Commenti

commenti su voglioscendere

post: Striscia la giustizia

Zorro l'Unità, 27 febbraio 2009 La richiesta di archiviazione per le telefonate Berlusconi-Saccà inaugura un nuovo genere giurisprudenziale: la giustizia creativa. Secondo i pm napoletani che avviarono l’indagine, se il politico più ricco e potente d’Italia chiede al direttore di Raifiction di sistemare 5 ragazze «per sollevare il morale al Capo» a spese degli abbonati e aggiunge «poi ti ricambierò dall’altra parte quando sarai un libero imprenditore. M’impegno a darti grande sostegno», è corruzione . Basta ascoltare la telefonata per trovare l’atto illecito (far lavorare gente che non lavorerebbe senza raccomandazione) e la «promessa di denaro o altra utilità» in cambio, cioè i due ingredienti tipici della corruzione. Quanto basterebbe, in un paese normale con due imputati ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 126 commento di Paolo - lasciato il 28/2/2009 alle 13:6 Concordo pienamente: la genta fa la file per entrare nel sistema invece che protestare e reclamare i propri diritti.


Trav? che striscia la giustizia, STRISCIA E BASTA!


# 131    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 13:55

La TV genera mostri e il pubblico li fa diventare divi di Massimo Fini - 28/02/2009 Caro Fini, sono un’ammiratrice di Paolo Bonolis, come di altri personaggi della tv, ma trovo scandaloso che prenda un milione di euro per condurre il Festival di Sanremo. Questo in un periodo di crisi economica in cui a tutti noi italiani è richiesto di tirare la cinghia. Giorgia Melli, Bologna CHI È CAUSA del suo mal pianga se stesso. Siete stati voi, con la vostra idolatria per la tv e i suoi cosiddetti divi, a creare questi ‘mostri’. Ma la cosa più grave non è che Bonolis (che tra l’altro non è dei peggiori) o la Ventura, la Marcuzzi o Celentano o i cantanti prendano i cachet che prendono, in periodo di crisi o di non crisi. La cosa più grave è il peso che costoro hanno acquistato nella vita pubblica italiana, nel costume e persino nel dibattito delle idee. Ai vecchi tempi il pomeriggio di Natale, quando gli adulti sono stufi, un po’ stanchi e i bambini rompono si dava al cugino scemo e un po’ goliarda il compito di tenerli a bada divertendoli con qualche giochetto. I conduttori dello spettacolo televisivo non fanno niente di molto diverso con una platea di adulti infantilizzati e rimbecilliti dall’ascolto ipnotico. E’ stata l’enorme platea del pubblico della tv a decretare non solo il loro successo ma anche il loro prestigio. Sulle questioni di costume ma anche etiche, ma anche politiche la loro parola è molto più interpellata e ascoltata di quella di Emanuele Severino o Salvatore Veca o Pier Aldo Rovatti. Nella nostra società il denaro è la misura del valore e se Bonolis prende un milione di euro e un ricercatore universitario 1.200, vuol dire che il secondo non vale niente, non conta niente rispetto al primo che è diventato il vero maître à penser. Ed è per questo, e non solo perché buttiamo i soldi a vanvera, che l’Italia è conciata com’è conciata. Massimo Fini


# 131 PASOLINATE Non vorrei sbagliarmi mi sembra che Massimo Fini è in questo momento è responsabile di RAI4 Il nuovo(si fa per dire)canale D.T.dellla rai ed i programmi oltre che essere ripetitivi sono di una modestia da far invia a raiset,concludendo posso dire che Massimo Fini crea anche lui dei mostri.


Io credo che Berlusconi fara' la fine di Saddam Hussein. Ho l'impressione che, per alcuni motivi i poteri forti che hanno interessi in Italia (forse gli USA?) non condividano la sua politica e quello che sta' facendo. E' come se Berlusconi abbia il pieno appoggio della Mafia e di alcuni centri di interesse ma abbia anche il disaccordo di qualcuno o qualcosa di molto grosso. Tutti i giorni lo vediamo elargire business e consensi ad alcuni dei suoi sostenitori ad esempio: i soldi a gheddafi, leggi ad personam, frasi del tipo "mangano e' un'eroe", l'apertura di discariche di rifiuti e il tenere l'impregilo fuori dai guai, le centrali nucleari, alitalia a CAI, etc... E allo stesso tempo vediamo una forza oppositrice che utilizza alcuni espedienti per metterlo in difficolta': lo spread bund-bpt ai massimi da piu' di 20 anni, il singolare accordo tra fiat e chrysler per produrre vetture negli USA e nell'est europeo, la minaccia di abbassare il sovereign rating all'italia, alcuni magistrati che si interessano ai suoi affari e l'IDV che cerca di metterlo in difficolta' denunciando (come gia' fece per mani pulite) con l'aiuto di travaglio, grillo, santoro etc... Forse che come Saddam Hussein anche Berlusconi pensi di potere fare a meno degli USA ("dell'abbronzato") e ci sia al momento una guerra tra mafia e USA per mettere le mani sul bottino Italia?... e che noi cittadini vediamo solo la punta dell'iceberg di questa guerra?


ANCHE L'ITALIA E' IN AFRICA (copia incolla da:) http://sostenibile.blogosfere.it/2008/02/francia-scandalo-sui-patrimoni-di-due-capi-di-stato-africani.html Cinque capi di Stato africani sono finiti sotto inchiesta in Francia da parte dell'Ufficio centrale per la repressione della grande delinquenza finanziaria. Sono Omar Bongo Ondimba, padre padrone del Gabon dal 1967, Denis Sassou Nguesso, presidente dl Congo-Brazzaville dal 1997 (eletto in elezioni farsa), Eduardo Dos Santos presidente dell'Angola dal 1979 (cooptato dal partito di governo e poi confermato in elezioni piuttosto contestate), Teodoro Obiang, presidente della Guinea equatoriale dal 1979 (al potere grazie un golpe) e Blaise Compaoré, presidente del Burkina Faso dal 1987. Da quanto emerso, risulta che due di loro, il gabonese Bongo Odinba ed il congolese Sassou Nguesso, hanno acquistato almeno 51 grandi proprietà immobiliari in tutta la Francia, ed in particolare a Parigi, utilizzando denaro sottratto alle casse degli Stati che malauguratamente governano. Alle proprietà immobiliari, occorre poi aggiungere uno sterminato campionario di automobili ed un'infinità di conti bancari intestati a loro o ai loro familiari. Oggi il quotidiano Le Monde cita, tra gli esempi più clamorosi, l'acquisto di un grande palazzo vicino agli Champs Elisées per la non indifferente cifra di quasi 19 milioni di euro, da parte di una società immobiliare dal curioso assetto proprietario. La società ha infatti tra i suoisoci quattro parenti stretti del Presidente del Gabon: sua moglie, un suo nipote e due suoi figli di 13 e 16 anni. MUTATIS MUTANDIS, ANCHE L'ITALIA E' IN AFRICA


[...]questa bolla di solitudine inespugnabile che mi stringe fa di me un uomo peggiore[...] Roberto Saviano


# 131 PASOLINATE E.C. CHIEDO UMILMENTE SCUSA A TE ED A MASSIMO FINI PER L'ERRORE DA ME FATTO,MI SONO SBAGLIATO CON FRECCERO.


... e chiamiamo, per piacere, le cose con il loro nome come fanno in Francia: LA GRANDE DELINQUENZA FINANZIARIA (ma che in Italia la fa franca)


# 138    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:19

x sofista non ho visto rai4 quindi non posso dirti, mi fido quindi di te, quindi: 1 cmq occorre prenderebbe atto che bisogna sporcarsi dando piu formazione a tutte le signore Giorgia in questione per poterle quindi portare a quel minimo di istruzioni per ritornare a saper distinguere cosa costruisce da ciò che distrugge ,senza poi lamentarsene allo sbando 2 cmq se è cosi come dici per Fini a sua volta generatore di simulazioni falso mostri o vuoti a perdere diversi, come direbbe ED anche il più pulito c'ha la rogna..perchè chiunque si contamini con i meccanismi della "popolarità" anche se partiva da una buona testa(rispetto ad altre di cazzo) , si scolla dai valori che fatti di capacità volte a rimuovere le cause dello sradicamento,rendendo cioè ciò che eleva l'umanità alla bellezza e non l'appiattisce a bruttezza.. umanizzando costruiscono uomini migliori rispetto a quanto prima erano o non era stato possibile fossero


# 139    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:21

Tutto in affitto .Loretta Napoleoni Internet offre una vasta gamma di prodotti in affitto, dai televisori agli animali domestici Internazionale 784, 26 febbraio 2009 Per Adam Smith la nazione più ricca non è quella che consuma di più, ma quella che produce di più. La proprietà immobiliare e dei beni di consumo, compresi quelli durevoli, non ci arricchisce. Erento – un sito britannico simile a eBay che permette di affittare beni di tutti i tipi, dagli sci ai computer – ha rispolverato questi princìpi. Anche il francese Zilok ha fatto sue le massime di Smith, che si sono rivelate particolarmente calzanti in questo periodo di recessione: sempre più spesso, infatti, le persone affittano quello che nei periodi di espansione comprerebbero. Da sei mesi il traffico su Zilok raddoppia ogni mese, e ormai il sito è presente anche in Gran Bretagna e nei Paesi Bassi. Internet offre una vasta gamma di prodotti in affitto, dai televisori agli animali domestici. È uno dei settori più favoriti dalla crisi. Handbag hire offre borse alla moda, che possono essere nostre a tempo determinato per una frazione del loro costo. Il traffico ha registrato un boom qualche tempo fa, quando il sito è stato citato in una puntata di Sex and the City. La recessione ci impoverisce, ma è ancora possibile dare sfogo ai nostri bisogni consumistici: basta ignorare il desiderio di possedere quello che vorremmo.
http://www.internazionale.it/firme/articolo.php?id=21689


sapete che vi dico? Che mi sono stufato di tutti questi discorsi. Di Genchi,Grillo,Travaglio,BERLUSCONI e la legalità. Io Me NE STRAFOTTO come il 90% degli italiani e me ne vado al mare..... Ciao belliiiiiii!!!!!!!!!


# 141    commento di   nimodeo - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:23

Qualocosa non ha mai funzionato in questo Paese. Ma riusciremo a cambiarlo.
www.arancemeccaniche.ilcannocchiale.it


Travaglio ma esistono banchieri onesti o sono tutti bancarottieri..scomette che sono tutti bancarottieri? lei parla di un mondo che esistono i buoni e cattivo..Oggi con gli studi monetari di celebri professori, dimostrano che è il solo sistema il vero ladro..il dettaglio è irrilevante oggi. Il sistema bancario ci ha rubato il futuro.. il debito pubblico è una dottrina per limitare lo sviluppo dei popoli, limitare le sue conoscenze tecnologiche.. le crisi reali esistono solo quando c'è scarsità di risorse naturali..con le tecnologie attuali si ridurrebero di molto le risorse naturale e quindi non esisterebbe nessuna crisi... La pianti di andare in Tv a tirare fuori i fantasmi del passato..e di darci lezioni neoliberiste..lei sul debito pubblico fa la disinformazione che fanno tutti i media. parli delle sue gossipate e lasci perdere le dottrine economiche. il dettaglio non è importate è il sistema da cambiare..PS MADOFF è libero Travaglio è libero..i grandi banchieri e finanzieri non vanno in galera in america..e gli usa hanno salvato tutti i bancarottieri..lei è la sua cialtronata del liberismo! ah ah liberismo..ma non si vergogna di metire cosi sugli USA? PS la rivoluzione comunista non c'è stata e lo chieda perchè hai sui amici americani..RIngrazi i mafiosi..e non si lamenti se abbiamo un nano mafioso al potere.


Una delle spiegazioni per la facile scalata politica dei grandi mascalzoni* in Africa e in Italia: la "massa acritica" (termine ad hoc che ho creato in questo momento): la massa degli ingenui creduloni (semi)analfabeti che vota gli imbroglioni incantatori manipolatori dotati di grandi mezzi di lavaggio dei cervelli. *ho detto ieri che i giudizi che i tribunali al guinzaglio non possono/non vogliono/non osano dare, li do io liberamente.


Pasolinante ..ed è in quelle parole di Fini che annega il superficiale nichilismo e prende la parola il più sostanziale realismo.........prendere atto che la maggior parte degli Uomini ignora il gioco che li muove non esclude l'interiorità dalle molteplici Verità che l'esistenza ci manifesta, nè significa che non vengano scorti altri Universi possibili..saggio è colui che nel Buio non cerca la Luce ma predispone se stesso a vedere nell'Oscurità


Scusi Travaglio Ma il crudele Nixon abolendo la riserva aurea non dimostrò la truffa dei banchieri? la moneta non ha valore su se stessa..è il lavoro e il consumo che da il suo valore.. Travaglio va in Tv persino a reclamere il fatto che il nano ha detto:Nazionalizziamo le banche! scusi i contribuenti non vanno avvisati della truffa ? sono più importanti gli azionisti?^


Domanda che non c'entra nulla con l'articolo ma la posto qui in attesa che se ne parli. Che sta succedendo all'Unità?


# 147    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:41

x nimodeo di cui gusto in pieno quello che ha scritto nel suo 141, grazie (*_*)..ti lascio link di speranza alla tua http://www.terranauta.it/a828/decrescita_felice/per_cambiare_in_fretta_ci_vuole_umilta_e_pazienza.html ............. per sofista , mi sembrava strano che Fini fosse stato recuperato da un mondo televisivo e del nostro tipo all'italiana poi! che lo ha sempre censurato, ma non potendo sapere tutto ,non aveva importanza contestarti su qualcosa che con 100% di sicurezza non potevo dirti no e che nn servia a ciò che implicava una risposta un po' più complessiva da base a base da me/noi o quella parte di società consapevole,rispetto all'altra rappresentata dalle diverse signore "giorgie" che hanno bisogno di noi,con argomenti logici ed emotivi-intellettivi che formano e non deformano reciprocamente nelle divisioni ........ spero con queste precedenti a nimodeo e sofista di aver reso più chiaro come la vivo penso e sento per primavera ed altri analoghi.
http://www.terranauta.it/a828/decrescita_felice/per_cambiare_in_fretta_ci_vuole_umilta_e_pazienza.ht


impalpabile perchè ce l'ho con Travaglio? perchè è un neoliberista convinto..e non chiede neppure scusa alla gente..lui è per la shock economy..si lamenta che in italia non c'è stata la rivoluzione liberista..il modello fallimentare riproposto in tutte le salse nel mondo. Non fa mai una critica al sistema bacario e si ferma ad inutili dettagli di ruberie e truffe.. Parla di un modo dove ci sono buoni e cattivi,,,,fa finta di non comprendere che le soluzioni di tutti i governi sono inutili. Questa è una crisi del debito..i grafici sono arrivati al punto critico..e la soluzione è la solita o si fa la guerra o si truffano le popolazioni.Questa è la cultura che appoggia travaglio.. La truffa del secolo è in atto e Travaglio parla di ronde, di lodo alfano,indulti ecc.. Tutte le banche sono fallite..e tutti noi le salveremo..i soldi non sono mai esistiti in banca..è esistito solo il debito.


# 149    commento di   yes_we_can - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:44

Sempre più depresso :-( e sempre più difficile informare!!!
http://www.infolibera.ilcannocchiale.it/


Non c'è dubbio: Travaglio ha bisogno di un grande, autorevele consulente economico; trovato: è Taxi (che si mettano d'accordo sull'onorario da accreditagli in una banca che dia il massimo dei taxi d'interesse).


....sull'onorario da accreditargli....


# 152    commento di   gattailmiokite - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:47

come và l'italia ?mi sono persa qualcosa ?


# 153    commento di   A. Paolo - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:49

#21 Evvai ennesima figura di merda internazionale (vedere link) Congratulazioni per il premio in Germania Marco almeno fuori dall'Italia la gente capisce come stanno veramente le cose e chi bisogna premiare come nel tuo caso e chi mettere alla berlina come Berluska. http://tv.repubblica.it/copertina/berlusconi-gaffe-con-sarko/29958?video Retifica aveva detto davvero Sorbona alla fine la figura di merda stavolta l'hanno fatta i francesi


http://www.movimentozero.org/mz/index.php?option=com_joomlapetition&Itemid=99999999&func=viewcategory&catid=1 firmate l'appello di Massimo Fini Ciao


# 155    commento di   gattailmiokite - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:50

ok travaglio per noi noi noi e per l'italia l'italia l'italia amica dell'america , salviamo l'america sta a noi e da pacifici , ok travaglio per noi noi noi e per l'italia fatevi arrestare vi difenderemo fino alla liberazione ed alla vittoria dell'informazione


# 156    commento di   Luther Blisset - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:51

@Johnny 52 Io non e` che condivida al 100% Andrea Taxi, ma quello che dice lo trovo ragionevole. Spesso le "prove" di quella che viene chiamata "teoria complottistica" (che e` un modo semplice per liquidare qualcosa che in realta` andrebbe approfondito) sono disponibili. Purtroppo non tutti hanno il tempo e la pazienza di andare a leggersi i documenti quindi si affidano a degli informatori "di fiducia". Ad esempio, senza neanche sapere cio` che c'e` scritto, se ci si fa un giretto nella bibliografia del libro "Understanding Power" (l'hanno messa su un sito perche` se no ci usciva un libro grosso 3 volte l'originale) si scoprono una mole di informazioni interessantissime... Spesso scritte in documenti declassified correttamente citati e rivelatori delle politiche che ci hanno portato dove siamo. Ma senza neanche andare puntigliosamente a rovistare gli archivi, spesso semplici domande a cui si danno risposte frettolose sono rivelatrici di un meccanismo che opera dietro le quinte. Quando, ad esempio, un governo dice che non ci sono soldi per pensioni, ricerca, etc. e subito dopo lo stesso governo dice "Pronti 40 miliardi" (o 300, o 700)... Ma se non c'e` un euro da dare a dei poveri ricercatori pezzenti, o a dei pensionati che muoiono di fame, come possono essercene 40 miliardi pronti ad essere distribuiti? A chi? Da dove vengono questi soldi? Del resto questa domanda l'abbiamo gia` sentita anche in altri contesti... E` la stessa domanda posta nel film il Caimano con evidente riferimento al nostro napoleone de noantri. Meglio liquidare certe domande come "complottiste" piuttosto che fare due click e spendere un'oretta in piu` per cercare di trovare una risposta.


# 157    commento di   yes_we_can - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:51

Scusa Andrea Taxi, io non sono per l'idea poltico-economica di Travaglio, ma sono vicino a lui per la battaglia informatica che capeggia e che penso un po tutti appoggiamo. Bene in un commento lei ha detto "Travaglio va in Tv persino a reclamare il fatto che il nano ha detto:Nazionalizziamo le banche!" riferendosi al fatto che i contribuenti vanno avvisati. Io penso che se vanno avvisati poi non si ritratta, visto che questa ennesima genialata ha prodotto solo l'ennesimo tonfo delle banche italiane in borsa...o sbaglio!??????
http://www.infolibera.ilcannocchiale.it/


# 158    commento di   gattailmiokite - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:52

sento marco mi monitorizzi le leggi e le proposte di legge su informazoine e giustiia , problemino scioperi ? lasciamo lascia fare ai sindacati , noi noi noi siamo impegnati sul fronte giustizia e informazione DI DARE SOLDI ALLE FORZE DELL'ORDINE NN SE NE PARLA PIù ? DI DIMEZZARE IN TEMPO DI CRISI GLOBALE GLI STIPENDI DEI PARLAMENTARI NN SE NE PARLA PIù ?


# 159    commento di   Luther Blisset - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 14:53

Il sito che citavo prima e` questo: http://www.understandingpower.com/ Per gli interessanti... E`una vera miniera a cielo aperto.


Roland faccia poco lo spiritiso..il suo paladino se è in tv tutte le settimane è perchè è protetto da qualc'uno..bhe un sionista e neoliberista trova facile appoggio da finanzieri e bancarattieri.. Ohi sempre colpa della politica eh? 30 anni di mercatisimo e Travaglio da sempre colpa alla politica...i politici possono solo mangiare a sbaffo ma non decidono il benessere di un popolo. Il sistema debito è destinato ad implodere..e quando succederà le soluzioni saranno drastiche..poi vediamo se pensa reta 4 o altre puttanate. Travaglio venerà il debito pubblico per questo lo critico.. tutto qui. il resto lo fa bene..ma ideologicalmente parlando è un nemico al pari di BErlusconi. TRAvaglio è di destra molto di destra e la gente non se ne accorge neppure..


Luther Blisset è un libro di Chomsky..l'opposto di Travaglio.


..ma guarda che Marco non è e non deve essere un modello! Ogni di noi ha il sacrosanto compito di acquisire, elaborare, collegare e quant'altro le capacità cognitive permettono per avere una PROPRIA opinione sui fatti! Come già in tanti hanno citato sei il classico esempio di quello che guarda il dito anzichè la Luna


# 163    commento di   gattailmiokite - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 15:5

l'italia 1-crisi economica , ok è ok anche il nucleare .............basta che nn falliamo come casa-paese 2- .........................................a domani ...........


# 164    commento di   gattailmiokite - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 15:6

italia : in qualsiasi maniera anche vendendo pigne nn dobbiamo fallire .......................primo problema , muoversi ........


# 165    commento di   gattailmiokite - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 15:6

ciao a domani il pubblico nn è privato


Dai, Taxi d'interesse, con sta menata razzista antisemita sulle banche (anche gli arabi sono semiti, non dimenticarlo, se per caso sei arabo). L'UBS dimostra che anche i cristiani (svizzeri, luterani) sanno benissimo imbrogliare la gente su vastissima scala....




# 168    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 15:14

ma perchè in questo posto che dovrebbe essere trasparente spuntano sempre nuovi nickname e non si sa mai chi si ha di fronte, ma che coraggio è? e poi ci lamentiamo della gente che non ha più coraggio e dignità? io non condivido le modalità subliminali di taxi e purtroppo anche di impalpabile, che ha sicuramente più gentilezza d'animo di andrea, ma almeno scrive come lui sempre riconoscibile come impalpabile...perche in un luogo che dovrebbe essere il più no reality possibile ..con nome vero da dare alle persone e alle cose..ci sono un'infinità di nomi in chi scrive delle più svariate..anche io per una settimana, perchè mi ero rotta le balle di rotture di pelotas delle solite e soliti che devono avercela con tutto e tutti, ho fatto uso "di entrate in scena" con vari costumi(nick) ma è una pratica che reiterata , suona assurda ,scollata, ancor più rafforzante che questo sia un non luogo , come se non ne avessimo abbastanza di tutte le dislocazioni e sradicamenti reali in cui e con cui stare. perche fare cosi , perchè anche questa ,cieca, è cmq libertà ? echelon se vuole rintraccia anche la mia mail , tutto..chi sono dove sono come mi chiamo ..e cosi altri come me,la stessa cosa..perchè non inziamo da questo abc ad essere "peggiori"?


yes_we_can chi se ne frega della borsa.. I cittadini devono pretendere la nazionalizzazione delle banche salvate(tutte perchè sono tutte fallite da tempo). Le banche commerciali devono prestare i soldi che hanno non creare moneta dal nulla..e quelle centrali devono stampare moneta finch'è serve all economia. Nixon dimostro la truffa eliminado l'oro..non esistono limiti finanziari..solo quelli di risorse naturali..e anche li bisogna dire che grazie alle tecnologie non ci sarebbero scarsità di risorse. Meglio un nemico politico se ci deve essereche combattere poteri invisibili e sovranazzionali. Oggi il nemico è sovrannazionale..tutti i governi sostengono questo sistema bancario..ma come è possibile? ma che razza di democrazie sono? non si sviluppano le tecnologie perchè dicono che non ci sono soldi..ci hanno convinto che i soldi hanno un valore in quanto soldi..ma i soldi non hanno alcun valore..


Roland sono italiano.. Roland la nazionalizzazione delle banche temporanea posso chiamarla truffa o sono un nazista? PE. Pasolinante..non mi nascondo mica. Travaglio è un furbetto tutto qui.. un estremista neoliberista che si spiaccia alla gente come liberale sinistroide... non è Chomsky Travaglio è uno che diventato famoso facendo gossip politico..la gente è convita che sapere i dettagli delle truffe serva a qualcosa eh? non serve nulla, bisogna spiegare alla gente il sistema bancario..Bhe solo 4% degli italiani legge libri se leviamo il 3,5% che legge cose inutili alla Travaglio..possiamo dire che la gente non sa un cazzo della sua schiavitù. I soldi vanno pretesi! la gente si deve incazzare..i soldi vanno nelle tasche di tutti..ma la gente è ancora convinta incantata che i soldi hanno un valore reale.. Potremmo pretendere molto di più se 1 milione di persone si incazerebbe per queste truffe e non per i dettagli alla travaglio..cazzo scendete in piazza per il lodo alfano poi tutti a pecora quando le banche fanno la truffa della storia! 1984 è Realtà..il mondo è pieno di notizie inutili..la chiamano libera informazione. Dopo Nixon che dimostrò la truffa dei banchieri..tutte le nazioni pretendevano di più mcosi nacque la nuova scienza..i famosi parametri di stabilità e altre puttanate per nulla scientifiche..


# 168 commento di pasolinante. Vorrei ribbattere sui subliminali. E' vero, la libertà non vuol dire caos...ma per disciplinare una realtà non serve per forza che tutti possiamo essere rintracciabili su tutto..chi sono dove sono come mi chiamo. Zeitgeist http://video.google.it/videoplay?docid=4684006660448941414 David Icke: I segreti del controllo globale. http://video.google.it/videoplay?docid=5245902258081871191 La mia è una provocazione solo per pubblicizzare due film di paura...da paura...ma reali.


Marco io me ne vado dall'Italia, non ce la faccio più..


è andata a morire quella poveretta della sorella... probabilmente esausta... alla fine anche la morte è ingiusta...


Oggi su L'UNITA' non c'è la rubrica quotidiana di Travaglio. Sulla STAMPA.it c'è un articolo sulla crisi dell'UNITA' e scrivono che la collaborazione di Marco pare sia stata cancellata. Vorrei che MARCO ci dicesse qualcosa.


#168 pasolinante Hai ragione, bisognerebbe avere il coraggio di identificarsi con un unico nick!


Trasparente può essere tante cose ma per questo posto non userei questo termine, dovresti saperlo tu e pochi altri lo avete provato sulla vostra pelle. Non prendertela. Non ha senso pagare sempre per gli altri che lasciano soli in una solitudine costretta quando sarebbe sufficiente una punta di sano egoismo per cercare di non estinguere se stessi e essere risucchiati dal nulla. Non fa differenza un nome o un altro basta sapere che c'è una persona che vede che sente e che si rende conto una persona come tante ma purtroppo siamo sempre troppo poche.


Quasi per caso mi sono imbattutto in quest'agenzia ... Come se l'ufficio stampa della regione Sicilia non fosse già abbastanza sprecone con i suoi 23 addetti (con stipendio da caporedattore,circa 3.000 euro al mese all'uno)... (ASCA) - Palermo, 4 feb - Si e' conclusa la gara per l'affidamento del servizio di rassegna stampa telematica e di rassegna video, tematica e generalista, per il periodo 01/03/2009 - 29/02/2012 della presidenza della Regione siciliana e dei 12 assessorati regionali. La societa' aggiudicataria, il raggruppamento temporaneo d'imprese Centonovepress e Consultant, ha presentato un ribasso del 19 per cento rispetto alla basa d'asta, per complessivi 153 mila e 900 euro l'anno.
http://www.asca.it/regioni-SICILIA__REGIONE_AFFIDA_SERVIZIO_RASSEGNA_STAMPA_TELEMATICA_E_VIDEO-36693


# 178    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 15:58

@IdeePerLaSinistra # 68 - 27/2/2009 23:27 "i suoi tirapiedi li capisco (per i soldi), l'opposizione la capisco (sempre per i soldi?). Quello che non capisco sono gli operai, sono gli imprenditori onesti [...]". Beh, dimentichi la realtà virtuale creata dall'informazione di regime. I sudditi di Al Cappone (tralascio non solo i cortigiani e la sedicente opposizione, ma anche gli aspiranti cortigiani) o sono stati indottrinati (grazie, sinistra ignava!) e ritenere sinceramente che il loro signore e Padrone sia il non plus ultra dei taumaturghi (oltre che degli impenditori, dei latin lover ecc.) o ormai sono invasati.


IL NUOVO PUTTANESIMO - Cos’è l’AntiPolitica? Un’altra occasione sprecata. Il pensiero va al ’68. Sembra proprio che l’italiano abbia una passione irrefrenabile nel farsi male da solo: fiammate “rivoluzionarie”, salottiere, che alla fine lasciano solo un cumulo di macerie: distruggere senza costruire. Sembra questa la passione italica. Il portato della Rivoluzione Francese è solo una favola che si racconta ai ragazzini delle medie, ma anche ai più maturi universitari: i Principi, quei Principi appartengono all’ Apparire. La Tangente, la Prevaricazione, la Vessazione di quattro stronzi appartiene all’Essere: è la Mignotteria, ma ora il termine non basta: troppa rabbia si è accumulata nel tempo, per tentare di sorriderne: è il Nuovo Puttanesimo. Come uscire dal Puttanesimo? Dal Puttanesimo non si esce. Dieci anni di scassamIento di tastiera sono lì a provarlo.Nessuno dei Vip ha voluto incrociare la tastiera con lo scrivente. Più facile è stato tentare di spegnere una Voce, che ha sempre saputo quello che digita in una vasta gamma di toni: dall’invettiva allo sberleffo dissacrante. Dal grido all’esortazione. Dalle Alpi alle Piramidi… non c’entra ma ce lo mettiamo lo stesso. Teorema Astensione di massa (Restitituzioni dei Certificati elettorali): Ricatto per estorcere *Undici* Rivendicazioni. Che accidente significa dire peste e corna di tutti e poi non tanto sotto, sotto fare campagna elettorale per una parte spolitica? Dove sarebbe la coerenza? Male che fosse andata, una netta divisione di campo: da una parte Loro, dall’altra noi. Noi chi? I Bboni L’Astensione in questo Paese c’è sempre stata: “Fisiologica” la chiameranno sino a che non ci sarà un testimonial, che dia volto e riferimento. E’ malessere quello, solo malessere. Che accidente c’entra il Non Voto (del passato) degli Americani: altro pianeta quello è. Che diritto (voto) vuoi esercitare, se “il MenoPeggio” ha la rogna? Ammesso e non concesso, sarebbe isolato e ridotto all’impotenza. “I
http://www.ricostruire.it


@ 156 LUTHER BLISSET Non tutte le conseguenze delle nostre azioni sono intenzionali, e dunque la teoria sociale della cospirazione non può essere vera, perchè equivale all'asserzione che tutti gli eventi, anche quelli a prima vista non premeditati da alcuno,sono l'esito deliberato dell'azione di coloro che a essi miravano per l'interesse. OGNI osservazione è quindi imbrattata di teoria. Charles Darwin sapeva questo quando scriveva:"Come è strano che nessuno si accorga che qualsiasi osservazione deve essere pro o contro un punto di vista".


NON CI CAPIU - Ammesso e non concesso, sarebbe isolato e ridotto all’impotenza. “Inciucio” & “W Zapatero”: è esattamente quello il Sistema. Che poi i loro rispettivi autori nella prassi abbiano seguito vie diverse, sono caxxi loro ma la condizione del Paese è quella. Il popolo va a votare ancora per disperazione: quando sulla scena trova “Il Primavero del Craxo”, ci si butta. Non chiederebbe di meglio che consegnare il proprio Certificato elettorale ad un “Divo”, estraneo alla politica. Anche chi scrive nel 2003 riuscì a mettere insieme 2.150 firme: tutte con gli indirizzi di casa, che per un catanese è proprio il massimo. Nel 2006 il quadro era già chiarissimo e documentato: se ne doveva solo prendere atto e derivarne l’unica conclusione possibile: un V-day [ con raccolta di certificati elettorali]  ad ogni plateale manifestazione del Sistema:ora sarebbero stati in ginocchio, come per Tangentopoli, peggio di Tangentopoli: o così o Pomì. C’è disperazione, c’è malessere, ci sono attese in questo Paese, che nessuno ha voluto cogliere.
http://www.ricostruire.it


# 182    commento di   nanni64 - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 16:15

Guardate il video nel blog di Daniele Martinelli sulle ronde: a questo servono queste maledette ronde. E siamo ancora all'inizio! P.S. Delle gravissime dichiarazioni di Genchi sul bog di Beppe Grillo nemmeno uno sputo. SILENZIO TOMBALE. Scarpinato é stato chiarissimo sulle intercettazioni. Praticamente nella dittatura ci siamo già. Complimenti agli illuminati. Un bel lavoro!
http://nanni64.ilcannocchiale.it


# 183    commento di   Fab1979 - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 16:20

Buongiorno a tutti. Concordo con chi dice che lo schifo morale che trapela dalle telefonate dovrebbe aver già tappato la bocca a tutti gli strnui sostemitori del nano premier. Purtuttavia, non si può far finta di nulla di fronte a delle motivazioni così traballanti per la richiesta di archiviazione: metterle in dubbio peraltro significa solo apporre la giusta critica all'operato della magistratura in questo caso. L'assenza di dibattito pubblico in merito poi è desolante. OT-1: non da mai da mangiare ai troll. Dovremmo saperlo tutti. OT: nel link pubblicizzo il mio nuovo blog. Buona giornata a tutti ...
www.ilmalfattore.ilcannocchiale.it


impalpabile il mio commento era rivolto ai post che e´solito postare Andrea Taxi...


Non credo che i nick dicano più dei commenti...........atteniamoci alle parole e non alle immagini che ci facciamo degli altri. Con le immagini rinchiudiamo l'Essenza dentro un recinto che non le è proprio, essendo questa sublime e dunque priva di confini...........non facciamo che il bisogno di tenere tutto sotto controllo sopraffagga la meravigliosa pluralità dell'unicità di ciascuno


# 170 commento di L'89 - lasciato il 28/2/2009 alle 15:17 Ho letto il tuo post e concordo con te che Berlusconi è sulle spine per qualcosa e si sente costretto ad accelerare i tempi. E piccolo sintomo di ciò i piccoli distinguo di Fini (e adesso anche di Pisanu). Non so se si chiarirà a maggio, vedremo ... # 179 commento di GCMagica - utente certificato lasciato il 28/2/2009 alle 15:58 L'informazione è importante (anche perchè le elezioni si vincono per una differenza di alcuni milioni di voti e non di decine di milioni) ma io credo sia più decisiva la formazione storica e culturale degli italiani, i loro valori di riferimento, il 'loro mettersi in fila per entrare nel sistema' come diceva Paolo in un commento.


Un commento sulla magistratura che mi sorge spontaneo ricordando un articolo dell'Unità di sabato 21 febbraio sull'omicidio di Anna Politkovskaia a PAGINA 26. L'articolo inizia col definire Anna "la più feroce critica della Russia putiniana"; e qui mi viene subito in mente che anche Marco è il più feroce critico non solo dell' italia berlusconiana ma di tutto ciò che va contro la costituzione, la civiltà e l'etica (e devo dire di essere sempre in apprensione per la sua salute.......). Poi si parla della sentenza del tribunale cha ha sconcertato quasi tutto il mondo e che è diventata "l'ennesima cartina tornasole di uno stato di diritto tanto proclamato quanto quotidianamente sconfessato". Il resto è ancora più interessante ( e ve lo lascio andare a vedere sul sito ). Qui mi sovviene...... Italia=Russia Ma allora qualcosa di sovietico nel nostro povero disastrato paese c'è, ma non mi sembra proprio si tratti della costituzione. Cerchiamo davvero di resistere resistere resistere Un abbraccio virtuale Ely
http://archivio.unita.it/v2/gol/today.asp?IDprodotto=26721&sezione_community=


SECONDO VOI ESISTE UNA VIA D'USCITA PACIFICA?


# 189    commento di   Penelope Elisa '72 - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 17:3

# 187 ero io..... sono in crisi mistica esistenziale..... ciao a tutti


# 190    commento di   Penelope Elisa '72 - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 17:8

Per Mario Una via d'uscita pacifica? No non esiste, credo che si arriverà prima o poi allo scontro vero ci stanno veramente annientando, ma succederà quando davvero tutti si sentiranno annientati.


PURE IO SE C'AVEVO 7 TELEVISIONI SU 7 DIVENTAVO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DOPO 3 MESI!!! MA QUALCUNO GLIELO VUOLE DIRE O NO?







Il potere Berlusconiano non è molto diverso, secondo me, dal potere dc-psi degli anni 70-80 (a parte la sgradevolezza e la volgarità del personaggio). Anche allora non si guardava troppo al sottile per condizionare la vita democratica (terrorismo, stragi, servizi deviati, p2, bugie su Ustica, ecc.), anche allora c'era una magistratura infedele (la Procura di Roma era il Porto delle Nebbie, alcuni magistrati siciliani negavano l'esistenza della mafia, Corrado Carnevale) ma c'era la speranza di una grande opposizione, di intellettuali impegnati. Ecco forse oggi non c'è più la speranza, non si vede la possibilità di un cambiamento ...





Per Penelope Elisa ma non si farebbe prima ad occupare pacificamente le televisioni come hanno fatto in Thailandia? O i Thailandesi sono più svegli di noi?


# 179 commento di Prospero Pirotti. Capisco le parle di qusta persona................................ IL QUI PRSENTE ALESSANDRO CORSI CHE SI SCUSA CON MARCO TRAVAGLIO E CHI GESTISCE QUESTO BLOG.. NON SONO STATO CENSURATO DA NESSUNO, SONO TALMENTE SATUPIDO CHE MI SONO CENSURATO DA SOLO. SE SONO UTILI A QUALCOSA IO LE RIPRESENTO E LE RIPRESENTERò. MI SCUSO NON SONO STATO CENSURATO DA NESSUNO.


# 198    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 17:35

@IdeePerLaSinistra # 186 - 28/2/2009 16:49 "L'informazione è importante (anche perchè le elezioni si vincono per una differenza di alcuni milioni di voti e non di decine di milioni) ma io credo sia più decisiva la formazione storica e culturale degli italiani, i loro valori di riferimento, il 'loro mettersi in fila per entrare nel sistema' come diceva Paolo in un commento". Concordo. Ma in un paese dove la famiglia latita e l'istruzione pubblica/privata è ridotta come sappiamo, il valori di riferimento a molti sono trasmessi solo dalla TV (già meno dai giornali). Ora basta guardare le trasmissioni che vengono propinate in dosi massicce e impensabili in qualunque altro paese a qualsiasi ora (anzi basta guardare il pubblico di professione, sempre plaudente) per capire quali sono i valori di riferimento di chi fa queste trasmissioni (autori, anchor-men, presentatori, starlette ecc.), di chi vi assiste a pagamento e, pian piano, di chi se le sorbisce. Il voto di una di queste persone vale come quello di un premio Nobel. E Re Sòla è su questi voti che conta.


la sorella di Ghedini, avvocato di fiducia di Berlusconi e ministro della giustizia de facto, è stata nominata nel consiglio superiore dei beni culturali. certamente è persona meritevole. il figlio del rettore di Padova che aveva vinto un concorso come tecnico del suono nella scuola di giornalismo per un contratto a termine, è stato costretto a rinunciare. e certamente anche lui è persona meritevole.


# 200    commento di   Penelope Elisa '72 - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 17:42

Caro Mario credo che nemmeno l'occupazione pacifica delle televisioni serva, siamo ridotti molto male. Ormai anche le televisioni saranno circondate da militari antisommossa. Sono d'accordo con GcMagica. Finchè la maggior parte dei nostri cari concittadini continueranno a guardare quella feccia che c'è in tv e non apriranno gli occhi, le orecchie, si muoveranno su internet alla ricerca di informazione saremo ridotti così


# 200 commento di GCMagica - utente certificato lasciato il 28/2/2009 alle 17:35 D'accordissimo. Secondo me portano più voti trasmissioni tipo amici o la vita in diretta o verissimo ecc.ecc. che non una trasmissione giornalistica o un tg orientato ... Re Sola ha sempre paragonato la politica ad una merce da vendere attraverso il marketing. Ma da dove vogliamo cominciare per cambiare le cose: dalle tv o andiamo direttamente tra la gente?


# 202    commento di   gattailmiokite - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 17:50

ma no chi crede che un servizio segreto mette le bombe di propria iniziativa nel suo paese è pazzo .................................................... nn bisogna appklicare un'invenzione letteraria - teorica per "comprendere " la realtà ......................................................... la realtà reale e normale e logica è questa -----------------------alcuni componenti dei servizi segreti , ALCUNI , SAPEVANO DELL ' 11 SETTEMBRE MA PER INTELLIGENZA QUINDI PER SALVARE LA PROPRIA VITA ..... COSI C'è STATO L'11 SETTEMBRE ED ORA TUTTU INSIEME ALLA LUCE DEL SOLE DOBBIAMO PRENDERE LE DOVUTE RACCOMANDAZIONI PER LA PACE NEL MONDO ................................................................ ORA 1 REGOLA LEGGERE LA REALTà CON CRITERI LETTERARI OSSIA TEORICI è SBAGLIATO IL REALE è IL POSSIBILE. SENZA SACRIFIIO VOLONTARIIO TUTTI I SANI DI MENTE TENDONO A CONSERVARSI IN VITA .................................................... REGOLA : ALCUNI AGENTI SEGRETI SANNO DELLE COSE SOLO ALCUNI E SI PORTANO LA VERITà NELLA TOMBA OPPURE LA VERITà LA SANNO LORO E DEI DOCUMENTI SEGRETO DI STATO è INTEL.LIGENCE PERCHè TUTELANO LA PROPRIA VITA E QUELLA DELLO STATO D'APPARTENENA è UNA FOLLIA CHE AGENTI ISRAELIANI METTONO BOMBE IN AMERICA NN è REALE .


# 203    commento di   gattailmiokite - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 17:51

è UNA FOLLIA CREDERE CHE AGENTI SEGRETI ISREALIANI METTONO BOMBE IN AMERICA NN è REALE


# 204    commento di   gattailmiokite - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 17:52

PARDON ISRAELIANI


Decimo Giunio Giovenale Libro Primo - IV all'amo dell'imperatore Ancora lui, Crispino! sempre lui alla ribalta! Non posso evitarlo. Questo mostro che nessuna virtù può salvare dai vizi, questa checca smidollata che solo nella lussuria trova vigore, un depravato che spregia soltanto le zitelle. Che importa quanto estesi siano i portici lungo i quali sfianca i cavalli, quant'ampia sia l'ombra dei boschi in cui si fa portare, quanta terra vicino al Foro, quali palazzi abbia arraffato? Una canaglia non è mai felice e men che meno un seduttore, per di più sacrilego, al quale s'è appena concessa, col rischio d'essere sepolta viva, una vestale consacrata. Ma qui si tratta di sciocchezze, che però se ne fosse stato autore un altro, sarebbe caduto sotto le grinfie del censore. A Tizio e a Seio, due galantuomini, l'infamia; a Crispino l'immunità. Che farci? È un individuo losco, più ripugnante di qualsiasi crimine. S'è comprato per seimila sesterzi una triglia che pesa quanto i soldi che ha pagato, almeno a sentire i millantatori. Bene, non potrei che lodarne la furbizia, se con un simile dono avesse carpito a un vecchio senza prole una buona fetta di eredità; o ancora, se l'avesse offerto a un'amica influente che va a zonzo in una lettiga chiusa da grandi specchi. Niente di tutto questo: per sé l'ha comprata! Si vedon cose che neppure Apicio, povero e frugale al confronto, si permise. E tu le fai! tu, che in patria, mio bel Crispino, andavi un tempo vestito di papiro, paghi due squame un tal tesoro? A meno prezzo avresti potuto comprarti il pescatore. Per quei soldi in provincia si vendono terreni, in Puglia latifondi. Che ghiottonerie pensi abbia gustato alla sua tavola l'imperatore, se un buffone di corte, paludato di porpora, stella dei cavalieri oggi, ma che un tempo al suo paese doveva sgolarsi per ven


(continua) stella dei cavalieri oggi, ma che un tempo al suo paese doveva sgolarsi per vendere qualche pescetto, se costui ha sperperato tanti sesterzi per una parte esigua, la portata di contorno, della sua sobria cena? Comincia, Calliope. Ma resta pur seduta: non è un 'cantare' questo, è cronaca. A voi, Pièridi! Narrate, fanciulle, e mi torni a mercé l'avervi chiamate 'fanciulle'. Era il tempo in cui l'ultimo dei Flavi vessava il mondo intero e Roma era succube di un Nerone calvo. (giovenale continua, io fermo qui il mio copia/incolla che trovo quanto mai ad hoc)


# 207    commento di   Penelope Elisa '72 - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 18:2

respinto il ricorso contro l'archiviazione del processo al capitano dei carabinieri Giovanni Arcangioli per la sparizione dell'agenda rossa di Paolo Borsellino...... CERTO CHE C'E' CHI SA
http://temi.repubblica.it/micromega-online/


# 208    commento di   gattailmiokite - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 18:10

chiaro , il grande vecchio nn esiste siamo uno a duno responsabili del bene


# 201 angel Il tuo post mi ricorda tanto la 'famigliacrazia' del presidente-padre-padrone-despota Omar Bongo del Gabon (quello dell'immenso patrimimono sparso per l'estero su cui indaga la Francia) del quale ho già riportato qualche nota di colore (!)...


# 210    commento di   gattailmiokite - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 18:18

il grande vecchio nn esiste il grande burattinaio NN esiste


Anche Omar Bongo è buono (da dire con la voce soffocata di Ugo Fantozzi): ha abolito la pena di morte.... (si è premunito)


(anche l'abolizione della pena di morte potrebbe essere, in uno stato africano, una legge ad personam; o ad personas, vista che è la cerchia familiare che commette delitti patrimoniale a danno della comunità)


E pensare che l'incauto figlio di Di Pietro, per favorire un amico, si è guadagnato la prima pagina de "Il Giornale" per 40 giorni, additato al pubblico ludibrio! Ma quando finirà questo incubo? Non sentite un disagio sempre più diffuso......?


# 179 commento di Prospero Pirotti. Poi vado via. MALESSERE...è vero. La mia finisce per essere una caccia alle streghe, niente di più! Caccia all'eretico, caccia a me stesso. Un lupo che caccia se stesso. Tutto qui. Con stima a chi sa fare il Suo lavoro Alessandro Corsi.




chi le caccia più le streghe? (ciao ale)


# 217    commento di   pulicane - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 19:26

per il # 201 La signora Ghedini, oltre a quello di essere sorella di suo fratello, ha altri meriti non da poco: p.es. ha fatto parte del CdA di Arcus, la società creata dal ministro del Cemento Lunardi per togliere gli scavi archeologici alle Soprintendenze (lasciate a secco, così non scocciano), e farli finanziare dalle Grandi Opere. La Ghedini poi ha curato un discusso libro-strenna per la Stretto di Messina spa, quella che adesso minaccia di regalarci l’Ottava Meraviglia del Mondo. Il Bel Paese è davvero in buone mani. Ma non dimentichiamo che se adesso Bondi riesce a fare questo lo si deve alle geniali modifiche apportate dal suo predecessore Rutelli alla struttura del consiglio dei BBCC, portando il numero dei rappresentanti dei comitati di settore da cinque a quattro e introducendo per due di questi la nomina politica. Come diceva Rutelli-Guzzanti: “A Berluscò, io sto a lavorà pe ttè, ricordati degli amici”.
http://www.eddyburg.it/article/articleview/12724/0/92/




# 219    commento di   Luther Blisset - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 19:40

@Johnny #180 Non ho capito che vuoi dimostrare. E` chiaro che non tutte le conseguenze delle nostre azioni sono intenzionali. Se cosi` fosse sarebbe come avere una palla di cristallo. Cio` non toglie che certe azioni sono fatte proprio per ottenere certe conseguenze, anche se poi qualcosa "va storto" a causa di quella percentuale di non-predicibilita`. Voglio dire, se ci ritroviamo in questo bordello e` perche` c'e` stato un minimo di pianificazione. Ora alcune cose sono andate non come sarebbero dovute andare, ma molte lo hanno fatto. Voglio dire, il WTO, l'FMI non sono cose nate per caso. Sono cose pianificate. Devono esserlo per forza. Non e` verosimile che un sistema cosi` complesso sia "nato" cosi` senza che nessuno ci "riflettesse". Oppure tu pensi che sia il risultato di una sommatoria di eventi casuali o di scelte indipendenti? Francamente mi sembra improbabile. Poi possiamo anche discutere su chi, come, quando, perche`, etc. Ma se si osserva quello che e` stato, dove ci troviamo e, soprattutto come si stanno orientando per risolvere il problema ci si rende conto che pattern gia` visti in passato e documentati tornano in maniera abbastanza lampante.


# 220    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 20:0

x prospero pirotti ciao Prospero ,questo tuo scritto "IL nuovo puttanesimo" che ho letto poco sopra attorno al 179 mi ha suscitato tante cose e mi fai più disperatamente combattiva.. fai "ricordarmi di me",quando tu non scrivi pieno di offese verso qualcuno dei soliti ((che non si sono smossi a unire o unirsi, cosi come condivido con te;cosa che dovevano fare,togliendosi le cose che li dividevano e concentrandosi su un 'unica priorità: liberarci e chiamarci a liberare dei fardelli mortali della Storia antiuomo voluta nel nostro paese dal '42)) .. e anche se non ho mai vissuto in sicilia, della metafora siciliana che è l'italia tutta, mi fai sentire con la stessa sicilitudine come se tu fossi un po' "Leonardo",un po' "Pierpaolo" e anche un bel po' "il" Luigi e "il" Gesualdo .. tu ..un uomo invaso? diciamo che se usassi nel suo verso proprio l'immaginario di una visione, ti vedo come un uomo in un vaso..trasparente..fatto di pensieri di pura "verezza",cioè senza possibilità per me di usarti impropriamente o di confonderti.. parli del tuo dolore e della condanna ke ci è unisce ed è comune,evitando ogni uso improprio da parte mia di quell'inconscio umani civile politico collettivo, ed anche se non emani alcuni speranza e a me rendi più atroce ogni presente, non rendi cieco di occhi interiori il tuo lettore,in questo caso me,causa il buco nero che il cavo e la connessione raffigura in sè per sè... sei di quella disperazione esistenziale che vedo attraverso "il vetro" in cui sei ingabbiato, come me nel mio e mi fai uguale, e ti posso vedere cosi cristallino xkè dentro quelle pareti di vetro del tuo vaso,sento il tuo pensiero sconfinato e l'"inimicizia nei confronti della Storia e la consapevolezza della doppia, tripla, infinita proiezione della realtà» come quel Buffo Gesù..detto Aldo. ciao rosanna


OSCAR DELLA VULGARITA' In francia è stato attribuito l'oscar della vulgarità a scilvio berlusconì elencando tutte le sue "grossièretés" fino all'ultima "je t'ai donné une femme. NO COMMENT


Sapete, l'inadeguatezza Berlusconiana a governare è assoluta, totale. Ogni giorno, più volte al giorno, questa certezza viene confermata. Proprietà mediatica, figure di merda internazionali, leggi ad personam, mutazioni dell'ordinamento legislativo ad immagine e somiglianza dei propri processi, assoluta contrarietà nel risolvere i problemi della giustizia (e come potrebbe), assoluta incapacità nel risollevare le sorti di un paese in crisi. Qui viene il bello. In una qualsiasi vera democrazia, penso alla Francia, alla Spagna, all'Olanda, all'Inghilterra, agli Usa (ma anche a molti altri Paesi), basterebbe uno di questi tasselli per rendere una persona immediatamente inadatta al pubblico esercizio. Immediatamente. Il Losco figuro sarebbe costretto a dimettersi, prima, e a scusarsi, poi. Non gli verrebbe mai in mente di rimanere in carica, ed il cittadino mai lo permetterebbe. Ripeto, basterebbe una delle quotidiane follie berlusconiche. Che ne so ... Sentenza Mills? Queste intercettazioni? La battuta ad Obama? Arrivo al punto: credo che Berlusconi sia talmente Inadatto all'esercizio politico, ma talmente, talmente, talmente tanto, da risultare adatto. Ogni sua marachella, ogni sua grave azione legislativa, ogni suo processo, finiscono nel calderone del "Ma si ... è Berlusconi". Un calderone talmente gigante da aver dilatato la nostra tolleranza istituzionale. Sopportiamo qualsiasi cosa. Se domani uscisse che Berlusconi abbia dato materialmente a Mills la mazzetta, non se ne andrebbe. Se in Danimarca Berlusconi telefonasse ad un dirigente della Tv di Stato per raccomandare quattro zoccoline, Berlusconi verrebbe immediatamente fatto fuori dalla vita politica. Insomma, cosa dobbiamo fare per raggiungere quella sensibilità democratica e costituzionale necessaria per vivere e far sopravvivere un Paese Moderno e Giusto. La ricetta sta nella Cultura. E la Cultura, come la Ricerca e l'Innovazione, dev'essere promo
http://nonleggerlo.blogspot.com/


will nonleggerlo hai scritto una verità così importante che scappa a molti, per quanto possa sembrare ovvia.O forse proprio per quello. "si è dilatata la nostra tolleranza istituzionale", e aggiungo, non solo si è dilatata, ma ridicolizzata, ci ridiamo sopra, sorridiamo come a dire "cosa ci vuoi fare? E' fatto così...oppure, non ci stupiamo, siamo italiani, anzi, itagliani". Gli italiani della burletta che ritornano sempre fuori, della pizza e mandolino. Ed ora del grande fratello e del reality. E così ci mettiamo il cappio da soli.


# 224    commento di   GCMagica - utente certificato  lasciato il 28/2/2009 alle 21:43

@IdeePerLaSinistra # 203 - 28/2/2009 17:44 "Secondo me portano più voti trasmissioni tipo amici o la vita in diretta o verissimo ecc.ecc. che non una trasmissione giornalistica o un tg orientato ... [...] Ma da dove vogliamo cominciare per cambiare le cose: dalle tv o andiamo direttamente tra la gente?" Di gente se ne può raggiungere poca, direttamente. Se poi è gente che "crede" alla TV, è una guerra persa in partenza. L'ho già scritto più volte: seocndo me si dovrebbe partire da TV e giornali, e senza i se, i ma, i distinguo.


dai non stancatevi troppo è tutto qui http://www.youtube.com/watch?v=C1P60aOlM6E senz’ombra di dubbio altro che SORBONA… forse alludeva alla SORCONA


chiedo a travaglio che faccia in modo che giovedi prossimo ad annozero venga trasmessa l'intervista a genchi, anche perchè è l'unico modo per vederla in tv e far sapere a chi non sa o non vuole sapere ciò che succede in italia, grazie.


Ma scusate, l'intercettazione nella sua versione integrale non se la ricorda più nessuno? Altro che favoritismi alle attricette o a saccà...la contropartita era IL PASSAGGIO DI UN SENATORE DA SINISTRA A DESTRA, con conseguente probabile caduta del governo prodi, che aveva una maggioranza striminzita sul filo del rasoio. PORCO GIUDA quello era un tentativo di GOLPE, altro che raccomandare le attrici, possibile che tutti se ne siano dimenticati? Lo so che su youtube adesso c'è una versione tagliata di quell'intercettazione, ma quella integrale io me la ricordo benissimo, e non sono un giornalista


GRANDISSIMO Marco non mollare MAI!! SEI TUTTI NOI!!



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti