Commenti

commenti su voglioscendere

post: Raiset, la grande abbuffata

Ora d'aria l'Unità, 23 febbraio 2009 Le dimissioni di Veltroni e le convulse giornate del Pd, o di quel che ne resta, culminate nell’elezione di Franceschini a nuovo segretario, hanno oscurato una vicenda che forse meriterebbe qualche riflessione e spiegazione: quella del nuovo Cda Rai . Non si vede perchè il Pd abbia partecipato all’ ennesima abbuffata di poltrone in base alla legge Gasparri, anziché restarne fuori e battersi per cambiare la legge e departitizzare la Rai. Ma c’è dell’altro. Il vecchio Cda, nominato nel 2005, era composto da 5 esponenti del centrodestra (Petroni e Urbani di FI, Malgieri di An, Bianchi Clerici della Lega, Staderini dell’ Udc) e 4 del centrosinistra (Petruccioli e Rognoni dei Ds, Rizzo Nervo della Margherita, Curzi del Prc). Quello nuovo ne avrà ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Io non capisco. Devono spiegarci la legge sulle intercettazioni, e invece di far parlare il Ministro della Giustizia Angelino Alfano, la fanno spiegare al penalista Niccolò Ghedini... Devono annunciarci il ritorno al nucleare, e invece di far parlare il Ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo, la comunicazione ce la fornisce il premier Silvio Berlusconi... Ma i siciliani, nel Governo, (che immagino essere i migliori di quella Regione per essere entrati nel Governo nazionale) che ci stanno a fare esattamente?


# 80    commento di   pulicane - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 7:52

Editoriale del “País” sulle ronde e l’involuzione autoritaria dell’Italia: http://www.elpais.com//articulo/opinion/Patrullas/ciudadanas/elpepiopi/20090225elpepiopi_2/Tes
http://www.elpais.com//articulo/opinion/Patrullas/ciudadanas/elpepiopi/20090225elpepiopi_2/Tes




Una voce fuori dal coro ANTONIO DI PIETRO al caffè di Corradino Mineo.


10- Questo Fernando Pessoa. Dicon che fingo o mento quanto io scrivo. No: semplicemente sento con l'immaginazione, non uso il sentimento. Quanto traverso o sogno, quanto finisce o manco è come una terrazza che dà su un'altra cosa. É questa cosa che è bella. Così, scrivo in mezzo a quanto vicino non è: libero dal mio laccio, sincero di quel che non è. Sentire? Senta chi legge.


GIRO, GIRO TONDO... Molte delle cose ("GIUSTE" per carità, ma "TROPPE") che l'"INFORMAZIONE" ancora "SANA" e in "BUONAFEDE" dà, la "MAGGIORANZA" della gente comune "NON LE ASCOLTA", ad altre "NON CI ARRIVA" ed altre ancora proprio le "RIFIUTA". Se non lo capiamo "ADESSO", "ORA", "SUBITO", andando avanti di questo passo non ci resterà che aspettare fra 20 anni che il "REGIME" cada da solo, ma non illudiamoci, dopo sicuramente altri "PRE-POTENTI" con "TROPPI SOLDI" continueranno comunque a farsi gli affaracci loro (e pure i nostri, "OVVIAMENTE"). Avete visto le "MANIFESTAZIONI" di sempre dei "PARTITI" e "SINDACATI" o i "GIROTONDI" di qualche anno fa? Si occupavano e si occupano di "TUTTO", parlavano e parlano di "TUTTO", manifestavano e manifestano su "TUTTO", dalla "PACE" alla "GUERRA", dalla "DEMOCRAZIA" alla "COSTITUZIONE", dalla "GIUSTIZIA" all'"INFORMAZIONE", dal "LAVORO" ai "SALARI", insomma di "TUTTO" e ciascuno sempre e rigorosamente con la propria "BANDIERA" e "PRO-DOMO-SUA". Ma "MAI", e sottolineamo "MAI", che abbiano portato in piazza "MILIONI" di persone a manifestare contro i "TROPPI SOLDI" dei signori "PRE-POTENTI" di qualsiasi "CASTA"; forse se lo avessero fatto, quando ancora non c'erano crisi incombenti, forse qualche "PRE-POTENTE" un po' di "PAURA" se la sarebbe messa sul serio. Quindi a maggior ragione "ORA", "ADESSO", "SUBITO" dobbiamo battere su "UN SOLO" argomento, i "TROPPI SOLDI" dei signori "PRE-POTENTI", sempre ed esclusivamente su questo, perché è questa l'"ARMA" che dà loro "FORZA" ma che in un momento di crisi "GLOBALE", potrebbe anche risultare per loro un "BOOMERANG"... almeno "PROVIAMOCI". Facciamo un esempio stupido. A dieci persone, "COSTRETTE" a dover vuotare una piscina olimpionica in "BREVISSIMO TEMPO" e che si intestardissero a voler usare "DIECI" diversi cucchiaini da caffè, voi che gli direste: "BRAVI, CONTINUATE COSI'"? Oppure gli consigliereste un contenitore bello grosso, "UNO SOLO" e da usare "
emergenzademocratica.blogspot.com




# 86    commento di   caiazza - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 9:3

Sensazionale notizia sulla "Stampa" di ieri del direttore Anselmi. A firma del'ottimo Festuccia campeggiava a caratteri cubitali nelle pagine interne questa stupefacente notizia: "Nasce la Rosa Bianca". Sembra che la Stampa sia in possesso di un ulteriore scoop. Domani dovrebbe titolare:"Gli americani sganciano bombe atomiche su Hiroshima". Il Coyote
http://www.cosiparlocaiazza.ilcannocchiale.it


# 87    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 9:7

buongiorno a tutti :-) fra i vari interventi da ieri a stamane ne scelgo due , quello di Angel e quello di Unica opposizione- qui le cose chiare ormai sono due, due come i due bloggers , due come l'italia divisa in due. fatto 100 il mercato(scusate l'estremizzazione ma DEVO RAGIONARE cosi ,altrimenti il nemico NON LO STUDIO, mentre cosi lo devo studiare , perchè il nemico ci ha fottuto su questo piano e non altri e con le consolazioni di nicchia e personaggi del dissenso,ci facciamo ormai l'equivalente di un effetto pera)..fatto cioè 100 il mercato della coscienza , della coscienza storica,e del "mercato" del senso del progetto vuoto,dannoso e vantaggioso,o pieno cioè in squilibrio o equilibrio di costi/ricavi fra chi vende e chi compra.. misurabile cioè, come si fà con un buon prodotto o con l'esatto suo contrario, dovendo quindi gioco forza traslare dalle strategie e tattiche adottate dal nemico(una volta detto e ridetto fra noi pochi rimasti coscienti del paino demoniaco),dovendo analizzare i piani attuativi delle politiche commerciali alle politiche applicative dei prodotti conformi all'efficacia sul piano civile ,culturale,sociale,economico ecc delle "azioni" dei rapprensentanti a favore o sfavore dei rappresentati (con criteri correttivi reali e praticabili fra maggioranze e minoranze tutte).. ------->bene premesso quanto sopra una metà ( quella del prodotto senza pro_dotto) è graniticamente schierata,allineata,compatta,UNITA!!!, su un unico fronte con tutti i suoi carrrarmati e non per niente usai la metafora di pietroburgo o leningrado, perchè quando ci riprederemo dalla miseria e dal freddo di altro cibo rispetto a sanpietroburgo,qualcuno dovrebbe essere stato già da anni( e quindi già ora) a pensare come suonare la scansione del battito vitale x far riprendere i famosi italiani (rimasti in quel 1%,+29%+l'altro attuale 70% definito con superiorità da molti del 29%,come italiota), l'altra metà ( che potrebbe variare d
"io"?io non ce l'ho il numero di cell di Gandhi o di Marcos




# 89    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 9:8

l'altra metà ( che potrebbe variare dal 30% fino ad erodere altro che il 20%) quanto aspetterà ancora a capirlo? chi cazzo devo chiamare? Buddha,Gandhi,Marcos,SanFrancesco? cosa ci vuole x prendere le varie capocette della ricerca e sviluppo politico di quel 30% e far aprire un unica linea ponte ,pensatori e politici,senza leader ed ego del cazzo,siamo tutti leader!,x avviare il fronte pacifico di liberazione civile? ----------- buona giornata a tutti :-)
"io"?io non ce l'ho il numero di cell di Gandhi o di Marcos


# 90    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 9:9

Il misterioso fatto che il centro sinistra sia poco interessato al sistema radio-televisivo, ovvero che accetti senza batter ciglio l'impero Berlusconiano, può avere una sola spiegazione: diciamola chiara. Si chiama connivenza. Il "lavoro sporco" del centro-dx su giustizia e istituzioni fa comodo anche alla cosiddetta opposizione, perchè mettersi di traverso? Ma voglio essere ottimista. Allora userò un altro termine; si chiama idiozia. Il potere mediatico del premier è tale da oscurare anni di buon governo di Soru in Sardegna; è tale da far calare il silenzio sui suoi processi e sulle sue numerose malefatte. Eppure nessuno se ne preoccupa, in nome della negazione dell'"antiberlusconismo". Mah.
www.ilmalfattore.ilcannocchiale.it


scusate la mia ignoranza in fatto di leggi e/o decreti: ma i referendum hanno una scadenza come i farmaci, alcuni anni e poi si gettano? Allora cambiamola questa benedetta carta costituzionale che ancora si intestardisce a parlare del diritto di referendum! per pasolinante: marcos sarebbe raggiungibile...!






(rifatto) BOLLITURA FINALE IN BRODO NUCLEARE Quando il Cavaliere, assistito da esperti Stallieri mafiosi (e non solo Mangano, dio certo), ha fatto le prima spavalde galoppate nel campo della politica, nessuno poteva immaginare - neanche come fantascienza spinta o provocazione di un comico fuori controllo - che saremmo arrivati a RAISET, anche in senso generale, stupendo capolavoro del TELEBANO PI.DUCE. Ci siamo arrivati per gradi, come la rana nell'acqua che si scalda lentamente, inavvertitamente, mezzo grado per volta, fino alla bollitura finale... che si sta avvicinando (a meno che il Nostro non scivoli sulla classica buccia di banana - e potrebbe essere una banana nucleare-radioattiva). Devo di nuovo lasciarvi, sono in altre faccende affaccendato. Mi dispiace per la bella compagnia.


volevo segnalare a Travaglio se per caso era sfuggito, che il governo italiano si è fatto promotore presso l'Europa della non intercettabilità delle telefonate via Skype. Ciò in quanto mancherebbe il server in Italia (così funziona per la tecnologia voip). In Italia da un lato si cerca di vietare le intercettazioni e dall'altro si chiede di poter controllare la rete.




# 97    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 10:8

x fab79 scusami fab ma quando la smetteremo di dire che quelli del pd sono composti in parte da complici ricattabili e in altra parte da idoti? quando? è un dato assodato, ma che cavolo!!!.. ergo bisogna solo rompere il fronte sporco e quello idiota e prendere quelli rimasti più vitali , cioè con amore più accorato ,sulle sorti capitate al paese.. marino non è un cretino! dalla chiesa neppure! marcenaro nemmeno , casson men che meno ! , bindi neppure!..appunto come soru tanti altri nomi che potrei farti ben diversi da franceschiniello o uolterino o dalemaccio o rutellazzo..ecc ecc e te lo dice una che non li ha votati manco dipinta una volta che fosse una, nemmeno nelle ex formazioni precedenti!.. E IDV,che ho votato, se non la smette di non essere sopraffina e non si avvia all'alta politica diplomatica interna nel catalizzare attorno a sè, senza pretendere leader,prima o poi implode pure lei causa il nemico..fin dove dobbiamo arrivare per capirlo?..deve formare un motore con tutti i pezzi degli uomini migliori(anke dalla sinistra e la destra extraparlamentare ma democratici e tutti x lo stato del diritto,al di là delle idee/ideologie di riferimento), senza che nemmeno uno abbia la puzzetta sotto il naso,vista la merda gigantesca che puzza da anni e da ogni lato in cui siamo(in cui ci ha messo il nemico compatto con artigliera e tutto il resto dei battaglioni catodici e non solo), devono scherare un battaglione che non hanno mai fatto nascere,una costituente vera e propria per ridare il paese, (ricostruita la memoria e sfondato il muro dell'incoscio manipolato di ventennio in ventennio) cosi come lo aveva voluto la costituzione mai attuata altrimenti a questo punto non saremmo mai arrivati!
Camilleri dove sei?? sei raggiungibile?..Angel passa il numero di Marcos!.-)


Io personalmente mi sono davvero stufata di questa situazione, se non accade qualcosa di davvero innovativo temo che la speranza di riuscire a vivere in un paese decente siano praticamente nulle... credo proprio che partiro´, lascero´questo paese






DOMANDA. Berlusconi ha appena firmato l'accordo per il nucleare con la Francia e vuole costruire 4 nuove centrali su territorio italiano. Non voglio parlare del fatto che sia giusto o sbagliato, ma del fatto che viene scavalcata una scelta fatta dai cittadini attraverso un referendum...è così facile scavalcare una scelta popolare seppur di 13 anni fa? se così fosse non perde di significato il referendum?


Pasolinante: 1) Non può esserci un'unica opposizione a Berlusconi. O meglio, può esserci solo come opposizione. Ma la storia politica recente insegna che, quando il centrosinistra va al governo, ci sono diverse anime che non possono essere semplificate da nessun programma. Ichino e Ferrero non possono governare insieme. Bindi e Bonino non possono governare insieme. E' un fatto naturale. Al limite, ci si conta e decide la maggioranza, l'altra strada è il "ma anche" veltroniano che abbiamo visto e sbeffeggiato a sufficienza o i Rutelli che esprimono un'opinione "diversa" pronti con le valigie per andarsene verso Cuffaro e soci... 2) I leader a sinistra ci sono. Di Pietro, leader unico dell'Italia dei Valori. Il condominio dei dirigenti del Pd che sono gli stessi da 20 anni a questa parte. Nessuno vive bene la propria battaglia politica a sinistra proprio a causa del protagonismo senza freni di questi personaggi o dei Travaglio che si candidano allo stesso ruolo con lo stesso metodo dei suddetti. Leader e/o personaggi compromessi e disposti al compromesso in nome di una "vocazione maggioritaria" non sono un problema a destra, ma sono un grave problema, come una mutazione genetica, a sinistra. Fino a quando non verranno messi alla porta, la sinistra non migliorerà. Io avrei preferito di gran lunga l'operaio della Thyssen Krupp segretario del Pd. Non ha le competenze? Bene, tutti i professori, con umiltà e senso dello Stato, a lavorare per lui. Sicuramente, ha il cuore dei problemi. Più di un Travaglio, più di un Santoro, più di un Di Pietro diventati orbi per troppi riflettori addosso.


# 103    commento di   anidami - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 10:26

Su Facebook stanno cercando di organizzare una manifestazione in difesa della costituzione. non si riesce ad allargare la propaganda in maniera estesa. Il Vostro sito sarebbe l'ideale per venire in nostro aiuto. Pubblico qui sotto il link. Ringraziando in anticipo per l'attenzione, spero vivamente possiate accogliere la richiesta. http://www.facebook.com/reqs.php#/event.php?eid=60315157657&ref=nf
http://www.facebook.com/reqs.php#/event.php?eid=60315157657&ref=nf


stiamo quà a dire sempre le stesse cose risapute, andiamo a fare casino nelle sezioni di partito visto che ci sono, elle sezioni del pd a rompere i coglioni, una volta si faceva anche così


*** IPPOPOTAMO ED ECONOMIA *** L'ippopotamo teo-stalinista oggi ha fatto un'interessante trasmissione sull'economia. Ospiti: Rampini e Cisnetto (www.enricocisnetto.it) Nonostante i 2-3 tentativi di Ferrara di fare un po' di propaganda filo-berlusconiana anche su Radio 24 - subito stroncata dagli esperti ospiti - la trasmissione si rivela molto interessante perché chiarisce alcuni punti importanti. Ma è vero che in Usa Obama sta stampando carta moneta a manetta e quasi generando uno scenario di iper-inflazione? E che un programma alla TV ha esortato la gente a fare incetta di vivande e "mettersi l'elmetto"? http://www.radio24.ilsole24ore.com/listatotalearticoli.php?dirprog=Parliamo%20con%20l'Elefante [cliccate sul media player di oggi 25-02]


# 106    commento di   Hawkeye - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 10:32

Incredibile quanto continua ad accadere nell'indifferenza dell'italiano medio che, oramai stanco di esser preso per i fondelli e di essere sempre più povero, si lascia strapazzare da "politici" (si fa per dire), organi di informazione, affaristi, "sindacalisti" (si fa per dire anche per costoro), ed da una filiera di organi di "ordinaria corruzione". Perchè oramai si tratta di questo. Non voglio dire che queste situazioni non accadano anche altrove, ma qui in Italia tutto avviene in percentuali mastodontiche ed in maniera sfacciata, praticamente alla luce del giorno... tanto si sa che nessuno leggerà tali documentazioni, nessuno le analizzerà con calma, nessun "organo di tutela dei cittadini" li metterà mai veramente in pericolo e, anche se li scoprissero o se tali manovre in futuro si rivelassero sbagliate o peggio, nessuno li obbligherà a risarcire il danno. Siamo praticamente nelle mani di personaggi che fanno scempio della nostra vita, della nostra salute, del nostro ambiente, del futuro dei nostri figli ...per unico esclusivo "godimento personale". Naturalmente fanno tutto ciò con l'innaturale tranquillità di chi sa che non verrà mai messo di fronte alle proprie responsabilità. Anche se (per straordinaria combinazione) dovessero essere colti con le mani nel sacco, alla stregua dei manigoldi che svaligiano una banca, ...allora gli organi di informazione daranno loro tutto l'appoggio possibile permettendogli di smentire anche le evidenze più lampanti : "è una trappola escogitata da chi mi odia" .... "hanno frainteso" (per la serie io i soldi li rimettevo nella cassaforte...è stato un altro che li aveva rubati!"...roba da ridere!!!) ...."sono all'oscuro di ogni cosa", "non sono stato io ma il mio segretario...",ecc. Insinuano un dubbio che non dovrebbe essere legittimo insinuare. Ovviamente l'informazione VERA in Italia è solo in piccole "nicchie" e si trova solo su internet... il resto (TV e giornali) non sono indipenden


# 91 commento di angel # 102 commento di Federico I. Rifaccio la stessa domanda per dare risalto ai vostri commenti. Come mai un tizio (seppur potente) si permette di stringere accordi in contrasto con la volontà dei cittadini e non sento nessuna voce che dice "ma che stai a fa'???". Come dice Federico - a prescindere dal giusto o sbagliato, non dovrebbe essere in suo potere...




# 109    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 10:37

x unica opposizione103 ti ho parlato di costituente!!! la riunione serve solo per far emergere questo..è "riunione" ponte!transitoria,la cosa "unica" è data dalla priorità1,esaurita la quale,ognuno ritorna alla sua radice più pulita e aggiornata al futuro,devi immaginarla e praticarla come fu quella della costituente che porto alla costituzione-rileggimi se puoi e perdona tutte le mie incompiutezze. x fracatz101 ti potrebbero rispondere di aderire al progetto pandora tv, cosa sicuramente da fare ma rimane da chiedersi: una volta che sostengo o mi sono iscritta a tutte le forme presenti sul mercato , da abuondiritto a civicum( ti cito gli estremi solo a titolo di esempio), una volta che io come singolo di quell' 1% no vittima e no carnefice, ho la consapevolezza che ogni forma CIVILE è utile ma va riunita in unico asset d'investimento UMANITARIO di aiuto alla popolazione o che altrimenti potrei chiamare a_SETTO "respiratorio" democratico , che nel frattempo sostengo con altri forme di "canone" mai trasformato in "pacifico cannone", beh ma quando avrò una luce da tutti quelli a cui aderisco, di un programma non frantumato in mille e piu teste e iniziative e associaizoni e leader NON COME ORA DESPERATE CIVIL MARKETING? quanto devo aspettare e quindi accontentarmi che fra mille anni (forse) si sarà seminato per la democrazia orizzontale e veriticale trasversale e in ogni direzione del suolo e del cielo italiano?
anche oggi le donne rompono i c...oni :-)


TOTO' CUFFARO, condannato a 5 anni per favoreggiamento a cosa (loro) nostra, è in COMMISSIONE DI VIGILANZA RAI!!!! gli ha ceduto il posto quel decerebrato di D'Alia, evidentemente troppo presso dalle sue porcate legislative per censurare Internet. eccovi il link con la notizia: http://www.lipari.biz/notizia.asp?idNews=4520 addio Santoro? non riesco più nemmeno ad indignarmi, credetemi. AIUTO


# 102 commento di Federico I. Potenzialmente si può fare di tutto nella vita se hai genitori che non ti dicono dove sbagli (parlamento, TV, giornali etc.), e se frequenti amicizie sbagliate (mafiosi, massoneria deviata etc.)per assurdo uscendo il sabato sera poteresti anche uccidere qualcuno... è solo una questione di educazione e di dialettica con chi ti sta in torno. Si può passare sopra a tutti quando si ha il potere che ha Berlusconi, un'opposizione che accetta di essere corrotta quanto lui, e giornali che sono diventati buoni solo per accendere il camino. Quando non esiste nessun'altro potere sopra di te e tu risulti essere un bambino viziato allora giochi con un oggetto che ti si potrebbe ritorcere contro... finchè non capiremo che Berlusconi si crede davvero sopra a tutti solo per le cose che possiede, e che può fare tutto con il suo potere, anche passare sopra a tanta gente, non capiremo mai qual'è l'effetto che questo concentramento di potere provoca: la dittatura. E se non capiamo questo non saremo pronti per cambiare le cose.


marco g. scusa se ti riprendo ma una volta non si faceva nulla arrivava un ordine dalla direzione centrale e tutti si piegavano e quando si votava all'interno del partito si faceva per levata di mano esiccome contestare era una vergona tutti levavano la mano. parecchie cose di questo sistema sono restate perche gli aventi diritto non vogliono perdere il posto ma come tu dici i tempi sono cambiati i giovani hanno preso coscenza del loro potenziale ideologico ed é l'ora di non levare il pugno per approvare ma batterlo sul tavolo e dire chiaro e forte a quelli che dormano perche il posto gli é garantito o si caémbia metodo o vi buttiamo fuori a pedate nel sedere. ricordate cosa vi dice un vecchio nel momento della debolezza di un partito sono le forse nuove ed in particolare i GIOVANI che possono riportare in alto la speranza di giorni migliori


@ pasolinante scusami,perchè non mi arrivano più le vostre mail? ciao :)


# 114    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 11:30

x cinzia di f non capisco la domanda , perdonami però ti saluto con piacere come ieri :-) puoi metterti in contatto con me in vari modi,tel e mail mie le hai come di altri ,e come ho detto anche a Mimì e altri bloggers, una volta raccolti elementi anche approssimati di conoscenza reciproca, non posso sostituirmi alla vostra scelta di fare "noi" giorno per giorno insieme se invece volevi contattare la lista di società civile che è a cura di Kristel , lei ti ha contattato con mail specifica sul come attivarti su quella casella postale di smistamento un bacio :-)


# 115    commento di   lauraorlini - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 11:34

Marco, spero parlerai quanto prima della presenza di Cuffaro in vigilanza Rai. E' una cosa scandalosa, passata completamente sotto silenzio.


@ pasolinante ok grazie. Quindi la rassegna stampa,che stavo divulgando ai miei amici,la trovo nell'altra casella?


@ Diego #28 Bello il paragone che fai tra Travaglio e Gesù Cristo, io mi sono accontentato di paragonarlo al Battista ("voce che grida nel deserto")...blasfemìe a parte, hai ragione, che possiamo fare noi comuni cittadini, lavoratori o studenti, se non ripetere fino alla noia alle persone che incontriamo e anche a noi stessi, per non finire a nostra volta inebetiti dai media di regime, tutto ciò di cui siamo ben consci ma che sembra sfuggire alla massa, in particolare nelle occasioni elettorali?


# 118    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 11:52

OT per cinzia di f: se il problema era la rassegna stampa non facevi prima a scrivere a Gian? io non me ne occupo,dovresti saperlo. cmq sia ti riepilogo cosa fare x quanto chiedevi 1 Gianluigi fà la rassegna stampa ma come ti spiegava(ci spiegava),non può farla tutti i giorni 2 non la trovi su quella casella linux se non ti ci iscrivi, ti viene recapitata ogni qualvolta Gian riesce a lavorarci ciao :-)


è inutile arrabbiarsi, mobilitarsi, promuovere iniziative...ormai hann vinto loro... l'amoralità è diventata ambiente dappertutto, guardatevi intorno gente siamo una risrva apache il mondo è fatto da gente di merda e ora sono la maggioranza e votano quindi... per capirci... ma cosa cazzo hai nella testa se compri Il Giornale... eppure è finita torniamo pure a tacere


Vi segnalo l'ennesimo scandalo di questa specie di classe politica che ci ritroviamo... Dal Corriere (http://www.corriere.it/politica/09_febbraio_25/referendum_stella_12716f0a-0307-11de-a752-00144f02aabc.shtml): [...] il rifiuto di inserire il referendum elettorale tra le varie consultazioni (europee, comunali, provinciali…) raggruppate nell'election-day del 6 e 7 giugno. Risultato: ci porteranno a votare molto probabilmente tre domeniche di fila. Obiettivo, neppure tanto segreto: stufare gli elettori e far saltare il quorum. Così da conservare la legge attuale, definita dal suo stesso ideatore «una porcata». Quindi questi personaggi che si sono auto-eletti a nostri rappresentanti hanno paura di sentire la voce del popolo. E' un'ammissione del fatto che non ci rappresentano. Una casta vergognosa. Speriamo che gli Italiani tradiscano le loro meschine attese.


non c'è più nulla da sperare se fosse estrema la vergogna saremmo già tutti a roma a fargliela pagare ma evidentemente anche noi commettiamo nefandezze tutti i giorni


# 122    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 12:4

@pasolinante #97 Hai dimenticato Furio Colombo. Non mi pare che il tuo discorso escluda il mio. Io commento il caso della vigilanza Rai, però. Cosa debbano fare per il loro futuro lo lascio decidere a loro, così io deciderò se votarli o meno.


Una speranza per il futuro, un'utopia che diventa realtà....una presa di coscienza di massa che realizzerà i nostri più intimi desideri. Bisogna capire e alzarsi!!! ZEITGEIST http://video.google.it/videoplay?docid=4684006660448941414


@87 pasolinante i miei figli hanno amici in Messico proprio nella sierra de Chiapas, (oppure basta chiedere a massimo Moratti che aveva avuto contatti per un incontro di calcio...mai poi fatto)


ma dove cavolo li trovano i soldi per le centrali nucleari e per il ponte sullo Stretto? li mette tutti il premier? così avrà il suo nome sulla targa (o lapide che dirsi voglia)?


# 126    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 12:34

x fab79 ahivoglia ai nomi "costituenti" (e nn solo del pd) e quindi anche di Colombo..nel mio infatti vi era scritto: " ecc ecc", "però" .. però quando finirà la divisione voi noi io ,mio vostro nostro,addirittura sul futuro e quando sarà chiaro che siamo nella merda piu totale,potrai aderire al pianto di robi, "senza superiorità", e senza tener diviso a compartimenti stagni pensiero azione pensiero in un flusso continuo che per dirtela alla Tabucchi ( che sicuramente puoi trattare più come un tuo pari,rispetto a "io" nessuno) è cosi: "tutto c'entra con tutto" ..per inclusione anche i ns commenti,tutti compreso il tuo con il mio che diventa "nostro"(alla tua intelligenza separare i "toni" ed andare all'essenza),"nostro" come il passato il presente ,il futuro... priorità:+ FORMAZIONE, altrimenti il gioco è lo scollamento di tutto e di tutti pensiero e azione- Perdona se sono stanca di informazione che ci raccontiamo fra noi del cerchio di quelli informati, è dal 1974 o giù di li, da quando avevo più o meno 15 anni e tu nn eri ancora nato e ora sei giovane e devi fare come dice Matusa che come me sente parlare delle nefandezze della rai e della sua commissione-Bene fà chi informa,quei pochi che rimangono a farlo hanno tutto il mio appoggio e nessuno te li tocca- Io però non dico a te cosa devi pensare o non pensare o scrivere,rispetta quindi i principi democratici se li hai cari e pensa fai scrivi tutto ciò che è utile a liberare la vera libertà,non mi sembra che stiamo parlando di ricette di cucina o di moto o di canzonette :-)


appoggio impalpabile115 .. l'accumulo senza regole e senza limite ( come il nostro B) è affondato nel profondo inconscio di chi non ha neanche un 0,00000000000000000000001 dei suoi capitali, uomini , potere,ruffiani e servi, dal più cretino dei famosi "italioti" del voto di scambio(ormai ridotto a poco baratto ,senza molto merce) , ridotto alle periferie piu buie della mente e delle città, al al più furbo degli evasori in genere delle regole minimamente umane oltre che fiscali x classe, reddito e a volte anche cultura , e ciò che li unisce in unico DEFORMATO ultra piatto concetto di senza limite,sono quelle tette o labbra di silicone di modelli obesi senza nutrimento,perciò sarebbe urgente: priorità 1,formazione civile e poi 2, informazione non serva,altrimenti quella poca informazione libera , mai li raggiungerà,non sono più capaci di "saper scegliere" e ce la raccontiamo fra noi, il senza limite piu in generale di modelli di riferimento di vita di consumi consumata,fà a pugni fra l'altro con la centralità divinamente laica dell'essere umano,fosse solo per il semplice fatto che sradicando tutto e tutti dal saper essere creativi , vitali ,partecipativi,ciò rende infelici o nel vuoto trasversalmente sia per chi vota l'accumulatore sia per chi non lo vota e deve essere preso come punto di vantaggio ,una volta consapevoli di questo,si fà un passo coerente proprio da chi vorrebbe dare agli italiani(o pensa dall'alto della sua torre a) un paese civile, cosa che se fosse da destra a manca sotto e sopra,veramente accorato delle condizioni in cui hanno ci hanno ridotto a vivere e hanno distrutto lo stivale, dovrebbe farlo risvegliare cosi come dice già di esser sveglio + di altri.




# 19 commento di alberto gangalanti # 26 commento di daenugorobenzo # 31 commento di pasolinante # 36 commento di Kristel # 38 commento di frada79 Mi unisco anch'io al coro. E' giunto il momento di agire, altrimenti sarà troppo tardi e tornare indietro non si può. Occorre elencare le priorità e iniziare dalle più urgenti! Che ne dite?


Scusate , ma è vero che Totò CUFFARO è entrato in Commissione Vigilanza Rai al posto di D'Alia?!?! Ho trovato la notizia sul corriere di Lipari (!!) e su alcuni Blog indipendenti. Silenzio assoluto su tutte le testate!! Nemmeno l'Ansa l'ha data. Se questo fosse vero, sarebbe gravissimo! Potreste dirlo a gran voce tramite questo blog?! GRAZIE!!! Sofia Romano


#55 impalpabile Sì, forse hai ragione. Però, se aspettiamo troppo, il rischio è quello di fare la fine dell'Argentina...o sbaglio?


# 132 commento di TheMatrix Non lo so se faremo la fine dell'Argentina, fortunatamente non sono insegnante dello ieri come gli economisti; ma da ignorante credo che l'Europa non ce lo permettrà di fare quella fine...ma è certo che non ce la passeremo bene, se le famiglie dell'Europa nel 2011 riuscianno a riassaporare la carne a tavola... noi andremo tutti a casa di Rutelli a mangiare pane e cipolla.


# 133    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 13:12

x matrix :-) filidimemoria@libero.it


SONO INCAZZATO PER TROPPO "FANATISMO IDEOLOGICO" Grazie a Silviò Berluscosì il Francese, ora finalmente l'Italia esce dal letargo nucleare, nel quale era piombata per via del "fanatismo ideologico". Già: il "fanatismo ideologico" aveva inventato qualche incidentuccio da niente: Three Miles Island, Cernobyl, Crémalville e qualche altro spauracchio finto messo lì da fanatici mostri verdi... Roba antidiluvionale. Ora le centrale sono sicure. Lo dice Silviò. Gliel'ha detto Sarkzy. Perciò siamo tranquilli... E i depositi? - Beh, Chiaiano non è ancora pieno. E ci sono altre cave dismesse in giro per lo stivale... per esempio nel sacco (dove è morte Peppino Basile perché voleva denunciare rifiuti tossici sepelliti sotto gli gli uliveti o lì accanto). Non abbiamo scrupoli: rifiuti tossici di ordinaria malamministrazione o rifiuti radioattivi - che differenza fa? Chi va a controllare? Occhio non vede, cuore non duole, Lui non vuole. Se non si more di cancro, si muore per "fanatismo ideologico", come quelli che osano denunciare...


TACCO (non sacco) E i depositi? - Beh, Chiaiano non è ancora pieno. E ci sono altre cave dismesse in giro per lo stivale... per esempio nel tacco...


Ahiahi .... 'sto governo è proprio un fenomeno. Dopo aver risolto il problema dei trasporti aerei (Alitalia) cosí brillantemente, ora si attacca al problema delli infrastrutture al Sud (ponte dello stretto) e a quello dell'energia (centrali nucleari). La mafia si sta già sfregando le mani tutta contenta. Tranquilli, il ponte probabilmente non si farà mai, ma i lavori preparatori porteranno una bella pioggia di denaro a chi di dovere. Per quel che riguarda le centrali nucleari, bisogna dire che Berlusconi fa proprio tenerezza. Per una pacca sulla spalla di un presidente straniero, farebbe qualsiasi cosa. In questo caso non solo paghiamo noi le centrali, non solo facciamo entrare la Francia nell'Enel, regalando potere decisionale in campo energetico nazionale ad un'altro Stato, ma, colpo di geniaccio !, ce le teniamo sul territorio italiano. Ho qualche ideuzza sulla localizzazione (la Sardegna sorride, dicono i forzitalioti...)93558




L’associazione dei giornalisti tedeschi (DJV) conferisce il premio per la libertà di stampa a Marco Travaglio: Con questo premio la DJV onora personalità o istituzioni che si impegnano in prima persona in battaglie per il mantenimento e la creazione della libertà di stampa. I precedente vincitori sono stati il giornalista serbo Miroslav Filipovic, la giornalista russa Olga Kitowa e la redazione del giornale “Berliner Zeitung”. Articolo Completo all'indirizzo: http://italiadallestero.info/archives/3612 Grazie Marco!




# 135 roland Non dovevi correggerti ma aggiungere al Tacco il Sacco che è un fiume che fa parte appunto della valle del Sacco(REGIONE LAZIO), e in quanto al suo inquinamento rispetta perfettamente lo standard del paese di cacca secca.




#132 impalpabile Credo che l'Europa sia stanca di noi! Siamo già l'ultima ruota del carro..una ruota pure bucata! Gasp! "se le famiglie dell'Europa nel 2011 riusciranno a riassaporare la carne a tavola... noi andremo tutti a casa di Rutelli a mangiare pane e cipolla" Fortuna che sono vegetariana... ihihih...ahahah.....aaah... Vabbè, battutaccia! Battutaccia.. #133 pasolinante Contatto salvato. Riceverai mie notizie via mail... :) Lorix


Il problema, benchè possa sembrare marginale, meriterebbe una più ampia e approfondita discussione. Questo perchè queste "piccole" cose sono ovviamente il termometro della "temperatura" politica. E' ovvio che in questo periodo, essendo sull'orlo del baratro - e con la rincorsa che l'attuale Governo ha preso ci precipiteremo dentro sicuramente - i problemi seri sono ben altri. Ma come ho detto prima, da queste cose che possono sembrare marginali, si può capire l'operato dell'opposizione. O forse sarebbe più corretto dire il "non operato". Con il suo solito masochismo, continua a partecipare alla logica dell'inciucio e della (non)partecipazione a tutti i costi. Il Governo insulta l'opposizione tutti i giorni e pratica una dittatura di fatto. In queste condizioni, la più stupida opposizione, di qualunque paese del Mondo, avrebbe abbandonato tutte le Commissioni parlamentari e tutti i gangli politici decisionali, lasciando la Responsabilità (quella appunto con la R maiuscola) delle scelte, ai partiti di Governo. Visto che vegono accusati di essere illiberali, irresponsabili ecc. ecc. perchè non abbandonare persino le aule del Parlamento, come segno di forte protesta, visto che ormai si va avanti a colpi di maggioranza ne di decisioni nella varie commissioni, senza la minima opportunità, visti i numeri della sconfitta elettorale (altra enorme colpa del PD), di poter far prevalere, anche una volta ogni mille, le proprie proposte. Ma per questa opposizione, smetterla con l'inciucio, risulterebbe troppo costoso, in termini personali. Visto che ormai perfino l'anima più di sinistra del PD sembra ormai a libro paga. Nemmeno la caduta libera in fatto di consensi, che ormai tutti i sondaggisti segnalano a sfavore del PD, serve a scuoterli dal loro colpevole torpore. Per cui, figuriamoci se questo PD è capace di mettersi di traverso al padrone delle TV, su un argomento come la gestione della RAI. Meglio stare a 90° sperando che un po di lardo coli addosso anche


Manettari, ottime notizie dalla procura di Roma: La Procura di Roma ha chiesto l'archiviazione del procedimento contro Silvio Berlusconi e Agostino Saccà per la vicenda delle intercettazioni su presunti favori nei confronti di alcune attrici. «Il quadro probatorio emerso al termine delle indagini e le conclusioni in fatto e in diritto effettuate hanno indotto questo ufficio a ritenere che gli elementi acquisiti non sono idonei a sostenere l'accusa in un eventuale giudizio» ha motivato la Procura. La procura della Repubblica di Roma ha chiesto al gip la distruzione di tutte le intercettazioni che riguardano l'inchiesta sulla presunta corruzione dell'ex direttore di Rai fiction Agostino Saccà da parte di Silvio Berlusconi. Secondo la Procura infatti "le conversazioni appaiono irrilevanti" ed e' necessario "assicurare il massimo della tutela possibile alla riservatezza dei soggetti coinvolti". (Agr) E ora chiedete scusa!!


@ alex mavaffanculo va!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! non hai ancora capito che lui si compra tutti? scemo!


# 146    commento di   ispanico78 - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 14:44

Qualcuno spesso dice che finiremo come l'Argentina??? Siamo sicuri??? Beh forse leggendo l'articolo avremo le idee piú chiare. Mi dispiace peró é in spagnolo e non ho il tempo di tradurlo...mi sembra davvero interessante!!! Se fosse scritto in italiano non ci accorgeremo che sta parlando dell'Argentina anche i nome di guidici etc. etc. sono quasi tutti italiano...che curioso. Beh qui il link (é un articolo del www.elpais.com "Argentina deroga la ley que permitía escuchas telefónicas": http://www.elpais.com/articulo/internacional/Argentina/deroga/ley/permitia/escuchas/telefonicas/elpepuint/20090225elpepuint_1/Tes Se cé qualcuno di buona volontá.....per la traduzione
....come l'argentina?!?!?!


# 140 sofista Grazie dell'informazione su Sacco e Tacco! La rima baciata m'intriga. Su sacco e tacco ci sarebbe un... sacco da dire! Magari mi servirà per fare una filastrocca (quando avrò tempo ed estro).


# 148    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 14:52

# 111 commento di impalpabile - Un commento veramente ben costruito e chiaro. Lo approvo pienamente, anche come risposta ad altre questioni-domande simili. "# 102 commento di Federico I. Potenzialmente si può fare di tutto nella vita se hai genitori che non ti dicono dove sbagli (parlamento, TV, giornali etc.), e se frequenti amicizie sbagliate (mafiosi, massoneria deviata etc.)per assurdo uscendo il sabato sera poteresti anche uccidere qualcuno... è solo una questione di educazione e di dialettica con chi ti sta intorno. Si può passare sopra a tutti quando si ha il potere che ha Berlusconi, un'opposizione che accetta di essere corrotta quanto lui, e giornali che sono diventati buoni solo per accendere il camino. Quando non esiste nessun altro potere sopra di te e tu risulti essere un bambino viziato allora giochi con un oggetto che ti si potrebbe ritorcere contro... finchè non capiremo che Berlusconi si crede davvero sopra a tutti solo per le cose che possiede, e che può fare tutto con il suo potere, anche passare sopra a tanta gente, non capiremo mai qual è l'effetto che questo concentramento di potere provoca: la dittatura. E se non capiamo questo non saremo pronti per cambiare le cose."
kratiasinedemos.ilcannocchiale


Vi rilancio un commento che ritengo molto importante per capire la situazione italiana. # 78 commento di lunobi - lasciato il 25/2/2009 alle 7:11 Ciao a tutti. Ho scritto l'articolo linkato sotto e mi interessa sapere che ne pensate. Il titolo è: "L'apoteosi della corruzione e la crisi linguistica dell'economia". Riassunto: L’Italia è il Paese più corrotto dell’Europa occidentale e quello con la crescita più lenta. Uno studio ONU collega i due fenomeni chiamando in causa l’analfabetismo tecnologico. Un abbraccio, teniamo duro. http://linguaditerra.wordpress.com/2009/02/25/corruzione-crisi-linguistica/






E' davverio un dispiacere constatare come questo blog abbia perduto in qualità. Mi riferisco ai commenti, sempre più OT, sempre più in ordine sparso, sempre più superficiali. Dal blog al blob il passo è breve: soprattutto se si scambia un luogo dedicato all'analisi e al commento per la propria chat personale.


#137 Paolina: Sono d'accordo con te: si tratta degli ennesimi spot con cui però i rappresentanti politici delle criminalità organizzate consentiranno comunque ai loro padroni di guadagnare un bel po' di soldi Berlusconi può anche finire domani ma finchè non si sconfiggerà il blocco di potere che ne è alla base non cambierà nulla ... sarà come nel '92 dopo mani pulite, quando DC e PSI furono immediatamente sostituite da Forza Italia




# 155    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 15:17

@Alex #144 Caro azzeccagarbugli, se dessimo retta a te, non ci sarebbe stata alcuna indagine preliminare. Niente richiesta di archiviazione, solo sospetti. Invece adesso per sommi capi sappiamo com'è andata. E sappiamo che è nulla rispetto a ciò per cui si è chiesta la testa di Di pietro jr. e sr. ...
www.ilmalfattore.ilcannocchiale.it


# 156    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 15:22

# 149 commento di IdeePerLaSinistra - "Vi rilancio un commento che ritengo molto importante per capire la situazione italiana. # 78 commento di lunobi - lasciato il 25/2/2009 alle 7:11 Ciao a tutti. Ho scritto l'articolo linkato sotto e mi interessa sapere che ne pensate. Il titolo è: "L'apoteosi della corruzione e la crisi linguistica dell'economia". Riassunto: L’Italia è il Paese più corrotto dell’Europa occidentale e quello con la crescita più lenta. Uno studio ONU collega i due fenomeni chiamando in causa l’analfabetismo tecnologico." Ho letto l'articolo e l'ho trovato talmente interessante, da postarlo anche sul mio blog. Condivido in linea generale tutto quanto scritto (ovviamente non posseggo i dati tecnici per verificarli), mi ripropongo uno studio attento di tutto il documento, che consiglio a tutti di leggere e studiare. Riporto qui una piccola parte: 4. In conclusione, il modello di Haile permette di leggere la specificità italiana nei termini di una vera e propria “crisi linguistica” dell’economia, in cui l’innovazione dei prodotti e dei processi è ostacolata dall’alta quota di analfabetismo funzionale della popolazione. Questa quota dipende, come si è visto, dalla storica debolezza della spesa pubblica per l’istruzione, causata da una politica fiscale quasi sempre allergica al principio redistributivo, imposta da una classe dirigente in larga parte rapace e corrotta. Come ogni crisi che si rispetti, anche questa è caratterizzata da circuiti di feedback, dove gli effetti retroagiscono sulle cause che li hanno prodotti, rafforzandole ulteriormente. Non c’è “crisi”, cioè, senza “circoli viziosi” che impediscono di uscire dalla crisi. Nel nostro caso, il principale si chiama, con un eufemismo giuridico “conflitto di interessi” (e senza eufemismo “controllo mediatico della popolazione”), e funziona press’a poco così: la classe dirigente corrotta, che ha prodotto la massa degli analfabeti fu
kratiasinedemos.ilcannocchiale


# 157    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 15:31

la classe dirigente corrotta, che ha prodotto la massa degli analfabeti funzionali, ne governa le opinioni attraverso il sistema televisivo, l’unica fonte di informazione per loro disponibile, e ne ottiene in tal modo il consenso elettorale, che la rafforza. Essa dunque non ha interesse a ridurre l’analfabetismo funzionale, che costituisce la vera base quantitativa del suo consenso, né a sviluppare i nuovi media di tipo alfabetico, che non conosce e non controlla. E che anzi considera una minaccia al suo modo arcaico di esercitare il potere, fondato sull’assenza di trasparenza e di partecipazione. Certo, a voler scendere nei dettagli, le cose stanno in modo più complesso. Per esempio, alcuni gruppi sociali esprimono un consenso autentico e liberamente informato, che prescinde dall’influenza televisiva e si fonda su interessi reali (per esempio l’interesse a falsificare i bilanci, per quelli che hanno bilanci da falsificare). Mentre altri, oltre a guardare come tutti la televisione (95%), si informano leggendo i giornali (35%), che non appartengono a un solo gruppo, ma a quattro. Sono però dettagli che non falsano il quadro. Né la cornice. 5. La cornice è l’avvicendamento storico tra due tecnologie cognitive, che sono anche due modelli di organizzazione della società. Il vecchio è destinato a perire. Ma tutto dipende, per noi mortali, da quanto ci metterà, da chi porterà con sé, e da come sarà fatto fuori. Decisiva è la nostra parte, perché tutto avvenga presto e bene. Alcuni, specie in Italia, considerano illusioni i propositi di adoperare Internet per difendere i diritti, o per far partecipare le popolazioni alla gestione politica della cosa pubblica. E probabilmente lo sono. Ma, come si dice, i sogni condivisi possono diventare realtà. E, secondo l’OCSE (2008), più della metà di noi condivide questo genere di sogni.
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it


Volevo solo complimentarmi con Marco Travaglio per il premio della libertà di stampa assegnatogli dall'associazione dei giornalisti tedeschi (http://italiadallestero.info/archives/3612). Mi piacerebbe sapere se qualche tg o giornale italiano ne darà notizia...


Marco, notizia dell'ultima ora, le intercettazioni della telefonata tra "Leccaculo" Sacca e il Ducetto di Arcore dovranno essere distrutte. Grazie ai due PM Sergio Colajocco e Angelantonio Racanelli, anche questa volta è stato messo un bavaglio alla libera informazione. Vergogna!


# 160    commento di   kratiasinedemos - utente certificato  lasciato il 25/2/2009 alle 15:37

# 78 commento di lunobi - lunobi, scusa, non avevo visto il tuo post, ma solo la segnalazione di "idee per la sinistra", per cui avevo postato sul suo. Trovo questo articolo della massima importanza e lo farò girare tra chi conosco. Al di là di tutto è anche un ottimo spunto di studio e di riflessione. L'ho pure "pubblicato" sul mio blog. Complimenti! Ciao a tutti. Ho scritto l'articolo linkato sotto e mi interessa sapere che ne pensate. Il titolo è: "L'apoteosi della corruzione e la crisi linguistica dell'economia". Riassunto: L’Italia è il Paese più corrotto dell’Europa occidentale e quello con la crescita più lenta. Uno studio ONU collega i due fenomeni chiamando in causa l’analfabetismo tecnologico. Un abbraccio, teniamo duro. http://linguaditerra.wordpress.com/2009/02/25/corruzione-crisi-linguistica/
kratiasinedemos.ilcannocchiale.it




ò152 lavinia critica pure perché la critica è sempre o quasi fonte di riflessione, ma partecipa, sporcati le mani!


...e cosa dovevano fare del CDA rai se nn spartirselo alla vekkia maniera dato ke son tutti figli ex pci pd ds expsi ma ora noti come berluscones ??stupirsi dell'ovvio è lecito,ma...passaparola dello stupore sul tuo vicino quotidiano è oramai quasi il max ke si può fare,oltre alle firme e alla piazza... vuoi pure queste,pdl pd-l,vuoi pure queste?...speriamo di ripoterlo dire a LORO urlando mentre fuggono a cuba e in svizzera...


Kratia e Lunobi: diamo a Lunobi quel che è di Lunobi ... e mi dispiaceva che nessuno avesse preso nota del suo ottimo lavoro... Per Kratia-Simo: giusta la riserva sui numeri da verificare. In ogni caso per capire e combattere la 'sovrastruttura' Berlusconi dobbiamo conoscere e capire la 'struttura' economica e sociale che è alla base del suo consenso e credo che il lavoro di Lunobi dia un quadro sistematico ad alcune convinzioni che già avevamo.


Scusate l'off topic, faccio in un attimo. Volevo solo fare i complimenti vivissimi a Marco Travaglio per aver conseguito il premio per la libertà di stampa dell’associazione dei giornalisti tedeschi (DJV). "Con questo premio la DJV onora personalità o istituzioni che si impegnano in prima persona in battaglie per il mantenimento e la creazione della libertà di stampa. I precedente vincitori sono stati il giornalista serbo Miroslav Filipovic, la giornalista russa Olga Kitowa e la redazione del giornale “Berliner Zeitung”. Filipovic ha ricevuto il premio per aver scoperto i crimini di guerra serbi in Kosovo, Kitowa è stata premiata per la sua difficile battaglia contro la corruzione in Russia e la redazione del “Berliner Zeitung” per l’impegno dimostrato nel difendere la libertà di stampa in Germania e l’indipendenza editoriale da Mecom Group, la casa editrice che l’ha rilevata." Michael Konken, presidente federale della DJV, ha motivato la decisione dichiarando: “Assegnamo il premio a Marco Travaglio, un collega che si è contraddistinto per il coraggio critico e l’impegno dimostrato nel combattere per la libertà di stampa in Italia.” “Il premio della DJV per la libertà di stampa è il riconoscimento più adatto a Marco Travaglio,” ha dichiarato Konken. “Travaglio deve dare coraggio ai giornalisti italiani affinché possano svolgere la loro funzione di vigilanza e non cadano vittima di intimidazioni”. GRANDISSIMO! CONTINUA COSI' !!


Complimenti per il premio che hai ricevuto Marco! Più che meritato! continua così


Non ci posso credere....neanche Annozero si occupa del caso MILLS! Che tristezza, che vergogna! Lo so che il programma è a rischio di chiusura, ma restare in onda senza poter parlare è peggio che stare chiusi. Non me lo sarei mai aspettato...e pensare che Travaglio ci ha bombardati in rete (sul blog e con gli interventi in streaming) con il fatto che la stampa italiana è vergognosamente silenziosa sul più grande scandalo d'Italia. Avete perso in un colpo la grande stima che nutrivo per voi. Vorrei conoscere l'opinione di Travaglio sulla scelta del tema della puntata... Buonasera




Seguo sempre con molta attenzione, questo sito ....Marco...etc. Informazioni molto correnti e cosi via. E nessuno ne discute. Ma e' il fine, di questo FIUME di informazioni ...che ho paura ...che una scancella quella di prima e cosi via, che mi preoccupa. Cioe' ..ci vorrebbe un risultato, al FIUME di informazioni, che vengono esposte qui. Informazioni da fare accapponare la pelle, specialmente se uno da un altro paese , le legge. Ma come ho detto altre volte, ci vorrebbe un fine, ogni tanto da raggiungere. Altrimenti, le informazioni di oggi , sono quelle vecchie di domani.


# 170    commento di   AntonioAr - utente certificato  lasciato il 26/2/2009 alle 2:9

Non vi è dubbio che la televisione sia autoritaria e repressiva come mai nessun mezzo di informazione al mondo. Il giornale fascista e le scritte su cascinali di slogans mussoliniani fanno ridere. Il fascismo, voglio ripeterlo, non è stato sostanzialmente in grado nemmeno di scalfire l'anima del popolo italiano: il nuovo fascismo, attraverso i nuovi mezzi di comunicazione e d'informazione, non solo l'ha scalfita, ma l'ha lacerata, violata, bruttata per sempre. Pier Paolo Pasolini




Ciao Marco!! CONGRATULAZIONIIIII!!! Davvero tantissime congratulazioni per il premio per la libertà di stampa ke l’Associazione dei giornalisti tedeschi (DJV) ti ha conferito (http://italiadallestero.info/archives/3612)!!te lo meriti tutto!!!!!!!


Eh già...questo partito "democratico" ormai si avvia alla sua fine buttandosi con tutte e due i piedi nel baratro. D'altronde non può condividere la linea dell'Italia dei Valori diretta verso la legalità, perchè vedrebbe gran parte dei suoi iscritti navigare in brutte acque! E allora, cosa gli resta? Cercare di camufare il più possibile la sua enorme somiglianza con il partito di governo, cosa che però non gli riesce più tanto bene! Ormai i loro elettori hanno due alternative di voto: o cambiare e salire sul carro dei vincenti (PDL) o votare più coscientemente verso l'ITALIA DEI VALORI, unico partito di VERA opposizione!! Il dado è tratto, "povero" Franceschini.....




caro marco, ti stimo molto per il lavoro che fai e ti seguo da molti anni. tuttavia mi lascia perplesso l'atteggiamento di intolleranza assoluta nei confronti di alcune vicende tra cui quella di paolo barnard e di alcuni ragazzi abbruzzesi che sono venuti a farti domande sul signoraggio. sono il primo a dire che hai ragione a dire che non è il tuo settore, ma inizio a vedere in te, in beppe ed altri (ovviamente ognuno prende buono per se) dei comportamenti simili alle persone che tanto critichiamo ogni giorno. credo che il dialogo sia la via, non l'intolleranza. se cominciate a non rispondere su alcuni temi in una qualsiasi maniera democratica, e iniziate a non accettare le critiche...vi comportate come i ns potenti.. vuole essere una critica costruttiva, vai avanti!
www.sergiomartorana.t35.com


Dott. Travaglio, non mollate mai voi pochi giornalisti e persone (e lavoratori) onesti...altrimenti ci lasci nel buio...noi gente di popolo facciamo il possibile per stare al vostro passo... Alessandro


Dott. Travaglio, non mollate mai voi pochi giornalisti e persone (e lavoratori) onesti...altrimenti ci lasci nel buio...noi gente di popolo facciamo il possibile per stare al vostro passo... Alessandro


Certo il nucleare è pericoloso?Ma allora perchè compriamo dal nucleare francese il 60% della nsotra energia elettrica?Perchè tutti i paesi d'Europa ce l'hanno tranne noi?Perchè persino la Finlandia sta costruendo una centrale nucleare?Tutti matti,tranne noi?Le verità è che la rinuncia al nucleare ,sull cui tecnologia eravamo all'avanguardia ha portato soltanto ad enormi profitti per i petrolieri,che ,infatti,ispirarono,tramite i loro referenti politici, il referendum.Il resto è aria fritta.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti