Commenti

commenti su voglioscendere

post: Consulta, la cena segreta

Cari amici, siamo entrati nella fase decisiva del nostro nuovo giornale . Le prenotazioni per gli abbonamenti hanno superato quota 40mila ... Leggi tutto da l'Espresso in edicola Un incontro carbonaro tra il premier, Alfano, Ghedini e due giudici della Corte Costituzionale. Per parlare di giustizia. Ma sullo sfondo c'è anche l'immunità di Berlusconi. Le auto con le scorte erano arrivate una dopo l'altra poco prima di cena. Silenziose, con i motori al minimo, avevano imboccato una tortuosa traversa di via Cortina d'Ampezzo a Roma dove, dopo aver percorso qualche tornante, si erano infilate nella ripida discesa che portava alla piazzola di sosta di un'elegante palazzina immersa nel verde. Era stato così che in una tiepida sera di maggio i vicini di casa del ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


# 258    commento di   pasu - utente certificato  lasciato il 27/6/2009 alle 15:25

x federica parola d'ordine è ? EVA ..EVA ....EVA cosa? puttana di una eva, EVADERE! evasioni fiscali ..evasioni catodiche...evasioni giuridiche...evasioni sessuali... diversamente evasioni è uguaglio! è sempre tutta colpa di EVA , porca puttena! .-)


PasuRo' :) Ti metto un sorriso perché il tuo post mi ha fatta sorridere per evidenti ragioni, ma c'è una grande sostanza sulla quale sono 'iperd'accordo' con te. Va da sé, direi. ;) Basin


che lascino il Pastore tedesco dovè già in vaticano sono incazzati per non essere riusciti in tempo a tradurre l'enciclica in latino.meglio lasciarli in pace per ora


imile consiglio: leggete vaticano s.p.a. chiarelettere direi "leggermente" interessante al punto che ho paura che il libro prenda fuoco da un momento all'altro.


Passo e chiudo dicendoti, pasu (pensando a ciò che ho appena scritto 'di là', sul post di Travaglio dell'altroieri), che ti si può dire tutto, ma non che tu non sia l'unica, o una dei pochissimi, a rispondere sempre e a non ignorare mai i tuoi compagni blogger su questo blog. Buon sabato. :)


lasciamo da parte se e' decente e inopportuna questa cena fatta con berlusconi e alfano...quello che e' irritante e che da fastidio e' stata,per l'ennesima volta, l'arroganza delle risposte di Mazzella ai giornalisti...ma questa gente si rende conto che ha una immagine pubblica da gestire? o...., dato che non e' stata fatta con "discrezione",ma con auto blindate e tc etc....vuoi vedere che e' l'ennesima manovra per delegittimare questi signori che devono giudicare del lodo Alfano? mamma mia...


Ciao a tutti mi farebbe molto piacere se qualcuno mi spiegasse meglio e nel dettaglio cosa significa questa idea di eliminare la figura del PM e sostituirla con "avvocati dell'accusa". Da quello che ho capito sarebbero funzionari dipendenti dallo stato, e quindi da silvio.... Perchè si parla di avvocati dell ''accusa''? grazie


>che lascino il Pastore tedesco Mitico titolo del Manifesto. >dovè già in vaticano sono incazzati per non essere riusciti in tempo a tradurre l'enciclica in latino. Ah! ;) Adios, amigos, hasta la victoria siempre.




Lallee= alle


# 254 Federica "a grandi e piccole menti vengono in mente le stesse cose" E quando vengono in mente, indipendentemente e contemporaneamente, a te e me, la grande mente chi sarebbe? :) Faciamo testa e croce... :) Ora sul serio. A proposito di Sartori: a parte i contenuti, mi piace il suo linguaggio pane al pane, vino al vino, e più chiaro ancora... da Toscanaccio come Montanelli. Non c'è differenza tra quando parla e quando scrive.


mia cara Federica, ti considero una compagna del mio viaggio di vita al pari di ogni passeggero che è entrato , uscito e rientrato e può fare questo movimento, a ogni stazione prima di quella mia finale..che cio sia avvenuto avvenga avverrà con te ed altri qui dentro, o fuori con altri, o insieme nel futuro in ogni dimensione, cosi è e nessuno potrà cambiarmi nell'essere cosi e infatti cosi sei e ti sento uguale a me, ti ho ascoltato in silenzio nell'altro post e ad uno tuo specifico di poco fà, ho dovuto darti una mia voce , nn per papinismo , ma perche di tutte le parole pensiero e nuclei che hai scritto, quel nucleo è a prescindere da qualsiasi me o te ..e se il vario matto punto di domanda e nomi diversi ,fosse intelligente cosi come vuole essere piu di altri, dovrebbe su quel punto molto molto riflettere,forse prima o poi si strapperà le palpebre come noi nel nostro viaggio a un certo punto fra una stazione e l'altra, un paessaggio e l'altro, abbiamo dovuto fare con tanto dolore un bacetto a te e a tutti a dopo :-)


TRAVAGLIO, GOMEZ, CORRIAS, D’AVANZO, PASU E FEDERICA DICIAMOCI LA VERITA’, VIVETE IN UN EPOCA DEL CAZZO E NON NE USCIRETE NEMMENO SE SCRIVERETE, IN QUESTO BLOG, FIUMI DI PAROLE COME I JALISSE Perché questo non è tempo di scrivani, QUESTA è l’era dei norcini, cortigiane, putti e commercianti, ruffiani, barattieri e commedianti e, ancora peggio di ieri, è l’epoca dei sudditi, tempo per i venturieri, fido, minzoloni, ferraro e formiconi , ovunque emerge il vile e tutto intorno, un gran fiorire di coglioni. Ai vostri giorni, per far fortuna devi esser calvo e nano, girare per gli abruzzi con fare da villano, esporre gli italiani alla vergogna, devi giurare che casoria è in provincia di Bologna, che in italia non c’è crisi, anzi, è fiesta ed è tutto un magna magna, che le damigelle a quindici anni si posson già trombare e che montecitorio è un club per cazzeggiare. Se io vivessi ai vostri tempi vi darei una mano, ma anche qui c’è un rompicazzo, certo Alberto da Giussano.


Poi vado davvero, scusate @ Pasu :) Ti risponderò dopo. @ Roland La tua, ovviamente, caro Roland. O quella di Sartori. :) Sul resto, sono assolutamente d'accordo. Un Toscanaccio e si vede, nel bene. Ciao


@we@st: purtroppo hai ragione da vendere.ma mollare MAI! comlimenti per la rima


Federica: la seconda che hai detto (la prima la prendo come simpatico scherzo) E non copiare i miei errori: quando uso la maiuscola per toscanaccio!




la chiesa italiana ed i fedeli cattolici possono compiere reati contro la persona e non essere imputabili per motivi di potere e di controllo sociale e statale , i crimini verbali commessi dalla chiesa in italia sulle televisioni italiane d'uno stato sulla carta laico sono innumerevoli e senza diritti d'opposizione verbali , in italia paese che si può assimilare all'iran c'è una dittatura cattolica per ora soft contro le coscienze ed a violentare le coscienze atee che non possono parlare liberamente in televisione in contraddittorio con i clericali , difatti l'italia è comandata dal peggior clericale italiano un vescovo laico pedofilo , falso , ricco , potente che comanda grazie all'omertà tipica faccenda cattolica l'omertà e la dittatura illegale , proprio quello che si vuole instaurare in italia ...................
cri favati e la chiesa in italia


Cara Federica @252, sono completamente in disaccordo con te su Grillo vs Serracchiani. Di Beppe sottoscrivo in particolare ogni singola sillaba di questa analisi ineccepibile: "Si dice che la politica del PDmenoelle sia frutto di incapacità, di confusione. Io non lo credo. PDL e PDmenoelle sono organici, due gemelli siamesi che, se separati, morirebbero entrambi. Berlusconi è fonte di sopravvivenza per "i vertici", senza di lui non esisterebbero. La dimostrazione è Violante, che gli garantì il controllo delle televisioni e se vantò in Parlamento. D'Alema che lo sdoganò per costruire, insieme a un uomo del genere, la Bicamerale. Veltroni che, appena nominato segretario, discusse con lo psiconano la nuova legge elettorale e avviò (lui, non Mastella) la crisi del governo Prodi" La difesa di un partito indifendibile, il tuo PDmenoelle, che da decenni è colluso e consustanziale prima con il PCUS, poi con la DC, infine con Berlusconi, mi ricorda la difesa politicamente inaccettabile che i cattolici usano fare del loro partito, la Chiesa. Di fronte all'autoritarismo intimidatorio dei papi e dei vescovi su tutti i temi sociali e politici, di fronte alla corruzione e al malaffare delle gerarchie - lì si chiamano "gerarchie" non vertici come nell'ex PCI - che cosa rispondono i cattolici? Che la base della Chiesa è sana, tra i preti ce ne sono che amano il prossimo ecc. ecc. Peccato che in politica sempre "il pesce puzza dalla testa" e il destino di un partito è segnato dalla storia dai vertici che comandano, non da quella della "base" che non conta un fico secco. Dovremmo cambiare il nostro giudizio sul Vaticano perché qualche parroco di campagna aiuta le vecchine ad attraversare la strada? Le anime belle esistono in tutte le organizzazioni... anche in Cosa nostra c'erano dei pentiti, e perfino nel Partito nazionalsocialista ci fu chi si oppose ad Hitler. Non per questo il giudizio storico può assolvere quelle organizzazioni.


le coscienze sono limitate e illiberalmente e illaicamente silenziate tanto dai clericali quanto dal potere mafioso illegale corrotto e corruttore che vive nell'omertà tanto che la scuola pubblica viene distrutta senza fondi e la scuola paritaria cattolica riceve soldi dallo stato , ciao , ciao




Grazie, Valerio, per la segnalazione... Non ci sono parole...questi pseudo-giornalisti fanno solo "diarrea informativa"... Saluti!








GUARDATE IL VIDEO DELLO SPUTO


GRANDISSIMO L'AUTORE DEL VIDEO. GRANDISSIMO




Bugia di Frattini Ho visto che su SKY si è vantato di essere stato il primo della classe. Dice che "siamo" (loro.. il governo..) stati i primi a disporsi per ricevere i feriti iraniani nelle ambasciate in Iran. Invece sono stati per primi gli olandesi e i tedeschi, il primo giorno delle manifestazioni.




adesso "prendo nota" di tutti i comunisti che scrivono oscenità su questo blog e che qualcuno chiami il primo ufficiale di polizia che trova! voglio denunciare chi si permette di fare pure illazioni sul conto di questo povero mentecatto in doppio petto. silvio oh silvio! attento che tra un pò saranno cazzi tuoi!






Bella la "piccata" risposta di Mazzella! E' un po' come se un giudice colto a cena con l'imputato di un processo da lui presieduto, e nelle settimane prima della sentenza, si indignasse per i conseguenti sospetti sulla sua imparzialità. Ma come sono maleducati e malfidenti questi giornalisti eversivi! Queste facce di m&rd@ ormai vogliono che dopo avertelo messo in quel posto, e a sangue, tu gli mandi pure un bel mazzo di fiori di ringraziamento.




27-06-2009 - 15:59 Inchiesta Bari: informativa su giro cocaina (ANSA) -BARI, 27 GIU -Cinque inchieste della Procura di Bari coinvolgono Gianpaolo Tarantini, indagato sulle ragazze invitate a feste in residenze del premier.I procedimenti riguardano irregolarita' negli appalti della sanita', induzione alla prostituzione e detenzione ai fini di spaccio di coca. La Guardia di Finanza ha consegnato un'informativa sugli accertamenti riguardanti l'uso di cocaina durante le serate che l'imprenditore Tarantini organizzava nella villa di Capriccioli a Porto Rotondo.






x Roberto @ #265 Se clicchi "mostra tutti i commenti" a inizio pagina potrai leggere quello che dicevamo con "aanto" a questo riguardo in post che vanno dal #121 al #160. Ma sono sicuro che anche altri ne abbiano discusso, e anche in post passati... (Travaglio ne ha parlato in più di un "passaparola", ma lascio a te la ricerca di quali episodi fossero)


Aveva detto che avrebbe tolto le prostitute dalla strada? E lo ha fatto! Le ha portate tutte a casa sua!!!! :-))))


http://www.youtube.com/watch?v=YzPr_Tt1-uw&feature=related http://antimafia-by-merlok.spaces.live.com/










@ valerio siamo tanti a pensarla come te ...ma forse il fondo ancora non l'abbiamo toccato e si spera ad una svolta democratica...certo è che Al Pappone è la parte visibile di un grande programma perchè più compromesso ed è entrato in politica per non andare in galera, è lui stesso che inventa storie ad arte per sviare l’attenzione su i veri problemi, mentre noi ci scandalizziamo per qualche prostituta e pappone, volutamente messi in parlamento solo per la loro incondizionata fedeltà , lui con i suoi amici già hanno concluso il piano della P2.


x si@ Come dicevo sempre al professor Einstein, il mio insegnante di fisica all'asilo, quando aveva la faccia tosta di volermi correggere un teorema: I CONTI NON TORNANO. (dopo Brunetta candidato per il Nobel, Sarko avvocato di Mr.B. si candida a pieno titolo per essere inserito da Elio e Le Storie Tese nel testo di "AAmmiocuggino")




Sì, ma questa volta il gioco gli è sfuggito di mano, ha esagerato.




Come avrà spiegato al vertice Nato-Russia il suo accordo di non-belligeranza con la Libia?


http://www.youtube.com/watch?v=tpU5BpG3ju4&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=5Ztztbyf3iY&feature=related


VOGLIAMO TUTTI LE ESCORT MINORENNI!!!!!!! BRUTTO BASTARDO FAI RICOMINCIARE NON È LA RAI MA COI VESTITI PIÙ PICCOLI!!!!




DEGRADO IGNORANZA E PAURA LA RICETTA DELLA P2 PER TENERE SOTTO CONTROLLO UN POPOLO...è il metodo delle dittature e religioni...la chiesa fa finta di prendere le distanze da Berlusconi ma sa che con il benessere si svuotano i conventi con la fame invece si riempiono...non vuole uno stato laico , la storia ci insegna che si è sempre alleato con i poteri forti.


si ok la Chiesa fa così....ma ora penso che sia + importante concentare il nostro vomito sul nano pedofilo....dopo sarà anche il loro turno


Ma quando l'ITALIA come l'IRAN!




...italioti.. un popolo senza valori, senza spina dorsale, senza cervello ..... italia, terra di paraculo, ruffiani e idioti.


scusate ma io continuo da ieri sera a pormi una cazzo di domanda:non vi sembra strano che un giornalista di panorama abbia scritto un libro sul vaticano e che sia in possesso di un archivio appartenuto a un alto prelato oggi morto?a me puzza




@ valerio si hai ragione è il filone giusto, dal parrucchiere si legge Chi...e si parla del grande fratello ...ed il pedonano fa presa !!! fa molta presa ..speriamo di togliercelo dai coglioni lui e la sua banda


Dalle mie parti si dice "Il pesce puzza dalla testa". Con il pedonano solo arterosclerotici rimbecilliti.


cominciamo con una cosa facile facile: togliamo dai nosti televisori mediaset così le nostre mamme non vedranno più quei programmi del cazzo.


a proposito diPD dal blog di Nando Dalla Chiesa Comunicato del 26-6-09 Preferenze? No, grazie! La Direzione Nazionale del PD respinge la mozione sulle preferenze E’ stato un cattivo segnale, venuto dalla Direzione Nazionale del PD. Ancora una volta, in vista del Congresso, il Partito Democratico ha dimostrato di aver paura delle preferenze per le elezioni dei suoi gruppi dirigenti. Eppure la vita interna di un partito prefigura il modello di società e di democrazia che si vuole offrire ai cittadini. E’ stata persa una importante occasione per dimostrare ai nostri elettori l’apertura del partito: la buona politica non si regge sulle fedeltà personali e di corrente. Sarà difficile spiegare agli elettori perché il PD combatte le liste bloccate del “porcellum” e poi le adottiamo quando abbiamo assoluta possibilità di scelta al nostro interno. Nando Dalla Chiesa, PierGiorgio Gawronski, Olga Bertolino, Martina Simonini, Teresa Marzocchi, Giovanni Bachelet NB: In 17 hanno votato a favore della mozione (bocciata) sulle preferenze, fra cui anche: Luca Sofri , Maria Guidotto, Annamaria Carloni,Giulio Santagata


Ci sono mamme che non guardano mediaset , a me viene il vomito e sono una nonna...e se mi chiamate in piazza vengo anche con la flebo per i miei figli e nipoti buona serata a tuttu voi ragazzi !!!


ciao nonna :-)) in gamba!!


# 325    commento di   sideriss - utente certificato  lasciato il 27/6/2009 alle 18:18

Don Paolo Farinella ( se non l'avete mai sentito provate a leggere le sue lettere , sono grandiose ) propone ai giornalisti di chiamare il presidente minuscolo col nomighnolo Papy . Fa piu' male essere ridicolizzato che essere insultato ; cosi' non ha modo di ribattere con le sue menzogne . Travaglio continui cosi' che forse ce la facciamo a toglierlo di mezzo


giuro che è proprio così! alle 12.00 quella cagata di forum che ti trasmette quel senso di pseudo-giustizia da pianerottolo con galline che sbraitano (povera dalla chiesa che fine ha fatto)finisco di lavorare arrivo a casa tac! appena in tempo le la sigla di tg5.e comincio subito a smadonnare! son sicuro di NON essere il solo quindi cominciamo dal piccolo.anzi cazzarola spegnamo la tele che è meglio!


O IL NANO PEDOFILO O LE SUE TV....COMINCIAMO A NN METTERE SUI CANALI MEDIASET....O SI DIMETTE O NN SI GUARDA + MEDIASET.......VEDI CHE BORDELLO CREAIAMO...BOICOTTIAMO MEDIASET...FACCIAMO GIRARE IL + POSSIBILE............CREAIAMO UN BALCKOUT AL SUO PORTAFOGLIO


@ valerio: a prima vista sembrerebbe un suggerimento ingenuo e velleitario ma poichèla mia convinzione è che come si dice dalle mie parti "ogni ficatu i musca è sustanza" un serio e preoccupante calo di share (e tu sai che share e pubblicità camminano a braccetto)procurerebbe seppur in minima parte un danno.se io posso fare un danno al "giovane pervertito" allora ben venga.saluti


# 329    commento di   pasu - utente certificato  lasciato il 27/6/2009 alle 18:33

x valerio :-) se passa di qua quello che cazzia i buonanottisti , so' cazzi tuoi ! a sentire le sue filippiche! .-) x Angel scusa se non ho potuto risponderti al tel, appena posso ti chiamo fra dieci min quando mi libero x Sisjfo a proposito della tua domanda ,su cui ti perplimi e giustamente non solo io dovevo risponderti, c'erano anche altri, ma a questo punto significa che nn vogliono dire la loro, allora ti dico la mia ; non ti ho risposto perchè a volte non voglio fare la solita figura di cassandrona cojona, cioè a volte capitano domande o interventi o cose gi affrontate e non si ha voglia di riaffrontarle , perche sono cose delicate-prendi per esempio il messaggio che ha dovuto scrivere gomez su questo post su quel cazzo di posto di cazzo che è facebook(almeno qui in italia, chiaro, non in iran)...su facebook ho rotto i cojoni a tutti quanti di non andarci, ma giustamente io chi sono x dire e motivare queste cose? una papina come dice a voi di me il punto di domanda?..ora vengo alla tua domanda su quel libro..devo risponderti in modo delicato cosi come delicatamente , ma coraggiosamente , checchè ne pensi sempre il punto di domanda, cioè con modi gentili ma fermi, lascio delle domande, le lascio sul caso di vulpio o zipponi, o sul caso di prato e el alleanze in genere almeno solo da chiarire, oppure quando uscì un mese e mezzo fà il libro che dici tu..se vuoi vai a recuperarti le domande che mi feci e che rivolsi dal basso al basso e da qui nel basso all'alto? nessuna risposta!nada , nessuno mi disse niente!neanche bàh da parte di nessuno dei compagni di viaggio in qst luogo..eppure sarebbe andata a vantaggio anke dello studio e le fatike documentaristiche di Nuzzi,ke credo nn abbia fatto quel libro a cuor leggero,e sia stato abbastanza coraggioso,cosi come al contrario con tanta leggerezza , sufficienza e aggressività aveva trattato Genchi,da iceberg, come se nn bastasse martelli ad anno zero,e guarda caso pèroprio su face book


x valerio :-) se passa di qua quello che cazzia i buonanottisti , so' cazzi tuoi ! a sentire le sue filippiche! .-) x Angel scusa se non ho potuto risponderti al tel, appena posso ti chiamo fra dieci min quando mi libero x Sisjfo a proposito della tua domanda ,su cui ti perplimi e giustamente non solo io dovevo risponderti, c'erano anche altri, ma a questo punto significa che nn vogliono dire la loro, allora ti dico la mia ; non ti ho risposto perchè a volte non voglio fare la solita figura di cassandrona cojona, cioè a volte capitano domande o interventi o cose gi affrontate e non si ha voglia di riaffrontarle , perche sono cose delicate-prendi per esempio il messaggio che ha dovuto scrivere gomez su questo post su quel cazzo di posto di cazzo che è facebook(almeno qui in italia, chiaro, non in iran)...su facebook ho rotto i cojoni a tutti quanti di non andarci, ma giustamente io chi sono x dire e motivare queste cose? una papina come dice a voi di me il punto di domanda?..ora vengo alla tua domanda su quel libro..devo risponderti in modo delicato cosi come delicatamente , ma coraggiosamente , checchè ne pensi sempre il punto di domanda, cioè con modi gentili ma fermi, lascio delle domande, le lascio sul caso di vulpio o zipponi, o sul caso di prato e el alleanze in genere almeno solo da chiarire, oppure quando uscì un mese e mezzo fà il libro che dici tu..se vuoi vai a recuperarti le domande che mi feci e che rivolsi dal basso al basso e da qui nel basso all'alto? nessuna risposta!nada , nessuno mi disse niente!neanche bàh da parte di nessuno dei compagni di viaggio in qst luogo..eppure sarebbe andata a vantaggio anke dello studio e le fatike documentaristiche di Nuzzi,ke credo nn abbia fatto quel libro a cuor leggero,e sia stato abbastanza coraggioso,cosi come al contrario con tanta leggerezza , sufficienza e aggressività aveva trattato Genchi,da iceberg, come se nn bastasse martelli ad anno zero,e guarda caso pèroprio su face book


RISPOSTA AL COMMENTO 265 DI ROBERTO Attualmente il P.M. è un magistrato che ha il compito di esercitare l'azione penale: questo suo compito non consiste nel portare a casa quante più condanne possibili, ma nell'accertare la verità dei fatti, anche i fatti favorevoli all'indagato. Al termine delle indagini, se ritiene di aver acquisito elementi sufficienti per portare la cosa in tribunale, chiede il rinvio a giudizio. Se invece capisce che l'indagato è innocente (o comunque si rende conto di non avere elementi sufficienti per sostenere l'accusa) chiede lui stesso l'archiviazione. Un "avvocato dell'accusa" invece è uno che viene pagato a cottimo a seconda delle condanne che ottine, che quindi non ha il dovere di cercare la verità, ma solo quello di accusare (anche a vanvera), così come l'avvocato difensore difende chiunque a prescindere. Si passerebbe cioè da una figura istituzionale soggetta soltanto alla legge (il P.M.) ad un libero professionista posto in pratica sotto l'influenza dell'esecutivo, che quindi esrciterà l'azione penale a discrezione del governo, lasciando impuniti a priori i vari Previti/Dell'Utri/Andreotti ecc. ecc.


e guarda caso proprio su face book giù di brutto altri cacciabombardieri ,creando il casus belli per potergli mettere alle calcagna l'azione penale e di repressione che si scatenò appunto dall'innocente facebook..ti pongo questa domanda:come mai un giornalista di panorama,non pubblica quell'inchiesta sui conti del vaticano con mondadori di cui è dipendente e la pubblica con chiarelettere con tanto di movimento "io sto con genchi" ? è strano che non si rendano trasperenti queste scelte, perche vbastano due o tre motivazioni in croce per rendere tutto contenendo inutili dietrologie da dirci fra noi o peggio , molto peggio , da indurre chi ci sguazza a farle contro la parte che ama la ricerca delle verità...siamo un paese gia superstradiviso per tutti ti disegni oscuri subiti,il resto non conviene a nessuno ciao


@ pasu : grazie per answered-me; è che a volte le domande si fanno a voce alta credendo di farsele solo nella propria testa;io una ideuzza me la sono ovviamente fatta, MA volevo solo capire se era un mio volo semi-pindarico (dico semi perchè io sento puzza dappertutto specie se c'è il vaticano per lo mezzo e non ci vuole il mago per capire che non sbaglio)oppure fosse stato notato da qualcuno.ad ogni modo continuare a far lavorare i nostri neuroni è già di per se una conquista se non un dovere per non restare fermi e perdere pezzi per strada.


dalla rubrica Pilates di www.danieleluttazzi.it (1. Dichiarazione -- 2.Traduzione) 1. Silvio Berlusconi: "Non ho mai condiviso i modi di chi ricorre ai pettegolezzi ed alle chiacchiere di vario genere per insinuare dubbi o gettare discredito nei confronti di qualcuno, per questo esprimo perciò tutta la mia solidarietà a Lorenzo Cesa. Se si leggono gli articoli sul "Giornale" di oggi si vede che su Cesa non c'è nulla di nulla ma basta un titolo che fa un nome per criminalizzare una persona e sconvolgere una famiglia. Conosco Cesa, gli sono amico e lo stimo al di là delle differenze politiche. Lo stesso voglio dire espressamente nei confronti dell'onorevole Massimo D'Alema, dei suoi collaboratori, della famiglia Agnelli e per quanti siano stati colpiti oggi da questo tipo di polemiche. Sono stato facile profeta quando ho previsto che l'imbarbarimento provocato da una ben precisa campagna di stampa avrebbe messo in moto una spirale che va assolutamente arrestata. Poiché io ho denunciato aggressioni a mio danno - concludeva il Cavaliere - nessuno può pensare che io possa approvare analoghi metodi ed aggressioni nei confronti di chiunque" 2. Silvio Berlusconi: "Sono capace di utilizzare i miei giornali e le mie puttane (quelle che scrivono) per fare esattamente la stessa cosa, pettegolezzi, insinuare dubbi, infangarvi tutti quanti. Mando un messaggio mafioso a Lorenzo Cesa, che dovrebbe capirli bene. Se si leggono gli articoli del mio giornale di oggi si dovrebbe capire che posso reagire ad un attacco sulle puttane inventandomi che andavate a puttane pure voi, distruggendo la vostra credibilità e le vostre famiglie. Conosco Cesa, abbiamo diviso il trogolo per un pò, e quello che sto dicendo dovrebbe causargli un travarso di bile per quanto è falso e perverso. Voglio fare le stesse minacce a Massimo D'Alema e anche ai suoi collaboratori, ricordando la passione per i trans, non solo politica, che condividete con Lapo. Sono stato facile profeta (questa dovr


dalla rubrica Pilates di www.danieleluttazzi.it (1. Dichiarazione -- 2.Traduzione) ...CONTINUA... 2. Silvio Berlusconi: "Sono capace di utilizzare i miei giornali e le mie puttane (quelle che scrivono) per fare esattamente la stessa cosa, pettegolezzi, insinuare dubbi, infangarvi tutti quanti. Mando un messaggio mafioso a Lorenzo Cesa, che dovrebbe capirli bene. Se si leggono gli articoli del mio giornale di oggi si dovrebbe capire che posso reagire ad un attacco sulle puttane inventandomi che andavate a puttane pure voi, distruggendo la vostra credibilità e le vostre famiglie. Conosco Cesa, abbiamo diviso il trogolo per un pò, e quello che sto dicendo dovrebbe causargli un travarso di bile per quanto è falso e perverso. Voglio fare le stesse minacce a Massimo D'Alema e anche ai suoi collaboratori, ricordando la passione per i trans, non solo politica, che condividete con Lapo. Sono stato facile profeta (questa dovrebbe divertirvi, questa è fortissima) quando ho previsto che i miei giornali e i telegiornali che controllo avrebbero reagito ad un gigantesco, e vero, grappolo di scandali sessuali che mi riguardano con omissioni e diffamazione, ma potrei eventualmente fermarmi se lo fate anche voi. Siccome mi avete fottuto, non potete pensare che io non tenterò di fottervi esattamente nello stesso modo. Il significato reale di questa ipocrita espressione di solidarietà dovrebbe inoltre farvi capire ormai che posso prendere gli italiani totalmente per il culo." (matteo poles)


IL MANDANTE-CHE-NON-C'È Che pensare del furto in casa di Patrizia D'Addario e l'incendio dell'auto di Barbara Montereale? Innanzitutto che anche la loro vita è in pericolo. Come non pensare che il mandante di questi crimini sia chi ha avuto - e avrà ancora se esse continuano a parlare - il maggior danno dalle loro rivelazioni? Ma Berlusconi come mandante finora è sempre sfuggito a qualsiasi identificazione, anche quando era evidente che non poteva essere che lui, come p. es. nel caso del lodo Mondadori e la mega-corruzione dei giudici romani (a proposito: come mai la casa editrice di Segrate è ancora nelle sue mani?). Forte della sua esperienza di mandante-che-non-c'è e dello suo status di immunizzato lodo-alfanizzato e impunibile, anche stavola va a colpo sicuro e tranquillo: il mio popolo è il mio unico giudice e crede tutto quello, e solo quello, che dico io. Il suo popolo vede il buon dottor Jekill, ma non il cattivo mister Hyde; non vede l'io diviso (ecco una delle sue malattie) di questo inquietante personaggio. (Nel caso Mills è diverso: dal processo Berluuconi non esce mandante, ma corruttore a chiare lettere e a tutti gli effetti (diciamo: dichiarato corruttore con formula piena), anche se attualemente purtroppo non processabile.)


basta sapere che il giovane-pervertito ha inserito i suoi body guards nei servizi segreti per capire quale sia il pericolo che ognuno corre.speriamo che le prove siano custodite in luogo sicuro e lontano da mani piduiste.....




# 339    commento di   Justice - utente certificato  lasciato il 27/6/2009 alle 19:30

Bondi insulta L'Espresso: "giornalismo infame". Io invece ringrazio Peter Gomez, perchè ha fornito con il suo articolo un quadro preciso, schematico ed esauriente. E' stato chiaro e semplice. Bell'articolo, davvero. Adesso prendo il treno per Roma ancora più convinta. ("Avvocati dell'accusa"?!?! Ma siamo pazzi?!?!?!). Giuditta


Violenza sessuale: a Milano arrestati due finanzieri 27 Giugno 2009 19:09 CRONACHE MILANO - Sono stati arrestati dai loro colleghi due militari della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Milano accusati di violenza sessuale. I due avrebbero avrebbero costretto una prostituta romena ad avere rapporti sessuali lo scorso 16 giugno. Nelle scorse settimane erano stati denunciati e sospesi dal servizio, ora sono scattate le manette. (Agr)


x #243 &co. Signori kattokommunisti ma chi vi toglie le vostre certezze, io ho le mie, ampiamente dimostrabili e me le tengo strette. Certo che sono antikommunista, quindi per molti di voi: 'strana gente', e lo sono da 50 anni. Ultimamente prendo un vaccino, tutti i giorni, me lo sono fatto mandare dalla russia, dovreste prenderlo anche voi, fa bene, schiarisce di molto le idee; volete il nome? ???????-???????????????? - ne prendo solo 376 gocce al giorno, ogni goccia mi ricorda di digerire una stronzata kommunista patita nei miei 60 anni di vita. Non vi sentite degnamente rappresentati dal premier? manco io, ma chi c'è di meglio? Ma da qui a votare un kommunista più o meno katto ce ne corre, finche sarà in vita un solo kommunista io non cesserò di condannarli, gli altri liberi di fare altrimenti, chi lo impedisce? Nel frattempo, rifatevi gli occhi, guardate i vostri eroici idoli! www.youtube.com/watch?v=2ZXq16zrIBY www.youtube.com/watch?v=2Vdc_yKtOiM Vedete, nella mia scala di valori le mignottate vengono dopo ma troppo molto dopo ad altri, tipo quelli narrati in certi avvenimenti, per altro, da sempre sfacciatamente e vigliaccamente negati - questo esempio di katyn fà il paio con le foibe. buona visione! già - molti di voi si sentono un piano sopra anche alla .... razza superiore di triste memoria tsè, gli ariani kommunisti ... maròòòòòòòòòòò


@ Valerio Belli i video, ma quello su Obama è molto stiracchiato, non si vede neanche dove abbia le mani, come si fa a dire che non applaudiva? Il resto non è così definibile visto che spesso le mosse di Obama finiscono fuori campo. 279 weast Bello il tuo post; devo dire che il paragone con i Jalisse, che è terribile, è controbilanciato dal fatto che tu metta me e pasu con Travaglio, Corrias, Gomez e D'Avanzo. Wow. Grazie per l'onore. (scherzo) 273 Roland >Federica: la seconda che hai detto Detto come Guzzanti e Quelo, spero. ;) >(la prima la prendo come simpatico scherzo) Prendila come affetto blogghista. >E non copiare i miei errori: quando uso la maiuscola per toscanaccio Accidenti, mi sono fidata, vedi? Era in onore dei toscanacci, mettiamola così. Del resto Toscani si scrive maiuscolo, come Lombardi o Siciliani. O devo riguardare la grammatica? ;) Pasu :) Tu sai, comunque, che non intendevo me e i miei post nel mio commento, non sono così megalomane né era mia intenzione lamentarmi, davvero, era un discorso ampio che, come vedo dalla risposta di là, hai capito, perché riguardava proprio proposte e idee. Ciau


Manuel S 276 >sono completamente in disaccordo con te su Grillo vs Serracchiani. Non avevo dubbi. >Di Beppe sottoscrivo in particolare ogni singola sillaba di questa analisi ineccepibile: Alla faccia dell'ineccepibile! Ineccepibile per te e per lui, forse. >"Si dice che la politica del PDmenoelle sia frutto di incapacità, di confusione. Io non lo credo. Ergo, è legge? Grillo è un oracolo dei nostri giorni? Grillo di Delfi? Ma per Minerva, Grillo è un politologo? Che credenziali politiche ha per sapere con certezza santa che non sono fessi, ma tutti, ripeto, TUTTI, in malafede? Perché dovrei ascoltare Grillo e non Serra, Scalfari, Mauro, Sartori? Me lo spieghi? Loro deridono le tesi cospirazioniste mentre attaccano il PD. Come me nel mio piccolo. E devo dar retta al populista e non ad esperti politici? Non credo, scusa. >La dimostrazione è Violante, che gli garantì il controllo delle televisioni e se vantò in Parlamento. D'Alema che lo sdoganò per costruire, insieme a un uomo del genere, la Bicamerale. Veltroni che, appena nominato segretario, discusse con lo psiconano la nuova legge elettorale e avviò (lui, non Mastella) la crisi del governo Prodi" Tutti errori che non discuto (io sono obbiettiva, ci provo, tu?) Violante non si vantò in Parlamento, è molto più grave del vanto: era una prova del buonismo del partito che aveva deciso la linea del non attacco frontale contro berlusconi e provava, in quel modo, che non si erano accaniti contro di lui. Non è vanto, è cedimento, attaccabile ugualmente, anzi. Ma voi, accecati dal desiderio di cospirazione e ormai convinti che i due partiti siano in combutta, vedete ciò che volete vedere. >La difesa di un partito indifendibile, il tuo PDmenoelle, che da decenni è colluso e consustanziale prima con il PCUS, poi con la DC, infine con Berlusconi, Prove? Che prove avete di un reale inciucio, a parte un pizzino? (Gravissimo, sia chiaro!!) Bicamerale e Viol


Bicamerale e Violante sono errori madornali, non inciuci. Se lo sono, voglio prove, che non ci sono, le vedete voi. D'Alema era a cena (dato che è tutta una cena la politica di berlusconi) con Bossi et similia? Non mi risulta. Come fa il PD, nato ieri, ad avere agganci con il PCUS e con la DC? Ah, aspetta, intendi i DS e la Margherita? Il loro passato? Per quanto restiamo ancorati al passato, crociati del giusto? Ammettere gli errori non serve con voi, vero? Credi che a Bersani manchi Lenin? Voti IDV? (premetto che non ce l'ho con IDV). Possiamo parlare di Vattimo? da dove viene Marianna Anastasia? Parliamo della Piredda? Mai avuto personaggi scomodi in IDV? A me risulta di sì. Quanti anni ha di storia IDV? Chi può davvero scagliare la prima pietra? Ti piace Travaglio? Che ne dici della sua ammirazione per Reagan e la Thatcher? Caro (senza ironia) Manuel, parla con Aforamericani e minatori inglesi e vedi dove manderebbero il nostro Travaglio sentendolo parlare così. Farebbero il giorno del vaffa pure a lui, sicuro come l'oro. Questo lo rende un giornalista meno bravo? No. >mi ricorda la difesa politicamente inaccettabile che i cattolici usano fare del loro partito, la Chiesa. [...] Peccato che la difesa la veda tu. Non sei l'unico qui e altrove, scambiate scetticismo e desiderio di prove con difesa. Difendevo la Serracchiani e le sue parole, non tutto il partito. Evita, per cortesia, quel tono ironico quando scrivi "il 'tuo' pdmenoelle", tu non hai idea di chi sia e del perché abbia votato PD e del dolore civico con cui l'ho votato e di quanto maledettamente diverso vorrei quel partito. Votavo DS, attaccami su quello perché c'era convinzione di anni e anni, in quel caso, attaccami perchP ho votato anche i Verdi, però poi dimmi chi votasse Di Pietro. Dimmi chi votasse Grillo. Un casino di merda il presente, e voi siete ancora a perdere tempo con il PCI. va bene non dimenticare il passato, ma restarci ancorati sembra troppo comodo. >Pe


>Peccato che in politica sempre "il pesce puzza dalla testa" e il destino di un partito è segnato dalla storia dai vertici che comandano, non da quella della "base" che non conta un fico secco. Se i vertici la pensano come te, di sicuro. Se la pensano come la Serracchiani, ho i miei dubbi. Porta più rispetto per quella base, non siamo i cattolici che sperano nel prete, ma il cambiamento inizia dai preti, non dal Papa. Sono i preti che fanno la chiesa dei luoghi, quelli che contano. La Lega vince così, paese per paese e paesino. La storia è fatta anche di piccoli uomini e di piccole storie, e non l'ho inventato io, questo concetto. Fu la base a dare il la alla legge sui Diritti Civili, i Neri e i Bianchi e i molti Ebrei (abbastanza comunisti) che si fecero azzannare dai cani, linciare e imprigionare, non solo MLK e sicuramente non Johnson. Guardi al passato? Anch'io, bene guarda anche altri esempi, ok? Generalizzare, che non stupisce da un fan di Grillo, è comunque sbagliato. Il vaticano puzza, molti preti puzzano, moltissimi no. Se sei contento a non salvare nessuno e a far morire tutti con un bel taglio alla testa, accomodati, questo è molto più stalinista del mio credo, io vergognoso membro della base del PD. >Dovremmo cambiare il nostro giudizio sul Vaticano perché qualche parroco di campagna aiuta le vecchine ad attraversare la strada? Dovremmo cambiare il nostro giudizio su Di Pietro perché tra i suoi elettori c'è gente che viene da AN e da comunisti vari? Persone puzzanti di mafia che c'erano? Dovremmo combattere anche i preti come Farinella? Dimmelo. Scusami se sembro burbera e saccente, non è la mia intenzione. >Le anime belle esistono in tutte le organizzazioni... anche in Cosa nostra c'erano dei pentiti, e perfino nel Partito nazionalsocialista ci fu chi si oppose ad Hitler. Non per questo il giudizio storico può assolvere quelle organizzazioni. Certo, ma è giusto porre l'accento ANCHE su chi gli si


Certo, ma è giusto porre l'accento ANCHE su chi gli si oppose. Tu e il modus sentienti alla Grillo non lo fate. E l'errore, secondo me, è tutto lì. Unico calderone, e via alla bollitura. Prendete le corde, e giù con il linciaggio. La testa puzza, il corpo è sano, sacrifichiamo tutto il pesce. Mi spiace, questo è lontano dal mio modo di pensare quanto il berlusconismo. Chi mi dà della berluschina collaborazionista anche se non esplicitamente, mi fa scattare la molla. Ciao. Peace out. ;) Mi spiace per la lunghezza. Non controllo bene la molla.


Manuel, come mi ricorda involontariamente Valerio sull'altro post, attaccali sull'Unipol, lì di materiale PROVATO ce n'è. Mi piacciono le prove, scusa. F.




@Federica #343 Mi dispiace che sbagli bersaglio attaccando l'IdV o Grillo, ma purtroppo per te, la cosa non mi tange in quanto per 17 anni non ho votato (anche perché schifato dalla successione PCI - PDS - PD) e solo di recente ho votato De Magistris, che era indipendente per le liste Di Pietro, ma se fosse stato in un altro partito, lo avrei votato lo stesso. Quindi purtroppo per te hai trovato una persona indipendente che non simpatizza per nessun partito di questo squallido e antidemocratico Regime italiota. Cosa strana, lo so, e insolita in Italia, dove siamo tutti accecati dal massimalismo di campanile, e giudichiamo sempre le idee degli altri in base ad una loro pretesa appartenenza di partito. Dispiace che lo faccia anche gente come te, che credo sicuramente in buona fede, e al di fuori delle gerarchie. Ma mi rendo conto che chi è abituato ale logiche di appartenenza frutto anche di questa informazione mistificata di Regime, si trovi spiazzato di fronte a persone non schierate. Vuoi le prove del fatto che il PD è la ZAMPA SINISTRA del Regime? Come l'ho definito io, cioè 'la Forza Italia di sinistra'? Beh non ci sono solo i recenti inciuci, dalla Bicameralis Horribilis (in cui vennero poste le basi della distruzione della Costituzione e dello stato di diritto: ascoltati bene il DVD Promemoria di Travaglio, il più grande storico della Seconda repubblica, laddove parla della Bicamerale) tra D'Alema e Berlusconi. C'è anche (prima) l'epoca del cosiddetto CONSOCIATIVISMO anni '80 tra PCI e la DC di Andreotti. Chi erano i dirigenti di allora del PCI furuto PDmenoelle? Gli stessi di oggi guidati dal loro maestro Enrico Berlinguer. Spero tu conosca abbastanza la storia del dopoguerra per sapere chi fu Togliatti e come i tuoi "dirigenti" Veltroni e D'Alema lo osannassero (anche postumo) fin da quando avevano ancora i calzoncini corti... Ma questa è storia, che ormai viene insegnata ai bambini delle elementari nei manuali di scuola.


@Federica (continua) Ma questa è storia, che ormai viene insegnata ai bambini delle elementari nei manuali di scuola. Invece di più recente ti consiglio ad esempio il libro di Lirio Abbate, 'I complici' dove si raccontano le collusioni tra le Coop e i politici locali del PCI-PDS-PD in Sicilia e Cosa nostra. Per non parlare dei recenti affarucci su Unipol e dintorni... Infine una chicca: ti consiglio (l'ho già fatto molte volte) l'importante libro di De Lucia "Il Baratto" http://www.kaosedizioni.com/sch_baratto.htm dove si dimostra, documenti ( e non chiacchiere) alla mano, che fin dagli anni '80 Veltroni (del PCI) e Berlusconi 'dialogavano' per spartirsi l'influenza nelle TV. Se puoi, consiglialo anche ai tuoi colleghi di partito! Forse, voglio sperare, non sei in mala fede, ma dovresti studiare di più la storia della Prima e della Seconda Repubblica... Allo', Manuel






... come è possibile conoscere informazioni così dettagliate a proposito di una conversazione privata? Si possono citare le fonti? I contenuti di questo sito muovono quotidianamente accuse orribili al potere e alle istituzioni italiane... che questi uomini non siano dei santi, è assodato. Ma non posso (per onestà intellettuale) prendere per vero tutto ciò che si racconta sul loro conto, basandomi su fonti così ambigue.


Che scandalo!!!




Vi segnalo anche questo favore fatto ad altri "amici"... http://www.lavoce.info/articoli/pagina1001180.html


berlusconi rappresenta l'italiano e l'italia. ''Noi'' siamo questa classe dirigente e purtroppo fino alla sua morte sarà cosi. Dico ''noi'' tra virgolette perchè ovviamente io non sono come lui, per dirla alla Pasolini, io so', e anche se i nomi li conoscono tutti (ed anche chi li vota), siamo ad un punto di non ritorno. Ha modificato il modo di pensare, di leggere le notizie, la verita' è quella che ognuno si crea per il suo comodo. Piango solo per chi come Falcone e Bosellino, dico loro per nominarli tutti, credevano in una società migliore, senza puzzo di compromesso. IL piano della P2 è in fase di completamento, e sommersi da veline e consumismo, i valori sono ormai annegati nell'oblio delle menzogne che ci sovrastano, che ci governano. Vorrei rinascere nel '68 quando mio padre, operaio fiat, mi racconta dei sogni che i giovani avevano, del vento nuovo che stava soffiando. In un paese dove la mafia controlla anche l'aria che respiri e conta le singole foglie di ogni albero non mi meraviglia e non mi scandalizza piu' nulla. Il Berlusconismo sarà peggio del fascismo perchè quando ci accorgeremo delle atrocità fatte ormai la democrazia sarà uscita definitivamente dal nostro modo di vivere. Saremo asuefatti talmente tanto da non distinguere piu' nulla. Peccato essere nati in questa epoca, se avessi potuto scegliere....................



Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti