Commenti

commenti su voglioscendere

post: Riesame di riparazione

Zorro l'Unità, 11 aprile 2009 Il Riesame ha annullato i due decreti di sequestro dei computer di Gioacchino Genchi , l’ex consulente di De Magistris indagato a Roma e perquisito dal Ros per abuso d’ufficio, accesso illegale a sistema informatico, violazione del segreto di Stato e dell’immunità parlamentare. Crolla così miseramente l’iniziativa dei procuratori aggiunti Nello Rossi e Achille Toro, che aveva portato al linciaggio di Genchi (Gasparri ne aveva addirittura chiesto l’arresto). Le motivazioni non sono ancora note. Ma l’avvocato Fabio Repici ha dimostrato che i reati contestati sono puro dadaismo giudiziario . Accesso abusivo all’Agenzia dell’Entrate: non era abusivo perché autorizzato da vari pm. Acquisizione di tabulati “riconducibili a parlamentari” senza il ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Caro Marco, sicuramente avrai letto l'articolo di Aldo Grasso 'Zizzania in TV' in cui attacca la scorsa puntata di Santoro. A me pare che non abbia visto la trasmissione o forse avrà scritto l'articolo sulla base dei commenti forniti da Giordano. Gentilmente, mandagli il video della puntata e non ti dimenticare di sottotitolarlo; non si sa mai che continui a prendere 'fischi per fiaschi. :-) http://www.corriere.it/cronache/09_aprile_11/grasso_santoro_4a4c7d80-2660-11de-ba4e-00144f02aabc.shtml


# 39    commento di   francocasula - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 9:17

Quando si chiede di fare un msg si dice che il costo di 1 euro sarà devoluto senza costi da parte del gestore di telefonia. Ma, qualcuno è in grado di spiegarmi come si può essere certi che il totale che verrà pagato ai destinatari sia veramente quello conteggiato? Ossia che i totali corrisposti non sia depurato da una "stecca" del gestore ? In fondo chi riceve i soldi è molto contento anche se non è in grado di sapere se qualcuno ruba o non. Forse Genchi, che è esperto di tracciabilità delle telefonate, potrebbe spiegare come funziona.


# 40    commento di   gattailkite - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 9:26

ok io per peter pino marco ed amici loro , costituiti in associaione per mensile on line a pagamento ci sono ,io sgancio per l'abbonamento al mensile degli amici giornalisti che hanno deontologia professionale , b feste , kri


non dobbiamo preoccuparci di quello che vagheggia Gasparri...Bisogna preoccuparsi del fatto che egli rappresenta lo stiletto di questo governo imbelle e pasticcione. Pronto alla censura,alla diffamazione e a colpire la democrazia. L'Italia NON è cosa LORO.. “HANNO PRESO UNA DECISIONE CREATIVA”. -Una decisione creativa saranno le prossime elezioni €uropee, speriamo accumunate con i Referendum. Venerdi 17 (che caso!)04.2009 Marco Travaglio a Gorizia Auditorium via Roma 7 per MeetUp Beppe Grillo GO-Monfalcone E S S E R C I ......


# 42    commento di   gattailkite - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 9:27

oppure possiamo abbonarci ai settimanali es "espresso" ove scrivono i nostri Paladini giornalisti , ciao , b. feste


Genchi deve querelare tutti anche i giornalisti: facciamo una colletta per comprare pagine sui giornali. Facciamo un'altra colletta per finanziare un giornale libero on line. franco


# 44    commento di   Mary 63 - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 9:31

Voglio augurare una Buona Pasqua a tutti voi del blog Voglioscendere e a tutti coloro che passano di qua......


VEDIAMO SE FUNZIONA VERAMENTE E SE LE BUONE IDEE ARRIVANO AI PEZZI GROSSI. 1) ANNULLIAMO IL MONTEPREMI DEL SUPERENALOTTO, CHE è QUASI DI 40 MILIONI DI EURO,E DONIAMOLO A CHI NE HA BISOGNO IN ABRUZZO 2) RIMANDIAMO A CASA QUEGLI IDIOTI DI TUTTI I REALITY E DONIAMO I MONTEPREMI 3) CHE I POLITICI DONASSERO LO STIPENDIO DI APRILE (tanto non muoiono di fame)COPIA, INCOLLA E DIFFONDI.


Una mattina mi son svegliato e ho trovato il piduista Stamattina appena sveglio ho acceso la tele e mi sono messo a scarrellare sul satellite. sono capitato su RTL 102.5 penando di guardare due video prima di alzarmi e invece c'era IL BRUNETTA DELLA DOMENICA!!!! Con brunetta che diceva cazzate in collegamento telefonico, se ho capito bene c'è ogni domenica!!! Poi, siccome l'ho trovato stranissimo, ho continuato a guardare e c'erano tre servi (è importante che siano più di uno a dire la stessa cosa per convincere gli ascoltatori di una balla) che si sono messi ad attaccare Santoro parlando di sciacallaggio, sono andati avanti un pò e a un certo punto il conduttore più vecchio ha detto che Santoro è "un prezzolato buffone" o qualcosa del genere non ricordo bene... cmq uno scandalo piduista sicuro!!! sono ovunque!!!


# 47    commento di   blackholesun_ - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 10:11

ma guardate che qua in abruzzo a quel pagliaccio non lo sopporta nessuno. Non a caso metà regione non è andata a votare. Non lo hanno linciato perchè forse è pasqua. AH i poteri delle telecamere...


@ Cinzia di F. Sono assolutamente d'accordo con la tua proposta perchè 40 milioni di euro regalati ad un fortunato in questo momento potrebbero dare una vera mano d'aiuto a persone che VERAMENTE hanno bisogno d'aiuto. Questa sarebbe una buona soluzione e non la stupidata degli sms.


...e stanno andando avanti con l'attacco a Annozero, il tema è il terremoto ma ogni tanto la buttano lì! PIDUISTI!!! Ps. il conduttore più vecchio (mio comm. #46) è Pamparana e guardando su wikipedia ho capito tutto, un servo dei piuisti doc!!!.


@ rafaele copia incolla diffondi :))


# 51    commento di   blackholesun_ - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 10:51

la mia paura è che i soldi per i terremotati verranno assorbiti per 9/10 dagli organi parassitari dello stato (amministratori collusi,mafie),come successe con l'irpinia. Non a caso dopo anni stanno ancora a vivere dentro i container,e sono spariti dalle telecamere. Ma voi ve la immaginate la faccia di uno straniero quando gli si racconta le speculazioni che si fanno sulle tragedie? E' una storia italiana,che ce voi fà?




# 53    commento di   gattailkite - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 11:7

raga ??domani marco t in video conferenza salta ?? b feste


# 54    commento di   __mou__ - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 11:59

Non è il caso di sollevare distinzioni. Ma credo che nel caso dell'Abruzzo, indiscutibilmente, coloro i quali si sono dimostrati più timorosi di apparire di fronte alle telecamere, ed hanno detto le cose più giuste su ciò che va fatto da ora in avanti, se indagare e in quale direzione, siano stati i politici Liberali.


Gasparri non capisce un cazzo neanche se glielo spieghi, purtroppo se sei in televisione tutti i giorni il gregge lobotomizzato pensa che le sue siano addirittura idee.


# 56    commento di   Maria R. - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 12:55

Ieri, guardando Poirot, mi sono segnata una frase che, secondo me, non descrive solo il modo di fare del famoso investigatore, ma anche del nostro grandissimo Travaglio. Poirot, riferendosi ad una sentenza emessa anni prima, secondo lui errata, dice: "Non è da me accettare il verdetto di altri. Per me è necessario accertare i fatti." non è in fondo quello che fa Travaglio, e che dovrebbe fare anche ogni altro giornalista?? A voi l'ardua sentenza.


Che sia in atto uno spottone elettorale in abruzzo e` chiarissimo. Basta sentire le testimonianze delle persone impegnate sul campo che, alle cifre e rassicurazioni politichesi (spot elettorale) rispondono con richieste di piu` tende, piu` cibo, piu` uomini, piu` etc. di fatto contraddicendo quello che lo spot, appunto, fa percepire: un'emergenza meravigliosamente gestita da poter essere risolta in breve tempo quasi con una bacchetta magica. Lo scambio tra il medico volontario e schifani e` emblematico: meno strette di mano, piu` fatti. Se poi vi fate un giro su youtube, ne trovate a decine di testimonianze che contraddicono lo spot. E sicuramente non sono fatte per ragioni politiche perche` vengono da gente disperata che allo stato attuale della politica becera non gliene frega niente. Sono disgustato.


E' uno scandalo, il TG1 è un unico spot per il PIDUISTA MAFIOSO.




14:37 Fini, "AnnoZero semplicemente indecente" "L'unica cosa stonata in questa tragedia è una trasmissione televisiva, sapete benissimo quale. Quella trasmissione è stata semplicemente indecente" ha detto il presidente della Camera, Gianfranco Fini, riferendosi all'ultima puntata di 'AnnoZero' a margine della sua visita tra i terremotati in Abruzzo. "Non si può - spiega Fini - speculare sulla tragedia come qualcuno ha fatto per trarre vantaggio per la sua audience" wow- pure lui a dir stronzate


Salve a tutti. Non so se si possano paventare soluzioni a breve termine per l'attuale situazione italiana, penso anzi che questo status quo, il cui superamento sarà di lunghissima gestazione, sia per la maggior parte dovuto al processo di imbarbarimento culturale, uno dei dettami piduisti che berlusconi, fedele loggione, con la sua ganga (e in collaborazione con la fu-sinistra-fu-opposizione, ora governo ombra di se stesso), da anni mette in atto: UN POPOLO IGNORANTE NON HA GLI STRUMENTI PER DESTRUTTURARE I MESSAGGI PROPAGANDISTICI, PER DISCERNERE TRA LA REALTA' FATTIVA E QUELLA CHE GLI RACCONTANO; UN POPOLO IGNORANTE NON HA MEMORIA. L'unica soluzione che riesco a intravedere tra il disgusto e la rabbia repressa è l'impegno personale di ciascuno di noi a parlare nel proprio ambiente a voce alta con la gente, anche con chi sta ancora dormendo il sonno televisivo, ma attenzione, non solo su internet: i social network hanno vantaggi e svantaggi, l'impegno telematico dev'essere accompagnato da un impegno nel reale, tutti i giorni, NELLE PAROLE E NEI FATTI. Sto studiando per diventare un'insegnante, non so se ce la farò, visto quanto sta succedendo nella scuola e dato che sono portatrice di un sapere (sono un'insegnante di discipline pittoriche) per cui pare non ci sia più spazio, nella SCUOLA UNICA DEL PARTITO UNICO, ma quello che penso di poter, anzi di dover fare è trasmettere la mia passione per la cultura in genere ai miei ragazzi, aiutandoli mediante le mie discipline a raggiungere uno stato di coscienza critica del mondo. Triste e sconsolata per questa generazione, investirò tutte le mie forze sulle generazioni future. Spero che tutti gli insegnanti attuali e futuri capiscano a quale dovere sono chiamati e portino avanti questo codice deontologico, ma spero che lo adotti anche chiunque abbia figli e, più in generale, chiunque pensi di avere dei principi etici da condividere. Ciao a tutti. Grazie Travaglio




Ultime Notizie: Il premier e Fini contro Annozero "indecente" - Attacco a Santoro - Maaa... il premier chi? Berlusconi? - Si lui - Cioè, il piduista! - Si, si, il piduista, tessera 1816... - E l'altro chi è, Fini? Quello che andava da Ferrara a dire che Mussolini, quello che è finito morto impiccato per i piedi, era il più grande statista? - Si - Cioè Fini il fascista! - Esatto, lui - Cioè, quindi, un piduista e un fascista hanno detto che Annozero è indecente... - Eh già... - Ah beh, se lo dicono loro... - Eheheh


vai pino da quando ti leggo ho capito tutto!!!! (a proposito, sei un massone? e parli mai male dei tuoi 'fratelli'???)


«L'istituto del referendum, insieme alle leggi di iniziativa popolare, va abolito. E' ormai solo una presa per i fondelli, una delle tante di questo governo e di questa opposizione di pagliacci. Se dovevamo vivere sotto una dittatura, allora era meglio il fascismo di questi marchettari della televisione e dei giornali. Di questi cialtroni in doppiopetto. Meglio Grandi, Bottai e Balbo di Gasparri, Cicchitto e Maroni. Il fascismo cacciò le mafie (o almeno ci provò). Le mafie hanno fatto dell'Italia la caricatura del fascismo e con i nostri referendum si puliscono il culo.» beppegrillo.it


DA BAUDO STANNO PARLANDO DI MONTANELLI(IL SUO CENTENARIO DALLA NASCITA)NESSUNO FA VEDERE QUELLO CHE DICEVA SUL NANO(OVVIAMENTE)


X Travaglio "devi capire che la moralità non può essere selettiva, non puoi essere morale facendo del bene con la mano sinistra e straziando con mano la destra. Chi come Tr. è talmente? insensibile alla tragedia immane di un popolo, non può essere affidabile come pubblico moralizzatore. Qui non si tratta di avere opinioni diverse, qui si tratta di essere complici morali di un genocidio che dura da 60 anni. Mica poco" Barnard.


18:23 Berlusconi a dottoressa: "Da lei mi farei rianimare volentieri" "Mi piacerebbe farmi rianimare da lei...". E' la battuta di Silvio Berlusconi a una dottoressa del 118 di Milano e in servizio in questi giorni nella tendopoli di Monticchio. Fabiola, medico dai capelli rossi, ha accolto con un gran sorriso il complimento del premier, mentre intorno a lei i colleghi scoppiavano in una risata e uno di loro le ha detto "domani diventi primario" quel nano malefico odioso...


Pensieri pasquali: - auguri ai tre moschettieri (ormai vi vedo così); - auguri a Genchi e congratulazioni (qualche volta la verità ce la fa); - auguri al costituendo giornale di Padellaro; - auguri all'eventuale giornale on-line (io ci sono ma non lievitate troppo i costi, tengo famiglia); - auguri a tutti noi affinchè si riesca a cambiare qualcosa o qualcuno (a preferenza).


«Il capogruppo del Pdl al Senato, Maurizio Gasparri, ha raccontato che Ignazio La Russa, invitato da Santoro ma impossibilitato a partecipare, aveva chiesto a lui di prendere il suo posto ma lui ha declinato l'invito "perché non ho nessuna stima né di Santoro, né di Travaglio né di Vauro, persone con le quali non ho alcun interesse a confrontarmi perché so come fanno le trasmissioni". Ma definisce il programma e i suoi animatori "utili" perché "la capacità di faziosità e di stravolgimento della realtà di Santoro e dei suoi sodali motiva e mobilita i nostri elettori. Grazie a gente come quella noi saremo al governo per sempre. Vauro e Travaglio sono anche peggio di Santoro. Santoro, e i bassifondi delle città ad alto rischio, sono i soli posti che evito".» repubblica.it Mi immagino che cosa può pensare un abitante dei bassifondi quando vede Gasparri in tv: che Montecitorio è un postaccio da evitare perchè si rischia di incontrare degli imbecilli da guinnes dei primati. http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Maurizio_Gasparri


# 68 "mi farei rianimare" Berlusconi si mostra per quello che è: un individuo becero e pecoreccio, spregevole al punto da fare dell'umorismo volgare anche davanti al dolore e alla morte... Lui si diverte così....


# 72    commento di   blackholesun_ - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 20:3

berlusconi è uno che secondo me ha grosse insicurezze di fondo,e per questo si comporta così. Ma io non capisco gli italiani,cazzo,gli italiani. Ci sta chi lo giustifica,cioè chi lo giustifica. Ma come si fa? Qua siamo nella schizofrenia più totale. Ci sta un giornalista e l'unica trasmissione che solleva problemi,e indaga su probabili colpe,e tutti quanti a dargli addosso,come quel down di alessandro t. Cioè,posso capire i politici e gli imprenditori,che sono in chiara malafede,ma gli danno addosso i cittadini,capito? I cittadini,quelli che sono nell'ultimo anello della catena trofica sociale. Io non capisco per quale cazzo di motivo assurdo qua si piangono sempre i buoi che sono scappati,e tra l'altro manco si chiude la stalla dopo. A che serve indagare su un ospedale per cui ci sono voluti 30 anni a costruirlo,manco fosse la piramide di cheope,che è costato un salasso,e che si sarebbe afflosciato al primo rutto? a che serve sapere che la impregilo è pappa e ciccia con il berlusca,e che è la stessa che farebbe il ponte sullo stretto? E tutti lì a piangere miele,e ad applaudire il cantanti che cantano in favore delle vittime,o a parlare della signità degli abruzzesi. Minchia,grazie del complimento,a saffiria leccese se viene a casa mia gli faccio scopare il mio vicino (che mo sta in tendopoli). C'ha na panza tanta,rutta come un campione,e si vede tutti i giorni "giochi di mano,giochi di puttano". Ma che si sparasse soprattutto il popolino plebeo,ma come si fa ad essere così stupidi?


# 73    commento di   gattailkite - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 20:26

sono preoccupata : il pdl attacca l'informazione " criticare l'operato del Governo è informare " nelle vesti del giornalista Santoro il pd risponde"le procedure di controllo sono avviate " ------------------------------------------------------------- è una metafora brutta ma il pd mi sembra in ginocchio tipo levinski davanti alla politica del pdl ----------------------------------------------------------- nn v'è ideologia nel pd nè politica ma inciucio col pdl --------------------------------------------------------- io da calma vado a votare IDV mi pare


# 74    commento di   gattailkite - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 20:27

scusate la metafora ma sono preoccupata , nn mi permnetterò mai più , mi calmo promesso


"Indecente, Faziosi, dalla parte di Di Pietro, giustizialisti, dalla parte della sinistra, dalla parte di De Magistris, vergognoso, sciacalli e uso improprio del servizio pubblico. " Sanno dire solo questo, per questo vogliono sempre il contraddittorio, ma nessuno è in grado di dimostrare il contrario di quello che dice Santoro&Travaglio, anche perchè la verità non puo' essere nascosta...se documentata. Agiranno sempre nello stesso modo perchè queste persone non hanno dignità. I veri sciacalli sono loro, servi di qualkuno. Nella speranza che Annozero continui...buona pasqua a tutti.




# 77    commento di   blackholesun_ - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 20:51

sergio: che poi gli stessi che lo dicono (sì lo dicono pure i privati cittadini),votano uno che ha praticamente quasi tutte le reti televisive principali ( o il controllo quasi totale),e di quasi tutti i giornali. Cioè ma che vogliono,la fucilazione dei dissidenti? Il massimo che riescono a fare è concordare con uno che sbraita da un balcone o da un televisore. I loro nonni saranno fieri di loro.


sergio di benedetto tra me e te che santoro dica dice dice ma onestamente cosa ci faccia marco non l'ho ancora capito mi sembra un chierichetto che serve la messa legge il messale a inizio trasmissione poi si mette da parte anche se qualcuno lo attacca non ha il diritto di replica se lo fa per la paga non mi piace molto lo preferisco nei convegni e non é una offesa ma se rifletti e guardi bene santoro lo zittisce spesso qundo vorrebbe replicare forse uno puo dire meglio una particina che nulla coi tempi che corrono


# 79    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 21:8

@ per Sergio ma anche per la cara gattailkite per blackholesun e tutti i bloggers Il problema vero è che quella sinistra o quei giornalisti o quei pensatori avrebbero dovuto capire di doversi rendere inattaccabili. Pensiamo alla trasmissione di annozero di giovedi, Santoro 'spara' sull'organizzazione (anzi disorganizzazione) della protezione civile poi si corregge cercando di spiegare che voleva intendere altro e in effetti si è spiegato molto bene sottolineando che non intendeva riferirsi ai volontari che stanno lavorando. Ma questa storia la vediamo da anni con berlusconi con le continue figure di cacca che contina a fare, a lui però la smentita gli salva sempre il posteriore, a nessuno dei giornalisti sciacalli, a parte pochissimi, viene in mente di dire le cose come stanno e sb continua a cavarsela sempre. La sinistra, Santoro, lo stesso Travaglio, avrebbero dovuto capire questo gioco, basato esclusivamente su un sistema di comunicazione immenso, falso ma immenso. L'altra parte ha capito come navigare sott'acqua, come fregare il prossimo alla luce del sole, hanno imparato a dire di si con la testa e no con la bocca, prendendo tutti in giro...Puntualmente tutti ci cascano. Quello che voleva dire Santoro era un passaggio fondamentale per stabilire le prime responsabilità di questo disastro, Santoro sa bene che bertolaso non muove un dito se non per usare il cellulare, chi sta lavorando lì sono volontari in aspettativa o in ferie, lavorano come pazzi, non solo per rimediare ai danni naturali, ma soprattutto per cercare di accelerare i tempi per tutte quelle cose che sono mancate perchè non esisteva un piano di evacuazione, che non consiste solo nello spostare le persone fisicamente, consiste nell'individuazione di aree attrezzate, di predisporre allacci di luce e acqua corrente, tende e stufe, generi alimentari e farmaci. Santoro voleva dire questo. Leggerezza? Stress? Errore umano, semplici parole usate nel modo sbagliato...Tutto sarebb


# 80    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 21:9

Tutto sarebbe perdonabile se dall'altra parte non avessimo gli stessi sciacalli di sempre Quello che dobbiamo ancora capire fino in fondo è che non possiamo permetterci il lusso di sbagliare una virgola di quello che facciamo, dobbiamo renderci inattaccabili e studiare per bene quello che succede per poi ricostruire e creare tutto quello che è mancato a questo paese. L'altra parte sa che non è necessario il contraddittorio, è sufficiente farli tacere. Concordo sul discorso sciacallaggio e aggiungo speculazione, ci sono così tante cose in ballo in abruzzo con l'industria del cemento e le mafie che pensare che il premier sia lì solo per farsi pubblicità o per semplice campagna elettorale sarebbe veramente da ciechi completi oltre che da stupidi. un saluto e buona pasqua a tutti voi frà


Domenica 12/4/09 Anno Zero, è bufera politica Fini: "Esprimo l'indignazione di tutti coloro che l'hanno visto" Fini contro il programma dedicato al sisma: «Indecente, non si può speculare su una tragedia». Berlusconi: «La Rai non può agire così». Idv: grave l'attacco a Santoro, solo perchè fa il suo mestiere e non spot al governo ROMA Il presidente della Camera Gianfranco Fini critica duramente l’ultima puntata di Anno Zero di Santoro dedicata al sisma in Abruzzo. «L’unica cosa stonata in questa tragedia - ha detto Fini, visitando la tendopoli di Villa Sant’Angelo - è stata una trasmissione televisiva, voi sapete quale, semplicemente indecente. Non si può speculare sulla tragedia solamente per l’indice di ascolto». A chi gli chiedeva come si potesse rispondere al problema del servizio pubblico, il presidente della Camera ha sottolineato: «non spetta a me dirlo, io esprimo l’indignazione profonda di tuti coloro che l’hanno visto. Me l’hanno detto tutti», ha concluso Fini dopo aver anche ascoltato le storie dei sopravvissuti e dei parenti delle vittime. Berlusconi: i fatti mi hanno dato ragione «Una tv pubblica non può comportarsi in questo modo». In visita alla tendopoli di Monticchio, il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, taglia corto rispondendo a chi lo interpella sulla trasmissione Anno Zero di Michele Santoro che ha suscitato vive polemiche. «Non parlo di quello, ho già detto abbastanza - aggiunge Berlusconi - credo che i fatti mi abbiano dato ragione». Carra (Pd): "Santoro sparge sale sulle ferite" Enzo Carra, deputato "teodem" del Pd e membro della commissione di vigilanza Rai, critica aspramente Michele Santoro e la tramsissione AnnoZero di Santoro sul terremoto in Abruzzo. «Se ci fossero stati errori e inadempienze lo avrebbero saputo denunciare. Sui ritardi in Irpinia cadde un governo e poi un`intera classe dirigente. Abbiamo visto tante volte i politici contestati e fischiati, anche a




Ragazzi - e Marco - che ne dite di ribattezzare il lodo Alfano in Lodo Al-Nano?


Italia dei Valori: grave l'attacco a Santoro Sono i due capigruppo parlamentari dell'Italia dei Valori a criticare il premier: «L’attacco di un capo di governo ad una trasmissione televisva è un fatto molto grave per una democrazia», dice Massimo Donadi, presidente dei deputati Idv. «Berlusconi e la sua maggioranza - afferma il presidente dei senatori dipietristi Felice Belisario - stanno strumentalizzando il terremoto anche per regolare i conti con Michele Santoro colpevole, nell’ultima puntata di Annozero, solo di aver fatto il proprio dovere». Secondo Donadi «in altri paesi europei un comportamento del genere non sarebbe tollerato né dai cittadini né dai mass media. Qui invece è un film già visto. Siamo ad un nuovo ’editto bulgaro'. Purtroppo in Italia c’è ancora una sconcertante anomalia: il presidente del consiglio controlla tv e giornali e finché non sarà approvata una seria legge sul conflitto d’interessi persisterà un deficit di democrazia». Belisario aggiunge che «a fronte di commenti quasi unanimi sullo straordinario lavoro della protezione civile, gli eredi del pensiero unico, Berlusconi e Fini, a cui si è aggiunto anche qualche esponente del Pd, hanno lanciato un nuovo editto, dall’Aquila, solo perché nella puntata di Annozero sono state raccolte testimonianze critiche nei confronti di alcuni disservizi». Il presidente dei senatori Idv aggiunge: «Per fortuna esiste Santoro, altrimenti nelle case degli italiani arriverebbe solo la verità del governo. Chi ha visto oggi tg1 e tg2, ad esempio, ha assistito a veri e propri spot elettorali da parte della strana coppia Berlusconi-fini. Promesse, rassicurazioni, pacche sulle spalle. le stesse che proprio Berlusconi dispensò dopo il terremoto in Molise». Belisario avrebbe voluto dal premier «invece delle solite promesse da marinaio, qualche spiegazione, ad esempio, sul ruolo di Impregilo, l’impresa che ha partecipato alla costruzione dell’ospedale dell’Aquila, crollat


Massima solidarietà a Santoro dopo gli attacchi, quelli sì indecenti, di Gianni e Pinotto. Quelli devono per forza gridare allo scandalo, quando l'unica cosa che Santoro ha criticato durante la trasmissione, e l'ha ripetuto più volte, è stato che non c'era un'adeguata preparazione agli effetti del sisma nel senso di aree attrezzate per le tendopoli. E infatti hanno portato l'esempio dell'Emilia Romagna dove è già tutto predisposto. Ma è un film già visto; già ci hanno provato con Di Pietro dicendo che aveva dato del mafioso a Napolitano, mentre invece a ascoltare TUTTO il suo discorso si capiva che dava del mafioso non a Napolitano ma a chi, della società civile, non alzava la voce contro i soprusi di quelli che, al potere temporaneamente, pensano di possedere l'Italia e fanno leggi di grande spessore democratico come il lodo Al-Nano.


Non avevo dubbi sulla correttezza operosa del Dott. Genchi. E' una persona seria che gode di una cosa molta seria, ma rara oggi giorno: LA CREDIBILITA'. Io non ho mai dubitato sulla sua persona e sono una delle poche persone oggi che ci fanno sperare ancora di poter respirare un giorno"quel fresco profumo di libertà". Grazie Genchi e massima solidarietà a Santoro per gli ennesimi inauditi attacchi del nostro disgraziato Premier.


mario giordano è un codardo. DOpo aver fatto una figura pietosa ad Annozero (d'altronde il personaggio mario giordano è patetico in quanto SERVO) ha utilizzato il suo giornale di regime per infangare travaglio e di pietro. Io sto con la VERITA'. W TRAVAGLIO W DI PIETRO. Noi non molliamo. Libera informazione in libero stato. I veri sciacalli hanno altri nomi: vespa, emilio fede, giornalisti del tg1, di studio aperto eccecc---


# 88    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 22:25

Vi segnalo questo articolo Con usura, nessuno ha casa di buona pietra di Miro Renzaglia - 10/04/2009 Fonte: mirorenzaglia [scheda fonte] «Con usura, nessuno ha casa di buona pietra…». Con questo verso si apre il XLV Cantos di Ezra Pound: uno dei canti più noti, profetici e allo stesso tempo avveduti della storia economica dell’architettura urbanistica, dell’arte ed ultra… Il disastro provocato dal recente terremoto de L’Aquila e della sua provincia sta lì a dimostrarlo: edifici e monumenti tirati su in epoche a bassa incidenza di usura non sono crollati o hanno resistito meglio all’urto dell’onda sismica… Quelli via via costruiti in periodi in cui il “maggior profitto” del costruttore era ed è la legge dominante a scapito della sicurezza del fabbricato, e di chi lo abita, si sono letteralmente sbriciolati… Questa, a parer mio, è la chiave di lettura del disastro. Ché i terremoti (così come gli tsunami, i tornado etc…) si possano prevedere è tutto da dimostrare, anche se certi segnali non si devono trascurare… Ma anche non lo fossero stati (trascurati…) come potervi porre rimedio? Con l’evacuazione preventiva di una intera provincia o regione? E in quale momento, eventualmente, operarla? Alla prima, alla seconda o alla decima segnalazione sismografica? E quante volte uno sciame non è stato altro che un assestamento tellurico che ha disinnescato il boato più grosso, senza provocare danni? Cosa avrebbero detto gli eventuali evacuati se, costretti dalla necessità cautelativa, avessero dovuto abbandonare le case e, con esse, lavoro, cure sanitarie, studi, etc…, nel caso, poi, non si fosse verificato alcun disastro? E quante sterili polemiche, a fronte di una vana evacuazione, avrebbe sollevato una qualsiasi opposizione ad un qualsiasi governo, nel triste e macabro gioco dello sciacallaggio politico, per un inutile procurato allarme con tutti i disagi derivati? Probabilmente né più né meno di quelli a cui assistiamo,


# 89    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 22:26

...benché di segno rovesciato, in questi giorni dove l’esercizio più praticato è quello di scaricare addosso alle amministrazione a regime la responsabilità di non aver colto i segnali di allarme e di non aver provveduto… Ma provveduto a cosa? Il discorso - come dicevo - andava fatto a monte. Che l’Abruzzo sia una regione ad altissimo rischio di terremoto è un fatto noto da secoli, direi: da sempre… Non bisognava aspettare l’ultimo evento per mettere in atto una sana edilizia che avesse come prima istanza la massima garanzia di sicurezza dei suoi residenti. Mi ha molto colpito, in non ricordo quale trasmissione, l’intervista a uno dei pochi cittadini de L’Aquila la cui abitazione è rimasta non solo in piedi ma addirittura illesa [osservare bene, prego, e a mo' di esempio, l'immagine di copertina]. Non si è trattato di un fatto miracoloso: il cittadino ha spiegato che, pur eseguendo i lavori in economia, ha preteso dal progettista e dall’ingegnere che ha seguito la costruzione della sua casa il pieno rispetto dei protocolli di sicurezza antisismica… Questa, a parer mio, è la sola ed unica prevenzione che era doveroso adottare. E non per un singolo edificio. E non per lo scrupolo personale di un singolo cittadino: era la semplice norma di sicurezza da adottare sempre. Una norma che uno stato etico - sì, etico - aveva il dovere imporre fosse rispettata per tutte le nuove costruzioni. Che un ospedale - dico: un ospedale - costruito appena dieci anni fa, invece, sia venuto giù come un castello di carte, la dice molto più lunga dell’infinita e logorroica analisi a cui i media si stanno dedicando da lunedì notte… E dire che costruire un edificio secondo regola d’arte, voglio dire: a completa (o quasi… perché niente è mai completamente sicuro: e anche questo va detto…) garanzia di tenuta antisismica, costa solo il 2% in più - sottolineo: il 2%, NON il 10 o il 50 per cento in più - di uno costruito senza le stesse osservanza delle norme di sicurezza… Ma il 2%


# 90    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 22:27

Ma il 2% risparmiato su ogni abitazione, su decine, centinaia migliaia di edifici tirati su senza rispetto della norma, significa milioni di euro che entrano GRATIS in tasca ad un costruttore senza scrupoli… In questa ottica, è proprio quel 2% per cento in più, molto spesso pagato secondo progetto dall’acquirente ma non speso in materiale utile all’impresa da parte del costruttore, equivale esattamente al reato dell’usura… Un reato che, oltre al danno materiale dei beni persi, è costato, anche stavolta, la vita a centinaia di persone… E non è che uno dei delitti immondi che la storia delle società è costretta a registrare per l’infamia dell’usura…
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=25622&PHPSESSID=e1b409a82252287d85bd47e0fefa3


# 91    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 22:27

il link corretto è questo, scusate... http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=25622&PHPSESSID=e1b409a82252287d85bd47e0fefa345e


# 92    commento di   controcorrente85 - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 22:52

Mi auguro che anche Il ballo del quaqua-glio, Padella, l'italia dei valori (familiari), si affrettino a dare le loro case!!!


# 93    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 22:53

Qualche informazione su Impregilo L’impiego dei più elevati standard, la fornitura delle attrezzature più complete e sofisticate per la cura delle diverse patologie, la realizzazione di stanze e suite secondo parametri di igiene ed eleganza, fanno di IMPREGILO un punto di riferimento nell’ambito dell’edilizia sanitaria. In questo settore IMPREGILO ha realizzato sia in Italia che all’estero importanti e moderni complessi ospedalieri che vengono di seguito dettagliati. Ospedale di Lecco: 137.000 m2, 500.000 m3, 950 posti letto, 21 camere operatorie. Istituto Oncologico Europeo di Milano, struttura specialistica all’avanguardia per la diagnosi e cura dei tumori: 29.000 m2, 90.000 m3, 210 posti letto, 7 camere operatorie. Ospedale di Modena: 230.000 m2, 445.000 m3, 800 posti letto, 12 camere operatorie. Ospedale di Careggi, specialistico per la diagnosi e cura delle infezioni da HIV. Ospedale di Poggibonsi: 12.000 m2, 175.000 m3, 200 posti letto. Ospedale di Viareggio: 80.000 m2, 600 posti letto. Ospedale Destra Secchia: 28.000 m2, 450 posti letto. Inoltre, ospedali a L’Aquila, Cerignola e Menaggio
http://www.bioblog.it/2009/04/11/ospedale-abruzzo/20096989


# 94    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 22:58

impregilo nel mondo...inquietante http://www.bioblog.it/2009/04/11/ospedale-abruzzo/20096989 altre costruzioni : tratte autostradali italiane compresa la SA-RC http://www.impregilo.it/Impregiloist/index.cfm concessioni: nuovi ospedali a oxford, termovalorizzatore a shangai... http://www.impregilo.it/Impregiloist/index.cfm impianti di dissalazioni http://www.impregilo.it/Impregiloist/index.cfm


# 95    commento di   controcorrente85 - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 23:7

A fradicio 79, mi sono scordato di gianni barbagianni, e degli altri servi, il De Magistris indagato, ma nn si era detto ce quelli indagati fuori dai coglioni, o mi sono distratto un attimo e avete cambito opinione


# 96    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 23:22

Mando il mio augurio di buona pasqua , dal dolore in amore, al blog,gli autori , e tutti tutti i bloggers, e x quanto riguarda i temi del post con tutto il mio amore per questo in croce che è stato ed è Genchi..lo faccio con queste parole(non ne ho per ora di mie) con cui mi identifico completamente.. un caro saluto a tutti (*_*) rosanna La croce dell'Abruzzo di Enzo Mazzi Il dramma del nostro Abruzzo rende particolarmente pregnante, bene o male, la simbologia della festa pasquale imperniata sulla rinascita. Quale festa sarà mai questa Pasqua 2009 per le donne, gli uomini, i bambini, i vecchi, che la madre terra ha stritolato con un abbraccio mortifero inaudito distruggendo i loro corpi e le loro anime? Quale festa per tutti noi svuotati dal senso dell'esistere, devastati nelle nostre più profonde certezze, sommersi nell'intimo da quelle immani rovine che richiamano nella veglia e nel sonno tutte le macerie che sovrastano le nostre vite? Eppure la simbologia festiva è stata creata fin dai tempi più remoti, prima che le religioni istituite ne rivendicassero il monopolio, proprio per dare un senso al dramma dell'esistenza, per ricondurre l'umanità all'essenza dell'essere, alla danza senza sosta del nascere e morire, al sogno del continuo rinascere del tutto, alla poesia perenne dell'esistere senz'altro scopo al di sopra e al di fuori dell'esistere in sé, uno scopo quindi capace di animare tutta l'infinita gamma dei colori dell'esistenza stessa. Cambiano i nomi delle feste, cambiano i loro simboli, i riti, i tempi. Le feste però hanno tutte uno stesso nucleo profondo: distacco dalla quotidianità dominata dalla fatica e in certo modo dall'insensatezza del vivere e immersione nella dimensione del sogno, della danza, della poesia, che consente di emergere all'io profondo normalmente compresso dalla fatica del dover essere. La festa induce a svuotare un po' i nostri scrigni per non dire i nostri sarcofagi di verità assolute, di obiettivi irrinunc


# 97    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 23:23

di obiettivi irrinunciabili, di «non possumus» senza speranza. La festa è anche invito a fare tutti un passo indietro in modo da dare spazio all'inedito, alle cose nuove che premono per nascere. Ma è possibile che la frenesia feriale si metta un po' da parte in senso vero, reale, profondo? Oppure il dominio totalizzante e ossessivo dei fini, degli obiettivi, delle tecniche, della «crescita» infinita, dell'operosità insaziabile ha ormai invaso anche la festa? Lo smarrimento del senso festivo della vita è preoccupante e devastante. Le religioni istituite hanno la loro responsabilità perché hanno piegato la festa a scopi trascendenti, che in fondo sono scopi di potere, separati dall'esistere per sé, estranei alla nuda esistenza e alla sua immanente poesia. Invece di unire il trascendente e l'immanente, li hanno separati. E così hanno consegnato l'esistenza senza difese a tutte le violenze e la festa a tutte le strumentalizzazioni. Sarà possibile recuperare il senso profondo della festa? Prendiamo la Pasqua. Pasqua è un termine ebraico, pesah, trascritto in greco con la parola pascha che in latino s'intreccia col termine pascua il quale serve a indicare «i pascoli». Significa letteralmente «passaggio». La festa di Pasqua nasce come grande festa della primavera di tipo agricolo-pastorale. Acquista poi gradualmente significati religiosi, storici, politici. Al fondo però mantiene sempre questo tema del passaggio: perdere una condizione e tendere a un'altra senza averla ancora acquisita. Come avviene per la natura a primavera. Quindi il «passaggio» a livello esistenziale ha il senso di un protendersi nel vuoto. La stessa simbologia pasquale cristiana è infatti segnata dall'assenza e al tempo stesso dall'attesa: il sepolcro vuoto e la speranza del ritorno. Questa è la resurrezione per molti di noi, variamente credenti. E non il miracolo della rianimazione di un corpo morto, evento senza storia che si trascina da duemila anni, imbalsamato nel dogma, perduto nelle nebbie de


# 98    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 12/4/2009 alle 23:25

..perduto nelle nebbie dei secoli. E' possibile ancora oggi liberare il paradigma della resurrezione dal dominio del sacro e del miracolo e ricondurlo alla quotidianità e all'etica laica che è l'etica originaria dello stesso Vangelo mantenuta viva nella storia da un cristianesimo «ribelle»? Più che una possibilità è forse un impegno. Perché un'etica laica, di cui sentiamo una grande necessità, non nasce dal nulla. Ha bisogno del recupero di tutti i frammenti di creatività, di saggezza e di senso disseminati dalla fatica umana nella storia. Possiamo allora vivere la festa pasquale duemilanove valorizzando questa grande solidarietà senza frontiere né condizioni che sta risorgendo nel dramma delle popolazioni terremotate e nella loro volontà di rinascere. E inoltre accogliendo con la nostra partecipazione il risorgere dell'utopia concreta della condivisione e del rispetto della natura nei nuovi orizzonti sociali, politici e economici che si stanno aprendo a livello mondiale sollecitati dalla crisi economica. E anche vivendo con speranza la resurrezione di Eluana Englaro nel grande movimento per l'autodeterminazione. E tanto altro che è nel cuore e nella vita di ognuno e ognuna. E' un augurio e insieme un impegno che può dare senso alla festa pasquale.


# 99    commento di   sparta00 - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 0:16

@controcorrente85 #92 mi raccomando argomenta sempre così che vai alla grande. Abbiamo capito dal tuo post qual è il tuo Q.I. #95 sempre meglio. Nessuno ha mai detto che gli indagati non devono candidarsi, i condannati non devono essere messi in lista. Mi rendo conto che per un deficiente sia difficile capire la differenza tra indagato, rinviato a giudizio e condannato.


# 100    commento di   sparta00 - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 0:20

@alessandroT #20 Perché non spieghi che cosa ci sarebbe di sbagliato nell'articolo? Non sarebbe più intelligente? Non hai votato Berlusconi, ma che cosa hai votato? Sei uno di quelli che dice "ah io non voto berlusconi, voto lega" oppure "voto fini"? Se è così, renditi conto che voti per berlusconi. Se no, pensa a quanto è stato utile a veltroni non criticare berlusconi.


# 101    commento di   sparta00 - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 0:22

Chiudo la trilogia con Andrea Taxi. Hai veramente rotto i coglioni: non me ne frega niente se ci sono poteri nascosti in confronto ai quali berlusconi non conta nulla. travaglio parla di italia, non di mondo, questo è il suo mestiere. giudicalo su quello e non sul "dovrebbe parlare d'altro". E scendi dal piedistallo, pirla!


Tutti contro ANNOZERO.Prima il bambino-vecchio Giordano, poi Fini il manganellatore, poi Aldo Grasso sul COrsera, l'immancabile sciacallo gasparri,finalmente Berlusconi.Non è festa se il Regime non attacca Santoro, Travaglio e Vauro. Ci danno sempre noie!


# 103    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 1:40

La gratuità dei più vari epiteti mi lascia sempre molto perplessa, rifletto sul male che si è ricevuto e sulla sua non elaborazione nella giusta direzione che sicuramente non è quella di rivolgere ad altri quello che si è ricevuto, rifletto sull'entrata a gamba tesa dei più disparati soggetti che a turno o insieme scelgono di seguire le stesse strade di distruzione che criticano. Meno male che ritorna Pasolinante con poche parole di saluto e di presenza, densa di parole simboliche di colori e suoni per me molto importanti, il simbolismo della croce e della resurrezione in questo articolo di Enzo Mazzi mi fanno riflettere sui miti legati alla primavera, da Attis e Cibele, fino ad Adone passando attraverso quella tradizine buddhista della lepre con il pestello fino al rito dell'immortalità. Mi tornano in mente l'immagine della lepre e della sua sacra fertilità e la lepre di Eostre e l'uovo che segnava l'inizio del nuovo anno. Tutti miti che mi riportano alla terra, all'agricoltura e alla pastorizia d'abruzzo e alle sue tradizioni...gli abruzzesi, un popolo fiero silenzioso e imponente, fatto di lupi e di neve ma anche di fitta vegetazione estiva, rigogliosa, profumata di pascoli e di acque.... Le antiche tradizioni, le religioni, i miti ci offrono una serie di simboli legati ad una qualche nuova forma di positività, tutti al centro hanno l'idea di un sacrificio a cui succede una rinascita.... Un caro saluto pasolinante frà


Volevo segnalare questi due utOnti (un unica persona ?) : http://www.youtube.com/user/TravaglioSeiMERDA http://www.youtube.com/user/GrilloSeiUnVERME che si divertono a insozzare youtube con insulti e gravi diffamazioni. Prendete provvedimenti


# 105    commento di   gattailkite - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 8:21

GENCHI è UN CASO DIFFICILE ED IMPORTANTE QUANTO LA STRAGE DI BOLOGNA


# 106    commento di   gattailkite - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 8:22

IO VOTO IDV , CON CALMA , VADO A VOTARE IDV , CIAO , KRI


OBAMA, BERLUSCONI E CARY GRANT “Tutti vogliono essere Cary Grant”, diceva Cary Grant. “Perfino io voglio essere Cary Grant”. Come osserva Zadie Smith sulla New York Review of Books, gli uomini che si sono fatti da sé (o che così vengono percepiti da ampie fasce della popolazione) hanno una strana capacità riflettente: in loro vediamo quello che vogliamo vedere. In Italia, tutti vogliono essere Berlusconi; perfino Berlusconi vorrebbe essere Berlusconi. Ognuno vede in Berlusconi qualcosa di sé stesso. Votando per Berlusconi, si vota quindi per sé stessi. Il solo candidato che può sconfiggere Berlusconi non è un Rutelli, un Veltroni, un Franceschini. Ci vuole un’altra icona pop, una cosa tipo Pippo Baudo quand’era all’apice del successo. Ormai non è più sufficiente un leader, per quanto carismatico: serve un modello nel quale le masse possano empaticamente riconoscersi. Ancora più che in Berlusconi. Negli Stati Uniti, ci è riuscito Obama. Come sottolinea la Smith, ha riunito in sé molteplici voci: originario contemporaneamente delle Hawaii e del Kenya, del Kansas e dell’Indonesia, può parlare il gergo del ragazzo di strada e pronunciare orazioni da senatore. Durante la campagna elettorale, Obama ha sempre usato “noi” (“Yes we can”), pronome naturalmente inclusivo, diffidando sempre della parola “io”. Ha costruito il proprio “io” partendo dal “noi”. Berlusconi invece ha costruito il proprio “noi” partendo dall’”io”: un’operazione inversa, che intende plasmare la società a immagine e somiglianza del leader. Berlusconi è un miliardario carismatico e populista che incarna un modello di comunicazione top-down: la veicolazione del messaggio è verticale, tipicamente televisiva e non prevede possibilità di replica. Il modello funziona perché il mezzo è il messaggio. L'articolo continua su http://azionecatodica.blogspot.com/
http://azionecatodica.blogspot.com/


Per Sparta 00;quello che tu dici è perfettamente ragionevole;bisognerebbe distinguere fra un condannato,un rinviato a giudizio ed un indagato,Solo che Di Pietro ha sempre detto,anche in televisione,che non voleva nelle sue liste nè indagati,nè rinviati a giudizio nè,tantomeno condannati.Ora forse ha capito di avere sbagliato con questa impostazione troppo assolutistica;fra l'altro ,proprio avantieri Carlo Vulpio è stato rinviato a giudizio (non è più semplicemente indagato) credo per diffamazione.Forse sarebbe bene che Di Pietro rivedesse le sue posizioni in proposito,magari precisando che conta anche il reato per il quale una persona ha problemi giudiziari.Ti faccio un esempio;Beppe Grillo,secondo la sua stessa impostazione,più volrt riaffermata , non potrebbe lui stesso andare in Parlamento perchè ha una condanna definitiva per omicidio colposo;ma ti pare un'impostazione seria?A me no.Quanto all'ultima puntata di Anno zero a me (come a tanti altri specie nell'ambiente del volontariato) non è piaciuta ,proprio per gli stessi motivi che ha messo in evidenza Aldo Grasso,che è uno che le trasmissioni le guarda;ma questo non è certo un buon motivo per censurarla:la censura è sempre sbagliata,a prescindere.Certo la vignetta di Vauro sulla cubatura dei cimiteri era veramente vomitevole e per la verità anche in studio nessuno ha riso.Ma anche un vignettista,quando affronta certi argomenti puù "toppare".


sparta00 in Italia il problema è solo Berlusconi! Un po approsimativo non trova? Il capitalismo è vivo per il denaro, il denaro lo gestisce un gruppo privato di banchieri tra cui anche Berlusconi. Travaglio è uno di quei giornalisti che vuol far credere che esiste il buono e il cattivo in quell elite di banchieri e finanzieri,ma le regole del gioco non consentono tali distinzioni. il cattivo è quello che ha più processi e la mente di tutto è colui che si mette più in mostra?! Uno a caso Soros, ha fatto più danni lui al paese che tutti i terremoti che abbiamo subito, eppure nessuno si è scandalizzato.


Buon giorno a Tutti, A me sembra incredibile che nessuno e dico nessuno abbia notato le parole di Fini "l'unica nota stonata e quella di Annozero" come l'unica nota stonata?? ed i quasi 300 morti del terremoto cosa sono gioia? oppure "l'unica nota stonata e quella di Annozero" in questo ormai trionfo televisivo del governo??"l'unica nota stonata di Annozero" perche sono andati ancora una volta contro corrente eppure chi parlava nei video erano cittadini del posto persone che avevano perso la casa o famiglie.....giusto??"l'unica nota stonata di Annozero" se no si arrivava al 90% dei consensi??"l'unica nota stonata di Annozero"... pensateci bene guardate come qualche volta si tradiscono da soli!!!!!


caro marco... sono sicuro che quando tu dici: "E a promettere il proprio valido quanto imprecisato apporto per «preparare un esito condiviso» della «crisi del 2008», pur nella «coscienza della radicalità della nostra stagione» e nella «fiduciosa e serena saggezza necessaria per uscirne rafforzati». Non si capisce bene cosa voglia dire, ma Johnny assicura che seguiterà a dirlo «come sempre al servizio di voi lettori». sei invece perfettamente a conoscenza del significato del messaggio subliminale di gionni... leccare... non si dicono le cose in modo trasparente. si fanno allusioni, si dice e non si dice, in perfetto stile maphioso... ma le cose sono chiare e si possono sintetizzare con due parole: dittatura e, soprattutto, inciucio. una cosa te la voglio dire però. tu puoi liberamente esprimere le tue opinioni, ma forse un giorno te ne dovrai andare dall'italia. magari un appartamentino all'estero, nella democratica slovenia, l'avrai pure già comprato... ma noi poveri umani, che a 40 anni è già tanto se abbiamo un contratto a progetto da 990 euro al mese e non abbiamo manco una tetto sulla testa, come faremo? dove andremo? la mia domanda non è retorica, esigerebbe una risposta. tu ce l'hai? con incommensurabile ammirazione! filippo
http://www.facebook.com/profile.php?id=1505186099&ref=profile


# 112    commento di   gattailkite - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 9:56

sono preoccupata per giustizia ed informazione i fascisti sono impazziti , lasciati soli senza opposizione sono impazziti , l'opposizione sono i valori dell'idv io voto idv la sinisrta politicamente potrà avere una scians elettorale ma ideologicamente la sinistra esiste come sindacato, associazione ,no global pacifici


# 113    commento di   gattailkite - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 9:59

le persone della sinistra che spingono idee nn hanno ideologia che le rappresenti in politica


ciao controcorrente85,c'hai la vagina o il pene? Perchè sei talmente di parte che se hai la prima ti uso come bambola gonfiabile al posto delle mie ministre,fammi sapere. Io mi scoperei. MISTER OBAMAAAAAAAAAAAAAAAAAA


IO STO CON GENCHI!.....e non ho dubbi!


# 116    commento di   blackholesun_ - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 11:20

uhuhauhauhuhahua secondo quello scemo del villaggio di controcorrente85 l'incoerenza di di pietro è il non dare la sua casa ai terremotati? ma ripigliati SCEMO. Mio dio che ridere. Oppure l'incoerenza sarebbe il fatto che de magistris è indagato? Ma non lo sai che per i magistrati che si impiegano in certe indagini l'essere indagati è una cosa fisiologica? Soprattutto se si indaga su chi ha il coltello dalla parte del manico? Ma vattene a mangiare le fettuccine della nonna. Ma che cazzo di pietà infinita.


# 117    commento di   Maria R. - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 11:24

Ragazzi, so che con questo post non c'entra, ma non so dove altro scriverlo. Guardate questa pagina: riporta alcune delle storiche frasi dette del nostro piccolo grande comico Silvio Berlusconi. http://it.wikiquote.org/wiki/Silvio_Berlusconi
http://it.wikiquote.org/wiki/Silvio_Berlusconi


# 118    commento di   blackholesun_ - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 11:30

sparta: ma che poi quello di cui parla quel cerebroesente verginello di taxi sono fandonie dette da emeriti cialtroni,i cui comportamenti passati sono profondamente discutibili. Non capisco perchè debba venire qua ogni 2 secondi a dimostrare le sue stupidaggini,invece di andare a mostrare l'uccello a qualche ragazza (non me ne voglia il gentil sesso). Se non fosse che qua da me ci sta una sorta di coprifuoco (anche perchè è proprio la faglia del gran sasso che si sta modificando),starei meno appiccicato anche io al computer.


Salve ragazzi. Sono un ragazzo aquilano colpito dal terremoto, vi scrivo da una tenda. In questo momento difficile ci serve il vostro aiuto: purtroppo la vita in tenda è molto difficile, soprattutto per anziani e bambini. Ecco perché vi chiediamo di aiutarci. Se potete mandate quello che volete, non solo soldi, ma anche cose che magari potreste pensare come inutili, ma di cui invece si ha un gran bisogno: cartaigenica, spazzolini, dentifrici, tampax, saponi per la biancheria, detergenti.... Questi sono gli estremi a cui inviare gli aiuti. CARITAS Conto Corrente Carispaq - Sede Centrale (L'Aquila) Arcidiocesi L'Aquila - Caritas Diocesana Piazza Duomo, 33 - 67100 L'Aquila n.70687 IBAN: IT 87 U 06040 03601 000000070687 P.S. Diffondete e stimolate gli altri a reagire, perchè dobbiamo mettere fuori tutta la dignità e la forza di cui siamo capaci. Non possiamo solo subire quello che è accaduto, dobbiamo anche imparare da questo storia. Le cose difficili devono renderci migliori non perdenti. Grazie.


Demagistris ha delle indagini a suo carico in corso perché tutti quelli che stava per sbattere a marcire in galera l'hanno denunciato. Che colpa ne ha ?


per TK;nessuna .Infatti non ha senso dire che non si mettono in lista gli indagati;secondo me non ha neppure senso dire che non si mettono in lista a priori i rinviati a giudizio ,soprattutto in un sistema come il nostro dove il GIP ,come si sa,filtra poco o nulla rispetto all'accusa;ma,ripeto,è Di Pietro che lo ha detto e mi pare he nessuno lo possa smentire .Forse sarebbe bello che un politico ogni tanto ammettesse di aver commesso un errore;ma loro,invece,non sbagliano mai


ma un paese civile può permetersii un ministro della giustizia bugiardo?? Il bacio pericoloso di Alfano Repubblica — 05 febbraio 2002 pagina 1 sezione: PALERMO Un altro bacio, un altro matrimonio «imbarazzante», ancora relazioni pericolose con uomini di Cosa nostra. Ma questa volta l' ospite eccellente non è un «vecchio» della politica, come Andreotti o Mannino, ma un giovane delfino, Angelino Alfano, deputato nazionale di Forza Italia, pupillo di Gianfranco Miccichè. Una carriera folgorante la sua che adesso rischia di essere adombrata da un bacio: quello con Croce Napoli, capomafia di Palma di Montechiaro, morto l' anno scorso. Un bacio con il boss al matrimonio della figlia Gabriella, sposatasi nell' estate del ' 96 quando Alfano era stato appena eletto deputato regionale. Lui, oggi, nega di aver mai conosciuto Croce Napoli e tantomeno ricorda di aver partecipato al matrimonio della figlia. Ma una videocassetta delle nozze lo smentisce http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2002/02/05/il-bacio-pericoloso-di-alfano.html


Ma Santoro cosa ha detto esattamente? (Scusate la domanda ma non avendo al televisione non riesco a capire)


# 124    commento di   katili - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 12:56

Io sto con Genchi. E anche con De Magistris. Purtroppo lumaconegasparri non e' cosi' innocuo come qualcuno afferma, anche se le sue sono braccia rubate all'agricoltura.
comevorrei.ilcannocchiale.it


blackholesun_ cialtroni ah ah ah vero Chomsky, BArnard,Blondet ecc.. sono dei cialtroni! ah ah Travaglio è il genio non Chomsky.. Un neoliberista che attacca il padrone AH AH AH in più anche un viscido sionista. Imbecille Berlusconi ha fatto 17 processi, i veri responsabili del declino italiota e Europeo non fanno processi perchè loro sono la legge.Berlusconi è uno dei tanti in america..come lei è uno dei tanti imbecilli italiani. Idioti che vogliono delle regole in un in un sistema sbagliato.


IL CAMERATA,ORA CAMERIERE. Il bavoso farfuglia fu contagiato dagli orecchioni. Avere questo tipo di infezione nell’età dello sviluppo può provocare danni irreparabili. E’ dall'età dello sviluppo che soffre della nota malattica conosciuta come “sviluppo della lumaca” che protrae l’adolescenza fino all’età geriatrica. COMPATILTELO. Garimberti e Masi pagati profumatamente con i soldi dei cittadini prima di parlare ci dovrebbero dire con quale merito e da chi sono stati messi nei posti che occupano.Non mi risulta che ad annozero siano stati criticati da parte del conduttore gli operatori della protezione civile. Questi lacchè ubbidiscono all'ex camerata ora cameriere,ed al nano "alias" ghe pensi mi. Garimberti e Masi dovrebbero vergognarsi di gente come Susanna la roscia,veramente penosa e dei vari tg e programmi andati in onda nella tv pubblica in questi anni. Vergognateve!!!!!!!!!!!!! SENTI CHI PARLA: Enzo Carra PD CONDANNATO!!! per false dichiarazioni al processo Enimont a 1 ANNOe 4 MESI, e tra l'altro pure teodem amico della Binetti e membro della commissione di vigilanza Rai e compagno di merende di Garmberti,Zavoli e Masi,si fa intervistare dal giornale di famigghia per denigrare Santoro. COME DICE QUEL FAMOSO PROVERBIO,IL BUE DICE CORNUTO ALL'ASINO. FARABUTTO!!!!!!!!!!!!!!!!!! CONDANNATO!!!!!!!!!!!!!!!!! CONDANNATO!!!!!!!!!!!!!!!!! CONDANNATO!!!!!!!!!!!!!!!!! CONDANNATO!!!!!!!!!!!!!!!!!


L'ESSSERE VOLGARE INDECENTE CRIMINOSO STA USANDO LA TRAGEDIA DEL POPOLO ABRUZZESE PER ARRIVARE AL 51% L'ESSERE VOLGARE E' UN UOMO PERICOLOSO HA PORTATO ODIO TRA GLI ITALIANI PER I SUOI INTERESSI (E DELLE MAFIE TUTTE LE MAFIE..) L'ESSERE VOLGARE MIRA A DIVENTARE IL PRESIDENTE DUCE DELLA REPUBBLICA PIDUISTA LA P2 E' NEI GANGLI SOLO LA RIVOLUZIONE CI SALVERA' le elezioni sono una pagliacciatà non sperate di cacciare via il mafioso nano e la merda che lo protegge (mafie banche politica clero) con gli strumenti democratici


Salve ragazzi. Sono un ragazzo aquilano colpito dal terremoto, vi scrivo da una tenda. In questo momento difficile ci serve il vostro aiuto: purtroppo la vita in tenda è molto difficile, soprattutto per anziani e bambini. Ecco perché vi chiediamo di aiutarci. Se potete mandate quello che volete, non solo soldi, ma anche cose che magari potreste pensare come inutili, ma di cui invece si ha un gran bisogno: cartaigenica, spazzolini, dentifrici, tampax, saponi per la biancheria, detergenti.... Questi sono gli estremi a cui inviare gli aiuti. CARITAS Conto Corrente Carispaq - Sede Centrale (L'Aquila) Arcidiocesi L'Aquila - Caritas Diocesana Piazza Duomo, 33 - 67100 L'Aquila n.70687 IBAN: IT 87 U 06040 03601 000000070687 P.S. Diffondete e stimolate gli altri a reagire, perchè dobbiamo mettere fuori tutta la dignità e la forza di cui siamo capaci. Non possiamo solo subire quello che è accaduto, dobbiamo anche imparare da questo storia. Le cose difficili devono renderci migliori non perdenti. Grazie.


# 129    commento di   Maria R. - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 13:35

PASSAPAROLA: qualcuno di voi sa se oggi ci sarà Passaparola oppure no? Né qui né sul blog di Grillo c'è niente, e l'altra volta non hanno detto nulla al riguardo. Grazie a chi darà info!


taxi facciamo 20 gocce di lexotan la mattina dopo i pasti e 20 la sera per 5 mesi. Poi mi faccia sapere,che eventualmente scaliamo. TERREMOTATI TUTTI NEGLI ALBERGHI,PAGA LO STATO! MISTER OBAMA!


# 124 gola profonda ... non mi stupisce affatto... ancora un passo falso e oplà.... lo attendiamo al varco... i sintomi arrivano a sciami sparsi... ma poi ci sarà il terremoto politico... "the big one"! Per ora: buona Pasquetta a tutti!


# 132    commento di   frada79 - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 13:57

@ Nello Ciao Nello sono Francesca potresti darci più informazioni su come farvi arrivare beni materiali diversi dai soldi? Ho partecipato a 2 raccolte organizzate nottetempo da privati cittadini, una da un'associazione napoletana (ma la protezione civile ha rallentato la partenza del camion) un'altra da un amico che vive a l'Aquila e che ha chiesto beni per persone che conosceva lui direttamente...so per certo che è arrivato tutto... si vorrebbe fare di più ma le informazioni che la stampa dà sono diverse da quelle che arrivano in via personale come hai fatto tu e come hanno fatto altre persone. Ti lascio la mia mail per comunicare in privato mi stringo al tuo e al vostro dolore che è di tutti frà frada79@hotmail.it


Il commento di ieri, firmato zorro (?), dal sito de il Messaggero http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=54212&sez=HOME_NELMONDO Leggere la cronaca degli ultimi mesi della Thailandia, dà la sensazione di leggere un ipotetico futuro dell'Italia...infatti non pochi sono i punti di degenerazione politica in comune che la Thailandia ha con il nostro Paese: Un premier (Shinawatra) ricco magnate, proprietario di network televisivi e di una squadra di calcio prende il potere in Thailandia e con le sue politiche neoliberiste, porta il Paese sull'orlo di una guerra civile, accentuando il divario tra ricchi e poveri secondo la dottrina folle della SCUOLA DI CHICAGO di Milton Friedman (libero mercato senza regole e senza Stato per promuovere lo sviluppo.?.). Il Re decide di non farlo più rientrare in patria quando Shinawatra torna da una riunione dell'ONU. Gli vengono confiscati tutti i beni e Shinawatra trova asilo politico nella succursale dell'Impero..L'Inghilterra..da lì riorganizza il suo partito (una specie di Forza Italia) e riesce tramite il cugino a riprendere quasi il potere, quando una parte della popolazione (maglie gialle) occupa l'aeroporto di Bangkok..l'altra parte della popolazione (maglie rosse pro Shinawatra) va allo scontro provocando morti e feriti. Si riesce però ad impedire che gli uomini di Shinawatra tornino al potere..il resto della storia continua nell'articolo del Messaggero di oggi..Sembra l'ipotetico futuro dell'Italia, un Paese diviso..un premier populista e antidemocratico, una crisi economica indotta da folli politiche..unica differenza è che noi siamo una Democrazia occidentale.


# 134    commento di   __mou__ - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 14:11

Dal Corriere della Sera. Il teorema Cicchitto: «'Annozero" è una trasmissione che ha obiettivi politici chiarissimi. Essa è collegata a un gruppo politico-giudiziario che ha come terminale giornalistico Travaglio e come punto di riferimento politico Di Pietro; in mezzo c'è una operosa componente giudiziaria che ha punti di riferimento in alcune procure, da quella di Palermo a quella di Potenza. L'obiettivo di questo network è quello di destabilizzare il quadro politico. Certamente di questo nucleo il dottor Santoro è la punta di diamante mediatica». Quanto farebbe bene a Cicchitto un periodo di quaresima, lontano dai riflettori... E quanto farebbe bene all'Italia, soprattutto!...


# 135    commento di   __mou__ - utente certificato  lasciato il 13/4/2009 alle 14:12

@Roland passa un attimo dal blog di Beha (www.behablog.it) "zorro" può essere lui?
www.libdems.it




Aspetta e spera!!!Su catanzaro ormai non ci ficcherà più il naso nessuno;basti vedere cosa è successo a chi ci ha provato precedentemente.In ogni caso,spero che questa triste pagina su Genchi si chiuda al più presto,perchè non se ne può più di sentire tutte queste stronzate su una persona che si limita semplicemente a fare il suo dovere e che per questo viene diffamato continuamente,è assurdo!!!Spero si faccia presto giustizia,ma forse chiedo troppo...



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti