Commenti

commenti su voglioscendere

post: Puttanopoli

  Testo: Oggi cercheremo di parlare, cercherò di parlare di questo scandalo del quale parlano tutti i giornali del mondo e alcuni giornali italiani, non tutti, ma nessun telegiornale italiano se si escludono il piccolo Tg3, che peraltro potrebbe fare anche molto di più visto che è l’unico dei 6 presenti sui nostri telecomandi, dovrebbe diventare il primo telegiornale italiano se sapesse sfruttare questa occasione, cosa che purtroppo non riuscì a fare durante il regime berlusconiano 2001 – 2006 e non riesce a fare oggi con dei piccoli balbettii, comunque sicuramente meglio degli altri anche perché gli altri non sono telegiornali, sono spazi pubblicitari al servizio del regime e poi naturalmente escludiamo pure il notiziario di Sky che però è visto da pochi intimi, amatori, ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


x mattia per l'evidenza di certo mio pensare, non posso che essere d'accordo parola per parola di P reale antidoto a cio che diminuisce l'im Patto con Patto di quelle Pparole ..e che tu evidenziavi nelle tue argomentazioni ciao


solo una testimonianza: ho visto quel documentario che all'estero è stato applauditissimo(soprattutto per le testimonianze fatte dallo sesso clan di Silvio e da magistratitroppo spesso lasciati nell'ombra di uffici e sommersi da carte giudiziarie come l'ammirabile Antonio Ingroia)...ma nel momento in cui ho provato a pubblicarlo su facebook, "Dio" mi censura!!!eh si, perchè certe cose non si fanno...e non si devono pensare nè tanto meno sapere!!!! ps. azzeccatissimo il paragone con l'Iran...soprattutto dopo che mesi fa il New York Times (credo) valutò la nostra libertà di informazione di un gradino posteriore a quella del Cile (sotto dittatura fino al '90 di Pinochet:che storia!)...non rimane che esultare!! per tutti qugli ottimisti che credono che le cose si sistemino da sole: ancora il New York Times dice che l'Italia si può dividere in due: chi lavora per Silvio e chi lo farà!!(dal libro di Marco) di questo passo non si scappa!!!...Marco, con tutta la mia ammirazione, non vedo l'ora sia il 25, avrò il piacere di riascoltarti dal vivo per la seconda volta, la prima fu col magistrato Ingroia.


# 364    commento di   Justice - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 12:14

Marco Travaglio fa il giornalista, non il politico. E proprio perchè NON vuole farlo NON presenta proposte, ergo FA ECCOME IL SUO MESTIERE. Aiuta i cittadini ad acquisire una coscienza politica ed a non presentarsi alle urne con gli occhi foderati. Ti faccio inoltre presente che Marco Travaglio è sempre estremamente critico anche nei confronti dei cd. diversamente concordi. Oltre a parlare ogni volta con cognizione di causa e ad essere pronto a documentare ciò che afferma (e parliamo di prove documentali eccelse). Non mi resta che dire: il tuo è un evidente caso di travisamento della realtà! Giuditta


# 365    commento di   Justice - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 12:16

Scusate, ho dimenticato di precisare che era un commento di risposta al #337 (jutta weyers)


Comunicazione di Servizio x tutti gli amici Mi hanno tagliato la connessione Per ora sto scrivendo collegato ad una rete "aperta" Quello che è successo è moto grave Come in Cina Non ho parole Ci sentiamo + tardi! Saluti


# 367    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 12:20

x GB hai pagato la bolletta?


Bravo Franco sono d'accordo con te. La vera perdente è la Chiesa che si è venduta per i 30 denari dell'8 per mille e accetta tutti gli eccessi di Papi.


# 367 commento di Concita sono un esperto informatico se poi è una battuta.. :) x paso tu guarda e.. ricorda..


# 370    commento di   jazzinholland - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 12:30

piero ricca blog , limitato ...nn è possibile contattarlo ..


# 371    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 12:32

GB era una battuta comunque anche gli esperti informatici possono dimenticare di pagare la bolletta.ciao e buona giornata


Io sono sempre controcorrente... Il complotto non c'è ed è vero, perché le motivazioni che stanno portando a questa ennesima figura di merda targata Berlusconi le ha causate lui stesso. Indubbiamente c'è un interesse particolare dei giornali stranieri nelle vicende italiane più becere. Ci dovremmo chiedere come mai i giornali stranieri si stanno interessando tanto a queste notizie gossippare: dove erano quando si venivano a scoprire i suoi rapporti con la mafia, le tangenti a Craxi, le sentenze comprate? Io una risposta ce l'avrei...il premier italiano ora non è più presentabile a livello internazionale un po’ perché il potere gli ha dato alla tasta (cu cù alla Merkel, oppure quando - stando al telefono - ha disertato l'inaugurazione del ponte Francia-Germania al vertice Nato), ma soprattutto perché il "bello e abbronzato" della Casa Bianca non lo può vedere. E si sa...l'Europa è molto dipendente dalle decisioni d'oltre oceano, basti vedere la provenienza della crisi economica e i risultati della stessa sugli stati europei (e non solo europei), oppure il conformismo in termini di politica estera da parte europea nei confronti degli States. Una presa di posizione americana influenza e non poco i comportamenti dell'Unione.




E intanto, mentre si discute accaloratamente sulla puttanopoli tutta italica, altri puttanieri, per certi versi più pericolosi dell'originale, se la spassano Fisco: Gdf, in 5 mesi nascosti redditi per 13,7 mld (+10%) ROMA (MF-DJ)--Nei primi 5 mesi del 2009 la Guardia di Finanza ha scoperto redditi nascosti al fisco per 13,7 miliardi di euro. Lo rendono noto le Fiamme Gialle, spiegando che a questo dato vanno aggiunti recuperi di Iva dovuta e non versata per 2,3 miliardi e rilievi Irap per 8,7 miliardi; mediamente, queste cifre confermano e sopravanzano del 10% i risultati del 2008 che si era chiuso con il consuntivo piu' alto degli ultimi Naturalmente nessuno specifica che queste cifre rappresentano solo il 10% dell'evaso: saranno tutti andati a puttane?


# 375    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 12:46

@Plisv 354 certo ma ghedini e' l'avvocato di berlusconi. ciao


# 376    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 12:47

x Paso Minzolini è stato coerente su una cosa però...non ha menzionato la crisi economica in Italia...infatti si guarda bene il Tg1 dal mostrare la crisi...centinaia di migliaia di famiglie che hanno 2 o 3 finanziamenti, io personalmente non ho lavoro e non mi ritengo un idiota, fai domanda ti dicono "licenziamo come possiamo assumere?". Per quanto mi riguarda (è per portarti un esempio non per fare vittimismo) ho una madre malata da anni gravemente e per problemi familiari e di soldi non ho potuto fare l'università, mi ritrovo con un diploma tecnico con cui non sei qualificato in nulla, i giovani non possono mettere su una famiglia perché fino a 35 anni a meno che non sei un caso raro o non conosci nessuno nei piani alti di qualche azienda non hai un reddito fisso. Il tg1 si guarda accuratamente di mostrare queste realtà, mi domando solo come la pentola non sia ancora saltata per aria, magari sarà perché ogni volta che qualcuno protesta ti trovi difronte un celerino che ti massacra di botte e ti porta in galera?


TRAVAGLIO, lo hai pubblicato il tuo CERTIFICATO GIUDIZIALE sul tuo sito? Perchè non lo trovo. Ed è un problema perchè, in quello che hai mostrato ad ANNOZERO, si legge, con qualche sforzo, in basso a sinistra: ROMA 15 07 2004 Capisci? 2004, non 2009. Quindi dovresti pubblicarlo il tuo certificato, come hai fatto con certe sentenze, così puoi smentire questa menzogna. Perchè se non lo pubblichi, continuerà a sembrarmi scaduto da 5 ANNI, e penserò: MA COSA CI SARA' SCRITTO IN QUELLO AGGIORNATO, VISTO CHE MARCO NON CE LO MOSTRA? Non e' che invece di "NULLA" C'è scritto "CONDANNATO"? Hai capito Travaglio?


x #372 beh, ma si sa che quando decidi di far parte di un gruppo, in questo caso la comunità europea, un minimo di regole comunitarie bisogna rispettarle...io non ricordo di essermi mai interessata alle vicende politiche dei ministri degli altri Paesi europei...però ad esempio in svezia (e dico la sveziaaaa!!!) fa girare uno spot contro la politica Berlusconiana già dal 2005...e poi anche se l'interesse degli europei fosse tutto causa dell'influenza degli States, il succo rimane: siamo anestetizzati a tutto!! Berlusconi il 5 giugno ad una conferenza al Palaghiaccio di Milano dice lettralmente "NON POSSO ACCETTARE che quando circoliamo nelle nostre città ci sembra di essere, e mi è capitato nel centro di Milano, in una città africana e non in una città europea per il numero di stranieri che ci sono" nel frttmpo stringe la mano a Bossi ed esplode un tifo da stadio...un mio prof di storia dice sempre che ci vogliono circa 50 anni prima che la storia possa essere ben compresa...chissà perchè!!


Minzolino il cagnolino omertoso Domanda: Che differenza c'è tra Minzolino il cagnolino e il malavitoso che mantiene il silenzio su un delitto per sottrarre il colpevole alla giustizia? Risposta: Nessuna!!! - Esatto!!!! Def. o|mer|tà s.f.inv. CO 1 consuetudine propria di organizzazioni malavitose spec. di carattere mafioso, per cui viene mantenuto il silenzio su un delitto o sulle sue circostanze per sottrarre il colpevole alla giustizia ufficiale e lasciarlo alla vendetta privata dell’offeso 2 estens., solidarietà che si stabilisce fra i membri di una determinata cerchia, volta a nascondere colpe o mancanze altrui per timore di ritorsioni e vendette o per salvaguardare gli interessi comuni


sono solo una studentessa...vi chiedo una cuiosità: ma quante volte nella storia sono stati creati dei documentari su personalità ancora viventi?? se poi questo documentario suscita interesse all'estero un motivo ci sarà pure...cmq lo trovate sul Tubo!






ricevo da veritagiustiziagenova e inoltro per chi è di genova o è interessato: Non lasciamoli soli Giovedi’ 25 giugno 2009 ore 18 Piazza De Ferrari Genova lato Palazzo ducale PRESIDIO DI SOLIDARIETA’ CON I RAGAZZI E LE RAGAZZE IRANIANI - Solidarieta’ ai ragazzi ed alle ragazze di Tehran - Stop alla repressione - Per il diritto del popolo iraniano ad esprimere le proprie idee e il dissenso - Libertà di espressione e di manifestazione: no alla pena di morte per chi protesta - No alla censura dell’informazione - Pace, negoziato, diritti, autodeterminazione e democrazia in Iran - Nessuno approfitti di questa crisi per rilanciare prospettive di guerra: solo la distensione internazionale permette la ricerca di democrazia where is my vote? Manifestazione silenziosa con le bandiere della pace Portiamo con noi qualcosa di verde, in segno di solidarietà ai ragazzi ed alle ragazze di Tehran. Al più presto saranno indicate le adesioni al presidio. Info e contatti: 010-2467506 genova@arci.it


# 384    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 13:26

Qualcuno ha delle novità sul blog di Piero Ricca? Continua a non essere raggiungibile




ecco le ultime news sul caso blog di Piero Ricca prima di essere stato bloccato ... Tratto da "punto informatico". Scrive Fabio a Punto Informatico: "Scrivo per comunicarle, in qualità di lettore di Punto Informatico, un fatto che io definirei increscioso, anche se non giunto inaspettato, riguardante la persona di Piero Ricca. Il blog di Piero Ricca è stato sottoposto a sequestro preventivo". Chi si recasse su quelle pagine non troverebbe alcuno dei consueti annunci di sequestro quanto invece una lettera e, subito sotto, una sequela di commenti. Ed è proprio in quell'area che lo stesso Ricca ha annunciato l'avvenuto sequestro del proprio blog: "SITO BLOCCATO DALLA FINANZA Sono Piero Ricca. CARI AMICI, NON POSSO AGGIORNARE IL BLOG. Mi è stato chiuso con atto della procura di Roma, un "sequestro preventivo" notificatomi alle 14,00 di oggi da due agenti della guardia di finanza del "nucleo speciale contro le frodi telematiche", venuti da Roma. Il sequestro proviene da una querela per diffamazione presentata da Emilio Fede nei miei confronti per la famosa contestazione al circolo della stampa. Con il medesimo provvedimento hanno cancellato un mio post relativo alla vicenda Fede e i commenti in calce. Non hanno potuto, per motivi tecnici, togliere il video da youtube. Naturalmente farò immediata richiesta di dissequestro (...)". Le modalità di intervento in questo caso destano interesse, e le spiega lo stesso Ricca nel comunicato diramato ieri: "Non si è arrivati all'oscuramento totale del blog, che pure era stato prospettato nel decreto di sequestro preventivo, solo perché gli agenti della finanza hanno adottato la soluzione di modificare la mia password di amministratore di www.pieroricca.org, previa missione mattutina a Sarzana (La Spezia), sede legale della società di gestione del blog". Di interesse perché in precedenza, in quasi tutti i casi di denunce per diffamazione, i siti o le pagine denunciate erano state poste sotto seq


# 387    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 13:34

riporto da un forum informatico E' una cosa piuttosto rara... significa che chi ha acquistato quel servizio di hosting aveva diritto ad utilizzare soltanto un tot. di traffico (ad esempio 1 GB)... consumato quel traffico il sito non è più visibile salvo che si paghi un supplemento. Di solito in italia è una cosa piuttosto rara, ma molti servizi statunitensi usano questi limiti (soprattutto i servizi gratuiti di hosting). A me suona tanto strano.


# 388    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 13:35

cihiro credo che quello si riferisca al 2007.




...non si può chiedere a minzolini di anticipare il natale...


Ma se agli italiani piacesse in quel posto? Magari pensano che sia l'ombrello del tranviere che sta dietro e fanno finta di niente.. chi lo sa..


# 392    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 13:57

Faccio un ultimo commento sulla questione Minzolini. Colore che del Pd ora si scandalizzano devono fare la cortesia di rimanere in silenzio. Quando di Pietro ha cercato di raccogliere le firme per la mozione di sfiducia non ha firmato quasi nessuno. VERGOGNATEVI.




minzolini non è altro che un PARASSITA! Stai attento minzolini a non disobbedire a papi, altrimenti ti sgrida!


# 395    commento di   bets88 - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 14:2

Piero Ricca; chiuso il suo blog Pieroricca.org Indignato..


# 396    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 14:11

Tg1 HAnno rubato in casa di Renzo Arbore bEH CERTO SONO QUESTE LE NOTIZIE IMPORTANTI NEL MONDO DI MINZOLINI CHE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO è UN CORRUTTORE, CHE AVEVA UNO STALLIERE MAFIOSO IN VILLA CONDANNATO PER OMICIDIO, CHE HA COMPRATO LA MAGGIORE CASA EDITRICE ITALIANA CON LA CORRUZZIONE CHE IL FONDATORE DEL SUO PARTITO E' UN CONDANNATO PER MAFIA, CHE MR B PORTA LE TROIE A PALAZZO GRAZIOLI E ACCOMPAGNA CON I NOSTRI SOLDI MENESTRELLI GIULLARI E VELINE NELLE SUE VILLE, CHE FREQUENTA MINORENNI E CHE LA MOGLIE DICE CHE è PAZZO SONO TUTTI CHIACCHIERICCI. NATURALMENTE CHIACCHIERICCI CHE VENGONO DA FONTI DUBBIE GLI UNICI GIORNALISTI LIBERI CHE NON PAGA LUI E I TRIBUNALI ITALIANI.


Vorrei segnalare che il TG3 ha una copertura del segnale ridicola, la più bassa delle 7 tv nazionali. Spesso è più facile prendere MTV che il il TG3. Anche a Roma ci sono zone in cui si vede malissimo. Per una strana coincidenza, anche quando guardo la RAi via internet è capitato che proprio il feed dati di Raitre non era raggiungibile. Nel conto del Auditel (che fa le proprie statistiche su poche migliaia di cittadini) avere solo 100 spettatori che non guardano raitre per mancanza o scarsa copertura del segnale fa la differenza.


@375 DANIELEPELIZZARI Certo, ma Repubblica è un quotidiano nazionale che si indigna per quanto ha detto Ghedini, senza aver guardato in casa propria. E Bonini e D'avanzo pare si conoscano. Ciao.


# 378 commento di cihiro "un minimo di regole comunitarie bisogna rispettarle" ----------------------------------------------------- Non volevo entrare in questo campo... Le regole dell'imperialismo americano, queste sono le regole da rispettare. Portare democrazia con le armi non credo sia il modo migliore. In Afghanistan la situazione è sempre di ribellione nei confronti dell'invasione occidentale, i nostri militari che sono lì ne sanno qualcosa. Inoltre, quel Paese diventato "democratico" grazie alla forza delle armi, è diventato il primo esportatore di oppio del mondo (ha superato la Colombia) grazie alla presenza della cultura sviluppata dell'occidente. In Iraq la situazione è ancora di guerra civile, il progetto di stabilizzazione politica degli Stati Uniti si avvale ancora della presenza coatta, che presidia anche i pozzi di petrolio. Le regole comunitarie sono queste: invadi, uccidi e deruba. E quando non si fa del male all'estero??? Si fa del male in casa propria, crisi economica. I diritti umani??? Sono un miraggio frutto della falsa filantropia del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.


Caro travaglio, e lo scrivo in piccolo perchè sei una persona talmente infima da non meritare l'iniziale maiuscola, perchè basi tutta la tua squallida carriera (se cosi si può chiamare, perchè te fai tanto il santo, ma non è che sei con la mente pulita) tutta sulla critica?perchè nn ti rendi conto che sei solo un povero frustrato?? Riflettici bello...perchè il bordello o il puttanopoli non è ne in italia, ne a casa di berlusconi... ma SOLO NELLA TUA MENTE Hai solo un atteggiamento spocchioso che non vuol dire assolutamente nulla... Vai tu a governare il paese, vediamo quanto riusciresti a fare dato che sei cosi bravo e figo. Cresci, è un consiglio


L'avevo detto che con il mancato quorum al referendum i politici avrebbero preso la palla al balzo per mortificare e modificare uno degli ultimi strumenti di democrazia che i cittadini hanno; il referendum appunto. Vedi Maroni http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/politica/referendum-elettorale-1/referendum-commenti/referendum-commenti.html Per il sequestro del blog di Piero Ricca: ecco il suo ultimo video in cui chiede aiuto a tutti i blogger per questa palese dimostrazione di regime: http://www.youtube.com/watch?v=H--4qyu5sSY ALZIAMO LA TESTA!!!


' IL POLITICO NON HA UN PRIVATO' PAROLA DI AUGUSTO Repubblica — 29 ottobre 1994 pagina 34 sezione: CULTURA Questa ondata di smentite che arriva alla stampa italiana non si ritorce contro la credibilità dei giornali? "Le smentite a ripetizione rivelano solo che abbiamo una classe politica nuova che non ha ancora assimilato il fatto che un politico è un uomo pubblico in ogni momento della sua giornata e che deve comportarsi e parlare come tale. Il rinnovamento del Parlamento italiano è un fenomeno anche sociologico di cui la stampa deve dare conto: io non dimentico mai che il mio referente è il lettore e non il politico e che il mio compito è quello di rappresentarlo come è senza mediazioni". Rappresentarlo anche nei suoi aspetti privati? E' giusto frugare nella vita intima di chi ci governa, è utile? "Quattro anni fa, e cioè in tempi non sospetti, scrissi che la nomina di Giampaolo Sodano alla Rai nasceva dai salotti di Gbr, la televisione di Anja Pieroni. Oggi penso che se noi avessimo raccontato di più la vita privata dei leader politici forse non saremmo arrivati a tangentopoli, forse li avremmo costretti a cambiare oppure ad andarsene. Non è stato un buon servizio per il paese il nostro fair play: abbiamo semplicemente peccato di ipocrisia. Di Anja Pieroni sapevamo tutto da sempre e non era solo un personaggio della vita intima di Craxi. La distinzione fra pubblico e privato è manichea: ripeto, un politico deve sapere che ogni aspetto della sua vita è pubblico. Se non accetta questa regola rinunci a fare il politico".


Per il sequestro del blog di Piero Ricca: ecco il suo ultimo video in cui chiede aiuto a tutti i blogger per questa palese dimostrazione di regime: http://www.youtube.com/watch?v=H--4qyu5sSY ALZIAMO LA TESTA!!! DIFFONDETE!!!


# 404    commento di   Mary 63 - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 14:29

Sarà che sono pessimista per natura, sarà che speravo che almeno ai ballottaggi gli italiani si fosserò un pò ricreduti sull'operato del premier piduista, sarà che questo scandalo di Bari in cui è coinvolto sempre il sopracitato premier piduista non ha avuto il rilievo meritato nelle tv di regime...sarà che, come ha detto Marco, la sinistra dalemiana lo soccorrerà sempre....io penso che questo lurido governo con a capo un ancor più lurido individuo dovremo sorbircelo ancora per molto.....e, sinceramente, non me ne faccio una ragione e sono inc...ta nera! Ciaoa tutti!


@ robertoA Guarda che il video che hai linkato risale al 10 luglio 2007. COMUNQUE FORZA RICCA


# 406    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 14:32

cresci è un consiglio... sì così poi viene lungo e scemo come i vostri ghedini,alfano,frattini ecc..




Lindo vinello 80 “Un uomo malato, frequenta minorenni candida ciarpame senza pudore.” Parole scolpite nella pietra, perenni, provate dai fatti con grande clamore. E chi difende il papi che arrapa butta al vento la morale del papa.


SUL BLOG DI PIERO RICCA Ragazzi ho appeno letto su Informazione Libera quanto segue: La notizia della chiusura del blog di Piero Ricca e' vecchia, purtroppo sta circolando nella rete come se fosse successo adesso. Per via di questa notizia, il blog di Pietro e' stato intasato e percio' risulta inacessibile. Ci scusiamo con voi e con Piero, per aver pubblicato precipitosamente questa notizia, senza verificare, a volte capita!!


@ # 405 commento di Lollipop ...è vero.. l'ho notato pure io... adesso... COMUNQUE FORZA RICCA... e speriamo allora che sia solo un problema del sitoweb...


“Le smentite a ripetizione rivelano solo che abbiamo una classe politica nuova che non ha ancora assimilato il fatto che un politico è un uomo pubblico in ogni momento della sua giornata e che deve comportarsi e parlare come tale. […] Quattro anni fa, e cioè in tempi non sospetti, scrissi che la nomina di Giampaolo Sodano alla Rai nasceva dai salotti di Gbr, la televisione di Anja Pieroni. Oggi penso che se noi avessimo raccontato di più la vita privata dei leader politici forse non saremmo arrivati a tangentopoli, forse li avremmo costretti a cambiare oppure ad andarsene. Non è stato un buon servizio per il paese il nostro fair play: abbiamo semplicemente peccato di ipocrisia. Di Anja Pieroni sapevamo tutto da sempre e non era solo un personaggio della vita intima di Craxi. La distinzione fra pubblico e privato è manichea: ripeto, un politico deve sapere che ogni aspetto della sua vita è pubblico. Se non accetta questa regola rinunci a fare il politico” ...Repubblica 29 ottobre 1994... Minzolini prima della cura ...




pieroricca.org FUNZIONA ORA


Favoloso ripescaggio, Angela! Preso in fallo Minchiolini (che di lì a poco si sarebbe prestato a fare da megafono a Craxi da Hammamet)


# 415    commento di   DANIELEPELIZZARI - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 14:47

@Plisv 398 posso anche essere daccordo con te, non ho mai letto (se non sporadicamente) quel quoticiano, ma il mio commento era personale non basato sugli articoli di Repubblica. ciao


Il PDL espugna un feudo della sinistra con la complicità della lista "Beppe Grillo 5 stelle", che si era ufficiosamente accordata con il candidato della destra televisiva. E' il primo grande risultato politico della Lista Grillo, che va simbolicamente a governare la città di Prato insieme agli amici del partito "Pdl-berlusconi presidente", dopo aver fatto cene e incontri. Una sconfitta della sinistra, una vittoria di Berlusconi e dei fans del guru genovese: Prato sarà il simbolo del berluscon-grillismo al potere negli enti locali. Vedremo se i cittadini di Prato hanno fatto bene a dare in mano la loro città al mondo dello spettacolo (Berlusconi & Grillo vengono da lì) o se rimpiangeranno la cara vecchia sinistra. Peccato che l'alleanza con il PDL a Bologna invece sia andata male e abbiano vinto gli odiati komunisti. Ma bisogna sapersi accontentare. Congratulazioni ai grillini e ai supporter di Travaglio per la bellissima vittoria a Prato. Forza Silvio! Forza Beppe! Forza Marco!




(Su Wikipedia, alla voce MINZOLINI, troviamo anche questi sottotitoli:) «Minzolinismo» Gli viene attribuita l'invenzione del «minzolinismo», neologismo nato a metà degli anni '90, inteso come «forma di giornalismo che si basa sulla raccolta di dichiarazioni anche informali di uomini politici, senza alcuna verifica delle informazioni raccolte». Esempio di "minzolinismo" "C'è una frase che torna spesso nella mente di Silvio Berlusconi in questi giorni. Una frase che un testimone di cui il Cavaliere si fida ciecamente avrebbe sentito uscire dalla bocca del presidente del tribunale di Milano che dovrebbe emettere la sentenza nei suoi confronti sul «processo Mills», Nicoletta Gandus: «Io a Berlusconi gli faccio un c... così. Lo condanno a sei anni di carcere e poi voglio vedere come fa il presidente del Consiglio»." (La Stampa, 21 giugno 2008) (Peggio di gossip! Mooooolto peggio!)


# 419    commento di   sparta00 - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 15:13

Scusate, ma qui si sta scatenando un pandemonio per nulla. Io accedo tranquillamente al blog di Ricca e, soprattutto, la notizia dell'oscuramento in seguito alla querela di Fede è del 2007. Stiamo attenti a scatenare il panico.
http://frompole2frond.blogspot.com


x PAR..ERE di luce 416 tutto c'entra con tutto ,guarda infatti che fine hanno fatto fare a tabucchi o camilleri..in ogni senso della ricerca per lo spirito libero che vuoi essere come me e più di me .. siamo "soli" anche nel piu piccolo esempio spazio tempo, come quello di un piccolo prato, si celano gramiglie sempre pronte a diffondersi,è tutto contaminato dalle apparenze e le interessenze del potere..che logora chi non ce l'ha, continua questa tua battaglia nè persa nè vincente,sei il miglior riflesso di coraggio e verità, in questo o altro spazio per la rete e in altri fuori,puro amore dell'integrità , che ti diranno , come dicono a me, sia solo integralismo, o dei tuoi fondamenti ABC della credibilità ti accuseranno di un tuo assolutismo o fondamentalismo.. fottitene e stai sempre cosi , grande Big Kahuna quale sei rimasto e sei! (ha vinto la mafia e ha vinto l'antimafia,ricordi?)


# 421    commento di   Michele Zago - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 15:17

per #416 Parere: La notizia che riporti, se confermata, è abbastanza sconvolgente, e dimostrerebbe ancora una volta, e ancor più, che anche volendo partire dal basso, dalle elezioni amministrative, dai consigli comunali (la linea seguita da Grillo), la politica rimarrà sempre una putrida palude piena di sabbie mobili che inghiottisce e spenge sul nascere ogni alternativa al sistema consolidato. Ovviamente non è un fenomeno generalizzato a tutte le liste civiche di Grillo presenti in Italia, ma certo quello di Prato sarebbe un campanello veramente allarmante sull'immagine e l'etica che Grillo ha voluto costruire sin qui, l'appoggio al Pdl oscura le 5 famose e orgogliose stelle.. Qui sotto un link di un sito locale con notizie di qualche giorno fa che anticipava il colpo di mano: http://municipioverde.blogspot.com/2009/06/prato-verso-il-ballottaggiograndi.html


PROPOSTA! INVIAMO TUTTI A QUESTO INDIRIZZO tg1.sdr@rai.it (è la Segreteria di redazione del TG1) LA SEGUENTE DICHIARAZIONE DI MINZOLINI/SCODINZOLINI (REPUBBLICA 29 OTTOBRE 1994): “Le smentite a ripetizione rivelano solo che abbiamo una classe politica nuova che non ha ancora assimilato il fatto che un politico è un uomo pubblico in ogni momento della sua giornata e che deve comportarsi e parlare come tale. […] Quattro anni fa, e cioè in tempi non sospetti, scrissi che la nomina di Giampaolo Sodano alla Rai nasceva dai salotti di Gbr, la televisione di Anja Pieroni. Oggi penso che se noi avessimo raccontato di più la vita privata dei leader politici forse non saremmo arrivati a tangentopoli, forse li avremmo costretti a cambiare oppure ad andarsene. Non è stato un buon servizio per il paese il nostro fair play: abbiamo semplicemente peccato di ipocrisia. Di Anja Pieroni sapevamo tutto da sempre e non era solo un personaggio della vita intima di Craxi. La distinzione fra pubblico e privato è manichea: ripeto, un politico deve sapere che ogni aspetto della sua vita è pubblico. Se non accetta questa regola rinunci a fare il politico”


Ripesco anch'io http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1998/07/17/le-passioni-di-nonno-bettino.html (conclusione dell’articolo:) LE PASSIONI DI NONNO BETTINO - di CURZIO MALTESE Repubblica — 17 luglio 1998 […] una televisione di Stato che per la seconda volta usa il danaro pubblico per andare a porgere il microfono a un latitante, perché invii messaggi e insulti ai suoi giudici. L' aveva già fatto Bruno Vespa, nell' intervallo fra un servizio e l' altro reso a Cesare Previti. Ma si vede che i dirigenti della nuova Rai, che hanno appena promosso un' ondata di ex socialisti riciclati nella Cosa Due, vivono di strane nostalgie. Complimenti alla regia delicata di Simona Ercolani, moglie del portavoce di D' Alema e titolare del programma Passioni. è un altro mattone portato alla riabilitazione dei colpevoli di Tangentopoli e al futuro stato di diritto, fondato sul teorema Berlusconi-Craxi: tutti colpevoli, tutti innocenti. Tranne i giudici e chi non ha rubato alla collettività per scarso spirito imprenditoriale. Al prossimo giro, vedrete, tocca a nonno Giulio.


x michele è molto.. molto probabile che.. di fronte alla "verità" diranno : "noi? noi no.. noi quelle cose lì non le facciamo noi? noi no.. poi tu passerai a incorniciare le unghie di sonia alfano .. e capirai da un'unghia tante cose e dirai.. io so.. io so delle unghie, ma non ho le prove ho votato zipponi"


# 425    commento di   Berlusconi_Fuoridaimaroni - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 15:34

# 377 commento di Bubba Vediamo un po' Bubba, Travaglio ha l'obbligo di dimostrare se la sua fedina penale e' pulita, altrimenti non risulta credibile ai tuoi occhi, giusto? Travaglio ha ricevuto molte querele per diffamazione, se anche fosse stato condannato in una di queste cosa cambierebbe? Il tuo papino invece e' accertato che e' stato piu' volte indagato e condannato, non per diffamazione no. Indagato per associazione mafiosa, falso in bilancio, corruzione giudiziaria e molto altro che non sto qui ad elencare. Ciliegina sulla torta, piduista massone tessera 1816. La sottilissima differenza tra Marco Travaglio e il sig. B. sta nel fatto che uno e' uno scrittore e giornalista, l'altro e' un capo di Governo che ha in mano il futuro del nostro Paese.
http://www.youtube.com/watch?v=o6kx7QIRqyM


Nel più perfetto stile berlusconiano i corifei che si affollano sotto il fortino del capo si affannano a ribaltare la realtà e così tra un cazzotto menato da una parte e un insulto vomitato dall'altra riescono anche a protestare perchè si dicono aggrediti e malmenati dall'opposizione antidemocratica!!!!!. un po' come il garantista che lancia calunnie, o il non violento che gonfia la moglie. con la faccia della disonestà ora riescono a dire che sono stati troppo buoni e che avrebbero dovuto trattare J. Riotta come adesso viene trattato minzolini, dimenticando la propaganda fatta dal tg1 nei mesi del dopo terremoto in abruzzo. E' vero che riotta l'aveva nominato il precedente governo, ma chi se n'era accorto??? quando mai ha potuto sbilanciarsi verso il csx? quando verrà qualcuno a ristabilire un minimo di verità?


# 427    commento di   Michele Zago - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 15:41

bhè..sì...oppure no..boh....paso x me sei troppo ermetico... io sò più "da bosco e da riviera", come si dice dalle mie parti toscane..


Ciao Marco complimenti per il grandioso Passaparola. Per minzolini la dignità di uomo e giornalista è solo una cosa da calpestare perchè porta fortuna, esattamente come la merda. Il famoso richiamo di Ciampi ai giornalisti di tenere la schiena dritta? ignorato da minziolini perchè temo forse nemmeno lui stesso si considera un giornalista. Dopo il tg1 credo riuscirà ad affondare anche l'ordine dei giornalisti. Dopo Sassoli che ha capito due mesi fa che tanfo tirava al tg1, prevedo la fuga di Maria Luisa Busi e Tiziana Ferrario... ...quest'ultima credo preferirà starsene in IRAN per un po'... a tenere in vita il baraccone tg1 rimarranno minziolini, la petruni e romita per la felicità dei bondi buonaiuti, cicchitto, ca(pe)zzone e varie altre fecce umane...




@ Berlusconi_Fuoridaimaroni Berlusca non è il mio papi, sarei anzi contento di non vederlo più, sperando che al suo posto non arrivi qualcuno peggiore. Travaglio non è obbligato a pubblicare i suoi provvedimenti giudiziari. GLi chiedo di pubblicare il certificato che ha mostrato ad Annozero perchè ritengo che sia scaduto. Guarda tu stesso la puntata sul sito di Annozero, dopo 1h, 43 min, 48 sec, in basso a sinistra. Secondo me c'è scritto 15 07 2004. Se fosse vero, Travaglio avrebbe turlupinato il pubblico, insieme a Santoro. Richiedere un certificato nuovo costa 3 euro. Gli scocciava tirarli fuori? Lo dica. Ma non lo spacci per un certificato aggiornato, quando è vecchio di 5 anni. O devo credere che ha mostrato quello perchè voleva fare una super figura, visto che in quello del 2009 c'è scritto qualcos'altro? Nota inoltre come è stato appositamente tenuto sfocato, nel video, quasi che si volesse impedire alla gente di accorgersi dell'inganno.


"...dovranno probabilmente cercarsi un lavoro...quando non si sa fare...altro che leccare il culo". Travaglio, mi meraviglio di te!? Con tutti i culi che ci sono da leccare? E' un continuo cercare: culi da leccare e, di contro, leccatori. cos'altro sono i "ribaltoni" schieramentistici: bossi, buttiglioni, mastelle. Eccheccazzo!, fosse questo il problema. Anzi, il problema e' proprio questo: e' un paese in cui il suo grosso si divide tra culi da leccare e lingua cui andare retro-incontro.


ok michele, bello il bosco,le apuane, e le riviere, salutami i panorami ciao


# 433    commento di   Berlusconi_Fuoridaimaroni - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 17:22

# 430 commento di Bubba Sono andato a rivedere il pezzo ed effettivamente la data corrisponde a quanto hai detto. Sappiato tutti, ed e' noto, visto che e' stato riportato da tutti i Tg e giornali, che Marco Travaglio e' stato condannato nel 2008 a 8 mesi per diffamazione nei confronti di Previti. Sara' stata una mossa per non dare l'opportunita' a Ghedini%C. di svilire e screditare chi osa contrastarli. Inoltre, e non ne sono sicuro, una condanna sospesa non viene trascritta nel certificato giudiziario, ma ripeto, di questo non sono sicuro.
http://www.youtube.com/watch?v=o6kx7QIRqyM


# 434    commento di   Berlusconi_Fuoridaimaroni - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 17:24

Ghedini&C.




@ Berlusconi_fuoridaimaroni Mi fa piacere che qualcun'altro si sia accorto dell'effetto speciale truffaldino usato da Travaglio e Santoro. A quanto ne so, solo le condanne penali DEFINITIVE vengono menzionate nel certificato. Nondimeno, il foglio mostrato da Travaglio era GENERALE, cioè include anche le sentenze civili di condanna (che a lui piace definire soccombenze), credo anche queste definitive. Il punto è che non so se ci sia una sua condanna definitiva in sede civile,; su Wiki ce n'è una che ha preso nel 2000: che sia arrivata la sentenza definitiva in quella causa, condannando Travaglio? Le sentenze diventano definitive anche nel caso non vengano appellate. Insomma, Travaglio potrebbe avere una fresca codanna civile menzionata nel casellario, e per questo aver esibito un certificato vecchio, perchè in quello nuovo si sarebbe letto qualcosa di diverso da NULLA. Secondo la legge poi, il giudice può ordinare la non menzione, ossia che non venga iscritta una qualche condanna, secondo certi criteri, ma a patto che non si delinqua di nuovo. E travaglio è stato condannato in primo grado nel 2008. Quindi, se le sue precedenti condanne erano "non menzionate" per grazia del giudice, dopo la sentenza del 2008 quelle sono tornate di diritto a far presenza nel certificato. E' per questo forse che Travaglio ha mostrato un documento del 2004; perchè in quello aggiornato non c'è scritto NULLA. Ora, dici che lo ha fatto per screditare Ghedini&co. Secondo me, così, discredita solo se stesso. Ghedini usava argomenti strumentali, a cui Travaglio avrebbe dovuto rispondere con argomenti veri, e non scendendo sullo stesso piano di quelli. C'è poi da dire che Marco è sempre stato sfuggente sulle condanne, per non dire bugiardo ("mai...mai viste": ha detto alla Moratti). Per cui, Travaglio, devi ammettere di aver ricorso ad un basso espediente degno di Ghedini per fare la figura del cavaliere senza macchia, e fai, VIVADDIO, chiarezza sulle tue sentenz


e. Pretendi anche tu chiarezza da Travaglio. La cosa che ha fatto non è ammissibile. Travaglio, vogliamo vedere il certificato aggiornato al 2009.




"Ma parliamo di una causa civile quando c'è il fondatore di Forza Italia Dell'Utri condannato per mafia?" Non credo sia necessaria una diversa risposta.


GRANDE MARCO!!!


Passaparola denso come non mai. Dell'Unto del signore ormai m'è passata la voglia di parlare. Questioni di sicurezza, come giustamente detto. E il diretto riferimento alla possibilità che la criminalità possieda foto del Cavalier Interruptus è illuminante. Vedi mai che anche qualcuno degli amici che andavano a trovare Mangano ad Arcore avesse una macchina fotografica... Pericolo di "soccorso rosso"? Ma speriamo! In questo modo il Pd crollerà davvero sottozero. Prevedo il 18% all'Idv, se a sinistra fanno questa fessata.


In modo che la smettiate di massacrare i maroni (non il caro ministro), Marco vi ha pubblicato il certificato. Adesso che direte?? che è modificato con Photoshop?


Se non ci fosse Marco Travaglio vivremmo in un sonno profondo. Grazie Marco


# 444    commento di   Paoletta! - utente certificato  lasciato il 23/6/2009 alle 21:32

GRAZIE MARCO, non smetterò mai di dirlo e di difenderti dalle accuse infami di ignoranti servetti.. Un saluto a tutti quelli che scrivono sul blog!!!! mi informo sempre, ma sono sobissata dallo studio e da mille pensieri!!!! E naturalmente sono sempre più indignata.. che tristezza e che schifo..


#308 ermione Scusami se non t'ho risposto prima ma ho avuto una giornata particolarmente impegnativa. Però devo risponderti che la mia tesi del "qualcosa da nascondere" rimane bella che intatta :) Mi spiego: non credo che il signor Rutelli, ad esempio, si sia schierato dalla parte dei denigratori di Genchi solo perchè è un cretino, o vive in una condizione di privilegiato anestetizzato. Se non mi sbaglio credo avesse qualche amicizia o interesse da nascondere in quell'occasione. E uno. Poi aggiungi D'alemik, e qualcun'altro (tanto per curiosità vorrei sapere i nomi di quei 20 furbetti dell'opposizione che hanno firmato a favore del ddl sulle intercettazioni). Il PD, se non vuole continuare a perdere voti, deve rinascere con persone credibili e nuove, possibilmente che non abbiano niente a che fare con i ''vecchi''; e queste persone dovranno rispondere solo ai cittadini, dipendere solo dai giudizi dei cittadini, e non da varie lobby di potere (un po' come sembra stia facendo Obama ora, che fa commentare in rete tutte le azioni di governo). Ma, ti chiedo, questa è utopia? Grazie a te per la risposta :)


guardate che perla!! http://zambardino.blogautore.repubblica.it/2009/06/23/?ref=hpsbsx


# 447    commento di   M@rcella - utente certificato  lasciato il 24/6/2009 alle 9:50

Marco, ti ringrazio per la segnalazione riguardante la messa in onda di "citizen berlusconi", segnalazione che ho provveduto a diffondere tra parenti , amici e conoscenti. Per favore continua così...


Marco, e' possibile da cittadino presentare un esposto c/o la Procura di Roma contro SB affinche' indaghino sulla ricattabilita' a cui si e' esposto mettemdo a rischio la sicurezza del Paese? Ovvio che lo scopo sarebbe solo quello di dare piu' spazio a questa sfumatura che ora e' accantonata dalla qualifica di 'solo gossip' spinta dai servi di corte della carta stampata e delle tv. Grazie, Fab68




http://video.google.com/videoplay?docid=4385752140695253961 Figuraccia al parlamento europeo.




Segnalo uno strano caso di censura di un video in facebook sulla facenda Noemi-Berlusconi. Lo stesso video è su youtube http://www.youtube.com/watch?v=QeRPF8kB198, è semplicemente una ripresa di una trasmissione televisiva US. Forse è solo una faccenda di diritti d'autore


..e' un piacere. Nei discorsi e nelle retoriche dei nostri governanti si intravedono,oramai ben delineate,le forme tenebrose dei caudillo centroamericani che, ultimamente, sono tornate alla ribalta.La democrazia e in pericolo, attenzione!Un richiamo a tutti i "soldati della libeta"( come Lei) affinche si "radunino" in nome dei sacri valori e delle gesti eroiche che hanno reso grand i nostri padri e libero il nostro paese, a me lontano. Non sono un letterato,mi scuso. Sono entrato in questo blog di alto valore etico-morale ( perlomeno per come vedo io le cose) senza chederne il permesso,mi scuso. Un abbraccio con tutta la mia stima.


Da Dagospia del 24-06-2009 h.17.00 Aria nuova all’Unità! dal 30/6 Travaglio toglie il disturbo (TRASLOCA DA PADELLARO) CONCITA molto contenta: PER LEI, molti lettori respinti dalla presenza di MARCO E chi sostituirà il vecchio Travaglio respingi-lettori? A Dagospia è apparso in sogno Antonio Gramsci che ha rivelato quanto segue: Concita ha un asso nella manica, un comico emergente e leggiadro, CHE VOTA BOSSI!, di nome Paolo Villaggio... Allegria! Allegria! Allegria! Aria nuova all'Unità del floridissimo compagno Soru: tra una settimana ci si libera della triste e gelida penna di Marco Travaglio (trasloca al nuovo quotidiano di Padellaro, "Il Fatto", atteso in edicola a settembre). Basta con quel tintinnar di manette e di archivi - ma soprattutto di notizie - che tanto stona con l'eleganza frusciante di Concita De Gregorio sposata Cecioni. La direttora importata da Largo Fochetti per dare la botta finale all'Unità ha annunciato alla redazione che dal 30 giugno Travaglio toglie il disturbo.Lei ne è molto contenta perché si è fatta l'idea che se l'Unità non supera le 50 mila copie (la cifra è sua, ovviamente) è perché molti lettori sarebbero respinti dalla presenza di Travaglio. Non solo, ma sta preparando anche un'edizione estiva del suo tabloid minigonnato "più leggera".E chi sostituirà il vecchio Travaglio respingi-lettori? A Dagospia è apparso in sogno Antonio Gramsci che ha rivelato quanto segue: Concita ha un asso nella manica, un comico emergente e leggiadro di nome Paolo Villaggio. Penna lieve e per nulla attratta dai temi della morte e delle malattie più schifose, fan della Lega (per cui ha votato alle ultime elezioni), il giovane Villaggio sarebbe il degno accompagnatore della Sora Cecioni nell'ultimo tratto di viale che ancora manca all'Unità. Se non saranno nuovi lettori, saranno fiori e opere di bene. SARA' VERO? Lascia l'Unità il 30-06-2009 per andare al Fatto che uscirà a settembre? A me pare una pirlata.


Ma ci vuole una bella prova.... possibile che nell'harem berlusconiano non ci sia una ragazza (comprendo così sia minorenni che maggiorenni) che abbia conservato, a mo' di Lewinsky, un vestitino con le traccie biologiche del Premier? La cosa così, registrazioni della D'Addario e altre gole profonde comprese, di rivelarsi come Berlusconi stesso l'ha definita: spazzatura.


La verità è che alcuni [troppi] italiani hanno un pessimo gusto per il retrò: sentono la mancanza di una monarchia assoluta. E ce l'abbiamo, con Berlusconi, che fa quel che cazzo gli pare, proprio come un vero despota del diciottesimo secolo; Grazioli e Certosa come Versailles, collaboratori vari a reggergli il mantello di moccolo, concubine, possedimenti, soppressa libertà di stampa e così via Saluti, eh


Non sono riuscito a trovare il riscontro dell'intercettazione con Saccà riferita alla ragazza che avrebbe iniziato a parlare. Qualcuno può aiutarmi?


GRAZIE TRAVAGLIO, grazie a te sto' aprendo gli okkki su tante cose, e l'idea di un giornale libero è favolosa. Ero frustrato dall'impossibilità di legger einformazione libera negli ultimi tempi. FARO' PASSAPAROLA CONTACI


Ci sono più di 400 commenti, non ce la faccio a leggerli e non so se quelche scriverò è già stato scritto o discusso. mié piaciuto molto questo video e ne condivido l'analisi oltre ad apprezzarne come sempre la generosità e chiarezza argomentativa. Solo su una cosa ho un dubbio, mi chiedo e chiedo a Travaglio: se il PD esiste come contraltare a Berlusconi e ogni volta arriva a salvarlo perché se questi crollasse anche lui finirebbe di esistere, che dobbiamo pensare dell'Idv, la cui essenza è legata all'antiberlusconismo in modo ancora più forte?


PD - PDL DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA OVVERO INCIUCIO DI STATO E' notizia recentissima , di stamane, fonte televideo pag. 124 che in perfetto stile inciucio tra pdl e pd, ormai due facce della stessa medaglia sia stata varata la riforma della contabilità dello stato.I particolari ovviamente non si pubblicizzano. Allo stesso modo, fonte sole 24 ore della settimana scorsa, SEMPRE BYPARTIZAN si stanno preparando sostanziali modifiche a settori cruciali dell'italia: PRIVATIZZAZIONE DEGLI ACQUEDOTTI, sanità, scuola, pensioni, soprattutto ECONOMIA, ECC.. Complimenti all'IDV per l'astensione , ma penso che non sia sufficientemente efficace ciò che tutti si sta facendo. Questi inciuci all'ordine del giorno dimostrano che il parlamento non è solo ostaggio della maggioranza ma anche del Pd Udc e affini che diventano sempre meno credibili perchè compromessi da accordi presi sottobanco. Pd e Udc: ci vuole una granfaccia di BRONZO per chiedere consensi agli italiani e poi barcamenarsi tra accordi e finte di contrapposizioni strumentali. Da parte nostra adesso basta parlare solo di veline e nani e quant'altro, PERCHè SI TRATTA DEL SOLITO POLVERONE ALZATO PER DISTOGLIERE L'ATTENZIONE DEGLI ITALIANI DA FATTI ESSENZIALI TOCCA QUINDI, GRAZIE ALLA RETE, DIRADARE QUESTO POLVERONE INFAME CON CUI SI COPRONO QUOTIDIANAMENTE GLI OCCHI DEGLI ITALIANI A CUI SFUGGONO LEGGI VERAMENTE VERGOGNA. TOCCA INFORMARE GLI ITALIANI SUL CONTENUTO DI QUESTE LEGGI FRUTTO DI INCIUCI affinchè possano rendersi conto di tutta la verità. Dversamente stiamo solo ascoltando due facce dello stesso disco, divenuto oltremodo noioso, che riguardano lo stesso argomento trattato da due punti di vista differenti. Interessantissimi argomenti per carità , ma che devono essere affiancati da una informazione più essenziale riguardante i settori strategici che vogliono modificare a danno di tutti gli italiani. antonio bellifemine





Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti