Commenti

commenti su voglioscendere

post: Immunodeficienza acquisita

Zorro l'Unità, 19 marzo 2009 Il pacato commento del cosiddetto onorevole Gasparri alla candidatura di De Magistris - il pm di Catanzaro a cui, per le sue inchieste (anche su amici di Gasparri), è stato impedito di continuarle, poi di stare a Catanzaro, poi di fare mai più il pm - andrebbe affissa sulle pubbliche piazze, perché ciascuno valuti il livello intellettuale del suo autore: “La candidatura di De Magistris è la dimostrazione di come alcuni usino la toga solo per fare carriera politica… E’ possibile che gli serva a ottenere l'immunità , visto quanto sta emergendo dallo scandalo Genchi”. Parola di un signore imputato in tre processi (due a Roma, uno a Milano) per aver diffamato il pm Henry John Woodcock, definendolo “giudice irresponsabile, dissennato e ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


E che dire di Gasparri? Lui si commenta da se....comela sua rinomata uscita all'elezione di Obama quando disse "che Al Qaeda era più contenta" ma io dico e ripeto ma è lui o non è lui che dice queste cose? Ma è lui o i ragazzi di 16 anni che si sparano la droga? I politici (adesso) sono come i parenti ......non te li puoi scegliere!!!!!!!


il mio commento è stato cancellato forse ho usato parole poco pacate e per questo chiedo scusa al blog e a tutti i lettori!


Ciao, Gasparri è a dir poco ridicolo in tutte le sue dichiarazioni, sia nella forma che nella sostanza. Un saluto.


# 78    commento di   galfra - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 10:18

Elenco di ciò che non è gradito a questo governo. -Presidenza della Repubblica -Magistratura -Parlamento -Corte costituzionale -Costituzione -Qualsivoglia opposizione -Forze dell’ordine -Banca d’Italia -Conduttori TV -Media (TV, giornali non della famiglia,Sky -Precari -Ricercatori -Scuola -Fiat (quante Audi e Mercedes di servizio attorno al Premier, unica eccezione nel panorama europeo) -Imprese operanti nell’energia da fonte rinnovabile -Piccole imprese -Class action -Immigrati - i Leghisti, il Paese (un vero leghista è un pò secessionista, chi non salta con me italiano è) - i leghisti, i meridionali -Economisti -Intellettuali/cultura -Scienziati -Gli ambienti moderati della Chiesa -Far partecipare i cittadini alla scelta dei propri amministratori TANTI NEMICI TANTO ONORE! L’unico dubbio è che la forte crisi suggerisce agli altri governi di far convergere sinergicamente tutte le forze sane del Paese e di combattere vieppiù i nemici: evasori, crminali, nazi, ecc. Chi ha ragione?


QUESTA MATTINA A RADIO 1 RAI IL CARO GASPARRI HA DETTO " GUERRA CIVILE " AL POSTO DI " RESISTENZA "... RAGAZZI... QUI SI METTE MALE...


Dare un giudizio su Gasparri è semplicissimo: guardi la sua faccia e hai già capito tutto...


Il modo in cui stanno attaccando De Magistris e la sua candidatura fa pensare sempre di più che sia giusto votarlo , mai vista una reazione simile , sembra addirittura ridicola . Tutto fa pensare che le sue inchieste siano state un vera minaccia per grandi centri di potere che controllano il malaffare in Italia . Il magistrato era stato inizialmente accusato di mancato rispetto di regole formali nelle sue inchieste , nonostante sia stato giudicato in regola dalla Procura di Salerno che è l'organo di controllo preposto dalla Magistratura stessa , il Consiglio Superiore della Magistratura gli ha tolto l'inchiesta e lo ha trsferito in altra sede dove resta Magistrato ma non più con la funzione di Pubblico Ministero . Subito dopo l'annuncio della sua canditatura politica è stato messo sotto accusa nuovamente per mancato rispetto di regole formali .


il guaio è che c'è tantissima gente che abbocca e crede( o forse gli conviene credere) a queste uscite! Mastella che dice: "ora ho capito tante cose", sa benissimo che è una bugia ma sa altrettanto bene che tanti lo crederanno.Sono sannita e so da quando ero bambino che i politici distribuivano pensioni e accompagnamenti vari in cambio di voti.Chi ha ricevuto favori..e sono tanti..continueranno sempre a votare il Mastella o il Gasparri di turno. Sono molto pessimista sul futuro dell'Italia e soprattutto del meridione,da un piccolo tumore si può guarire ma il cancro uccide.


Mediaset: per Ubs è la prima della classe ma in Borsa è troppo cara, tp limato a 2,55 euro All'indomani dell'incontro con la comunità finanziaria a Cologno Monzese, gli analisti di Ubs (Virt-X: UBSN.VX - notizie) fanno il punto sullo stato di salute di Mediaset (Milano: MS.MI - notizie) e sulle sfide che attendono la società nei prossimi anni. Il verdetto è chiaro: pur essendo il gruppo solido sotto il profilo finanziario, l'attuale scenario non permette vie di fuga a nessuno. A condizionare il giudizio degli analisti sono le previsioni sulla raccolta pubblicitaria, da loro abbassate per l'anno in corso. Di conseguenza gli esperti hanno aggiornato anche le loro "riflessioni" sull'utile per azione 2009 di Mediaset, riducendolo di circa il 7%. "Mediaset deve fronteggiare minori pressioni ribassiste rispetto ai suoi concorrenti", viene spiegato nel report, in cui si precisa che "queste pressioni sono mitigate dalla strategia di diversificazione portata avanti dal gruppo e dal forte management". Negli ultimi due anni il Biscione è, infatti, partito sulla strada della diversificazione sia geografica sia industriale. Per il vicepresidente del gruppo, Piersilvio Berlusconi è l'approccio giusto. Una strategia che paga solo a metà però. Pur riconoscendo che la società italiana è finanziariamente solida, definendola "la prima della classe", gli esperti non hanno nascosto che sugli attuali livelli di Borsa l'azione sia troppo cara, soprattutto alla luce dei rischi che il gruppo sta correndo in Spagna, dove è presente attraverso la controllata Telecinco ----------------------------------- Ahi ahi Fedele..perdi colpi, ora nemmeno le put a breve ti sono consentite (non possono nemmeno marginalizzare: che goduria!!!), mò chi lo sente il BOSS?


gasparri andrebbe abolito per legge, anzi per decreto che si fa prima


CARO MARCO, UNA PERPLESSITA'. SONO FELICISSIMA CHE SI DE MAGISTRIS, SONIA ALFANO, VULPIO, PRENDANO LA STRADA DELLA POLITICA VERSO LE EUROPEE, ABBIAMO VERAMENTE BISOGNO DI PERSONE COSI'. SIAMO ALLA FRUTTA. IO SONO UNA FERVENTE DIPIETRISTA. E PROPRIO PER QUESTO MI CHIEDO: MA ORA CHE DE MAGISTRIS E' INDAGATO PUO' COMUNQUE CANDIDARSI CONTRAVVENENDO ALLA REGOLA IDV CON LA QUALE VIENE VIETATO L'INGRESSO ALLA CADIDATURA PER INDAGATI, IMPUTATI ECC...? A ME DISPIACE QUESTA SITUAZIONE, IL CLASSICO "GETTA-FANGO" PROPRIO QUANDO LUI DE MAGISTRIS SI CANDIDA. MA ORA? CON AFFETTO E AMMIRAZIONE


Ma Rita Borsellino si candiderà con l'Italia dei Valori per le europee? Le Trattative erano ben avviate...


La faccia di Gasparri - specie nel significativo e geniale adattamento della vignetta di Roberto Corradi - è la perfetta espressione visiva delle tipologia mentale dei seguaci del Telebano. Il titolo chiama la sindrome di questa gerave forma di dipendenza psicologica "immunodeficienza acquisita"; azzeccatissimo: significa l'immunità-impunità assoluta del capo sostenuta in continuazione dai deficienti reggicoda-tirapiedi-contapalle-leccaculo. E chi più ne ha più ne regga-tiri-conti-lecchi.


grave forma


New entry tra i Top Ten dei video: Marco Travagliato rifà Franco Battaglio


mi permettete un'analisi del tutto personale? partiamo dal fatto che Berlusconi sa il fatto suo, dal punto di vista della comunicazione di massa (per il resto lasciamo perdere). L'idea che mi sono fatto è questa: lui sa che, mediamente, la stragrande maggioranza delle persone non approfondisce, non è interessata al dibattito. Si limita al Tg o al massimo a Porta a Porta. Sia a dx che a sx. Sa anche però che i suoi più feroci critici (noi) sono molto attivi, informati e capaci. Ecco, l'idea che mi sono fatto è questa. Lui sguinzaglia due tipi di "facce"; quelle rassicuranti, decise e "friendly" (tremonti, brunetta, schifani) per i TG e quelle brutte, volgari, ignoranti (gasparri, bonaiuti, cicchitto) per noi. Queste ultime, se ci fate caso, attaccano sempre con gli stessi argomenti, giusto per ottenere una reazione da parte nostra. Questo perchè? per ottenere la nostra reazione e poi far la vittima nei TG, dicendo che ce l'abbiamo con lui. Sono addestrati con quel compito.


@ Alice di Venezia In effetti il problema si potrebbe porre, ma unicamente a livello puremente formale, perchè mi par di capire che De Magistris è indagato per aver indagato (scusa il gioco di parole) "troppo" e su persone intoccabili...


Spero vogliate scusarmi, xrchè andrò fuori tema.... e spero che Travaglio mi legga. ieri da Santoro ha detto che sono diminuite le entrate dell'IVA e delle imposte...ed ha imputato queste diminuzioni al fatto che al governo c'è la destra. La seguo da molti anni sempre con molto interesse e con il massimo rispetto e stima, ma.... a questa sua affermazione non ci sto! L'IVA che lo Stato incassa ha presente da dove viene prelevata? Se i consumi calano, la crisi dilaga, le ditte chiudono i disoccupati aumentano.... mi sembra normale che l'incasso dell'IVA e delle imposte siano dimnuiti, non crede? E' matematica non fantascienza!! Cordiali saluti, Laura




#Laura, accidenti che tono polemico! Un po' eccessivo.. La prendi come un fatto personale o esprimi sempre così i tuoi pareri? Cmq, anche stando al tuo ragionamento, l'iva diminuisce perchè c'è la crisi. C'è la crisi perchè c'è Berlusconi (c'è ovunque, obiettarai ma non ovunque si avverte come da noi). Indi, la mole dell'iva diminuisce perchè c'è Berlusconi. E'un sillogismo, non fantascienza. Ciao


# 95    commento di   limat - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 13:14

CI PISCIANO ADDOSSO E SOSTENGONO CHE È PIOGGIA Ieri su Annovero il ministro castelli (volutamente minuscolo) con aria di sufficienza se la rideva insensibile al dramma di Prato, che è poi di tutta l’Italia, sostenendo tra l’altro che non si poteva salvare tutti, (naturalmente prima le aziende padane) ha cercato lo scontro politico per eludere le domande e appigli per dare risposte propagandistiche. Solo un momento il ministro si è arrabbiato ed ha ringhiato che lo si stava offendendo quando… qualcuno da Prato ha chiesto di trovare soluzioni invece di litigare .


# 96    commento di   Monica66 - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 13:14

Ma vogliamo parlare anche della illuminante vignetta mandata da Gasparri ad Anno Zero che Vauro ha avuto la brillante idea di riproporci in maniera tale che ci facessimo un'idea della mancata intelligenza dell'onorevole? Non che tutti debbano essere premi nobel, ma se si decide che uno deve entrare in parlamento si può almeno sceglierlo in modo tale che non abbia il Q.I. di un bambino scemo? O si tratterebbe di discriminazione nei confronti dei minus Habens?


...l'altra sera a ballaro', quando ha detto quella costroneria sullo spararsi l'eroina in vena ... ditemi che non era lui ma marcore' !


@ Monica66 ovviamente la vignetta di ieri sera NON era di Gasparri. Immagino stessi scherzando


Si però, che du' palle sto Santoro!!! Perché non fa la trasmissione direttamente da Cologno Monzese, avrebbe più scelta. Basta con ste facce di bronzo alla Castelli, Barbareschi, Belpietro ecc. Vogliamo sentire le opinioni di esperti della società civile, non dei politici. Santoro.... che delusione!!


# 100    commento di   prof74 - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 13:32

Il pappagallo gasparri è l'esempio spiaccicato del politico italiano eletto da un popolo di menefreghisti e demente,bastasse pensare a questo per capire l'intelletto attuale del paese Italia. Un bambino scemo ha larghi margini di miglioramento,lo zimbello in questione ha stretti margini di comprensorio e di dialettica. Grande puntata ieri sera di Annozero come al solito,lo ha capito anche Castelli,figuriamoci. Complimenti a Fabrizio Gatti che fa parte di quei pochissimi giornalisti con gli attributi.


la legge brunetta, è cosa buona e giusta se venisse applicata anche x l'evasore fiscale. ma si sa l'evasore porta voti x il loro governo, quindi meglio colpire chi nn ti vota. vero brunetta......


# 102    commento di   limat - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 13:40

# 99 commento di youzhny - lasciato il 20/3/2009 alle 13:26 lo sai che c'è la censura?? Provate ad abbassare l'audio ed osservate dove spesso guarda Santoro ... ci sono degli argomenti che vengono subito abbandonati ...guardare bene senza audio ed è tutto apparirà chiaro e lampante


# 103    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 13:48

scusate l'ot , la questione appartiene al post precedente , in cui dall'altra sera si sono scatenati alcuni blogger,che se fossero realmente illuminati,per non far danno a dio, ai suoi uomini e i suoi eventuali "professionisti" di struttura, non parlerebbero cosi come parlano..il vaticano e la chiesa come diceva un blogger perderanno anche i pochi i fedeli veri che gli sono rimasti e continuando a rendere schiavo l'uomo ,aumenteranno solo i fedeli di credo appiccicato e di convenienza..mentre in realtà anche dentro la chiesa c'è un mondo di dissenso e di pensiero vero fino in fondo di quell'amore senza altre strutture,poteri e controllo di massa,rintracciabile anche quando gli eretici credenti si schierarono sulla dignità di Eluana e su tante altre questioni.Non voglio citare sempre il cardinal Martini, ma la chiesa vera,lontana da altre convenienze di potere, esiste..è lampante più che lapalissiano,parola di libera pensatrice,non di credente :),ci sono vari artic anke oggi in rete per es."Numerosi teologi, vescovi e cardinali (tra i quali Martini, Cottier, Daneels, Cordes) ritengono necessario il ricorso al condom e anche il ministro vaticano della Sanità, il cardinale Javier Lozano Barragan, ammette il preservativo come difesa dall’aggressione dell’Aids. «Se qualcuno mi vuole assalire con un bastone, devo tutelarmi ricorrendo a strumenti idonei. Così per difendermi dall’Aids devo utilizzare i mezzi più appropriati- spiega-. Con il preservativo? Sì se è efficace per difendermi dall’aggressione». In silenzio e un po’ di nascosto, moltissimi missionari e religiosi che operano in Africa distribuiscono preservativi. Pochi lo riconoscono apertamente come suor Maria Martinelli, missionaria comboniana e l’irlandese suor Mary Owens (da 15 anni a Nairobi in Kenya): «Ci rendiamo conto che il preservativo serve».
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/200903articoli/42068girata.asp


http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=51310&sez=ITALIA che luridi vermi... e hanno ancora la bella faccia di mandare gasparri a sparare vaccate atomiche (tanto care al premier, in tema di nucleare) in televisione... dico, l'avete vista la vignetta che gasp-arrotino ha fatto arrivare sul finale di annozero??? è il delirio


Il problema di Gasparri è che è effettivamente scemo,c'è poco da prendersela!è uno che nn fa' altro che parlare a sproposito e buttare merda su tutti coloro i quali non la pensano come lui;è insomma uno dei tanti esempi di schifo della politica italiana,che andrebbe cacciato all'istante.E lo difendo,semplicemente perchè c'è poco da fare quando uno è scemo;più che altro ci sarebbe da prendersela con chi l'ha messo là,quelli sono i veri colpevoli!E sono d'accordo con la teoria di Marco della cosiddetta "proiezione":effettivamente egli contesta agli altri quello che non fanno e che in realtà è soprattutto lui a fare,incredibile;e tutto questo nel solito silenzio generale!Ahimè povera italia,Stivale Putrido!!!


@ Laura #92 riguardati il video di Travaglio ieri sera, non credo che abbia detto che sia direttamente colpa di Mr. B. che l'IVA e calata, anche se nel contesto era facile capirlo così. Ma io l'ho preso più come un dato di fatto: anche l'IVA è calata. Quindi mancano sempre più soldi nelle casse dello stato, quindi è sempre più urgente fare qualcosa contro l'evasione... Il che il governo Prodi aveva iniziato, mentre l'evasore più famoso, toranato al governo, ha fatto subito retromarcia. Anzi: quanta gente ha votato proprio lui sapendo di poter evadere più tranquillamente con lui al governo? Io conosco alcune persone che erano fieri di averlo votato (le conoscevo dal lavoro, non gli frequento in privato!!) uno è stato beccato a derubare l'azienda, facendosi bonifici con cifre più alte di quanto era scritto sulla sua busta paga. L'altra, libera professionista, si svegliva alla fine dell'anno che da quei soldi che aveva preso ogni mese avrebbe dovuto anche pagare le tasse... non voglio sapere cosa avrà mai dichiarato... il terzo prendeva tangenti dai fornitori... Solo a questo punto avevo veramente capito il detto. "OGNI PAESE HA IL GOVERNO CHE SI MERITA."


fin quando il voto mio è = a quello di colui che apprezza gasparri, costui sarà tenuto in vita (politicamente parlando), purtroppo ha il suo seguito lui è totalmente inconsapevole del suo 'essere gasparri' e si bea di se stesso, il meccanismo 'proiettivo' è per lui cosa da fratelli lumiere non credo abbia senso dare un senso a gasparri o agli spazi dove si espone il di lui pensiero, ahimè il tempo delle parole non cambia i fatti


Beh, l'altra sera su La7, alla ex trasmissione di Ferrara, Casini ha detto qualcosa di simile. Inalberandosi tutto e facendo un'espressione strenuamente indignata, alla domanda della Lilli Gruber su cosa ne pensava della candidatura di De Magistris ha replicato (non cito testualmente, ahimè scusate) che questa era la prova lampante dell'utilizzo politico e strumentale da parte della magistratura della sua funzione. E come se non bastasse questa prova, giù toni raccapricciati e scandalizzati sullo spiacevolissimo fatto ('pensate soltanto a cosa è accaduto...'), di cui si erano macchiate le procure di Salerno e Catanzaro, la loro guerra inammissibile, tanto grave che persino il Presidente era dovuto intervenire e concludendo: 'Io certo sto con il Presidente'...(questo è testuale, me lo ricordo).(???) Dal canto suo il giornalista Giannini di Repubblica (vicedirettore?), lungi dallo smentire, ha annuito a Casini, detto dell'altro che di nuovo non ricordo, ma a onor del vero meno strumentale, però poi aggiunto che questa candidatura di De Magistris era comunque il 'salto della quaglia'.(???) Ma che logica hanno qui: 'sto con il Presidente', o 'salto della quaglia'? quanto meno improprie e scarsamente pertinenti, se non lette come manipolative...(cioè o sono stupidi o sono stronzi (passatemi il termine).


ma le banche d'affari che hanno fatto firmare a "manager" dei comuni derivati su derivati...ci pensa Henry John Woodcock?


taxi ma esistono dei banchieri ONESTI secondo tè ?


# 111    commento di   Anawak - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 14:33

Certo che occorre una persona condannata penalmente, per commentare le battute di un parlamentare sotto inchiesta. Uno è stato condannato l'altro no. Ma almeno l'altro continua a ribadire le sue opinioni. il Condannato davanti al giudice disse che era satira, Vero Condannato Travaglio.


Qualcuno può dire a Facci che Alfredo Messina da imputato continua a fare il senatore.


"le battute" di un parlamentare sotto inchiesta? <-- ahuauhauhuahuh


per quanto riguarda la scesa in politica di De Magistris, lo trovo solo COERRETE quando dice, che la scelta è definitiva, che non intende affatto tornare. ( e non solo perché lo dice il suo capo) Certo, è il deritto costituzionale di ogni cittadino di una certa età di candidarsi, qualunque sia il suo mestiere. Ma in quetso paese c'è già abbastanza gente che non ha capito cosa sia la DIVISIONE DEL POTERE: la basa di ogni democrazia.


Killer non possono esistere. Solo Travaglio è convinto che possano esistere. E' una delle cose piùbuffe di travaglio quando parla di buoni e cattivi in certi ambiti..ahah buffa perchè quelli più "rispettati" sono i più criminali..bhe hanno una tale richezza che va ogni concezione umana e quindi per forza sono venerati e considerati brave persone. sotto ci sono solo tutti piccoli MAdoff..banchierucci--finazierucci...Tutti na massa di ladri quando va bene..altrimenti veri e propi criminali come Geronzi nel caso italiano. Certo che tutti i media del mondo sono stati bravi a far credere che sono i governi che salvano le banche! davvero geniali.. una truffa rappresentata come SALVATAGGIO dell'economia...


# 116    commento di   limat - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 14:50

Questi berlusconiani non sono né scemi ne inconsapevoli ne ignoranti ,questo significarebbe dargli delle attenuanti , questi personaggi sanno perfettamente quello che fanno sono pienamente consapevoli di mentire! sono pienamente consapevoli di dire castronerie! Ed è qui la loro forza ! Chi mente sapendo di mentire è un criminale e non può avere attenuanti ! "L'Italia berlusconiana è la peggiore delle Italie che ho mai visto, per volgarità e bassezza. Il berlusconismo è la feccia che risale il pozzo. Gli italiani devono vedere chi è questo signore. Berlusconi è una malattia che si cura soltanto con il vaccino, con una bella iniezione di Berlusconi a Palazzo Chigi, al Quirinale, al Vaticano, dove vuole. Soltanto dopo saremo immuni." (Indro Montanelli, 2001)


http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=5690 BArnard colpisce ancora.


andrebbero davvero nazionalizzate le banche insomma...no ?? ma pensavo...se è vero che gli stati hanno i 3 poteri.... non si potrebbe far si che le multinazionali passano sotto le mani degli stati.. ?? sarebbe figo


Non la prendo come un fatto personale.... ma quando si riesce ad arrivare al risultato da soli" 1+1 = 2" credo che sia bene evidenziarlo, non è giusto prendere tutto per oro colato. marco travaglio è sempre molto chiaro e preciso nelle sue esposizioni e se esse possono essere fraitese è perchè il messaggio che vuole recapitare è proprio quello. J. ha scritto: "la crisi c'è perchè c'è Berlusconi" Che cosa vuol dire? Io non sono pro-Berlusconi, non l'ho mai votato ma a tutto c'è un limite. A volte è meglio tacere anzichè dire str....te. "La crisi altrove non si avverte come da noi?" Ma dove ti informi? Per inciso: L'IVA siamo solo noi utenti finali a pagarla, se l'incasso è diminuito è perchè noi acquistiamo di meno, xrchè abbiamo sempre meno soldi da spendere. Le ditte chiudono e quindi le imposte (IRES , IRAP) che pagavano quelle ditte che oggi (o ieri) non ci sono più lo stato non le incassa, come non incassa l'irpef dei dipendenti di quelle aziende, perchè o sono stati licenziati o sono in mobilità o in cassa integrazione ecc... Chiaro? Buon fine settimana a tutti. -------------------------------------------- #Laura, accidenti che tono polemico! Un po' eccessivo.. La prendi come un fatto personale o esprimi sempre così i tuoi pareri? Cmq, anche stando al tuo ragionamento, l'iva diminuisce perchè c'è la crisi. C'è la crisi perchè c'è Berlusconi (c'è ovunque, obiettarai ma non ovunque si avverte come da noi). Indi, la mole dell'iva diminuisce perchè c'è Berlusconi. E'un sillogismo, non fantascienza. Ciao


Dall’Islam all’omosessualità, dalle polemiche sull’Olocausto all’Aids, Benedetto XVI non ha idea dell’impatto delle sue parole in un mondo globalizzato. Come Berlusconi, anche il Papa è incline alla gaffe, ma con effetti più gravi. Times, 19 marzo Traduzione : i padroni della chiesa di roma e dell'italia sono persone inaffidabili e affetti da disturbi congnitivi comportamentali.... questo pensano gli inglesi di loro sarà vero ???? nonostante tutto gli italiani sono dubbiosi e li venerano ancora...




"Gasparri è un irresponsabile che dovrebbe tacere" - Gianfranco Fini. Un povero idiota, aggiungo io, un ducetto "de borgata", un questurino di periferia, un personaggio-macchietta come il 99% di chi orbita attorno al nano-buffone nazionale, e appunto per questo suo ossequioso orbitare, dal buffone si ritrova miracolato ed eletto parlamentare della repvbblica delle banane.


# 123    commento di   Maria R. - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 15:23

Mi hanno mandato questo video di Travaglio che canta l'inno di Forza Italia con Elio e le storie tese e Gomez. ...Vi prego ditemi che è uno scherzo, una presa per il culo...!!!
http://www.youtube.com/watch?v=TKwe21OnMfA


E' uno scherzo, Maria. Una presa per il culo. E' noto che Travaglio è di destra, infatti ha iniziato da leghista nel giornale della lega che ce lo ha duro. Anche se a lui piaceva scriverlo con uno pseudonimo. Oggi è più a destra di Forza Italia, infatti o votava per Storace o per Di Pietro. Io invece ho sempre votato Francesco Passianello perchè mi ha permesso di farla franca con la mia casa abusiva.


Non sono la stessa Laura dell'argomento iva, ma ho seguito anch'io anno zero, effettivamente il testo di Travaglio si prestava ad essere interpretato nel senso che è colpa del governo se è calata l'Iva, però io non ho sentito il collegamento diretto (infatti Travaglio all'osservazione di Castelli ha replicato "non l'ho detto") è stata piuttosto data una serie di dati fra cui c'era anche il dato Iva, un modo un po' furbo per dire le cose come stanno lasciando spazio a delle conclusioni che potevano non essere scontate. Restano però 2 fatti inconfutabili: -l'iva è calata soprattutto per la crisi -l'iva dopo l'eliminazione della legge sulla tracciabilità è calata, in parte, anche per questo (dopo la legge Bersani era salita insieme a tutte le altre imposte).


Non sono d'accordo che il problema sul fatto che De Magistris sia indagato sia un problema puramente formale e che si possa distinguere,una volta presa una certa posizione di principio, fra indagato ed indagato;questo francamente mi sembra un ragionare molto democristiano,molto "si ma anche";a mio parere la scemenza è alla base e consiste proprio nel non voler candidare ,a priori,gli indagati,tutti gli indagati.Per diventare indagato,nel nostro sistema ,basta una qualsiasi denuncia e col regime dell'azione pernale obbligatoria l'iscrizione nel registro degli indagati è spesso un atto dovuto.Il limite per le candidature dovrebbe essere almeno quello della imputazione o,meglio ancora ,quello del rinvio a giudizio ;sennò si rischiano situazioni di qusto tipo ,dove la coerenza va a farsi benedire.


E' evidente a tutti che è un minorato psichico e che quindi non vale la pena di prendersela più di tanto. D'altra parte è in buona compagnia.


@ 128 giovanni mario E' noto che Travaglio è di destra, infatti ha iniziato da leghista nel giornale della lega che ce lo ha duro. Il Giornale in cui lavorò Travaglio era diretto da Montanelli, di destra forse ma non era il giornale della Lega. Quando Montanelli venne cacciato dal Padrone Berlusconi, Travaglio se ne andò con lui a La Voce.


# 129    commento di   Lila ^-.-^ - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 16:3

OT: se qualcuno di voi è ATEO o AGNOSTICO ha tempo fino al 23 marzo per scegliere uno slogan per gli autobus atei. Sul sito dell'uaar ci sono le 3 possibilità (il mio link). So che con Gasparri che gira e Marco che balla (a me è piaciuto) avete altro a cui pensare, ma volevo almeno informarvi.
www.uaar.it


Scusate,è così difficile da capire che aumentando l'evasione fiscale,aumenta anche l'evasione dell'iva,e di questo aumento dell'evasione chi incolpare?Io direi il governo ma forse non so fare 2+2=4






Lila: van bene tutti gli slogan son tutti fantastici huahuauhahua ZEUS PORCO !!!!


@130 commento di il mattone Non si tratta di evasione nel caso dell'IVA ma di elusione, cosa per certi aspetti ancora più grave, e sicuramente più difficile da arginare (a differenza dell'evasione l'elusione non si presenta come illegale, essa infatti formalmente rispetta le leggi vigenti, ma le aggira nel loro aspetto sostanziale frustrando il motivo per il quale sono state approvate). Se l'evasione ci costa circa 250miliardi euro/anno (circa il 18% del PIL, ma è una stima per difetto) l'elusione ha più o meno le stesse proporzioni!! Fatevi una piccola moltiplicazione e avrete una idea (ancora parziale) dell'emorraggia continua del nostro stato ...in galera...


x j, 114 Certo j, la divisione dei poteri, ma nel momento in cui non ti consentono più di fare il tuo lavoro...De Magistris era pm e voleva fare il pm, non lo puo' + fare...Come denunciare il malaffare, le collusioni criminalità politica, se non entrando in politica??Era inevitabile che lo facesse, ed ha fatto anche bene...Ottima anche la scelta di candidarsi al Parlamento europeo, dato che le indagini che gli han tolto si occupavano tutte di finanziamenti europei finiti nel nulla...


A me risulta che Travaglio collaborò con La Padania con lo pseudonimo di Calandrino. Ma non me ne importa. E' un fatto e non un giudizio. Oh, i miei precedenti commenti sono (in particolare il primo) piuttosto volgari. Prego la redazione di rimuoverli. Mi capita alcune volte la tentazione di mettere una scimmia a scrivere sulla tastiera al posto mio, tanto non ho più la sensazione che ci sia da fare qualcosa per questo Paese. E credo che la politica italiana sia tutta ormai una irrecuperabile porcheria. Qualunquismo? O realismo?


@Laura Se individui bene i fenomeni economici come i commentatori, questo spiega molte cose. Il commento a cui tu rispondi acidamente è il mio, non quello di J. , sebbene io condivida quanto scrive J. E sono d'accordo anche che a volte è meglio tacere anzichè dire str....te. Rivolto a te, come ragionamento, è perfetto. Se questo è il modo che conosci per confrontarti con gli altri, devo dire che ti trovi nel momento storico migliore. Non importa se li hai votati, sei esattamente come i nostri bravi governanti. Mi farebbe piacere sapere dove ti informi tu e soprattutto dove vivi. Forse in una piccola realtà e allora capirei il perché di questo tuo modo di vedere le cose. Io viaggio molto, mio malgrado, per lavoro. E all'estero non se la sognano nemmeno una crisi come la nostra. I consumi sono ridotti spaventosamente ovunque ma il modo di approcciare la crisi è totalmente differente in Germania e in Francia, per esempio. Questa è la mia esperienza. Sarà diversa dalla tua. Ma di qui a dire che una ha la ragione assoluta e che chi non la pensa allo stesso modo farebbe meglio a tacere, ce ne corre. Io non capisco perché partecipi a un forum se poi vuoi fare un soliloquio. Però, padronissima di farlo. E'solo che non fai proprio venire voglia di relazionarsi con te.


Ringrazio Cipputi per la precisazione,vorrei un commento da maria su queste cifre,grazie


scusate non maria ma laura


# 140    commento di   associazionencl - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 16:43

Il vero cognome di cotanto Maurizio è in realtà ARRI. GASP è, infatti, l'esclamazione che viene naturale non appena gli si associa la parola Ministro. Anna
www.noicittadinilucani.ilcannocchiale.it


Taxi and The Killer sono il comico e la spalla di questo cabaret chiamato blog. La spalla, al solito, dà risalto al comico.


http://www.facebook.com/ext/share.php?sid=143275425561&h=GW0tb&u=MOI_y&ref=nf ridetevela un po anche voi


che sia il risultato di un esperimento genetico non riuscito e' abbastanza lampante, d'altronde la natura si muove per tentativi e deve percorrere tutte le strade del possibile per giungere a qualche risultato positivo. ma arrivare a progettare qualcuno che a ballaro' ha detto che la scelta per i giovani e' tra le doppiette a 16 anni o la droga, e' qualcosa che trascende le capacita' logiche di noi comuni mortali.




Andrea taxi se reputi Travaglio un mediocre perchè stai sul suo blog TUTTI I GIORNI a qualsiasi ora anche della notte ??




heheh se tu la pensi così roland ->> la mia versione è che quando taxi dice cose che trovo interessanti e che non capisco pienamente, gli chiedo spiegazioni. :P altrimenti commentare gli articoli che scrive travaglio diventa un pò monotono^^


# 148    commento di   limat - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 18:41

Thekiller e taxi sono la stessa persona .. lui si diverte così !!! abbiate pazienza


# 149    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 19:10

torno ancora su un aspetto di questo post che è la proiezione , il trasferimento cioè di una parte di sè caricato su un altra persona ,incarnato letteralmente come il killer al taxi in modo da consentire al secondo di parlare a una parte di sè che crede di fronte a sè negli altri e che "usa" a tal fine senza rendersene conto, oppure incarnato nell'altro da sè come nella parte tiranna di sè sugli altri,del gasparri che lo dice all'altro da sè(a meno che non stia dalla sua parte,xke la mafia mentale nn perdona)....oggi a tal proposito c'è un super splendente consapevole Gramellini che studia la proiezione fra un giornalista che sembrerebbe dalla parte dei deboli di ogni razza sesso censo ecc e poi invece infedele a se stesso....insomma brutto meccanismo quello della proiezione..se la lavori tanto in te stesso, ergo conosci te stesso, la eviti ,altrimenti è la malattia del secolo..non sei credibile ..basta una sfumatura tessile per dirlo, vediamo che ci dice Gramellini, GAD IL MONACO la stampa 20 marzo 2009 Un racconto zen narra di due monaci che aiutarono una bella ragazza ad attraversare un fiume. Ripreso il cammino, uno dei pellegrini ricordò all'altro che ogni contatto con le donne costituiva peccato. E andò avanti a ripeterlo per ore, finché il suo compagno ruppe il silenzio: «Io ho lasciato quella ragazza in riva al fiume. Perché tu continui a portarla con te?». L'apologo mi è tornato alla mente nel leggere che l'elegantissimo Gad Lerner ha criticato sui giornali le sciarpe ipertrofiche di Carlo Rossella, giudicandole un insulto alla miseria in tempi di vacche magre (per tacer delle pecore). Sarà vero, ma colpisce che a rilevarlo sia un uomo che va dal sarto tutti i mesi e che, quanto ad amore per gli specchi, se la batte alla pari con la regina di Biancaneve. Le ossessioni nascondono sempre un'attrazione inconfessabile per l'oggetto delle nostre critiche. È il principio della risonanza: perché una corda vibri occorre che trovi un corrispe


# 150    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 19:11

".. È il principio della risonanza: perché una corda vibri occorre che trovi un corrispettivo dentro di noi (ndr !!!). Così succede che uno passi la giovinezza a contestare i capitalisti e l'età adulta ad andarci a cena insieme. E che, volendo individuare un simbolo della mancanza di sobrietà, punti l'indice sulle sciarpe invece che sugli stipendi, per esempio dei conduttori televisivi. Naturalmente il principio della risonanza non contempla eccezioni. Se ne deduce che mi occupo di Lerner perché vorrei essere ricco, elegante, ma soprattutto bello come lui." gramellini la stampa 20.3.2008


Dire che gasparri è un irresponsabile è fargli un complimento. Secondo me è un microcefalo pagato dal suo capo testa d'asfalto. gasparri non ha proprio le capacità di parlare è penasare allo stesso tempo o fa una cosa (e spara stupidate)o fa l'altra ma si vede che gli fuma il cefalo, perchè comunque qanche dopo aver pensato (magari anche 2 o 3 giorni prima) quando parla spara castronerie immense. Mi domando, non è che conoscendolo i suoi soci lo mandano avanti a parlare, sapendo che noi dopo perderemo del tempo a commentare il nulla Saluti




Giusto per mettere un punto finale su una "vexata quaestio", perchè quando si parla di certe cose è meglio snocciolare le cifre che parlano meglio di qualsiasi altra perifrasi L'evasione fiscale in Italia ha superato i 270 miliardi di euro. Una cifra mostruosa che rappresenta circa un quinto del prodotto interno lordo (precisamente il 19,2% del Pil). A misurare l'entità della ricchezza nascosta al Fisco è stato l'ufficio studi dell'Agenzia delle Entrate. L'analisi è riuscita a risalire all'ammontare evaso elaborando i dati Iva del 2004: rispetto agli 818.403 milioni di base imponibile effettiva vengono pagate imposte solo su 548.301 milioni. All'appello mancano 270.101 milioni di euro di «base imponibile evasa». Solo nel 2004 sarebbero stati sottratti al fisco 43,2 miliardi di Iva, con una crescita del 31% in cinque anni. Una quota enorme, se si tiene conto che l'Iva versata è stata pari a 77,9 miliardi. La ricchezza prodotta nascosta al fisco è passata dai 44 miliardi di euro del 1980 ai 270,1 miliardi del 2004, secondo la serie storica elaborata dall'Agenzia. La progressione di crescita dell'evasione è forte: in 24 anni l'ammontare si è più che sestuplicato. Dai 43,9 miliardi euro equivalenti del 1980 (all'epoca circolavano le lire) il valore è raddoppiato in cinque anni passando ai 97,9 miliardi di euro equivalenti del 1985. Si è poi saliti a 161,8 miliardi di euro del 1990, ai 183,1 miliardi del 1995 e ai 208,3 miliardi del 2000. Tra il 2000 a il 2004 la crescita dell'evasione è stata di poco inferiore al 30%. e nel 2008? (uno è ottimista e pensa ad un ravvedimento operoso di B) Nel 2008 sono stati scoperti 6.414 evasori totali per redditi evasi pari a 8,8 miliardi di euro: circa il 30% in più rispetto allo scorso anno. L’IVA evasa e accertata è stata pari a 4,3 miliardi (record storico) mentre per le violazioni sull’IRAP si arriva all’incredibile dato di 19,4 miliardi. Triplicati i risultati sui controlli in merito alle multiformi tipol


continua---alle multiformi tipologie di evasione attuate con operazioni internazionali, così come sono aumentate del 45% le imposte evase grazie a fatture d’acquisto su operazioni inesistenti rilasciate da fornitori compiacenti. Quasi due miliardi di euro, invece, sono stati sottratti all’imposizione grazie a compensazioni con crediti d’imposta inesistenti o gonfiati.


La fonte per cui Travaglio ha scritto sulla Padania con lo pseudonimo di Calandrino credo sia Facci. Non è che sia uno che lo ami appassionatamente, quindi le riserve sono d'obbligo. Inoltre personaggio/pseudonimo e giornale non mi sembrano molto nelle corde del nostro. In ogni caso un appello al Marco nazionale: se l'hai fatto dillo un errore di gioventù si perdona a tutti, soprattutto se dopo ci si evolve e non si rimane "immunodeficenti". P.S. Lo sapete che in Emilia, un tot di primarie sono state vinte da "catto-comunisti" (per dirla come il nanetto). COSA VORRA' DIRE???


E badate che 19,4 miliardi di IRAP evasa sono solo la punta dell'iceberg: la cifra citata a tutti gli effetti è in realtà un moltiplicatore delle reali cifre in ballo.


OPS mi è partita una i nell'immunodeficienza. Chiedo scusa.


@157 commento di mercy Si comincia sempre così: omettendo una "i" poi una "o" e alla fine ci si ritrova evasori!!..:-))


Evasore no, sono sotto controllo ma per qualche altra metamorfosi sono disponibile. Accetto consigli, che leggerò dopo perchè adesso vado a spassarmela un po'.


gasparri cervello cerca casa


bellissimo video http://www.youtube.com/watch?v=QBniTvkmCf8&eurl=http%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fhome.php%3Fref%3Dhome&feature=player_embedded


Tanto paga Pantalone,il moralista dei miei cog...ni,40.000 euro circa al mese. Sfogo a sorpresa del sottosegretario alle Infrastrutture Roberto Castelli (Lega Nord) che ha pesantemente criticato le tariffe dell’Alitalia. «Rilevo con stupore - ha detto - che un biglietto di sola andata da Roma a Milano da prenotare venerdì prossimo alle 13, quindi in un orario non di punta, costa 325,80 euro». Parole forti che acquisiscono maggior peso alla luce dell’attacco fatto da Castelli al regime di monopolio sulla tratta Roma-Milano di cui gode la compagnia di bandiera: «Doveva servire ad agevolare l’avvio della nuova azienda, non certo a consentire di praticare tariffe che non hanno eguali al mondo».


è proprio vero che l'uomo dimostra la sua demenza paragonandosi a coloro che lo governano...più l'accozzaglia di politici è demente più ci si fida.Sarà mica per le inutili e false informazioni che ogni giorno vengono incamerate nella mente delle persone che col tempo hanno deciso di accontentarsi di culi,tette e calcio grazie alle tesserine...la mia paura pur confermando la fiducia del popolo è quella di vedere nuovamente lo psiconano a cavallo dell' europa e nelle varie circoscrizioni italiane.MA IN QUESTO BLOG QUALCUNO AVRà VOTATO PDL?...


ot interessante preso da repubblica.it a questo link.... http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/politica/alfano-you-tube/alfano-you-tube/alfano-you-tube.html ->>> "...Alfano risponde a un bambino di 5° elementare... .Dimenticando che anche internet è già sottoposto alle leggi dello Stato." <<<- piccola dimenticanza. ma dopotutto ki è alfano...sarà mica il ministro della giustizia?????




# 166    commento di   A. Paolo - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 21:41

Salve vi rigiro la lettera che ho mandato a dagospia (non pubblicate) Caro Dago ieri sera ad AnnoZero Castelli ha detto che Santoro ha fatto vero servizio pubblico: Miracolo!... o forse no. Perchè Santoro fa servizio pubblico quando denuncia le irregolarità dei cinesi e quando denuncia gli illeciti commessi da italiani o peggio da politici italiani diventa una trasmissione faziosa o criminosa? Vorrei coniare un nuovo termine se me lo concedi: Il Legazionista. Serve ad indicare una persona che è contemporaneamente xenofoba , demagogica ed ipocrita. PS: è una mia impressione o Sabina Guzzanti non fa più tanto ridere? Seguivo la sua scenetta su Berlusconi e provavo una sensazione di disturbo e di disagio del tipo: Ma quando arriva la battuta divertente?? Fate il confronto con Vauro lui si che ti piega in due dal ridere. A. Paolo


# 167    commento di   A. Paolo - utente certificato  lasciato il 20/3/2009 alle 21:42

volevo dire (Lettera non pubblicata da Dago)


A Paolo. Concordo su Sabina -> stà peggiorando mentre Vauro è il migliore del mondo






vignetta illuminante... a quando gambadilegno e pippo in parlamento? mi riterrei più al sicuro con loro che con gli attuali kapò che ronzano attorno a sua emittenza, come mosche attorno a...


# 172    commento di   marcemassi - utente certificato  lasciato il 21/3/2009 alle 17:15

Caro Marco, ti invio un contributo video dell'incontro che De Magistris ha tenuto presso l'Università di Firenze. Spero ti possa interessare. Complimenti per il blog e per la tua testolina...
http://artaut.splinder.com/post/20128094/De+Magistris+a+colloquio+con+g


Ciao Marco, volevo segnalarti questa cosa interessante, così per confronto ra un paese civile e l'Italia. Mi trovo in Australia per lavoro e parlando con colleghi dei nostri indagati in parlamento mi sento dire: qui in Australia se hai carichi pendenti con la giustizia non puoi essere eletto. Pensa che l'anno scorso c'era un parlamentare che ha preso una multa per eccesso di velocità, 77dollari (circa 35eur) con l'autovelox, ma è voluto andare in tribunale perchè lui continuava a dire che non guidava lui quel giorno. Bè il giudice ha stabilito che invece guidava proprio lui e si è beccato 3 ANNI DI GALERA!!!! (uno abbonato perchè incensurato...) Non per la multa ma perchè ha dichiarato il falso!!!! Interdetto a vita dalla carriera politica e tutti i lavori pubblici!!!!!!! Credo tu abbia modo di verificare meglio la storia, mi piacerebbe tu la potessi raccontare meglio, magari in TV. Oh mi signor....pensa una cosa così da noi..... ciao Luca


SONO CON MARCO TRAVAGLIO, CON DE MAGISTRIS CON GIOACCHINO GENCHI. ATTENZIONE SU WIKIPEDIA NON HO TROVATO NIENTE SU GASPARRI RIGUARDO LE SUE VICENDE GIUDIZIARIE.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti