Commenti

commenti su voglioscendere

post: Lodo Pisello

Zorro l'Unità, 20 giugno 2009 Chi pensava, anzi sperava, che i talloni d’Achille di Al Tappone fossero la mafia, le tangenti, i fondi neri, i conflitti d’interessi , aveva sopravvalutato l’Italia e gli italiani. Ora che l’”utilizzatore ultimo” sprofonda per gli eccessivi “quantitativi di donne” (secondo le poetiche definizioni ghediniane), chiediamo umilmente scusa a un paese ridotto a un film minore di Alvaro Vitali per esserci troppo occupati delle quisquilie di cui sopra. Là dove non poterono le ultime parole di Borsellino e le indagini di valorosi pm milanesi e siciliani, potranno forse gli stock di signorine a tassametro traghettate da un fabbricante di pròtesi nelle magioni del Premier Utilizzatore su mezzi aerei e nautici degni dello sbarco in Normandia; e la candid ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


Ma cosa dice Napolitano? Il capo dello Stato non interviene???


# 423 SKYLINE WW I TELEFONINI E LA RETE! Se sugli scontri di piazza a Teheran siamo ben informati è grazie ai telefonini e a Youtube, visto che la televisione di Stato, al solito(!), racconta falsità, anche in Iran.... non c'è Allah che tenga. Scrissi già ieri: mai le bugie avevano le gambe così corte come nell'era elettronica.


# 431    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 10:6

((((2° sblog sblob ,poi ritorno,c'è tanto da riavvolgere, è tutta colpa del basin di federicona nostra? :-))..a presto ) EMI_CORI 414 - mi stai a ventricolissimo, non farmi però dedicare da oggi e x un po',causa il mio carattere holde"n", tutte le mie deliriche dehlirate e sgangherate ai gentiluomini presenti in questo luogo,spazio refuso di altri limitanti assai assai;cerchiamo di evitare il piripirismo ke ha fottuto le donne e gli uomini?la tua notizie di stamene (detta alla benfi oronzo),mi suona di brutta e bella,importante segnarla come passione tramite Travaglio,di quella più ampia civile cosi poco presente in ogni generazione fin dalla tenera età e poi meno piccolin;la parte brutta è quella del suono "fan", forse ti piacciono i suoni che terminano con N di ENNE? , guarda per esempio Roland,bello fresco tuoneggiante la notizia pura e semplice di pascolo e jung frau vaglio travalico altrove ed amplifico; lorenziN ieri mi è stato come un pugno nelle stomaco, eletta a tuo dire, come una dell'eccezione NON MARANTI di quel pollaio starnazzante armato...fan e contro fan fanno uguale fanatismo pericoloso alla causa civile per lo sviluppo della massa critica? il tuo silenzio su lorenzin alla mia obiezione ke ti rivolgevo mi è stato triste,non era pieno ma di enorme indifferenza,poiche vi sono testi che regalo e questi cosi devono rimanere, ma altri in cui domando o cerco spiegazione a volte cadono nella totale indifferenza, e mi riconcilio solo spiegandomela come sempre nella piu grande distrazione che il mondo è in tante sue distrazioni; che notizia sarebbe questa bellissima tua ,con l'indifferenza per un tuo simile? si! lo si è gia visto con le ideologie ..e se da una sezione msi o fìgìcì,ritornasse "elbo", te lo mostrerebbe in ogni suo splendore ove si nascondeva il prossimo squagliamento di coscienza avvilita dalla contrapposizione su valori e uomini seguiti dall'indifferenza che viviamo su quesiti ben piu importanti dei miei..se n
Travaglio pensiero ci vorrebbe "fan" fin da piccolin?magari su facebook?


# 432    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 10:7

se non fosse andata cosi non si sarebbero bevuti le cicute (e gli spermi) di chi urla da 15 anni "comunisti" o "io non leggo" e su questo infatti ha fondato il suo impero e quello dei suoi amici, mettendoci un po' tutti a libro debito paga ai magnaccia- a presto sentirti :-) , cazziami se puoi sul merito e sui modi.


# 433    commento di   SKYLINE - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 10:16

Ragazzi, salvate tutto quello che potete con un bel copia/incolla perché potrebbero chiudere la Rete da un momento all'altro. Si perché esiste uno strumento con il quale purtroppo possono farlo: possono emanare nell'arco di pochissimo tempo un Decreto Legge di oscuramento cautelare parziale o addirittura TOTALE di tutti i Server ad effetto immediato, ovviamente a difesa di Papy. Fate presto. P.S. Spero vivissimamente di sbagliarmi ma dopo aver visto cosa sta scritto in giro, prevedo vita breve per Internet qui in Italia.




Credo che un livello così basso in economia, politica, costume, educazione, insomma in una parola CIVILTA' il nostro paese non lo abbia mai toccato. Il degrado lo si tocca con mano. Anche l'umore generale delle gente è bassissimo, non ci sono più veri punti di riferimento, il futuro appare sempre più oscuro. Se non teniamo duro e cerchiamo di risalire la china con tutte le forze rimaste, ci aspettano anni di un Nuovo Medioevo. Non dobiamo mollare, anche se ve lo dico col cuore in mano, avrei veramente voglia di lasciae andare tutto al suo destino. Se penso al livello dei nostri governaenti mi vengono i brividi. Altro che Basso Impero, siamo in una piena palude.


# 425 + 429 Devo corregermi e precisare La trasmissione non si chama Modem ma "In altre parole, l'ospite in diretta", è solo su ReteDue e dura circa 12 minuti. Dettagli e programmi a: http://www.rsi.ch/home.html Alle 11.50 è prevista una ripetizione (forse in sintesi)


# 437    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 10:36

x skiline434 se fosse come tu paventi, ci tengo a precisare che : 1 è da un anno che mi sgolo ( poi mi sono sospesa)nel dire che facebook è una trappola ( se non fosse stato per coscienza anticipata che non tutti possono avere , almeno lo avrebbero dovuto fare x pura e vera ribellione tutti quelli che tenevano a Genchi e sul quale la trappola facebook ha operato) 2 è sempre da un anno, momento in cui ho deciso di usare anche la rete come partecipazione attiva, che mi sgolo ( poi mi sono dovuta sospendere) a scambiarci almeno mail,telefono,e vederci non solo per capire come riunire le diverse provenienze di base,nn facendo gli schizzinosi odiosi verso questo o quello cioè con connotati vecchi e stravecchi di partigianerie da fans, ma soprattutto per proporre ai "pensatori" dei massimi antisistemi, come riunirsi/riunirci/ pensare/agire in un fronte CON -PATTO di RESISTENZA 3 io e altri come me hanno perso tempo? spero di no ma potrebbe essere 50 e 50 , un bel si..nel senso che abbiamo fatto tutto quanto era secondo le nostre enrgie e mezzi 4 consola ,da piccola infinitesimale base della piramide delle coscienze attive, aver lanciato messaggi nei colli di bottiglie della realtà e della rete? a ognuno la sua parte,la sua coscienza,la sua indifferenza e la sua struggenza, la distanza immensa fra le basi e i vertici dei vari uomini di pensiero civile politico vitale al paese e alle persone che ci dovrebbero vivere e che invece ne stanno disorganizzatamente ai margini della realtà da vergogna.


Ultima correzione: alle 11.40 a ReteDue http://www.rsi.ch/home.html


Ma non è il caso di cominciare a scendere in piazza? Perchè non si cominciano ad organizzare manifestazioni per chiedere le dimissioni? Visto che i tg oscurano il malessere della maggioranza della nazione (solo il 37% vota S.B.) sarebbe il caso di farci sentire! A teheran ci pensano i servizi segreti esteri, qui dovrebbero pensarci i leader dell'opposizione a far montare la protesta... o dobbiamo sempre aspettare che gli altri ci liberino dall'occupazione?


Buongiorno a tutta la Rete di Resistenza Wiva la Rivoluzione Informatica Inform(azione)(Automa)tica :)


Ma vi rendete conto che di fronte ad un simile scandalo il 90% dei telegiornali sta CENSURANDO TOTALMENTE ogni informazione a riguardo?? Il regime meadiatico sta raggiungendo livelli inconcepibili in qualsiasi altro stato occidentale! A livello televisivo siamo ai livelli del' Iran!! Facciamo qualcosa, scendiamo in piazza, protestiamo davanti agli uffici della Rai, insomma, è una situazione insostenibile!!


DINO RISI NELL'86 GIRO' IL COMMISARIO LO GATTO E LA TRAMA PORNO-SOFT CALA A PENNELLO CON LE VOGLIE MATTE DEL NOSTRO AMATO PREMIER: IL COMM. LO GATTO SCOPRE CHE IL PREMIER HA UN'AMANTE A FAVIGNANA E ALLA FINE IL GOVERNO CADE GRAZIE ALLA SUA INCHIESTA E LA DC RISALE AL POTERE. SIAMO NELL'86!!!




# 444    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 11:1

Alessio 440 scendere in piazza nn significa piu un cazzo!! serve solo per nn significare la resa su tutti i fronti- la strada che dici deve essere occupata in tuttaltro modo, altrimenti è solo autocelebrante un rito che sfoga l'indignazione dei pochi rimasti svegli:la strada deve essere "protetta" ed occupata con STRATEGIA altrimenti nn serve a sventrare i magnaccia! opposizione dicevi? i leader dell'opposizione non sono percorribili, sono distrattamente indaffarati ( come sempre ...compreso di pietro) a difendere la loro identità di partito quando va bene ( di pietro); i loro scranni correnti dirigenti ( pd) quando va male ; ad essere delegittimati solo x il fatt che hanno appena aperto la loro bocca ( vedi vendola) perche devono pagare le loro cazzate (di nn essere allineati al grande licio disegno da una parte ed essersi autopolverizzati da soli dall'altra) quindi nessun degli altri di partito disposti a riflettere,se non timidamente in genere su queste o altrui proposte.. piu in generale x l'opposizione che dici c'è unica strada e deve farla "riunitamente" nascere la società civile polverizzata in 100 1000 e 1000000 e piu di associazionismi egoici(compresa l'associazione vittime della mafia), in cui sospendere per un attimo il volume del proprio progetto storico di intervento sulla realtà,x darsene uno COMUNITARIO, cioè PRIORITARIO a tutti gli altri di rispettiva specifica storica,ed aggregando in questo "moto".. movimento tutti quegli "uomini" che dei "partiti" si sentono trascinati da un unico obiettivo culturale rivoluzionario;definitivamente facendo i conti con il passato chiedere in milioni la verità xkè sei finalmente capace di sbloggare o sblobbare i danni agli occhi del numero maggiore delle persone che li credevano vantaggi o sogni o privilegi da desiderare:questo moto deve essere in grado di gestire il dopo ma soprattuttto culturalmente deve saper gestire con il patto antecedente,l'im"patto" sugli incoscienti addormentati;il mot


Molti di voi l'avranno sicuramente già letto; se così non fosse vi suggerisco di dare una occhiata allo splendido: "Una trovata di regime" http://concita.blog.unita.it//Una_trovata_di_regime_483.shtml pubblicato sull'Unità di oggi a firma di Concita De Gregorio. La constatazione, quanto dolente ed amara, dell'enorme, incalcolabile differenza che separa una ragazza di sedici anni, uccisa - gli occhi spalancati sull'orrore - mentre manifestava per rivendicare giustizia e rispetto dei propri diritti e la pletora di femmine [e chiedo scusa, ma di chiamarle donne proprio non mi regge l'animo] intente a mostrare orgogliosamente i gingilli ottenuti munificamente in dono dal sultano dell'harem cui hanno scelto di far parte. Le farfalline dorate, le tartarughine gioiello, esibite come il marchio di un possesso. Da parte di chi può comprare tutto, perfino esseri umani, in grandi quantitativi, per utilizzarli a piacimento. Davvero, non viene in mente una distanza più incolmabile.


Buongiorno a tutti... @ skyline Non credo proprio potranno mettere le mani sulla rete.Sarebbe troppo rischioso.Sarebbe davvero la rivolta di tutti gli internauti e non solo, poi saremmo quì a dire forza italia e iran.


Appello di donne alle first ladies: "Non venite al G8 italiano" Siamo profondamente indignate, come donne impegnate nel mondo dell’università e della cultura, per il modo in cui il presidente del Consiglio italiano, Silvio Berlusconi, tratta le donne sulla scena pubblica e privata. Non ci riferiamo solo alle vicende relazionali del premier, che trascendono la sfera personale e assumono un significato pubblico, ma soprattutto alle modalità di reclutamento del personale politico e ai comportamenti e discorsi sessisti che delegittimano con perversa e ilare sistematicità la presenza femminile sulla scena sociale e istituzionale. Questi comportamenti, gravi sul piano morale, civile, culturale, minano la dignità delle donne e incidono negativamente sui percorsi di autonomia e affermazione femminili. Il controllo che Berlusconi esercita sulla grande maggioranza dei media italiani, in spregio a ogni regola democratica, limita pesantemente le possibilità di esprimere dissenso e critica. Risulta difficile, quindi, far emergere l’insofferenza di tante donne che non si riconoscono nell’immagine femminile trasmessa dal premier e da chi gli sta intorno. Come cittadine italiane, europee e del mondo, rivolgiamo un appello alle first ladies dei paesi coinvolti nel prossimo G8 dell’Aquila perché disertino l’appuntamento italiano, per affermare con forza che la delegittimazione della donna in un paese offende e colpisce le donne di tutti i paesi. Chiara Volpato (Professore Ordinario – Università di Milano-Bicocca) Angelica Mucchi Faina (Professore Ordinario – Università di Perugia) Anne Maass (Professore Ordinario – Università di Padova) Marcella Ravenna (Professore Ordinario – Università di Ferrara) (22 giugno 2009)
http://temi.repubblica.it/micromega-appello/?action=vediappello&idappello=391093


il moto se si struttura sarà capace di scalzare definitivamente gli smutandati di ricchi "accumula guarda robe" cioè le sette sataniche vampire della vita privata e pubblica delle persone /dei cittadini della democrazia- ciao :-)


L'altro giorno guardavo in tv un servizio su Barack Obama e pensavo: quando noi italiani saremo così bravi da mandare al governo uno come lui? In Italia ce ne sarà qualcuno... Spero di sì, soprattutto per i nostri figli che certamente non possono prendere come esempio un "puttaniere". Ma questo signore lo abbiamo mandato noi a Roma...


# 447 commento di Fabio17 hai ragione Fabio solo gli ignoranti possono illudersi di battere la rete impossibile




x GB..grazie :-)))) spero avevate aderito e fatto girare la mail che vi avevo postato e da inviare entro giovedi alla prof di perugia , cmq sia ora fate tutto quanto possibile su quei commenti, fate girare, fate...fate ... fate turchini .-) ------ ciao Fabiuzzzz ..smile hermitage ( un po' come sorride impalpabile)




@ GB Penso questo perché non c'è una rete italiana.Ma mondiale e il nano psicopatico all'estero non vale una H,con tutto il rispetto per l'h che ha un utilità di gran lunga maggiore della sua. @ tutti Fabio mi ha fatto pensare ad Obama, conoscete un sito dove si possano conoscere idee, progetti futuri, presenti e già eseguiti? Grazie in anticipo


OT @ paso Giorno paso paso...ottimo risveglio stamane...riascolto di "Io se fossi Gaber"...illuminante ogni volta con occhi e orecchi diversi...




fabio mi dici una cosa giusta fatta da Obama? Quello di dare più potere alla FED? di non mettere regole all sistema finaziario? di dire in campagna elettorale subito via dall Iraq per poi smentire appena eletto? di mettere più truppe in afganistan? di chiudere subito Guantanamo per poi smentire e chiuderla fra un anno? di avere l'energia solare solo nel 2014?? Come sempre ha ragione Chomsky:"OBAMA ATTORE DI HOLLYWOOD" Dica ai suoi figli di leggere di più e non farsi ingannare dal marketing che bello o brutto resta solo pubblicità.


Su Repubblica (non so se anche on-line) c'è una interessante intervista al senatore PD Gianrico Carofiglio, ex pm, a proposito del termine ghediniano "utilizzatore finale". A me viene spontaneo concludere: se SB è l'utilizzatore finale, chi fu il primo, il secondo, il terzo e... via enumerando? Principi e re, un tempo, avevano lo IUS PRIMAE NOCTIS, altro che l'utilizzo finale! Povero il nostro sultano, che nemmeno le minorenni...! Oltre il danno anche le beffe, visto che pagava profumatamente. Come Carlo Martello di Paolo Villaggio/Fabrizio de André, il sire vincitore che anche sul prezzo di cinquemila lire ebbe da ridire....


@ GB Grazie ma non ho capito che sito sia... =)


Fatevi due risate. Leggete con quanto entusiasmo gli ingenui elettori del PDL hanno votato la signora Licia Ronzulli... http://www.azzurrisenigallia.splinder.com/post/16292749 http://www.repubblica.it/2003/k/rubriche/cartacanta/22-giugno/22-giugno.html




E chi sarà il cantore di Silvio Martello?


@ andrea taxi Guarda devo essere sincero.Non ho seguito il progetto di Obama cosa disse, cosa dice e che pensa.Per questo chiedevo fonti di informazioni.Non posso esprimere giudizi su un suo eventuale lavoro, se non conosco.Mi informo e poi mi confronto.Alcuni giorni fa proprio tu con un altro blogger hai avuto uno scambio di idee riguardo al suo operato.Ho seguito senza intervenire per capire pareri e situazione.Mi ero ripromesso di cercare notizie, ma il tempo latita e la mente anche =)




Dopo il DDL sulle intercettazioni arriva una nuova proposta di legge dal ministro Alfano: "Eliminare dai telefoni cellulari la fotocamera e il registratore vocale". Secondo un recente sondaggio commisionato dall'ONU, il 70% degli italiani è d'accordo, questo perchè ogni giorno almeno 738 milioni di italiani secondo fonti ministeriali viene fatto oggetto di scatti "indiscreti" e registrazioni moleste...


@ GB Ok grazie... =)


Una Milano da bere o da beri: una Milano da bari (da barare)


Non vedo l'ora che arrivi il G8 con al seguito giornalisti della stampa estera. Giornalisti VERI non ridicoli servi. E allora vedremo se anche in quel frangente Berlusconi si peremtterà di non rispondere alle domande come fece nei confronti dell'inviata di Repubblica! I tg tanto non faranno vedere nulla di quello che succederà, ma la stampa estera per fortuna si! Strana la vita! Nessun potere in 15 anni è riuscito a mandare a casa Berlusconi, (dalla giustizia, alla politica, alla stampa) forse ci riusciranno coloro che il premier stima e apprezza di più! Le "donne"!! ahahahah!! Forse Berlusconi si è dimenticato la storia del cavallo di troia! La fortezza resistette a qualsiasi attacco, ma proprio da un "regalo", dall'interno la città cadde!! E' proprio il caso di dirlo: VIVA IL CAVALLO DI "TROIA"!!!!!!




# 470    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 11:40

x fabio17 mi perplime la simbologia giovanile ..ti chiedo cioè cosa significa uguale con parentesi ovvero il tuo =),cioè vedo nei tuoi testi ma nn decifro, anzi rivednedola in altri contesti mi è sembrato fosse come due braccia parallele = , da ruotare di 90 gradi senza tante pompe magne,volte verso il soffitto ),sempre da ruotare pari grado o stato superiore in senso ampio da intendersi, in pratica ho interpretato cosi: che ci vù fà!a vita gira così.. puoi illustrarmene l'evidenza espressionistica emozionale essemmessss informatizzata ? eh eh eh grazie tua futura esplicitazione alla brontolona vecieta qui presente (*_^) --------------- obiettivo centrato Roland!
eravamo simboli, siamo numeri e ritorneremo uguali....symbolon


# 471 commento di paso ... e che ci tieni... :) la rivoluzione rosa travolgerà l'impero dei nani?


@ paso =) = uguale a occhi ) uguale a sorriso tipo ;) di federica...


Anche ragazze Slave in villa. Con buona pace di chi dice che il goaverno ha atteggiamenti razzisti.


@ GB Beh mi sembra una cosa fantaztica.La rete sarebbe davvero libera e anonima per chi vuole che lo sia.L'incubo di berluska...Ma Obama che ruolo ha con tale progetto?So che per lui è importantissima la rete...


Con le cifre non ci sono: ho sbagliato l'orario anche al mio # 439. Marco Travaglio su ReteDue della RSI è alle 12.40 (ripetizione). Se qualcuno avesse provato, chiedo scusa.


# 475 commento di Fabio17 Non credo che riguardi Obama Ma di sicuro tutto ciò che è relativo alle opensource a lui piace :)


# 476 commento di Roland .. caro e che ti scusi.. grazie del lavoro!!


*** CAUDILLO ITALIOTA *** L'edizione online de La Vanguardia, autorevole quotidiano moderato di Barcellona, dedica al caso italiano un commento, "L'assoluzione attraverso le urne" a firma di Juan Maria Puertolas, paragonando Berlusconi a Chavez e ai gemelli Kaczynski. Nel pezzo si sostiene che Berlusconi è "l'esempio supremo" di come in certi paesi "sembra assumere diritto di cittadinanza il pericoloso imbroglio secondo cui il verdetto delle urne prevale su qualsiasi altro tipo di considerazione legale". E "come Hugo Chavez in Venezuela o i fratelli Kaczynski in Polonia, l'emergere di queste figure grottesche si può spiegare solo come reazione dell'elettorato a classi politiche nell'insieme inette o fallimentari".


Ok Grazie Gb =)


Ma l'ordine dei giornalisti come può accettare che un giornalista televisivo nominato a presiedere il più importante tg della tv pubblica, compia sistematiche censure di notizie (fatti) che impegnano gli organi di stampa di tutto il mondo? e come può accettare che telegiornali seguiti da milioni di persone diventino la voce più truce della propaganda politica con attacchi diffamatori all'opposizione travisamento di fatti distorsione e dietrologia spiccia? la vergogna è l'ultima delle preocupazioni per chi fa della disonestà la cifra della propria professione.


#412, superciuk Superciuk, 'idem' ero io, ormai in preda alla vergogna per l'invasione sul blog, avrei dovuto firmarmi Attila o qualcosa del genere. Saccagnare è termine dialettale, sacagné, significa picchiare- ieri sera lo intendevo metaforicamente. Mi scuso per il regionalismo. ;) Roland Anch'io accennavo allo ius primae noctis, ieri sera, il pensiero nasce spontaneo, quindi.


La confusione, stavolta, non è mia, ma della radio che dà orari discordanti (capirete: non è la radio della Svizzera TEDESCA, ma della SV. ITALIANA!)




Da leggere la lettera di Cossiga a berlusconi; dato che la realtà non lo aiutava a difendere Mr B, ci è andato giù di fantasia. E pesante anche. ''Non mi consta che gli altri due grandi sciupafemmine come Kennedy e Clinton abbiano mai chiesto scusa al loro po­polo…'' Clinton si è scusato eccome, in un famosissimo discorso alla Nazione. Si attende internamento


>tipo ;) di federica... Eh...caro Fabio E ne abuso, lo vedo. Ottocento occhiolini o sorrisi per post. 'Abuso in genere', ultimamente. Vado a comprare le sigarette (purtroppo), poi magari proseguo fino alla Spagna.


# 482 Federica Stavolta tocca a me scusarmi, non per averti copiata, ma per non aver letto quel tuo passaggio. Oppure c'è stata una trasmissione telepatica. Comunque era in aria, o come dici tu: un pensiero spontaneo (e quasi obbligato).






Il presidente del Consiglio torna in campo alla Polizia Postale Lunedí 22.06.2009 11:46 Martedì 23 giugno alle 11,30 presso il Polo Tuscolano del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, in via Tuscolana 1548 a Roma, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri, On. Silvio Berlusconi, del Ministro dell'Interno, on. Roberto Maroni, del Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza - Prefetto Antonio Manganelli, si terrà la cerimonia di inaugurazione del Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche - ( C.N.A.I.P.I.C.). Il Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche costituisce la struttura operativa della Polizia di Stato deputata a difendere le infrastrutture critiche informatiche del Paese dalla minaccia criminale o terroristica realizzata attraverso attacchi utilizzando la rete Internet. Saranno, inoltre, presenti anche i vertici delle principali società ed enti che gestiscono ed erogano, attraverso i loro sistemi informatici, i servizi strategici per lo svolgimento della vita del nostro Sistema Paese, quali energia, comunicazioni, trasporti, finanza. Il C.N.A.I.P.I.C. pur essendo parte del complesso mondo della sicurezza informatica, assolve a compiti prettamente di polizia. Composto da risorse di elevato livello tecnologico ed investigatori specializzati, il suo assetto organizzativo è stato ideato per soddisfare la domanda di sicurezza italiana collaborando con le aziende che rappresentano infrastrutture critiche nazionali, con una sinergia pubblico/privato attuata con collegamenti con analoghe strutture internazionali.
Inform(Azione)(Automa)tica


@ federica NON FUMAREEEEEEEEEEEEE OH ALTRIMENTI NON TE NE METTO PIù =) OH


carissima Donna Leiref, ieri sera mi sono fatta un sacco di risate rivedendo in contemporanea Umilio in versione yo yo e immaginando come ha ben detto un blogger che quella sia la donna per Silvio e i suoi amichetti ..eh eh eh zitta che altrimenti poi ci prendono per comuniste sa' do ma so con variazioni in sol minore =)




# 493    commento di   Justice - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 12:26

Finalmente una notizia decente: alle urne (per il referendum) solo il 16,5%. Anche se faremmo meglio a paventare il ribaltone, vista la sfiga che ci perseguita ormai dalla notte dei tempi. Se avete voglia di farvi due risate (o di piangere a calde lacrime-tanto ormai, più o meno l'una vale l'altra-): http://www.corriere.it/editoriali/alberoni/




Roland 486 Niente scuse, neanch'io mi leggo sempre. Per il resto, 'la seconda che hai detto' (da leggersi alla Guzzanti con Quelo). Forse telepatia. Fabio17 Va bene, OH, cercherò almeno di limitarmi, OH! ;) Could Barbara Montereale's revelations break Silvio Berlusconi's grip on power? Ce lo chiediamo in molti. But after the latest starlet breaks cover, how many Italian are still laughing? Appunto. http://www.guardian.co.uk/world/2009/jun/21/berlusconi-italy-barbara-montereale A proposito di stampa, sono felice che La Repubblica non molli. Spero di non dover ancora leggere che la sinistra è bacchettona...


torno dopo.. paso ti giuro lapsus barese :)


Ho trovato questo 'vecchio' articolo salvato nelle bozze e mi ero dimenticata di postarlo. http://www.nytimes.com/2009/06/07/weekinreview/07donadio.html Come il Guardian definisce 'surreali' certe difese di berlusconi, il NYT definisce 'pazze' altre teorie: ROME — I got a call last week from an Italian friend, an investigative reporter. He had just spoken to an Italian magistrate who wanted to sound out a theory. The magistrate wondered — in all seriousness — if my recent article in The New York Times about Prime Minister Silvio Berlusconi’s personal life could be evidence that Mayor Michael R. Bloomberg, envious of Mr. Berlusconi’s media empire, was using me to take down the prime minister. My friend quickly and rightly dismissed the theory for what it was: insane. [...] Prego notare un certo scetticismo quando riferisce della teoria che berlusconi paghi l'opposizione... Interessante il discorso sul feudalesimo. Avendo scritto più volte di vassalli, valvassori e valvassini, non so se qualcun altro l'abbia fatto, credo che Donadio mi abbia copiata, Roland. Ovviamente scherzo, sono davvero cose lì da vedere.


Dal conservatorissimo Daily Telegraph It is not yet clear to what extent the scandals are denting Mr Berlusconi's popularity. Many Italians – particularly men – are unfazed by the shenanigans. "What do you expect him to do when all these gorgeous girls are throwing themselves at him?" said a well-dressed businessman enjoying a cappuccino in the Piazza Navona yesterday. Appunto... E, ancora una volta, è colpa delle donne. Sono loro zoccole, non lui porco patetico. berlusconi è una tale vittima, poverello. Non sa dire di no. Mavalààà, pirla di un 'businessman'! Mi sa che gli è pure sfuggita la legge della domanda e dell'offerta, al businessman. Non è la domanda che tira? Mi perdoneranno gli economisti se dico una belinata. http://www.telegraph.co.uk/comment/personal-view/5599641/Is-the-party-over-for-Silvio-Berlusconi.html Gli sono proprio tutti addosso. Non un quotidiano estero che non se ne occupi. Comunisti!


# 499    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 13:33

@Paso 437 ciao, mi spieghi il riferimento alla trappola FB che ha operato su Genchi. Lui e' molto attivo su FB ma non solo lui (Alfano, Di Pietro ecc.). Molti bloggers che scrivono su questo spazio sono su FB (anch'io). Come tutti i luoghi virtuali e' l'utente che decide come usarli, usufruirne, abusarne o quello che si vuole. Ho letto anch'io diversi articoli sulla valanga di soldi fatta dagli ideatori e dalle "querelles" giudiziarie che ne sono seguite ma non le trovo molto differenti da altre storie dove entra il denaro. Sul controllo o meno che si possa fare su FB, non mi sembra molto differente da quello possibile su qualunque altra iniziativa via pc, uguale controllo si puo' fare su e.mail, blogs, forums ecc. Personalmente entrai in FB perche' e' divenuto l'unico modo per contattare le mie figlie (cell. e e.mail sembrano siano "out"). Se non abusato mi sembra un mezzo efficace per stabilire contatti, iniziative, ritrovare gente che si era persa di vista. Anzi, se vuoi ci trovo un vantaggio, le persone mettono nome, cognome, foto, cell. e spesso indirizzo. A volte e' scocciante discutere con moumou, bibibibo, maga mago e via dicendo. Sicuramente da quando sono in FB non ricevo numero maggiore di msg spam. Se qualcuno di FB usa i miei dati per motivi loro, che dire? Non fanno niente che gia' non faccia la mia banca, la visa, mastercard, il mio dentista, la maggior parte dei blog e forum a cui partecipo, la mia agenzia viaggi, ecc. In fondo si possono solo scambiare i medesimi dati e, sinceramente, non me ne importa nulla. ciaodipiu'


x federica ad amor del vero :-) mignottocrazia e ius primae noctis credo l'abbia inventata Pirotti, personalmente ho inventato varie delirate , di cui da ultimo magnacciacrazia perche le utilizzate e gli utilizzati sono di vario tipo e natura tutte a danno di chi si intasca i soldi che è sempre o quasi l'insieme degli onorevoli cavalieri della repubblica un basin =)


# 501    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 13:37

@Federica 498 Guarda che dal tuo commento potrebbe sembrare che e' il giornale inglese che da la colpa alle donne invece e' un italiano intervistato a Piazza Navona, per te e' chiaro ma non tutti hanno la tua conoscenza dell'inglese. Bello "shenanigans", vero? ciao


# 502    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 13:42

@Paso 500 magnacciacrazia e' piu' bello e cavalieri e' azzeccato in quanto cavalcare sembra sia l'attivita' che preferiscono ;-)


Paso Scherzavo sul fatto che a volte scriviamo le stesse cose per affinità elettive e intellettive. Basin :) Daniele Hai ragione, caspita, ho dato tutto per scontato, grazie per la precisazione. Ora vado a nutrire le mie stanche membra, ma se qualcuno vuole lo tradurrò. Fantastico 'shenanigans'. Quanto amo l'inglese (mo' taxi si incavola perché è la lingua degli imperialisti. ;)) Ciao


Leiref, voleva essere una battuta femminista, di rivalsa verso il maschio, quella del tuo post 488? Uno stupro corredato di mutilazioni genitali ti sembrano qualcosa di così BELLO da dedicare agli altri? Se ci vedi un malsano senso di rivalsa della donna, che si permette di eguagliare l'uomo nella grettezza più infame affari tuoi e della tua imbecillità. Come se la violenza non dovesse far schifo sempre, ed essere presa sempre dannatamente sul serio, a prescindere da chi la esercita. Io prendo le distanze, mi fa schifo sia la dedica che rigetto alla mittente che ciò che sottintende. Come mi fa schifo la reazione di chi di fronte a un post simile abbozza e sorride come ad una battuta spiritosa. Non siete degne di esser chiamate donne.


"Oggi Patrizia D’Addario consegnerà alla Guardia di Fi­nanza altre sei cassette con le sue registrazioni. «Ma il suo racconto - fanno sapere in Procura - ha già trovato ri­scontro». Fonte: http://www.corriere.it/politica/09_giugno_22/berlusconi_pm_accesso_incontrollato_residenza_sarzanini_010f0ddc-5eef-11de-bd53-00144f02aabc.shtml ..... beh... quasi-quasi mando un'email a Panorama chiedendo se possono allegarle settimanalmente al periodico... ;)


# 506    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 13:59

504 hai ragione la vendetta sottesa è un po' uno schifo sempre , prendi l'horror di reazione come una semplice butade salvaggia di puro sfogo , stai sereno le donne sherazade sono immortali ciao :-)


# 507    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 14:1

x daniele e federica (*_*) =) smile ....... --------- che schifo non sarà qualche paranoica vero?


# 508    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 14:5

@504 permettimi, personalmente un poco di schifo lo provo anche per chi si lancia in una serie di improperi contro chi ha postato una semplice notizia (reperibile su quasi tutti i quotidiani online) magari malinterprentandone i fini.


# 509    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 14:8

x daniele forse sta male e nn sa piu distinguere la realtà , come molte malate e malati del nostro paese


Cossiga nella lettera a berlusconi si definisce: "...o, come me, solo com­parse in quello che tu chiami il «teatrino» del­la politica della Prima Repubblica." SOLO comparsa!?


Cheschifo D'accordo, la rivalsa, la vendetta, la violenza sono da rigettare (anche se la stupenda aria 'la vendetta è un piacer serbato ai saggi' ha un certo suo perché). Ma vediamo un po' di distinguere: Non credo che Leiref volesse inneggiare alla mutilazione dei genitali di dieci uomini come vendetta di tutte le donne abusate in ogni modo: se fosse per quello, i genitali maschili dovrebbero scomparire dal mondo intero (ora non pensare che sia il mio grido di vendetta, mi raccomando, sarei io da curare). Forse, se la ragazza avesse subito maltrattamenti per anni si potrebbe anche capire, non giustificare, ma la ragazza ha ovvi problemi psicologici, avrai letto l'articolo. Poi, Leiref risponderà per sé com'è giusto.


Leggo dell'appello di docenti universitarie che invitano le consorti a disertare il G8. Nella favola di un mondo decente, il G8 verrebbe disertato da almeno alcuni dei loro mariti, creando un incidente diplomatico di ovvie proporzioni, ma nessuno piangeva quando si boicottava il Sud Africa. Non so se si debba aspettare una legge ancora più bavaglio o una Bolzaneto collettiva perché non siano solo più i quotidiani a parlare del problema Italia. È sempre così, si pongono rimedi quando succedono incidenti, quando ormai è troppo tardi. Forse aspettano che si arrivi a scontri per strada con vittime? Il mondo non fa nulla per il Myanmar, perché dovrebbe fare qualcosa per l'Italia, dovremmo farlo noi. Vero. Ma gesti emblematici potrebbero far muovere almeno qualche foglia? È eccessivo chiedere il boiccottaggio, sono io fuori misura?


# 513    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 14:43

Federik posso aggiungere al tuo 511? nn è leiref che proponeva uno scherzetto dolcetto non certo reale sadomaso, lei ha solo segnalato l'articolo, sono io che ho ricordato un blogger che ieri sera gia inziaiva a segnalarlo ovviamente "simpaticamente" , non certo "pel sul serio", solo per provocare cosa avrebbe fatto una donna cosi palesemente deviata sia da donna che da uomo alla nostra mignottocrazia di putti e putte al potere gia prima di mara,poi con mara e poi con le altre che vi vorrebbero salire anche solo per una collannina.. io credo questo : visto che nel sesso le persone devono sentirsi libere di ricercare il piacere come cavolo vogliono, sia capitato dentro questo blog qualcuna o qualcuno che vede una richiesta etica da parte del mondo civile come una persecuzione a loro riguardo, mentre sono solo loro che hanno problemi nel non viversi il loro sesso alla luce del sole senza problemi.. confondono i piani , forse non hanno mai sentito il faber o gaber o letto una poesia tanto da scambiare vizi privati e pubbliche virtù, e uso privato per fine pubblico e viceversa del nostro potentato partitico politico al governo, entrando infine in paranoie autodistruttive e vedendo il male dapperttutto come un po' fin dall'inzio gli aveva insegnato madre vaticano chiesa? avrebbero bisgono di ego per sentirsi vittima ed essere al centro di un' attenzione smossa con relazioni negative,mai propositive,sempre un po' paranoiche per riconfermarsi la tesi del complotto contro di loro, un po' come infatti ha usato il silvio ciao :-)


Paso Avevo perso l'origine del tutto, una provocazione con riferimento al tema mignottocrazia, capisco. Anch'io insisto sull'incapacità di alcune persone di vedere la differenza tra affare privato e pubblico, avrai notato una delle mie filippiche. Non credo, sinceramente, che 'cheschifo' sia paranoica o altro, su questo non ti seguo, forse non aveva capito. Sarebbe meglio chiedere prima di partire con l'attacco, ma capita a tutti. Se poi si segnasse con il solito nickname, sarebbe meglio. Ciao :)


> Sarebbe meglio chiedere prima di partire con l'attacco Sarebbe stato meglio che chiedesse.


"Dedicato a paso e a tutte le donne" Così iniziava la segnalazione della notizia, correggetemi se sbaglio. Normalmente si dedicano cose belle che si ritiene facciano piacere a chi le riceve: una canzone, una poesia. Segnalare una cosa è diverso dal dedicarla. A voi dedicano le imprese di una stupratrice e mutilatrice seriale e non solo non fate una piega, ma siete pronte a giustificare tale scelta. Voglio vedere se fosse stato un uomo a dedicare una notizia analoga agli altri utenti maschi se sareste stato altrettanto sportive o avreste reclamato più rispetto per le donne. Se poi vuoi darti alla psicoanalisi, paso, più che chiederti perchè io mi schifo di fronte alla derisione del sopruso, chiediti perchè tu e i tuoi amici non siete più capaci di farlo. Una coscienza incapace di indignarsi di fronte alla violenza è una coscienza morta. Che significa "solito nick name"? Non capisco. E' la prima volta che scrivo, di solito leggo i temi dei tre giornalisti, qualche commento e stop. Ho scritto solo perchè mi è caduto l'occhio su quel post e da donna vedermi dedicati degli stupri mi ha fatto schifo. Il fatto che siano maschili non me li rende più graditi, il fatto che per voi non sia altrettanto direi che dimostra che se c'è qualcuno qui con dei problemi, non sono io. Le donne incapaci di sostenere la propria identità senza passare dall'emulazione del peggio maschilismo mi fanno pena. Sulle manie di protagonismo, necessità di attenzione ed ego, meglio stendere un velo pietoso visto che l'accusa arriva da una che, da una rapida occhiata a questo post e ai precedenti, è evidente passi più tempo a pontificare qui che non al lavoro o comunque a vivere fuori da un blog. Beata te che c'hai chi ti mantiene per star qui a cazzeggiare. Io no, motivo per cui non spreco altro tempo, direi che mi sono spiegata abbastanza, se ancora non capite il problema è vostro.


# 517    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 15:37

x che schifo ma fatti una risata ogni tanto che ti fa bene! :-) con la para nazionale hai perso il piacere anche di quella, se nn sai distinguere ,il problema è tuo e delle relazioni fra te ,la tua vita e gli altri? pontificare lo hai fatto tu con le tue proiezioni , ma nn puoi stare qui a cazzeggiare x rendertene conto. Sai ho avuto percezione,tu sia transitata da queste parti tempo fà e specificatamente con messaggi piu recenti;c'è già una persona che mi sembri deformi e si creda di essere "spiata" in ogni suo movimento, da una specie di armata che la intercetta..questa paura sarebbe causata da giornalisti ,autori e/o internauti che secondo me hanno ben altro da ideare e fare rispetto ad intercettare la sua vita "privata" o pensare a una donna violenta che violenta il potere e tutti i cavalieri..vuoi aggiungerti anke tu?perfetto,avanti,c'è posto x ogni forma nell'italia del "faccio come cazzo mi pare" ci spieghi come quella stupida idea di mandare una donna come quella russa al papi, ti ha cosi fatto credere concreta l'idea che noi,dopo tutte le cose sorridendo piangendo o slidarizzando o che esprimiamo, belle chiare dialoganti e conversanti, fossimo per la vendetta o non fossimo donne degne di saper distinguere?quindi di saper distinguere, non come te,una donna stuprata da uno stato stuprato?o viziettucoli privati di stupidi internauti come noi tutti, rispetto ai grandi vizioni di cui è ricca la storia cirina pomicina? ci spieghi la tua grande indignazione di chi interpreta arrogantemente pubbliche virtù decretando dagli stupri ad eluana ai banchetti privati mai uguali e a vantaggio di tutti i cittadini,appunto uguali agli uomini, ma anche alle donne, di un potere sempre più sprregevolemente al potere su tutti gli altri?


# 518    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 17:2

@cheschifo 516 a questo punto mi chiedo se "cheschifo" rifletta la tua sensazione o la tua personalita'. Sono un uomo e trovo i tuoi commenti quanto la peggior culturma maschilista di questi due millenni abbia provocato. Maggior tristezza e' scoprire che sei donna. Parti in quarta insultando chi ha semplicemente riportato una notizia e basi i tuoi insulti su un'introduzione che interpreti piuttosto arbitrariamente e bada bene che non dico tu lo faccia erroneamente, semplicemente dovresti lasciare almeno il beneficio del dubbio a Ieref. Quando poi qualcuna delle destinatarie del messaggio replica addirittura pontifichi su un presunto "utilizzatore finale" di Paso che la manterrebbe nei suoi cazzeggi. Anche qui la tua e' pura "intuizione" (tra l'altro in questo caso nettamente errata). Insomma, cheschifo, a fare i burini, ignoranti e sciovinisti siamo gia' bravi noi, non cercare di emularci.


# 519    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 17:5

@cheschifo la prima frase e' da leggere: trovo nei tuoi commenti quanto di peggio la cultura maschilista... mi si sono intrecciate le dita (fantozzi)


cheschifo putrido paso, federica e daniele secondo me è una di quelle escort che non meritava riguardo al punto di rispondere a le sue putrifazioni cheschifo si è esternata in quel modo per paura di non trovare + in giro forse ache in russia quei organi genitali maschili che gli permettono di arrivare a fine mese altrimenti non avrebbe rivolto a paso la seguente frase:"è evidente che passi più tempo a pontificare qui che non al lavoro o comunque a vivere fuori da un blog.Beata te che c'hai chi ti mantiene per star qui a cazzeggiare". una tale esternazione dismostra proprio che in testa ha solo il c..zo come ce l'ha il suo opposto che pontifica famiglia e chiesa,vita e morte di tutti e su tutti gli italiani. cheschio putrido si identifica con il cazzo e sanza quelle certo che un'idendità non ce l'ha e non ce l'avrà mai figuriamoci una dignità.
bongobongo


# 521    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 17:14

@Ieref 520 parole forti (ma non hai certo cominciato tu) ma capisco benissimo la tua incazzatura ;-)


@daniel 521 avevo postato quella notizia non per godermela era solo per cambiare il clima politico-economico-sociale che stiamo a fatica respirando e dare un puo di relax. non dimentico mai che è stato mio padre ad aver participato alla mia concezione "è stato lui a mettere la monettina nel salvadanaio di mia madre per poi mettere al mondo una con le palle nella testa,altre sue monettine avevano dato frutti con organi maschili al posto giusto. Non è per quella notizia che diprezzo l'uomo, mi è stato insegnato come riconoscere anche l'uomo che merita di dargliela per godersi il piacere non per aver materiale in cambio della sua pisciata, si non è rispettoso e rispettabile verso se stesso e verso l'altro,non iomporta che sia uomo o donna allora merita non solo di tagliargli le parti intime pure fargliele ingoiaire. cio che vado a scrivere non è una metafora bensi un dato di fatto realmente accaduto e al quale ero presente: anni fa mi trovavo in un paese in cui non è neanche permesso ad un potente e ricco a spassarsela con donne + giovani di lui perche con il suo beneseere se lo puo permettere. Quando era venuto a galla lo scandalo,chi per dovere l'hanno caricato e l'hanno portato in una zona dove il sole picchiava a 50 gradi all'ombra, l'hanno svestito e gli hanno legato le sue parti intime con un lacio di cuoio e ogni volta asciuto lo bagnavano di nuovo finche non gli era venuto tutto nero come un vecchio pezzo di legnaccio.
bongobongo


@ cheschifo Poi basta perché la discussione in genere sta prendendo una piega che mi è lontana, per linguaggio e metafore. >Beata te che c'hai chi ti mantiene per star qui a cazzeggiare. Tu sei una donna, ma questo è un commento maschilista. Spero che tu te ne renda conto. Ad un uomo non avresti scritto che qualcuna lo manteneva, avresti scritto che non faceva nulla e lì ti saresti fermata. Se tu avessi letto spesso il blog, sapresti che la violenza è da me rifiutata, punto. Non ridevo affatto per le torture ai danni di quegli uomini, né difendevo nulla. Torture, maltrattamenti e stupri mi fanno schifo e non c'è altro da aggiungere. Se capisco bene e leiref ritiene giusto legare un uomo per le palle, io no. Dei delitti e delle pene l'ho letto anni fa, non ho bisogno di rileggerlo.


# 524    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 22/6/2009 alle 19:56

@Ieref 522 infatti il tuo intento era chiaro a tutti, anche per questo ho trovato fuori luogo l'intervento di cheschifo. Purtroppo si trova sempre qualche shifoso (spero mi permetta la battuta visto il nick che si e' scelta) pronto a moralizzare gli altri. La cosa che colpisce di piu' e' il suo essere donna. Solitamente sono molto piu' sensibili ed intuitive di noi uomini, questa dev'essere un'eccezione. ciao


x daniele ,leiref e federica e che schifo l'intento del blogger di ieri sera non era certo quello di far torturare i nostri carnefici di cultura, istituzioni,uguaglianza e fratellanza ,che ci hanno portato alle miserie anche dai superlaureati alle commesse,tutto compreso; che schifo non sa come buttarla a una risata amara,era semplicemente quello che poteva venire di conseguenza a una mente semplice e normale;quell'articolo colpiva nel segno de degrado di ogni costume privato e pubblico e le rispettive devianze; se la signora che schifo è intervenuta con quel suo schifo,è perchè purtroppo l'italia gli ha fatto molto male nel degrado descritto poco sopra..e di silvinite e complotti si ammallano in tanti e da un bel pezzo;è qst uno dei vari danni che gli uomini migliori,quando e se arriveranno a voltare la nostra pagina della storia,dovranno curare nelle donne diventate maschi e nei maschi rimasti maschi, cioè senza essere umano e tutti concetrati nel loro ego smisurato e insofferente; la signora che schifo ai miei occhi non potendo provare "piacere" materno e paterno, femminile e maschile , in un'insime di dinamiche sentimenti come quelle presenti nelle persone,individui e gruppo di questo spazio, deve provarne paura..e rivoltare tutta la sua rabbia odio livore per interrompere quell' "umanita" di cui ha paura perchè non ha strumenti per riconoscerla, essendo troppo intenta e concentrata a sè e le sue pare tanto da scaraventare il suo vomito, e poi precisarlo ancora per due volte:non era piu semplice per lei cambiare individui e dinamiche che l'aiutassero a risolvere i suoi problemi che qui certo non può risolvere odiando gli altri,come se non ne avessimo gia a sufficienza di tutta l'ignoranza e l'odio di massa? speriamo ci lasci in pace e vada per altri lidi a curare le gabbie della tua testa ed il suo odio.


c'è chi vorrebbe Silvio candidato al Nobel per la Pace...Probabilmente lo sapete già, ma trovo la cosa raccapricciante. http://silvioperilnobel.sitonline.it/


Marco, anche io sono convinto che una legge elettorale non si possa modificare con un referendum... ma, non credi che invitando la gente a non votare in un certo senso sia legittimato l'ennesimo spreco di soldi? che senso ha organizzare un referendum se poi si fa di tutto per non informare il cittadino, o lo si mette in condizione di non votare programmandolo appena 15 giorni dopo le elezioni Europee? saluti Lorenzo


Ciao Marco (scusa per il Tu ma mi viene una scrittura più fluida se informale), ti scrivo per capire un po' meglio la tua posizione sull'astensione al voto sul referendum. Ti scrivo dopo il referendum perchè non è tanto sul contenuto di questo che vorrei parlare ma sullo strumento vero e proprio. Ho sempre pensato che astenersi al referendum sia una presa di posizione antidemocratica, opportunista. Mi sono sempre chiesto a cosa serva il doppio voto (favorevole e contrario) quando poi è puntualmente l'astensione a vincere e ad essere sommata al parere contrario. So che ci si deve sempre rendere conto delle condizioni reali e mettere da parte gli ideali ma, apprezzando molto le tue posizioni e il tuo atteggiamento sono rimasto deluso da questo tuo "opportunismo". Avrei preferito un appoggio al voto anche se negativo. Fermo restando che di quel che io preferisco poco importa ti scrivo per avere dei chiarimenti un po' più profondi sull'argomento. Io penso sia importante ritornare a dare una responsabilità civile ad ogni singolo italiano, insegnare di nuovo a scegliere, Siano queste scelte congeniali o meno alle nostre. Infondere nuovamente uno spirito critico. Sinceramente non penso che l'astensionismo aiuti in questo percorso. Per quel che riguarda i referendum è solo un modo per dare ragione ad una cattiva legge che prevede un quorum in questo modo difficilmente raggiungibile per qualsiasi argomento venga trattato. Questa volta si è trattato di una legge porcata che sarebbe stata tramutata in una legge scrofa, ci saranno però occasioni in cui lo stesso strumento si è trovato e si troverà a difendere argomenti di altra natura e livello. Allora forse conterà davvero la democrazia e utopicamente la democrazia non significa far valere le proprie idee ma accettare a volte quelle della maggior parte delle persone che ci circondano. Votare è un segno di civiltà, qualunque sia il voto. spero di ricevere un tuo commento ciao e g



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti