Commenti

commenti su voglioscendere

post: Niente dati sul premier in tv

Ha paura. Sono al telefono con un ricercatore dell’Istituto *** gli chiedo dati sulla permanenza in video di Silvio Berlusconi in queste ultime tre settimane, la prima riguarda il congresso di fondazione del Pdl, il G20 a Londra, il vertice Nato a Strasburgo, le altre due sono quelle del post terremoto. Mi dice piano: “Ho capito” e poi resta in silenzio. Immagino stia consultando fogli, invece sento il suo respiro regolare e nessun altro rumore. Perché parla piano? gli chiedo. E lui: “Perché non dovrei essere al telefono con lei ”, mi dice. Poi va in pausa, come in un fermo immagine, anche se sento piccole voci in sottofondo: “Perché qui il clima è molto cambiato, mi spiego?…”. Provo a sbloccarlo: perbacco, e come sarebbero questi dati? “ I dati sono clamorosi… ”. Quando dice ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


visto che è cosi bravo a far risparmiare telefonate agli italiani, perchè non ci fa risparmiare pure la benzina dei continui viaggi di tutto il suo staf nelle zone terremotate???


io sono stata avvertita da un collega che sul lavoro si parla di me perchè sul mio profilo di facebook pubblico la partecipazione di travaglio e guzzanti ad annozero. lavoro alla coop e ho sempre pensato che fosse di sinistra. forse quelli che ci lavorano no. cancellerò tutti i colleghi dalle amicizie di facebook visto che non siamo più in un paese libero.


c.v.d. AVE GOVERNO RAISET!!!!! eppure la maggior parte degli italiani IGNORANTI IN BUONA FEDE e CRIMINALI IN MALA FEDE lo hanno votato!


Caro Marco,anche io oggi ho preso una decisione clamorosa,solo che di questo clamore non importa nulla a nessuno.Tanto meglio,tanto peggio.Oggi ho deciso,non comprero' piu'giornali,niente Unita',niente Manifesto,niente piu' blog,Travaglio,Grillo,Di Pietro etc....Dopo gli ultimi fatti,dopo il tuo post,dopo gli elogi sull'operato del nostro premier e la sua banda,messi in risalto anche nel(e per un attimo ci penso,si puo' ancora dire show,si puo' dire farsa,siamo proprio messi male)"programmma"Ballaro',ho deciso di dirvi addio.Voglio cominciare a difendermi,voglio mettere in atto delle strategie di difesa personale,non voglio rovinarmi le giornate cominciando con i giornali e le notti con i blog.Alla fine resta solo una sconfinata sensazione di impotenza.Mi daro'alla letteratura,alla poesia,all'astronomia,o al cucito e al chiacchierino,arti nelle quali ero piuttosto brava.Se riesco a comprare "quella casa in campagna",al giardinaggio,agli otaggi.Ecco non sarebbe male, dedichero'il poco tempo libero alla coltivazione di zucchine,fagiolini e pomodori,la mia salute ne avra' dei benefici cosi' come la mia famiglia e il mio compagno,che mi accusa di essere troppo impegnata e di dedicargli poco tempo:da oggi tutto cambiera'.Diro' ai miei figli,senza guardarli negli occhi,che tutto va bene,che viviamo in un paese bellissimo e civile,con degli altissimi valori,fondato sul lavoro e sulla giustizia,di fronte alla quale siamo tutti uguali."FIGERMI PER SOPRAVVIVERE -TRA MORTI IMPERIOSI -PIU'MORTO CHE VIVO"-brano tratto da una poesia di Bartolo Cattafi,poeta messsinese che amo molto.Questo vuole essere un saluto a te,agli amici del blog.Io mi ritiro,perche' questa sensazione di impotenza mi fa vivere male.Pensavo che ad un certo punto,il sentimento dell'indignazione,avrebbe prodotto una voglia di risalita.Ma forse,non abbiamo ancora toccato il fondo.Buona giornata a tutti,Liana


>CHE CAMBIA NELLA VITA DEI CITTADINI SE BERLUSCONI PARTECIPA O NO ALLA CELEBRAZIONE DEL 25 APRILE?..... Niente, in pratica, ma quando non vi partecipava era scandaloso e ci lamentavamo tutti, lo sarebbe ancora se non partecipasse e ci lamenteremmo di nuovo. Sono solo gesti, certo, e questo non lo riscatta per niente, ma i gesti, a volte, sono importanti, significativi, no? Che poi lui e i suoi scagnozzi non la considerino una liberazione, è assodato, che farà qualche gaffe, probabile.


Paola63ps >lavoro alla coop e ho sempre pensato che fosse di sinistra. C'è ancora qualcosa di sinistra? >forse quelli che ci lavorano no Io conosco, più o meno, uno che ci lavora ed è fascista. Una volta gli ho chiesto come facesse uno come lui a lavorare in un covo di comunistoni, ed oltre ad avermi detto che non è più così, mi ha detto 'si deve pur lavorare'. Io non lavorerei mai per il berluska né potrei lavorare per uno che tutti i giorni insulta i miei credo, ma questo è il discorso di una vecchia idealista. Anche alla Feltrinelli le condizioni di lavoro e la mentalità sono tutto meno che vicine alla tradizione di sinistra. Il capitalismo tende a mangiarsi tutto il resto. Tu al lavoro ricorda loro che Travaglio tutto è fuorché di sinistra, e che se loro sono così fessi da parlare di te per questo, con la loro testa e quello che si suppone ci sia dentro ci giochi a bowling. ;)


Che bell'inizio di giornata... Io sto perdendo le speranze. Voi come riuscite a non lasciarvi andare allo sconforto? Non voglio vivere così, non voglio vivere insieme a gente che dice che Berlusconi è un brav'uomo. Inizio a odiare queste persone... Che fare?


# 90    commento di   carla c. - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 10:19

a tutti i bloggers : Vi dò spero una bella notizia in anteprima: Ieri pomeriggio sono stata ad un incontro con Marco Travaglio, il quale ha comunicato che presto nascerà un nuovo giornale al quale lui stesso collaborerà con altre firme prestigiose, presto ce ne darà comunicazione qui sul blog, perciò dobbiamo assolutamente sostenerlo con una campagna abbonamenti che consenta il lancio di questo nuovo giornale che canterà fuori dal coro del pensiero unico!!! La notizia mi ha riempita di gioia e non ho potuto fare a meno di condividerla con tutti voi!!! Passate parola!!! Ciao a tutti Carla - Torino


"dai sorrisi delle sue giovani fanciulle governative" nessuno ha notato che è invece sparita dalla circolazione la bertolini? l'insopportabile cicciona che su tutti i tg a qualsiasi ora di ogni santo giorno replicava acidamente alle dichiarazioni degli esponenti del centrosinistra. Evidentemente qualcuno nel pdl la giudica fisicamente impresentabile (come quell’altra la procaccini: troppo vecchia per quelli del pdl): anni e anni di militanza politica non sono serviti a niente di fronte a quattro ex sciacquette tv di bocca buona…


Dai basta girarci intorno: questa è una dittatura.


# 93    commento di   Anawak - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 10:35

L’uomo più ipocrita della Terra ha disseminato le strade di manifesti pieni di pale: c’è il suo faccione che dice «Per un’Europa delle energie rinnovabili» e poi un’immagine con delle pale eoliche che troneggiano su uno sfondo di centrali nucleari sporche e cattive. Trattandosi di elezioni europee, significa che Di Pietro vorrebbe che le pale fossero sparpagliate in tutto il Continente fuorché a casa sua: non c’è altra spiegazione, visto che da ministro delle Infrastrutture ebbe a bloccare il più grande progetto italiano di centrali a vento offshore (162 megawatt) solo perché doveva sorgere sulla costa di Termoli, ben visibile dalle colline della sua Montenero di Bisaccia. Non solo. Domanda: a margine di quale summit prese la decisione? Con quale competenza si confrontò ufficialmente al Dicastero, prima di decidere? Risposta: con un modesto consigliere provinciale del Molise, attualmente inquisito: suo figlio Cristiano. Ma raccontiamola da capo. Nel marzo 2007 sembrava quasi che l’Unione europea stesse rifacendo la rivoluzione industriale: approvò un piano energetico che pareva una svolta storica e che introduceva quote vincolanti per la produzione di fonti energetiche rinnovabili (eccole) le quali parevano fatte apposta per un progetto studiato dalla Effeventi, una società milanese che aveva presentato un progetto che oltretutto era finanziabile con capitale privato: 54 pale, alte tra i 60 e gli 80 metri, da far sorgere in pieno Adriatico a circa tre chilometri dalla costa tra Vasto e Termoli. Una centrale che, sfruttando i venti marini, avrebbe potuto produrre corrente per i consumi di almeno 120mila famiglie. Il tempo di realizzazione sarebbe stato anche breve, un anno e mezzo, e l’idea insomma entusiasmò prevedibilmente anche le associazioni ambientaliste: sia Legambiente che Greenpeace plaudirono all’iniziativa anche perché le pale, secondo il progetto e secondo una simulazione presentata alla stampa, sarebbero state così lontane dalla costa (5 miglia) da esser


questo inquietante articolo, sul cui contenuto chiunque vive o abbia vissuto in italia non può dubitare, la dice lunga su un paese che dalla fine della seconda guerra mondiale è una finta democrazia. Pensate davvero che IL SISTEMA che ha impedito la democrazia in questo paese dal 1945 al 1989 (44 anni dalla caduta del muro di Berlino) si sia volatilizzato??? Insomma i personaggi SONO SEMPRE QUELLI, la mentalità da CIRCOLO DI POTERE NELL'OMBRA è sempre quella! Perchè l'informazione in rete da tanto fastidio??? Perchè le voci fuori dal coro vanno taciute??? Perchè solo a nominare certe persone i presentatori quasi svengono in studio??? Insomma perchè in questo paese vige L'AUTOCENSURA (ti tappi la bocca o chiudi gli occhi da solo senza bisogno che nemmeno ti si dica)??? A quali meccanismi CONDIZIONATI si risponde???




rispondo ad ANAWAK se lei è italiano (dal nome sembrerebbe un indiano d'america) trovo strano che lei si scandalizzi che un politico possa essere ipocrita. Insomma abbiamo un parlamento di inquisiti per reati che vanno dalla corruzzione alla mafia e lei si concentra su un uomo che (pur commettendo errori come tutti noi mortali) candida alle elezioni europee persone come De Magistris o Sonia Alfano??? Perchè non prova a fare le pulci al PDL dei pluri inquisiti? o al PD di Violante o all'UdC di Cuffaro?....insomma altro che pulci troverebbe....


Caro Travaglio, se Montanelli stesse leggendo il Giornale di questi giorni, farebbe le capriole nella tomba. Ne stanno facendo una agiografia sfruttandone la storia e l'mmagine per i propri loschi fini. Nessun accenno alla sua uscita dal Giornale ed alle discussioni con Berlusconi ; in compenso tutti a giocarsi le sue ossa cercando l'Erede del grande Giornalista Liberale, elenco ovviamente, in cui tu non sei mai incluso. In particolare Cervi essendo stato il braccio destro di Montanelli per tanti anni , dovrebbe spiegare il vero motivo per cui ritornò al Giornaledopo la Voce, forse per meri motivi "alimentari" ?




# 99    commento di   Anawak - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 11:14

Sono Canadese: per metà Italiano e metà Inuyt. Dove vivo io si è innocenti sino a prova contraria. Gli inquisiti, sono innocenti! La colpa è la lentezza del sistema giuridico italiano, e dall'incompetenza di molti magistrati che non debbono rispondere a nessuno. In Canada, come negli Usa. I giudici sono indicati dai Sindaci con l'avvallo dei governatori! La pubblica accusa eletta! Quindi prenditela anche con la terza casta italiana!


Questa è meravigliosa! Vi lascio il sito dove ho letto questa notizia (ovviamente "il Giornale"). Scusa Marco, spero di non sporcare il blog a inserire certi link!!! Sondaggi Il Cavaliere è il leader più amato al mondo Il sondaggio Silvio Berlusconi lo sfodera durante la riunione a via dell’Umiltà con 25 potenziali candidate alle prossime elezioni Europee. Ed è un monitoraggio piuttosto insolito che classifica il gradimento dei diversi leader politici mondiali. Primo, con il 73,5%, proprio il Cavaliere, che risulta il più amato del pianeta. A seguire c’è il presidente brasiliano Lula, con il 69,4%, mentre si piazza al terzo posto con il 59,5% il nuovo inquilino della Casa Bianca Barack Obama. Quarto in classifica con il 59% Donald Tusk, primo ministro della Polonia, seguito dal premier turco Recep Erdogan con il 51%. Una classifica che il Cavaliere ha mostrato ai potenziali candidati alle prossime Europee durante quella che è stata una vera e propria lezione sulle istituzioni dell’Ue alla presenza del ministro degli Esteri Franco Frattini e del vicepresidente dell’Europarlamento Mario Mauro. Ad assistere - oltre alle deputate Biancofiore, Calabria, Giammanco, Lorenzin e Ravetto - c’erano anche alcuni volti noti di fiction e reality tv come Angela Sozio, Barbara Matera, Camilla Ferranti ed Eleonora Gaggioli.
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=345555


Vedo che nel Blog ci sono molti pessimisti. Tranquilli: non c'è problema. Di sicuro la politica attuale sta portando il Paese allo sfascio, dopodichè sfasciato un paese se ne fa un'altro, che problema c'è? In fondo stanno facendo un favore a chi non la pensa come loro. Nell'ideologia destrorsa c'è un fondo d'imbecillità che porta al sicuro disastro. Lo dimostrano tutti i regimi passati, presenti e futuri.


# 90 commento di carla c. FANTASTICO !!! Spero veramente che lo facciano. Non vedo l'ora, sono in astinenza da lettura del quotidiano ormai da qualche mese, non avendo più lo stomaco per comprare la fuffa che ormai si vende in edicola.


Sinceramente non ho capito il senso ultimo dell'articolo di Corrias: secondo il suo misterioso interlocutore il Nano avrebbe paura? E di che? I sondaggi più sfavorevoli ne stimano ahinoi il gradimento al 60 percento...Il problema semmai è come al solito la contrapposizione masochistica nell'opposizione che ha visto scontrarsi DiPietro e Franceschini sul tema delle candidature fasulle dei segretari di partito, tema su cui mi sento perfettamente in linea con Franceschini e mi dispiace in qualità di elettore di IDV che ADP si ostini a difendere un suo errore politico, col pretesto che fan tutti così (solo in Italia, come giustamente fa notare Franceschini -fonte ANSA-"negli altri 26 paesi europei... non si candida nessun capo del governo o leader dell'opposizione")e che il PD non ha candidato nessun leader perchè non avrebbe figure carismatiche. A quanti difendono questa scelta, come ho già postato sul blog di ADP, dico solo che può essere fatta per puro opportunismo al fine di evitare annullamenti di voti, non certo per le ragioni addotte dal vertice di IDV. E' una questione di serietà e di correttezza nei confronti degli elettori.


commento di Anawak Bello di mamma, quella che tu chiami "terza casta" è l'ultimo baluardo tra noi e la totale barbarie berlusconian-fascista-piduista. Fai un favore, torna in Canada (ammesso che tu ci sia mai stato) a schiarirti le idee e se possibile rimani là.


....ecco chi era quel nano in maglietta nera e doppiopetto coi capelli disegnati con l'uniposca che vedevo dappertutto.....cazzate a parte vale ciò che ha detto Travaglio a proposito di Montanelli, cioè che un grande giornalista riesce con poche battute a dare un'idea dell'aria che tira e a scomporre in fattori primi le mezze cartucce che ci circondano...alla stessa maniera Pino in poche righe ha fornito un ritratto tetro, inquietante ma terribilmente reale di cos'è questo paese e, ancor peggio, di cosa si accinge a diventare, molto meglio di trattati di sedicenti opinionisti, politologi, tuttologi e cazzi vari. Ribalza ancor più evidente la differenza tra chi è un giornalista e chi no, e ogni riferimento alle pagine e pagine di carta imbrattata dall'eunuco del sottoscala di Arcore per compiacere, scodinzolando, al padrone su giornale del fratello del padrone (guarda che giri di parole devo fare per riferirmi a una nullità) è puramente voluto.


si ma un articolo così non serve a un cazzo se non ci sono quei fottuti dati vogliamo i dati. vogliamo vedere quanto è apparso in tv il nano e i suoi giullari -


@98 E' l'unica rivoluzione oggi possibile. Spegnamo tutte le televisioni: è lì il focolaio del virus, e non c'è antibiotico, è troppo resistente. Ricominciamo da noi, dalla nostra dimensione reale, la televisione è un quotidiano mercato di puttane, ed ogni programma, o pattumiera che si voglia, è corrispondente e funzionale al megalomane progetto del fhurerino. Dovremmo chiedere i danni, in molti casi di persone in buona fede o semplicemente sprovvedute (giustappunto: coscienza critica)si configurerebbe vera circonvenzione d'incapaci da parte di "furbetti milionari" alla sposini e similari che, aiutati da sgarbi e sgarbelle costanziani e defilippiani da tempo attendati o, come già il Vigorelli della prima ora, imbandierati in Rai, offendono la pubblica morale.


rispondo ad ANAWAK abbiamo un parlamento ANCHE di CONDANNATI per reati che vanno dalla corruzione alla mafia (si, perchè insieme agli inquisiti abbiamo anche i condannati) Se applicassimo il sistema da lei descritto nel luogo da cui le scrivo avremmo Scapagnini, sindaco e Cuffaro, governatore della sicilia che avrebbero nominato i "giudici" ed avremmo la "pubblica accusa" eletta (in una terra in cui il voto è controllato dal sistema politico-mafioso) le lascio immaginare le conseguenze... per la lentezza della giustizia la rimando alle parole del GRANDE Paolo Borsellino nel seguente video http://www.youtube.com/watch?v=NFzcpVvmIBk


# 109    commento di   Anawak - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 11:49

tony, ma che baluardo! Contro chi! E' una CASTA Perché dovrei tornare in Canada, dato che sono 15 anni che ci vivo! Che fai morto MrB, starai prono nella speranza di non capitare in mano alla TERZA CASTA Comunque, honey, http://www.britishcolumbia.com/regions/towns/?townID=3731


# 110    commento di   Anawak - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 11:51

http://www.britishcolumbia.com/regions/towns/?townID=3731


Pino sei un mito!


Il 25 Aprile, la dittatura farà un ulteriore passo in avanti. Il fatto che “certa gente” partecipi alla commemorazione del 25 Aprile, mi fa vomitare! Ma per favore, quello che vogliono mettere in piedi, è l’ennesima buffonata propagandistica in previsione delle europee! E i cerebrolesi compatrioti, ci cascheranno nuovamente con tutte le scarpe… Dobbiamo (ri)preparare la resistenza! Come possiamo permettere che accada tutto questo?


Rispondo a TK, Questo articolo è il contrario di quello che dici tu: è utilissimo, perchè mostra come il sistema (non) funziona, che non c'è trasparenza, e che il premier è sempre più inattaccabile, dai media. E ci aggiungo il disgusto dell'usare il terremoto per le sue passerelle in TV. ma lo scandalo è proprio questo! NON POSSIAMO SAPERE I DATI; VA BBBBENE??? chiamalo inutile!


per TheMatrix La domanda è: Come possiamo permettere che NON accada tutto questo?


E' GIUNTO IL MOMENTO DOBBIAMO SCENDERE IN PIAZZA A MANIFESTARE... NO AL MONOPOLIO TELEVISIVO SI ALLA LIBERA INFORMAZIOONE.


# 116    commento di   gattailkite - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 12:12

corro , solo , silenzio per il mio passaporto .




L’uomo più ipocrita della Terra ha disseminato le strade di manifesti pieni di pale: c’è il suo faccione che dice «Per un’Europa delle energie rinnovabili» e poi un’immagine con delle pale eoliche che troneggiano su uno sfondo di centrali nucleari sporche e cattive. Trattandosi di elezioni europee, significa che Di Pietro vorrebbe che le pale fossero sparpagliate in tutto il Continente fuorché a casa sua: non c’è altra spiegazione, visto che da ministro delle Infrastrutture ebbe a bloccare il più grande progetto italiano di centrali a vento offshore (162 megawatt) solo perché doveva sorgere sulla costa di Termoli, ben visibile dalle colline della sua Montenero di Bisaccia. Non solo. Domanda: a margine di quale summit prese la decisione? Con quale competenza si confrontò ufficialmente al Dicastero, prima di decidere? Risposta: con un modesto consigliere provinciale del Molise, attualmente inquisito: suo figlio Cristiano. Filippo Facci CHE IMBROGLIONE QUESTO DI PIETRO!!
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=345541


@114 renditi conto che quest'articolo lo abbiamo soltanto noi mentre è ovvio agli occhi di tutti che il nano era in tv ormai da troppo tempo e che il regime è inattaccabile si capisce senza aver bisogno di uno che non dice dati di presenza in tv. cazzo ha 6 tv il nano e non ci dicono neanche quanto ci sta in tv ?? questo è vergognoso altro che regime inattaccabile


Come si sta muovendo il mediaset? Oltre a promulgare l'ennisima leggina che mette ILLECITAMENTE al riparo mediaset da possibile scalate (complice CARDIA: a questo punto vorrei sapere se l'obbligatorietà dell'azione penale è ancora valida in questo fottuto paese di merda), si sta preparando per le prossime elezioni: ci sono molti "rumors" nel settore finanziario secodno i quali B starebbe per assicurarsi una della maggiori, se non la maggiore, società di sondaggi italiana (il nome potete immaginarvelo..) Lasciamolo lavorare in pace: non si sa mai che il buon Dio abbia a richiamarlo per un eventuale incarico ultraterreno.


@118 commento di Alex Per queste affermazioni il buon Facci è già stato querelato 2 volte, ma non mettiamo limiti, una terza querela ci sta benissimo.. Questa gente è peggio di una malattia, sono come i virus: si replicano sfruttando risorse non loro e vengono catabolizzati insieme alle altre scorie... Nessuna remissione ..nessun perdono...


Sicurezza Lavoro: Napolitano, Riscrivere Norma Su Manager (AGI) - Torino, 22 apr. -"Siamo in attesa di vedere la nuova scrittura delle norme" in materia di sicurezza sul lavoro. Lo ha detto il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, al termine di una visita alla reggia sabauda di Venaria. "E' una questione che ho seguito", ha sottolineato, "anche prima c'era preoccupazione per quella norma, l'avevamo espressa subito". Ora, ha aggiunto Napolitano, "prendo atto che il ministro Sacconi questa mattina si e' dichiarato pronto a scrivere la norma per evitare interpretazioni che non sono state volute e che sarebbero pesanti anche agli effetti del processo Thyssen". Domani Napolitano ricevera' una seconda lettera sulla questione dal consiglio di fabbrica della ThyssenKrupp. - Per la serie:L'ultimo degli zombi s'è svegliato (ma ha da "passà 'a nuttata"..)




ma alla fine vinceremo una tv x guardare il berluska al max, o si dice come stan le cose, e si dice in modo diffuso.. o non si fa una minkia... basta vedere il berlusca che quest'anno ha deciso che non vuole far avere voti solo alla sinistra x il 25 aprile, li vuole anche lui e quindi da qualche parte ci sarà ma che cazzo di ragionamento è mai questo??? e nessuno che gli sputa in faccia x ste robe?


Cavolo, Corrias, stavolta il tuo articolo non è niente male..vedi che a suon di battute cammini?




ESEMPIO DI FANNULLONI:http://www.corriere.it/politica/09_aprile_22/italiani_strasburgo_assenti_stella_fce78dc8-2efc-11de-89c1-00144f02aabc.shtml


E poi se la prendono tutti per una puntata di "annozero" ritenuta di parte, cosa non ammissibile sulle reti pubbliche. Per il monopolio della figura di berlusconi e di tutto il suo codazzo di lacchè su ogni santissimo canale TV, non ho sentito nessuno lamentarsi. Sto sudando.


(ANSA) - ROMA, 22 APR - L'Aula della Camera ha negato l'autorizzazione agli arresti domiciliari per il deputato Antonio Angelucci. La richiesta era stata avanzata dalla procura di Velletri in un'inchiesta sulle cliniche di proprieta' della famiglia del deputato del Pdl.L'Assemblea ha approvato, con 316 si' e 30 no, la relazione della Giunta per le autorizzazioni della Camera. I voti contrari sono stati quelli dei deputati radicali, dell'Idv e di alcuni deputati del Pd. come al solito ^^ e tutti i fottuti giornalisti del cazzo che hanno visto de magistris e di pietro da quando il primo si è candidato che gli hanno rotto i coglioni ogni singola volta per il fatto di "non candidare indagati" che è assurdo come spiegato più volte da de magistris. ma perché questi giornalisti di merda non chiedono a sti stronzi parlamentari del cazzo perchè continuano a tenersi in parlamento i criminali ????? lol


SONDAGGI A PARTE CHE SONO MANIPOLATI COME L'INFORMAZIONE. MA SIETE SICURI CHE LE ELEZIONI SARANNO REGOLARI? RICORDATE COME SONO ANDATE LE COSE NEL 2006?MATURALMENTE TUTO CON IL BENESTARE DEI VERTICI DEL PD.(ENNESIMO INCIUCIO?) CON UN RISULTATO REGOLARE IL NANO SAREBBE SCOMPARSO PER SEMPRE. RICORDATE IL VOTO ELETTRONICO?E COSA FACEVA IL FIGLIO DEL MINISTRO PISANU'?PER POI CHIDERE CON LE TV,GIORNALI E LA CHIESA CHE COMPLETANO L'OPERA,FACENDO PRESA SULL'IGNORANZA DI TANTI CITTADINI. Anche se nessuno manomette le macchinette di voto elettronico, alla fine è sempre e solo il Governo in CARICA(ED USCENTE) a diramare i risultati elettorali. Dobbiamo fidarci di questi risultati perchè, essendo il voto segreto non è possibile alcuna verifica circa la loro veridicità: come facciamo a verificare che un certo voto memorizzato sia lo stesso espresso dal suo (sconosciuto) votante?


I'm sorry: commento, il mio era un commentino, comunque censurato. I post li fate voi. Bravi.


ma ragazzi ci scandalizziamo ancora? ha ridotto un paese in ginocchio, ha distrutto anche l'ultima briciola di etica che avevamo, ha fatto il lavaggio del cervello ai giovani col suo finto sorriso e stiamo a scandalizzarci perchè Mr. B è sempre e comunque su tutte le reti?


# 129 TK I GIRNALISTI DEL CAZZO HANNO QUASI GLI STESSI PRIVILEGI DEI "parlamentari" DEL CAZZO,QUESTO E' UNO DEI MOTIVI,POI C'E' LA CARRIERA PERSONALE E LA SISTEMAZIONE DI QUALCHE FAMILIARE.


ecco perchè bisogna votare DiPietro. Al momento non possiamo permetterci di votare secondo ideologia; prima c'è un pericolo ben più grande da scongiurare e da abbattere: berlusconi. Di Pietro è l'unico a fare opposizione a berlusconi senza paura. ecco perchè il suo partito è in costante ascesa.


# 126 commento di Montanelliano cavoli! vuol dire forse che lui non ha mai detto ti amo a una donna?


L'uomo più ipocrito del Pianeta armato di pale eoliche contro l'uomo più amato del Pianeta armato di palle nucleari: che lotta da titani! Che vinca il migliore, a prescindere dai facili superlativi senza senso!


# 137    commento di   chiarelettere - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 14:36

@Assurdina Non risultano commenti sospesi a nome "Assurdina" in questo post. Si invita a ripubblicare il commento. La redazione


corr.: ipocrita


vISTO CHE LA GENTE STA SEMPRE PEGGIO E DA 15 ANNI HANNO GOVERANATO SEMPRE GLI STESSI,COME CAZZO SPIEGATE LA CRESCITA DEL CONSENSO SE NON CAN LA MANIPOLAZIONE A TUUTI I LIVELLI? Roma, 22 apr. (Apcom) - L'Istat ha sottolineato che la fotografia sulla povertà assoluta in Italia si riferisce a un periodo precedente all'insorgere della crisi economica esplosa nel 2008. Nel 2005, le famiglie in povertà assoluta erano 932mila pari a 2 milioni 381 individui, mentre nel 2006 le famiglie erano 968mila per un totale di 2 milioni 292mila persone in povertà assoluta. Le incidenze più elevate si osservano comunque tra le famiglie di maggiori dimensioni, in particolare con tre o più figli soprattutto se minorenni. Anche tra le famiglie con componenti anziani i valori di incidenza sono superiori alla media, soprattutto se si tratta di anziani soli. La povertà è fortemente associata a bassi livelli di istruzione, a bassi profili professionali (working poor) e all'esclusione dal mercato del lavoro. Le stime dell'Istat sono state definite in base a una nuova metodologia messa a punto da una commissione di studio ad hoc, che ha avuto il compito di valutare insieme con l'Istituto di statistica i requisiti di minimalità di un paniere di povertà assoluta, rivedendo e modificando il precedente approccio anche attraverso l'aggiornamento della sua composizione con l'inclusione o esclusione di beni e servizi che avevano acquistato o perso carattere di essenzialità. In sostanza, il dato non definisce una soglia di sopravvivenza, cioè la mancanza di risorse tali da mettere in pericolo le persone, ma delinea il minimo accettabile. Nel paniere individuato ci sono diverse componenti: alimentare, abitazione e una componente residuale che comprende voci come trasporti, scuola e sanità.


FACCIAMOCI SENTIRE; DOMANI MATTINA DALLE 9 ALLE 10 LA TRASMISSIONE RADIOFONICA "RADIOANCHIO" RAI RADIO 1,EFFETTUERA'LA DIRETTA DALL'AQUILA IN RAGIONE DEL FATTO CHE LI' SI TERRA' IL CONSIGLIO DEI MINITRI. BASTA CON QUESTO MODO DI FARE INFORMAZIONE TIPICO DELL'ISTITUTO LUCE! SE VOLETE FARVI SENTIRE CON QUESTI SIGNORI CHE SI SPACCIANO PER GIORNALISTI POTETE FARLO TELEFONANDO E MANDANDO MAIL,BASTA STARE ZITTI! radioanchio@rai.it numero verde: 800.05.00.01 tel: SMS 3356992949 attivo dalle 9.00 alle 10.00 fax: 06.33172730 indirizzo: Saxa Rubra Largo Villy De Luca, 4 - 00188 Roma


E.R. #140 CAN=CON TUUTI=TUTTI CHIEDO SCUSA.


C'è un bombardamento mediatico senza precedenti, con dati e cifre folli, senza verità. Come facciamo a reagire??? Come facciamo a salvare gli ignoranti da questa farsa??? NOI NON MOLLEREMO MAI W la libera INFORMAZIONE


Ragazzi, vorrei provare la cocaina per la prima volta, c'è qualcuno di voi che può mettermi in contatto con un leghista per caso?


a tutti gli amanti della buona informazione suggerisco la lettura del seguente articolo: http://www.19luglio1992.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1287:rassegna-stampa-22-aprile-2009&catid=23:2009&Itemid=3 poi magari, se non avete perso i sensi, mi fate avere i vostri commenti


# 145    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 15:5

@Carla C. 90 una buona notizia ogni tanto fa bene. ciao


# 144 chiedo scusa, l'articolo è "La storia del giudice ammazzasentenze" la foga...


http://www.articolo21.info/5226/editoriale/durban-ii-solo-i-timori-antisemiti-dietro-il.html interessante davvero questo riguardo al xke molti stati han disertato la conferenza, altro che la solita scusa del mitico ahmadjin


L'Uomo Più Amato del Pianeta? Berlusconi? ------------------------------------------ Pensavo fosse Ahmadinejad, visto l'anti-ebraismo galoppante nel mondo (e non dico "anti-semitismo", poiché anche gli arabi sono di etnia semita: tutti discendenti di Abramo, povero patriarca tradito dai suoi discendenti fratricid). A ciascuno il suo fanatismo: ad Ahmadinejad quello ideologico-razzista-allah.centrico, a Berlusconi quello palancaio-egocentrico. Coumunque questi due più amati sono anche i più detestati: amore e odio che alla fine della giornata si annullano a vicenda. Misero bilancio per ambedue. Nessun falso in bilancio potrà salvarli.




Mi raccomando informatevi bene sul referendum. e VOTATE SI! Se passa si avrà, alle prossime elezioni, il partito di maggioranza relativa con il 55% dei deputati e senatori! E INDOVINATE QUALE E' IL PARTITO DI MAGGIORANZA RELATIVA? PDL VOTATE SI, VOTATE SI, VOTATE SI!


#135 Cinzia di F. No, non intendevo questo... Quello che dice, a mio avviso descrive benissimo cio' che sta avvenendo attualmente con la questione del terremoto all'Aquila...


nn mi conviene comunicare via internet , per la salute , ciao marco , mi raccomando , b fortuna


# 153    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 16:26

Il folle vuole trasformare il parlamento europeo in un bordello


# 151 commento di Montanelliano si è vero. e dall'alto della loro profonda saggezza gli Elii cantano :) ..quanti problemi irrisolti ma un cuore grande cosiiii.. :o)




RAGGIUNTO L'ACCORDO(INCIUCIO)BIPARTISAN SULLA DATA PER IL REFERENDUM. VELTRUSCONI O FRANCESCONI:LA MUSICA E' SEMPRE LA STESSA. ANDATEVENEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!! NUN VA REGGO PIU'.


Spero che qualche autore legga questo sacrosanto sfogo di un blogger: No, il titolo non è uno scherzo: chiudo il blog. Non so se sarà definitivo, ma per ora lo chiudo. Lo faccio soprattutto perché non ho più tempo, ma lo faccio anche perché non credo più nel mezzo. Anzi, comincio a pensare che l'attività di informazione in rete sia addirittura controproducente. Ci sfoghiamo nei blog, nei forum, in Facebook e pensiamo così di aver compiuto grandi gesti civici e di aver fatto la nostra parte, quando invece alla fine dei giochi non concludiamo mai una mazza. Noi pettiniamo le bambole, loro intanto continuano allegramente a mettercelo in quel posto. Ma questa è anche una critica verso tanti beniamini della rete. Insomma, di occasioni ce ne sono state per cambiare le cose, ma invece niente. Ma perchè non si è creato un partito con dentro le migliori menti di questo paese? Un partito con tutti, ma dico tutti dentro: Grillo, Travaglio, Luttazzi ed i migliori intellettuali di questo paese? Perchè si sono tutti tirati indietro? Dicono: "ma io non sono un politico, sono un giornalista, sono un comico, sono un professore, sono uno scrittore" eccetera. No signori, non basta. Quando si è in guerra si lascia la propria professione e si entra in battaglia, sporcandosi le mani. Quando la democrazia è in pericolo, ed in questo paese la democrazia è in estremo pericolo, non ci si può tirare indietro. E allora se le cose stanno così sapete che vi dico? Arrivederci e grazie. No, la rivoluzione non si fa con le email. Non si fa con Youtube e non si fa con i blog. Se i nostri nonni e genitori volevano cambiare il mondo, noi al massimo vogliamo cambiare il modello di iPod. E così non si va tanto avanti. Ci meritiamo questo schifo, tutti. Me compreso. Grazie a tutti, di cuore.




# 159    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 17:6

Buon pomeriggio a tutti. Ciao Osvaldo, che sfogo. Comprensibile! Non sai quanto il tuo tumulto interiore sia simile al mio e a quello di tanti altri. Hai detto molte cose che condivido, tranne una: un partito con i migliori intellettuali sarebbe comunque un partito politico. Io sono per una fase iniziale di aggregazione sociale delle migliori menti italiche; tutti i delusi e gli arrabbiati, lo sono perchè si sentono soli. Trovassero un modo di aggregazione, forse .......... Ecco cosa rimprovero ai vari intellettuali: non provare a creare aggregazione.


# 160    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 17:12

a osvaldo nel punto in cui siamo arrivati la penso come te. Anche io speravo che qualcuno avesse il coraggio di scendere in campo di persona, ma il rischio di perdere la faccia c'è e nessuno ha voglia di perderla. Io ormai le poesie le so a memoria,tutto è diventato abitudine. La noia delle solite parole ha vinto


Una bellissima notizia signore e signori il circo dei "miracoli" si sposta dal parlamento italiano dove alloggiano nani, nanetti, cantanti, attori e show girl o show man direttamente al parlamento europeo con santa pace degli elettori del neo-nato Pdl che potranno dare la loro preferenza alle donne del cavaliere tra cui ex gieffine, ballerine, ex veline e ex naufraghe ecc. ecc. Venite, venite siore e siori leggere per credere: http://magazine.libero.it/ I che bella nazion! Notte, notteeeeeeeeeeeee!!!!!


La penso esattamente come Osvaldo. La rivoluzione non si fa con le mail e i blog, si fa con la politica vera,con la piazza, al max. se necessario con i fucili... Nessuno adesso può realmente scendere in campo, verrebbe triturato dalla macchina mediatico politica di Berlusconi&C. Siamo o non siamo in un regime ? Chi di noi si azzarda a fare VERAMENTE qualcosa di pericoloso per i marcioni che sono al potere ? Un secondo dopo sarebbe finito. Questo regime cadrà solo se commetterà errori gravi che compormettano pesantemente il livello di vita del paese. Finchè ci saranno soldi per un po' di panem e cicenses (leggi : telefonini e Grande Fratello) questo essere non ce lo toglieremo di torno . Si è incistato nel paese come una mignatta che assorbe tutte le ultime energie buone. Fanculo...




A me sembra sempre di più che in questo periodo si stia realizzando il "Piano di rinascita democratica" della P2... Tra i principali punti attuati o proposti in questo piano, riporto, http://it.wikipedia.org/wiki/Piano_di_rinascita_democratica - La nascita di due partiti "l'uno, sulla sinistra, e l'altra sulla destra." - Controllo dei media - Riforma della magistratura Non stanno mica andando male.. Ah, non per essere anti-Berlusconiano, ma vorrei anche ricordare che il presidente era iscritto alla P2. Questi sono dati di fatto che si possono trovare ovunque... e che non sono più in discussione.


Trovo assurda la resa di alcuni di noi. Io mi sono arresa quando l'ultimo governo Prodi è stato fatto cadere. Ho smesso di guardare la tv nazionale per quasi due anni ma, poi, mi sono accorta di non essere in grado di stare ai margini e di lasciare che qualcuno distrugga il mio Paese,facendo finta di nulla. Ora sono più agguerrita di prima. La lotta si è fatta dura ed io non posso fare lo struzzo. Non ci riesco. Per qualcuno la rete sarà inutile, io non sono d'accordo. Prima di tutto fa bene a me stessa leggere ciò che scrivono persone intelligenti e critiche. Magari non convinceremo nessuno ma, intanto il fenomeno crea preoccupazione, visto che si inizia a pensare a nuove forme di censura. Questo mi sembra un segnale. Senza l'attività di molti, non verrei a conoscenza delle iniziative di cui leggo, per esempio. Io non cedo. Aspetto con ansia il nuovo giornale di Marco e la mia attività in rete sarà COMPLEMENTARE e non SOSTITUTIVA all'adesione ad iniziative fisiche come manifestazioni o altro. Intanto ringrazio le persone che ancora diffondono la contro-informazione e alimentano la mia conoscenza e la mia speranza.
http://melonella73.spaces.live/


# 166    commento di   persiana - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 17:35

avete visto?vauro torna ad annozero...evidentemente si sono resi conto di quanto sono stati ridicoli... a proposito del referendum...siete sicuri che sia conveniente votare si alle prime due domande?se dovesse passare,il partito detentore della maggioranza-in qualunque percentuale,anche con un distacco dello 0,1-avrebbe diritto al 55% dei seggi... ve lo immaginate se dopo di ciò berlusca decidesse per le elezioni anticipate?per ora,pultroppo,sappiamo tutti quale sarebbe il partito più votato...siamo certi che sia il caso di dare al pdl il 55%dei seggi e quindi la maggioranza assoluta in parlamento?ho qualche dubbio... per quanto riguarda il terzo quesito,niente da dire,spero vinca il si.




qui sono diventati tutti pazzi, non si può più mangiare per strada e i pendolari che si arrangiano e non hanno molti soldi da buttare che faranno? http://milano.repubblica.it/dettaglio/coprifuoco-su-kebab-pizze-e-gelati-ora-e-vietato-mangiarli-per-strada/1621364


# 169    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 17:58

@Osvaldo, Enrico i.m.p., Concita, Tony calma ragazzi, lo sconforto e' comprensibile e condivisibile ma bisogna farselo passare in fretta. L'errore vostro, mio e di tutti i disperati democratici (per usare un termine non acora abusato) e' di aver fretta (pure questa comprensibile) che passi questo periodo vergognoso per l'Italia e per gli italiani in genere. Non succede mai cosi. Durera' (su questi 5 anni, per esempio, ci si puo' scommettere), certo, non dimentichiamoci che i loro nonni durarono 20 anni. Durera' e finira' come sono finiti tutti i regimi (naturalmente pure quelli di sinistra), finira' perche' e' padre, figlio e marito di un oscurantismo intellettuale, sociale, civile che e' destinato a finire. Per ora va bene che ognuno faccio quello che puo' e si sente di fare, che sia un commento su un blog, una discussione al bar, una manifestazione, una firma apposta ad una petizione, tutto va bene (il fucile magari lo teniamo proprio come ultima ratio ;-) ), pur di distinguerci da questo "sonno della ragione". Inventandomi veggente, prevedo quello che succedera' una volta caduto questo "regime", i piu' felici non saremo noi, ma, pronto a scommettere, i voltagabbana dell'altra parte. Successe allora, succedera' ancora. Intanto, per sdrammatizzare, lasciatemi dedicare al nostro re una canzone dei Traffic: Dear Mister Fantasy play us a tune Something to make us all happy Do anything take us out of this gloom Sing a song, play guitar Make it snappy You are the one who can make us all laugh But doing that you break out in tears Please don't be sad if it was a straight mind you had We wouldn't have known you all these years


Dico a tutti di non demordere, è ancora troppo presto per raccogliere i risultati delle scempiaggini che hanno fatto in questo ultimo anno. un po' di pazienza, e vedrete tra un anno dove schizzerà il debito pubblico...


Sapevo che ci saremmo arrivati...che schifo di paese, che schifo di popolo, nessuno si accorge di niente, pochi vanno su internet e quei pochi lo usano per facebook o msn...me ne devo andare di qua!!!!!!!


# 172    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 18:17

Ciao Daniele devo aver espresso male il concetto. Condivido e capisco lo scoramento di molti, ma non l'arrendersi. Forse questo non l'avevo ben specificato e quindi vi ho indotto all'errore di interpretazione delle mie parole. Enrico i.m.p. NON SI ARRENDE, soprattutto perchè ha sulle spalle qualche decennio in meno di coloro i quali stanno compiendo SCEMPIAGGINI. Io ho tempo, altri un po' meno. Ciao


mi chiedo:e dopo che diciamo non mi arrendo che succede? cosa si sposta nella realtà? perchè continua ad essere tutto virtuale lo sdegno? perchè gente che abita nella stessa città e che continua a scrivere a scrivere, non ha ancora trovato il modo di incontrarsi in un bar qualsiasi?io abito in una scialbissima cittadina di provincia e nonostante sappia che siamo in 49 ad esserci iscritti alle liste civiche nel blog di Grillo, ancora non so chi diamine siano queste persone.Il meetup praticamente inattivo da febbraio,un gruppo idv fatto di vecchi volponi provenienti dall'udeur che ho prontamente mandato a cagare dopo che mi hanno usato per la raccolta firme,una società civile formata da 4 tengofamiglia,insomma che palle!sempre più sola e pure disoccupata..basta ho finito.


# 174    commento di   enrico i.m.p. - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 20:51

Cara Cinzia, io NON DICO mi arrendo, io lo metto in pratica. Peccato che ad ogni proposta fatta ci sia qualcuno pronto a DERIDERE e/o OFFENDERE. Io vado avanti e non mi arrendo. Non pretendiamo di cambiare l'Italia in una settimana; ci vuole tempo e pasienza. Se si vuole si può. Lottare vuol dire vivere. Arrendersi equivale a morire.


# 175    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 22/4/2009 alle 22:32

@Enrico i.m.p. 172 non ho dubbi, amico mio, ma incitando te (e gli altri) mi faccio coraggio pure io, training autogeno ;-) ciao


Micidiale come sempre Pino... Ottimo Post!!!


è FINITO ANNO ZERO. TRAVAGLIO COME SEMPRE SEI STATO AGGUERRITO, SINCERO, EDUCATO; COSA ORMAI RARA.I BECCAMORTI HANNO CERCATO DI SOTTERRARTI. TU CON DATE E NOMI LI HAI IMPICCATI AL LORO CAPPIO


il mio paese è pieno di leghisti che tirano cocaina, non so se ti conviene avere un contatto con loro, sono falsi perbenisti pericolosi; fossero almeno ricchi si capirebbe l'appartenenza invece sono anche dei poveracci


rispondo a cinzia di F: abito in un piccolo paese di provincia, sono nella tua stessa situazione. E' possibile che la gente abbia paura; sono nata e vissuta a torino eda tre anni ho potuto constatare, fortunatamente non sulla mia pelle per ora che nelle piccole province ci sono i piccoli berlusconi. la maggior parte delle persone presenzia alla messa domenicale, i soldi che l'europa elargisce non vengono spesi per ripristinare le strade comunali ma per...è ti stupisci che non hai contatti con i grillini?


Già tanti mesi fa Berlusconi e il suo partito ottennero molto più spazio rispetto agli altri partiti di fazioni diverse. Questo perchè detiene il 50% delle reti nazionali principali (c'è anche Telecom con LA7 e MTV ma non fanno conto dai) e quando diventa premier si arriva all'80. Pur non diventando premier, i suoi accoliti sono cosi beceri da fare di tutto per mostrarsi e sparare le loro idiozie senza contraddittorio. I giornalisti, consci del potere di Berlusconi che possiede mezza Italia e che quindi può decidere vita e morte di chiunque, mica sono fessi e si sdraiano preventivamente dicendo SILVIO QUA e SILVIO LA...un po come il personaggio di Bracardi DURE DE QUA DUCE DE LA :) Quindi, ovvio che una tragedia così immane come questa, abbia fatto sì che il suo faccione sia sempre presente. E' come un grande evento, come un g8-g20. Dove c'è un evento mondiale lui c'è e a noi non ce lo toglie nessuno. Anzi, un modo c'è, spegnere la tv e non leggere i giornali dei giornalai! E' possibile fondare un partito dal nome ODIO PER SILVIO?
http://italiasenzavalori.blogspot.com


cara laura se continua così spareranno ai pendolari che mangiano il panino per strada. ordine! ordine! ordine! ordine!


anch'io come il nostro padrone berlusconi avevo intenzione di disertare il 25 aprile: posso e diserterò con malinconia perchè f c'è qualcuno che ha visto un vecchio film: l'uovo del serpente? se l'opposizione continua a dormire non sarà più un vecchio film f



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti