Commenti

commenti su voglioscendere

post: I nuovi padri della patria

  Testo: "Buongiorno a tutti. Non per guastare la festa a questa bella incoronazione imperiale del leader del popolo delle libertà che, come avete visto, a sorpresa è stato eletto primo, unico, ultimo imperatore del partito che aveva fondato sul predellino di una macchina e che quando l'aveva fondato Gianfranco Fini l'aveva subito fulminato dicendo: “siamo alla comica finale, noi non entreremo mai nel Popolo della Libertà e Berlusconi non tornerà mai più a Palazzo Chigi con i voti di Alleanza Nazionale”. E quando qualcuno gli aveva chiesto “Possibilità che AN rientri all'ovile?”, risposta di Fini: “Noi non dobbiamo tornare all'ovile perché non siamo pecore”. Poi come avete visto sono tornati all'ovile quindi ne dobbiamo concludere che sono pecore o pecoroni. Ecco, non è per ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 223    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 13:6

@ieref 218 C'ho vissuto e convissuto oltre a conoscerne molti ma, francamente, non e' che mi interessi piu' di tanto a discutere la cosa con te ne sull'mondo arabo ne sulla rivoluzione culturale. Certamente non fino a quando non cambierai il modo di proporti. Ripeto ancora una volta perche' sembra esserti sfuggito, non mi permetto di giudicare il modo di vivere afgano (che personalmente aborro), parlavo dell'utilita' (meglio dell'inutilita') della guerra e delle balle che si raccontano per farla accettare, era tanto difficile da capire? Perche' avrei aggiunto le canzoni di Dylan e di Guccini altrimenti? Parlano per caso di gusti sessuali afgani?


# 224    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 13:10

@ieref 221 siamo tutti responsabili di quello che scriviamo. Se esci con sparate assurde non ti offendere per le reazioni, giuste o sbagliate che siano o che tu le ritenga. Proponiti positivamente e riceverai reazioni positive, magari di gente che non condivide il tuo pensiero ma che lo rispetta. Fai sparate come quella di oggi e rassegnati alla reazione che ne consegue. Fare l'offesa non serve a nulla.


# 225    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 13:13

x daniele l'esperienza deve servire ..percio sono intervenuta ..se tutti fin dall'inzio avessero partecipato in modo fermo e preciso cioè con modi civili/gentili il rispetto minimale delle regole , si sarebbe contenuto alle prime avvisaglie ogni elemento di rottura a quelle regole .. se d'ora in avanti , al minimo segnale di non rispetto minimale del normale confronto, civile e nel più ampio rispetto delle voci diverse (purchè vere e non chiare simulazioni di qualcosaltro ) , chi si trova nella conversazione farà presente la trasgressione alle regole, tutto il passato sarà servito , come ora vero te non a fare clan, ma a dare a questo spazio il senso del rispetto fra le persone e la pratica concreta a partire da se stessi dei contenuti legalitari anche e decisamente preminenti nell'impegno dei tre autori di questo spazio.


# 226    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 13:19

scusa leiref puoi rileggerti? # 191 commento di leiref - lasciato il 31/3/2009 alle 12:5 Cerca di informarti su cio che prevede la legge e le regole islamiche per quanto riguarda una coppia legalmente unita invece di copia/incolla articoli scritti da occidentali. Le cosi dette legge e regole sono applicati per evitare il disfaccio di una famiglia.Obbligare la donna a concerdersi al piacere di suo marito non è illegale seconde tali legge e regole é anche per impedire,impedisce al marito di cercare di soddisfare il suo piacere altrove,questo è anche una lotta alla prostituzione. E' facile per e per tanti altri apparire telematicamente in questo spazzio ma è difficile commentare in modo tale di informare e commentare i post rilasciati dai giornalisti titolari di questo spazio. Une rivoluzione culturale serve anche a te ma deve impegnarti e sforzarti e sopratutto accettare un cambiamento culturale,a cominciare da te e per te. 1)il copia/incolla si fa per segnalare la notizia, per poi commentarla...difficile? 2)la rivoluzione culturale sono sempre gli altri a doverla fare... 3)e così questa legge per te sarebbe 'anche' una lotta alla prostituzione? 4) sei sicura di conoscere cosa sia la parola rispetto per un altro essere umano, uomo o donna che sia? 5)Tu saresti la mediatrice o l'istigatrice?


*** TECNICHE DEL COLPO DI STATO *** Borghezio insegna ai fascisti come si fa: http://tv.repubblica.it/copertina/borghezio-lezioni-di-fascismo/31106?video


# 228    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 13:24

parafrasando quanto doveva scrivere leiref per stare alta nella sua coscienza dell'altro , poteva nella conoscenza profonda della cultura islamica a cui appartiene,ma poi a seconda delle volte potrebbe dirici che appartiene a quella occidentale,oppure a quella nordica opuure a quella mediterranea oppure ecc ecc , poteva scrivere: caro daniele, quel tipo di notiza che hai riportato secondo la cultura a cui appartengo non rende oggetto la donna , da noi la donna anche se l'occidente sembra raccontarla (come la vostra tutta scoperta e scopabile) tutta coperta e in possesso dell'uomo, dell'uomo che deve disporne per evitarne l'indiretto effetto della prostituzione , è molto meno oggetto che da voi e qui in occidente..forse però anche questa mia è una generalizzazione perchè a parte che non c'entra la rivoluzione culturale che dovete farvi nella vostra testa o noi nella nostra , è molto molto complesso il discorso ,mi piacerebbe tanto parlartene ma bisognerebbe arricchire di tante considerazioni di relazione che in questo spazio nn possiamo fare , pero se vuoi ti lascio un po' di estremi , link , libri , mostre , convegni per comprendere il tema donna nei diversi paesi del mondo e le relazioni con il mondo donna nelle società islamiche. ciao di più come dici tu. ........ ciao Dani :-)


# 229    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 13:27

@ Daniele Dire 50% istigatori e 50% mediatori secondo te vuol dire essere offesi? O è l'ennesima finta supposizione ma vera illazione e vera provocazione? E' riconfermare la conclusione che esponeva giorni fa, dopo che lei aveva innescato il tutto, la responsabilità la dava agli altri. Aspetta che mò arriva e mi dice che istigo. ciao Daniè :-) ps La strada era dare voce a quel rispetto delle regole, senza per questo non esprimere la propria opinione, difficilmente avremmo letto quello scempio, anche per questo l'altra notte sono dovuta entrare e caziarti pesantemente ma il commento è stato poi rimosso insieme a tutti gli altri. La caziata la facevo a te proprio perchè sei su questo blog da tanto tempo come me e come altri..


Mario Chiesa is back again! Ma quando questa gente viene condannata, non si dovrebbe richiuderla a vita da qualche parte? No, non parlo di punizioni eccessivi, ma di proteggere la società da questa gente che torna come i malati di mente sempre sui suoi passi... Ho letto "La scomparsa dei fatti" che per me, che sono arrivata in Italia solo nel 2001 era una chiave importantissima per capire quello che succede qui... E ho appena visto PROMEMORIA - solo una nota a Marco Travaglio: Perché ti sembra così incredibile che "gli amici" abbiano studito proprio LEGGE? Lo sanno tutti che bisogna studiare il nemico per sconfiggerlo... Del "resto" è un lavoro STUPENDO!


# 231    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 13:33

@Frada79 229 Mi riferivo al tentativo (non solo suo recentemente) di insinuare che ci sia un clan (i soliti noti) che isola quelli come lei. Si, forse ho usato un aggettivo sbagliato ma era per rendere l'idea. Non esiste (che io sappia) un clan di eletti e gli altri. C'e' gente, come sostiene anche Pasolinante, che discute, magari litiga ma che rispetta gli altri e le regole del convivere civile. Ce ne sono altri che isolano se stessi urlando o insultando e accusano gli altri di essere elitari perche' li si rifiuta. Incomprensibile.


# 232    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 13:38

@Pasolinante 228 Concordo. Fermo restando che il mio discorso era sull'inutilita' della guerra (venduta alle menti semplici per uno scopo che era lontana dal volere e che infatti non ha raggiunto) e non sui costumi islamici (non arabi) che non condivido ma che mi guardo bene dal giudicare e tu sai bene come sia guardingo nel parlare di usi e costumi dei vari popoli.


# 233    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 13:40

@ Daniele tranquillo tutto ok ho capito appunto non esiste nessun clan...avevo capito il tuo discorso. :-)


Ehi MarcTrav,che ci prepari sulle ultimissime di Mario Chiesa??sì lui,quello del Trivulzio,a detta del fu Bettino,'u mariuole?


Se proprio si deve insistere sul clan, perchè non chiamarlo CLAN-DESTINO? Sto imparando da Pasolinante a dividere le parole, e mi piace trovare in esse un nuovo significato. Ciao,quindi, al clan-destino.


Gentile Travaglio volevo chiederle una cosa, anzi proporle un'iniziativa. Qualche giorno fa abbiamo assistito ad uno dei momenti più alti della nostra televisione pubblica con lo splendido monologo di Roberto Saviano da Fazio. Mi domandavo se lei potesse dedicare un'intera serata, magari ad Annozero, riproponendo pari pari il suo spettacolo teatrale Promemoria. Immagino quelle che sarebbero le conseguenze di una serata così, in diretta. Ma le coscienze vanno risvegliate e una sua sferzata in tal senso potrebbe accelerare il processo. La ringrazio e continui così. Antonio




I NUOVI PADRI DELLA PATRIA,C'E' UN ERRORE FORSE VOLEVI DIRE: I NUOVI(VECCHI PERCHE' DI NUOVO NON C'E' NIENTE)PADRINI DELLLA PATRIA.




# 240    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 14:9

caro dottor Travaglio , mi unisco alla richiesta di Antonio.. devi vedere come "occupare" strategicamente spazio segnale, le brigate rosse sono state violente e una gran buffonata mortale perchè non hanno mai raggiunto un obiettivo strategico che fosse tale , hanno colpito tutti bersagli innocenti,e costituito uno dei elemnti primitivi per far allontanare dalla politica e confemare il centro.. che ne dici di vedere tutte le azioni pacifiche possibili per andare a bersaglio verso il numero maggiore di ascoltatori come la strategia comunicativa del grande Saviano( che tutti i bersagli, quali quelli dei centri finanziari/banche/lavanderie, non poteva colpire e si sa) ti ringrazio e buone brigate catodiche :-) rosanna ps cosa è questa storia dei tre incontri che diceva Leiref? e quando ce la racconti per filo , per segno e per segnale?


# 241    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 14:10

@leiref 237 Forse perche' Travaglio parla solo di cio' che conosce e che puo' provare? Malandrino di un Travaglio! Ma e' il modo di fare giornalismo? Si. Pero', se hai le prove di cio' che dici, parlane tu, magari e' la volta buona che qualcuno trova interessante cio' che scrivi.


# 242    commento di   Giacomo C. - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 14:12

Ciao Marco Ti scrivo innanzitutto per ringraziarti dell'informazione che ogni settimana elargisci gratuitamente, e che io custodisco gelosamente sul mio ipod, riascoltando di tanto in tanto e grazie alla quale posso ascoltarre dibattiti televisivi con più coscienza. Detto questo volevo chiederti se prima o poi potessi trattare argomenti come le stragi di stato(da portella della ginestra a piazza bologna) e storie sui servizi segreti.Vedo che ti occupi soprattutto di attualità ed in particolar modo della seconda repubblica, ma ci provo lo stesso ;-) Infine volevo avere un chiarimento sui suicidi di tangentopoli: nei tuoi interventi spieghi come nessuno si sia suicidato in carcere durante l'inchiesta mani pulite, però Gabriele Cagliari risulta suicida a San Vittore per l'affare Enimont;sicuramente non ho chiaro io qualcosa, ma volevo capire meglio. Grazie per l'eventuale risposta e complimenti per Promemoria che sono venuto a vedere a Catania. Ciao


SOLIDARIETA' A PINO MANIACI DAL BLOG DI MARTINELLI VIDEO Pino Maniàci, conduttore antimafia dell’emittente siciliana Telejato, è stato rinviato a giudizio per esercizio abusivo della professione giornalistica. Se l’Italia fosse un Paese normale un provvedimento di questo tipo dovrebbe riguardare centinaia di conduttori di notiziari non giornalisti, magari assieme all’editore Silvio Berlusconi che per anni ha fatto trasmettere Rete 4 senza concessione delle frequenze. Comunicazione e informazione in una democrazia sono libertà, che non può essere sottoposta a tesserini. In un paese normale la libertà di comunicare è un diritto di tutti, e se fra loro c’è qualcuno come Pino Maniàci, (anzi l’unico in Sicilia) che fa nomi e cognomi di mafiosi e/o presunti tali su un’emittente locale, dovrebbe avere maggiori tutele in un’area difficile come la sua, e magari essere invitato su qualche canale nazionale. Invece viene rinviato a giudizio per un reato ridicolo e liberticida, mentre, magari, i mafiosi che cita se la ridono liberi o latitanti. La mia solidarietà a Pino, in attesa che esca da questo processo da assolto
http://www.youtube.com/watch?v=jBcx75H3Na8


# 244    commento di   caiazza - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 14:18

31 marzo 2009 La rivoluzione liberale. Atto 1. Manco ha fatto in tempo a dirlo, ed ecco che chi doveva capire ha capito. E chi doveva agire ha agito. E chi doveva essere rassicurato è stato rassicurato. E chi doveva essere avvisato è stato avvisato. Dal palco del congresso fondativo del Pdl, Berlusconi ha proclamato: "al via una rivoluzione liberale". Detto fatto. Il Ministro della Giustizia Alfano ha disposto un'ispezione ministeriale presso la Procura della Repubblica di Bari per verificare la regolarità nelle inchieste nelle quali è imputato il suo collega, il Ministro Fitto per concorso in turbativa d'asta e interesse privato. Ricordate il refrain de L'ottavo nano? "Si può fare tutto!!!" - affermava un tizio mentre pisciava sul divano di casa- "siamo nella (allora) Casa delle libertà". Oggi la Casa è diventata Popolo. La libertà è sempre quella, invece. E loro restano liberi. O meglio, a piede libero.
cosiparlocaiazza.ilcannocchiale.it




# 246    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 14:22

x daniele noi abbiamo il paraocchi e siamo zoppi , lei no , lei non è nostra pari, siamo noi quelli dei clan-destini quindi può parlarci ma solo per insultarci a meno che la finisca con una specie di tutto sui genereris razzismo, non soffre mica solo l'uomo bianco di quella malattia e lei al massimo parla con travaglio mica con te o con me o con gli altri..verticalizzazione dei rapporti a meno che voglioscendere e si illumini di immenso, non è mai troppo tardi , e quando lo farà "la guerra" sarà finita e la rivoluzione culturale sarà iniziata.




Ciao Marco, complimenti per il tuo super-intervento poi, come al solito, cerchero' di "farne tesoro" e passare-parola il piu' possibile (in genere stampo il tuo intervento e lo faccio leggere a familiari e amici vari). Invece mi premeva segnalare, a chi ne avesse voglia, di leggere il bellissimo libro di Ferdinando Imposimando e Sandro Provvisionato "Doveva morire. Chi ha ucciso Aldo Moro": e' un altro "libro denuncia" nel senso che si raccontano molte verita' su via Fani, di come sono andati veramente i fatti... triste ma bello, struggente.


ben ritrovati pasolinante e pellizzari vedo e leggo che i problemi sono sempre gli stessi spero di non aver perso qualche cosa di inportante paso come vedi ho sette vite come i gatti a presto


OGGI: oggi non si perseguono i falsi in bilancio; sono congelate le class action; chiuse le intercettazioni; magistrati attaccati non per renderli più efficienti, in 10 anni di governo Berlusconi avrebbe potuto efficentarla, ma così la può tenere sotto scacco; ronde anzichè risorse indispensabili alla polizia; di mafie non si parla nel discorso di Berlusconi ma di Craxi (15 anni di condanne) si. La sicurezza non interessa ai governanti se non che per alimentare paure e poi adottare provvedimenti demagogici e portatori di voti. In compenso pare che il pres. del cons. non disponga di sufficiente autorità, ma il lodo Alfano, ultimo dopo tanti altri provvedimenti legislativi di interesse personale che si sono susseguiti in 10 anni di governo Berlusconi, si è, come le altre, conclusa in tempi brvissimi.
Chiesa, mani pulite, Di pietro


#244 commento di caiazza-utente certificato lasciato il 31/3/2009 Al via alla revoluzione liberale chi doveva agire ha agito. E chi doveva essere rassicurato è stato rassicurato. E chi doveva essere avvisato è stato avvisato. La revoluzione culturale l'ha compiuta Berlusconi,terminata,finita.I risultati sono evidenti e evidenti pure in questo spazio, se hai fatto caso. Berlusconi come è riuscito a cementare il suolo,è riuscito anche a cementare certe teste con i suoi deliri,per 15 anni interrottamente ripetuti al punto tale sanza renderci conto. Il ministro Alfano no per niente è il prerito di Berlusconi e anche l'uomo,secondo berlusconi,sarà al posto suo per quidare la nuova coallizione ma come Berlusconi non può vivere e non vuole rimanere sanza potere in realtà, e fa credere alla opinione pubblica che come capo di governo non alcun potere,secondo me fa credere tutto cio solo per ritardare i capi di accusa già noti e quelli in corso:Ecco perche il ministro Alfano si muove dove lo indirizza il suo padrone, da giovane ministro accecato dalla ambizione si lascia guidare. fini e mezzi è gioco pericoloso per chi non sa fare i conti.
bongobongo


# 252    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 14:53

forse ci si dovrebbe limitare ad uno jagermeister dopo il pranzo, l'eccedere porta a squassare idee e grammatica


# 253    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 14:54

@Matusa 249 ciao vecchio, ben ritrovato


Sa, Travaglio, che riguardando la puntata di Anno Zero con ospite Bassolino, ho idea di non averLa mai vista così dimesso nei confronti di un potente che ha alle spalle uno scandalo di simili proporzioni (15 anni di regno incontrastato che hanno distrutto la Campania da tutti i punti di vista, in primis rispetto alla legalità, come ben sottolinea Corrias su questo stesso sito)? Come mai non ha avuto l'animo di fare la voce grossa con il presidente della Campania, limitandosi ad un mansueto e rispettoso "ma lei che in passato ha denunciato gli scandali di corruzione (NB: l'omaggio, del tutto a sproposito, al Bassolino che fu) non ha sentito la necessità di dimettersi"? E sì che di fronte ad un politico del genere, ci sarebbe da urlare... L'abbiamo scoperta, Travaglio, Lei è un elettore di Bassolino: l'ultimo dei bassoliniani!


# 255    commento di   Paoletta! - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 15:13

Sono sempre più indignata da questo schifo. Ma ormai credo poco nei nostri connazionali: chi non è corrotto si lascerebbe volentieri corrompere qualora ne avesse l' occasione. La maggioranza degli italiani è fatta così. Si venderebbe per soldi e potere. Del resto, il nostro Paese è stato la culla della prima dittura in Europa. Cosa pretendiamo? Lo so, ultimamente sono tremendamente pessimista. Ma sarà perchè a vent' anni, nonostante nel mio piccolo ce la metta tutta per cambiare le cose, per informare i disinformati, per costruire le basi di quella che vorrei fosse un domani la mia professione, il mio futuro e quello di tanti altri giovani lo vedo molto ma molto incerto, e avrei proprio voglia di andare via. Grazie, Marco.


# 256    commento di   Bombatomica - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 15:15

http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/ambiente/effetto-serra/mozione-pdl/mozione-pdl.html Ora, io penso che anche mettendocisi d'impegno, è difficile riuscire a dire una cazzata immane al giorno. Ma loro no, loro CI RIESCONO. Comincio a provare davvero invidia per la loro straordinaria creatività, la loro capacità sovrannaturale di dire sempre qualcosa che va contro il buon senso, se non all'opposto. Sono veramente dei grandissimi.


# 257    commento di   Elderin - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 15:18

Marco, quando ti ascolto dire certe cose ho sinceramente paura. Paura per te, e prego che la mafia non si accorga che gli stai rompendo le scatole, e paura per la serva italia dove uno come te può dire certe cose senza che susciti una misera onda nel nostro stagno puzzolente. Un tempo la mafia metteva le bombe sui portoni di chi andava richiamato all'ordine (c'è chi le chiamava "raccomandate" :D ) e se non lo fa vuol dire che la voce (tua e dei pochi che come te che ricordano certe porcate) ormai non arriva al grande pubblico, e quindi può essere lasciato a illudere noi pochi dissidenti che siamo ancora una società libera e democratica


Truffolo è un furbo. Notate quante ne dice contro il Parlamento, che tra l'altro è sempre supino a ogni sua volontà. Così prende 3 piccioni con una fava: 1) catalizza il sempiterno malumore dei cittadini verso i politica 2) Facendolo si discosta dai politici ("è uno come noi!") 3) Spinge l'opinione pubblica verso il "presidenzialismo" (cioè io so io e voi non siete un cazzo)


@Bombatomica non preoccuparti. se dovessero sbagliarsi, hanno gia' pronta la contromossa... dichiareranno l'effetto serra, illegale!!! :)


# 260    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 15:40

@The Truth 259 per DDL ;-)


@ Giacomo C. # 28 Vorrei rispondere io alla tua domanda su Gabriele Cagliari: (cioè risponde sempre Marco Travaglio, visto che la storia l’ho appena letto in “La scomparsa dei fatti” ) Dal capitolo 6. PREMIATO BUFALIFICIO ITALIA: “ [… ] E Gabriele Gagliari, presidente socialista dell’ENI? All’apparenza, almeno lui dovrebbe rientrare nella lista contabilità [di quelli 40 che dice Vittorio Sgarbi, che in verità sono ZERO, ndJ.] In Realtà non vi rientra perché per Mani pulite era un uomo libero, essendo già stato scarcerato su richiesta del pool. Ma, quando si uccise in cella soffocandosi con un sacchetto di plastica, era ancora in carcere perché detenuto nell’ambito di un'altra indagine, quella sul caso Eni-Sai, condotta da altri magistrati erstranei al pool Mani pulite (quanto alla sua colpevolezza, basta ricordare che la moglie Bruna consegnò ai magistrati il contenuto di un conto personale aperto a suo tempo in Svizzera: 12 miliardi di lire) Comunque leggi tutto il libro, te lo posso solo consigliare!!! J.


@DANIELEPELIZZARI non credo, non amano le lungaggini parlamentari... penso che sceglieranno un bel decreto! :)




# 264    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 15:51

x pelizzari e the truth e però, non contenti, tanto per farti/farci meglio cornuti e mazziati di più e di più , neanche il decreto basta ...perchè come si suol dire in questi giorni ( enn solo in questi giorni) :il presidente del consiglio non li ha tutti questi poteri..poverinooooooooooooooooo...e la costituzione l'è vecia....e il presidente della repubblica va cambiato e pure i suoi poteri..e quando avranno anche questo , non basterà , perchè il potere non ha mai abbastanza del potere, e decretare stancaaaaaaa, quindi tutti in fila a capirlo al volo e in un fiato le sue volontà( e quelle degli altri burrattinai soprsa a lui e loro) prima di essere espresse. chell'è la legge ..un optional!


# 265    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 15:53

ps per matusa e lory io ben ritrovati /riletti /rivisti ...ciao clan-destini :-))))


dopo aver letto questo articolo ...sono senza parole..... se cose del genere comparissero su tutti i giornali, ci rendiamo conto come cambierebbe questo paese di m...?


Mi viene da vomitare... Leggete qui ! Effetto serra? Non esiste Pdl all'attacco di Kyoto e Ue cambiamenti climatici non esistono. E se esistessero farebbero un gran bene. Parola di Pdl. Non è una barzelletta. E' una mozione che porta, tra le varie firme di esponenti della maggioranza, anche quelle di Dell'Utri, Nania e Poli Bortone. In polemica con la Commissione europea che dà "per scontata l'attribuzione della responsabilità del riscaldamento globale in atto da circa un secolo nell'atmosfera terrestre all'emissione dei gas serra antropogenici", i parlamentari del centrodestra professano senza esitazione la loro fede scettica. Sostengono che "una parte consistente e sempre più crescente di scienziati studiosi del clima non crede che la causa principale del peraltro modesto riscaldamento dell'atmosfera terrestre al suolo finora osservato (compreso fra 0,7 e 0,8 gradi centigradi) sia da attribuire prioritariamente ed esclusivamente all'anidride carbonica di emissione antropica". E se invece il mutamento climatico fosse veramente in atto? Niente paura - si legge nella mozione che verrà discussa giovedì in Senato - sarebbe una gran bella cosa: "Se pure vi fosse a seguito dell'aumento della concentrazione dell'anidride carbonica nell'atmosfera un aumento della temperatura terrestre al suolo, i conseguenti danni all'ambiente, all'economia e all'incolumità degli abitanti del pianeta sarebbero molto inferiori a quelli previsti nel citato Rapporto Stern e addirittura al contrario maggiori potrebbero essere i benefici". Non è puro amore del paradosso. Nel mirino ci sono, ancora una volta, gli accordi di Kyoto e l'impegno dell'Unione europea ad arrivare agli obiettivi del 20 - 20 -20, cioè a far correre la macchina dell'industria europea per renderla in tempi rapidi più competitiva sul mercato internazionale aumentando l'efficienza e diminuendo la dipendenza dai combustibili fossili: "Gli obiettivi intermedi e le relative sanzioni introdotte dal cosid
http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/ambiente/effetto-serra/mozione-pdl/mozione-pdl.html


# 268    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 15:56

"Mario Chiesa, traffico di rifiuti" L'ex presidente del Pio albergo Trivulzio di Milano, da cui partì l'inchiesta Mani pulite, di nuovo in manette. Per i magistrati è il "collettore" delle mazzette. Della serie "a volte ritornano" (in gabbia)
Wizard of the steel threads


#263 The Truth La P2 "lavori in corso", "raggiungimento degli obiettivi"... Inquietante!


@Mackpein a dimostrazione che 16 anni, sono passati inutilmente...




# 272    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 16:18

@The Truth 262 Temo che siamo entrambi ottimisti ed ha ragione Pasolinante. Per ora si andra' per acclamazione poi, dopo una revisioncina alla Costituzione, fara' tutto lui al mattino prima di colazione. Qualche portavoce (bondi, cicchitto, gente che sa usare la lingua non gli manca certamente) ci fara' sapere per l'ora di pranzo.


# 273    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 16:20

eh eh eh Dani si ..e subito dopo ammazzasentenze e ammazza caffè .-) ps oggi un evento ! c'è anche il mack! :-)


... Come mai nessuno commenta l'intervento di Sandro Bondi a "Che tempo che fa"??????


# 275    commento di   limat - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 16:26

La buona novella di Berlusconi :siate come me. Secondo il mio modesto parere qui non c’è più destra o sinistra ma solo la divisione tra italiani che ancora credono ad una democrazia e coloro che interessa solo la propria sopravvivenza, quest’ultimi per quanto gli è possibile “pagherebbero per essere corrotti” e poter mangiare le briciole sotto il tavolo che cadono dalla tavola imbandita di un potere politico/religioso che garantisce solo a pochi certi privilegi. Questa è la buona novella di Berlusconi :siate come me, potrete accedere al regno della ricchezza, potrete sedervi alla mia tavola! Ed a quanto pare è una promessa vincente !! Chi non ha avuto anche per un attimo il sogno erotico di poter accedere al privilegio di essere impunito come lo sono tutti i politici !!! senza dimenticare con un breve accenno anche alla chiesa che predica bene e razzola male da sempre, e, vangelo alla mano, è la prima a disattendere i dieci comandamenti tra cui il famoso “non rubare“ Gli italiani sono stanchi di combattere l’invincibile abuso del potere politico/religioso, meglio farne parte, e diventare predatori; Le prede, a imitazione di Berlusconi e con le sue leggi, ora possono farsi predatori, e vinca il migliore con la meritocrazia alla berlusconiana senza regole dove tutto è lecito. Scusate ma oggi sono pessimista,


@DANIELEPELIZZARI e si, siamo proprio degli inguaribili ottimisti!!! ed hanno anche il coraggio di accusarci di spargere sfiducia e malcontento!!! :)


# 277    commento di   Mackpein - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 16:41

# 270 commento di The Truth Inutilmente no...ora è molto peggio. # 274 commento di pb Bondi è Bondi, che vuoi commentare?Lo puoi solo ammirare in estasi aspettando che ti appaia Silvio tuo signore. # 273 commento di pasolinante Ciao mami :)))
Wizard of the steel threads


Nella lunga ballata di Carlo Cornaglia in tema col passaparola - poesia da leggere tutta per chi è amante di questo genere leggero - ho tovato una bella coppia di rime baciate (inusuali, ma perfette per forma e contenuto, un significativo accoppiamento di Hammamet con Mediaset): Bettino d’Hammamet, salvator di Mediaset


@Mackpein e si, hai ragione! giusta precisazione, ma come ho appena detto a pellizzari, siamo degli inguaribili ottimisti... :)




# 281    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 16:59

oh la cara leiref vuole un'altra denuncia alla polizia postale o prendiamo la tastiera e ci vediamo fuori dalla porta? quale rivoluzione culturale sceglie la carissima leiref? ma quante cose che a da controbbaterci ..di quei tre incontri che chiedevi a Travaglio che ci racconti visto che vivere le relazioni umane di provoca invidia anziche pace? vuoi parlarci delle tue guerre? di cosa vuoi conversare con il commissario? dei tuoi manuali di guerra?


# 282    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 17:0

ec ha




cara leiref vuoi fare la rivoluzione culturale? COMINCIA A IMPARARE LA NOSTRA LINGUA, Cacchio. E poi ci chiediamo come mai Calderoli ha tanto seguito? Sei tra quelli che mortificano i tanti stranieri presenti in Italia per lavorare e che sono NOSTRI FRATELLI al di là dei veli e dei crocifissi.


cara leiref vuoi fare la rivoluzione culturale? COMINCIA A IMPARARE LA NOSTRA LINGUA, Cacchio. E poi ci chiediamo come mai Calderoli ha tanto seguito? Sei tra quelli che mortificano i tanti stranieri presenti in Italia per lavorare e che sono NOSTRI FRATELLI al di là dei veli e dei crocifissi.


Qualcuno ha da prestarmi un vocabolario bongobongo-italiano?


# 277 commento di Mackpein - lasciato il 31/3/2009 alle 16:41 ... volevo solo farmi due risate sentendo i vostri commenti!!! :)


Certo che Travaglio non ha peli sulla lingua, peccato che di queste cose ormai non interessi più nulla a nessuno. Esclusa una sempre più piccola minoranza degli italiani. Italiani che ormai sono sempre più italioti. Francamente non ho più alcuna speranza sulle possibilità di questa ex-nazione suicidatasi delegando il potere ad un partito indegno di qualsiasi stato moderno qual è il PDL. Leggo che c'è chi si stupisce che Fini accetti supinamente le decisioni di Berlusconi. Ma che altro potrebbe fare? Ma avete un'idea di chi sono i cosidetti colonelli di AN? Gasparri, La Russa etc. gente che pagherebbe per vendersi, gente che è più berlsconiana dei forzaitalioti. E poi per favore non mitizziamo il povero Gianfranco, uno che è stato segretario dell'MSI mica dei Tories britannici.... Lasciate ogni speranza o voi che entrate...in Italia.


@287: Sei un satiro, pb. Solo due però, sennò, sai le rughe? e non mi consumi la crema da giorno. :(( :-P :-))


Un guazzabuglio di pensieri, sempre più neri, in libertà (provvisoria?): 1) Anche il Papa ha dato la sua benedizione (pasquale, visto il periodo) a questo nuovo partito perchè incarna i valori etici e morali e cristiani e chi più ne ha più ne metta. E' cominciata bene la settimana come diceva quello impiccato di lunedì (serebbe in dialetto bolognese, ma non lo so scrivere); 2) Non oso immaginare alunni che fra cent'anni studieranno sui manuali "I padri della patria" ovviamente in chiave riveduta e corretta, anzi corrotta, non la versione di mt; forse avranno in omaggio il libello circolato in questi giorni; 3) Fini e Berlusconi mi ricordano il poliziotto buono e quello cattivo: la gag ha sempre un successone; 4)non c'entra nulla ma vorrei rassicurazioni di non essermi sognata questa notizia abbandonata in un piccolo trafiletto interno di Repubblica: una delle "attrici" nominate nella famigerata telefonata Saccà-Berlusconi "interpreta" mollemente adagiata sul "rusco" lo spot fatto dalla Presidenza del consiglio sui rifiuti tolti da Napoli. E vaiiiiiii


a cinzia di f. credevo pure io che le dicesse "piccola"..caspita ma poi ho risentito il video tre volte e le dice "zoccola". ORRORE!!!marco se e' amica tua dille subito di scaricare il nano!!come si permette sto buffone di dire una cosa del genere ad un suo ministro durante tale manifestazione??? se non lo fa vuol dire che e' uguale alle altre 3...e pur di tenersi la poltrona si farebbe umiliane da sto maschilista che si sente un dio. diglielo marco ti prego,a me la meloni piaceva.. daniela


Bellissimo intervento, uno dei migliori Passaparola dell'ultimo anno. Grazie Marco!


perfetto come sempre il tuo articolo''I nuovi padri della patria''del 30 marzo 2009.Io mi domando per quanto tempo ancora gli elettori di destra avranno la mancanza di dignita' di essere presi in giro,ingannati, derubati da questo imbonitore televisivo.Purtroppo temo che questo periodo buio che stiamo attraversando durera' ancora per qualche anno,pero' non bisogna arrendersi e perdere la speranza di tempi migliori.


Soprattutto non ha le palle che le attribuiscono, immaginate che bello se, allo "zoccola", gli avesse subito tirato un meritato sganassone buttandolo giù dallo sgabello. Le guardie lì non potevano niente e la sua reazione avrebbe fatto il giro del mondo come le scarpe di Al Zairi. Liberandoci così di tutti, anche dell'opposizione da esposizione. Ma è solo una docile servetta. E presto tornerà pure Pivetti, dopo balli e nudelook si è reintailleurata riesumando il foulard del ruolo: chiedere a Barbacetto che ieri mattina se l'è sorbita ad Omnibus. E qui, zoccola lo direi io.


docile servetta ahahahah bella questa!!lo credo pure io,la signorina tempo fa a rainews24 disse che dipietro faceva fare brutta figura all'estero al nostro paese xche' dava del mafioso a napolitano(ora tutti sanno che non era vero)ma tralascia il fatto che colui che la chiama "la mia bambina" e gli ha regalato la poltroncina di ministra e'un mafionano.. ah ste donne pur di aver potere.. trava' diglielo va' che e' una venduta


# 296    commento di   3my78 - utente certificato  lasciato il 31/3/2009 alle 21:37

Non so voi, ma tutto ciò lo trovo sconvolgente!
http://3my78.blogspot.com/


certo marco che hai delle strane amicizie,dalle qualche lezioncina alla ministra che forse non conosce la storia del nano invece di darla solo a noi nei tuoi passaparola! immagina se questa domani in un porta a porta dice tutto che botto!! ma e' solo un sogno..vuoi che una a 32 anni,gia'con un ministero butta tutto a puttane per essere onesta con i suoi elettori!?? "ragazza splendida" vero trava' si si immagino dove e come...


scusa pace e bene perche' offendi marco?? sono solo amici..mica e' suo padre? daniela


io non offendo ma non mi piace che se fosse stato il gasparri di turno a dire che sono tutti figli di borsellino cosa avrebbe detto il tuo marcolino?peste e corna,ma siccome e' una sua amichetta a sporcare il nome di quel grande uomo non c'e' problema.. magari la ragazza ci crede pure nei valori e dice che quello deve diventare il popolo delle legalita' e ci crede..ma se ne sei veramente convinta non stai con uno che dice che mangano e' un eroe o con dell'utri scusami daniela,al massimo vai con dipietro che a parer mio e' l'unico pulito in mezzo a quella melma, meloni compresa.


ti stimo e ti ammiro molto marco, sei uno dei pochi veri giornalisti in italia ma sulla meloni spero tu spenda mezza parola ad annozero scusami se te lo dico ma io mi ricordo i suoi funerali piansi tutto il giorno,non ci potevo credere che dopo falcone anche lui fosse stato ucciso.. per questo non sopporto sentirlo nominare durante il congresso di colui che FORSE sa tutto..no non lo accetto questo! la meloni si deve pulire la bocca insiame a fini prima di nonminarlo viva borsellino sempre nei nostri cuori che ci perdoni per aver dato in mano al mandante il nostro paese




@267 Buono, fortunatamente sono ignoranti in tutto, e prossimamente faranno il solito figurone fuori casa. E, almeno dall'estero ci osservano, e vedono più chiaro di noi. Hanno solo falle, e d'ogni genere, come ben documentato, ma nessuno sa evidenziarle, figurarsi farle pesare. Ne è ri-prova la montagna d'irrisolto giacente dal passato e che loro non perdono occasione di buttare in faccia ad ogni sospiro, come ieri sera col buon Donadi, peraltro esente da responsabilità e non imputabile d'inerzia. Per lavorare bene abbisognano di strumenti veloci ed efficaci, diceva l'al fano Guardasigilli già baciatore del capomafia Croce Napoli. Grandissima jattura avere oggi questa opposizione generosamente offerente e anticipatamente dialogante, oltre il limite della prostituzione, la nostra, beninteso. Perchè, analizzando bene, sarà anche (incomprensibile) tattica diplomatica ma a stò punto non serve, ed è castrante che Franceschini definisca Fini una persona seria! E' un fascista, modernamente trattato al coccolino per meglio avvolgerli, ma sempre fascista.


Odio vedere Berlusconi e tutto il suo seguito: sono persone senza qualita', tipo Fini, messe li' per fare "share" o "audience", come fossero in un programma televisivo, comparse insignificanti vittime volontarie dei giochi sporchi della politica. Le loro facce nauseano, e non perche' sono di destra, ma perche' non hanno valore. Anche certa sinistra, probabilmente tutta intera, e' responsabile del declino morale d'Italia. Allora oggi e' un vanto dire di non essere ne' di destra ne' di sinistra perche' cio' implica una scelta precisa: quella di non farsi rappresentare da questa gentaglia. Si vergognino ogni mattina. E che per favore vadano veramente a lavorare, che ci hanno stancato, sempre a parlare.....ma non c'e' la crisi per i politici?


Stupendo, e sottolineo, il pupazzetto dietro al furgoncino della BB!


@ Salvo Immaginavo fosse un sito simile a Youtube...solo che la qualità del video (e audio) era peggiore, mi sembrava abbastanza evidente... hai giustamente fatto notare la quantità di visualizzazioni ma, CREDO, siano tutte view date dal sito voglioscendere e dal blog di Grillo, mentre, almeno questa è l'idea che avevo io, oltre a ci segue i 2 blog, con Youtube, il video è visualizzato da molte altre persone, appunto grazie alla popolarità del sito e al sistema che mette in evidenza i video più visualizzati ^_^ per quanto riguarda la pubblicazione sui social network sinceramente mi sono semplicemente basato su un commento precedente al mio che lamentava l'impossibilità di "sharing", da quel poco che avevo interagito con l'applet mi sembrava effettivamente "limitativa" e così l'ho presa per buona. @ chi mi ha risposto prima di Salvo Certo l'ipotesi "così la gente compra il dvd" era realistica (poi puntualmente smentita dal fatto che, al momento, il video è pubblicato su youtube come tutti gli altri ^_^) ma ti dico la verità, credo siano MOLTO meglio spesi 10€ (o quel che è) per un dvd che tratta di argomenti di attualità con un'attenzione ai FATTI piu che tanti (TANTI) soldi spesi in informazione censurata e di semi-regime. Ciao :)


cito "Tutto questo è scritto in una sentenza di primo grado, che naturalmente aspetta conferme o smentite in appello e in Cassazione. Però è strano che non si sia trovato nessuno che la citasse in questi giorni tra un retroscena e l'altro." Gia', in compenso quando Schifander ha minacciato di querelarti per il tuo averlo paragonato a muffe e lombrichi (con mio sommo orgasmo!), quella e' diventata subito notizia su tutti i TG, come se fosse rilevante. "Dagli al mariuolo Travaglio!" (era lo scopo di questa notizia)


# 307    commento di   ginojeep - utente certificato  lasciato il 1/4/2009 alle 11:58

quando riusciremo a far dire all'imperatore di arcore la VERITA',TUTTA LA VERITA' ,NIENTE ALTRO CHE LA VERITA'?La situazione mi sembra sempre piu' grave di giorno in giorno e quello continua imperterrito a negarlo,sorride e sprizza ottimismo da tutti i pori come se cio' fosse sufficente a superare questa gigantesca crisi.Prima o poi dovra' rendere conto e pagare per tutte queste porcate che sta facendo a tutti gli italiani compresi gli sprovveduti che lo hanno votato.POVERA ITALIA!!!!!!!!!!!


x Cristina: Sono i vari onorevoli e ministri a non essere più ne' di destra ne' di sinistra. E nel paese dove è stato inventato il "centro" non poteva che finire così: se a sinistra ci sono i progressisti e a destra i conservatori, mi dite un po' cosa ci puo' essere al centro? Risposta: la mafia.


Marco! racconta tutte queste cose ad AnnoZero, chiamate per telefono i magistrati che hanno scritto queste sentenze per conferma.. fate capire alla gente che pensa "Beh Berlusconi avrà i suoi tramacci ma è meglio di altri" che in realtà sta appoggiando la rovina dell'italia!!!


"Se quella notte, per divin consiglio, la Donna Rosa, concependo Silvio, avesse dato ad un uomo di Milano invece della topa il deretano l'avrebbe preso in culo quella sera sol Donna Rosa e non l'Italia intera." R. Benigni


Ma te imbonisce e vuol farti tacere (29 marzo 2009: Berlusconi chiude il congresso del Pdl dichiarando: “Ora più poteri al premier”). Tu dici, o Silvio, ch’ancora più potere quel che governa, deve pure avere. Però, se a governar fosse un mafioso, dargli maggior poter non è rischioso? Se chi governa prestar cura intende più ch’all’Italia, alle sue proprie aziende, ti sembra, o Silvio, forse ciò sensato, che ‘l suo potere ancor venga ampliato? Perciò meglio aspettar tempi migliori, forse gli onesti al fin verranno fuori; meglio per ora un premier controllato ch’uno nei suoi poteri amplificato. Italia mia, orsù sta più attenta, c’è chi da 15 anni ti tormenta, se tu t’affiderai ancora a quello, il tempo brutto avrai, e perso il bello. Costui di sollevarti ti promette, ma innalza sè, te invece sottomette. A sè, e ai suoi amici, dà potere, ma te imbonisce e vuol farti tacere.
http://frondeverdi.myblog.it






Maurizio costanzo è stato preso di mira non per questioni del partito di Forza italia ma perchè parlava contro la mafia, come affermato da un pentito qui http://archiviostorico.corriere.it/1994/novembre/25/Costanzo_morto_favore_Riina__co_0_94112511168.shtml


E se ci mettiamo a vedere i futuri "padri" (molto virgolettato) della patria? Cioè coloro che sono chiamati (nel senso letterale del termine) a diventare nostri rappresentanti? Ora c'è la notizia che Barbara Matera sia la nuova "chiamata" di Berlusconi. Chi è? Cos'ha fatto? Quali meriti per assurgere ad un tale ruolo? Beh...non preccupatevi, secondo i nuovi canoni della democrazia, i meriti ci sono e pure molti: - Ma che colpa abbiamo noi (2003), di e con Carlo Verdone - Ruolo: Danka; - La terza verità (2007), regia di Stefano Reali - Miniserie TV - Raiuno - Carabinieri 7 (2008) - Serie TV - Canale 5 - Ruolo: Francesca Rossini - Don Matteo 6 (2008) - Serie TV - Raiuno - Ruolo: Laura - Guest star - Piloti (2008) - Con Enrico Bertolino e Max Tortora - Sit-com - Raidue - Guest star - Due mamme di troppo (2009), regia di Antonello Grimaldi - Film TV - Canale 5 - Chiambretti c'è (2001-2002) - Di Gianni Boncompagni - Con Piero Chiambretti - Raidue - Ruolo: Letterata -Check-up (2002) - Con Livia Azzariti - Notti mondiali (2002) - Con Giampiero Galeazzi, Marco Mazzocchi e Luisa Corna - Mai dire domenica (2002-2003) - Con la Gialappa's Band - Italia 1 - Mai dire Grande Fratello (2002-2003) - Con la Gialappa's Band - Italia 1 - Calcio d'onore - Con Giorgio Tosatti - Stream Calcio - Fornelli d'Italia (2003) - Con Davide Mengacci - Rete 4 - Annunciatrice di Raiuno - Dal 21 settembre 2003 a metà Settembre del 2007 - Rai Futura - Conduttrice - Premio Italiani nel Mondo (2005) - Con Eleonora Daniele e Paola Saluzzi - Mare Latino 2005 - Con Franco Di Mare - Telethon - Inviata speciale insieme a Franco Di Mare per il Giro d'Italia in Tandem - Unomattina - Varie partecipazioni - Notti sul ghiaccio (2006) - Reality show - Con Milly Carlucci - Concorrente - Galà di Miss Italia - Con Carlo Conti - Domenica in - Raiuno - Varie partecipazioni - Sottovoce - Di e con G


Mi permetto di fare una cosa del tutto inusuale in questi spazi (forse non solo in questo, per chi, come noi, ama la libertà e non il Popolo della libertà!): vorrei ringraziare Berlusconi perché, così come regala sempre materiale nuovo e sorprendente a giornalisti e comici, a me ha regalato un bel 30 con il discorso del predellino! Grazie Silvio! Ah ah!


# 317    commento di   galfra - utente certificato  lasciato il 2/4/2009 alle 18:6

Un sociologo francese sostiene che in Italia la società tiene di più che in Francia perché l’italiano è un individualista non solo ed il francese è invece un individualista solo. In Italia la crisi morde meno per il provincialismo delle banche, la conseguenza è la minore quantità di titoli tossici e le imprese sono molecolari perciò più flessibili e quindi più solidali. C’è inoltre in Italia un struttura familiare più protettiva ed infine c’è la forza dei sindacati che riescono ancora, a differenza della Francia, ad incanalare la protesta in manifestazioni democratiche. I ns. governati che stanno beneficiando di questo individualismo non solitario degli italiani, dovrebbero inneggiare ai sindacati anziché contrarli. God save the unions. Sono proprio fortunati perchè riescono, di questi tempi, persino a distiguersi in atti gigioneschi senza essere contestati. "Premier italiano chiama Obama durante la foto di rito ed Elisabetta lo rimbrotta: «Cosa ha da urlare?»" Dopo Diana le mancava questa tegola, alla regina!
Berlusconi and the Queen






# 320    commento di   galfra - utente certificato  lasciato il 4/4/2009 alle 11:0

Per l’evasione l’antidoto è la DETERRENZA. MADOFF è passato da unn’appartamento di 7 milioni di dollari in una cella 2×3 senza che qualche politico facesse dei distinguo, che il ministro della giustizia inviasse gli ispettori perchè il falso in bilancio non è reato, ma a furor di politici e di popolo. Da noi i grandi ladri al massimo fanno un po’ di vacanza ai domiciliari nella propria villa con parco e poi vengono prosciolti e poichè parte del maltolto è in qualche paradiso, tutto ricomincia. Se si tratta di furfanti politici, oltre al ministro della giustizia,ci si mette anche parte della stampa a proteggere il povero perseguitato e qualche azzeccagarbugli ad impugnare intercettazioni che ledono la privacy. Finisce tutto felicemente e in un bla bla… Il piccolo truffato non ha strumenti a disposizione come la class action e deve ingoiare, mica si può permettere il principe del foro! Non cambierà mai nulla ed è ciò che vogliono i governanti, inclusi i puri leghiti la cui fortuna inizio perchè appoggiarono la magistratura di mani pulite con l’intento di ripulire almeno Milano, ma poi scoprirono che era più proficuo opporsi a quegli stessi magistrati che loro avevano incoraggiato. INCOMPRENSIBILE!
Evasione fiscale


# 321    commento di   AndreaCappelletti - utente certificato  lasciato il 7/4/2009 alle 1:30

Caro Marco, aggiungo questo commento per due motivi, il primo è di segnalare comunque questo servizio completo e molto toccante riguardo tutta la questione mafia, Falcone e Borsellino, 9 eppisodi totali partendo da questo: http://www.youtube.com/watch?v=JaxPQPnq15w&feature=PlayList&p=9FCAFF7424F4C7FB&index=0 La seconda cosa che voglio segnalare e' che Ahime il sig. Silvio Berlusconi ha già ammesso ad un congresso di Forza Italia i "meriti" di Dell'Utri... manca solo Mangano ormai, e' visibile qui al minuto 7.... http://www.youtube.com/watch?v=c6sgkzFOevg&feature=PlayList&p=9FCAFF7424F4C7FB&index=8 Nella massima tristezza e sconforto saluto tutti :)
http://www.youtube.com/watch?v=c6sgkzFOevg&feature=PlayList&p=9FCAFF7424F4C7FB&index=8


non sono particolarmente fifona però questo video mi ha spaventata. il pensiero che forza italia sia stato fondato con l'aiuto di mafiosi è rivoltante, sono certa che la maggior parte delle persone è ignara come lo ero io.



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti