Commenti

commenti su voglioscendere

post: Criminali in parlamento

E' online www.antefatto.it - prenota il tuo abbonamento al nuovo giornale I piduisti amici del boss mafioso Vittorio Mangano e di altri noti criminali ce l'hanno fatta. Tra ieri e oggi, nel silenzio complice di buona parte della stampa italiana, è stata abolita la libertà di parola . D'ora in poi, salvo ripensamenti del Senato, sarà impossibile raccontare sulla base di atti giudiziari i fatti e i misfatti delle classi dirigenti . Chi lo farà rischierà di finire in prigione da 6 mesi a tre anni, di essere sospeso dall'ordine dei giornalisti e, soprattutto, dal suo giornale, visto che gli editori andranno incontro a multe salatissime, fino a un massimo di 465.000 euro. Il plurimputato e pluriprescritto Silvio Berlusconi per raggiungere il risultato è stato costretto a ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Peter tutto questo è uno schifo. La gente non sembra per niente indignata proprio perchè in televisione non se ne sente l'esigenza da parte delle trasmissioni.


so che non se ne può più di veline,foto,villa certosa e tutto il resto..ma questa fa proprio ridere:zappadu ha rivelato che tra le immagini in suo possesso(e che non sono ancora state sequestrate)ce ne è una particolarmente imbarazzante che immortala un momento del finto matrimonio celebrato tra berlusconi e una ragazza con un bouquet mentre le altre pulzelle intorno applaudono diverite.no,vi prego,che immagine triste..ho cominciato a ridere un minuto fa e non smetterò più..


x Amazing 346 io di "si curo" non ho bisogno di delinquenti in parlamento. e questo credo che valga per almeno il 50% degli italiani. il tuo qualunquismo è vomitevole. e quello che non capiscono quelli come te è che proprio per questo italico vizio (il qualunquismo) che per 60 anni siamo stati governati da nani, ballerine, zoccole e delinquenti. Dc, pentapartito e adesso il fondo del fondo con il popolo della libertà... di rubare. Non sono tutti uguali. altrimenti si presenterebbero con uno, al massimo due partiti. Certo, c'è una diffusa corruzione all'interno della classe politica. ma questo non vuol dire che rubino tutti. E poi dalle parti mie si dice che "il ladro si sente sempre rubato"


# 353    commento di   pasolinans - utente certificato  lasciato il 12/6/2009 alle 12:48

x luigi 345, che bel nome che hai!(*_*) io non li hodio, primo perchè per puro culo o sculo senza sculettamento, non riesco ad odiare, ma soprattuttto perchè l'odio non costruisce x ki è stato cieco o lo è tuttora o è semplicemente diventato indifferente o cinico.."io" proprio perchè considero (come ti direbbe saviano meglio di me) l'enorme e maggiore responsabilità come te più residente nel bene comune,la vedo,sempre come te,inespressa da ki pteva e doveva esprimersi via via nelle varie situazioni e nomi in carne e ossa e non lo ha fatto manco di un filo quando bastava poco x renderlo concreto,ed infatti nn si è appalesato grazie alle mani in pasta ke hanno voluto tenersi i vari irresponsabili da noi stipendiati,tale da nn neutralizzare la trasversalità del cancro che si diffonde in ogni tessuto ed anzi coprirla(ricattati o ricattatori x interessi e poteri,anzi abusi,personali)..non devo odiare però,anche se nn fossi sculato ad essere gia nato cosi senza odio,devo avere il punto di "rabbia amore intelligente",se voglio far emergere come fare i conti con il passato(ogni storia individuale e collettiva se salta questo passaggio è fottuta)..e fare i conti con il passato,se io odiassi,avrebbe un'unica strada,le armi..le quali hanno troppo rischio al di la della mia non violenza gandhiana,uno fra tutti gli altri è quello nel "popolo"ke nel nostro paese irrisolto fà presto ad essere popolino,come predisposizione di fondo nel dna verso il "ducismo" fascismo cazzo bastone leaderismo ke mescolato a quello dell'ignoranza fa appunto maggior botto successivo,vedi dopoguerra e perenne prima repubblica.Quindi occorre lavorare con tutti quelli che all'interno dei diversi spazi politici "organizzati" poteva fare qualcosa,è stato disattivato,ed ha conservato in sè semplice coscienza civile dignità verità e un senso principe e ultimo di responsabilità x far emergere forte intensa come mai avvenuta la richiesta il piu capillare e popolare possibile dell'album dalla nostra nascit


dell'album dalla nostra nascita alla nostra martoriata infanzia fino a piani di lugubre rinascita portando il corpo in ogni sua cellula a "vivere" decretandolo come quello di Eluana.


@ matusa 348 Amico caro non è che per quello che tu hai esposto vivendo in francia vivi in un paese dittatorialeperchp non avete le intercettazioni. Semplicemente in italia se non te lo hanno mai raccontato esistono tre grandi gruppi criminali che ne fanno di cotte e di crude e si chiamano ndrangheta, mafia, camorra e sacra corona unita. Ce li avete in francia voi?


Vabbè come sempre la tastiera funziona male ma si capisce ciò che voglio dire a parte che le mafie sono quattro e non tre come erroneamente riportato.


Alfano porta a riprova della bontà del ddl sulle intercettazioni il fatto che 21 parlamentari dell'opposizione abbiano votato a favore. Che sorpresa! Ma come li vogliamo chiamare costoro, franchi tiratori o, più appropriatamente, delinquenti? Cosa voterà ad esempio l'oppositore Cuffaro, demone della politica, quando il ddl passerà in Senato?


CANDIDA MENTE per caso non ricordi dove é stato operato RINA!!!! per il resto non sono sufficenti 10000 caratteri ciao




Paso Certo che ti perdono se preferisci ' il Luigi', con l'articolo come dite voi Lombardi e noi Biellesi. ;) Piera 293 Più che segno di paura, è una precisa strategia. Lucia grazie per avermelo ricordato, vado a firmare. e se occupassimo la sede rai?


x pasolinas 353 certo "odio" è un'espressione forte. è chiaro che l'ho usata per enfatizzare. sarebbe più corretto dire che nutro "una grande rabbia". O, meglio ancora, che sono inkazzato verso certe posizioni. ti piace il nome Luigi?? beh allora fammi gli auguri.... anticipati :-) tra nove giorni è il mio onomastico.


Sto pensando di farmi una maglietta con la seguente scritta: Ddl intercettazioni meno lotta alla criminalità meno informazione =meno sicurezza per i cittadini Che ne dite? Avete idee migliori per la scritta? E se lo facessimo in tanti?


MATUSA Ricordo benissimo dove è stato operato forse sbagli tu Provenzano non Riina. E allora? Sei contento perchè è avvenuto in Francia? Saluti a te.


da Internazionale Paradosso “Se è ancora capace di imparare una lezione – e il sorpasso della destra in tutta Europa gliene ha data una – la sinistra dovrà interrogarsi sulla sua sconfitta, sulle cause profonde dell’indifferenza con cui viene abbandonata dai suoi naturali sostenitori: i poveri, i bisognosi, ma anche i sognatori. Non è possibile votare a sinistra se la sinistra ha smesso di esistere. Il paradosso è che alla guida di un paese che per moltissimo tempo è stato imperialista e conservatore oggi c’è Barack Obama. E una politica che cerca a malapena di salvare le ragioni di un capitalismo senza regole e pronto a divorare se stesso ci sembra quasi la realizzazione di un sogno di sinistra. Scommetto che molti progressisti, socialisti, comunisti, si chiedono: ‘E se Obama fosse il leader del mio partito?’. Forse è quella che chiamiamo l’ironia della storia. O forse, semplicemente, è l’importanza del fattore personale”. José Saramago, 9 giugno 2009




matusa, mi ispiro a tè adesso per scrivere qualche "profondo" commento tu dicevi prima che appunto per presunzione di innocenza bisognerebbe parlarne dopo che uno è stato condannato ( o cose del genere..o comunque io ti rispondo su questo ) bene ma se uno viene condannato in primo grado, condannato in secondo, con le varie intercettazioni fondamentali per queste condanne...e poi viene assolto per prescrizione... non si può parlarne in tutto il lunghissimo periodo in cui si svolgono i processi per la presunzione di innocenza ??? e poi stiamo parlando di gente che commette reati, ma comunque le intercettazioni che finiscono sui giornali sono quelle di gente famosa.... cè se io faccio un reato e mi sbattono le intercettazioni su un giornale...cè...a chi gliene frega qualcosa?? io sono nessuno ,, e penso che a nessun giornalista verrebbe mai in mente di parlarne su un giornale o in tv... mentre le conversazioni tra uomini di potere hanno tutto un altro rilievo...se decidono privatamente che cosa fare dei nostri soldi o di nascondere fatti o chissà cosa.... ai "cittadini" non dovrebbe fottergliene nulla se vengono ascoltati... perché chi ascolta vuole i reati non i pettegolezzi, in particolare se sono persone inutili


# 367    commento di   pasolinans - utente certificato  lasciato il 12/6/2009 alle 13:28

x Luigi e Federica senza aspettare fra nove lune e nove giorni :-) potremmo darci il buon GONGzaga davvero davvero in un protesta occupante tale pratica da non UBBIDI-RAI, quest'anno potremo davvero davvero fare tipo delle vacanze alternate alternative fuori dal solito villaggio..rimetto il mio contatto per chi non si sai mai volesse darmi notizie di villegianti verso mazzini, da sola ke cacchio occuperei che sono pure un soldo di cacio e pure a terra senza tacchi del nano eh eh ,è in queste situazioni /idee che bucano qualsiasi schermo ke mi sembra manchi completamente l'innovazione civile politica degli strumenti di dissenso ke sono sempre fermi a forme di protesta reiterate ke nn bucano più i palloni gonfiati o sgonfiati delle coscienze,ad es x sollevare le coscienze su emergenze ambientali o anke quelle del terremoto,occorrerebbe organizzare dei pulmann per recarsi da tutte le parti d'italia sul posto, e tante tante altre forme, ma tutte ste robe se nn le organizza chi può avere struttura e uomini per smuovere muoversi,chi le può fare?il singolo cazzuttissimo cittadino? cmq sia speriamo x la rai si organizzi qualcosa da parte di tutte le federazioni stampa e simili,oppure da parte idv libera cittadinanza libertà e giustizia ecc ecc, se ho notizia a mia volta di ogni dettaglio in merito ve la posto qui, e mi raccomando se siete a roma ,protestate domani a tutto quel consiglio comunale di ostia,il vostro disappunto sull'"onore" che hanno riconosciuto a gelli..complimenti ancora per il nome a Luigi e per Federica,grazie!:-)..filidimemoria@libero.it


Provenzano è stato operato in Provenza?


Sto governo non è buono a fare nemmeno un logo pubblicitario per il sito del turismo(ricoradte "plis visit auar cauntri") a vederlo cosi sembra l'etichetta di una marca di salumi. http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=10535&numero=999 E questi si son permessi di abolire la liberta di stampa...


"Provenzano è stato operato in Provenza? " sì, e la Veronica Lario ha fatto il lifting in Cornovaglia :) Saluti


Non attendiamo il novilunio per visitar Mazzini (che fu usa e fu osama prima di esser usato e osannato). Troverem lì un cavallo e ne sarem tutti stallieri per il gran culo che ha. Cosa anche nostra è la pollitica, scienza senza tacchi dei nostri polli e da dove far loro salire il ripieno.


Sto proprio male a vedere come siamo ridotti...che schifo. Altro che repubblica delle banane... (e non quelle delle foto di villa certosa!) Per MESTESSO: marco lo ha detto che le sue condanne erano CIVILI...CIVILI NON PENALI. quelle che hai citato tu sono tutte civili.


Ieref. scusa ma non sei nei tempi, MITTERAND la figlia é nata quando haveva 18 anni 6 mesi prima che mitterand morisse prima tutti lo sapevano ma ufficialmente NON UNA RIGA SUI GIORNALI. CHIRAC/ ancora peggio le fregate(navi) a TAIWAN le assunzioni al comune di parigi fittizie finanziamenti illeciti ,in ultimo il conto di 300 milioni in giappone. visto l'eta aspettano che muoia per chiudere le pratiche, tutti i giudici che istruivano le pratiche sono stati promossi ad altre sedi Hiiiiiiiiiiiii Hiiiiiiii


Una persona civile viene civilmente condannato.


sempre a proposito di Gheddafi: "...poi all'Auditorium con il ministro Carfagna e mille donne rappresentanti del mondo dell'imprenditoria e della cultura,..." controllerà la dentatura e i garretti ad ognuna?


Ops, vedo che avevo dimenticato un pezzo. >e se occupassimo la sede rai? Occupare occupare magari no, ma un bel sit-in sarebbe una buona idea.


Ecco, vedo che paso aveva pensato fossero parole mie e ha risposto- almeno lei risponde sempre alle proposte, a differenza di altri blogger più pigri, oh là! ;)) Erano parole di... non ricordo, Sara credo, post più su, ma devo scappare, pardon. Ti rispondo dopo. C'è pure nuovo materiale, il sit in. Ciao :)


.."ci spiegò il meccanismo un poeta andaluso.." Buongiorno a tutti!


matusa quindi non è così democratica come ami defirla "la grande dame con la puzza sotto il naso" sui tempi sono finiti cone sono finiti i tempi di"les amis de la france" matusa cosa intendi x "tutti lo sapevano"? di certo non l'opinione pubblica. dici che i giudici sono stati promossi mentre in italia vengono promossi i giudici che insabbiano inchieste in cui intere caste erano coinvolti in trafici,riciclaggio .........internazionali cosa possiamo dire matusa di giudici italiani che applcano soltanto la legge prevista dall'ordinamento al quale la costituzione richiama l'impartizialità e l'applicazione. ebbene essi vengono denunciati e spostati non propossi casi eclatanti come la forleo,de magistris e tanti altri loro collefgi. il caso di giocchino ggenchi, altri giornalisti,che fine hanno fatto? certamente tali casi cara matusa, non possono accadere, coscienza e dignità obligent. son questi purtroppo che mancano da noi qui.
bongobongo


L'unita' perde il pelo ma non il vizio (di censurare). Ho scritto il messaggio qui sotto sul sito di (fintamente) democratico dell'unita' e mi e' stato censurato. Ecco il testo: Sono un liberale, liberista e libertario italiano. Lo schifo che mi fanno leggi ad personam (ad mafiam) come queste e’ inenarrabile. Spero solo che questo regime finisca nel modo piu’ cruento e sanguinario possibile. A Milano per fortuna di spiazzi ce ne sono ancora, non solo piazzale Loreto. E cosi’ sara’ anche nelle altre citta’. R Secondo me e' che sanno che se ci saranno delle altre Loreto (anzi, non SE, QUANDO) ci sara' posto anche per molti di loro. Grazie di questo spazio, l'unico veramente libero R


# 381    commento di   pasolinans - utente certificato  lasciato il 12/6/2009 alle 14:18

x matusa non voglio interferire per carità, non sono un'esperta in poli"topo"logia internazionale, al massimo non sono nemmeno un topo di biblioteca ,mi sembra però ,potrei sbagliarmi,lo dico in punta di piedi ma nn posso stare muta,forse matusa sempre attento al numero delle parole per primo verso stesso,si pone a garanzia di nome e di fatto del non eccedere come al contrario e all'opposto faccio io nell'abbondare?rischi Matuss di limitarti troppo,cioè se con due parole vuoi dire che ogni mondo è paese,in italia entri in un campo molto minato xkè alcuni paesi sono peggio dell'italia,altri sicuramente meglio come la francia,guarda solo per i fatti recenti dei verdi,oppure guarda solo i servizi e le politiche x la famiglia e non solo ke cmq si hanno in francia,di conseguenza o meglio alla base il merito delle persone che se ne occupano rispetto alle tasse pagate in italia..poi hanno casini ambientali come i nostri,guarda il nucleare,poi la grande metropoli ha visto concentrati gli sforzi culturali nella grande parigi e l'ignoranza nelle campagne ke però non sono state distrutte anke nei loro boschi come qui da noi!e xkè? figlie o non filgie illeggittime,presidenti con stangone senza voce o altro ancora ,questi non hanno ridotto il paese alla mala di marsiglia o a quella di parigi e quelle diverse straniere d'assalto..loro forse si fanno i loro affari sporchi solo con le male ufficiali dei vari stati,ma toh!si!ma il tuo discorso cmq nn regge;complessivamente le bande e controbande criminali ci saranno e ci sono al potere, ma nel corso del tempo l'identità,e si vede anche dalla capacità delle proteste francesi,non si è ancora confusa cosi tanto da mescolare comportamenti e culture della piramide criminale tanto da intrecciarle su quelle politiche amministrative e dei civili-Poi per carità i peli ci sono dappertutto, guarda il topo villeggiante in certosa,basta quello a dricela lunga..perchè a stalin che gli portavano?vagonate di vergini!!!e poi scusa ma perchè


# 382    commento di   pasolinans - utente certificato  lasciato il 12/6/2009 alle 14:19

e poi scusa ma perchè ti sei rivolto solo a donna leiref?anke candidamente ti aveva detto le stesse cose?tu hai tanto da raccontare a tutti! scusami la sincerità :-), ora cazziami ,se ho sbagliato in tutto e in parte ,spero non sia irreparabile e poter rimediare. ciao:-)


x Roberto Non voglio dire che l'unità garantisca la libera opinione, non sia mai, ma non sarà che ti hanno censurato perché parli di sangue e omicidio?


Ieiref spiegato male la mia era ironia sul paese della RIVOLUZIONE DEMOCRATICA. piccola differenza su l'altra questione Il codice penale credo che sia un libro che contiene delle leggi che tanto da sinistra che da destra dovrebbero leggerlo in italiano?? secondo in francia ti ho detto che é il guarda sigilli che decide vita o morte del giudice ; MENTRE in italia sono loro stessi che si giudicano . la polemica é tutta li mia cara mi piange il cuore a dirlo ma le leggi non vengono iterpretate come sono scritte ma applicate a secondo il colore del cervello. lo so che vado a darte un calcio in un VESPAIO ( no rai) ma come é possibile un giudice di sinistra condanna in cassazzione uno di destra lo assolve?? sappiamo il marcio che c'é nella politica ,ma i giudici non sono santi


Oggi stavo leggendo sul sito di Repubblica.it un commento dove viene descritta la legge sulle intercettazioni. Cito testualmente il commento: "...viene previsto il divieto di pubblicazione di nomi o immagini di magistrati "relativamente ai procedimenti e processi penali a loro affidati..." (http://www.cittadinolex.kataweb.it/article_view.jsp?idArt=88618&idCat=120) Ed ecco come un dejavu... il tarlo si insinua... eppure io queste parole le avevo già lette tali e quali da qualche altra parte... cito testualmente: "a1) Ordinamento giudiziario: le modifiche più urgenti investono: - la responsabilità civile (per colpa) dei magistrati; - il divieto di nominare sulla stampa i magistrati comunque investiti di procedimenti giudiziari;" (http://it.wikisource.org/wiki/Piano_di_rinascita_democratica_della_Loggia_P2) E un altro tassello è al suo posto, per la gioia del venerabile maestro. Che aveva visto giusto, confidando da sempre nell'apprendista muratore, tessera 1816. (http://it.wikipedia.org/wiki/File:Ricevuta_di_pagamento_per_l%27iscrizione_del_dott._Silvio_Berlusconi_alla_loggia_massonica_P2.gif). L'allievo che supera il maestro. Tre quarti d'Italia ignora, gran parte non comprenderebbe neanche se fosse a conoscenza, se fosse informata. Ma a chi sa, chi legge, chi osserva il disegno che prende forma, il più triste dei destini.. osservare impotente, morire, il suo paese. Con dedica a coloro che tacciono, o che fanno parte del disegno. Sicuramente in molti sarete, meglio informati anche di me, che nel 1982 nascevo. Ma Internet, la rete, per adesso, è l'unica speranza. Già, Internet, divenuto realtà solo negli anni '90... povero Gelli, l'avesse saputo prima, avrebbe previsto anche come arginarlo! I personaggi di cui sopra non lo conoscono (sono vecchi!!), l'hanno sottovalutato, ci metteranno un po' di tempo prima di chiudere il rubinetto. Approfittiamone, è l'ultima oppor




# 387    commento di   pasolinans - utente certificato  lasciato il 12/6/2009 alle 14:36

x federica,leiref, angel,le donne,gli uomini e... "i SOCCOMBENTI" ( soccombenti per ora).... ( a dopo ..:-) ) "Uh? No, non è vero, io non ho niente da rimproverarmi. Voglio dire non mi sembra di aver fatto delle cose gravi. La mia vita? Una vita normale. Non ho mai rubato, neanche in casa da piccolo, non ho ammazzato nessuno figuriamoci, qualche atto impuro ma è normale no? Lavoro, la famiglia, pago le tasse. Non mi sembra di avere delle colpe, non vado neanche a caccia. Uh? Ah, voi parlavate di prima. Ah ma prima, ma prima mi sono comportato come tutti. Come mi vestivo? Mi vestivo, mi vestivo come ora… beh non proprio come ora, un po’ più… sì jeans, maglione, l’eskimo. Perché, non va bene? Era comodo. Cosa cantavo? Questa poi, volete sapere cosa contavo. Ma sì certo, anche canzoni popolari, sì…"Ciao, bella, ciao". Devo parlar più forte? Sì, "Ciao, bella, ciao" l’ho cantata d’accordo, e anche l’Internazionale, però in coro eh, in coro. Sì, quello sì, lo ammetto, sì, ci sono andato, sì, li ho visto anch’io gli Intillimanni, però non ho pianto. Come? Se in camera ho delle foto? Che discorsi, certo, le foto dei miei genitori, mia moglie, mia… Manifesti? Non mi pare. Forse uno, piccolo però, piccolino: "Che Ghevara". Ma che cos’è un processo questo qui? No, no, no, io quello no, il pugno non l’ho mai fatto, il pugno no, mai. Beh insomma una volta ma… un pugnettino rapido proprio… Come? Se ero comunista? Eh. Mi piacciono le domande dirette. Volete sapere se ero comunista? No, no finalmente perché adesso non ne parla più nessuno, tutti fanno finta di niente e invece è giusto chiarirle queste cose, una volta per tutte, ohhh. Se ero comunista? Mah? In che senso? No voglio dire…" g.gaber


Premessa: La traduzione letterale delle frasi pronunciate da Gheddafi a Roma è arrivata dopo meno di 45 minuti sui tavoli del Dipartimento di Stato e del Consiglio per la sicurezza nazionale che stanno preparando l’incontro di lunedì tra Obama e Berlusconi. La scelta dell’amministrazione è stata di far dire ai portavoce che «il governo americano non commenta le frasi del leader libico», ma nelle comunicazioni intercorse i termini adoperati sono stati «pazzesco» e «incredibile» che descrivono la sorpresa tanto per lo show del leader libico quanto per il fatto che l’Italia si è trasformata nel suo palcoscenico europeo «grazie ad una visita che poteva essere più breve». Risultato: Barack Obama vuole avere mezz’ora di colloquio privato con il presidente del Consiglio Berlusconi, al fine di poterlo conoscere meglio. Ora ci vorrebbe qualcuno che spiegasse bene ad Obama la verità: La visita di Gheddafi è servita come "strumento mediatico" del potente B., per spostare l'attenzione dei mass media da due eventi importanti: 1. La legge sulle intercettazioni che mette il bavaglio a giudici e giornalisti 2. Beppe Grillo che discute al Senato delle 350.000 firme raccolte, per avere il parlamento pulito e quindi senza mafiosi e corrotti .......................................... Ho bisogno di qualche buon volontario per scrivere una lettera decente che sarà tradotta da una persona negli USA. Mi rivolgo in particolare ai diligenti TK,LAI,leiref,federica e scusate se mi dimentico altri eccezionali commentatori di questo spazio web. Vi prego, elaborate un pò.. credetemi, ho la possibilità di far arrivare questo "messaggio".. ma non sono un grande srittore..


È un sostenitore del Partito Democratico statunitense e in particolare della campagna elettorale di Barack Obama. È molto impegnato nella causa del Darfur, che lo vede spesso impegnato in conferenze e appelli d'intervento umanitario; dal 2008 è anche stato nominato dall'ONU ambasciatore della pace. È molto impegnato sul fronte ambientalista e sarà dirigente in una società per l'energia pulita. (da Wikipedia) E se diventasse cittadino italiano, vista che già abita - part time - sul Lario? La sua fisionima è del tipo italiano. Avrete capito di chi parlo. Una bravissima insegnante d'italiano sicuramente gli si trova con grande facilità - la quale sarà anche ben ricompensata....


Ormai neanche uno scempio del genere fa più scandalo in questo paese di burattini


MA LA TROVATA DEL DOCUMENTO CHE ATTESTA CHE LEI E'ESTRANEO A QUALSIASI TIPO DI PROCEDIMENTO PENALE DEVO DIRE CHE E' GRANDIOSA!!!! NELL'ULTIMA PUNTATA HA DATO RISPOSTA A QUESTI "POLITICI" CHE VOLTA PER VOLTA HANNO CERCATO DIMETTERE IN DISCUSSIONE LA SUA INTEGRITà MORALE!!!! HANNO POTUTO E DOVUTO SOLTANTO ZITTIRE DAVANTI A QUESTO.. PERCHE'NON POTREBBERO MAI FARE LO STESSO SUO GESTO..DOREBBERO PORTARE CARTE E CARTE CHE ATTESTEREBBERO COME I POLITICI HANNO PROBLEMI CON LA LEGGE!!!! E'STATO UN GRANDE IERI TRAVAGLIO SE LO LASCI DIRE!!!! FORZA DE MAGISTRIS!!!!SIAMO CON LEI!!!!


Gheddagi ha ragione che differenza c'è tra gli USa e i talebani? Oppure tra Israele di Oggi e La Germania di Hitler? FAnno ridere inglesi e Americani si riempiono la bocca di democrazia poi hanno ancora le colonie con tanto di militari. NElle guerre chi non perde mai? sono sempre i nostri cari amici banchieri..e guai in democrazia osare contestare la loro INDIPENDENZA DAL SISTEMA DEMOCRATICO. Tremonti alle croste in faccia..non basta più farsi debito per salvarsi dalle crisi..il sistema debito sta arrivando al limite teorico..chi compra i titoli del debito???


quoto quello detto da demo, poche parole ma quelle che occorrono. Siamo in un paese palesemente non più democratico e nessuno fa nulla. Sembra di vedere l'Inghilterra di V per vendetta in versione ancora light, ieri guardando annozero mi sono ricordato del discorso che fa V nel film alla nazione intromettendosi nella tv di regime con dall'altra parte gli schiavi del dittatore che scuotevano la testa! Beppe Grillo e Ghedini UGUALi :-) RIDIAMO MA CI SAREBBE DA PIANGERE. Forse l'unico modo per liberare questo paese è andarli a spiccare dalle poltrone di peso, proprio come nel film! Vedremo come andrà a finire! Intanto ci siamo giocati il diritto all'informazione e alla giustizia. Poca roba no? Più importante sapere chi è il campione dei campioni di AMICI


PASOLINANS credo che quando ti metti fra delle donne sei belle bien dan la merde. paso primo tra te e me esisteva una tregua( ti ho chiesto se ai ricevuto e mail privata puo darsi che ho fatto il solito casino non mi hai risposto) secondo a scrivere sono lento da vecchio uso un sol dito(vecchie rimembraze di gioventu) percio mi scuso anche se fisicamente in penzione (non amo il viagra)platonicamente vi AMO tutte


Saddam Hussein e Gheddafi: due pesi e due misure, ora che SB non è più il rimorchio di Bush, l'altro grande bugiardo della storia... A proposito: cosa fa un rimorchio senza camion? Ha bisogno di un altro disposto a trainarlo: Putin e Ghedadafi.






# 389 commento di Obama salvaci tu Concordo.


Avete visto a Londra il leader del sindacato dei Trasporti?? hi hi si ispira a Lenin..gli estremismi crescono...eh io godo godo... Il bello che la crisi non è ancora entrate nel vivo...ci divertiremo parecchio.. liberali liberisti siete avvisati.


La nuova legge stabilisce che per intercettare qualcuno servono «evidenti indizi di colpevolezza». Un boomerang per Berlusconi


Mah.. a me Gheddafi mi spaventa... tralascio discorsi sulla democrazia (forse manco c'ha tutti i torti quando dice di abolire i partiti..ma direi che prendiamo l'argomento su due basi totalmente diverse) Ma mi spaventa dal punto di vista economico-sociale: Ha detto: Niente Tasse per le imprese Italiane in Libia o ho capito male?? Se va in porto questa cosa chiuderanno una marea di azienda per trasferirsi da quelle parti, con vantaggi per la Libia e svantaggio per l'Italia all'inizio.. con lo svantaggio per la Libia per questo nuovo cerbero colonialismo di ritorno (e staremmo a 3) con tutte le ricadute sociali (i piu' ricchi sarebbero i dirigenti italiani etc etc..come fu prima di Gheddafi e come in parte è iniziata in Israele)... Insomma...ad occhio ci stiamo gettando in una storia che se non seguita con attenzione (e sono certo che non verrà seguita con attenzione) conduce ad un baratro di notevole portata sul lungo termine catastrofico, sul breve pure considerando i disoccupati in piu' (ci manca..) Un grosso grazie alla lega che per bloccare il 5% dell'immigrazione proveniente tramite barconi a lampedusa (forse pure meno del 5%) ci regala questa mina economico-sociale.... MAH!


Volevo solo segnalare l'articolo di Gramellini su La Stampa. Uno dei pochi a commentare l'ennesimo ddl vergogna _http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/hrubrica.asp?ID_blog=41




@ paso Grade pasooooo Grande GG..."Qualcuno era comunista"


# 405    commento di   Michele Pettinicchio - utente certificato  lasciato il 12/6/2009 alle 15:19

3 cose... anzi 4. 1. Altro caso di legge trasversalmente votata. Non c'è stata necessità di fiducia in quanto anche la regal opposizione ha espresso qualche voto a favore. Pauroso 2. Come diceva stamattina Barbacetto, avremo più tempo per leggere le pile di libri accatastati sulla scrivania; in galera ce ne sarà di tempo per leggere (arrestatecitutti) 3. un appunto: non è amnistia, ma indulto.. mascheramento perverso e oltraggioso all'intelligenza umana. 4. "...tra Montecitorio, Palazzo Madama e Palazzo Chigi.." dimentichi Palazzo Grazioli.


x The Truth Assolutamente agghiacciante da diffondere


Ragazzi, ho come la sensazione che con la legge bavaglio dell'informazione sui procedimenti penali in corso si stia rompendo quel malefico incantesimo di omertà che impediva di criticare anche solo velatamente il Nano e il suo governo. Spero di non sbagliarmi, perchè se la parte ancora sana delle istituzioni col supporto dei media non asserviti non riuscirà a fermarlo, lo faranno in modo violento e incontrollabile in un futuro non lontano masse di cittadini senza lavoro e disperati.


# 401 umberto «evidenti indizi di colpevolezza» Hai ragione: il più indiziato in assoluto è lui! Da 26 anni a questa parte! Basta pubblicare le intercettazioni all'estero. Times e País ci staranno. Altri pure. Anche la rete, se parte dall'estero. Chiamiamolo semplicemente L'INDIZIATO, visto che da 26 anni non è né assolto né condannato. Avrete già visto che insisto su questo lasso di 26 anni, per ribadire il fatto che l'accanimento giudiziario, dalla discesa in campo in avanti, da parte di presunte toghe politicizzate, è una delle sue megaballe di attacco-difesa che hanno sempre fatto colpo sui creduloni. Le azioni giudiziarie sono semplicemente la naturale - e dovuta - reazione al suo curriculum criminoso. INDIZIATO ERA, È E RIMANE.




taxi ma non doveva esserci un cataclisma già in quest'anno ? non dovevamo vedere cosa succedeva già adesso??? io sto ancora a casa mia tranquillo ^^ e riguardo a scrivere qualcosa ad obama...a chesserve? si sarà ben fatto l'idea di chi è il nano...senza alcun bisogno di spiegarglielo...


# 411    commento di   persoldi - utente certificato  lasciato il 12/6/2009 alle 15:54

i post d'oggi sono assurdi


per the truth,sento già rumore di cristalli


per soldi, se non siamo degni di cotanto intelletto,fatti un favore,abbandonaci


x #441 Cincordo.


opps x 411 ...




e cmq taxi, apparte che attendo tue risposte sul -quando- la crisi entrerà nelle nostre vite e le sconvolgerà come dici tu....quindi rispondi non come al tuo solito ma con dati precisi.... e su chomsky ...io lo leggo su internazionale...è figo...dà una chiave di lettura diversa da quella che ho io delle cose che fa obama, molto esigente direi... ma per quel che mi riguardo, già le cose che dice obama vanno meglio di bush....un po' come prodi che era meglio del berlusca anche se faceva cazzate.... adesso dobbiamo aspettare i fatti.... o sai anche quello e ce li vuoi anticipare ?? per es nell'articolo di oggi c'è scritto che nella tattica USA vogliono far alleare israele con gli arabi moderati contro l'iran.......seeeeee certo ^^


Ho la tastiera dislessica. Presto nuove foto del berlusca. Venghino signori, venghino. Una lei in abito bianco in quel di villa certosa che simula un matrimonio con silviuccio...Nessuno lo comprende,porello. Il nostro premier è un situazionista, sta troppo avanti!


no, caro lai,il silviostà troppodietro al sedere degli italiani


http://www.repubblica.it/speciale/2009/appelli/dovere-di-informare/firme_raccolte_225.html siamo in poco tempo già a quasi 113 mila firme ,fate aderire piu che potete! -------------------- x matusa 395 xke dici tregua?eravamo in guerra? potrei tirarti un pippotto da qui all'infinito .-), ma nn lo faccio(un poco però si,un pippettuzzo);la tua risposta nn si attiene agli argomenti ke ti avevo sollevato,se tu mi avessi risposto dritto ai punti di merito,ma invece no ,vedo dalla tua risposta che l'hai buttata sul goliardico come tu ad essere uno dei personaggi ben analizzati da almodovar,maschio tipico che verso la donna ha questo immaginario in cui non ne basta mai una o due o anche una decina x volta e ke le ama tutte(e poi finisce come silvio),cosa ke x l'amor di zeus sarebbe pure bellissima se significasse "penetrare" quel "femminile" da cogliere dopo millenni di storia fondamelista maschio potere,ke ci fa ritrovare dove ci ritroviamo,senza complessivo essere umano Uomo Donna;non so forse tu pensi ke le donne si possano consolare immaginando tutti gli uomini da amare visto anke ke nn ci eravamo intesi sui sogni ed altre visioni di stamane,forse tu pensi ke possa sentirsi emancipata xke qui va come in francia o xke in ogni paese del mondo può procedere a liberarsi fra le lenzuola come prima potevano fare solo i maschi, ma ke difatti nello specifico e per altra situazione concreta,la nostra,definiresti difatti da inconscio collettivo piu affiorante in fase di "tregua",come se ci fosse stata una guerra,senza mai pace come soglia minima su cui di conflitto in conflitto mescolarsi ognuno con pezzi di identità di hansel e di gretel in comune e diversi,eppure le donne come gli indiani o i migranti o i bambini o i nomadi ..piu in genrale i deboli..sccombenti..rappresentano tutto cio' che sarebbe dovuto andare alla pari,di pari passo,senza bisogno di dita o di terza gamba in funzione,una e mille gambe si!ma di crescita interiore,e se fosse andata cosi,sul merito,
http://www.repubblica.it/speciale/2009/appelli/dovere-di-informare/firme_raccolte_225.html


# 421    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 12/6/2009 alle 16:32

sul merito,i contenuti,gli argomenti,tutti saremmo stati uguali e ci sarebbe una nera o una bianca,giusta e competente,al posto di moratti e obama al posto di formigoni;avresti potuto mandarmi a fanculo sul merito,ma nn lo hai fatto perchè in effetti il mondo è senza tregua su questo argomento,la guerra dei sessi,dei deboli e dei soccombonenti e visto che non è andata proprio con quel tipo di amore e qui in italia ci ritroviamo a cincischiare di quote rosa mentre carfagna parla infatti di patente rosa e siamo pieni stracarichi di uomini come silvio sparsi ovunque ad eccezione delle eccezioni ke ti fanno ritornare felice all'essere umano senza distinzione e sessi,copme fabio17 o paolo cagliostro ed altri x qst luogo..allora ritorno in pace. Ti chiedevo prima x quei discorsi guarda caso derivati da un fallo,francese e italiano,diversamente uguale,ma hai preferito,x ora,cambiare discorso e aspetto serena quindi ke tu possa su questo ed altri miei deh-meritimi mandarmi a f...,cosi posso chiederti anche meglio scusa :-) ps ti chiedo scusa però x nn averti risposto ieri subito via mail alla tua domanda sul blog cioè non ho ricevuto tua mail,ma se puoi e vuoi ancora,prova a rispedire


in merito ai commenti 396 e 406 quoto assolutam,ente agghiacciante e da diffondere l'allarme. Per chiarezza riposto il link originale di 396 http://it.peacereporter.net/articolo/16046/Arrivano+le+ronde+nere Ma è mai possibile che i topi di fogna in questo paese appena ne hanno la possibilità riemergano dalle cloanche in cui sono stati scaraventati dalla storia. Sembra di rivedere un film già visto ; sinistre divise e destre prezzolate che spingono. Buon pomeriggio a tutti sperando di non averlo rovinato a qualcuno. Cmq ha ragione 406 diffondete fate come ho fatto io un copia ed incolla per far sapere a tutti dove ci sta portando il pedopsico


per pasolinans,le pari opportunità per gli uomini(non tutti)si esemplificano così:anche i brutti,se con sopldi possono, anzi devono,aiutare le noemi di turno a perdere l'illibatezza,tanto richiesta dal caro nanodistato


Non bisogna stupirsi. Questo è il risultato dell'Illuminismo. Per quanto concerne il d.d.l sulle intercettazioni, le dichiarazioni del Min. Alfano le dimissione di alcuni elementi del C.s.m., non vi preoccupate, sono solo granelli di polvere che oscurano la reale situazione economica/sociale del paese. La corte costituzionale, comunque, ad ogni buon conto, a rilevato la incostituzionalità solo della parte che riguarda la distruzione delle intercettazioni. La restante parte è tutta pulita e lecita. Questo sì che è Illuminismo.


Ieri abbiamo anche saputo che questa legge vergognosa è stata votata, approfittando del voto segreto, anche da 20 deputati dell'opposizione. Ora io chiedo semplicemente a coloro che gestiscono questo blog: fate i giornalisti fino in fondo. Lo so che con il segreto dell'aula sarà pure difficile, ma voi che siete del mestiere, saprete sicuramente come fare. Perciò: fate di tutto per conoscere e RENDERE PUBBLICI i nomi di questi 20 deputati, fateci sapere come si chiamano ed a quale schieramento politico essi appartengono. Credo lo dobbiate innanzi tutto a voi stessi! Buon lavoro.


la vita è troppo breve per passarla con più di 15 anni col nanodistato presidente del consiglio,chiederò asilo politico alla svezia,tasse si,ma ben ricompensate


x 419 Considera l' altezza (bassezza rende più l'idea) ci si puo' salvare.


# 428    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 12/6/2009 alle 16:50

eh eh eh eh sei una pietra altro che mattone! eh eh eh mi hai fatto troppo troppo sorridere , ma dentro dentro fino all'essenza del maschile e femminile piu puro,grazie :-)...nel merito cmq direi che il tuo discorso oltre che le pieghe del mio sorriso, non fà una piega!!! guarda brunetta! è veramente come james dean, eccome no! .-).. ps io mi immagino sempre i bisonti di questi tempi..forse mi sono immedesimata male , ma li immaginavo duri e puri con le loro cuccette tempestate al massimo di valeria marini toh!..poi anche le cuccette sono cambiate e brutti o belli i bisonti li ho visti ancor piu tristi , x certi aspetti è durissimo essere donna ma cacchio, un uomo consapevole di tutto ciò ,lo vedo e lo piango, se hai queste visioni,giuste o sbagliate che siano,dobbiamo ringraziare "le cuccette delle atrocità" x averci fatto sentire uguali in tutto e per tutto solo puro essere umano


brunetta,brunetta,ogni volta lo vedo mi ricordo una canzone di de andrè,il titolo? "un giudice"


INTERCETTAZIONI: QUELLO CHE NON SI SAREBBE MAI SCOPERTO ROMA - Gli orrori della clinica Santa Rita di Milano? Sarebbero rimasti ben segreti. Le partite truccate di Calciopoli? Avrebbero continuato a essere giocate. L'odioso stupro della Caffarella? Gli autori sarebbero ancora liberi. Il sequestro dell'imam Abu Omar? I pm di Milano non l'avrebbero mai scoperto. E gli agenti del Sismi che collaborarono con la Cia non avrebbero mai lasciata impressa sul nastro la fatidica frase "quell'operazione è stata illegale". Lady Asl e la truffa della sanità nel Lazio? La cupola degli amministratori regionali avrebbe continuato ad operare indisturbata. I furbetti del quartierino? Per le scalate Antonveneta e Bnl forse non ci sarebbero stati gli "evidenti indizi di colpevolezza" per mettere i telefoni sotto controllo. A rischio le inchieste potentine di Henry John Woodcock, Vallettopoli, Savoiopoli, affaire Total, tangenti Inail, dove i nastri hanno continuato a girare per otto-nove mesi prima di produrre prove, e quelle calabresi (Poseidone, Toghe lucane, Why not) dell'ormai deputato europeo Luigi De Magistris. Una moria impressionante, in cui cadono processi famosi e meno famosi, in cui le indagini sulla mafia sono messe a rischio perché non si potrà più mettere sotto controllo telefoni per truffa ed estorsione. Si salva Parmalat dove, come assicurano i pm di Milano e di Parma, le intercettazioni non furono determinanti né per arrestare Calisto Tanzi in quel dicembre 2003, né per accertare ragioni e colpevoli del crack. Ha detto e continua a dire l'Anm con una frase ad effetto, "è la morte della giustizia penale in Italia". Nelle stesse ore in cui alla Camera, con il concorso dell'opposizione nonostante l'appello del giorno prima a Napolitano di Pd, Idv, Udc, si approva la legge sugli ascolti, nelle procure italiane, tra lo sconcerto e l'irritazione delle toghe, si fanno i conti delle intercettazioni che non si potranno più fare in futuro e di quelle c


che non si potranno più fare in futuro e di quelle che, in un passato recente, non sarebbero mai state possibili. E, anche se fossero state fatte, non si sarebbero mai potute pubblicare, né nella versione integrale, né tantomeno per riassunto. Le indagini cadono su due punti chiave della legge: "evidenti indizi di colpevolezza" per ottenere un nastro, solo 60 giorni per registrare. Così schiatta l'indagine sulla clinica Santa Rita che parte con una truffa ai danni dello Stato per via dei rimborsi gonfiati e finisce per rivelare che si operava anche quando non era necessario. Non solo sarebbero mancati gli "evidenti indizi" (se ci fossero stati i pm Pradella e Siciliano avrebbero proceduto con gli arresti), ma non si sarebbe andati avanti per undici mesi, dal 4 luglio 2007 al 24 giugno 2008. Giusto a metà, era settembre, ecco le prime allusioni a un reparto dove accadevano "fatti gravi". Niente ascolti, niente testi sui giornali, niente versione integrale letta al processo, niente clinica costretta a cambiare nome per la vergogna. Cambia corso il caso Abu Omar, nato come un sequestro di persona semplice contro ignoti. Solo due mesi di tape. Ma la telefonata chiave, quando l'imam libero per una settimana racconta alla moglie la dinamica del sequestro, giunge solo allo scadere dei 12 mesi d'ascolto. In più la signora, in quanto vittima, non avrebbe mai dato l'ok a sentire il suo telefono, come stabilisce la nuova legge. Per un traffico organizzato di rifiuti a Milano, dove arrivava abusivamente anche la monnezza della Campania, hanno fatto 1.500 intercettazioni per sei mesi. Solo dopo i primi due s'è scoperto cosa arrivava dal Sud. In futuro impossibile. Come gli accertamenti che fanno scoprire i mafiosi. A Palermo hanno intercettato l'imprenditore Benedetto Valenza per quattro mesi: dalla truffa e dalla frode nelle pubbliche forniture sono arrivati a scoprire che riciclava i soldi del clan Vitale e forniva cemento depotenziato pure agli aeropor


aeroporti di Birgi e Punta Raisi. Idem per l'inchiesta contro gli amministratori di Canicattì e Comitini che inizia per abuso d'ufficio e corruzione e approda a un maxi processo contro le cosche di Agrigento. Telefoni sotto controllo per sei mesi, ormai niente da fare. "La gente sarà meno sicura" dicono i magistrati. E citano lo stupro della Caffarella d'inizio anno. Due arresti sbagliati (i rumeni Ractz e Loyos), il vanto di aver fatto tutto "senza intercettazioni", poi il ricorso all'ascolto sul telefono rubato alla vittima. Domani impossibile perché in un delitto contro ignoti si può intercettare solo il numero "nella disponibilità della persona offesa". Assurdo? Contraddittorio? Sì, ma ormai è legge. VERGOGNA!!!


per lai,e qui la chiudo con le battute,sono alto circa un metro e novanta,credi che sia salvo? mi pare di avergli visto uno sgabello in mano


Io vivo a Bolzano e spero proprio che l'AltoAdige venga annesso all'Austria o formi uno stato indipendente. Non ne posso più. Non ne posso più. Non ne posso più. Mi vergogno di essere italiano. Il nazionalismo non mi interessa, io voglio vivere in una democrazia. Sono furioso e sconsolato.


"cosa vuol dire avere un metro e mezzo di statura te lo rivelan gli occhi e le battute della gente o la curiosità di una noemi irriverente vuole scoprire se è vero cio che si dice intorno ai nani che hanno più soldi di un paese africano ecc ecc" Giusto Mattone? Ah dimenticavo "perchè ha il cuore troppo troppo vicino al buco beeep"


Oggi per la prima volta mi è capitato di incappare in una 'censura on-line'?! Su facebook avevo pubblicato un link su Berlusconi, con i relativi commenti...Ebbene si, è stato rimosso da 'ANONIMI'... Si parlava dei processi del Cavaliere, quelli per cui è stato condannato, quelli pendenti, i reati depenalizzati, etc... no, dico, siamo già arrivati a questo punto?!


giusto superciuk,però tu sei del pdl, rubi ai poveri per dare ai ricchi,se il sig halzhaimer non mi inganna


# 434 commento di Roberto - Se si muove qualcosa chiamami che vengo anch'io su pei monti del Tirolo, qui nella "produttiva" Milano mi sono rotto il cazzo alla grande. E pensare che siamo nella parte "sana" del paese.... Ci stanno cementificando anche il buco del c..o con 'sta storia dell'Expo. Gira più coca che polveri sottili e un bar su due è in mano alle 'ndrine...ci voleva proprio questa legge sulle intrecettazioni, come il cacio sui maccheroni (fa anche rima). Penso sempre che si sia toccato il fondo ma mi accorgo che la capacità di stupirmi di questa banda di malfattori che ci governa è incredibile, al di là di ogni immaginazione. Questi non sono i soliti politici corrotti all'italiana, questi sono proprio CRIMINALI VERI.


per me quella con silvio è una partita a poker,io andrò a vedere i suoi rilanci fino alla fine,lo so il suo è un solo grande bluff,venite con me le sue carte,più siamo più perderà


x Mattone leggi bene per favore il mio nik E se c'è un cosa a questo mondo che ho sulle scatole è proprio "il popolo della liberà provvisoria come dice il buon Marco. Un saluto


http://www.facebook.com/note.php?note_id=90109484153&id=71253357381&ref=nf e fra non molto anche questa feccia aprirà baracca. le cose si mettono molto ma molto male. bisogna far qualcosa


Mah! E' gravissimo, però guardate, siete su Internet. Sono anni che provano a controllarla e non ci riescono. Mettete un server in Inghilterra, o in casa di Obama, e fate il vs. nuovo giornale in Italiano, da lì. Poi dall'Italia via Internet chi vuole si va a leggere le notizie vere. Un pò come Radio Londra quando c'era il fascismo. Sapete cosa mi ricorda, il "proibizionismo". Più cercheranno di reprimere, più ci sarà chi ci guadagnerà. Psiconano e soci si vede che sono vecchi di testa, proprio non capiscono cos'è internet, come è integrato nella testa delle generazioni più giovani. Ci vorrà, ma prima o poi si estingueranno. State attenti a non farvi estinguere voi, piuttosto, che volete darci un'informazione corretta.


Prepariamoci a seppellire questa porcata con referendum. Resistere, resistere, resistere. Ales P.S: Per matusa: in Francia i processi durano 10-15 anni come da noi? avete la prescrizione che galoppa anche quando c'è stato il rinvio a giudizio castrando migliaia di processi all'anno? avete anche voi 5 gradi d giudizio come qui? guarda che dei fatti di gente privata non frega niente a nessuno e nessun giornale scriverà della tresca tra il lattaio e il salumiere. Ma è sacrosanto che scriva delle prescrizioni che un presidente del consiglio si è beccato senza farsi assolvere nel merito. Almeno so, quando devo andare a votare se scegliere un assolto con formula piena o un prescritto, ovvero un colpevole che l'ha fatta franca. Inoltre mi sembra che non molto tempo fa la corte di Strasburgo ha condannato proprio la Francia per aver multato due giornalisti francesi che avevano pubblicato le intercettazioni illegali che il presidente di allora aveva disposto verso membri dell'opposizione. Giustamente la corte ha sancito che l'importante è che i fatti siano veri, e più siede in alto quello che governa più il diritto-dovere di cronaca è ampio.Ti consiglio di leggerti "La questione immorale" di Bruno Tinti e capirai molte cose. P.S: Avete anche un lodo Alfano che dà la totale impunità per qualsiasi reato al vostro Sarkò? Non mi risulta.....


Paso Come dici tu, un'organizzazione di quel genere non può essere fatta dal semplice cittadino. neanche da certe associazioni, forse, ma dai partiti. O c'è qualche associazione che può organizzarla? Per ora, perché non contare sugli indigeni, provare a rivolgersi a IDV e PD di Roma e ai tanto insultati comunisti e vedere se possono iniziare a muoversi? Che dici? Ce la farebbero a fare qualcosa insieme?.... Grazie per aver capito che gente come Lai, Pat e me è 'dalla parte giusta' anche se abbiamo votato PD. ;) Per Obama salvaci tu Ti ringrazio per avermi messa nel gruppo, ma non mi sembra che tu non sia capace di scrivere né che io lo faccia così bene- niente falsa modestia, giuro. ;) Comunque, scriviamo una lettera di gruppo o ti diamo solo qualche idea? Io sono un po' scettica su 'ste lettere ma difficilmente riesco a dire di no a chi mi chiede aiuto, quindi dicci quale sia il prossimo passo e il tema fondamentale su cui dovrebbe incentrarsi la lettera. Anche se ho visto che gli altri non ti hanno risposto ;) Sono sicura che Obama sia informato su ciò che sta avvenendo in questo Paese- hai presente la rete incredibile di persone che si occupano dei Paesi stranieri negli USA, e non intendo solo CIA et similia, ma anche associazioni di ogni genere attraverso canali non ufficiali e i vari think tanks? Lo sa, sono sicura. Che può fare, non riceverlo? Io dico che potrebbe, se la diplomazia non lo imponesse. La diplomazia è un'ottima cosa, ma a volte porta a risultati peggiori: se Obama riceve il delinquente, gli darà credibilità; se non lo riceve, sarà significativo come poco altro. Avrà il coraggio di non farlo? Cosa conviene agli USA? Questo se si intende chiedergli di non riceverlo. Cos'altro potrebbe fare Obama? Agire attraverso canali non ufficiali per spodestarlo? Fare un lavaggio del cervello agli Italiani che lo votano? Speriamo... ;)) Ciao e grazie.




ARMI DI DISCREZIONE DI MASSA


# 447    commento di   "ioni ferici" - utente certificato  lasciato il 13/6/2009 alle 15:56

NON FACCIO ALTRO CHE RIPETERMI : MA CHI PUO' VOLERE COSI'TANTO MALE L'ITALIETTA? DI AVERLA RIDOTTA IN QUESTO STATO???
http://members.soundclick.com/ioni+feric


# 448    commento di   Roberto62 - utente certificato  lasciato il 13/6/2009 alle 19:4

La cosa più deleteria non è il fatto in sè delle intercettazioni (fatto gravissimo averle soppresse), ma come l' autorità giudiziaria conterà di perseguire certi reati..si scadrà di nuovo nella "delazione", nel CASO TORTORA, accusato ingiustamente da uno che voleva solo salvarsi a buon prezzo..E verranno messi anche in discussione i metodi autoritari (per la verità mai abbandonati) delle nostre forze dell' ordine, che a fronte di un sospetto, ma della impossibilità di imputargli niente, magari passeranno il segno..Grazie allo Stato di Polizia creato dal Premier, attualmente le nostre forze dell' ordine non godono della più alta stima dei cittadini. Saranno le prime vittime di questa legge-boiata!


Caro Peter, capisco il tuo incoercibile sdegno, anch'io sono arrabbiatissima, soprattutto per l'inqualificabile comportamento della sinistra inciuciona. Perché hanno voluto lo scrutinio segreto? Temevano di essere linciati dai loro (ex) elettori? Ha ragione Caselli: la giustizia penale è morta! Quanto ad Alfano, ha ricicciato con la storia della privacy. Qualcuno gli può spiegare che la nostra privacy è già violata costantemente, giorno per giorno, da bancomat, carte di credito, Facebook..."Non ci saranno più vite rovinate!". Come no! Mafiosi, stupratori, pedofili, molestatori, non avranno più problemi! Acc...e ora, chi glielo spiega, alla PompiMara (wow! Ma come faccio? :-D) che la sua leggina del cavolo sugli stalkers non sarà applicabile, in virtù del ddl, voluto dalla SUA parte politica??? Allego qui il link dell'appello di Repubblica. Io ho firmato, fatelo anche voi! http://www.repubblica.it/speciale/2009/appelli/dovere-di-informare/index.html



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti