, tenta di creare una + ampia specie di maronistiautolesive composta soltanto di individui dotati delle stesse sue caratteristiche regressive.


In Italia a fare la dittatura non è tanto il dittatore, quanto la paura degli italiani e una certa smania di avere un padrone da servire. Lo diceva Mussolini: "Come si fa a non diventare padroni di un paese di servitori?" Indro Montanelli


L'unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio. Indro Montanelli


# 179    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 13:57

..a allora le donne DONNE( con gli Uomini UOMINI) romperanno gli specchi di quelli che non li usarono mai, con la pace romperanno quei vetri, basterà portare i loro specchi... davanti li davanti a quelli che se li mettevano da ogni parte a sadomaso mentre il popolo dei resi trasparenti molto invisibili, tanto che li avevano sempre usati anche per i sadici, scorrendo tutta un tratto dalle prese popolari, divvennero visibili e di memoria retrovisori il fiume più cristallino di specchi contro i loro cazzi di capobastone dopato di specchietti per AL_lodo_le di quella finta pace sociale, che aveva ridotto tutti a un unico lager, compreso quel povero disgraziato ignorante, ma medico , e clandestino pure a se stesso,dell'ordine di bergamo o brescia che vuole vederci chiaro sul chi e come e chi cazzo è quel medico dei "loro" che curava da tempo "E" ..che vergogna!!! pasoline e pasolinii miei.. uhhhh che fiume di cristalli umani voglio vedere!


# 180    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 14:1

ps anche per la storia del medico di vecchia data di "E" ,applicate allo Stato ,l' aver Sdoganato la logica della faida e della vendetta mafiosa , ergo trasversale fin a ogni utlima particella che abbia avuto a che fare e abbia fatto cio' che voleva darci "Civilta"


# 181    commento di   nanni64 - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 14:2

La goccia dello Stato di diritto sta per far traboccare il vaso. Ieri è cominciata, in commissione Giustizia alla Camera, la discussione sul nuovo disegno di legge del governo in materia di intercettazioni telefoniche. Dovete sapere che è un attacco allo Stato di diritto, e mi meraviglio che nemmeno i giornali "indipendenti" ne parlino. Lascio detto oggi, quello che accadrà dello Stato di diritto quando sarà approvato questo provvedimento. Sarà approvato cosi com’è, perché ieri ho avuto modo di riscontrare in commissione, dove ho cercato di battermi per far capire l'assurdità di certe decisioni, la certezza che non c'è peggior sordo di chi non ti vuole sentire: la maggioranza parlamentare non ti ascoltava nemmeno, non gliene fregava niente a nessuno. Sono ben sei gli elementi che distruggono lo Stato di diritto in questo disegno di legge: 1) I criminali si scelgono il giudice 2) La beffa dell'intercettazione 3) L'inganno dell'eccezione "criminalità organizzata" 4) Eliminazione delle intercettazioni ambientali 5) La gabbia della burocrazia 6) Bavaglio ai giornalisti e Stato di polizia ......... Dal blog di Di Pietro. Ne consiglio la lettura integrale. Consiglio anche la lettura del "racconto" di Cascini "Così le norme sulle intercettazioni aiuteranno i pedofili a beffare la polizia" su ugualepertutti o su repubblica. Fa venire i brividi.
http://nanni64.ilcannocchiale.it




@pasolinante pemettimi di risponderi x rima io sono io=sono cladestino se sono civile=io sono gia nella vita finita se io sono incivile=sarei gia entrata nel giromarinista ke oggi vogliono la morta del clandestino io sono io insieme a voi e dentro di ogni voi se c'è la possibilità di partorire nn esiterei di dimostrare con forza di volo supersonico pari a quella forza armata usata da eserciti in nome della libertà e della democrazia puntata su popoli dando strumenti,io, la mia arma ai bisognosi di dignità e libertà. dimostrero al mio simile. come sono stata trattata dalle bestie. mussolini dignotasamente fascista aveva creduto e poi scelto di raggiungere i nazzisti pur di nn arrendersi al vaticano - cardinale di milano. cmq pasolinante secondo me,meglio il pellegrinaggio tentando insieme la stradaburgo.


OPSsss pasolinante hai ricevuto da me l'itinerario x arrivare a straburdo?


@pasolinante e andrea grazie... in fondo è così: "Volevamo braccia, sono arrivati uomini." (Max Frisch)


Da che pulpito! Ossia: senti chi parla! Lorsignori - a cominciare dal Capo fin giù agli ultimi suoi replicanti, e compreso colui che ha appena zittito (silenzio, non vi ho chiesto di parlare!) il CSM: Niccolò Machiavelli Nosferatu Ghedini - sbraitano di continuo contro tutto, e contro tutti quanti non sono perfettamente allineati con il loro sublime pensiero, e guai se qualcun altro osa far cip! Anche il CSM deve star zitto, non deve prendere posizione su niente, solo eseguire ligio ligio, mogio mogio quanto ordinato da Lorsignori.


# 187    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 14:29

saviano è un simbolo di quel discorso, mimi..non conosco i tuoi raccontatori del romanzo popolare dell'orrore per raccontare la verità , ognuno ha i suoni , ma universali a simbolo di verità , potevo metterci la parola nome delle tue radici, potevo mettere altre delle mie ,la sostanza non cambia tue + mie= NOI non voi :-))))) n viene prima di v :-))))) saviano o lirio abbate e tanti tanti altri nomi , che volevano e vogliono raccontare la verità, sono clandestini alla vita dei normali , un giudice ridotto a super sotto scorta tipo cantone, uno epurato alla Apicella.. non vive una vita ed è uguale , ne è più ne meno a un abitante del paese della tua/NOSTRA gente costretto a non viverla, altrimenti finisce come il ragazzo di parma e l'indiano di nettuno ( se gli va bene perdendo un occhio o un pezzo di pelle ,oppure se gli va male perdendola tutta) entrambi sono sotto sentenza di morte.. e tutti i dissidenti,chi di più, chi di meno ..lo sono ognu macrosettore portatore di questa verità " deve " mappare i suoi danni perchè fanno parte di un unico grande DANNO della spatrimonializzazione di dignità agli umani tutti noi.


# 188    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 14:32

ps non è la patria è la spatria ..ed è la spatrimonializzazione complessiva che dobbiamo censire punto per punto per articolare la domanda alla corte di strasburgo ( materiale e immateriale..danni a cose e persone..danni fisici e pschici...provarne il nesso causale non sarà una cosa semplice , ma importante è unire il movimento, anche se perderemo la causa..SAREMO VINCENTI)


Caro Peter i suoi articoli mi immergono sempre in una profonda tristezza. Mi/ci aggrapperemo a quel "quando usciremo dal tunnel" con tutte le forze che abbiamo.


# 190    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 14:42

Caro ministro Maroni oltre che i medici in ospedale,io inciterei anche i nostri bimbetti delle scuole elementari a denunciare i clandestini. Se proprio dobbiamo essere tutti più cattivi è meglio iniziare da piccoli




LEGGI RAZZISTE?!? AH AH AH AH... Ma piantatela. ISRAELE è UNO STATO RAZZISTA E NESSUNO SI è MAI SCANDALIZZATO TRA VOI PENNIVENDOLI! GLI USA SONO UN PAESE RAZZISTA... Propio oggi ho visto un rumeno Ubriaco che insultava i carabinieri, Altrove sarebbe gia stato preso a pistolate elettriche qui da noi nulla..


# 193    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 14:59

Andrea Taxi , ciao vatti a leggere il messaggio che ho lasciato anche a te grazie


Lo Sa Travaglio i salti mortali che deve far un immigrato per essere accettato in Australia o Canada? SOno paesi fascisti? non credo..In Australia se non ha un investimento o un laurea importante CON IL CAZZO CHE ti lasciano restare. L'italia è la terra di cani e porci, qui è la vera AMERICA! TRAVAGLIO VA A VIVERE IN ISRAELE..RICORDATI CHE DOVRAI FARE UN GIURAMENTO ALTRIMENTI SAREI ESPULSO DALLA DEMOCRAZIA ISraelota(AH AH)


# 195    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 15:3

# 188 commento di pasolinante Il diritto ad informare ed essere informati con qualsiasi mezzo è garantito dal diritto internazionale e dalla carta universale dei diritti umani. Forse si può fare leva su questo per far imporre almeno la rimozione dei partiti dalla reti pubbliche anche se vedendo come l'europa è intervenuta sul caso europa7 sembra proprio che non può o non vuole imporre nulla di concreto.
Wizard of the steel threads


La mafia è un volere massonico--La mafia può essere debellata in un mese, ma nell ideologia della crescita distruggere la mafia vorrebbe dire distruggere il paese. Questa è la democrazia un modo gentile per prenderlo nel culo sempre. Il Governo USA convoca i Banchiere:"DOVE AVETE MESSO I SOLDI" i banchieri di dio RIDONO...sono loro che hanno causato la crisi con grandissima consapevolezza...Si dice per un nuovo ordine mondiale..Ohi guai a chiedere di che si Tratta altrimenti Travaglio punta il dito:"Bhe ma sei un complottista" e inizia a parlare di ufo per deridere la questione. GLi USA perdono 500.000 posti di lavoro al Mese...LA RIVOLUZIONE è VICINA..Vedremo lo STATO FASCISTA USA e il nostro martin Luter King dei poveri come massacrerà i manifestanti. Chi vivrà vedrà..Lucidate IL CUCCHIAO DELLA MINESTRA e METTETEVI IN FILA!!


3 anni fa quando parlavamo di crisi globale(noi complottisti) venivamo derisi nei blog..la gente crede solo alla TV e al grande Giornalista da TV ovviamente..Ohi se parla dell Englaro la crisi Ualà non esiste più, poi parliamo un po di razzismo, parliamo di Sky, e intanto nessun BAnchiere FINISCE DIETRO LE SBARRE NESSUNO.. Un bambino di 5 anni sa chi comanda al mondo..gli adulti invece credono nei partiti e 4 cazzari che fanno leggi inutili. Oggi si dovrebbe parlare di Banchieri CO CO CO CO.. PS in Piazza cordusio Molta polizia davanti le sedi di Unicredit..STai a vedere che non hanno neppure 100 euro da dare ai risparmiatori.


Ohi Scusa Marco Travaglio..Ho saputo da un mio caro amico signoraggista che terrai un incontro sulle monete etiche!! ALLORA ROMPERE IL CAZZO OGNI TANTO SERVE!! VAI MARCOO...CI SERVI CI SERVII..LA GENTE TI ASCOLTA..è PER questo che ti rompiamo le PALLE!


# 199    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 15:29

x mackpein ti dirò meglio quando avrò tutta la materia chiara/chiarita l'argomento deve essere affrontato UNITARIAMENTE.. l'argomento non coinvolge questo o quel danno , devi ritornarmi alle orgini che hanno determinato la "conta" "Mina" " Azione" o decisione.. in quella carta antiuomo , c'era ogni istituzione da svuotare , colpire e COME farlo...uno dei come è stata la manipolazione fatta con l'antiformazione e la antiinformazione ma preferisco non parlare troppo di ogni particolare che costituisce la fuoriuscita da quei disegni antiuomo, non sarebbe strategico..in questo senso ,ho ho parlato troppo .-), rimane perà il fatto che il motto operativo deve essere: ti hanno occupato l'etere? DEBERLUSCONIZZATI! ..VIENI IN STRADA se vuoi però scrivimi,c'è bisogno di ogni goccia vera ( ocio ai simulatori, non mi riferisco a taxi,mi riferisco in genere) ciao bello Mackpein :-)
ZONA DEBERLUSCONIZZATA? LAVORI IN CORSO


Marco Primavera Trovo molto interessante quello che hai scritto e che riporto nella parte finale. Ecco sarebbe bello se nel governo di una nazione si riuscisse ad unire ciò che è giusto e ciò che è vantaggioso. 'Sia la linea dell’intransigenza sia la politica della regolamentazione hanno l’obiettivo di far diminuire i flussi migratori. Gli effetti collaterali della prima comportano degli sconvolgimenti del sistema: fallimento di attività economiche, rapido declino della popolazione, arresti, famiglie divise e un clima di assedio e insofferenza generalizzato. Gli effetti collaterali di una deviazione dei flussi ottenuta grazie a un intervento sulla procedura di ingresso seguita dall’aumento del salario minimo, e senza mai trascurare la sicurezza e i diritti dei lavoratori, sono diversi: sia gli americani che lavorano nelle fasce più basse del mercato sia gli immigrati integrati nelle comunità alla fine vedono migliorare significativamente le proprie condizioni di vita.'


E' arrivata l'apocalisse - e non ho niente da mettermi!


E' un po' quello che dice ad esempio Jacopo Fo a proposito delle politiche ambientali. Se tu dici alla gente che non deve inquinare o comunque lottare contro l'inquinamento, affrontando dei costi, perchè la natura è bella e così si salvano gli uccellini, ci sarà chi ti segue ma la maggioranza ti volterà le spalle. Se tu sei capace (come sta facendo ora Obama) di dimostrare che non solo la tutela ambientale è bella e giusta ma porta anche lavoro e fa risparmiare soldi, avrai la maggioranza dalla tua parte.


Un documento segreto di 17 pagine in cui, senza tanti giri di parole, stava scritto che le banche europee sono sedute sopra una montagna di assets tossici quantificabile in oltre 18 trilioni di euro. È questa l’unica, vera grande novità emersa dal vertice Ecofin di martedì e di cui nessuno ha parlato.


# 204    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 15:46

@Maurizio 191 Ciao Maurizio, guarda che non e' che io abbia delle risposte, sarei arrogante se lo pretendessi. Comunque, due o tre cose che penso andrebbero fatte per risolvere quel problema le ho illustrate, se dai un'occhiata agli altri miei messaggi lo vedrai. Detto questo, sono daccordo con te che il problema esiste e va affrontato e le belle parole non servono a nulla se non a mettere a posto (ipocritamente) la coscienza.




# 206    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 15:51

x marco primavera ma te lo avevo già detto mesi fà,te lho ripetuto, mo' te lo ripeto: lo vedi che non sono solo io a gustarti? sei succulento come la clorofilla, ma perchè ti fai leggere cosi poco? perchè? perchè?perche? :-) ps impara da andrea taxi..lo vedi come si è affezionato .-)


# 207    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 15:53

@Roland 201 come te non c'e' nessuno! ;-) Speriamo che anche per oggi lasci stare il volante.


# 208    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 15:55

@Pasolinante 206 ma chi sei, Eta Beta? Scherzo, anche a me farebbe piacere uscire dall'inverno ed entrare in Primavera, e' tempo.


# 209    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 15:56

daniele che gusto si prova a prendere sottilmente per il culo? sono io che la leggo come forma di prerazzismo mentale? lui ha aperto a botte di rumeni ed ebrei, tu perchè devi cappotarti con lui? :-)
ZONA DEBERLUSCONIZZATA? LAVORI IN CORSO


# 210    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 16:1

daniele non lo so se a te piacerebbe perdona la mia sincerità.. ma visto che la situazione è grave possiamo stare qui fuori ovunque a commentare a piangere con più o meno distanza o appassionamento, ma se non si ha al contempo sufficienti elemtni per darsi un senso di movimento, verso qualcosa che non è utopia , ma è il pensiero fattivo ,seppure come un cartone animato, che entra ed esce dalle pagine della storia , stiamo solo a prenderci per il culo, tanto come i politici che ci prendono ...sempre pe ril culo stesso :-)


Oh, certo che Corrias più che cose superficiali non sa dire e il cuore del problema non lo riesce nemmeno a sfiorare. Non fa che vagheggiare una very friendly Italia dai salami appesi, dal latte offerto al soldato americano, l'Italia che è nota abroad per le sue belle donne (eh già, piccole femministe in erba -rigorsamente fumata, vedendo ciò che scrivete- nemmeno vi offendete: il buon Corrias rimpiange i tempi in cui gli altri vedevano le italiane come delle poppute mignotte)il buon cibo e la mafia. Pensa, Corrias, adesso nemmeno la mafia è più la stessa: anche loro picchiano i negri e si fanno guidare da boss transessuali! Ma dove andremo a finire? Chissà, forse addirittura a una regolamentazione dell'immigrazione, a un controllo dei clandestini, perfino a una diminuzione della criminalità in Italia e in Europa (perché si sa -e certo Corrias no- che i clandestini, sia buoni che cattivi mica ci vengono in Italia, se non per andare in Europa).Si. Addirittura.


C'è da dire che la strategia di Maroni è eccezionale: l'Italia fa così schifo che adesso nessuno straniero vorrà più venirci!


# 213    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 16:7

ma toh!..il duetto simulatorio c'è arrivato al siamo tutti clandestini..evviva!


@ideeperlasinistra ti ringrazio, ma in questo caso non voglio prendermi meriti non miei. quella è la fine dell'articolo che ho riportato, trovato sul blog di luca enoch, come ho detto nel primo post, ma che rispecchia in toto il mio modo di vedere le cose sull'immigrazione. qui si tratta di renderci conto che non si può fare a meno di nessuno, che anche dell emarginato e del clandestino, vedi il mio commento 173, come di tutte le parti sociali, anche di quelle che non si rifanno a idee "di sinistra" ma che vedono in questa congiunzione italiana di crisi, delegittimazione , tentativo del potere di governare senza nessun altro fine che non sia il potere stesso, di scaricare frustrazioni e complessi sociali sulle fascie povere e non riconosciute, di tutto questo un pericoloso tentativo di far finire la sostanza della democrazia. solo in questo modo si può tentare di evitare il becero tentativo del nostro giovane premier di appropiarsi delle istituzioni e dello stato, come se fosse una cosa sua. come dicevo a pasolinante in altra occasione: Nessuno si libera da solo. Nessuno libera un altro. Ci si libera tutti insieme. (Paulo Freire)


Annozero di stasera promette una durissima contrapposizione dei fronti - ma vista la scelta degli ospiti, prevedo di poter assistere ad una interessante partita di fair play, in cui l'arbitro Michele può lasciare a casa i cartellini gialli e rossi. E penso che anche a livello di linguaggio probabilmente non ci sarà il solito scambio delle solite banalità a cui i talk show ci hanno abituati. E non ci saranno né materazzate né zidanate né sgarbate.


# 216    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 16:14

clorofillissima pura!!!! ti lascio mia mail, mi piacerebbe scriverti che è: liberiamoci@libero.it (e penso che fra poco diventerà proprio cosi)) per ora è: filidimemoria@libero.it ............................................


# 205 Cinzia di F. Geniale! Due piccioni - anche di più - con una fava!




# 219    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 16:34

# 199 commento di pasolinante ok credo di aver intuito la linea. :)
http://www.youtube.com/watch?v=QvZTg9ZlnCA


# 220    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 16:39

Prendo solo spunto dal commento di Gabriele #89 sulla domanda che pone sul ‘fino a che punto bisogna essere giusti'...sulle forze dell'ordine numericamente insufficienti e su eventuali ronde cittadine chiaramente a costo zero per lo stato... Quello che so è che un medico in un pronto soccorso mi chiede le generalità, non un documento di riconoscimento, è tenuto a soccorrermi (buono o cattivo che io possa essere) per il giuramento a cui deve tenere fede, compila il ‘registro’ (tecnicamente non so come si chiami) inserendo patologia, terapia e appone una firma...ovvero fà quello che gli compete. So che viene posta particolare attenzione a determinate ferite da taglio o da armi da fuoco, e di quelle sì che il medico deve dare conto e chiamare le autorità competenti... Ci sarebbe quella del chiedersi perché i drappelli della polizia di stato nei presidi ospedalieri e in particolare nei pronto soccorso nella maggior parte dei casi fanno solo orario diurno, in molti casi fino alle 14, quasi mai notturno, con un solo poliziotto (a Napoli e in campania molti drappelli sono stati sostituiti dalle guardie giurate che hanno il compito di badare a beni mobili e immobili, pochissimi ospedali delle zone più disperate lo hanno mantenuto giorno e notte)... Carceri piene...che faccio?indulto!E se invece ne costruissimo di nuove, anzi studiassimo un modo per recuperare i singoli soggetti? Manicomi e danni di incompetenze al genere umano malato trattato da cavie nei laboratori...che faccio?Legge Basaglia! E se invece avessero pensato ad altre strade? Posso, io stato, giustificare ronde cittadine, indulto e un’infinità di altre cose assurde con ‘non ci sono soldi?’ Il problema è confondere le carte in tavola per nascondere o cercare di nascondere fatti paralleli... Per queste ‘manovre’assurde dovremmo contemplare di comprarci una pistola e di arrivare dove lo stato non arriva? Sostenere la questione della legittima difesa?Entra il ladro in casa e io sparo?<


# 221    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 16:41

Se lo stato non c’è, se siamo soli, se la legge non è uguale per tutti, sarebbe opportuno lavorare a un cambiamento radicale della base o far finta di risolvere i problemi esclusivamente usando i semplici cittadini, incattivendoli o alimentando sete di odio? Pensiamo sul serio che possa essere una soluzione pensata? Per es. : Ho una pala la uso per raccogliere le foglie ma faccio troppa fatica... Ne deduco che la pala non ha motivo di esistere?O che va reinventata? Se usassi la pala per scavare e il rastrello per raccogliere le foglie? Se ogni campo ha proprie competenze, proprietà tecniche, obblighi, diritti e doveri...tutti ben precisi…perché dobbiamo stravolgerli? Se ognuno avesse fatto e facesse la propria parte cosa sarebbe successo e succederebbe? Stesso risultato?


# 222    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 16:47

ps Può un ministro in un paese democratico (????) parlare di dose di cattiveria da rincarare e non di giustizia, nel senso di dover esser giusti come giustamente suggerisce Corrias?


Credo che qualsiasi discorso su tolleranza e indulgenza regga solo quando la giustizia compie il proprio dovere a 360 gradi. In Italia, sappiamo bene tutti, che questo non accade e quindi è normale che l'istinto diventi quello di protezione personale, che unito all'ignoranza che regna purtroppo sovrana, genera intolleranza e cattiveria.


@ mackpein il golpe è una scienza esatta.. Drammatico ma vero...


Perfetto, frada 79. Permetti che io interpreti a modo mio la tua parabola. A ciascuno il suo: - il piccone all'esecutivo - la pala al legislativo - il rastrelloal giudiziario - il martello alla stampa - la sega alla televisione (honni soit chi mal y pense) Ma lo stravolgimento è totale: quello del piccone mena picconate a destra e a manca da far volar via dalle mani degli altri le pale, i rastrelli, i martelli e le seghe.


@ Roland ;)


# 227    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 16:58

Qualcuno ieri inseriva un link di un articolo di Roberto Saviano su El Pais, l'ho trovato in italiano poco fa, vi lascio il link http://blogs.myspace.com/index.cfm?fuseaction=blog.view&friendID=199010173&blogID=470222691


Scusate, cari francofoni, ho qualche lacuna, corretto: "honni soit qui mal y pense"


# 229    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 17:2

@ Roland Avevo scelto pala e rastrello proprio per non usare altre attrezzature equivoche...eheh ;-)


# 230    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 17:3

cosa succederebbe Frà? ci chiedi cosa succederebbe??? che gli svariati che hanno giurato sull'interesse del paese (non solo i berlusconi anche i berlusconizzati...devono inventarsi di fare un altro "lavoro", quello VERO!!!!! e sò cazzi!!!!) e allora piu fortemente glielo diciamo noi: ABBIAMO ROTTO I VOSTRI SCHEMI !!!! e mo' carini , fuori dagli schermi e schemi della nostra vita, giù a testa bassa a vangare,liberamente, anzi vi obblighiamo a farci guadagnare tutti insieme, e ci teniamo solo quelli che non ci hanno sfracassato con gli schemi antiuomo salvacastaprivilegi,rubando per giunta senza dare un cazzo agli altri , imparate la nuova parte ,niente carcere, riparate i danni, compreso dall'alitalia alla salerno reggiocalabria.. gelmini però la mettiamo simbolicamente a fare la bidella a scampia con tratto pendolare giornaliero da reggio calabria, niente carcere , non siamo giustizialisti..casini direi dentro un movimento di indagine obiezione di coscienza ginecologici truccatori delle carte,con studio privato e aborto elegantemente clandestino..brunetta portantino all'umberto primo ..bocchino ,assitente alle birre di un centro sociale e maroni ,maschera alla scala...veltroni maschera all'anteo o all'oberdan..d'alema sui traghetti civitavecchia olbia e carfagna direi di metterla a lavorare nella distribuzione viveri al popolo della strada,fa sempre un piccolo piacere l'esercito della salvezza in buona forma


# 231    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 17:13

@Pasolinante 209 parlavo con Rol, non con lui. E poi, se ci facciamo togliere pure il diritto all'ironia, che ci rimane? A volte si e' seri, a volte scanzonati, a volte pirla. Pure cristo (a parte forse la terza opzione) diceva piu' o meno cosi. Non mi offendo quando mi dice che sono un imbecille non credo si offenda lui quando lo prego di non guidare. ciaolupo


Catalan851, dici "io non voterò mai PD o IDV". Hai detto di avere solo 23 anni, mi auguro che tu capisca al più presto che il partito politico o più estensivamente la parte a cui sono indirizzato non è come la squadra di calcio. Poi se proprio la vogliamo dire tutta non mi sembra che il programma dell'IDV sia il classico programma di sinistra (spero di non averti offeso dicendo la parola "sinistra", un pò come nominare la Fiorentina ad uno Juventino).


# 233    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 17:20

@Pasolinante 210 questa magari non me la merito, o magari si, ma se fosse non vedo chi possa giudicare. Ricorda che capita spesso anche a te di sciabolare piuttosto che andare di fioretto e sai bene che non mi permetterei mai di contestartelo, concedimi uguale riguardo. E, sincerita' per sincerita', con tutto il rispetto e ammirazione per le tue intenzioni, ho il brutto presentimento che cercando di ecumenizzare il tuo messaggio rischi di trovarti compagni di viaggio che ti deluderanno. So pure che lo sai ma la vocazione al martirio non rende meno preoccupante la situazione per chi ti conosce e apprezza. Naturalmente sarei felice di sbagliarmi. arriciao




# 235    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 17:28

ironia per ironia ,sappiamo bene cosa significa essere presi per il culo , è tempo di fare ironia spersonalizzata , che non prenda di mira neanche chi si è dimostrato incivile , insultandoci, per istinto.. se poi hai paura che questo blog possa fare relazioni civili , o hai paura che ho invitato a uno esperimento di civiltà stamane, ed è stato rispettato , perchè non c'è stata scorribanda , e non è mio merito o tuo o suo , ma nostro e non vuoi riconoscerlo, questi sono problemi con il tuo specchio la democrazia è in ogni luogo, come dice marco primavera non mi libero da solo , ci liberiamo insieme insieme è ironia ..ma non prendendo di mira questo o quello e sempre questo o quello o quella insieme è lavorare a un progetto comune.. in questo contesto quindi è fare pensiero azione pensiero sugli argomenti che via via si dipanano non preoccuparti dei miei compagni di viaggio , perche nei miei limiti , chi (come scrivo ogni giorno) arriva a togliermi energie necessarie al progetto e al pensiero e all'azione da portare avanti , è stato , è, sarà , mio malgrado purtroppo salutato , sia incontrato nei sistemi tempo spazio tradizionali , sia in quelli tempo spazio rete cia ciao :-)
ZONA DEBERLUSCONIZZATA? LAVORI IN CORSO


in italia posso anche sposaarmi in comunwe tanto poi cambio cittadinanza a cuba , potrebbe essere un'esperienza il matrimonio con me ,


verità è realtà scientifica quindi dimostrabile per induzione , più o meno , continua


e' una guerra asimmetrica... inutile sperare di batterli, ragionando, discutendo, confrontandosi. Inutile sperare che sia un problema di scarsa visibilita' e comunicazione. possiamo gridarlo, urlarlo, scriverlo su tutti i muri, ma a loro basta uno slogan efficace, una musichetta orecchiabile, un sogno verosimile da propagandare ed in un batter di ciglia si ritrovano con una schiera di seguaci a perdita d'occhio pronti a scegliere il buon ed il cattivo, il giusto e l'ingiusto, in base ai voleri del loro pifferaio...


Il documento dell'ecofin non sembra essere affato una balla invece!!! In pratica o falliscono le banche o falliscono gli stati se tentano di salvarli perchè nei loro bilanci c'è troppa mondezza!!!!!!


# 240    commento di   novevolteviva - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 18:5

simone : per forze dell'ordine e per alcuni o un giudice è ideologia .....la specie intelligente .....la razza migliore ... la genetica ...il gene della follia ..... per alcuni psichiatri è una cavia come per i nazisti gli danno psicofarmaci e potrebbero voler controllare le modificazioni cerebrali in un cervello immaturo dicono che la droga e l'alcol modificano le sinapsi in un cervello nn vecchio , tipo io che ho 40 anni ho sinapsi antiche pensieri antichi un adolescente nn ha pensieri certi come i miei pensieri certi quindi potrebbero voler VERIFICARE il risultato con la tac elettromagnetico sul cervello immaturo nn formato tipo fino a i 25 anni oppure dai 14 ai 18 insomma -------------continua




@241 Grazie Tonino nostro Graazie. Amen.


# 243    commento di   novevolteviva - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 18:16

la verità è la realtà dimostrabile scientificamente (conoscibile e/o conosciuta) per induzione ossia come i fatti sono strutturati nel sistema ....filo..sofico...il sistema filosofico è conoscibile per storiograficazione o per storicizzazzione esclusivamente ,il popolo è solo proiezione dell'autorità statale e mai il contrario .......autorità che si dipana nell'arco di secoli secondo la dialettica io -potere , se i popoli del mondo nn si sbrigano a diventare un pò più comunisti la terza guerra è inevitabile io vado a cuba poi in bolivia paraguay amazzonia fiumi insetti ecc acqua e legno e creature con le piume colorate


@ unica opposizione perchè usi cosi impropriamente quel nick? Il tuo e un vero e proprio danno all'immagine per l'IDV.Lo sai?


@243 Bon vojage. Ma passami prima il numero del tuo spacciatore.


# 246    commento di   novevolteviva - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 18:21

la dialettica che è potere "democratico" è io-potere nel passato e nel presente s'attualizza quindi i votanti il popolo comune che vota democraticamente se nn si sbriga a diventare un pò più comunista come le etnie dell'amazzonia il popolo deve ..principio associativo , ok perchè altrimenti la terza guerra è sicura e la combatte il popolo per la guerra nuclare i bambini del popolo erano sotto il banco e i potenti in un bunker capito la differenza


# 247    commento di   novevolteviva - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 18:23

ipotesi guerra nucleare : - i bambini a scuola istruiti a stare sotto il banco per proteggersi dall'esplosione nucleare -i potenti del potere politico chiusi in un bunker con un portellone di tonnellate congeniato per essere chiuso ermeticamente da una persona -alcuni bunker d'hitler sono ancora "in piedi " fate voi io sono 1 persona..quasi cubana




@244 Credimi, Cinzia, io stimo Di Pietro che è agnello in mezzo a lupi in quel Parlamento ego-centrico dove il Dio Denaro rappresentato da lui, lui l'altro!!!!!!, l'innominabile-ipermediatico-ingannatore, spadroneggia e infatti pur non essendo geneticamente di sinistra ma pensando che io, noi, voi dobbiamo essere Uno, Unocontroglialtri, Unopertutti ma anche Tuttiperuno ti dico sì, bisogna votarlo, votare lui per vuotare quel Parlamento, rompendo gli schemi grazie al giudice contadino che è scarpe grosse ma cervello fino, e allora ieri era il Pd, ma il Pd è rimasto fermo a ieri e questa è la sua colpa e sconfitta, oggi l'Unica Opposizione siamo noi, tu, Cin, io Uniopp, ma anche il lirico Pasolin, e il Dan, il Rol, il Mack e il Pein, tutti con lui, cioè tutti con noi. In manicomio.


sono lieto di informarvi che alcuni parlamentari della maggioranza e quindi berlusconi, hanno messo gli occhi sulla rete internet di telecom italia...


# 251    commento di   novevolteviva - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 18:45

il sistema democratico è basato su informazione _per il popolo paraistruzione - su informazione libera sulla libera circolazione delle idee quindi della cultura sulla libera associazione sulla solidarità sull'internazionale.arrivooooooooo e divento cubanaaaaaa mamma che emozioneeeeeeeeee


# 252    commento di   novevolteviva - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 18:48

quindi se nn siamo informati nn siamo democratici se nn siamo solidali nn siamo repubblicani chè la rivoluzione francese ha creato l'antigenetica dell'intelligenza se nn siamo internazionalisti siamo nella terza guerra mondiale perchè la combatte il popolo la guerra la soffre il popolo la guerra e nella dialettica potere-io il popolo è ....storia passeggera , l'ego esiste in quanto esiste con le sue idee politiche. dunque l'ego è politico


# 253    commento di   novevolteviva - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 18:51

ma politica significa città ossia cosa comune quindi ? il nucleare in italia è una scelta conveniente ? ANDIAMO AVANTI A REFERENDUM PER TUTTA QUESTA LEGISLATURA CI PREPARIAMO A CANCELLARE LA PORCATA "TESTAMENTO BIOLOGICO CON REFEREENDUM MUOVERSI MARSCH !!!!!!!!!!!!!!!


# 254    commento di   novevolteviva - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 18:53

LEGGE SUL NUCLEARE ? REFERENDUM TESTAMENTO BIOLOGICO ? REFERENDUM A DOMANI CIAO


"ah les italiennes" significa "ah, le italiane".. forse volevi dire "ah, les italiens" ;)


@ unica opposizione io invece penso che tu non stimi nemmeno te stesso/a. Il tuo specchio si è rotto da tempo. Ciao


# 257    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 19:20

@Pasolinante 235 Ro' rileggi per favore quello che ho scritto, non parlo di paura per me, ma per te e per la delusione che potresti provare. La scorribanda oggi non c'e' stata semplicemente perche' (nonostante l'invito) ha probabilmente ripreso il volante. I toni d'entrata erano i soliti a meno che tu voglia ignorarli. Comunque, non e' importante il soggetto ma il modo di fare e, francamente, la tua frase su eventuali problemi miei di specchi mi sembra oltremodo dura nonche' gratuita, mi conosci meglio di cosi. Per quanto riguarda l'ironia, sai che non ci rinuncero' mai, il problema diventa casomai di accettazione tuo, perdonamelo. Non ti dovrebbe essere difficile se accetti gli insulti ed i deliri. Sai quanto ami ed ammiri la tua passione e la tua intelligenza, non scadere nel prenderti troppo sul serio. Oggi l'ironia migliore e' stata (a mio parere, naturalmente) quella di Roland (tra l'altro nella medesima direzione, o dovrei dire corsia?) brillantemente spalleggiato da Cinzia. Non hai battuto (giustamente) ciglio, non mi fare sentire "particolare" ;-) ciaodipiu'


# 258    commento di   novevolteviva - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 19:21

@178 GRANDE indro , la battaglia davanti allo specchio nn puoi perderla ....la tua vita , ti volti indietro e nn c'è niente il niente da disperazione senza possibilità se nn il rintontonirsi wwwwww ernest wwwww l'inglese amico e solo amico della .....ciao cito "mi chiedevano in che rapporti fossi con ernest h. nn siamo mai andati a letto , è un rimpianto per qualcosa che ormai vecchia nn posso più vivere "


# 259    commento di   novevolteviva - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 19:30

ho inventato una parola in italiano caffettano per "la tunica lunga con cappuccio costume tradizionale da giorno lavorativo(?) del popolo del Marocco " la parola che ho inventato è CAFFETTANO..traduzione in italiano della parola ...........? indovinello


# 260    commento di   yes_we_can - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 20:48

Sono felice che Famiglia Cristiana e qualcun altro inizia ad accorgersene, anche se inizio a temere che possa essere troppo tardi!!! E' dura! A quando da noi quella fantastica frase di Obama "l'America ha scelto a speranza al posto della paura"???


# 261    commento di   yes_we_can - utente certificato  lasciato il 12/2/2009 alle 20:50

cerchiamo di essere uniti e forti!
http://www.infolibera.ilcannocchiale.it


Risposta a Danielepelizzari e ad Ideeperlasinistra Sottolineo che per me è l'immigrazione di massa che deve essere repressa non quella regolare. Secondo, ma vi chiedo.. a voi pare giusto che se un italiano cade in disgrazia economica deve "concorrere" persino con gli immigrati per avere una casa popolare?. Cioè, dopo che lui, i suoi genitori, i suoi nonni hanno pagato per anni le tasse e contribuito alla costruzione di questo Paese perchè deve poi dividere gli aiuti dello Stato co ngli immigrati? quanti soldi vengono usati per gli immigrati che potrebbero essere usati per dare un tetto a tanti italiani che ne hanno bisogno?. Io sono per l'aiutare prima quelli che hanno costruito questo Paese perchè se hanno dato è giusto che ricevono quando ne hanno urgenza e poi.. e poi gli immigrati. Io voglio vedere chi tra voi è disposto a dividere il pane se il pane stesso non basta per il proprio nucleo famigliare.. quanti tra voi? chiunque darebbe il pane prima ai suoi figli e poi se avanza lo da ad un altro, e così deve fare lo Stato. Preoccuparsi prima dei suoi figli e poi se c'è possibilità degli altri. Il Pd parla di dare le case popolari agli immigrati, Sanità gratuita agli immigrati mentre a noi ci costa un occhio, io son daccordo, ma prima tutti devono avere da portare il pane a casa e un tetto sopra la testa!


# 263    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 13/2/2009 alle 10:32

@Saverio 262 Saverio, tu mi sembri una gran brava persona, veramente, non c'e' nemmeno una goccia di ironia in quel che dico. Credo pero' che in qualche modo "ti adagi" in una linea di pensiero "facile". Guarda che non e' una critica, lo facciamo tutti (io per primo) e spesso. Il discorso che stai facendo ha un suo senso ed e' difficilmente contrastabile se preso senza analizzarlo. Provo pero' a porti un punto di vista differente (bada bene, non necessariamente esatto, solo differente). Un italiano che cade in disgrazia deve concorrere persino con un immigrato. Detto cosi sono sicuro che avresti il consenso di gran parte della gente (e' il discorso, in fondo, che fa la lega). Sostituisci "italiano" ed "immigrato" con "persona", e' molto piu' rispettoso della dignita' umana e cambia totalmente senso alla frase. La cittadinanza (non burocratica ma logistica) non e' il campionato di calcio e lo Stato (se civile) non dovrebbe dividere la gente in categorie. Discorso simile si puo' fare quando (correttamente) dici che gli italiani hanno pagato le tasse e costruito il paese e "qualcun altro" ne beneficia. Attento pero' che se il terzo mondo chiede i danni all'occidente (anche all'Italia) per danni e torti subiti nei secoli, temo che per generazioni dovremo pagare i debiti dei nostri nonni. Ultimo punto, ed e' quello piu' difficile da contestarti, il nucleo famigliare. Vero, questo e' il campo dove e' piu' difficile seguire i propri principi. Vero anche, ed e' l'unica cosa che mi sento di dire, che per difendere il benessere dei nostri figli non distinguiamo molto tra immigrati e italiani. Semplicemente diventiamo protettivi e addirittura aggressivi (immagino giustificatamente) verso l'eventuale pericolo. ciao D


# 264    commento di   arji@ - utente certificato  lasciato il 13/2/2009 alle 16:54

ciò che sto per scrivere non c'entra molto con questo argomento, ma mi sa che un mio commento su gasparri che trova rivoltante la trasmissione annozero perchè vauro in una vignetta lo ha reso stupido e brutto come in effetti è, è stato censurato. il mio non era un commento particolarmente offensivo, anzi, in confronto ad altri era anche delicato, ma non è stato pubblicato. mahhhhhhh


Per danielepelizzari Quello che hai scritto mi fa capire che alla fine le nostre idee conciliano più di quanto mi aspettassi. Sono d'accordo con te su molto, ed è per questo che, come riflettevo nei post precedenti, accettare l'immigrazione di massa non è la soluzione del problema di quelle popolazioni ma è una scelta politica che anzi ne pone degli altri di problemi. Le difficoltà di quelle nazioni vanno risolte da parte di tutti i Paesi industrializzati che devono smetterla di usare il Terzo Mondo come discarica e devono finirla di derubare le loro ricchezze naturali. Dire questo significa dare a quei Paesi la posibilità di crescere usando per se stessi le loro risorse ! questo io voglio, e non che siccome i nostri governi occidentali usano quelle risorse derubandole allora noi cittadini comuni dobbiamo sobbarcarci l immigrazione di massa! E' chiaro che dal punto di vista Conservatore a me fa comodo usare quelle risorse e poi usare la manodopera clandestina a basso costo tanto io ho la villa nei caraibi e l'industria in italia, che me frega? ma dal punto di vista della gente comune io voglio che quelle popolazioni vengano rispettate nei loro luoghi e che l'immigrazione di massa sia ridotta a zero perchè anch io che no nabito ad Arcore e non ho la scorta voglio vivere tranquillo ed anch io ho il diritto che il mio Stato pensi a me se dovssi averne bisogno. Ecco perchè il PD è falso e ipocrita, perchè il PD, dietro la facciata buonista, fa la stessa politica conservatrice del PDL. Non so se mi spiego. Questa è la politica di sinistra a mio avviso. Basta con le colonizzazioni ma basta anche con le immigrazioni di massa, perchè con queste due cose chi la piglia a quel posto sono i cittadini più deboli mica gli industriali. o sbaglio??.. Ma poi, se l'Italia fosse nelle condizioni di aiutare tutti i poveri del mondo credi che qualcuno voterebbe lega? credi che qualcuno nn sarebbe felice di dare del suo?, il problema è che gran parte degli italiani vive in c


condizioni di povertà, per cui se c'è una risorsa pubblica lui la vuole per sè stesso dato che con le tasse che paga da anni ha contribuito egli stesso a quella risorsa! ed io nn gli so dare torto, soprattutto perchè in Italia le risorse destinate ai più poveri si contano sulle dita di una mano!


# 267    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 13/2/2009 alle 20:15

@Saverio non solo ti spieghi benissimo, sono pure felice di aver visto giusto nel giudicarti. Le persone di buon senso (e, facciamo per una volta gli arroganti e consideriamo tali) cercano e spersso trovano sempre il punto d'incontro piuttosto che quello di "scontro". E' un piacere discutere con te.


# 268    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 13/2/2009 alle 20:18

@Saverio naturalmente "consideriamo" andava letto: consideriamoci e "spersso": spesso. Ho scritto di fretta. ciao


..Beh..commento su' Paolo Bonolis, che ha detto che si..guadagna un milione di Euro per il Festival ..ma e' il compenso per un anno. Senza fare il sarcastico, perche non mi piace....sono circa poco piu' di DUEMILASETTECENTO euro al giorno. Grazie dell'ospitalita' a questo sito. Alessandro Bellucci. Paolo...helloooo ?? Ci sei ...? ?? Mi sa' che non c'e'. Riproviamo..helloooo ...Paolo ...??? Proveremo una altra volta.


"Che impressione le fa la parola clandestino? Clandestino è una parola imprecisa, perché leggendo la Scrittura Sacra si impara che siamo tutti ospiti, nessuno è residente e proprietario, siamo tutti ospiti, inquilini di un suolo assegnato, "Mia è la terra" dice l'autore di quella scrittura. Dunque stabilire che ci sono dei clandestini e quindi, per contro, degli autorizzati, è un abuso di confidenza con la vita" Erri De Luca a Che tempo che fa del 15/02/2009



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti