Commenti

commenti su voglioscendere

post: Napolitano, le notizie, il mare blu

E' online il blog dell'Antefatto, con le rubriche di Travaglio e Padellaro, le notizie e le analisi dei giornalisti del Fatto Quotidiano Tutti gli anni il presidente Giorgio Napolitano compie gli anni. E quando lo fa, va a Capri. E quando è a Capri, passeggia. E quando passeggia esterna. Stavolta ha detto che per il bene dell’Italia bisognerebbe dare un taglio alle polemiche almeno fino alla fine del G8 . Dice: “Capisco le ragioni della politica e dell’informazione, ma il mio auspicio in questo momento è di una tregua”. La Destra ha festeggiato la parola tregua e ha tradotto il “basta polemiche” con il “basta notizie, anzi gossip”. Trasformando l’innocua passeggiata di Napolitano in un auspicio al silenzio . Anzi in un viatico. Il che non ha migliorato l’umor nero (e ... continua



commenti

Gli ultimi 100 commenti / 
Mostra tutti i commenti


da falsh news 24: TEHERAN - Finisce sotto inchiesta il medico che ha tentato di salvare Neda, la ragazza la cui morte ha fatto il giro del mondo grazie a un filmato diffuso sul web. Rifugiatosi a Londra, il dottor Arash Hejazi, aveva accusato un uomo della milizia di Ahmadinejad di aver sparato alla ragazza durante le contestazioni post elettorali. Per il capo della polizia di Teheran, Esmail Ahmadi Moqaddami, invece, il medico avrebbe organizzato una messinscena non collegata con i disordini. (Agr) (il dott. Arash è amico di Paulo Coelho - vi ricordate la lettera pubblicata? I regimi hanno sempre le bugie pronte, anzi vi si reggono)


Avete visto il servizio di Studio Aperto su Bari e puttanopoli? Clamoroso


# 182 commento di leiref :) sono daccordo con te!!!!!! Dopo Noemi, Letizia e Patrizia, Silvio Berlusconi si trova ad affrontare un’altra grana di dimensioni eccezionali: Gianfranco. Non Fini, ma Rotondi. L’esuberante ministro, nonché segretario della Nuova Dc per le autonomie, ha infatti minacciato, dalle colonne del Tempo, di uscire dal Pdl per costruire un nuovo partito: Se nel PdL siamo di troppo non è un dramma, né per noi né per il PdL. Tra un Popolo delle Libertà che ha vinto, ma non stravinto, e i Democrat che litigano sulle macerie c’è una prateria che una sola nostra decisione può trasformare in suolo edificabile di una forza capace di agganciarsi direttamente ai successi del governo, con la variante di declinare una generazione veramente nuova in una politica italiana che propone sul versante moderato gli stessi leader oramai da venti anni. In effetti non c’è dubbio, visti i precedenti, che i democristiani siano capaci di trasformare in suolo edificabile ogni prateria (per non parlare di boschi, colline, parchi, zone archeologiche e aree esondabili). Anche se Rotondi rassicura il premier sul fatto di “non voler piantare grane ad un leader che nessuna oscura campagna può scalfire”, immaginiamo il terrore che sta pervandendo le ossa di Silvio Berlusconi al solo pensiero di poter perdere l’alleanza, sostanziale e risolutiva, con la Democrazia cristiana di Rotondi Gianfranco.


Commenta l'Irish Times: qualcuno, all'estero, potrebbe pensare che tutto ciò fa solamente parte della "opera buffa" che il premier italiano mette in scena da anni. Ma in Italia restano delle "importanti domande a cui bisogna dare una risposta". Prima questione: la Chiesa cattolica, dopo 15 anni in cui si è apparentemente rassegnata a dire ai suoi fedeli, "turatevi il naso e votate Berlusconi", sta forse per cambiare idea e suggerire che è meglio votare per altri leader e partiti? Seconda questione: a una settimana dal summit del G8 all'Aquila, la presenza di prostitute e personaggi attualmente sotto inchiesta della magistratura (come Tarantini) in compagnia del premier, che cosa ci dice sulla sicurezza attorno alle più alte cariche dello stato? Terza domanda: come dice Antonio Di Pietro, con le amicizie che frequenta, è possibile che Berlusconi sia "ricattabile" e in tal caso come può continuare a governare? Quarta: come può premere per il passaggio di una legge che limita le registrazioni telefoniche come strumento di inchiesta giudiziaria, quando proprio su queste si basa il "Barigate"? Quinta: fino a che punto i giornalisti della Rai potranno accettare una sostanziale censura delle notizie sullo scandalo, imposta da vertici legati a Berlusconi? Ecco perché il quotidiano irlandese prevede "una lunga estate calda e turbolenta" per il premier.


# 204 commento di drainyou80 io non ci vedo NIENTE di clamoroso: Roma, 1 lug. (Adnkronos) - Un tabloid inglese voleva un'intervista che contenesse accuse contro il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. A dirlo ai microfoni di 'Studio Aperto' e' Manila Gorio, l'amica trans di Patrizia D'Addario."Abbiamo ricevuto -racconta- una telefonata di un tabloid londinese, il 'News oh the world', che ci chiedeva un'intervista. Ci siamo incontrati allo Sheraton di Bari dove abbiamo rilasciato questa intervista. Dovevamo parlare della vicenda in cui sono coinvolta per l'amicizia con Patrizia D'Addario. Questa intervista non e' mai uscita. A telecamere spente mi hanno chiesto di essere piuttosto esplicita sui festini a casa del premier a palazzo Grazioli, se io ero a conoscenza che in queste serate c'era l'uso della cocaina e di queste ragazze legate alla prostituzione". "Mi e' sembrato ostentato -prosegue Manila Gorio- il volermi quasi costringere a dire delle cose", ma "per quanto mi riguarda sono assolutamente a conoscenza che tutto questo non accadeva. Ci avevano offerto una cifra che era simbolica: ci hanno chiesto esplicitamente di parlare un po' a sfavore della situazione, allora il mio avvocato ha provato ad alzare il prezzo da 400 a 2.500. Potevamo chiedere anche un milione di euro, sono convinta che se fossi stata cosi' brava a raccontare cio' che volevano loro questo prezzo sarebbe salito e poi in realta' questi soldi non sono mai arrivati. Avevamo capito -conclude Manila Gorio- che quell'intervista non sarebbe mai uscita perche' fondamentalmente non avevo nulla per screditare il premier: sapevo e so quella che per me e' la verita in base alle confidenze che Patrizia mi ha fatto e che quindi a loro non interessava''. ''Hanno detto chiaramente -dice poi Michele Cianci, legale della Gorio- che l'intervista avrebbe interessato nel momento in cui sarebbero emersi elementi, per cosi' dire, piccanti". Quanto all'inchiesta condotta dalla


# 205    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 14:15

http://www.ilmanifesto.it/il-manifesto/ricerca-nel-manifesto/vedi/nocache/1/numero/20090630/pagina/10/pezzo/253648/?tx_manigiornale_pi1%5BshowStringa%5D=dominijanni&cHash=d301aebad2 Che male c'è, il nuovo inno nazionale Ida Dominijanni ( io corrias l'ho letto così come la mia IDA, due modi diversi per dire la stessa cosa, sicuramente sbaglierò io) Il presidente della Repubblica Napolitano perdonerà se, nel mio piccolissimo, non osservo nessuna tregua e continuo a parlare del presidente del consiglio e dei vari scandali che lo riguardano, nessuno dei quali si autosospenderà da qui al G8, e se verrà tacitato in Italia non lo sarà all'estero. Scandali vari, e tanto per variare non comincio con veline, mogli e escort ma con la cena fra Berlusconi, Gianni Letta, il guardasigilli Alfano, il presidente della commissione affari costituzionali del senato Vizzini e due giudici della corte costituzionale, organizzata a maggio a casa di uno di questi ultimi e di cui ha dato notizia L'Espresso pochi giorni fa. Della circostanza, una costituzionalista eccellente e saggia come Lorenza Carlassarre (un'altra donna!) ha detto che è da giudicare «di una gravità inaudita», in sé e per sé e in quanto getta un'ombra di sfiducia sul massimo organo di garanzia della nostra democrazia, a poche settimane dalla pronuncia della consulta sul lodo Alfano. Il padrone di casa invece, Luigi Mazzella, ha reagito con un candido «Che male c'è? a casa mia invito chi mi pare». Tale e quale la reazione di Berlusconi alla scoperta delle feste di palazzo Grazioli: «Che male c'è? a casa mia invito chi mi pare, e non chiederò mai a nessuno di spegnere il telefonino perché in quello che faccio non c'è nulla da nascondere». Tale e quale altre reazioni, di tutti i difensori del premier nei talk show o nei «suoi» giornali. «Che male c'è» è diventato una sorta di inno nazionale. Chi non lo intona è un moralista, il peggiore epiteto che ci si possa beccare di questi tempi. E infatti, chi non lo


# 206    commento di   Concita - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 14:15

Io credo che gli abruzzesi siano stufi di vedere sfilare persone di ogni tipo che usa la loro disgrazia per i propri comodi.Lasciamoli in pace, è possibile esprimere la nostra solidarietà anche senza andare a ficcare continuamente le nostre teste dentro le loro tende,sono crollate le loro case non la loro dignità


berlusca e'il nostro michael jackson.parrucche e cerone. jackson si e' sbiancato mr b. usa il fondotinta colorato. tutti e due macchiette


# 203 commento di Roland ma ilmdottore mi pare che ora è in salvo a Londra aveva raggiunto lì l'amico scrittore.. se non ricordo male...


x Mister x il fatto che sia abitudine non vuol dire che debba diventare prassi. Cmq oggi hanno dato il meglio.


SINCERITÀ! E Bossi? Se ha ancora un residuo di attributi che funzionano, li tiri fuori e dica di nuovo quello che pensa sinceramente di Berlusconi: quello che scriveva la Padania ai tempi (le 10 domande di allora), quello che diceva lui quando aveva momenti di sincerità edi lucidità, e non era tacitato - immmino come - dal'"amico" Silvio. Amico? Blablabla... Potrebbe persino fornire delle prove. Tutta questa banda è tenuta insieme da interessi incrociati che non sono certamente gli interessi degli italiani: sono solo quelli personali. Ma questa colla meschina, un bel momento, potrebbe anche saltare. Se non altro, per la vergogna di essere alleati di un tizio simile.


208 «mister x» Sì, è così.


"immmino come" doveva essere "immagino come"


Molte critiche alla candidata del Pd più votata nel Nord-Est dopo l'intervista a Repubblica Pollastrini, Zingaretti, Follini, Carloni, Chiaromonte, Carra: "Abbia più rispetto Fuoco di fila contro Debora Serracchiani "Franceschini simpatico? Lo era anche Totò" Debora Serracchiani ROMA - Fuoco di fila nei confronti di Debora Serracchiani, la candidata del Pd più votata nel Nord-Est, dopo l'intervista pubblicata da Repubblica oggi. Pollastrini, Zingaretti, Follini, Carloni, Chiaromonte, Carra, Marrazzo: è lungo l'elenco degli esponenti del Pd che contestano le affermazioni della donna che ha messo a segno l'indiscutibile primato di superare il premier Berlusconi alle ultime elezioni europee nella sua circoscrizione, e che ha dichiarato senza mezzi termini la sua preferenza per Dario Franceschini, bollando Pierluigi Bersani e Massimo D'Alema come "apparato". "Il Pd - sottolinea Gianni Pittella, responsabile organizzazione mozione Bersani - nasce dall'incontro di milioni di cittadine e cittadini che hanno creduto in un progetto nuovo che affonda le sue radici nella storia delle grandi famiglie riformiste italiane. Negare questa storia, rimuoverla con sprezzante disinvoltura, negare il ruolo di chi ne è stato e ne è protagonista, è come recidere le proprie radici e buttarsi nel vuoto". Mentre il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, trova futile la motivazione in virtù della quale Serracchiani dichiara di schierarsi con Franceschini ("è il più simpatico"): "Se questo è il criterio, peccato che siano morti Totò e Tina Pica. Erano molto simpatici e sarebbero stati un ticket straordinario". Sulla stessa lunghezza d'onda il governatore del Lazio, Piero Marrazzo: In politica certamente conta l'aspetto umano, ma soprattutto conta la visione. A me interessa sapere chi nel Partito democratico vuole costruire un partito riformista che sappia dare un'idea di Italia più moderna e giusta e che sappia parlare alle persone".


# 214    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 14:27

x roland se non si vergognano di gentilini e borghezio o salvini, possono vergognarsi di silvio? solo se fosse loro palese un minimo rischio di perdere l'altrui di allora roma ladrona, a cui partecipano da anni , allora forse potrebbero diversamente da tanti altri partiti e politici , dire: padani vi abbiamo preso per il culo per il capitale o della capitale, ma noi vogliamo rimanere manzoniani,cosi come eravamo, e ora ve lo diciamo, abbiamo farte delle porcellate con dei porcelli ..assurde


D'accordo, paso, ma non gli basta avere porci e porcate, vacche e vaccate in casa loro, perché sputtanarsi anche con altri, peggiori?


# 209 commento di drainyou80 mi riferivo alle dichiarazioni del trans solo propaganda e niente di fondato il tabloid inglese voleva fatti: ''Hanno detto chiaramente -dice poi Michele Cianci, legale della Gorio- che l'intervista avrebbe interessato nel momento in cui sarebbero emersi elementi, per cosi' dire, piccanti".


(sempre con le dovute scuse a porci e vacche veri per l'uso improprio, metaforico, dei loro rispettabili nomi)


Dal blog di Debora Serracchiani: >Ho fatto la scelta più coraggiosa, che secondo alcuni potrebbe mettere a rischio anche la mia stessa sopravvivenza politica. Ma per me la politica non può avere come obiettivo principale l’autoconservazione dei suoi protagonisti a tutti i costi. Questa, non è la mia idea di Partito Democratico e, sono sicura, neppure la vostra. @Debora, mia Debora.. Ora ti riconosco. Hai fatto una scelta coerente e per questo io ti ammiro! Sopravviveranno solo le persone così, il vero patrimonio italiano.@ >Ho scelto Dario Franceschini, non certo per la simpatia, ma perché vuole assumersi la responsabilità di creare una squadra, di crescere una classe dirigente che diventi la classe di governo di un partito non più votato alla sola resistenza. Dovrà aprire il partito al rinnovamento, chiamare gente nuova, pescare fra le straordinarie risorse dell’Italia. >Senza aspettare o sperare nel leader salvifico o “semplicemente nuovo” che guidi il PD. No, noi ora abbiamo bisogno di un lavoro collettivo, di medio e lungo periodo, fatto di fiducia e di tenacia, in cui la generosità ed il sacrificio ci permettano di costruire e consolidare quell’idea di partecipazione politica e di Paese che più ci sta a cuore. @Ci spero, buon lavoro!@




# 220    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 14:47

..perche purtroppo Roland, chi giunge al potere o nelle leve del comando sugli uomini e/o anche delle tasche ( le loro a danno di tutti gli altri) "conta" su qualcosa che per me o te o altri come noi è inimmaginabile (in questo caso tutti "noi2= completamente innocenti e questo dovrebbe fare la nostra riunione fratella, invece i pensatori continuano a stare frantumati e sparsi),tale inimmaginabile che pure esiste,è l'atomo del mal comando,è semplicemente dovuto a questo matematico calcolo, che ormai ha imparato perfettamente anche quella "volgarotta" della lega (volgarotta solo all'apparenza , quella come fumo negli occhi da dar da mangiare a pontida o nei quartieri tramite aggregati ronde).. questo è il modulo di calcolo: "io lega o dc o forza italia o pdl conto sulla mia onnipotenza, perchè so che provendendo dall'ignoranza e dall'inganno e avendo governato solo su queste e con queste armi/ingredienti , sono invulnerabile...anni e anni mi hanno dimostrato che ormai ho confuso ( e cosi altri prima di me) cosi bene le acque ( leggi oblio già prima della legge che lo certifica) che qualsiasi cosa racconteranno di me, nessuno più riuscirà a sputtanarmi complessivamente in ogni componente a cui appartengo...al massimo faranno come il martire andreotti , il prossimo silvio e il fu craxi, al massimo faranno bossi o il prossimo maroni, ma complessivamente io , immortale e indefinito potere provenuto e battezzato dall'ignoranza ,sono ben saldo..GRAZIE IGNORANTI CHE MI AVETE SEMPRE VOTATO NEI MIEI VARI NOMI E FORME..non ve l'ho mai detto e mai potrò dirvelo..ma in questa sede , nella mia stanzettina di non coscienza , posso dirvelo oh oh oh oh come godo "


SECONDO ME IL PRESIDENTE NAPOLITANO FIRMERA' TUTTO QUELLO CHE L'ESECUTIVO GLI PASSERA' SUL TAVOLO. ANZI: NON OPPORRA' ALCUNA RESISTENZA FINO ALL'ESISTENZA DI QUESTO GOVERNO. SCOMMETTIAMO? SE, ALLA FINE, TUTTI QUESTI DECRETI BAVAGLIO E ANTI DEMOCRATICI DIVENTERANNO LEGGE DELLO STATO? COSA FAREMO,NOI LIBERI PENSATORI? QUANDO L'ILLEGALITA' DIVERRA' LEGALE, COSA CI RIMANE DA FARE? MARISSA


# 222    commento di   sisjfo - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 14:49

G8, CHIESTI 2 ANNI PER DE GENNARO per falsa testimonianza.ecco i veri delinquenti chi sono; pagati,rispettati,PROTETTI.allora la domanda è:meglio avere a che fare con un mafioso o con un agente di p.s.?


# 219 commento di red5goahead aggiungici pure che ha fatto la nottata in compagnia della carfagna


Ci sarà pure una "base", una "cosa", un gran numero di cittadini che si riconoscono in un disegno politico comune, antitetico e alternativo a quello berlusconiano (e sia chiaro: con ciò non dico "antioberlusconiano" e nulla più - anche se componente è condizione sine qua non). Se questa "base", che immagino numerosa, riesce a coagularsi attorno a nuovi leader, dal passato pulito - e perchè non attorno alla novella pulzella d'Orléans Debora Serracchiani - buon lavoro ai nuovi leader!


# 225    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 14:53

x Marisa Saremo considerati non più liberi pensatori ma liberi criminali secondo te? Si sarà così. Da questo punto di vista sono pessimista basta pensare a Bondi che da dell'estremista a Franceschini.


# 226    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 14:56

x roland se ci sono , e ci sono, sarà come tu speri ed anche io, solo se lavoreranno insieme ,ben saldi , in modo da svelare agli altri , nei loro rappresentati ingannati e ignoranti, come è potuta avvenire tutta questa ruggine e tutto questo cedimento strutturale


Da non credere: M. B. porta sfiga per gli USA: White House staffers joke about Obama's 'evil eye' From ANI Washington, July 1: White House staffers have joked about the menacing glance that comes when President Barack Obama meets with world leaders who don't align with his progressive view. White House photographers have captured what they call the "evil eye" in recent weeks, during sessions with German Chancellor Angela Merkel and Colombia's Alvaro Uribev. Italian Prime Minister Silvio Berlusconi got hit with the commander's malocchio last week in the Oval office, reports Politico. Copyright Asian News International/DailyIndia.com


# 228    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 15:2

andreotti era già stato la nostra sfiga , ma quella di berlusconi va oltre ogni oceano , spazio e pianeta


# 229    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 15:4

Personalmente sono vicino alla Serracchiani, ha fatto un gesto che non mi aspettavo. D'alema, Fassino, Bersani e vari andate a casa BASTA avete permesso a quell'uomo di distruggere la nostra costituzione, avete fatto perdere ai lavoratori e soprattutto ai giovani ogni diritto al lavoro e nel lavoro. Siete voi i vari Violante scesi a patti con quei figuri ad avergli ridato di nuovo vita.I signori della Bicamerale. Anzi, sarebbe l'ora di sapere il perché di ogni vostro gesto. Non rappresentate nessuno, state li solo per clientelarismo, la base di sinistra non vi sopporta più. Quella informata almeno. Attaccate la Serracchiani e durante l'ultima campagna elettorale non nominavate nemmeno Berlusconi. fate Schifo. Vogliamo sapere i perché avete permesso tutto questo e poi andatevi a godere la vostra pensione pagata con i NOSTRI soldi. Andatevene. Luca Gianantoni Scusate i termini poco cortesi ma sto incazzato, non accetto che quei vecchi matusa attacchino una giovane donna che finalmente ha avuto il coraggio di dire qualcosa.


Guardate il QUESTION TIME su rai3!!! Di Pietro sta per chiedere spiegazioni al governo riguardo l'incontro/cena tra Berlusconi, Alfano e i due giudici della Corte Costitizionale che devono giudicare il Lodo Alfano!


# 231    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 15:16

Mi aggiungo anche io alla vicinanza verso Serracchiani, poichè la cosa che mi fà stare male per lei , è che sicuramente sarà andata così: 1 prima l'hanno sostenuta, facendola nuova stella e questa cosa infatti poteva far sorgere i nostri dubbi sulla sua genuità al 100% (come se nelle condizioni attuali, partiti come anche il pd, fossero ritornati verso sani principi di individuazione di un nutrimento fresco da dare ai propri rappresentanti) 2 poi , come al solito, dalle varie pollastrine ai vari nonni nonnismi sono partiti i siluri siluri giù botte a chi nn si omologa al male,x giunta giustificandosi come sappiamo bene sanno far leva, sul fatto che lei si sarebbe espressa "emotivamente" x simpatia, E' INQUALIFICABILE CIO' CHE SI SONO PERMESSI DI DIRE , SIA UMANAMENTE CHE POLITICAMENTE agghiacciante! ..le lotte fratricide dentro quel partito quando finiranno?quando faranno fuori il male che ha rovinato dentro e fuori quel partito exds e exmargherita ecc, le loro(nostre) donne migliori e cosi per gli uomini? speriamo presto anche grazie alle Deborah e ai san Francesco di merito di quel partito




VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO ITALIANIIIIIIIIIII


# 234    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 15:22

VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO ITALIANEEEEEEEE .-)


# 235    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 15:24

x Pasu una cosa la garantisco o lo fanno loro o lo faremo noi in un modo o nell'altro BASTA, A PAGARE NON DEVE ESSERE PIù LA GENTE PER BENE.


# 236    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 15:29

Leggendo i commenti su Repubblica c'è da spararsi. Quasi tutti pro D'alema. Addirittura c'è chi consiglia alla Serracchiani di andare a fare la cassiera se non sa fare politica. Boh o la gente è pazza o c'è qualcosa che non va.


# 237    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 15:30

si drain ,mi aggiungo al tuo basta..BMSB -MPCPMP = ENTRA ANCHE TU NEL NUOVO BANCO , VUOI SMETTERE ? PARTECIPA AL NUOVO CONCORSO BASTA! NON SIAMO RASTA E COMUNISTI , SIAMO QUELLI DEL BANCO DEL MUTUO SOCCORSO ROSE' BANCO BASTA MAI PIU' COME PRIMA MAI PIU'


Bondi ha sclerato come al solito: al question time come a ballarò RIDICOLO Se lui è riuscito a diventare Ministro della cultura allora possiamo aspettarci che il gabibbo diventi ministro dello spettacolo




# 240    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 15:37

x Pasu Quei commenti su repubblica non me la contano giusta io conosco tanta gente di centro sinistra D'Alema E Co non li sopporta più nessuno. Troppi contro la Serracchiani...c'è qualcosa di strano...molto strano.


# 240 commento di drainyou80 # 239 commento di Disgusted Repubblica è finanziata dallo Stato Sanno benissimo che col "nuovo" niente più inciuci e giornalisti filogovernativi hanno semplicemente paura di perdere i soldi che rubano a noi italiani


# 242    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 15:43

da unità.it Nessuna solidarietà neanche dalle donne. Secondo Anna Maria Carloni e Franca Chiaromonte, “dire che da una parte c'è il progetto del Pd con Franceschini e dall'altra c'è D'Alema è semplicemente ridicolo”, mentre Barbara Pollastrini ha replicato: “Potrei rispondere 'sapete perché preferisco Bersani? Perché sa cantare...'. Ma per favore, non scherziamo! Cerchiamo di rispettarci di più e di saperci ascoltare”. ANDATE A CASA Quello che dice la Serracchiani è la verità palese. Se il progetto di PD deve essere quello di D'Alema è un progetto molto particolare. A casa chi è sceso a patti con corruttori, puttanieri e mafiosi ripeto diteci il perché e DIMETTETEVI. Bostato questo commento su repubblica.it Stranamente non è stato pubblicato. Sarà un problema tecnico???


A me Di Pietro personalmente non piace molto ma questi imbecilli del PD mi costringono proprio a votarlo!


@ Valentina Visto!Ma il "pelatone" che alla fine si è alzato inveiendo contro Di Pietro ed è andato via, sbaglio o era Sandro Bondi? Comunque, sono sconcertato dal fatto secondo cui un episodio del genere (la cena "carbonara" tra giudici costituzionali e rappresentanti del Governo), ed in queste coordinate storiche, avrebbe dovuto portare alla mobilitazione tutte le opposizioni ed, invece, resta solo a Di Pietro dover fare la figura del "sovversivo" e del "facinoroso"...Where is PD?


il rapporto tra Silvio Berlusconi e la sfiga Storicamente, la congiuntura negativa del Cavaliere è soprattutto legata alle sue ultime due vittorie, nel 2001 e nel 2008. Otto anni fa il suo governo che doveva fare sfracelli e in particolare tagliare le tasse («Un impegno preciso: meno tasse per tutti») fece i conti da subito con una tragedia planetaria: l'attentato alle Torri Gemelle, a New York. All'indomani del trionfo dell'aprile del 2008, c'è stato invece il crollo catastrofico di Wall Street. Le mura domestiche sono state poi funestate dal terremoto dell'Abruzzo e dalla tragedia ferroviaria di ieri.


x drain te l'ha appena scritto per altri argomenti Mister x, il gabibbo potrebbe diventare un poeta ma anche un economista, perchè? LOTTE FRATRICIDE..ho scritto poco sopra cosa dovrebbero dire per esempio quelli della Lega...te lo avevo scritto anche ieri per quelle guerre a bari sulla sanità , applica lo stesso discorso al marcio rispetto al fresco del partito PD, cioè immagina come il cancro quando lo bombardi per estirparlo, quanta recrudescenza e vitalità(negativa) può sprigionare per rimanere al potere dell'intero corpo, pensa a cosa hanno fatto a marino, eppure lui è guaritore di nome e di fatto , pensa a quel povero gesù in croce di dalla chiesa,pensa a come hanno abbandonato a se stesse capacchione e borsellino, (con finocchiaro senza dignità), il male è duro a morire, vuole far finta di essere lui e solo lui il bene e adotta ogni spazio,strumento, uomo...il male non ammette sconfitte perche deve sconfiggere la sua morte, non ha imparato a morire ogni giorno per non spandere veleni, e quando meno te lo aspetti, si rianima come fra il testimone passato da andreotti a silvio nella sua veste piu nota , ma cosi nella sua veste che sembrava piu sotteranea, ma che era tale e quale ad ora, nell'altra sua veste rosso viola violante dalemante e fassinante..e chissa se chiamparino per evitare il rogo della serracchiani , ha rinunicato fin da prima dell'altro ieri , a un piccolo passo, mah!


Capisco non sostenere d'alema ma il nuovo saredde dario?!!! ma ignazio marino - che almeno 2 cose laiche le dice - allora non sarebbe la scelta più adeguata? ma forse non è abbastanza simpatico


@ umberto Era da tempo che anch'io avevo notato che Berlusconi "porta merda" al Gorverno (trad.: "porta sfiga")...


# 247 commento di sara Cosa ha di meglio di Franceschini? Marini è un vecchio marpione non mi fido!!


scusa marino


No Marini! Ignazio Marino: il medico che porta avanti sacrosante battaglie in difesa della laicità dello stato




Il "Komitat" del PD sta già disegnando le linee sulla mappa militare e posiziona l'artiglieria pesante http://www.repubblica.it/2009/06/sezioni/politica/partito-democratico-29/commenti-serracchiani/commenti-serracchiani.html?rss Forza Dario!!! Anzi come dicono a Ferrara "dag adoss Franceschin"!!! Io voto IDV ma tifo per te perche... beh gli avete visti gli altri no?


# 254    commento di   drainyou80 - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 16:1

da corriere.it «Il governo Berlusconi non ha organizzato nella casa del giudice Mazzella alcuna riunione». A spiegarlo nell'aula della Camera è Elio Vito: durante il question time il ministro per i Rapporti con il Parlamento ha risposto a una interrogazione del leader dell'Idv Antonio Di Pietro sulla cena alla quale hanno partecipato il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il ministro della Giustizia Angelino Alfano e due giudici della Corte Costituzionale, Luigi Mazzella e Paolo Maria Napolitano. A SE LO DICE ELIO VITO!!!! :-) x Pasu Sono cresciuto da solo con una madre schizzofrenica cronica e due fratelli più piccoli da crescere all'età di 6 anni, unico motivo personale di respirare per 27 anni? la poesia. Figurati se mi preoccupa un nanetto pelato e la sua manica di puttanieri. Io non mi farò tappare la bocca mai.




l' "empatia" (umana o professionale o) politica che è immedesimazione verso cio' che rende migliore le condizioni di vita della realtà (culturale, scolatisca,sanitaria, lavorativa , pesnionistica ecc ecc) è qualcosa che se vuoi interpretarla va contro i canoni made in italy del potere perche implica per pd e pdl la rinuncia di poltrone, privilegi ,inganni eccc ecc( in casi che sappiamo implica anche rinuncia all'impunità) tanto che può venir "veicolata" donna deborah per una da... da club dei simpatici e antipatici, stile tv, stile amici,stile uomini e donne, e data in pasto a un elettorato che si è fatto complessivamente manovrabile ,se nn con la tv per altre vie generazionali manovrabile= "anziano" che potrebbe credere ai vecchi saggi di partito che con queste cose ci sanno fare , forse potrebbe essere un po' cosi, perchè i vecchi volponi di quartierino, cosi nudi e crudi come sono , li vede un elettorato maturo maturo, non bambino nato gia vecchio e sdentato.. e alcuni che conosco io del PD nella realtà , non sono come ermione o lai o federica o pat, non sanno nemmeno della P2 se non come una cosa passata come calvi o pecorelli.


# 251 commento di sara scusa, ho fatto confusione.. cmq vorrei capire cosa c'è di sbagliato su franceschini vuole fare una squadra nuova magari I.Marino ne può far parte.. :)


«Il governo Berlusconi non ha organizzato nella casa del giudice Mazzella alcuna riunione» Certo, era solo una cena intima tra amici.


che male c'è! ------------------- SARA SARA' MARINOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO FORZA MARINOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ME LO BACEREI ANCHE SE NON E' IL MIO TIPOOOOOOOOOOO LUNGA VITA A MARINOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO


Devo scappare e mi scuso se non risponderò o parteciperò. Volevo solo dirvi una cosa umilmente ;) Non vedete già complotti, i vecchi hanno paura dei nuovi, possibilissimo, probabilissimo, ma la Serracchiani non è stata brillante nella sua spiegazione del sostegno a Franceschini. Marino, sono d'accordo con Sara ( e Pasu, sono sicura, e brava, l'hai detta giusta sulla P2 e noi poveri sfigati di elettori PD del blog ;)) Laico, nuovo, combattente, spruzzato di un certo 'calvinismo all'americana' che, in questo momento, ci vuole. Se solo si presentasse, ma credo abbia a cuore i suoi pazienti. Non vedete già anche Repubblica coinvolta in un complotto, con tutte le critiche da fare a qualsiasi giornale, ultimamente non sembrano certo servi di un sistema che ora va di qua ora va di là. Non è campanilismo, è solo cercare di tenere i piedi per terra. OK? Buon pomeriggio e buone discussioni.


@ 231 e 232 Ma era logico che poi i dinosuari del pD attaccavano la Sarracchiani: prima se ne sono serviti con il fumo negli occhi del "giovane" e del "nuovo", strumentalizzandola per rifarsi una faccia giovanilistica e adesso la vogliono affossare irridendola. Con renzi non succederebbe perché p nato "vecchio" e un pò berlusconizzato...




@ 259 e 260 Marino non lovogliono perché tra un pò torna in ballo la legge di fine vita e ci sono troppe pulsioni contro sia dentro il PD eche oltretevere


x federik :-)))) serracchiani capisco se dici "non brillante" ,poiche in mezzo a quelle parti fatti da segmenti vecchi volponi, doveva sapere che prima o poi se la saranno mangiata.. le mie perplessità su serracchiani (non)fenomeno, quando la presentavano tale , erano per l'appunto forse sugli argenti dialettici ke nn percepivo e che forse corriposndono a cio che in tutto o in parte hai percepito anche tu in quella risposta che sembra "di pancia simpatia" su franceschini, ma che.. ma che potrebbero aver stralciato appositamente per darla in pasto catodicamente o mediaticamente; io nn ero li di fronte a sentire,vedremo se serracchiani o meno, trioferanno i marino serra e chiani migliori :-)




vota antonio antonio vota antonio.. grazie ad angel e fabio per l' Alba nè sè mio preferitissimo da baciarmi tutto tutto a dopo :-)


http://www.youtube.com/watch?v=V_bdzEuH5_4 DON FARINELLA MERAVIGLIOSOOOOO!!!! :-)




(PARTE DI) INTERVISTA RILASCIATA DA ODIFREDDI APPENA DOPO IL SUO ABBANDONO DAL (O MEGLIO MANCATA ADESIONE AL) PARTITO DEMOCRATICO. PARLIAMO DI QUASI DUE ANNI FA. QUI SI CAPISCE GIA' BENE PERCHE' IL PARTITO, COSI' COM'E', PURTROPPO NON HA FUTURO. EVAPORERA' O SI SCINDERA' PRESTO CON LA PARTE DEI CATTOLICI CHE RITORNERA' ALLA CASA DEL PADRE (UDC). Professor Odifreddi, ma ha deciso di lasciare il Partito democratico? «La goccia che ha fatto traboccare il vaso è il discorso fatto da Veltroni davanti ai parlamentari cattolici del Pd. Mi sono sentito chiamare in causa quando ha parlato di “visione caricaturale” del rapporto fra laici e cattolici, di “visione anacronistica” o “superficialità”. Veltroni invece di fare una scelta chiara di campo cerca di mettere insieme tutto. Ma come faccio io che sono un logico matematico che ha passato la vita insieme al principio di non contraddizione ad accettare tutto questo? Qui siamo di fronte alla dialettica hegeliana di peggiore specie. C´è un´unità di facciata: alla prima occasione i nodi verranno al pettine e litigheranno. Mi sembra tutto un pasticcio e io me ne vado prima. Comunque fra Veltroni e Berlusconi scelgo senza dubbio Veltroni». Ma lei sembrava molto impegnato? «Ero entrato nel partito quando ci furono le primarie. Mi chiamò Veltroni e benché avessi dei dubbi molto forti perché il partito nasceva dall´unione di ex comunisti ed ex dc accettai perché volevo verificare se le mie idee potessero trovare accoglienza. Sono stato chiamato nella commissione dei valori, dove questi valori bisognava metterli nero su bianco…». Franceschini dice che lei quel documento lo ha firmato. E adesso lascia il partito? «Franceschini e anche Castagnetti sono persone molto ragionevoli. Se nel Pd fossero tutti così ci sarebbe da leccarsi i baffi. Hanno scritto nel manifesto che il partito è laico, “ma” la religione deve avere una presenza nello spazio pubblico. Ho subito detto a Reichlin che se la formulazione rimane


@ Drain Lo conoscevo ma mi fa morire sempre... =)


passo e chiudo e risponderò. Magari, più che dinamica vecchio nuovo, è semplicemente che sanno che l'appoggio della Serracchiani sposterà voti e lo temono. Sembra ovvio, effettivamente. C'è nervosismo per quello, non andrei ancora al complotto contro di lei, sembra poco casuale che le critiche siano giunte proprio dopo il suo appoggio a Franceschini. Vedremo. ciao


CONTINUA DA #269 laico, “ma” la religione deve avere una presenza nello spazio pubblico. Ho subito detto a Reichlin che se la formulazione rimaneva quella, io non avrei firmato. E infatti non ho firmato. Adesso vorrei che non mi si tirasse più in ballo come esempio della laicità del Pd. Magari Franceschini l´ha fatto in buona fede, ma non voglio essere la foglia di fico laica del Pd». Allora non ha sottoscritto… «No. Perché quei valori non sono miei. E comunque prima di lasciare ho aspettato che parlasse il “principe”, il “re”. Alla fine Veltroni ha usato quei termini, ha detto cose che mi fanno pensare che uno di noi due ha delle allucinazioni. Quando dice che la Chiesa non fa ingerenze, ma solo sollecitazioni, mi viene da chiedere dove viva Veltroni. Ma se solo qualche settimana fa, da sindaco, è andato in Vaticano e gli hanno tirato le orecchie. Quelle non sono ingerenze? E quando parla dei limiti che la scienza deve porsi mostra l´aspetto più bieco del clericalismo».




Benedetto XVI: "La politica non dimentichi i valori etici e morali" TRADUZIONE Dite al sultano buffone di smetterla di fare l'ipocrita perchè la pazienza del Vaticano sta per superare i limiti.


@ drainyou80 268# Ma questo Giuseppe cruciani, sbaglio o andava tantissimo contro Farinella e pro psico-nano?


I MERITI DI D'ALEMA... Non posso più pensare a D'Alema senza che mi venga in mente subito e prepotentemente il post di Beppe Grillo del 28 giugno scorso sulla "Pubblicità al potere": l'immenso regalo che ha fatto D'Alema all'Utilizzatore Finale dell'Oblio: un redditizio monopolio con cui questo si è fatto le palle d'oro. E non solo.... Delle due l'una: o è stupido o ha avuto il giusto compenso.


x fabio yes


# 260 commento di Federica - Hai letto sul bolg di D.Serracchiani? Io ho lettouna risposta molto chiara, al di là di quello che fa credere repubblica. La quale pseudotestata è chiaramente servile ai dalema % C. Poi se hai tempo te lo spiego meglio saluti


# 279    commento di   paso - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 16:57

x drain / farinella Vedrò appena posso di procurarti cosa ha combinato quel "Fascista" di liguori quando Barbato ( l'onorevole IDV insieme a Ponti , prof di economia qui al politecnicno) hanno parlato di fronte a un Parenzo strepitoso ( che ha fatto vedere anche i video su internet delle feste del papi ) di don farinella , causa le complicità del vaticano che sono "tradite", nel senso buono del tradimento, dagli eretici di qualsiasi chiesa ( anche quella di partito) liguori insieme a una stronza innominabile ( guarda caso avvocato anche lei come pecorella) si sono messi a urlare contro quella marionetta di farinella , che se fosse coerente dovrebbe spretarsi e andarsene da quella "casa"....cioè non so se mi spiego...è come (e peccato che nn sia stato immediatamente pronto barbato a dirglielo) se a don peppino diana gli avessero urlato ( cosa che hanno fatto cmq poi con il mitra) :non ti piace la camorra? cazzi tuoi !fuori dalle balle! bene per finire alla fine del loro sprezzo su farinella, liguori a continuato a cacciabombardare a voce ultrasuono: FARINELLA CHIIIIIIII? FARINELLA CHI???????????? ah si farinella quel divertissment ps non l'ho sentito solo io per il mio blog fra un tasto e l'altro, te lo potrebbe confermare Padellaro che era presente dagli studi di roma a quelli di milano...dove parenzo era visibilmente sconcertato pieno di vergogna per chi nn si vergogna pps fai conto che danno hanno combinato,tenendo presente il telespettatore medio di una tv locale lombarda,anke se nazionale e minore


# 280    commento di   sara4d - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 17:25

Ma grazie per questo articolo! Ci voleva. Ancora grazie.


*** RIFORMISMO PIDUISTA O RIFORMISMO STALINISTA? *** "Il Pd - sottolinea Gianni Pittella, responsabile organizzazione mozione Bersani - nasce dall'incontro di milioni di cittadine e cittadini che hanno creduto in un progetto nuovo che affonda le sue radici nella storia delle grandi famiglie riformiste italiane. Negare questa storia, rimuoverla con sprezzante disinvoltura, negare il ruolo di chi ne è stato e ne è protagonista, è come recidere le proprie radici e buttarsi nel vuoto". Di quali famiglie riformiste parlano questi ex picciotti? Quelle piduiste della Bicamerale o quelle staliniste che sbandieravano nella Prima repubblica? E poi: che vuol dire riformismo? Anche Berlusconi fa riforme ogni giorno: il lodo Alfano non è forse una riforma costituzionale? Le solite parole vuote del politichese di sinistra... e poi quelli della 'base' imparano lo stesso linguaggio!


# 282    commento di   Manouche - utente certificato  lasciato il 1/7/2009 alle 20:3

Un'informazione sulla legge bavaglio, ma se io ho un blog in un server estero oppure pubblico un giornale all'estero in italiano e io risiedo all'estero posso scrivere sulle sentenze ed eventuali condanne o assoluzioni?, anche se il giornale o blog sarà letto anche in Italia?...come faranno a censurare giornali come "le monde" o il "new york times"?, o i vari blog e blogger che nn risiedono in Italia. chiederanno l'estradizione per i giornalisti "rossi" Secondo voi metteranno su il ministero della censura? o si affideranno ai vari consulenti di Putin e Ghedaffi? E tutta questa operazione quanto ci costerà?


ok... ammettiamo pure che tu (Corrias) abbia ragione, che il Presidente nel suo "preciso" intervento intendesse quello che tu precisamente dici... Non credi sia fuori luogo esternare un pensiero così, in un paese così, con un informazione televisiva così, con una maggioranza così, ecc... Non crede che un pò più di chiarezza sarebbe auspicabile e necessaria per non dar adito alla DX di lucrarci sopra e portare il basta polemiche al basta notizie? Per me un Presidente così è proprio uno zombie, un morto che cammina, che sprofonda nella sua vecchiaia e con lui lascia sprofondare tutta l'Italia. Quell'Italia che dice di avere a cuore... Il Presidente ha parlato come la Chiesa in questa circostanza. A detto tutto per non dire niente, per non prendere una posizione. Dio me ne scampi dalle posizioni della Chiesa Cattolica e oggi pure da quelle del Capo dello Stato... Ha lanciato un bell'assist alla Dx, non c'è che dire... Operazione Salva Papi - Mission Impossible Complete - You Win!


>Comunque fra Veltroni e Berlusconi scelgo senza dubbio Veltroni». E se lo dice Odifreddi, tutti zitti, se lo dico io, sono la campanilista ignorante fagocitata dal PD. Vero, Manuel S? Odifreddi è un ignorante di storia italiana come me? @ Misterx >Hai letto sul bolg di D.Serracchiani? ho provato ora, ma non si apre per eccesso di traffico. Vedo che ha replicato anche su facebook, ma non mandatemici che lo detesto. >Io ho lettouna risposta molto chiara, al di là di quello che fa credere repubblica. Cosa fa credere Repubblica? Le parole erano inventate, o la gaffe la Serracchiani l'ha fatta, punto? Correggimi se sbaglio, l'intervista era a Curzio Maltese. Le parole sono chiare e credere che Maltese se le sia inventate è quantomeno discutibile. Oppure è detto nella solita furia anti-PD e anti-sinistra tutta che ormai offusca un po' il distacco necessario per il giudizio. Se in un'intervista informale la Serracchiani dice, probabilmente come battuta infelice, che Franceschini è più simpatico (non ha ancora l'esperienza necessaria per capire che con un giornalista, anche onesto, stai attenta a quello che dici?) e Maltese lo scrive, questo lo rende un bastardo piddista? Maltese è un uomo del sistema mafioso piduista stalinista gulaghista collaborazionista colpevole di ogni possibile disatro mondiale (pare anche che la sinistra sia dietro l'uragano Katrina)? Anche lui?? Forse anche Serra? >La quale pseudotestata è chiaramente servile ai dalema % C. Ah. Tutti. Ci risiamo. Non conto le critiche a D'Alema lette sulla Repubblica, ma intanto non servirebbe ad una fava secca, di nuovo. Non che te ne freghi qualcosa, giustamente, ma caro mister x, sono stufa di leggere questi giudizi tranchant basati su teorie fumose, che ricordano molto da vicino le teorie da Giornale e Libero fatte legge poi dai loro lettori. Davvero, certi commenti sembrano copiati da un blog di berlusconiani di ferro. Repubblica ha seguito la Serracc


Repubblica ha seguito la Serracchiani nell'ascesa e già un'intervista significa qualcosa. Forse D'Alema non aveva ancora telefonato? Ora andiamo a De Benedetti, al servilismo di Repubblica, al complotto dei banchieri mondiali, passando per invasione UFO e fine del mondo tra due anni o quel che è per 'sti cacchio di teschi Maya?... Chiedi a Travaglio se alla Repubblica abbia mai ricevuto pressioni. Mii, raga', leggete Topolino, ogni tanto, andate al cinema, fate un triplo carpiato al trampolino, ma pergiove, distraetevi... ;) >Poi se hai tempo te lo spiego meglio Ho tempo, se non ora l'avrò, ma sono un po' incazzata, scusa, non è neanche colpa tua. ma davvero non so più che parole trovare per tenere 'sti piedi per terra senza vedere complotti e imboscate ovunque. sarò pirla io, che vuoi che ti dica? Va bene, l'informazione fa schifo, l'economia regge il mondo, e va bene, lo so, ma madonnamia, qualcuno si salva? Nessuno?? È tutto uno schifo, tutto tutto? Mi sembra un po' nichilista... Ciao. Scusa la filippica. Manuel S 281 >Le solite parole vuote del politichese di sinistra... Ti vedo solo attaccare la sinistra. Mai un attacchino a tutto il resto. Non è che sei come Fini, che finge di essere super partes e poi esce fuori il vero io, tipo imitazione di Calderoli di De Luigi? ;) >e poi quelli della 'base' imparano lo stesso linguaggio! Ci risiamo. Potrei essere paranoica, qui, ma essendo della base a discutendo noi due da due giorni sulla base, mi sento tirata in causa. Non mi resta che ringraziarti perché dopo avermi dato dell'ignorante, o della campanilista, o della cieca stalinista cattolico-perdonante, ora mi dai pure della testa vuota che parla con le parole di un bersaniano, di bersani stesso, di D'Alema e, possibilmente, di Iosif stesso... Grazie mille. ;)


@pasoOT >intendevo il Pannelliano Lavoratore Scrupoloso Vivissimamente che cìè, che voi, azzovuoi, rode sederino? Ma ti capisco poveretta: per diventare la più popolare della scuola non basta votare IDV, servono altre cose. eh eh eh eh eh eh uh uh uh uh uh uh


>certo che la gente è strana , ma è strana forte forte Già.


@105 commento di Risposta necessaria e sufficiente dimenticavo, bello de zia: ALTRETTANTO


> dice livoroso a corrias ah ah ah ah dià che non si ricorda già più: "non so, non ricordo" porella.


infatti si..... tanti auguri!


>è vero gengivplisv..è incompleto il mio ot a cui tu mi hai invitato... non ti ho mai invitato a un piffero. Rendersene conto.


fortemente incazzato con me,x l'ennesima volta scoperto sotto mentite spoglie; con il tuo chirac da riportare, ho raccolto la tua indiretta e ot zuccherosa richiesta, riportata la quale, mancava come si puo' vedere dal mio ot il pezzettino finale, rigorosamente pubblico(xkè cosi è internet) di augurio di buona serata con sorriso dopo il tuo chirac,cioè nononostante le tue gengivate; Alzare manica, laccio emostatico, vai, disinfetta. Può servire. Ma non è detto. Dimentica della mia utima risposta di una parola? Stess procedura ma domani. Il mio Chirac zuccheroso? Nuova siringa e medesima procedura, ma domattina.


"vedrai ke quando ti presenterai senza dover bacchettare sulle gengive tutto e tutti,nell'alto o nel basso, forse finirà la tua guerra continua,e auqnto pare ti piace piu la gente che ti ha mandato direttamente a fanculo come di nuovo ieri sera" Da parte mia nessuna guerra: sono mesi che ti ignoro e chiedo di staccarti dal mio sedere, o mia zecca . Ora, in più, fà caldo. Alla gente che mi manda direttamente a fanculo dedico al più una o due parole. Più di quelle hche dedico a te quindi, a parte l'eccezione di oggi. Non una gran differenza. Se per diventare la ragazza più popolare della scuola sei costretta a citare un anonimo ti vedo messa peggio di quanto pensavo.


@pasOT SEGUE.


OT - scusate ma non mio. > ti sei sentito fortemente incazzato con me akkio ne sa. Talmente evidente che non incazzato, ma infastidito da una zecca ancorata alle natiche. >scoperto sotto mentite spoglie; ke sta a dire? in grado di spiegarsi meglio no? >con il tuo chirac da riportare, sissì, eh eh eh, uh uh uh. >vedrai ke quando ti presenterai senza dover bacchettare sulle gengive tutto e tutti.. ke k kredi di kapire eh eh eh. Ke consigli krede di poter dare? >dovrò ricordarti "da questurina" che il tuo portamento è inutile ed improduttivo nella relazione minima da metterci da uomo a uomo,al di là di me o dei miei ot; Kuesturina si dice eh eh eh portamento? skuola modelle per maruska? empatia kanaglia? eh eh eh >al di là di me o dei miei ot magari ci andassse al di là del mio sedere la stracciak eh eh eh >se poi ti fà rabbia invidia e istinti molto bassi la terapiaaaaa.... ah ma ha scritto "se" istinti de ke? de non darti il cellulare eh eh eh? >esserti fatto con le tue stesse mani terra bruciata attorno magari, anche con le zekke uh uh uh. >mentre altre persone,fra le quali me, 'a zekka che cerco di stakkare da mesi, no caffè a mi, no cell eh eh eh >sbagliando senza deliberate preinvenzioni e intenzioni azz, ha scritto giusta una parola: la prima eh eh eh. > carteggio fra noi partito da me di un atto di perdono, ma ki le ha kiesto nulla mai. ma ki si krede di essere per dover peronare eh eh eh >a meno che tu nn sia una guardia del corpo oltre che di pannella anche di capezzone, terapiaaaa >allora capisco quante gengivate ancora mi darai ma non ci arriva, bakkettate sulle gengive, no gengivate. svegliaaaaa. E questo è nulla, se insisterà a starmi fra le rotondità. >sono scomoda,lo so attakkata al sedere lo è, lei krede di saperlo in generale e fa la vittima frignans. E sì ke è la ragazza + popolare delle scuola.


>sono scomoda,lo so attakkata al sedere lo è, lei krede di saperlo in generale e fa la vittima frignans. E sì ke è la ragazza + popolare delle scuola. >ed inoltre so di essere limitata fondo Uè, ne ha scritta un'altra giusta. Stappiamo eh eh eh. >pensa alle guerre gravi del paese,è meglio dar consigli a sè stessi e seguirli, mai darli ad altri se da mesi non rikiesti: la 1° regola della non stracciak. E si ke u cuncettu del mondo ankora grande abbastanza per potersi ignorare gliel'ho spiegato. Ma mancava la K e le faccine Eh eh eh.


deserto dei tartari + conseguenze dell'amore ottimo, vai così. La domenica mattinaaaaaaaa voglio dormire... interdipendencies


La lettera del giudice costituzionale è un capolavora della letteratura, degna di leonardo sciascia: - dice che è stata una cena tra persone per bene, e si dimentica che per un giudice serio una persona con il curriculum di prescrizioni e assoluzioni per legge ad personam ricevuta (corruzione semplice ma di magistrato, evasione fiscale, corruzione, falso in bilancio)nonchè processi pendenti (diritti televisivi: l'accusa è sottrazione di utili a società quotata, quindi ai risparmiatori, reato da 10 anni di galera in america... e il teste chiave è Mills!!!) non dovrebbe essere considerato una persona per bene. Poteva scriverci che era S.B. un uomo d'onore e non un quaqquaraquà che capivamo meglio... - meravigliosa la minaccia di rivelare quali altri giudici pasteggiano con chi, se lo fanno dimettere. - finalmente abbiamo capito dove ha sbagliato la boccassini, classificandosi come giudice politicizzato: per essere imparziale per berlusconi e i giudici che gli piacciono, doveva invitare silvio a cena, farsi trovare vestita da babbo natale e ballando sul tavolo cantargli "voulez vous choucher avec moi..." come usa tra persone perbene a palazzo grazioli!





Mostra tutti i commenti


commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti