Commenti

commenti su voglioscendere

post: Immondadori

Siamo tutti sotto choc. Le prenotazioni per abbonarsi al nostro nuovo giornale hanno infranto il muro delle 10 mila. Stamane, per l’esattezza, erano 10.877 e crescono al ritmo tumultuoso di 2 mila al giorno, nonostante le giornate festive del lungo ponte del 2 giugno. Non abbiamo parole per ringraziare tutti gli amici che ci stanno sostenendo. Entro la prossima settimana contiamo di avere pronto, su questo blog, l’ AnteFatto con i primi articoli della redazione che sta nascendo e, soprattutto, con le tariffe super-scontate per chi continuerà ad abbonarsi entro la fine di luglio, cioè “sulla fiducia”, condividendo con noi il rischio in questa fase iniziale, difficile ma appassionante. Continuate a prenotarvi inviando una mail a dettofatto@ilfatto.info e avrete prestissimo le ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


ATTENZIONE MARCO, DOPO LE EUROPEE IL "CARO" ANGELINO PROPORRA': Nell'ambito della riforma sulle intercettazioni il prossimo 9 giugno, al voto dell'Aula di Montecitorio, ci saranno il carcere per i giornalisti e le pesanti sanzioni per gli editori . "L'obiettivo è quello di salvaguardare la privacy dei cittadini senza tagliare le unghie ai magistrati inquirenti... SONO SENZA VERGOGNA...


ATTENZIONE MARCO, DOPO LE EUROPEE IL "CARO" ANGELINO PROPORRA': Nell'ambito della riforma sulle intercettazioni il prossimo 9 giugno, al voto dell'Aula di Montecitorio, ci saranno il carcere per i giornalisti e le pesanti sanzioni per gli editori . "L'obiettivo è quello di salvaguardare la privacy dei cittadini senza tagliare le unghie ai magistrati inquirenti... SONO SENZA VERGOGNA...


# 331    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 14:31

te'l kì el link, trovato! ma meglio accnedere subito su sky500;se facciamo i bravi , si porta via tutte e due le "B" , la sua e quella dell'umberto I di padania..se facciamo i cattivi,la sua come dal buon bruno della valle dei divani è supercampagnaelettorale oltre ogni spazio ovunque e novunque porta a porta ,fuori porta e osterie comprese c'è anke il link di skytg24 oppure direttamente in tv Il premier: "Sono accuse meschine, ho rispettato le regole". Sulla festa di Noemi: "Ci tornerei, era una promessa e io mantengo sempre". Oggi alle 14.30 Silvio Berlusconi sarà ospite di SKY TG24. L'intervista anche on line
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus//ticker/news/2009-06-04_104373025.html


si può sapere quanto costa l'abbonamento??? Ho mandato un'e-mail più di cinque giorni e nessuno mi ha ancora risposto....


ragazzi non posso credere che vi state mettendo a discutere per un link.. parliamo di cose serie per favore. A proposito, qualcuno sa se la copia online del Fatto sara' integrale? Perche' se e' cosi, visto che non abito in Italia preferisco leggermi il giornale su internet. Altrimenti, c'e' un modo per pagare l'abbonamento per avere la versione elettronica integrale? Grazie in anticipo per un'eventuale risposta. C.


A pasolinans. Sarebbe un'esperienza unica lavorare per Travaglio (non posso dire lo stesso di Padellaro). Ma scavalcherei tanti ottimi studenti di Scienze della Comunicazione. Mi sentirei un pò Noemi, un pò Beatrice Borromeo. Per non arrossire di tale fortuna, dovrei, come minimo, lavorare gratis (che è un pò una antonimia, e un pò una bestemmia per chi non è borghese). p.s. A Travaglio piacciono gli indiani?


Europee, Berlinguer: "L'appello di Prodi è per il bene dell'Italia" contributo inviato da berlinguerluigi il 4 giugno 2009 "Come sempre nei momenti cruciali della nostra vita democratica si leva la voce autorevole e seria di Romano Prodi". E' quanto dichiara Luigi Berlinguer, capolista del Partito democratico nel Nord Est nelle elezioni europee. "Prodi ha ribadito l'importanza del voto per il nuovo parlamento europeo e, insieme, la necessità nella tornata elettorale di rafforzare il Partito democratico per il bene dell'Italia alla luce dei segnali di allarme e di interrogativi da parte di tanti osservatori stranieri per la caduta di dignità e per la stessa qualità democratica del nostro paese. L'Europa - aggiunge Berlinguer - è il nostro presente e sempre di più sarà il nostro futuro. Il Pd rappresenta una straordinaria apertura, un luogo politico fecondo che ha permesso l'incontro delle culture del riformismo italiano che non potevano più restare frammentate e disperse. Per dirla con una frase: a valori comuni, una casa comune. Uno dei valori fondanti del Pd è l'Europa. Quella della conoscenza e dei saperi. La patria dello stato sociale, del lavoro, dei diritti e delle opportunità. L'Europa capace di incidere sulle politiche energetiche e di sviluppo per salvare il pianeta. L'Europa che sola può promuovere le imprese - piccole, medie e grandi - sullo scenario globale. Senza l'Europa, nello sconvolgimento della crisi economica, l'Italia sarebbe stata travolta. Oggi il cittadino Romano Prodi fa sentire la sua voce. Oggi è una buona giornata per l'Italia e per il Partito democratico".
Appello di L. Berlinguer


# 336    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 14:50

arrivi un po' in ritardo Costanza, XYZ ed io come avrai letto abbiamo già fatto pace da un pezzo, non noti quante altre cose interessanti sono emerse da stamane?, e poi si scherza,si abbracciano rami,si mangiano olive,si schiacciano nocciole, si sdrammattizza , guarda per esempio come scherza silvio in tv anche ora, un vero buffone lui altro che palle, sintonizzati e occhio a non stare troppo male :-) ps x augh non so a travaglio o a padellaro ,speriamo conservino qualche loro poesia dai tempi del liceo..a me cmq moltissimo, piroette di piume corallo turchesi ,notevoli, le tue


L'era Bush è finita, dicunt. Speriamo che lo sia davvero, anche se difficilmente l'apparato industriale- militare starà buono buono, ma per ora, è indubbio, Obama sta facendo mosse senza precedenti, vedremo se seguiranno i fatti. Loro si sono liberati. Noi no. La prossima volta che sento qualcuno dirmi che gli Americani sono co**ioni, gli/le tiro un coppino. Quel vittimista cospirazionista ballista pensa che Murdoch sia in guerra contro di lui. Pure lui?, l'uomo di Bush, l'uomo che pensa solo ai soldi e il proprietario del NYPost, il giornale dai titoli che sembrano quelli di una banda di fascistelli insultanti. Mah... sarà diventato socialista, l'australiano? Non sapevo di vivere in un mondo così pieno di persone di sinistra, wow, è confortante, grazie, silvio.


# 338    commento di   galfra - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 15:1

Berlusconi dichiarava di essere come Obama, ma non ha detto che non vuole la società multietnica, ai tempi di Bush non dichiarava che la democrazia va esportata in tutti i modi, non dichiarava coram populo che l'islamismo è una fede inferiore, oppure vuole paragonare i voli di stato di Obama con i suoi? Obama propone un nuovo inizio con l'Islam Il presidente statunitense Barack Obama ha proposto oggi «un nuovo inizio» al mondo musulmano basato «sul reciproco rispetto»: il «ciclo del sospetto e della discordia» deve terminare, ha detto in un discorso all'Università del Cairo. Obama, citando più volte il Corano, si è presentato come uomo di pace e ha invitato l'Islam a respingere il richiamo degli «estremisti violenti» e a concentrarsi «su ciò che ci unisce». Obama, ricordando i suoi legami familiari con il mondo musulmano, ha detto che considera suo dovere di presidente combattere «gli stereotipi negativi» sull'Islam. Il presidente Usa, parlando della pace in Medio Oriente, ha detto che la Shoah non può essere negata e che minacciare Israele di distruzione è «profondamente errato»: i legami tra Stati Uniti e Israele sono inattaccabili. Ma nello stesso tempo non esistono dubbi sul fatto che «la situazione del popolo palestinese è intollerabile» come sul fatto che la soluzione è quella dei «due Stati». Ma i palestinesi devono abbandonare la violenza. Obama ha detto che gli Usa non intendono mantenere per sempre le truppe in Afghanistan ed ha riconosciuto la lezione dell'Iraq: perseguire sempre prima la diplomazia e la ricerca del consenso internazionale. Il presidente Usa ha ammesso che la reazione all'11/9 ha portato l'America a tradire i suoi ideali. Obama ha riconfermato la ricerca del dialogo con l'Iran e detto che Teheran ha diritto di avere accesso all'energia nucleare pacifica. Ma è necessario evitare una corsa alle armi nucleari in Medio Oriente ed in tutto il mondo. Nel suo discorso, Obama ha toccato temi delicati come la libertà di r
Silvio come Obama?


Federica.... gli americani SONO degli idioti ( in generale ovviamente ) se hanno votato per ben due volte giorgio doppiaV


# 340    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 15:6

federìììì mo' preparati però! anzi lo dico pure a franco, prepariamoci!con fegato e forza interiore pronti al grande evento in cui il nostro ci farà fare un figurone(nel senso di obeso di figurine e figuracce) nell'incontro imminente con Obama..chissà cosa sta studiando gorno e notte con il suo staff anke di frasi "di complemento" x fare meglio il buffone international con la sua super complex (de)mente in specifico modo nei confronti della first lady.. chissà Letta cosa gli sta escogitando per attizzare il suo naturale talento ai complimenti e al cerimoniale. prepariamoci a dovere Federì .-)
mentre maroni arriverà a vietare le lampade..cozza e albanese docet


# sickboy Marco, alla trasmissione de La7, ha accennato al prezzo, dicendo che costerà come gli altri giornali ossia 1,00-1,20 euro (uscirà tutti i giorni, tranne il lunedì). Quindi la spesa per un abbonamento di 6 mesi dovrebbe aggirarsi intorno ai 170,00 euro...ma ha promesso anche degli sconti...francamente a me non importa la spesa, che sono sicura sarà onesta, non mi sono mai abbonata a nulla, ma al Fatto, lo farò ad occhi chiusi.




10.000 depressi..ma con la rete a chi serve un giornale?? MAH... ma quanto costerà l'abbonamento annuo?? ah ah incredibile gli italiani ...depressi e sopratutto idioti.. L'informazione è leggere libri..di certo non i copia incolla che fa Travaglio..sfigati che non siete altro.


# 340 pasolinante ....lo so che farà...ci andrà ABBRONZATO....ma non dal sole dell'Egeo...dal sole della Sardegna...magari in comagnia di Noemi (così potrà tentrare la starda di Hollywood magari...the great an unique Papi-Star!!). Mi viene il vomito solo all'idea...


Io sono a favore del giornale cartaceo, perchè: 1-non affatica gli occhi e poi è più comodo da leggere 2-si può "casualmente" dimenticare sul treno o al bar dopo averlo letto per bene ;)


TK Nessun popolo è idiota nel suo complesso, neppure noi, figurati, e lo sai. Detto questo, hanno votato due volte per Giorgino in preda ad una reazione quasi folle agli attacchi dell'11 settembre, non che li giustifichi, però aiuta a capire. Loro non sanno cosa sia la guerra se non nei Paesi altrui, lontano da casa. Io so che per le strade del New England l'anno scorso ho provato compassione e comprensione umane (due alti sentimenti sottovalutati) per tutti, tantissimi, i gentili sconosciuti che mi chiedevano cosa pensassimo noi in Italia per Bush, o che sfogavano la loro rabbia etica e politica per quel presidente. Chi meglio di noi poteva capirli? Ora, loro hanno votato in stato mentale confuso di massa (ma ti ricordo che la prima volta la Corte Suprema diede un aiutino): noi che emergenza avevamo e abbiamo?, se non le solite, come mafia ed economia, in cui solo un beota crede che lui possa fare qualcosa, voglio dire, ci è dentro fino al collo. Paso Preparata, cara, penso che prima di ascoltare, vedere e leggere cosa farà, mi berrò una caraffata di camomilla o qualche tisana dal potere magico per poter sopportare di vedere il politico più interessante del nuovo secolo che deve ascoltare le buffonate del mafioso nostrano. A volte vorrei che non dovesse farlo, vorrei che la diplomazia non dovesse far fare queste cose...


TK Scusa, soffro di amnesia immediata e ho dimenticato che tu avevi già precisato con il 'in generale, ovviamente'. Il discorso sulla reazione di massa, però, resta valido.


# 343 Taxi Veramente...il "depresso" mi sembri solo tu qui...che continui a leggere questo blog sputandoci sopra e insultando tutti... Se leggi solo libri, come dici tu, perchè non continui a farlo? Le tue polemiche ossessive-compulsive non arricchiscono nessuno. Grazie


Caspita, l'uomo che ha portato la parola 'speranza' a nuove vette accanto a quello che la uccide quotidianamente...


# 350    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 15:31

OT magari qualcuno lo ha gia' fatto (mi scuso ma non ho avuto il tempo di leggere i commenti delle ultime ore). Vorrei segnalare che sul sito del Corriere c'e' il testo originale del discorso di Obama al Cairo. Assolutamente da leggere. Solitamente i politici ci fanno vergognare, questo ci ricorda la dignita' e l'orgoglio di essere uomini. Se poi si vuol ritornare sulla terra basta ricordare come trattano gli stessi problemi gente come bush o come i nostri omuncoli. Forse al-quaida ha trovato la sua nemesi. E tutti noi qualcuno che ci puo' portare fuori dalla situazione odierna.


@dipassaggio forse è più importante di come Mr.B. ha venduto gli italiani alla mafia... Dovrebbero essere gli stessi elettori di centrodestra a rinfacciarglielo per pretendere candidati che non sputtanino per 50 anni questa fazione politica. In realtà la mafia vince sempre solo se è in tutte le fazioni politiche, e non è detto sia riunita in cupola come ai tempi di Riina (non a caso di parla di famiglie mafiose, camorra, ndrangheta, ecc...) La realtà invece è che un elettore di centrodestra si trova con dei rappresentanti indencenti ed in un certo solo l'alternativa dei gruppi politici d'opposizone, dei quali magari non condivide gli ideali. Ciò che ci vorrebbe è un solo governo eletto che si assume l'unico compito di eliminare i mafiosi ed i condannati, i prescritti, i truffatori dal parlamento, tralasciando tutte le altre questioni politiche su cui gli italiani sono in disaccordo (eutanasia, aborto, fecondazione, ecc..). Fatto questo l'Italia può ripartire senza i Berlusconi a centrodestra, i D'Alema a centrosinistra ed i Bassolino a sinistra, ovvero con le idee rappresentate come si vuole, centrodestra e centrosinistra e senza ipocrisie sulla definizione della parola "onorevole". (PS: l'IDV vuol fare si le riforme sulla giustizia utili, ma si porta dietro anche le riforme politiche che magari non piacciono agli altre ideologie politiche).


...ho fatto un pò di errori nella foga di scrivere al mio commento # 344...perdonate, so fare di meglio!!


# 353    commento di   ricky86 - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 15:34

Ciao a tutti...sono nuovo di questo blog e vorrei cominciare ringraziando Marco Travaglio, che seguo da tempo e che considero uno dei pochi giornalisti veri rimasti in Italia. Appena ho saputo dell'idea di fondare un vostro giornale ho deciso di abbonarmi e soprattutto sono felice di poter finalmente leggere delle notizie (vere notizie intendo) da un vero giornale. Forse molti di voi già lo sanno ma lo dico lo stesso: esiste un comitato ufficiale per promuovere la candidatura di Silvio al Nobel per la pace 2010. Questo è il sito, da cui si può accedere anche ad un gruppo facebook: http://www.silvioperilnobel.it/ Opportunamente dal gruppo facebook hanno presto tolto la sezione commenti, perchè in poco tempo erano stati sommersi di insulti (lo ammetto, anche io ho ceduto alla tentazione). Comunque ora guardando un po' il loro sito sono rimasto davvero..boh non saprei nemmeno descrivere le sensazioni...schifato, nauseato, preoccupato, ad un certo punto sono anche scoppiato a ridere... in effetti sento i primi sintomi dell'isterismo... Ti prego Travaglio di qualcosa tu al riguardo!! Questi sono matti!! da legare proprio...


Daniele Io l'ho leggiucchiato e lo leggerò meglio più tardi, ma sul sito della Repubblica, ovviamente. Sai, noi comunisti... ;) Paso, una canzone in cambio delle olive: degli americanissimi Okkervil River, ascolta A Girl in Port. Sentiti a Milano, nella tua bella città, qualche mese fa, sono muy bravi.


>ho fatto un pò di errori nella foga di scrivere al mio commento Iscriviti al club, Nikè, siamo in molti. ;)


# 356    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 15:38

@TK 339 c'e' una speranza in questo. Gli americano dopo giorgio doppia v(sta per due volte vomitevole?) si sono trovati Obama, se tanto mi da tanto da noi deve arrivare un incrocio tra Gesu, Da Vinci, l'imperatore Augusto e Einstein. ciao


# 357    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 15:41

@Nike Alata 348 credo che il suo problema non sia leggerli, i libri, ma capirli, bisogna aver pazienza




# 359    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 15:43

@Federica l'importante e' leggerlo, ne vale veramente la pena anche se, come dicevo, poi ci si deprime a pensare al panorama nostrano.


@ elena albertoni prova a scrivere alla redazione del cannocchiale, indirizzando all'att.ne travaglio/padellaro info@ilcannocchiale.it


Democrazia. "Nessun sistema di governo può o deve essere imposto da una nazione ad un'altra. Ma questo non riduce il mio impegno per avere governi che riflettano la volontà della gente. L'America non presume di sapere ciò che è meglio per tutti, ma ho la convinzione certa che tutti i popoli desiderino alcune cose: la possibilità di poter affermare le proprie opinioni e poter avere voce su come si è governati. La fiducia in una legge uguale per tutti e in una giusta amministrazione, un governo trasparente, che non si approfitti della cittadinza, che sia onesto, e la libertà per ciascuno di scegliere la vita e lo stile di vita che preferisce. Queste non sono idee americane, ma diritti umani di base, che sosterremmo e per cui combatteremo ovunque". Tratto dal discorso di Barack Hussein Obama al Cairo.
democrazia.o.morte@gmail.com


Daniele Certo, scherzavo. Lo leggerò bene tutto, con depressione pronta nel sacco. >se tanto mi da tanto da noi deve arrivare un incrocio tra Gesu, Da Vinci, l'imperatore Augusto e Einstein. :)


@ giordano bruno #361 perfetto!! se è coerente con quello che dice, domani ci troviamo i marines sotto casa!!




-Voli di Stato, Berlusconi all'attacco: "Non c’è alcun aggravio per le casse dello Stato, sono libero di invitare chi voglio"- Ma si può sapere di che cosa cazzo và cianciando? E' ovvio che ogni volta che il tappetto piduista e corruttore dà un "passaggio" a cuochi, ballerine e amici sugli aerei pagati dallo stato c'è, in pratica, una evasione fiscale. Ossia tutte quelle persone non pagano il biglietto che dovrebbero pagare per avere il servizio del trasporto in sardegna e di conseguenza non pagano, su quei biglietti, nemmeno le imposte che ogni cittadino dovrebbe pagare. Come minimo lo stato perde i soldi delle imposte sui biglietti non pagati dagli amici del sultano piduista.


Nikè Alata io non detesto voi..detesto solo il portaporse di DE BEnedetti..Tutto qui. Attraverso la fabbrica dell idegnazione la gente si arrichisce e i polli sperano. Berlusconi e DE Bendetti. Il mafioso e il folle utopista del liberismo..in mezzo chi C'è ? Travaglio. Il male è solo Berlusconi... PS I dipendenti BCE protestano(il più pirla prende 100 euro l'anno) protestano perchè conoscono bene la truffa e non vogliono perdere un minimo di privilegi.. Ci saranno articoli su questi magnaccioni nel nuovo giornale?


#364 magari! se già liberassero la mia terra dall'influsso malefico dell'hobbit di hardcore sarei contento e ottimista


taxi ma il mondo non doveva crollare da un momento all'altro ? ormai son passati svariati mesi e non è ancora successo nulla


# 355 Federica mi copiiiincolli un link per il "club"? Grazie per il sostegno e per la comprensione :-)


Nikè Eccolo: www.incorreggibilitypistideiblogdelmondouniti.com ;) de nada.


Sembra essere un messaggio per papi: "But I do have an unyielding belief that all people yearn for certain things: the ability to speak your mind and have a say in how you are governed; confidence in the rule of law and the equal administration of justice; government that is transparent and doesn't steal from the people; the freedom to live as you choose. Those are not just American ideas, they are human rights, and that is why we will support them everywhere. There is no straight line to realize this promise. But this much is clear: governments that protect these rights are ultimately more stable, successful and secure. Suppressing ideas never succeeds in making them go away. America respects the right of all peaceful and law-abiding voices to be heard around the world, even if we disagree with them. And we will welcome all elected, peaceful governments - provided they govern with respect for all their people. This last point is important because there are some who advocate for democracy only when they are out of power; once in power, they are ruthless in suppressing the rights of others. No matter where it takes hold, government of the people and by the people sets a single standard for all who hold power: you must maintain your power through consent, not coercion; you must respect the rights of minorities, and participate with a spirit of tolerance and compromise; you must place the interests of your people and the legitimate workings of the political process above your party. Without these ingredients, elections alone do not make true democracy." Barack Obama
http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/esteri/obama-presidenza-8/discorso-inglese/discorso-inglese


# 372    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 16:13

@Federica 362 non c'e' poi nemmeno molto da ridere se pensi che l'imperatore e' l'unico "statista" italiano che mi e' venuto in mente ;-)


# 373    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 16:16

@gIORDANO bRUNO 364 isola sotto controllo pure quella meglio l'Elba, credo. Oppure sul lago di Como c'e' forse una possibilita' di sbarco, l'Isola Comacina, mi offro per i primi contatti. ;-)




# 375    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 16:20

@Franco 371 e questo per lega, an e deficienti in genere: As a student of history, I also know civilization's debt to Islam. It was Islam – at places like Al-Azhar University – that carried the light of learning through so many centuries, paving the way for Europe's Renaissance and Enlightenment. It was innovation in Muslim communities that developed the order of algebra; our magnetic compass and tools of navigation; our mastery of pens and printing; our understanding of how disease spreads and how it can be healed. Islamic culture has given us majestic arches and soaring spires; timeless poetry and cherished music; elegant calligraphy and places of peaceful contemplation. And throughout history, Islam has demonstrated through words and deeds the possibilities of religious tolerance and racial equality. Barack Obama


@ elena albertoni ho anche l'indirizzo di marco sul sito dell'unità, puoi provare anche con questo marcotravaglio@unita.it




Grazie Nicola mi sei stato di grande aiuto. Ciao, Elena


GAFFE E PAPERE "Mai fatto gaffe", dice il Grande Smentitore che nega anche l'evidenza, Paperon de' Paperoni nel suo regno alato di papere, paperine, paperette e paperone (f.).


Daniele Già... Se ti fosse venuto in mente l'altro, chiamato dai genialoni grande statista, anche se si faceva chiamare solo dux e non si fece aggiungere alla manciatona di dei come fece Augusto, sarebbe stato peggio. ;) Invece, il pirla dei giorni nostri si farebbe volentieri chiamare divus Silvius, e non dopo la morte. ;)




# 366 A.Taxi Grazie per aver chiarito, non è facile tra i tuoi svariati insulti capire a chi ti riferisci, cerca di essere magari un pò meno incazzato e i tuoi messaggi vedrai che colpiranno al centro (o almeno suoneranno meglio alle mie orecchie...)! Tu dici... "attraverso la fabbrica dell idignazione la gente si arrichisce e i polli sperano"...è vero, è maledettamente vero, ma non posso credere che chi è indignato, offeso, calpestato sarà e rimarrà sempre un pollo. Sono convinta che se non esistesse l'indignazione la nostra madre terra sarebbe abitata da soli insetti ronzanti (parlo di quelli veri), l'essere umano sarebbe estinto. Esistono forze politiche/economiche, un governo ombra mondiale, di cui noi non sappiamo niente di niente...possiamo solo immaginarcelo. Poche sere fa mi sono rivista quell'incredibile e sconvolgente DVD "L'inganno Globale" sulle verità dell'11 settembre 2001 di Massimo Mazzucco...ho ammirato la forza e il coraggio (figli dell'indignazione) dei padri, madri, fratelli delle vittime...ebbene...dopo anni, finalmente il regime della "paura" è crollato...ha vinto Obama...una specie di miracolo? Sì...ma nato dalla forza dell'indignazione di un popolo....sono stati dei polli forse?? Credo che ognuno di noi, malgrado il marciume che dilaga ovunque, qualcosa può fare, e chissà che passando parola diventi un fiume in piena che spazza via tutta l'immondizia!! Incazzarsi serve...unirsi ancora di più.


io ho già fatto la prenotazione qualche giorno fa. sulla fiducia, mi sembra il minimo poichè vi seguo da tanto tempo e vi stimo. Volevo suggerirvi come metodo di pagamento anche PAYPAL che è più comodo e sicuro rispetto alla carta di credito. ciao e avanti così!


Marco, ti prego: fai un articolo su questo, è una notizia passata completamente sotto silenzio: dopo lo sciopero virtuale anche le ferie virtuali! Cioè: tu scioperi per rompere i maroni al "capo" che ti schiavizza e lui ti detrae la paga facendoti lavorare lo stesso, ora ti metteranno in ferie virtuali obbligatorie (dove, come quando e chi lo decidono loro) nel senso che ti detraggono i giorni di ferie dal computo annuo ma tu lavori lo stesso! Stiamo rasentando la follia! E la gente che dice "ma va'! è impossibile, non lo faranno mai davvero" oppure "beh, cosa c'è di male?".


x giordano bruno la verità è che gli italiani sono creduloni e avidi gli elettori del pdl sanno benissimo per chi votano e vorrebbero tanto essere come lui, coi suoi soldi, il suo potere, la sua impunità e, perchè no, il suo harem intanto - salvo i pochi fortunati che beneficiano della luce riflessa (ministri, deputati, infiltrati a vario titolo in aziente o istituzioni pubbliche) i "normali" elettori pdl lo votano perchè garantisce loro ampie zone grigie senza controlli (fiscali, sulla sucurezza sul lavoro, contributivi..) e senza sanzioni (tra un condono e un indulto) e anche per motivi "ideologici" tipo prendersela con l'immigrato o ossequiare formalmente il vaticano poche illusioni, anche stavolta stravincerà ma questo non è un buon motivo per non andare a votare




# 387    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 16:47

"Ieri abbiamo chiesto con un esposto alla Procura della Repubblica di Bologna di attivarsi al fine di valutare l'opportunita' di aprire una indagine anche sul proprio territorio, finalizzata ad accertare l'utilizzo da parte di esponenti politici dei mezzi della Guardia di Finanza a Bologna. Se la magistratura bolognese decidera' di aprire un procedimento in tal senso, il Codacons si costituira' parte lesa, nell'interesse della collettivita'": lo ha dichiarato il presidente del Codacons Carlo Rienzi. L'associazione annuncia anche l'intenzione di chiedere, attraverso tale costituzione, un risarcimento simbolico di 500.000 euro, qualora venga accertato un uso improprio dei voli di Stato in danno ai contribuenti italiani. "Soldi che - conclude Rienzi - devolveremo ai terremotati d'Abruzzo". (AGI) (04 giugno 2009 ore 16.20)
bisogna fare un'azione penale collettiva..vogliamo Norimberga!


contributo inviato da walter veltroni il 4 giugno 2009 Per questo nostro grande e sfortunato paese il Partito Democratico è la principale speranza. Non è solo il mondo a guardarci con preoccupazione e disagio. E’ la sensazione che vive ciascun italiano, chiunque ami davvero la sua Patria. E’ capitato molte volte nella storia di questo paese che a questa coscienza non si accompagnassero comportamenti elettorali conseguenti. E così si sono vissute stagioni politiche che, specie nelle loro fasi conclusive, hanno prodotto crisi profonde. Crisi sociali e crisi del modo di pensare. Spesso una eclisse di quei valori: Il senso di solidarietà, la rettitudine, il talento, l’operosità, la generosità individuale e collettiva che hanno accompagnato i momenti migliori della nostra storia nazionale, a cominciare dalla ricostruzione. Una società fondata sull’egoismo è una società violenta. La destra sta edificando un paese violento. Violenza reale, mai così diffusa. E violenza nei rapporti tra le persone. Il paese è tornato a vivere nell’odio e la frantumazione di ogni rete di relazione – tra giovani e anziani, tra italiani e immigrati, tra deboli e forti, tra Nord e Sud – spezza l’anima migliore della nostra Italia. Non so quanto tempo ci vorrà, ogni giorno che passa così è un giorno perduto per le nuove generazioni, ma il paese girerà pagina. E quando lo farà dovrà trovare il riformismo, ciò che ha conosciuto a sprazzi, ciò che è stato sempre interrotto da reazioni e conservatorismi. Il riformismo, come quello che mostra il suo volto, nel disegno di un mondo nuovo di Barack Obama. Il riformismo, l’unica soluzione perché questo paese ritrovi le virtù civili e il senso di giustizia che oggi appaiono sepolte. Ma il riformismo non è una etichetta falsificabile. Il riformismo è coerenza, è coraggio del cambiamento, è sfida ad un vecchio mondo. Ed è, soprattutto, una grande strategia. Un progetto politico che deve vivere nella società, che ha bisogno per affermarsi di
Veltroni dice


_________ Email Aperta a... brunetta, piccolo, piccolo ___+ + sarò brevissimo. Mi presento(Omississi) Bene ha fatto a stroncare i “fannulloni”: quello dell’impiegato statale è il più comodo dei “mestieri”, ma molto dopo quella della Casta, cui Lei appartiene. E tutto qui il punto: la predica è qualificata dal pulpito. Pensi se un Vallanzasca avesse da ridire su un omicidio. Lei non è qualificato per sedere in cattedra: ha sbagliato modo (le assenze vanno controllate, senza sparare nel mucchio) e tempi (una valanga di libri sono stati pubblicati su di voi, ma non per questo è cambiata una sola virgola) . Ma dica, signor Ministro, per quale motivo Lei deve percepire 46.113,60 Euro al mese, cumulabili con innumerevoli altri incarichi, mentre per l’impiegato statale, che ha ereditato un appezzamento di terreno, si grida all’incompatibilità: deve svendere ? Per quale motivo dobbiamo pagare 300 milioni di Euro ai Partiti per i tre anni mancati all’ultima legislatura? Credevamo di esserci tolti dai piedi i vari Giordani, Diliberti, Mastella… anche Storace mantiene il finanziamento pubblico. L’elenco sarebbe lungo, signor Ministro, e già conosco la risposta .”Non si garantisce che la lettera sia stata letta nè capita”. Lei ha gli attributi? Bene, li mostri con partiti, deputati e senatori. Solo allora Lei sarà credibile, per ora Lei è solo un flatus vocis, che ha pensato di arrotondare il bilancio dello Stato, a spese dei “Fannulloni”, che permettono agli Uffici di sopravvivere,nonostante Voi.- ‘U vogghiu ca saluti
http://www.ricostruire.it


Obama: l’istruzione è la moneta del XXI secolo Nell'ampio discorso pronunciato oggi al Cairo, di grande apertura nei confronti del mondo islamico, il presidente degli USA Barack Obama ha dedicato una parte importante delle sue considerazioni conclusive al ruolo strategico degli investimenti in istruzione. "Dobbiamo tutti riconoscere", ha detto Obama, "che l'istruzione e l'innovazione saranno la moneta del XXI secolo (...). In passato gli Stati Uniti d'America, nei loro rapporti con molte comunità islamiche, hanno puntato su petrolio e gas, ma ora cercheremo forme di intervento di più ampio respiro. Aumenteremo i nostri programmi di scambio e le borse di studio, come quella che portò mio padre in America, e nello stesso tempo incoraggeremo un maggior numero di giovani americani a studiare nelle comunità islamiche. Investiremo su vasti programmi di e-learning per docenti e studenti in tutto il mondo, in modo da creare una nuova rete online che consenta a un ragazzo del Kansas di comunicare in tempo reale con un suo coetaneo del Cairo". Da notare che nel suo discorso il presidente USA non ha praticamente mai nominato l'Europa, salvo che per condannare lo sterminio degli ebrei da parte della Germania nazista. Certamente il contesto era particolare, e la missione specifica di Obama in questa occasione era quella di riaprire un dialogo con il mondo musulmano, dopo gli anni difficili della presidenza Bush. Ma l'impressione che l'Europa stia perdendo quota nella considerazione della potenza leader del mondo occidentale è netta.
http://www.tuttoscuola.com/cgi-local/disp.fcgi?ID=20137


Tvemonti e Al Tappone hanno sempre continuato a profetizzare che l'Italia questa crisi l'ha sentita e la sentirà meno degli altri anzi, quando sarà passata l'Italia (secondo loro) ne uscirà più forte. Bene, intanto dopo la germania l'iatlia è il paese la cui ricchezza si riduce più velocemente. C'hanno proprio azzeccato! E poi un'altra cosa che nessuno, ma veramente nessuno ha notato (e qui veramente mi cadono le braccia nel vedere che davvero l'opposizione non esiste): in tutta Europa siamo ad un'inflazione intorno allo 0%! Addirittura in UK si parla già di deflazione. Ebbene, l'unico paese che si discosta è guarda caso l'Italia, in cui i prezzi continuano a salire dell'1%. Anche se 1% è poco, è comunque una differenza notevole rispetto allo 0%, tanto più che ad oggi i consumi sono in caduta, e poi in Italia sappiamo che già veniamo da un'inflazione molto più alta. Quindi, morale della favola, ancora una volta i commercianti stanno succhiando il poco sangue che resta alla gente comune, e tutto questo nel più totale silenzio non solo delle destre, ma di tutte le opposizioni.


ieri sera a Roncadelle(BS)Marco Travaglio,contento della campagna adesioni al nuovo giornale,a mia esplicita domanda,ha detto che notizie sui pagamenti e quant'altro usciranno tra una settimana. L'abbonamento sulla fiducia(entro Luglio) avrà un prezzo scontato,per gli altri dovrebbe essere sui 150 euro. L'abbonamento on line sarà a pagamento e lo quantificheranno,così come le altre modalità di spedizione. Si potrà fare anche un abbonamento semestrale.




"L'UOMO SI ABITUA A TUTTO, PURCHE' RAGGIUNGA IL GIUSTO GRADO DI SOTTOMISSIONE." C.G.JUNG


# 395    commento di   pasolinante - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 17:21

La prima Class Action italiana- promossa da 800.000 pazienti con glaucoma- vince la burocrazia. L’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha finalmente sospeso il complesso iter per il rimborso dei farmaci. E’ stata pubblicata il 28 maggio scorso in Gazzetta Ufficiale la sospensione della famigerata Nota 78, l’ assurdo iter burocratico per ottenere il rimborso dei farmaci anti-glaucoma. La sospensione sarà inizialmente per sei mesi ma si presume poi in via definitiva. E’ la storica vittoria conseguita dalla prima class action italiana. .......... x ricostruire.it-prospero pirotti sei preciso e pulito come al solito, manca solo una cosa, la pancia,nn la tua nèh, avresti dimenticato cioè una delle ultime desinenze con cui ci fà girare i ...oni, ha fatto rivoltare tutta la polizia ricordi? dopo i fannulloni i panzoni ... -------------- io voglio una class action in cui ci risarciscano tuttti i danni morali e materiali che ci hanno procurato...scrivete a codacons se siete d'accordo,vogliamo una specie di norimberga in cui ci risarciscano di tutti i danni http://www.codacons.it/contatti.asp






________Come combattere l’evasione fischiale :)) - La faccina serve solo per prendervi per il culo, sennò non leggete, ma il discorso è serio > Che cazz’è sto diritto di voto concesso a tutti ? Il Diritto di Voto si acquisisce al di sopra di un certo reddito: famo 30 Mila Euro. Solo chi contribuisce alle spese generali può avere interesse a che la politica sia Politica. Ma un pezzente,che caxxo di interesse potrebbe mai avere? Così si lotteresse anche l’evasione fischiale, ma solo quella fischiale. - Caxxo, sei ai quartieri disagiati di Catania fosse inibito il voto, con il caxxo che Raffaele Lombardo, raggiungerebbe il 4%, invece, vedrete, lo supererà. Ora EXIT dovrebbe fare una puntata delle sue. Ha inventato la crosi, per conquistare le prime pagine e i servi non si sono fatti pregare. Mi incazzo come una bbestia nel vedere questa blog inondato di berlusconi, sempre sto caxxo di berlusconi tra i piedi.
http://www.ricostruire.it


Che cazzo è sto diritto di voto a tutti? Il diritto di voto lo si acquisisce se non sei italiano. All'italiano non interessa il voto, che non è piu voto, è una X, con la X si firmavano un tempo tutti coloro che non sapevano scrivere. Con la X oggi votano tutti coloro che non sanno pensare.


# 400    commento di   galfra - utente certificato  lasciato il 4/6/2009 alle 17:46

Noemi? Ha due difetti: 'E' bruttina e napoletana. Silvio basta con Napoli, torna ad Arcore". Parola del ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli della Lega Nord.
Calderoli e Noemi




# 395 pasolinante Grazie della notizia! L'unione fa la forza....ci ho sempre creduto! Alla faccia delle case farmaceutiche e imbroglioni buroticketcratici che investono sulla pelle della gente! Scriverò a Codacons....Norimberga II LA Vendetta! #375 daniele Obama è un essere davvero speciale....è un vero piacere sentirlo parlare, lui sì che sa comunicare (c'è quel deficente di Bondi che aveva paragonato lo psico-nano ad Obama, ti ricordi?? Un cieco in mezzo ai sordi!! Ha! Ha!) Tu pensi che quelli della lega e di an (minuscolo voluto) sappiano l'inglese? Sanno a malapena parlare l'italiano...avranno speso milioni solo per avere gli intreprete!




_____ Se andrete a votare, vi farò il kulo, non so come ma... + Fra gli stereotipi di una Società malata c’è anche l’Antinomia Donna-Uomo. C’è sempre e comunque la voglia di divedersi: da una parte i “Cattivi”, dall’altro Noi. Millenni di Storia sono scivolati senza lasciare traccia nel DNA di un popolo, quello italico, il più strano d’Europa. Quale sarebbe la “Specificità” di una donna in politica? Nel web, che è l’ho specchio del Paese, si è visto e si continua a constatare: solo la voglia di contrapporre un Ego. E le Ministresse? Quale nuova ventata hanno portato mai? Da una parte il Cattivo Berlusconi, dall’altro Noi con le Nostre Leggi-Sistema.Un bipede se è in gamba, tale resta a prescindere dal sesso, ma se non ti dividi, non puoi fare feste sui prati, confondere minki con kazzi. Di Pietro, anche se si fosse chiamato “AntoniA” lo stesso non avrebbe concluso un caxxo. Vuoi davvero dare la sfiducia a Berlusconi? In Silenzio, in Parlamento tessi la tela .. poi chi fu? Mezzo Parlamento. Ma se sventoli “Noi dell’Italia dei Valori”… Il concetto è difficile da spiegare agli italiani di tutti i sessi, che confondono l’impegno in Politica con la festa sui prati
http://www.ricostruire.it


@ paolo papillo Tu lo fai davvero troppo stupido. Lo è...ma non a tal punto. Se non leggeranno la tua mail o se troverai la linea occupata non sar certo un caso.


Ciao Marco, Ciao Blog, Ho ricevuto la risposta dal Direttore dopo la mia mail di conferma adesione. a me interessa la versione on line e sono disposto a pagare per leggerla. potreste mettere a disposizione gratuitamente on line tutte le edizioni dei giorni passati ma magari non quella fresca di giornata di modo da avere anche un archivio consultabile. ps: ma quella cicognina che si vede nel pdf in allegato alla mail di risposta sara' il vostro nuovo logo ? avrei dei suggerimenti migliori ma come faccio a farveli vedere ? Saluti


PS: a tutti quelli che NON comprendono perchè il FATTO sara' anche su carta. ragazzi tutti sappiamo che i giornali cartacei stanno morendo ma la maggior parte dei lettori ( tranne noi illuminati del/dal blog e pochi altri internauti ) usa ancora la carta. sicuramente IL FATTO un giorno sara' solo on line ( credo fra 2/3 anni ) saluti


C'è chi crede ancora alla storia dell' uomo che si fa da se (e non parliamo di pere, magari)sulle navi da crociere tra un ballo e un canto, e d'incanto, per astuzia e super poteri para-finanziari giù miliari. E c'è chi invece sa esattamente come stanno le cose. La differenza tra i due gruppi di italiani ? Nessuna, votano entrambi PDL.


ç Ricostruire_OT Le quote rosa, le quote latte, le alte quote e gli schianti.


Berlusconi può fare quello che vuole;anche quando si compromette con le sue stesse mani,ci pensano servi e giornali a riabilitarlo per benino,facendo completamente dimenticare fatti accaduti di recente e che dovrebbero far riflettere.è un sistema davvero troppo organizzato su questo obiettivo,e cioè dare un'immagine del premier di grande politico,indipendentemente da tutto quello che poi di fatto succede;è il risultato di questa informazione pilotata!Che schifo Proprio per questo motivo la mia grande speranza è che questo nuovo giornale si faccia,perchè non se ne può più di questa totale disinformazione che vige in Italia ormai da tempo.IL FATTO SI DEVE FARE!!!IO CI SONO


Non ho parole, pare che ormai sopprimere AnnoZero sia un desiderio collettivo. Mi auguro che il format originario non venga alterato, la forza della trasmissione è anche lì.


Vabbè, anche per una web-dipendente come me, il giornale cartaceo è tutta un'altra cosa. Leggere sul monitor alla fine stanca la vista, stressa la mente e toglie concentrazione. Sono tradizionalista, ed è giusto che il nuovo attesissimo giornale esca su carta.


Sinceramente il documentario sui camion ad Annozero stasera mi è piaciuto molto, un altro modo per mostrare quanto la legge del più forte, la connivenza a pratiche poco pulite siano radicate ovunque. Certo stasera la trasmissione sembrava più Report, e la forzata assenza di qualsiasi riferimento politico si è sentita parecchio.


Caro Marco, vorrei farti i miei complimenti per il discorso "cifrato" di stasera. Le autostrade italiane sono l'autobiografia della Nazione è stato il massimo. Ma LUI conosce il Gobetti? Tu dici che avrà capito?


# 415    commento di   adambra - utente certificato  lasciato il 5/6/2009 alle 1:1

Caro Marco, un'informazione: il Nuzzi di Vaticano spa è lo stesso che battibeccò con Genchi su FB e in seguito al cui battibecco ci fu la sospensione dalla Polizia per Genchi? Non capisco.... Grazie di una risposta Andrea
http://www.andreadambra.eu


# 416    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 5/6/2009 alle 10:27

@Nike'Alata 402 anche le mie minuscole sono sempre volute ed il fatto che questi signori non capiscano l'inglese e' provato dal gradimento espresso da berlusconi per il discorso di Obama che di fatto dice che chi rifiuta una societa' multietnica o chi non puo' accettare che zone di Milano sembrino essere enclavi africane e' un animale mezzo deficente. Prima o poi qualcuno lo dovra' tradurre al sovrano mignon.


Marco, per favore, leggi qua e dicci che è uno scherzo ti prego: http://silvioperilnobel.sitonline.it/


"EL PAIS" PUBBLICA LE FOTO DI BERLUSCONI??? BENE, APPROFITTIAMONE, CAVALCHIAMO L'ONDA: INGOZZIAMO LE POSTE ELETTRONICHE DEI GIORNALI STRANIERI DI VIDEO, FOTO, TESTI SUI NOSTRI POLITICI. PIU' CI CRITICANO, MEGLIO E'!!!


Buon giorno, inanzi tutto mi presento, sono un ragazzo di Cesena di 22 anni che sta conseguendo la laurea in scienze della comunicazione a Bologna. Dopo aver visto decine e decine di video aventi come protagonista Marco Travaglio posso affermare di aver trovato una delle guide spirituali di cui ho bisogno. Concordo su tutto e soprattutto sull'argomento Berlusconi ( quando ha vinto le elezioni inutile descrivere il mio sgomento). Assurdo in quanti Italiani lo abbiano votato e abbiano posto alla guida del paese un industriale capitalista lontano "anni luce" dai problemi della gente comune. Assurdo come i corrotti e i fuorilegge al potere restano quasi sempre impuniti sotto gli occhi di tutti e noi gente comune paghiamo anche per loro. Se uno ruba i milioni non và in galera mentre se uno come noi ruba una mela rischia anni di carcere. Continui a dire la sua visto che nei giorni d'oggi è ben raro trovare una voce veritiera nella nebbia della disinformazione pilotata. Arriverdi e buon lavoro
http://www.facebook.com/home.php#/profile.php?id=1396239195&ref=name


Marco per piacere dicci che è uno scherzo: http://silvioperilnobel.sitonline.it/


Non ho parole!!! Michele Santoro ha ricevuto una lettera con dentro un proiettile, oltre a una minaccia di morte. Non solo adesso l'informazione è imbavagliata, gli spazi di libertà sono ridotti all'osso, ma uno se fa bene il suo lavoro con passione per la verità, anche quella scomoda, deve essere anche minacciato. Pare che le stesse minacce siano arrivate anche ad Antonio Di Pietro,anche se non so ancora se quest'ultima notizia sia stata confermata o meno. In caso lo sia, potrebbe trattarsi di qualcosa che non è stato "gradito" nella puntata di Annozero sulle infiltrazioni mafiose a Milano. Esprimo la mia stima ed il mio sostegno per Michele Santoro ed Antonio Di Pietro per questo atto di un'inciviltà inqualificabile.


http://www.sangiovannirotondonet.it/content/view/2498/31/ Grande successo per Marco Travaglio a San Marco in Lamis Una villa comunale traboccante di gente (come ai tempi delle feste dell’Unità ormai andate) ha accolto il giornalista Marco Travaglio, a San Marco in Lamis per un incontro pubblico e per promuovere il suo nuovo libro “Italia Anno Zero”. Due ore di monologo non stop nel quale Travaglio ne ha avute per tutti. Al centro del dibattito manco a dirlo Silvio Berlusconi: “In Italia c’è un uomo solo al comando o meglio al telecomando - esordisce - il quale dovunque si trovi sventola sondaggi e cifre dove si accredita un 70% di consenso. Tutte le sue balle si sono sgonfiate da quando l’Italia è entrata nel mirino della stampa internazionale. Brutto segno per il premier visto che a differenza dell’Italia lui non possiede i media stranieri. E sapete cosa fa? Da la colpa alla sinistra che secondo lui si annida nelle redazioni dei giornali esteri…ma secondo voi come fa la nostra sinistra che è la più sfigata e incompetente della terra a poter insinuare le scelte di autorevoli testate come il Times, Washington Post, El Pais ecc.? Non hanno neanche il numero di telefono! In questo ultimo mese poi si è sgonfiata anche la sua vita privata, la sua figura di padre e marito modello. Lui vive in un personalissimo Truman Show dove dice che la crisi non esiste, è una cosa psicologica. Ma come fai a pensare alla crisi, ai disoccupati mentre sei a Villa Certosa veline aviotrasportabili, Apicella e tutta quella bella compagnia che stiamo vedendo e leggendo nelle notizie di questi giorni?” Travaglio poi si sofferma sull’emergenza spazzatura e sul terremoto in Abruzzo: “Bertolaso viene dipinto che un santo, candido e puro come la Madonna della Pellegrina…si aggira vestito come un calciatore della nazionale per rendere un immagine di efficienza e prontezza. Lo chiamano a risolvere problemi da lui stesso creati. Il problema d
www.sangiovannirotodonet.it


Gentile Marco Travaglio, sono Danilo Spezialetti (collaboratore della maggiore testata regionale abruzzese "ilCentro") e, in vista dell'ormai imminente nascita de "Il fatto", vorrei propormi come semplice collaboratore che possa aggionarvi sull' Abruzzo e, soprattutto, su quanto sta accadendo ai terremotati aquilani. Ma non solo, infatti quasi quotidianamente di occupo anche di musica e sport. In attesa, cordiali saluti. Danilo Spezialetti I miei contatti Danilo Spezialetti e-mail danilo.spezialetti@libero.it cell. 333-3067298


Ho già avuto modo di farti i complimenti diretti a Voghera a inizio di Maggio. Il giornale è una splendida iniziativa per salvare quel che rimane di coscienza critica e di moral dopo la devastazione berlusconiana.


Travaglio sei la vergogna dei giornalisti Offendi il Presidente del Consiglio Berlusconi con frasi che te le scuci di dosso. Sei un nanerottolo, vergogna dei veri "Giornalisti" Dovrebbero radiarti dall'ambo-.Uno che vive sulle disgrazie altrui non puo e ne deve essere chiamato giornalista. Potrei farlo anch'io quello che fai tu. Basta che prendo notizie da vikipedia e dai fascicoli giudiziari. Ti piace vincere facile. VERGOGNATI.


Ci saranno anche Daniele Martinelli e Claudio Messora tra i giornalisti de Il Fatto?


@eldorado: dubito assai che potresti farlo pure tu, visto che ignori la differenza semantica tra "ambo" e "albo". in compenso, se criticare un premier discutibile (a usare un eufemismo) trattasi di offesa e vergogna, allora hai altri mentori da cui prendere spunto: Fede, Vespa, Giordano, Feltri, BELPIETROOOO etc etc. Non scomodare Travaglio che ha da fare: deve scrivere notizie.


un nuovo giornale e' sempre un'ottima cosa ; e' sempre molto meglio di un giornale in meno. anche quando e' cosi' di parte da tracciare in se' il termine faziosita' . Ho letto, e riletto ; non so se a voi capita di farlo ,qualche volta, con un pensiero critico. Non lo so ; quello che mi pare evidente e' che tutta la ,ehm, baracca, si regge sul nemico maximo ; chilometri di nero a confermare una bassezza morale mai discussa, un credo profondo che si articola in tutti i modi dll'immaginabile ;lo scherno, il serio, il faceto con l'appunto di continui neologismi evidentemente ritenuti divertenti ( ormai lo psiconano e' archiviato, giusto qualche citazione ancora , ma nuovi termini sono continuamente coniati ) ; per poi passare al drammatico, disegnando un quadro finale di melanconica tragicomicita' . La politica, assente ; un vuoto che fa paura ,dato che in realta' questo elemento e' centrale ; la frustrazione per un uomo che ha schiacciato la sx sulla sua vacuita' assoluta. Giornalista? si, certo . Un po' 'particolare ,devo dire . C'e' chi lo apprezza ; io ,scusate, no. Cio' non mi impedisce di salutarlo e ringraziarlo per l'ospitalita' . Auguri comunque per il giornale,dott.travaglio saluti



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti