Commenti

commenti su voglioscendere

post: La questione immorale

Il vice-disastro si è svegliato. Da qualche giorno il segretario del Pd, Dario Franceschini , sembra tutt'altra persona. Sarà stato per il quotidiano dei vescovi "L'Avvenire", che ha messo nero su bianco il proprio disappunto per la passione del nostro attempato premier per le teenager, o sarà stata la prospettiva di perdere altri consensi in favore dell'astensione o dell'Italia dei Valori, ma per la prima volta Franceschini assomiglia a un leader dell'opposizione . Della svolta non si può che essere felici. Fare opposizione, infatti, non è difficile. Bisogna essere solo puntuali, precisi, e soprattutto costanti. Alle parole della maggioranza vanno contrapposti i fatti : il prezzo dei biglietti aerei sulla tratta Milano-Roma, gestita dall'italiana (si fa per dire) Cai, aumentati in ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 161    commento di   Grazie Veronica ? - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 13:40

Sara P. 157 Mi tolgo il cappello (anzi il fez) Condivido tutto


Considero la lega l’oppositore di berlus e se dovesse cambiare la legge elettorale non ci sarebbe più nessuno perche già il PD non vale adesso e con la lega fuori il napoleone è solo con la sua malattia. Il PD dice che cambierà la legge elettorale ma non è vero niente sono falsità come quando hanno detto che portando il G8 in Abruzzo aiuta i terremotati, che naturalmente hanno tutta la nostra solidarietà. Abbellendo una caserma toglie energie per costruire le case dei terremotati e a loro non resta niente. Per costruire i vari monumenti gli altri STATI prima di tutto devono vedere le foto di come erano per poi poterli ricostruire. La SARDEGNA stava aspettando questa occasione per avere visibilità e posti di lavoro. Il governatore servo del nanus sta togliendo tutte le risorse di diritto della Sardegna, abolendo ciò che di buono aveva fatto SORU. Nessun ha avuto una parola per la SARDEGNA eppure i Sardi (quelli che non sono ipnotizzati da berlus)vogliono solo essere padroni della loro vita e non essere schiavi di nessuno. Non chiediamo l’elemosina . anche i sindaci di paesi come VILLASSIMIUS vuole la tassa SULL’AMBIENTE(non sul lusso come i giornali di destra la chiamano) che gli permette di dare i servizi ai turisti senza DOVER chiedere soldi allo REGIONE(CHE PUNTUALMENTE NEGA).PERO’ NON DA’ NEANCHE L’OPPURTUNITA’ DI CAVARCELA DA SOLI ECC..ECC..ECC…. Oggi berlus dice che Santoro ha sprecato i soldi dei cittadini mentre lui va da vespa e non li spreca i soldi dei cittadini. E l’opposizione dov’è?




Certo non sono uno di quelli che apprezza Agnoletto o Giulietto Chiesa come europarlamentari, anzi, provo profondo disprezzo per questi esempi. Certo è che a centrodestra son presi anche peggio. Ma io mi domando, quella serie di iscritti al partito e militanti che sputano sangue per fare carriera politica, fra amministrazioni locali e quelle regionali, quella massa di sostenitori di partito ed iscritti al PDL che non possono sperare che migliorare la loro condizione ed i loro investimenti di tempo per il partito con qualche scatto nella scala gerarchica del partito non si incazzano?! sono sorpassati da veline, calendariette, belloccie varie con una storia politica nulla, solo perchè figlie di nonni fascisti e ben inserite da "papi ciulo". Ma questi servitori della gleba del PDL non hanno un minimo dignità per rivoltarsi?


# 141 LB Anche a me, come a molti, sono venuti in mente Rosa Parks e MLK, la storia ha dato loro ragione dimostrando anche che le uniche rivoluzioni che abbiano avuto successo furono quelle non violente. La storia ha dato loro ragione, la gente meno. Ed è tutto molto semplice, loro hanno avuto le palle, noi no. Tony >MORIREMO BERLUSCONIANI ? Spero proprio di no, ma quando lui passerà a miglior vita, in pochi anni i suoi vassalli scompariranno uno dopo l'altro, a parte pochi fedelissimi. L'abbiamo visto con Craxi. Dopo qualche anno, ci sarà una rivalutazione di Berlusconi. Grande statista.


# 160 commento di tony. Il mio è un tentativo disperato. Quando l'opposizione più efficace risulta essere Veronica Lario...siamo alla frutta. Fini e un uomo che sta alla frutta ed io sono uno che sta alla frutta se chiedo aiuto ad uno come Fini, però il primato nella coalizione del dittatore potrebbe far nascere scontri molto interessanti all'interno del governo. Cospiriamo ragazzi...cospiriamo...


Volevo rispondere a quel tale che difendeva la scelta dei "nuovi fascisti" circa la proposta di consentire ai soli residenti la metro milanese. Mi chiedo se il tipo abbia mai visitato Venezia...l'osservazione fatta, per difendere una proposta oscena, è ridicola. Vi pare che Venezia abbia una accessibilità ordinaria? Che sia, anche solo a piedi, facile spostarsi da un punto ad un altro della città? Il territorio cittadino ed extra cittadino è talmente frastagliato dall'acqua da rendere molto complessi gli spostamenti. A questo va aggiunto il carico abnorme dei turisti per mq...molto lontano da qualunque paragone con Roma e Milano. E' insostenibile che ci si nasconda dietro questi esempi fuorvianti...


@ # 130 Luigi Perchè frenare o assalire Cipputi che mi trova invece perfettamente ed umanamente d'accordo?,... infatti l'ho anche preceduto, e D.Pelizzari me ne aveva colto il senso, reale, non malevolo. Vedi, se uno è stato stronzo per una vita, ricordandone l'operato, non smette di esserlo con la morte, condizione che semplicemente non gli permette più di continuare ad esserlo. E l'essiccazione non cancella ciò che ha rappresentato. Da parte mia quindi nessuna umana pìetas per i disonesti, di chiunque si tratti, foss'anche l'oscuro amministratore del mio condominio. Se era ladro, arrogante e trafficone, tale resterà nel mio ricordo. Rispettiamo allora, finchè ne abbiamo facoltà, i vivi e pensiamo con urgenza ai terremotati, ai morti per guerre di pace, agli sbarchi dei disgraziatissimi clandestini, ed abbracciamo oggi, seppure in colpevole, inconsapevole ritardo la povera nostra sorella clandestina costretta al suicidio. Per LEI, da parte mia non solo pietà ma amore, ed un isostenibile senso di colpa per far parte mio malgrado di un Paese ormai degenerato, di mostri, per dirla con Beha. :-( Non volermene


# 166 commento di impalpabile Hai ragione tu,senza dubbio. E' che contare su Fini per un percorso più democratico...mi fa un po' specie, che ce posso fa'? Sarebbe un po' come affidare un corso pre-matromoniale a Berlusconi :-))) P...ana Eva ma i geni D'Alema & C. 'ndocazzo stanno? Stanno ancora contando le banche di cui sono padroni ? O no?


# 170    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 13:58

@Federica 166 Perche' aspetteare? Auguriamoci che avvenga al piu' presto (la rivalutazione intendo) ;-)


E mentre tutti stiamo ad osservare la merda che sale ogni giorno di più, un carico di esseri umani (persone, perdio !) con un nome, una storia, una vita, sono stati ricacciati in Libia, dove nella migliore delle ipotesi verranno trattati come bestie al macello. L'Italia fa ribrezzo ogni giorno di più. Sento un dolore profondo ad appartenere alla stessa specie dei moroni e dei suoi sodali. Sento una rabbia profonda per il silenzio di una chiesa che non sa fare altro che stare dalla parte del più forte contro i deboli, che si pretende dalla parte della vita e che sarebbe tanto più credibile se invece di occuparsi di embrioni, utilizzasse le sue ricchezze per combattere la fame nel mondo. Tutta la disgustosa vicenda di berlusconi in fondo ci distrae dalle cose gravi che stanno accadendo. Ai miei occhi questa è la misura della grave mancanza di etica che permette che questo razzismo sanguinario eppur cialtrone cresca un po' più ogni giorno.


Verso le elezioni Ecco per chi andrete a votare. Europarlamentari italiani: i più pagati e i meno presenti Intanto è bene sapere che gli eurodeputati italiani, come spiega un'inchiesta del settimanale l'Espresso, sono i meno presenti alle attività all'assemblea di Strasburgo. I nostri eletti sono rimasti infatti a casa una volta su tre, mentre i finlandesi hanno un tasso di presenze del 90%, i tedeschi di poco inferiori e così pure gli europarlamentari degli altri paesi membri. Inoltre, sottolinea L'Espresso: "gli europarlamentari italiani hanno tassi scandalosamente bassi di produttività: 61 deputati non hanno mai presentato una relazione che, a differenza delle inutili interrogazioni, sono testi 'legislativi' o 'di indirizzo', e 17 non si sono mai scomodati ad aprire bocca in assemblea." Fannulloni come i dipendenti di un ufficio della Marina militare di Napoli che giorni fa sono stati denunciati perché erano soliti firmare i registri delle presenze, per poi tornare beatamente a casa o a prendere il sole a Posillipo. I nostri europarlamentari primeggiamo però in stipendi: 144.084,36 euro, 12mila al mese netti più una lunga lista di benefit. Sono pagati dall'euro contribuente infatti i ristoranti, le auto blu con relativo autista, i cellulari, i cinema, i teatri, le autostrade, i treni e gli aerei, piscine e palestre e pure i francobolli. Tutto compreso un stipendio di un euro parlamentare italiano può arrivare a 35mila euro al mese. Per fare un impietoso paragone, ecco l'elenco degli stipendi degli altri europarlamentari, a seconda della nazionalità: Lituania 14.196 euro annui -Lettonia 12.900 -Ungheria 9.132 -Polonia 7.369- Slovenia 50.400- Cipro 48.960 Portogallo 41.387- Spagna 35.051- Lussemburgo 66.432- Francia 62.779- Finlandia 59.640- Svezia 57.000 Gran Bretagna 81.600- Belgio 72.017- Danimarca 69.264- Grecia 68.575- Austria 106.583- Olanda 86.108 Germania 84.108- Irlanda 82.065 Italia 144.084,36 euro all'anno: niente mal


Daniele >Perche' aspetteare? Auguriamoci che avvenga al piu' presto (la rivalutazione intendo) ;-) :) Non posso augurare la morte del demens, va contro la mia natura, non ci posso fare niente. ;)


@ veronica#162 Scusa ma ribadisco, come fai a considerare la Lega opposizione di Berlusconi? Tuttalpiù Fini si contrappone, non si sa bene se per effettiva convinzione o per strategia politica. E poi parli solo di PD, che ha cominciato giusto da quando Franceschini è segretario a fare vera opposizione: e IDV dove la metti? E Sinistra e Libertà? E, anche se solo a livello locale, le Liste Civiche di Beppe Grillo?


OT piccolo piccolo Di certo è una ragazzata insignificante, ma mi va di segnalare i volantini di Torino con Veronica candidata del Pd. http://torino.repubblica.it/multimedia/home/5863175 Le parole in colonna: Madre Italiana Libera Femminista, formano l’acronimo MILF, tipico dello slang americano (e italiano) della pornografia. È un caso? Ma c’è sempre chi confonde il moralismo con l’analisi dei modelli sociali dominanti. E chi pensa che scendere più in basso di così, no no, proprio non si può. Tanto per dire...


Ah! Ah! Ah! Ah! Consiglio a tutti un giretto sulla home page di Annozero. Come zittire il premieresco mugugno con cinque parole e non di più.


# 177    commento di   Grazie Veronica ? - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 14:7

Sofista e allora ha ragione berluskaiser a non candidare delle intellighenzie: sarebbero sprecate. Meglio candidare delle PASSERENZIE che con auto blu potranno andare a far shopping coi nostri soldi. maleficus: ci becca sempre




# 179    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 14:8

@Ilaria 167 al mio paese stanno pensando di far pagare l'acqua minerale che esce da una fontana apposita (e' un'iniziativa della Provincia) ai non residenti. Questa gente (che giustamente chiami "nuovi fascisti") e' razzista senza nemmeno rendersene contro. Mentre il mondo si globalizza noi stiamo tornando alle citta' stato (e magari Roma potrebbe proibire la metro ai milanesi). Il passo seguente sara' l'erigere mura a difesa di ogni singolo villaggio, poi di ogni giardino (per la verita' qualcuno gia' lo fa) e quindi di ogni stanza. Il mondo si apre noi no, ma, a sentire maroni e co, non siamo razzisti.


@Fab #120 Era una battuta proprio su Guzzanti che imitava Veltroni, quando cercavano di suggerirgli ogni genere di ospite da invitare ma erano tutti impegnati, costavano troppo, non ricordo bene...alla fine gli dicono pure Amedeo Nazzari. Da lì la famosa risposta "èmmorto! Amedeo Nazzari è mmmmortooooo!"


# 181    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 14:9

@Federica 170 lo so, nemmeno io, era una battuta. Facciamo cosi, ci si impegna a glorificarlo anche per un semplice ictus.


# 169 commento di tony La sinistra...provo solo indifferenza nei loro confronti, Di Pietro lo vedo invece come un partito di sola opposizione e non di governo. Oggi sono nichilista.


OT dall'ANSA: "E' morto don Gianni Baget Bozzo, il sacerdote prestato alla politica che, sostenitore del Psi di Bettino Craxi prima e di Silvio Berlusconi poi, si occupò della formazione culturale di Forza Italia ispirando la discesa in campo del presidente del consiglio." Pace all'anima sua e che il Signore abbia misericordia di lui...Ma che voi sappiate, era per caso iscritto alla P2?


IL FALLO DEL RE Leonardo da Vinci è presente per valutare la portata e l'effetto delle armi da fuoco di sua progettazione e fusione.Egli stesso ci dà notizia di come il maggiore di quegli ordigni abbia procurato serio danno fisico al re di Francia,proprio alle prime bordate.Eccone la testimonianza: "Il re ha ordinato che gli fosse colato un grande affusto con sua bombarda longa di cannone.Quando i suoi artificieri scorgono quel pezzo da fuoco strepitoso esclamano:Cotesto lo possiamo ben nominare lo fallo del re!"Alla battaglia di Gèra d'Adda il Signore di Francia chiede il privilegio di essere il primo a dar fuoco alle polveri del suo gran fallo:Imbracciata la lunga canna focaia,appiccia la fiamma al foro di culatta,nel botto che ne causava la gittata,il pezzo rinculava veemente e colpiva il re proprio nel suo sacro sottorgano della riproduzione.Cadendo riverso,il sovrano urlava:"Ohi,ce maldì pilot,il m'a cassé l'ecoulle!"...e sveniva.Fu cosi che non potè nemmeno godersi la battaglia e il suo glorioso esito. Da ciò viene il consiglio ai potenti:"Se uno re pretende fornirsi di un fallo a cannone è di meglio assai che abbi ad esibire falli del tutto normali!". Dario Fo


MAFIA: SBLOCCATO PROCESSO APPELLO DELL'UTRI, VERSO REQUISITORIA (AGI) - Palermo, 8 mag. - Si sblocca, dopo una lunga impasse, il processo d'appello contro il senatore del Pdl Marcello Dell'Utri, condannato a nove anni in primo grado per concorso in associazione mafiosa. La seconda sezione della Corte d'appello di Palermo, presieduta da Claudio Dall'Acqua, ha rigettato, ritenendola non rilevante, la richiesta di acquisizione di un'intercettazione telefonica del 2003 tra Dell'Utri e Sara Palazzolo, sorella del boss Vito Roberto, residente in Sudafrica (dove e' libero, sebbene per la giustizia italiana sia latitante) e di recente condannato a nove anni per mafia. Adesso si va verso la discussione finale ed entro l'anno potrebbe arrivare la sentenza. L'acquisizione della conversazione e' stata oggetto di un lungo braccio di ferro fra gli avvocati Nino Mormino e Giuseppe Di Peri e il pg Nino Gatto. Nella telefonata intercettata Dell'Utri concordo' un appuntamento con la Palazzolo, ma non fu mai acquisito il riscontro sul fatto che i due si fossero poi effettivamente incontrati. Nelle successive conversazioni tra la donna e il fratello era emerso che, nell'eventuale incontro con Dell'Utri, Sara Palazzolo avrebbe dovuto parlare all'esponente politico di un ricorso in Cassazione contro un ordine di custodia spiccato nei confronti di Vito Roberto. Quest'ultimo parlava di un possibile "aggiustamento" in proprio favore e diceva di Dell'Utri alla sorella: "Non devi convertirlo, e' gia' convertito", alludendo cosi' a una presunta mafiosita' dell'ex manager. Per potere utilizzare la conversazione del parlamentare imputato, il collegio presieduto da Claudio Dall'Acqua avrebbe avuto bisogno dell'autorizzazione del Senato; autorizzazione richiesta non dai giudici ma dal Gip, cui la giunta per le autorizzazioni dell'assemblea di Palazzo Madama aveva risposto negativamente. Il processo e' stato cosi' rinviato al 15 maggio per altre richieste delle parti. Entro l'estate potrebbe


# 154 Kassia83 Certo che si poteva risparmiare: ritrasmettendo, su Rai Due, il Porta a Porta monolgante al posto di Annozero; B. avrebbe risparmiarto anche sull'onorario dell'avvocato Niccolò MAVALÀÀÀ. (Da questo punto di vista è economico Blob).


tutto il mio rispetto a donna Veronica solo perchè è donna..meno per il resto! ma in questi trenta anni di matrimonio solo oggi si scandalizza delle freguentazioni del marito? Mi augoro che voglia lasciare la barca prima che vada a fondo !! o forse questo è il momento giusto per scrollarsi da dosso un marito VECCHIO, scomodo ,deriso da tutto il mondo e per di più freguentatore di minorenni? Qui c'è in ballo un bel patrimonio da spartire che sarà conquistato a colpi di spazzatura in faccia...e basta!! Solo una storia squallida di gente squallida che a toccarla ci può sporcare!!


Apprezzo Travaglio, lo stimo, ho letto tantissimi suoi libri, lo leggo con interesse,lo considero uno dei migliori giornalisti italiani ma una domanda mi sorge spontanea: MA PERCHE'STA ZITTO NELLE TRASMISSIONI IN CUI PARTECIPA? E' TANTO SARCASTICO IN QUELLO CHE SCRIVE TANTO MUTO NELLE TRASMISSIONI IN CUI PARTECIPA. SCRIVE CONTRO CORONA E IL CORONISMO E POI TA ZITTO QUANDO INCONTRA CORONA.QUALCUNO POTREBBE SPIEGARE.GRAZIE E FORZA MARCO


@187 commento di noncelafacciopiù Trascuriamo le ricostruzioni degli "spettacolini" e gli "accappatoi di un bianco che quasi abbaglia" e il vigore ritrovato con un misterioso "farmaco che si inietta" (papaverina), assunto ormai "fuori da ogni controllo medico". Cosa rimane: un piccolo caporale, chè di umano poco è rimasto, che gira con una peluria imbarazzante sulla cervice, due sopracciglia coloratissime da far invidia ad Elio. Pochino da spartirsi...


dall'ANSA: "E' morto don Gianni Baget Bozzo......io sono contento e che il diavolo, se mai esiste, faccia quello che deve fare , ma non credo che esista... e da come si comportano molti preti non che ci credino neanche loro!


# 177 Grazie Veronica? Per quanto mi riguarda li lascerei tutti al loro posto:"a casa a zappare la terra". Ma siccome il buon 70% degli elettori ha un lavoro perchè lecca il culo a "politici","sindacalisti"ecc.ecc.il gioco è fatto. In un paese dove il popolo non è capace di far valere i propri diritti ma sa essere solo servile,la mia rimane pura utopia.


mi chiedo nel caos le foto fosser davvero taroccate, escludendo la possibilità che Berlusconi non abbia partecipato alla festa, se si sia voluto tagliare qualche invitato "scomodo" oppure più semplicemente ed ingenuamente far apparire berlusconi meglio.


la magistratura dorme davanti all'impiegato comunale di Casoria che senza batter ciglio invita cento persone e il presidente del Consiglio in un locale pubblico a festeggiare la piccola Noemi ?


# 194    commento di   limat - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 15:7

# 192 commento di Marino Pestalozzi ""voluto tagliare qualche invitato "scomodo"...... voluto programmare un' incontro? mi sembra alquanto inverosimile che Berlusconi si sia scomodato ad andare ad una festa di compleanno, a Casoria tra l'altro, solo per regalare un ciondolo ad una delle tante lolite messe a disposizione da genitori compiacenti ai pruriti di un vecchio squallido con manie di onnipotenza che può comprare tutto compresa la dignità e la decenza! secondo me doveva incontrare qualche persona ...di riguardo


# 188 commento di stefano Se Travaglio si gettasse veramente a testa bassa con le sue affilatissime armi nel contraddittorio, il programma durerebbe il tempo di un nostro sorriso...e questo Santoro lo sa : ora come ora la parola d'ordine è "sopravvivere". E sopravviveremo ! ;-)


# 196    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 15:24

§163 e svariati altri: oh mimì schiava delle tue stesse belve, vai dai bambini decapitati dal 1 maggio ad oggi, oppure aggirati attorno al campo profughi somali al nord del kenia, e poi con leiref prova a metterti a cantare attorno alle raffinerie di ragusa di liberarsi a quelli che vi abitano innocenti,e vai attorno ad acerra oppure a ponticelli e gridagli che ti fanno schifo,mele schiave e marce,perche non si ribellano,e tu invece,sentiamo un po',come diventi libera?ah si andando attorno a qualche carcere ucraino e urlandogli che sono schiavi perche se le troupe pedopornografiche se li comprano,usano e stramazzano,sono loro che non vogliono essere liberi;oh povero spirito libero di leiref cosi strappato dalle vere bestie della tua terra;schiava grande come una belva a forma di quel canto che da favola,ridotta a favoletta mentre saltellavi,ti urla dolore da tutti gli schiavi del mondo e il tuo che disconosci,mandato a morte con le tue stessa mani, ma mentre le tue belve interiori senza musica ti mangiano viva, un giorno sognerai,senti l'urlo di Delara allora d'improvviso piangerai,allora non penserai con tutto il tuo odio,forse ritornerai da queste parti,forse no,e canterai quello che ti arpeggiava fin dall'inizio, lo swing del blogger d'insieme marco primavera ..insieme,solo insieme, ci si puo liberare dalle altre belve,liberati dal tuo tu tù t-umore,non scriverla su altri muri quella tua fandonia che rimane senza leoni,lupi,api,delfini,rane e persone,con cui te la racconti sugli schiavi da quelli di casoria a milano fino ai miei,sparsi in ogni forma della palla al piede.. non prenderti a pugni con quel caxxo in testa che ti ritrovi,mi fai tristezza infinita,deponi il tuo pene,accarezzalo,suonando sui tamburi bongo bongo ti sentirai meglio.




# 198    commento di   giodigio - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 15:40

# 142 Secondo me invece stiamo parlando anche di rapporti con la camorra, oltre che di oscene e volgari relazioni tra un vecchio bavoso pedofilo e una minorenne svenduta dai genitori (che pensa di fare la soubrette o la parlamentare come se fossero la stessa cosa...). La festa d compleanno cosa sarebbe altrimenti, se non una riunione di camorristi? Perchè sono state sequestrate TUTTE le macchine fotografiche? Perchè sono state falsificate le foto pubblicate? COSA O CHI NON SI DOVEVA VEDERE? Come fa un bidello ad avere tutti quei soldi? Che mestiere fa DAVVERO il papà di Noemi?


# 198 commento di giodigio Intrigante...


# 200    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 15:46

ps sempre per leiref sei troppo prevedibile, è soprattutto per questo che mi fai cosi tanta pietas pena infinita, ogni volta che c'è qualcuno con il pene in testa come te ,ti coglie una strana nostalgia come l'ultima in cui hai fatto comunella con plisv e tutte le tue precedenti sempre con la stessa dinamica di cui sei schiava , ma finisce che precipitando assetata di sangue in picchiata,ai miei occhi fai come uno sciacallo che mangia le sue stesse piume..sarebbe meglio suonare,dovresti avere la nausea di suonarle, quindi ti auguro buoni sogni- ......... 198 mi associo , nel mio di stamane provavo a immaginare saviano cosa ci avrebbe raccontanto di tutti i suoni stonati della parola leggera e di grazia al contrario come il cognome letizia a casoria o a napoli, poi magari il messo comunale nulla c'entra , ma un po' di approfondimento non avrebbe fatto male.


Scusatemi tanto, ma io apprezzo di + il( vano) tentativo del buon Ghedini di difendersi della esagerata incompetenza e deficienza della Palombelli...Neanche a 'la pupa e il secchione' le ragazze erano così vuote...Oramai il buon Ghedini è ospite fisso ad Annozero, vuol dire che Berlusconi gli ha riconosciuto delle ottime qualità di stopper, si potrebbe dire...Basti pensare alla figura immane che ha fatto quel beota di Bondi a Ballaro'( nonostante la puntata fosse + blanda rispetto ad Annozero) quando Franceschini diceva picche e lui gli rispondeva come se avesse detto cuori, o quadri...Tuttavia il buon Ghedini puo' fare poco contro la realtà, nonostante le sue capacità argomentative...Ed è questo il punto focale dell'Annozero di ieri...Avere smentito le balle dette dal premier a un 'Porta a Porta' come al solito confezionato su misura, come il buon Vespa sa fare...In primis, come fai a trovarti per caso ad un compleanno in cui hai deciso di andare 10 minuti prima, e ci arrivi con tanto di regalo??In secundis, se le voci sulle veline erano infondate, perchè sono stati proprio 'Libero' e 'Il Giornale' a tirarle fuori??Perchè l'intervista a Brunetta??Perchè le interviste con tanto di lamentele delle veline eliminate dopo l'uscita di Veronica???In sintesi, dov'è il complotto della sinistra???Per questo reputo ottima la puntata di ieri, anche se nessun tg o Vespa o Floris si è posto queste domande...E dopo il giovedì di Santoro e Travaglio...non ci resta che piangere, fino a giovedì prossimo


“Cara Veronica, Le spiego io come sono gli uomini" Vladimir Zhirinovskij, il controverso leader del Partito liberaldemocratico russo (di destra), ha inviato una lettera aperta a Berlusconi : “Vorrei esprimerLe la mia solidarietà di uomo”, esordisce rivolto al premier italiano. “Sono amareggiato che tutta la stampa del mondo discuta dei particolari della sua vita privata, danneggiando in questo modo la sua famiglia e il paese in generale”. “È assolutamente normale che Lei voglia per il suo partito gente giovane. Lei ha assolutamente ragione quando dice che bisogna lasciare spazio ai giovani, tra i quali anche le belle donne”. l'altra a Veronica Lario sul sito del suo partito: Zhirinovskij scrive. “Lei deve capire la psicologia dell’uomo, di suo marito, con il quale ha vissuto per 20 anni. Per un uomo i nuovi incontri non sono tradimenti, ma desiderio di sentirsi freschi e dinamici. Ricordi quanto ha ricevuto da questo matrimonio, Lei che è la First lady d’Italia… Se avete incomprensioni, meglio separarsi senza rumore e pacificamente. O ancora meglio, riconciliarsi. Le chiedo, Veronica, per favore, stia calma e non racconti alla stampa tutti i dettagli della vostra vita privata! Questo non aiuterà né lei, né suo marito, e nemmeno i vostri figli”. Già in passato il leader russo ha candidato donne “giovani e belle” tra le quali - come numero tre del suo partito - la procace showgirl e pornodiva Masha Malinovskaja per elezioni di Belgorod. Che da ottobre scorso fa il deputato della Duma regionale. http://blog.panorama.it/mondo/2009/05/07/russia-zhirinovskij
bongobongo


RICHIESTA DI INFORMAZIONI giuseppe d'avanzo su repubblcia oggi fa riferimento a "voci" su festicciole a cui aprteciperebbe il premier, e fa riferimento anche a un prodtto che il premier, seocnod il pettegolezzo , prenderebbe per iniezione ormai "al di fuori di un controllo medico", e fa riferimento ad altre cose che avverrebbero a Palazzo grazioli 8Accappatoio bianco abbagliante" Siccome sono tutti virgolettati, sapete da quale fonte lo cita? sapete se qualche altro giornalista ha parlato di queste cose ? grazie








Uè ma che sostanza è che si sta iniettando il cainano? D'Avanzo parla chiaro, non alludere come al tuo solito.


# 208    commento di   Grazie Veronica ? - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 16:24

x stefano non ho informazioni in più da darti, però se ti riferisci allo stesso D'Avanzo che accusò Travaglio di farsi pagare le vacanze dai mafiosi, prendo il tutto con beneficio d'inventario. E poi francamente mi inquieta di più il 206 di Matrix (logicamente da verificicare anche questo) che le abitudini farmaco-sessuali di Truffolo. inceneritore di Acerra: un mio amico che è stato lì per lavoro racconta che l'ha visto "fumare" ma non dal camino principale, bensì dai lati. Non so cosa possa significare e perchè sia così.


per chi è di Roma e per chi è interessato_ Roma, Sabato 09-05-2009 "Noi non vi dimentichiamo" Giornata Nazionale della Memoria delle Vittime del terrorismo ore 10 P.zza Montecitorio (presso l' obelisco) LeG Roma ricorderà i nomi delle Vittime e le date delle Stragi per un omaggio pubblico, di cittadini verso altri cittadini, vittime del terrorismo. L'impegno della memoria verrà coniugato con quello in difesa della democrazi a, rileggendo l'appello "Rompiamo il silenzio" Partecipa: Vittorio Occorsio, nipote del giudice Occorsio, vittima nel 1976 del movimento neofascista Ordine Nuovo Il presidio sarà coordinato da: Carla Brasini, Linda Catanese, Patrizia Rettori, Isabelle Vankerkove e Massimo Marnetto


per chi è interessato: Roma, Sabato 09-05-2009 "Noi non vi dimentichiamo" Giornata Nazionale della Memoria delle Vittime del terrorismo ore 10 P.zza Montecitorio (presso l' obelisco) LeG Roma ricorderà i nomi delle Vittime e le date delle Stragi per un omaggio pubblico, di cittadini verso altri cittadini, vittime del terrorismo. L'impegno della memoria verrà coniugato con quello in difesa della democrazi a, rileggendo l'appello "Rompiamo il silenzio" Partecipa: Vittorio Occorsio, nipote del giudice Occorsio, vittima nel 1976 del movimento neofascista Ordine Nuovo Il presidio sarà coordinato da: Carla Brasini, Linda Catanese, Patrizia Rettori, Isabelle Vankerkove e Massimo Marnetto


schiavo è chi schiavo si fà,era così che il tizio americano parlava degli italiani?


"L'On. Ghedini sostiene che per rappresentare il proprio paese non si deve per forza essere laureati (cosa gia' questa opinabile)". Vorrei mettere in risalto la differenza tra il personale politico femminile proposto dal Cavaliere e quello in altri paesi: a) la signora Merkel prima di entrare in politica aveva conseguito il Ph.D. (dottorato di ricerca) in Chimica Quantistica ed aveva lavorato come ricercatrice; b) in Turchia nei primi anni novanta hanno avuto la signora Tansu Ciller come primo ministro, la quale aveva conseguito il Ph.D. negli Stati Uniti. Qui in Svizzera, le donne occupano i seguenti ministeri: Economia (e vicepresidenza), Giustizia, Esteri. In Italia le solite Pari Opportunita`, Scuola, Gioventu` ed Ambiente.




Mammia come siamo caduti in basso Pure AnnoZero alla frutta, gli ultimi 15 minuti della trasmissione ridicoli, a parlare di book, di presidi e menate varie a dimostrare il nulla, ma soprattutto nulla di giornalisticamente interessante. Faccio i complimenti a quella ragazza del pubblico che ha parlato, e che sola il suo controllo le ha permesso di andare tutti a FANCULO!!! Se questa è giornalismo di razza, stiamo veramente freschi!!!


Io sarò un pò strano ma credo che per far bene in politica ci vogliano le stesse cose della vita quotidiana:intelligenza,onestà e tanta buona volontà


x SFassari Volevo ricordare alla gentile clientela che ai rappresentanti del popolo non è richiesto alcun titolo di studio, quindi non è opinabile, ma proprio così!!! Per il resto è 1 settimana in Italia che tra tv, blog e mezzi di disinformazione di massa si parla del nulla, veline sì, veline ma anche!!!


come deve essere la ragazza?bella, ubbidiente e soprattutto zoccola?è la candidata assoluta x il papi


il 217 era x leiref




# 220    commento di   giodigio - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 17:3

# 216 Ai rappresentanti del popolo non è richiesta la laurea (che tuttavia è gradita...nonchè possibilmente anche guadagnata e non estorta in sedi discutibili come ha fatto la Gelmini). Vero. In compenso sono richieste COMPETENZA ed ONESTA'. La "gentile clientela" (ma dove ha imparato a parlare così?) è stufa di (stra)pagare sottoprodotti scadenti che in altri "mercati" (Paesi) considererebbero spazzatura.


spero che qualche altro giornalista oltre fabrizio gatti dell'espresso provi un minimo a parlare di quello che è successo e sta succendendo in sardegna a la maddalena dopo il G8 strappato con sprezzo dall'imperatore alla mia terra.non me ne frega un cazzo di franceschini e di quello che sta dicendo.lo dice ora per avere un minimo di credibilità prima delle europee e dopo la batosta che subirà continuerà a parlare di come rifondare la sinistra e cazzate varie.l'italia è allo sbando più totale.io da sardo non posso vedere cos'è l'italia.vedo cos'è la sardegna e sono incazzato nero.centinaia di milioni di euro rubati dall'imperatore e dai suoi scagnozzi bastardi berolaso per primo.che cazzo dobbiamo fare per farci sentire!cosa cazzo!che cazzo me ne fotte di franceschini che per 2 mesi si mette a fare opposizione!andate in sardegna a vedere lo scempio,andate a napoli a riprendere la mondezza,andate in sicilia,in umbria,in emilia romagna a vedere cosa cazzo sta facendo la camorra e la mafia,andate in abruzzo,riprendete tutto! invece che parlare di cazzate


@119 Parole specchiate, condivido in pieno. 1)Brutti o belli chi viene scelto da Mr.B non vota secondo la sua coscienza e la sua preparazione: pigia un pulsante dietro telecomando. 2) Il premier e' l'incarnazione del maiale e sveglie le donne solo per trombarle, e che sia andato a letto con la minorenne noemi (con il beneplacito dei genitori di lei) non me lo toglie nessuno dalla testa, anzi piu' cerca di difendersi piu' ci credo, il papi. 3) Nessuna personalita' di rilievo e' ministro o sottosegretario, ora c'e' anche la brambilla, anche li' marionette di Mr.B con licenza di sfogare il proprio istinto ogni tanto (v. Maroni che apre le bocca solo per dargli aria) Voglio solo aggiungere, spogliandomi di qualsiasi perbenismo o ipocrisia: E' MORTO BAGET BOZO ED IO GODO GODO GODO E GODO!!!!!!! Il mondo ora puzza un po' meno di stronzi.




#198 giodigio: io da tempo ho il sospetto che la questione dei rifiuti in Campania (decisiva per la vittoria di Berlusconi, almeno nelle dimensioni che ha avuto) sia stato un grande assist fatto dalla camorra ... e perciò sarebbe interessante sapere chi è veramente questo Letizia .... Per quanto riguarda sui temi trattati nella trasmissione di ieri sera, Annozero ha dimostrato (e D'Avanzo su Repubblica ha ripreso la cosa) che Berlusconi ha mentito sulla questione Noemi. Nei paesi normali questo comporterebbe le dimissioni di un un uomo di governo, in Italia (dove non bastano i casi Previti, Dell'Utri, Mills, ecc.ecc.) ovviamente no ...


Bellissima puntata ieri sera. Complimenti. Come parlar del nulla a ripetizione. Proprio non me lo sarei mai aspettato da voi,caro Marco. Avete solo incrementato la "supersimpatia" di quel vecchietto(pres del consiglio) che ci ritroviamo già 24h su 24h in tv.


#216 Probabilmente non ti sei tediato a leggere il post che ho scritto prima (#119). La legge non vieta a nessuno di candidarsi alle elezioni, non vieta a nessuno di partecipare attivamente alla vita politica. Un cittadino cosciente di tale ruolo, dovrebbe come minimo fare le cose per cui e' portato e non saltare da un fiore all'altro pilotato dal grande occhio...(come le varie veline,letterine, signorine dito rai, pseudo-attrici di fiction) Sul titolo di studio poi, avrei qualche piccola obiezione. Se vai a fare il politico oltre a sapere comunicare con le persone che ti votano (cosa che il nostro caro premier fa egregiamente), dovresti conoscere la materia di cui ti occupi ossia la politica e gli argomenti correlati. La scelta della classe politica e dei partiti dovrebbe essere soggetta alla meritocrazia. Un soggetto ricopre un ruolo perche' e' in grado e lo merita per competenza e conoscenza. Riporto la mia esperienza personale. Per ottenere la mia attuale posizione ho dovuto fare un colloquio in cui hanno analizzato il mio curriculum in primis per decidere se ero elegibile per il posto, in seguito mi hanno convocato per un colloquio orale in cui hanno testato le mie capacita' nel settore e l'esperienza passata. Chiunque avrebbe potuto presentarsi per il posto ma la scelta ricade su quello che viene ritenuto il piu' meritevole. Questo dovrebbe valere per tutte le tipologie di lavoro.. Ancora di piu' se lo stipendio lo pagano i rimanenti cittadini che i suddetti sono tenuti a rappresentare. Saluti




peter, dai voce alla protesta di tanti giornalisti siciliani indignati che sanno tutto da tempo e si erano quasi rassegnati all'idea che non parlasse nessuno di cosa accade negli uffici della presidenza della regione.. http://www.corriere.it/cronache/09_maggio_08/palermo_ufficio_stampa_indagato_cuffaro_cb281324-3bb4-11de-a872-00144f02aabc.shtml


A topo di Gigio Mi sa che in fondo alla fine la pensiamo uguale, credo che ad amministrare le res publiche ci vogliano tecnici esperti ed affidabili, e non avvocati, professori di filosofia, medici a go go, mezzibusti rai e non, cantanti e compagnia ballando!!! Ma tutto quello che sta succendendo in questa settimana sono solo chiacchiere che non servono a NUlla. E poi è da sempre che si candidano cani e porci!!! Cicciolina Porcina!!!! Luxuria Guadagna!!! Flavia Poppe al Vento!!! Enrico MOntesano!!! Iva 10% Zanicchi!!! Gino la Gatta Paoli San Toro, Boca di Rossa Gruber E tanti altri......


# 226 commento di Kassia83 - lasciato il 8/5/2009 alle 17:17 Essere eletto ad una carica pubblica non è un concorso per titoli ed esami. Bisogna avere la capacità di interpretare, perseguire, comunicare ciò che vogliono i cittadini o almeno parte di essi .... e queste sono doti che prescindono dal titolo di studio ... Poi un'altra cosa sono i tecnici dell'amministrazione o i tecnici che devono redigere una norma dove ovviamente è indispensabile una competenza tecnica specifica fornita da studi universitari ...


# 231    commento di   Sara P. - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 17:38

Senza entrare nel merito delle decine di laureati imbecilli che ho incontrato nel corso della mia pur breve (per ora!) vita, vorrei far notare che una laurea per quanto conseguita con merito ed impegno non è una garanzia dal punto di vista politico. Si può essere brilanti avvocati, ingegneri, architetti o quel che si vuole e senza dubbio mi rivolgerei loro per una consulenza, se dovessi costruire una casa, ecc. Da un politico (se poi è un governante...) esigo altre caratteristiche che una laurea non mi garantisce e che anzi possono prescindere da essa. E ritorniamo lì: come vengono selezionate le classi politiche? E non sto parlando di velinismo, questo vale indistintamente per uomini e donne. Ah, e per togliere dubbi e parlare di una cosa che conosco abbastanza bene: questo vale anche per la pubblica amministrazione, il cui problema continuano a volerci far credere sia quello degli impiegati "fannulloni" tralasciando accuratamente di parlarci di chi 'sti fannulloni li dobrebbe controllare e giudicare.


Premio Ischia: in giuria ci sono Lucia Annunziata, Gianni Riotta e udite udite: Paolo Bonaiuti!!! Mi chiedo, ma perchè ho votato?!?!


OT Una riflessione sui prossimi referendum .... http://veritaedemocrazia.blogspot.com/2009/05/referendum-dubbi-e-preoccupazioni.html


232 Scusa Sara la politica dovrebbe risolvere i problemi concreti, e a chi dobbiamo affidarli a dei ciarlatani, no ma a dei tecnici, esperti, preparati, adeguati nel loro campo. Così se un tecnico sbaglio lo si manda a casa, io non mi fido dei partiti alla Grillo-Di Pietro, perchè non cambia nulla, quali sono le competenze dei candidati, sanno solo sciaquarsi la bocca con moralismo e legalità, per il resto non saprebbero risolvere nulla!!!


# 231 commento di IdeePerLaSinistra - lasciato il 8/5/2009 alle 17:29 Mi trovo in parziale disaccordo con quello che dici. Credo che un minimo di competenza (oltre alle giuste doti da te citate) la si debba avere per poter ricoprire un ruolo politico dal momento che hai tra le mani un paese, una societa' fatta di individui eterogenei, un'economia da far proggredire o almeno da non far regredire con il potere da te esercitato. Sei eletto come rappresentate del popolo e non devi esserne lo specchio a volte anche peggiorato. Diciamo poi che la laurea potrebbe non essere indispensabile ma almeno un minimo di istruzione che vada oltre la scuola media inferiore. Quando poi hai dei laureati a disposizione nel tuo partito cerca di piazzarli in ruoli consoni non 'a muzzo'. Non vorrei poi risultare saccente o arrogante ma il titolo di studio deriva dal fatto che hai studiato.. non e' solo un pezzo di carta.. ...e potrebbe (sottolineo potrebbe) migliorare l'attuale classe politica... Inoltre utilizzare la potenziale candidabilita' di qualsiasi cittadino per giustificare la presenza di giovani fanciulle dalle dubbie doti, mi pare abbastanza disonesto. Altrimenti ci ritroveremo ad avere un classe di politicanti e non di politici.. Saluti


Più probabile che si tratti di Papaverina: l’autoiniezione comporta l’impiego di un ago sottile e corto per iniettare il farmaco direttamente in uno dei corpi cavernosi, subito sotto al glande e lateralmente; il farmaco induce l’erezione in 10-30 minuti, la quale può durare anche molte ore. I due farmaci principali utlizzati sono la prostaglandina, PGE1 o alprostadil, (Caverject®) e la papaverina (Papaverina Hé Teofarma®) che sono induttori dell’erezione per azione diretta di vasodilatazione nei corpi cavernosi, dove prevalentemente si esaurisce la loro azione, entrambi ottenendo il rilassamento dei muscoli lisci dei vasi e quindi consentendo un elevato stato di afflusso del sangue; uno stato di stress consistente, anche non evidente, può impedire l’azione dei due farmaci per in quanto la liberazione di adrenalina agisce come potente vasocostrittore, tanto che l’iniezione endocavernosa di adrenalina viene impiegata come antidoto in caso di eccesso nel tempo di erezione indotto. Poiché la via è iniettiva, va posta particolare cautela nella disinfezione e l’iniezione ripetuta con elevata frequenza potrebbe dare luogo a cicatrici retraenti o reazioni fibrose con innesco di IPP (induratio penis plastica). Da notare che tale sostanza può provocare improvvisi cali della pressione arteriose, e crolli ortostatici....


Per chi volesse saperne di più consiglio un libricino appena uscito dalla Kaos edizioni dal titolo "L'intrigo di Stato"


# 238    commento di   Sara P. - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 18:21

@ 235 Mi trovi daccordo quando parli di competenza, ma la competenza si acquisisce anche sul campo (oltre che sui libri, che sono indispensabili, tanto per togliere il dubbio che stia istigando all'analfabetismo). Sciacquarsi la bocca con un bel "ma questa/o c'ha una Laurea in (mettete cosa vi pare), è madre/padre di famiglia, ecc." per me equivale a sapere se in girdino pianta le rose o le margherite: è fuffa. Io voglio sapere che ha fatto, quali sono le sue esperienze e competenze appunto e, tanto per rimanere in tema, magari pure se, dal punto di vista personale, predica bene e razzola male, tanto per intenderci. Spero di essermi spiegata meglio :)


# 239    commento di   Sara P. - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 18:22

Scusate la risposta era per controcorrente85 # 234


# 236 commento di Cipputi - lasciato il 8/5/2009 alle 18:5 questo tu commento cipputi, spiega il calo di pressione che il psiconano dava all'assemblea della confindustria ma secondo lui era pe troppo lavoro, e il suo svenimento anche lì davanti la platea a napoli complimenti cipputi per la tua chiare spiegazione.


# 241    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 8/5/2009 alle 18:27

grazie della segnalaz cipputi, peccato saperlo prima ero poco fà da feltrinelli,ma domani ripasso e lo prendo.ciao :-)


X Cipputi Il bello dei libri delle edizioni Kaos è che spesso e volentieri non hanno nemmeno autore. Rammento una volta S. Grillo che si lamentò in pubblico perchè questa casa editrice aveva pubblicato un libro a suo nome senza avergli manco chiesto il permesso. Siamo quello che leggiamo...


# 188 commento di stefano - lasciato il 8/5/2009 alle 14:28 Apprezzo Travaglio, lo stimo, ho letto tantissimi suoi libri, lo leggo con interesse,lo considero uno dei migliori giornalisti italiani ma una domanda mi sorge spontanea: MA PERCHE'STA ZITTO NELLE TRASMISSIONI IN CUI PARTECIPA? E' TANTO SARCASTICO IN QUELLO CHE SCRIVE TANTO MUTO NELLE TRASMISSIONI IN CUI PARTECIPA. SCRIVE CONTRO CORONA E IL CORONISMO E POI TA ZITTO QUANDO INCONTRA CORONA.QUALCUNO POTREBBE SPIEGARE.GRAZIE E FORZA MARCO Sono d'accordo con te non capisco proprio perchè sta zitto anche quando dicono cose che lui qui nel suo blog ha furiosamente contestato. L'ho notato sia ad Anno Zero che a Tetris su la 7, ma anche in altre trasmissioni. Mi piacerebbe lo spiegasse ma mi sa che non legge i nostri commenti altrimenti avrebbe risposto ai tanti post che gli chiedevano del suo silenzio con Paolo Mieli sul licenziamento del giornalista Vulpio e devo dire che questo è l'aspetto di lui che mi delude un pò!!


Avere Stille e zittirlo! Da un Santoro poi, che a parer mio non supererebbe la prova di italiano all'esame di licenza media, inferiore beninteso. Non risulta essere dislessico, ma non gli ho mai sentito pronunciare correttamente "interprete", e questo non va bene, spero abbiate anche voi udito il suo interpetre. E con quel che guadagna, se la pagasse qualche lezioncina di dizione, magari dalla Guerritore, dato che la mia adorata, grandissima, ineguagliabilmente unica A. Miserocchi ci ha purtroppo da tempo lasciati. E poi non capirò mai le vecchie staffette contro la mafia fatte col suo intimo amicone nonchè socio costanzop2: come affidare le pecore al lupo. Ed è proprio dal palco dei Parioli che sono usciti i peggiori mostri che vediamo ovunque imperversare, e tutti ruotanti attorno al potere. Anche le soubrettes, tra le quali un paio di sorelle che di strada ne hanno fatta se pensiamo che la sorella televisiva ha battezzato e vezzeggiato il piripicchio del regno che non c'è aprendogli la corsia preferenziale per la la lista più acconcia ai valori della famiglia cristiana da lui professati: L'UDC di Mele, quello che avendo moglie a Bari organizzava orgette sex and coca con signorine in trasferta romana.


Per il -214- Tu devi essere un ipnotizzato e non ti rendi conto che si è arrivati al risultato del mistero . Quella ragazza poverina si è fatta conoscere purtroppo in negativo proprio in quei 15 minuti. Era meglio che stava zitta non per censura ma sicuramente anche lei ha fatto il suo book e le ha mandate in giro per le agenzie(ecco perché ha dimostrato indignazione). Non so cosa pensi delle donne ma è vergognoso che le ragazze devono subire queste umiliazioni per avere un lavoro.


ma che opposizione,loro vogliono solo far andare avanti silvio cosi svuota la costituzione,fa il presidenzialismo(in cui crede moltissimo)e il maggioritario.appena fa qst 3 cose lo tirano giù,come dice veronica loro stanno subendo questa situazione,silvio è solo un pover'uomo va aiutato.perchè i veri caimani arriveranno,e li ci divertiremo,i primi che saranno colpiti duramente saranno i liberi pensatori e chi fa della resistenza.


DEDICATO AI RADICALI E A CHI VUOLE PARTECIPARE!!! http://radicali.forumattivo.com Ciao! Io mi chiamo Manuel, sono un ragazzo di 20 anni ed abito in provincia di Mantova. Seguo da qualche mese, con elevato interesse, le battaglie e le iniziative dei Radicali Italiani. Visito spesso il sito del Partito, e lo trovo ricco di spunti di riflessione ed informazioni utili (che raramente si possono trovare sui siti di informazione, che possa essere quello del Corriere piuttosto che quello di Repubblica). Nonostante mi sia informato sulla storia del movimento, sulle battaglie sostenute negli anni, e sui princìpi che tuttora lo animano, non mi sono mai impegnato in prima persona per poter dare il mio contributo. Mi rendo conto di essere alle prime esperienze, e chissà, forse c'è anche un pò di incoscienza in questa mia mossa, ma mi sono detto: "Perchè no...". Così, da un momento all'altro, spinto da un forte entusiasmo, ho creato questo forum! Sia chiaro, non sono un professionista (e dalla grafica del sito, tutto ciò si può notare con sufficiente chiarezza!!), ma diciamo che più che l'esteriorità, sono deciso ad inseguire la sostanza: purtroppo ho visto che ora come ora manca uno "Spazio Radicale", da poter utilizzare come luogo di incontro, confronto, sostegno, fucina delle idee,... tra i vari sostenitori, militanti e volontari. Con un pò di buona volontà, ho deciso di provare a colmare questo buco, ed il tempo ci dirà se ho fatto la scelta giusta. Non so se avete avuto la possibilità di leggere la "mail impegnativa" che Antonella Casu e Marco Cappato hanno pubblicato all'interno delle Notizie Radicali... Ebbene, è stato quel semplice documento a muovere qualcosa dentro di me, a farmi scattare! In questo momento difficile per la democrazia italiana, e con le Elezioni Europee alle porte, dove ci si presenta davanti una soglia di sbarramento molto difficile da superare, non è il caso di porsi molti "se" e molti "ma". http://radicali.forumattivo.com
http://radicali.forumattivo.com


Mi sembra che qui si sia parlato di Fini G. come pseudodemocratico DOC. A tal proposito leggere un bellissimo editoriale di Giorgio Bocca sul Venerdì. Grand'uomo, Bocca intendo.


Beh dai,meglio di niente,Eravamo abituati ai silenzi od alle timide risposte del sempre-assente PD,quindi aver appena letto che ogni tanto questo Franceschini si ricorda di essere capo dell'opposizione,mi consola. Per mesi ho sofferto la presenza di Veltroni e non ero più abituato all'idea di un'opposizione che ogni tanto si fa sentire. Ogni tanto qualche "bella notizia" ci può stare!!!


Un bel bagno di sangue sarebbe bello, anzi doveroso. Ma servirà al Pd per aumentare il consenso elettorale? Non credo proprio. Primo perché in una nazione culturalmente degradata la questione morale non è un argomento forte per campagne elettorali, anzi, è diventato un argomento noioso. Secondo perché il partito azienda ha uomini e mezzi per calunniare e distruggere chiunque, anche se fosse il più onesto individuo sulla faccia della Terra. Magari dopo quattro o cinque anni la verità verrà a galla, quando non fregherà più un cazzo a nessuno. La lista delle persone che negli ultimi quindici anni hanno subito questo speciale trattamento è sterminata. Nel frattempo mi sembra giusto infierire sul divorzio pubblico e sulla moralità disastrata del Premier. In un paese dominato da una certa cultura di tradizione cattolica che tende a legare il concetto di moralità esclusivamente agli organi genitali, chissà che non contribuisca a risvegliare almeno la coscienza dell’ala catto-berlusconiana. Sempre ammesso che l’infallibilità del Papa non l’abbiano già sostituita con quella del Cavaliere.
pguiducci.com/blog


...


... ...




ho visto anno zero, mi sono addormentata sul tavolo come un ubriaco in osteria dopo una bevuta di un vino scadenter,pessi per sant(oro ma lei TRAVAGLIO perche stava la, per far piacere a un amico(santoro), poi a noi che ci frega della sig. ra lario nome d,arte- ma quale arte? e tutta una recita, caso mai bisogna vedere se la signora bartolini divorzia da suo marito? e comunque non mi interessa; comunque mi sembrava che lei TRAVAGLIO fosse un po imbarazzato o era una mia impressione, adesso la saluto mi vado a mangiare il sarma la saluto


# 255    commento di   plisv - utente certificato  lasciato il 9/5/2009 alle 14:47

@167 ilaria Quel tale, solo a leggerlo, non difendeva affatto le scelte di nuovi fascisti, ma si riferiva a gomez. Una tale ilaria invece discetta di "territorio cittadino ed extra cittadino talmente frastagliato dall'acqua", dove per extracittadino forse intende la terraferma, detta ferma -pare- perchè non "frastagliata dall'acqua". Il fatto di essere ferma rende inoltre gli spostamenti per nulla complicati. Questa tipa dalla frastagliata conoscenza dei luoghi, probabimente non sa che in terraferma le tariffe sono uguali per tutti (a parte i nomadi non scinti, ai quali controllori e ispettori dei mezzi pubblici neanche si avvicinano). Centro storico: ci sarebbe da discutere del rapporto fra tariffe in rapporto 6/1 e accessibilità, come della facilità di spostamento in un centro storico assai piccolo, eccetera. Ma solo se il tipo a cui la tipa voleva rispondere ne avesse voglia. Nel frattempo la tipa si può preparare sulle Misure adottate a Padova da un altro sindaco di CS: chi scrive la aiuta suggerendo di non definirla frastagliata dall'acqua.


e con le solite cazzate seguite da accuse di fascismo e razzismo se ne vanno provvedimenti anche giusti, come l'allungamento del tempo di permanennza nei CPT per gli irregolari fino a 6 mesi al fine dell'accertamento e identificazione dello sconosciuto. Nulla da dire sulla cattiva gestione dei CPT o sulle accuse del capo dell'interpol alla cattiva collaborazione italiana nello svolgere compiti di tale portata o funzioni di polizia internazionale. D'altra parte, se il centrodestra fa finta di creare leggi antiimmigrazione, facendo il fascista ogni qualvolta deve essere cancellato qualche provvedimento giusto che realmente risolve la questione immigrazione illegale. Dall'altra parte abbiamo il centrosinistra che fa sanatorie a tutto spiano e delegifica quanto fatto di buono per combattere questo fenomeno mafioso (mafia libica). Di fatto ne beneficiano quegli imprenditori di centro (sinistra e destra) che sfruttano il lavoro nero. e voi...beh state al gioco e accusate di fascismo la lega...
http://ipocritolandia.blogspot.com/




Cipputi pensavo che tu fossi solo un appassionato di economia ... # 235 commento di Kassia83 - lasciato il 8/5/2009 alle 17:59 E' chiaro che una persona chiamato ad una carica politica debba essere dotato di cultura, competenze, conoscenze oltre ad essere onesto ... volevo dire però che queste non coincidono necessariamente con una laurea anche se è ovvio normalmente sono associate ad una laurea ...




# 260    commento di   galfra - utente certificato  lasciato il 10/5/2009 alle 17:41

Cosa c'è di edificante in una società il cui parlamento e le amministrazioni pubbliche sono occupate da servitori di Berlusconi che impiegano il proprio tempo ad assistere non tutti i cittadini italiani ma uno solo, il cliente cittadino, nonchè boss politico. Alcuni sono ricchissimi, avvocati rampolli di famiglie ed avi che operano nel settore da secoli, cosa sene fanno delle briciole, per loro, corrisposte ad un parlamentare,consapevoli peraltro che non avranno tempo di occuparsi dei problemi dei concittadini,lascino il posto pubblico ad un precario, ad un ricercatore, ecc. paria della odierna società italiana. Anche questa è una forma di razzismo!
Servitori



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti